Notizie da Sofferetti-24  n. 38, Lauria, 31 maggio 1991  

 

FATE CRESCERE L'AMORE DI MARIA NEI VOSTRI CUORI:

SIATI SOLDATI VINCENTI DEL MIO AMORE E DELLA MIA PAROLA

 

Consacrazione ai Due Cuori a Soverato (CZ):

 Si radunano circa 150 persone per la Consacrazione ai Due Cuori. Non c’è la Messa e verso le 15:30 iniziamo con le preghiere della Congregazione del Ven. Lentini, alla quale si iscriveranno 73 persone, le altre avrebbero poi inviato l’adesione. Commentando il quarto Mistero Doloroso, e mentre invito a dedicare il Mistero in riparazione dei peccati delle mamme che hanno praticato aborto, Giulia va in estasi, benedice con il Crocifisso del Lentini che poi consegna a Rosetta Tripodi di Serra san Bruno qui venuta con la madre.

Il messaggio della giornata, ore 16:

“Bevi piccola Giulia, bevi i calici delle amarezze (beve) devili, figlia mia, in riparazione di tutte le offese recate al Cuore mio e al Cuore del mio Gesù (beve). Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io, la Vergine Immacolata, il mio Gesù, la schiera dei  Martiri e dei santi, San Michele e il figlio Domenico Lentini, Figli cari, oggi vengo a voi, figli miei, vengo a voi come Mamma Addolorata e trafitta dalle tante spine che feriscono il mio Cuore. Figli cari, vengo a voi per raccogliervi sotto il mio manto materno e custodirvi. Figli cari, amate il mio Gesù, lodatelo, lodatelo figli cari, perché Lui possa elargire il suo Amore su ognuno di voi. Figli cari, siate soldati vincenti del mio Amore e della mia Parola che è pane che scende dal Cielo. Figli cari, Io porto qui dinanzi a voi la Croce del mio Gesù, che è al Via, la Verità e la Vita. Figli cari, non chiedo molto, voglio la vostra mano, datemi la vostra mano che io possa guidarvi al mio Gesù. Figli miei, sono Pellegrina nel mondo per raccogliervi e guidarvi al mio Gesù. FIGLI MINISTRI, ELARGITE I VOSTRI CUORI ALL’AMORE DI MARIA! ELARGITELI, FIGLI MIEI, E LASCIATEVI PLASMARE DALLO SPIRITO SANTO CHE E’ AMORE.  Figli miei, vi amo, vi amo. Figli cari, e voglio raccogliervi nel mio abbraccio di Mamma e di Fanciulla. Venite, venite, figli miei, venite a me! Venite e riposatevi sul mio Cuore. Sul Cuore della vostra Mamma che piange lacrime di sangue per ognuno di voi, perché, figli cari, siete figli miei. Vi amo e vi benedico col Fuoco dello Spirito Santo. Crescete figli miei, crescete e moltiplicatevi nel nome della SS. Trinità. Vi benedico col padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Andate in pace, figli cari, andate in pace.  FATE CRESCERE L’AMORE DI MARIA NEI VOSTRI CUORI E OFFRITELO AL MONDO”.

 

Venerdì 17 maggio 1991, a casa orale, ore 13:30

“Sia lodato Gesù Cristo. Figlia mia, piccola Giulia della Croce, sono Io la tua Mamma Immacolata. Grazie, piccola mia, delle anime che hai donato al mio Cuore e al Cuore del tuo Gesù. Grazie, colonne mie! I vostri frutti sono graditi al mio Gesù. Il vostro amore si elargisce sempre di più per il prossimo. Grazie, figli del mio Cuore Immacolato! Insieme sconfiggeremo il nemico. Figli tutti, lo spirito di pace vi riempia e vi doni serenità e pace. Un mondo alzato di satana percuote e sconvolge il mondo senza sosta, il demonio lavora per sgretolare ogni cosa, pochi in questi ultimi tempi lo hanno ascoltato. Vivendo nella menzogna e di menzogna. Voi cercate tutta la verità perché fa parte della carità. figli cari, la vittoria sarà del bene, le mie schiere in preghiera, queste, annienteranno il male, e voi rimanete uniti alle mie schiere. Coraggio figli miei, coraggio! Io sono sempre con voi, col mio manto tutti vi proteggo. Nessuno voglio lasciare, tutti siete cari al mio Cuore di mamma e di Fanciulla. Figli del mio Cuore, colonne mie, elargite sempre di più il vostro amore per l’umanità. Benedite sempre il nome di Gesù che col vostro donarvi usi sempre misericordia per questa umanità. Vi amo e vi benedico col Padre, col Figlio, e con lo Spirito Santo. Piccola Giulia neanche oggi avrai i dolori della crocifissione”.