Notizie da Sofferetti-24  n. 47, Lauria, 31 luglio 1991  

FIGLI MIEI, MIGLIORATE NELLA PREGHIERA E MIGLIORATE NEL CAMMINO VERSO LA CROCE

                                           

                                  PER CONSOLARE L'ADDOLORATA MARIA C'E' SOLO LA CROCE (a Giulia)

Dom. 21/7/1991, ore 15.45, alla Quercia in crocifissione e sofferenza

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. (Giulia): Grazie, Mamma! (pausa)

(Immacolata): *Bevi, figlia mia, bevi, piccola Giulia*. Shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine* Addolorata e il mio Gesù. Piccolo cuoricino, soffri* per quest'umanità e offriti vittima per i peccatori*. Figli cari, oggi vi esorto ancora una volta alla conversione: Convertitevi, figli miei, formate un'unica famiglia con la Croce del mio Gesù. Figli miei, i tempi sono brevi, satana sta avvolgendo le mie creature con la sua ombra di cattiveria. Figli cari, venite al riparo dell'unico Pastore che è il mio Figlio Gesù. Figli cari, figli del mio Cuore Immacolato, non trafiggete ancora il Cuore del mio Gesù. Figli miei, Io vengo a radunarvi per portarvi all'ovile dell'unico Pastore. Figli miei, entrate nella preghiera, entrate, elargite il vostro cuore all'Amore del mio Gesù. Figli, il mio Cuore di Mamma è trafitto per le ingiustizie che vengono recate in ogni momento al mio Nome di Mamma Addolorata. Figli miei, pecorelle mie, venite a ristorarvi all'ombra della frescura della Croce del mio Gesù. Figli, Io col mio pellegrinare vi sto segnando la via dolorosa che è la via della Risurrezione e della Vita Eterna: la Via della Croce. Figli cari, non lasciatevi travolgere dalle ondate di satana. Figli miei, figli del mio Cuore Immacolato, creature mie, riparatevi riparatevi sotto il mio Manto di Mamma, non lasciate la mia Mano. Figli cari, i tempi che verranno saranno duri, figli cari, ma voi non lasciate la mia Mano. Figli miei, figli Ministri, oggi come Mamma Universale mi rivolgo ai vostri cuori: Figli cari, svuotatevi delle cose del mondo che non servono al vostro apostolato, rivestitevi della Luce della Croce del mio Gesù e guidate le pecorelle  smarrite all'Altare della Misericordia del mio Figlio Gesù. Figli miei, siate centro di Croce. Figli Ministri, unitevi unitevi alla famiglia del mio Gesù, formate un unico ed immenso cuore per l'umanità dispersa dalle ondate di satana. Figlio Mario, Sacerdote santo, sii esempio, sii matrice per i tuoi figli, per i tuoi fratelli Ministri che si lasciano travolgere dal fumo di satana: a te è stato assegnato questo Altare, custodiscilo, figlio mio! custodisci e fa' trionfare la Croce del mio Figlio Gesù. E tu piccolo cuoricino mio, piccola Giulia, immolati*, (Giulia): Sì, Mamma! (Immacolata): immolati per quest'umanità che non vuole udire il mio grido di Mamma. Figli cari, figli del mio Cuore, asciugate le mie lacrime di sangue con le vostre preghiere e con la vostra conversione alla Croce del mio Figlio Gesù. Figli cari, vi amo e vi benedico col Fuoco dello Spirito Santo. Crescete nel nome della SS. ma Trinità ed elargite i vostri cuori ai fratelli che sono dispersi".                                          

A GIULIA ALLA GRANDE QUERCIA 24 LUGLIO 1991

ore 15.45 in crocifissione e sofferenza

"(Giulia): Mamma, perdonami se ti chiedo di glorificare Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen (pausa). Piccola Giulia, sei disposta a camminare ancora sulla via della Croce? (Giulia): Sì, Mamma!* Piccolo cuoricino mio, sei disposta ad accettare tutte le sofferenze che il Buon Gesù vuole affidarti? (Giulia): Sì, Mamma!* (Immacolata): Shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata e il mio Gesù. Figli cari, in questa giornata voglio stringervi al mio Cuore Immacolato e benedirvi col mio Infinito Amore. Il Progetto che il Padre ha iniziato da Fatima è qui che si adempirà, è qui che il Grande Progetto di Dio Padre compirà la sua Infinita Misericordia. Figli miei, Io vengo per formarvi col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo e la mia venuta in mezzo a voi è venuta di radunare i vostri cuori alla Croce del mio Gesù. IO SONO L'IMMACOLATA CONCEZIONE, VENGO A CONCEPIRE NEI VOSTRI CUORI LA PIENEZZA DI DIO CHE è LA CROCE. Figli del mio Cuore, vengo a radunarvi per formarvi in un solo Calice: nel Calice della Vittoria e dell'Amore. E' qui che il mio Gesù ha stabilito la sua Dimora, è qui la Sorgente di tutte le vite. Figli cari, satana vuole far suo ciò che è di Dio, ma voi, figli miei, in questi anni di cammino insieme (= oggi VI anniversario della prima apparizione a Sofferetti, per Giulia invece sarà il 5 agosto) cercate ancora di migliorare: figli miei, migliorate nella preghiera, migliorate nel cammino verso la Croce. Figli cari, creature mie, non prendete queste mie parole come rimprovero, ma prendetele nelle vostre braccia come croci del mio Gesù. Io vengo a consegnarvi il legno della Croce, quel legno che per voi è Salvezza e Vita Eterna. Figli, figli del mio Cuore Immacolato, vi amo vi amo perchè sono Mamma, formate anche voi un coro di mamme per il mio Gesù. Amatelo, figli cari, abbracciate il mio Gesù, che è qui tra le mie braccia e Io depongo nelle vostre mani. Siate mamme, mamme del mio Gesù: amatelo, figli miei, dategli l'amore che una mamma può dare al proprio figlio (ndr. il 29 c. m. Giulia e Franco vengono a Lauria a consegnarmi questo messaggio, e nella Messa delle 18 nella cappellina delle Figlie della Carità Giulia vede Gesù e la Madonna grondare lacrime di sangue, con Gesù che supplicava di gridare al mondo: - AMATEMI, AMATEMI! -) è questo che Io vengo a portare in mezzo a voi: il mio Amore, la mia Pace, la Misericordia che Dio vi dona. Figli, sappiate che questi sono Tempi di Misericordia: rugiada che il mio Gesù manda sul mondo per attirare i cuori alla Croce. Figli miei, figli miei, lasciate tutto quello che non appartiene a Gesù, scacciate i malefici (ndr. basta rileggere l'ultimo numero per vedere la frequenza e il male portato dai tanti malefici che satana opera tramite i suoi vari alleati, maghi, fattucchieri, sette sataniche, usi di amuleti come cornicini, manine ecc.) che tormentano i vostri corpi e le vostre anime e nutritevi dell'Amore del mio Gesù. FIGLI, ECCO IL PANE CHE PURIFICA IL CORPO E L'ANIMA, VE LO DONO ATTRAVERSO LA PAROLA DEL MIO GESU' (ndr. è la Parola Vivente, cioè il Vero Vangelo di Gesù, IL VERBO FATTO CARNE, che va mangiato perchè in Spirito e Verità diventi mio, tuo, nostro Vangelo e Carne da poter dire: Figlio mio, Dio mio!): MANGIATENE TUTTI, FIGLI MIEI! MANGIATENE E DONATENE A CHI NE HA BISOGNO, A CHI INCONTRATE SULLE VOSTRE VIE. SIATE APOSTOLI DI PACE E DI AMORE. Figli cari, i tempi che verranno saranno ombrati dall'oscurità di satana, ma voi, figli miei, siate soldati vincenti del mio Cuore Immacolato. E A VOI FIGLI MINISTRI: AMATE AMATE IL MIO GESU', AMATELO, FIGLI MIEI! SIETE STATI CHIAMATI PER SERVIRE NON PER ESSERE SERVITI, TOGLIETE GLI ABITI DI POTERE E INDOSSATE L'ABITO DELL'AMORE E DELL'UMILTA'. IL MIO GESU' E' VENUTO IN POVERTA' E IN AMORE, IMPARATE, FIGLI MIEI, A CAMMINARE PER LE VIE DELL'AMORE, DELL'UMILTA' E DELLA CARITA'.

Vi amo, figli, e vi ringrazio per questo giorno, ma siate forti, figli miei, forti! Oggi Io voglio benedire in modo particolare questo luogo e il mondo intero. Il mio Cuore Immacolato trionferà nella Pienezza di Dio. Vi benedico col Fuoco dello Spirito Santo nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Crescete e moltiplicatevi nel nome della SS.ma Trinità (pausa). LODE (= 9 volte) LODE LODE LODE LODE LODE LODE LODE LODE. SIA LODATO GESU' CRISTO".