Notizie da Sofferetti-24  n. 51, Lauria, 27 agosto 1991  

 

NON TRALASCIATE LE VIE DELLA CROCE

VI PORTANO A GESU', SONO LE VIE DELL'AMORE

MESSAGGI TRAMITE GIULIA

1) Venerdì 16/8/1991, ore 11, a casa orale (Giulia: - Vedevo un globo e un triangolo)

"Vieni, piccolo cuoricino mio! scrivi ciò che ti dico. Figli, èal mondo che voglio parlare. Figli, Io sono il vostro Dio, Io sono il vostro Creatore, Io sono la Luce che illumina la vostra via. Figli, senza di me voi non siete niente, come niente è il vostro vivere senza la preghiera. Figli, è per volere mio che mia Madre è Pellegrina nel mondo, ma il mondo non ode il suo richiamo. Il grido di Maria è amaro. Quanti figli si perderanno ancora? Fino a quando resterete sbandati, senza nessuna meta? Figli, Io sono la Via, la Verità e la Vita, Io sono il vostro Sole, il vostro Tutto. Non cercate altre vie, lasciate le cose del mondo, ritornate ad amarmi, figli! Io sono il Padre vostro e voi siete i figli miei. Figli, amatevi gli uni gli altri, se non c'è amore tra di voi, non potete amare neanche me: Io sono l'Amore e voglio essere amato in pienezza. Figli, voglio il vostro Sì, la vostra pienezza d'amore. Figli, Io sono il frutto della Primizia, gustate il mio Amore e siate pienezza di Dio in tutto e per tutti . Vi amo, creature mie. Vi benedico con la Pienezza del mio Cuore che è tutto. Piccolo cuoricino mio, neanche oggi avrai i Dolori della Crocifissione".

2) Domenica 18/8/1991, ore 15.40, alla Quercia in crocifissione e sofferenza

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. (Giulia): Grazie, Mamma! (Immacolata): *Bevi, piccolo cuoricino mio, bevi*. (Giulia): Mamma, aiutami!* (Immacolata): Shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io* la Vergine Immacolata, il mio Gesù, San Michele e il figlio Domenico Lentini. Figli cari, oggi vi invito ancora una volta alla conversione*. Figli, convertitevi! venite, figli miei*, venite, avvicinatevi al Banchetto* del mio Gesù. Figli miei, spezzate le catene di satana ed unitevi al Cuore della Croce che è il mio Gesù*. Tu, piccolo cuoricino mio, offriti vittima vittima* per i figli Ministri. Piccolo cuore, soffri per l'umanità che non vuole ascoltare la Voce del mio Gesù*. Figli, Io vengo in mezzo a voi per volere del Padre, sappiate* che il mio Cuore Immacolato trionferà, sappiate, figli Ministri, che il GRANDE SOLE STA SORGENDO, siate pronti*, figli miei, siate pronti! asciugate col vostro donarvi le lacrime del mio Gesù*. Figli, Io vengo a portare in mezzo a voi il Pane Vivo e la Croce del mio Gesù. Affrettatevi, figli miei*, affrettatevi ad intingere alla Sorgente dell'Amore e della Verità che è la Parola del mio Gesù. Figli, figli del mio Cuore Immacolato, non permettete, non permettete che questo luogo venga ancora calpestato. Figli, figli, non permettete che il mio Volto di Mamma venga infangato*. Figli del mio Cuore Immacolato, guardate la Luce della Croce, non lasciatevi travolgere dalle ondate di satana. Figli miei, vengo in mezzo a voi per raccogliervi come pecorelle smarrite e condurvi al mio Gesù, non tralasciate le vie della Croce, non tralasciatele, figli miei! camminate per le vie dell'Amore che Io la vostra Mamma Immacolata sto segnando per ognuno di voi. Figli cari, vi amo e non voglio perdervi, seguite la scia del mio Cuore Immacolato, seguite la Parola della SS. Trinità che èVerità e Luce. Vi amo, figli cari, e vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Crescete nel nome della SS. Trinità. Lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode".

3) Lunedì 19/8/1991, ore 19.45, alla Casetta del Lentini in crocifissione e sofferenza dopo la Consacrazione della Messa

a) Dalla Vergine Maria: "Shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Maria, il mio Gesù e il Figlio Domenico Lentini. Figli*, creature mie, amate la Croce del mio Gesù, siate lucerne ardenti dell'Amore del mio* Gesù, camminate sulle vie della Parola del mio Gesù. Figli cari, vi amo e stendo su di voi il mio Manto di Mamma*".

b) Dal Padre Eterno: Sia lodato Gesù Cristo*. IO SONO LA LUCE DEL MONDO, IO SONO IL PADRE ETERNO, IO SONO IL PASTORE CHE VI DONA LA VITA. Figli, vengo* a raccogliervi e a portarvi a pascolare le mie erbe e a dissetarvi alle mie acque. Figli, aggrappatevi al mio al mio Bastone, aggrappatevi alla mia Parola di Pace: IO SONO IL CUORE DELLA CROCE, IO SONO L'UNICA VIA, VERITA' E VITA. Grazie, figli miei! grazie di essere venuti a fare famiglia con il mio Immenso Cuore di Padre* (ndr. è ribadito il mistero di questa Casetta dove con la consacrazione alla Croce si va al Cuore della Croce che è il Cuore del Padre e si fa famiglia con quel Cuore Immenso)".

c) Dal Ven. Domenico Lentini: "SONO IO IL SERVO DELLA CROCE. Fratelli miei, figli del mio Gesù, elargitevi all'Amore dell'Albero della Vita, elargitevi senza misura al Cuore del Padre. Figli miei, venite venite! seguite le orme della Croce, formate un cuore ardente, un cuore infiammato della Croce del mio Gesù. Spezzate le catene di satana! figli cari, fratelli miei, spezzatele e unitevi* alla Croce del mio Gesù. Amate, figli cari, amate la Croce Santa, custoditela nei vostri cuori, fatela sbocciare, fatela germogliare nei vostri cuori, sulle vostre vie. Vi amo e vi benedico col Fuoco dello Spirito Santo che è Amore, Pace e Verità. Seguite le orme della SS. Trinità. Vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo".

4) Martedì 20/8/1991,ore 11, a casa orale

"Shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Figlia mia, piccolo cuoricino, offriti vittima per il mondo, unisciti al mio Dolore. Figlia mia, grida al mondo che la Venuta del mio Gesù è imminente. Figli tutti, ascoltate le mie parole, lasciate le catene di satana che sono le cose che il mondo vi offre, legatevi alla Santa Corona che è Luce e Pace. Io sono venuta per volere del Padre per portarvi lo Shalom. E' tutto partito da Fatima ed è sotto la Grande Quercia che si adempirà. Come e quando non vi è stato annunciato, ma sappiate che il mio Cuore trionferà nel mondo intero. La Grande Luce splenderà sulla terra, non ci sarà più sofferenza ma tanta pace, non vi sarà più guerra ma solo amore. Figli, il Santo Padre (= il Papa) ha bisogno di preghiere, unitevi alle sue preghiere, formate la Grande Corona  del mio Amore ed amate senza limiti, non fatevi travolgere dal fumo di satana, sconfiggetelo col Santo Rosario. Figli, ho tanto bisogno di voi: anime mie, immolatevi per la salvezza del mondo, pregate, fate penitenza. Tu, figlio Mario, Sacerdote santo, spezza sempre il Pane del Cielo sotto la Grande Quercia, consola il mio Cuore e il Cuore del mio Gesù. Piccolo cuoricino mio, aiutami. Figli, ho bisogno del vostro amore. Vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo".

5) Sabato 23/8/1991, ore 11, a casa orale

"Shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Piccolo cuoricino mio, scrivi. Figli, Io sono la vostra Mamma Celeste. Figli, Io ho bisogno in modo particolare che preghiate con intensità e col cuore rivolto alla Croce. Figli, c'è così tanta poca fiducia nella preghiera, siete tutti stanchi e indeboliti, le cose del mondo vi hanno sopraffatti. Figli, entrate nella preghiera, rompete le catene di satana col Santo Rosario. Figli miei, combattete la Battaglia dell'Amore, donandovi totalmente al mio Gesù, fate tesoro con la Croce e per la Croce. Figli, siate una cosa sola col mio Cuore, unitevi al Grande Progetto di Dio, collaborate con Gesù e per Gesù. Figli, amatevi gli uni gli altri perchè solo amandovi farete un'unica cosa col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Figli miei, il mio Cuore Immacolato trionferà nel mondo intero, entrate nella preghiera e combattete con Maria e per Maria. Senza l'Amore della Croce non arriverete lontani. Orsù, figli del mio Cuore, venite a riposare nel mio Cuore e cullate con me il Mistero della Croce. FIGLI, DIO E' BAMBINO, CULLATELO COL VOSTRO AMORE, COL VOSTRO CUORE E COL VOSTRO SI'. Vi amo, figli, vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Piccolo cuoricino mio, neanche questo venerdì sentirai i Dolori della Crocifissione".

                                                    

IL MESSAGGIO ALLA QUERCIA DEL 24 AGOSTO 1991

a Giulia in crocifissione e sofferenza, ore 15.45

Pellegrino particolare è oggi l'irlandese Peter Byrne, venuto con il figlio Kilian da Dublino ieri sera ... e per lui vi sono per la prima volta anch'io di 24 dopo la prima Messa del primo 24. Peter sarà ospite gradito di Giulia fino a lunedì, e poi fino al 30 a Lauria.

Il messaggio

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. (Giulia): Grazie, Mamma! (Immacolata): *Bevi * bevi, figlia mia, bevi i calici del Dolore del mio Gesù*. Shalom shalom shalom! (di nuovo 3 volte come a Serra S. Bruno). Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata, il mio Gesù, San Michele e il figlio Domenico Lentini. Figli cari, oggi vengo a invitarvi ancora una volta alla preghiera. Figli, entrate nella preghiera, entrate in essa. Figli cari, sappiate che se voi non riuscite a cambiare è perchè non entrate nella preghiera. FIGLI MIEI, IL CUORE DI GESU' E' LA CROCE, E' PER LA VIA DELLA CROCE CHE SI DEVE CAMMINARE. Se voi non entrate nella preghiera, non guarirete, figli miei. Siete tutti malati, malati perchè non cerate il mio Gesù totalmente. Figli, date il vostro Sì, ma aprite il cuore, elargitelo, fate entrare il mio Gesù, offritevi vittima, figli miei! il mondo ha bisogno di anime che si donano vittime. Figli miei, se non vi date al mio Gesù. Io non posso aiutarvi, se non mi date il vostro Sì totale e le vostre mani non posso guidarvi alla Croce del mio Gesù. Figli miei, vedete con i vostri occhi i mali che sorgono! è perchè non amate il mio Gesù con cuore aperto. Figli miei, Io sono la Mamma della Verità e della Vita*: attraverso il mio Sì vi ho dato la Croce, la Vita e la Verità. Custoditela nei vostri cuori, figli miei! fatela brillare dinanzi a voi, aggrappatevi, fate una cosa sola col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Figli miei, datemi il vostro Sì, il vostro Amore, il vostro cuore! offritelo ai piedi della Croce, offritelo al mio Gesù. IO SONO LA MAMMA DEL PADRE, DEL FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO E VENGO IN MEZZO A VOI PER VOLERE DEL PADRE, vengo a radunarvi, pecorelle mie, vengo ad elargire il mio Cuore per portarvi al Grande Trono di Dio, ma siate pronti e preparati, figli miei, perchè il grande trionfo si sta svolgendo nel mondo intero (ndr. si pensi alla Russia di questi giorni e di quanto deciso proprio oggi a Mosca). E' DA FATIMA CHE DIO HA PROGETTATO PER VOI QUESTO GRANDE SOLE. Figlia mia, piccolo cuoricino mio, offriti vittima*, (Giulia): Sì, Mamma! (Immacolata): offriti vittima per i figli che non vogliono accettare il mio Cuore, il Cuore del mio Gesù. Figli, sappiate che i giorni che verranno saranno duri, ma il mio Cuore sarà il vostro rifugio. Venite, aggrappatevi al mio Manto di Mamma Celeste. Figli cari, aggrappatevi al Seme della Vita che è la Croce del mio Gesù. Figli, aprite aprite i vostri cuori alla Misericordia di Dio e lasciatevi plasmare dal suo Amore e dalla sua Pace. Figli, Io vengo per la vostra salvezza e il mio Cuore Immacolato trionferà. Vi amo e vi benedico col Fuoco dello Spirito Santo nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Elargitevi crescendo nel nome della SS. Trinità. Lode lode e gloria a te Cristo Gesù! lode e onore a te SALVATORE DI TUTTI I POPOLI!".

Ecco il Grande Sole di Fatima

CRISTO GESU' SALVATORE DI TUTTI I POPOLI

Fu già detto: "Tutti popoli della terra mi adoreranno". Non è ancora successo, perchè quella adorazione universale è dono della Grande Misericordia del Padre. Fu ridetto a Fatima e oggi ovunque si annuncia che quei tempi sono alle porte. Lo sappiano tutti, ma lo sappia soprattutto chi del Mistero di Cristo è Ministro ed èquindi chiamato per il suo Sacerdozio ad amministrare agli uomini la Carne dell'Amore della Croce, dove il Padre vi ha racchiuso tutto il suo Cuore che oggi sta aprendo in pienezza: "... sappiate, figli Ministri che il Grande Sole sta sorgendo" (a Giulia il 18/8/1991). "E' da Fatima che Dio ha progettato per voi questo Grande Sole". Ma da Fatima la Madonna aveva già chiesto le condizioni per affrettare il trionfo del suo Cuore Immacolato, che sono la conversione, la penitenza, la riparazione e soprattutto una vita di preghiera. Venne infatti con una corona in mano e chiese ai bimbi di Fatima di recitare il Rosario e di pregare: "Son venuta a chiedere preghiere". Maria, oggi, chiede la preghiera e insegna la vera preghiera che è tale quando diventa una quasi estasi quando è fatta col cuore e con lo Spirito: "Oggi vengo ad invitarvi ancora una volta alla preghiera. Figli, entrate nella preghiera, entrate in essa", e ci aggiunge che finchè non pregheremo così non ci cambieremo, nè scompariranno i mali dalla terra, nè lei può aiutarci in questo:" se voi non riuscite a cambiare è perchè non entrate nella preghiera ... se voi non entrate nella preghiera, non guarite, figli miei! siete tutti malati, malati perchè non cercate il mio Gesù totalmente ... figli miei, se non vi date al mio Gesù, Io non posso aiutarvi, se non mi date il vostro sì totale e le vostre mani, non posso guidarvi alla Croce del mio Gesù". Quale Sì ci è chiesto? Quello stesso di Gesù:" Figli miei, il Cuore di Gesù è la Croce, è per la via della Croce che si deve camminare", che fu preceduto da quello di Maria, che per questo diventa Madre della Croce e Madre di ogni figlio che giungerà alla Croce:" Figli miei, Io sono la Mamma della Verità e della Vita: attraverso il mio Sì vi ho dato la Croce, la Vita e la Verità". Perchè Mamma, Maria vuole portarci tutti alla Croce del suo Gesù e chiama tutti a collaborare a questo dolce e immenso progetto di amore e di abbraccio dell'umanità nel Cuore della Croce. Perciò  ci invita ad essere redentori con il Redentore perchè il mondo e gli uomini di oggi hanno perso il senso del peccato ,il timore e la conoscenza di Dio:" ... offritevi vittime, figli miei! il mondo ha bisogno di anime che si donano vittime vittime!", e in particolare lo chiede a Giulia perchè il suo piccolo cuoricino possa in parte essere il cuore del mondo: "Figlia mia, piccolo cuoricino mio, offriti vittima! ... SI' MAMMA!"