Notizie da Sofferetti-24  n. 55, Lauria, 16 ottobre 1991  

INVOCATE S. MICHELE

IL MALIGNO FUGGE AL SUO ARRIVO

MESSAGGI TRAMITE GIULIA

1) Venerdì 27/9/1991, ore 11, a casa, in crocifissione orale

"Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Figli tutti, oggi vi ripeto ancora una volta di amare mio Figlio Gesù, pregate senza interruzione. Figli, lasciatevi guidare dall'amore, lasciatevi abbracciare dal mio Gesù. Figli, il Grande Progetto di Dio si sta adempiendo, le mie promesse fatte alla figlia LUCIA a FATIMA si stanno realizzando. Figli, il mio Cuore Immacolato trionferà, la Pace e la Quiete scenderanno dal cielo come rugiada, la Candida Sposa incontrerà il suo Sposo e la Grande Luce avvolgerà il mondo. Il mondo sarà un mondo nuovo, un mondo pulito, ciò che è sporco sarà tolto e la Croce irradierà i cuori piccoli, docili. Figli, vi voglio bambini. Aiutatemi, figli miei, aiutatemi! Basta che mi amiate, basta il vostro Sì all'Amore della Croce del mio Figlio Gesù. Figli, camminate sulla mia scia, non distaccatevi, siate sempre uniti, amatevi gli uni gli altri, il mio Sorriso sia la vostra giornata e la Croce del mio Gesù sia per voi tutti l'appoggio del vostro vacillare. Figli, non distaccatevi, pregate senza sosta, digiunate, fate penitenza, sconfiggete satana col vostro amore verso la Croce del mio Gesù. Io vengo per portarvi al legno della Croce e non voglio lasciare nessuno. Vi amo e vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo".

2) Domenica 29/9/1991, ore 15.45, alla Quercia in crocifissione e sofferenza

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. (Giulia): Grazie, Mamma! (Immacolata): *Piccolo cuoricino del mio Gesù, bevi bevi*. Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata, il mio Gesù, la schiera degli Angeli, San Michele e la sua schiera  alla vostra difesa*. Piccolo cuoricino della Croce, vengo a chiederti se sei ancora disposta ad accettare ciò che Dio ha scritto nel Grande Libro: sei sei disposta ad andare avanti per l'umanità peccatrice. (Giulia): Sì, Mamma!* (Immacolata): Soffri, cuoricino della Croce, soffri per l'umanità*. Figli cari, figli del mio Cuore Immacolato, oggi mi rivolgo a voi. Figli tutti*, date valore alla Croce. Figli miei*, date valore al mio pellegrinare nel mondo (ndr. le sue apparizioni sono dette 'valore': lo mediti chi le ritiene diversamente o le ridicolizza): figli, sappiate che Io vengo per voi, per la vostra salvezza. Figli miei, guardatevi intorno, satana vuole distruggervi, vuole far suo ciò che è di Dio. Figli, Io vengo come Mamma per raccogliervi e portarvi alla Croce del mio Gesù. Figli, sappiate che satana è forte e vuole distruggere il Progetto di Dio: il Capolavoro che il Padre ha creato. Figli miei, offritevi vittime vittime! sconfiggete le ondate che lui semina, il mio nemico, sconfiggetelo col vostro soffrire, col vostro donarvi alla Croce del mio Gesù, del vostro Creatore e Padre. Figli, figli cari, fate germogliare il seme della Croce nei vostri cuori, nelle vostre case, per le vie. Figli, pulitele, pulite le vie che vengono sporcate dalle ondate di satana, toglietele col Santo Rosario, col vostro donarvi in totalità. Figli, donatevi in totalità alla Croce, donatevi al mio Cuore Immacolato e Addolorato. Figli, figli del mio Cuore, ho bisogno di voi, ho bisogno del vostro aiuto, ho bisogno del vostro Sì. Non indietreggiate, figli miei, non indietreggiate! Io vengo come pellegrina a raccogliervi. Figli Ministri, figli del mio Cuore Addolorato e Immacolato, non negatemi il vostro amore, asciugate le mie lacrime, figli cari, asciugatele col vostro donarvi alla Croce del vostro Gesù, del vostro Creatore* e Salvatore. Piccolo cuoricino, soffri per i tuoi figli Ministri che* vengono trascinati da satana, soffri tu, cuoricino. (Giulia): Sì, Mamma!* (Immacolata): Figli miei, figli Ministri, il mio Cuore gronda sangue e il mio pianto non viene accolto, non viene ascoltato. Figli, figli miei, è la vostra Mamma che vi chiama, la vostra Mamma che aspetta per guidarvi alla Luce Eterna, alla Luce del mio Gesù. Figli, figli miei, non aspettate ancora, non aspettate ancora! Figli miei, il mio dolore è vedervi crollare nelle braccia del mio nemico, ma voi non rispondete al mio pianto. Figli, figli miei, datemi un attimo di sollievo, donatemi il vostro Sì, il vostro amore, il vostro cuore. Figli miei, vi amo e vi aspetto. Fate presto, fate presto! Pregate col Santo Rosario. Figli miei, celebrate Messe secondo le mie intenzioni. Figli miei, non spaventatevi! figli cari, non spaventatevi se i tempi che verranno saranno duri. Io sono con voi, figli miei, a guidarvi e a proteggervi sotto il mio Manto di Mamma Immacolata e Addolorata, elargisco il mio Cuore (pausa), vi benedico con la Fiamma dello Spirito Santo nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Crescete e moltiplicatevi, figli miei, nel nome della SS. Trinità. Vi amo, figli, vi amo, figli. Lode lode lode.

(Preghiera di Giulia in estasi): Madre Addolorata e Immacolata, unisci il mio dolore alla Croce del mio Gesù, unisci il soffrire dell'umanità al Sangue del mio Gesù e aiutami ad annullarmi dinanzi all'Amore Misericordioso del mio Gesù. Amen".

3) Martedì 1/10/1991, ore 11, a casa, orale (Giulia: - Vedevo un globo e un triangolo)

"Scrivi, piccolo cuoricino mio. IO SONO IL PADRE, IO SONO L'INFINITA MISERICORDIA. Vi amo, figli miei, anche quando trafiggete il mio Cuore, e lo fate sempre! Io sono la Misericordia che non ha limiti, mi dono sempre. Figli miei, non fatevi più del male, non calpestatevi più. Figli, neanche vi rendete conto quanto male fate al vostro essere, alla vostra persona! è così tanto° che fate soffrire me che vi amo con larghezza di Cuore. Figli, se voi vi rendeste conto di quanto vi amo e quanto mi siete cari, non riuscireste più a distogliere° (primo testo era 'degnarvi': rettificato l'8/10) lo sguardo verso il cielo! Ma Io vi guardo con le lacrime agli occhi: è un fiume che scende sulla terra per dissetarvi, ma voi non riuscite a bere l'acqua che Io vi dono, non riuscite a dissetarvi perchè non mi ascoltate. Anime mie, anime mie che vi immolate, restatemi vicino, consolate il mio Cuore col vostro offrirvi vittime del mio Amore. Io sono la vostra Luce, figli miei, Sacerdoti del mio Cuore. Figlio Mario, amami e consola il mio Cuore di Padre che piange. Le mie pecorelle° si sono allontanate dal mio Cuore. Figlio, radunale e portale all'Altare della Misericordia. Vi amo con materna tenerezza di Padre, di Figlio e di Spirito. Amen Amen Amen Amen".

4) Venerdì 4/10/1991, ore 11, a casa, orale in crocifissione

"Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Vieni, cuoricino mio, soffri per il tuo Gesù. Io sono la Madre dei Dolori. Figli, il mio Cuore gronda sangue, aiutatemi col Santo Rosario! figli del mio Cuore Immacolato, pregate senza sosta, entrate nella preghiera. Figli miei, satana vuole travolgervi, vuole trascinarvi nella sua rete di odio. Siate vigilanti, figli miei, pregate e non lasciate mai il Santo Rosario. Figli Sacerdoti, celebrate Messe secondo le mie intenzioni. Cibatevi del Corpo e Sangue di mio Figlio, non fate astinenza del Pane del Cielo, con esso sarete più forti per superare le battaglie che satana sta escogitando per attirare a sè le creature di Dio. Figli, non spaventatevi, il mio Cuore è il vostro rifugio, il mio Amore vi sostiene da ogni catastrofe. Figli tutti, camminate sulla mia scia, non disperdetevi. Pregate, figli miei, affinchè il Progetto di Dio si realizzi. FIGLI, LA GRANDE BATTAGLIA TRA LA DONNA VESTITA DI SOLE E IL GRANDE DRAGONE SI STA COMBATTENDO IN CIELO E LE SCHEGGE CADONO SULLA TERRA FACENDO COMBATTERE ANCHE VOI. PREGATE, FIGLI MIEI, PREGATE PERCHE' PRESTO CI SARA' UNA NUOVA ALBA. Vi amo, figli del mio Cuore Immacolato, e vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo".

5) Domenica 6/10/1991, ore 15.45, alla Quercia in soffer. e crocif.

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. (Giulia): Grazie, Mamma! (Immacolata): *Soffri, cuoricino mio, soffri e sostieni la Croce del mio Gesù: (Giulia): Sì, Mamma!* (pausa) MAMMA, CANCELLALO! SE E' POSSIBILE, CANCELLALO* CANCELLALO*, CANCELLALO!* FA' SOFFRIRE ME, MA CANCELLALO CANCELLALO!* (ndr. come a Taranto vede una catastrofe e si offre a soffrire. Le verrà detto domani di scriverla e consegnarla a me). (Immacolata): Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata e Addolorata, il mio Gesù e la schiera dei Martiri. Figli cari, oggi come Mamma vi invito alla preghiera costante, alla conversione, a lavarvi nel Sangue del mio Gesù. Figli miei, togliete gli abiti della superbia e indossate gli abiti della povertà e dell'amore. Figli miei, figli cari, il mio Cuore sanguina per ognuno di voi. Figli miei, satana vuole distruggervi, vuole trascinarvi nella sua rete di odio. Figli miei, figli del mio Cuore Immacolato e Addolorato, vincete questa battaglia, vincetela, figli miei, amandovi gli uni gli altri, perdonandovi e camminando sulla via della Croce del mio Gesù. Figli, il peccato vi ombra e Gesù non può vedere i vostri volti, lavatevi, figli miei, lavatevi dinanzi alla Croce del mio Gesù. Figli Ministri, figli del mio Cuore Addolorato, mi rivolgo a voi col cuore grondante di sangue: *Riconoscete la Croce, innalzatela, figli miei, innalzatela! Figli, voi conoscete la Verità, conoscete la Sacra Scrittura. Figli miei, non indietreggiate dinanzi alla Croce del mio Gesù, soffrite per il mio Gesù. Amatelo, figli miei, sappiate che la Legge è una sola : la Legge della Croce e dell'Amore. Figli, figli miei, figli Ministri, venite venite all'Altare della Misericordia, spezzate il Pane dei Cieli, cibatevi del mio Gesù, bevete il suo Sangue che è Sangue di Vita e di Perdono. Figli miei, sappiate che solo amando e perdonando il mio Gesù crescerà in ognuno di voi. Figli miei, siete confusi perchè satana vi trascina nel suo fumo, lasciate entrare la Croce nei vostri cuori, lasciate entrare l'Amore dello Spirito Santo che è Spirito di Verità e di Perdono, aggrappatevi al mio Cuore Immacolato di Mamma Addolorata. Figli miei, il mio Cuore è la vostra capanna, il vostro rifugio, la vostra via che vi porta al mio Gesù. Venite, figli miei, venite tutti, venite alla Sorgente della Vita e dell'Amore. Figli miei, fate presto, fate presto a camminare sulla scia che Io sto segnando col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Figli, elargitevi alla Croce, elargitevi all'Amore dello Spirito Santo, ma fate presto, figli miei, fate presto! Non voglio lasciarvi, figli miei! vi raduno sotto il mio Manto di Mamma Immacolata, ma siate pronti e preparati perchè le battaglie sono dure. Vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Crescete crescete crescete crescete, elargitevi alla Croce del mio Gesù. E tu, piccolo cuoricino mio, soffri per questa umanità che è sorda e non vuole ascoltare il mio pianto di Mamma Addolorata, soffri, cuoricino della Croce del mio Gesù. (Giulia): Sì, Mamma! (Immacolata): Lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode".

LA VISIONE DELLA QUERCIA ...OVUNQUE SANGUE!

"Visione del 6 ottobre. Alla Quercia inizia l'arrivo della Madonna, il globo si apre, la Madonna è triste. Gli chiedo di glorificare e glorifica. Poi dice con tristezza e piangendo queste parole: FIGLIA MIA, UNA ROVINA STA PER ABBATTERSI SULLA TERRA. I GRANDI DEL MONDO NON RINUNCIANO AI LORO POTERI: E' SATANA CHE LI GUIDA COME CAPO DEI LORO IMBROGLI. Guarda, figlia mia: e in quel momento, sia (in) cielo che terra, non si vedeva che un solo mare di sangue, grida indescrivibili, una sola cosa rimasta senza sangue era una grande roccia, alta e luminosa e, sopra, una Grande Croce Luminosa ed un uomo vestito di bianco (= " L' uomo bianco è lo sposo", ci dirà la Madonna a Torre Ruggero CZ il 13/10/1991). Figlia mia, consegna questa visione al figlio Mario. 7 ottobre, ore 11.30".

6) CONSACRAZIONE A COSENZA IN CASA (martedì 8/10/1991, ore 19, in crocifissione e sofferenza)

Ecco i messaggi di questa sera in casa di Jola imparentata con la 'Monaca Santa', suora Aiello:

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen*.

(Padre): Pace e benedizione su di voi. Sono Io, sono il Padre. Figli, figli miei, vengo con l'Onnipotenza e con la mia Misericordia. Figli miei, pecorelle mie, venite, seguitemi, Io sono il Pastore Eterno, Io sono la Via, la Verità e la Vita. Figli miei, non lasciatevi, non lasciatevi ombrare dal mio nemico. Io con il mio Amore, con la mia Misericordia mando mia Madre Maria per guidarvi e radunarvi, per lavarvi, figli miei! lasciate le vie del peccato, lasciatele, pecorelle mie, e seguite Maria, l'Ancella Pura, l'Ancella Candida. Figli, Io sono il Padre, Io sono la Luce, la Potenza che irradia il mondo.

(Immacolata): Sono Io la Vergine Immacolata e Addolorata. Figli miei, creature del mio Cuore Immacolato, soffrite soffrite, figli miei, fate penitenza in riparazione delle offese. Figli miei, ancora verrò in mezzo a voi per guidarvi alla Luce del Padre, figli miei, ma siate pronti e preparati, satana è forte e vi vuole sviare. Figli miei, figli miei, ho bisogno del vostro aiuto, aiutatemi, figli miei! allontanate satana dai vostri pensieri, allontanatelo, figli miei! lavatevi nel Sangue del mio Gesù, togliete gli abiti sporchi, figli miei, e indossate gli abiti del Sorriso del mio Cuore. Figli, figli miei, vi amo e desidero i vostri cuori in totalità. Figli, figli Ministri, accettate il mio Sorriso, accettate le grazie che il Padre dispensa per la vostra salvezza. Figli miei, togliete le ombre di satana, toglietele dai vostri cuori. Figli miei, seguite la mia scia d'Amore e di Perdono. Figli, figli miei, figli Ministri, non fate piangere il mio Gesù, amatelo, seguite le sue orme, i suoi insegnamenti. Figli, figli miei, la battaglia che si sta combattendo è enorme, figli miei, aiutatemi, aiutatemi donandomi i vostri cuori, il vostro amore, aiutatemi, figli Ministri, celebrando Messe secondo le mie intenzioni, non aspettate che satana travolge l'umanità nella sua nube di odio. Figli miei, venite, inginocchiatevi dinanzi alla Croce del mio Gesù. Figli, Io sono qui, neanche immaginate la mia Verità in mezzo a voi. Figli, figli miei, asciugate le lacrime, asciugate il mio Volto, asciugatelo, figli miei, con il vostro amore. Figli, vi amo e desidero avervi miei in totalità. Effondo su di voi le grazie del mio Perdono e del mio Amore. Vi amo e vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Crescete nella mia Grazia e nel mio Amore.

(Preghiera di Giulia in estasi): Padre di Divina Misericordia, unisci il mio cuore al trafiggere dei chiodi, unisci il mio soffrire al battito del tuo Cuore, unisci il mio camminare all'Arca di Maria e guidami sulle vie del soffrire. Amen".

7) Giovedì 10/10/1991, ore 11.30, a casa, orale

"Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Piccola Croce del mio Gesù, vieni. Scrivi, cuoricino mio. Figli miei, Io sono la Mamma della Croce. Figli, il mio pianto è silenzioso e indescrivibile, le mie lacrime non scuotono i cuori perchè pochi sono i figli che rispondono, pochi sono quelli che mi amano con totalità. Figli miei, Io ho bisogno del vostro amore pieno, del vostro Sì duraturo. Figli miei, vi raccomando di essere pronti a tutto perchè satana si sta abbattendo su ognuno di voi, vuole sviarvi dall'amore, vuole tirarvi nella sua rete di morte. Figli miei, pregate col Santo Rosario, siate sempre uniti, amate perdonate e digiunate, fate fioretti secondo le mie intenzioni e soprattutto fate la volontà di Dio che è l'amarvi a vicenda. Figli miei, angeli che vi immolate per la salvezza del mondo, il vostro rifugio è il mio Cuore, siate forti ancora, il Grande Sole è vicino, non scoraggiatevi, figli miei, la quiete ed il riposo è vicino. Io la vostra Mamma sono sempre con voi. Figli miei, la grande battaglia contro satana è forte, siate soldati del mio amore, combattete col Santo Rosario. Vi amo, figli, e vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo".

8) Venerdì 11/10/1991, ore 11, a casa, in crocifissione orale

"Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Figli cari, oggi vi invito alla conversione, alla penitenza e alla preghiera costante. Figli miei, pregate affinchè satana sia scaraventato nell'abisso. Figli, i suoi falsi mascheramenti stanno travolgendo l'umanità perchè voi non date valore alla preghiera, non date ascolto ai miei messaggi. Figli miei, siate più costanti nel pregare. Non indietreggiate, figli miei! Io vi amo e come Mamma piango lacrime di sangue. Io vengo per condurvi alla Salvezza e alla Pace di Dio, che è l'unica fonte di bene. Figli miei, occorre che voi siate saldi nel saper rispondere il vostro Sì all'Amore della Croce, non temete di rinunciare a qualche vostro piacere terreno. Figli, date un attimo di sollievo al vostro Gesù, fate delle rinunce offrendo penitenze per la conversione dei peccatori. Sono in pochi che si offrono per coloro che non sanno cos'è la preghiera, oppure se pregano lo fanno secondo le loro intenzioni, mettendo da parte Dio. Figli miei, pregate affinchè i Progetti e la Volontà di Dio si adempi, pregate e celebrate Messe secondo le mie intenzioni di Mamma Addolorata e Immacolata. Figli, non aspettate ancora a far tesoro della Parola di Dio che è il vostro pane quotidiano. Vi amo, vi benedico col mio Cuore di Mamma. Seguite la mia scia di Amore. Amen Amen Amen Amen".