Notizie da Sofferetti-24  n. 60, Lauria, 27 novembre 1991  

 

da Maria a Sofferetti 24/11/1991:

"IO SONO LA MAMMA DELL'AMORE E DELLA VITA"

 

 

(sui sentieri di Giulia)

1) Mercoledì 13/11/1991, ore 11, a casa, orale (Giulia: - Vedevo un globo e un triangolo)

"Vieni, piccola Croce mia, vieni e scrivi. Io sono l'Eterno Padre, Io sono il Giudice che giudica con amore e rettitudine di cuore. Io solo posseggo il Libro dove è scritto di ognuno di voi. Figli, Io vengo con voce di giubilo, come tuono possente erompo nell'intimo perché Io tutto posso, nulla è in mia insaputa e non vi è nulla che Io non odo: Io ascolto il pianto dei giusti e raccolgo le lacrime dei poveri per far scaturire sorgenti di tesori. Figli, non vi affannate, orsù, anime mie! Io sono il vostro Dio, mirate in alto perchè Io sono il Buon Pastore e non lascio le mie pecorelle. Io vi nutro con amore e letizia, vi do la mia Acqua chiedendo in cambio il vostro amore. Sì, figli miei, Io sono l'Amore e ho bisogno del vostro amore. Figli, siate forti perchè ormai è vicino il tempo di amarmi in Spirito e Verità perchè Io solo sono il Padre Eterno. Figli miei, camminate con me, non lasciatevi travolgere dall'odio del mondo. Figli, siete di mia proprietà e non vi lascio. Vi amo, vi benedico col mio Cuore di Padre, di Figlio e di Spirito Santo".

2) Giovedì 14/11/1991, ore 11, 05 a casa in crocifissione e sofferenza

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. *Bevi, figlia mia, bevi e soffri per l'umanità che trafigge il mio Cuore e il Cuore del mio Gesù. (Giulia): Sì, Mamma!* (Immacolata): Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata, il mio Gesù, la schiera dei Martiri e dei Santi, il figlio Domenico Lentini (ndr. avendolo appreso da Giulia, Franco annota che c'ero anch'io, e in realtà don Ciccio mi voleva reincontrare, ma il giovedì ho troppi impegni a Lauria). Figli cari, colonne mie (... come tanti, sono ormai preziose colonne ioniche anche gli Alecci, i Rattà e don Santaguida!), aiutatemi a far trionfare il mio Cuore Immacolato, aiutatemi, figli miei, a spezzare le catene dell'odio. Sconfiggete satana, figli miei! sconfiggetelo col vostro amore e col vostro Sì totale alla Croce del mio Gesù. Figli, sappiate che la Venuta del mio Gesù è imminente. Figli miei, siate pronti e preparati a tutto. Figli, figli miei, Io sono venuta col legno della Croce : alla Croce desidero portarvi. Figli, figli, siate pacifici, siate figli di Luce e di Pace. Figli miei, attingete al Calice della Vita (ndr. pausa e aumento dei dolori perché è il momento della Consacrazione), figli, attingete al Calice dei Dolori e dell' Amore del mio Gesù. Fate tesoro, figli cari*, restando tutti uniti alla Croce del mio Gesù. Figli miei Ministri, amate il mio Gesù, amatelo, figli miei, seguite le sue orme e i suoi insegnamenti. Figli miei, vi amo! figli miei, ho bisogno di voi, ho bisogno di voi per il Trionfo dell'Eucaristia. Figli, sono la Vergine Immacolata e come Mamma desidero abbracciarvi e stringervi al mio Cuore Addolorato. Venite, figli miei! Vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Crescete, lodate lo Spirito Santo, divulgate l'Amore del mio Gesù. *Cuoricino della Croce del mio Gesù, offriti vittima vittima. (Giulia): Sì, Mamma!* (Immacolata e Giulia°): Lode lode lode lode lode lode lode (=7)

3) Venerdì 15/11/1991, ore 11, a casa, in crocifissione orale

"Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Vieni, Croce del mio Gesù, scrivi ciò che ti dico. Io sono la Mamma della Croce. Figli tutti, in questa giornata, Io vi esorto alla preghiera. Figli, pregate, non stancatevi! Figli miei, chiedo al mondo intero di amare il mio Gesù. Figli, Io vengo per questo, vengo per farvi conoscere il mio Gesù. Figli, siate costanti nell'amarvi gli uni gli altri, siate costanti nel perdonare coloro che vi fanno del male. FIGLI MIEI, IL MIO CUORE DI MAMMA TRIONFERA', IL SOLE ANNUNCIATO DA FATIMA BRILLERA' SUL MONDO INTERO, LA LUCE E L'AMORE DEL MIO GESU' AVVOLGERA' I CUORI DEI FIGLI DELLA PACE. Figli, per questo Io vi chiedo preghiere e costanza, non disperdetevi, non cadete nel fumo del menzognero che vuole distruggere il Progetto di Dio, siate forti, figli miei, legatevi al mio Cuore e combattete con me la battaglia del Trionfo dell'Eucarestia. Figli, vi amo perché siete mia proprietà. Non vi lascio, figli cari, ma ho bisogno che voi rispondiate al mio richiamo. Vi stringo tutti al mio Cuore di Mamma. Vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo".

4) Domenica 17/11/1991, ore 15.45, alla Quercia, in crocifissione e sofferenza

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. (Giulia): Grazie, Mamma! (Immacolata): *Soffri, cuoricino della Croce, soffri per l'umanità*. Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata, il mio Gesù, la schiera dei Martiri e dei Santi, il figlio Domenico Lentini. Figli cari, il mio Cuore Immacolato trionferà, la Pace e la Luce del mio Gesù regnerà sul mondo intero. Figli miei, figli del mio Cuore Immacolato, presto, molto presto il mio Gesù scenderà in mezzo a voi con la sua Luce e la sua Potenza. Figli miei, il nemico, il menzognero di sempre, sarà sconfitto, figli, ma sappiate che ci sarà molta sofferenza. Siate costanti nella preghiera; figli miei, amatevi gli uni gli altri. Figli, non separatevi! Figli miei, il nemico con la sua cattiveria e la sua nube di odio cercherà ancora di attirarvi a lui, ma voi, figli miei, siate forti, combattete l'ultima battaglia con me, con la vostra Mamma. Figli miei, Io vengo mandata dall'Eterno Padre per radunarvi e guidarvi sulla mia scia di Luce e di Amore. Figli Ministri, vi esorto ancora una volta col Cuore Sanguinante. Figli miei, amate il mio Gesù, vestitevi di Croce, figli miei, vestitevi di Croce, lasciate le cose del mondo che vi attirano a satana. Figli, alzate gli occhi al Cielo e guardate la Croce del mio Gesù che è l'unica Verità e Vita per ognuno di voi. Io come Mamma vi esorto alla preghiera: pregate pregate pregate! E tu, piccolo cuoricino del mio Gesù, offriti ancora vittima, figlia mia, ripara le ferite del mio Cuore e del Cuore del mio Gesù. Vi amo, figli cari, e vi benedico col Fuoco dello Spirito Santo nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Pregate pregate pregate, figli miei! Lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode (=15)".

5) Martedì 19/11/1991, ore 11: VISIONE CON BREVE MESSAGGIO

"Ore 11 - 19 novembre - martedì. Mi chiama la Madonna ed io vado. IL SUO ABITO ERA PIENO DI SANGUE E LEI PIANGEVA LACRIME DI SANGUE. Ha detto solo di pregare e di offrirmi vittima e di pulire il suo Volto ed io l'ho fatto. Dopo di questo è volata via".

6) Mercoledì 20/11/1991, ore 19, in crocifissione e sofferenza (a Mormanno)

Esorcismo (Giulia al falso globo che poi si apre, al momento delle preghiere litaniche 'Salute degli infermi, Aiuto dei cristiani'): "Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (E alzando la voce): In nome e potere della Croce fuggi! fuggi! fuggi! fuggi fuggi fuggi fuggi fuggi fuggi fuggi fuggi fuggi fuggi fuggi fuggi fuggi (16)".

Fase iniziale delle apparizioni : "(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. (Giulia): Grazie, Mamma!

Invito alla sofferenza: (Immacolata): *Soffri, cuoricino mio, soffri e bevi i calici dei Dolori*".

Messaggio dell'Immacolata ( all'inizio della consacrazione ai Due Cuori): "Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata, il mio Gesù, la schiera dei Martiri e dei Santi e il figlio Domenico Lentini. Figli cari, vengo a portarvi la Croce del mio Gesù, vengo a portarvi il mio Cuore Immacolato e Addolorato. Figli, figli miei, affrettatevi ad entrare per la porta del mio Amore, soffrite soffrite per il mio Gesù; figli cari, soffrite unendovi al legno della Croce. Figli miei, i tempi sono brevi, entrate entrate nel mio Cuore Addolorato. FIGLI, LE GRAZIE SCENDONO SU QUESTA CASA CON LA CROCE DEL MIO GESU'. Fate tesoro della Croce Santa, fate tesoro; figli miei, legatevi all'Albero della Vita e della Luce. Figli miei, spezzate le catene dell'odio che vi portano alla morte e alla perdizione e legatevi al mio Cuore, legatevi al mio Amore che è Amore del mio Gesù, Amore di Vita Eterna. FIGLI MIEI, FATE SBOCCIARE, FATE TRIONFARE LA ROSA CHE SI E' ACCESA IN QUESTA CASA. Figli, figli miei, camminate sulla scia del mio Amore e della mia Pace: siate figli del mio Amore, della mia Luce e del mio Cuore Immacolato. Figli miei, Io la Mamma Immacolata sono venuta a prendervi per mano per guidarvi al mio Gesù. Non staccatevi, figli miei, non staccatevi! fate tesoro delle grazie del Padre, camminate sulla via della Croce. Vi amo e vi benedico col Fuoco dello Spirito Santo in Amore Verità e Luce nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Crescete e divulgatevi nel mio Amore e nella mia Pace.

(Preghiera di Giulia in estasi): Cuore del mio Gesù, aiutami ad annullarmi dinanzi alla Croce, aiutami a camminare sulla via delle spine, aiutami a diventare polvere dinanzi alla Croce. Amen".

7) Venerdì 22/11/1991, ore 11, a casa, in crocifissione orale

"Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Vieni, piccola Croce del mio Gesù, scrivi ciò che ti dico. Io sono la MADRE DELLA VITA, vengo mandata da Dio Padre per prepararvi al Grande Evento. Figli miei, amatevi in Verità di Spirito e donatevi totalmente all'Amore di Gesù. Figli, il mio Gesù è imminente a venire, siate pronti e preparati perché nessuno di voi sa com'è la sua Venuta. Figli miei, Io come Mamma vengo per guidarvi sulla via del mio Gesù, per portarvi sulla via della Santità. Siete figli miei e non voglio perdervi. Figli, la grande battaglia si sta svolgendo, il mio Cuore Immacolato trionferà, satana sarà precipitato e la pace e l'amore trionferanno. Non vi sarà più né povero e né ricco, ma vi sarà solo la pace, amore. Figli, pregate molto e non fatevi travolgere dal nemico che pur sapendo di aver perso si scaglia contro i figli dell'Amore. Figli cari, non dategli peso, camminate con la Croce e per la Croce. Io sono sempre con voi e non vi lascio. Figlio Mario, Sacerdote dell'Amore, grazie per ciò che fai, consola ancora il mio Cuore, spezza sempre il Pane del Cielo e raduna i figli Ministri all'Altare della Misericordia. Vi amo e vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo".

8) CONSACRAZIONE A GALATRO RC (sabato 23/11/1991)

a) alla consacrazione ai Due cuori (ore, 17.35): "(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, la Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen (pausa). Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata, il mio Gesù, la schiera dei Martiri e dei Santi, il figlio Domenico Lentini. Figli cari, Io oggi come Mamma vengo a portarvi la Croce del mio Gesù, vengo a portarvi la Vita Eterna. Figli cari, unitevi al legno della Croce del mio Gesù, formate cenacoli di Croce viventi (ndr. si consiglia tra questi l'Addolorata del Lentini). Figli cari, figli miei, fate sbocciare nei vostri cuori la Luce della Croce del mio Figlio Gesù. Figli miei, spezzate le catene che vi legano al male e legatevi all'unico legno di Verità, di Vita e di Amore. Figli cari, innalzate i vostri cuori alla Luce della Croce. Figli miei, siate uniti, uniti, figli miei! molto presto il mio Gesù verrà in mezzo a voi con la sua Luce, col suo Amore e con la  sua Pace. Fate tesoro, figli Ministri, fate tesoro della Croce. Figli miei, liberatevi dalle cose del mondo che portano alla perdizione e alla morte. Figli miei, vestitevi di Luce. Figli cari, il menzognero di sempre è forte e con la sua forza, nell'ultima battaglia che si sta svolgendo, cercherà ancora di travolgervi nel suo fango, nella sua cattiveria e nel suo odio. Figli, figli del mio Cuore Immacolato e Addolorato, aggrappatevi al mio Cuore di Mamma, di Regina Universale. Sono la Mamma della Croce e tali voglio rendervi: fatevi Croce con la Croce del mio Gesù. Figli miei, angeli miei, seguite la mia scia di Mamma, seguitemi, figli miei! seguite la vostra Mamma che viene in mezzo a voi mandata da Dio Padre per portarvi nel tunnel della Luce. Vi amo e vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Fate corone, figli miei, del mio Cuore Immacolato, bruciate con l'Amore dello Spirito Santo. Lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode (=17). Sia lodato Gesù Cristo".

b) alla Consacrazione della Messa (da Gesù): "Sono Io, unitevi al mio Cuore, divulgate il mio Amore perché Io sono la Vita":

9) Secondo messaggio in lingua sconosciuta (ore 21 circa in macchina)

Sembra che si la stessa lingua di giorno 21 c.m. Succede nel tratto autostradale prima di Cosenza. Siamo al termine del rosario doloroso e Giulia cambia voce. Al termine della Salve Regina non parla più, la invito a baciare il crocifisso e lo fa. Ha la visione della Madonna, mi dirà, aggiungendo che anche qui l'esserino stava tentando di farla rimettere, ma non è accaduto. Del messaggio si perdono le prime parole per il ritardo della registrazione.

MESSAGGIO A GIULIA ALLA QUERCIA DEL 24/11/1991

ore 15.45, in crocifissione e sofferenza ... sotto la pioggia!

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio (ndr. per la prima volta tre volte). (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre, nei secoli dei secoli. Amen. (Giulia): Grazie, Mamma! (Immacolata): *Bevi, piccolo cuoricino del mio Gesù, bevi e soffri in riparazione alle offese recate al mio Cuore e al Cuore del mio Gesù. (Giulia): Sì, Mamma!* Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata, il mio Gesù, la schiera dei Martiri e dei Santi, San Michele alla vostra difesa, il figlio Domenico Lentini alla vostra guida. Figli cari, oggi vengo in modo particolare a chiedere di essere Verità e Luce. Figli miei, vivete con la Croce e per la Croce del mio Gesù. Figli miei, vi invito all'Amore, ad amarvi gli uni gli altri; figli miei, sappiate che Dio è Amore e ciò consiste nell'amore che voi elargite ai vostri cuori. Figli miei, figli del mio Cuore Immacolato e Addolorato, staccatevi dalle cose del mondo che vi portano alla morte e alla perdizione e legatevi all'Albero della Vita. Figli miei, fruttificate per la Croce e con la Croce. IO SONO LA MAMMA DELL'AMORE E DELLA VITA. Figli miei, sappiate che satana vuole distruggere il capolavoro di Dio. Figli miei, figli del mio Cuore Immacolato, ormai i tempi dell'Avvento sono vicini, non lasciatevi travolgere dal menzognero. Figli, la Luce e la Pace del mio Gesù regnerà. Siate forti, figli miei, siate forti! Mi rivolgo a voi, figli Ministri: Figli del mio Cuore Immacolato e Addolorato, elargite i vostri cuori, abbracciate la Croce del mio Gesù, date spazio alla Sposa che scende dal Cielo. Figli miei, innalzate gli occhi alla Croce del mio Gesù, alla Vita. Amatevi, figli miei! amatevi gli uni gli altri. Figli, il Progetto che è iniziato da Fatima* si sta svolgendo. Figli miei, aiutatemi a far trionfare il mio Cuore. Figli Ministri, ho bisogno di voi per il Trionfo dell'Eucarestia. Non disperdetevi nel fumo di satana. Figli miei, unitevi alla mia scia di Pace e di Amore e amatevi gli uni gli altri, amatevi, figli miei, perché Dio è Amore Pace e Luce. Siate pronti, figli miei, siate pronti al Grande Evento del mio Gesù. Vi amo, figli cari, e vi benedico col Fuoco dello Spirito Santo nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Crescete in unità di Croce.

(Preghiera di Giulia in estasi): O Croce del Divino Amore, aiutami ad annullarmi, aiutami a diventare polvere dinanzi alla tua Maestà. Amen".

DATE SPAZIO ALLA SPOSA CHE SCENDE DAL CIELO

Fu detto: "La Nuova Gerusalemme scenderà dal Cielo". Il contenuto è nella Croce, nell'Eucarestia e nel progetto dell'Amore perchè tutto il Mistero di Gesù è Mistero di Vita, di Amore e di Pace perchè tale è Dio: "... amatevi, figli miei, perchè Dio è Amore". Questa è la Luce che Gesù accese nel mondo, questa è la Luce a cui oggi Maria, che si dice "MAMMA DELL'AMORE E DELLA VITA", invita a credere, sperare, cercare ed essere: "Figli cari, oggi vengo in modo particolare a chiedere di essere Verità e Luce". Vale per tutti, perchè altrimenti si è nel fumo di satana, ma vale in modo particolare per i Sacerdoti perchè del Mistero di questa Sposa che scende dal Cielo come Trionfo Eucaristico, i Sacerdoti saranno infallibili esecutori e donatori, perciò ancora una volta la Mamma li supplica: "FIGLI, IL PROGETTO CHE E' INIZIATO DA FATIMA SI STA SVOLGENDO. FIGLI, AIUTATEMI A FAR TRIONFARE IL MIO CUORE. FIGLI MINISTRI, HO BISOGNO DI VOI PER IL TRIONFO DELL'EUCARESTIA. NON DISPERDETEVI NEL FUMO DI SATANA". Invito tutti a tenere  più in auge l'altezza del Mistero della Croce, invocandola e annullandosi dinanzi alla sua Maestà, come prega di essere Giulia: "O Croce del Divino Amore, aiutami ad annullarmi, aiutami a diventare polvere dinanzi alla tua MAESTA'. Amen".