Notizie da Sofferetti-24  n. 62

Lauria, 28 dicembre 1991  

 

TUTTO E' PRONTO OGNUNO ABBIA IL CUORE INTEGRO E CALDO

(sui sentieri di Giulia)

1) PER LA FESTA DELL'IMMACOLATA 8/12/1991

a) Alla Quercia in crocifissione e sofferenza, ore 15.45

"(Giulia): Mamma, scusami se anche oggi ti chiedo di glorificare Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. (Giulia): Mamma, con umiltà oggi ti chiedo se posso baciare i tuoi piedi per me misera peccatrice e per i figli che sono venuti ad onorarti (pausa). Grazie, Mamma!* (Immacolata): Figlia mia, oggi Io come Mamma vengo a chiederti ancora una volta se sei ancora disposta ad accettare i voleri di Dio Padre. (Giulia): Sì, Mamma! sono disposta, fa' di me quello che tu vuoi*. (Immacolata): Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo Sono Io la Vergine Immacolata, il mio Gesù, la schiera degli Angeli e dei Santi, San Michele e il Figlio Domenico Lentini. Figlia mia, bevi bevi quest'altro calice, bevilo, figlia mia in riparazione alle offese*. Figli miei, figli del mio Cuore Immacolato e Addolorato, oggi vengo come Mamma Universale a radunarvi. Figli cari, venite venite, figli miei, per la porta della Salvezza. Figli miei, vengo a radunarvi, figli cari, per portarvi al mio Gesù: alla Croce. Figli miei, siate pronti e preparati al Grande Evento. Figli, figli del mio Cuore Immacolato, la via che Io vi sto segnando è via di Verità e di Croce, è via di Resurrezione e di Vita Eterna. FIGLI MIEI, IO SONO IL TABERNACOLO VIVENTE, IO SONO LA CHIESA VIVA, LA CULLA DEL MIO GESU'. FIGLI MIEI, DISPONETEVI ALLA VOLONTA' DI DIO, APRITE I VOSTRI CUORI, SIATE TABERNACOLI VIVI DELLA LUCE E DELL'AMORE DEL MIO GESU'. MA FATE PRESTO, FATE PRESTO! FIGLI MIEI, SAPPIATE CHE IL MIO CUORE IMMACOLATO TRIONFERA'. Figli miei, radunatevi radunatevi, figli miei, dinanzi al Cuore Sanguinante del mio Gesù, siate fiammelle dell'Amore del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Figli miei, siate integri nella fede della Croce Santa. Pregate pregate pregate, figli miei, che il Progetto di Dio si adempi (=a), ma fate presto presto, vestitevi di Croce*, vestitevi di Croce*, figli miei, e vivete per la Croce e con la Croce del mio Gesù. Vi amo, figli miei, e non vi lascio! vi ho abbracciati ai piedi della Croce (ndr. anche oggi la Madonna era in ginocchio dinanzi a Gesù Crocefisso) e ad essa voglio condurvi sulla scia dell'Amore, della Pace  e della Vita. Soffrite, figli miei, nell'Amore Trinitario del mio Gesù. Vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Pregate pregate pregate. Lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode (=17).

(Preghiera di Giulia in estasi): O Cuore Immenso di Luce inesauribile, o Mamma di tutte le mamme, insegna a camminare nella povertà della Croce, insegna a segnare le tue Lacrime di Misericordia e di Grazia. Amen".

b) Alla veglia alla Quercia in crocifissione e sofferenza, ore 19.15

"Sono Io il vostro Gesù Cristo. Figlio Mario, Sacerdote dell'Eterno Amore, figlia Giulia, Cuore della mia Croce, cibatevi del frutto della Salvezza e dell'Amore (ndr. dato dopo la Consacrazione). Figli miei, figli, siate figli del Trionfo della Croce  e dell'Amore, il vostro soffrire è donarvi al mondo intero. Figlio Pasquale, figlio mio dell'Amore del Cuore mio, ti amo; figlio mio, sii strumento del mio Cuore, opera, figlio mio! opera col mio Alito d'Amore e di Pace. Siate forti, figli miei, siate forti perché i tempi che verranno saranno duri. Non fermatevi, figli miei, non fermatevi! siate carne della mia Carne, siate lucerne della mia Verità e del mio Perdono. Fate gioire il Cuore di Maria ovunque andate. Vi amo e vi benedico col mio Amore di Misericordia. Amen Amen Amen".2) Martedì 10/12/1991, ore 17, alla Quercia, senza crocifissione ( con inizio in lingua/e sconosciuta/e, poi in italiano, ma termina con  frasi di nuovo in lingua)

"(Immacolata, dopo il pezzo in lingua): Figli cari, sono Io la Vergine Immacolata. Figli, vengo ad implorare i vostri cuori alla preghiera: pregate, figli miei, pregate con costanza e offrite i vostri dolori al mio Cuore e al Cuore del mio Gesù. Figli miei, siate integri alla Venuta del mio Gesù. Siate pronti, figli miei, i tempi sono imminenti. Figli, tenete accesa la lanterna dell'Amore del mio Figlio Gesù. Non distaccatevi dal Santo Rosario. Figli miei, colonne del mio Amore e della Verità della Croce del mio Gesù, non disperdetevi, figli miei! Amatemi, figli cari, e aiutate il mio Gesù a sostenere la Croce. Vi amo, figli, e vi benedico col mio Cuore di Mamma Immacolata e Addolorata. Figli, aiutatemi, aiutatemi (finisce poi con frasi in lingua)".

3) Venerdì 13/12/1991, ore 11, a casa, in crocifissione orale.

"Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Figlia mia, piccola croce del mio Gesù, vieni. Sono Io la tua Mamma Fanciulla, consola il mio Cuore, porta tu la Croce del mio Gesù. (Giulia): Sì, Mamma! (La Mamma Fanciulla): Figli tutti, desidero ardentemente che vi prepariate alla Grande Luce, desidero con Amore Materno che puliate i vostri cuori. Figli, liberatevi dalle angosce, scaricatevi del peso del mondo. Figli miei, siate integri, vestitevi di amore. Figli miei, sappiate che l'amore alleggerisce il vostro intimo perché è pienezza di Dio e in Dio è Amore ciò che viene dal cuore, i vostri tribolamenti vengono dal mondo che non conosce la Pienezza di Dio, vaga senza meta ed è carico di cose senza senso. Siate figli di Luce e figli consentevoli dell'Amore e l'Amore della Croce sia il vostro carico, il vostro unico bagaglio. FIGLI MIEI, SIATE CAPANNE PER IL MIO GESU' CHE VIENE, SIATE CALDI NEL CUORE E DONATE AL BAMBINO DIO CHE VIENE IL VOSTRO ALITO D'AMORE. Vi amo, figli miei, vi amo. Figlio Mario, Sacerdote dell'Amore, consola sempre il mio Cuore all'Altare della Misericordia. Ti ringrazio per ciò che fai e ti benedico col mio Amore di Mamma Fanciulla. Figli, benedico il mondo col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo".

4) Domenica 15/12/1991, ore 15.45 alla Quercia in crocifissione e sofferenza

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. Glorifica Dio se sei tu. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. *Cuoricino del mio Gesù, oggi in modo particolare ti chiedo di offrirti vittima per l'umanità*, soffri per il tuo Gesù che viene*. Figlia mia, i calici per te non sono ancora finiti. Bevili, figlia mia, bevili fino alla fine, aiuta il tuo Gesù a venire nel mondo. (Giulia): Sì, Mamma!* Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata, il mio Gesù, i Martiri e Santi. Figli cari, oggi vengo a portarvi lo Shalom del mio Cuore Immacolato. Figli miei, vi invito ancora una volta col Cuore Sanguinante ad amarvi gli uni gli altri. Figli miei, siate caritatevoli nell'Amore del mio Gesù, fate famiglia con la Grande Luce. Figli miei, non disperdetevi, unitevi nel Cuore della Croce del mio Gesù, camminate sulla scia che Io come Mamma Pellegrina vi sto segnando col mio Santo Rosario. Figli miei, il mio Gesù vi sta dispensando grazie su grazie col mio pellegrinare: vi sta versando corone di Santi Rosari per radunarvi e portarvi alla GRANDE GERUSALEMME. Figli miei, figli miei, venite, avvicinatevi tutti al BANCHETTO DELL'AMORE E DELLA LUCE che è il mio Gesù, che è imminente a venire ad abitare nei vostri cuori. Figli miei, siate integri nella fede e nell'amore della SS. Trinità. Io sono Mamma e come Mamma vengo a dispensarvi il mio Amore che è la Luce del mondo: il mio Gesù che viene ad abitare in ognuno di voi, figli miei, ma fate presto a liberare i vostri cuori, fate presto a far entrare la Luce del mio Gesù. Figli miei, vi saranno tempi duri, ma voi, figli miei, siate legati alla Croce del mio Gesù, caricatevi d'amore, figli miei, caricatevi del mio Gesù che è Pace, Amore e Luce. Figli, non vi lascio, non vi lascio, figli miei! Io sono sempre con voi per guidarvi al mio Gesù. Vi amo e vi benedico col Fuoco dello Spirito Santo: lasciatevi effondere, figli miei, lasciatevi effondere e soffrite per il mio Gesù che viene in mezzo a voi. Vi benedico col mio Cuore nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Sia lodato Gesù Cristo. Lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode (=12)".

5) Mercoledì 18/12/1991, ore 10, a casa, orale

"Shalom shalom shalom! LODATE IL SIGNORE CHE VIENE. Figli, sono Io la Madre Fanciulla, il Tabernacolo della Luce che irradia il mondo. Figli, siate pronti alla Venuta di mio Figlio. Abbassate ciò che non è di Dio, spianate pensieri che non appartengono a Dio, sia piana la via della vostra preghiera, confidate nell'Amore che viene e gioite col Bambino Dio. Figli, preparate i vostri cuori alla Luce, fate sì che sia un'unica casa°, fatevi plasmare dall'Amore che marcia col mio Sì di Madre. Figli, il mio Cuore è la vostra capanna, venite e lodate con me il Dio Bambino, camminate con me sulla scia dell'Amore e giubilate con canti. Vi amo, figli, e vi chiedo preghiere: pregate affinchè il Progetto di Dio si adempi (=a). Figli, ringraziate sempre alla fine della vostra giornata il Dio della Luce. RESTATE NEL MIO CUORE E LODATE IL FRUTTO DEL MIO SENO. PORTATE NEL MONDO LA LUCE DELLA MIA VERITA' CHE E' DIO BAMBINO. Vi amo, figli, e vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo".

6) Giovedì 19/12/1991 alla veglia alla Quercia, ore 20, in crocifissione e sofferenza.

L'apparizione della Madonna, dirà Giulia, è stata preceduta dalla visione di un Cuore, con sopra una fiammella viva e cinto da un nastro bianco. Il Cuore è poi scomparso con l'apparire della Madre di Dio. Gesù si vedrà alla Consacrazione. Il messaggio:

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (La Madre di Dio): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. *Cuore della mia Croce, bevi, figlia mia, bevi perché i calici ancora non sono finiti*. Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Madre di Dio. Figli cari, vi ringrazio e vi benedico per ciò che mi offrite. Colonne mie, sostenete le mura, sostenetele, figli miei, col vostro amore. Figlio Mario (pausa per la Consacrazione), figlio Mario, piccola Giulia mia, è attraverso di voi che passa il mio Dio Bambino. Figli, siate forti, forti, figli miei, a camminare! Figli, è nelle vostre mani il mondo della Salvezza e della Luce. Figli miei, figli miei, non dividetevi figli, sappiate che i tempi che verranno saranno duri. Figli, consolate il mio Cuore. Figli, consolate l'Amore della Croce. Voi siete le mie colonne, sostenete, figli miei, sostenete le mura che crollano, siate lanterne del mio Amore e della Verità. Figli miei, Io sono la Madre della Luce, Io vengo per volere del Padre, elargitevi, figli cari, al mio Amore e portate la Croce, figli, portate la Croce (pausa per lo scambio di pace), portate la Croce, figli, non staccatevi da essa. Figli, il mio Amore di Madre vi purifichi e vi protegga sempre. Siate forti, figli, siate forti! Vi benedico e vi invio col Padre, col Figlio  con lo Spirito Santo.

(Preghiera di Giulia in estasi): O Divino Amore del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, purifica l'anima mia":

7) Venerdì 20/12/1991, ore 11, a casa, in crocifissione orale

"Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Io sono la Madre di Dio Bambino. Figli, oggi vengo a chiedervi di essere misericordiosi con coloro che non conoscono il mio Gesù. Figli, usate perdono a coloro che feriscono i vostri cuori guardando il mio trafitto da sette tremende spade. Figli, voglio invitarvi a donare il vostro amore a coloro che non sanno cosa significa amare e far sì che l'amore sia l'unico fondamento di tutto e per tutto. Figli, fate tutto questo, siate semplici nel farlo, e ciò che fate fatelo col cuore perchè il Bambino Dio ama col Cuore e soprattutto dona con il suo Cuore al mondo. Figli, non distaccatevi dal Cuore di Dio, portate sempre più anime al Dio che viene come Bambino e siate bambini perchè Dio bambini vi ha chiamati: FORMATE LA SCHIERA DEI FANCIULLI COL FANCIULLO CHE VIENE DALL'ALTO PERCHE' IL SOLE SI AFFACCIA DALL'ALTO, VIENE A RISCALDARE CIO' CHE E' FREDDO. Figli, fate sì che i raggi dell'Amore di un Bambino Dio entrino nei vostri cuori. Figli, non disperdetevi nel buio del mondo ma raccoglietevi nel Cuore del Dio Bambino. Vi amo e vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Figlio Pasquale, offri le tue sofferenze al Dio Bambino e ama ama, figlio mio, perchè nell'amore c'è Dio".

8) CONSACRAZIONE AI DUE CUORI A CARDINALE E PETRIZZI CZ (22/12/1991)

a) In S. Nicola di Bari a Cardinale, ore 11, in crocifissione e sofferenza

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen*. Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata. Figli cari, oggi vengo a portarvi la mia santa benedizione di Madre. Figli, vengo a portarvi il Dio Bambino, vengo a raccogliervi, figli cari, nel mio Cuore di Mamma e di Fanciulla. Figli miei, siate integri nel vostro amore, siate figli del mio Gesù che viene. Figli miei, amatevi gli uni gli altri preparando la CAPANNA DELL'AMORE  per il mio Gesù, formate un'unica famiglia col Dio Bambino. Voi, figli Ministri, siate mamme mamme vigorose del mio Gesù, portate la sua Luce nel mondo, fatela brillare. Figli miei, è nelle vostre mani che Io depongo il mio Bambino Gesù: innalzatelo, lodatelo e amatelo. Figli miei, Io sono Mamma e tali vi voglio rendere. Figli Ministri, figli del mio Cuore Immacolato, non tardate a donare il vostro Sì, non tardate, figli miei, ad aprire i vostri cuori al Dio Bambino che viene in mezzo a voi. Figli cari, figli tutti, amate il mio Gesù, accoglietelo e siate pronti col cuore integro ad accettarlo, ad aprire la porta dei vostri cuori, formate un'unica famiglia col Dio che viene dall'alto. Figli miei, siate corone di luce per il Gesù che viene. Figli, non tardate, non tardate! Figli miei, vi amo e vi benedico col Fuoco dello Spirito Santo nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Andate in pace e crescete col Dio Bambino. Lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode (=17)".

Alla Consacrazione della Messa (da Gesù): "Figli, fate parte della mia Mensa che è Mensa di Vita Eterna. Custodite i vostri cuori nella Pace e nel mio Amore di Padre, di Figlio e di Spirito Santo".

a) Nella chiesa Madonna della Pietra a Petrizzi, ore 16.45, in crocifissione e sofferenza

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. *Bevi, figlia mia, *bevi i calici dell'Amore*. Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata, il mio Gesù, la schiera dei Martiri e dei Santi, San Michele e il figlio Domenico Lentini alla vostra guida. Figli cari, oggi vengo a portarvi la Luce del mondo. Figli, con Cuore di Mamma vengo a portarvi il mio Gesù: la Luce. Figli miei, siate croce del mio Gesù, fruttificate, figli miei, nell'Amore di Cristo, fate un'unica cosa, figli miei, col vostro vivere per Gesù e con Gesù, camminate sulla scia che Io vi sto segnando col mio Sì. Figli, offritevi vittime per il mio Gesù che viene ad irradiare i vostri cuori, i vostri animi, fate sì che il mio Gesù sia la vostra unica esistenza, fate sì che la Croce sia la vostra via di Verità e di Perdono. Non disperdetevi, figli miei, nelle cose del mondo, non disperdetevi, figli miei! Figli Ministri, figli miei, aiutatemi a far trionfare il mio Cuore di Mamma e di fanciulla, aiutatemi, figli miei! siate tabernacoli del mio Gesù che Gesù che viene nel mondo e camminate con la Croce e per la Croce, aprite la porta del vostro cuore al Sole che sorge. Vi amo e vi benedico col mio Cuore di Mamma Fanciulla nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Crescete col Bambino Divino. Lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode (=12)".

Alla Consacrazione della Messa (da Gesù): "Sono Io il Dio che viene. Venite alla mia Mensa, fate festa con la Luce che si elargisce per ognuno di voi".

A GIULIA ALLA QUERCIA 24 DICEMBRE 1991 ORE 15.45

Giulia prega già in estasi, parla con la Madonna, riceve il bambino, lo bacia, lo porge prima a sinistra e poi a destra rimanendo a guardare verso la Vergine, cui poi riconsegna il Bambino. Oggi niente crocifissione, ma calici sì. Ecco il messaggio:

"*Piccola Giulia della Croce, sei ancora disposta a portare il tuo Gesù nel mondo con tutte le sofferenze? (Giulia): Sì, Mamma!* (Immacolata): Bevi, figlia mia, bevi dei calici dell'Amore, bevili fino alla fine, figlia mia, bevili!* (Giulia): Sì, Mamma!* (Immacolata): Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata e il mio Dio Bambino. Figli cari, oggi voglio elargire il mio Cuore su ognuno di voi. Figli miei, è imminente la Venuta del mio Gesù, presto molto presto lo adorerete, lo amerete in Verità e in Spirito Santo. Figli, il Sole sta sorgendo e l'Alba Nuova si sta affacciando dal cielo per abbracciarvi. Figli cari, la Luce si elargisce per ognuno di voi, presto, figli miei, molto presto sarete liberi di amare e camminare col vostro Dio Bambino, ma siate puri, siate bambini come il Dio Bambino che viene in mezzo a voi. Fate un'unica casa col mio Dio Bambino che Io dono ad ognuno di voi. A voi mamme offro il mio Gesù, siate tabernacoli vivi dell'Amore del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Figli miei, non lasciatevi coinvolgere dalle cose del mondo, legatevi al Dio Bambino e amatelo, figli miei, amatelo almeno voi! in questa giornata state vicino al mio Gesù, avvolgetelo col vostro alito d'amore e col vostro Sì totale. Figli cari, amate il mio Gesù che viene, non dimenticate di ringraziare alla fine di questa giornata. Figli miei, non disperdetevi dietro alle cose del mondo che non fanno parte del mio Dio Bambino che viene. Siate poveri, figli miei, poveri come il mio Gesù nella Grotta di Betlemme. Figli, il Dio Bambino che scende consolerà i vostri cuori con l'Amore e con la sua Luce. Vi amo e vi benedico col Fuoco  dello Spirito Santo nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode (=12).

(Preghiera di Giulia in estasi): O Cuore del Divino Amore, Figlio, Padre, e dello Spirito Santo, Cuore del Mondo, Luce dei miei occhi, insegnami ad annullarmi, insegnami ad amare col tuo Amore coloro che non ti amano, non ti conoscono. Amen".

MESSAGGI A GIULIA DOPO NATALE

1) Giovedì 26/12/1991, ore 10, senza crocifissione ( durante il canto "Tu scendi dalle stelle" al termine della Messa celebrata dal parroco don Massimo nella chiesa di Thurio)

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata, il mio Dio Bambino. Figli cari, oggi vengo in mezzo a voi a chiedervi preghiere: figli miei, pregate! pregate, figli cari, affinché il Progetto di Dio si adempia. Figli miei, sto venendo in mezzo a voi sulla scia che è partita da Fatima. Figli, pregate col cuore integro! Figli miei, siate pronti alla Venuta del mio Gesù, i tempi che verranno saranno duri. Figli miei, camminate con me, con la Mamma Fanciulla che da Fatima sta portando avanti la scia di Salvezza e d'Amore. FIGLIO MIO, FIGLIO MASSIMO, FIGLIO DEL MIO CUORE DI MAMMA FANCIULLA: CUSTODISCI NEL TUO CUORE IL MIO AMORE E VESTITI DELLA CROCE DEL MIO GESU'. GRANDI COSE ADEMPIRAI IN NOME DEL MIO GESU'. Vi amo, figli miei, e vi benedico col Fuoco dello Spirito Santo nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Crescete nel nome della SS. Trinità. Lode lode lode lode lode lode lode lode lode (=9).

(Preghiera di Giulia in estasi): O Madre del mio Gesù, custodisci l'anima mia, fa' che io cammini sulla via della Croce. Amen".

2) Venerdì 27/12/1991, ore 11, a casa, in crocifissione orale

"Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. IO SONO LA MADRE DEL DIO BAMBINO. FIGLI CARI, AMATE CON L' AMORE DEL DIO BAMBINO, DONATEVI AL DIO BAMBINO CHE E' NATO PER VIVERE IN OGNUNO DI VOI. FIGLI, FATE UN'UNICA FAMIGLIA D'AMORE E DI PACE COL BAMBINELLO E CAMMINATE COME BAMBINI COL BAMBINO. FIGLI CARI, AMATE LA VITA CHE E' NEL MONDO, NON SMARRITEVI DIETRO ALLE COSE DEL MONDO. PREGATE, FIGLI CARI, PREGATE AFFINCHE' IL PROGETTO D'AMORE DEL MIO CUORE IMMACOLATO SI ADEMPIA IN PIENEZZA DI DIO. FIGLI MIEI, TUTTO E' PARTITO DA FATIMA E TUTTO CAMMINA SULA MIA SCIA D'AMORE. IL TRIONFO DELL'EUCARESTIA E' VICINO! FIGLI MIEI, NON SIATE TRISTI MA GIOIOSI E CULLATE NEI VOSTRI CUORI IL DIO BAMBINO. FIGLI, AMATE I VOSTRI CUORI, DONATE IL VOSTRO CALORE A CHI E' SCORAGGIATO E SMARRITO DAL DIO BAMBINO. SIATE PRONTI, FIGLI MIEI, SIATE PRONTI ALL'AMORE CHE SBOCCIA E NON INDIETREGGIATE, FIGLI CARI! Figlio Mario, benedico il tuo donarti all'Amore di mio Figlio, fa' gioire ancora il mio Cuore: spezza sempre il Pane dei Cieli sotto la Grande Quercia. Vi amo e vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo".

Ma la cosa più bella è la visita alla signora di sopra dove Giulia cullerà il Dio Bambino nelle neonate gemelle: Alessandra e Francesca. Auguri a quella famiglia, ma auguri a tutti di poter fare delle nostre case un'unica casa d'Amore con l'Amore del Dio Bambino, perchè questo è il Progetto che il Cuore Immacolato di Maria iniziò a Fatima e che oggi si avvicina a realizzare in tutto il mondo: un mondo di vita, non di cose, un mondo di Dio e dell'uomo! Affrettiamolo pregando, come dice Maria, con cuore integro e abbracciando i fratelli nemici col Cuoricino Immenso del Bambinello della Mamma Fanciulla.