Notizie da Sofferetti-24  n. 73

Lauria, 30 maggio 1992  

 

mentre scorre il 1992

E LE CITTA' DELL'ORO FESTEGGIANO LA GRANDE BABILONIA

DAL CIELO SI ANNUNCIA LA CITTA' DELL'AMORE

 

1) Venerdì 15/5/1992, ore 10.35, a casa, orale

"Parla Gesù: - Figli, con voce di rombo parlo al mondo. IO SONO IL VOSTRO DIO, IO SONO IL PADRE ANTICO, IL PADRE DI TUTTI I POPOLI. Figli miei, il mio nemico sta allungando i suoi artigli sui figli del mio Cuore, ma Io non permetto questo: Io grido con voce di giubilo e mando l'Angelo della Consolazione sui figli eletti. FIGLI, IO NON DISTRUGGO CIO' CHE HO CREATO. NON FACCIO GUERRE, MA AMO E PERDONO. LE CATASTROFI E LE GUERRE VENGONO DAL MONDO E DAI FIGLI DEL POTERE CHE VOGLIONO DISTRUGGERE CIO' CHE E' DI DIO. Potrei fermare tutto con un cenno del mio dito, ma zitto me ne sto seduto sulla Roccia, con misericordia e pietà guardo come è meschino il potere del mondo! Figli, aspirate alle cose di Dio che non periscono mai perché Dio è e nulla passa. IL MONDO PASSA E SI RINNOVA CON LA MIA LUCE E VERITA'. IL POTERE VERRA' ANNIENTATO PERCHE'IO SONO IL DIO VENUTO NELLA POVERTA' DEL MONDO E NELLA RICCHEZZA DELL'INFINITO AMORE. FIGLI, SIATE° RICCHI DEL MIO AMORE. QUESTA E' L'ARMA CHE IO MANDO CON LA SCIA DI MARIA:° IL MIO POTERE CHE DO AI MIEI ELETTI: l'AMORE. CON ESSO IL MONDO VIVRA', SENZA DI ESSO NON POTETE FAR NIENTE. Vi amo e vi benedico col mio Amore di Padre, di Figlio e di Spirito Santo. Figlia, neanche oggi ci sono i Dolori della Crocifissione".

2) Domenica 17/5/1992, ore 15.40, alla Quercia, in crocifissione

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata. Figli cari, oggi vi benedico con lo Shalom del mio Cuore Immacolato e vi invito ad amarvi con l'Amore Misericordioso di Dio Padre. Figli miei, amatevi gli uni gli altri, amatevi con la Parola del mio Gesù che è Pane di Vita Eterna. Figli miei, amate con la Croce e per la Croce perché solo in essa c'è la Vita Eterna. Figli miei, se non vi amate gli uni gli altri, non potete amare il mio Gesù che soffre per ognuno di voi. Figli, lasciate le cose del mondo e venite a cibarvi al Pascolo Verde della Pace e della Luce. Figli miei, offritevi vittime vittime per i Grandi del mondo che trafiggono il mio Cuore e il Cuore del mio Amato Gesù. Figli, aiutatemi! sono la vostra Mamma e desidero la vostra salvezza, il vostro Sì totale alla Croce della Vita e della Resurrezione. Figli, piccini del mio Cuore, prendete le mie mani di Mamma e di Fanciulla e camminate sulla scia che Io come Mamma sto portando nel mondo da Fatima. PRESTO MOLTO PRESTO IL CUORE DI DIO TRIONFERA' NEL MIO CUORE DI MAMMA. Vi amo e vi benedico col Fuoco dello Spirito Santo. Crescete nel Nome della SS. Trinità. Crescete crescete crescete. Figli miei, conosco ogni vostro desiderio, aprite i vostri cuori, fate entrare l'Amore del mio Gesù. Amen. Lode lode lode lode lode lode lode lode (=8). Sia lodato Gesù Cristo".

3) VENERDI' 22/5/1992: FESTA DI SANTA GIULIA MARTIRE

a) messaggio orale, a casa, ore 10.40

"Parla Gesù: - Figlia, offriti vittima di espiazione per il mondo. (Giulia): Sì! (Gesù): Figlia, tutto è confuso, il mio Cuore sanguina! è troppo ciò che il mondo sta commettendo! Figli miei, rinnegate il male, venite tra le mie braccia che Io con amore e misericordia stendo sul legno della Croce. Destatevi dal sonno, dalle ombre del mio nemico! siate vincitori! come Io ho vinto la morte, vincete anche voi! Siete mia proprietà, non lasciatevi trascinare dal male. Figli, sono cose passeggere, durano un po' e poi finiscono nel nulla come nulla sono. Figli, cercate le cose che non hanno fine. CERCATE LA ROCCIA DOVE IO HO INSTAURATO LA MIA CASA: E' LI' CHE IO VI VOGLIO NELLA MIA DIMORA, E' LI' CHE CI SONO IO, E' LI' CHE E' LA VITA ETERNA PERCHE' LI' CI SONO IO. IO NON VENGO MENO AL DOMANI. OGNI QUALVOLTA VINE CELEBRATA LA SANTA MESSA, SONO LI' ANCHE SE NON MI VEDETE. MI DONO A VOI PERCHE'VI AMO. FIGLI, UNIAMOCI! E' CON VOI CHE IO VOGLIO VIVERE, E' DENTRO DI VOI CHE IO VOGLIO ABITARE. ASCOLTATE IL MIO MESSAGGIO E FORMATE CON ME UN'UNICA CASA DI PACE, DI LUCE E D'AMORE. VI AMO E VI ASPETTO! Vi benedico col mio Cuore. Amen Amen Amen Amen. Neanche oggi ci sono i Dolori della Crocifissione. None temere, figlia mia!"

b) in località Ministalla, ore 16.40, in crocifissione e sofferenza

PER LA PICCOLA GRANDE GIULIA

Giulia, mia dolce Giulia,/ quante volte ti ho stretta al mio cuore! presa in braccio, eri la gioia della nostra casa,/ ma ora sei la gioia della mia casa./ Eri così piccola e dolce,/ ci litigavamo a chi ti doveva prendere in braccio/ e giocare con te./ Ora non sei più piccola,/ ora sei la grande Giulia,/ non grande di statura nè di ricchezza,/ ma sei grande di amore e di fede/ verso il prossimo e verso Dio./ Ora sei tu, Giulia,/che stringi me al tuo cuore,/ ascoltando tutti i miei lamenti,/ le mie tristezze, i miei dolori,/ perché sono sempre pronta a telefonarti/ e raccontarti tutta la mia disperazione/ e tu sei sempre lì ad ascoltarmi/ e darmi conforto/ e mettere nel tuo cuore tutte le mie disperazioni/ e le sofferenze di chi ti chiama/ e di chi ha bisogno del tuo conforto./ Quando sono vicino a te/ provo una grande emozione./ Non trovo le parole/ per chiederti quello che vorrei/ regalare al mondo intero,/ ma tu sai che non posso./ Quello che io posso,/ e che a te fa piacere,/ è ricevere una mia preghiera:/ sì, è la preghiera/ la cosa che a te piace/ tanto ricevere: UNA PREGHIERA!/ e noi preghiamo per te/ e per il tuo dolce sposo./ Tu, Franco,/ che con il tuo dolce sorriso,/ la tua semplicità di uomo,/ sei sempre pronto ad accettare/ le sofferenze che ha per noi/ la tua dolce sposa./ Sei entrato nei nostri cuori/ e nelle nostre preghiere./ Pregate perché aumenti sempre più/ la fede nel mio cuore/ e nei cuori di tutti./ Vi abbraccio con tanto amore./ Grazie, Giulia,/ per quello che fai per noi/ e per Gesù e Maria, / la REGINA DELLA PACE E DEI MIRACOLI./ Auguri, Giulia!/ Assunta. (F.to Vivacqua Assunta)

Franco me li fa pervenire con la nota:" 22/5/92 , festa di Santa Giulia. Questa poesia è stata scritta da Assunta Vivacqua, che abita a Ministalla, alla casa vicino dove è nata Giulia e l'ha vista crescere. E' l'organizzatrice del Rosario per le case di Ministalla. Scritta il 22/5 e recitata a Giulia il venerdì 22/5/92 dopo la recita del Santo Rosario in casa privata: la famiglia Fuoco. Presenti 28 persone".

MESSAGGIO ALLA QUERCIA DEL 24 MAGGIO 1992

(a Giulia in crocifissione e sofferenza)

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen.* (Intermezzo: Voglio la preghiera corretta, voglio la preghiera corretta!) Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata, LA MAMMA DI TUTTE LE MAMME. Figli cari, piccini del mio Cuore, oggi ancora una volta vi invito alla preghiera costante, vi invito ad accogliere la Parola del mio Gesù. Figli miei, amatevi gli uni gli altri, amatevi con l'Amore del mio Gesù, unitevi con la Pienezza del mio Cuore di Mamma e di Fanciulla. Pecorelle, pecorelle mie, venite venite e fate famiglia con il mio Gesù, con la Croce Santa. Figli miei, il mio nemico vuole distruggere ciò che è opera di Dio, ma Io come Mamma vengo per portarvi al mio Gesù, alla Roccia di Vita Eterna. Figli, formate lo scudo del Cuore Immacolato di Maria, della Mamma del vostro e del mio Gesù, camminate sulla scia del mio Amore, della mia Pace e della Parola del mio Gesù. Figli, èimminente la Venuta del mio Gesù. Siate pronti, siate pronti, figli miei, ad accogliere il mio Gesù nei vostri cuori e nelle vostre case. IL MIO MESSAGGIO VIENE DA FATIMA E IN QUESTO LUOGO SI ADEMPIERA' LA PAROLA DEL MIO GESU' CHE E' VERITA' E VITA. Figli miei, figli Ministri, elargite elargite i vostri cuori al Pane che scende dal cielo e divulgatelo nel mondo e tra le mie pecorelle. Vi amo, figli miei, e vi benedico col Fuoco dello Spirito Santo nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Andate in pace e portate la Parola del mio Gesù che è Vita Eterna. Lode lode lode lode lode lode lode (=7). Sia lodato Gesù Cristo.

(Preghiera di Giulia in estasi): Madre del Divino Amore, insegnami ad amare, insegnami ad annullarmi dinanzi al tuo Amore. Amen".

Quale commento oggi?

Solamente di rileggere i messaggi che lo precedono e poi fermati a meditare e a pensare al tesoro nascosto nel campo. Finalmente la perla è venuta fuori. Spetta a te deciderti, lasciare i tentennamenti e vendere tutto perché nella Perla del Cuore Immacolato di Maria troverai tutto: troverai lo scudo per difenderti, troverai l'Amore di Mamma e di Fanciulla per amare come mamme e come fanciulli, troverai la gioia di Dio: il suo Cuore, il suo potere di Amore che rinnova e fa vivere della Vita che è detta eterna perché è la Vita dell'Eterno, ma attento perchè è un Cuore che segue vie imperscrutabili: " ... Questa è l'arma che Io mando con la scia di Maria: il mio potere che do ai miei eletti: l'Amore" (cfr. mess. del 15 c. m.).