Notizie da Sofferetti-24  n. 74

Lauria, 12 giugno 1992

 

 

AMATE, FIGLI! BRUCIATE IL MONDO COL MIO AMORE!

1) Martedì 26/5/1992, a casa, orale

"Parla Gesù: - Figli, sono il vostro Gesù Misericordioso. Io sono il Dio di Tutti i popoli. Figli cari, accettate il Pane che Io vi sto donando, non siate freddi al mio invito, ma bensì bruciate nel mio Amore. Figli, rompete le catene del mio nemico che vi stringe nel ghiaccio della perdizione. Figli, voglio il vostro Sì al mio Cuore, non aspettate ancora! legatevi al Sole della mia Pace e non staccatevi da esso. Figli, pregate senza sosta, camminate sulla scia di Maria, Madre mia e Madre vostra, non staccatevi dalla sua mano di Conduttrice perché nel suo Cuore è racchiuso il Mistero del Padre. Amatevi gli uni gli altri, portate la mia Pace. Presto sarò con voi nella Luce del Padre mio. Vi amo e vi benedico col Padre, col Figlio che sono Io e con lo Spirito Santo che èAmore e Fuoco di Giustizia. Amen Amen Amen".

2) Giovedì 28/5/1992, ore 16.30, presso la famiglia SIBBIO, in crocifissione e sofferenza, durante il S. Rosario per le case di Ministalla

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata, gli Angeli e i Santi, il figlio Domenico Lentini. Figli cari, oggi ancora una volta chiedo la preghiera costante, chiedo il vostro Sì alla Croce Santa. Figli miei, angeli del mio Cuore, amate il mio Gesù, offrite il vostro Sì totale all'Amore del mio Gesù. Il mio Cuore è trafitto, figli cari, per i Grandi del mondo! offritevi vittime vittime di espiazione e amate il mio Cuore. Vi benedico col Fuoco dello Spirito Santo nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Crescete nell'Amore della SS. Trinità, portate il Pane del mio Gesù nel mondo tra i figli della perdizione. Lode lode lode lode lode lode lode (=7). Sia lodato Gesù Cristo".

Nota di Franco: "Il messaggio è avvenuto in crocifissione in piedi. La Madonna all'inizio piangeva, una lacrima si vede uscire dall'occhio sinistro di Giulia. Presenti oltre venti persone". Del pianto della Madonna lo ha saputo da Giulia.

3) Venerdì 29/5/1992, ore 10.40, a casa, orale

"Parla Gesù: - Figli miei, amatemi come Io vi ho amati. Figli, cosa devo dirvi ancora che non sapete? Il mio Amore è infinito e la mia Misericordia non viene meno. Figli, ascoltate la mia Parola che è Vita: IO VI DO IL COMANDAMENTO DELL'AMORE PERCHE' IO SONO AMORE. NON VI DO ALTRO. NELL'AMORE C'E' LA PIENEZZA DEL PADRE MIO ED IO SONO IN LUI E CON LO SPIRITO SANTO FONDIAMO NELL'AMORE INFINITO. Figli, bruciate nell'Unico Amore, rinnovatevi in esso, siate miei amanti* nell'Unico Amore. Sì, miei cari, Io sono il vostro Unico Bene che si dona con tutto l'Amore. E' questo che Io chiedo a voi: donatevi in pienezza, non lasciate niente per voi ma legatevi al mio Cuore che arde di Amore per ognuno di voi. FIGLI, TUTTO RINNOVERO' COL MIO AMORE, MA HO BISOGNO DEL VOSTRO SI': APRITEMI LA PORTA DEL VOSTRO CUORE E LASCIATEVI AMARE PERCHE' IO SONO PADRE DI AMORE. Vi amo nel mio Amore Infinito. Vi benedico col Fuoco dello Spirito Santo. Amen Amen Amen Amen. Neanche oggi ci saranno i Dolori della Crocifissione. Non preoccuparti, cuoricino mio".

4) Sabato 30/5/1992, ore 16.40, in crocifissione e sofferenza in casa di ROSALBINA SISCA, zia di Franco, a Ministalla ( alla fine del Rosario, presenti, dice Franco, oltre 20 persone)

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. (Gesù°: Onorate Maria, onorate Maria! (Immacolata): Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata e il mio Gesù. Figli cari, oggi vi invito a donare il vostro Sì totale all'Amore del mio Gesù, vi invito a camminare sulla scia del mio Amore e della mia Pace. Figli miei, vengo a guarire e portare la Pace del mio Gesù. Figli, lasciate le cose del mondo che fanno parte di satana e legatevi al mio Cuore Immacolato e Addolorato. Figli miei, non trafiggete il mio Gesù. Guarite, guarite, figli miei! Io sono Mamma e come Mamma comprendo le vostre debolezze. Orsù, figli miei! prendete le mie mani, camminate con la Croce e per la Croce, amate il mio Gesù che soffre per ognuno di voi. Grazie, piccini del mio Cuore, per ciò che offrite, grazie! coronate il Cuore del vostro Gesù con petali di rose. Vi amo e vi benedico col Fuoco dello Spirito Santo nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Crescete nella purezza della Croce e dell'Amore del mio Gesù. Lode lode lode lode lode lode (=6). Cuoricino della Croce, soffri soffri! (Giulia): Sì, Mamma!"

5) Domenica dell' Ascensione 31/5/1992, ore 15.40, alla Quercia, in crocifissione e sofferenza

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Figli cari, sono Io la Vergine Immacolata e il mio Gesù. Figli miei, oggi con lacrime di sangue vi invito ancora una volta alla preghiera costante, a lavarvi gli uni gli altri. Figli cari, vi invito a camminare sulle vie del mio Gesù. Figli, il mio nemico vuole distruggere il Capolavoro di Dio. Figli, aspirate alle cose del cielo, innalzate le vostre preghiere al Padre affinché usi misericordia. Figli miei, elargitevi all'Amore di Dio che manda il suo Pane ad ognuno di voi. Ascoltate, figli cari!. IL MIO MESSAGGIO VIENE DA FATIMA PER GUIDARVI AL PADRE. FIGLI MINISTRI, FIGLI DEL MIO CUORE IMMACOLATO E ADDOLORATO, VESTITEVI DI CROCE, AMATE IL MIO GESU' CHE E' IMMINENTE A VENIRE IN MEZZO A VOI CON LA LUCE E LA SUA POTENZA. Vi amo con l'Amore Misericordioso di Mamma Addolorata e vi benedico col mio Cuore nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Crescete nell'Unico Amore della Croce del mio e del vostro Gesù. Lode lode lode lode lode (=5). Sia lodato Gesù Cristo. (ndr. Alla Madonna che tiene le mani stese sulla sua testa, Giulia risponde tre volte sì e ad ogni sì dalle mani della Madonna escono raggi di luce che Giulia sente penetrare dentro e poi si vede riflessa come in uno specchio e si vede più bella e fatta di luce) (Giulia): Sì, Mamma! Sì, Mamma! Sì, Mamma! Madre del Divino Amore, aiutami ad annullarmi dinanzi alla Misericordia di Dio. Amen".

Dei tre Sì e del rito di luce, su richiesta, così mi verrà scritto da Giulia: "Mi sono stati chiesti tre Sì dalla Madonna ed io li ho dati. Ad ogni Sì, dalle mani della Madonna uscivano dei raggi (ndr. si pensi alla Medaglia Miracolosa) che penetravano dentro di me. Sentivo pace, calma e gioia. Vedevo la mia immagine riflessa come in uno specchio: ero tutto luce e il viso era più bello (ndr. veramente a Pentecoste la troverò con la varicella!). La Madonna mi ha detto di dirlo a don Mario perché deciderà se dirlo oppure no".

6) Lunedì 1/6/1992, ore 6.30, a casa, orale (Giulia: - Vedevo un globo e una colomba in centro )

"Vieni, piccina! Io sono il Fuoco Rigeneratore. PREGA PER GESU':

 

O Cuore Trafitto,

o lavacro dei peccatori,

o salvezza di tutte le genti, o mezzo di vita infinita,

porta di eterna verità,

consola me peccatore, donami la vita del tuo Cuore.

Io sono nato dal tuo Sangue:

la vita mi ha dato.

Cuore di Eterna Misericordia,

casa viva di chi ha peccato,

nulla tu ci hai negato,

il tuo Cuore per me hai squarciato

e nel tuo Sangue ognuno hai lavato.

Purificami ora che ti ho trovato

e col tuo battito fai battere il mio cuore,

malato dai tanti peccati. Amen.

 

Un Pater affinché siamo un unico cuore trafitto per i fini del Padre".

7) Martedì 2/6/1992, ore 10.40, a casa, orale

"Shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Figlia mia, aiutami! consola il mio Cuore di Mamma: prega per i Grandi del mondo. Non fidatevi dei loro discorsi perché mi trafiggono ancora di più. Figlia del mio Cuore, offriti sempre vittima di espiazione. Figli tutti, siate pronti e preparati ad ogni evenienza, siate saldi con la preghiera, non chiamatemi solo quando tutto è crollato. Io sono sempre in attesa di un vostro cenno, di un piccolo respiro per accogliervi nel mio Cuore di Mamma. Ricordatevi che Io esisto e vi voglio salvi nella mia schiera di Angeli. Figli, non pensate alle cose del mondo, ma degnatevi di alzare gli occhi verso la Luce Eterna che è Dio. Nulla può sostituire la sua Verità. Quindi, figli cari, rifugiatevi nella Casa di Dio e non staccatevi, camminate con cuore integro, con la Croce e per la Croce. Io sono con voi e non vi lascio. Vi amo e vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo".

8) Venerdì 5/6/1992, ore 10.40, a casa, orale

"Parla Gesù: - Figlia mia, piccina mia, soffri ancora per il tuo Amato Bene. Figlia, il mondo mi fa soffrire sempre di più, gli uomini non vogliono riconoscermi come loro Dio, pensano di fare tutto con le loro capacità e ci cadono sempre di più nelle tenebre. Figli, Io voglio aiutarvi, voglio che i vostri occhi si aprano all'Amore del Padre così da fondare un'unica luce di letizia. Figli, non rifiutatemi, non rinnegatemi i vostri cuori, Io voglio vivere in essi e trovare in essi il calore della Grande Famiglia del Padre. Non siate duri di cuore ma docili al mio invito. Vi amo e vi do tutto il mio Amore, non restate ancora ad aspettare, fatemi un cenno di amicizia ed Io elargisco il mio Cuore su ognuno di voi. Figli Ministri, anche a voi chiedo di ascoltarmi perché sono pochi quelli che seguono i miei insegnamenti e molti quelli che disperdono le mie pecorelle. E' ora di ravvedervi e di ritornare al mio Pascolo d'Amore e di Pace. Vi amo e con la mia Misericordia vi benedico. Amen Amen Amen Amen. Piccina, neanche oggi avrai i Dolori della Crocifissione".

9) Sabato 6/6/1992, vigilia di Pentecoste, ore 15. 00, a casa, orale

"Vieni, piccina mia. Io sono il Servo della Croce Domenico Lentini. PREGA PER LO SPIRITO SANTO:

O FIAMMA ARDENTE,

O CONSOLATORE DI TUTTI I CUORI,

O FUOCO DI PACE E DI GIOIA,

O DOLCE CONSOLATORE,

ARDI CON LA TUA FIAMMA D'AMORE:

BRUCIAMI AFFINCHE' IO POSSA BRUCIARE,

AMAMI AFFINCHE' IO POSSA AMARE,

DONAMI CALORE AFFINCHE' IO POSSA SCALDARE,

RINNOVAMI AFFINCHE' IO POSSA RINNOVARE,

PIEGA AFFINCHE' IO POSSA PIEGARE.

SPIRITO D'AMORE,

LUCE D'ETERNA LUCE,

FUOCO DI BONTA',

MANDA SULLA CHIESA IL TUO SANTO CALORE,

SPOSAMI AFFINCHE' IO RESTI SPOSATO

E POSSA SPOSARE°.

CON TUTTI I TUOI DONI, VIENI,

DOLCE E GRANDE SPIRITO,

RINNOVA IL MIO CUORE

COL TUO SANTO AMORE. AMEN".

10) Domenica di Pentecoste 7/6/1992

a) a casa (per la varicella), ore 15.40, in crocifissione e sofferenza Franco annota che Giulia vedeva la Madonna e Gesù su un albero che ardeva, e vicino all'altare e sotto l'albero anche lui e me in rosso.

1° Messaggio in danza

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. (Giulia): Mamma, perdonami! oggi non sono potuta andare alla Quercia. (Immacolata): Piccina mia, non temere se non sei potuta andare sotto la Grande Quercia, la presenza è anche lì (ndr. e infatti oggi alla Quercia Iola di Cosenza vedeva il volto di Giulia vicino alla statua della Madonna, come questa mattina il piccolo Daniele di Assunta vedeva Giulia in chiesa e Schiavonea, la sorella, sentiva la presenza di Giulia nel posto rimasto vuoto). (Giulia): Grazie, Mamma! (Immacolata): Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata e il mio Gesù. Figli cari, oggi vi invito con amore materno a rinnovarvi nell'Amore dello Spirito Santo e vi invio nel mondo a portare la Luce del Padre. Figli miei, figli piccini del mio Cuore, rinnegate le cose del mondo e unitevi al Grande Cuore, unitevi al Fuoco dello Spirito Santo e camminate camminate con la Parola del mio Gesù. Figli miei, angeli del mio Cuore, siate fiamme ardenti dell'Amore dello Spirito Santo, rinnovate i vostri cuori e danzate danzate con l'armonia dello Spirito Santo che è Pace e Gioia (ndr. l'invito a danzare con lo Spirito Santo lo dirà anche questa sera e Giulia lo accompagna muovendo le mani come le ali ... della Colomba!). Figli miei, lasciatevi plasmare al Fuoco dello Spirito Santo e gioite. Vi amo, figli cari, e vi invio col Fuoco Rigeneratore a guarire le ferite del mondo. Vi amo e vi benedico col Fuoco dello Spirito Santo nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode lode (=13). Sia lodato Gesù Cristo".

b) Alla Messa a casa, ore 21.30 circa, in crocifissione e sofferenza

2° messaggio in danza:

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen.* Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata, il mio Gesù, la schiera degli Angeli e dei Santi, San Michele e il figlio Domenico Lentini. Figli cari, angeli del mio giardino, venite, danzate danzate col Fuoco dello Spirito Santo, elargitevi alla danza dell'Amore e della Pace. Colonne ardenti dell'Amore Misericordioso dello Spirito Santo, andate avanti! figli miei, non fermatevi dinanzi agli ostacoli della vita. Figli miei, Io come Mamma vi guido col calore del mio Amore. Non fermatevi, figli cari, non fermatevi! andate avanti, figli cari, e danzate con la Luce Eterna. Vi amo e vi benedico con l'Amore Infinito dello Spirito Santo nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amate, figli! bruciate il mondo col mio Amore!".

(Gesù, dopo la Consacrazione): "Io sono la Luce della Vita Eterna, il Padre dei vostri padri. Amen".