Notizie da Sofferetti-24  n. 85

Lauria, 13 ottobre 1992  

 

E' giunta l'ora!   ci avverte la Mamma con lacrime e ci invita:

"SIATE SOLDATI DEL SANTO ROSARIO

DEL MIO CUORE IMMACOLATO"

 

1) Domenica 27/9/1992, ore 15.45, alla Quercia, in crocifissione e sofferenza

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. *Soffri, cuoricino mio, bevi i calici che in questa giornata stanno offrendo al mio Gesù. (Giulia): Sì, Mamma!* (Immacolata): Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata e il mio Gesù. Figli cari, oggi con insistenza vi invito ancora una volta a pregare per la pace. Figli miei, amatevi gli uni gli altri, costruite tesori nei cieli e spezzate le catene di satana che vogliono distruggere il Capolavoro di Dio. Figli miei, col Cuore Sanguinante ancora una volta vi invito ad amare il mio Gesù: amatelo, figli miei, perché i tempi sono brevi! FIGLI, IO GIRO COME PELLEGRINA AD INVITARVI A RITORNARE ALLA PACE E ALLA LUCE DEL MIO GESU'. ASCOLTATE IL MIO GRIDO, APRITE I VOSTRI CUORI ALLA MISERICORDIA DI DIO CHE SI STA ELARGENDO PER OGNUNO DI VOI. Figli cari, non aspettate ancora! offritevi vittime vittime per i Grandi del mondo che trafiggono il mio Cuore e il Cuore del mio Gesù. Vi benedico col Fuoco dello Spirito Santo che è Pace, Gioia e Amore. Figli miei, aiutatemi! aiutatemi perché senza il vostro Sì non posso far nulla. Vi amo, figli miei, e vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Piccola croce del mio Gesù, soffri soffri per l'umanità, soffri, creatura mia, soffri! (Giulia): Sì Mamma!* (Immacolata): Lode lode lode lode (=4). Sia lodato il Nome di Gesù, di Giuseppe e di Maria."

2) Lunedì 28/9/1992, ore 10.40, a casa, orale (è il 35° compleanno di Giulia, registrata al 29, ma nata il 28/9 tra le ore 10 - 11: tanti auguri, Giulia, anche da questa Redazione e cerca di non trovarti nè farci trovare, come Dante alla stessa età, 'in una selva oscura', specie se arrivano i famosi tre giorni di buio!)

"Parla Gesù. Figli miei, oggi parlo ai PICCOLI GIOVANNI. Figli miei, siate forti, combattete perché è giunta l'ora! Figli, molti di voi hanno deviato, hanno preso altre vie: insuperbendosi hanno voluto prendere il posto di mia Madre e si sono sprofondati nella rete di satana. Figli miei, siate poveri e servi inutili, non fatevi ingannare da satana che con le sue false ricchezze vuole confondervi. Piccini miei, Io vi ho scelti piccoli e poveri per confondere i dotti, che credono di sapere tutto ma non sanno che la mi scienza non ha limiti. Io tutto posso, perciò, figli, siate pronti, non spaventatevi di niente e di nessuno, perché l'ora del Padre è alle porte. Piccola Giulia, sei gradita al Padre, non temere niente e nessuno. (Giulia): Mio Dio e mio Signore, non sono degna di questo! (Gesù): Figlia, so bene che ti umili sempre, per questo ti amo. OFFRITI PER I PICCOLI GIOVANNI CHE HANNO LASCIATO LA MIA CROCE E COL TUO AMORE CONDUCILI AL MIO CUORE. Vi amo e vi benedico col mio Amore. Amen Amen Amen."

3) Lunedì 28/9/1992, ore 20.15, alla Quercia, in crocifissione e sofferenza

"Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata e il mio Gesù, la schiera degli Angeli e dei Santi, San Michele alla vostra guida. Figli cari, vi ringrazio per ciò che offrite al mio Cuore Immacolato e Addolorato. Figli miei, l'ora della battaglia è giunta, andate avanti avanti, figli miei! con la spada di San Michele combattete la battaglia dell'Amore, della mia Pace. Figli miei, non spaventatevi di niente e di nessuno.

(Gesù): Sono Io il vostro Gesù, il Gesù della Croce. Figlio Mario, Sacerdote del mio Cuore Immacolato, Sacerdote dell'Amore e della Verità, vai avanti! figlio mio, vai avanti con la tua parola, col tuo amore. Non temere niente e nessuno. Figlio mio, segna il mondo con il Santo Sigillo della Croce, porta la Luce e la Verità dove ci sono le tenebre. Figlio mio, lo Spirito Santo è su di te. Non temere, figlio mio, Io sono sempre con te. Figlio, proteggi il mio piccolo cuoricino, proteggilo, figlio mio. Voi siete le colombe del mio Amore, non dividetevi, figli cari (ndr. risponde al segno di pace: - E con il tuo spirito.-), non dividetevi, figli miei! I tempi saranno duri duri, aggrappatevi alla mia Croce, stendete anche voi le braccia sul Legno della Vittoria e dell'Amore. Figli miei, amatemi, amatemi, figli del mio Cuore di Padre! Figli, Io sono l'Albero Vivo, l'Acqua della Vita Eterna, non distaccatevi dal mio Amore, camminate sempre sulla via che (risponde: - Amen - per la Comunione) mia Madre sta segnando per voi. Figli, figli miei, sappiate che il suo Cuore Immacolato trionferà nel mondo intero. Presto molto presto, figli miei, ci saranno sofferenze, siate pronti a sostenerle col mio Amore, con la mia Luce. Io non vi lascio, ma ho bisogno del vostro aiuto, del vostro Sì, aggrappatevi sempre al Santo Rosario, alla Scala Santa. Figli miei, vegliate! vegliate, figli cari, e offritevi vittime di espiazione per l'umanità che non mi ama. Vi benedico, figli cari, con le mani alzate al Padre e invocando la sua benedizione nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Lode lode lode lode lode lode (=6). Sia lodato il Nome di Gesù, di Giuseppe e di Maria. Amen."

4) Mercoledì 30/9/1992, ore 16.50, in crocifissione e sofferenza nella chiesa di Turio durante la novena in onore di S. Teresina del B. Gesù

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata, il mio Gesù, la schiera degli Angeli e dei Santi. Figli, grazie grazie per le vostre preghiere, grazie! Piccini miei, oggi vengo a voi come Madre dei Dolori, vengo a dirvi, figli miei, che l'ora di Dio è vicina. Figli cari, non spaventatevi, ma siate pronti e preparati. FIGLI MIEI, IL GRANDE BUIO STA PER SCENDERE SUL MONDO. FIGLI MIEI, SIATE PRONTI CON LE SANTE CANDELE BENEDETTE, SIATE FORTI FORTI CON LA PREGHIERA E CON L'AMORE PRESSO DIO E VERSO IL CIELO. Figli miei, Io non vi lascio, non vi lascio, figli miei, ma desidero il vostro cuore, il vostro Sì al mio Gesù. FIGLI, IL BRACCIO DEL PADRE SI STA ABBASSANDO PERCHE' SONO IN POCHI AD ASCOLTARE IL GRIDO DI DIO. Figli miei, Io come Mamma mando su di voi il mio Santo Rosario. Non vi lascio, creature mie, siate pronti alla prova che Dio Padre sta abbassando sul mondo: DOPO I TRE GIORNI INIZIERANNO I DOLORI, LE CATASTROFI, MA VOI, FIGLI CARI, SIATE SALDI NELL'AMORE, SIATE SALDI NELLA PREGHIERA. Figli miei, Io piango lacrime di sangue e mi rivolgo ai figli Ministri: FIGLI MIEI, FIGLI MIEI, RICONOSCETE IL VOSTRO GESU', ABBRACCIATE LA CROCE SANTA E VESTITEVI CON LE VESTI NUOVE DI POVERTA', DI AMORE E DI CARITA'. ACCETTATE ACCETTATE IL MIO AMORE, FIGLI CARI, ACCETTATE. Vi amo e vi benedico col mio Amore e con la Misericordia di Dio Padre, Dio Figlio e Dio Spirto Santo. E tu, cuoricino del mio Gesù, offriti vittima, vittima, figlia mia! sii pronta, figlia, sii pronta! (Giulia): Sì, Mamma! (Immacolata): Lode lode lode (=3). Sia lodato il Nome di Gesù, di Giuseppe e di Maria."

5) Giovedì 1/10/1992, ore 18.30, in crocifissione e sofferenza, nella chiesa di Thurio dopo la Messa per S. Teresina, patrona di Thurio

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata, il mio Gesù, gli Angeli e i Santi tutti. Figli cari, oggi ancora una volta vengo a voi con lacrime di sangue. Figli miei, amate il mio Gesù, amatevi gli uni gli altri. Figli cari, spezzate le catene di satana e unitevi alla Corona Santa del Santo Rosario. Figli miei, i tempi sono brevi, affrettatevi! piccini del mio Cuore, affrettatevi a salire la Scala Santa del Santo Rosario.

(Piccola Teresa del Bambino Gesù): Sono io la Piccola Teresa del Bambino Gesù. Amate l'Amore Misericordioso del mio e del vostro Gesù. Fanciulli del mio cuore, siate poveri, siate semplici, camminate sulla via della Croce che è Verità di Dio. Io vi amo, ma desidero i vostri cuori, desidero il vostro Sì alla Croce e all'Amore del mio e del vostro Gesù. Piccini, piccini del mio cuore, fate presto, fate presto! abbracciate la Croce del mio Gesù. I tempi sono imminenti, non lasciatevi trascinare da satana ma legatevi al mio e al vostro Gesù. Figli, vi benedico nel nome del mio e del vostro Gesù. Vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Crescete nell'Amore del mio Gesù. Lode lode lode lode (=4). Sia lodato il Nome di Gesù, di Giuseppe e di Maria."

6) Venerdì 2/10/1992, ore 10.40, a casa, in crocifissione, orale "Parla Gesù ai Vescovi e ai Sacerdoti: - Parte eletta del mio Cuore, figli, voi siete il seme che Io ho gettato sulla terra perché germogliando e crescendo dovevate donare i vostri frutti e dai vostri frutti donarne in abbondanza ai figli, senza tenerne niente per voi perché Io tutto gratuito vi ho donato. Figli miei, ritornate alla mia Verità, ritornate ad essere semi della mia Parola e del mio Amore, semplice e povero perché Io in povertà sono venuto in mezzo a voi per poi salire al Padre e costruire l'infinito tesoro per ognuno di voi. Figli, non attaccatevi ai tesori terreni, voi sapete bene che non vi servono perché nulla vi appartiene sulla terra. Io vi ho scelti come semi del mio tesoro che è la mia Parola, il mio Amore, e di questo Io desidero che ne siate pieni. Il resto per voi non deve contare. Figli, vi voglio poveri, perciò, figli cari, spogliatevi delle vesti di potere e ricordate che Dio solo è Padre e solo lui ha il potere di prendere e di lasciare i doni della terra: RICORDATE CHE E' DIO AD AVERE IL POTERE ASSOLUTO. Vi amo e vi benedico col mio Cuore. Amen Amen Amen."

7) Domenica 4/10/1992, ore 15.40, alla Quercia, in crocifissione e sofferenza

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. *Figlia mia, soffri per l'umanità*, porta tu oggi la Croce del mio Gesù. (Giulia): Sì, Mamma!* (Immacolata): Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata e il mio Gesù. Figli cari, oggi ancora una volta vi invito a pregare per la pace. Figli miei, amatevi gli uni gli altri, siate fiduciosi nella Misericordia di Dio. Figli, lasciate le cose del mondo e aspirate alle cose di Dio, ascoltate la Parola del mio Gesù che Io come Mamma vengo a portare in mezzo a voi con lacrime di sangue. Figli, questo è il messaggio che oggi vi lascio. Siate forti, creature mie, siate forti! Vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Sia lodato il Nome di Gesù, di Giuseppe e di Maria. Amen."

9) Martedì 6/10/1992, ore 10.40, a casa, orale

"Sia lodato Gesù Cristo. Figli, Io sono la vostra Madre: la Madre del Crocifisso. E' al mondo che parlo, è ai miei figli che apro il mio Cuore che gronda sangue chiedendovi di ascoltare il mio grido di Mamma. Figli, cosa aspettate ancora? Non permettete che il mio nemico vi corrompa tutti con i suoi tesori. Figli, uno solo è il tesoro che dovete custodire gelosamente: la vostra integrità all'Amore di Dio. Voi siete miei figli: ai piedi della Croce Io vi ho stretti al mio Cuore facendovi figli del Dolore di Dio. Figli, sappiate anche voi stringervi al vostro cuore l'infinito mio Dolore vedendovi morire, e non posso far nulla senza la vostra risposta al mio invito. Figli miei, i tempi sono imminenti, il mio Cuore Immacolato trionferà, siate anche voi soldati e combattete con me la battaglia dell'Amore Infinito. Vi amo e vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Piccola Giulia, porta tu oggi la Croce del mio Gesù. (Giulia): Sì, Mamma!"

Messaggio personale (per una donna tentata a lasciare la casa per le cattiverie del marito, dato dopo il messaggio di oggi):

"Ho chiesto alla Mamma Celeste cosa deve fare la Mamma di REF. La Madonna ha risposto con tristezza: - Figlia mia, amami con convinzione, lascia le cose del mondo perché solo in Dio c'è pace e gioia. Prega affinché il Padre ascolti il tuo grido. Prega e ama i tuoi nemici perché Dio possa perdonare e amare il tuo amore (= il marito). Ti benedico col Cuore grondante di sangue. 6/10/1992, ore 10.40)"

10) Mercoledì 7/10/1992, ore 10.40, a casa, orale

"Sia lodato Gesù Cristo. Figli cari, oggi vi invito a salire la Scala Santa che Io come Mamma del Rosario porto ad ognuno di voi. Siate saldi nel legarvi ai Santi Gradini che portano al porto tranquillo del mio Gesù. FIGLI, IL MONDO E' IN PERICOLO ED IO VADO GIRANDO CON SANTI ROSARI PERCHE' E' L'UNICA VIA DI SALVEZZA E MEZZO SICURO CHE CONDUCE A DIO. Figli miei, formate corone di Santi Rosari e offriteli al Padre affinché lui possa usare misericordia sul mondo che è distante dalla preghiera e soprattutto dal Rosario. Molti figli non sanno cosa sia il Rosario e non lo usano, mentre col Rosario si possono fermare anche le guerre e voi vedete che ce ne sono tante. Figli, moltiplicate i Rosari, fatelo conoscere ed amare a chi non lo conosce. Combattete col Santo Rosario i vostri mali, i vostri dubbi, perché è l'unica arma che vi protegge dal mio nemico. SIATE SOLDATI DEL SANTO ROSARIO DEL MIO CUORE IMMACOLATO. Piccola Giulia, porta ancora tu in questa giornata la Croce del mio Gesù. Vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo."

11) Venerdì 9/10/1992, ore 10.40, a casa, in crocifissione, orale

"Parla Gesù: - Figli, con Cuore ferito parlo ancora. Figli, non lasciatemi solo nell'Orto degli Ulivi. Figli miei, le offese sono troppe, il Padre è adirato e il suo braccio diventa sempre più pesante. Figli miei, aiutatemi a tenerlo ancora fermo. Figli, Io vi parlo con semplicità di cuore, voi siete a mia immagine e somiglianza, siete liberi di amarmi e di ascoltare le mie parole ma Io sono vostro amico, e gli amici danno la vita, perché vi amo anche se non mi ascoltate perché, confusi dal mio nemico, fate altre vie. Io vi amo sempre e parlo sempre, anche se alcuni miei figli dicono che parlo troppo. FIGLI, SAPPIATE CHE, SI'°, AUMENTERANNO LE APPARIZIONI DI MIA MADRE, SENTIRETE MESSAGGI E AVVERTIRETE SOGNI PERCHE' L'ORA E' IMMINENTE: IL SOLE STA PER SORGERE ED IO VENGO CON VOCE DI GIUBILO! PERCIO', FIGLI GRANDI DEL MONDO, PRESTO I VOSTRI VOLTI SARANNO COPERTI DI VERGOGNA PERCHE' NON RESISTERETE DINANZI ALLA MIA VERITA': IO SONO L'ALFA E L'OMEGA, LA MIA LUCE NON CONOSCE TENEBRE. VI AMO E VI PARLO CON SEMPLICITA'. Vi benedico col mio Cuore. Amen Amen Amen Amen."