Notizie da Sofferetti-24  n. 88

Lauria, 27 novembre 1992

  Non seguite vie sconosciute

FIGLI, TORNATE A CASA: TORNATE AL MIO AMORE, ALLA MIA PACE

1) Lunedì 9/11/1992, ore 16.40, in crocifissione e sofferenza

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, Come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. *Piccola croce, bevi i calici che stanno offrendo al mio Gesù, bevili e soffri, croce mia. (Giulia): Sì, Mamma!* (Immacolata): Shalom shalom shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata, il mio Gesù, la schiera degli Angeli e dei Santi, il figlio della Croce. Figli miei, piccini del mio Cuore Immacolato e Addolorato, oggi vengo in mezzo a voi con l'Amore Misericordioso del mio Cuore Immacolato. Figli miei, siate piccoli Giovanni, siate poveri, figli miei, ma ricchi dell'Amore nel mio Gesù. Figli miei, presto molto presto il mio Gesù scenderà in mezzo a voi con la sua Maestà. Figli miei, distaccatevi dalle cose del mondo e legatevi al mio Cuore e al Cuore del mio Gesù. Figli, abbraccio ognuno di voi al mio Cuore di Mamma Addolorata. Siate pronti, creature mie, siate pronti! Figli, figli miei, i tempi sono imminenti, amate l'Amore del mio Gesù, rinnegate satana che vuole distruggere il Capolavoro di Dio. Figli miei, ancora una volta vi invito ad essere pronti per i tre giorni di buio, siate pronti, indossate gli abiti nuovi, figli miei, ma non spaventatevi, non spaventatevi, creature mie, Io sono sempre con voi e sto segnando per voi vie nuove: camminate su esse. Figli miei, sia per voi la Santa Croce l'unico mezzo: unitevi ad essa. Figli cari, non stancatevi, figli miei, non stancatevi! (Giulia): *Mamma Mamma Mamma, ferma! ferma questo! fammi soffrire* ma ferma* ferma* ferma* ferma* fermalo fermalo fermalo fermalo!*

(Gesù dopo la Consacrazione): Sono Io il vostro Gesù, il Gesù Trafitto, il Gesù Ferito e Umiliato. Figli miei, amatemi amatemi! Figli cari, ho bisogno del vostro aiuto, camminate sul mio Amore Misericordioso*, perdonate i vostri nemici, siate tutt'uno con il mio Cuore di Padre, di Figlio e di Spirito Santo. Vi amo, figli miei, e vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Presto scenderà la rugiada ad ammantare i vostri cuori feriti. Lode lode lode lode lode (=5). Sia lodato il Nome di Gesù, di Giuseppe e di Maria".

2) Mercoledì 11/11/1992, a casa, ore 15.50, in crocifissione e sofferenza (durante la recita del Rosario del gruppo del mercoledì)

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen*. Shalom shalom shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata e il mio Gesù. Piccini del mio Cuore, oggi vengo in mezzo a voi a portarvi la Croce del mio Gesù. Piccini miei, vi invito ad aiutare il mio Gesù Trafitto. Figli, sostenete il mio Gesù, portate voi la Croce. Figli miei, il mio Cuore gronda sangue per l'umanità, aiutatemi, figli miei! innalzate corone di Santi Rosari per il mio Gesù Trafitto. Pregate, figli miei, e offritevi vittime di espiazione per i Grandi del mondo che trafiggono il mio e il vostro Gesù. Piccini del mio Cuore, vi amo! Piccini miei, siete fiori preziosi dinanzi al Trono del mio Gesù. Non disperdetevi, fiorellini del mio Cuore Immacolato e Addolorato. Figli miei, ho bisogno del vostro Sì totale. Non spaventatevi, figli miei! La rugiada del mio Gesù scende su di voi e il Fuoco dello Spirito Santo purifica i vostri cuori e i vostri corpi. Non spaventatevi, figli miei! Io sono in mezzo a voi per aiutarvi e portarvi al mio Gesù, alla Gioia e alla Pace Eterna. Creature mie, angeli del mio Cuore Immacolato, siate forti forti! Piccini miei, i tempi che verranno saranno duri duri, figli miei! ma Io come Mamma raccolgo le vostre lacrime, i vostri dolori e li depongo ai piedi del mio Gesù: della Croce Vivente. Figli miei, aiutatemi ancora, aiutatemi! Vi amo e vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Crescete e moltiplicatevi nel nome della SS. Trinità. Lode lode lode lode lode lode lode lode (=8). Sia lodato il Nome di Gesù, di Giuseppe e di Maria. Amen. (Giulia): Ti amo, Gesù! ti amo, Gesù! ti amo, Gesù! ti amo, Gesù!"

3) Venerdì 13/11/1992, ore 10.40, a casa, in crocifissione, orale

"Parla Gesù: - Con Cuore Trafitto parlo a voi. Figli, sono sempre seduto sulla Roccia a guardarvi e a piangere su di voi. Figli, quando Io verrò in mezzo a voi, troverò un po' di fede? Chi di voi sarà pronto a seguirmi e a rinunciare a tutto? Figli, Io vengo nel silenzio e nella povertà e tali vi voglio. Figli miei, non cercatemi nel chiasso e nella confusione perché lì Io non ci sono. Non andate lì dove dicono di avermi visto perché Io lì non ci sono. Io vengo come un ladro nella notte, siate pronti, figli miei! Io sto mandando mia Madre nell'amore e nella povertà, nel silenzio e con la preghiera costante. Figli, sappiate che Io sono l'Alfa e l'Omega. La pietra scartata dal costruttore è divenuta testata d'angolo. Ciò che è semplicità è mio, ciò che porta confusione non è mio. Figli, siate forti nella fede, perché molti verranno a nome mio ma lì non ci sono Io. Io sono il vostro Dio, non ve n'è altro. I cieli e la terra passeranno, ma la mia Croce non verrà cancellata perché tramite essa c'è la Vittoria. Vi amo, figli! Vi benedico col mio Amore. Amen Amen Amen Amen"

4) Consacrazione alla Croce e ai Due Cuori alla Casetta del Lentini (domenica 15/11/1992, ore 12.10, in crocifissione e sofferenza)

(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. (Giulia): *Mamma Mamma Mamma Mamma Mamma, fammi soffrire, ma cancellalo cancellalo!* (Immacolata): Shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom (=7)! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata, il mio Gesù, la schiera degli Angeli e dei Santi, il figlio della Croce. Figli miei, oggi ancora una volta col Cuore Grondante vi stringo al mio petto. Piccini miei, vengo in mezzo a voi a supplicare i vostri cuori. Figli miei, piccini del mio Cuore Immacolato e Addolorato, fate presto, legatevi alla corona santa del Santo Rosario, fate un tutt'uno col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Rinnegate satana, figli miei, rinnegatelo! unite i vostri cuori al mio Amore Misericordioso di Mamma. Piccini miei, fiori del mio Cuore Addolorato, raccogliete le mie lacrime di Mamma, figli miei, raccoglietele! Figli, Io vi amo e vengo in mezzo a voi mandata da Dio Padre per raccogliervi e portarvi all'Amore Misericordioso del Padre. Figli miei, Io sono viva e reale in mezzo a voi. Figli, figli miei, i tempi che verranno saranno duri duri, figli miei! ma Io sono Mamma e non vi lascio, legatevi al mio Cuore, legatevi alla Croce Santa del mio e del vostro Gesù. Figli, conosco il cuore di ognuno di voi e come Mamma elargisco il mio Cuore e distendo su di voi il mio Manto. Figli, fate presto, entrate per la porta che Io vi sto segnando. Non trafiggete ancora il mio Gesù, non trafiggetelo! Figli miei, liberatevi dalle cose del mondo che vi portano alla perdizione, alla morte, legatevi al mio Cuore di Mamma e di Fanciulla. Figli miei, Io vi amo e desidero il vostro Sì totale alla Croce. *Piccina mia, soffri tu per questi figli, soffri e offriti vittima di espiazione. (Giulia): Sì, Mamma!* (Immacolata): Offriti vittima di espiazione per coloro che sono deboli e non riescono a camminare sulla mia scia di Pace e di Gioia. Figli miei, oggi ancora una volta vi avviso di essere pronti e preparati per i tre giorni di buio. Figli miei, voi non sapete quando e come avverrà, ma siate pronti, non spaventatevi, figli miei! Io sono in mezzo a voi viva e reale e non vi lascio.

(Il Servo della Croce): Sono io il Servo della Croce, il Pastore del Pane Vivo. Fanciulli del mio cuore di Padre, formate un esercito di pace e di luce e camminate per le vie annunziando il Pane Vivo che scende dal cielo. Siate forti, figli miei, portate la Croce dinanzi e camminate con Gesù e per Gesù. Vi amo e vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Lode lode lode lode (=4). Sia lodato il Nome di Gesù, di Giuseppe e di Maria.

(Gesù, dopo la Consacrazione della Messa): Io sono il Pastore Eterno, mangiate alla mia mensa e camminate sulla via del mio Amore. Amen".

5) Domenica 15/11/1992, ore 15.45, in crocifissione e sofferenza, alla Quercia

(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. *Figlia, bevi i calici che stanno offrendo al mio Gesù in quest'ora, bevili creatura mia, soffri per l'umanità. (Giulia): Sì, Mamma!* (Immacolata): Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata e il mio Gesù. Figli cari, oggi ancora una volta col Cuore Trafitto vi invito a pregare per la pace. Figli miei, pregate per la pace, offrite totalmente il vostro Sì alla Croce, il vostro Sì al mio Gesù. Figli miei, Io conosco il cuore di ognuno di voi, per questo vi chiedo il Sì totale alla Croce del mio Gesù: all'Amore Infinito. Figli miei, siate piccoli Giovanni, camminate nella Luce di Dio Padre, di Dio Figlio e di Dio Spirito Santo. Figli miei, non indietreggiate dinanzi alla Croce del mio Gesù, non andate per vie sconosciute ma camminate con la Luce dello Spirito Santo che è Pace, Gioia e Letizia. Figli miei, mi rivolgo ancora una volta ai figli Ministri, alla parte eletta del mio Gesù: Elargite i vostri cuori alla Croce. Siate poveri, figli miei, indossate gli abiti dell'Amore e della Luce e annunciate al mondo il Pane Vivo che scende dai cieli. Figli miei, è imminente la venuta del mio Gesù in mezzo a voi, amatevi gli uni gli altri, offrite il vostro amore al mondo.

(Gesù): Sono Io il vostro Gesù, il Gesù che soffre per ognuno di voi. Figli miei, Io sono sempre seduto sulla Roccia a guardare e a piangere per ognuno di voi. Figli, la mia ora è giunta, presto verrò in mezzo a voi nel silenzio e nella povertà: siate soldati, siate soldati del mio Amore e della mia Povertà. Creature mie, piccoli Giovanni, amate il mio Pane, cibatevi di esso e divulgate il mio Amore, la mia Pace, la mia Letizia. Io vengo con voce di giubilo ad aprire le porte dell'Amore perché vi amo vi amo, figli miei, e non posso lasciarvi. Siate pronti, figli miei! sia sempre accesa la vostra lucerna e camminate con la Croce della Vittoria perché solo con essa sarete salvi e nella vera Luce. Figli miei, camminate con lo Spirito Santo che è Pace, Gioia e Amore. Grazie, figlioletti del mio Cuore, grazie per le vostre preghiere! ma sappiate che sono rugiade che scendono su di voi, offritele col cuore, figli miei. Io come Padre, Figlio e Spirito Santo faccio scendere ogni benedizione nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Crescete e moltiplicatevi nel mio Amore e nel Nome della SS. Trinità. Lode lode lode lode lode lode lode lode (=8). Sia lodato il Nome di Gesù, di Giuseppe e di Maria.

(Preghiera di Giulia in estasi): O Spirito Santo, Luce e Fonte Viva, aiutami ad amare, aiutami a perdonare, aiutami a camminare sul tuo Amore. Amen".

6) Martedì 17/11/1992, ore 10.40, a casa, in crocifissione, orale

"Shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Figli, oggi ancora una volta vi esorto a pregare per i Grandi del mondo. Figli miei, l'ora del mio Gesù è imminente, siate pronti, figli miei! amate l'Amore Misericordioso di Dio, ardete nell'Amore Infinito. E' così che il mio Gesù vi vuole: dovete essere fiamme vive, roveti ardenti. Io sono la vostra Mamma e vi amo, conosco il vostro cuore, so che siete deboli e facilmente cadete nella nebbia del mio nemico. Per questo Io vi do l'arma che lo annebbia: Io dall'inizio vi ho donato l'arma del Santo Rosario, usatelo, figli miei, iniziate a combattere la battaglia, diventate anche voi soldati del mio Cuore. Figli, voi sapete che Dio è Misericordia e con la recita del Santo Rosario potete fermare tante catastrofi. Non pensate di farcela con i vostri mezzi, perché con quelli vi distruggete voi e i vostri figli. Solo Dio può annullare tutto e far risplendere il Grande Sole: solo se vi amate e lo riconoscete come vostro Dio. Figli, vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo".

7) Giovedì 19/11/1992, ore 10.40, a casa, orale

"Shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Figlia mia, prega affinché i disegni di Dio si adempiano. Figlia, anche oggi il mio vestito viene sporcato sotto la Grande Quercia: il mio Cuore di Mamma viene trafitto! Figlia mia, aiuta ancora il mio Gesù, porta tu la Croce del mio Gesù per lui. (Giulia): Sì, Mamma! cosa devo fare? (La Vergine Maria): Prega, figlia mia, prega per coloro che non vogliono sentire e né vedere la vera Luce, prega perché satana èforte e vuole distruggere la Gioia Eterna. Figli, ascoltate il mio pianto di Mamma ed accostatevi al mio Cuore, offrite il vostro Sì totale alla Croce di Cristo morto e risorto per amore. Non mascheratevi dietro amori oscuri, ma il vostro amore sia luce di Dio, la vostra preghiera sia gioia e letizia di un solo Dio Uno e Trino che ama con Amore Infinito. Figli, il mio Cuore gronda sangue, amatemi e perdonate i vostri nemici, siate una sola famiglia: la Grande famiglia di Dio padre, di Dio Figlio e di Dio Spirito Santo. Vi benedico col Cuore. Amen Amen Amen Amen".

8) Venerdì 20/11/1992, ore 10.40, a casa, in crocifissione, orale

"Parla Gesù al mondo: - Figli, il mio dolore è sempre più enorme, il mio Cuore gronda sangue. Le offese sono troppe, non siete capaci di amarmi col cuore integro e se mi amate lo fate a stento. Figli miei, come siete lontani dal mio Cuore, eppure Io sono dentro di voi! Quanta poca fiducia avete nelle mie parole! Figli, Io vi amo e sono sempre pronto a morire sulla Croce per ognuno di voi. Figli, allontanate da voi il male, sbocciate nell'Amore, amate, figli miei: solo amando camminate nella Grande Luce. Figli, non distruggete ciò che Io ho creato. Voi siete miei figli e dovete aspirare alla cose belle: fatevi rapire dal Grande Amore, dalla rugiada, ed elargitevi al Dio dell'Amore. Figli, voi senza l'Amore di Dio siete lucerne spente, non potete camminare. Orsù, figli miei, riconoscetemi come vostro Signore Uno e Trino. Io voglio amarvi, non negatemi il vostro cuore! figli miei, consolate il mio Cuore trafitto da mille dolori offrendomi il vostro amore. Vi amo e vi benedico col mio Cuore. Amen Amen Amen Amen".

9) Domenica 22/11/1992, ore 15.40, alla Quercia, in crocifissione e sofferenza

Prima di partire per Sofferetti l'esserino, senza presentarsi, fa rimettere a Giulia quello che aveva mangiato. A Sofferetti, invece, si presenta come dragone vestito di nero, seduto su un trono oltre il recinto della Quercia. Così Giulia descrive l'attacco: "Durante la preghiera sotto la Quercia l'esserino mi dava fastidio con la tosse, poi si è presentato come dragone, buttava fuoco dal naso e diceva che sono una povera stupida perché lui sarà il padrone del mondo e le mie preghiere non servono a niente. Io gli ho mostrato la Croce e lui mormorando è andato via." Dopo segue l'apparizione della Madonna:

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. Soffri, cuoricino mio, soffri per l'umanità che trafigge il mio Gesù. (Giulia): Sì, Mamma!* Mamma Mamma Mamma, non piangere, non piangere, non piangere! (Immacolata): Shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom (=9)! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata e Addolorata, il mio Gesù, la schiera degli Angeli e dei Santi. Figli cari, oggi ancora una volta come Mamma vi invito ad amare: amate il mio Gesù, siate un tutt'uno col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Figli cari, è tempo di prepararvi alla venuta: all'Avvento del mio Gesù. Siate integri nella preghiera, figli miei, i tempi che verranno saranno duri. Figli miei, satana è forte e vuole distruggere il Capolavoro di Dio. Figli miei, Io vengo in mezzo a voi mandata da Dio Padre a radunarvi e a portarvi al Trono di Dio. Figli miei, aspirate alle cose del cielo, camminate sulla scia che Io come Mamma vi sto segnando per volere di Dio Padre. Figli miei, piango lacrime di sangue per i figli che trafiggono il mio Cuore e il Cuore del mio Gesù. Figli miei, siate fiammelle ardenti dell'Amore del mio Gesù. Figli cari, offritevi vittime vittime di espiazione per i Grandi del mondo. Pregate, figli miei, pregate affinché il Progetto di Dio si adempia in questo luogo e nel mondo intero. Figli miei, il disegno di questo luogo viene da Fatima e nessuno potrà distruggere perché è Parola di Dio. Figli, figli miei, amate l'Amore Misericordioso del mio Gesù, siate pronti e preparati perché non sapete l'ora che il mio Gesù verrà in mezzo a voi con la sua Gloria e Potenza. Creature mie, fiorellini del mio Cuore Immacolato e Addolorato, lasciate le cose del mondo, lasciatele, figli miei, e legatevi alla Luce Eterna che è il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo. Figli miei, camminate sulle onde dello Spirito Santo che è Pace, Gioia e Letizia e danzate con l'Amore di Dio Padre, di Dio Figlio e di Dio Spirito Santo. Elargite i vostri cuori all'Amore Misericordioso del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Figli miei, figli Ministri, mi rivolgo a voi come Mamma: Ascoltate il mio grido, ascoltatelo e amate la Croce Santa, amate il mio Gesù che è Luce del mondo e Pace dei cuori. Vi amo e vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Lode lode lode lode lode lode lode (=7). Sia lodato il Nome di Gesù, di Giuseppe e di Maria.

(Preghiera di Giulia in estasi): Madre dell'Infinito Amore, aiutami a camminare sulla via stretta, aiutami a sostenere il peso della mia piccola croce. Amen. Gesù, ti amo, ti amo, ti amo, ti amo!"

10) Lunedì 23/11/1992, ore 17.05, a casa, in crocifissione e sofferenza (durante la consacrazione ai Due Cuori a sei persone di Sapri radunate da Vito Chiacchio: Immacolata, Anna, Maria, Pasqualina, Ulisse Matteo e Carmine. Con gli stessi, ma senza Giulia, alle 18 raggiungiamo Crosia, ma poi bloccati dai vigili all'ultimo bivio ci limitiamo a dire 10 Ave e facciamo ritorno)

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. *Soffri, piccina mia, soffri per l'umanità che trafigge il Cuore del mio Gesù. (Giulia): Sì, Mamma!* (Immacolata): Shalom shalom shalom shalom shalom shalom (=6)! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata e Addolorata e il mio Gesù. Figli miei, oggi vengo in mezzo a voi portando la rugiada del mio Gesù: vengo a lavare i vostri cuori col mio Amore di Mamma. Figli miei, siate integri nell'Amore Misericordioso di mio Figlio Gesù, camminate sulla scia che Io sto segnando per volere di Dio Padre. Figli miei, piccini del mio Cuore Immacolato e Addolorato, offritevi vittime di espiazione, aiutate il mio Gesù. Soffrite, figli miei, soffrite: innalzate la Croce del mio e del vostro Gesù.

(Gesù): Sono Io il vostro Gesù, il Gesù che elargisce il suo Amore per ognuno di voi. Figli miei*, figli miei, non trafiggete ancora il mio Cuore. Io sono sempre seduto sulla Roccia a guardarvi e a piangere per ognuno di voi. Figli, conosco i vostri cuori e vi stringo al mio Cuore Trafitto. Figli*, fate presto, tornate a Casa: tornate al mio Amore, alla mia Pace (pausa per la Consacrazione). Figli, figli miei, Io sono qui ad aspettare i vostri cuori, il vostro Sì totale al mio Amore Misericordioso di Padre, di Figlio e di Spirito Santo. Figli miei, presto la Grande Luce splenderà nei vostri cuori, sulle vostre vie e nelle vostre case perché il Cuore di mia Madre trionferà nel mondo intero. Siate integri, figli miei, del mio Amore di Padre. Figli, gioisco nei vostri cuori e purifico ognuno di voi col mio Amore e con la mia Pace. Presto saremo un'unica famiglia nell'Amore e nella Luce dello Spirito Santo. Figli miei, camminate sulla via che sto segnando in questa serata: i vostri cuori Io li ho chiamati per portare la mia Croce nel mondo, siate soldati del mio Amore e della mia Pace. Vi amo e vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Crescete e moltiplicatevi nel nome della SS. Trinità. Lode lode lode lode lode lode (=6). Sia lodato il Nome di Gesù, di Giuseppe e di Maria. Amen.

(Preghiera di Giulia in estasi): Madre dell'Infinito Amore, aiutami a camminare sulla Via Dolorosa, aiutami a percorrere la via del tuo Amore. Amen".

11) ALLA QUERCIA 24 NOVEMBRE 1992

ore 15.40, in crocifissione e sofferenza

(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen (ndr. Giulia si fa il segno della croce, congiunge le mani e poi le apre). *Soffri, piccina del mio Gesù, soffri per l'umanità che trafigge il Cuore al mio Gesù. (Giulia): Sì, Mamma!* Mamma Mamma! Mamma Mamma! Mamma Mamma, non piangere, non piangere! non piangere! non piangere! (Immacolata): Shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom (=10, nuovo record). Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata, il mio Gesù, la schiera degli Angeli e dei Santi. Figli cari, oggi vengo in mezzo a voi con la benedizione di Dio Padre. Figli cari, oggi vengo a ricordare a tutti voi che Io sono vostra Madre: SONO L'IMMACOLATA CONCEZIONE. Figli miei, i vostri cuori non sempre ricordano che Io sono Mamma e vengo per raccogliervi, radunarvi al Trono di Dio Padre. Figli miei, sappiate che satana è forte e vuole distruggere il Capolavoro di Dio. Figli miei, formate corone di Santi Rosari, siate soldati vincenti del mio Amore e del mio Cuore Immacolato. Figli miei, i tempi sono imminenti, presto molto presto la Grande Luce scenderà su di voi e presto sarete liberi di danzare sulle onde dello Spirito Santo che è Pace, Gioia e Letizia. Figli miei, non lasciatevi travolgere dalle ondate di satana, non lasciatevi trascinare. E tu, Piccola Giulia della Croce, offriti vittima vittima di espiazione per i Grandi del mondo. (Giulia): Sì, Mamma!* (Immacolata): Figli miei, ho bisogno del vostro Sì totale, del vostro amore, del vostro cuore. Figli miei, camminate sulla mia scia che Io sto segnando da Fatima. Figli miei, la mia Promessa viene da Fatima e qui, in questo luogo, Dio ha deposto la sua Dimora. Non spaventatevi, figli miei, dei tempi e delle cose che avverranno. Io sarò sempre con voi, non vi lascio, figli miei, perché vi ho stretti al mio Cuore ai piedi della Croce, siete di mia proprietà, siete figli del mio Dolore e non posso lasciarvi. Figli Ministri (ndr. oggi ce ne sono alcuni, due certi: Don Massimo, parroco di Giulia, e don Giovanni di Soverato), mi rivolgo a voi col Cuore Sanguinante: Figli miei, elargite i vostri cuori, elargiteli alla Croce Santa. Ho bisogno del vostro amore, ho bisogno di essere vostra Madre, di essere accolta. Non chiedo altro, figli miei, chiedo questo per la vostra salvezza, per la vostra santità e per il mio Gesù. Riconoscetelo, amatelo, figli miei, ma soprattutto siate poveri, indossate gli abiti dell'Amore e portate ovunque la Parola e il Pane Vivo del mio Gesù. FIGLI, PREPARATEVI ALL'AVVENTO DELL'AMORE CHE SCENDE IN MEZZO A VOI: SIATE TABERNACOLI DI LUCE E DI PACE NEL MONDO INTERO. Creature mie, pargoli del mio Cuore Immacolato e Addolorato, siate forti, combattete con l'arma che Io vi sto donando: che è il Santo Rosario. Vi amo e vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Crescete e moltiplicatevi nel nome della SS. Trinità. Lode lode lode lode lode (=5). Sia lodato il Nome di Gesù, di Giuseppe e di Maria.(Preghiera di Giulia in estasi): Madre dell'Infinito Amore, aiutami ad essere straccio per poter accarezzare i piedi del mio Gesù, aiutami ad annullarmi dinanzi all'Amore Infinito del Padre Misericordioso. Amen. Ti amo, Gesù! ti amo, Gesù!

Un commento?

Il messaggio è tutto qui: " ... vengo a ricordare a tutti voi che Io sono Mamma: SONO L'IMMACOLATA CONCEZIONE." E' il messaggio di Betlemme e della Croce: E' la nostra Mamma perchè è la Mamma di Gesù Salvatore. E' il messaggio di Lourdes: L'Immacolata Concezione! cioè la Donna annunciata nell'Eden: alla maternità di peccato e di morte di Eva si oppone la Maternità di Fede e di Vita dell'Immacolata. E' il messaggio di Fatima che promette la discesa di un Sole di Luce e di Amore: "PREPARATEVI ALL'AVVENTO DELL'AMORE CHE SCENDE IN MEZZO A VOI: SIATE TABERNACOLI DI LUCE E DI PACE NEL MONDO INTERO". E' pure il messaggio della Madre che ci dà la raccomandazione di evitare un solo pericolo: non lasciarsi annebbiare da satana! Ma di non aver paura se ci conserviamo nel suo Amore e ci leghiamo alla sua catena: il suo Rosario! L'avvenire è luminoso, anzi gioioso: "Presto molto presto la Grande Luce scenderà su di voi e presto sarete liberi di danzare sulle onde dello Spirito Santo che è Pace, Gioia e Letizia". E' una danza per tutto il mondo. "La mia Promessa viene da Fatima e qui, in questo luogo, Dio ha deposto la sua Dimora".