Notizie da Sofferetti-24  n. 89

Lauria, 17 dicembre 1992

 

  Dalla Madre della Croce agli anziani di Sapri

"SIATE FORTI NELLA VOSTRA DEBOLEZZA"

 

1) Venerdì 27/9/1992, ore 10.40, a casa, in crocifissione, orale

"Parla Gesù: - Figlia mia, croce del mio Gesù, anche oggi devi soffrire ancora per me. Guarda, figlia mia, cosa mi offre il mondo! (Giulia): Mio Signore, cosa ti hanno fatto? perché tutto questo sangue? (Gesù): Figlia , sono tutti i mali che vi circondano che mi trafiggono. Sono i peccati che gli uomini commettono. Figlia mia, una grande ondata di cattiveria si sta abbattendo sul mondo e soprattutto sui miei figli Ministri. Figlia, offri il tuo amore, soffri per me, con la tua forza di amore trascina dietro di te altri Piccoli Giovanni. Figlia mia, siete ancora in pochi a sapermi amare con totalità. Non spaventatevi, figli, perché se perdete la vita a causa del mio nome risorgerete nel mio Amore e nulla vi potrà nuocere. Io sono il vostro Signore, non ve n'è altro. Figli, siate forti nella preghiera perché i tempi che verranno saranno duri, ma la mia Casa resterà salda perché è Roccia ed Io da lassù vi osservo con lacrime di sangue e col calice colmo di fiele perché il mondo questo mi sa offrire. Ma Io vi amo e faccio scendere il mio Sangue perché siete miei figli. Vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Amen Amen Amen Amen Amen".

2) Domenica 29/9/1992, ore 15.45, alla Quercia, in crocifissione e sofferenza

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. *Croce mia, soffri* e bevi i calici dei Dolori*. Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata e Addolorata. Figli miei, oggi ancora una volta vi invito a pregare per la pace. Figli miei, siate pronti e preparati alla venuta del mio Gesù. Figli cari, sappiate che satana è forte e vuole distruggere il Capolavoro di Dio. Figli miei, Io vengo come ancora di salvezza, vengo in mezzo a voi mandata da Dio Padre, aggrappatevi al mio Cuore, aggrappatevi all'Ancora dell'Amore e della Pace. Figli miei, i tempi sono imminenti, fate presto, figli miei, fate presto!* spogliatevi dalle vesti del mondo che vi portano alla perdizione e alla morte e vestitevi di Luce e di Pace, formate corone di Santi Rosari, perché Io questo desidero. Figli miei, voglio i vostri cuori, voglio il vostro Sì totale, ma soprattutto voglio la preghiera costante. Figli miei, pregate perché non sapete l'ora che il mio Gesù viene in mezzo a voi. Figli Ministri, il mio Cuore è trafitto, amate il mio Gesù, amatelo, figli miei! non tardate a rispondere, non siate sordi al mio grido, al mio pianto di Mamma. Figli, conosco il cuore di ognuno di voi e vi invito a pregare per la salvezza del mondo. Pregate affinché il Progetto di Dio Padre si adempia. Pregate pregate pregate pregate!* Vi amo e vi benedico col mio Dolore nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Lode lode lode lode lode (=5). Sia lodato il Nome di Gesù, di Giuseppe e di Maria".

3) Mercoledì 2/12/1992, ore 15.55, a casa durante il Rosario del gruppo del mercoledì, in crocifissione e sofferenza

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (La Mamma): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. Soffri, cuore mio, soffri per il mondo. (Giulia): Sì, Mamma!* Mamma Mamma Mamma Mamma, non piangere, non piangere, non piangere!* (La Mamma): Shalom shalom shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la vostra Mamma e il vostro Gesù. Figlioletti miei, piccini del mio Dolore, oggi vengo in mezzo a voi per volere di Dio Padre a chiedervi preghiere. Figli miei, il mio Cuore di Mamma gronda sangue per i Grandi del mondo. Figli, piccini del Mio Cuore, siate saldi nelle preghiere, offritevi vittime di espiazione per i tanti peccati. Piccini miei, il mio Gesù viene trafitto e offeso, riparate col vostro amore, col vostro Sì totale alla Croce del mio Gesù. Figli, siate pronti, siate come lucerne accese dell'Amore del mio Gesù. Figli, i tempi che verranno saranno duri, satana vuole distruggere la Verità e l'Amore che Io come Mamma sto segnando sulle vostre vie, siate soldati vincenti, combattete con l'Amore e con la Verità del mio Gesù. Figli, ho bisogno del vostro amore, non fermatevi, figli miei! combattete combattete con l'arma del Santo Rosario. Piccini del mio Cuore, vi amo e depongo ai piedi di Gesù le vostre richieste. Siate saldi, Io sono sempre in mezzo a voi e con voi.(Gesù): Sono Io il vostro Gesù: la Croce Viva. Figli, unitevi al mio Amore, alla mia Croce e soffrite con me*. Figli, offritemi un sorriso, asciugate il mio pianto di Padre, asciugatelo, creature mie, con la vostra preghiera, col vostro Sì all'Amore. Figli, sappiate che i tempi che verranno saranno duri, non spaventatevi, piccini del mio Cuore squarciato dai tanti dolori. Aiutatemi a portare la Croce, figli miei, aiutatemi! E' questo che voglio: il vostro aiuto. Vi amo e vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Lode lode lode lode (=4). Sia lodato il Nome di Gesù, di Giuseppe e di Maria. Crescete e moltiplicatevi. Portate la mia Parola, la mia Pace, il mio Amore. E tu, piccola Giulia del mio Cuore, soffri soffri. (Giulia): Sì, mio Signore!*"

4) Venerdì 4/12/1992, ore 10.40, a casa, in crocifissione, orale

"Parla Gesù al mondo: - Figli miei, Io vengo con voce di giubilo perché la mia ora è giunta. Io vengo come un ladro nella notte. Beati coloro che saranno carichi di luce. Non fatevi trovare senza olio come le figlie stolte. Io vengo perché il Padre ha abbassato il suo braccio. Figli, l'ora è vicina, non meravigliatevi! Mia Madre vi sta raccogliendo col suo Amore. Cercate di essere più saldi. Non scappate dietro alle cose terrene: lo sapete bene che non vi giovano per la Nuova Vita che Io vi sto preparando. Non scandalizzatevi quando sentite messaggi pesanti. Io sono Misericordia ma voi non fate nessuno sforzo per aiutare voi stessi. Figli, mia Madre viene col permesso di Dio ed elargisce il suo Cuore perché vuole la vostra salvezza, camminate sulla sua scia finché fate in tempo. Figli cari, Io sono il vostro Signore, non ve n'è altro, ma siate consapevoli che il nemico è forte e voi senza di me non potete combatterlo. Rifugiatevi nel mio Cuore e pregate il Dio della Pace perché Io vi guardo dalla Roccia piangendo lacrime di sangue. Vi benedico col mio Cuore. Amen Amen Amen Amen".

5) Domenica 6/12/1992, ore 15.45, alla Quercia, in crocifissione e sofferenza

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. *Figlia mia, croce del mio Gesù, bevi i calici che stanno offrendo* al mio Gesù, bevili*. (Giulia): Sì, Mamma!* (Immacolata): Offriti vittima, offriti vittima, figlia mia. (Giulia): Sì, Mamma!* (Immacolata): Shalom shalom shalom shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata, il mio Gesù, la schiera degli Angeli e dei Santi. Figli cari, oggi vengo ancora una volta a chiedere la vostra conversione. Figli miei, siate integri, amate il mio Gesù e offrite il vostro Sì totale alla Verità di Dio. Figli miei, vi invito ancora una volta a pregare per la pace. Pregate, figli miei, pregate col cuore integro. Figli miei, sappiate che il nemico è forte e vuole distruggere ciò che Dio sta costruendo. Figli miei, non lasciatevi travolgere dalle sue ondate di cattiveria, ma siate pronti all'Avvento del mio Gesù. Figli miei, vi voglio soldati del mio Amore, combattete col Santo Rosario la Battaglia del mio Cuore Immacolato e Addolorato. Figli miei, Io come Mamma vengo mandata da Dio Padre per raccogliervi e portarvi al Trono di Dio Padre. Figli, ho bisogno di voi, ho bisogno dei vostri cuori, del vostro Sì totale. Figli miei, figli Ministri, mi rivolgo ancora una volta a voi col Cuore Trafitto: Figli, lasciate le cose del mondo, lasciatele, figli miei! e unitevi al mio Gesù che elargisce le sue braccia sul legno della Croce per ognuno di voi. Figli miei, parte eletta del mio Cuore Immacolato e Addolorato, aprite la porta del vostro cuore, apritela all'Amore Misericordioso del mio Figlio Gesù. Non trafiggete ancora il mio Cuore, non trafiggetelo, figli miei! ma siate integri alla Croce del mio Gesù. Figli, innalzate la Croce Santa, innalzatela! siate un'unica cosa col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo, ma siate pronti all'Avvento del mio Gesù che è imminente. Vi amo e vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Crescete e moltiplicatevi nel nome della SS. Trinità. Lode lode lode lode lode lode lode (=7). Sia lodato il Nome di Gesù, di Giuseppe e di Maria.

(Preghiera di Giulia in estasi): Madre dell'Infinito Amore, aiutami a camminare sulla tua via, aiutami a raggiungere la mano misericordiosa del mio Signore. Amen".

6) Martedì 8/12/1992: festa dell'Immacolata

a) Nella chiesa di S. Teresa del Gesù Bambino a Thurio ore 9.55:

"Chiesa di Thurio, giorno 8 dicembre, mentre don Massimo si avviava a donare la Comunione non vedevo più lui ma la Madonna che è venuta dall'altare fino ai gradini e lei ha donato la Comunione a tutti e mentre donava la Comunione piangeva lacrime di sangue."

b) Alla Quercia, ore 15.45, in crocifissione e sofferenza:

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (IMMACOLATA CONCEZIONE): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. (Giulia): Mamma, perdonami se ti chiedo di glorificare Dio. Mamma, ti faccio gli auguri da parte mia e da parte di tutti quelli che si sono affidati*. (Imm. Conc.): Figlia mia, oggi ti chiedo ancora una volta se sei disposta ad andare avanti con le sofferenze che Dio Padre vuole offrirti*. (Giulia): Sì, Mamma, sono pronta ad accettare*. (Imm. Conc.): Piccola croce, dovrai soffrire ancora, dovrai soffrire per l'umanità che trafigge il mio Cuore e pecca in continuo. Sei disposta a soffrire? (Giulia): Sì, Mamma!* (Imm. Conc): Piccola Giulia, ancora una volta ti chiedo se sei disposta a soffrire. (Giulia): Sì, Mamma!* (Imm. Conc.): Soffri, croce mia, soffri*, porta tu la Croce del mio Gesù*. (Giulia): Sì, Mamma!* (Imm. Conc.): Shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom (=11, nuovo record, ultimo 10 il 24/11, alla Quercia)! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io l'IMMACOLATA CONCEZIONE, il mio Gesù, la schiera degli Angeli e dei Santi. Figli miei, piccini del mio Cuore Immacolato e Addolorato, oggi vengo a portarvi il mio Sì: IL SI' ALL'AMORE DI DIO PADRE. FIGLI CARI, I TEMPI SONO IMMINENTI. IO, TABERNACOLO VIVO (ndr. Ecco la spiegazione della Comunione donata questa mattina dall'Immacolata. E' sempre così?), VENGO IN MEZZO A VOI PER VOLERE DI DIO PADRE, MA GUARDO: FIGLI, SIETE IN POCHI, SIETE IN POCHI AD ENTRARE PER LA PORTA CHE IO STO PORTANDO IN MEZZO A VOI! Figli cari, anche oggi Io piango lacrime di sangue: anche in questa giornata il mio Gesù non viene accettato! Figli cari, siate colonne vive, siate colonne di sostegno al Gesù che viene in mezzo a voi. Creature mie, creature del mio Cuore Immacolato e Addolorato dai tanti peccati, dalle ingiustizie, dalle cattiverie. Figli, vi do un compito nuovo: PREGATE COL CUORE INTEGRO, PREGATE PER I FIGLI EMARGINATI, PREGATE PER I FIGLI DROGATI, PREGATE PER COLORO CHE NON RIESCONO A SPEZZARE LE CATENE DEL MALE. Figli, soffrite soffrite e offritemi i vostri cuori, fate entrare il mio Gesù, siate tabernacoli vivi della Luce Eterna. Figli cari, non preoccupatevi del vostro corpo, non preoccupatevi! FIGLI MIEI, OFFRITEVI AL MIO GESU': OFFRITEVI IN TOTALITA', NON TENETE NIENTE PER VOI. FIGLI CARI, IL MIO GESU' VIENE IN MEZZO A VOI COME UN BIMBO, SIATE ANCHE VOI BIMBI: ABBRACCIATE L'AMORE MISERICORDIOSO DI DIO PADRE E CAMMINATE SULLA MIA SCIA DI PACE E DI GIOIA. FIGLI CARI, FORMATE UN'UNICA FAMIGLIA, SIATE UN UNICO TABERNACOLO D'AMORE, DI PACE E DI LUCE. Ma fate presto, fate presto, creature mie, fate presto! Vi do la mia Santa Benedizione col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo (ndr. detta in modo solenne e cadenzato). Figli miei, aiutatemi, aiutatemi, aiutatemi! Crescete nel nome della SS. Trinità. Lode lode lode lode lode lode (=6). Sia lodato il Nome di Gesù, di Giuseppe e di Maria.

(Preghiera di Giulia in estasi): O Maria, UNICO TABERNACOLO VIVO DI DIO PADRE, aiutami a non spegnere la fiammella del mio amore, aiutami a custodire la Parola del mio Gesù, falla crescere nel mio tabernacolo, falla divulgare nei secoli eterni. Amen".

7) CONSACRAZIONE AI DUE CUORI NELLA CHIESA DEL BUON PASTORE A SAPRI (mercoledì 9/12/1992)

a) Durante la consacrazione ai Due Cuori, ore 16.10:

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. *Soffri, croce mia, soffri per l'umanità che trafigge il Cuore mio e il Cuore del mio Gesù. (Giulia): Sì, Mamma!* (Immacolata): Shalom shalom shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata, il mio Gesù, gli Angeli e i Santi, il figlio Domenico Lentini. Figli cari, oggi vengo in mezzo a voi con la Benedizione di Dio Padre: vengo a portarvi il Tabernacolo dell'Amore e della Pace. Creature mie, spezzate le catene di satana e unitevi alla scia del mio Amore e della mia Pace. Figli miei, i tempi sono imminenti, fate presto, creature mie, a legarvi al mio Amore, alla mia Pace, alla mia Gioia. Figli Ministri, mi rivolgo a voi come Mamma dell'Amore e del Dolore: Figli, elargite i vostri cuori al Pane Vivo che scende dal cielo, non rinnegate l'Amore della Croce, non rinnegatelo, figli miei!

(Gesù): Sono Io il vostro Gesù, il Gesù che soffre, il Gesù che elargisce il suo Amore per ognuno di voi. Figli miei, alzate le vostre mani al cielo, alzatele, figli miei: portate la Croce della Vittoria e della Pace. Figli miei, Io sono vivo in mezzo a voi, aspetto i vostri cuori, il vostro amore e la vostra gioia. Figli, fatemi gioire nei vostri cuori, fatemi vivere nei vostri cuori. Figli miei, Io sono il vostro Signore e vostro Dio. Non staccatevi, figli miei, dal mio Amore, dalla mia Pace, dalla mia Verità. Io vi amo e desidero il vostro amore. Fate presto, figli miei, fate presto! Vi amo e vi benedico col Fuoco dello Spirito Santo che è Pace, Gioia e Amore. Lode lode lode lode lode lode lode (=7). Sia lodato il Nome di Gesù, di Giuseppe e di Maria. (Giulia): Ti amo, Gesù! ti amo, Gesù! ti amo, Gesù!"

b) Dopo la Consacrazione della Messa:

"Sono Io il vostro Gesù: il Padre. Figli miei, Io vengo in mezzo a voi a portarvi il Pane, la Parola Viva. Amatevi, figli miei, nell'Amore del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Restate uniti nel mio Amore della mia Pace. Amen".

c) Durante la consacrazione ai Due Cuori alle anziane (ore 17.00):

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (La Vergine della Croce): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo.* Shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine della Croce. Piccini del mio Cuore Immacolato e Addolorato, vengo a portarvi lo Shalom del mio Cuore di Mamma Addolorata. Figli miei, siate croce dell'Eterno Padre, dell'Eterna Luce e dell'Eterno Amore. Figli, pargoli del mio Cuore Immacolato, offritemi i vostri cuori, il vostro Sì totale all'Amore della Croce. Siate forti nella vostra debolezza, siate figli del mio Cuore e del mio Amore di Mamma. Figli miei, elargisco il mio Cuore e vi stringo alla mia Misericordia di Mamma e di Fanciulla. Figli miei, vi benedico con la Santa Croce del mio Gesù nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Lode lode lode lode lode lode (=6). Sia lodato il Nome di Gesù, di Giuseppe e di Maria.

(Preghiera di Giulia in estasi): Madre dell'Infinito Amore, distendi il tuo Amore sull'umanità, benedici i nostri cuori deboli. Amen".

8) Venerdì 11/12/ 1992, ore 10.40, a casa, in crocifissione, orale

"Parla Gesù: - Figli, anche oggi col Cuore Grondante di Sangue parlo a tutti voi. Figli, cosa pensate di fare senza di me? Figli miei, vi sto mandando mia Madre perché queste sono le ultime grazie al mondo concesse. Per questo, figli miei, pensate bene e rispondete col vostro Sì al grido di mia Madre. Figli, voi vedete che nel mondo non c'è più pace perché voi pensate di risolvere tutto senza di me: credete di essere più forti. Figli, non lasciatevi trascinare dal menzognero, lui vuole solo portarvi sulla sua via di morte. E' breve il suo tempo: il Cuore di mia Madre trionferà: è Parola mia. Figli miei, parte eletta del mio Cuore, amatemi, siate forti perché voi dovete combattere di più con il mio nemico. Io sono sempre con voi. Figli, vi chiedo ancora di portare la mia Croce e di liberarvi dalle cose del mondo. Figlio Mario, Sacerdote del mio Cuore, vai avanti con la tua missione. Amami sempre, figlio mio. Custodisci la mia piccola Croce. Sii forte, figlio mio! Prega per tutti i tuoi fratelli e stringili al tuo Cuore di Sacerdote Santo. Vi amo e vi benedico col mio Amore. Amen Amen Amen Amen".

9) Domenica 13/12/1992, ore 15.45, alla Quercia, in crocifissione e Sofferenza

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. (Giulia): Mamma Mamma, non piangere! Mamma, non piangere! fammi soffrire ma non piangere! ti supplico, non piangere! Fermali, Mamma, fermali! (Immacolata): Shalom shalom shalom shalom! Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata, il mio Gesù, la schiera degli Angeli e dei Santi, il figlio della Croce. Figli cari, oggi con Amore Materno vi chiedo di pregare per la pace. Figli miei, se voi riuscite ad entrare nel mistero della preghiera riuscirete ad entrare nel Cuore del mio Gesù dove vi troverete pace, gioia e letizia. Figli miei, siate forti! figli cari, spezzate le catene di satana che vuole fra suo ciò che è di Dio Padre. Figli cari, oggi col mio Dolore vengo in mezzo a voi a portarvi il Sorriso del mio Gesù portandovi le mie Lacrime di Sangue per la vostra salvezza. Figli cari, preparatevi per l'Avvento del mio Gesù, liberate i vostri cuori dalle cose del mondo. Figli miei, i tempi sono imminenti: presto trionferà la Gioia, la Pace e la Letizia. Siate forti, figli miei! siate forti perché i tempi sono duri e voi dovete combattere con me, con la vostra Mamma. Io vi sto offrendo l'arma più potente: il Santo Rosario e la Santa Croce che è Luce, Pace e Gioia. Figli miei, raccolgo i vostri affanni, i vostri dolori e li depongo dinanzi al Trono del Padre. Vi amo, figli cari, e vi benedico col mio Cuore Grondante di Sangue col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Piccolo cuoricino mio, soffri ancora per l' umanità, soffri, piccina mia. (Giulia): Sì, Mamma! ma ti supplico, non piangere! Lode lode lode lode lode lode lode (=7). Sia lodato il Nome di Gesù, di Giuseppe e di Maria.

(Preghiera di Giulia in estasi): Madre dell'Infinito Amore, aiutami a perdonare, aiutami a seguire l'unica via del mio Salvatore, aiutami ad annullarmi dinanzi all'Amore Misericordioso del mio Gesù. Amen. Mamma, non piangere! Mamma, non piangere!"