Notizie da Sofferetti-24  n. 105

Lauria, 9 luglio 1993  

 

E' DI SATANA CHI NON AMA

 

1) DUE CONSACRAZIONI A GROTTAGLIE (venerdì, 25/6/1993)

a) Messaggio del venerdì, in crocifissione, ore 10.38:

"(Giulia): Gesù, non piangere, non piangere! Gesù, grazie per aver dato i Sacerdoti, i Vescovi. (Gesù): Figli miei, Io sono la Legge, non vi è altra verità all'infuori di me, del Padre e dello Spirito Santo: siamo una cosa sola. Figli miei, non fate i maestri, rinnovatevi nell'Amore dello Spirito Santo, non pensate di vincere il mondo col vostro orgoglio, con la vostra falsa luce. Io sono il vostro Signore, Io sono la Verità e la Vita, non vi altro signore al di fuori di me. Io sono Gesù e allargo le mie braccia sul legno della Croce. Figli miei, figli del mio Cuore Immacolato, vi amo e non voglio perdervi, piango lacrime di sangue, sono seduto sopra la Roccia a guardare i vostri cuori e aspetto. Figli, non tardate! venite al mio Cuore di Padre, di Figlio e di Spirito Santo. Figli miei, vi amo, vi amo e non voglio perdervi! Figli Ministri, accogliete il mio Cuore, la mia Pace, la mia Verità. Non dubitate, creature mie, sono Io vivo e reale in mezzo a voi. Figli miei, custodite nei vostri cuori il Sì all'Amore, elargite la vostra gioia, la vostra letizia, la vostra pace al mondo. Vi amo, vi stringo al mio Cuore di Padre, di Figlio e di Spirito Santo. Vi do sante benedizioni: benedico tutti voi col mio Cuore Grondante di Sangue. Amen Amen Amen. Soffri, Piccola Giovanni, soffri per questa comunità".

b) Dalla consacrazione ai Due cuori, in crocifissione, ore 11.05

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. Figlia mia, Piccola Giovanni, bevi bevi i calici che stanno offrendo al mio Gesù, bevili. (Giulia): Sì, Mamma!* (Immacolata): Shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom (16). Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata, il mio Gesù, la schiera degli Angeli e dei Santi, il Figlio della Croce. Figli cari, oggi vengo in mezzo a voi per volere di Dio Padre. Creature mie, vengo a portare il mio Cuore di Mamma Immacolata. Figli, vi prego di pregare per la pace. Pregate affinché il Progetto di Dio si adempia nei vostri cuori e nel mondo intero. Figli miei, allontanate dai vostri cuori satana, spezzate le vostre catene, spezzate le catene che vi legano alle cose del mondo. Creature mie, Io vi amo e guido i vostri passi sulla via della Croce. Creature mie, siate saldi nel vostro cammino, siate saldi nel credere alla presenza^ viva e reale in mezzo a voi. Non preoccupatevi delle piccole cose che tormentano i vostri cuori. Figli miei, il mio Gesù è sempre presente in ognuno di voi. Io come Mamma piango lacrime di sangue. Creature del mio Cuore Immacolato e Addolorato, molto presto si adempirà il Grande Solde della Giustizia, molto presto il mio Gesù e il mio Cuore di Mamma trionferanno nel mondo intero. Piccini del mio Cuore di Mamma, conosco il cuore di ognuno di voi e lo stringo al mio Cuore di Mamma. Figli, l'Amore dello Spirito Santo consolerà ognuno di voi, ma siate saldi saldi nell'Amore allo Spirito Santo, spezzate le catene dell'odio, la falsa luce. (Giulia, al momento della Consacrazione della Messa): Gesù Gesù Gesù Gesù Gesù Gesù, ti amo! Gesù, ti amo, ti amo, ti amo, ti amo, ti amo! (Immacolata): Figli miei, pregate e consolate il Cuore del mio Gesù, amatevi gli uni gli altri. Io la vostra Mamma elargisco il mio Cuore per ognuno di voi. Figli miei, i tempi saranno duri, la Chiesa sarà perseguitata, ma non temete, il mio Amore, la mia Pace è nei vostri cuori: l'ora della mia Pace e del mio Amore. Non dividetevi, non lasciate l'Amore della Croce del mio Gesù. Vi amo, figli miei, siate semplici, crescete in abbondanza e donate il vostro frutto all'umanità. Vi amo! vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Lode lode lode lode (4). Sia lodato il Nome di Gesù, di Giuseppe e di Maria. Amen.

(Preghiera di Giulia in estasi): Madre dell'Infinito Amore, aiuta me peccatrice, consola il mio cuore trafitto, guidami sulla Via Dolorosa, stringi il mio cuore al Cuore tuo, fa' che io non perda la via del tuo Amore. Amen".

___________

^ Viene confermato così, ma è da sottintendere 'mia': la Madonna si riferiva, ha detto, ad una suora che non credeva alla sua presenza in quel momento.

In serata a Paparazio

a) Alla consacrazione ai Due Cuori, in crocifissione, ore 17.35:

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli, Amen. Figlia mia, consola il mio Cuore e il Cuore del mio Gesù, soffri per le offese e le ingiustizie che recano al mio Cuore. Soffi, Piccola Giovanni. (Giulia): Sì, Mamma!* Mamma Mamma, ti supplico non piangere! trafiggi il mio cuore, ma non piangere! Mamma! Mamma! Mamma, cancella questo! cancellalo! Mamma, oggi metto nel tuo Cuore tutti i figli emarginati, quelli che camminano sulla via del male, avvolgili sotto il tuo Manto. Mamma, guarisci i cuori che non amano il tuo Gesù, guarisci i Sacerdoti, i Grandi del mondo, guidaci al Trono di Dio. Mamma, metto nel tuo Cuore coloro che odiano, cambia i loro cuori, falli bruciare col tuo Amore. Tu puoi farlo, sì, Mamma. (Immacolata): Ti amo, croce mia, soffri soffri. (Giulia) Grazie per aver ascoltato le mie parole. (Intermezzo: - usate un solo registratore! -, ce n'erano tre, ma ne funzionava solo uno, anche quello di Franco non funzionava). (Immacolata): Shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom (15). Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata, il mio Gesù, il Figlio della Croce. Figli cari, il mio Cuore gronda sangue per ognuno di voi, ancora non riuscite a comprendere l'Amore di Dio Padre, Dio Figlio e Dio Spirito Santo. Figli miei, vi invito a pregare col cuore, a lasciare le cose del mondo, e di vestirvi di Croce. Figli miei, il mio Cuore Immacolato trionferà nel mondo non con la ricchezza, non con il potere, ma con la Potenza dello Spirito Santo che èVerità, Luce Vera e Pace Eterna. Figli miei, imparare ad amare la Croce, allontanate dai vostri cuori le cose grandi, allontanate il potere che vi distoglie dall'Amore. Figli miei, il mio Cuore gronda sangue, il mio dolore è enorme, satana vi confonde con le sue ricchezze. Figli cari, vi amo e non voglio perdervi. Io vi segno col mio Sangue la via da percorrere, camminate sulla scia del mio Amore, della mia Pace e della mia Luce. Figli miei, amate il mio Cuore, amate il mio Gesù, aprite i vostri cuori all'Amore Puro di Dio. Non cercate altri dei, vi è solo una Croce, vi è solo una Verità ed è il Pane Vivo che Io come Mamma vengo a portarvi in mezzo a voi: accogliete la Parola Viva e divulgatela nel mondo. Vi amo e vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Crescete e moltiplicatevi nel nome della Santissima Trinità. Tu, Piccola Giovanni, offriti vittima per i Grandi del mondo. (Giulia): Sì! (Insieme): Lode lode lode lode lode lode (6). Sia lodato il Nome di Gesù, di Giuseppe e di Maria. Amen.

b) Messaggio di Gesù, in sofferenza, ore 19.15:

"(Giulia): Gesù, se sei il mio Gesù, dammi la tua benedizione. (Gesù): Vi benedico col mio Cuore di Padre, di Figlio e di Spirito Santo. Non temere, sono Io, il Divin Salvatore. (Giulia, essendo seduta in poltrona): Devo restare dove sono? Gesù, perché sei pieno di sangue? (pausa) perché sei pieno di sangue?* (Gesù): Figlia mia, stanno trafiggendo il mio Cuore!* aiutami*, porta tu la Croce. (Giulia): Ah sì, Gesù, mettila sul mio cuore* (acuti dolori), ma non piangere! (Gesù): Figli miei, sono il vostro Gesù, il Gesù che gronda sangue per l'umanità. Figli, figli miei, consolate il mio Cuore! pregate pregate, non lasciatemi solo! molti figli trafiggono* (dolore di trafittura) il mio Cuore offendendo mia Madre! anche in questa giornata* (trafittura) trafiggono il mio Cuore. Figli, cosa devo fare? Il Padre abbassa sempre di più la sua mano sull'umanità. Figli, ho sete, datemi da bere: ho sete del vostro Sì! ho sete del vostro amore! ho sete delle vostre anime! Io come Agnello Immolato imploro i vostri cuori, mi lascio lacerare per ognuno di voi, ma il mio dolore è enorme. Figli miei, immolatevi* (acutissimi dolori), offrite i vostri cuori per la salvezza del mondo. Presto, molto presto verrò in mezzo a voi: molti cuori si spezzeranno dinanzi alla mia Luce! grida di dolore si innalzeranno al Padre! molti figli si perderanno, ma non per mio volere ma per la durezza dei cuori: il mio nemico trascinerà molte anime nella grande catastrofe! Siate forti nella preghiera, ardete la lucerna nei vostri cuori. E tu, Piccola Giovanni, dovrai soffrire molto, non spaventarti! sposa mia, il mio Cuore è il tuo rifugio, il mio Amore ti avvolgerà. Vi amo tutti! vi benedico col mio Cuore Grondante di Sangue. Innalzo il segno tremendo della Croce: sia per voi l'unico segno della Luce all'oscurità del mio nemico. Segnatevi sempre con l'Albero della Vita. Sia lodato il Nome del Padre Altissimo ora e sempre. Amen"

2) Domenica 27/6/1993, ore 15.40, alla Quercia, in crocifissione e sofferenza

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. Soffri, Piccola Giovanni*. (Giulia): Sì, Mamma!* Mamma, oggi metto nel tuo Cuore il Santo Padre, i Vescovi, i Sacerdoti, tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere. Mamma, unisco il mio cuore alla Croce del mio Gesù. (Immacolata): Piccola croce mia, offriti vittima per l'umanità. (Giulia): Sì, Mamma!* (Immacolata): Shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom (23). Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata, il mio Gesù, la schiera dei Martiri e dei Santi. Figli cari, oggi ancora una volta vengo in mezzo a voi per volere di Dio Padre. Figli cari, insisto per pregare per la pace. Figli miei, pregate per la pace col cuore integro, distaccatevi dalle cose del mondo e unitevi alla Croce del mio Gesù. Figli miei, non pensate ai vostri corpi, offrite tutto di voi all'Amore Infinito del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Figli miei, Io sono in mezzo a voi perché vi amo, sono Mamma e soffro per ognuno di voi. Figli miei, i tempi che verranno saranno duri, ma il mio Amore di Mamma non vi abbandona: Io sono sempre con voi per guidarvi alla Luce della Vita e alla Pace del mio Gesù. Figli miei, voi ancora siete deboli, non riuscite a distinguere la Luce di Dio Padre, il mio nemico vi confonde con la sua falsa luce. Figli miei, spezzate le catene che vi legano alle cose del mondo, offrite i vostri cuori al mio Gesù, offrite il vostro Sì alla Gioia della Croce e siate alberi vivi. Figli miei, vi amo e desidero i vostri cuori, non indietreggiate dinanzi alla Croce della Vita. Piccole creature mie, figli di questa valle, rinnovate i vostri cuori, amate il Dio della Croce, il Dio della Salvezza, il Dio della Pace, non seguite false luci. Vi amo e non voglio perdervi. Figli Ministri, figli del mio Dolore, elargite i vostri cuori alla Pace del mio Gesù, vestite la veste candida, rinunciate alle cose del mondo, radunate le pecorelle smarrite al Cuore della Croce. Figli miei, è eminente il trionfo dell'Eucaristia, siate saldi, figli miei, saldi nell'amare Dio Padre, Dio Figlio e Dio Spirito Santo. Figli miei, vi benedico col Fuoco dello Spirito Santo che è Pace, Gioia e Letizia. Andate in pace e crescete nel nome della Santissima Trinità. Lode lode lode lode lode lode lode lode lode (9). Sia lodato il Nome di Gesù, di Giuseppe e di Maria. Amen.

(Preghiera di Giulia in estasi): Madre dell'Infinito Amore, guidami sulla via della Croce, fa che io sia croce nella Croce di Cristo, annulla il mio cuore dinanzi all'Amore di Dio Padre, Dio Figlio e Dio Spirito Santo. Amen"

3) Martedì 29/6/1993, ore 7, a casa orale

"Shalom shalom. Sia lodato Gesù Cristo. Figli, oggi con grido di partoriente vi invito a pregare per la pace. Figli miei, siate roccia nella Roccia di Dio. Figli, satana vuole distruggere la parte eletta della Chiesa per attuare il suo progetto di odio. Figli miei, è l'ora che combattiate con più convinzione. Figli, è l'ultima battaglia che Io sto combattendo col mio nemico. Piccoli Giovanni, ho bisogno del vostro aiuto, siate pronti! voi siete i miei parafulmini. Figli, sarete inviati ovunque a portare la Parola di Dio perché voi siete le rocce vive dell'Amore. Figli, ci sarà molta sofferenza, ma non temete, Io sono sempre con voi: il mio Manto coprirà i vostri affanni e la mia Luce guiderà le vostre vie. Figli, il Progetto di Fatima è eminente, Dio Padre è chino sull'umanità. Figli, vi amo tutti, sono vostra Madre, non vi lascio. Figli miei, vi benedico col mio Cuore. Amen Amen Amen Amen".

"29 giugno. Alla Croce ho innalzato il mio sorriso perché è bello guardare la sua Luce. Essa è il segno del mio amore ed oggi lo è ancora di più perché col suo segno vogliamo donare il ben venuto a colui che della Croce è innamorato. Pace in abbondanza a tutti i popoli (e) al nostro Vescovo Andrea".

4) Festa del Prez.mo Sangue, giovedì, 1/7/1993

a) A casa, ore, 15.20, orale:

"(Giulia): Vedevo un globo e una colomba. (Spirito Santo): Vieni, piccola mia, scrivi. Io sono lo Spirito Santo: -

MIO RIFUGIO SEI,

QUANDO NON SO DOVE ANDARE

IO MI INNALZO NEL TUO CUORE.

TU SANGUE PREZIOSO MI DONI LA CALMA ED IL RIPOSO.

UNA SORGENTE INFINITA SCENDE DAL TUO IMMENSO CUORE.

QUANTO CI AMI PER DONARTI TUTTO!

SANGUE DI PACE TU SEI,

PURIFICA ME PECCATORE,

LAVA LA MIA SOZZURA,

RENDIMI PURO.

O MIO RIFUGIO, TI AMO

E TE SOLO VOGLIO LODARE.

SANGUE MIO SEI INFINITO,

CHI COME TE PUO' CONSOLARMI? NESSUNO.

TU SOLO PUOI CAPIRE CHI SOFFRE.

NEL TUO AMORE LAVA SEMPRE PIU' IL MIO PICCOLO CUORE. AMEN.

***

Prega affinché l'Amore del Sangue Prezioso riempia i vuoti delle incertezze del mondo. Un Pater e un lungo silenzio".

b) A casa, ore 21,04, in crocifissione e sofferenza, durante le preghiere del giovedì sera delle ore 21:

"(Giulia): Se sei il mio Gesù, glorifica il Padre. (Gesù): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. Pace a voi. Sono Io il vostro Gesù. Figli, voglio restare un po' con voi a spezzare il Pane: PRENDETE E MANGIATE, QUESTO E' IL MIO CORPO. FATE QUESTO IN MEMORIA DI ME (Franco annota che Giulia fa gesti con le mani). PRENDETE E BEVETE, QUESTO E' IL MIO SANGUE VERSATO PER OGNUNO DI VOI. FATE QUESTO RICORDANDOVI DEL MIO AMORE DONATO A TUTTI VOI. La Cena dell'Amore è in mezzo a voi, il Dio Altissimo è eminente, figli miei, il Nuovo Banchetto dell'Amore e della Pace! ...^ alzate le mani al cielo invocando il Dio Altissimo. Figli miei, presto il Banchetto si adempirà, la Gioia e l'Amore si affaccerà dai cieli. Ora sono con voi a spezzare il mio Pane, donatemi a tutti. Vi amo, creature mie, e vi benedico col segno tremendo: Padre, Figlio e Spirito Santo. Gustate le delizie del mio Amore e della mia Pace. Amen. Lodato sempre sia il Padre Altissimo nei secoli dei secoli. Amen".

____________________

^Viene confermato, ma manca qualcosa perché -dirà Gesù- fa parte di un segreto.

 

5) Venerdì 2/7/1993, ore 10.40, a casa, in crocifissione, orale

"Parla Gesù: - Figlia mia, vieni, stringiti al mio Cuore. Questa è la seconda caduta. Non temere, anima mia! Io ho vinto il mondo portando la Croce, anche tu ce la farai. Lo so che per te è penoso vedere la mia sofferenza. (Giulia): Mio Signore, ti amo e voglio essere tutta per te. (Gesù): Lo sei già! Figli, oggi voglio farvi sentire il mio Amore. In pochi lo ascoltate, eppure Io ardo per ognuno di voi, ogni piccolo mio respiro è per voi. Come uno sposo attende la sua sposa, così il mio Cuore batte aspettando la vostra risposta alla mia chiamata. Figli miei, siete troppo cari al mio Cuore, e per me vedere la vostra distanza è penoso! vengo rifiutato in ogni attimo, non c'è posto nei vostri cuori, eppure Io ho fatto tutto per voi, non ho lasciato niente, mi sono fatto spogliare di tutto offrendomi sulla Croce per amarvi di quell'Amore Infinito. Figli miei, quanto vi amo! non lasciatemi, creature mie! Figlio Mario, orsù alzati e porta la tua croce, spezza sempre il mio Pane. Ti amo, piccolo Giovanni. Ti benedico e con te benedico il mondo. Amen Amen Amen Amen".

6) Domenica 4/7/1993, ore 15.40, alla Quercia, in crocifissione e sofferenza

"(Giulia): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (Immacolata): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. Soffri, creatura mia, bevi i calici che stanno offrendo al tuo Gesù. (Giulia): Sì, Mamma!* (Immacolata): Piccola Giovanni, offriti vittima per l'umanità che trafigge il Cuore del mio Gesù. (Giulia): Sì, Mamma!* (Immacolata): Shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom shalom (31). Sia lodato Gesù Cristo. Sono Io la Vergine Immacolata, il mio Gesù, la schiera dei Martiri e dei Santi, il Figlio della Croce. Figli cari, oggi vengo ancora una volta in mezzo a voi per volere di Dio Padre, Dio Figlio e Dio Spirito Santo. Figli miei, vi invito ancora una volta a pregare per la pace. Figli, il mio Cuore di Mamma gronda lacrime di sangue per l'umanità che trafigge il mio Cuore e il Cuore del mio Gesù. Figli miei, siete in pochi ad ascoltare la Parola del mio Gesù. Figli miei, i tempi sono eminenti, molte catastrofi vi saranno nel mondo! Figli miei, pregate per la Chiesa, pregate per i Sacerdoti e i Vescovi affinché diventino croce nella Croce del mio Gesù. Figli miei, lasciate le cose del mondo, abbracciate la Croce del mio Gesù che è l'unica via di Salvezza e di Verità. Figli miei, il braccio di Dio Padre è chino sull'umanità, pregate affinché il suo Disegno si adempia. Figli, satana vuole distruggere l'Amore di Dio Padre, ma voi, figli cari, siate saldi nella preghiera, saldi nell'amarvi gli uni gli altri, annullatevi dalle cose del mondo. Figli miei, siate un'unica voce, un unico respiro, un unico battito col Cuore di Dio Padre, Dio Figlio e Dio Spirito Santo. Figli miei, Io come Mamma non vi lascio, Io vengo per la vostra salvezza e per portarvi al Trono di Dio. Figli miei, figli del mio Cuore Immacolato e Addolorato, il Progetto della Pace è eminente, presto molto presto la Luce e l'Amore di Dio scenderà su di voi. Non spaventatevi, figli miei! Vi amo e vi stringo al mio Cuore di Mamma benedicendovi col segno tremendo del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Crescete e moltiplicatevi nel nome della Santissima Trinità. Lode lode lode lode lode lode (6). Sia lodato il Nome di Gesù, di Giuseppe e di Maria. Amen. (Giulia): Ti amo, Gesù! ti amo, Gesù! ti amo, Gesù! ti amo, Gesù!"