Notizie da Sofferetti-24  n. 152

Lauria, Pentecoste 28 maggio 1995  

 

COME SEI BELLA MAMMA!

SONO BELLA PERCHE' AMO

 

MESSAGGI TRAMITE GIULIA

1) MESSAGGIO ALLA QUERCIA DEL 24 MAGGIO 1995

(ore 15.38, more solito)

"(Giu): Mamma, perdonami se ti chiedo di glorificare. (Imm): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, com'era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. Figlia mia, non temere, chiedi sempre di glorificare, io sono lieta di farlo perché sono la Mamma della Croce. Ora bevi anche oggi i calici del mio Gesù e soffri per l'umanità. (Giu): Sì, Mamma!* Mamma, c'è sangue anche oggi! (Imm): Sì, figlia mia, ma non temere, tu prega e bevi, bevi i calici del mio Gesù. (Giu): Sì, Mamma!* Mamma, metto nel tuo Cuore tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere, tu conosci i loro affanni, aiutali. Mamma mia, aiuta i tuoi figli, aiuta tutti noi a camminare sulla via della Croce. Mammina mia, metto nel tuo Cuore tutti i Sacerdoti, guidali tu col tuo Amore, con la tua Bontà guida tutti quanti. (Imm): Sì, figlia mia, li proteggo ma non tutti mi ascoltano! Ora soffri* per l'umanità. (Giu): Sì, Mamma!* (Imm): Soffri per l'umanità, creatura mia:* soffri in questo Avvento. Figlia mia, accetta i chiodi del mio Gesù, accettali con amore e portali per l'umanità. (Giu): Sì, Mamma!* Mamma, COME SEI BELLA! (Imm): Sì, figlia mia, IL SEGRETO E' PERCHE' AMO, AMATE ANCHE VOI, COSI' VEDETE I VOSTRI VOLTI SPLENDENTI DI LUCE E D'AMORE e SARETE BELLI ANCHE VOI CON L'AMORE DEL MIO GESU'. Ora soffri e bevi.* (Giu): Sì, Mamma!* Shalom (18). Sia lodato Gesù Cristo. Sono io, la Vergine Immacolata, il mio Gesù, gli Angeli e i Santi e il Servo della Croce. Figli cari, oggi ancora una volta, per volere di Dio Padre, Dio Figlio e Dio Spirito Santo, io sono qui in mezzo a voi. Figli cari, vi invito anche oggi a pregare per le mie intenzioni di Mamma Addolorata. Figli cari, oggi vi rinnovo ancora una volta il primo messaggio: IO SONO VENUTA IN QUESTO LUOGO A PORTARE FEDE E PACE, ma I GRANDI DELLA CASA DEL PADRE MIO NON HANNO ACCOLTO QUESTO MIO MESSAGGIO. Figli cari, oggi io vi rinnovo ancora una volta che per volere di Dio Padre IO VENGO A PORTARE FEDE E PACE. IO SONO LA REGINA DELLA PACE E DEI MIRACOLI: VENGO A PORTARE IL MIRACOLO DEL MIO CUORE IMMACOLATO E ADDOLORATO. Figli cari, E' DA FATIMA CHE VIENE QUESTO PROGETTO e PRESTO SI ADEMPIRA' IL TRIONFO DEL MIO CUORE IMMACOLATO: E'^ IL CUORE DEL MIO GESU' CHE IO PORTO ALL'UMANITA'. Siate miti, siate docili, siate caritatevoli! Figli miei, io vengo in mezzo a voi per volere di Dio Padre, Dio Figlio e Dio Spirito Santo, ma i vostri cuori non comprendono. Figli miei, figli del mio Cuore, accogliete la Parola del mio Gesù, accoglietela nei vostri cuori e lasciatela lì: COMPRENDETE CON L'AMORE DEL CUORE! figli miei, SOLO COSI' POTETE COMPRENDERE CIO' CHE DIO VI CHIEDE. Seguite la Via-Mamma, seguite la Via della Croce perché lì c'è il mio Gesù. Non vi sono altri dei e non amate dei che non vi portano alla Croce e alla Verità del mio Gesù. Io vengo in mezzo a voi per portarvi sulla via della Santità e dell'Amore. Figli cari, vi rinnovo in questo giorno il primo messaggio. E a te, piccola croce mia, RINNOVO LE PAROLE CHE HO DETTO IN QUELLA GIORNATA, non temere se nessuno crede, vai avanti! non temere se nessuno crede alle mie parole, tu vai avanti! non temere se sarai perseguitata, tu vai avanti perché il mio Gesù non ha indietreggiato! vai avanti, creatura mia, e segui la via del tuo Gesù! (Giu): Sì, Mamma! Voi, figli cari, siate sempre pronti, siate accesi dall'Amore dello Spirito Santo. Amate e perdonate coloro che trafiggono i vostri cuori, pregate per i figli emarginati, per i figli drogati. Figli cari, io sono qui viva e reale, ma quanti di voi credono? quanti di voi si rivolgono a me col cuore puro? Siete in pochi perché io vedo nel vostro intimo, ma vi amo, vi amo perché siete figli miei. Figli cari, IO VI VOGLIO SANTI, è per questo che vengo: siate santi com'è Santo il mio Gesù, amate e donate tutto di voi. Figli miei, io ora vi lascio, ma verrò ancora per molto tempo, aspettatemi, perché IL TRIONFO DEL MIO CUORE LO VEDRETE TUTTI. Ora vi lascio al mio Gesù. (Ge): Sono io, sono il vostro Gesù. Oggi VOGLIO RIPOSARE nel cuore di ognuno di voi, VOGLIO FAR FESTA con ognuno di voi, VOGLIO DONARMI ad ognuno di voi, VOGLIO ESSERE VOSTRO FIGLIO E FRATELLO VOSTRO, accettatemi così come siete, accostatevi al mio Cuore così come siete. Figli miei, io sono il vostro Gesù, io sono il vostro Dio e Signore e VI ASPETTO AL MIO BANCHETTO DI LUCE E DI PACE. Fate festa, indossate gli abiti nuovi e venite, figli cari: venite al mio Banchetto di Luce e di Pace. Accostatevi e mangiate del mio Amore. PRENDETE E MANGIATENE TUTTI: QUESTO E' IL MIO CORPO DONATO A TUTTI VOI NEL GRANDE MISTERO DEL PADRE. MANGIATENE IN ABBONDANZA. PRENDETE E BEVETENE TUTTI: QUESTO E' IL CALICE DEL MIO SANGUE DONATO A TUTTI VOI NEL GRANDE MISTERO DEL PADRE. BEVETENE IN ABBONDANZA PERCHE' E' SANGUE DI VITA NUOVA. E tu, croce mia, bevi, bevi e soffri per l'umanità, bevi e soffri* per l'umanità.* Ecco, io mi sono donato a tutti voi perché vi amo, voi cullatemi nei vostri cuori, amatemi perché ho bisogno del vostro amore, amatemi: voglio essere amato! (Giu): Gesù, SEI GRANDE! Mio Gesù, SEI GRANDE! (Ge): Sì, figlia mia, SONO GRANDE PERCHE' VI AMO, VI AMO, VI AMO! Ora vi bacio col Bacio del Piccolo Giovanni: custoditelo nei vostri cuori e donatelo al mondo. Vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Lodato sempre sia il Padre Altissimo. (Giu): Ti amo, Gesù! ti amo, Gesù! ti amo, Gesù! ti amo, Gesù! ti amo, Gesù! ti amo, Gesù! ti amo, Gesù! (Ge): Vi amo anch'io, spose del mio Cuore, aspettatemi, io verrò, io verrò, io verrò!

(Preghiera): O Cuore di Infinita Misericordia, consola l'anima mia, donami LA VIA DA SEGUIRE, donami LA PACE CHE REGNA NEL REGNO TUO. Amen".

Spiace che LA PICCOLA CROCE DI GESU' riceva le maggiori persecuzioni dai preti, ma lei lo sapeva dall'inizio e il messaggio del 24 maggio ricorda il primo messaggio pubblico del 5/10/1985: "IO SONO QUA A PORTARE FEDE E PACE. NESSUNO CREDE IN ME E NESSUNO CREDERA' IN TE, ATTENTA PERCHE' SOFFRIRAI MOLTO. NON SPAVENTARTI PERCHE' IO SARO' SEMPRE IN TE. TIENI IN TE CIO' CHE HO DETTO FINO A CHE NON VERRA' IL MOMENTO. IO SONO QUI PER SALVARVI. IO SONO LA REGINA DELLA PACE E DEI MIRACOLI". Allora, cara Giulia, vai avanti e andiamo avanti quanti aspettiamo lo Sposo Gesù che ci prenderà come spose se siamo con lui CROCE NELLA SUA CROCE: AMORE NEL SUO AMORE e PERDONO NEL SUO PERDONO!

2) Giov 25/5/95, ore 21.04, a casa, more solito: "(Giu): Se sei il mio Gesù glorifica il Padre, se sei il mio Gesù glorifica il Padre. (Giu): Sia gloria al Padre Altissimo nei secoli dei secoli. Amen. Pace a voi! Sono io, sono il vostro Gesù, sono venuto a far festa con ognuno di voi. IL PADRE MI MANDA A PREPARARE IL BANCHETTO DELL'AMORE E DELLA PACE. Figli cari, accostatevi così come siete al mio Banchetto di Verità e di Luce. Tu, croce mia, bevi ancora i miei calici* e soffri per l'umanità che trafigge il mio Cuore e il Cuore della mia Amata Mamma, prega per coloro che trafiggono il tuo cuore, ama, perdona e usa carità. Ora siediti, sposa mia, siediti e fai festa col tuo Gesù che viene in mezzo a voi vivo e reale. FATE FESTA, figli cari, PERCHE' LA MIA ASCENSIONE (oggi è l'Ascensione) E' ASCENSIONE DI VERITA', DI LUCE E DI PACE. IO SONO ASCESO AL PADRE PER PREPARARE UN POSTO AD OGNUNO DI VOI ed ORA VENGO IN MEZZO A VOI MANDATO DAL PADRE PER GUIDARVI AL TRONO DELLA VERITA' E DELLA LUCE: IO VENGO A PREPARARE IL BANCHETTO ALLE MIE SPOSE! Siate miti, siate docili, siate caritatevoli con la mia Misericordia e la mia Croce. Io vi segno col segno tremendo del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Oggi in modo particolare mando su di voi il Fuoco di Pentecoste: accoglietelo nei vostri cuori. Figli cari, non siate titubanti della mia Parola: io sono il Gesù che è morto e risorto per ognuno di voi. Ora, figlio Pasquale, offrimi un bicchiere di vino ed un pezzo di pane come segno di amicizia e di povertà. Figlio mio, figlio Pasquale, offri il tuo Sì alla Misericordia del Padre. Figlio, non temere se io ti ripeto sempre le stesse cose, ma con amore tu dona il tuo Sì alla Croce. Anche voi, figli che partecipate a questo Banchetto, offrite il vostro Sì alla Misericordia del Padre: offritelo col cuore. Figli miei, io vengo per la vostra salvezza, grondo lacrime di sangue per l'umanità che non vuole ascoltare il mio grido: IO GRIDO DALLA VERITA' DELLA CROCE: GRIDO PERCHE' VI AMO, figli cari, E PIANGO LACRIME DI SANGUE PER OGNUNO DI VOI. Ora, figlia mia, bevi del mio Sangue,* bevine ancora,* ora donalo al mondo, creatura mia! Ora spezza il Pane della Vita e unisci l'Amore del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo: mangialo e donalo al mondo. ECCO, figli cari, QUESTO E' IL PANE DELLA MIA AMICIZIA E DELLA MIA POVERTA', UNITEVI A QUESTA POVERTA' E A QUESTA AMICIZIA. Ecco, io mi sono donato in poche gocce di vino e in poco pane perché NELLA MIA PICCOLEZZA C'E' IL GRANDE CUORE DEL PADRE ed IO OGGI VI DONO IL CUORE DEL PADRE: accettatelo con amore. Figli cari, amate amate amate con misericordia e fate festa con l'Agnello Immolato. Figli cari, vi invito a pregare per il mio Piccolo Giovanni, cioè per il Papa, non lasciatelo solo: lui soffre nell'Orto degli Ulivi, non lasciatelo solo, figli miei! Ora venite così come siete e fate festa col vostro MAESTRO, col vostro FRATELLO, col vostro SPOSO: è qui in mezzo a voi. PRENDETE E MANGIATENE TUTTI: QUESTO E' MIO CORPO DONATO A TUTTI VOI NEL GRANDE MISTERO DEL PADRE.* MANGIATENE IN ABBONDANZA. PRENDETE E BEVETENE TUTTI: QUESTO E' IL CALICE DEL MIO SANGUE DONATO A TUTTI VOI NEL GRANDE MISTERO DEL PADRE. BEVETENE IN ABBONDANZA PERCHE' E' SANGUE DI VITA NUOVA.* E tu, croce mia, bevi nel silenzio. (Giu): Sì, mio Signore!* (Ge): Soffri per l'umanità. Ecco, VI HO DONATO IL MIO CUORE, figli cari, VOI ACCOSTATEVI AL MIO ed ASCOLTATE IL MIO BATTITO: ASCOLTATE IL BATTITO DEL MIO AMORE E DELLA MIA VERITA'. IO SONO IL VOSTRO SIGNORE E DIO, NON VI SONO ALTRI DII ALL'IN FUORI DI ME: ALL'INFUORI DEL DIO UNO E TRINO! Ora vi lascio, ma verrò ancora a spezzare il Pane Vivo con ognuno di voi, aspettatemi: IO VERRO', IO VERRO' E IL CUORE IMMACOLATO DI MIA MADRE TRIONFERA'. Vi bacio col Bacio del Piccolo Giovanni: custoditelo nei vostri cuori e donatelo al mondo. Lodato sempre sia il Padre Altissimo. Vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Tu figlio Mario, figlio santo, cammina sempre con la Croce alzata, non temere niente e nessuno, la Luce dello Spirito Santo guiderà i tuoi passi: ama, perdona e usa carità. (Giu): Ti amo, Gesù! ti amo, Gesù! ti amo, Gesù ti amo, Gesù! ti amo, Gesù! ti amo, Gesù! (Ge): Vi amo anch'io, spose del mio Cuore, aspettatemi, presto verrò a liberarvi, non temete, le mie promesse non vengono meno".

3) Ven 26/5/95, ore 10.40, a casa, in crocifissione, orale: "Parla Gesù al mondo: - Figli, io vi ho benedetti con ogni benedizione OFFRENDO ME STESSO COME SACRIFICIO: MI SONO IMMOLATO PER BENEDIRVI, COL MIO SANGUE HO LAVATO LE VOSTRE COLPE BENEDICENDOVI CON LA PIENEZZA DEL PADRE: voi non siete capaci di donarmi un Sì per la vostra salvezza! Figli, come siete legati alle cose del mondo! come siete confusi da satana: pur di avere le cose del mondo rinnegate la stessa vostra salvezza! Ah, figli miei, quanto soffro per questo! Io vi ho creati a mia immagine e somiglianza e voi sporcate tutto questo perché pensate con la mente e credete di poter vincere senza la mia Croce. Figli miei, io sono il Signore e vostro Dio e senza di me voi siete cadaveri: NON C'E' VITA SENZA LA CROCE PERCHE' TUTTO E' AVVENUTO ATTRAVERSO LA CROCE. E voi, figli Ministri, stringete la Santa Croce e portate il mio Vangelo: ANCHE VOI SIETE CHIAMATI e LE VOSTRE AZIONI MI TRAFIGGONO IL CUORE PERCHE' RAGIONATE CON LA MENTE E NON CON IL CUORE. Vi amo e vi benedico tutti col segno tremendo della Santa Croce. Amen (4)".

4) CONSACRAZIONE A SECONDIGLIANO (sab 27/5/95, ore 17.15, more solito)

a) Alla consacrazione ai Due Cuori: "(Giu): Perdonami se ti chiedo di glorificare. (Imm): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, com'era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. (Giu): Grazie, Mamma! (Imm): Creatura mia, bevi anche oggi i calici del mio Gesù, bevi e soffri per l'umanità.* (Giu): Mamma, come sei bella! come sei bella! C'è ancora sangue, Mamma! (Imm): Figlia mia, soffri ancora per l'umanità. (Giu): Mamma, cos'è quel segno? Mamma, fermali! fermali, fermali, sono figli tuoi, fermali! (Imm): Non temere, creatura mia, non temere.* Shalom (20). Sia lodato Gesù Cristo. Sono io, la Vergine Immacolata, il mio Gesù, gli Angeli e i Santi e il Servo della Croce. Figli cari, oggi ancora una volta, per volere di Dio Padre, io sono qui in mezzo a voi. Figli miei, io vi chiedo sempre di pregare per le mie intenzioni di Mamma Immacolata e Addolorata. Figli miei, OGGI VI PORTO LA PIENEZZA DEL CUORE DI DIO, voi camminate e andate avanti, non temete niente e nessuno, la Luce dello Spirito Santo guiderà i vostri passi. Non temete le persecuzioni, figli cari, ma andate avanti con la Croce del mio Gesù. Figli miei, il mio Progetto viene da Fatima e presto si adempirà nel mondo intero e in ogni piccolo luogo dove io visito. Figli miei, creature del mio Cuore Immacolato e Addolorato, siate spose del mio Gesù, cullatelo nei vostri cuori, portatelo nel vostro grembo: SIATE MAMME DELL'AMORE. Figli miei, io vengo a portarvi il Fuoco di Pentecoste, elargite i vostri cuori: ELARGITELI ALLA MISERICORDIA DI DIO. Figli miei, camminate sulla Via-Mamma: CAMMINATE COL CUORE DI GESU'. Io vengo perché siate saldi nella preghiera: SALDI NELLA MISERICORDIA DEL PADRE, del Figlio e dello Spirito Santo. Voi, creature del mio Cuore, non indietreggiate dinanzi alla Croce: NON INDIETREGGIATE DINANZI ALLA MISERICORDIA DI DIO. Io vengo perché vi voglio santi: SANTI COME IL MIO GESU'. Figli cari, figli del mio Cuore Immacolato e Addolorato, io sono qui in mezzo a voi viva e reale: NON INDIETREGGIATE DINANZI ALLA MIA PRESENZA. Io sono la vostra Mamma, vi ho accettati ai piedi della Croce e vi amo. Sappiate che io non vi lascio, verrò ancora per molto tempo per portarvi al Trono del Padre. Ora camminate sempre con la Croce Santissima del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Figli miei, Piccoli Giovanni del mio Cuore Immacolato e Addolorato, andate avanti, andate avanti e portate la Croce del mio Gesù. Vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Crescete nell'Amore dello Spirito Santo. Lode (5). Sia lodato il Nome di Gesù, di Giuseppe e di Maria. Amen.

b) Alla Consacrazione della Messa: (Giulia, per 15 volte): Ti amo, Gesù! (Ge): Sono io, IL PASTORE ETERNO, L'AGNELLO IMMOLATO per ognuno di voi. Figli miei, camminate la Via-Mamma, camminate la Via della Verità e gioite nel mio Amore. Figli miei, seguite le orme della Verità e crescete nella mia Misericordia e nella mia Bontà di Padre, di Figlio e di Spirito Santo. Amen".

5) Dom 28/5/95, ore 15.45, alla Quercia, more solito: "(Giu): Se sei tu glorifica Dio, se sei tu glorifica Dio. (Imm): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, com'era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen.* Figlia mia, bevi anche oggi i calici del mio Gesù, soffri anche oggi per l'umanità che trafigge il mio Cuore e il Cuore del mio Gesù. (Giu): Mamma, c'è ancora sangue! (Imm): Sì, figlia mia, ma tu prega e non temere, il Progetto di Dio si deve adempiere, vai avanti e non temere, soffri e accetta anche oggi i chiodi per amore del tuo Gesù. (Giu): Sì, Mamma!* Shalom (17). Sia lodato Gesù Cristo. Sono io, la Vergine Immacolata, il mio Gesù, gli Angeli e i Santi e il Servo della Croce. Figli cari, oggi ancora una volta, per volere di Dio Padre, io sono qui in mezzo a voi. Figli miei, vi invito sempre a pregare per la pace. E tu, croce mia, immolati per i peccatori, soffri per l'umanità che non vuol ascoltare il Grido della Croce. Figli cari, il mio Gesù vi ama e VI DONA IL SUO AMORE ATTRAVERSO LA SUA CROCE, ma voi non accettate il Pane Vivo. Restate uniti, figli cari, ed ACCOGLIETE LE ULTIME GRAZIE CHE IL MIO GESU' VI DONA ATTRAVERSO IL SUO CUORE: VI DONA OGNI SALVEZZA. Figli miei, siate saldi nella preghiera, saldi nell'ascoltare la Parola Viva del mio Gesù. SIATE SEGUACI DELLE PROMESSE DEL MIO GESU', lui ha detto: Io vado dal Padre a preparare un posto per ognuno di voi e VI DONA LO SPIRITO SANTO come LUCE e GUIDA e SAPIENZA. Figli miei, non indietreggiate dinanzi al Vangelo del mio Gesù, ma camminate con Amore e con Letizia. Siate miti, siate docili, siate poveri come il mio Gesù: LUI E' VENUTO IN POVERTA' E IN MITEZZA. Figli cari, spezzate le catene di satana che vi legano alle cose del mondo e legatevi alla Povertà della Croce e dell'Amore. SIATE PICCOLI GIOVANNI DELLA VERITA' DEL MIO GESU', NON AMATE ALTRI DII CHE NON VI PORTANO ALLA VERITA' DELLA SANTISSIMA TRINITA'. Figli miei, io vengo in mezzo a voi mandata da Dio Padre per guidarvi sulla Via-Mamma, voi camminate con la Croce e per la Croce: STRINGETEVI AD ESSA E NON LASCIATELA PERCHE' ATTRAVERSO LA CROCE C'E' LA VITA ETERNA. Figli cari, io vi rinnovo ancora una volta i tre giorni di buio, non dimenticateli, figli cari, e non pensate che io vengo a spaventarvi: IO VENGO AD ACCENDERE LA FIAMMELLA DELLO SPIRITO SANTO DENTRO DI VOI: SIATE LUCE, SIATE PACE, SIATE VERITA'! Ora vi lascio col Fuoco di Pentecoste, ma verrò ancora, non spaventatevi: io non vi lascio! Vi benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Crescete e moltiplicatevi nel segno tremendo della Croce. Lode lo (9). Sia lodato il Nome di Gesù, di Giuseppe e di Maria. Amen".

6) Merc 31/5/95, al Rosario del gruppo, a casa, ore 16.25, more solito: "(Giu): Mamma, perdonami se ti chiedo di glorificare, ma se sei tu glorifica. (Imm): Sia gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, com'era nel principio, ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. (Giu): Mamma, mi devo alzare? (Imm): No, figlia mia, resta così come sei. (Giu): Mamma, come sei bella! come sei bella! (Imm): Sì, figlia mia, sono bella perché amo, amate anche voi col cuore e perdonate coloro che vi trafiggono. Io vi segno col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Figli miei, camminate con l'Amore della Croce, immolatevi per i figli della perdizione. Figli cari, io vengo perché il Padre mi manda e VENGO A PORTARVI LO SHALOM DELL'AMORE, SIATE ANCHE VOI FIGLI DELLO SHALOM DEL PADRE, DEL FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO. Figli miei, io sono viva e reale in mezzo a voi ed è Dio Padre a mandarmi per la vostra salvezza: siate santi com'è Santo il mio Gesù. Figli cari, io conosco il cuore di ognuno di voi e in questo attimo io lo benedico col Cuore del Padre e il Fuoco di Pentecoste. VI INCORONO COL MIO SANTO ROSARIO: CON L'UNICA ARMA PER SCONFIGGERE SATANA. Siate forti! SIATE SOLDATI DEL MIO SANTO ROSARIO e COMBATTETE CON L'AMORE LA BATTAGLIA CHE SI STA SVOLGENDO IN CIELO E SULLA TERRA e VOI SIETE I MIEI SOLDATI: I SOLDATI DELL'AMORE! Figli cari, il mio Progetto viene da Fatima e presto si adempirà. IL MIO CUORE IMMACOLATO TRIONFERA' NEI CIELI E SULLA TERRA e VOI SIETE LE MIE PERLE, SIETE I GRANELLI DEL MIO SANTO ROSARIO, CAMMINATE CON LA CROCE E PER LA CROCE. Figli cari, in questo giorno (festa della Visitazione, ndr) vi benedico in modo particolare col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo. Crescete nell'Amore dello Spirito Santo. RACCOGLIETE LE MIE LACRIME e PORTATELE AL TRONO DEL PADRE. Vi amo tutti, piccini miei: vi amo, vi amo, vi amo, vi amo, vi amo! Crescete nell'Amore della Croce del mio Gesù. Lode (7). Sia lodato il Nome di Gesù, di Giuseppe e di Maria. Amen".

7) Giov 1/6/95, ore 6.30, a casa, orale: "Io sono IL FUOCO DELLO SPIRITO SANTO, vieni, figlia mia. Oggi mi poggio sul tuo cuore per i figli che non voglio ascoltare LA VOCE DELL'AMORE. Ora scrivi per il tuo Gesù:

O TABERNACOLO GRONDANTE,

TU CHE CI DONI

IL TUO MISTICO CORPO ed IL TUO MISTICO SANGUE,

ELARGISCI SEMPRE PIU' IL TUO INFINITO AMORE,

DONACI IL TUO CUORE

AFFINCHE' SAPPIAMO AMARE

COL TUO CALDO E MISERICORDIOSO AMORE. AMEN.

Un Pater per ricordare come Gesù ci ha insegnato a pregare affinché la LUCE DI DIO rinnovi i nostri cuori."