LA CROCE E' IN MEZZO A NOI

 

NOTIZIE DALLA STANZA DI GESU’

TIMPARELLE (CS)

 N° 207

DICEMBRE 2017

 

Messaggi  tramite lo Strumento Giulia

 

GIOVEDI  7  DICEMBRE 2017

 

Giuda guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco l'inizio della Visitazione: Giulia: Se Sei Tu, Glorifica il Padre! Se Sei Tu, Glorifica il Padre! Se Sei Tu, Glorifica il Padre! Gesù: Nella Croce, Glorifico il Padre Altissimo … (Gesù Benedice) … Ora e per l’Eternità! E, nella Croce … Allargo le Braccia e Raccolgo i Miei Figli: “Venite, Figli Miei … porgeteMi le mani …  prendete il Legno della Croce … portateLo ancora … e portatevi, Figli Miei! Nell’Unica Salvezza Io vengo … (Gesù Benedice) … e rimango in mezzo a voi … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Vi è stata consegnata una Vigna, un’Arca e i Remi! Rimanete Saldi nell’essere: Chiesa Nuova … Chiesa Nuova con Maria … Madre Mia, Madre di ognuno di voi, Madre dell’Umanità intera, Figli! Pregate per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Dio è Pace … e Regna in mezzo a voi nella Sua Pace, Figli! Pregate per i Rumori del mondo! Pregate per i Rumori del mondo, Figli! Cocciuta Divina….? Giulia: Eccomi Gesù! Gesù: Cosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Le Cose del Padre, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Ho incontrato un Foglio Bianco macchiato di Sangue … l’ho Lavato … e l’ho consegnato al Padre! L’ho messo nella Cesta, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto ancora? Giulia: Ho incontrato tanti Missili! Ho incontrato Fuochi di Guerra! Ho incontrato Vulcani! Li ho Lavati e li ho messi nel Cuore del Padre! Gesù: Cosa  hai fatto ancora? Giulia: Ho portato il Pane del Padre dove non c’è! (Gesù si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Teresa: Eccomi!  Gesù: EccoMi! Giulia: Dove sei andato, Gesù? Gesù: A parlare con Teresina del Bambin Gesù! Giulia: Eccomi! Ne sono certa! Gesù: Vuoi guardare, Anima Mia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù…! E’ una strada quello che vedo … ma sulla strada c’è una parte di Sangue e una parte di Acqua! Pur essendo in discesa … non camminano né il Sangue  e né l’Acqua … e neanche si assorbe … sono fermi! Gesù … cosa posso fare? E’ un Flagello?  Gesù: Fai le Cose del Padre! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda ancora, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Vedo Sangue sulle Mura di Roma! Gesù: Prega! Giulia: Non posso fare niente altro, Gesù? Gesù: Prega! Fai le Cose del Padre! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda ancora! Giulia: Eccomi, Gesù! Vedo un Agnello Immolato! Nel suo cuore ci sono Sette Spade … ma non è un agnello! Gesù: Non dire! Aggiungi al Rotolo del Vuoto ciò che vedi! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù….? Gesù: Fai le Cose del Padre per l’Umanità, per la Famiglia, per tutti i tuoi Figli! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Abbraccia ancora i Chiodi, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Rimani Crocifissa per Amore! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù, ho raccolto i cuori dei Tuoi Figli, i sussurri: Te li consegno! Ti consegno il niente della mia Giornata! Ti consegno tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere … coloro che non possono farlo! Gesù, Ti consegno tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Consegno nel Tuo Cuore tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco: sono Figli! Ed ecco ancora le Ceste che ho raccolto: accoglieteLe! E accoglieteci così come siamo, Gesù! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi col Banchetto Nuziale! EccoMi col Giardino! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi  con i Tre Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel Portare l’Unica Verità della Croce … l’Unica Verità del Pane … (Gesù Benedice) Invitandovi ancora a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! Giulia: Eccomi, Gesù! (Gesù colloquia a lungo con Teresina nella Lingua dell’Amore) Teresina del Bambin Gesù….? Teresa: Eccomi! Gesù: Fermati! Teresa: Eccomi! Gesù: Stringiti alla Croce! Teresa: Eccomi! Gesù: Dio è con te! Non ti può far male! PACE AL TUO  CUORE, GIOVANNI! Sono Io, il Tuo Gesù! Pace al Tuo Cuore! (Gesù manda un bacio ai presenti che ricambiano) Don Vincenzo: Pace! Gesù: Hai trovato Dio al Primo Posto … nel Tuo Camminare? Calice Vivente Dio, vuoi Guardare i Tuoi Figli? Facciamo parlare Teresina del Bambin Gesù? Don Vincenzo: Eccomi! Gesù: Teresina del Bambin Gesù…? Teresa: Eccomi! Gesù: Hai trovato Dio al Primo Posto? Teresa: Eccomi! Gesù: Com’è la tua Giornata? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi! Gesù: Cosa hai incontrato? Il Veleno? Teresa: Eccomi! Gesù: E cosa hai fatto? Teresa: Le Cose del Padre! Gesù: EccoMi! Parla ancora! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Ho incontrato il Padre! Gesù: EccoMi! Teresa: Che solo in pochi cuori era al Primo Posto! Gesù: EccoMi!  Teresa: Eccomi! Gesù: E, come Medico … a chi hai incontrato? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi! Gesù: Vai avanti! Teresa: Eccomi! Gesù: Parla della tua Giornata di Dio! Teresa: Eccomi! Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Ho incontrato tante Spine! Gesù: Quelle di Maria? Teresa: Eccomi! Gesù: Le hai Seminate! EccoMi! Teresa: Eccomi! Molte sono state raccolte e accolte … e daranno il loro Frutto! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Non hai più niente nella Cesta della Giornata? EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Viceparroco, cosa c’è ancora nel tuo cuore? Raffaele: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Cosa c’è ancora nel tuo cuore? Raffaele: Ci siete Voi! Gesù: EccoMi! Raffaele: Eccomi! Gesù: Vedo un piccolo puntino di ombra … il resto è tutto chiaro … non è più ombrato! EccoMi! Raffaele: Non ci devono essere i “perché” … devi lasciar fare a Dio … sono troppo Grandi le Cose! Gesù: Gli uomini vogliono prendere il Posto di Dio! Dio E’ … e nessuno può prendere il Posto di Dio! Raffaele: Dovremmo essere Piccoli … molto Piccoli! Gesù: Piccoli, Poveri e all’Ultimo Posto … per essere poi Invitati al Banchetto Nuziale … e Gioire e fare Festa! Rimanete nella Vigna! Rimanete nell’Arca! Rimanete nei Remi … e siate Chiesa Nuova … così come il Padre vi ha chiesto col Cuore Spalancato, Figli! Raffaele: Eccomi! Gesù: EccoMi! Ci Doniamo? Io Mi Dono e Tu Ti Doni e lo Strumento rimane Crocifissa per Amore per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco? Don Vincenzo: Eccomi! Gesù: Tu rimani, Io Mi alzo! … (Gesù si inginocchia ai Piedi del Calice Vivente) … Benedici, Padre … affinchè Ci possiamo Donare! Amen! … (Il viceparroco porge il bicchiere col Vino a Gesù, che poi prende un Pezzo di Pane, Lo intinge nel Vino e Lo offre al Calice Vivente dicendo:) … Questo E’ il Sangue e la Carne dell’Agnello Immolato: il Figlio di Dio! Questo E’ il Sangue della Vita Eterna! BeviLo e lasciamene un Goccio! EccoMi! … (Gesù Spezza un altro Pezzettino di Pane, Lo Intinge nel Vino e poi Mangia e Beve. Asciuga il Bicchiere-Calice con un tovagliolino che consegna a Giuseppe) EccoMi! EccoMi! EccoMi! Ora Ci  Doniamo! (Gesù e Giuseppe donano rispettivamente il Vino e  il Pane! Gesù dice: Questo è il Mio Sangue! Giuseppe dice: Questa è la Mia Carne! E ognuno risponde: Amen!) … Amen! Amen! Padre,  Ci Siamo Donati: la Pasqua è Piena, è Viva ed è Risorta nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo che E’ Maria! Il Banchetto Nuziale è in Festa! Padre, la Festa è Piena … e tutti sono Invitati! Mi Sono Donato a tutti! Ci Siamo Donati nell’Amore e nell’Abbondanza! L’hai trovato Dio al Primo Posto … lungo il Cammino? L’hai trovato? E cosa hai fatto? Hai Donato lo Sguardo ai tuoi Figli? Padre, dì com’è Grande l’Amore di Dio! Dillo ai tuoi Figli! Parla! Io ho incontrato Fuochi di Guerra! Ho incontrato Figli che Mi hanno cacciato! Ho incontrato Fratelli che Mi hanno Sputato in faccia! Ho incontrato Amici che Mi hanno girato le spalle! Ma Io li ho Amati e ho Donato il Pane: Quello che Si Spezza! Tu cosa hai incontrato? Il Silenzio? Facciamo parlare Teresina del Bambin Gesù? Don Vincenzo: Eccomi! Gesù: Teresina del Bambin Gesù…? Teresa: Eccomi! Gesù: Cosa hai incontrato ancora? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Ho incontrato i Vulcani creati dagli uomini! Gesù: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Sono ovunque! Gesù: EccoMi! Vai, non temere! Teresa: Eccomi! Gesù: Quando non devi parlare … ti fermo Io! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: In ognuno ci sono Missili e altre Armi! Gesù: EccoMi! Teresa: Pronte ad esplodere … quando è il Tempo! Gesù: EccoMi! Teresa: E in fondo, oltre alle Armi….! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Ci sono uomini, donne e bambini! Gesù: EccoMi! Teresa: E anche tutto ciò che Dio ha Creato: tutti gli esseri viventi, tutti gli animali! Eccomi! Gesù: EccoMi! EccoMi! Viceparroco, vuoi dirMi qualche altra cosa? Raffaele: Dobbiamo aumentare la Fede! Gesù: EccoMi! Io chiedo ancora il vostro aiuto chiedo le vostre mani! AiutateMi! AiutateMi a Salvare l’Umanità, Figli Miei! Dio che chiede aiuto ad ognuno di voi: Famiglia Scelta uno ad uno! Veniamo ancora nel chiedere la vostra mano, Figli! Rimanete nella Dimora del Padre … non uscite fuori, Figli Miei! Rimanete Chiesa Nuova con Maria:  Unico Tabernacolo, Figli Miei! Parla … dopo viene Giovanni! Raffaele: Dobbiamo seguire Te ogni attimo! Gesù: EccoMi! Raffaele: Passo, passo! Gesù: EccoMi! Raffaele: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Io vi lascio il Mio Cuore Spalancato! … (Gesù manda un bacio a tutti) … Giovanni viene a Salutarvi! Piccolo Giovanni: CON LA CROCE E CON IL PANE! … (Giovanni Benedice e manda un bacio a tutti) … Pace al Tuo Cuore, Giovanni! Sono Io: l’Uomo che Grida! Come stai? Hai trovato Dio al Primo Posto … Camminando lungo la Strada? Io L’ho trovato faccia a terra … pieno di Sangue! Stava pregando, dicendo ai Propri Figli: “Non calpestatevi! Mentre vi calpestate … calpestate il Mio Volto! Mentre vi fate violenza … Mi fate violenza! Mentre bestemmiate … Mi bestemmiate e bestemmiate il Mio Nome! Lavatevi il viso … profumatevi il capo … facciamo Festa … Siamo la Chiesa Nuova!” Giovanni, parla ai Tuoi Figli … dì Chi E’ Dio … cosa fa Dio per i Propri Figli! Guardali! Solleva il Capo e guardali! Sono Io: il Giovanni … il don Mario che Parla! Per Volere del Padre … è rimasto in mezzo a voi con la Voce di Dio! Parla anche Tu, oggi … ai Tuoi Figli, Giovanni! Don Vincenzo: Parlo per Volere del Signore! Piccolo Giovanni: EccoMi!  Don Vincenzo: Parlo per far capire a tutti che c’è un Signore … pronto ad Amare … pronto ad Illuminare … giorno e notte! Piccolo Giovanni: Parla ancora! Grida ai Tuoi Figli la Via da percorrere! Parla, Giovanni … parla … dona ancora la Luce dei Tuoi Occhi all’Umanità dispersa dai Falsi Profeti, dal Veleno! Parla! Parla, Giovanni … dì ancora ai Tuoi Figli il Cammino della Via Stretta! Parla! Solleva il Capo e Guarda i Tuoi Figli! Dì la Verità di Dio! … (Giovanni colloquia con Teresina nella Lingua dell’Amore) … Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! (Giovanni colloquia con Teresina nella Lingua dell’Amore) Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! (Giovanni colloquia con Teresina nella Lingua dell’Amore) Teresa: Eccomi! (Giovanni colloquia con Teresina nella Lingua dell’Amore) Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: ROTOLO LUNGO! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Un Muro! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Più avanti…! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Un Vortice ….! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: …. Di Vento, Sabbia, Sangue, Acqua! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Frecce! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Più avanti….! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: … Navi Antiche! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Non hanno i remi! Giovanni … come camminano? (Giovanni colloquia con Teresina nella Lingua dell’Amore) Eccomi! (Giovanni colloquia con Teresina nella Lingua dell’Amore) Eccomi! (Giovanni colloquia con Teresina nella Lingua dell’Amore e Benedice)  Piccolo Giovanni: EccoMi! Figli, nel Camminare nel Giardino di Dio … nel Camminare le vostre Giornate … ci saranno dei Cambiamenti! Voi rimarrete a Camminare sulla Via del Padre … ma vedrete Figli, Fratelli, Amici … Camminare nella Via del Veleno e dei Falsi Profeti! Siate Pronti e Preparati con la Croce e col Pane! Siate Pronti e preparati nel Celebrare con Dio! Non temete gli uomini … ma abbiate il Santo Timore del Padre! Dio E’ con voi! Siete Chiesa Nuova con Maria! Andando avanti, non troverete il Giardino secco … ma il Giardino Fiorito di Dio … dove c’è il Frutto della Croce … dove c’è il Frutto del Pane! Dall’Albero avrete Cibo, Figli! Dall’Albero della Croce avrete il Cibo! Non temete niente e nessuno! Dall’Albero della Croce … (Giovanni Benedice) … e da nessuna altra parte! Sta a voi fare Accendere le Capanne … al vostro cuore … alla vostra Fede in Dio Padre, in Dio Figlio, in Dio Spirito Santo Maria! … (Giovanni Benedice) … Giovanni, vuoi donare ancora Luce ai Tuoi Figli? Sono Io: il Giovanni-Capriccioso che Grida nel Deserto di Dio! Vuoi parlare ancora ai Tuoi Figli? Dì loro quanto è Grande Dio nel Suo Amore senza Limiti e senza Misura! Io devo Salutarvi! Mi aspettano! Lo Strumento deve Lavorare! … (Giovanni manda un bacio a tutti) … Vi lascio il Mio Cuore Spalancato … Figli Miei, Fratelli Miei, Amici Miei! (Giovanni e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Giovanni … Giovanni … Giovanni? Cosa avete preparato per Maria? Piccolo Giovanni: Vedi: le Schiere stanno uscendo! Giulia: Eccomi, Giovanni … finisco il Lavoro da fare … e poi vengo anch’io! Piccolo Giovanni: Non hai tanto Lavoro da fare? Giulia: Eccomi, Giovanni … mi unisco alle Schiere! Giovanni, puoi dire al Padre di non Abbassare la Mano? Sono Figli! Aspettiamo un Giorno o due? Guarderanno il Volto del Padre! Li Salviamo! Piccolo Giovanni: Figlia Mia……! Giulia: Eccomi, Giovanni … aspettiamo un altro Giorno o due … portiamoli a Casa!  Piccolo Giovanni: Dio E’ con Te! Giulia: E io sono con Lui … nell’Abbraccio della Croce! Le Schiere sono uscite … ma Salutiamo le Spose appena arrivate e tutti i nostri Cari! Giovanni….! Mamma……..! Serafina: Metti la tua mano! Giulia: Eccomi! Su tutto? Eccomi, Mamma! Giovanni, ci vediamo dopo … nell’Abbraccio della Croce! Eccomi! (Giovanni e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi! Eccomi!

 

 

 

 

SECONDA DOMENICA DEL MESE

10 DICEMBRE 2017

 

 

Giuda guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco l'inizio della Visitazione:  Giulia: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! La Madonna: In Tutto Ciò che Dio ha Creato … Io Sono(la Madonna Benedice)Maria: l’Ancella del Padre la Creatura dell’EccoMi … la Mamma di Dio … la Mamma del Figlio … Mamma di ognuno di voi e dell’Umanità intera! E con la Croce vi Amo! (La Madonna Benedice) … E con la Croce … Dio Mi ha Amata per renderMi Mamma … Mamma di tutte le Genti …  Mamma della Croce e del Crocifisso! Figli Miei, Unitaal Padre e al Mio Figliolo Gesù … porto Dio … porto il Cuore di Dio … e, nel Cuore di Dio … metto ognuno di voi, Figli … metto l’Umanità intera … Invitandovi alla Preghiera Costante … alla Preghiera fatta dal cuore di bimbi verso il Padre! Figli Miei, la Preghiera che desidera il Mio Cuore … è vedervi mano nella mano per formare un Unico Rosario di Cuori … un’Unica Preghiera … fatta nella Semplicità … senza contare quante Preghiere offrite … senza fare a gara: quanti Rosari avete fatto durante la giornata … ma spalancare il cuore … prendervi per mano … rimanendo in Pace! Dove c’è Pace, c’è Dio! Dove c’è Amore, c’è Dio! Dove c’è Calore, lì c’è il Cuore della Croce! E’ questa la Preghiera Costante che chiedo col Cuore ad ognuno di voi, Figli Fratelli e Amici del Mio Figliolo Gesù! Rendetevi Candidi … così come avete Festeggiato il Giorno di Maria: la Creatura preparata da Dio … così come siete stati preparati voi ad IncontrarLo e a DonarLo! Fate i Passi dell’Amore! Fate le Ceste del Giardino di Dio riempiti della vostra Giornata … riempiti dalla vostra Croce … così come siete voi: fatti a Immagine e Somiglianza di Dio! Nel Cuore della Croce … poggiate il vostro capo … stringetevi alla Croce … e, con Essa … Camminate per Incontrare l’Amore di Dio nel Giardino Pieno di tutta l’Abbondanza del Padre! Figli, Pregate ancora per le Mura di Roma! Pregate per tutti i Figli Ministri! Pregate per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Ma … fermatevi! Dio vi ha Donato Tutto! Alzate la vostra Destra … e Combattete i Mali degli uomini! Vigilate nel vostro Camminare! Siate Luce ovunque andate, Figli Miei! La Mamma-Maria vi chiede questo: Rimanere Lanterne AcceseFari di Dio nell’Umanità! Avanzate verso i nemici … tendete la mano … date loro la Fiaccola di Dio … e Ardete Ardete d’Amore! Figli Miei, un’Umile Ancella … Vestita di Croce e Abbracciata dal Crocifisso … Parla ad ognuno di voi, Figli! Alzo la Croce! (La Madonna Benedice)  Abbraccio il Crocifisso … e Abbraccio ognuno di voi, Figli Miei! Cocciuta Divina…..? Giulia: Eccomi, Mamma! La Madonna: Com’è stata la tua Giornata, Figlia Mia? Giulia: Nel fare le Cose del Padre … ma Li metto nel Tuo Cuore … non so se sono Giuste, Mamma! La Madonna: Li guardo! Sono Giuste! E cosa hai fatto ancora, Anima Mia? Giulia: Sempre le Cose del Padre! C’è un Lavoro Grande…! Sto finendo e Lo consegno al Padre! Ci sono molti Figli che sono Nati nel Giardino del Padre … ed altri che sono stati portati a casa, Mamma! La Madonna: EccoMi, Anima Mia! Cosa hai fatto ancora? Giulia: Ho parlato! Mi hai sentita? La Madonna: Ciò che Arde nel Cuore … E’ Dio! Non devi temere! Giulia: Eccomi, Mamma! La Madonna: Non vedi i Tempi? Giulia: Eccomi, Mamma! Ma donatemi ancora un po’ di Giorni … di ciò che Dio vuole … per raccogliere ancora gli altri Figli che sono stati Smarriti! La Madonna: Chino il Capo, Anima Mia! Giulia: Mamma, altri pochi Giorni….! La Madonna: EccoMi! I pochi Giorni puoi prenderli … ma conosci il resto! Giulia: Eccomi, Mamma! La Madonna: Vuoi guardare, Anima Mia? Giulia: Eccomi Mamma! Vedo un Telo Bianco … un po’ impolverito! Vedo delle Travi … anche quelle sono piene di polvere! E poi vedo una Luce … che corre veloce come la Luce! Cos’è, Mamma? Mammina….! Mammina….! Aaah! La Madonna: Non viene da Dio … viene dagli uomini! Giulia: Mammina, ci sono tante Creature ……! Lo so che possono Nascere nel Giardino … posso portarli a casa? La Madonna: Questo è quello che hanno preparato gli uomini! Giulia: Mamma, mi presti la Spugna per cancellarlo? La Madonna: Immolati come tu sai fare, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Mamma! La Madonna: Vuoi guardare ancora? Giulia: Eccomi, Mamma! Vedo una Scala … i gradini non si possono contare … sono tanti! Ma in lontananza vedo dei cadaveri: sono loro i gradini! Cosa devo fare, Mamma? Hanno formato una Scala di persone! Sono così tanti … da non poterli contare! La Madonna: Fai il tuo Canto d’Amore! Giulia: Eccomi, Mamma! Eccomi! La Madonna: Vuoi guardare ancora? Giulia: Eccomi! Mamma, non vedo il Volto delle Mura di Roma! Dove è stato portato? La Madonna: Prega e fai pregare i tuoi Figli! Giulia: Eccomi! Eccomi! La Madonna: Guarda ancora e, ciò che vedi … aggiungilo nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Mamma! Eccomi, Mamma … è tutto custodito! Mamma, Ti consegno il niente della mia Giornata e tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Metto nel Tuo Cuore i Sussurri, i Cuori dei Figli che ho raccolto appena entrata … e dall’Alba! Metto nel Tuo Cuore tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere! Mamma, metto nel Tuo Cuore coloro che non possono entrare: gli viene vietato … ma arriva al mio cuore il Grido del loro Amore e ve Lo consegno! Metto nel Tuo Cuore, Mamma …  tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Metto ancora nel Tuo Cuore il niente della mia Giornata! Accoglieteci ancora così come siamo … ma fateci rimanere … se lo volete … Piccoli, Poveri e all’Ultimo Posto … col Cuore che Arde d’Amore per Dio, Mamma! La Madonna: EccoMi, Anima Mia! Giulia: Eccomi! La Madonna: EccoMi … Uniti in un Unico Grido d’Amore al Banchetto Nuziale! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutte le Spose! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con i Tre Giovanni…. Carlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Croce … l’Unica Verità del Pane … (La Madonna Benedice) Invitandovi ancora a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! Giulia: Eccoci, Mamma! Eccoci, Fanciulla! Eccoci, Mamma Maria! La Madonna: EccoMi, Croce … Sposa … e Mamma! Giulia: Eccomi! Eccomi! (La Madonna si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) La Madonna: Teresa…..! (La Madonna colloquia con Teresina nella Lingua dell’Amore e Teresina risponde in Lingua. La Madonna, nello stesso tempo, manda un bacio ai presenti che ricambiano. Poi parla ancora in Lingua a Teresina e le dice:) … Tu, Fiore Raro di Dio … Ancella … Pane Vivo di Dio …  Allarga le Braccia, Allarga le Braccia, Allarga le Braccia … Unisci Dio con l’Umanità, Teresina del Bambin Gesù! … (La Madonna si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore e la Benedice) … Fermati ora, Teresina! … (La Madonna si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Pace al tuo cuore! Sono Io: la Piccola Maria … l’Ancella del Padre! Hai trovato Dio al Primo Posto? Hai Lavorato oggi? Hai trovato Dio al Primo Posto durante il Tuo Cammino? Sono Io: la Mamma Celeste! Come hai incontrato Dio … in questo Giorno? Attraverso i Tuoi Figli? Attraverso la Tua Preghiera? Attraverso le Tue Mani? Attraverso il Tuo Sorriso? L’hai trovato al Primo Posto … Dio? Parla ai Tuoi Figli, dì loro come devono trascorrere la Giornata … mettendo Dio al Primo Posto! Dillo! … (La Madonna si rivolge al Calice Vivente nella Lingua dell’Amore) … Parla! Guarda i Tuoi Figli e Dona una Parola d’Amore ad ognuno di loro! Don Vincenzo: Quello che mi preme sottolineare … è che siamo privilegiati … è che siamo sempre in prima fila! La Madonna: Ed essendo in prima fila … cosa si deve fare? Privilegiati … e in prima fila! Parla ancora, fai sentire la Tua Voce ai Tuoi Figli! Io ho Parlato! Parlerò ancora … e vi Inviterò ad essere Alberi Vivi della Croce … vi Inviterò ad essere Pane per tutte le Genti! Dal Mio Cuore Immacolato … scendono le Grazie! Dal Mio Cuore Immacolato … Nasce la Chiesa Nuova di Dio con voi! Voi Lo siete … Figli, Fratelli e Amici della Croce! Parla ad ognuno di loro di Dio! Lo conosci! Conosci il Suo Amore! Conosci il Suo Essere Padre per tutte le Genti! E il Mio Cuore Arde d’Amore! Fai Ardere anche i Tuoi Figli! Don Vincenzo: Dobbiamo imparare a far sì che le Giornate nostre … siano Giornate d’Amore! Ecco perché dobbiamo essere Umili! Perché solo così: con l’Umiltà … possiamo entrare nella Logica di Dio! Avete mai pensato a far sì che la Giornata, che le ore, che i minuti … a far sì che tutto questo tempo … sia dedicato a Dio? Non possiamo lasciarci ingannare! Dobbiamo essere noi i primi! La Madonna: Dobbiamo essere noi i primi a donare la mano ai nemici … e combattere il Veleno … combattere i Falsi Profeti … combattere ciò che è Grande! Uno solo è Grande e diventa Bambino: Dio! Diventa Bambino e dona la Croce e … attraverso la Croce … dona l’Eredità a tutti i Figli! Ma l’Eredità non si deve sperperare! Si divide … come si divide il Pane che E’ Dio … come si divide il Mio Cuore di Mamma per tutti i Figli e l’Umanità intera! Dio E’ con noi! Dio che Si Spezza e Si Dona per Amore! Invita i Tuoi Figli a Pregare … ad essere nella Luce … nella Costanza del Padre nel Camminare sulla Viuzza Stretta … e ad Amare, ad Amare! Così si vive nella Giornata di Dio … nella Giornata del Mio Cuore Immacolato! Trionferà … e tutte le Genti vedranno il Cuore Immacolato Trionfare! Il Solco si deve Terminare … e il Trionfo di Dio si vedrà da questo Luogo! Tutte le Genti vedranno … ovunque si troveranno: nel campo, nel lavorare, nel dormire, nel fare le cose di tutti i giorni! Tutto verrà visto! Tutto sarà reso Luce dinanzi ai ciechi, dinanzi agli zoppi, dinanzi agli ammalati! Tutti vedranno il Cuore di Maria Trionfare … ma non tutti si alzeranno … non tutti prenderanno partepur vedendo! Io vi dono la Mano come Mamma e chiedo ancora aiuto: AiutateMi a Salvare, Figli! AiutateMi a Salvare! Consegno la Mia Mano nella Tua, Padre! Teresina del Bambin Gesù….? Teresa: Eccomi! La Madonna: Parla un po’! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! (La Madonna colloquia con Teresina nella Lingua dell’Amore e la Benedice) Teresa: Eccomi! Eccomi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Parla! … (La Madonna accarezza la Mano del Calice Vivente, la bacia e manda un bacio a tutti dicendo:) … Il Bacio della Mano del Padre! (La Madonna colloquia con Teresina nella Lingua dell’Amore) Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Mammina…? La Madonna: EccoMi, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi! Il Buio è Sceso … e noi della Famiglia lo vediamo! La Madonna: EccoMi!  Teresa: Eccomi! Lo vediamo non come siamo stati abituati a vedere il buio! La Madonna: EccoMi! Teresa: Cioè come “nero”! E’ diverso! La Madonna: EccoMi! Teresa: E’ un Buio…..! La Madonna: Quando arriverà….! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi!  Teresa: Il Buio che è Sceso adesso … è il vuoto! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! Eccomi! L’assenza di un punto di riferimento! La Madonna: EccoMi! Teresa: Il Camminare senza una Meta! La Madonna: EccoMi! Teresa: Credere che nulla esista! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: Viceparroco, vuoi dirMi qualcosa? Raffaele: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Raffaele: Ogni giorno … tutto quello che vediamo … non ci deve far confondere! Tutti quanti sappiamo quali sono le Cose di Dio! La Madonna: EccoMi! Raffaele: E sono quelle che ci possono guidare! La Madonna: EccoMi!  Raffaele: Le cose che ci venite a dire … ce le dobbiamo improntare nel cuore! La Madonna: EccoMi! Il Pane non si Mastica solo una volta! Si Mastica attimo dopo attimo … così si Gusta e il Sapore rimane! E quando si apre la bocca ….. si ha sempre il Sapore di Pane … ed è sempre più Gustoso … ed è sempre più Acceso … ed è sempre più  Amore … e non finisce mai … perché E’ Dio! EccoMi! Raffaele: E in questi Tempi … dobbiamo avere la certezza di Dio! La Madonna: EccoMi! Raffaele: Di Gesù!  La Madonna: EccoMi! Raffaele: E della Mamma! La Madonna: EccoMi! Raffaele: Non c’è altro!  La Madonna: EccoMi! Raffaele: Eccomi! La Madonna: Dio E’ con voi! E voi siete la Famiglia … la Chiesa Nuova …  Scelta da Dio, Figli Miei! Parla ancora con i Tuoi Figli … dì quanto è Grande il Tuo Amore! Parla ancora! Don Vincenzo: Quello che dobbiamo imparare e far sì che il cuore possa pullulare! E’ nel cuore che giochiamo la partita! E’ nel cuore che Gesù ci aspetta! Ecco allora che … attimo dopo attimo … possiamo valutare dove ci troviamo! Attimo dopo attimo … possiamo valutare qual è la nostra Meta! Attimo dopo attimo … possiamo stringerci al Cuore! E allora capiamo anche cosa significa Pregare … cosa significa mettere Dio al Primo Posto … cosa significa essere Strumenti di Dio! Ecco allora che i minuti vengono scanditi dall’Amore di Dio! I minuti e i secondi … perché non c’è secondo senza il Padre … non c’è minuto senza il Padre! Ecco allora dove nasce l’Amore Vero! Ecco allora dove il Padre … attraverso il Figlio … vuole costruire con noi un Cuore d’Amore, un Cuore d’Amore! E allora non possiamo dire: “Non ho tempo per pregare!” Non possiamo dire: “ Non ce la faccio a pregare!” Non ci possiamo attaccare a ogni nostro passaggio … perché il passaggio avviene nell’Amore! E, il passaggio che  avviene nell’Amore, avviene in Dio! Allora non possiamo dire: “Non c’ho tempo!” E’ proprio una presa di coscienza che non ha eguali … perché il Padre non aspetta altro che mettere al Primo Posto ognuno di noi! Il Padre non aspetta altro che ognuno possa vivere nell’Amore! Quindi, qualunque scusa prendiamo … qualunque situazione di Fede presentiamo … ecco che ci accorgiamo che noi non vogliamo pregare! E’ questo Volere che manca alla nostra Gioia! La Madonna: Amen! Don Vincenzo: Il fatto stesso che siamo entrati qui dentro … pensate che Grazia … pensate che Benedizione: mettere a disposizione di Dio tutto quello che il Padre ci Dona! Guai a dire: “Non c’ho tempo!” I minuti di quel tempo … sono i più preziosi! “Non c’ho tempo!” Che Dolore diamo a Dio! (La Madonna Gli bacia la Mano) La Madonna: Ogni Tua Parola E’ Pane, Padre! E, nel Pane … Invito ancora l’Umanità e  i Figli, la Chiesa Nuova … a donarMi la mano (La Madonna porge la Mano verso i presenti) e aiutarMi … per Donare Gloria al Padre … e Combattere … Combattere i Falsi Profeti … Combattere il Veleno! Chiedo ancora ad ognuno di voi le vostre mani, Figli Miei … per Donarle al Padre! … (La Madonna porge la Mano verso i presenti e poi manda un bacio) … Io vi Saluto e vi lascio il Mio Cuore Spalancato … lasciando Scendere il Cuore del Padre su di ognuno di voi! … (La Madonna Impone le Mani sui presenti) … Ovunque andate … fateLo Ardere, Figli! Giulia: Mamma….! Mammina mia, cosa devo fare? Aiutare Giovanni? Eccomi! Lascio il Lavoro da fare e vado ad aiutarLo! Mamma….! Mamma….! Siete Tutti nel Giardino a fare Festa con le ultime Spose arrivate! Don Vincenzo: Mammina….? La Madonna: EccoMi, Figlio! EccoMi, Padre! EccoMi, Spirito Santo Maria! Saluto! Giulia: Dove sei andata, Mamma? La Madonna: A parlare col Padre! Giulia: Eccomi! Salutiamo i nostri Cari: sono al Banchetto Nuziale! I Figli non sono voluti entrare e donare la mano … ma li vado a prendere … così state Tutti Uniti! Aspettate…! I Cari: EccoCi! EccoCi! EccoCi! … (Il Calice Vivente Impone le Mani sui presenti e Benedice! La Madonna colloquia con lo Strumento nella Lingua dell’Amore) Giulia: Mamma….! (La Madonna colloquia con lo Strumento nella Lingua dell’Amore)

 

 

 

GIOVEDI  14  DICEMBRE  2017

 

Giuda guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco l'inizio della Visitazione: Giulia: Se Sei Tu, Glorifica il Padre! Se Sei Tu, Glorifica il Padre! Se Sei Tu, Glorifica il Padre! Gesù: Io Sono il Figlio di Dio! Io Sono la Croce e il Crocifisso! … (Gesù Benedice) Io Sono Dio in mezzo a voi! Vengo con le Braccia Spalancate a chiedervi ancora di aiutarMi a Raccogliere il Gregge Sperduto … a Pulire le Mura di Roma … ad Invitarvi a Pregare per tutti i Figli Ministri … l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Pregate per gli uomini del mondo: hanno preparato la Distruzione! Pregate e donateMi le vostre mani … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Rimanete nella Vigna … rimanete nell’Arca …  rimanete nei Remi … aspettando le Capanne! Siate Chiesa Nuova nel Cuore di Maria … Mamma Mia, Mamma di ognuno di voi, Mamma dell’Umanità intera, Figli! Non cadete come Croce … ma rimanete nella Viuzza Stretta, Figli! Non cercate le cose del mondo … cercate le Cose del Padre … e nelle Ceste delle vostre Giornate … raccogliete i Frutti delle vostre fatiche e donatele al Padre, Figli Miei! Pregate! Pregate! Pregate … rimanendo un Unico Strumento d’Amore … Uniti al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo Maria! Cocciuta Divina….? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi!  Gesù: EccoMi! Cosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Le Cose del Padre … o meglio … sto cercando di farLe … ma con poco risultato! Gesù: Cosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Gesù, le Cose del Padre! Ho fermato una parte di Terremoto … l’altra non l’ho potuta fermare … non ho avuto le forze! Gesù: Dove hai messo le tue forze? Giulia: Ho pensato ad altro! Non ho pensato ad altro…..! Lo sto fermando! E poi ho fatto l’altro Lavoro che mi era rimasto! Gesù: Non hai fatto niente altro? Giulia: Ho portato le Spose nel Giardino! Ce n’erano molti che non hanno voluto donare la mano … e adesso, quando Ti fermi … vado a prenderli e li porto nel Giardino, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto ancora? Giulia: Ho fermato un po’ di Missili! Ce n’erano tanti in partenza! Sono partiti … e non hanno fatto niente! Questo ho fatto, Gesù! Gesù: EccoMi! Vuoi guardare? Giulia: Eccomi, Gesù! Cos’è? Un telo o un muro, Gesù? E’ grigio come il muro! Gesù….! Gesù….! Cos’è? Gesù: E’ un’Arma Nuova … appena sfornata! Giulia: Cosa fa, Gesù? Chi la usa? E a cosa serve? E se si compra come stoffa … e nessuno lo sa? Gesù: L’hai già vista e l’hai scartata! Giulia: E quelli che la prendono, Gesù? Gesù … la possiamo cancellare? Mi mandi a cancellarla? Gesù: Fai le Cose del Padre!  Giulia: Eccomi … ma insisto! Lo so che non lo debbo fare … ma con Te lo posso fare … con gli uomini non lo posso fare! Possiamo andare a cancellarla? Un Giorno … due Giorni … tre Giorni … quattro Giorni? Gesù: Fai le Cose del Padre! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda ancora, Anima Mia! Giulia: Dove vanno quei Figli, Gesù? Non c’è uscita! Dove vengono portati? Gesù: Guarda! Prega e Immolati come tu sai fare! Giulia: Non lo diciamo, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora … ma tutto quello che vedi mettilo nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Gesù, metto il niente della mia Giornata nel Tuo Cuore! I Sussurri e i Battiti dei cuori dei Figli … li consegno al Tuo Cuore! Metto ancora  tutto quello che mi avete donato … nel Tuo Cuore, Gesù! Metto nel Tuo Cuore tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere! Metto nel Tuo Cuore, Gesù … tutti i Figli che non possono entrare: gli viene vietato! Gesù, metto nel Tuo Cuore … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Accoglieteci così come siamo! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Gesù: EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con tutte le Spose! EccoMi  con i Tre Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel Portare l’Unica Verità della Croce … l’Unica Verità del Pane … (Gesù Benedice) Invitandovi ancora a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore. Gesù manda un bacio ai presenti che ricambiano) Pace ai vostri cuori, Figli! (Gesù si rivolge nella Lingua dell’Amore a Teresina e al Calice Vivente) PACE  AL TUO CUORE! Sono Io: Gesù! Vuoi parlare con Me? Hai trovato Dio al Primo Posto … in questo Giorno lungo la Strada? L’hai trovato Dio nelle Famiglie? L’hai visto accolto? Calice Vivente Dio … Lavori dopo! Adesso c’è lo Strumento che sta Lavorando! Vuoi parlare con Me? Teresina del Bambin Gesù, visto che Papà ha deciso di Lavorare …  vuoi parlare tu? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! … (Gesù colloquia con Teresina nella Lingua dell’Amore) … Come hai trascorso la Tua Giornata? Hai trovato Dio al Primo Posto? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Ti ho visto mentre Lavoravi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: E’ che poi ho dimenticato di essere Ancella! Gesù: Ti sei tolto il Vestito della Croce? Poi te Lo sei messo! EccoMi! RaccontaMi il tuo Lavoro! Teresa: Aaah! Gesù: RaccontaMi il tuo Lavoro! Hai trovato Dio al Primo Posto? Vai avanti! Parla! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Ho incontrato … insieme allo Strumento … un Terremoto Grande! Gesù: EccoMi! Lo Strumento ha fermato il muro! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Non l’hai visto entrare ed uscire? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Vai avanti! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: E’ che io … per prima … ho sbagliato! Gesù: Non l’hai fermato il Terremoto? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Dopo! Gesù: In quell’attimo non c’ero: stavo Lavorando! Forse c’era lo Strumento! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Cosa hai incontrato durante la Giornata? Teresa: Alcuni Figli che volevano entrare! Gesù: Non gli hai donato la mano? Teresa: Eccomi! Gesù: Sono entrati! Teresa: Eccomi! Gesù: E cosa hai incontrato ancora? Niente altro? Sei sicura? Non è così! Cosa hai incontrato ancora? Niente? Viceparroco, Mi devi dire qualcosa? Raffaele: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (Gesù si rivolge a Raffaele nella Lingua dell’Amore) … Perché sei sempre pensieroso? Parla! Raffaele: Gesù…? Gesù: EccoMi! Raffaele: Riflettevo su quello che è successo stamattina! Quando i genitori … forse sono egoisti … e, oltre a pretendere il rispetto dai figli … dovrebbero darlo! Gesù: Non c’è rispetto per la Croce e per il Crocifisso! Non c’è rispetto per il Padre! Per i genitori terreni non ce n’è! Questo … è l’abbondanza! Dio Dona il Pane Quotidiano! Il papà e la mamma superano … nel far crescere i figli sulla Via Larga … non sulla Via di Dio! Nella Chiesa Affondata … questo insegnano! Il Pane non viene Masticato … ma gettato! Imparate a MasticarLo voi … e imparateLo ai vostri figli a MasticarLo! Mio Padre Lo Mastica … ed Io anche … e Lo Dono a tutti voi! Presto tutto verrà a mancare … presto, Figli! Avete una Vigna! Avete un’Arca! Avete i Remi! Siete la Chiesa Nuova! Non dimenticatelo! (Gesù si rivolge a Raffaele nella Lingua dell’Amore) Preghiamo! Raffaele: Eccomi! Gesù: Chiedo ancora le vostre mani, Figli Miei! EccoMi! Calice Vivente Dio … Ci Doniamo? Don Vincenzo: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni e lo Strumento rimane Crocifissa per Amore per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco? Ci Doniamo? Don Vincenzo: Eccomi! Gesù: EccoMi! Tu rimani! … (Gesù si inginocchia ai Piedi del Calice Vivente) Padre, BenediciMi … affinchè Ci possiamo Donare! EccoMi! … (Il viceparroco porge il Bicchiere col Vino a Gesù che poi prende un Pezzo di Pane, Lo intinge nel Vino e Lo offre al Calice Vivente dicendo:) … Ecco l’Amore che non tradisce: Quello che Tu Mi hai Donato … e Io Dono per Amor Tuo! Ecco il Sangue della Verità Tutta Intera! Bevi e lasciamene un Goccio! EccoMi! (Gesù Spezza un altro Pezzettino di Pane, Lo Intinge nel Vino e poi Mangia e Beve. Asciuga il Bicchiere-Calice con un tovagliolino che consegna a Giuseppe) La Mia Amicizia con ognuno di voi, Figli Miei! EccoMi! EccoMi! EccoMi! Ci Doniamo, Padre! (Gesù e Giuseppe donano rispettivamente il Vino e  il Pane! Gesù dice: Questo è il Mio Sangue! Giuseppe dice: Questa è la Mia Carne! E ognuno risponde: Amen!) … Amen! Amen! Padre,  Ci Siamo Donati … la Pasqua è Viva,  è Piena ed è Risorta! Il Banchetto Nuziale è Pronto per tutte le Spose! Gioia e Festa Grande nel Giardino di Dio … e in mezzo a voi: Vigna e Chiesa Nuova! Padre, raccontaMi la Tua Giornata! Hai trovato Dio … ovunque sei andato? Hai visto la Sua Luce? L’hai trovata  nel cuore dei Figli? Parla, Padre! Dì quanto è importante Dio per gli uomini! Dì quanto è importante Incontrare Dio … Conoscere Dio! Parla tu, Teresina del Bambin Gesù? … (Gesù si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) … EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Sono Io! … (Gesù Benedice) Teresa: Eccomi! Gesù: Sono Gesù! Teresa: Ci hai Chiamati uno a uno! Gesù: EccoMi! Teresa: Sembra che ripeto sempre la stessa  cosa … ma  ….! Gesù: Anche Dio ripete sempre da tanti Anni! Diciamo …  tanti Anni! Teresa: E’ tutto racchiuso in questo! Gesù: Vi guardo uno ad uno … e vi Amo! Tu li Ami i Tuoi Figli? Vuoi parlare ai Tuoi Figli e dirgli quanto è importante Vigilare? Dì qualcosa di Maria! Vai avanti, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi! Che siamo stati Chiamati uno a uno! Gesù: EccoMi! Teresa: E non è tanto quello che dobbiamo fare! Gesù: Fare i Figli del Padre Buono! Teresa: E’ solo questo che ci chiedete! Gesù: Niente altro! Teresa: E’ solo aprendo il nostro cuore … che ci mettiamo a disposizione delle Cose del Padre! Gesù: EccoMi! Teresa: E’ che siamo presi da tutto ciò che ci circonda … e non ci rendiamo conto che l’Unica Cosa di cui abbiamo bisogno è il Tuo Amore! Gesù: EccoMi! Teresa: E che in questo modo … abbiamo già Tutto! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Non hai niente altro da dire? (Gesù si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Parla! Vuoi parlare Tu … dell’Amore del Padre, della Misericordia del Padre, della Luce del Padre? Parla! Grida ai Tuoi Figli: La Croce E’ il Mio Tutto! La Croce E’ il Mio Tutto! Don Vincenzo: Dobbiamo accogliere questo Invito! Tutto dipende dalla Grazia! Tutto rientra nel Cuore di Dio! Tutto! Gesù: Parla! Parla! Dona ancora la Tua Parola ai Tuoi Figli! Teresina del Bambin Gesù … quale Luce gli uomini devono cercare? Teresa: La Luce di Dio! Gesù: E oggi, in questi Giorni … si cerca? Cosa fanno gli uomini? Si prepara il presepe nel cuore? Non si prepara! Non si fa Nascere Dio-Bambino! Si Partorisce l’odio … le bestemmie! Si Partorisce nel cuore di uccidere i propri fratelli! Si Partorisce nel cuore di distruggere l’Umanità! Nessuno costruisce la Culla per far Nascere il Figlio di Dio! Nessuno pensa all’Amore! Nessuno pensa a Donare la mano al proprio nemico! E così si Cancella Dio … e si Partorisce il Veleno e i Falsi Profeti! DonateMi ancora la mano e AiutateMi, Figli! Vedo il Cielo Squarciato … e anche la Terra! Mando lo Strumento a mettere la sua mano, Figli! Io vado a prendere le Spose! Giovanni viene a Salutarvi! … (Gesù manda un bacio ai presenti che ricambiano) Piccolo Giovanni: CON LA CROCE E CON IL PANE! … (Giovanni Benedice e manda un bacio ai presenti) Pace al Tuo Cuore, Giovanni! Sono Io: il Capriccioso! Sono venuto col Segno della Pace … (Giovanni Benedice) … a portare ai vostri cuori l’Amore di Dio! Ma sono venuto ancora nell’indicarvi la Via Stretta! Ha una Piccola Salita … ma è Stretta … non è quella Larga costruita dagli uomini! Io vi porto quella Stretta … fatta di Croce, Figli Miei! Nel Mio Cammino … Unito ad ognuno di voi … ho portato e porto il Pane Vivo dei Cieli … il Pane Impastato dalle Spose al Banchetto Nuziale! E SpezzandoLo attimo dopo attimo … Invito ad ognuno di voi ad ImpastarLo … a far Crescere il Lievito di Dio per i Tempi che sono Scesi in mezzo a voi! Dio l’Eredità L’ha Donata alla Famiglia e ad ognuno di voi! Non dovete sperperarLa …  dovete tenerLa integra! Il Pane non vi verrà a mancare … ma, se uscite fuori … sì! Non calpestate la Croce! Non calpestate il Crocifisso! Vivete dell’Unico Amore: quell’Amore di Dio Riversato su di voi e sull’Umanità … ma gli uomini hanno dimenticato tutto! Io Sono! Io Sono in mezzo a voi e vi Indico ancora quella Viuzza … vi Dono ancora quel Pane e    Lo Spezzo! Ma i Falsi Profeti avanzano e il Veleno avanza portandovi via la Parola portandovi via la Viuzza Piccola … portandovi via la Croce che siete ognuno di voi … confondendovi con False Luci! Siate Vigilanti! Siate Vigilanti, Figli Miei! Posso chiamarvi: Figli? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Abito nel Giardino … e, chi Abita nel Giardino … ha avuto l’Eredità di prendere parte al Banchetto … e di poter Chiamare: Figli! Voi siete la Chiesa Nuova … potete Chiamare: Figli … e crescerLi come il Padre vi ha Cresciuto: vi ha Partoriti dal Suo Cuore … e vi ha Donato il Suo Amore! Figli Miei, non perdetevi nei Tempi che gli uomini hanno preparato! Stanno cadendo su di voi! Ancora non si fermeranno! Avete la Destra! (Giovanni Benedice) … UsateLa con Umiltà! Giovanni, vuoi parlare con Me? Sono Io, il Capriccioso! Hai trovato Dio al Primo Posto? Guarda i Tuoi Figli! Alza il capo! Parla ad ognuno di loro! Dì cos’è il Tuo Tutto dì qual è la Via da percorrere! Don Vincenzo: Tutto deve rientrare nella Logica del Bene! Ecco come Vincere sempre! Ognuno di noi è artefice! Ognuno di noi non può farsi sfuggire queste occasioni! Ecco perché Tutto ruota intorno alla Mamma Celeste, intorno al Papà Celeste, intorno a tutti i Servi Inutili! Tutto ruota attorno all’Amore! Piccolo Giovanni: EccoMi! Don Vincenzo: L’Amore che fa Infiammare ogni cuore! E guai se non diamo importanza all’Amore: è la Regina delle Virtù! E allora ognuno di noi … se è saggio … deve cullarsi nell’Amore … deve far sì che l’Amore brilli … e non può esserci una scusa! Saremmo stolti! Ognuno di noi qui dentro è Invitato a questo Amore, a questa Luce d’Amore! Ognuno di noi può Immergersi in questo Amore e in questa Luce! Durante la Giornata non ci deve essere distrazione … e non bisogna mettere al primo posto quello che il mondo ci offre! Guai….! Sarebbe un Errore Grande … perché il mondo non ci può offrire nulla! Tutto parte da Dio … e Tutto torna a Dio! Il mondo non ci può offrire che cosucce, piccolezze … mentre invece il Padre Buono ci viene ad offrire il Massimo che E’ l’Amore … che E’ la Luce … che E’ il mettere Dio al Primo Posto sempre! Vivere per Dio: questo dobbiamo fare! Ognuno di noi è Chiamato a vivere per dare Gloria al Padre … perché siamo del Padre … e, se siamo del Padre … al Padre dobbiamo tornare! E allora saremmo stolti se questa Via di Ritorno non avviene! Ognuno di noi può e deve tuffarsi nell’Amore … immergersi nell’Amore … e questo va fatto durante tutte le ore, durante tutti i minuti! E allora ascolteremo il nostro cuore e sentiremo come batte … perché ha ritrovato la Via Retta, la Via che riporta al Padre, la Via dell’Amore! Piccolo Giovanni: EccoMi, Giovanni Secondo! La Via che riporta al Padre … per fare Festa nel Giardino! Tante Spose stanno entrando per fare Festa! Facciamo Festa! Facciamo Festa! … (Giovanni si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) … Teresina….! … (Giovanni si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! (Giovanni si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: ROTOLO DI ALFA E OMEGA! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Dio: Uno e Trino! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Maria: Uno e Trino! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Gesù: Uno e Trino! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Giovanni: Uno e Trino! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Nel mezzo….! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: L’Anticristo! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Più avanti…! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Due Strumenti! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Più avanti…! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! (Giovanni colloquia con Teresina nella Lingua dell’Amore)Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Un Cavallo Bianco! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Più avanti: Maria! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Maddalena! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Non so chi è … Giovanni! Piccolo Giovanni: Natanaele! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Dio con voi! (Giovanni Benedice) Dio con voi! EccoMi! Vado ad aiutare lo Strumento! … (Giovanni manda un bacio ai presenti che ricambiano) … Bacio ognuno di voi! Vi Invito a guardare la Croce: quando si Bagnerà dinuovo e GronderàVigilate …  Vigilate … Vigilate, Figli Miei! Vi lascio il Mio Cuore Spalancato! … (Giovanni manda un bacio ai presenti che ricambiano e poi Benedice:) … Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Giulia: Giovanni … dove vai così di corsa? Chi ha Sete? Vengo anch’io a portare l’Acqua? Giovanni, quel Flagello……! Adesso vengo anch’io ad aiutarTi! Metti il Tuo Mantello! Eccomi! Visto che siete Tutti quanti al Banchetto Nuziale con le Spose arrivate … e Maria pronta per uscire … Salutiamo i nostri Cari! Mamma, cosa fai? Adesso vengo! Serafina: Non toccarlo! Giulia: Eccomi!