LA CROCE E' IN MEZZO A NOI

 

NOTIZIE DALLA STANZA DI GESU’

TIMPARELLE (CS)

 N° 204

SETTEMBRE 2017

 

Messaggi  tramite lo Strumento Giulia

 

 

GIOVEDI  7 SETTEMBRE  2017

 

Giuda guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco l'inizio della Visitazione: Giulia: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore)   Gesù: Io Sono! Io Sono! Io Sono! Per mezzo del Padre Io Sono … e Glorifico il Padre Altissimo, Ora e per l’Eternità! … (Gesù Benedice) … col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo Maria … Mamma Mia, Mamma di ognuno di voi, Mamma dell’Umanità Intera … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Io Sono e voi Siete! Dio vi ha donato una Vigna, un’Arca e dei Remi … vi ha Aperto le Braccia donandovi Tutto … vi ha Chiamati: Chiesa Nuova … vi ha Inviati a tenere i Remi in mano! Non perdeteLi! E non perdete le Capanne! Sono ferme! Ogni Capanna è Vigilata dal Padre! Siate Coscienti di tutto questo! Tutto vi è stato donato con le  Braccia Spalancate … Tutto vi verrà tolto! Dio Dona … Dio Toglie … ma è sempre Pronto con le Braccia Spalancate! Non vi affaticate per le cose del mondo! Sono un Soffio! Voi valete molto di più! Non siete un Soffio … Siete Figli … fatti a Immagine e Somiglianza del Padre … Partoriti dal Cuore del Padre … Pensati e Amati dal Cuore del Padre … per essere Strumenti di Amore e di Pace! Non dimenticatelo, Figli Miei … non dimenticatelo! Rimanete nella Viuzza Stretta …  lasciando quella Larga! Non ascoltate i rumori del mondo …  non guardate i luccichii del mondo! Vigilate sui Falsi Profeti! Vigilate: il Veleno vi circonda! Vi è stata donata la Destra!(Gesù Alza la Destra e Benedice) … Non prendete in giro Dio … Figli! Non prendete in giro Dio… Figli! Cocciuta Divina…? Giulia: Eccomi! Eccomi, Gesù! Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Ho finito il Lavoro … mi sono fermata a contemplare il Tuo Cuore … mi sono fermata sulla Via Stretta nel guardare Lontano …  mi sono fermata a guardare i Figli … e mi sono fermata ad ascoltare il Tuo Cuore e a finire il Lavoro che dovevo fare! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Vuoi guardare ancora? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù, non ho mai visto un aereo fatto così! E’ un aereo? No! Cos’è, Gesù? E’ una macchina strana? Ha le sembianze di un aereo … ma non lo è! E’ pronta! C’è del Gas dentro, della Polvere! Cosa c’è, Gesù? Posso fare qualcosa? Gesù: Immolarti … come tu sai fare! Giulia: Col Tuo Amore e la Tua Bontà … posso fermarlo … se Tu lo desideri, Gesù? Gesù: Fai le Cose del Padre! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda ancora, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Un altro Flagello degli uomini: tanta Acqua … tanto Vento! Tutto è coperto … non si vede nulla! C’è solo una Luce: Sei Tu, Gesù e ci Chiami e ci Inviti a venire verso di Te! Come facciamo a passare quell’Acqua? Eccomi! Prenderò quello che dovevo prendere! Eccomi, lo so! Solo con quello si può passare e portare tutti i Figli e l’Umanità! Eccomi! Eccomi, Gesù! Donatemi la Costanza e la Forza! Gesù: Sai dove prenderLa: sul Letto della Croce! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda ancora … ma ciò che vedi aggiungilo nel Vuoto dei  Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù, metto i Sussurri e i Cuori che ho raccolto dall’alba fino a questo istante nella Tua Famiglia! Metto nel Tuo Cuore tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere! Metto nel Tuo Cuore tutto quello che mi avete donato fino a questo istante e il niente della mia Giornata! Metto nel Tuo Cuore, Gesù … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Gesù: Pregate, Figli … Pregate … Pregate … Pregate! Giulia: Eccoci, Gesù! Eccomi rispondo per tutti! Eccomi! Gesù: EccoMi col Banchetto Nuziale! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Pargoli! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi  con i Tre Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel Portare l’Unica Verità della Croce … l’Unica Verità del Pane … (Gesù Benedice) … Invitandovi ancora a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori,  Figli Miei! Giulia: Eccoci, Gesù! Eccoci! (Gesù si rivolge allo Strumento nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! (ancora Lingua dell’Amore)   Gesù: PACE AL TUO CUORE, GIOVANNI! Come stai? Bene? … (Gesù manda un bacio ai presenti che ricambiano) … E voi, come state? Tutti: Eccomi! Gesù: EccoMi! Tutti Eccomi? Non c’è risposta! Chi l’ha pronunciato il Primo Eccomi … Calice Vivente Dio? L’ha detto Maria? Don Vincenzo: Eccomi! (Gesù manda un bacio ai presenti che ricambiano) Gesù: Dì qualcosa ai Tuoi Figli! Calice Vivente Dio, parla! Don Vincenzo: Tutto ruota attorno a Gesù!  Gesù: Tutto ruota attorno al Padre … e Gesù fa le Cose del Padre! Al Primo Posto Dio: la Primizia di tutte le Primizie! Parla ancora! E’ bello sentire la Tua Voce! Parla, Padre! Don Vincenzo: E’ bello sentire Parole d’Amore! Gesù: EccoMi! Parla ancora con le Parole d’Amore! Una sola Parola Tua … Guarisce l’Umanità! Padre, l’Umanità è malata e ha bisogno del Padre! Parla, Padre! Alza lo sguardo verso i Tuoi Figli e dona Tutto il Tuo Amore! Dì ai Tuoi Figli: “Ho bisogno di essere Amato!” Padre, l’Amore si scambia con l’Amore … diventa Caldo … e il Sole del Cuore del Padre Accende l’Umanità spenta! Parla, Padre! Don Vincenzo: E’ bello mettere Dio davanti a tutti! E’ bello vivere per dare Gloria a Dio giorno dopo giorno, ora dopo ora! Gesù: Parla ancora, Padre! E’ bello sentire l’Ardere della Tua Voce … l’Ardere del Tuo Cuore … l’Ardere di Salvare l’Umanità e la Tua Famiglia: la Nostra Famiglia … Padre di Misericordia Infinita! Ci Doniamo? Io Mi Dono e Tu Ti Doni? Don Vincenzo: Eccomi! Gesù: E lo Strumento rimane Crocifissa per Amore per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco? Rimani seduto! Don Vincenzo: Eccomi! Gesù: Padre, BenediciMi … affinchè  possiamo DonarCi! … (Il Calice Vivente Benedice Gesù) … Amen! … (Il viceparroco porge il bicchiere col Vino a Gesù che poi prende un Pezzo di Pane, Lo intinge nel Vino e Lo offre al Calice Vivente dicendo:) … Il Tuo Mistero è il Mio Mistero: Donare la Vita per Salvare! Lasciamene un Goccio! (Gesù Spezza un altro Pezzettino di Pane, Lo Intinge nel Vino, Lo Innalza e poi Mangia e Beve) … Il  Figlio che Salva, attraverso il Padre, nel Mistero dell’Amore! … (Gesù asciuga il Bicchiere-Calice con un tovagliolino che consegna a Giuseppe!) EccoMi! EccoMi! EccoMi! Ora Ci Doniamo! Rimani! … (Gesù e Giuseppe donano rispettivamente il Vino e  il Pane! Gesù dice: Questo è il Mio Sangue! Giuseppe dice: Questa è la Mia Carne! E ognuno risponde: Amen!) … Padre, Ci Siamo Donati … la Pasqua è Viva, è Piena ed è Risorta nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo Maria!  Gioiamo e facciamo Festa nel Nome di Dio! Il Banchetto Nuziale ha Trionfato ancora nella Pasqua Piena! Cosa hai incontrato sulla Strada in questo Giorno? Hai incontrato la Vita in questo Giorno … nel Tuo Camminare? Don Vincenzo: Ci sono tante Feste che attirano l’attenzione di tutti! Gesù: E poi cos’altro? L’hai incontrata la Croce che Grondava Olio? O meglio: la Trasudazione del Mistero del Cuore di Dio? L’hai incontrata? L’hai voluta Tu! L’hai desiderata Tu! L’ha desiderato il Tuo Cuore o le Tue Braccia Spalancate? Don Vincenzo: Come Testimone d’Amore! Gesù: Come Testimone d’Amore! Parlo con Teresina del Bambin Gesù? La facciamo parlare? Don Vincenzo: Eccomi! Gesù: EccoMi, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi! Gesù: Parla, dimmi qualcosa! Teresa: Eccomi! Eccomi! (Gesù si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Eccomi! Gesù: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! (Gesù si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Teresa: Eccomi! Eccomi! (Gesù si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Eccomi!  Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Nel mio Lavorare come Medico … ho incontrato un paziente che aveva qualcosa di grave! Almeno quella è stata la mia diagnosi! Gesù: EccoMi! Teresa: Anche se al paziente … cosa che io non faccio mai … non avevo detto quello che io pensavo! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Poi ho prescritto alcuni esami … e il risultato è stato negativo, cioè che non c’è nulla! Gesù: EccoMi!  Teresa: Ma io so che c’era!  Gesù: EccoMi … anche la Cocciuta lo sa! Forse anch’Io! Teresa: E anche il paziente lo sa che c’era … ma non c’è più! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! E che ciò che è rimasto … si sistemerà! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: E’ un altro Miracolo! Avete avuto il Miracolo della Carne e del Sangue …  il Miracolo dell’Olio … e tanti tanti Miracoli che nemmeno voi vedete … e Uno è questo! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: E’ Grande! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Vai avanti! Teresa: Eccomi! Gesù: Ma i Miracoli avvengono con tanta tanta Fede … tanta  tanta Umiltà ... e tanto tanto Usare le Mani del Padre!  Teresa: Eccomi! Eccomi! Gesù: Nell’Aprire il cuore! Teresa: Eccomi!  Gesù: Potete Operare Miracoli! Basta avere Fede … essere Piccoli, Poveri e all’Ultimo Posto! Eeeh! E così hai fatto tu! Teresa: Sss! Gesù: A Dio non si può dire: “Sss!” … anche se la Cocciuta lo dice sempre! Ma Io ho Smantellato Tutto … non c’è rimasto nulla … solo ciò che è nei Rotoli … nel Vuoto! Ma Tutto si sta Aprendo piano piano! Parla ancora! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! EccoMi! Teresa: Eccomi! Eccomi! Eccomi! Abbiamo avuto il Miracolo della Trasudazione … ed è il Padre … anche il Padre Trasuda Olio! Gesù: EccoMi! Teresa: Non ha sentito! Gesù: Vai avanti! Teresa: Eccomi! Gesù: Lo proteggo Io! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: E così la Croce che porta la Croce di Domenico essendo anche Domenico Dio … ha Trasudato l’Olio! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Ti fermi così? Teresa: Eccomi! Gesù: Ti sembra logico? Teresa: Eccomi sì! Gesù: EccoMi! Non vuoi parlare più? EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Viceparroco, vuoi dirMi  qualcosa? Raffaele: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Hai avuto un’altra Spina? Raffaele: Eccomi! Gesù: E’ stata più male degli Altri? Raffaele: Non fa niente! Gesù: L’hai poggiata sul Cuore del Padre? Raffaele: Eccomi! Gesù: EccoMi! Raffaele: Dobbiamo Allargare le Braccia per accogliere sempre di più … e dobbiamo pregare! Gesù: E diventare Piccoli! Raffaele: Poi ci pensa Dio … fa Tutto Lui! Gesù: Ci ha già Pensato! E’ Tutto Pensato da sempre! Aspetta i Figli! EccoMi! Raffaele: Eccomi! Gesù: Non bagnare i tuoi occhi! Versali nel Cuore del Padre: serviranno per Salvare! Raffaele: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! EccoMi! Calice Vivente Dio, vuoi dire qualche altra cosa … o facciamo venire Giovanni? Facciamo venire Giovanni? Io vado ad accogliere le Spose: ciò che lo Strumento è riuscito a portare! Voi siate Vigilanti! … (Gesù manda un bacio ai presenti che ricambiano)  Piccolo Giovanni: CON LA CROCE E COL PANE! … (Giovanni Benedice e manda un bacio a tutti) Pace ai vostri cuori! Pace al Tuo Cuore! Giovanni, sono Io: quello che fa i Capricci! Vuoi parlare con Me? Don Vincenzo: Certo! Piccolo Giovanni: Tu sei Giovanni 1° … o Io Giovanni 1° e  Tu Giovanni 2° … Giovanni 3° o Giovanni  1° o Giovanni 2°! Quale posto abbiamo? Il Posto del Padre! Vuoi dirMi qualcosa? Ho fatto un po’ di giochini di parole … ma in un’unica parola si è capito tutto! Come stiamo? Mi dici solo una parolina? Don Vincenzo: Ne vorrei dire tante tante di paroline! Piccolo Giovanni: Ne dobbiamo dare tante di paroline ai Figli, all’Umanità, ai Figli Ministri, all’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Dobbiamo donare  il Pane a tutte le Genti! Don Vincenzo: Tutto è Bello … tutto è Amoroso … tutto! Dobbiamo sforzarci ancora di più per entrare in questi Raggi d’Amore! Piccolo Giovanni: Entrare in questi Raggi d’Amore….! E cosa dobbiamo fare ancora? Dobbiamo Concludere il Solco? Ma lo Strumento dovrà ancora Soffrire e portare il Peso sulle spalle … e passare l’Acqua … e passare il Vento … e donare ai Figli il Trionfo del Cuore Immacolato di Maria! Lasciamo parlare Teresina del Bambin Gesù? Don Vincenzo: Eccomi! (Giovanni si rivolge al Calice Vivente nella Lingua dell’Amore) Piccolo Giovanni: Parla, Teresina del Bambin Gesù! Parla! … (Giovanni si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! (Giovanni si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! … (Giovanni si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Teresa: Rotolo di Spine: Una Via Stretta! Sulla Via pochi Figli! Ai lati! (Giovanni si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) … Ai lati coloro che hanno preso il Posto del Padre! Sulla Via Stretta è pieno delle Spine Seminate da Maria! Ogni Figlio che accoglie la Spina si Trasfigura … diventa della Luce del Padre … il Suo Volto non ha più il volto della Terra! Maria Semina le Spine anche ai lati della Via Stretta! I Grandi della Casa del Padre cercano di distruggere le Spine! La Spina cresce e diventa Roveto … e i Figli che non possono Entrare … prendono la Spina ed Entrano! (Giovanni si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Rotolo di Vento:   (Giovanni si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! (Giovanni si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Teresa: Eccomi! Poi lo dirò allo Strumento! (Giovanni si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Viceparroco, vuoi dirMi qualcosa? (Giovanni si rivolge a Raffaele nella Lingua dell’Amore) Ascolta il cuore e capisci la Lingua! Vuoi dirMi qualcosa? Raffaele: Aiutami a fare quello che devo fare! (Giovanni si rivolge a Raffaele nella Lingua dell’Amore) Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! EccoMi! Giovanni, dona un Grande Abbraccio con le Braccia Spalancate ai Tuoi Figli e all’Umanità! Io vi Spalanco il Mio Cuore! Alzati Giovanni, alzati! … (Giovanni si rivolge al Calice Vivente nella Lingua dell’Amore)  Dona un Abbraccio con le Braccia Spalancate ai Tuoi Figli! Io lascio il Mio Cuore Spalancato! Don Vincenzo: La Benedizione di Dio Onnipotente: Padre, Figlio e Spirito Santo! Tutti: Amen! Don Vincenzo: Glorifichiamo Dio! Glorifichiamo ancora di più l’Amore del Padre, l’Amore del Figlio, l’Amore della Mamma! Tutti: Amen! Giulia: Amen! Giovanni, Tu ci hai insegnato la Via Stretta … ci hai insegnato ad essere Piccoli, Poveri e all’Ultimo Posto … Stracci Stracciati! Nei Tempi che sono Scesi e nei Tempi che Scenderanno … donateci ancora il Pane della Vita Eterna! Piccolo Giovanni: Fai tutto quello che ti è stato detto! Giulia: Eccomi, Giovanni! I Lavori ….! Mi mandi Tu qualcuno? Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Rimanete nella Vigna! Rimanete nell’Arca! Rimanete nei Remi! Piccolo Giovanni: Eccomi, Giovanni! Eccomi! Oggi siete Tutti dentro … le Schiere ancora non sono uscite: state facendo ciò che dobbiamo fare noi! Eccomi, Giovanni! Salutiamo i nostri Cari! Mamma, avete già finito l’Abito? Lo fate Scendere? Eccomi! (Lo Strumento colloquia nella Lingua dell’Amore) Salutiamo ancora i nostri Cari! Giovanni, ci vediamo dopo! Eccomi! Eccomi! Eccomi!

SECONDA DOMENICA DEL MESE

10 SETTEMBRE 2017

 

Giuda guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco l'inizio della Visitazione  Giulia: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! La Madonna: Nell’Umiltà, nell’Ubbidienza … Glorifico il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo che E’ Maria: il Mio Cuore di Mamma Spalancato con la Croce per ognuno di voi e per l’Umanità intera, Figli Miei! L’Umile Ancella Chiamata dal Padre: Vieni a Donare il Padre e il Figlio!” … e il Mio Cuore Immacolato ad ognuno di voi e all’Umanità intera … Invitandovi ancora a ricordare la Famiglia di Dio … a ricordare quella Creatura che ha Donato il Suo Figliolo Gesù per Riscattarvi! E, Riscattandovi … non avete più la Schiavitù! Siete Figli Di Dio … appartenete a Dio … siete di Sua Proprietà … rimanendo liberi … ma Figli di Dio! Per mezzo del Padre vi è stato Donato Gesù! L’ho Cresciuto … L’ho Amato … e L’ho Lasciato al Padre … per farGli Camminare la Sua Via! Gesù ha Camminato … ha Parlato nella Verità di Dio … ha Parlato come Figlio di Dio … dicendo ogni Cosa di Dio! Gli uomini L’hanno coperto! Ma Dio viene a portarvi la Verità Tutta Intera … l’Amore del Padre per ogni Figlio! E non ne scarta nessuno quando si è nell’Amore e nell’Ubbidienza al Padre … quando si rimane Piccoli e Poveri … all’Ultimo Posto! Vedete, Figli … Giovanni è rimasto in mezzo a voi a Parlare nell’Ubbidienza al Padre … e in Ciò che ha Sigillato col Suo Sigillo di Sacerdozio Vivo ed Eterno che E’ Dio! Così, ognuno di voi … deve prendere coscienza di guardare nei propri cuori … di guardarsi allo Specchio del cuore … e vedere la Bellezza del Padre e dire: “Io sono Figlio!” E il Figlio fa solo le Cose del Padre e non può camminare sulla Via Larga … ma sulla Via Stretta … così come ha Camminato Gesù … così come vi insegna a camminare: “Chi Mi ama … si prenda come Croce e Mi segua!” … Figlioli, fate tutto questo! Siete l’Esercito del Cuore della Croce! Avete una Vigna … avete un’Arca con i Remi … siete la Chiesa Nuova … e il Mio Cuore di Mamma Immacolata, il Trionfo del Mio Cuore è in mezzo a voi! Dovete AprirLo col  vostro Eccomi Pieno! Io non vi lascio … così come non vi lascia il Padre, neanche il Figlio … ma vivete come Chiesa Nuova … camminate come Chiesa Nuova in un Unico Grido d’Amore, Figli Miei! E’ questo che vi chiedo in questo Giorno! Non vi dico: “Fate i bravi!” o: “Oggi vi siete comportati bene!”, vi dico di essere Chiesa Nuova, Chiesa del Cuore della Mamma di ognuno di voi! … Dire: “Oggi siete stati buoni!”,  è prendervi in giro come Mamma … e una Mamma non prende in giro i Propri Figli! Allargate le Braccia … unitevi ai Chiodi del Mio Figliolo Gesù … e così possiamo Salvare e Salvarvi! Io sono Salva nel Cuore del Padre, nel Giardino, nella Vigna, nell’Arca e nei Remi! E ve Li affido ancora! Non perdetevi dietro i Falsi Profeti! Non perdetevi dietro il Veleno, Figli Miei! Cocciuta Divina….? Giulia: Eccomi, Mamma! Eccomi, Mamma! La Madonna: Cosa hai fatto? Giulia: Le Cose del Padre! Non ho ancora finito il Lavoro … sto facendo un po’ e un po’! C’è tanto da fare! Sono da sola … non ho portato nessuno! La Madonna: Vuoi guardare? Giulia: Eccomi, Mamma! Posso mettere le mie mani, Mamma? La Madonna: EccoMi! … (Lo Strumento alza le mani Puntandole a lungo) Giulia: Riposati un po’ Tu … le tengo io le mani! La Madonna: EccoMi, Anima Mia … ma guarda ancora! Giulia: Eccomi! Mamma, bisogna Pregare tanto tanto …  ma non basta solo la Preghiera … si devono Spalancare i Cuori! Mammina, possiamo togliere tutta quell’Acqua? Possiamo eliminare i Missili … così, o meglio: vado dentro a spegnerli? Mi fai entrare nei Missili per spegnerli? La Madonna: Ora? Giulia: Eccomi, Mamma … ora! Poi ti fermi Tu a parlare! La Madonna: Vuoi fare questo? Giulia: Eccomi, Mamma … ma da sola! La Madonna: Abbassa le mani! Giulia: Eccomi, Mamma! La Madonna: Aspetta un po’ e dopo vai! Giulia: Eccomi, Mamma! Posso donarTi tutta la Famiglia? La Madonna: EccoMi! Giulia:  Metto nel Tuo Cuore tutti i sussurri e i cuori che ho raccolto della Tua Famiglia, della Famiglia che mi hai donato! E metto nel Tuo Cuore tutti quelli che si sono affidati alle mie Preghiere! Metto nel Tuo Cuore tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Metto nel Tuo Cuore l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Metto il niente della mia Giornata! Accoglieteci così come siamo, Mamma! La Madonna: Pregate … Pregate per le Mura di Roma … per tutti i Figli Ministri e per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Giulia: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Pargoli! EccoMi con tutte le Spose! EccoMi con i Tre Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel Portare l’Unica Verità della Croce … l’Unica Verità del Pane … (La Madonna Benedice) Invitandovi ancora a tenerLo Alto e a viverLo nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! Giulia: Eccomi, Mamma! (La Madonna e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) La Madonna: Vuoi entrare? Giulia: Eccomi, Mamma! Tu rimani al posto mio! Eccomi! (Lo Strumento si Segna col Segno della Croce e si inchina e c’è ancora il colloquio nella Lingua dell’Amore) Eccomi! La Madonna: Pace al tuo cuore, CALICE VIVENTE Dio!  Sono Io: la  Mamma Celeste! … (La Madonna manda un bacio ai presenti che ricambiano) … Pregate: lo Strumento è voluta andare a Lavorare … ma è pericoloso! Vi Amo, Figli e vi Invito alla Preghiera Costante! … (La Madonna manda un bacio ai presenti che ricambiano) … Cosa hai incontrato oggi, Calice Vivente Dio? Sono Maria: la Mamma del Crocifisso! Come stai? In questo Giorno, com’è stata la tua Giornata? La Parola di Mamma L’ho Donata, adesso parla Tu ai Tuoi Figli! Guardali! Aspettano la Tua Parola! … (Il Calice Vivente guarda ognuno dei presenti) Hai trovato Dio al Primo Posto nei cuori dei Figli? Don Vincenzo: Basta guardare per far capire a qualcuno che ancora non lo vede, non lo sente, non si accorge di quanto Grande sia la Presenza di ognuno di noi qui! Siamo dei fortunati che toccano con mano Dio! La Madonna: Toccare con mano Dio? Don Vincenzo: Toccano con mano la Madonna! La Madonna: Siamo mano nella mano! Don Vincenzo: Toccano con mano tutto quello che può essere messo a disposizione del Padre! La Madonna: E quando si è a disposizione del Padre … cosa si deve fare? Don Vincenzo: Basta che si sa Chi deve arrivare! Deve arrivare Dio … Dio…… Dio …! E tutto questo gratuitamente! E tutto questo all’insaputa! E tutto questo con una Grazia che non ha eguali! La Madonna: Parla ancora, Padre! I Figli aspettano il Tuo Amore, il Tuo Pane Spezzato, la Tua Croce, la Presenza di Dio Viva e Reale! L’Umanità è sorda ed è cieca … ma ha Fame … e non sa cercare il Pane, non trova l’Acqua Zampillante! Dì ciò che è nel Tuo Cuore! Parla ancora, alzando gli Occhi verso la Tua Famiglia! Parla con la Primizia del Tuo Amore, Padre! Guardali ancora e parla ad ognuno di loro! Lo Strumento è in pericolo: prega! Sta Salvando! Facciamo parlare Teresina del Bambin Gesù? Parla, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! … (La Madonna si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! … (La Madonna si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Teresa: Eccomi! (La Madonna si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Eccomi!  La Madonna: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi! Eccomi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: Solo: “Eccomi!” …  rispondi? Parla! Teresa: Man mano, ognuno di noi … e per chi sta più vicino, è più facile vedere Lavorare lo Strumento …  Lavorare attimo dopo attimo così come Lavorate Voi! La Madonna: EccoMi! Teresa: E non percepiamo sempre che è in pericolo! Non ci rendiamo conto che il Lavoro è Reale! La Madonna: EccoMi! Teresa: Non è un Lavoro Spirituale … è un Lavoro Fisico! La Madonna: EccoMi! Teresa: E per tutti i Servi Inutili e per tutte le Spose che danno il loro Eccomi a Lavorare … è un Lavoro Materiale! La Madonna: EccoMi! Teresa: Si compie in Pienezza il Lavoro! Alcune volte può essere solo Spirituale! La Madonna: EccoMi! Teresa: Ma il più delle volte … anche se noi vediamo che lei fa altre cose … è anche a fare ciò che deve fare col corpo! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! Meglio che ce la rinfreschiamo la memoria ogni tanto…..! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: Parla ancora! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: Parla ancora! Teresa: Eccomi! La Madonna: Vuoi parlare, Calice Vivente? Don Vincenzo: Tutto in funzione  dell’Amore! Tutto che si muove per Amore! Questo è il Padre! Questo è il Figlio! Questo è lo Spirito Santo! Questo è Maria! La Madonna: EccoMi! Don Vincenzo: Tutto in funzione dell’Amore! E quando questo arriva … tutto Gioisce … tutto! Tutto Vince! La Madonna: Tutto Vince! Don Vincenzo: La parola completa: Tutto Vince… tutto crea Vittoria! La Madonna: La Tua Parola Guarisce i cuori e li Accende! Parla, Teresina del Bambin Gesù … parla ancora! (La Madonna si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! (La Madonna si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! (La Madonna si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Eccomi! Eccomi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi! Eccomi! Solo rimanendo Saldi nella Croce,  possiamo … Alzando la Destra che ci è stata donata … ancorandoci al Padre, al Figlio e a Te che Sei l’Ultima Grazia … possiamo Fermare tutto ciò che sta succedendo! Eccomi! Eccomi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Per un po’ di Tempo lo Strumento ha tenuto fermo il Sole e la Luna! La Madonna: EccoMi! Teresa: Per un altro po’ di Tempo non potrà tenerlo! La Madonna: EccoMi! Teresa: Ciò che si deve compiere in Pienezza … si deve compiere! La Madonna: EccoMi! Teresa: E solo riconoscendoci a Immagine e Somiglianza….! Ancora non abbiamo capito quanto è importante essere Uniti in questo! La Madonna: No! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! (La Madonna si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) … Ubbidisci! (La Madonna si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) … Ubbidisci! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Rotolo di acqua! (La Madonna si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) … Aspettiamo! Aspettiamo! … (La Madonna si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore)  La Madonna: Sono l’Umile Ancella all’Ubbidienza del Padre! Lo Strumento è entrata! (La Madonna si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) … EccoMi! Vuoi parlare ancora, Calice Vivente Dio? Vuoi dire ancora ai Tuoi Figli di mettere al Primo Posto Dio? Dopo li Saluti con la Croce! Io vi Guardo nell’intimo dei vostri cuori … e vi Invito ancora a rimanere Figli, Famiglia e Croce! Vi Invito ad aspettare i Tempi: Scenderanno! Lo Strumento è entrata per fermarli! Mentre ferma … si apriranno! Pregate … pregate, Figli! Non vengo a spaventare … vengo a dire la Verità di Dio: i Grandi stanno cancellando Figli, Mamme, Capanne! Voi siete la Chiesa Nuova … posso poggiare su di voi…..? Alcuni: Eccomi! La Madonna: Fatemi finire di dire la parola … non sapete quello che sto dicendo! Posso poggiare sulle vostre spalle ciò che Dio vuole poggiare? Tutti: Eccomi! La Madonna: Quando uscite fuori, questo: “Eccomi!” … lo ricordate? Alcuni: Eccomi! La Madonna: Vi Invito ad essere Costanti: avete detto un “Eccomi!” … Se non lo ricordate, dovrà prendere in mano ancora lo Strumento! I Grandi hanno preparato la Morte per tutti i Figli! … Vi dico solo queste Parole! Dio E’ la Vita! Voi pregate chiamando Dio: “Papà, rimani in mezzo a noi!” … Rotolo dell’Acqua: Il Silenzio di ciò che è Vivo! Non aggiungo altro! … Guardo Lontano e vedo il Cuore di Dio che Scende su di voi e lo Strumento che prende tutti i Figli sulle sue spalle! Piccola Cocciuta….? Piccola Cocciuta….? Piccola Cocciuta….? Piccola Cocciuta….? Prendi Respiro dalla Croce! Fai presto! Pregate, Figli e chiedete al Padre ancora di rimanere Chiesa Nuova e di Allargare le Braccia! … (La Madonna alza le Braccia e Impone le Mani sui presenti dicendo:) … Lascio Scendere su di voi l’Olio della Trasudazioneil Sangue e la Carne: E’ la Mia Ultima Grazia! AccoglieteLi nei vostri cuori! Pregate per tutti i Figli Ministri! Pregate per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Innalzate l’Albero Verde della Croce, Figli Miei! Padre, Padre, Padre, Padre, Padre … Benedici i Tuoi Figli col Segno della Croce! Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo che è Maria! Tutti: Amen! La Madonna: Parla con la Tua Voce … dona la Tua Santa Benedizione! Lo so che stai aiutando lo Strumento … ma Benedici i Tuoi Figli! Io vi lascio il Mio Cuore Spalancato … Tu Benedici i Tuoi Figli! Come Mamma, venite a rifugiarvi nel Mio Cuore, Figli Miei! … (La Madonna e lo Strumento parlano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Mamma, non posso uscire…..! Mamma, non posso uscire….! (La Madonna e lo Strumento parlano nella Lingua dell’Amore) Mamma, non posso uscire…..! (Lo Strumento si accascia e poi parla in Lingua. Si canta: Il mio Crocifisso e il Calice Vivente dona la Benedizione) Mamma, sono uscita! Ho fatto ciò che dovevo fare … ma ce ne sono altri! Fammi entrare  dinuovo! La Madonna: Ora rimani con i tuoi Figli … dopo entrerai! Giulia: Eccomi, Eccomi!  Mamma, tutte le Spose stanno facendo Festa: sono al Banchetto Nuziale! Possiamo SalutarLi? Possiamo Salutare tutti i nostri Cari? La Madonna: EccoMi, Anima Mia!  Giulia: Mamma, il Vestito è Sceso! … Il Vestito è Sceso! … Il Vestito è Sceso!

 

 

 

 

GIOVEDI 14 SETTEMBRE  2017

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco l'inizio della Visitazione: Giulia: Se Sei Tu, Glorifica il Padre! Se Sei Tu, Glorifica il Padre! Se Sei Tu, Glorifica il Padre!   Gesù: Con la Croce (Gesù Benedice) Glorifico il Padre Altissimo, Ora e per l’Eternità! E con la Croce (Gesù Benedice) Invito ognuno di voi a Guardarvi e a Camminare sulla Via Stretta … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Innalzatevi, Figli … verso il Cuore del Padre! Vi ha Partoriti … vi ha fatto Croce … vi ha fatto Amore … vi ha donato l’Alito per chiamarLo: “Padre!” E ognuno di voi è Figlio! Ognuno di voi ha l’Eredità Piena! Non sperperateLa! Non sperperateLa! Ma siate Saggi nel Custodire nei vostri cuori l’Eredità di Dio, Figli Miei! Vi è stata donata una Vigna … vi è stata donata un’Arca … i Remi … siete la Chiesa Nuova … avete il Tabernacolo del Cuore di Maria:  Ultima Grazia Viva e Reale in mezzo a voi! Dio vi Dona il Pane! Non gettateLo! Siate Saggi nel Crescere col Pane di Dio! Non sperperate, Figli Miei! I Tempi Cattivi sono su di voi … non per mano Mia, non per mano del Padre, non per mano di Maria … ma per mano degli uomini! Rimanete nella Fonte del Cuore di Maria … attingete dal Suo Cuore e di Ciò che E’ Lei:  l’Umile Ancella Chiamata da Dio per Salvare! Lasciatevi Salvare! E con Maria … Salvate anche voi, Figli Miei! Cocciuta Divina….? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Dove sei? Giulia: Eccomi, Gesù … sono ancora nel Lavoro! Gesù: Vuoi terminarLo? Giulia: Eccomi, Gesù! Sono sempre da sola! Gesù: Vuoi guardare? Giulia: Eccomi, Gesù! Vedo ancora Missili! Vedo ancora Figli cadere! Vedo il Terrore dell’Umanità dispersa …  ma nel Terrore non Ti cerca! Cosa faccio, Gesù? Gesù: Vuoi Lavorare ancora? Giulia: Eccomi, Gesù! … Gesù, aspettiamo ancora un po’? Il Lavoro lo faccio … ma di ciò che sto vedendo … aspettiamo? Poi me lo dici dopo, Gesù! Gesù: Guarda ancora, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! C’è una Montagna! C’è del Fuoco! Gesù…….? Gesù: Lì dentro non ci puoi andare! Giulia: Posso mettere solo il dito? Gesù: Rimani all’Ubbidienza del Padre! Giulia: Eccomi, Gesù! Posso Pregare? Gesù: EccoMi, rimanendo all’Ubbidienza del Padre! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda ancora … e ciò che vedi aggiungilo nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Gesù, metto nel Tuo Cuore tutti i Sussurri e i Cuori che ho raccolto! Metto nel Tuo Cuore tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere! Metto nel Tuo Cuore tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Metto il niente della mia Giornata! Metto nel Tuo Cuore tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Ancora una volta … accoglieteci così come siamo, Gesù! Gesù: EccoMi, Anima Mia! EccoMi col Banchetto Nuziale! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutte le Spose! EccoMi con tutti i Pargoli!  EccoMi  con i Tre Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel Portare l’Unica Verità della Croce … l’Unica Verità del Pane … (Gesù Benedice) Invitandovi ancora a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi Croce nella Croce per l’Eternità! Gesù: EccoMi, Croce nella Croce! Invita i tuoi Figli a Pregare per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! E rimanete Chiesa Nuova nella Preghiera di: “Padre Nostro-Ave Maria”! Giulia: Eccoci, Gesù … Eccoci! Gesù: PACE AL TUO CUORE, Teresina del Bambin Gesù! Com’è la tua Giornata? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Come l’hai vissuta, cosa hai incontrato camminando? Teresa: E oggi è più che mai una Giornata all’insegna della Croce! Gesù: EccoMi! Teresa: Del Riconoscerci a Immagine e Somiglianza come Croce! Gesù: EccoMi! Teresa: Che non è una cosa cattiva … come ci hanno insegnato sin da piccoli! Gesù: E’ la Salvezza … la Vita Eterna! Teresa: Ed è provare un Amore sulla Croce … che non si prova in nessun altro modo! Gesù: No! Teresa: Donandosi e accogliendo i Chiodi …  e donandosi completamente a Gesù, a Te! Gesù: EccoMi! Teresa: E’ l’Unico Modo per Amare e per Salvare! Eccomi! Gesù: EccoMi! Parla ancora! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Cosa hai incontrato nella Giornata di oggi? Gioie, Dolori? Cosa hai visto … camminando? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Un po’ di tutto! Gesù: E cosa hai fatto? Non è una risposta! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Ho cercato di Offrire tutto al Tuo Cuore! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Parla ancora! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi! Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: E’ tutto semplice! Basta solo guardare Te! Gesù: EccoMi! Teresa: E tutto è allo scoperto! Non c’è nulla di cui dobbiamo preoccuparci! Gesù: EccoMi! Teresa: Siamo già nel Giardino! Gesù: EccoMi! Teresa: Non dobbiamo affannarci per nulla! Il nostro unico andare avanti … e che poi è Tutto … è continuare ad essere degni di stare nel Giardino! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Vuoi parlare ancora? Teresa: Dopo! Gesù: Ora Ci Doniamo? Teresa: Eccomi! Gesù: Tu, vieni a versare il Vino! … (Gesù chiama  Vito a versare il Vino nel Bicchiere-Calice) Vito: Eccomi! Gesù: EccoMi! Ora Ci Doniamo! Basta così! Vito: Eccomi! Gesù: Questo E’ il Sangue della Vita Eterna e Io Lo Dono all’Umanità intera! Questo E’ il Sangue per Riscattare l’Umanità sorda e cieca! EccoMi! EccoMi! EccoMi! Ora Ci Doniamo! … (Gesù e Giuseppe donano rispettivamente il Vino e  il Pane! Gesù dice: Questo è il Mio Sangue! Giuseppe dice: Questa è la Mia Carne! E ognuno risponde: Amen!) … Amen! Amen! Amen! Vito: Eccomi! Gesù: EccoMi, Ci siamo Donati … la Pasqua è Piena, è Viva ed è Risorta nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo Maria! Gioiamo e facciamo Festa nel Segno della Croce! Teresina del Bambin Gesù, cosa hai incontrato ancora nella Giornata di oggi? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! (Gesù si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Eccomi! Gesù: EccoMi! (Gesù si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Ho incontrato…..! Gesù: Cosa hai incontrato? Teresa: Eccomi! Eccomi! Ho incontrato la Disperazione delle persone … e, in quella Disperazione,  cercarTi … ma non sapere dove! Ho incontrato il Veleno! Gesù: E cosa hai fatto? Teresa: Eccomi! Le Cose del Padre! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Vai avanti! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Ho incontrato i Missili! Gesù: E cosa hai fatto? Niente? Teresa: Le Cose del Padre! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Ti fermi? (Gesù si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Teresa: Eccomi! Eccomi! (Gesù si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Eccomi! Eccomi! Ho riflettuto a come sarebbe stata la mia Vita se non avessi incontrato Te! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: E com’è adesso che hai incontrato Gesù? Teresa: E’ Piena! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Vuoi dire qualche altra cosa? (Gesù si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) … EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Vi Guardo uno a uno … e lo Strumento Mi ha consegnato i Sussurri, ciò che ha trovato nei vostri cuori … e Mi ha chiesto ancora: “Sono Figli … aspettiamo ancora!” Aspettiamo ancora! Ma vi Invito a Combattere con la Destra i Falsi Profeti e il Veleno! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) Vi Invito a Combattere: Siete Chiesa Nuova … e la Chiesa Nuova ha Vinto … così come ho Vinto Io: E’ la Vittoria della Croce! Non disperatevi, non affannatevi per le cose del mondo: Siete la Vittoria! Siete fatti a Immagine e Somiglianza del Padre! E Siamo nel Giardino Uniti per fare Festa, Uniti nello Spezzare l’Unico Pane: Pane-Papà-Dio … Pane-Papà-Dio! … “A cosa mi servono i luccichii del mondo … se ho il Pane-Papà-Dio?” … Non servono a nulla! Il Vento passa e porta via ogni cosa … ma il Pane-Papà-Dio non ve Lo porta via nessuno … se Lo cercate: “Pane-Papà-Dio, ho Fame e Sete di Te! … Pane-Papà-Dio, voglio rimanere in Te e Tu in me! … SpezzaTi ancora: ho Fame! … VersaTi ancora: ho Sete!” … E tutto torna Pacifico! Così potete Combattere i Mali dei Grandi … chiamando il Pane-Papà-Dio! … Pane-Papà-Dio che Si Spezza, Si Dona! E si rimane nella Gioia Piena … e non si cerca niente altro! Fate tutto questo, Figli Miei! E raccogliete le Sante Spine: Maria Li Semina per ognuno di voi e per l’Umanità intera, Figli! Io vado a Spezzare il Pane-Papà-Dio … e vi Saluto! … (Gesù manda un bacio ai presenti che ricambiano) … Giovanni viene a Salutarvi! Piccolo Giovanni: CON LA CROCE E CON IL PANE! Pace ai vostri cuori, Figli! (Giovanni Benedice e manda un bacio ai presenti che ricambiano) … EccoMi! Teresina del Bambin Gesù, ho lasciato di Spezzare il Pane-Papà-Dio e sono venuto in mezzo a voi nel Giardino! Com’è la tua Giornata? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! EccoMi! (Giovanni si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Teresa: Eccomi! (Giovanni si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Piccolo Giovanni: Parla! Teresa: Eccomi! Eccomi!Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E’ una Giornata Piena … se vista con gli Occhi di Dio … se vista all’insegna di ciò che mi hai sempre insegnato! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Tutto questo? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Parla! (Giovanni si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Teresa: Eccomi! (Giovanni si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Teresa: Eccomi! (Giovanni si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! (Giovanni si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore)  Teresa: Rotolo Aperto e Chiuso: Una Culla! Dentro c’è la Croce! Sulla Croce c’è un Bimbo appena Nato! Più avanti….! (Giovanni si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) … Più avanti: un Roveto di Spine … Ardente! Più avanti: Maria! Più avanti: una Fontana! Più avanti: un Cavallo d’oro! Più avanti ….! Eccomi! (Giovanni si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Eccomi! (Giovanni si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Rotolo Chiuso e Aperto! La Storia di ognuno di voi è un Rotolo Chiuso e Aperto! (Giovanni si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore e poi guarda tutti i presenti) … Fate presto ad Aprire l’Altra Parte del Rotolo! (Giovanni Alza la Destra e con l’Indice in alto e Voce di Giubilo, dice:) Io, Giovanni … così come Elia … così come Domenico … vi Invito ad essere Croce … vi Invito a Vivere il Vangelo del Pane Spezzato … Creature fatte ad Immagine e Somiglianza di Dio! Io: Dio in mezzo a voi … nel Camminare e nel Gridare:Vigilate, Figli … la Via è Lunga … è Stretta … è fatta di Croce!” Ho Gridato … e Grido d’ora innanzi! Il Dito di Dio E’ su di voi! Il Dito di Dio Segna ognuno di voi! … (Giovanni Benedice con l’Indice) Non dimenticatelo: sono rimasto in mezzo a voi e lo rimarrò per sempre! L’Opera del Padre si deve Compiere nell’Amore e nella Carità, Figli Miei! Il Giovanni che avete conosciuto è in mezzo a voi! Grida: “ I Passi sono Pronti e il Fuoco è Acceso!” Non fate Ardere il Fuoco del mondo! Accendete i Fuochi dei vostri cuori … e solo così potete Camminare la Via Segnata, la Via per entrare nel Cuore Immacolato di Maria:  Madre Mia, Madre di ognuno di voi … Figli, Fratelli, Amici! Il Mio Cuore è nel Vuoto dello Strumento dove ci sono i Rotoli … dove c’è il Pane di Dio e il Sigillo del Mio Cuore! Destatevi dal sonno e guardate Ciò che Dio vi dona attimo dopo attimo! Pregate ancora per quelle Mura di Roma! Pregate ancora per tutti i Figli Ministri! … (Giovanni Alza la Destra e la Punta) … Pregate! Pregate! Pregate, Figli! … (Giovanni Alza e Punta entrambe le mani)Il Giovanni di ieri è il Giovanni di oggi … è il Giovanni Eterno, Figli Miei! … Teresina, Usa la Mia Voce! Usa la Mia Voce! Teresa: Eccomi! (Giovanni le dona l’Alito) Piccolo Giovanni: Ancelle, Ancellini, Sacerdoti, Suorine e Sacerdotesse … Prostratevi ai Piedi della Croce facendo la Volontà del Padre! Teresina…? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Vuoi parlare ancora? EccoMi! Vi Saluto … (Giovanni manda un bacio a tutti) … lasciando il Mio Cuore Spalancato, Figli Miei! E vi Benedico: col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo! … (Giovanni dona la Benedizione) … Unitevi al Grido della Croce e, in Nome della Croce,  andate in Pace! Tutti: Rendiamo grazie a Dio! Giulia: Giovanni, sono nel Lavoro! Sì, Eccomi … da sola! Cos’è? Questo l’hanno preparato adesso? E cosa posso fare, Giovanni? (Lo Strumento guarda e dice:) …  Un Giorno! Cinque Giorni! Cinque Erbe Amare! Del Vino versato in una Coppa di Legno! Pane Azimo! Piccolo Giovanni: Il resto … scrivilo! Giulia: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Pregate….! Giulia: Giovanni….! Piccolo Giovanni: Fai le Cose del Padre! Giulia: Eccomi! Giovanni, siete Tutti nel Giardino … possiamo Salutare i nostri Cari? Mamma…..! Mamma….! Mamma….! (Lo Strumento e Mamma Serafina colloquiano nella Lingua dell’Amore) Serafina: Vai avanti, Figlia Mia! (Lo Strumento e Mamma Serafina colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi! (Lo Strumento saluta e manda un bacio) Ci vediamo dopo, Giovanni!

 

 

 

 

 

GIOVEDI 21 SETTEMBRE 2017

 

Giuda guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco l'inizio della Visitazione: Giulia: Se Sei Tu, Glorifica il Padre! Se Sei Tu, Glorifica il Padre! Se Sei Tu, Glorifica il Padre!   Gesù: Nel Padre, Glorifico … (Gesù Benedice) … Figli,  Fratelli e Amici del Mio Cuore! (Gesù Benedice) … Con la Croce, Glorifico il Padre Altissimo … Ora e per l’Eternità! Nel Padre Mi Dono ad ognuno di voi e all’Umanità intera col Pane Intero … col Pane Spezzato …   donandoLo nuovamente Intero … Figli Miei, Amici Miei, Fratelli del Mio Cuore … Cuore Grondante di Sangue nel Guardare l’Umanità sorda e cieca …  nel Guardare ciò che i Grandi fanno! Vigilate….! Avete una Vigna … avete un’Arca e avete i Remi! Le Capanne sono ferme nell’attesa dei vostri cuori Aperti … Uniti all’Amore di Dio! Vigilate e  Pregate: i Falsi Profeti crescono e il Veleno cresce! Rimanete Chiesa Nuova! Rimanete Figli di Dio! Rimanete Figli di Dio! Non chiudete i vostri occhi … non chiudete i cuori … ma guardate fuori! Non fermatevi ai luccichii, non fermatevi alle bellezze che il mondo vi offre … ma fermatevi dinanzi ai Piedi della Croce e del Crocifisso … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Pregate ancora per le Mura di Roma! Pregate per tutti i Figli Ministri! Pregate per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Figli Miei, Io Sono il vostro Gesù … (Gesù Benedice) … il Gesù che vi ha Riscattati col Suo Sangue! Cocciuta Divina…..? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa stai facendo? Giulia: Ho finito un altro Lavoro! Gesù: Non entrare adesso…! Giulia: Eccomi, Gesù … ma se posso….! Gesù: Adesso no! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi guardare? Giulia: Eccomi, Gesù! (Lo Strumento guarda e colloquia con Gesù nella Lingua dell’Amore)  Eccomi! Posso andare a prenderli? Posso distruggere quella  …… quello strumento … quell’Arma … cosa sia? Ha una Porta di Vetro … ma manda una Luce che distrugge ogni cosa che si avvicina! Cos’è, Gesù? (Gesù e lo Strumento parlano nella Lingua dell’Amore) Non posso fare niente? Mi lasci andare? Gesù: L’hai descritta bene! Quando finirai … ti porterai qualcuno! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda ancora, Anima Mia! Giulia: Eccomi! Dove vanno tutte queste schiere di uomini? Non sono le nostre Schiere! Gesù: Sono le Schiere del Veleno! Giulia: Gesù, l’Umanità è stata abbandonata dai Pastori … viene solo sfruttata … e se incontrano queste Schiere……..! Mi fai andare? Gesù: Ora rimani all’Ubbidienza! Giulia: Eccomi! Gesù: Non puoi andare! Giulia: Non posso fare proprio nulla, nulla? Gesù: Le Cose del Padre! Immolarti come tu sai fare! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda, ancora! Giulia: Eccomi, Gesù! Questo è tutto nel fondo del mare! Tutto preparato! E anche i Tunnel sono tutti attrezzati, pronti!  Gesù: EccoMi, Anima Mia! Tu rimani sempre all’Ubbidienza! Giulia: Eccomi! Gesù: E Immolati! Giulia: Eccomi! Gesù: Porta con te qualcuno! Giulia: Eccomi … ma donami la Costanza e la Forza! So dove poggiarmi: sul Letto della Croce … ma tienimi per mano! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù … Mio Diletto! Gesù: EccoMi, Sposa del Mio Cuore! Giulia: Eccomi! Gesù, ho raccolto i Sussurri di tutti i Figli! Ho raccolto ciò che è nei cuori e li metto nel Tuo Cuore! Ho raccolto tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e li consegno al Tuo Cuore! Il niente della mia Giornata, Te lo dono ancora … e tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Ed Eccomi per essere Venuto ancora! Gesù: EccoMi per avere Allargato le Braccia e Accolto ancora i Chiodi! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù, metto nel Tuo Cuore tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Gesù: Pregate ancora … Pregate ancora … Pregate ancora … Pregate ancora per ognuno di Loro, Figli! Giulia: Eccomi, Gesù! Ti consegno la Cesta dei Frutti dei Lavori! Accoglila anche se è vuota … Gesù!  Gesù: EccoMi, Anima Mia … non è vuota … è Piena! Giulia: Eccomi!  Gesù: EccoMi, Anima Mia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutte le Spose! EccoMi con tutti i Pargoli!  EccoMi  con i Tre Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel Portare l’Unica Verità della Croce … l’Unica Verità del Pane … (Gesù Benedice) Invitandovi ancora a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! Giulia: Eccoci, Gesù … prostrati ai Piedi della Croce …  rimanendo Straccio Stracciato! Fateci rimanere Stracci Stracciati col Vostro Amore, Gesù … così possiamo vedere i Vostri Occhi e l’Amore che Arde per ognuno di noi! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Giulia: Eccomi! Gesù: PACE AL TUO CUORE, CALICE VIVENTE DIO! Come hai trascorso la Giornata? Parla, Padre … i Figli aspettano! Parla: è bello sentire la Tua Voce! Tutti Ti aspettano! Hanno Sete e Fame! Il Solco è Pieno e va Terminato! Parla! La Tua Parola è Vita Eterna …  per chi La ascolta e La mette in pratica! Se viene messa nel Libro perso … rimane l’Ultima Domandina! Parli dopo? Don Vincenzo: Eccomi! Gesù: Facciamo parlare Teresina del Bambin Gesù? Parla, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi! Gesù: Com’è la tua Giornata … cosa hai incontrato? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Solo: Eccomi? Teresa: Ho incontrato la Croce! Gesù: EccoMi! Teresa: I Figli che si riconoscono come Croce!  Gesù: EccoMi! Teresa: Ho incontrato il Padre! Gesù: EccoMi! EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Parla! Teresa: Eccomi! Ho incontrato dei Fuochi di Guerra che si stavano accendendo! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: E cosa hai fatto? Teresa: Le Cose del Padre! Gesù: Vai avanti! Teresa: Eccomi! Gesù: Vai avanti! Teresa: Eccomi! Ho incontrato lo Strumento! Gesù: EccoMi! Teresa: Che prendeva la mano di tanti Figli e li ha riportati tutti nelle proprie case! Gesù: EccoMi! Ti fermi? EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Dormi e Vegli, Dio-Bambino? Quanti Frutti porta il Tuo Dormire e il Vegliare? Porta i Frutti della Vita Eterna! Porta il Calore dell’Amore Unico … Donato a tutti i Figli! (Gesù guarda ognuno dei presenti e dice:) Figli Miei, non vi appesantite con le cose del mondo … non correte di qua e di là … non affannatevi! Il vostro correre sia verso la Croce! Il vostro Tesoro sia il Cuore Immacolato di Maria … Unica Chiesa … Unico Tabernacolo per ognuno di voi: Chiesa Nuova! Vigilate nelle Capanne! Ma ora sono ferme nell’Attesa dei vostri cuori, Figli Miei! Pregate ancora per la Chiesa Crollata!  Pregate ancora per le Mura Insanguinate! Allontanate i Falsi Profeti e il Veleno! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) Non lasciatevi confondere! Dio E’ Vivo … E’ in mezzo a voi … così come lo E’ Tutto il Giardino … Preparato per ognuno di voi! Non chiudete la Porta e non rimanete fuori il Giardino per i luccichii del mondo, Figli Miei! Pregate! Pregate col Cuore Aperto! Amate e Perdonate i vostri nemici! Ma portate sulla Retta Via … col cuore e con la Santa Umiltà … i Figli dispersi non rispondendo l’Eccomi della Santa Ubbidienza! Pregate……! Pregate…..! Pregate…..! … (Gesù Alza e Punta le Mani per fermare ciò che sta succedendo. Benedice nel Segno Trinitario. Si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore e anche Teresina Alza la Destra.) … Padre, Ci Doniamo? Io Mi Dono e Tu Ti Doni … e lo Strumento rimane Crocifissa per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco e per l’Umanità intera! Don Vincenzo: Eccomi!  Gesù: Tu rimani seduto! Io Mi alzo! … (Gesù si inginocchia ai Piedi del Calice  Vivente per ricevere la Benedizione.) … Padre, BenediciMi … affinchè possiamo DonarCi! EccoMi! … (Il viceparroco porge il bicchiere col Vino a Gesù che poi prende un Pezzo di Pane, Lo intinge nel Vino e Lo offre al Calice Vivente dicendo:) … Tu Mi hai Donato la Vita: E’ Tua! PrendiLa! Tu Mi hai Donato il Tuo Sangue per DonarLo: PrendiLo e lasciamene un Goccio! EccoMi! … (Gesù Spezza un altro Pezzettino di Pane, Lo Intinge nel Vino, Lo Innalza e poi Mangia e Beve. Poi asciuga il Bicchiere-Calice con un tovagliolino che consegna a Giuseppe.) EccoMi! EccoMi! EccoMi! EccoMi! Padre, Ci Doniamo! Rimani Unito ai Tuoi Figli!(Gesù e Giuseppe donano rispettivamente il Vino e  il Pane! Gesù dice: Questo è il Mio Sangue! Giuseppe dice: Questa è la Mia Carne! E ognuno risponde: Amen!) Annunziata: Eccomi! Gesù: EccoMi! … Amen! Amen! Padre, Ci siamo Donati … la Pasqua E’ Piena, E’ Viva ed E’ Risorta … facciamo Festa nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo Maria! Gioiamo: la Festa E’ Piena nel Cuore della Croce! Teresina del Bambin Gesù, parla con la Voce del Padre! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi! (Gesù e Teresina colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi! (Gesù e Teresina colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi! Eccomi! Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! EccoMi! EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Eccomi! Già prima della Crocifissione  ma poi sempre … e anche adesso Tu vivi con Maddalena! Gesù: EccoMi! Teresa: E avete tanti Figli! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Parla! Teresa: Eccomi! Gesù: Non temere niente e nessuno! Teresa: Eccomi! Eccomi! E i Luoghi Tuoi sappiamo che sono diversi da quelli che ci sono stati sempre detti! Gesù: EccoMi! Teresa: Poichè Tu, il Padre e la Mamma … Parlate in questo Luogo … è qui il Luogo dove è avvenuto tutto!  Gesù: EccoMi! Teresa: Ed è anche qui il Luogo dove Tu abitavi ed abiti! Gesù: EccoMi! Teresa: Anche se noi non riusciamo a vederTi con gli occhi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Tutti Voi e tutto il Giardino … Abitano in questo Luogo! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! E, quando ci viene chiesto di fare qualcosa che riguarda ciò che è stato … e ciò che è … e ciò che sarà … dobbiamo ascoltare lo Strumento! Gesù: EccoMi! Teresa: Oooo …. lo Strumento! Gesù: EccoMi! Teresa: Lei vede e sente ciò che noi non vediamo! Gesù: Il Padre gli ha consegnato ogni cosa …  nell’Ubbidienza, nel Silenzio! Ma quando la fanno parlare … parla! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Ed è anche nostro Compito custodire ciò che è in questo Luogo! Gesù: EccoMi! Teresa: E nei Luoghi vicini! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Eccomi! Gesù: Non hai più niente da dire? Teresa: Eccomi! Gesù: Vuoi parlare, vuoi dire qualcosa? Don Vincenzo: Sì! Gesù: EccoMi! EccoMi, Padre! Mi dici cosa hai raccolto nella Cesta della Giornata? Hai trovato i Figli? Hai trovato l’Umanità? Hai trovato Dio al Primo Posto? Sono Io: il Tuo Gesù … il Gesù della Croce … il Figlio di Maria! Parla, Padre! Don Vincenzo: E’ bello stringersi tutti a un Cuore! E’ bello parlare di Dio e con Dio! Padre Eterno…! Gesù: Padre Eterno! Don Vincenzo: Padre Onnipotente…! Gesù: Padre Onnipotente! Padre Onnipotente, Guarda i Tuoi Figli … Dona la Luce dei Tuoi Occhi ad ognuno dei Tuoi Figli … così le Tenebre vanno via … e la Luce dei Tuoi Occhi rimane! AlzaLi e Guarda ancora una volta! Don Vincenzo: Abbiamo noi la Grazia di poter Colloquiare col Padre! Tutto si abbellisce! Tutto si impreziosisce! Tutto diventa Amore! Tutto rientra nell’Amore! Gesù: Padre,  la Tua Parola è Vita Eterna … e il Tuo Alito è la Luce del mondo! Vuoi Guardare i Tuoi Figli e Donare l’Ultima Luce di questo Tempo dell’Arca, dei Remi e della Vigna? DonaLa, Padre di Misericordia Infinita! … (Gesù Gli parla nella Lingua dell’Amore e il Calice Vivente dona il Suo Sguardo ai presenti) Teresina del Bambin Gesù, parla ancora Tu! EccoMi! Dopo viene Giovanni! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Eccomi! Gesù: Eccomi soltanto? Teresa: Siamo nell’Ultimo Tempo! Gesù: EccoMi! Teresa: Anche se la Durata del Tempo….! Gesù: E’ nel Cuore del Padre! Teresa: E’ nel Cuore del Padre! E siamo nel Buio! O meglio: noi no … abbiamo Dio con noi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Viceparroco, vuoi dirMi qualcosa? … (Gesù si rivolge a Raffaele nella Lingua dell’Amore) … Parla! Raffaele: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Raffaele: Dobbiamo stare vicino a Te!  Dobbiamo stare vicino a Dio! Non ci dobbiamo allontanare! Gesù: Io lo Sono sempre! Raffaele: E’ un periodo triste, Gesù … però….! Gesù: Con Dio non si è mai tristi! Con Dio si è sempre Gioiosi! Se si guarda fuori,  c’è la Tristezza! Per chi rimane nella Luce di Dio …  non c’è Tristezza, non c’è Buio … c’è Luce, c’è Amore, c’è Pace! Fuori no! EccoMi! Raffaele: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Io vado ad Incontrare le Spose: ne sono arrivate tante! Giovanni viene a Salutarvi! … (Gesù dona un bacio ai presenti che ricambiano) Piccolo Giovanni: CON LA CROCE E COL PANE! … (Giovanni Benedice e dona un bacio a tutti) EccoMi! EccoMi! Pace al Tuo Cuore, Giovanni … sono Io: il Giovanni Capriccioso, il Giovanni che Grido ogni tanto … sempre! Come stai? Che dici: lo beviamo un bicchieruccio di vino? Lo vuoi? Don Vincenzo: Eccomi! Piccolo Giovanni: Ce lo beviamo? EccoMi! (Giovanni dona un bacio a tutti) Voi tutti,  state bene? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! State bene col Padre? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! EccoMi! Giovanni, lo prendi il vino? Io lo bevo per ciò che stanno preparando gli uomini in questo istante! Teresina del Bambin Gesù? … (Giovanni parla con Teresina nella Lingua dell’Amore) Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! (Giovanni parla con Teresina nella Lingua dell’Amore)Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! (Giovanni parla con Teresina nella Lingua dell’Amore) Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Rotolo  Chiuso: (Giovanni parla con Teresina nella Lingua dell’Amore) Una Roccia! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Sotto la Roccia…..!  (Giovanni parla con Teresina nella Lingua dell’Amore) Non riesco a contarle….! (Giovanni parla con Teresina nella Lingua dell’Amore) Un Numero Infinito di Croci Spezzate! I Corpi sulle Croci sono senza Testa! Sotto la Roccia: una Via … Acqua … una Nave Antica! La Via porta alle Mura di Roma! Una Stanza Grande! (Giovanni parla con Teresina nella Lingua dell’Amore) Tutte le Teste sono raccolte….! Piccolo Giovanni: Esci…….! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Segnati! … (Teresa si Segna. Giovanni parla con Teresina nella Lingua dell’Amore e le fa segno che poi lo dovrà scrivere) Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Figli Miei, Pregate per ciò che avete sentito! Spalancate ancora i vostri cuori! L’Umanità …….! Pregate per l’Umanità! La Sua Luce, i Suoi Occhi E’ il Faro Eterno! … (Giovanni indica il Calice Vivente) … Non dimenticatelo! Ma Pregate ancora per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Io sono sempre con voi … Uniti nel Giardino! Voi rimanete Chiesa Nuova nel Cuore Immacolato di Maria: Ultima Grazia con le Braccia Spalancate per ognuno di voi e per l’Umanità intera! Giovanni, Io lascio il Mio Cuore Spalancato …  raccogliendo i Miei Figli, i Tuoi Figli, i Figli dello Strumento e l’Umanità intera! Benedici con la Tua Mano i Tuoi Figli e l’Umanità! Io vi lascio il Mio Cuore Spalancato … e vi Saluto col Segno Tremendo della Croce! … (Giovanni dona la Benedizione) … Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo Maria! Radunate i vostri cuori in un Unico Grido d’Amore … Glorificando e Benedicendo il Padre! Andiamo in Pace con la Luce di Dio! Tutti: Rendiamo Grazie a Dio! Giulia: Giovanni, il Lavoro lo vado a fare! Mi porto qualcuno … come mi è stato detto! Metto tutto nelle Mani del Padre … in questo Tempo! Sto facendo tutto quello che mi avete detto! Eccomi, Straccio Stracciato ai Piedi della Croce! Visto che siete al Banchetto … Salutiamo i nostri Cari! Cari: EccoCi, ma usciamo subito con tutte le Schiere! Giulia: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Andiamo a Lavorare! Giulia: Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi!

 

 

 

 

 

 

 

GIOVEDI 28 SETTEMBRE 2017

 

OGGI SI FESTEGGIA IL 60° COMPLEANNO DI GIULIA

 

Giuda guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco l'inizio della Visitazione: Giulia: Se Sei Tu, Glorifica il Padre! Se Sei Tu, Glorifica il Padre! Se Sei Tu, Glorifica il Padre!   Gesù: Io Sono il Gesù della Croce! Io Sono il Figlio di Dio … Vivo e Reale in mezzo a voi …  nell’Amore del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Maria! Siamo Uniti in un Unico Amore … su un Legno di Croce! E con la Croce vi Segno, Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! … (Gesù Benedice) … EccoMi ancora con le Braccia Spalancate nel donarvi tutto il Mio Amore … nel chiedere ad ognuno di voi di fare la stessa cosa … nell’Umiltà, nella Carità, nella Semplicità! Unitevi alla Famiglia del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Maria, Figli Miei! E RimaneteFermatevi nel Cuore di Dio! Ma Vigilate: fuori ci sono i Falsi Profeti … fuori c’è il Veleno! Voi Avete il Padre! Rimanete nella Vigna … rimanete nell’Arca e nei Remi … e Pregate per le Capanne! Pregate, Figlioli! Guardate cosa Dio ha preparato per ognuno di voi: un Giardino … un Banchetto Nuziale! Non rimanete tiepidi! Siano Caldi i vostri cuori …   Riscaldati all’Amore della Croce! Non uscite dalla Via Stretta, Figli Miei! Siate un Unico Battito col Battito del Padre! Cocciuta Divina….? Giulia: Eccomi, Gesù! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore)Gesù, metto ancora gli Anni nel Tuo Cuore … rinnovando il mio: “Eccomi per l’Eternità”! (Oggi ricorre il 60° Compleanno di Giulia) Quando desiderate di farmi Nascere nel Giardino … se serviranno anche i miei Anni per riparare tutti i miei errori Eccomi ancora! Gesù: Ti abbiamo Scelto Cocciuta … ma adesso stai diventando ancora più Cocciuta! Giulia: Se non va bene … mi correggi, Gesù? Gesù: Va bene! Dove sono i tuoi errori? Giulia: Nel Tuo Cuore, Gesù … così come quando raccolgo coloro che si affidano alle mie preghiere! Solo Voi siete Perfetti … tutti noi non lo siamo! E, con tutti gli errori che ho … mi avete Chiamata … ed Eccomi ancora! Gesù: Rimani così come sei! Se vuoi … diventa ancora più Cocciuta! Giulia: Eccomi, Gesù … lo voglio! C’è tanto da Lavorare e c’è bisogno di essere ancora più Cocciuta di quanto lo sono! Ma io non so di quanto sono Cocciuta! La Misura è nel Vostro Cuore! Eccomi! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Vuoi guardare in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù, quello che vedo … non è un fiore? Vero, Gesù? E quello che gli gira intorno? Io vedo una rosa d’oro … ma non è una rosa d’oro! E poi c’è una corona di stelle che gli gira intorno … ma non è….! Cos’è, Gesù? Ha una luce strana! Non è la Tua Luce! … Sono altri Missili che hanno preparato! Posso fare qualcosa, Gesù? Gesù: Fai le Cose del Padre! Immolati, come tu sai fare! Giulia: Non posso andare a spegnerli ora? Gesù: Ubbidisci…! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi guardare ancora? Giulia: Eccomi, Gesù! Stanno scendendo dei rotoli! Sembrano di carta! Non si vede più il Cielo! Non si vede più la Terra! Si vedono solo rotoli di carta … carta grezza … sembra sacco! Gesù…..! Gesù….! Gesù, cos’è? Cos’è, Gesù?  (Lo Strumento guarda e legge nella Lingua dell’Amore)Gesù: Non dire ciò che hai letto! Giulia: Eccomi! Questo posso toglierlo, Gesù? Gesù: Nel tuo Camminare di Lavoro! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi guardare ancora? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Aggiungi nel Vuoto dei Rotoli ciò che stai vedendo! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Pregate ancora per le Mura di Roma! Pregate ancora per la Chiesa Crollata! Pregate ancora per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco, Figli! Giulia: Gesù….? Gesù…? Gesù: EccoMi! Giulia: Vedo un Uomo Vestito di Bianco … caduto a terra! Lo posso alzare? Gesù: Nel tuo Cammino di Lavoro! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù, metto nel Tuo Cuore tutto quello che ho raccolto … i sussurri e i cuori della Tua Famiglia! Metto ancora  i miei Anni …  il niente della mia Giornata! Ed Eccomi ancora di  ciò che mi avete donato fino a questo istante! Gesù, metto i Figli che si affidano alle mie preghiere … nel Tuo Cuore! Metto tutte le Pietruzze, i Sacerdoti, i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! E Vi consegno ciò che mi avete consegnato! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Rimanete nella Vigna … rimanete nell’Arca e nei Remi … e Pregate, Figli! Giulia: Eccoci, Gesù … Eccoci! Gesù: EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con le Ultime Spose arrivate! EccoMi  con i Tre Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel Portare l’Unica Verità della Croce … l’Unica Verità del Pane … (Gesù Benedice) … Invitandovi ancora a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi!  (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore)Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi! Gesù: PACE AL TUO CUORE, CALICE VIVENTE DIO!  Sono Io: il tuo Gesù! Don Vincenzo: Eccomi! Gesù: Pace ad ognuno di voi! … (Gesù manda un bacio ai presenti che ricambiano) Vuoi parlare, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Come l’hai trascorsa la tua Giornata? Parla! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Cosa hai incontrato lungo la tua Giornata? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Cosa gli hai combinato alla Cocciuta? Teresa: Quello che mi ha detto Giovanni! Gesù: Il Capriccioso…! EccoMi! Teresa: Eccomi! Ho incontrato una Lancia! Gesù: E cosa ne hai fatto? Teresa: Ho lasciato che Trafiggesse il mio cuore! Gesù: EccoMi! E cosa hai incontrato ancora lungo la Tua Giornata? Parla! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Ho incontrato lo Strumento che ha Lavorato sin dall’inizio della Giornata! Gesù: EccoMi! Teresa: Quando ancora non era giorno … ma era Giorno! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Vai avanti! Teresa: Eccomi! Gesù: Non hai incontrato niente? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi! Ho incontrato i Tuoi Occhi quelli dello Strumento … la sua Gioia nel raccontare dinuovo com’era Nata … nel parlare di Mamma Serafina!  Eccomi! Gesù: E’ Nata insieme al Pane … Caldo … appena Sfornato! EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Non hai niente altro da dirMi? Teresa: Eccomi! Gesù: Sei sicura? Teresa: Eccomi!  Gesù: EccoMi! Viceparroco, vuoi dirMi qualcosa? Raffaele: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! EccoMi! Raffaele: Eccomi per avercela donata la Cocciuta! Gesù: EccoMi! EccoMi! Raffaele: Dobbiamo prendere coscienza di questo e stare molto attenti ad avere il massimo rispetto! Gesù: E’ uno Strumento Mandato da Dio per fare le Cose del Padre nel Vigilare! E Invita a tutti a Vigilare con la Croce … rimanendo Croce, Figli! Calice Vivente Dio … Ci Doniamo?  Io Mi Dono e Tu Ti Doni … e lo Strumento rimane Crocifissa per Amore per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco … per la Chiesa Crollata! Ci Doniamo? Vuoi prendere parte? Don Vincenzo: Eccomi! Gesù: Ora Ci Doniamo! Tu rimani seduto! Io Mi alzo! …  (Gesù si inginocchia ai Piedi del Calice Vivente per ricevere la Benedizione) … Padre, BenediciMi … affinchè Ci possiamo Donare! Ci Doniamo! (Il viceparroco porge il bicchiere col Vino a Gesù che poi prende un Pezzo di Pane, Lo intinge nel Vino e Lo offre al Calice Vivente dicendo:) Il Mistero del Tuo Amore … Lo prendi e Lo Doni ancora! Il Sangue che Mi hai Donato … Lo prendi e Me lo Doni ancora! Lasciamene un Goccio! (Gesù Spezza un altro Pezzettino di Pane, Lo Intinge nel Vino, Lo Innalza e poi Mangia e Beve. Poi asciuga il Bicchiere-Calice con un tovagliolino che consegna a Giuseppe.) EccoMi! Ci Doniamo! Padre, Ci Doniamo! … (Gesù e Giuseppe donano rispettivamente il Vino e  il Pane! Gesù dice: Questo è il Mio Sangue! Giuseppe dice: Questa è la Mia Carne! E ognuno risponde: Amen!) … Amen! Amen! Padre, Ci siamo Donati … la Pasqua E’ Piena, E’ Viva ed E’ Risorta! Il Banchetto Nuziale è Preparato per tutte le Genti … nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen! EccoMi! Padre, il Banchetto è Pronto … la Festa è Piena! Don Vincenzo: Eccomi! Gesù: Nel Giardino c’è l’Amore, c’è la Quiete, c’è la Pace … e ciò che ha preparato il Padre per lo Strumento! Facciamo parlare ancora Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi! Gesù: Cosa hai incontrato ancora? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! … (Gesù e Teresina colloquiano nella Lingua dell’Amore) Teresa: Eccomi! (Gesù e Teresina colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! (Gesù e Teresina colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi! Gesù: EccoMi! (Gesù e Teresina colloquiano nella Lingua dell’Amore) Teresa: Aspettiamo! Gesù: Aspettiamo! Teresa: Eccomi!  Gesù: Cosa hai incontrato ancora lungo la Strada? Teresa: Eccomi!  Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Solo: Eccomi? EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Viceparroco? Raffaele: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (Gesù si rivolge a Raffaele nella Lingua dell’Amore) Parla! Parla! Raffaele: Anche quando abbiamo le offese … dobbiamo perdonare e dobbiamo amare tutti! Gesù: E’ quello che vi dico a fare attimo dopo attimo! Raffaele: Non sempre ci riesco! Gesù: Lo deve Pesare il Padre! Non lo puoi Pesare tu! EccoMi! Raffaele: Eccomi, Gesù! (Gesù manda un bacio ai presenti che ricambiano) Gesù: Vigilate! Vigilate! I Terremoti aumenteranno! Le Piogge ….! I Venti ….! Le Acque ….! Tutto farà Rumore! Tutto Crescerà! Se Vigilate e Alzate il dito verso il Padre … con il gesto di Figli … il Padre ascolta! Ma siate Vigilanti e col cuore aAperto, Figli Miei! Ma siate Pronti e Preparati a ciò che gli uomini hanno deciso di fare al Posto di Dio! Avete la Destra! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) Combattete i Falsi Profeti! Combattete il Veleno! E Rimanete Croce nella Croce del Crocifisso, Figli! Io vi Saluto! Vado a prendere le Spose! Giovanni viene a Salutarvi! (Gesù manda un bacio ai presenti che ricambiano) Piccolo Giovanni: CON LA CROCE E COL PANE! (Giovanni Benedice e manda un bacio a tutti i presenti) … Sono Io: Giovanni! Pace al Tuo Cuore! Pace a tutti i Figli! Pace all’Umanità intera … sorda e cieca! Ma anche sorda e cieca … Dono la Pace a tutti i Figli! Teresina del Bambin Gesù, parla! … (Giovanni si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) … E’ arrivata l’Ora dei 60: la Croce Piena … il Grido della Croce! Ma l’Umanità ancora è sorda … l’Umanità ancora è cieca … l’Umanità è dispersa! Voi siete la Chiesa Nuova: raccogliete l’Umanità dispersa … rimanendo nell’Arca, nei Remi e nella Vigna Preparata e Consegnata ad ognuno di voi! Io, Giovanni … ho Gridato e Grido! Ho lasciato Scendere le Mie Lacrime! Sono state Raccolte … sono state Seminate …e hanno dato Frutti: i Frutti dell’Ubbidienza, i Frutti dell’Amore, i Frutti della Carità! … (Giovanni si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore)  Parla! (Giovanni si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) … Parla! (Giovanni si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) … Parla, Teresina del Bambin Gesù! (Giovanni si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore.) … Parla! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! (Giovanni si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Teresa: Eccomi! Rotolo di Pietre: Pietre Piccole Segnano un Cammino! Su ogni Pietra c’è un Segno di Sangue! Alla fine del Cammino … Tre Pietre più Grandi! Sotto la Prima Pietra: un Fuoco! Non è  legna quello che arde! Sotto la Seconda: una Croce! Sotto la Terza: un Pozzo! Più avanti: Acqua! Eccomi! (Giovanni si rivolge a Teresina nella Lingua dell’Amore) Piccolo Giovanni: Dopo l’Acqua … c’è il Rotolo col Sigillo Finale dove tutti i Figli vengono Chiamati! Chi si avvicinerà nell’Amore e nell’Umiltà … Benedicendo e Lodando Dio … Rimarrà e farà Festa! Chi non si avvicinerà col Cuore Spalancato … rimarrà nella Domanda dello Strumento! E il Libro si Aprirà e Dio Chiamerà! Nell’Attesa … Pregate, Figli … Pregate! … ( Giovanni Benedice) … Io, Giovanni …  Guiderò i Passi di ognuno di voi! Uniti i Tre Giovanni … si Chiuderà il Solco e si Aprirà il Cuore Immacolato di Maria, Mamma e Sposa dell’Umanità intera! Figli Miei, Pregate … Pregate …  Pregate … Pregate … Rimanendo un’Unica Fonte di Croce, Figli Miei! … (Giovanni manda un bacio ai presenti che ricambiano) Io vi Saluto lasciandovi l’Abbondanza del Pane … il Crescente della Croce, Figli Miei! … (Giovanni Benedice) … Benedico gli Anni dello Strumento … e Benedico ognuno di voi … col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo … Allargando le Braccia! Rimanete nella Pace del Padre! Giulia: Giovanni, sono arrivati … e Te li consegno! Piccolo Giovanni: Ardi!  Ardi! Giulia: Eccomi! Piccolo Giovanni: E Accendi l’Umanità spenta! Giulia: Eccomi, Giovanni! E’ Bella la Festa che avete preparato nel Giardino! Piccolo Giovanni: EccoMi! Giulia: Siete Tutti al Banchetto Nuziale! Mamma, Eccomi per il Regalo! Serafina: EccoMi! Giulia: Visto che siete Tutti Uniti e dopo verrò a fare Festa … vi Salutiamo! Mamma, Fiore Spezzato … L’ho il Vestito che è arrivato! Serafina: EccoMi! Giulia: Ci vediamo dopo!