LA CROCE E' IN MEZZO A NOI

 

NOTIZIE DALLA STANZA DI GESU’

TIMPARELLE (CS)

 N° 214

LUGLIO 2018

 

Messaggi  tramite lo Strumento Giulia

 

 

 

GIOVEDI  5  LUGLIO  2018

 

Giuda guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la  Visitazione: Giulia: Se Sei Tu, Glorifica il Padre! Se Sei Tu, Glorifica il Padre! Se Sei Tu, Glorifica il Padre! Gesù:  Con la Croce … Cammino da sempre! … (Gesù Benedice) Con la CroceSono Vivo e Reale in mezzo a voi  (Gesù Benedice) Figli Miei, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Sono Io: il Gesù che ha Abbracciato il Legno della Croce … per l’Umanità intera … per ognuno di voi … per la vostra Salvezza … (Gesù Benedice) per Redimere le vostre colpe e pulire i cuori di ognuno di voi … dove potere Abitare! Figli, vi chiedo ancora di pregare …  vi chiedo di pregare per la Pace! Costruite la Pace con la Fede sincera! Costruite la Pace con i cuori aperti! Costruite la Pace amandovi gli uni gli altri … nella Verità del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Maria! Pregate ancora per le Mura di Roma! Pregate per tutti i Figli Ministri! Pregate per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Non fermatevi di pregare per la Pace! Vi chiedo ancora le vostre mani … ma pulite … sincere … non con il nascondere dietro! Vedo e sento ogni cosa, Figli Miei! E, quando sarà l’Ora dell’Orto … lì vedrete ogni vostra azione! Rimanete nella Viuzza Stretta, Figli! Non perdetevi! Amateamate … e perdonate … così come Io Perdono ognuno di voi … guardando i vostri cuori! Figli Miei, pregate ancora! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi! Eccomi! Eccomi! Gesù, Eccomi! Gesù: EccoMi! Giulia: Gesù? Gesù: EccoMi, Anima Mia! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Gesù, le Cose del Padre! Le ho terminate tutte … ora ora! Gesù: Vuoi guardare ancora? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù:  Guarda, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Vedo tanti bimbi … ancora  fatti a pezzi! I Grandi gli stanno facendo del male … e poi li fanno a pezzi! Gesù…! Gesù: Portali nelle loro famiglie, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora! Giulia: Eccomi! Vedo il Mare  pieno di sangue … e cadaveri ovunque! Ma ci sono delle Macchine nel Mare! Stanno mandando del Veleno! Padre…! Gesù…! Mamma…! Avete preso la Navicella? Gesù: PrendiLa tu … e raccogli il Veleno! Giulia: Eccomi! E i Figli che sono nell’acqua? Gesù: Alza la tua Destra! Giulia: Eccomi! Gesù: Guarda ancora! Giulia: Eccomi, Gesù! L’acqua che sta scendendo…! E cosa c’è nell’acqua? Cosa devo fare? Gesù: Vai … e Alza ancora la Destra! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora! Giulia: Eccomi, Gesù! Perché gli alberi camminano, Gesù? Gesù: Non sono alberi! Giulia: Li vedo così! Cosa devo fare? Gesù: Le Cose del Padre … e Alzare sempre la tua Destra! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda ancora e, tutto ciò che vedi … aggiungilo nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Gesù, ho raccolto i cuori e i sussurri dei Figli, della Tua  Famiglia … e li metto nel Tuo Cuore! Metto nel Tuo Cuore, il niente della mia Giornata e tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Gesù, metto nel Tuo Cuore … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare! Metto nel Tuo Cuore …  tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Accoglieteci così come siamo, Gesù! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Pargoli! EccoMi con tutte le Spose! EccoMi con i Due Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Croce (Gesù Benedice) l’Unica Verità del Pane  Invitandovi ancora una volta a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori,  Figli Miei! Rimanete nella Quiete del Padre e ascoltate la Voce di Dio, Figli! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi ancora per l’Eternità … nel rispondere! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Gesù: Pace ai vostri cuori, Figli Miei! … (Gesù dona un bacio ai presenti, che ricambiano e parla a Teresina nella Lingua dell’Amore:) Teresa! (Gesù parla ancora a Teresina nella Lingua dell’Amore e dona un altro bacio ai presenti, che ricambiano) Pace ad ognuno di voi, Figlioli! Pace al Tuo Cuore, CALICE VIVENTE DIO! Vuoi parlare con Me? Come stai? Vuoi parlare? EccoMi! Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi! Gesù: Bevi! State tutti bene? Tutti: Eccomi! Gesù: La Croce ce L’avete dietro? Alcuni: Eccomi! Gesù: Eeeeh! Cosa c’è? Teresa: Eccomi! Gesù: Mi hai visto quando ti hanno fatto: bummete? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Non hai niente da dirMi? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Solo: Eccomi? Teresa: Eccomi! Gesù: Vuoi parlare … piano, piano? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! E cosa hai trovato al Posto del Padre? Teresa: Eccomi! L’indifferenza … il niente … il vuoto! Eccomi! Gesù: L’hai riempito? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! E cosa dobbiamo dire ai Figli? Di essere Grano e di rimanere Grano? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Siate Grano … e rimanete Grano, Figli! Non vuoi dire più nulla? Teresa: Eccomi! Gesù: Eccomi sì o Eccomi no? Teresa: Eccomi! Poi, magari … dopo! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Viceparroco, hai qualcosa da dirMi? Raffaele: Meno male che ci sei! Gesù: Io ci sono sempre stato … anche quando tu non c’eri! Raffaele: Eccomi! Gesù: Io ti vedevo … ma tu non Mi vedevi! Sono il Dio Antico! Raffaele: Oggi Ti ho visto! Gesù: Sei sicuro che hai visto Me? Raffaele: Oggi sì! Gesù: Guarda bene! Raffaele: Eccomi! Gesù: EccoMi! Guardate bene, Figlioli! Siate sempre VigilantiVigilanti! L’Unico Sguardo di ognuno di voi sia la Croce, Figli! L’Unico vostro Sguardo sia il Padre, il Figlio,  lo Spirito Santo MariaUniti nella Croce! … (Gesù Benedice) E non temete gli uomini … ma il Padre! Non vedete Salvatori gli uomini … ma Salvatore il Padre perchè Lui E’! … Lui E’ … da sempre, Figlioli! Non dimenticatelo! E non dimenticate di pregare per la Paceunendovi al Segno Tremendo della Croce(Gesù Benedice) Figli Miei! Ti vuoi Donare, Calice Vivente Dio? Ora Ci Doniamo! Ora Ci Doniamo! Elena … alzati! O: Filomena! Vieni … vieni a DonarMi! EccoMi! Elena: Eccomi! Gesù: EccoMi! … (Il viceparroco dona  a Gesù il Bicchiere col Vino e Gesù prende un Pezzettino di Pane che  Spezzetta in tre parti e ne dona Uno ad Elena, Bagnato nel Vino, dicendo:) Dona il Mio Amore! … (Gesù Bagna nel Vino un altro Pezzettino di Pane e Lo Mangia , dicendo:) … Dono il Mio Amore! … (Gesù dona il Vino ad Elena) … Bevi il Mio Amore! … (Gesù Beve) … Bevo il Mio Amore! … (Gesù Bagna nel Vino un altro Pezzettino di Pane e Lo dona al Calice Vivente, che poi Beve) … Padre, tutto l’Amore rimane a Te! Padre…! Tutto l’Amore rimane a Te! Bevi … Bevi il Tuo Amore, Padre! DonateMi! DonaMi un tovagliolo! EccoMi! DonateMi! (Il Viceparroco versa il Vino ed Elena con Giuseppe donano rispettivamente il Vino e  il Pane! Elena  dice: Questo è il Mio Sangue! Giuseppe dice: Questa è la Mia Carne! E ognuno risponde: Amen!) Riempite un bicchiere per il Calice Vivente Dio! Padre, Bevi! Meditiamo la Grande Processione! … (Gesù parla al Calice Vivente nella Lingua dell’Amore) EccoMi! Ci Siamo Donati! La Pasqua è Viva, è Piena ed è Risorta … nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo Maria! Il Banchetto Nuziale è a Festa … e il  Giardino è Pieno di Spose! Grande è il Giorno della Grande Processione! Vivo E’ Dio … da sempre! Facciamo Festa nell’Amore Pieno! … (Gesù e Teresina colloquiano nella Lingua dell’Amore e Gesù la Benedice) EccoCi! Il Pascolo è in Cammino! Il Gregge è stato Dissetato! Ma i Pastori hanno bisogno di preghiere! Pregate per tutti i Figli Ministri! Pregate per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Figlioli, Dio E’ Vivo … Dio E’ Reale in mezzo a voi! Guardo i Figli Lontano: rimarranno caduti! Ma lo Strumento li alzerà … con la Destra del Padre! Pregate senza fermarvi, Figlioli! Questo è il Messaggio più Grande: Pregate senza fermarvi! I vostri cuori siano accesi! Vi ho lasciato la Lucerna! Non spegneteLa, Figlioli! Non lasciatevi trascinare dai luccichii del mondo … ma guardate la Luce che portate… e non spegneteLa! Tu … finisci! Viceparroco, Mi devi dire qualcosa? Raffaele: Gesù? Gesù: EccoMi! Raffaele: Ogni giorno vediamo quello che fai! Anche questo è un Miracolo! (indica Teresa) E dobbiamo aiutare chiunque incontriamo! Poi lasciamo fare a Dio! Gesù: No, al Primo Posto devi mettere Dio … e poi tu devi lasciare fare al Padre! Devi guardare con gli occhi del cuore … e donare la mano come aiuto  … non prenderla, dicendo: “Padre, è Tuo Figlio … prendi il Pane dal Tuo Forno!” … E il Padre ti Dona il Pane dal Suo Forno! Raffaele: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi! Gesù: Cosa vuoi dirMi? Teresa: Eccomi! Gesù: Eccomi, soltanto? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Dobbiamo … così come ci stai dicendo Tu … prima di tutto cercare di non offendere mai il Padre … di non metterLo mai all’Ultimo Posto! Gesù: Se non c’è il Padre ad aprire la Porta … a donarvi il Soffio…!  Teresa: Eccomi! Gesù: Non si può fare nulla! Teresa: Di non offendere mai questo Luogo! Di ricordare … qualsiasi cosa succeda, o è successa o succederà … cosa c’è in questo Luogo! Se non si tiene presente cosa c’è in questo Luogo … è meglio non venire! Per Te non cambia nulla! Tu …  o con noi, o senza di noi … ci sei lo stesso! Gesù: EccoMi! Teresa: E Salvi … con lo Strumento! Gesù: EccoMi! Teresa: Venendo qui … e non rispettando lo Strumento … non rispettando chi abita in questo Luogo … non si rispetta prima di tutto se stessi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: E il Padre vi sceglie ancora … e vi prende per mano … tutti quanti! Calice Vivente Dio? C’è…! C’è…! Vi Invito ancora ad essere un’Unica Croce con la Croce del Padre … e un Unico Forno col Forno del Padre … dove Sforna sempre! Non solo siete: Chiesa con Maria … siete anche: Forno … Uniti al Padre! Figli Miei, EccoMi nel rimanere Chiesa Nuova … nella Vigna … nell’Arca … nei Remi … nelle CapanneUniti al Cuore di Maria! Rimanetelo! Rimaneteloper incontrarci nel Giardino, Figlioli! … (Gesù dona un bacio ai presenti, che ricambiano) … Io vi Saluto e Giovanni viene a portare la Croce … a portare il Pane! … (Gesù dona un bacio ai presenti, che ricambiano) piccolo Giovanni: CON LA CROCE E COL PANE! …(Giovanni Benedice e dona un bacio a presenti, che ricambiano)  Pace ai vostri cuori! Sono Io! Ehi, sono Giovanni! EccoMi! Teresina del Bambin Gesù … è bella quella collana che ti sei messa! Sì, ti dona! E cosa Mi vuoi dire? La vuoi togliere? Teresa: La tengo un altro pochino! Piccolo Giovanni: EccoMi! Tienila, ti sta bene! Cosa c’è in questo Giorno? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Cosa abbiamo fatto per l’Umanità intera e per la Famiglia? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Cosa abbiamo fatto? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Solo: Eccomi? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Eccomi! Niente altro? Teresa: Uh! Piccolo Giovanni: Uh! Vicepà, visto che c’ha la collana … parla tu che non ce l’hai! Raffaele: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Raffaele: Giovanni? Piccolo Giovanni: EccoMi! EccoMi! Raffaele: C’è un motivo per la Processione? Piccolo Giovanni: Eh, Domenica lo vedrai! Tu fai sempre domande a trabocchetto … come sempre! Raffaele: Mah, se volevi dire qualcosa! Piccolo Giovanni: E no, non la voglio dire … te la dico Domenica! … (Raffaele insiste per sapere un pò) … No, no, no … no! Eh, devi aspettare come tutti gli altri! Raffaele: Anche gli altri lo volevano sapere, eh, eh! Piccolo Giovanni: Eh, no!  Raffaele: Ho parlato io! Piccolo Giovanni: Eh! No! Aspettiamo! Raffaele: Eccomi! Piccolo Giovanni: Ogni cosa a suo tempo! Raffaele: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Il Veleno e i Falsi Profeti sono vicini! Combatteteli ancora! … (Giovanni Alza la Destra e Benedice) … Non dimenticatelo! EccoMi! Mi devi dire qualche altra cosa? Raffaele: Dobbiamo aspettare! Piccolo Giovanni: Aspettiamo! EccoMi! Figli, la Cosa Principale è avere i cuori a disposizione! Quando si ha il cuore a disposizione … si riceve tutto quello che il Padre lascia scendere! Voi aspettate ancorama crescete nell’Abbondanza di Dio … rimanendo Chiesa Nuova con Mariarimanendo Figli e Fratelli di Gesù Figli e Fratelli del Padre Figli e Fratelli di MariaCamminando le Orme del Padre … e rimanendo Servi Inutili! E, dopo aver Lavorato … dite sempre: “Non ho fatto nulla! … Non ho fatto nulla!” … Ricordatelo! Ma ricordate i Tempi che avete dinanzi: guardateli! E pregate per i giovani! Molte mamme piangeranno ancora! Molte mamme piangeranno ancora! Il Mio Messaggio: sappiate rimanere nell’Orto … nella Vigna … nell’aspettare l’Ora del Padre! E pregatepregate, Figli! Io vi Saluto … (Giovanni dona un bacio ai presenti, che ricambiano) lasciando il Mio Cuore in mezzo a voi! Rimanete  un’Unica Chiesa con Maria … Mamma e Sposa! Io rimarrò con voi, Figli! … (Giovanni dona un bacio ai presenti, che ricambiano) Giulia: Giovanni, dove vai? Il Pane! Il Vino! … Dove vai a portarLi? Eccomi! Non si bagnano? Giovanni! (Lo Strumento solleva in alto le mani unite, come per prendere qualcosa) Le Schiere ancora non sono uscite? Devo uscire io? Piccolo Giovanni: Fai arrivare il Grido alla Montagna! Giulia: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Spargi Pane e Vino! Giulia: Eccomi! Quale Giorno è? Piccolo Giovanni: Te lo dirò! Giulia: Eccomi! (Giovanni e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi! I Cari sono nel Giardino al Banchetto Nuziale … possiamo SalutarLi! I Cari: EccoCi! Giulia: Giovanni, ci vediamo? Vengo subito! Eccomi!

 

 

 

 

 2a  DOMENICA DEL MESE

 

  8  LUGLIO  2018

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la  Visitazione: Giulia: Se Sei Tu, Glorifica il Padre! Se Sei Tu, Glorifica il Padre! Se Sei Tu, Glorifica il Padre! La Madonna: Nel Candore del PadreIo Sono la Mamma dell’Umanità intera … (La Madonna Benedice) la Mamma di ognuno di voi, Figli! Unita alla Croce e al Crocifisso … Allargo le Braccia … nel Chiamare l’Umanità. “Figli! Figli della Croce! Figli del Dio Vivente!” … Non disperdetevi! Avvicinatevi al Padre! Prostratevi ai Piedi della Croce … e Riconoscetevi come: Figli! Non Pascolate Pascoli Lontani! Venite all’Unico Pascolo di Dio, Figlioli Miei! Amatevi gli uni gli altri: il Grido della Croce! Cercate il Pane! Cercate il Vino! Mangiate e Dissetatevi di ciò che Dio vi Dona,  Figli Miei! Rimanete ancora nella Vigna, nell’Arca e nei Remi! Non dimenticate e non date piccolo valore alle Capanne! Sappiate che la Capanna E’ la Croce del Padre dove potete rimanere a Letto con lo Sposo che E’ Dio, Figli Miei! Pregate ancora per le Mura di Roma! Pregate per tutti i Figli Ministri! Pregate per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Non fermatevi, Figli! Non fermatevi! Dio E’ con voi … attimo dopo attimo! Non temete gli uomini … ma abbiate il Santo Timore del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo Amore … Voluto dal Padre … che Sono Io: l’Umile Ancella Chiamata da Dio per Abbracciare l’Umanità intera e tutti i Figli … chiamandoMi: Mamma dell’Universo … e rimanendo come Ancora di Salvezza per ognuno di voi, per l’Umanità intera … Figlioli  del Mio Cuore! Ecco il Giorno che Dio ha Scelto … per far Scendere il Pane Copioso … e Donare il Manto Materno di Dio all’Umanità … per essere Salvata ancora da tutti i Flagelli, da tutti i Terremoti, da tutti i Fuochi di Guerra! Ma l’uomo è lontano e distratto … l’uomo non cerca più Dio! Ma Dio vi raggiunge ovunque siete e nel Luogo Baciato dal Suo Amore … dove tutte le Opere del Padre Si Apriranno … dove tutti i Canti dei Servi Inutili Si Alzeranno, Figli! Il Luogo Baciato e Scelto dal Padre … dove Nascerà l’Alba del Cuore Immacolato  del Mio Cuore … del Cuore del Padre … del Cuore del Figlio! Aprite i vostri cuori! Apriteli e Spalancateli al Padre, Figlioli  Miei! L’Ora è Questa: Del 1° Intervento di Dioe Scende su di ognuno attimo dopo attimo! Vedrete l’Azione del Padre a partire da questo istanteal Tempo che Dio ha Scelto! Meditate … Meditate il Cammino di questo Giorno! Non disperdetevi, Figlioli! Pregate ancora per la Chiesa Caduta! Pregate ancora per i Grandi Dispersi! Pregate ancora per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco, Figlioli del Mio Cuore! Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Mamma! La Madonna: Hai terminato i tuoi Lavori? Giulia: Eccomi, Mamma! (La Madonna e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Mamma! La Madonna: Vuoi guardare ancora, Figlia? Giulia: Eccomi! La Madonna: Guarda! Giulia: Eccomi! Vedo un Sole Lontano ed è il Sole del Padre  che allontana il Sole degli uomini! Vedo una Luce Verde che copre il Male cioè il Sole degli uomini … e una Corona di Dodici Stelle che Brilla vicino vicino! Poi vedo il Cuore di Dio: Si Apre … Si Apre … da avvolgere tutti i Figli della Pace … e mette da parte, non cancellandoli … gli altri Figli: stanno in posizione di attesa! Vedo ancora la Croce e Gesù Vivo che Cammina sulla Croce indicandoci la Salvezza, la Libertà e l’Amore! Vedo ancora il Giardino del Padre con tutti i nostri Cari! Il Giardino che Cresce! E tanto Pane … tanto Pane … tanto Pane! Vedo il Trionfo del Cuore Immacolato … del Tuo Cuore, Mamma! La Madonna: Ora fermati, Anima Mia! Giulia: Eccomi! La Madonna: Guarda l’Altra Parte!  Giulia: Eccomi, Mamma! Vedo il Veleno e i Falsi Profeti! Hanno un Ultimo Tempo e … da questo Ultimo Tempo … sacrificano i Pargoli! Mamma…? La Madonna: Devi solo guardare! Questi sono i Tempi, Anima Mia … e Questo E’ il Giorno della Grande Processione! Da questo Tempoda una parte: vedrete il Beneda un’altra parte: vedrete il Male! … Dio Trionferà! Giulia: Quello che fa il Padre è Giusto! I Pargoli servono … e saranno tutti nel Giardino, Mamma! Tu Sei la Mamma di ognuno di noi! Io sono la Mamma dei Figli da portarTi! E porterò anche i Pargoli nel Giardino del Padre … se servono! La Madonna: Guarda ancora, Anima Mia! Giulia: Il Grido delle mamme e degli innocenti arriva al Cuore del Padre … ma il Padre rimane fermo … non che non faccia nulla! E questo E’ il Tempo!  Vulcani e Vulcani e Vulcani di Figli … e poi il Sole di Dio nella Grande Processione! La Madonna: Ora, ciò che vedi … aggiungilo nel Vuoto del Cuore! Giulia: Eccomi, Mamma! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Mamma, ho raccolto i cuori ed i sussurri di tutta la Famiglia … e Te li consegno! Ti consegno il niente della mia Giornata … e tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Mamma, Ti consegno tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e quelli che non l’hanno potuto fare … vietati dall’io dei Grandi! Te li offro, Mammina! Ti dono i cuori di tutti i Figli Ministri … delle Pietruzze e dell’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Lo metto nel Tuo Cuore! Accoglieteci così come siamo, Mamma! (La Madonna e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Mamma! Eccomi! Eccomi! La Madonna: Pace ad ognuno di voi! … (La Madonna dona un bacio ai presenti, che ricambiano) Pace al Tuo Cuore, Calice Vivente Dio! … (La Madonna Gli bacia le Mani) … Sono Io: la Tua Mamma … la Mamma Celeste … la Mamma Fanciulla! Sono Io: Maria! Dimmi! Parla! Oggi è il Grande Giorno: è il Giorno del Tuo Cuore! Teresina? Teresa: Eccomi! La Madonna: Vuoi parlare tu? Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! Cosa hai incontrato, Figlia? Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Racconta! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Ho incontrato il Fuoco! La Madonna: EccoMi! Teresa: E le Lacrime! La Madonna: EccoMi! Teresa: Il niente! La Madonna: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! Teresa: Non so come spiegarlo! La Madonna: Lo sai! Teresa: Eccomi! Ho incontrato il niente … il vuoto! La Madonna: EccoMi! Teresa: L’abbandono! La Madonna: EccoMi! Teresa: L’assenza di tutto! Quando sentiamo parlare dell’assenza di tutto … pensiamo alle  cose materiali … ma non è quella l’assenza più grande! La Madonna: EccoMi! Teresa: E’ una cosa profonda: un’assenza di Dio! E l’assenza di Dio è un’assenza di Vitaassenza di Amore … un dolore profondo che rende l’Anima smarrita! La Madonna: EccoMi! Teresa: Il cuore vuoto! La Madonna: EccoMi! Teresa: E tutto ciò era…! Eccomi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Soprattutto nelle Mura! La Madonna: EccoMi! EccoMi! Teresa: Eccomi! Ciò che stanno facendo è……è…! La Madonna: E’?  Teresa: Non possiamo tenerlo un altro pochino, Mamma? La Madonna: E’ il Tempo della Grande Processione! Vi sono stati Donati i Tempi! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Dio non viene per distruggere! Teresa: Eccomi! La Madonna: Dio viene per costruire! Teresa: Eccomi! Viene tolta ogni dignità! La Madonna: Eeeh! EccoMi! Ma Dio costruisce! EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: Parla! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Teresa: E poi, dall’altra parte … ci sei Tu! La Madonna: EccoMi! Teresa: C’è il Padre…! La Madonna: EccoMi! Teresa: Con il Suo Cuore Aperto in questo Giorno! La Madonna: EccoMi! Teresa: E ci siamo noi! La Madonna: C’è lo Strumento! Teresa: L’avevo messo con Te! La Madonna: Col suo cuore spalancato per i Figli che non lo spalancano! Teresa: Eccomi! La Madonna: Fa sempre così: risponde per tutti! Teresa: Eccomi! La Madonna: Dal Suo Primo: Eccomi! Teresa: Eccomi! La Madonna: Vai avanti! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: Non hai più niente? Parla! Parla! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! EccoMi! Aspetto! Teresa: Mamma…? La Madonna: EccoMi! Teresa: Tutto sta nel mettersi a disposizione di ciò che desiderate! La Madonna: Tutto sta a rimanere Servi Inutili! Teresa: Eccomi! Dobbiamo rispondere solo: “Eccomi!” Tutto fa il Padre e, per Volere del Padre … lo Strumento! Se noi le diamo la Possibilità di agire attraverso di noi … tutto si fa regolare! La Madonna: EccoMi!  Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi, Figlia! Teresa: Eccomi! La Madonna: Il Mio Cuore Immacolato Trionferà e,  nel Trionfo … ci sarà Dio in mezzo a voi: ciò che ha Promesso! D’ora  innanzi  incontrerete  il Bene e il Male! Ma non lo vedrete … come vi hanno insegnato: “Quello l’ha fatto Satana! ... Quello l’ha fatto Satana!” … Non vedrete tutto questo! … Vedrete le azioni degli uomini e l’Azione del Padre … pari passo: Dio e gli uomini! Dio nella Luce e nel Suo Sole! … Gli uomini nel Buio! … I Falsi Profeti nel Veleno! … E i vostri occhi sapranno distinguere! … Dovete essere Vigilanti e col il cuore aperto al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo Maria, che Sono Io! Questi  sono  i  Tempi  del  Padre! La Dimora di Dio in questo Luogo Baciato dal PadreChiesa Nuova col Mio Cuore di Mamma! Figli, siate pronti e preparati ai Tempi che scenderanno ancora … siate pronti ad incontrare Dio col Suo Volto Luminoso d’Amore! Ma Vigilate: i Falsi Profeti si presenteranno col Volto del Padre … ma non hanno la Luce! Quando dite di avere incontrato Dio … dovete essere molto Vigilanti, Figli! Dio E’ Luminoso! Dio non piange quando si presenta ad un Figlio! Dio E’ Amore e Luce … e, da questo … Lo riconoscerete! Dio non viene a tendere la mano per essere aiutato! Dio chiede le mani per aiutare! Rimanete Vigilanti. Figlioli: così verrà il nemico … e vi farà cadere … e vi perderete! Dio viene con la Luce nel dire: “DateMi le vostre mani … e Io ve le ridò colme di ogni Bene!” … Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi! La Madonna: Hai altro da dire? Teresa: Eccomi! La Madonna: Padre, vuoi parlare ancora? EccoMi! Il Mio Cuore di Mamma vi Invita ancora a rimanere nella Vigna, nell’Orto, nell’Arca, nei Remi e nelle Capanne! Siate coscienti di ciò che Dio vi dona attimo dopo attimo! Questo Giorno sia Sigillato nei vostri cuori! … Sbocciate come tulipani e innalzate al Padre … nel ricordare il Giorno di Dioche E’ Vivo in mezzo a voi! … Amatevi gli uni e gli altri nella Misura della Croce … e non perdetevi, Figlioli Miei! … Dio E’ con voi! … Dio E’ con voi! … Dio E’ con voi! E, nel Suo Amore … Io vi Saluto, Figlioli! (La Madonna Benedice e dona un bacio ai presenti, che ricambiano) Giulia: Mamma, Mammina … dove stai andando? A preparare la cena? Tu? Ma non è presto? Eh, eh … lo so che non c’è Ora! Per tutte le Spose e i Pargoli … tutti quanti quelli che stanno per arrivare? Mamma, Ti hanno lasciata da sola a preparare? La Madonna: No! Giulia: Dono io il Primo Tocco al Banchetto! Posso venire ad aiutarTi … quando finisco? … Mamma, ma le Schiere sono fuori! La Madonna: Rientreranno, Figlia! Giulia: Eccomi! Eccomi! E’ bello preparare per Tutti! E’ una Grande Festa! La Madonna: Così sarà per l’Eternità!  Giulia: Eccomi! Da lontano salutiamo i Cari … anche se sono usciti! Eccoci, Mamma! Eccoci! Ci vediamo dopo! Eccoci! (La Madonna e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi!

 

 

 

 

GIOVEDI  12  LUGLIO   2018

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la  Visitazione: Giulia: Se Sei Tu, Glorifica il Padre! Se Sei Tu, Glorifica il Padre! Se Sei Tu, Glorifica il Padre! Gesù: Nella Luce PienaIo Sono! … (Gesù Benedice) … E, nella Luce Piena … vengo con la Croce, Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Figlioli, prostrate i vostri capi dinanzi alla Croce! In questo Tempo:  Camminate le Vie Strette! Mangiate Pane … e Bevete l’Acqua di Dio: l’Acqua Zampillante del Suo Amore! Cercate ancora i Pascoli Verdi … e fermatevi! Figli Miei, Pascolate il Gregge di Dio! E fermatevi ancora ad ascoltare il vento, l’acqua e il fuoco! Fermatevi ancora ed ascoltate i ruscelli! Un altro passo ancora … fermatevi ed ascoltate la  montagna! Ma VigilateVigilateVigilate nel rimanere nella Vigna, nell’Arca, nei Remi e nelle Capanne! … Dio Chiama i Propri Figli uno ad uno: AscoltateLo e rispondete al Grido di Dio, Figli! La Grande Processione ha Aperto le Porte … e d’ora innanzi Scenderanno i Segni di Dio … non quelli degli uomini! Camminate Camminate … Camminate le Vie Strette di Dio, Figli! … (Gesù parla con lo Strumento nella Lingua dell’Amore)  Giulia: Eccomi! Eccomi! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Cosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Le Cose del Padre! Non Le ho ancora terminate! Ce ne sono ancora un pò! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Vuoi guardare ancora? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda! Giulia: Eccomi! Vedo luccichii del mondo! Cosa sono, Gesù? Nei luccichii … ci sono tanti giovani! Gesù: Vedi, Figlia Mia … hanno lasciato la Mia Via … e hanno preso la luce del mondo! Giulia: Gesù, non possiamo portarli indietro? Gesù: Vedi quanti ne sono! Giulia: Pur essendo tanti … Tu Sei Gesù! Gesù: Hanno scelto questa Strada! Giulia: Eccomi, Gesù … hanno scelto questa Strada … ma sono Tuoi Figli! Gesù: Vedi, Anima Mia …  chi Mi ha seguito … e poi ha dovuto lasciarMi per le cose del mondo! Non sono stato Io a lasciarli! Giulia: Eccomi, Gesù … ma sono sempre Figli Tuoi! Cosa posso fare, Gesù? Gesù: Immolati,  come tu sai fare … facendo le Cose del Padre! Giulia: Eccomi! Gesù: Vuoi guardare ancora? Giulia: Eccomi, Gesù! Vedo ancora i pargoli straziati e le mamme che piangono! Cosa facciamo, Gesù? Gesù: Immolati … facendo le Cose del Padre! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda ancora, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Vedo i Fumi di Guerra! Vedo l’Umanità dispersa! Gesù…! Gesù: Immolati e fai le Cose del Padre! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù, i Figli sono Lontani … con le mie mani non riesco a portarli! Gesù: Lavora come stai Lavorando, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora e, tutto ciò che vedi … aggiungilo nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi! Gesù: EccoMi, Anima Mia! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore)Giulia: Eccomi, Gesù! Metto nel Tuo Cuore, i sussurri e i battiti dei cuori della Famiglia, i Figli! Ciò che ho raccolto … lo metto nel Tuo Cuore, Gesù! Metto nel Tuo Cuore, il niente della mia Giornata … e tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Metto nel Tuo Cuore, Gesù … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e  coloro che non lo possono fare! Metto nel Tuo Cuore, Gesù … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Accoglieteci ancora così … come siamo! Gesù, Ti offro un fazzoletto pieno di lacrime … raccolto! Prendilo! Conosci le lacrime! Se le vuoi versare … versale! Ma prendilo, Gesù! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Pargoli! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con i Due Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Croce (Gesù Benedice) l’Unica Verità del Pane  Invitandovi ancora una volta a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori,  Figli Miei! Vigilate e Pregate! Siate un’Unica Croce nella Croce del Padre, del Figlio che Sono Io, dello Spirito Santo Maria … Mamma Mia e  Mamma di ognuno di voi e Mamma dell’Umanità intera, Figlioli! Pace ai vostri cuori! … (Gesù dona un bacio ai presenti, che ricambiano) Pace al Tuo  Cuore, CALICE VIVENTE DIO!  Sono Io: il Tuo Gesù! Sono il Gesù della Croce! Sono il Gesù delle Spine! Sono il Gesù dei Chiodi! Pace al Tuo Cuore! Vuoi parlare con Me? Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Hai trovato il Padre … nel tuo Camminare? Teresa: Eccomi! Gesù: Cosa ti ha detto in questo Giorno? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Il Padre in questo Giorno, in questo Periodo, diciamo … offre ai Suoi Figli i Suoi Occhi e il Suo Cuore Aperto,  Spalancato … senza tante parole! Gesù: EccoMi! Teresa: Tutto ciò che doveva dire … l’ha detto da sempre! Gesù: EccoMi! Teresa: Adesso aspetta! Gesù: Aspetta la Mietitura! Teresa: Eccomi! Gesù: E aspetta anche i Frutti! Teresa: Eccomi! La Mietitura, con la Grande Processione … è Piena! Gesù: EccoMi! Teresa: Già era iniziata … ma adesso c’è sia la Raccolta dei Frutti e sia lo Scarto! Gesù: EccoMi! Teresa: Non perché il Padre sia cattivo … ma è un distinguere, un dividere il Bene dal Male! Gesù: EccoMi! Teresa: E il Padre la Vinto già su tutto … anche sul Male! Ma….! Gesù: Aspetta i Figli! Parla, Teresina! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù, in questo Tempo … tanti si avvicineranno ad ognuno di noi, della Famiglia! Ma un po’ di più……! Ad ognuno di noi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! E qui sarà l’essere ancorato a Te … e il nostro cuore aperto … a dover capire quando quell’avvicinarsi è un Figlio che ha visto ciò che c’è … oppure quando è un Figlio che vuole distruggere ciò che c’è in noi! Questo c’è sempre stato! Gesù: EccoMi! Teresa: Ma adesso è, diciamo … la Fine … non la Battaglia … il Resoconto! Gesù: EccoMi! Teresa: E quindi, ognuno di noi si gioca tutto! E’ qui che adesso si vede davvero la nostra Fede…! Gesù: EccoMi! Teresa: Essendo in grado di riconoscere … di non cadere! Gesù: EccoMi! E’ qui che il Veleno e i Falsi Profeti hanno il Tempo Libero … ma Dio E’! Teresa: Eccomi! Gesù: Dovete Vigilare … essere sempre Vigilanti con la Destra! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) … E non dimenticarvi di avere la Destra del Padre! EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Vuoi parlare ancora? Teresa: Eccomi! Gesù: Viceparroco, vuoi dirMi qualcosa? Raffaele: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Raffaele: Quando ami Dio … non puoi avere paura di niente! Gesù: C’è il Veleno e i Falsi Profeti! Raffaele: Ma c’è Dio! Gesù: Ci vuole l’Amore Totale! L’Amore solo con le labbra … non è Amore! … (Raffaele indica il Grande Crocifisso che è nel Padiglione) … Non puoi insegnare a Me com’è l’Amore, Figlio! Io vengo ad Insegnarlo!  Raffaele: Eccomi! Gesù: E a dirvi: “Vigilate! Vigilate!” Quando vi sentite forti … siete deboli … e cadete! Quando siete deboli … siete forti! Ma voi non lo comprendete e, per questo … vi Invito ad essere Vigilanti, Figli! Raffaele: Eccomi! Gesù: Il Veleno e i Falsi Profeti sono sempre pronti … non hanno nulla da fare! Dio ha i Figli ed è un Papà! Siate pronti e preparati! Raffaele: Eccomi! Gesù: EccoMi! Vuoi parlare con Me? Calice Vivente Dio, sono Io: il Tuo Gesù! Vuoi parlare? Dov’è il Tuo Amore? Dov’è la Tua Croce? Padre, vuoi parlare con Me? Vuoi guardare i Tuoi Figli? Don Vincenzo: Il Signore vi Ama e vi affida alla Trinita’! E tutto ruota attorno al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo che è Maria! Beati quelli che stanno qui dentro! Gesù: EccoMi! Il Calice è pronto, Padre! Ci Doniamo? Ci Doniamo? Don Vincenzo: Tutto per Amore! Gesù: EccoMi! Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi! Gesù: Vieni! Prendi il Calice e DonaMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Fermati! Prendi il Pane! EccoMi! … (Teresina porge a Gesù un Pezzettino di Pane. Gesù Lo Spezza, Lo Bagna nel Vino del Calice e Lo Dona al Calice Vivente, dicendo:) Mangia l’Umanità intera! … (Gesù Spezza e Bagna un altro Pezzettino del Pane e lo offre a Teresina, dicendo:) Mangia l’Umanità intera! … (Gesù Bagna l’Ultima parte del Pezzettino di Pane e Lo Mangia, dicendo:) … Mangio l’Umanità intera! … Alzati, Giuseppe! EccoMi! Dona il Pane! (Giuseppe, man mano porge a Teresina un Pezzettino di Pane per ognuno dei presenti che si avvicina. Teresina Lo Bagna nel Vino del Calice e Lo Dona, dicendo: Il Corpo e il Sangue di Cristo e ognuno risponde: Amen.) Meditiamo il Mistero del Calice che viene Versato dagli Uomini, dal Veleno e dai Falsi Profeti: il Calice dell’Umanità! Il Calice del Mio Amore viene Donato ai Figli … così  anche del Tuo, Padre! Meditiamo! Meditiamo! Meditiamo! Meditiamo, Padre! Don Vincenzo: Quando si finisce di sistemare … tutto acquista Luminosità! Gesù: EccoMi! Noi Meditiamo! EccoMi! … (Alla fine del DonarSi, Gesù Beve il Vino rimasto nel Calice e poi ne Dona a Teresina e al Calice Vivente) … BeviLo! Bevi! EccoMi! DateMi un goccio d’acqua! … (Gesù pulisce il Calice) … EccoMi! La Pasqua è Piena ed è Risorta … nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo Maria! Teresa: Eccomi! Gesù: Il Banchetto Nuziale … è il Giardino Vivo della Gloria e del Meditare del Padre, Figlioli! Parla ai Tuoi Figli! Dì quant’è Grande il Mistero della Grande Processione! Guardali, Calice Vivente Dio! Don Vincenzo: Gesù? Gesù: EccoMi! EccoMi, Papà! Dona la Tua Aria ai Tuoi Figli! Dona il Tuo Respiro ai Tuoi Figli! Ti aspettano, Padre! Porta ancora tutti i Tuoi Figli sulle Tue Spalle! Portali ancora … così come li hai consegnati allo Strumento … ai Due Strumenti! Don Vincenzo: Eccomi! Gesù: EccoMi! EccoMi! Rimani ancora con i Tuoi Figli … guardandoli uno ad uno … e tenendoli stretti nel Tuo Cuore, Padre Buono! EccoMi! EccoMi! Figlioli, pregate ancora! Pregate ancora per tutti i Figli Ministri! Pregate ancora per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Pregate ancora per le Mura di Roma! Siate pazienti gli uni gli altri! Correggetevi gli uni gli altri! Discutete della Croce gli uni gli altri! Sia il vostro parlare: “sì-sì; no-no”! Discutete solo delle Cose del Padre! Distaccatevi delle cose del mondo, Figlioli del Mio Cuore! … (Gesù dona un bacio ai presenti, che ricambiano) … Io vi Saluto! Giovanni viene in mezzo a voi! … (Gesù dona un altro bacio) piccolo Giovanni: CON LA CROCE E CON IL PANE! …(Giovanni Benedice e dona un bacio a presenti, che ricambiano) Sono Io! Sono Giovanni! Sono il Capriccioso! Ancora stiamo facendo la Festa … e continuerà ancora! E’ Lunga la Festa dell’Ordinazione Sacerdotale … e poi continua: con la Prima Messa Solenne! … (Giovanni è stato Ordinato Sacerdote il 9 Luglio 1961 e il 16 Luglio ha Celebrato la sua Prima Messa) … Tu c’eri? … (si rivolge a Teresa)Come mai non c’eri? C’eri, c’eri! Eri nel Seno del Padre! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: E Mi hai visto! C’eravate tutti! E Io ho Celebrato … anche se le gambe Mi tremavano! Don Vincenzo: Giovanni, tutto è accelerato … tutto! Piccolo Giovanni: Sì, Tutto è accelerato! E invece Io, quando facevo qualcosa … la facevo senza acceleratore! … Ma la Messa è stata Grande … e lo è ancora! Ehi! Cosa c’è, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Parla! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Cosa hai incontrato lungo il Cammino? Io ho incontrato tutti i Flagelli! Ho incontrato tutti i Figli fatti a pezzi! Ho incontrato  l’Umanità che non c’è più … ma c’è la Croce! Tu, cosa hai incontrato? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Viceparroco, tu cosa hai incontrato? Raffaele: Giovà, ho pregato per quei bambini nella grotta … che si sono salvati! Ho pregato per tante persone che soffrono … vicine e lontane … per tutti … anche per chi  mi vuole male! Gli voglio sempre bene! Piccolo Giovanni: Al primo posto si mettono i nemici! Raffaele: Dovremmo impararlo tutti! Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Il Padre, che conosce i cuori di ognuno di voi … accoglie le Preghiere! E, quando sono fatte col cuore … le dispensa dove ce n’è di bisogno! Siate sempre Vigilanti: Dio vede e sente ogni cosa! Siate Vigilanti a  non mettetevi al Posto del Padre … ma rimanere: Servi! E, dopo aver Lavorato … si dice sempre: “Sono un Servo Inutile! Ho fatto quello che dovevo fare … e, come Straccio Stracciato … mi metto ai Piedi della Croce!” … E, oggi più che mai …vi chiedo di rimanere: Servi Inutili!  Il Servo … rimanendo Inutile … si mette a disposizione del Padre e fa le Cose del Padre … nel Combattere tutte le Guerre …  nel Combattere il Veleno e i Falsi Profeti, Figlioli del Mio Cuore! La Grande Processione ha Acceso e Aperto la Porta! Non che Dio L’abbia chiusa! Ha Aperto la Porta per ognuno di voi, per l’Umanità intera, per i Figli Lontani! Io vi Invito alla Preghiera Costante! Vi Invito a non puntare il dito … ma guardare i vostri cuori! Uno ad uno … Dio li conosce … e li Ama! Vi ha Chiamati nella Sua Vigna … e rimanere: Chiesa Nuova! Vi ha Chiamati nella Vigna, nell’Arca,  nei Remi e nelle Capanne! Siate Vigilanti: l’io toglietelo dinanzi a voi … e mettete Dio … mettete la Croce … e siate Crocifissi, Figlioli! D’ora innanzi siate Crocifissi! Io Mi inchino dinanzi alla Croce! Mi inchino dinanzi al Padre! … (Giovanni dona un bacio ai presenti, che ricambiano) … E, col Bacio del Sacerdozio Vivo ed Eterno … vi Benedico: Padre, Figlio e Spirito Santo Maria! Il Mio Sacerdozio Lo dono ad ognuno di voi! Sappiatelo accogliere, Figlioli del Mio Cuore! Giulia: Giovanni, perché lasci scendere i Paramenti? Te Li sei tolti e Li lasci scendere! Piccolo Giovanni: Cocciuta … ho donato il Mio Sacerdozio ai tuoi Figli, alla tua Famiglia! Giulia: Cosa significa, Giovanni? Piccolo Giovanni: E’ il Tempo dei Sacerdoti Eterni!  Giulia: Cosa devo fare? Il Calice? Giulia: Eccomi! Aiutami a farli comprendere! Aiutami a far togliere l’io! Aiutami, Giovanni! Don Vincenzo: Giovanni? Piccolo Giovanni: EccoMi! EccoMi! EccoMi! Giulia: Dove sei andato? Hai risposto al Calice Vivente: EccoMi? Giovanni … c’è il Lavoro da finire! Quando L’ho finito … vengo! Giulia: Ma le Schiere non sono ancora uscite? Salutiamo i nostri Cari! Piccolo Giovanni: Rimanete nella Preghiera! Amatevi gli uni gli altri! Giulia: Eccomi! Eccomi! Eccomi, Giovanni! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Giovedì, farò ciò che mi hai detto! Eccomi!