LA CROCE E' IN MEZZO A NOI

NOTIZIE DALLA STANZA DI GESU’

TIMPARELLE (CS)

 N° 221

 

 

Messaggi  tramite lo Strumento Giulia

 

FEBBRAIO 2019

 

 GIOVEDI  7 FEBBRAIO 2019

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la  Visitazione: Giulia: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Gesù: Nel Candore della Croce(Gesù Benedice) Glorifico il Padre Altissimo … Ora e per l’Eternità … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Figlioli … (Gesù Benedice)amate la CrocecercateLa … e appogiateLa! CercateLa ancora(Gesù Benedice) … e fate di Essa il Letto di ognuno di voi, Figli Miei! CercateLa e donateLa a tutti! Cercate il Trono della Croce … e divideteLo con i Piccoli, con i Poveri, con gli Emarginati, con i Figli Drogati, con i Figli Carcerati! Non lasciate nessuno dei Miei Figli! A voi che Tutto ho donato … Spalancate le Braccia … e donate Tutto! Dio ha preparato per voi un Posto: è l’Eredità Eterna! Non temete di perderLa! Dio vi dona in Abbondanza! Voi donate Tutto quello che il Padre dona attimo per attimo ad ognuno di voi! Spezzate il Pane e DivideteLo … anche con gli uccelli! Spezzate il Pane e donateLo ai Poverelli! Crescete nell’Abbondanza di Dio! Ma preghiamo tutti Unitiper tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco, Figli Miei! Preghiamo ancora … rimanendo nella Vigna, nell’Arca, nei Remi, nelle Capanne! Non dimenticateLi, Figli … ma Crescete nell’Amore … Crescete in ciò che Dio vi dona da Coltivare! Non lasciate la Vigna vuota … ma fateLo Germogliare … il Germoglio che Dio vi dona, Figlioli! Preghiamo ancora per la Pace! Gli uomini non sono in Pace con Dio! Dio dona la Pace … ma gli uomini La fanno cadere … e innalzano le armi! Combattiamo tutti Uniti con l’Amore … pregando e invocando il Cuore di Maria Mamma Mia … Mamma di ognuno di voi … Mamma dell’Umanità intera, Figli! Il Calice è Pieno e Traboccante … e L’ho consegnato alla Cocciuta! Lo Strumento L’ha Bevuto per ognuno di voi … per l’Umanità intera! E ho poggiato un altro Peso sulle sue spallenel Cammino di questa Pasqua! Ma vivete la Pasqua della Croce … viveteLa in Pieno, Figli! E non dimenticate: Io Sono Salito sul Legno della Croce e rimango … aspettando l’Umanità intera … per portarla nel Cuore del Padre! Preghiamo ancora per coloro che hanno in mano il potere di distruggere i corpi! Preghiamo per i Figli che hanno le Armi in mano! Preghiamo per la Pace di Dio! Gli uomini non possono portarLa! Dio E’ l’Unico Portatore di Pace e di Amore, Figlioli! Chiedo ad ognuno di voi: Giorno dopo Giorno … Inginocchiatevi dinanzi ai Piedi della Croce chiedendo al Padre: “Sono Tuo Figlio! Guardami, Padre … e donami gli occhi per poterTi guardare … così non guardo le brutture del mondo! Tu l’hai creato Dolce … gli uomini l’hanno reso Amaro! Dona, Padre … la Tua Dolcezza per poter pregare!” … Fatelo, Figli! Fatelo! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi! Gesù: EccoMi, Cocciuta! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Oltre il raffreddore e tutto il resto … ho fatto le Cose del Padre per prima! E non L’ho finito il Lavoro … poco poco mi sono fermata! Ma adesso vado a finirLo … quando Tu Ti fermi! Questo, ho fatto! Perdonami se poco poco mi sono fermata! Gesù: Rimani Cocciuta … così come sei! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Vuoi guardare in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Non gridare! Giulia: Eccomi, Gesù! E’ così: un po’ acciaccata! Eccomi, Gesù … vedo un aereo strano è sottile sottile … sembra che non ci sia nessuno dentro … è così piccolo! Ma scende una polvere … e copre ogni cosa … ma non vedo dov’è a volte si nasconde! Cos’è, Gesù? Cos’è quella polvere … che copre tutto? Gesù…! Gesù…! Gesù: EccoMi! Giulia: Cosa devo fare? Posso prendere quell’aereo e togliere quella polvere? Gesù: No, fermatinon toccare! Giulia: E cosa posso fare, Gesù? Gesù: Immolati … come tu sai fare! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Ancora pargoli … ancora pargoli spezzati! Com’è grande il dolore delle mamme e dei papà! Cosa faccio, Gesù? Gesù: Portali nel Giardino di Dio! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù…! Gesù: Fermatinon parlare! Giulia: Eccomi, Gesù! Cosa devo fare, Gesù … che non sia questo … cosa devo fare? Gesù: Immolaticome il Padre ti ha Insegnato ad Immolarti! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: EccoMi! Guarda ancora … e tutto ciò che vedi … aggiungilo nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù, metto nel Tuo Cuore … il niente della mia Giornata e tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Gesù, metto nel Tuo Cuore … la Tua Famiglia, i loro sussurri, i loro cuori … che ho raccolto! Gesù, metto nel Tuo Cuore … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare! Metto nel Tuo Cuore, Gesù … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti, i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Accoglieteci così come siamo: miseri peccatori! Gesù: EccoMi, Cocciuta del Mio Cuore! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Pargoli! EccoMi  con i Due Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel Portare l’Unica Verità della Croce … (Gesù Benedice) … l’Unica Verità del Pane … Invitandovi ancora una volta  a tenerLo Alto e a viverLo nella Pienezza dei vostri cuori,  Figli Miei! Giulia: Eccoci, Gesù! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Gesù: EccoMi, Sposa del Mio Cuore! Giulia: Eccomi, Sposo Diletto! Gesù: Pace ai vostri cuori, Figli Miei! … (Gesù Benedice e dona un bacio ai presenti) Tutti: Eccomi! Gesù: Come state … bene-male?  Tutti: Eccomi! Gesù: EccoMi! Vieni, Teresina del Bambin Gesù! Tu come stai? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Bene-male? Teresa: Eccomi! Gesù: Dove sei stata? Teresa: Eccomi, Gesù! Eccomi! A fare le Cose del Padre … poco poco! Gesù: Ti ha scaricata lo Strumento! Eh, sì … poco poco! Ti ha cullato nella culletta? Teresa: Eccomi! Gesù: E Mi vuoi parlare un po’? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! E cosa Mi vuoi dire? Ma voi avete anche la tosse? Tutti: Eccomi! Teresa: Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Man mano … stanno arrivando Giovedi su Giovedi, la Seconda Domenica … entriamo in Pieno nel periodo di Pasqua! Gesù: Lo sapete dove Mi trovate nel periodo di Pasqua? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Ti troviamo come sempre … in tutti i periodi … sulla Croce! Ti troviamo nei Poveri, nei Piccoli, negli Ultimi! Gesù: EccoMi! Teresa: E così, andando avanti … ci avviciniamo sempre di più alla Tua Croce! Dovremmo farlo attimo dopo attimo! E non è solo nel periodo di Pasqua … che Tu Ti metti sulla Croce per noi … ci sei attimo dopo attimo … istante dopo istante! E questo chiedi anche a noi: di accogliere attimo dopo attimo i Dolori … di accogliere attimo dopo attimo…! Gesù: Tutti e tutto! Teresa: Tutti e tutto … tutte le offese … tutto ciò che vediamo e non ci convince … ciò che ci sembra sbagliato … ma è sbagliato ai nostri occhi! Tutto quanto … nel Disegno di Dio … ha un senso! Gesù: La Strada della Croce! Teresa: Eccomi, Gesù! Basta solo affidarsi a Te e non aver paura! E poi tutto quanto … anche le cose che ci sembrano strane, insensate … trovano il loro spazio e il loro significato! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Ebbene, siete venuti anche in questo Giorno! E’ bello vedervi! Chi ha: ah-ah … e chi ha: ih-ih! Siete venuti! Cosa ti diceva la Cocciuta? Vuoi rimanere di là? Teresa: Lo fa apposta per vedere io cosa le rispondo! Gesù: E’ Cocciuta … è la Cocciuta della Croce! Rimanete così: Saldi … nell’essere Innamorati di Dio! Camminate mano nella mano col Padre … e così la Famiglia è sempre Crescente! Il Suo Amore è l’Amore della Croce … è l’Amore del Crocifisso! E Amate … con la Misura Smisurata! Dio ha una Misura Smisurata! Siatelo anche voi: con la Misura Smisurata per tutti! Non fate distinzione … ma amate tutti … in modo particolare coloro che trafiggono i vostri cuori! Se amate quelli che vi amano….! Cercate coloro che non vi amano! Cercate quelli che vi maledicono … e amateli … fateli Crescere! Donate loro la Luce della Croce … donate loro il Pane … donate loro la Mano che  Dio vi ha riempita! E’ sempre Piena … quando Lo Chiamate, Figli! Non dimenticatelo! E in questo Tempo … fatelo ancora di più! Amatevi gli uni gli altri … non ci sia odio tra di voi! Dio: Copioso … vi Dona ancora il Pane Quotidiano, Figli Miei! Cresciamo con questa Misura: l’Amore che passa attraverso la Croce, Figlioli! … (Gesù Benedice) … Teresina? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Ci Doniamo? Teresa: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni? Teresa: Eccomi! Gesù: E lo Strumento rimane Crocifissa per Amore per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco e per l’Umanità intera! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! DoniamoCi! … (Teresina porge a Gesù il Calice col Vino e la Patena con un Pezzo di Pane e Gesù Spezza il Pane in 3 Pezzetti:) EccoMi! EccoMi! Ecco il  Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Maria! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Lo dona a Teresina:) Ecco il Padre! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Lo dona a Pasquale:) Ecco il Figlio! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Mangia:) Ecco Mia Madre!  (Gesù dona da Bere a Teresina:) Bevi per la Pace! (Gesù dona da Bere a Pasquale:) Bevi per la Pace! … (Gesù Innalza il Calice e Beve:) Bevo la Chiesa Tutta! DoniamoCi! Teresa: Eccomi! Gesù: Io rimango ancora nell’Orto degli Ulivi a pregare per la Pace, Figli Miei! … (Pasquale-Giuseppe, man mano porge a Teresina un Pezzettino di Pane per ognuno dei presenti che si avvicina. Teresina Lo Bagna nel Vino del Calice e Lo Dona, dicendo: Il Corpo e il Sangue di Cristo e ognuno risponde: Amen.) EccoMi! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: La Pasqua è Piena! Teresa: Eccomi! Gesù: Ed è Risorta … nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Maria! Il Banchetto Nuziale è a Festa! Teresa: Eccomi! Gesù: Gioiamo ancora … per il Miracolo di Dio in mezzo a voi, Figli! Medico, tre Pezzettini di Pane! …  (Teresina porge a Gesù tre Pezzettini di Pane. Gesù Li intinge nel Vino e Li mette sulla patena … e dice a Pasquale:) PortaLo ai Figli … il Corpo e il Sangue di Cristo! … (Gesù dice a Teresina:) Bevi Un Sorso … Due Sorsi … Tre Sorsi Piccoli … per la Pace … per Convertire i Grandi del mondo! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi, Figli! … (Gesù Innalza il Calice e Beve. Poi riferito a Pasquale, dice:) … Lo Berrà per la Pace! EccoMi! Cosa Mi racconti ancora? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Tu Ti Doni attimo dopo attimo e vieni ad Abitare nel nostro cuore! Gesù: EccoMi! Teresa: Non Ti stacchi un attimo dalla Porta del nostro cuore! Sta a noi farteLa trovare spalancata! Gesù: E non chiuderLa! Teresa: Sta a noi fare in modo che il nostro cuore sia caldo, puro … per accoglierTi! Gesù: EccoMi! Teresa: Se non lo è … non possiamo farTi entrare … ma Tu sei Misericordioso! Gesù: Mi fermo dinanzi all’uscio! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi!  E aspetto … aspetto … non vi lascio soli, Figli! E’ bello restare … avere una Famiglia dove poter parlare … dove poter baciare attimo dopo attimo i vostri cuori! … (Gesù dona baci ai presenti) … E’ anche bello, Figli … avere la vostra risposta! Vi ho Invitati … e siete venuti! Ma Invitate anche i vostri nemici al Banchetto Nuziale … non li mettete da parte! Io non vi ho messo da parte: vi ho Invitati … vi ho Chiamati: “Il Banchetto è vostro!” Ma non ho chiuso la Porta … L’ho Aperta nel dire: “Venite! Venite! E’ pronto per tutti! E quando è pronto per tutti … si deve Mangiare … si deve fare Festa … si deve essere un tutt’uno!” … Bevi per la Pace! … (a Pasquale che è rientrato) Lo Bevo Io! … (Poi Gesù Beve e copre il Calice con la patena) E quando è Festa … è Bello ed è Gioioso … Camminare e Vivere l’Amicizia di Dio! E come Arde il Cuore quando si è in Pace con Dio … quando si è in Comunione! Rimanete con la Pace … che Dio vi dona attimo dopo attimo! E Preghiamo per tutte le Offese recate al Cuore di Maria … Madre Mia … Madre di ognuno di voi … Madre dell’Umanità intera! Lo so che non hai la forza di parlare! Mettila nel Calice la febbre!  Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Così aiuti anche con quella! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Io vi Saluto! … (Gesù dona un bacio ai presenti) … I Due Giovanni vengono a Salutarvi! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! … (Giovanni Benedice e dona un bacio ai presenti) Pace ai vostri cuori! Teresa: Pace al Tuo Cuore, Giovanni! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Medico? Teresa: Eccomi!  Piccolo Giovanni: Ma i medici … si ammalano pure? Teresa: Certo! Piccolo Giovanni: Come … certo? Teresa: E’ una cosa che non ho capito: che i medici non si devono ammalare! Visitiamo le persone … è certo chi ammaliamo … non abbiamo lo scudo! Piccolo Giovanni: Sì! Sì, che avete lo Scudo: quello della Croce! Perché … L’hai lasciato a casa? Teresa: Dicevo in generale … tutti quanti con la stessa cosa! Stamattina è arrivato un paziente … e io con la tosse non riuscivo nemmeno a parlare! … “Ecco, un medico la febbre non la deve avere!” … Eh, eh! Piccolo Giovanni: Il medico la febbre … non la deve avere!” Eh! Oltre alla febbre? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Ma voi ce l’avete la Febbre della Croce? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Tutti quanti? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Anche voi due? EccoMi! Tu quale hai? Teresa: Eccomi, Giovanni … la Febbre della Croce c’è sempre! Mò c’è un poco di febbruccia, febbruccia! Piccolo Giovanni: Ma non è che poi … scaricate l’una e l’altra … quando siete ammalati? Teresa: Eccomi, no! Piccolo Giovanni: Eccomi, no? E cosa hai da raccontarMi? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Io ho da raccontarvi tante tante tante tante tante cose …  ma ve ne dico una sola: Amatevi gli uni gli altri! Non ci siano divisioni tra di voi! Se portate la CroceportateLa Intera: è meno faticosa! Se La poggiate quando ci sono divisioni … poi non piangete per i vostri figli! I Grandi del mondo stanno preparando la Distruzione dei Giovani! Pregate … e stiamo Tutti Uniti … nella Pace della Croce e del Crocifisso … nella Pace e nell’Amore del Padre! I Flagelli scenderanno ancora … e le navi si perderanno … e anche i Figli! Lo Strumento può solo Immolarsi per ciò che vede … e Pregare! Dio gli ha donato Tutto in mano … ma è all’Ubbidienza! Se il Padre gli dice di Pregare e di Immolarsi … può fare solo quello! Figli, rimanete Costanti … non crollate … e Combattiamo  con la Croce e con la Destra il Veleno ed i Falsi Profeti! … (Giovanni Alza la Destra e Benedice) Non dimenticatevi! Se vede il Sole … non è passato il Temporale … viene ancora più forte: quello della guerra, quello delle divisioni, quello di distaccarsi dalla Croce! Il Temporale non vi deve trovare sprovveduti! E quando vedete il Sole … non gettate la Croce per terra … teneteLa sempre Alta, Figli … e riparatevi alla Sua Ombra … così rimanete al sicuro … e il Temporale non vi farà alcun male! E il Sole … che non è il Sole … non vi farà alcun male, Figli! Ma siate sempre Vigilanti! Non perdetevi al Passo della Croce! EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi per ciò che ci avete sempre Insegnato … per non lasciarci mai … per guidarci sulla Via Stretta … col Passo della Croce … insieme all’Altro Giovanni! Eccoci! Piccolo Giovanni: EccoCi! Ho lasciato una Cocciuta che Grida … come Grido Io … quando è sulla Croce! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Figli Miei, rimaniamo ancora nella Vigna, nell’Arca, nei Remi, nelle Capanne! Ma in questo Tempo … guardiamo il cuore … e tutto ciò che non appartiene al Padre … lasciamolo! Riempiamo i cuori di Pane e di Croce, Figli Miei … pregando e rimanendo Piccoli, Poveri e all’Ultimo Posto! Ma il Padre ci Invita! Tutti quanti abbiamo un Posto al Banchetto Nuziale … ed è il Primo! Siate i Figli di Dio! E Dio Invita tutti quanti al Primo Posto! … (Giovanni dona un bacio ai presenti E Benedice) … Io vi lascio! Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai presenti) … Pace ad ognuno di voi! Teresa: Pace al Tuo Cuore, Giovanni! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Ma state tutti bene-male? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! E voi, cosa fate? Alcuni: Eccomi! Stiamo bene-male! Il Calice Vivente: State bene-male? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Ma la Croce ce L’avete? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Allora stiamo bene-male! Sì, stiamo bene male! Ma vi rendete conto? Ma vi rendete conto … dove stiamo? Teresa: Eccoci! Il Calice Vivente: Figli Miei, sono rimasto Gioioso! Mi Arde il Cuore per ognuno di voi! Mi Arde il Cuore per l’Umanità intera! … “Dobbiamo dividerci … per aiutare … per far crescere l’Amore di Dio … e far crescere i Pastori … per amministrare la Delizia della Croce … il Candore di Dio!” … Com’è bello assaporare quei cuori … dove Dio si è fermato! Com’è bello guardare e rendersi conto di quel Progetto … che Dio ha Spezzato … che Dio ha donato ai Propri Figli! E Dio si è fermato! E Dio ha guardato … nell’essere Oggi in questo Luogo … e vedere la Croce da ogni lato dello sguardo! Non c’è uno sguardo che non sia rivolto alla Croce … non c’è un cuore dove Dio non si fermi! Ma vi rendete conto di cosa ha fatto il Padre? Ci ha Chiamati da tutte le parti … e ci ha messo insieme! Per fare cosa? Per donare Gloria al Padre … e per Benedire il Padre … per Amare il Padre … per CercarLo! E quando Si è trovato … lascio tutto … e sto vicino a Papà! La casa … i soldi: … volano via! La Croce … Gesù … il Tesoro Nascosto…! … “Ho un Tesoro … è Nascosto … e Lo tengo qui dentro … e nessuno me Lo può portare via!” … (indica il cuore)Ma vi rendete conto di tutto quello che Dio sta facendo … di tutto quello che farà ancora? E stiamo Uniti … svegliamoci … prendiamoci per mano! Siamo quella Famiglia … quei Figli … non solo fortunati … premiati da Dio … e Dio ci Ama … e Dio ci aspetta! Non perdiamo il treno … non lo perdiamo! E quando si apre quella Porta … entriamo … e rimaniamo! Il Calice … e questo Calice … doniamoLo a tutti! Ma preghiamo per tutti i Figli Ministri … per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Preghiamo per la Pace, Figli! Cosa devi dirMi? Teresa: Eccoci, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Non ti faccio parlare più per questa sera … poi vediamo domani! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Che fai, togli questa febbre che hai? Pasquale: C’ho un po’ di febbre! Il Calice Vivente: E toglila! Pasquale: La devo togliere? Il Calice Vivente: Digli: “Vai! O se rimani … è per aiutare!Pasquale: Sia fatta sempre la Tua Volontà! Il Calice Vivente: EccoMi! Come va tutto il resto? Ma sei diventato sordo come Me? Pasquale: Un po’ sordo ci sono!  Il Calice Vivente: Io adesso ci sento! Com’è … com’è? Che stai facendo? Pasquale: Io adesso sono fermo! Il Calice Vivente: E sì … ti ho messo a riposo! Pasquale: E la culla è finita … e allora! Il Calice Vivente: E mò vediamo! Ma tu che pensi di metterci dentro? Pasquale: Questo lo decidi Tu! Il Calice Vivente: Ma cosa pensi di metterci? Io lo sto chiedendo a te! Io lo so quello che si ci deve mettere! Pasquale: Se lo sai … dimmelo! Il Calice Vivente: Io lo sto chiedendo a te! Pasquale: Il Bambinello? Il Calice Vivente: E non lo so! Lo so … ma non lo so! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Vai avanti! E anche voi, andate avanti … non fermatevi in questo Tempo! Ricordatevi sempre quando Io sono entrato da quell’altra Porta! … (Giovedi 5 Febbraio 2004)Aaah, ho trovato Tutto e Mi sono fermato! Vi Benedico, Figli! … (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai presenti) Crescete sempre nella Verità della Croce e Amate con la Misura Smisurata, Figli! Giulia: Giovanni … Giovanni? Dove siete? Le Schiere non escono … e voi cosa state facendo? Vulcani! Terremoti! Acqua! State riparando tutto questo? E io cosa posso fare? I Due Giovanni: Immolati! Giulia: Eccomi! I Due Giovanni: Teresina? Teresa: Eccomi! I Due Giovanni: Vuoi Immolarti? Teresa: Eccomi! I Due Giovanni: E Immolati! Teresa: Eccomi! Giulia: Giovanni … Teresina ancora non ha le Forze! Poco poco? I Cari sono al Banchetto Nuziale … Li possiamo Salutare! Eccoci! Dopo vengo! Cosa gli devo dire al Figlio? (I Due Giovanni colloquiano con lo Strumento nella Lingua dell’Amore) Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccoci, Cari! Ci vediamo dopo! I Cari: EccoCi! Giulia: Eccomi!

 

 

 

2a DOMENICA DEL MESE

10 FEBBRAIO  2019

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco l'inizio della Visitazione: Giulia: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! La Madonna: Nel Candore della Croce(la Madonna Benedice) Glorifico il Padre, il Figlio, lo Spirito Santo Amore … Figli! E nel Candore del Cuore di Dio(la Madonna Benedice) vi Benedico, Figlioli … Invitandovi ancora ad essere: Figli della Croce … a donare le vostre mani … per portarli a Gesù in questo Tempo di Fatica per l’Umanità intera, Figli del Mio Cuore! Vi Invito ancora a rimanere nella Vigna … nell’Arca, nei Remi,  nelle Capanne … e a Vigilare! Pregate ancora per le Mura di Roma! Pregate per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Rimanete Rocce Vive dinanzi a Dio! Non fatevi frantumare dagli uomini, Figlioli! E la vostra Vita sia l’Altezza della Croce … da guardare … e raggiungete i Passi di Gesù nell’Orto degli Ulivi … e rimanete con Lui  fateGli compagnia … affinchè l’Umanità sorda e cieca ascolta la Parola di Dio … e i Figli si incamminano verso la Croce … e l’Umanità ritorni all’Ovile, Figli Miei! Siate Figli di Pace!  Siate Figli di Perdono! Siate Figli Caritatevoli! Amatevi gli uni gli altri … così il Padre vostro perdona i vostri errori! Ma Amate con la Misura che Dio ha donato ad ognuno di voi, Figli Miei! Siate Piccoli! Siate Poveri! Piccoli Giovanni … sempre più Piccoli e all’Ultimo Posto … per essere Invitati al Banchetto Nuziale, Figli Miei!  Io Sono la Mamma della Croce e del Crocifisso … e Invito ognuno di voi ad essere Mamme di Gesù … per aiutare l’Umanità persa! Preghiamo, Figlioli … preghiamo! Nell’Attesa della Preghiera … spalanchiamo i cuori a Dio … rimanendo Uniti nel pregare  affinchè i Flagelli, che gli uomini stanno preparando … si fermino! Sia Costante la vostra Preghiera, Figli! … (La Madonna e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Mamma…! La Madonna: EccoMi, Figlia! … (La Madonna e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Immolati e prega per l’Umanità sorda e cieca, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Mamma! La Madonna: Cosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Mammina, le Cose del Padre! Il  Lavoro è  terminato … ma Gesù me ne ha portato un Altro: ci sono i bimbi spezzati … li devo portare nel Giardino … e gli altri nelle proprie case! La Madonna: EccoMi, Figlia! Vuoi guardare ancora? Giulia: Eccomi, Mamma! La mia voce è così … oggi! La Madonna: Non temere! Donala a Gesù! Giulia: Eccomi, Mamma! La Madonna: Guarda, Figlia Mia! Giulia: Eccomi! Mammina … ci sono ancora tanti bambini spezzatinavi nascoste! Cosa posso fare? La Madonna: Immolati, Figlia … così come il Padre ti ha insegnato a fare da sempre! Giulia: Eccomi, Mamma! E con le navi … cosa faccio, Mamma? La Madonna: Immolati, Anima Mia! Giulia: Eccomi! La Madonna: Guarda ancora, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Mamma! Vedo una grande processione  ma non ci sono Figli Ministri! Che significato ha … Mamma? La Madonna: Guarda ancora, Figlia! Giulia: Eccomi! Non li vedo, Mamma! Vedo solo uomini, ma non vedo Sacerdoti! Dove sono i Sacerdoti? La Madonna: Guarda lontano, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Mamma…! La Madonna: Immolati e pregaprega … come tu sai fare! Giulia: Eccomi! La Madonna: Guarda ancora, Figlia mia! Giulia: Eccomi! Mammina, vedo il Buio che avvolge l’Umanità … ma tutti rimangono a banchettarenessuno si inginocchianessuno cerca Dioognuno fa le cose di tutti i giorni! Mamma! La Madonna: Un Tempo … Due Tempi … Tre Tempi … Quattro Tempi … e il Buio sarà così Fitto! Giulia: Mamma, non posso toglierlo il Buio? Non sei la Mamma della Croce? Non sei nostra Madre? Tu bussi al Cuore di Gesù … Gesù bussa al Cuore del Padre … o viceversa! Togliamo il Buio, Mamma! La Madonna: Come fai ad essere così? Giulia: Ho sbagliato qualcosa, Mamma? La Madonna: No, Anima Mia! Devi solo Immolarti e pregare secondo la Volontà di Dio! Giulia: Eccomi, Mamma! Eccomi! La Madonna: Vuoi guardare ancora? Giulia: Eccomi, Mamma! Vedo tante Chiese vuote hanno portato via anche la Croce … non c’è in nessuna delle Chiese … sono sole … abbandonate! La Madonna: Entra e porta la Croce, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Mamma! Eccomi! La Madonna: Guarda ancora … e tutto ciò che vedi … aggiungilo nel Vuoto dei Rotoli! Ma ricorda sempre il tuo Primo Messaggio: non toglierlo … non donarlo a nessuno … tienilo fin quando Dio non ti dice di parlare! Giulia: Eccomi, Mamma … donatemi la Costanza e la Forza di tenerlo sempre stretto! Se vedete che vogliono rubarlo … prendete il mio cuore … così rimane al sicuro! La Madonna: Rimani Cocciuta … così come sei  … come Dio ti ha Scelta! Giulia: Con la Costanza e la Forza che mi donate … Eccomi … Eccomi, Mamma! Mammina, metto nel Tuo Cuore … il niente della mia Giornata … e tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Metto nel tuo Cuore … la Famiglia, i loro cuori, i loro sussurri che ho raccolto! Ve li consegno! Metto nel Tuo Cuore, Mamma … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare! Metto nel Tuo Cuore … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Accoglieteci ancora così come siamo: Figli! Mamma! (La Madonna e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Mamma! Eccomi! La Madonna: EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi  con i Due Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel Portare ancora una volta l’Unica Verità della Croce (La Madonna Benedice) l’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora una volta a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! Preghiamo ancora: in questo istante stanno flagellando altri Figli … altri Pargoli! Preghiamo, Figlioli! Giulia: Eccoci, Mamma! Poggiati ancora … poggiati sulle mie spalle, Mamma! La Madonna: Vai a prenderli, Figlia! Giulia: Eccomi! Eccomi! La Madonna: Pace ai vostri cuori, Figli Miei! … (La Madonna Benedice e dona un bacio ai presenti)Sono Io: la vostra MammaMaria … Mamma di Gesù … Mamma di ognuno di voi! Vieni, Teresina del Bambin Gesù? (La Madonna dona un bacio ai presenti)Nell’Amore di Dio … state tutti bene, Figli? Tutti: Eccomi! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi, Teresina del Bambin Gesù! EccoMi! Com’è stato l’Incontro con la Croce e col Crocifisso … in questo Giorno? Teresa: Eccomi, Mamma! E’ sempre un Incontro d’Amore! E’ la Pienezza! E’ tutto ciò di cui abbiamo bisogno … e ci viene donato! Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! Parla ancora! Teresa: Eccomi, Mammina! In questo Giorno … così come il Giovedi … abbiamo il modo, la possibilità per poter parlare direttamente con Voi … con Gesù … e la Seconda Domenica con Te! La Madonna: EccoMi! Teresa: Che sei la nostra Mamma … la Mamma dell’Umanità intera! La Madonna: EccoMi! Teresa: In qualsiasi istante possiamo rivolgerci a Te! Così come il Padre … così come Gesù … non giudichi nessuno … hai Misericordia per ognuno di noi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! E Insegni ad ognuno di noi a donare l’Amore! La Madonna: EccoMi! Teresa: Così come L’hai accolto Tu … col Tuo Primo: EccoMi … e con tutti quelli che ci sono stati dopo! Hai accolto la Volontà del Padre … e ciò Insegni ad ognuno di noi: a lasciarci andare a ciò che il Padre ha deciso per ognuno di noi … a non sentirci in difetto se qualche volta abbiamo sbagliato! Il Padre cancella! La Madonna: EccoMi! Teresa: E poi, essendo fatti a Immagine e Somiglianza di Dio … siamo Puliti! La Madonna: EccoMi! Teresa: Siamo Candidi! La Madonna: EccoMi! Teresa: L’errore viene dal Veleno … ma il nostro cuore rimane sempre puro! E solo Tu e il Padre…! La Madonna: Se la Porticina è aperta! La Madonna: Solo Io e il Padre conosciamo i cuoricini! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: Lì il Veleno … non può arrivare! Teresa: Eccomi! La Madonna: Ma dovete essere Vigilanti: in questo Tempo sono liberi! Dovete essere Costanti nel Combattere il Veleno e i Falsi Profeti! … (La Madonna Alza la Destra e Benedice) Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! Ma l’Umanità è pronta a giudicare … l’Umanità è pronta a puntare il dito verso il Fratello! Non lasciatevi trascinare, Figli … dall’Umanità sorda e cieca! Non abortite Gesù, ora … non abortite dopo che uscite … e neanche domani! Aspettate al Parto … e dopo il Parto … fateLo crescere … amateLo … e donateLo … fateLo conoscere a tutti! … E Gesù vi Chiamerà a uno a uno, dicendovi: “Benedetti dal Mio Cuore … venite a fare Festa al Mio Banchetto … troverete tutto il Mio Amore, tutta la Mia Pace, tutta la Mia Quiete … non vi mancherà nulla, Figli!” … E così la Festa è Grande dinanzi agli Occhi della Croce … e così ognuno di voi camminerà nella Luce del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore! Vi Amo, Figli Miei! Tutti: Anche noi, Mamma! La Madonna: Vi Amo! Rimanete Costanti dinanzi ai Piedi della Croce e del Crocifisso! I Tempi che verranno saranno Pesanti: altre Guerre scenderanno per mano d’uomo! Pregate! Preghiamo insieme! Vi Dono la Mia Mano … così Camminiamo nella Pace della Croce di Gesùsenza entrare nel deserto degli uomini! Camminiamo la Viuzza delle Spine … che porta al Cuore del Padre, Figli! Ma siate costanti: non lasciatevi trasportare dal Veleno e dai Falsi Profeti! Dio vi Dona il Venerdi: il Cuore di Gesù! Dio vi Dona la Pasqua! Risorgete nel Nome di Dio, Figli! Parla ancora, Strumento Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi!  Hai sete?  Teresa: Un pochino! La Madonna: Chi gli dà da bere? Teresa: Eccomi! Tu vuoi bere, Mamma? La Madonna: EccoMi! Se me la doni … bevo anch’Io! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! E’ l’Acqua della Fontana di Giovanni? No … non lo è! Quella non è per voi! Teresa: Lo so! Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! E’ per tutti i Figli … ma non è per lo Strumento e non lo è neanche per te! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Nel Cammino della vostra Vita non ci saranno Gioie … ma solo Sante Sofferenze … per offrirLe al Cuore del Padre! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! Teresa: Ogni volta, IncontrarTi … è per ognuno di noi la Gioia più Grande … così come lo è per Gesù! Tu sei la nostra Via … la nostra Ultima Grazia … Tu sei il Porto Sicuro … dove possiamo rifugiarci ogni attimo! La Madonna: Dove potete gettare l’Ancora! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! Teresa: Dio, Tu, Gesù, tutti i Servi Inutili … siete l’Ancora della Salvezza   siete la Certezza che ognuno di noi ha … la Verità Tutta Intera Coloro che non tradiranno mai … ma, anzi … proprio perché sono stati traditi dall’Umanità intera … Amano di un Amore che l’uomo può solo imparare a conoscere! Solo gli uomini che fanno quel passettino … quel saltino in più verso la Croce … possono arrivare ad Amare come ha Amato … prima di tutto Dio … donandoci Suo Figlio attraverso di Te! Ed è a questo Amore … che ognuno di noi deve aspirare! La Madonna: EccoMi! E potete farlo: dovete tuffarvi nel Cuore del Padre! Teresa: Eccomi! E tuffandovi nel Cuore del Padre … potete Amare … ed essere a Immagine e Somiglianza di Dio! Teresa: Eccomi, Mamma! E non è difficile! E’ più difficile, secondo me … o forse per me … stare al passo delle cose del mondo, degli uomini! Ma ciò che porta Gioia nel mio cuore … e penso anche in quello degli altri … è solo nelle Cose di Dio! E quindi … non ci si deve sentire diversi dagli altri!  La Madonna: Le cose del mondo portano a morire! Le Cose di Dio … hanno la Vita Eterna … hanno la Gioia … hanno la Pace … hanno Tutto! Andare dentro alle cose del mondo … è perdersi! … “Io Amo Gesù! Io Sono un Figlio di Dio! Io ho l’Eredità Piena! Ho l’Eredità Piena!” … Le cose del mondo non hanno l’Eredità Piena … si svuotano … diventano buie! Dio è Luce … e rimane sempre Accesa! Dio è Veritiero … ma non viene ascoltato! Ogni Parola … che esce dalla Bocca di Dio … è Verità! Ma gli uomini hanno altro da ascoltare … e così si perdono! Ma Dio ha cercato uno Strumento … e poi ne ha cercato un Altro … per raccogliere i Figli e portarli nel Cuore del Padre! Dio dice ad ognuno di voi: “Raccogliete l’Umanità col vostro Amore … col vostro essere sempre Uniti!” La Famiglia di Dio rimane Unita … nell’Amore, nella Quiete e  nell’Ascolto della Parola di Dio! Lo Strumento parla attimo dopo attimo con la Parola del Padre … ma non viene ascoltata! Siate Vigilanti, Figli! Siate Vigilanti … e Combattete il Veleno e i Falsi Profeti! … (La Madonna Alza la Destra e Benedice) … Cosa c’è ancora, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: Tanti auguri, Figlia Mia! Li ha raccolti il Padre i tuoi Anni … e Io ti Benedico! … (La Madonna bacia Teresina sulla fronte) Teresa: Eccomi! La Madonna: Li hai saputi Seminare nel Cuore del Padre … e Dio li ha Piantati per aiutare! Dio l’ha fatta Nascere in questo Giorno … per farla Crescere e Donarla … ad ognuno di voi e all’Umanità intera! Fategli un applauso! (si applaude a lungo) Benedetto il Frutto di Dio! Benedetto l’Eccomi donato al Padre! Teresa: Eccomi! La Madonna: Sii Vigilante nel Cammino della Croce, Ancella di Dio! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! Racconta ancora la Via della Croce! Teresa: Eccomi, Mamma! Ognuno di noi nasce per Volere di Dio … e ognuno di noi ha il suo Cammino da fare! La Madonna: EccoMi! Teresa: Ogni Cammino, ogni Percorso … è diverso per ognuno di noi! La Madonna: Ma arriva sempre alla Croce! Teresa: Eccomi! La Madonna: Non ci sono altre Vie, Figli! Teresa: Eccomi! La Madonna: Dio prepara il Cammino ai Propri Figli … a coloro che Chiama! Tutti hanno la Meta della Croce! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi, Figlia! Teresa: Ognuno di noi … chi in un modo … chi nell’altro … arriva allo stesso punto … che è la Croce! Ma come diciamo sempre …  non dobbiamo vedere la Croce come una disgrazia … così come diceva anche il Calice Vivente … ma è la Grazia più Grande che Dio poteva donare ai Suoi Figli! Ci hanno insegnato sin da piccoli … che la Sofferenza è una disgrazia … che va gettata! Ma se accolta … diventa la Gioia più Grande … non fa male … ma genera Amore nella persona che accoglie  sia la Sofferenza corporea che spirituale … e poi genera Gioia in tutti coloro che vivono vicino a quella persona … creando così una Catena d’Amore … che può sconfiggere il Veleno … e può portare al Trionfo del Tuo Cuore! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: Non gettate … e non scartateli i vostri malati … ma adorateli … come adorate Gesù, Figli! Non lamentatevi … ma siate Gioiosi: in loro vedete Gesù! GuardateLo e BenediteLo: “Ho Gesù dinanzi a Me! Ho Gesù dinanzi ai miei occhi! Ho Gesù nelle mie braccia!” … Fate i Passi di Amore! Fate Passi di Umiltà e di Carità … ma sia Silenziosa: tra il vostro cuore e il Cuore di Gesù! E la Festa sarà Grande … e la Gioia sarà Piena, Figli Miei! Il Segreto di ognuno di voi: Amatevi gli uni gli altri! Amatevi gli uni gli altri! Quando siete nel dolore: “Gesù, sono un Pezzettino della Tua Croce … Ti sto portando!” … E Gesù risponderà: “Sono Io che porto te!” … E così la Croce diventa Leggera, Figli Miei! Innamoratevi sempre di più di Gesù, Figli …  e Crescete … Crescete … Crescete nell’Amore Trinitario, Figli! Io vi Saluto! … (La Madonna dona un bacio ai presenti) E nel Mio Saluto … in questo Giorno … vi Invito, Figli …  a Crescere il Cammino del Venerdì Santo con Gesù … e l’Amore Pieno del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore! … (La Madonna Benedice) Giulia: Mammina …  Mammina … dove sei? Il Tuo Abito è ancora sporco di Sangue! L’avevo visto anche all’Alba! Dove sei andata così presto? La Madonna: A Pulire dove hanno sporcato, Anima Mia! Giulia: E ora … perché è sporco, Mamma? La Madonna: Sono andata a prendere gli altri pargoli! Giulia: Posso andare a fermare quelle navi? Mammina, posso andare ad aprire quelle porte chiusedove i Figli vengono massacrati? La Madonna: Immolati, Figlia! Giulia: Eccomi, Mamma! Eccomi! Le Schiere non sono uscite, Mamma! Possiamo Salutare i Cari? I Cari: EccoCi! I Due Giovanni stanno Lavorando al Banchetto Nuziale! Giulia: Eccomi! Ci vediamo … quando verrò a consegnare i pargoli! Mamma…! La Madonna: Dona ai tuoi Figli la Quiete di Dio! Giulia: Eccomi, Mamma! (Lo Strumento Impone le mani sui presenti e colloquia con la Madonna  nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Mamma! Eccomi! La Quiete di Dio Scenda su di voi attraverso il Grido della Croce, Figli! Mamma, custodite ciò che è nel mio cuore … donatemi la Costanza e la Forza! La Madonna: Non temere! Giulia: Eccomi! Eccomi! Eccomi!

 

 

 

 

 GIOVEDI  14 FEBBRAIO   2019

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la  Visitazione: Giulia: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Gesù: Nel Candore della Croce(Gesù Benedice)Glorifico il Padre Altissimo … Ora e per l’Eternità … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Allarghiamo le Braccia, Figli! AllarghiamoLee raccogliamo l’Umanità sorda e cieca! AllarghiamoLe ancora e rimaniamo nella Vigna, nell’Arca, nei Remi, nelle Capanne! Figlioli Miei, preghiamo ancora per le Mura di Roma! Preghiamo per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Cerchiamo, Unitila Viuzza Stretta! Non lasciateLa, Figli … ma rimaniamo Uniti! Figli Miei, preghiamo per la Paceper i Grandi! Non dimentichiamo che l’uomo … abbandonando Dio … porta l’Umanità alla Perdizione! Pregate e rimanete CostantiVigilanti … ai Piedi della Croce, Figli Miei! E lì  troverete la Pace e la Luce! Non cercateLa nel mondo! Io sono sull’Albero Verde … ad aspettare ognuno di voi, Figli Miei! Cresciamo ancora nell’Amicizia di Dio! Dio ha le Braccia Spalancate e la Porta Aperta per ognuno di voi … per l’Umanità intera! Altri Flagelli hanno preparato i Grandi! Ma Dio è Padre: tuffatevi nel Suo Cuorerifugiatevi nella Pace di Dio! E non temete gli uomini, Figli … ma cercate solo Dio … e Vigilate e Combattete (Gesù Alza la Destra e Benedice) … i Falsi Profeti e il Veleno! Il Cuore Immacolato di Mia Madre … Trionferà … e l’Amicizia Regneràla Pace Regneràla Famiglia Regnerà … di Padre, di Figlio, di Spirito Santo Maria! Non tardate a donare le mani, Figli! Fatelo col cuore spalancato … amandovi gli uni gli altri! Sia un Crescente il vostro Camminare! Amate e perdonate … così come il Padre perdona … attimo dopo attimo … i vostri errori … e vi Invita al Banchetto Nuziale, Figli … a fare Festa … a Gioire la Sua Pace, la Sua Quiete, il Suo Cuore Spalancato per ognuno di voi … Figli! Ma rimanete ancora in quella Viuzza … dove ci sono le Spine Seminate da Maria: raccoglieteLe, Figli … raccoglieteLe … e crescete con le Sante Spine! Poggiate i vostri capi … così come L’ho poggiato Io … per Amarvi e Chiamarvi: Figli! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) … EccoMi, Cocciuta … EccoMi! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Le Cose del Padre, Gesù! Il Lavoro ancora non è terminato: è tanto! Lo terminerò … dopo che Tu Ti fermi! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Vuoi guardare anche in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Vedo il vuoto, Gesù! Dov’è l’Umanità, Gesù? Non vedo più nessuno! I Figli ci sonoma l’Umanità non la vedo! Dov’è andata l’Umanità, Gesù? Gesù: Dietro le cose del mondo! Giulia: E non li vedo, Gesù! Si sono persi? Li troverò, Gesù? Gesù: Immolati! Giulia: Gesù, ma non vedono il Tuo Amore e la Tua Luce? Gesù: Cocciuta, conosci Tutto da sempre….! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Immolati, come tu sai fare! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Vedo tanti aerei … tutti carichi di  missili! Gesù,  cosa pensa di fare l’uomo? Si è allargato … non pensando minimamente alla Tua Mano … alla Tua Misericordia … al Tuo Perdono! Si sono poggiati sull’odio … sulla vendetta! Non possono distruggere Dio! I Grandi hanno fatto progetti … pensando di vincere … ma la Vittoria Finale è Maria! E nessuno si ferma … nessuno ne parla, Gesù! Gesù: Immolati, Anima Mia! Il Cuore Immacolato Trionferà! Dio ha donato ogni Compito! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Cammina con i Tempi della Croce, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Altri navi … altri bimbi spezzati! Gesù: Portali nel Giardino di Dio! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora, Anima Mia … e tutto ciò che vedi … aggiungilo nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Gesù, Ti dò il niente della mia Giornata … e tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Gesù, metto  nel Tuo Cuore … la Famiglia … i cuori e i loro sussurri! Gesù, metto nel Tuo Cuore … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare! Gesù, metto nel Tuo Cuore … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti, i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco!  Accoglieteci così come siamo: Figli peccatori! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Giulia: Eccomi … Eccomi, Gesù! Siete così Dolci … così Buoni! Gesù! Gesù! Gesù! Insegnateci a donare i Primi Passi! Gesù: Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Ecco dove siete! Giulia: Il Tuo Amore è così Grande, Gesù! Donateci la Costanza e la Forza di rimanere ai Piedi della Croce … come Stracci Stracciati! Ci basta questo! Gesù: Rimani Cocciuta, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: EccoMi, Anima Mia … al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi  con i Due Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel Portare l’Unica Verità della Croce (Gesù Benedice) l’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora una volta a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori,  Figli Miei! Giulia: Eccoci, Gesù … per essere Ardentemente Innamorati del Tuo Cuore … della Tua Croce! Gesù, Buon Pastore … lasciaci venire dietro di Te: abbiamo Fame e Sete! Gesù: Venite, Figli! Giulia: Eccoci, Gesù! Gesù: Ma spalancate le porte … e amateamateamate! Giulia: Eccoci, Gesù! Eccoci! Gesù: Pace ai vostri cuori, Figli!(Gesù dona un bacio ai presenti) Tutti: Eccomi! Gesù: EccoMi! Pace ad ognuno di voi! (Gesù Benedice) … Come state? Tutti bene?(Gesù dona un bacio ai presenti) Tutti: Eccomi! Gesù: O tutti male? Tutti: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresina del Bambin Gesù, vieni … vieni! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Tu, come stai? Teresa: Eccomi! Bene-male! Gesù: Bene-male! E, nel bene e nel male … cosa Mi racconti? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Dove sei stata? Ti ho vista andare di qua e di là! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Tanti auguri! Gesù: EccoMi … anche a tutti voi: Innamorati Miei! Teresa: Eccomi, Gesù! Tutti: Eccomi! Gesù: EccoMi! E la Croce … si è posizionata? EccoMi! E allora vi siete Innamorati? Tutti: Eccomi! Gesù: Io … da sempre! Voi man mano! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! RaccontaMi dove sei stata! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù, sono stata dove mi ha portato lo Strumento! Gesù: EccoMi! Teresa: Per le Cose del Padre! Gesù: EccoMi! Teresa: E poi sono stata qua e là … per le cose di Medico! Gesù: EccoMi! E ora, cosa hai fatto? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Le Cose del Padre! Gesù: EccoMi! Teresa: La Giornata di ognuno di noi è Piena ed è di Dio … soltanto se ci affidiamo completamente alla Tua Volontà! Gesù: EccoMi! Teresa: Se tutto ciò che facciamo … è fatto con l’Amore di Dio! Sei l’Unica nostra Luce! E’ questa! Così sulla Croce possiamo trovare il Tuo Amore! E c’è lo scambio tra il nostro cuore e il Tuo Cuore! E solo così possiamo portare Frutto … solo così possiamo Crescere e non essere bui! Gesù: Essere Fecondi: è la Parola del Pane! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Parla ancora! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: E uno dei modi che abbiamo per avvicinarci sempre di più … è la Preghiera … ma quella Preghiera Silenziosa, Nascosta … che consiste nel LodarTi … nel Lodare la Mamma, Dio … nel donarVi ciò che ci avete donato da sempre e nel rimetterlo nel Vostro Cuore … nell’essere Umili … nell’essere Caritatevoli con gli altri … ma non solo materialmente … ma soprattutto la Carità dello Spirito … che è una delle Virtù più importanti! Essere Caritatevoli nell’Anima: non giudicare … non avere nessun pregiudizio … non puntare il dito agli altri! Eccomi! Gesù: EccoMi! Coloro che vi guardano da fuori … sanno solo puntare il dito e giudicare! Ma facendolo ad ognuno di voi … lo fanno al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo Maria! Ma voi: non vi fermate! Camminate e siate Gioiosi! Dite solo: “Padre, sii Misericordioso! Come lo sei con me … fallo anche con i  miei nemici! Prima a loro e dopo a me! Io sono nel Tuo Amore … ma i miei Fratelli ancora non hanno imparato a conoscerTi! Padre, aiutami ad aiutare chi maledice la mia Giornata, il mio Vivere!” … Questo dovete fare … e non temere gli uomini … ma avere il Santo Timore del Padre! E così … Dio vi Guarda attimo dopo attimo … e vede Giusto … ciò che chiedete! Il battersi il petto e non perdonare il Fratello … non giova! Prima perdonare … e poi: “Padre, ho fatto la Giornata … ma non sono certo di averla fatta come Tu la vuoi! Purificala … e se la ritieni Giusta … falla splendere! … Padre, oggi non ho fatto nulla … Ti offro le mie mai vuote … Tu puoi riempirle!” … E il Padre accoglie nel Suo Cuore la Preghiera! … Ma non dite: “Ho fatto questo …  ho fatto questo … ho fatto questo!” … “Padre, ecco il mio niente!” … E il Padre riempie le Ceste e Li dona! Siate Silenziosi nel parlare col Padre, Figli Miei! Teresina, Teresina … Ci Doniamo? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni? Teresa: Eccomi! Gesù: E lo Strumento rimane ancora Crocifissa  per tutta l’Umanità intera e per tutti i Figli Ministri! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! … (Teresina porge a Gesù il Calice col Vino e la Patena con un Pezzo di Pane e Gesù Spezza il Pane in 3 Pezzetti:) EccoMi! Ecco il  Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Maria! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Lo dona a Teresina:) Ecco il Padre! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Lo dona a Pasquale:) Ecco il Figlio! … (Gesù Bagna il Pezzetto di Pane nel Calice e Lo Mangia:) Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù Innalza il Calice. Poi dona il Vino a Teresina:) Bevi per la Pace! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! (Gesù dona il Vino a Pasquale:) Bevi per tutti i Figli Ministri! … (Gesù Beve:)Bevo l’Umanità e le Mura di Roma! … DoniamoCi, Figli! Teresa: Eccomi! Gesù: Io rimango ancora nell’Orto degli Ulivi a pregare per la Chiesa tutta! Teresa: Eccomi! (Pasquale-Giuseppe, man mano porge a Teresina un Pezzettino di Pane per ognuno dei presenti che si avvicina. Teresina Lo Bagna nel Vino del Calice e Lo dona, dicendo: Il Corpo e il Sangue di Cristo e ognuno risponde: Amen.) Gesù: Ci siamo Donati! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: La Pasqua è Piena, è Viva ed è Risorta … nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Maria! Gioiamo, Figli … che il Banchetto è stato preparato per voi! E’ Grande … è Grande la Gioia per Dio … essendoSi donato attraverso il Figlio che sono Io … attraverso i Figli che siete voi: Invitati! E’ Grande l’Amore! E’ Grande la Pace! E’ Grande l’Amicizia: non spezzateLa! RafforzateLa sempre di più, Figli Miei! Vuoi Bere un altro Sorso? Teresa: Eccomi! (Gesù offre il Calice a Teresina:) Beviper coloro che non Mi conoscono! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! (Gesù offre il Calice a Pasquale:) Vuoi Bere un altro Sorso per i Figli che gli vengono chiusi gli occhi e non Mi vedono? Pasquale: Eccomi!(Gesù Innalza il Calice e  Beve:) Gesù: Bevo il vostro Amore … e Lo consegno al Padre, Figli! EccoMi, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Ci siamo Donati nella Gioia! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: E chi Miete nella Gioia … Raccoglie nella Gioia! E la Pace Cresce in ognuno di voi e nei vostri cuori! Parla ancora, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Parla! Teresa: Eccomi, Gesù! Arde il mio cuore in questo Giorno … e quello di ognuno di noi … nel festeggiare il Servo Inutile Valentino! Gesù: EccoMi! Teresa: Che è l’esempio del Tuo Amore … è l’esempio che, per Amore di Dio … si può arrivare fino a donare la propria Vita … così come hai fatto Tu per ognuno di noi! Gesù: EccoMi! Teresa: E ha donato la Sua Vita per unire due giovani! Gesù: EccoMi! Teresa: Due giovani … mi sembra di Religioni diverse! Gesù: EccoMi! Teresa: E per questo motivo … i genitori dell’uno non volevano e i genitori dell’altro nemmeno … e così anche altre persone! Ma Valentino non ha temuto gli uomini! Ha visto nei loro cuori e nei loro occhi l’Amore … innanzitutto prima per Dio e poi l’uno per l’altra … e li ha uniti! Così è diventato il Protettore! Gesù: Il Festeggiato degli innamorati! Teresa: Eccomi, Gesù! E anche se per il mondo questa Festa ha assunto significati diversi…! Gesù: Voi fermatevi su ciò che ha fatto Valentino! Teresa: Eccoci, Gesù! E quindi è bello … in questo Giorno … Amare l’Umanità intera … in particolar modo coloro che ci sono vicini … ma anche i nostri nemici … coloro che non ci amano! Gesù: Al Primo Posto coloro che non vi amano e i vostri nemici! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Sono coloro che Mi bestemmiano … che Mi sputano in faccia … e ridono! Teresa: Eccomi, Gesù! E oggi è stato bello e il mio cuore è diventato gioioso quando  mi è stato detto: “Tu non sei fidanzata … quindi tu oggi non festeggi!” … E io ho detto: “Festeggio ancora di più … ho tanti Valentini!” … E la persona è rimasta un po’ sbalordita! Gesù: Quanti fidanzati ha…! Tu dovevi dire: “Ho Gesù!Teresa: Sì, gli ho detto: “Prima di tutto … ho Gesù! Il mio Fidanzato è Gesù!” … E poi gli ho detto: “Tutti quelli che abitano in casa con me! Quindi, più Valentini di così…!Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: E tutta la tua Famiglia! … (Gesù indica i presenti)  Teresa: Eccoci! Gesù: EccoCi! Teresa: Ed è bello …! Gesù: Essere presi in giro per Gesù! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Ed essere derisa! Gioite e fate Festa quando ridono di voi! … “La mia Fidanzata è Maria! Il mio Fidanzato è Gesù!” … Non è anche il tuo Fidanzato? E non è anche la tua Fidanzata … Maria? E tutti voi … con chi siete fidanzati? Tutti: Con Gesù! Con Maria! Gesù: E sì, Io sono fidanzato con tutti … e vi Amo! Tutti: Eccomi! Gesù: Di quell’Amore che non ha né Limiti e né Misure, Figli … non ha Limiti e né Misure … senza fare alcuna distinzione! Ma non dimenticate: gli uomini … i Grandi … stanno preparando la Distruzione! Preghiamo tutti Uniti! Dio, Alzando la Mano … fermerebbe tutto … ma ha bisogno di voi … ha bisogno delle vostre mani … delle vostre preghiere! Fatelo, Figlioli … fatelo: donate la vostra mano al Padre! Mi devi dire altro? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Io vi dico ancora: Vi Amo, Figli!  Tutti: Eccomi! Gesù: EccoMi! Ma preghiamo ancora per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Siate Vigilanti nel Combattere il Veleno e i Falsi Profeti! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) Figli, Io vi Saluto!  (Gesù dona un bacio ai presenti) I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! … (Giovanni Benedice e dona un bacio ai presenti) Pace ai vostri cuori, Figli! Come state? Tutti: Eccomi! Teresa: Benvenuto, Giovanni!  Piccolo Giovanni: EccoMi! Mi posso fidanzare con mia nipote? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Mi fidanzo con tutti! Teresa: Eh! Piccolo Giovanni: EccoMi!  Sono Io: il Capriccioso! Anche con te Mi fidanzo, Gimmi! Gimmi: Eccomi! Piccolo Giovanni: E sei geloso … se Mi fidanzo con tua moglie? Gimmi: No, no … non sono geloso … di Te … però! Piccolo Giovanni: Meno male! Allora Mi posso fidanzare con tutti quanti! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Ma il Mio Fidanzamento è portarvi sul Letto della Croce! Teresa: Eccomi! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Ed Invitarvi a fidanzarvi con i nemici! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Eh … è facile … eh, eh! E vi fidanzate con coloro che trafiggono i vostri cuori? Alcuni: Eccomi! Piccolo Giovanni: Quante poche risposte … eeeh! Vedete, Figlioli … quando si risponde: Eccomi … come fate voi … accertatevi prima se il cuore ha detto: ! Se le labbra dicono: … e se il cuore non dice: … come facciamo? Non abbiamo fatto un Passetto dinanzi alla Croce … l’abbiamo fatto indietro! Uno dei presenti: Giovanni, posso risponderTi? Piccolo Giovanni: Vediamo cosa rispondi! Uno dei presenti: Io sono disponibile in tutto! Piccolo Giovanni: Nessuno è disponibile! Solo Dio! Non mettere il piedino dinanzi … te lo puoi trovare indietro! Apri il cuore! Uno dei presenti: Eccomi! Piccolo Giovanni: E’ quello che dovete fare: spalancare il cuore! Quando il cuore è spalancato … Dio Entra ed Opera … e i Frutti si vedono … e Li Raccoglie! Non devi essere triste … ma ascoltare la Parola del Padre … farLa Crescere … e quando è Cresciuta … Dio La raccoglie! EccoMi! E così ognuno di voi! Quante volte vi ho fatto rispondere … ma non avete capito nulla di ciò che vi ho detto! Scendevo giù … e Mi veniva chiesta dinuovo la stessa cosa! … “Siete disposti?” … “Sìììì! … Don Mà, non ho capito!” … “E a cosa hai risposto?” … Vigiliamo, Figlioli! Coltiviamo il cuoreper far entrare Gesù per far entrare il Padre AmandoPerdonandousando Carità verso tutti … non solo a quelli che vi sono simpatici … a quelli che non vi piacciono! E’ lì che: “Sono disposto a tutto!” Se non Amo … se non Perdono … se non uso Carità … non posso rispondere: “Sì!” … Teresina del Bambin Gesù, cosa Mi rispondi? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Il nostro: Eccomi … deve essere sempre Acceso … non deve partire solo dalle labbra … ma deve partire dalla Croce! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E deve essere un: Eccomi … come quello di Maria … un Eccomi che non si spegne mai … un Eccomi che non è convenienza … ma un Eccomi che è: Eccomi a tutto! Maria non ha risposto: EccoMi ad una parte! Non conosceva … anche se conosceva … tutto quello che l’aspettava … ma ha Amato Dio dal Primo Istante … e così il Suo Figlio … e quindi questo: EccoMi … non ha mai vacillato! Così come l’Eccomi dello Strumento! Tante sono state le tempeste … ma l’Eccomi è Eccomi … ed è rimasto Saldo! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Quando l’Eccomi è Piantato sull’Albero della Croce … rimane Saldo! Piccolo Giovanni: E Io Mi sono fermato perché ho trovato la Perseveranza … la Croce … l’Amore verso Dio … e verso i nemici! Più la pugnalavano … più amava! E non si è fermata … e non si fermerà! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Il Mio Sigillo di Sacerdozio Vivo ed Eterno … è lì! Parla ancora! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Tutti noi, nella nostra Vita … commettiamo degli sbagli, degli errori … che non vengono da Dio … ma vengono dal nostro io! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Vengono da ciò che ci circonda! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Ma tutti siamo Puliti dinanzi al Padre! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: In qualsiasi attimo il Padre ci accoglie … ed è pronto con la spugna per  Lavare il nostro cuore e per venire ad Abitare! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Quindi nessuno di noi deve sentirsi sporco … ma quando il cuore è aperto….! Piccolo Giovanni: Sentirsi: Figli! Teresa: Eccomi! Quando il cuore è aperto ed è fatto a Immagine e Somiglianza … non dico che lo sbaglio non sia grave … iIl Padre è il Giudice…! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Ma c’è sempre lo spazio per poter rimettere le cose a posto! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Per rimettere la Croce al Primo Posto! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Non dimenticateLa mai la Croce! Non dimenticate mai il Sigillo Donato da Dio: fatti a Immagine e Somiglianza … fatti a Segno di Croce … così come lo è Gesù! Ma in questo Segno di Croce … che siete ognuno di voi … preghiamo, Figli … preghiamo per le Mura di Romapreghiamo per tutti i figli Ministripreghiamo per l’Uomo che indossa l’Abito Biancopreghiamo per la Pace! Il Cuore Immacolato di Maria … Trionferà … Trionferà … Trionferà, Figli! Non dimenticatelo! Sappiate che Dio E’! Come Ministro di Dio … dal primo istante del Mio Camminare … ho avuto l’Amore di Mariaho avuto l’Amore del Padreho avuto l’Amore del Figlioe l’ho manifestato apertamene … ma i cari non hanno capito! Molti Figli hanno visto il Mio Volto … così come il Padre ha voluto far vedere … e sono rimasti nel Cammino della Croce! Rimanete, Figli … non perdetevi! I rumori del mondo….! Io ve lo dico: Dio è stato in mezzo a voi … Dio è in mezzo a voi! Quale Dono … quale Grazia … quale Miracolo … deve donarvi ancora il Padre? Non temete gli uomini … ma abbiate il Santo Timore di Dio! Non spaventatevi se dicono: “Sono pazzi!” … L’hanno detto a Gesù … l’hanno detto al Padre … l’hanno detto a Maria … l’hanno detto anche a Me … l’hanno detto al Secondo Giovanni! Ma non fermatevi! Non temete gli uomini … ma abbiate il Santo Timore di Dio … di Dio! E’ Dio che vi Aprirà la Porticina … non sono gli uomini! Ma ora preghiamo ancora affinchè la Pace scenda! Gli uomini non La fanno scendere … Dio sì! E Dio vi Chiama: “Porta la Pace! … Porta la Pace! … Porta la Pace!” … Chiama ognuno di voi, Figli! Non dimenticatelo! Io vi devo lasciare! Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! (Il Calice Vivente  Benedice e dona un bacio ai presenti) … Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Teresa: Pace al Tuo Cuore, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Tutti quanti Innamorati? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: E allora ho tanti fidanzati! EccoMi … sono Io … sono don Vincenzo”! Ciao! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti) … Ciao a tutti! Ah, ricordo questo Giorno … col Servo Inutile Valentino … ma ricordo la Gioia dello Strumento: “Don Vincenzo … è San Valentino! Dobbiamo gioire per il Servo Inutile!” … “Gioiamo! Ma come dobbiamo gioire?” … “StandoGli vicino! Cercare qualcuno che è diviso e farlo unire … così il Servo Inutile non fa tanto Lavoro … e lo facciamo noi per Lui!” … Io a volte la guardavo e facevo così: che devo fare con questa? … “Va bene, ma cosa devo fare?” … “Celebrare la Messa! Fare Festa! Gioire!” … “Celebriamo la Messa! Facciamo Festa! Gioiamo! Ma cosa vuoi fare ancora?” … “Comprare qualcosa per darlo a qualcuno! Andiamo!” … E più … Io lo posso dire … e più donava e più era gioiosa! Mi fermavo a studiare un po’ il caso! … “Ma senti, Giulia … Stella … ma tu quando c’è qualche Festa di un Servo Inutile … fai sempre così?” … “Sì!” … “E quando si Festeggia Maria e Gesù?” … “Ancora di più!” … “Bene bene! Ma don Mario … cosa ti diceva quando facevi Festa?” … “Era Gioioso!” … “Non ti ha mai rimproverata?” … “No! Volete rimproverarmi?” … diceva lo Strumento! … “Di cosa?” … E così passavamo le Giornate: a parlare dei Servi Inutili! E Io dicevo: “Stella, posso parlare con Gesù?” … “Perché, non ci parli sempre?” … “Adesso voglio parlare con Gesù! Si può?” … “Eccomi! Preghiamo! Se viene…!” … Vedete, Figli … vivere per Dio e cercarLo in tutti i Fratelli! … “Don Vincenzo, mi sa che quel Figlio non ha trovato Gesù! L’avviciniamo … ci parliamo un po’!” … Ecco le Giornate! Ecco le Spose che Ardono! In questi Tempi, Figli … cercate Gesù in ognuno! Quando vedete qualcuno … con i vostri occhi … fategli conoscere Gesù! Col vostro sorriso … donate il Sorriso di Gesù! Col vostro Vivere la Croce … rendeteLa più Leggera a coloro che non La conoscono … e dicono che è Pesante! E’ questo il vostro Cammino … è questa la vostra Fede: rendere la Croce Dolce … così come lo è … per coloro che La maledicono! Siate Portatori di Pace … ma pregandoamandodonando Dio attimo dopo attimo! Ma preghiamo insistentemente per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco, Figli! … Cosa Mi devi dire? E come stai? Cosa hai fatto? Teresa: Eccomi! E’ passato un altro Giovedi! Il Calice Vivente: E’ passato un altro Giovedi! Teresa: E così, come ci dicevi e ci dici sempre Tu … la nostra Settimana deve passare da Giovedi a Giovedi … e quello spazio, quel tempo che passa da un Giovedi a un altro Giovedi … il nostro obiettivo deve essere quello di Masticare la Parola! Il Calice Vivente: E non lasciare vuoto da Giovedi a Giovedi! Teresa: Eccoci! Di fare nostro ciò che abbiamo ascoltato … di rileggerLo! Il Calice Vivente: E MangiarLo … e di ImpastarLo e di farLo Lievitare! E così non siete disoccupati … ma Lavorate! Vi rendete conto? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Così avete tutto il Tempo sistemato e non perdete nulla! Guadagnate, Figli! Come stai? Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Tanti auguri! Pasquale: Auguri! Il Calice Vivente: EccoMi! Cosa c’è? Cosa c’è? Pasquale: Tu sei anche il mio Fidanzato! Il Calice Vivente: E sì, siamo fidanzati! Tutti quanti! Perché? Perché sono il Tuo Fidanzato? Pasquale: E perché siamo stati sempre insieme! Il Calice Vivente: E sì! Pasquale: Abbiamo lavorato insieme! Il Calice Vivente: EccoMi! E siamo Fidanzati! Ma la scianna l’hai finita? Pasquale: La scianna è finita … aspetto soltanto l’ordine! Il Calice Vivente: E adesso ti arriverà anche l’ordine … non ti preoccupare! Stai fremendo! Pasquale: Eh, cosa dobbiamo fare! Il Calice Vivente: La Cocciuta te lo dirà! E’ all’Ubbidienza! Deve arrivare il Giorno e ti dirà cosa si deve fare con la scianna! Pasquale: Ho capito! Il Calice Vivente: EccoMi! Pasquale: Tu, ogni tanto fatti vedere … fatti sentire! Il Calice Vivente: EccoMi … Pasqualino, Pasqualino … simpatico, simpatico! EccoMi! Ma voi … guardateMi con gli occhi del cuore … e guardateMi anche con gli occhi: sono sempre in mezzo a voi … ad indicarvi la Croce … e a dire ad ognuno di voi: di non lasciare Gesù solo in questo Tempo … di non lasciare il Padre … di non lasciare nessuno! E’ Tempo di Preghiera, Figli … è Tempo di Conversionedi Amoreper Combattere il Veleno e i Falsi Profeti! … (Il Calice Vivente Alza la Destra e Benedice) … Rendetevi conto: siete tanti Piccoli Gesù, Figli! Non abortitevi! Siete tanti Piccoli Gesù … che entrano da quella porta … e si donano a tutti! Ma non vi abortite da soli! Amatevi … amatevi, Figli … e così potete Amare e Salvare! Preghiamo, Teresina del Bambin Gesù … sul Progetto del Cuore Immacolato di Maria! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: E rimaniamo: Figli e Fratelli! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti e dona la Benedizione:) Vi Benedico con la Croce di Gesù! Figlioli, Cresciamo ancora … e Spezziamoci come Pane … e doniamoci a tutti … senza fare alcuna distinzione! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti) Giulia: Giovanni, perché ridete? Due occhi? Che ci dovere fare con due occhi? Giovanni, ma perché ridete? Rido con Voi, ma non so perché ridete! Va bene … se non potete dirmelo … non fa niente! Ma ci sono delle navi! Posso andare a Lavorare? Dovete fermare anche i Flagelli? Ma continuate a ridere! Eccomi! Le Schiere sono uscite tutte quante! I Cari Li salutiamo da lontano! Dopo vengo a consegnare i Pargoli! Eccoci, Cari! Se volete, poi mi dite perché ridete! Eccoci! Ci vediamo dopo! Buon San Valentino a tutti, Servi Inutili! Auguri!

 

 

 

 GIOVEDI  21 FEBBRAIO  2019

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la  Visitazione: Giulia: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Gesù: Nel Candore della Croce(Gesù Benedice) Sono Io … e Glorifico il Padre Altissimo … Ora e per l’Eternità … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Venite e Assaporate la Croce! … (Gesù Benedice) Venite … Dissetatevi ai Piedi della Croce, Figli! Venite … Allarghiamo le Braccia … e Assaporiamo i Chiodi … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Ma preghiamorimanendo nella Vigna, nell’Arca, nei Remi, nelle Capanne! … Dio E’ … Dio E’ … Dio E’! … Figli, Camminate ancora sulla Viuzza Stretta! Preghiamo per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Preghiamo, Figli! Preghiamo … affinchè Mariacol Suo Cuore … Riempia i cuori afflitti! Preghiamo … affinchè il Cuore Immacolato di Mia Madre Madre vostra, Madre dell’Umanità intera .. Allarga le Braccia … e Scenda il Suo Cuore: Chiesa Nuova per l’Umanità intera e per tutti i Figli! Preghiamo … rimanendo VigilantiCombattendo i Falsi Profeti e il Veleno, Figli! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) … Ma preghiamo ancora per le Mura di Roma, Figlioli del Mio Cuore! Al Primo Posto mettiamo la Pace! Dio è Pace … ma i Grandi … no! Preghiamo ancora … affinchè regni la Pace nei cuori … affinchè gli uomini siano Fratelli e Figli di Dio, Figlioli Miei! Amatevi gli uni gli altri … nella Misura che Dio vi dona! Cercate la Mano di Dio … per poter donare la Pace agli uomini … così Regna nei vostri cuori … e SpezzandoLa … potete donarLa e farLa Crescere, Figli Miei! Venite sempre alla Fonte della Croce e Dissetatevi, Figli! Sia il vostro Cammino: la Croce! Sia il vostro Vivere: la Croce! Sia il vostro Tutto: la Croce … in questo Tempo! Ma aspettate quando i vostri occhi si apriranno: Io Sono dinanzi a voi, Figli Miei! Aspettate di spalancare gli occhi … di vederMi così: Dio Vivo e Reale in mezzo a voi … nel camminare e stare con ognuno di voi, Figli Miei! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) … EccoMi, Figlia Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Le Cose del Padre, Gesù! Un Lavoro si è terminato … ma ce ne sono altri! Gesù: Vuoi Lavorare ancora? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Non ti costa? Giulia: Eccomi, Gesù … fare le Tue Cose … è quello che desidera il mio cuore! Eccomi! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi guardare ancora? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda! Giulia: Eccomi! Ancora bimbi spezzati! Gesù, ancora bimbi spezzati! Gesù: Raccoglili e portali nel Giardino di Dio! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù!  Eccomi! Gesù, vedo ancora tanti Sacerdoti dispersinon trovano la Via sono confusinon hanno Luce! Cosa faccio, Gesù? Gesù: Immolati … e Invita i tuoi Figli alla Preghiera costante! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Vedo terremoti, Gesù … ma creati dagli uomini! Gesù: Immolati, Figlia Mia! Giulia: Eccomi, Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora! Giulia: Eccomi, Gesù! Vedo il Cielo di fuoco … e cenere che scende! Gesù, cosa devo fare? Posso spegnere il fuoco, Gesù? Gesù: Fermati … non toccarlo? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Porta un altro Peso sulle tue spalle! Posso metterLo, Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! E’ leggeronon lo sento, Gesù! Gesù: Lo sento Io, Anima Mia! Giulia: Eccomi! Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda ancora … e tutto ciò che vedi … aggiungilo nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi, Gesù! Donatemi sempre la Costanza e la Forza di fare la Volontà di Dio! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù, metto nel Tuo Cuore … il niente della mia Giornata! Metto nel Tuo Cuore, Gesù … tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Gesù, metto  nel Tuo Cuore … la Famiglia, i  cuori e i loro sussurri … che ho raccolto! Metto nel Tuo Cuore, Gesù … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare! Gesù, metto nel Tuo Cuore … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti, i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Accoglieteci così come siamo: Figli del Tuo Amore! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con i Due Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel Portare l’Unica Verità della Croce (Gesù Benedice) l’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora a tenerLo Alto e a viverLo nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! Pastori: Pascolate il Gregge … e radunatevi per il Giorno del Signore! Giulia: Eccoci, Gesù! Eccoci! Eccoci! Gesù: Pace ai vostri cuori, Figli! … (Gesù Benedice e dona un bacio ai presenti) EccoMi! Tutti: Eccomi! Gesù: State tutti bene? State tutti male? Tutti: Eccomi! Gesù: Allora siamo la Famiglia della Croce! Vieni, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Cosa hai fatto? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto? Teresa: Eccomi!  Gesù: EccoMi! Teresa: Le Cose del Padre! Gesù: Dove sei andata? … (Gesù dona un bacio ai presenti) Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Dove mi avete portato! Gesù: Dove sei andata? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Dove c’erano dei bimbi da riportare a Casa! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: E dimmi ancora cosa hai fatto! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: E’ stata lavorativa la Giornata? Teresa: Eccomi, Gesù … con la Tua Croce … penso di sì! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: E raccontaMi qualche altra cosa! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: La nostra Giornata è Piena quando abbracciamo la Croce … quando viviamo per ciò per cui siamo stati Creati! E non è una frase fatta … ma è la Verità Gesù: EccoMi! Teresa: E non è motivo di tristezza, di preoccupazione … anzi è la Gioia più Grande per ognuno di noi … è sentirsi parte del Progetto di Dio … è sentirsi Figli di Dio … anche quando tutto sembra essere contro! Ma ognuno di noi ha Dio … ha Dio che non lo abbandona … ed è Figlio di Dio! Ed è questo che deve essere il nostro Tutto! E in questo modo possiamo aiutarTi … possiamo aiutare Maria a riportare tutti i Figli a Casa! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Portare tutti i Figli a Casa! Teresa: E’ così … se prima di tutto noi accogliamo la Volontà di Dio … senza scartarLa! E accogliere la Volontà di Dio … significa mettere da parte l’io … fare ciò che non ci piace fare … rinnegare continuamente ciò che ci farebbe sentire primi davanti agli uomini! Gesù: E ultimi dinanzi a Dio! Teresa: E per quello … dobbiamo essere primi dinanzi a Dio! Gesù: Togliere l’io e mettere Dio! Teresa: Eccomi! E quindi, una volta che nel nostro cuore si è fatto questo processo … diciamo così … si vede anche in tutto il resto della persona … nell’aspetto e nelle cose che facciamo e diciamo … e quindi possiamo diventare Luce per coloro che incontriamo! Eccomi! Gesù: EccoMi! Rimanete Lanterne Accesecosì date Luce ovunque andate, Figli! Il vostro Eccomi … sia: EccoMi di Maria! E quando siete tristiguardate il Cuore della Croce … così i vostri occhi brillano … e i vostri Fratelli vedono la Luce che è in voi … guidati dal Padre! Non distaccatevi da questa Verità che è Viva … ed è la Croce! Senza di Essa … non avete Luce! Non gettateLa! In tanti Figli L’hanno gettata … e lo Strumento La raccoglie e La poggia sulle spalle … portando il Peso, Figli Miei! Cosa c’è ancora, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Cosa c’è? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Tutta la Giornata … tutta la Settimana … ogni attimo … deve essere vissuto nella Preghiera … nel continuo cercare l’Incontro con Dio … nel continuo cercare l’Incontro con Te … nel continuo cercare l’Incontro con Maria … pur facendo tutte le altre cose! Siamo nel mondo … ma non siamo del mondo! Ed essendo nel mondo … dobbiamo anche fare … in maniera distaccata…! Gesù: Non legare! Teresa: Non legare il nostro cuore! Gesù: Alle cose del mondo! Teresa: Ma non significa che non dobbiamo vivere nel mondo e con gli altri … anzi…! Gesù: La Famiglia è Unita … quando si è Uniti con la Croce, Figli! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi, Teresina del Bambin Gesù!  Teresa: Eccomi! Gesù: Ci Doniamo? Teresa: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni? Teresa: Eccomi! Gesù: E lo Strumento rimane ancora Crocifissa per Amore per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco e l’Umanità intera! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! … (Teresina porge a Gesù il Calice col Vino e la Patena con un Pezzo di Pane e Gesù Spezza il Pane in 3 Pezzetti:) EccoMi! Ecco il  Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Maria! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Lo dona a Teresina:) Ecco il Padre! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Lo dona a Pasquale:) Ecco il Figlio! … (Gesù Bagna il Pezzetto di Pane nel Calice e Lo Mangia:) Ecco lo Spirito Santo Amore! … (Gesù Innalza il Calice. Poi dona il Vino a Teresina:) Bevi il Mio Amore! (Gesù dona il Vino a Pasquale:) Bevi il Mio Amore! … (Gesù Beve:) Bevo l’Amore del Padre! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: DoniamoCi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Io rimango ancora a pregare nell’Orto degli Ulivi … per la Pace! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! … (Pasquale-Giuseppe, man mano porge a Teresina un Pezzettino di Pane per ognuno dei presenti che si avvicina. Teresina Lo Bagna nel Vino del Calice e Lo dona, dicendo: Il Corpo e il Sangue di Cristo e ognuno risponde: Amen.) EccoMi! Ci siamo Donati! La Pasqua è Piena, è Viva ed è Risorta … nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Maria! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Il Banchetto Nuziale è a Festa! Rimaniamo nella Gioia Eterna del Corpo e del Sangue … Donato all’Umanità intera … ChiesaTabernacolo-MariaMamma del Legno Verde … che Si Dona in Pienezza … attraverso il Mistero dell’Amore di Dio! … (Gesù dona il Calice  a Teresina:) Bevi per la Pace! (Gesù dona il Calice  a Pasquale) Bevi per la Pace! … (Gesù Beve) Bevo per la Chiesa di Dio Uno e Trino, Figli! EccoMi! Il Mistero Uno e Trino: non perdeteLo! Siate sempre Figli del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore! E prendete per mano i vostri nemici … unendoli alla Croce, Figlioli! Quando camminate lungo le strade … guardate i vostri Fratelli con gli Occhi della Croce … e non dimenticate che siete fatti a Immagine e Somiglianza di Dio! Siete stati Lavati col Mio Sangue … di Battezzati col Nome di Dio! Non dimenticatelo! Crescete portando la Croce … e Amate così come la Croce Ama ognuno di voi, Figli Miei! Preghiamo per la Pace, Figli! Preghiamo per la Pace! Cosa c’è ancora, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! La Pace è sempre più distante dagli uomini … o meglio … l’Umanità intera non cerca la Pace! Gesù: No! Teresa: Non cercando Dio … non può cercare la Pace! E anche coloro che vorrebbero cercare la Pace … gli viene impedito! E quindi bisogna pregare … pregare affinchè coloro che possono donare ...  La Pace la dona solo Dio … ma coloro che possono mettere fine alla Guerra tra gli uomini aprendo gli occhi a Te … aprano il loro cuore … comprendendo che il vero Potere non è nelle cose materiali … ma è solo Abbracciando la Croce che l’uomo diventa libero … che l’uomo raggiunge ciò per cui è stato Creato! Tutto il resto crea solo confusione, disordine! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E’ tutto semplice … lo è sempre stato sin dall’inizio … sin da quando Dio ha Creato gli uomini e tutto il Creato …. ma….! Gesù: L’io … al posto di Dio! Teresa: Eccomi, Gesù! Che è una Schiavitù ancora più grande! Mettere Dio nell’io … è la Liberazione! Invece lasciare l’io nell’io … è la Schiavitù … è essere sotto controllo del denaro, dell’odio, del sesso, del successo … così come ci ripeteva sempre anche il Calice Vivente! Invece il nostro unico Tutto deve essere la Croce … e nella Croce abbiamo tutto ciò che ci necessita … senza aver bisogno di colmare il vuoto … perché nella Croce non c’è nessun vuoto! Gesù: C’è la Pienezza! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Non hai nient’altro da dirMi? EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Io ho tante tante Cose da dirvi, Figli! Vi Amo! Tutti: Anche noi! Gesù: Vi dico tutto l’Amore che ho Donato e che Dono! Imparate ai vostri pargoli a conoscerMi … e parlate loro di Dio … parlate loro di Gesù … parlate loro di Maria … ma non come una barzelletta lontana … così come sono: Vivo e Reale in mezzo a voi, Figli Miei! Non abbiate vergogna di parlare di Gesù! Non abbiate vergogna di parlare del Padre o di Maria! Vedete, Figli … abbiamo Scelto voiper  donare all’Umanità il Pane Quotidiano! Abbiamo Scelto una Famiglia dove fermarCi e poter Parlare … rimanendo Piccoli, Poveri e all’Ultimo Posto! Se Mi cercate … non Mi trovate al Primo Posto … ma all’Ultimo! Gli uomini Mi hanno messo all’Ultimo Posto! Rimaniamo così, Figli … perché Dio E’ la Primizia di tutto e di tutti! Ma preghiamopreghiamo per tutti i Figli Ministri e per l’Uomo che indossa l’Abito Biancoaspettando il Venerdi Santo: il Venerdi della Croce e del Crocifisso … così vedete gli uomini camminare senza la Croce … cercando ancora Barabba! Rimanete Saldi(Gesù Benedice)nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo Amore … Figli Miei! I Due Giovanni vengono a farvi Compagnia, Figli! … (Gesù dona un bacio ai presenti)PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! … (Giovanni Benedice e dona un bacio ai presenti) … Pace ai vostri cuori! Teresa: Pace al Tuo Cuore, Giovanni! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Come state? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! State bene o male? Alcuni: L’uno e l’altro! Piccolo Giovanni: Così! Vi siete svegliati all’Alba? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Chi vi ha donato il Risveglio? Alcuni: Il Padre! Piccolo Giovanni: L’avete Benedetto? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Siete tutti sicuri di averLo Benedetto? E cosa Gli avete detto? Alcuni: Di affidarci a Lui! … Che Gli vogliamo bene! … Eccomi! Piccolo Giovanni: Ma siete sicuri di esservi svegliati? Avete speso una Piccola Freccettina al Cuore di Maria? Alcuni: Sì! Piccolo Giovanni: Avete Spezzato il Pane Quotidiano che Dio vi ha donato in questo Giorno? Alcuni: Eccomi! Piccolo Giovanni: E quando siete usciti … avete incontrato un poverello? Gli avete donato un pezzo di pane? O avete pensato: “Chiudo la porta e spezzo il pane!”? … Ecco la Giornata di Dio: Guarda tutti i Figli … guarda tutti i cuori … li ascolta … e dona il Pane Quotidiano! Quando è l’attimo di Spezzare il Pane … se non potete donarLo materialmente … donateLo Spiritualmente! Fate tutto questo, Figli! Spezzatevi e Donatevi! Dio non vi fa mancare nulla! Ma vedete … gli uomini in questo Tempo … i Grandi … stanno accendendo l’io … e distruggendo i Figli! Preghiamo ancora … rimanendo Uniti alla Croce! E’ l’Arma Vincente su tutto … e potete usarLa attimo dopo attimo, Figlioli … nel vostro Camminare della Giornata: “Il Mio Tutto E’ la Croce! … Il Mio Tutto E’ la Croce! … Il Mio Tutto E’ la Croce!” … (Giovanni Benedice) … Non dimentichiamolo! Consolate il Cuore di Domenico in questo Tempo … e Gridate come Lui: “Il Mio Tutto è la Croce!”(Il Sacerdote Domenico Lentini di Lauria, di cui il prossimo 25 Febbraio ricorre l’Anniversario della Sua Salita nel 1828) Siate perseveranticome Lui lo è stato … e lo e’! Alzate la Croce che portate … e dite: “Don Domenico … il mio Tutto è la Croce che Dio Ti ha donato … e Tu L’hai divisa con tutta l’Umanità intera!” … E’ questo il Frutto di Dio … che Domenico ha donato e dona! Ma rimanete vicino a Lui in questo Tempo, Figli! Lui è vicino a Dio … e vi ascolta! ChiedeteGli di unire la Chiesa alla Croce! Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Cosa c’è … cosa devi dirMi? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Teresa: Eccoci ad accogliere il Tuo Invito a fare Compagnia a Domenico … a comprendere sempre di più ciò che Lui ha fatto, ha detto! Ha donato la Sua Vita! Ed è per noi un Grande Esempio … vedere come per Domenico … tutto era incentrato sulla Croce! Piccolo Giovanni: Il Mio Tutto è la Croce! Teresa: Eccomi! E così deve essere … dovrebbe essere per ognuno di noi! Piccolo Giovanni: Per ognuno di voi! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Vi Invito alla Preghiera costante … e a Ricordare il Mistero Vivo di Dio … che Chiama tutti i Figli a vivere per il Tutto della Croce! Non dimenticatelo, Figli Miei! … (Giovanni Benedice e dona un bacio ai presenti) … Io vi Saluto!  Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai presenti) … Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Come state? Alcuni: Eccomi! … Bene-male! Il Calice Vivente: Bene-male? Come avete trascorso da Giovedi a Giovedi? Il Pane L’avete Masticato? Che Sapore ha? Ce l’avete il Sapore della Croce? Alcuni: Eccomi! Il Calice Vivente: E’ com’è? Alcuni: Dolce! Il Calice Vivente: Non è Amara? Tutti: No! Teresa: Poco poco … sì! Se no … non è Croce! Il Calice Vivente: Eeeh, Figli … qual è la Verità della Croce? E’ Leggera o è Pesante? Alcuni: E’ Leggera! Il Calice Vivente: La portate in Pienezza? Alcuni: Così e così! Il Calice Vivente: E allora … come fate a dire che è Leggera? Alcuni: Per non lamentarci! Il Calice Vivente: Ma lo sapete che Dio vi vede e vi sente … ovunque siete … in ogni luogo? Alcuni: Eccomi! Il Calice Vivente: E vi rendete conto … che Dio vi vede? E vi rendete conto … che Dio vi sente? Alcuni: Eccomi! Il Calice Vivente: Ma vi rendete conto … che vi devo far fare il giro del Padiglione … per farvi entrare … e ripetervi ancora le stesse cose? Ma vi  rendete conto … che Dio è in mezzo a noi … ed è Vivo e Reale … e ci parla? Dio viene a parlarci…! Dio lascia … e viene … e parla ad ognuno di noi … dicendo ad ognuno, ad ogni Figlio: “Sei Mio Figlio! Ti ho portato in Croce con Me!” … Ma ci rendiamo conto che Gesù è Salito sulla Croce … e ha portato te … ha portato te … ha portato tutti quanti? Si è fatto carico … ha preso i miei errori … ha preso gli errori di tutti! E noi cosa abbiamo fatto? Gli abbiamo girato le spalle: “Non ci servi! Io cammino da solo!” … E Gesù è venuto ancora a dire: “Ma Io ti ho portato e non ti ho abortito … mentre l’Umanità Mi ha abortito! E ho versato il Mio Sangue per tutti quanti!”… Questo ha fatto Gesù … per tutti quanti … per coloro che costruiscono le bombe … per coloro che mandano i Figli a morire …  per coloro che spezzano la Croce! Gesù ha Donato la Sua Vita … Si Dona e ci Chiama ancora: “Entrate da quella Porta … e non cercate le cose del mondo! Non uscite fuori: c’è il Veleno … ci sono i Falsi Profeti!” … Giovanni, il Capriccioso … ha Donato la Vita … e anch’Io … per la Chiesa tutta … e lo facciamo ancora! Immolatevi anche voi e pregate per la Chiesa tutta, Figli … Spose del Mio Cuore! … Cosa c’è, Teresina? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! E ricordate queste parole! Non hai niente da dirMi? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi sì! Hai donato la Tua Vita! Il Calice Vivente: Anche Giovanni! Teresa: Eccomi! Come Consacrato di Dio! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Come Ministro di Dio! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: E ciò che Dio Consacra…! Il Calice Vivente: Il Sacerdozio è sempre Sacerdozio! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Quando si viene Unti … non si toglie l’Unto di Dio: rimane! Teresa: Eccomi! Quando l’Unto di Dio trova la Croce di Dio … non può far sbagliare i Suoi Figli! Il Calice Vivente: No … con la Croce non si sbaglia mai!  Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: La Via è Stretta … non diventa Larga! Quando è Larga … non è di Dio! Rimanete nella Viuzza dove vi ho portati, Figli Miei! E preghiamo per la Pace! … Come stai? Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Non dire più la stessa parola! Pasquale: Qual è? Il Calice Vivente: Lo sai bene qual è! Come stai? Pasquale: Bene! Il Calice Vivente: Cosa c’è oggi? Pasquale: Oggi mi ricordo i giri che facevamo insieme … aggrappati mano nella mano … nel Padiglione … qui! Il Calice Vivente: EccoMi! Pasquale: Ogni tanto però qualche fila Tu la saltavi! Io Ti chiedevo: “Ne hai saltata una! Perché?” E Tu non mi rispondevi! Il Calice Vivente: Perché non l’avevo saltata! Pasquale: Non l’avevi saltata … eri passato lo stesso! Il Calice Vivente: EccoMi! Cosa c’è? Pasquale: Mi manca sempre la Tua Presenza! Il Calice Vivente: Io ci sono … sei tu che non ci sei! Pasquale: Come … non ci sono? Il Calice Vivente: Perché Io ci sono! Pasquale: E anch’io ci sono! Il Calice Vivente: E allora? Pasquale: Andiamo avanti! Il Calice Vivente: EccoMi! Andiamo avanti! Pasquale: Andiamo avanti! Il Calice Vivente: La Mia Mano è nella tua! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: E in ognuno di voi, Figli! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Preghiamo ancora! Questo Venerdi della Pasqua che viene … aspettateMi, Figli … aspettateMi! Preghiamo in questo Tempo … costantemente … per la Pace … affinchè il Cuore Immacolato di Maria Trionfi … e gli uomini diventino tutti Figli e Fratelli … attraverso la Croce di Gesù … la Croce di Domenico: la Mia Ombra, Figli! … (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai presenti) Rimanete sempre nell’Ombra della Croce! Non perdeteLa, Figli! Giulia: Giovanni … Giovanni …  Giovanni … cos’è quel Velo? Un altro Flagello preparato dagli uomini? Lo posso fermare? I Due Giovanni: No! Giulia: Lo fermate Voi? I Due Giovanni: No! Immolati, Figlia! Giulia: Eccomi! Le Schiere sono tutte uscite! Sì, un altro Peso! E’ bello da portare! L’ha poggiato Gesù sulle spalle! E’ un Dono Grande! Eccomi! I Due Giovanni: Dì al Figlio ciò che mettiamo nel tuo cuore! Giulia: Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! … Possiamo salutare i Cari! EccoCi, Cari! Quando è terminato il Lavoro, vengo! EccoCi,  Giovanni! Ci vediamo dopo!

 

 

 

 

 GIOVEDI  28  FEBBRAIO  2019

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la  Visitazione: Giulia: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Gesù: Io Sono il Candore e la Croce … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! (Gesù Benedice)Venite, Figli! Venite tutti! Venite e preghiamo, Figlioli! Preghiamoaffinchè la Pace Regni tra gli uomini! Venite, Figli … e preghiamoaffinchè l’Amore Regni tra gli uomini! Venite e preghiamoaffinchè gli uomini vedano il Volto di Dio! Figlioli Miei … rimaniamo ancora nella Vigna, nell’Arca, nei Remi, nelle CapanneAllargando le Bracciachiedendo al Padrela Viuzza Stretta da Camminare … e chiedendo al Cuore di Mariadi Seminare le Sante Spine … per poter raggiungere il Cuore di Dio, Figli Miei! Vi Invito costantemente a pregare … e a Combattere i Falsi Profeti e il Veleno! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) Dio vi ha Donato la Destra: non dimenticatelo! Nei momenti buichiedete la Luce al Padre … e Camminate, Camminate … Figli! Ma preghiamo ancora per le Mura di Roma: ancora Sangue Innocente scende! Siate Vigilanti, Figli … nel Cammino della Fede! Rimanete legati al Legno della Croce! Io Sono il vostro Gesù: l’Agnello che si è lasciato Immolare per Amore … per ognuno di voi, per l’Umanità intera … Figli del Mio Cuore! Preghiamo ancora per i Flagelli preparati dai Grandi del mondo! Ci sia Pace tra di voi! Ci sia Quiete … la Quiete che Dio viene a Spezzarvi attimo dopo attimo! E quel PaneSpezzateLo anche voi e DonateLo a tutti! Così come il Padre ha perdonato ognuno di voi … voi perdonatevi a vicenda! Regni solo l’Amore di Dio nei vostri cuori! Liberatevi dalle cose del mondo … cercando in tutto … solo Dio, Figli Miei! Ma preghiamo ancora … per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco, Figlioli! Dio E’ Vivo e Reale in mezzo a voicome lo sono tutti i Servi Inutili … nell’Amore Pieno del Padre! Preghiamo ancora! Il Cuore Immacolato di Maria Trionferà … e tutte le Genti vedranno! Dio ha Scelto e Piantato l’Albero in questo Luogo … dove Lui E’! Siamo Vigilanti … nel Combattere ancora i Falsi Profeti e il Veleno, Figlioli del Mio Cuore! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) … EccoMi, Cocciuta! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Le Cose del Padre, Gesù! Il Lavoro è terminato … ma sono rimasto sola a farlo! L’Altro che mi avete donato … porto qualcuno con me? Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Vuoi guardare ancora … in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda! Giulia: Eccomi, Gesù! Tutto questo stanno preparando i Grandi, Gesù? E cosa devo fare, Gesù? A chi lo devo dire? E non posso fare niente altro … per fermarli? Con la Tua Parola … so che mi ascolteranno! Cosa posso fare? Gesù: Immolati, Anima Mia … Immolati! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda ancora, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Ancora pargoli spezzati! Gesù: Portali nel Giardino di Dio! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora … Figlia, Mamma e Sposa! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù, dov’è questo Calice … e chi sta per versarlo? Gesù: Fermati! Giulia: Cosa devo fare? Gesù: Nel Lavoro … troverai ciò che devi fare! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Porta lo Strumento con te! Giulia: Eccomi, Gesù … ma è debole! Gesù: Donagli la Forza dei Miei Chiodi! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora … e tutto ciò che vedi … aggiungilo nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi, Gesù! Gesù: Dì a Mio Figlio … che consolerò il suo cuore! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi! Gesù: Berrai altri Calici Amari, Anima Mia … e poggerò altri Pesi sulle tue spalle! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi, Gesù! Gesù, metto nel Tuo Cuore … il niente della mia Giornata! Metto nel Tuo Cuore … tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Gesù, metto  nel Tuo Cuore … la Famiglia, i loro cuori e i loro sussurri che ho raccolto! Gesù, metto nel Tuo Cuore  … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare! Metto nel Tuo Cuore, Gesù … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Accoglieteci ancora così come siamo! Gesù: EccoMi, Anima Mia! EccoMi! Giulia: Eccomi! Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Pargoli! EccoMi  con i Due Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel Portare l’Unica Verità della Croce (Gesù Benedice) l’Unica Verità del Pane Invitandovi  ancora una volta a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori,  Figli Miei! Giulia: Eccoci, Gesù! Eccoci, Gesù! Ci hai Raccolti e ci hai Chiamati a Lavorare nella Vigna, Gesù! Donami la Costanza e la Forza! Donami i Tuoi Occhi … per poterLi donare! Gesù: E’ dal primo istante: Dio te Li ha donati! Guarda! Guarda sempre … come tu fai … e dona a tutti … ciò che il Padre ti ha donato, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Porta ancora i Miei Dolori e donaLi ovunque vai! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi, Gesù! Eccomi, Gesù! Gesù: Pace ai vostri cuori, Figli Miei! (Gesù dona un bacio ai presenti) … Pace ai vostri cuori, Figli! Tutti: Eccomi! Gesù: EccoMi! State tutti bene-male? Tutti: Eccomi! Gesù: Vieni, Teresina del Bambin Gesù! … (Gesù dona un bacio ai presenti) Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Dove sei stata? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Benvenuto ancora un altro Giovedi in mezzo a noi! Gesù: EccoMi! Ci saranno tanti Giovedi! Teresa: Eccoci! Gesù: Ma voi … Giovedi dopo Giovedi … Fermatevi e Amatecosì come Io Amo voi! Teresa: Eccomi! Gesù: Fermatevi e Crescete nella Vigna, nell’Arca, nei Remi, nelle Capanne! Fermateviper potervi Amare e Gioire con ognuno di voi, Figli Miei! Cosa c’è, Teresina del Bambin Gesù? Non hai niente da dirMi? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù, da Giovedi a Giovedi … abbiamo ancora una volta … credo e spero … aspettato … e soprattutto Impastato e Rimpastato il Pane che ci donate non solo il Giovedi e la Seconda Domenica … ma attimo dopo attimo … mettendosi in Comunione Spiritualmente con Te … e quindi con il Padre e con la Mamma…! Gesù: EccoMi! Teresa: Attimo dopo attimo riceviamo il Pane! E lo chiamiamo da sempre: Pane … perché E’Nutre la nostra Anima … Nutre la Croce … e fa in modo che ancora di più possiamo essere Croce! E’ anche vero che … oltre al Pane Spirituale … c’è bisogno anche del pane materiale … ma…!   Gesù: E il Padre non vi fa mancare nulla! Teresa: Quando si ha il Pane Spirituale…! Gesù: Si ha tutto! Teresa: Si ha tutto … perché da sé viene anche la Misericordia … la Provvidenza soprattutto! Gesù: Senza Limiti e senza Misure! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E vivendo qui, nella Dimora del Padre … sperimento attimo dopo attimo la Provvidenza di Dio! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Dio E’ e Si Dona! E’ un Crescente! Teresa: Eccomi, Gesù! E più: “La destra non deve sapere ciò che fa la sinistra” … ma più  si dona e più si riceve! E’ un Crescere continuo  … ed è tutta una Grazia! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Mi ricordo anche quando il Calice Vivente…! Gesù: Quando il Calice Vivente…? Parla! Cosa ti diceva il Calice Vivente? Tu che rimproveri lo Strumento … adesso piangi tu? Non gli da il tempo di fare scendere una lacrima … e la rimprovera! Cosa ti diceva il Calice Vivente? Teresa: Eccomi, Gesù! Che Lui … più dava e più riceveva! E così è per ognuno di noi! Gesù: EccoMi! Teresina del Bambin Gesù, Ci Doniamo? Teresa: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni? Teresa: Eccomi sì! Gesù: E lo Strumento rimane Crocifissa  per tutti i Figli Ministri e l’Umanità intera! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! … (Teresina porge a Gesù il Calice col Vino e la Patena con un Pezzo di Pane e Gesù Spezza il Pane in 3 Pezzetti:) EccoMi! Ecco il  Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Maria! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Lo dona a Teresina:) Ti Dono il Padre: DonaLo! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Lo dona a Pasquale:) Ti Dono il Figlio che Sono Io: DonaLo! … (Gesù Bagna il Pezzetto di Pane nel Calice e Lo Mangia:) Maria, che hai raccolto i Tuoi Figli: raccoglili ancora e portali dove sono le Spine Sante … per Salvare ancora l’Umanità! … (Gesù dona il Vino a Teresina:) Bevi il Mio Cuore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (Gesù dona il Vino a Pasquale:) Bevi il Mio Cuore! Pasquale: Eccomi! (Gesù Innalza il Calice e poi Beve) Gesù: Bevo la Chiesa tutta! Bevo i Figli Ministri! Bevo l’Uomo che Indossa l’Abito Bianco! … DoniamoCi! Teresa: Eccomi! Gesù: Io rimango ancora a pregare nell’Orto degli Ulivi … per la Pace e per tutti i Figli Ministri! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! … (Pasquale-Giuseppe, man mano porge a Teresina un Pezzettino di Pane per ognuno dei presenti che si avvicina. Teresina Lo Bagna nel Vino del Calice e Lo dona, dicendo: Il Corpo e il Sangue di Cristo e ognuno risponde: Amen.) EccoMi! Ci siamo Donati! La Pasqua è Piena, è Viva ed è Risorta … nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore! Facciamo Festa al Banchetto di Dio … dove c’è l’Amore Pieno … dove c’è la Pace e la Quiete … e Dio Si Dona a Larghe Misure … e fa la Pasqua con ognuno di voi! E la Pasqua di questo Tempo è preparata per ognuno di voi! Gioiremo … tutti Uniti … al Banchetto Nuziale! Preparate i vostri cuori, Figli … alla Pasqua di Dio che è Viva e Reale nell’Amore Pieno! … Bevi ancora il Mio Amore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Bevi ancora il Mio Amore! Pasquale: Eccomi! Gesù: Bevo ancora i Calici … perché vi Amo, Figli Miei! … (Gesù Beve) … EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa c’è ancora? Hai qualcosa da dirMi? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (Gesù la guarda fisso negli occhi) … Parla! Teresa: Eccomi, Gesù … pensavo dovessi chiedermi qualcosa! Gesù: No! Guardavo i tuoi occhi! E guardo gli occhi di ognuno di voi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi per esserTi donato ancora una volta per ognuno di noi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi per continuare a Redimere l’Umanità intera! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Ciò che ci hanno sempre raccontato … almeno per come la vedo io … non mi è mai quadrato: è che Tu eri stato Crocifisso per ognuno di noi…! Gesù: EccoMi! Teresa: Il senso poi dovrebbe essere che hai tolto ogni macchia dall’Umanità! Gesù: EccoMi! Teresa: Ma poi c’è il Sacramento del Battesimo che Lava il Peccato Originale! Se c’è  il Peccato Originale…! Mi fermo? Gesù: No! Teresa: Continuo? Eccomi, Gesù! Gesù: Parla! Teresa: Io, anche quando ero piccola e ancora non conoscevo ciò che ci state dicendo … mi sembrava un po’ strano che: Gesù si era dovuto far mettere in Croce per Salvare tutti … ma che nonostante questo … ancora ci fosse bisogno di altro! E’ un discorso un pochino ingarbugliato! Gesù: Che Mi rispondi? Vito: E’ ingarbugliato il discorso! Gesù: E come si fa per sgarbugliare il gomitolo? Teresa: Vederlo dalla parte della Verità Tutta Intera che sulla Croce e solo sulla Croce … senza far girare troppo le parole! Eccomi! Gesù: EccoMi! Dio ha bisogno di ognuno di voi … chiede ai propri Figli: “DonateMi la mano! AiutateMi!” … ma non fa le cose a metà … le fa per intero … così come per Intero è la Croce! … (Gesù Benedice) … O Mi sbaglio? Tutti: No! Gesù: Andiamo avanti nella Verità della Croce (Gesù Benedice) … nella Verità del Pane Spezzato attimo dopo attimo! E così … come Io Sono  Salito sul Legno della Croce per tutti i Figli … non ho detto: “I nemici non li porto sulla Croce!” … “Padre, perdona … perché non sanno quello che fanno!” … Oggi sì … oggi lo sanno quello che fanno! Ma dobbiamo pregare per i Figli che non vogliono vedere e non vogliono sentire la Parola del Padre … che Spezza attimo dopo attimo attraverso il Figlio che Sono Io: la Croce e il Crocifisso … (Gesù Benedice) … attraverso Maria … attraverso i Figli che ha Chiamato! … “Verranno e parleranno a Nome Mio! Ma Vigilate sui Falsi Profeti e sul Veleno! I Figli del Bene … vi portano la Croce! I Figli del Veleno … ve La portano … ma solo per questo … (Gesù fa il gesto del denaro) … e non è la Mia Croce! L’Albero Verde Si Dona … non Si Vende e non Si Compra! Per questo: Vigilate, Figli Miei … Vigilate! Il Mio Amore per te … è senza pagare … e così per ognuno di voi! E’ Libero! Arde e fa Ardere! Ricordatelo, Figlioli Miei! Cosa c’è ancora, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! Non hai niente altro da dirMi? Teresa: Sì, sì … Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Beati noi quando saremo e continueremo ad essere derisi per il Tuo Nome! Gesù: Grande sia la Gioia per ognuno di voi! Il Padre vi Ama … ed è pronto il Posto al Banchetto Nuziale! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Stiamo per entrare nel Pieno della Quaresima! Gesù: EccoMi! Teresa: Prima ci sarà il Carnevale! Gesù: EccoMi! Pregate in quel Giorno, EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Pregate! Perché ti sei fermata? Parla! Teresa: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: EccoMi! E Io vi dico: EccoMi … ad ognuno di voi! I vostri cuori saranno consolati da Dio, Figli Miei! Dove ci sono le guerre … entrerà la Pace! Dove c’è l’odio … entrerà l’Amore e il Perdono! In ogni cuore, in ogni Capanna, in ogni Piccola Chiesa … Dio farà Scendere il Suo Amore Copioso! Ma siate Vigilanti: i Falsi Profeti e il Veleno agiranno! Guardate solo gli Occhi e il Cuore della Croce, Figli Miei! … (Gesù Benedice) E preghiamo tutti Uniti … aspettando questa Pasqua … dove saremo tutti Uniti … dove saremo  tutti Uniti! Teresa: Eccomi! Gesù: Piano piano … vi dirò cosa dovete fare, Figlioli! Teresa: Eccomi! (Gesù dona un bacio ai presenti)Gesù: Io vi Saluto! I Due Giovanni vengono a Salutarvi! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! … (Giovanni Benedice e dona un bacio ai presenti) … Pace ai vostri cuori, Figlioli Miei! Tutti: Eccomi! Teresa: Pace al Tuo Cuore, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Come state, Figli? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Avete Lavorato per Dio? Giovanna: Quello che abbiamo potuto fare! Piccolo Giovanni: EccoMi! EccoMi! Come stai? Annunziata: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Annunziata: Sto così e così! Piccolo Giovanni: Stai così? … (Giovanni fa il Segno della Croce)Annunziata: Eccomi! Piccolo Giovanni: Come tutti voi! E rimanetelo sulla Croce, Figli! … (Giovanni Benedice) … E cercateLa! Se c’è un piccolo spazietto dove non La vedete … cercateLa … e chiamateLa … e poggiateLa sulle vostre spalle … e vivete da Figli di Dio … portando la Croce! Si è Figli di Dio con la Croce! Ma guardatevi, Figlioli: il Cuore di Dio è nei vostri cuori … vi ha Chiamati … vi ha Desiderati nella Sua Casa, nella Sua Dimora! E quante volte ve l’ho ripetuto: “Siamo stati Chiamati da Dio … ma non ce ne rendiamo conto!” … E quante volte abbiamo Spezzato il Pane … e quante volte ancora Lo Spezzeremo! Maria: la Mia Fidanzata … la Mamma di Gesù … la Mamma di ognuno di noi … che Arde a Spalancare il Suo Cuore nel Trionfoma aspetta l’Umanità! E una Mamma aspetta sempre i Figli … quelli ritardatari … quelli che hanno perso il treno! Maria aspetta … è ferma lì: al capolinea della stazione! E dov’è il capolinea della stazione? Dov’è? Teresa: Nelle Spine e sulla Croce! Piccolo Giovanni: Nelle Spine e sulla Croce: è lì Maria! E voi non fate come Maria? Fate anche voi ciò che fa Maria! E in questo Tempo … che deve donare ancora di più il Suo Figliolo per Salvare … Inginocchiatevi vicino a Maria e Donatevi … come Lei Dona Gesù! Ma preghiamo per tutti i Flagelli che preparano gli uomini! Preghiamo per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che Indossa l’Abito Bianco, Figli! Così come Dio è Vivo … così come Gesù è Vivo  come Maria è Viva … e come tutti Noi Servi Inutili siamo Vivi … anche i vostri Cari sono Vivi! Se Gesù è Risorto … tutti sono Risorti amando e donando la mano … per entrare nel Giardino di Dio … e prendere posto al Banchetto Nuziale! … (indica il Crocifisso:) Ha Vinto la Morte! Non c’è! C’è un piccolo dormire e poi svegliarsi nella Vita Eterna! Siate Gioiosi per tutto questo, Figli … siate Gioiosi! Cosa c’è, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Non parli? Teresa: Parlo! Stavo pensando a quello che avevi appena detto! (Giovanni manda tanti baci ai presenti) Piccolo Giovanni: Ho baciato a tutti! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Stavo pensando a quello che avevi appena detto e anche al fatto che Dio è Vivo e Reale in questo Luogo … e non è frutto di nessuna fantasia! Piccolo Giovanni: Dove sono le fantasie? Nello  Strumento? E’ la Roccia che Dio ha trovato! E’ la Fantasia di Dio … non è frutto della sua mente! Conoscendola bene … si sarebbe stancata! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Ma è Dio che Parla e Dio non si ferma! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Non teme gli uomini! … Dio! E neanche lo Strumento! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E neanche noi! Piccolo Giovanni: Dovete temere Dio … e non gli uomini! Teresa: Eccoci! Piccolo Giovanni: EccoCi! Se hai qualcosa da dire … dimmela! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Non hai niente da dirMi? Teresa: Eccomi! Così come fa ho parlato con Gesù … entriamo nella Quaresima … quindi Tu, che da Sacerdote l’hai vissuta e continui a viverla…! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Giudaci! Piccolo Giovanni: Vi prendo per mano! Se sentite prendervi per mano … non spaventatevi: sono Io … siamo i Due Giovanni! Camminate in questo Tempo … Amando e Perdonando, Figli Miei … Amando e Perdonando! … (Giovanni dona un bacio ai presenti) … Io vi Saluto! Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! Pace ai vostri cuori, Figli! … (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai presenti) Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Siete rimasti legati al Crocifisso? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: E vi ricordate attimo dopo attimo a Chi appartenete? Giovanna: Alla Croce! Il Calice Vivente: E sulla Croce … Chi c’è, Garibaldi? Giovanna: Gesù che ci chiama! Il Calice Vivente: E ti sei poggiata sulla Croce e su Gesù? Giovanna: Sto sempre vicino a Lui! Il Calice Vivente: E voi cosa fate … da Giovedi a Giovedi? Il Venerdi lo togliete? Tutti: No! Il Calice Vivente: E la Domenica … dove la mettete? Giovanna: Sempre nella Preghiera! Il Calice Vivente: Sempre Preghiera! E quella porta … (indica l’ingresso del Padiglione) … ve la portate dietro o la lasciate? Alcuni: Ce la portiamo dietro! Il Calice Vivente: Eeeh! Ma vi rendete conto che Dio è in mezzo a noi? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Ed è Vivo e ci Parla? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: E viene per ognuno di noi? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: E questo Dio che si viene ad inchinare … per dire ai Propri Figli: “Sono qui per voi! Sono venuto per te … per te … per te … per te … per te … per te! E sono venuto a dirti che sono Tuo Padre … e vengo ancora a ricordarvi di Amarvi! Io vi Amo … ma vengo a ricordarvi: vi Amo … e vi dò un Lavoro da fare: siate Portatori di Pace … siate Portatori di Amore! E’ questo che chiedo come Padre!” … Per questo il Padre ha Scelto questo Luogo: Timparelle … sperduto … non si trova da nessuna parte … ma il Padre L’ha trovato … e quando L’ha trovato … ha detto: “Venite tutti! Venite tutti … per Salvare! Venite tutti al Grande Mistero del Cuore Immacolato di Maria!” … Ma ci rendiamo conto … cosa sta facendo Dio in questo Luogo … per l’Umanità intera? Ci rendiamo conto? Ma siamo svegli? O siamo di qua … di là … di là … di là … a pensare? Veniamo per raccogliere il Pane Spezzato? Alcuni: Eccomi! Il Calice Vivente: Eccomi! O veniamo a farci una passeggiata? Eh, Gesù non ve l’ha detto … Giovanni neanche  … ma Io, che non mi so tenere niente … vi dico che il Giorno dell’Angelo saremo tutti Uniti! Tutti: Eccomi! (si applaude) Il Calice Vivente: EccoMi! Anna: Che bel regalo che ci hai fatto, Giovanni! Teresa: Diciamo che ce l’avevano fatto capire, dicendo: “Sarete tutti Uniti!Il Calice Vivente: Sì, ci hanno girato intorno … ma Io, visto che dico tutto … ve l’ho già detto! Teresa: Eccoci! Il Calice Vivente: EccoCi! Ma con i cuori pronti e preparati … nel pregare ciò che Dio desidera … ciò che il Padre chiederà ad ognuno di voi! Ma preghiamo ora per tutti i Figli Ministri e per l’Uomo che Indossa l’Abito Bianco! E lasciatevi perseguitarecosì come si è lasciato perseguitare Gesù per Amore … Figli Miei, Fratelli e Amici! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! EccoMi! Vuoi dire qualcosa? Teresa: Sì! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Oggi Dino mi ha ricordato una cosa che mi era sfuggita … mi ha ricordato che Tu chiamavi il sesso, il successo e i soldi: “Le SS!” … che sono peggio di ciò che hanno fatto le SS con gli ebrei! Il Calice Vivente: EccoMi! Sì, le ho sempre chiamate così! Teresa: Eccomi! Ai Tuoi Figli non sfugge nulla! Il Calice Vivente: No! Li Amo! Teresa: Eccomi! Anche se non sono presenti fisicamente … sono legati a doppio nodo! Il Calice Vivente: EccoMi! E Io gli faccio un altro nodo ciascuno! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! … Come stai? Pasquale: Bene! Bene-male! Il Calice Vivente: Bene-male? Pasquale: Eccomi … per il Tuo Amore … che mi dai sempre! Il Calice Vivente: EccoMi! Pasquale: Il mio cuore è sempre legato a Te! Il Calice Vivente: Anche il Mio! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Di più! Cosa c’è? Pasquale: Eh, ne abbiamo passati di …! Il Calice Vivente: Ne stiamo passando ancora … non è passato niente! Pasquale: Vabbè, però quando Tu eri fisicamente qua…! Il Calice Vivente: Lo sono ancora! Pasquale: Lo sei ancora … forse di più! Il Calice Vivente: EccoMi! Pasquale: Quando…! Il Calice Vivente: Per questo corri di qua e di là … passeggiando? Pasquale: Cosa? Il Calice Vivente: Per questo corri di qua e di là … passeggiando? Pasquale: Passeggiando? Il Calice Vivente: Eh! Mi sa che stai perdendo un po’ di colpi! Pasquale: Sì, un po’ sì! Il Calice Vivente: E cerca di recuperarli! Pasquale: Dammi la…! Il Calice Vivente: E Io sono Vivo e Reale … non vi ho mai lasciati! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Mi sono spostato un poco … ma Mi ritroverete presto … nel presto del Padre! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Vai avanti, Pasqualino-Telesfore-Giuseppe-Franco! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! E non fermarti! Pasquale: Io vado avanti con la Tua Forza! Il Calice Vivente: Io sono dinanzi a te!  Pasquale: Anche se me l’hai sempre data! Il Calice Vivente: EccoMi! Pasquale: Anche se sembrava che io portavo Te … ma Tu portavi me! Il Calice Vivente: Certamente sì! Perché … non lo vedevi? EccoMi! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Vai avanti! … Mi devi dire qualche altra cosa? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Bene, Figlioli! Non Mi devi dire più nulla? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: E’ parlare in Famiglia! E’ una Visitazione così Grande! Nessun Sacerdote riesce a comprendere! E’ un Colloquio d’Amore con Dio e i Propri Figli … la Propria Famiglia! E non esiste in nessun altro Luogo … ciò che Dio sta facendo in questo Luogo: Dio parla ai Propri Figli … raccomandando   ciò che è Bene e ciò che è Male! E’ questo che dovete comprendere! Non è: “Ciao, come stai … e oggi piove … e doma nevica!” … Dio Parla … dicendo ai Propri Figli di pregare … di fermare le Guerre … e di fermare i Flagelli … e di essere in Pace con Dio … e di Spezzare il Pane … per Crescere secondo la Verità di Dio! EccoMi, Figli! Io vi Saluto! … (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai presenti) Crescete nel Segno della Croce, Figlioli del Mio Cuore! Giulia: Giovanni, dove siete? Un Vulcano? Si è acceso? Cosa dobbiamo fare? I Due Giovanni: Andiamo Noi, Strumento! Giulia: Non posso venire ad aiutarvi? I Due Giovanni: Hai il Lavoro che abbiamo poggiato sulle tue spalle! Giulia: Eccomi! Farò ciò che avete detto per il Figlio! Eccomi! Ma le Schiere non escono? Usciranno più tardi? La mia è già uscita! Eccomi! Allora possiamo Salutare i nostri Cari! Eccoci! Giovanni, donatemi ancora la Costanza e la Forza! I Due Giovanni: Poggiati sulla Croce, Sposa! Giulia: Eccomi! Ci vediamo dopo!