NOTIZIE DALLA STANZA DI GESU’

TIMPARELLE (CS)

 N° 225

 

 

Messaggi  tramite lo Strumento Giulia

 

GIUGNO 2019

 

 

 GIOVEDI 6  GIUGNO  2019

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la  Visitazione: Giulia: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Gesù: Dal Letto della Croce(Gesù Benedice) Glorifico il Padre Altissimo … Ora e per l’Eternità … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Vegliate, Figli … nell’Attesa del Cuore Immacolato di Mia Madre! Preghiamo e Allarghiamo le Braccia nel Segno della Croce! Preghiamo ancora, Allargando le Braccia … per la Pace, Figli Miei … rimanendo nella Vigna, nell’Arca, nei Remi, nelle Capanne! Aprite i vostri cuori … e fate entrare l’Amore della Croce … per poterLo Donare all’Umanità sorda e cieca, Figli Miei! Preghiamo ancora per i Grandi del mondo: altri Flagelli … altre Guerre scenderanno per mano d’uomo, Figli Miei! Siate Frutti Pacifici del Mio Cuore e del Cuore Immacolato di Mia Madre … Madre Vostra, Madre dell’Umanità intera! Preghiamo per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Crescete nella Letizia di Dio che è  Padre di ognuno di voi: vi ha Creati a Sua Immagine e Somiglianza … per Camminare le Vie del Suo Amore! Avete la Destra del Padre(Gesù Alza la Destra e Benedice)combattete i Falsi Profeticombattete il Veleno! Camminate, senza fermarvisulle Spine che Maria Semina per ognuno di voi … per i Figli Lontani … per coloro che trafiggono il Cuore di Dio! Siate Lucerne Accese dell’Amore Divino di Dio e Spezzate il Pane attimo dopo attimo, Figli Miei! Cercate i Poverelli e pregate per ognuno di loro! Nel vostro cuore ci sia sempre il Perdono, ci sia sempre l’Amore, ci sia sempre la Pace! Amatevi gli uni gli altri … nella Misura che Dio dona attimo dopo attimo, Figli Miei! Invito ancora, Figlioli … a pregare per la Pace! Voi non vedete ciò che Dio vede … ciò che Io vedo … ciò che Mia Madre vede … ciò che lo Strumento vede per Amore di Dio! PregateVigilate … e Unite le vostre mani … alla Catena del Rosario di Mia Madre … Madre Vostra! Nella Quiete … ascolterete la Voce di Dio: Parla … e vi Invita alla Preghiera costante! Ma pregate per la Chiesa tutta! La Croce Gronda e GronderàUn Tempo … Due Tempi … Tre Tempi! Si Inchinerà per Un Altro Tempo … altri Due Tempi … altri Tre Tempi! Gronderà ancora! Il Padre vi darà la Luce per comprendere il Grondare della Croce, Figli! Siate pronti e preparatiall’Incontro del Pane siate pronti e preparatiall’Incontro di Dio! Tutti vedrete il Volto di Dio … attraverso il Cuore Immacolato di Maria … Madre Mia … Madre vostra! Nell’Attesa dei Giorni di Dio … preghiamo, Figli … preghiamo! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Le Cose del Padre, Gesù! Il Lavoro non è ancora  terminato! Gesù: Sei ancora sola? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Non vuoi essere aiutata? Giulia: Se è possibile, Gesù … posso finirlo da sola il Lavoro! Ma se non lo desideri … mi faccio aiutare … porto qualcuno! Gesù: Fatti aiutare, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi guardare anche in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù vedo una nave grande grande … c’è un fumo neronon vedo nessuno! Gesù: Guarda ancora! Giulia: Vedo tanti corpi aperti! Gesù…! Gesù: Immolati e prega … così come ti è stato insegnato da sempre! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Dove li porteranno questi corpi? Dove mancano gli organi…! Gesù: Immolati, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora! Giulia: Eccomi! Hanno riempito un Vulcano nel Mare! Gesù, posso svuotarlo? Gesù: Prega! Giulia: Non lo posso svuotare, Gesù? Gesù: Immolati, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora … e tutto ciò che vedi … aggiungilo nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi, Gesù! Gesù: Anima Mia, rimani Roccia … così come il Padre ti ha Mandata! Giulia: Eccomi, Gesù! Donatemi la Costanza e la Forza! Gesù: Sai dove prenderLa: distenditi sul Letto della Croce, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi, Gesù! Gesù, metto nel Tuo Cuore … il niente della mia Giornata … e tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Metto nel Tuo Cuore, Gesù … la Famiglia, i loro cuori e i loro sussurri! Metto nel Tuo Cuore, Gesù …  tutti quelli che si affidano alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare! Gesù, metto nel Tuo Cuore … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Accoglieteci così come siamo! Accogliete l’Umanità sorda e cieca, Gesù! Gesù: EccoMi, Anima Mia! EccoMi! Giulia: Eccomi, Gesù! Tu sei sempre Buono con ognuno di noi … non Ti stanchi mai! Gesù: E’ quello che chiedo ad ognuno di voi: Camminate con la Croce e Amate e Perdonate, Figlioli del Mio Cuore! Dio E’ e voi Siete! Giulia: Eccoci, Gesù! Eccoci! Gesù: EccoMi, Anima Mia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con tutti i Pargoli! EccoMi  con i Due Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel Portare l’Unica Verità della Croce l’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora una volta a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! … (Gesù dona un bacio ai presenti) Pace ai vostri cuori, Figli! Tutti: Eccomi! Gesù: Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! Voi … come state? … (Gesù dona un bacio ai presenti) … Bene-male? Tutti: Eccomi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! E tu … come stai? Teresa: Benvenuto! Gesù: Bentrovata! Teresa: Eccomi! Gesù: Stai bene-male? Teresa: Sto bene, Gesù … Eccomi! Gesù: EccoMi! Dove sei stata? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Dove mi ha portato lo Strumento … con Maria! Gesù: E dove ti ha portato lo Strumento? Teresa: A fare le Cose del Padre! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: E sono terminate? Ce n’è Lavoro? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi farlo ancora? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! E cosa Mi devi raccontare? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! E raccontaMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù, quando si è in Comunione con Te … tutto è Limpido! Gesù: EccoMi! Teresa: Tutto è Verità! Gesù: EccoMi! Avete la Verità della Croce(Gesù Benedice) non può mentire! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: E avere la Grazia … di avere Gesù che Parla in mezzo a noi … è quanto di più Grande…! Gesù: Ma non vi scandalizzate: vengo trafitto attimo dopo attimo! E Beati voi … quando sarete perseguitati ancora: è la Certezza di camminare con la Croce! Non cadete! E anche se cadete … c’è uno Strumento che vi Alza! E parla! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E proprio questo deve essere la nostra Gioia: sapere di essere nella Via Stretta … sapere di essere con Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E così, come attimo dopo attimo … ha sempre detto Giovanni: “Sei con Gesù … nulla può accadere!Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! E quindi, ognuno di noi … deve fare tesoro di questo e andare avanti! Gesù: EccoMi! Vedete la Cocciuta … com’è Cocciuta? Teresa: Eccomi! Gesù: Ama così tanto il suo Gesù … e rimane Roccia … così come il Padre l’ha Mandata! Siate anche voi Rocce della Croce, Figli Miei! Cosa c’è ancora, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi! Gesù: Allora … Ci Doniamo? Teresa: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni! Teresa: Eccomi! Gesù: E lo Strumento rimane ancora Crocifissa per Amore … per tutti i Figli Ministri, per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco e l’Umanità intera! Teresa: Eccomi! Gesù: Ma pregate per la Pace in questi momenti … e pregate per i nemici della Croce … affinchè diventino Alberi di Vita! EccoMi! (Teresina porge a Gesù il Calice col Vino e la Patena con un Pezzo di Pane e Gesù Spezza il Pane in 3 Pezzetti:) EccoMi! Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Maria! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Lo dona a Teresina:) Ecco Dio! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Lo dona a Pasquale:) Ecco Dio! … (Gesù Mangia il Pane  e Innalza il Calice) Ecco Mio Padre! … (Gesù dona il Calice col Vino a Teresina) Ecco il Mio Sangue! … (Gesù dona il Calice col Vino a Pasquale) Ecco il Mio Sangue! … (Gesù Beve) Ecco il Mistero del Mio Amore … donato all’Umanità intera … donato ad ognuno di voi, Figli Miei! DoniamoCi! Teresa: Eccomi! Gesù: Io rimango ancora nell’Orto degli Ulivi a pregare per tutti i Figli Ministri e per la Pace! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! … (Pasquale, man mano porge a Teresina un Pezzettino di Pane per ognuno dei presenti che si avvicina. Teresina Lo Bagna nel Vino del Calice e Lo dona, dicendo: Il Corpo e il Sangue di Cristo e ognuno risponde: Amen.) Ci Siamo Donati! La Pasqua è Piena, è Viva ed è Risorta … nel Nome  del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore  Maria! Gioisce il Banchettoè Festoso … nell’Amore Divino di Dio … per ognuno di voi che avete preso parte al Mistero Vivo e Reale in mezzo a voi! Gioite, Figlioli … e fate Festa ancora! Dio è con voi! Non temete gli uomini … abbiate il Santo Timore del Divino Amore che avete ricevuto: Dio Vivo e Reale … attraverso l’EccoMi donato al Padre! Facciamo Festa nel Canto del Cuore di Maria … per l’Umanità … per ognuno di voi … per la  Pace chiesta nel Calice di Dio, Figli! Bevi il Calice di Dio … per la Pace! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (Gesù dona il Calice a Pasquale) Bevi il Calice di Dio … per la Pace! … (Gesù Beve)Bevo le Offese recate al Cuore di Mia Madre e Madre vostra … Tabernacolo Vivo per tutte le Genti! EccoMi, Figli … la Festa è Grandeil Cuore Arde  nell’essere in Pace col proprio Signore … che è la Croce e il Crocifisso! … (Gesù Benedice) Cosa c’è ancora, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Sei Gioiosa? Teresa: Eccomi! Gesù: E voi … lo siete anche? Tutti: Eccomi! Gesù: Siate Gioiosi con la Croce, Figli! Parla! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E’ la Croce che ci rende Liberi … ci rende Figli di Dio … ci rende Pieni della Gioia Eterna! Gesù: EccoMi! Teresa: Non c’è Gioia terrena che può competere con la Gioia della Croce! Gesù: EccoMi! Teresa: La Croce non è Dolore e Sofferenza … come ci hanno sempre detto … ma è la Vita Eterna … l’Amore Eterno … la Ricchezza Eterna! Gesù: EccoMi! Teresa: Il Cibo Eterno! Eccomi, Gesù! Gesù: Cercate questo Cibo, Figli: sarete sempre Saziati di questo Amore … senza Limiti e senza Misure! Parla ancora! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Quando tutto ciò che facciamo … lo mettiamo nel Tuo Cuore … tutto diventa Limpido … tutto si sistema … tutto prende la piega che il Padre desidera! Anche se magari inizialmente … noi con la Volontà … pensiamo che non sia una cosa giusta per noi … ma con il tempo … e soprattutto con la Fede e con l’Amore … si capisce che tutto ciò che Dio Opera … lo Opera per Amore dei Suoi Figli! E così … anche quando lo Strumento parla o agisce in un modo che ci sembra strano … o che ci sembra quasi come se in quel momento stesse facendo qualcosa che non va verso di noi … è proprio lì … quando ai nostri occhi sembra che ci stia mettendo da parte o ci stia rimproverando, ci stia allontanando … che è l’Amore più Grande che ci sia … è in quel momento che ci dona Gesùche ci dona la Croce … e che ci dona la Strada da percorrere! Gesù: Finalmente ci siete arrivati: quando lo Strumento rimprovera … è lì che vi porta da Gesù … non quando vi accarezza! Ma anche nelle carezze … c’è sempre la Croce! E’ stata Partorita dal Padre … come Croce e Roccia per fare la Volontà del Padre! Ma Gesù … che sono Io … sono stato scartato … e il Padre è stato messo all’Ultimo Posto! E questo è il Messaggio che gli è stato donato: “Ma non fermarti … anche se non ti crederanno!” … Il Trionfo di Maria ci sarà per tuttinon tutte le ginocchia si alzeranno quando si inginocchieranno! Ma tutti vedranno il Trionfo di Maria … tutte le Genti! Figli Miei, non lasciatevi trascinare dal Veleno, dai Falsi Profeti! La Croce è la vostra Ancora di Salvezza! Non lasciateLa! Il Padre L’ha Piantata in questo Luogo … e l’Ancora non verrà sradicata! Ma siate Forti nell’Amarvi … siate Forti nel Perdonarvi! Così come il Padre vostro ha Perdonato … Perdonate anche voi … e lì: nel Cuore di Maria … vedrete Tutto … le vostre Opere d’Amore e di Pace! Non temete gli uomini … abbiate il Santo Timore del Calice di Diodel Suo Cuoredel Suo Amore … senza Limiti e senza Misura, Figlioli! Cosa c’è ancora, Teresina? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Nell’EccoMi … Mi dono ai vostri cuori e li raccolgo! … (Gesù dona un bacio ai presenti) Io vi Saluto con la Croce! … (Gesù Benedice) I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! … (Giovanni Benedice e dona un bacio ai presenti) Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Teresa: Pace al Tuo Cuore, Giovanni! Piccolo Giovanni:  Sono Io: quello del 2! Teresa: Benvenuto! Piccolo Giovanni: EccoMi! Bentrovata! Teresa: Eccomi! Alcuni: Benvenuto!  Piccolo Giovanni: Eh, bentrovati! Come state tutti quanti … sottosopra? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: E allora, se state sottosopra … state bene? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Allora, Io vi dico una parolina: Vi Amo! Tutti: Anche noi! Piccolo Giovanni: E questo potrebbe bastare … ma vi ripeto ancora: Vi Amo! Tutti: Anche noi! Piccolo Giovanni: Vi Amo! Tutti: Anche noi! Piccolo Giovanni: Imparate ad amare coloro che vi trafiggono … come amate Gesù … come amate il Piccolo Giovanni! Imparate a vedere con gli Occhi della Croce … e non temete chi vi perseguita! Sante Persecuzioni … per la Causa della Croce: il Trionfo, Figlioli! Cosa c’è, Teresina? Che Mi devi raccontare? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccoci ancora ad ascoltarTi … a cercare di mettere in pratica tutto ciò che ci hai sempre insegnato! Hai gettato sempre un Seme in ognuno di noi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E continui a gettarLo! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E piano piano … con le Spine di Maria … con ciò che ci dice lo Strumento … con tutto il resto … viene Innaffiato e Cresce … e quando sarà il momento … porterà il Frutto in ognuno di noi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Cercate sempre il Frutto della Parola … SpezzateLo e DivideteLo con i vostri nemici … ma non fate offendere il Cuore di Maria: la Mia Fidanzata … non fate offendere il Cuore della Croce! Indicate ad ognuno la Via di Gesù … e pregatepregate, Figlioli … pregate per la Pace! Nessuno vi toglierà il Pane di Dio! Siate Vigilanti nel Camminare la Viuzza Stretta, Figlioli del Mio Cuore! Allontanate da voi i Falsi Profeti! … (Giovanni Alza la Destra e Benedice)Allontanate da voi il Veleno … in questo Tempo, Figli Miei! … (Giovanni Alza la Destra e Benedice)E’ il Tempo del Cuore Immacolato di Maria! Siate pronti e preparati, Figli! Dio è con voi! Dio è in mezzo a voi … Vivo e Reale! Ciao, Americana! Immacolata: Ciao! Piccolo Giovanni: Me le hai portate le sigarette? EccoMi! Ma tu non stai fumando o stai fumando ancora? Immacolata: Un po’! Devo smettere! Piccolo Giovanni: Adesso fumiamo le Lodi della Croce: è questo che devi fare … e pregare per la Quiete, Figlia! Immacolata: Eccomi! Piccolo Giovanni:  Ma non ti lascio! … Siate tutti sereni! Siate tutti Vigilanti! Siate tutti Lucerne Accese del Cuore di Maria, Figli Miei! E Gridate come Domenico: “Il Mio Tutto è la Croce … e avendo la Croce … non ho timore di niente e di nessuno!” … Fatelo! Siate Liberi … così come vi ha Liberati Gesù … Abbracciando il Legno della Croce per l’Umanità intera e per ognuno di voi, Figli  Miei! Teresina? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Ti saluto! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Ti lascio nelle Mani di Giovanni! … (Giovanni dona un bacio ai presenti) Teresa: Eccomi! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai presenti) Sono Io: Giovanni del 4 … come le Braccia del Crocifisso … a portarvi la Verità Tutta Intera della Croce … a portarvi il Pane Intero … per poterLo Spezzare per tutti … senza lasciare nessuno fuori! Teresa: Ciao, Benvenuto! Il Calice Vivente: Ciao, Benvenuta! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Come stai? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: E voi … come state? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: E tu … che fai? E tu … dove sei seduta? Sulla Croce? E ognuno di voi … La porta … La portate la Croce? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: E vi spaventate dei rumori del mondo? E La tenete stretta la Croce … quando Tuona? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Siate Santi! … Siate Saggi! … Siate Figli Lungimiranti! … L’avete incontrata la Porta? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Era Aperta? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: E cosa vi ha detto? Vi ha parlato? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Ma voi, quando entrate … l’ascoltate cosa vi dice? Vi rendete conto … di quello che Dio ci dona attimo dopo attimo? Alcuni: Eccomi! Il Calice Vivente: Eccomi!” Eh, eh … perché vi spaventate? Fatevi un giro del palazzo e poi rientrate! Non temete … sono Io: Giovanni del 4! Mi conosci? Mi conosci? Mi conosci? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: E se Mi avete conosciuto … perché temete gli uomini? Non forse siamo Figli di Dio? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Il Padre ce La da la Paghetta? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: E ognuno di voi ce L’ha il Talento di Dio? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: E cosa ne fate del Talento di Dio? L’avete seppellito? Tutti: No! Il Calice Vivente: L’avete fatto Moltiplicare? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! FateLo Crescere … e non  teneteLo per voi … donateLo a tutti il Talento che è stato donato a voi! DonateLo … perché i vostri Nomi sono Scritti in Lettere d’Oro nei Cieli … dove c’è il Giardino di Dio … dove c’è il Banchetto dell’Amore … preparato … e c’è il vostro Nome! Ma dovete essere Vigilanti, Figli … e camminando … dovete ripetere: “Sono un Figlio di Dio! Io sono Figlio di Dio! Io sono Figlio di Dio!” … E quando Crescete … quando aprite gli occhi del Piccolo Sonno: “Ah, mi sono svegliato! E Gesù era lì che mi aspettava … mentre io ero nella Piccola Morte! Ho incontrato ancora Gesù … avendomi preparato la Giornata da fare!” … Ma io dove sono stato? A sprecare il mio Talento nelle cose del mondo … a fare tante faccende affaccendate … dimenticandomi di dire a Gesù: “Sono Tuo Figlio! Sono Tuo Figlio e mi sono svegliato … perché mi hai fatto svegliare! Non mi potevo svegliare … e non sapevo se avrei incontrato ancora Gesù … o se sarei rimasto fuori di quella Porta!” … Ma vi rendete conto … cosa sta facendo Dio per farci rimanere Famiglia … per farci incontrare … per farci amare … per dire: “Io: Diodati Vincenzo … sono Figlio di Dio.”? … Ma vi rendete conto … dove ci ha portato Gesù? Ti sei resa conto … dove sei … e chi sei? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Chi sei? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: Sono Figlia di Dio! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: E devi dire: “Sono Figlia di Dio!” … Chi sei? Teresa: Sono Figlia di Dio! Il Calice Vivente:  Adesso ci siamo! E voi tutti … chi siete? Tutti: Siamo Figli di Dio! Figlioli, prendiamoci per mano … e combattiamo con Maria la Battaglia del Trionfo del Suo Cuore … e non fermatevi! Preghiamo per tutti i Sacerdoti e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Ma preghiamo per la Pace, Figli Miei! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti) … Io vi Saluto … ma vi aspetto Domenica: non mancate! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Non mancate! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! EccoMi! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Bravo!  Pasquale: Ti voglio bene! Il Calice Vivente: Anch’Io! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Vai avanti! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: E non temere niente e nessuno! Ciao! Pasquale: Ciao! Il Calice Vivente: Pasqualino, Telesfore, Giuseppe, Pasquale e Franco! Pasquale: Ciao! Il Calice Vivente: Ciao! (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti e dona la Benedizione) Vi Benedico con la Croce, Figlioli … e vi Amo! Amate Gesù! AmateLo … spalancando i vostri cuori, Figli Miei! Giulia: Giovanni, cosa state facendo? Un Velo? Cosa deve coprire? No…! Posso fermarlo? I Due Giovanni: Prega ed Immolati, Cocciuta! Giulia: Eccomi, Giovanni! Le Schiere non sono uscite? Usciranno dopo? (I Due Giovanni e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Non posso fermare? Non posso fare nulla, Giovanni? I Due Giovanni: Immolati, Figlia … e rimani Roccia! Giulia: Eccomi! Salutiamo i nostri Cari! Ci vediamo dopo … sul Letto della Croce! Eccomi! (I Due Giovanni e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi! Eccomi!

 

 

 

2a DOMENICA DEL MESE

 

9 GIUGNO 2019

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco l'inizio della Visitazione: Giulia: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! La Madonna: Nel Vivere nel Cuore di Dio(la Madonna Benedice) Glorifico il Padre, il Figlio, lo Spirito Santo Amore … e vi Benedico … (la Madonna Benedice) Figlioli del Mio Cuore! Sono Io: l’Umile Ancella Maria … Chiamata dal Padre per Partorire il Suo Figliolo Gesù nel Candore della Croce … nel DonarLo a tutte le Genti … e farLo Crescere nell’Amore Divino di Dio! Figli, preghiamo per l’Incontro di questo Giorno! Dio ha Allargato ancora le Braccia per ognuno di voi, per l’Umanità intera … e vi dona la Pace … e vi dona l’Amore e il Perdono … vi dona la Carità! Figli Miei, preghiamo per la Chiesa tutta … preghiamo per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Preghiamo per la Pace! L’Umanità non è in pace con Dio! Gli uomini non sono in pace gli uni gli altri! Popolo di Dio … destatevi dal sonnopoggiate le armicercate la Crocecercate il Perdono … ma unitevi nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo Amore! … (la Madonna Benedice) Il Mio Cuore ha solo l’Amore che Arde verso di ognuno di voi … invitandovi alla Pace  invitandovi al Perdono, Figlioli Miei! Ogni Famiglia rappresenta un Piccolo Tabernacolo: non distruggeteLo … ma fateLo Crescere nella Quiete del Padre … nell’Amore del Padre! Dio Unisce i Piccoli Tabernacoli: non divideteli, Figlioli del Mio Cuore! Rimanete in pace gli uni gli altri … Camminando sulla Viuzza Stretta … fatta di Spine … Seminate dalle Mie Mani … per raccogliere i Figli che si perdono sulle Vie del Veleno! Combattete il Veleno! Combattete i Falsi Profeti! … (La Madonna Alza la Destra e Benedice) … E amatevi gli uni gli altri! Dio è Croce! Dio è la Vita! Dio è Amore! Dio Unisce! Non lasciatevi dividere, Figlioli! … (La Madonna Impone le Mani sui presenti:) Crescete nella Misura della Santissima Trinità: Padre, Figlio, Spirito Santo Amore … diviso e donato ad ognuno di voi! Vigilate, Figlioli … nei Tempi che verranno ancora! Vigilate! E non dimenticate di essere fatti a Immagine e Somiglianza di Dio! Non permettete al Veleno di farvi a immagine e somiglianza dell’Odio! Amate con la Misura della Croce … Crescete con la Misura della Croce … e donatevi ai Piccoli, ai Poveri, agli Emarginati, ai Figli Drogati, ai Figli Carcerati … con la Misura della Croce! Pregate ancora, Figli … per tutti i Figli Ministri! Pregate affinchè il Pane venga Spezzato ancora dalle loro mani! Pregate e Vigilate .. ma rimanete al Servizio di Dio … nell’amarLo e nel donarLo a tutti! Io Sono la Mamma dell’EccoMi … e attraverso l’EccoMi … ho Partorito il Figlio di Dio … Vivo e Reale in mezzo a voi … nel Camminare e nel Donarvi il Pane Quotidiano, Figlioli! Crescete ancora nell’Unico Grido che è Dio, Figli Miei! … (La Madonna e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Mamma! Eccomi! (La Madonna e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Mamma! Tu sei sempre Buona … ma noi non sappiamo fare nulla! Insegnaci il Tuo Amore, Mammina … insegnaci a Perdonare … così come fate Voi! La Madonna: Lo fai da sempre … da quando il Padre ti ha Chiamata! Giulia: Eccomi, Mamma … aiuta i Figli smarriti! La Madonna: Donagli la mano, Figlia … è il Tempo! Giulia: Mamma…! La Madonna: E’ il Tempo del Mio Cuore! Giulia: E’ il 4° Tempo, Mamma? La Madonna: EccoMi! EccoMi! Giulia: Mammina, Ti offro il niente della mia Giornata e tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Mammina, metto la Famiglia, i loro cuori e i loro sussurri … nel Tuo Cuore! Mammina,  metto nel Tuo Cuore … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare! Metto nel Tuo Cuore, Mamma … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli … e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Accoglieteci così: siamo Figli … tutti con la stessa Misura! Dinanzi al Padre non c’è chi è più Alto e chi è più Basso … ma Uguale … come Figli! La Madonna: EccoMi, Anima Mia! Sii Vigilante! Combatti il Veleno! Combatti i Falsi Profeti! Giulia: Eccomi, Mamma … con la Vostra Voce! La Madonna: EccoMi! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Pargoli! EccoMi  con i Due Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel Portare l’Unica Verità della Croce (La Madonna Benedice) l’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora a tenerLo Alto e a viverLo nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! Giulia: Mamma Vestita di Luce … Splendore per tutte le Genti … Luce che Illumini l’Umanità intera … guidaci sulla Retta Via … guidaci al Cuore di Dio … affinchè possiamo dare al Padre … l’Unico Canto d’Amore: “Padre Mio! Padre Mio! Padre Nostro … Luce di tutte le Genti!” … Così sia! La Madonna: Amen, Figlia Mia … Amen! … (La Madonna dona un bacio ai presenti) Pace ai vostri cuori, Figlioli! Tutti: Eccomi! La Madonna: State tutti bene? Tutti: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Vieni, Teresina del Bambin Gesù … vieni nella Barca di Dio e Rema per tutte le Genti! EccoMi! Come stai? Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi, Figlia! RaccontaMi, Figlia … cosa hai fatto in questo Giorno? Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! Teresa: Ho fatto le Cose del Padre! La Madonna: Dove sei andata? Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: Un pochino dove mi avete portato Tu e lo Strumento, Mamma! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: E raccontaMi ancora! Hai sentito il Calore dello Spirito Santo Amore? Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: Non era la febbre e neanche il mal di testa! E voi … l’avete il Calore dello Spirito Santo Amore? Tutti: Eccomi! La Madonna: Non tenetelo per voi … dividetelo con i Figli Lontani! Ciò che Dio vi dona … dividetelo sempre! Il Padre dona l’Abbondanza a tutti i Figli! Ma non dimenticate di Amare, Figlioli! Lo Spirito Santo è un Ardere d’Amore! Ma ogni Capanna: Tabernacolo di Dio … si faccia Ardere … Uniti  in un’unica Capanna! Pregateaffinchè tutte le famiglie e l’Umanità intera … rimangano Capanne … con l’Eccomi donato a Gesù! Pregate, Figlioli … pregate! Teresina del Bambin Gesù, dov’è il Tabernacolo tuo? Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! Teresa: E’ nel Tuo Cuore … che è a sua volta in ogni Chiodo … in ogni Piaga … in ogni Spina di Gesù! La Madonna: EccoMi!  Parla ancora! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: RaccontaMi qualcosa! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! Teresa: Quando si ha l’Amore di Dio … quando si è Pieni dello Spirito di Dio … non Arde soltanto il cuore … ma tutto è un Ardere … ed è un Fuoco che Brucia! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! E non è un’idea … è Reale! Quando si Ama davvero con la Croce di Gesù … si sente quell’Ardere … quel Calore che Brucia … e non si può nascondere! La Madonna: No! Teresa: Non si può trattenere … ma è un Battere … prima nel cuore … e poi un’Esplosione di Gioia! Ed è quello che sicuramente avrai provato Tu quando hai Concepito e poi Partorito il Figlio di Dio … e anche quello che provi attimo dopo attimo … facendo le Cose del Padre! La Madonna: Il Mio Parto non è finito … continua … nel guardare l’Umanità … nel guardare i Figli! E il Parto della Croce di Gesù è Vivo … per ognuno di voi, per l’Umanità intera! Ecco lo Spirito Santo Amore … che Arde … e Si Dona … e lascia il Fuoco in ognuno dei Figli! Parla ancora! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi, Figlia! Teresa: Ed è a questo che pensavo stamattina ancora una volta: a quanto è Grande ciò che avviene in questo Luogo … e a quanto è Importante ciò che noi stiamo ascoltando! Comprendere come lo Spirito Santo non è … sì, è anche Fuoco, Vento, Amore soprattutto … ma è una Persona! La Madonna: EccoMi! Teresa: E’ Vivo e Reale … così come Gesù e il Padre! Lo Spirito Santo sei Tu! La Madonna: Amore-Maria! Teresa: Eccomi, Mamma! E sei Tu … per il semplice fatto che Tu sei l’Espressione più Grande dell’Amore di Dio! Dio Ti ha Scelta per poter Compiere….! La Madonna: E non Mi ha messo da parte! Teresa: No! Per Compiere il Suo Progetto! La Madonna: EccoMi! Teresa: E invece gli uomini Ti hanno messa da parte! La Madonna: EccoMi! Teresa: Ti hanno esclusa dal Progetto di Dio! La Madonna: Mi ha Chiamato! Teresa: Eccomi! La Madonna: “Vuoi Partorire Mio Figlio?” … “EccoMi!” … Ma le parole: “Non conosco uomo!” … c’è un altro significato! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: E’ Grande da poter comprenderema vedrete quando ci sarà il Mio Cuore Immacolato che Trionfa! E quel Trionfo è di Dio … così come di Dio è il Figlio … così come di Dio sono anch’Io: Amore che Arde per tutte le Genti! Ma siate anche voi Fiammelleche Dio, chiamandovi Figli … vi ha donato lo Spirito Santo! Non perdeteLo dietro le cose del mondo! Non ascoltate il Veleno! Non ascoltate i Falsi Profeti! Amate e Ascoltate il Pane di Dio … che è la Croce … che è la Parola   che è Dio, Figli! Ma Vigilate e Combattete, Figlioli! … (La Madonna Alza la Destra e Benedice)Vigilate e Combatteteil Veleno e i Falsi Profeti! Parla ancora Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! … (La Madonna dona un bacio ai presenti) Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! Teresa: E per rimanere ancora in tema: lo sappiamo che lo Spirito Santo sei Tu … e Dio è Diretto … ascolta i Suoi Figli … e ognuno di noi può raggiungerLo attraverso il proprio cuore … ma ci ha donato Te … come Spirito d’Amore! La Madonna: EccoMi! Teresa: Perché sei la Mamma Misericordiosa del Figliolo di Dio e di ognuno di noi … e quindi, attraverso di Te … abbiamo la Strada Spianata … la Strada Dritta verso il Cuore di Dio! La Madonna: EccoMi! Teresa: Tu che sei la Creatura Scelta da Dio … fai da Piccola Navicella per ognuno di noi … per ognuno dei Figli … per condurli dritti dritti alla Salvezza! La Madonna: Al Porto Sicuro di Dio! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Vai avanti! Teresa: Eccomi, Mamma! Io ricordo anche quando sia don Mario che don Vincenzo … parlavano di Te!  La Madonna: La Mia Fidanzata! Teresa: Eccomi! E non Ti hanno mai esclusa … anzi! E con questo non voglio dire che…! La Madonna: Non parli male del Padre e neanche del Figlio!  Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: Come prima Figura … portavano dinanzi il Padre, il Figlio e Maria! Teresa: Eccomi! Da sempre! E di don Mario lo so! E per don Vincenzo lo so … perché me l’hanno detto i suoi Figli! La Madonna: EccoMi! … (La Madonna manda un bacio a Dino) La Madonna: Sii Colmo di Spirito Santo! Dino: Eccomi! La Madonna: Così come ti ha Colmato il tuo Papà! Dino: Eccomi! La Madonna: Porta la Luce ovunque vai … e non temere chi parla male di te! Dino: Eccomi! La Madonna: Sii il Figlio … così come ti ha Cresciuto! Dino: Eccomi! La Madonna: E anche voi, Figlioli … siate Sgocciolanti di Spirito Santo Amore! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! Non hai altro da dire? Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Raccogli le Gocce dell’Amore di Dio che Scende! … (Teresina,  con un tovagliolino … asciuga le Gocce di Sudore dal Volto della Madonna)Scende, così come la Croce Gronderà … Gronderà … Gronderà … e tutti Raccoglieranno! Siate tutti Fontane d’Amore! Siate tutti Sorgenti Vive dello Spirito Santo … che Dio dona Copioso … su di ognuno di voi! … (La Madonna Impone le Mani sui presenti) … Ma cercate Dio ovunque … rimanendo Tabernacoli! Ogni Famiglia … così Uniti … come la Piccola Capanna che Dio ha Creato: Maria, Giuseppe e Gesùsiate anche voi il Tabernacolo del Mio Cuore! Non dividetevi … e lasciate la Capanna di Dio vivere nell’Armonia della Croce, Figlioli! Ognuno di voi dia la mano al Fratello … ma che rimanga Fratello! E quando donate … la Destra non sappia cosa contiene la Sinistra! Siate Pacifici, Figli! Crescete nell’Unità della Croce … e pregate  per i Figli Ministripregate per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Ma pregate per la Pace! Il Mio Cuore di Mamma Gronda Sangue! Pregate  per la Pace … e Vigilate! Preghiamoaffinchè la Chiesa della Croce  sia Accesa in ognuno dei cuori e l’Umanità intera, Figli! Pregateaffinchè il Mio Gesù sia Amato e Conosciuto da tutti! Vi Amo, Figli Miei … e vi Invito ancora a chiamarvi: Figli di Dioa Pascolare il Pascolo della Croce del Padre … a  Spezzare il Pane … dividendoLo con i nemici! E Oggi, che è la Festa della Luce … che Scende per donarvi la Sapienza, l’Amore e il Perdono, l’Ardere di Dio Allargate le Braccia … chiedendo: “Padre Nostro che sei nei cieli … sia fatta la Tua Volontà … ora e sempre!” … Padre Nostro che sei nei cieli!” : queste Parole ha detto Gesù! … “Insegnaci a pregare!” … “Non dite tante parole che non servono … ma dite: Padre Nostro che sei nei cieli!” … Chiamando il Padre …  Dio Si Dona, Figli Miei! E il Mio Cuore Immacolato Trionferà … attraverso il Padre Nostro! Ma non dimenticate di avere una Vigna … non dimenticate di avere un’Arca, i Remi e le Capanne … dove c’è il Padre Nostro, Figli Miei! … (La Madonna dona un bacio ai presenti) Vi Saluto, Figli … e nel Salutarvi … vi Dono l’Alito del Mio Amore … quell’Alito che Dio ha Donato al Mio Cuore! ... (La Madonna Alita tre volte sui presenti e poi dona un bacio) I Due Giovanni Lavorano per la Pace … ma sono Vivi e Reali in mezzo a voi, Figli! … (La Madonna dona la Benedizione)Vi Benedico … col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo Amore! Tutti: Amen! La Madonna: Portate il Soffio di Dio ovunque andate, Figlioli! Giulia: Mamma, come sei Bella! La Madonna: Sono Bella perché Amo, Piccola Roccia! Giulia: Eccomi, Mamma! Insegnami ad Amare! Insegnami i Passi del Tuo Camminare! La Madonna: Rimani Cocciuta così! Giulia: Mammina, perché Teresina è in pericolo? Ci sei Tu … sui suoi Passi? La Madonna: Guidala … dona a lei … ciò che Dio ti ha donato! Giulia: Eccomi, Mamma! Ma Tu non la lasci … gli stai vicino? La Madonna: Non essere cocciuta! Giulia: Ma lo devo essere o non lo devo essere? La Madonna: Cocciuta rimani … ma non essere cocciuta a far finta di non capire! Giulia: Eccomi, Mamma! Mammina, le Schiere sono uscite? Non Li vedo … sono coperte di Luce! La Madonna: Guarda! Giulia: Allora ancora non sono uscite! Possiamo Salutare tutti i nostri Cari! Allora … Salutiamo! Ma cosa stanno facendo i Due Giovanni? Perché si rincorrono? La Madonna: Stanno fermando i Fuochi di Guerra! Giulia: Ma non potevano venire Oggi … a dire qualche Parolina? La Madonna: Verranno Giovedi … ora devono Lavorare! Giulia: Eccomi, Mamma! Il Tuo Vestito è così Bello? Eccomi! Eccomi, Mamma! Ci vediamo dopo!

 

 

 

 

 GIOVEDI  13  GIUGNO  2019

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la  Visitazione: Giulia: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Gesù: Nella Verità della Croce(Gesù Benedice) Glorifico il Padre Altissimo … Figli, Fratelli, Amici del Mio Cuore! Nella Verità della CroceAbbraccio ognuno di voi … l’Umanità intera, Figli … Invitandovi ancora una volta … nel Salire la Vigna, l’Arca, i Remi e le CapanneAllargare ancora le braccia … nel chiedere al Padre la Via Stretta da camminare, Figlioli Miei! Preghiamo ancora e chiediamo al Padre la Pace! Figli, altre Guerre nasceranno! Voi siate Vigilanticon la Preghiera costante! Siate Luce per tutte le Genti! Vigilate nel combattere il Veleno e i Falsi Profeti! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) Amatevi gli uni gli altri … nel Mio Amore, nella Mia Quiete, nella Mia Pace! Donatevi la mano, Figlioli … e camminate  sulla Via StrettaUniti al Cuore di Maria … Madre Mia, Madre di ognuno di voi, Madre dell’Umanità intera! Preghiamo ancora, Figli … per tutti i Figli Ministri … per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! La Chiesa è confusa! Pregate, Figlioli … pregate … e non distraetevi  coi luccichii del mondo! Rimanete nella Quiete! Rimanete Piccoli … Poveri … Piccoli Giovanni … nell’Amore di Dio … Vivo e Reale in mezzo a voi, Figli Miei! Siate Pacifici con la Croce che Dio vi ha donato! Cercate Dio in ogni volto! Cercate il Cuore di Maria in ogni Creatura … e amate amate … e perdonate! Siate la Misura della Croce! Non cercate le Misure del mondo … ma siate un’ Unica Misura … col Cuore di Dio, Figli Miei! Vi chiedo ancora una volta di pregareper la Pace, Figli Miei! Il Cammino che stiamo facendo è il Cammino dell’Amore del PadreUnito ai vostri cuori … Unito al Cuore di Dio … Unito al Cuore di Maria … Unito al Cuore del Figlio, che sono Io! … (Gesù Benedice) Abbracciandovi e Donandovi l’Amore che dura … l’Amore che è Pane … l’Amore che Si Spezza e Si lascia Mangiare, Figli Miei! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi, Gesù! Gesù: Vivete il Cammino del Mio Cuore, Figli! Vivete nella Via fatta di Spine! E pregate ancora per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! La Vigna ci aspetta … Uniti al Cuore di Maria: Trionferà! Dio ha Piantato l’Albero e nessuno può sradicarLo! Siate Figli Pacificicosì com’è Pacifico il Padre vostro … e Cammina dinanzi a voi, Figli Miei! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Rimani Roccia … dove Dio ti ha Mandata! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Le Cose del Padre, Gesù! Gesù: L’hai terminate? Giulia: Ancora non sono terminate, Gesù … un altro po’ di tempo! Gesù: Sei ancora sola? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Lasciati aiutare! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Vuoi guardare … anche in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda! Giulia: Eccomi! Gesù, vedo delle navi affondate … e degli uomini che accendono i Vulcani! Le navi sono piene! Cosa posso fare, Gesù? Gesù: Immolati, come tu sai fare! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Vedo un uomo grande … con una falce in manograndissima … ma non c’è niente da tagliare! Cosa fa, Gesù? Gesù: Prega, Figlia … affinchè non ci sia nulla nel campo … da tagliare! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi, Gesù! Gesù: Immolati, prega … e fai pregare i tuoi Figli! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora … e tutto ciò che vedi … aggiungilo nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù, metto nel Tuo Cuore … il niente della mia Giornata! Metto nel Tuo Cuore, Gesù … tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Gesù, metto nel Tuo Cuore … la Famiglia, i loro cuori e i loro sussurri! Gesù, metto nel Tuo Cuore … tutti quelli che si affidano alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare! Metto nel Tuo Cuore, Gesù … tutti le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Accoglieteci così come siamo: Figli! Gesù: EccoMi, Anima Mia! EccoMi, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi, Gioiosa di Lavorare nel Tuo Giardino! Eccomi per l’Eternità, Gesù! Gesù: EccoMi, Anima Mia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con tutti i Pargoli! EccoMi con i Due Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel Portare l’Unica Verità della Croce l’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora a tenerLo Alto e a viverLo nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! Giulia: Eccoci, Gesù! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù:  Pace ai vostri cuori, Figli! … (Gesù dona un bacio ai presenti) Tutti: Eccomi! Gesù: Come state? Tutti: Bene! Gesù: Bene? Alcuni: Male! Gesù: Male? Alcuni:Male-bene! Gesù: Male-bene? E allora … state tutti bene? Tutti: Eccomi! Gesù: Teresina, vieni! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (Gesù dona un bacio ai presenti) Tu stai bene-male o male-bene? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! E parla! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Dove sei stata? Teresa: Eccomi, Gesù … dove mi ha portato lo Strumento! Gesù: Sei sicura che lo Strumento ti ha portata? Teresa: Per un pochino, sì! Gesù: E poi ti ha lasciata a casa? Teresa: Eccomi!  Gesù: E raccontaMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Parla! Teresa: Benvenuto! Gesù: Bentrovata! Parla! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù, aspettiamo sempre questo Incontro … questo Incontro Speciale! Ogni attimo possiamo parlare con Te! Gesù: EccoMi! Teresa: ETu ogni attimo ci ricambi con il Tuo Amore! Gesù: EccoMi! Teresa: Ma ancora di più aspettiamo questo momento … per poter parlarTi … diciamo … di persona! Gesù: EccoMi! Teresa: Per ascoltare direttamente la Tua Voce! Non è che negli altri momenti in cui ci mettiamo in Comunione o in preghiera … non lo facciamo … anzi … ma è diverso … è una peculiarità di questo Luogoin cui Tu utilizzi lo Strumento come microfono … ma sei Tu a Parlare … non è lei a dire: “Ho visto … ho sentito … ho letto…!” … come succede ad altre parti! Abbiamo la Tua Presenza Viva e Reale! E questo non deve diventare per noi un’abitudine … ma attimo dopo attimo … dobbiamo riflettere a quanto è Grande ciò che abbiamo … quanto ci stai dando … quanto Dio ci sta donando in questo Luogo! Non è uno scherzo … non è un gioco … è una Grazia Grande … è la Verità Tutta Intera! Gesù: E’ Dio! E’ Dio … Vivo e Reale in mezzo a voi …  ma parla attraverso lo Strumento: l’ha Chiamata e l’ha Mandata come Roccia … a dire tutte le Cose del Padre … e il Padre Parla con la sua voceParla col suo volto … e viene a portare ad ognuno di voi le Gocce … i Talenti d’Amore! Ma non dovete sprecarli … dovete spenderli attimo dopo attimo … attraverso la Croce! Attraverso i momenti difficili … non perdeteviavete la Bussola della Croceavete la Dirittura delle Spine! Non cadete nel fosso … non rimanete nel fosso … aggrappatevi all’Albero: è sempre presente in ogni Luogo dove voi siate! Figli Miei, siate Pecorelle: Pascete … e portate ovunque andate … la Presenza e l’Amore della Croce! Non disperdetevi, Figli! Avete un Luogo dove andare! E Dio è nei cuori di ognuno di voi … come lo sono Io … come lo è Mia Madre! Non dovete affannarvi per tutto quello che succede durante la Giornata … vi sentite pesanti … vi sentite tristi: è perché vi siete allontanati dal Mio Cuore … è perché vi siete allontanati dalla Croce! Come cercate le cose del mondo per rendervi gioiosi … e sapete cercarle! Cercate la Frescura della Croce, Figli Miei: lì c’è il Padre … e c’è il Figlio che sono Io … e c’è Mia Madre Maria … Madre Mia e Madre di ognuno di voi! Cosa c’è ancora, Medico Teresina del Bambin Gesù? Dì qualche altra cosa! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù, dobbiamo cercarTi ogni attimo … e riconoscere e ricordarci che nella Croce c’è Tutto! Gesù: EccoMi!  Teresa: Eccomi! Che a donarci la Vita Eterna … non sono le cose del mondo … ma è Dio … ed è la Croce! Ognuno di noi ha il suo Posto Scritto in Lettere d’Oro … ma come ci è sempre stato detto … quel Posto bisogna che noi l’Accendiamo … bisogna che teniamo sempre Vivo il nostro Posto come Figli di Dio! Non possiamo rimanere a guardare  … ma dobbiamo essere protagonisti di questa Storia di Salvezza … di questa Storia d’Amore! Gesù: Dio ha Piantato in questo Luogo l’Albero Verde della Crocee non seccae nessuno Lo può togliere! Cosa c’è ancora, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Ci Doniamo? Teresa: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni! Teresa: Eccomi! Gesù: E lo Strumento rimane ancora Crocifissa per Amore … per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco e l’Umanità intera? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! DoniamoCi! … (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane, che Gesù Spezza in 3 Pezzetti:) Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Maria! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Lo dona a Teresina:) Ecco il Padre! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Lo dona a Pasquale:) Ecco il Figlio! … (Gesù Mangia il Pane e Innalza il Vino) Ecco lo Spirito Santo Amore … che Arde per l’Umanità intera! … (Gesù dona il Vino a Teresina) Bevi per la Pace! … (Gesù dona il Vino a Pasquale) Bevi per la Pace! … (Gesù Beve) Bevo … affinchè gli uomini riconoscono l’Amore di Dio … che è Vivo e Reale, Figli Miei! DoniamoCi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Io rimango ancora nell’Orto degli Ulivi a pregare per tutti i Figli Ministri … per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco … affinchè arrivi la Luce nell’Umanità intera! Teresa: Eccomi, Gesù! (Pasquale, man mano porge a Teresina un Pezzettino di Pane per ognuno dei presenti che si avvicina. Teresina Lo Bagna nel Vino e Lo dona, dicendo: Il Corpo e il Sangue di Cristo e ognuno risponde: Amen.) Gesù: Ci Siamo Donati! La Pasqua è Viva, è Piena ed è Risorta … nel Nome  del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo Amore! Il Banchetto Nuziale è a Festa! Gioite, Figli: Grande è la Gioia nel Cuore di Dionel vedere i vostri cuori uniti all’Amore che avete ricevuto! Siate Vigilanti, Figli … non permettete al Veleno di trascinarvi … non permettete ai Falsi Profeti di trascinarvi nel Buio ma rimanete nella Luce del Calice dell’Amore del Calice della Pace … del Calice del Cuore di Mio Padre! Fate Festa, Figli … e credete nel Dio Padre Onnipotente … Vivo e Reale in mezzo a voi! Pascete, Figli … pascete! Crescete e Moltiplicatevi nell’Amore di Dio … che è in mezzo a voi! … Bevi il Mio Sangue! Teresa: Eccomi! Gesù: Bevi il Mio Sangue! Pasquale: Eccomi! Gesù: Bevo l’EccoMi … che ho donato a Mio Padre … per accogliere ognuno di voi … per l’Umanità intera, Figli Miei! … (Gesù Beve e poi dona un bacio ai presenti) La Festa è Grande al Banchetto Nuziale! La Festa è Grande: nei cuori di ognuno di voi ci sono Io … il vostro Gesù, il vostro Amico e Fratello! Gioite, Figli! Gioite e rimanete nel Mio Amorecosì Io rimango in ognuno di voi, Figli! Cosa c’è ancora, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Vi Amo! Tutti: Anche noi, Gesù! (Gesù dona un bacio ai presenti) Gesù: Vi Amo! Tutti: Anche noi! Gesù: Vi è tornata la voce? Tutti: Eccomi! Gesù: Com’è bello sentirvi! Ehi, c’è la Scianna … c’è l’Arca! Parla! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Ci avete chiesto Domenica scorsa … o meglio, l’avete chiesto di farle a Pasquale … e poi a tutti quanti … la culla e la barca! Gesù: EccoMi! Teresa: E ci accompagneranno! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Via via che andremo avanti nel camminare … capiremo il significato profondo! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi … e quindi le terremo qui con noi … in modo che  guardandole … il nostro cuore possa piano piano comprendere il senso di ciò che il Cielo prepara … di ciò che il Cielo fa! Eccomi! Gesù: EccoMi! Non hai più niente da dire? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E quindi, i nostri cuori devono Ardere … nel gioire di ciò che giorno per giorno … Dio ci dona attraverso Suo Figlio … attraverso Maria, che è lo Spirito di Dio! E poi devono Ardere nell’Attesa di ciò che mano a mano il Padre ha preparato per ognuno di noi … per tutti i Suoi  Figli! E quindi non dobbiamo fermarci! Gesù: Io non Mi sono mai fermato! Teresa: Eccomi! Ma andare avanti … ed essere Saldi nella Fede … Saldi nell’Amore … Saldi in ciò in cui abbiamo sempre creduto! Gesù: Non dovete temere gli uomini … ma avere il Santo Timore del Padre! Teresa: Eccomi! Gesù: E’ Lui che ha in mano la Bilancia! Teresa: Ci si preoccupa degli altri … quando non si è sicuri di ciò che si fa! Ma quando si è sicuri di essere nella Verità … non ci si deve preoccupare di ciò che si dice! Gesù: La Cocciuta non si è mai fermata! Teresa: Eccomi! Ognuno di noi deve andare dritto … unito all’altro … per la sua strada … per la Strada di Dio! Gesù: La Cocciuta è rimasta Salda nell’Amore del Padre … nell’Eccomi che ha donato … non si è mai spostata … è rimasta sulla  Roccia … lì dove il Padre l’ha Mandata … per l’Umanità intera … per ognuno di voi! Una Piccola Cocciuta: la Piccola Cocciuta della Croce di Gesù! Voi la conoscete? Tutti: Eccomi! Gesù: Io sì! Andiamo avanti nel Cammino di Dio! Tutti: Eccomi! Gesù: EccoMi, Figli! Non disperdetevi tra i rumori del mondo … ma preghiamo per coloro che ci perseguitano! L’hanno fatto da sempre! Aspettiamo il Cuore di Maria … che Trionferà … Trionferà … Trionferà! E quando tutte le ginocchia si piegheranno e non tutte si alzeranno … preghiamo ancora, Figli … preghiamo! Cosa c’è ancora? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Io vi Saluto … nel Pane Spezzato e nell’Amore che Arde! Figli, siate Vigilanti: è il Padre che vi dona la Vita Eterna … non gli uomini! Amate e perdonate, Figli Miei! … (Gesù dona un bacio ai presenti) I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! … (Giovanni Benedice e dona un bacio ai presenti) Pace ai vostri cuori! Teresa: Benvenuto, Giovanni! Piccolo Giovanni: Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Voi come state, Figli … tutti bene? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Bene-male?  Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: E tu … come stai? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: RaccontaMi cosa hai fatto in questo Giorno! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Ho fatto le Cose del Padre! Piccolo Giovanni: EccoMi! E quali sono le Cose del Padre che hai fatto? Teresa: Tu le conosci, Giovanni! Piccolo Giovanni: Ma gli altri … no! Teresa: Eh, eh … Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Hai Pascolato? Hai Mietuto? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Hai Raccolto? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: E cosa hai Mietuto e cosa hai Raccolto … eh, eh! Teresa: E’ Segreto Professionale, Giovanni! Piccolo Giovanni: No, adesso sei Teresina del Bambin Gesù! Con Dio si parla! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Se ti stavo Confessando non dovevi parlare … almeno non dovevo parlare Io! … Fermati! Maria: Eccomi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi … nell’aspettarTi … nell’averTi attimo dopo attimo vicino a noi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Nel ricordare ciò che ci hai sempre detto … e che è vivo e reale … non cambia … è sempre attuale! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E molte cose sono vive e reali più che mai! E così ognuno di noi ha un Grande Tesoro … che oltre ad avere Gesù che Parla attimo dopo attimo … ci siete Tu e Giovanni … che oltre ad essere stati in mezzo a noi … e quindi, con la Vostra Presenza … che continua ad essere Viva e Reale …  avete riempito il cuore di ognuno di noi … avete portato ognuno di noi sulla Via Dritta … o almeno ci avete provato!  Piccolo Giovanni: No, Noi vi abbiamo portato sempre sulla Via della Croce! Teresa: Sì, siamo stati noi che…! Piccolo Giovanni: Siete stati voi che siete tornati indietro! Io, come Sacerdote … ho portato tutti i Figli sulla Via della Croce! Guai…! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: A coloro che hanno capito male! Il Sacerdote rimane sempre Sacerdote … e porta a Gesù! Il Sacerdote del vecchio stampo … è fatto di Croce … e non può che donare la Croce ai Propri Figli … e indicare la Via dove trovarLa! Voi vi preoccupate delle Persecuzioni? Alcuni: No! Piccolo Giovanni: Io sono nato perseguitato … da tutti! Sono nato perseguitato … sono cresciuto e sono stato ancora perseguitato … e quando sono diventato Sacerdote … lo sono stato ancora di più … ma Mi sono fermato sempre sulla Croce! … Come mai adesso non scrivi? Maria: Ho ascoltato che mi hai detto: fermati! Piccolo Giovanni: Per quello che stavo dicendo! Maria: Eccomi! Piccolo Giovanni: Non devi scrivere quello che ti conviene … e quello che non ti conviene … non lo scrivi! Maria: Eccomi, ora scrivo! Piccolo Giovanni: Sei sempre la solita! È sempre la solita! Quando doveva fare la foto … non aveva la macchinetta! Quando non la doveva fare … c’aveva il tutto! E adesso non gli andava di scrivere che sono stato perseguitato da sempre! E se è stato perseguitato Gesù … quelli che camminano sulla Via di Gesù … se non sono perseguitati … non è la Via Giusta! Figlioli, Gioitequando parleranno male di voi: l’hanno fatto prima con Gesù! Gioite e fate Festa … ma rimanete sulla Croce … non scendete! C’è il Veleno … se scendete! Pregate per i vostri nemici! Io Mi mettevo a passeggiare e pulivo la strada col Rosario … ma pulivo anche i cuori di coloro che avevano trafitto il Mio … e avevano trafitto il Cuore di Gesù! Insieme al Rosario … bevevo le Mie lacrime e li donavo al Padre! … Ma vi Amo! Tutti: Anche noi! Piccolo Giovanni: Vi Amo, Figli Miei! Tutti: Anche noi! Piccolo Giovanni: Rimanete Piccoli Giovanni … Piccoli, Poveri e all’Ultimo Posto … e al Primo Posto … per ognuno di voi, per l’Umanità intera … c’è la Croce! Ma non dimenticate di pregare per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Questo ritornello vi viene ricordato ad ogni Visitazione … ad ogni attimo che sentirete lo Strumento! Preghiamo, Figli … preghiamo! Cosa c’è ancora, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Sei preoccupata che ho rimproverato la papera? Teresa: No! Piccolo Giovanni: Tanto questo Me l’ha fatto sempre! Teresa: Eccomi! Lo sappiamo … è normale … fa parte dell’essere papera … quindi…! Piccolo Giovanni: Sì, fa parte dell’essere papera! … Vi Amo, Figli! Tutti: anche noi! Piccolo Giovanni: Camminiamo ancora sulla Via Stretta e Amiamo … come il Padre Ama tutti i Figli … con la Stessa Misura! … (Giovanni Benedice e dona un bacio ai presenti) Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! Pace a vostri cuori! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Col Candore della Croce … e il  Pane dei Cieli! … (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai presenti) Teresa: Pace al Tuo Cuore, Giovanni! Il Calice Vivente: Pace al tuo cuore, polpettina! Teresa: Eccomi! Calice Vivente: EccoMi! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti) Siete tutte le polpettine del Mio Cuore … dinanzi alla  Croce di Gesù, Figli Miei! Ma ci rendiamo conto … ma ci rendiamo contodove siamo? Ma ci rendiamo contoquant’è Grande il Mistero di Dio … attraverso la Croce? Ma siete svegli? Vogliamo renderci conto? 500 Chilometri …  e ho trovato la Croce … ho trovato Gesù … ho trovato il Paradiso … un Piccolo Pezzetto di Paradiso … dove Dio Parla … dove Dio Spezza il Pane ad ognuno di voi! E perché? Perché Dio ha Visto … ha Guardato … ha Lasciato una Porta: è quella! E voi? Ci siete? Siete entrati per quella Porta? Tutti: Eccomi! Calice Vivente: E cosa pensate di fare? Tutti: Le Cose del Padre! Calice Vivente: Le Cose del Padre attraverso la Porta …  attraverso quell’Amore che Dio dona ad ognuno di voi! E voi siete il Tesoro di Dio: i Figli! E cosa sapete fare? I Figli! E quando si fa il Figlio … c’è anche il Padre … e il Padre cosa aspetta? Che ognuno di voi … doni la propria risposta: “Papà, sono Tuo Figlio … e oggi ho lasciato tutte le cose a casa … e sono venuto nella Tua Casa … a dirTi ancora una volta: sono Tuo Figlio … sono Tuo Figlio … e come Figlio … mi metto ancora nelle Tue Mani! Sono al sicuro nelle Tue Mani … fuori c’è il Veleno … ci sono i Falsi Profeti!” … Fatevi Portatori di Pace! Portate Gesù! Ma non dimenticate di pregare per la Pace … e non dimenticate di pregare per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Eeeh! Benvenuta! Come stai? Teresa: Eccomi, Giovanni! Calice Vivente: Ma sei tu? Sei sempre tu! Teresa: Eccomi, sì! Calice Vivente: E voi … siete sempre voi! Cosa c’è? Teresa: Eccomi, Giovanni! Calice Vivente: Non hai niente da dirMi? Teresa: Eccomi sì! Eccoci nel guardare … nel sentire nel nostro cuore … la Tua Presenza! Il vuoto di non averTi vicino a noi fisicamente … si sente attimo dopo attimo … ma nello stesso tempo … passato quel secondo … subito è riempito dalla Tua Presenza … da tutto ciò che sei sempre stato, sei e sarai sempre Presenza di Dio … e quindi la nostra Gioia cresce! Cresce l’Ardore del nostro cuore … l’Ardere del nostro cuore … nel ripensare a tutto ciò che ci hai sempre detto … e nello stesso tempo è una spinta per farci andare avanti … per lottare in ciò in cui crediamo … per Amare Dio … così come hai fatto Tu! Eccomi! Calice Vivente: EccoMi! Amate Dio in ogni Tempo … attimo dopo attimo, Figlioli! Crescete, Figlioli del Mio Cuore … Crescete! Come stai? Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Complimenti! Pasquale: Eccomi! Ti piace? Il Calice Vivente: EccoMi! Presto ti dirò di fare un altro Lavoro! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Tu stai bene? Pasquale: Così e così! Il Calice Vivente: Così e così? Cammina con la Croce … non fermarti! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente:  EccoMi! Pasquale: Tu vai sempre avanti … che io vengo dietro! Il Calice Vivente: EccoMi! Pasquale: Ciao! Il Calice Vivente: Ciao! Ci vediamo! EccoMi! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Figlioli Miei, Io vi bacio uno ad uno: raccogliete il Mio Bacio … in questo Giorno! Tutti: Eccomi! (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti) Il Calice Vivente: E non gettateLo! Quando sentirete il Calore del Mio Bacio … non vi spaventate, Figli Miei! (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti e dona la Benedizione) … Vi Benedico col Mio Ardere del Cuore, Figli! Siate Pacifici! Siate Pacifici! Giulia: Dove siete, Giovanni? E cosa fate nella barca? E’ il mio Lavoro? Non potete farlo Voi? I Due Giovanni: Ce n’è un altro da fare! Giulia: Eccomi, Giovanni! Eccomi! Eccomi! Le Schiere non escono … non escono per niente … devono stare Unite? Eccomi! Possiamo Salutare i Cari! Eccoci, Cari! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Ci vediamo dopo! … (Colloquio nella Lingua dell’Amore) … Eccomi! Eccomi! Ci vediamo dopo!

 

 

 

 GIOVEDI  20  GIUGNO  2019

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la  Visitazione: Giulia: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Gesù: Nel Candore della Croce … Io Sono! … (Gesù Benedice) … E nel Candore della Croce … Glorifico il Padre Altissimo … Ora e per l’Eternità … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore … Amici della Croce … Piantata dal Padre per ognuno di voi … per l’Umanità intera! Venite, Figli … veniteSaliamo la Vigna … e Lavoriamo la Giornata di Dio! Veniteandiamo nell’Arcaprendiamo i Remiriposiamo nelle Capanne! Vigilate … nell’Attesa della Chiamata di Dio! Non disperdetevi, Figlioli del Mio Cuore! Vigilate … nell’Attesa che Dio Chiami ognuno di voi … ad Allargare le Braccia sul Legno della Crocenell’Attesa del Cuore Immacolato di Mia Madre … Madre vostra … Madre dell’Umanità intera! Figli, allarghiamo le Braccia e preghiamo ancora per la Pace! Rimaniamo Uniti col cuoree preghiamo per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Siate Vigilanti, Figlioli! Pregate e Combattete i Falsi Profeti! Combattete il Velenorimanendo Uniti al Letto della Croce(Gesù Benedice) rimanendo Uniti al Cuore di Dio Vivo e Realeè Uno di voi … è in mezzo a voi … Cammina … e Parla ai vostri cuori! Spalancate i vostri occhi, Figlioli … e guardate il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo Maria! Nel vostro camminare … nel vostro vivere … nel vostro parlare … ci sia sempre la Croce! Figli Miei, preghiamo: ancora altri Flagelli scenderanno per mano d’uomo! Siate costanti nella Preghiera! Amatevi gli uni gli altri … essendo Lievito di Dio … nel crescere e nel donarsi … così come il Padre Si dona attimo dopo attimo … nell’amarvi, nel perdonarvi, nel tenervi nel Cuore uno ad uno, Figli! Siate Pastori Eterni del Pane SpezzatodonandoLo a tutte le Genti! Io ho Abbracciato la Croce per l’Umanità intera e Mi Dono! Non Mi sono nascosto, non Mi sono tirato indietro! Fate lo stesso: Sacerdoti, Sacerdotesse, Ancelle! Cercate Dio e tuffatevi nel Suo Cuore di Padre, di Figlio e di Spirito Santo Amore! Vivete la Giornata Mangiando il Corpo e il Sangue del Mio Amore, Figli! Camminate ancora nella Viuzza fatta di Spine! Crescete e Moltiplicatevinel Padre, nel Figlio, nello Spirito Santo Maria Amore, Figli Miei! Siate Pacifici … nella Pace della Croce! Preghiamo ancora: altri Fuochi di Guerra si accenderanno! Chiedete la Pace voi: Figli Chiamati da Dio! Ma Vigilate: il Veleno vi confonde e i Falsi Profeti fanno Scendere il Buio! Accendete la Lucerna nei vostri cuori … eciò che Dio ha posto sui vostri capi … non spegnetelo … andate avanti per la Via Stretta, Figli Miei! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù!  Gesù: Cosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Gesù, le Cose del Padre! Il Lavoro che mi avete donato … non è ancora terminato! In questi Giorni lo sto facendo da sola! Poco poco finisce … e poi ce n’è un altro! Gesù: Non vuoi essere aiutata? Giulia: Come decidete Voi, Gesù … ma Eccomi! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Vuoi guardare in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Guarda! Giulia: Eccomi, Gesù! Vedo dei Servi Inutili che camminano su una viuzzaportano in mano delle ceste! Sono Servi Inutili, Gesù? Gesù: EccoMi! Giulia: Dove li portano le ceste, Gesù? Gesù, sono venuti a raccogliere i bimbi spezzati! Gesù: Non solo! Guarda ancora! Giulia: Gesù, ma raccogliendoli nelle ceste … li portano nelle case delle mamme! Gesù, ci sono ancora tante navi … e tante ceste da riempire! E io cosa devo fare, Gesù? Gesù: Immolati, Anima Mia! Immolati, così come il Padre ti ha insegnato da sempre! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda ancora, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Vedo ancora tanti Sacerdoti allo sbaraglionon hanno una metanon sanno cosa farecamminano confusi! Gesù! Gesù: Immolatifai le Cose del Padre, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda ancora … e tutto ciò che vedi … aggiungilo nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi! Eccomi, Gesù! Gesù, ecco il niente della mia Giornata … ecco quello che mi avete donato fino a questo istante! Gesù, ecco i cuori e i sussurri della Famiglia che ho raccolto: te li consegno! Gesù, metto nel Tuo Cuore … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare! Metto ancora nel Tuo Cuore … tutte le Pietruzze, i  Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Metto l’Umanità intera e tutto quello che porto sulle spalle! Poggiate ciò che volete, Gesù! Accogliete ancora il Grido del mio Cuore! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Immolati ancora, Figlia Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Gesù: EccoMi, Cocciuta! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi, Figlia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con tutti i Pargoli! EccoMi con i Due Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel Portare l’Unica Verità della Croce l’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora a tenerLo Alto e a viverLo nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi!  Gesù:  Pace ai vostri cuori, Figli! … (Gesù dona un bacio ai presenti) Tutti: Eccomi! Gesù: Come state … tutti bene? Tutti: Eccomi! Gesù: Tutti male? Sottosopra? Tutti: Eccomi! Gesù: E tu come stai, Teresina del Bambin Gesù? EccoMi! Stai bene male o male bene o sottosopra? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Cosa Mi racconti? Dove sei andata? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Dove sei andata? Parla! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: A fare le Cose del Padre! Gesù: E dove sei andata a farle? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Dove mi avete Mandata! Gesù: Eh, Io non lo so! Teresa: Uh! Gesù: E raccontaMi! Teresa:Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Dove sei andata a fare le Cose del Padre? Teresa: Sono andata dove c’era bisogno … dove c’erano i Fuochi di Guerra! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! AverTi qui in mezzo a noi … è la Grazia più Grande che possiamo avere! Gesù: EccoMi! Teresa: Sapere che arriva un altro Giovedi … per poterTi incontrare più … diciamo … da vicino … anche se possiamo incontrarTi attimo dopo attimo! Gesù: Io sono sempre vicino! Teresa: Eccomi! Gesù: Siete voi che vi allontanate … Io non Mi allontano mai! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: E’ che il Giovedi … come la Seconda Domenica….! Gesù: E’ il Giorno dello Sposo! Ma dovete far sì … che tutti i Giorni siano dello Sposo! Teresa: Eccoci! Gesù: EccoMi! Teresa: E quindi aspettiamo … il nostro cuore arde nel sapere di vederTi … di incontrarTi … di poterTi ascoltare … di poter ascoltare ciò che hai da dirci … di poter scuotere ancora una volta…! Gesù: Ho tante cose da dirvi … ma aspetto! Teresa: Sapere di averTi qui con noi … di poter ascoltare le Parole Nuove … le Parole di Verità … le Parole d’Amore … che solo Tu … come Figlio di Dio puoi dirci! Gesù: EccoMi! Teresa: E ancora una volta Insegnarci ad essere Figli di Dio … ad Amare Dio … ad Amare Te … e Maria … come si deve fare! Gesù: Come si deve fare! Come si deve fare ad Amare Maria … per poi Amare il Figlio … e poi Amare il Padre? Come si deve fare? Alcuni:Abbracciando la Croce! Gesù: Abbracciando la Croce! E poi? Alcuni: Consolare il Loro Cuore! Gesù: Consolare il Cuore! E poi? Alcuni: Amare e Perdonare! Gesù: Amare e Perdonare! E poi? Vivere da Figli! Parla ancora! Teresa: Eccomi! Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Vivere da Figli … significa avere solo Dio al Primo Posto mettere solo la Volontà di Dio al Primo Posto … e lasciare tutto il resto da parte … vivere nel mondo … ma facendo le Cose del Padre! Vivere per essere Luce per tutte le Genti … così come lo sei stato Tu! Gesù: Vivere per essere Servi Inutili! E dopo aver finito il Lavoro dire: “Padre … non sono degno … ma sono Tuo Figlio! Ho fatto ciò che dovevo fare … ma sono Straccio Stracciato ai Piedi della Croce … e rimango ai Piedi della Croce … aspettando la Giornata che Tu hai preparato per me! E se l’hai preparata … la posso fare … perché è preparata da Te … e non c’è nulla di sbagliato se è dinanzi alla Croce … e tutto Cammina … e tutto è Luce … e tutto è Dio!” … Non ve la preparate voi la Giornata … è Dio che la prepara! Così come non vi appartenete: siete di Proprietà di Dio, della Croce e del Crocifisso! Non dimenticatelo, Figlioli del Mio Cuore! L’Umanità cammina allo sbaraglio … senza Dio! Non camminate senza Dio, Figli! Rimanete Eredi dell’Eredità del Padre! Siate Vigilanti: il Veleno è fuori e anche i Falsi Profeti! Si avvicinano per confondervi! Il vostro Gesù è sulla Croce … non è sceso … è Vivo e Reale in mezzo a voi … ma sono rimasto sulla Croce … per ognuno di voi, per l’Umanità intera … per chiamarvi ancora: Figli! Cosa c’è ancora? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Dimmi qualche altra cosa! Parla! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! … (Gesù dona un bacio ai presenti) Vi Amo! Teresa: Eccoci! Tutti: Ti Amiamo, Gesù!  Anche noi, Gesù! Gesù: Cosa hanno detto? Teresa: Ti Amiamo, Gesù! Credo! Gesù: Sì, ma un po’ ingarbugliato! Teresa: Per questo dico: credo … che dal cuore … questo era il Grido che volevamo dire tutti quanti! Ti Amiamo! Gesù: Anch’Io vi Amo! Teresa: Eccoci! Gesù: Ma è più Grande! Teresa: Eccoci, Gesù … il nostro Amore verso di Te … non potrà mai essere come il Tuo verso di noi! Tu hai donato la Vita per ognuno di noi … e il Tuo Amore non ha né Limiti e né Misure … e il nostro non si può minimamente avvicinare al Tuo! Gesù: Camminate e raggiungeteMi sulla Croce! EccoMi! Cosa c’è ancora? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Ci Doniamo?  Teresa: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni? Teresa: Eccomi! Gesù: E lo Strumento rimane Crocifissa per Amore … per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco e l’Umanità intera? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! DoniamoCi! EccoMi! … (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane, che Gesù Spezza in 3 Pezzetti:) EccoMi! Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Maria Amore! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Lo dona a Teresina:) Ecco la Mia Carne! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Lo dona a Pasquale:) Ecco la Mia Carne!  (Gesù Mangia il Pane e Innalza il Vino) EccoMi: Carne … per l’Umanità intera e per ognuno di voi, Figli! … (Gesù dona il Vino a Teresina) Ecco il Mio Sangue! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! (Gesù dona il Vino a Pasquale) Ecco il Mio Sangue! (Gesù Beve) Ecco il Mio Amore … per ognuno di voi e per l’Umanità intera, Figli! … DoniamoCi! Io rimango ancora nell’Orto degli Ulivi … a pregare per tutti i Figli Ministri … l’Uomo che indossa l’Abito Bianco … e a pregare per la Pace, Figli! EccoMi! … (Pasquale, man mano porge a Teresina un Pezzettino di Pane per ognuno dei presenti che si avvicina. Teresina Lo Bagna nel Vino e Lo dona, dicendo: Il Corpo e il Sangue di Cristo e ognuno risponde: Amen.) Ci Siamo Donati! La Pasqua è Viva … ed è Risorta … nel Nome  del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo Maria Amore! Grande è la Festa al Banchetto dell’Amore … per ognuno di voi e per l’Umanità intera! Dio Vivo e Reale in mezzo a voi … Padre e Figlio … che Ardono d’Amore per tutti i Figli … nel Mistero Vivo della Carne e del Sangue! C’è Dio … c’è Suo Figlio … Immolato per Amore … che Chiama l’Umanità intera ad essere Lucerne Ardenti! Figlioli, il Corpo e il Sangue Si Donano a tutte le Genti! Questo è l’EccoMi … donato al Padre: Mi sono Sdraiato sul Letto della Croce … Versando il Mio Sangue … per Riscattare tutti i Figli! Uomini e donne … che Servite Dio … non teneteMi chiuso … ma donateMi a tutti! Per tutti voi Mi sono donato … non scartandovi … ma Amandovi! Fate ciò che vi ho Insegnato nella Verità! Non teneteMi chiusoma spalancate le porte a Dio … e fateLo Parlare! Ecco la Festa che dovete fare: donateMi … donate e spalancate le porte! Dio le tiene aperte per tutti voi! … (Gesù Innalza il Calice) Questo è il Grido del Mio Cuore! Questo è l’Amore che ho Donato e Dono! Donate la Mia Pace agli uomini … e donate il cuore aperto agli uomini, Figli … che Pascolate! … E’ a voi che Parlo … Figli Ministri e Uomo che indossi l’Abito Bianco: “Io Sono la Pace! … Spalancate le porte!” … Bevi il Mio Sangue! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! … (a Pasquale) Bevi il Mio Sangue! … (Gesù Innalza il Calice) Bevo e Mangio con voi! EccoMi! L’Amore è Compiuto … e il Figlio Nasce nei cuori di ognuno di voi! Non abortiteLo! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Parla ancora! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Vieni ad Abitare nel nostro cuore … vieni ad Illuminare di Luce la nostra Anima! Gesù: E non Mi nego a nessuno! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: Gli uomini non devono negarMi … perché Io Mi sono Donato per tutti … non ho scartato nessuno! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Parla! Teresa: Eccoci! Gesù: EccoCi! Teresa: Gesù…! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù … Ti sei Donato a tutti … senza scartare nessuno … e lo stesso dobbiamo fare noi … con ognuno dei Tuoi Figli … Amare tutti indistintamente! Gesù: EccoMi! Teresa: Anzi … Amare ancora di più chi ci fa del male! Gesù: Amare i propri nemici! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Non hai niente altro da dirMi? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Io vi dico: Amiamoci! Se ci Amiamo … siamo più Forti … e possiamo Salvare … ma l’Amore sia sempre fondato sulla Croce! Non distaccate l’Amore dalla Croce … e vivete da Figli … perché lo siete! … (Gesù dona un bacio ai presenti e dona la Benedizione:) Io vi Benedico col Corpo e col Sangue che avete ricevuto dal Mio Cuoredal vostro Gesù … che è Vivo e Reale … e Parla … e gli uomini non possono tappargli la bocca! E Dio E’ … e Si Dona a tutti … senza chiedere il permesso a nessuno! Donatevi anche voi … nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù dona un bacio ai presenti e dona la Benedizione:) … I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E CON IL PANE! … (Giovanni Benedice e dona un bacio ai presenti) Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Teresa: Pace al Tuo Cuore, Giovanni! Piccolo Giovanni: Pace al Tuo Cuore! State tutti quanti bene? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: E cosa avete fatto in questo Giorno? Vi siete ricordati della Croce? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: L’avete tolta dalle spalle? L’avete messa per terra? Tutti: No! Piccolo Giovanni: A Me lo dite? Tu, cosa hai fatto? Teresa: Eccomi, Giovanni! Le Cose del Padre! Piccolo Giovanni: EccoMi! E sei andata in giro … a vedere se le Croci erano poggiate sulle spalle? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: E com’erano? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! E cosa avete fatto ancora? Qual è la Festa che fanno in questo Giorno? Nessuno lo sa? Teresa: Il Corpus Domini! Alcuni: Il Corpus Domini! Piccolo Giovanni: Ma non tutti! Teresa: No! La Chiesa festeggia il Giovedi il Corpo di Cristo … il Corpus Domini … che poi viene spostato per tutti quanti alla Domenica! Piccolo Giovanni: Ma se è Giovedi … perché viene spostato poi alla Domenica? Teresa: Boh! Piccolo Giovanni: Eeeh! … Gesù Si è Donato? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: E allora … avete fatto Festa? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! E come la vivete questa Festa? Amando e Perdonando? Crescendo nell’Amore? Vivendo da Figli? … Dove Lo trovate il Corpo e il Sangue di Cristo? Nel Tabernacolo di Maria … Spalancato per ognuno di voi … sulla Croce! … E Gesù Si è Donato ad ognuno di voi: Vivo e Reale … Vivo e Reale! Ne siete coscienti? Teresa: Eccomi! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Amate ciò che Dio vi dona … e Crescete, Figli … portando la Croce … e non scaricateLa, dicendo di dividerLa … è vostra! La Croce non si divide … si porta … e si porta nel Silenzio … si porta con Amore … non si sopporta … si porta! E’ questo passaggio: portare e sopportare! … Preghiamo per coloro che La calpestano … per coloro che La gettano! RaccoglieteLa, Figlioli! RaccoglieteLa … e aspettate che passa Gesù … e La mette sulle spalle … per chi La sopporta! Aspettate  … e nel tempo che aspettate … Amate e Perdonate i nemici … fate Opere di Carità … ma nel Silenzio! E quando vedete calpestare la Croce … chiamate Gesù, dite: “Gesù,  Ti hanno calpestato … riprendiTi!” … E Gesù si riprende … e Sale sulla Croce … e guarda il peccatore … e gli dice: “Vieni, Figlio …  siamo un’Unica Cosa!” … E’ questo che dice Gesù … non trafigge … ma Ama! Imparate anche voi ad Amare, Figlioli! Imparate ad Impastarvi e a diventare Lievito … per Crescere e far Crescere … così siamo la Famiglia Unita della Croce e del Crocifisso! Ora parla tu! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Hai già detto tutto Tu! Piccolo Giovanni: Tutto quello che dovevo dire! Teresa: Eh, Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Faccio … come faceva il Calice Vivente che diceva che avevi già Parlato Tu … e quindi … bastava! Piccolo Giovanni: Non c’era altro … nè da togliere … e nè da aggiungere! Teresa: Che poi era la Verità! Anzi, quando Parla il Cielo … ogni Parola è Verità … ogni Parola è Piena … e contiene tutto ciò di cui abbiamo bisogno!  Piccolo Giovanni: Non è lo Strumento a parlare … è la Lingua di Dio che Parla! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Detto questo…! Piccolo Giovanni: Detto questo? Teresa: Andiamo avanti! Piccolo Giovanni: Andiamo avanti! … (Giovanni dona un bacio ai presenti)  Teresa: Eccoci! Tra poco sarà la Vostra Festa! E’ la Festa di ognuno di noi … come Piccoli Giovanni! Piccolo Giovanni: I Piccoli Giovanni … sempre più Piccoli, Poveri e all’Ultimo Posto … per essere Invitati al Banchetto Nuziale! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Ma rimanete Piccoli e Poveri … i Piccoli Giovanni ai Piedi della Croce! Impariamo ad essere Formichine Lavoratori … nel portare il Pane ai Poverelli! Ma preghiamo ancora per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco, Figlioli! … (Giovanni dona un bacio e la Benedizione ai presenti:) Io vi Benedico con la Croce! Giovanni viene!  IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti) Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Calice Vivente: Ci siete tutti? Teresa: Eccomi! Tutti: Eccomi! Calice Vivente: E state tutti quanti bene? Teresa: Eccomi! Tutti: Eccomi! Calice Vivente: E siete entrati tutti dalla porta? Tutti: Eccomi! Calice Vivente: E Mi avete trovato? Teresa: Eccomi! Tutti: Eccomi! Calice Vivente: E Oggi … avete guardato il Cuore di Maria … attraverso il Figlio? Vi siete dimenticati di Spezzare il Pane? Non avete Spezzato il Pane in questo Giorno? E Gesù, L’avete Consolato? Ma tu … sei sempre tu? Teresa: Sempre! Calice Vivente: E allora, se sei sempre tu…! Come avete vissuto questa Giornata? Nel pianto … nel dolore … nella fatica delle cose del mondo … o nell’Amore della Croce? Avete messo al Primo Posto i vostri nemici? Avete portato la Croce sulle spalle? Avete amato … e pregato per tutti i Figli Ministri? Tutti: Eccomi! Calice Vivente: EccoMi! Avete fatto la Giornata nella Vigna? Così e così? E cosa dirà il Padre? … “Vi ho visti così e così…!”? … O vi ha visti col Suo Cuore di Misericordia? Vogliamo vivere da veri Figli? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Prendete la Croce e portatevi! Avendo la Croce … siamo Vivi! E l’Eredità che abbiamo ricevuto … è la Vita Eterna … e nessuno ce La toglie … Gesù ce L’ha Donata! E per questo … per Volere del Padre … nel Padre … posso Parlare … e venire in mezzo a voi! E’ l’Eredità della Vita Eterna! … Battezzati dalla Croce! … Battezzati dal Sangue di Gesù! … E’ il Battesimo più Grande: Battezzati dal Sangue e dalla Croce! … E cosa dobbiamo fare ancora … per essere più vicini a Gesù? Imparate a Perdonare … imparate a Perdonare … perché Gesù ha Perdonato Me … ha Perdonato ognuno di voi! E noi chi siamo … da non Perdonare? Noi chi siamo … da essere superbi … e non dire: “Gesù mi ha perdonato … e io cosa faccio? Divento più grande di Gesù … e non perdono? E Gesù non mi vede? … Gesù mi vede attimo dopo attimo … e Gesù vede tutte le cose buone e tutte le cose cattive che io faccio!” … Ma cosa dice: “Vieni … ti aspetto … voglio fare Festa con te … ti dono ancora la Mia Mano … ti dono ancora la Mia Mano … te la tengo stretta … non la lascio … ma ti Invito ad essere cosciente … ad essere Figlio … ad essere Povero!” … A cosa servono le ricchezze del mondo? Passano! Gesù rimane … e rimane per noi … e rimane per l’Umanità intera! Ma l’Umanità è fuori! Noi siamo dentro … e possiamo pregare … per tutti … rimanendo sempre fermi … su quella porta! … Dio è Venuto … ed è rimasto per tutti! … Non se ne andrà … ha promesso … e la Promessa di Dio … rimane! Non dimenticatelo, Figlioli! Ma vi chiedo ardentemente … di pregare per i Sacerdotiper l’Uomo che indossa l’Abito Bianco … per la Pace! Cosa c’è … tu che non sei tu? Teresa: Eccomi! Calice Vivente: EccoMi! Ma sei tu! Cosa devi dirMi? Teresa: Eccomi, Giovanni! Calice Vivente: EccoMi! Solo: Eccomi? Teresa: Eccomi! Calice Vivente: EccoMi! EccoMi! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti) … Come stai, Pasqualino? Pasquale: Bene! Calice Vivente: Bene-male? Pasquale:  Bene-male! Il Calice Vivente: E cosa devi dirMi? Fra poco ti dirò cosa devi fare! Pasquale: E sì! Il Calice Vivente: E sì! Pasquale: Sto aspettando! Il Calice Vivente: EccoMi! Aspetta! Parla! Pasquale: Sì! Tu stammi sempre vicino … come lo sei sempre! Il Calice Vivente: Eh, se lo sai che ti sono sempre vicino…! Posso lasciare i Miei Figli? Pasquale: Eh, no … non li puoi lasciare! Il Calice Vivente: EccoMi! Cosa devi dirMi? Pasquale: Aiutami sempre! Il Calice Vivente: EccoMi! Pasquale: A fare la Volontà del Padre! Il Calice Vivente: EccoMi! Pasquale: Ti voglio sempre bene! Il Calice Vivente: Anch’Io! Eh, che avevi deciso di non volerMi più bene? Pasquale: No, questo mai! Il Calice Vivente: EccoMi! E allora…! Pasquale: Però è anche bello ripeterlo ogni tanto! Il Calice Vivente: EccoMi! Pasquale: Quando uno te lo dice…! Il Calice Vivente: Ma tu me lo dici attimo dopo attimo! Pasquale: Eh, anche Tu me lo dici! Il Calice Vivente: EccoMi! Vai avanti! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: E la Mia Mano è sempre stretta alla tua! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Perché sono Io a portarti! Pasquale: E lo so che sei Tu, se no io dove vado senza di Te! Il Calice Vivente: EccoMi! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti) … Figlioli, la Mia Mano è legata alla Croce: è lì che vi porto! Ma voi non dimenticatevi di AmarLo … di OnorarLo … e di RispettarLo! E non permettete agli uomini di bestemmiare! Alzate gli occhi al Cielo … raccogliendo le bestemmie … e metterle ai Piedi della Croce! Vi chiamate: Fratelli … tutti i Figli … senza fare distinzione! Portateli all’Ovile della Croce … così come ho fatto e faccio Io! Portate tutti i Figli all’Ovile della Croce! E Amatevi, Figlioli! Io vi saluto … e nel Saluto … vi Invito ancora: aspettate il Cuore Immacolato di Maria … che Trionferà, Figli! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti e la Benedizione:) Vi Benedico … col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria, Figli Miei! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti) Giulia: Giovanni? … Avete finito di Parlare? … Dove lo portate il Mantello? … Su una Chiesa? … Dov’è? … Non Lo lasciate cadere? I Due Giovanni: Tu prega, Cocciuta! Giulia: Eccomi! Cosa devo fare ancora? I Due Giovanni: Trova la Croce nascosta! Giulia: Dov’è nascosta nella Chiesa? … Chi L’ha spezzata? I Due Giovanni: Guarda dietro l’Altare! Giulia: Eccomi! Ma cosa hanno fatto? … In questo momento? I Due Giovanni: EccoMi, Anima Mia! Giulia: Quando ci devo andare? … Giovanni, donatemi la Costanza e la Forza! I Due Giovanni: Vai avanti, Roccia! Giulia: Eccomi! Le Schiere non sono uscite … usciranno dopo … possiamo Salutare i nostri Cari? Eccomi! Eccoci, Cari! Eccomi! Preghiamo per i Figli! Eccomi! Eccoci, Cari! Ci vediamo dopo, Giovanni! … (Colloquio nella Lingua dell’Amore)

 

 

 

 GIOVEDI  27  GIUGNO  2019

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la  Visitazione: Giulia: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Gesù: Io Sono  il  Candore della Croce(Gesù Benedice) Vivo e Reale in mezzo a voi … Figli, Fratelli, Amici del Mio Cuore! Venite alla Fonte Zampillante! Venite a dissetarvi! Venite e Mangiate il Pane! Venite, Figli … saziatevi del Mio Amore! Venite .. uniamoci sul Letto della Croce! Venite, Figli … Saliamo la Vigna, l’Arca, i Remi, le Capanne … e Vigilatenell’Attesa del Giorno del Padre amandovi gli uni gli altri! Venite .. preghiamoper tutti i Figli Ministri … l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Venitepreghiamoper la Pace! L’Umanità è sorda e cieca … non c’è Pace! Mi Inchino dinanzi a Mio Padre … chiedendo di lasciare scendere nei cuori degli uomini … il Fuoco dell’Amore … il Fuoco di Pentecoste … per Ardere ed essere Figli Pacifici! Ma preghiamo, Figli Miei … preghiamo ancora: altri Fuochi di Guerra si accenderanno per mano di uomo … altri Terremoti! Preghiamo, Figli! Il Mare porterà via tanti Figli! Uniamoci sul Letto della Croce e preghiamoper i Grandi del mondo! Preghiamo, Figlioli del Mio Cuore … e nel pregare … amiamocinella Misura della Croce! Vigilate e Combattete il Veleno e i Falsi ProfetiAlzando  la Destra(Gesù Alza la Destra e Benedice)che Dio vi ha Donato nel Battesimo del Suo Amore, Figli Miei! Preghiamo ancora … per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Non lasciatevi trascinare dai Falsi Profeti! Siate un tutt’uno con la Croceamandoperdonando … e rimanendo Piccoli: i Piccoli Giovanni … sempre più Piccoli, Poveri e all’Ultimo Posto … per essere Invitati al Primo Posto … a prendere parte al Banchetto Nuziale, Figlioli del Mio Cuore! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi, Gesù! Eccomi, Gesù! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Gesù, le Cose del Padre! Il Lavoro è terminato … e questa volta … mi sono fatta aiutare! Ce n’è ancora tanto tanto Lavoro da fare … in questo Tempo! Gesù, ci mandi qualcuno? Gesù: EccoMi, Anima Mia! Cocciuta? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi guardare in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda, Figlia Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Vedo un fiume, Gesù … l’acqua non è limpida … è sporca … ma non c’è nulla … ha le sponde alte il fiume … ma è libero … ha solo l’acqua sporca! Ah, è sangue, Gesù…! Cosa hanno fatto, Gesù? Gesù: Immolati, Figlia Mia! Giulia: Eccomi! Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora, Anima Mia! Giulia: Eccomi! Gesù, vedo una montagna che cade! Non è una montagna: è un vulcano … ma non vedo il fuoco! Gesù…! E il vulcano è  fatto di uomini … di bambini … di donne … senza Vita! Gesù, Tu che sei la Vita Eterna……! Gesù: Falli Nascere, Anima Miaportali nel Giardino del Padre! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora … e tutto ciò che vedi … aggiungilo nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi, Gesù! Gesù, se non trovi nessuna Anima dove poggiarTi … poggiaTi ancora sulle mie spalle … usami a Tuo piacimento … in questo Tempo che sei Solo! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Anche se non so fare nulla … usami come Tu vuoi! Gesù: EccoMi, Figlia! Preghiamo ancora per l’Umanità intera! Giulia: Eccomi, Gesù! Tieni, Gesù … Ti dò il niente della mia Giornata e tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Gesù, ho raccolto i cuori e i sussurri dei Figli: li metto nel Tuo Cuore! Metto nel Tuo Cuore …  tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare! Metto nel Tuo Cuore, Gesù … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Accoglieteci ancora: siamo Figli!  Gesù: EccoMi, Anima Mia! Sii Rocciacosì come il Padre ti ha Mandata! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi … ma donatemi sempre la Costanza e la Forza! Gesù: EccoMi, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Pargoli! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi  con i Due Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel Portare l’Unica Verità della Croce l’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora una volta a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi, Gesù! Gesù: Pace ai vostri cuori, Figlioli! … (Gesù dona un bacio ai presenti) Tutti: Eccomi! Gesù: Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Gesù: Siete venuti a Dissetarvi all’Acqua Zampillante e al Pane della Vita! … (Gesù dona un bacio ai presenti) Vieni, Teresina del Bambin Gesù! State tutti bene? Tutti: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Tu stai bene? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Vuoi dirMi qualcosa? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci per essere venuto ancora una volta in mezzo a noi! Gesù: EccoMi! Non vi lascio! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: La Promessa di Dio è Pienae il Trionfo di MariaPiena di Spirito Santo … è in mezzo a voi … e rimarrà … e tutte le Genti vedranno! Non temete gli uomini … abbiate sempre il Santo Timore di Dio! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi, Gesù! Avere solo il Santo Timore di Dio … è ciò che dobbiamo fare … ciò che dovremmo fare! E’ l’Unico che dobbiamo temere! Dio E’! Dio è Colui che ci ha Creati! Dio è Colui che ci ha donato la Vita e ce La dona attimo per attimo! Gesù: EccoMi! Teresa: E null’altro dobbiamo temere … ma nello stesso tempo … temere Dio non significa avere paura! Gesù: No! Teresa: Ma significa avere rispetto! Gesù: EccoMi! Teresa: Di Colui che E’! … E’ ed è al di sopra di ognuno di noi! Gesù: EccoMi! Teresa: Ma è Misericordiosoè Amore! E non bisogna temerLo perché … come siamo abituati a pensare … quando si teme qualcuno … si teme perché può farci del male! Tutt’altro! Gesù: Dio non fa alcun male! Teresa: Eccomi! Gesù: E’ Padre … è Padre Buono! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E invece, su tutto il resto … dobbiamo non temere … ma vigilare! Gesù: Essere Vigilanti! Teresa: Che è importante … non ….! Gesù: Perdere la Meta! Teresa: Eccomi! Non bisogna avere paura di ciò che ci circonda! Gesù: Dio è con voi!  Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: Nulla vi può accadere! Teresa: Eccoci! Ma nello stesso tempo … questo non avere paura … non deve indurci a sentirci infallibili! Solo Dio è Infallibile! Gesù: EccoMi! Teresa: E quindi, attimo per attimo … dobbiamo essere Vigilanti … Attenti … e non perdere mai di vista la Croce! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Così rimaniamo Amici … se non perdete mai di vista la Croce! Teresa: Eccoci, Gesù … non dobbiamo mai perdere di vista la Figliolanza! E’ questo il nostro scopo … il nostro vivere: siamo stati Creati per essere Figli di Dio … ed è solo questo ciò che dobbiamo fare e nulla più! Gesù: E Amare … Perdonare … essere un’Unica Cosa tra di voi e con Dio … un Unico Pezzo di Lievito: il Lievito di Dio che Si Dona … e Cresce … e Si Spezza a tanti Piccoli Pezzettini in un Unico Pezzo solo che è Dio Amore … Padre, Figlio, Spirito Santo Amore Maria … Mamma Mia … Mamma di ognuno di voi … Mamma dell’Umanità intera … una Piccola Creatura … Amata da Dio … e ha Partorito il Suo Figliolo! … State tutti bene? Tutti: Eccomi! Gesù: EccoMi! Vi Amo, Figli! Tutti: Anche noi! Gesù: Non gettate la Croce! Non è pesante … è Piccola così! Non abbattetevi, Figli! Dio La porta per ognuno di voi … non siete voi a portarLa … ma è Dio che vi porta! Amateamatecon la Misura della Croce, Figli Miei! Teresina del Bambin Gesù … Ci Doniamo? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: DoniamoCi! La Cocciuta rimane ancora Crocifissa per Amore … per ognuno di voi, per l’Umanità intera, per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane, che Gesù Spezza in 3 Pezzetti:) Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Lo dona a Teresina:) Ecco la Mia Carne! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Lo dona a Pasquale:) Ecco la Mia Carne! … (Gesù Mangia il Pane e dopo Innalza il Vino:) Mi Dono ad ognuno di voi e all’Umanità intera … alla Chiesa del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù dona il Vino a Teresina) Ecco il Mio Sangue! … (Gesù dona il Vino a Pasquale) Ecco il Mio Sangue! (Gesù Beve) Bevo il Calice del Padre per la Pace, Figli! … DoniamoCi! Io rimango ancora a pregare nell’Orto degli Ulivi … affinchè l’Umanità accolga il Grido di Dio! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (Pasquale, man mano porge a Teresina un Pezzettino di Pane per ognuno dei presenti che si avvicina. Teresina Lo Bagna nel Vino e Lo dona, dicendo: Il Corpo e il Sangue di Cristo e ognuno risponde: Amen.) … Ci Siamo Donati! La Pasqua è Piena, è Viva ed è Risorta … nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo Amore Maria! E’ bello in Festa il Banchetto Nuziale … è Gioioso per il Padre, per il Figlio, per lo Spirito Santo Amore Maria … e per ognuno di voi, Figlioli! Grande è la Festa di Dio nel vedervi! E’ Grande la Gioia di venire ad Abitare in ognuno di voi! Gioiamo ancora, facciamo Festa ancora: Dio è Vivo … Dio è Reale in mezzo a voi … Unito al Figlio, Unito a Maria Amore! … (Gesù dona il Vino a Teresina) Bevi l’Amore del Padre! … (Gesù dona il Vino a Pasquale) Bevi l’Amore del Padre! … (Gesù Innalza il Vino e poi Beve:) Bevo l’Amore che Dio Mi ha donato … Mi ha donato l’Umanità … Mi ha donato ognuno di voi … e Uniti nella Verità della Croce Pascoliamo il Pascolo di Dio, Figli Miei! EccoMi! Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Hai qualcosa da dirMi ancora? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù, vieni ad Abitare nel cuore di ognuno di noi! Gesù: EccoMi! Teresa: Ci sei attimo dopo attimo! Gesù: EccoMi! Senza negarMi a nessuno! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Ho Abbracciato i Chiodi … e Li ho Abbracciati per tutti … non ho scartato nessuno! Teresa: Eccoci! Gesù: EccoMi! Teresa: Ti sei Donato per tutti … e così Inviti ognuno dei Tuoi Figli a donarsi! Gesù: EccoMi! Teresa: A donarsi in maniera incondizionata … senza fare come si fa normalmente: “Io faccio questo … perché tu mi fai questo!” … Voi, no! Tu, il Padre e Maria … avete….! Gesù: Non vogliamo il contraccambio! Teresa: Eccomi, Gesù! Amate senza riserve! Gesù: Amiamo … anche quando veniamo traditi! Teresa: Soprattutto quando venite traditi: è lì che l’Amore si fa più Grande! Ed è questo che chiedete ad ognuno di noi! Gesù: EccoMi! Teresa: Per poter portare la Pace tra gli uomini! Gesù: EccoMi! Teresa: E’ l’unica Via: Amare senza condizionamenti! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Parla! Teresa: Eccomi! Gesù: Amare … senza condizionamenti! Teresa: E’ questo ciò che chiedete ad ognuno dei Figli … e in particolare alla Famiglia che Dio ha Scelto! Gesù: EccoMi! Teresa: E, che ripeto ancora una volta … il Padre ha scelto i peggiori … e ci ha Chiamati ad essere la Sua Famigliaa Consolare il Suo Cuore … a Consolare il Cuore di Gesù … e a Consolare il Cuore di Maria! Gesù: EccoMi! Teresa: E così anche tutti i Servi Inutili! Gesù: EccoMi! Teresa: E Chiamandoci … ci ha donato ciò che ha donato a tutti i Figli … ma ci ha donato la Vita Eterna … ci ha donato l’Eternità! Gesù: EccoMi! Teresa: E non è cosa da poco! Gesù: Vi ha donato l’Amicizia: quella della Crocee non dovete gettarLa! Teresa: Eccoci, Gesù! Eccoci! Ci ha donato l’Arca dell’Alleanza! Gesù: EccoMi! Teresa: L’Alleanza di Dio con l’Umanità intera! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Portate avanti l’Alleanza di Dio! Portate avanti la Parola di Dio! Non fermatevi dinanzi agli uomini … non temeteli! Dio è con voi! Ma Vigilate: ci sono i Falsi Profeti … c’è il Veleno! … (Gesù Alza la Destra e Benedice)Siete Battezzati col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Maria Amore! Non dovete gettare il Battesimo! Non dovete piegarvi dinanzi agli uomini … ma dinanzi alla Croce … Camminare nella Viuzza Stretta, Figlioli Miei! Avete la Destra! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) Camminate e non temete gli uomini! Siate Soldati della Croce e del Crocifisso! Siate Miei Amici … i Miei Figli … facendo le Cose del Padre: Amarvi! Cosa c’è ancora? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Non hai nient’altro da dirMi? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Io ho tante tante cose da dirvi! Quando ci incontreremo nel Giorno di Maria che Sale … ma rimane in mezzo a noi … Parleremo di tante tante cose! Ma siate Vigilanti! E pregate per la Pace! Pregate per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! E’ il Tempo di Dio, Figli! Preghiamo Uniti! Vi Invito ancora a pregare per la Pace! E la Famiglia di Dio dispersa … portatela dinanzi al Cuore di Dio … voi: Sacerdoti, Sacerdotesse, Ancelle, Suorine del Cuore della Croce! … Vi Amo! … (Gesù dona un bacio ai presenti) Tutti: Anche noi! Gesù: Io vi Saluto con la Croce! … (Gesù dona la Benedizione) … I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! … (Giovanni Benedice e dona un bacio ai presenti) Pace ai vostri cuori! Teresa: Pace al Tuo Cuore, Giovanni! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Come state? Teresa: Eccomi! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Tu come stai? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Cosa hai da dirMi? Io ho da dirvi che vi Amo! Tutti: Anche noi! Piccolo Giovanni: E vi voglio tutti: Servi Inutili ai Piedi della Croce! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Eh! Cosa c’è, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoCi! Parla! Ma sei Teresina? Teresa: Almeno penso di sì! Tutto è possibile, Giovanni! Piccolo Giovanni: Nulla è impossibile a Dio: unisce le montagne … le divide … fa crescere l’erba dove non c’è terreno … miete e raccoglie … dove il Suo Cuore desidera! EccoMi! Teresa:  Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Ed Eccoci ancora una volta alla Tua Presenza che … anche con il sorriso e con qualche battuta … ci porti ancora di più la Pienezza dell’Amore di Dio! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Ed è ancora più profondo quando…! Piccolo Giovanni: Scherzo! Teresa: Eccomi! Quando magari sembra che si sorride o si scherza … ma in quel momento c’è il Dolore più Grande … e c’è la Croce più Grande! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Ed è ciò che dobbiamo imparare a fare tutti: portare col sorriso sulle labbra...! Piccolo Giovanni: L’Amore di Dio! Non puntare il dito tra Fratelli! Gesù non ha mai puntato il dito a nessuno … e così dovrebbe essere! Ma voi pregateper tutti i Figli Ministripregate per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! E Amate … accogliete con Amore il puntare il dito … e mettetelo nel Cuore del Padre … così come lo fa lo Strumento … dall’Eccomi donato a Dio! Non è suo l’essere Strumento … è per l’Umanità intera … è per ognuno di voi … e per la Chiesa che Cresce! Se ascoltassero la Voce di Dio … quante Guerre si fermerebbero! Ma preghiamo, preghiamo, preghiamo! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Dimmi qualcosa! Teresa: Eccoci! … (Giovanni dona un bacio ai presenti) Piccolo Giovanni: Voi … Mi Amate tutti? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Anch’Io vi Amo! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Il nostro rispondere: “Eccomi” … è un po’….! Piccolo Giovanni: Tiepido! Teresa: Tiepido, ma forse non perché non Ti amiamo … ma probabilmente … perché sappiamo che il nostro Amore non è come il Tuo verso di noi … e quindi c’è un po’ di timore da parte nostra nel rispondere! Piccolo Giovanni: Non dovete avere nessun timore! Per Grazia di Dio … sono in mezzo a voi … e Parlo con l’Ordine di Dio! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Io vi Amo! Tutti: Anche noi! Piccolo Giovanni: E vi Invito alla Preghiera costante! Vi Invito a perdonare i nemici! Vi lascio ancora il Mio Cuore … attraverso lo Strumento! Siate Vigilanti, Figli! … (Giovanni dona un bacio ai presenti e dona la Benedizione:) Il Mio Saluto è la Croce! E Giovanni viene! … IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E CON IL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai presenti) Pace ai vostri cuori! Teresa: Pace al Tuo Cuore, Giovanni … Benvenuto! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Bentrovati! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente:  State tutti bene? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Ci siete tutti? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoCi! Figli, vi costa venire a trovare Gesù? Tutti: No! Il Calice Vivente: Ma fuori ci sono i luccichii! Li avete lasciati? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Avete trovato Gesù? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: E’ venuto ad Abitare nei vostri cuori? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: E’ venuto ad Abitare nel tuo cuore? EccoMi! … (Il Calice Vivente si rivolge a una Figlia) … Non essere sconsolata! … Dio Consola! … Dio Dona! … Dio Ama! … Dio toglie il Peso ai Propri Figli … e vi porta in braccio uno ad uno … senza farvi stancare! E cosa chiede in cambio? … “Voglio essere chiamato: Papà! Vi chiedo di amare i nemici!” … Questo chiede Papà … questo Dio! Non vi chiede un palazzo! Vi chiede un pezzettino d’Amore! Siete disposti a donarGli un pezzettino d’Amore? Tutti:  Eccomi! Il Calice Vivente: Eccomi! Ma poi, quando uscite da quella porta … ve lo tirate indietro il pezzettino d’Amore? Tutti: No! Il Calice Vivente: Vi faccio fare il giro del palazzo … a tutti quanti! Vedete quante fatiche vi caricate sulle spalle … nel pensare? Dio vuole i vostri cuori! Dio vi chiama: Figli … e vuole essere chiamato: Papà! E’ così pesante? Tutti: No! Il Calice Vivente: E allora, perché vi affannate? Ma vi rendete conto … cosa ci sta donando Dio … in tutto questo Tempo? Vi siete fermati a guardarLo? Avete fatto i Figli … in questo Giorno? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Con quante lamentele…! Avete varcato quella porta? Non L’avete trovato il Pane di Dio? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Cosa vogliamo ancora? Cosa vogliamo ancora da Dio? Non è Luia preparare la Giornata? Non è Luia metterci al sicuro nel Suo Cuore? Non è Luia fare accendere l’altra Alba e dire: “Padre, La metto nel Tuo Cuore … La metto nelle Tue Mani”? … Figli Miei, è Tempo di Dioè Tempo di pregareè Tempo di guardarci dentro e dire: “Sono un Figlio di Dio! Sono un Figlio di Dio … e voglio fare il Figlio di Dio! Io faccio il Figlio di Dio … e le altre cose non mi riguardano … le altre cose non mi riguardano! Sono entrato per quella porta … e ho trovato Dio!” … Vi rendete conto? … “Ho trovato Dio! Eh, e io me ne vado fuori? No! Rimango!” … Tu, dove rimani? E raccontaMi cosa hai fatto … dove sei stata … quale Lavoro ti ha donato il Padre, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Ma sei sempre tu? EccoMi! Teresa: Eccomi, sì! Il Calice Vivente: Parla! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Rimango … per il Volere del Padre … fino a quando lo vorrà … nella Sua Dimora! Il Calice Vivente: EccoMi! E’ scritto: per sempre! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: E come sempre … faccio le Cose del Padre! Il Calice Vivente: Sei diventata triste? Teresa: No! Il Calice Vivente: No? Teresa: Eccomi, Giovanni! No, no … è gioioso il mio cuore! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Non è triste! (Il Calice Vivente dona tanti baci ai presenti) E’ così Grande questo: “Per sempre” … che non mi sento degna!  Il Calice Vivente: Dio E’ … e Dio decide la Giornata nella Vigna! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: Non La impone … La decide! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi!  Cos’hai ancora da dirMi? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Ma preparate i vostri cuori alla Festa di Maria! Amateperdonate … ma pregate per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti) Pregate per la Pace, Figli! Non dimenticatelo: è fondamentale! Voi non vedete … cosa stanno preparando i Grandi, Figli Miei! Pregate! Sei sveglio o dormi? Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Fai sempre la stessa cosa! Pasquale: Eh! Il Calice Vivente: E Io ti dovevo svegliare e ti devo svegliare ancora! Con l’Ordine del Giardino … Parlo! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: E con l’Ordine del Giardino … ti sveglio! Come stai, Pasquale? Pasquale: Bene-male! Il Calice Vivente: Bene-male? E cosa stai facendo? Pasquale: Eh, adesso sono…! Il Calice Vivente: Libero! Pasquale: Sono libero e quindi sto aspettando…! Il Calice Vivente: E adesso ti dò il lavoro da fare … non temere! Pasquale: Eccomi! Eccomi! (Il Calice Vivente lo Segna sulla fronte)  Questa mi serve sempre! Il Calice Vivente: EccoMi! Vai avanti! Non fermarti! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Io sono sempre dinanzi a te … come Sacerdozio Vivo ed Eterno … che è Dio! Ricordatelo: Il Sacerdozio è Dio! Un Consacrato … rimane sempre Consacrato … ed è Dio! Non dimenticatelo! Ciao! Pasquale: Ciao! Il Calice Vivente: Pasqualino! EccoMi! Cos’hai da dirMi ancora? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Il vostro: “Eccomi” … sia: “Eccomi alla Croce!” … E non perdetevi nei rumori del mondo, Figlioli Miei! Non perdetevi, Figli! Quando pensate che la Croce è tanto tanto pesante … è quella più Piccola che c’è! EccoMi! Rimango sempre con voi … con la Croce, Figli … col Pane … e con l’Alito di Dio! … (Il Calice Vivente dona la Benedizione e Alita sui presenti) Amatevi gli uni gli altri … così come Gesù l’ha insegnato a tutti i Figli!  Giulia: Giovanni, ve ne siete già andati? Cosa avete da fare? Raccogliere i Figli Spezzati…! Eccomi! Cosa devo fare? Le Cose del Padre! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Le Schiere non sono uscite … non usciranno in questo Giorno? Allora Salutiamo i nostri Cari! Ecco, Cari! Ecco, Giardino! Ci vediamo dopo! Eccomi, Giovanni … faccio le Cose del Padre … nel Silenzio, nella Quiete di Dio! Eccomi!