NOTIZIE DALLA STANZA DI GESU’

TIMPARELLE (CS)

 N° 230

 

 

Messaggi  tramite lo Strumento Giulia

 

NOVEMBRE 2019

 

GIOVEDI  7  NOVEMBRE   2019

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la  Visitazione: Giulia: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Gesù: Nel Candore della Croce(Gesù Benedice) Io sono il Figlio di Dioe Glorifico il Padre Altissimo … Ora e per l’Eternità … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Figli Miei, Camminando lungo la Via … Segnata dalle Spine di MariaAllarghiamo le bracciaper abbracciare la Croce e rimanere sul Lettoper Amare il Padre … e donare la Vita ai propri nemici … e fare Festanell’Attesa dell’Amore del Cuore Immacolato di Mia Madre … Madre vostra … Madre dell’Umanità intera! Figli Miei, preghiamo per la Chiesa caduta! Alzate le Mura, Figli Miei! Preghiamo per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Ma non fermiamoci: sia costante la Preghiera che esce dai vostri cuori, Figli! Ma Saliamo ancora la Vigna … nell’Arca … nei Remi … e nelle Capanne … rimanendo Uniti nel Cuore della Croce! Pregate ancora per tutti i Flagelli che scenderanno per mano d’uomo, Figli Miei! Sia un Unico Grido del vostro cuorepregando per la Pace, Figli Miei! Gli uomini sono lontani da Dio: stanno preparando altre Guerre! Non fermatevi! Sia costante la vostra Preghiera, Figlioli! Amatevicosì come Io Amo ognuno di voi! Siate la Mia Immagine d’Amore per tutti, Figli! Crescete e Camminate nella Viuzza Stretta! E non abbiate timore degli uomini … abbiate il Santo Timore del Padre, Figlioli Miei! Crescete ancora nel Cammino della Croce! Rimanete Sacerdozi Vivi ed EterniMio Volto, Figlioli! Cercate ancora i Piccoli, i Poveri, gli Emarginati, i Figli Carcerati, i Figli Drogati … e donate il Pane Spezzato ad ognuno! Figlioli Miei, rimanete Piccoli, Poveri e all’Ultimo Postocosì Io posso Invitarvi al Banchetto Nuziale per fare Festa! Ma pregate ancora per l’Umanità sorda e ciecaaffinchè i loro occhi e le loro orecchie … ascoltino e vedono … il Pane di Dio che Si Dona! Siate Pacifici nel Cammino della Preghiera, Figlioli! Crescetevoi che siete le Lucerne … e donate l’Amore a tutti: Quello che Dio dona ad ognuno di voi … attimo dopo attimo, Figli Miei! Crescete ancora nel pregare per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Ma Vigilate, Figli: i Falsi Profeti avanzano e il Veleno cresce! Alzate la Destra nell’Umiltà … (Gesù Alza la Destra e Benedice) … e Combattetelo, Figli Miei! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi! Ancora non ho fatto ciò che mi avete detto! Eccomi! Il mio Eccomi … è sempre: Eccomi, Gesù! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto in questo Giorno?  Giulia: Le Cose del Padre, Gesù! Le ho terminate tutte quante! C’è altro da fare, Gesù? Gesù: EccoMi! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi guardare in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù, altri bimbi spezzati! Cosa devo fare? Sono seminati lungo la via! Gesù: Raccoglili e portali nelle loro case! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Vedo un maremoto! Gesù, posso fermarlo? Gesù: No! Giulia: E’ fatto da mani di uomini! Cosa posso fare, Gesù? Gesù: Immolati … come tu sai fare, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora! Giulia: Eccomi, Gesù! Vedo una marea di persone vestite tutte di bianco … ma non sanno dove andare e girano intornonon trovano la strada! Cosa devo fare, Gesù? Gesù: Donagli la Strada della Croce! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Non temere, Sposa del Mio Cuore! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda ancora! Giulia: Eccomi! Vedo una viuzza spezzata … non c’è nessuno che cammina nella via spezzata, Gesù! Gesù: Uniscila! Giulia: Eccomi! Eccomi, Gesù … e con la Tua Parola … si sta unendo! Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora … e tutto ciò che vedi … aggiungilo nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi, Gesù! Gesù, Ti dono il niente della mia Giornata … e tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Gesù, metto nel Tuo Cuore … la Famiglia, i loro cuori e i loro sussurri: li ho raccolti prima … Te li consegno! Gesù, metto nel Tuo Cuore … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere … e quelli che non lo possono fare! Accoglici, Gesù! Metto nel Tuo Cuore … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco, Gesù! Siamo Figli Tuoi … e da Te veniamo … non abbiamo dove andare! Accoglieteci tutti! Gesù:  Amen, Figlia MiaAmen! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: EccoMi, Figli! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Pargoli! EccoMi con i Due Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel Portare l’Unica Verità della Croce (Gesù Benedice) l’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora una volta a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi! Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù, quando dovrò fare tutto questo … i cuori dei Figli … arderanno? Gesù: Conosci ogni cosa, Anima Mia! Giulia: Eccomi!  Gesù: Pace ai vostri cuori, Figlioli Miei! … (Gesù dona un bacio ai presenti) Tutti: Eccomi! Gesù: Pace a tutti voi! (Gesù dona baci ai presenti) … Pace al tuo cuore…!  Teresa: Pace al Tuo Cuore, Gesù! Gesù: Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Ma come stai? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: E dove sei andata? Teresa: Eccomi, Gesù … dove mi avete portato! Gesù: Non lo ricordo! Me lo puoi ricordare tu? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! (Gesù dona un bacio ai presenti) … E voi, vi ricordate dove siete? Tutti: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Dove c’era da fare le Cose del Padre! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Ho capito! E non hai niente niente da dirMi? Tu Mi Ami … nel sorriso? Una Figlia: Eccomi! Gesù: E tu? Un Figlio: Eccomi! Gesù: E tutti voi? Tutti: Eccomi! Gesù: EccoMi! (Gesù dona un bacio ai presenti) Dimmi qualche altra cosa! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci in un altro Giovedi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci in un'altra Ora dell’Orto! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci nel Mistero…! Gesù: Quante Anime vengono Salvate nell’Ora dell’Orto! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi in questo Tempo … che Tu dedichi alla Tua Famiglia … e nello stesso momento ci Inviti ad essere vicini l’un l’altro! Gesù: EccoMi! Teresa: Per qualche ora a lasciare tutto ciò che non ti appartiene … e ad essere un tutt’uno! Gesù: EccoMi! Teresa: Per poter immergerci completamente nel Cuore di Dio! Gesù: EccoMi! Teresa: Ed è quello che hai chiesto da sempre … o meglio, ancora di più … che Dio chiede ai Suoi Figli! E poi, quando ha lasciato Scendere Te in mezzo a noi … ancora di più ha Segnato queste Ore! Gesù: EccoMi! Teresa: Non che tutte le altre Ore della Giornata non siano importanti … ma ha voluto mettere un Sigillo in più in queste Ore del Giovedi! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù!  Gesù: Per l’Umanità intera! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Per ognuno di voi: Famiglia di Dio! Teresa: Eccomi, Gesù! Per poter poi Segnare il Venerdi … che è il Cuore di tutto il Mistero! Gesù: Lì vi ho Amati e vi Amo! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! (Gesù dona un bacio ai presenti) … Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Ci Doniamo? Teresa: Eccomi, GEsù! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni? Teresa: Eccomi! Gesù: E  lo Strumento rimane ancora Crocifissa per Amore … per tutti i Figli Ministri … l’Uomo che indossa l’Abito Bianco … e l’Umanità sorda e cieca! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Doniamoci! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane, che Gesù Spezza in 3 Pezzetti:) EccoMi! Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo  Amore Maria! … (Gesù Innalza il Calice. Poi Bagna un Pezzetto nel Vino e Lo dona a Teresina:) Ecco la Mia Carne! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Lo dona a Pasquale:) Ecco la Mia Carne! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Mangia:) EccoMi Carne … per ognuno di voi e per l’Umanità intera! … (Gesù dona il Vino a Teresina) Ecco il Mio Sangue! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! (Gesù dona il Vino a Pasquale) Ecco il Mio Sangue! … (Gesù Beve:) EccoMi Sangue … per Amore! Doniamoci! Teresa: Eccomi! Gesù: Io rimango ancora a pregare nell’Orto degli Ulivi per tutti i Flagelli … che gli uomini stanno preparando, Figli! Rimango a pregare per tutti i Flagelli … che gli uomini stanno preparando! EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Doniamoci, Figli! … (Pasquale, man mano porge a Teresina un Pezzettino di Pane per ognuno dei presenti che si avvicina. Teresina Lo Bagna nel Vino e Lo dona, dicendo: Il Corpo e il Sangue di Cristo e ognuno risponde: Amen.) … EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: La Pasqua è Piena, è Viva ed è Risorta … nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria! Il Banchetto Nuziale è Pronto per tutti! Gioiamo, Figlioli … nella Gioia che Dio ha donato nei vostri cuori … in questo Giorno e per l’Eternità! Io sono Vivo … e voi vivete nel Nome di Dio, Figli! Gioiamo ancora e facciamo Festa ancora! Dio è Vivo e Reale … è in mezzo a voi, Figlioli! … (Gesù Innalza il Calice e dona il Vino a Teresina:) Bevi ancora il Mio Sangue! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (Gesù dona il Vino a Pasquale) Bevi ancora il Mio Sangue! … (Gesù Beve)Bevo per l’Umanità … che ha Sete e Fame della Verità del Padre! EccoMi! Mi sono Donato ad ognuno di voi … per farvi Gioire … e donarvi la Vita Eterna, Figli Miei! Cosa c’è ancora, Teresina del Bambin Gesù? EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Parla! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi!(Gesù dona baci ai presenti) … Parla! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Piano piano … ci stiamo avvicinando alla Tua Nascita! Gesù: EccoMi! Teresa: E si fa Vivo ed Arde in noi … il prepararci! Gesù: EccoMi! Teresa: Penso che ognuno di noi … desideri arrivare preparato alla Tua Nascita … per poterTi accogliere nel migliore dei modi! Gesù: Per accoglierMi si deve Partorire! Teresa: Eccomi! Gesù: E Maria ha Partorito prima la Croce … e poi il Crocifisso! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Ed è per questo che … per poter comprendere e per poter farTi Nascere….! Gesù: Si deve essere Mamme! Teresa: Eccoci! E si deve essere … non mamme semplici … ma mamme della Croce … che significa accogliere! Gesù: Significa dire: “Eccomi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Come Maria! Teresa: Eccomi! Gesù: E quell’Eccomi … deve essere Duraturo … Pieno, Figli! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi! Gesù: Non ti interrompo! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! E per far sì che l’Eccomi sia Duraturo, Pieno, Veritiero … alla base ci deve essere la Fede … ci deve essere la Preghiera … l’Umiltà … il Rinnegarsi … mettersi completamente nelle Mani di Dio! E tutto questo è nello stesso tempo … facile e difficile! E’ facile se viene guardato tutto nell’Ottica di Dio … ma diventa immensamente difficile se si guarda con l’ottica del mondo, con l’ottica dei soldi, dell’avere! Ma poi basta volgere poco poco lo sguardo e tutto diventa facile … ed è ciò che dona la Pienezza! Gesù: Tutto è facile con la Pienezza! Teresa: Basta lasciar fare tutto a Dio! Gesù: Essendo Piccoli e Poveri! Teresa: LasciarGli il Timone … e così raggiungiamo il Porto Sicuro del Cuore di Maria! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: E nel Porto Sicuro di Maria … c’è Dio che aspetta! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: E’ così bello … far parte della Famiglia di Dio! Teresa: Eccomi! Gesù: Figlioli, non permettete al Veleno e ai Falsi Profeti … di coprire la Bellezza della Croce, la Bellezza di Maria … ma rimanete: Figli! Chiamate Maria! Lei vi Insegnerà ad essere … Mamme, Sacerdoti, Sacerdotesse e Suorine! Nel Suo Cammino vi prende per mano … e non vi lascia, Figli! Ma non dimenticate di pregare per la Chiesa affondata, per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco, Figlioli! Ma pregate per la Pace! Pregateaffinchè le Capanne dei vostri cuori … rimangano uniti all’Unico Tesoro che è il Padre di ognuno di voi, Figli Miei … e Crescete ancora! Siate Innamorati com’è Innamorato il cuore di Maria, il tuo cuore: Piccola Maria! Ardete, Figlioli … e chiedete sempre del vostro Fidanzato Gesù … e Sposo! Vi Amo! Tutti: Anche noi! Gesù: EccoMi! Ardete … e preghiamo Uniti … in questo Tempo di Incontro e di Amore, Figlioli! … (Gesù dona un bacio ai presenti e Benedice:) Io vi Saluto con la Croce! I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! … (Giovanni Benedice e dona un bacio ai presenti) Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Teresa: Pace al Tuo Cuore, Giovanni … Benvenuto! Piccolo Giovanni: Sono Io: il Giovanni del 2! Come state? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Tutti bene? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: State tutti bene? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Tutti tutti? Tu non stai bene, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! E se voi state tutti bene … Gesù … non deve Lavorare più? Lo fate riposare? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: E volete che Gesù non faccia più nulla…? Gesù continua a Lavorare per ognuno di voi! E voi Lavorate per i vostri nemici … per coloro che trafiggono i vostri cuori … e anche il Mio? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Bene! E la Preghiera del vostro Giorno … qual è? Le grida … le bestemmie … il puntare il dito verso i Fratelli? Alcuni: No! Piccolo Giovanni: Bene, Figli … ricordate sempre che vedo e sento … per Volere del Padre! E se siete venuti … significa che avete qualcosa da dire a Gesù … qualcosa da togliere dai vostri cuori … e donarlo a Gesù! E’ quello che ha fatto lo Strumento: appena entrata ha rapito i vostri cuori, i vostri sussurri e i vostri battiti … e li ha consegnati a Gesù … li ha messi nel Suo Cuore! Ed è bella questa Azione d’Amore … così come voi siete venuti ad incontrare Gesù … ad incontrare don Mario, don Vincenzo … per essere gioiosi! … “Ci diranno qualcosa!” … E questo qualcosa è il Pane Quotidiano … da Giovedi a Giovedi … ma c’è il Venerdi della Pasqua della Croce e c’è la Domenica … da consumare, da masticare e da donare agli altri questo Pane che Dio Spezza alla Sua Famiglia per tenerla Viva … così com’è Vivo Gesù! E questo Amore senza Misure … è per ognuno di voi … è per l’Umanità intera, Figli! E tutti uniti … porterete la Pacecasa per casa … Paese per Paese … Città per Città … Nazione per Nazione Piccolo Giardino di Dio … Fecondo del Suo Amore! Crescete ancora! Siate Fecondi e Moltiplicate l’Umanità sorda e cieca! Siate Fecondi della Croce, Figli Miei! E’ questo il Grido del Mio Cuore: Partorite … così come ha Partorito Maria … il Figlio di Dio … e donateLo … come L’ha donato Maria: “Non è Mio … è di Dio … ed essendo di Dio … è di tutti!” … E’ questo che dovete fare! Hai capito, Teresina? (Giovanni dona un bacio ai presenti) … Avete capito … Fiori che sbocciate? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Donate il Tutto a Dio … e non temete gli uomini … abbiate il Santo Timore del Padre … che è Vivo  e Reale … ed è in mezzo a voi, Figli Miei! Cosa Mi devi dire, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Giovanni? Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Com’è bello sentirTi Parlare in mezzo a noi! Piccolo Giovanni: Per Volere del Padre! E’ la Promessa che ho fatto alla Cocciuta! Teresa: Eccoci! Piccolo Giovanni: Parla! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Giovanni? Piccolo Giovanni: EccoMi! EccoMi! Teresa: Eccomi! Dicci ancora … come rimanere sulla Via Stretta … anche se ce lo dici e ce lo fai capire in tutti i modi possibili! Piccolo Giovanni: Dove vedete la Via Larga … non ci andate! Dove vedete la Via Stretta … perseguiteLa e non lasciateLa! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Non hai più nulla da dirMi? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! (Giovanni dona baci ai presenti) Sono Gioioso di vedervi! Tutti: Anche noi! Piccolo Giovanni: EccoMi, Figli Miei … la Via che vi ho lasciato è la Croce … e la Porta è Maria! Vigilate, Figlioli … e preghiamo per i Flagelli che cadranno sui Figli! Preghiamo per la Pacerestando tutti Uniti! E’ così che la Chiesa Nuova cammina con Maria … e voi siete la Chiesa Nuova, Figli … Piccoli, Poveri e all’Ultimo Posto … al Primo Posto Chiamati da Dio! (Giovanni dona un bacio ai presenti) Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Piccolo Giovanni: E vi Benedico con la Croce, Figlioli! Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! (Il Calice Vivente Benedice e  dona un bacio ai presenti) … Pace ai vostri cuori, Figli! Tutti: Eccomi! Teresa: Pace al Tuo Cuore, Giovanni! Il Calice Vivente: Pace al tuo cuore, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Benvenuto! Il Calice Vivente: Bentrovato! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Ma sei sempre tu? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! E’ sempre lei … e Io sono Giovanni del 4! Una Figlia: Ti voglio bene!  Il Calice Vivente: Anch’Io  voglio bene ad ogni cuore … e voglio bene al tuo cuore! Una Figlia: Eccomi!  Il Calice Vivente: Figli Miei, vi ho Amati .. e vi Amo così tanto … da dire ad ognuno di voi: Figli, Mi commuovo quando vengo e vi guardo! Lo so, Mi volevate ancora qui con voi! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Ma lo sono … attimo dopo attimo … non vi lascio un istante, Figli! Perché … perché? Sono entrato da quella Porta … e ho visto quanto Amate Gesù … e ho visto quando chiudete la porta delle vostre case e lasciate dietro tutto … per venire a trovare Gesù … per prendere il Pane e il Vino che è Gesù … e con quanto Amore ascoltate la Parola di Dio! Non perdete nessuna Parola che Dio vi dona,  Figli … ma ricordatevi che quella Porta è Dio! E come era Gioioso il Mio Cuore … quando ho messo il primo piede nella Stanza e nella Dimora … e come Ardeva l’essere venuto ad abitare e a vivere da Dio … in mezzo a voi … donandoMi tutto per Amore … così come si è donato il Giovanni del 2: i Buon Samaritani, chiamati dallo Strumento! E lo Strumento sa che ci siamo Spezzati e Donati … per ognuno di voi … per l’Umanità intera … e Ci Doniamo ancora! E il Progetto del Cuore Immacolato di Maria è Vivo … è in mezzo a voi … ma voi non Lo vedete! Quando verrà il momento … Lo vedrete … e l’Umanità intera si inginocchierà, Figlioli! Quale Dono più Grande … Dio deve donare ancora! Quale Dono più Grande … Dio deve donare ai Grandi del mondo! Preghiamo e aspettiamo … e nell’Attesa, Figlioli … quella Porta non dimenticateLa: è Dio per ognuno di voi … per tutti! Siate Vigilanti! Pregate per i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Pregate per i vostri nemici! Ma Combattete con la Destra … il Veleno e i Falsi Profeti, Figli Miei! (Il Calice Vivente Alza la Destra e Benedice) … Cosa Mi devi dire … tu che sei sempre tu … ma non sei tu … ma sei tu? (Il Calice Vivente dona baci ai presenti) Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Giovanni? Il Calice Vivente: EccoMi! Cucù! Ci sono anche per te! … (riferito a due Figli) … EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Guidaci ancora … guidaci nell’andare avanti … nel prepararci attimo dopo attimo! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Ci sono sempre! Come prendo la mano di Giuseppe, il buono … prendo anche le vostre mani e non le lascio! E dove c’è Divisioneporto Pace! Dove c’è Odioporto Amore! Dove manca la Lucel’accendo! Dove non c’è il Perdonolo porto! Dove non c’è la Caritàla insegno! Dove c’è il Fuocoporto l’Acqua! Dove c’è il Geloporto il Calore! Dove non c’è il PaneLo Spezzo! Dove non c’è DioMi rivelo! Chi vuole intendere ..  intende! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Siate Figli! Siate Famiglia! Siate Croce! Pecorelle del Mio Gregge … Amatevi … così come vi Amo Io! I Due Giovanni sono venuti per questo: per DonarSi, Figli! Vi Benedico con la Croce … col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria, Figli Miei! (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai presenti) Vi Amo … nella Misura che Dio vi dona attimo dopo attimo, Figlioli! Giulia: Giovanni, ve ne siete andati? Cosa c’è da fare? Un muro che crolla? Cos’è il muro che crolla? Ed io cosa posso fare? Devo Immolarmi … non posso venire? Eccomi! Le Schiere sono uscite tutte! Eccomi … mi Immolo! Salutiamo i nostri Cari! Eccoci, Cari! Siete sicuri che non devo venire? Eccomi … mi Immolo! Eccoci! Ci vediamo dopo! Sì, Eccomi … faccio ciò che devo fare … sto aspettando un pochino … ma lo faccio! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi!

 

 

 

2a DOMENICA  DEL  MESE

 

10  NOVEMBRE  2019

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la  Visitazione: Giulia: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! La Madonna:  Io sono la Mamma del Crocifisso (la Madonna Benedice) e sono venuta per donarvi la Croce del Mio Figliolo Gesù … (la Madonna Benedice) nel Glorificare … il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo Amore, Figli Miei! Vengo con le Braccia Spalancate … dinanzi ad ognuno di voi, dinanzi all’Umanità sorda e cieca … così come Le ha Spalancate il Mio Gesù sul Legno della Croce … per donarvi la Vita EternaRiscattare ognuno di voi e l’Umanità intera … col Suo Sangue! Figli, Gesù vi ha avvolti nella Culla del Suo Cuore … chiamandovi: Figlidonando nelle vostre maniil Suo Amore, la Sua Pacechiedendo di rimanere Figli … nella Quiete e nella Pace … Crescendo e Moltiplicandovi … nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo Amore! Io consegno nelle vostre mani … la Luce di Dio! Figlioli, rimanete Fiamme Ardenti del Cuore di Dio! Pascete il Gregge dell’Umanità … che Dio vi ha donato, Figlioli Miei! Non vi chiedo di fare i bravi in questo Giorno … ma vi chiedo di essere Luce e Pace attimo dopo attimo! Figli Miei, vi chiedo di pregare per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Rimaniamo ancora Alti, Figli! Saliamo la Vignarimaniamo nell’Arca e nei Remi e nelle Capannedicendo al Padre: “Sono Tuo Figlio … sono Tuo Figlio!” … Vi chiedo ancora, Figlioli … di essere Sale per tutta la Terra! Moltiplicate il vostro AmoreSeminando la Parola di Dio attimo dopo attimo! Siate Pacifici nel vostro Cammino, Figlioli! Cercate sempre l’Ombra di Dio … e Allarghiamo ancora le Bracciaper rimanere Saldi sulla Croce … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Cerchiamo … cerchiamo, Figlioli … il Cuore Ardente! Quando L’avete trovato … aggrappatevi ad Esso e non staccatevi! Figli Miei, siamo nel Tempo del Padre … e le Gocce scendono per ognuno di voi … per l’Umanità intera! Vigilate nel Combattere i Falsi Profeti e il Veleno … con la Destra del Padre! … (La Madonna Alza la Destra e Benedice) … Ma fermatevi a pregare per i cuori duri! Altri Flagelli scendono per mano d’uomo, Figlioli Miei! Preghiamo affinchè i cuori duri … diventano cuori orantinell’Amare il Padre, il Figlio, lo Spirito Santo Amore! Io sono Mamma: ho donato il Mio EccoMie Invito ognuno di voi a raccogliere l’Eccomi … e a presentarlo al Padre, Figli! L’Unica Via da percorrere è la Via Stretta Segnata dalle SpineBaciata dalla Croceper essere Figli … e camminare nella Salvezza Eterna! Preghiamo ancora, Figlioli … preghiamo ancora per la Pace! L’uomo non vuole accogliere il Messaggio di Dio … e cade nell’errore! I Grandi del mondo camminano sulla Via Larga … accendendo sempre di più Guerre! Figlioli Miei, Dio vi ha Chiamati uno ad unoper compiere la Missione della Pace … e vivere attimo dopo attimo il Pane che Dio Spezza a tutti i Figli! Viviamo questo Giorno di Amore e di Paceche Dio dona attraverso il Mio Cuore di Mamma, Mamma Fanciullanell’Attesa di Partorire la Croce e il Crocifisso … la Liberazione per tutti i Popoli! Venite … donateMi le vostre mani, Figli Miei … cercate la Quiete! Donandovi le Mie Mani … vi Invito ad aiutarMi a Salvare, Figlioli del Mio Cuore! Ancora una volta vi Invito a pregareper le Mura cadute … per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Chiesa Nuova … uniti al Mio Cuore … non disperdetevi … cercate e guardate … il Padre, il Figlio, lo Spirito Santo Amore! Io sono la Fanciulla che Dio ha Chiamato per essere la Mamma del Suo Figliolo Gesù! Vi Invito, Figli … ad Alzare e a Rinnovare  le Mura … che sono cadute! A voi offro la Croce del Crocifisso … del Mio Figlio Gesù … Amico e Fratello di ognuno di voi! A che serve dirvi di fare i bravi in questo Giorno? Io vi dico: “Avete la Giornata di Dio da Lavorare … non perdeteLa … né oggi, né domani, né andando avanti nel Cammino del vostro Vivere … nel Giardino che Dio ha preparato per ognuno di voi, per l’Umanità intera!” … Figli Miei, siate Vigilanti: i Falsi Profeti avanzano sempre di più … e il Veleno anche in questo Tempo … per Vendere e Comprare il Mio Cuore … il Cuore di Dio … il Cuore di Gesù e di tutti i Servi Inutili! Non Vendete e non Comprate … ma Adorate Dio nel vostro Vivere … e Amate il Prossimo … come voi stessi, Figli Miei! Pascete ancora il Gregge che Dio vi ha donato … donategli l’Acquadonategli l’Erba fresca … così come il Padre Buono dona il Cibo ad ognuno di voi … e non vi fa mancare nulla! Siate Pacifici, Figli Miei! … (La Madonna e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Mamma! (La Madonna e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Mamma! Eccomi! Come sei Bella, Mamma! La Madonna:  Sono Bella … perché Amo! Fatelo anche voi! Giulia: Eccomi, Mamma! Eccomi! Mammina, io ti offro il niente della mia Giornata … e tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Mammina, ho raccolto i cuori e i sussurri di tutti i Figli, della Tua Famiglia … e il Posto Sicuro è il Tuo Cuore … il Cuore del Padre … il Cuore di Gesù … e li consegno a Te! E Ti offro anche tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere … e  quelli che non lo possono fare! Li depongo nel Tuo Cuore … così come depongo anche tutte le Pietruzze, tutti i Sacerdoti, i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Stiamo cercando di Lavorare nella Vigna, Mamma … in tutto quello che ci avete consegnato! Se non è giusto … guardalo ancora Tu … e come Mamma dell’Amore e del Dolore … consegna tutto al Padre, Mammina … e se ho mancato in qualche cosa in questo Giorno … scrivilo nel mio cuore! La Madonna: Ti sei fatto il processo da sola? Giulia: Mammina, attimo dopo attimo sbaglio … e solo voi potete correggere … gli uomini non lo possono fare! Le Correzioni Sante … sono quelle che vengono dal Pane Spezzato: Eccomi nell’accoglierLo, Mamma! La Madonna: EccoMi, Anima Mia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino di Dio! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi  con i Due Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Croce (La Madonna Benedice) l’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora una volta  a tenerLi Alti e viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Mamma! La Madonna: Non ti faccio guardare … in questo Giorno! Giulia: Eccomi, Mamma, come volete! La Madonna: Ma ti chiedo…! Giulia: Chiedetemi, Mamma! Chiedetemi, Mamma! Perché piangete? Perché piangi, Mammina? Chiedetemi quello che volete! Mamma…! Mamma, perché piangi? Mammina…? Mammina…? Non vi preoccupate … chiedetemi quello che volete! La Madonna: Figlia, in questo istante … stanno massacrando tanti Figli! Giulia: Cosa devo fare, Mamma? Chiedetemelo! La Madonna: Vieni un po’ con Me! Giulia: Eccomi! La Madonna: Dopo ti riporto! Giulia: Eccomi, Mamma! Eccomi! (Lo Strumento si accascia sulla poltrona) La Madonna: Vieni … torna tra i tuoi Figli! Giulia: Non hai più bisogno, Mammina? La Madonna: Mi hai aiutata! Giulia: Eccomi! Eccomi, Mamma! Se Ti serve altro aiuto … dimmelo … ma non piangere come hai fatto prima! La Madonna: Non Mi hai fatto alcun male! Giulia: Avevi bisogno di aiuto! I Figli sono tornati a Casa … ma l’Intervento è stato tutto Tuo! La Madonna: No, Figlia … ti ho Chiamata per aiutarMi! Giulia: Eccomi, Mamma! Eccomi! Eccomi! Sì, ho visto! Quando c’è bisogno … posso andare a Lavorare … dove mi hai portato? La Madonna: Ti chiamerò … non temere! Giulia: Eccomi, Mamma! Eccomi! La Madonna:  Pace ai vostri cuori, Figli Miei! … (La Madonna dona un bacio ai presenti e Benedice)Tutti: Eccomi! La Madonna: State tutti bene?  (La Madonna dona un bacio ai presenti)Tutti: Eccomi! La Madonna: Sono Gioiosa! Tutti: Anche noi! La Madonna: EccoMi, Figlioli! Pace al Tuo Cuore!  Teresa: Pace al Tuo Cuore, Mammina! (La Madonna dona un bacio ai presenti) La Madonna: EccoMi, Teresina del Bambin Gesù! Tu, come stai? Teresa Eccomi! La Madonna: EccoMi, dopo li consegno allo Strumento! RaccontaMi, dove sei stata? … (La Madonna dona un bacio ai presenti)Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! E voi, come state? Tutti: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Gioisco nei vostri cuori …! Alcuni: Eccomi! La Madonna: quando Lavorate nella Vigna del Padre? Tutti: Eccomi! La Madonna: Non rispondete … se non è terminata la domanda … potete dare un’altra risposta … a quello che Io sto dicendo! EccoMi! Siate sempre Vigilanti … nell’ascoltare il Pane … che Dio vi Spezza attimo dopo attimo!  Ve l’ho ridonata la Cocciuta! Alcuni: Eccomi! La Madonna: Non temete! Me la sono portata per un istante!  Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: Avevo bisogno! EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: RaccontaMi, dove sei stata? Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: A fare le Cose del Padre! La Madonna: EccoMi! EccoMi! E quali sono … le Cose del Padre? Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! Teresa: Fare le Cose del Padre … è essere sempre pronti a ciò che il Padre ci chiede! La Madonna: EccoMi! Teresa: Come Figli … nella Vigna … ognuno di noi ha il proprio Lavoro! La Madonna: EccoMi! Teresa: E quando è il momento … il Padre usa i Suoi Figli! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: Così come ho fatto con lo Strumento! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: Non l’ho fatta vedere … l’ho fatta Lavorare! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: E per un istante … lei ha visto le Mie Lacrime di Sangue! Non volevo portarla a Lavorare … ma l’ho dovuto fare! Adesso è ritornata … ma ci sono Io al suo posto! Parla ancora! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! Mammina? La Madonna: EccoMi, Figliola! EccoMi, Figlia! Non piangere! Parla! Ingoia le lacrime … e dopo parli! Intanto … Io bacio i Figli! … (La Madonna dona un bacio ai presenti) Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Teresa:  Mammina? La Madonna: EccoMi! Teresa: Ci avete sempre detto … e Gesù ci ha sempre detto: “Chi Mi vuol seguire … lasci tutto ciò che ha … rinneghi se stesso!” … Ma ancora di più … così come nel canto: “ Chi Mi seguirà … ogni minuto si mortificherà!” … e questo…! La Madonna: E’ un po’ difficile … per chi è legato alle cose del mondo! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: L’essere legati alle cose del mondo … non hanno Gesù … hanno le cose del mondo … e le cose del mondo passano! Gesù non si cancella col vento … e l’Eredità Tutta Intera ce L’ha in mano il Padre … non le cose del mondo! EccoMi! Parla! Teresa: E mortificarsi non è una cosa brutta … così come ci hanno fatto sempre credere … ma è mettere da parte l’io … per poter fare emergere ciò che Dio ha Creato in ogni Figlio … quindi per portare alla luce … la Verità di ognuno di noi! La Madonna: EccoMi! Quante volte hanno parlato male di Me … quanti sguardi cattivi … quante cose odiose! La Mia Gioia era Piena: “Nel Mio Grembo … c’è il Figlio di Dio!” … E chi Mi poteva fare del male? Nessuno! E Dio Cresceva … e Dio Cresce … e Io Lo Donavo … e Lo Dono ancora! Anche oggi … Mi sputano in faccia … anche oggi bestemmiano … ma Dio E’ e rimane, Figlia Mia! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! Teresa: E questa è la nostra Certezza … la nostra Gioia … è ciò che ci spinge ad andare avanti! La Madonna: Non dovete essere mortificati … non dovete nascondervi … dovete fare Festa e Gioire … quando parlano male di voi … a causa del Nome di Gesù! Gioite e fate Festa! La Mia Gioia era Piena … ed è Piena ancora! Quando ognuno di voi viene mortificato … lo sono anch’Io! Ma siate Gioiosi … e profumatevi il capo … essendo Spose profumate … dinanzi a Dio, Figli Miei! Teresa: Eccoci, Mammina! La Madonna: EccoMi! Parla! Bene! Bene! … (La Madonna dona un bacio ai presenti.) Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! Teresa: Mammina? La Madonna: EccoMi! Teresa: In questa 2a Domenica … che ci prepara alla 2a Domenica di Dicembre … quando saremo ancora più vicini alla Nascita di Gesù…! La Madonna: EccoMi! Teresa: E Tu, che L’hai accolto nel Tuo Grembo e L’hai portato … e continui a portarLo … Partorendo per prima la Croce … ci Insegni a preparare la culla! La Madonna: Nei vostri cuori! Ma lo Strumento vi preparerà altro in quel Giorno … ad ognuno di voi! Dio l’ha lasciato nel Suo Cuore … e vi darà altro in quel Giorno! Vigilate: i Falsi Profeti e il Veleno … sono all’ascolto! … (La Madonna Alza la Destra e Benedice) … Voi siate Vigilanticon la Destra Alzata, Figli Miei! Teresa: Eccoci, Mammina! La Madonna: EccoMi! Parla ancora! Teresa: Eccoci, Mammina! La Madonna: EccoMi! EccoMi! Aspetto! … (La Madonna dona un bacio ai presenti) Mi Amate tutti? Tutti: Eccomi! La Madonna: Anch’Io vi Amo … e ho donato il Mio EccoMi al Padre … per Amarvi ancora di più! Figlioli, rimanete Fiammelle Ardenti del Cuore della Croce e così … come il Mio Gesù dà Luce dall’Alto della Croce … donateLa pure voi ai vostri nemici, Figli! Fatelo … con l’Eccomi dei vostri cuori, Figli! EccoMi, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi, Figlia! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! Teresa: Mammina? La Madonna: EccoMi! Aspetto! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Teresa: E questo continuo scambiarsi di Amore … anche con queste parole, uno sguardo, un sorriso … che fanno di noi i Figli di Dio! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi, Mamma! E ci fanno distinguere da coloro che hanno momentaneamente … per volontà loro o perché trascinati … perso la Strada di Dio! E qui … mi riferisco all’Umanità intera! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi, Mamma! E ancora il nostro essere Famiglia … ancora di più ci dobbiamo impegnare … per poterci comprendere l’un l’altro anche senza parlare! La Madonna: Così facevo Io con Gesù: ci guardavamo negli occhi … e capivamo cosa si doveva fare! L’Umanità era tutta dietro Gesù … ma il dio denaro ha oscurato il cuore degli uomini … accogliendo i luccichii e lasciando Gesù! Ma Gesù non ha lasciato l’Umanità: è Salito sul Legno della Croce … Riscattando tutti! E così sarà … quando il Mio Cuore Immacolato Trionferà: tutti i Figli lasceranno i luccichii! Alcuni no! Ma ci sono tanti Strumenti … due in particolare … che Alzeranno quelle ginocchia … che non hanno lasciato il dio denaro! Siate pronti e preparati, Figli tutti! Teresa: Eccoci, Mamma! La Madonna: Sii pronta e preparata col tuo Eccomi! Prepara le Ancelle e gli Ancellini, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Nella 2a Domenica che verrà … preparali, Figlia! Non temere! Teresa: Eccomi! La Madonna: Lo Strumento ti dirà … ciò che non ti è stato detto! Teresa: Eccomi! La Madonna: Vai avanti! … (La Madonna dona un bacio ai presenti) EccoMi! Fai Festa: Dio è con te! Teresa: Eccomi, Mammina! Eccoci! La Madonna: EccoMi! So attendere! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! Teresa: Mammina? La Madonna: EccoMi! Ti sei emozionata? Sono la Tua Mamma … come Mamma di ognuno di voi, Figli! Teresa: Eccoci, Mamma! La Madonna: EccoMi! Teresa: L’averTi qui in mezzo a noi … ci riempie di Gioia … e sapere che Tu sei attimo dopo attimo vicino ad ognuno di noi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Dovremmo essere noi a Consolare il Tuo Cuore … per tutte le Offese che ricevete … ma invece sei sempre Tu … con Gesù…! La Madonna: Anche voi … venendo … Consolate il Mio Cuore, il Cuore del Padre, il Cuore di Gesù! Figli, siete venuti … avete lasciato tutto … e Dio vi ricompenserà … durante la Giornata e per l’Eternità, Figlioli Miei! Il Miracolo di Dio non dura un istante … è Eterno! Siate Vigilanti, Figli: i Falsi Profeti e il Veleno vi offrono i Miracoli che durano mezza giornata! Non accoglieteli! Dio è l’Eternità della Gioia del Pane Spezzato: accoglieteLo, Figli Miei! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: Ma non temete! Teresa: Eccomi! La Madonna: Quando il Cuore Immacolato Trionferà…! E Dio sta venendo a donarvi la Verità Tutta Intera! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! Ma preghiamo per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Alziamo le Mura … che sono cadute, Figlioli! Cos’hai da dirMi ancora? Io ti dico che i Due Giovanni stanno Lavorando per la Pace! Hanno bisogno di aiuto: aiutateLi! Teresa: Eccoci, Mamma! La Madonna: EccoMi! Tutti insieme … con la Preghiera costante! Tutti: Eccomi! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! A te ti chiederò di più … ma di più chiederò allo Strumento … e lo Strumento prenderà di qua e di là … guardando le Forze nella Preghiera! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Non Mi dici più nulla? EccoMi, Figlia! Teresa: Eccomi! La Madonna: Io vi dico ancora: AmiamoCi! Dio ha Amato Me … e Io Amo ognuno di voi come: Figli, Famiglia di Dio! Rimanete Saldi nella Preghiera! Rimanete così: Piccoli e Poveri e all’Ultimo Posto! Io non Mi lamentavo … quando non c’era nulla a tavola! Dio provvedeva! Non lamentatevi, Figli! Dio non vi fa mancare nulla … neanche all’ultimo istante! Dio E’! Dio Si Dona … attimo dopo attimo, Figlioli! E Crescete ancora … e rimanete Croce(La Madonna Benedice) così come Dio vi ha fatti: a Immagine e Somiglianza della Sua Luce, del Suo Amore, della Sua Pace! Prendete il Paneche Dio ha Sfornato dal Suo Cuore in questo GiornodivideteLo con tuttinon lasciate nessuno senza Cibo, Figli Miei … ma Amate … Amate … Amate … a Larghe Misure! Dio è con voi attimo dopo attimo! AspettateMi: il Mio Cuore Immacolato Trionferà! Da Giovedi a Giovedi … nell’arrivare la 2a Domenica del Mio Cuore Immacolato … Crescete nell’Abbondanza del Grano di Dio, Figli Miei! … (La Madonna dona un bacio ai presenti e la Benedizione:)Vi Benedico con la Croce … Padre, Figlio e Spirito Santo Amore! Siate ancora Cuori Oranti … guardando il Cuore di Dio! E Mi Inchino dinanzi al Suo Cuore … consegnandoGli la Cesta … che Mi ha donato lo Strumento, Figli Miei! Giulia: Mammina, Te ne sei andata? Dove vai adesso? Non vai nel Giardino? Vai a Salvare ancora? Non devo venire? La Madonna: Ancora no! Giulia: Mamma, le Schiere sono uscite tutte … c’è tanto Lavoro da fare? Anche i Giovanni sono usciti? Salutiamo ugualmente i nostri Cari … attraverso il Tuo Cuore! Eccomi, farò quello che hai detto! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccoci! Non temere, farò tutto quello che mi hai detto …  ma non piangere quando mi devi chiamare! Mamma, il mio Eccomi … è per l’Eternità … fin quando lo volete! Eccomi!

 

 

 

 

GIOVEDI  14  NOVEMBRE  2019

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la  Visitazione: Giulia: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Gesù: Io Sono il Figlio di Dio(Gesù Benedice) e Glorifico il Padre Altissimo … Ora e per l’Eternità … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Sono venuto ancora una volta .. a Gioire in mezzo a voi, Figli … e a donarvi la Pace del Mio Cuore, Figlioli! … (Gesù Benedice) … Ma vi Invito ancora .. a pregare … e ad essere Vigilanti nel Cammino, Figlioli! Siate Vigilanti nel Cammino della vostra Giornata! Pascete il Gregge … donateGli da Bere e da Mangiare! Camminate sulla Via Stretta! Non dimenticate di Salire, Figli … il Monte della Pace! Non dimenticate di guardare .. il Giardino di Dio! Camminiamo ancora … e preghiamo per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Rimaniamo Uniti nella Pace … che Dio dona ai vostri cuori … ma voi donateLa a tutti i Figli … non scartate nessuno! Saliamo la Vignarimaniamo nell’Arca e nei Remirimaniamo nelle Capanne, Figli Miei … nell’essere Vigilanti nel Combatterei Falsi Profeti e il Veleno! … (Gesù Alza la Destra e Benedice)Rimanete in Pace con tutti … così come Dio dona la Pace ad ognuno di voi! Chiesa Nuova … Uniti al Cuore di Maria … Spezzate il Pane … così come Dio ve Lo dona attimo dopo attimo! Ma donateMi ancora le vostre maniper poter Salvare Uniti … nel  Nome del Padre, del Figlio che sono Io, dello Spirito Santo Amore Maria … Mamma Mia, Mamma di ognuno di voi, Mamma dell’Umanità intera, Figli! Preghiamo ancora … per i Grandi del mondo! Neanche potete immaginare la gravità di ciò che stanno facendo! Uniti … preghiamoper la Pace, Figlioli del Mio Cuore! Dio è in mezzo a voi … ed è Vivo … così come lo sono Io … e tutti i Servi Inutili! Ma vi chiedo con costanza di sollevare le Mura … col vostro donarvi, col vostro amarvi … Figli! Il Padre mette ancora nelle vostre mani la Pace: aprite i vostri cuori … spalancateli a Dio! Da un Piccolo Gregge … nasce la Pace tra gli uomini! Rimanete costanti! Non dimenticate: siete stati Chiamati da Dio … per Lavorare nella Sua Vigna … per l’Umanità intera … per tutti i Figli! Dio vi Ama e vi Chiama uno a uno, Figli Miei … a Pascolare il Gregge dell’Umanità! Siate Pacificiamandovi gli uni gli altri! L’Amore distrugge le armi! E questo Dio chiede: “Amatevi … Amatevi … per poter Amare i nemici!” … E seguendo la Mia Parola … ne avete tanti! Ma non temete gli uomini … abbiate il Santo Timore di Dio, Figli Miei! Pregate ancora … per tutti i Miei Figli Ministri … e il Figlio che indossa l’Abito Bianco! Crescete … aggrappandovi al Mio Cuore, Figli! Sono vostro Amico, vostro Fratello, vostro Figlio … e ho bisogno di voi: Creature del Mio Cuore! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto .. in questo Giorno? Giulia: Le Cose del Padre, Gesù! Le ho finite tutte quante! Ce ne sono ancora? Gesù: EccoMi, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Cosa devo fare? Gesù: Guarda! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Cocciuta? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi guardare … in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda, Anima Mia! Giulia: Eccomi! Gesù…! Gesù…! Gesù…! Gesù…! Gesù: Vuoi fermarti … di guardare? Giulia: Gesù, tutto questo fanno? Gesù: Non dirlo, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù … ma cosa posso fare? Gesù: Immolati! Giulia: Non posso fare altro, Gesù? Gesù: Immolati, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda ancora! Giulia: Eccomi! Gesù: Non è … che non vedi attimo dopo attimo, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù!  Gesù: Ora ti chiedo di guardare di più! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù, posso dirti una cosa prima? Nel guardare attimo dopo attimo … non so Immolarmi bene … aiutami a farlo Tu! Gesù: Rimani Roccia … e non temere! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Ora guarda! Giulia: Eccomi, Gesù! Vedo altre navi … sono lontane dalla riva … vedo tanta violenza … tanti morti … e nell’essere morti … vengono violentati ancora! Gesù…! Gesù: Immolati, Figlia … così come il Padre ti ha Insegnato! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora! Giulia: Eccomi! Vedo una cascata d’acqua … ma non vedo dove cade! Gesù, dove va l’acqua? Non scende … rimane ferma! Gesù, qual è il significato? Gesù: Immolati … per l’acqua che vedi, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora … e tutto ciò che vedi … aggiungilo nel Vuoto dei Rotoli, Figlia Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi, Gesù! Eccomi! E’ Dolce … l’Amaro del Lavoro! Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù, metto nel Tuo Cuore … il niente della mia Giornata … e tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Metto nel Tuo Cuore,  Gesù … la Famiglia, i loro sussurri, il loro battere dei cuori: te li consegno! Metto nel Tuo Cuore, Gesù … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare! Gesù, metto nel Tuo Cuore …  tutte le Pietruzze, i Sacerdoti, i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Accoglieteci: siamo Figli e non sappiamo dove andare … non abbiamo un’altra Strada da fare … Tu sei la Via … Tu sei la Verità … Tu sei la Vita Eterna! Gesù … Figlio nostro … Figlio mio … rimani sempre … sei il nostro Tutto … il Dio con noi! Gesù:  EccoMi, Figlia Mia! Giulia: Eccomi, Gesù … Figlio mio!  Gesù: EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi  con i Due Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel Portare l’Unica Verità della Croce …(Gesù Benedice) l’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora a tenerLo Alto e a viverLo nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) … EccoMi, Cocciuta! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore)  Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Pace ai vostri cuori, Figli Miei! … (Gesù dona un bacio ai presenti e Benedice) Tutti: Eccomi! Gesù: Come state? Tutti: Eccomi! Gesù: Eccomi: state tutti bene? Tutti: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: E tu … come stai? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Stai bene? Teresa: Eccomi, Gesù! Benvenuto! (Gesù dona un bacio ai presenti) Gesù: EccoMi! Bentrovati! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Tutti: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! E poi … li dono allo Strumento! Cosa avete fatto … in questo Giorno? Tutti: Le Cose del Padre! Gesù: Le Cose del Padre! Avete fatto le Cose del Padre? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Dal Risveglio … fin quando non siete arrivati nella Dimora del Padre? Alcuni: Eccomi! Gesù: EccoMi! Ma lo sapete che … Io vi Amo? Tutti: Anche noi! Gesù: EccoMi! E tu … come stai … dove sei andata? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Quando ci sei Tu…! Gesù: Ci sono sempre! Teresa: Si sta sempre bene! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Non avete fatto nessun lamento … dall’Alba al Tramonto? Teresa: Tantissimi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Eh, parla … raccontaMi qualcosa! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi!  Teresa: Gesù, Tu … per Volere del Padre … ci hai donato il Tuo Amore ! Gesù: EccoMi! Teresa: E già tutto questo … il Tuo Amore … ci riempie! Gesù: EccoMi! Teresa: E ci dona tutto ciò che ci necessita! Invece noi siamo sempre pronti a lamentarci per qualsiasi cosa … e non comprendiamo la Grazia Grande che abbiamo! Ma quando per un attimo ci soffermiamo sulla Croce … ci soffermiamo a guardarTi … lì cessano tutte le lamentele … e si va nel Cuore del Mistero del Tuo Corpo e del Tuo Sangue! E quando ci tuffiamo in quel Mistero … tutto è chiaro … e nulla più può creare in noi dubbi, lamentele, perplessità … ma solo Amore … e l’essere Piccoli … essere ai Piedi di questo Mistero così Grande! Ma nello stesso tempo … Tu ci hai sempre detto che … quando saremo Piccoli e Poveri … lì saremo…! Gesù: Grandi! Teresa: Grandi … saremo nel Regno di Dio! Gesù: EccoMi! Teresa: Perché avremo l’Eternità … ed è il Dono più Grande che Dio potesse fare ai Suoi Figli! Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Ma Vigilate, Figli: c’è il Veleno … ci sono i Falsi Profeti … che oscurano l’Amore! Voi tenetelo sempre AccesoCombattendo con la Destra di Dio, Figlioli! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) Ma non dimenticate: l’Umanità è sorda ed è cieca … e non vede la Luce della Croce … e non si inginocchia ai Piedi della Croce! Preghiamo ancora, Figlioli … preghiamo! Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi! Gesù: Ci Doniamo? Teresa: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni? Teresa: Eccomi! Gesù: E  lo Strumento rimane ancora  Crocifissa per Amore? Teresa: Eccomi! Gesù: Per l’Umanità intera … per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Doniamoci! (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane, che Gesù Spezza in 3 Pezzetti:) … EccoMi! Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù Innalza il Calice:) EccoMi, Padre! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Lo dona a Teresina:) Ecco la Mia Carne! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Lo dona a Pasquale:) Ecco la Mia Carne! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Mangia:) EccoMi Carne … per l’Umanità intera … per ognuno di voi! … (Gesù dona il Vino a Teresina) Ecco il Mio Sangue! … (Gesù dona il Vino a Pasquale) Ecco il Mio Sangue! … (Gesù Beve:)EccoMi SangueVersato per Amare i Figli Lontani! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Doniamoci! Io rimango ancora a pregare … nell’Orto degli Ulivi … per ciò che stanno preparando i Grandi del mondo! E la Mia Preghiera è anche per tutti i Miei Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Il Mio Cuore è Spalancato per il Gregge della Mia Famiglia: siete voi! Teresa: Eccoci! Gesù: Rimanete Saldi … nei Tempi che verranno, Figli Miei! Teresa: Eccomi! Gesù: Doniamoci! EccoMi!  (Pasquale, man mano porge a Teresina un Pezzettino di Pane per ognuno dei presenti che si avvicina. Teresina Lo Bagna nel Vino e Lo dona, dicendo: Il Corpo e il Sangue di Cristo e ognuno risponde: Amen.)  EccoMi! La Pasqua è Viva! Teresa: Eccomi!Gesù: E’ Piena … ed è Risorta … nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria! Tutto è Gioia … tutto è Festa … tutto è Dio … per ognuno di voi, per l’Umanità intera … quell’Umanità che non vuole sentire … quell’Umanità che non vuole vedere l’Amore, Figlioli! … (Gesù Innalza il Calice) Gioiamo: Dio Si è Donato! Teresa: Eccomi! Gesù: DonateLo anche voi così: Vivo e Reale! (Gesù Innalza il Calice e poi dona il Vino a Teresina:) Bevi ancora il Mio Sangue! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! (Gesù Innalza il Calice e poi dona il Vino a Pasquale:) Bevi ancora il Mio Sangue! … (Gesù Beve) EccoMi Sangueper tutte le Genti! Nel Mistero dell’Amore Mi sono Donatoper ognuno di voi, Figli Miei! … (Gesù dona un bacio ai presenti) Siate Pacifici! Siate Buonicosì come è Buono il Padre vostro: è venuto ad Abitare dentro di voi! Non disperdetevi, Figli … ma crescete nel Segno della Croce, Figli! … (Gesù Benedice e dona un bacio ai presenti) Cosa c’è ancora, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Mi Ami tu? E tu? E tu? I Figli: Eccomi! Gesù: E tutti voi? Tutti: Eccomi! Gesù: EccoMi! E tu Mi Ami .. tu che hai volato? Un Figlio: Eccomi! Gesù: EccoMi! Ma dove sono le ali? Un Figlio: Sono le ali dell’Amore! Gesù: EccoMi! E’ bella questa risposta! Tu hai volato con la febbre? Una Figlia: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Come vi Amo! Tutti: Anche noi, Gesù! Gesù: Non arriverete mai! Ma un passettino più avanti … arrivate … con la vostra Costanza, Figli! Parla tu, Teresina del Bambin Gesù! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: E’ bello il Sorriso! Sorridete tutti … e gioite con la Croce, Figli! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Tu ci stai Insegnando ad essere Caritatevoli! Gesù: EccoMi! Teresa: Ci stai Insegnando la Carità! Gesù: EccoMi! Teresa: Che si può applicare a tante cose! Gesù: EccoMi! Teresa: Abbiamo sia una Carità materiale … che una Carità spirituale! Gesù: EccoMi! Teresa: Ed entrambe … fatte con l’Amore … possono smuovere i cuori! Gesù: EccoMi! Teresa: E possono essere anche Fonte di Pace! Gesù: EccoMi! Teresa: Essere Caritatevoli presuppone che ognuno doni quello che ha … sia un Bene spirituale che materiale … quindi già questo inizia con una mortificazione dell’io! Gesù: EccoMi! Teresa: E con un riconoscere gli altri come Fratelli! Gesù: EccoMi! Teresa: Ed è un passo importante … per essere Figli di Dio! Gesù: EccoMi! Teresa: E noi come Famiglia … ci sforziamo … o meglio … ci impegnamo ad usare la Carità! Gesù: EccoMi! Teresa: Soprattutto quella spirituale … ad essere Ultimi, Piccoli … a donare una parola di conforto! Gesù: EccoMi! Teresa: Un sorriso! A volte, un piccolo gesto … può fare tanto per un Fratello che incontriamo … ma ancora di più … ogni gesto di Carità che esce dal nostro cuore … fa tanto nel nostro cuore! Gesù: EccoMi! Teresa: Perchè lo avvicina sempre di più … a Quello di Maria! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! E quindi, tutto ciò che facciamo … è sempre prima un grande Dono per noi … e poi lo diventa per gli altri … perché tutto ciò che si fa con Amore … ci arricchisce! Gesù: EccoMi! Teresa: E ci dona quella Ricchezza che gli uomini non possono donare! E nello stesso tempo … connessa alla Carità … c’è la Divina Provvidenza! Gesù: EccoMi! Teresa: Quando si agisce con il cuore aperto … subito Dio ricompensa! Gesù: Spalanca! Teresa: E spalanca le porte! Gesù: EccoMi! Teresa: Donando l’Amore … donando il Coraggio … la Forza … l’Umiltà … ma anche facendo arrivare tutto ciò di cui si ha bisogno in quell’attimo! Ed è solo bussando al Cuore di Dio … con il cuore aperto … senza pregiudizi … senza alcun limite … che Dio Spalanca completamente la Sua Porta … a lascia scendere la Grazia più Grande! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: E la Grazia più Grande … è l’Amore … il Pane Spezzato! E quando vi presentate dinanzi a Dio … Piccoli, Poveri, all’Ultimo Posto … è lì che diventate RicchiRicchi di FigliolanzaRicchi di donare agli altri … ciò che Dio ha donato ad ognuno di voi! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Lo Strumento … il Primo Incontro con Dio … voleva donare il Tutto che Dio gli ha donato … e così ha fatto … e così fa attimo dopo attimo! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Imparate ad Amare! Dio è Amore! SiateLo anche voi, Figli tutti! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi, Teresina del Bambin Gesù! … (Gesù dona baci ai presenti) … Aaah! Non hai più niente da dirMi? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E abbiamo anche la Preghiera … che Dio ci ha donato … per bussare al Cuore del Padre: il Padre Nostro! Gesù: EccoMi! Teresa: E da lì scaturisce tutto! Gesù: EccoMi! Teresa: Ed è bello rivolgersi a Papà per chiedere … anche se Dio ci dona già tutto! Ma quel gesto…! Gesù: Chiedete e vi sarà donato! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Il chiedere … col cuore aperto … chiedendo a Dio di fare secondo la Sua Volontà … senza mettere…! Gesù: Sia fatta…! Teresa: “Dio da parte” … così come mi dice sempre lo Strumento! Gesù: E sì! … “Non mettete il piedino avanti … possiamo sbagliare e inciampare! Se mettiamo quello di Dio … non cadiamo! Se mettiamo il nostro…!” … dice lo Strumento … “cadiamo!” … Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Non hai più niente da dire? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi, Figlia Mia! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (Gesù dona un bacio ai presenti) Figlioli, è bello lasciare mettere il Piedino al Padre … così nel Suo Piedino … mettete il vostro … e non cadete … e non potete sbagliare! Com’è Buono il Padre! Così chiede ad ognuno di voi di essere Buoni … di essere Figli … e di Camminare portando la Parola del Padre! E il Padre dice ancora: “Preghiamo … affinchè l’Umanità intera diventa Buona … per tornare tutti a Casa … e Gioire … e fare Festa … e rimanere sempre nella Luce di Dio!” … Vi chiedo ancora di pregare(Gesù dona un bacio ai presenti) per tutti i Figli Ministri … per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Vi chiederete: “Come mai Gesù … ripete sempre le  stesse cose?” … E’ lì … Io Mi fermo a chiedere: Preghiamo … preghiamo, Figlioli … e aspettiamo il Cuore Immacolato di Maria … Madre Mia, Madre di ognuno di voi, Madre dell’Umanità intera!  (Gesù dona un bacio ai presenti e Benedice:) E Io vi Benedico … col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! E i Due Giovanni vengono!  PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! … (Giovanni Benedice e dona un bacio ai presenti)  Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Teresa: Pace al Tuo Cuore, Giovanni! Piccolo Giovanni: Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Benvenuto! Piccolo Giovanni:  Bentrovata! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Bentrovati a tutti voi! Tutti: Benvenuto, Giovanni! Eccomi! Piccolo Giovanni: E com’è che state? Tutti: Bene, bene! Piccolo Giovanni: Bene, bene? Tutti quanti? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni:  Io sto bene nel Giardino e al Banchetto … e sto bene anche in mezzo a voi, Figlioli … ma sto ancora meglio … se sento i vostri cuori che ardono … se vedo i vostri passi dritti verso la Croce! E voi potete dire: “Ma si parla sempre di Croce!” … EccoMi! E’ la Croce il nostro Tutto! E’ la Croce il nostro: ah, ah … avere il Respiro! Gesù ci ha donato la Vita Eterna … Respirando sul Legno della Croce! E quando si è Addormentato per un attimo e poi Svegliarsi … ce L’ha donato ancora di più! Ha Svettato la Croce … e L’ha Svettata per tutti … per l’Umanità intera! La Croce è il Mio Tutto! E questo ci rende ancora più Figli di Dio … e ci dice: “Io devo Salire lì sopra … perché Gesù l’ha fatto per me … per ognuno di noi … e io devo Salire … perché sono fatto a Immagine e Somiglianza … e se La porto tutti i Giorni … sono Salito!” … Ma non dimenticate il Pane SpezzatoSfornato dal Cuore di Dio … e donato Caldo … ad ognuno di voi! Ma preghiamo ancora … preghiamo ancora per la Pace! Gli uomini che pensano di avere tutti i Poteri in manostanno preparando qualcosa di non bello: portiamoli … con le nostre Piccole Preghiere … sul Legno della Croce! E preghiamo ancora … per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco: è lì il Tutto, Figli! Ma Amatevicosì come Gesù Si è Amato … per Donare! E quando Si è Donato … l’Amore ha Trionfato! E se voi vi Amate … Trionferete … ma con la Croce … rimanendo Piccoli, Poveri e all’Ultimo Posto! … “Eh, ma ci prendono in giro … siamo all’Ultimo Posto!” … Ah, siamo all’Ultimo Posto … perché Gesù lì ci vuole! Gli uomini ci vogliamo al Primo Posto … ma non va bene! Ai Piedi della Croce: lì c’è Gesù! Al Primo Posto … non c’è! Cosa vuoi dirMi, Teresina del Bambin Gesù? (Giovanni dona un bacio ai presenti) Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Giovanni? Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Ci dobbiamo preparare! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Per questo Avvento! Piccolo Giovanni: E sì … lo Strumento ancora non ha scritto! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Quando sarà il momento … farà ciò che deve fare … come sempre! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Non hai più nulla da dirMi? E parla! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Dobbiamo preparare i nostri cuori! Piccolo Giovanni: EccoMi! E’ l’Abito Primo da indossare: la preparazione dei cuori! Teresa: Eccoci! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Quando il cuore … è pulito, è preparato, limpido e luminoso … può accogliere Dio! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E tutto il resto scaturisce come un fiume! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E Dio ci ha donato tutti gli strumenti e quindi dobbiamo solo mettere in pratica … ciò che riceviamo attimo dopo attimo … con il Pane! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E attingendo a ciò che c’è scritto nel Pane! E poi abbiamo tutto ciò che ci hai detto Tu!  Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Tutto ciò che ci ha detto Giovanni del 4 … insieme a tutti i Canti! E così possiamo scoprire attimo dopo attimo una Chiave Nuova … per poter aprire, pulire il cuore … e raggiungere il Cuore di Dio! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! La Chiave è la Croce … e potete aprire e pulire … e rimanere Candidi! Così come Maria ha donato il Suo EccoMi … fatelo attimo dopo attimo, Figlioli … nel pregare, nell’usare Carità, nell’essere Piccoli e Grandi … nello spalancare la porta verso tutti … non lasciare nessuno fuori! Gesù ha Abbracciato tutti … Spalancando le Sue Braccia! Fatelo anche voi! Non temete: Dio non lascia i Suoi Figli senza il Pane … non temete, Figlioli! Quando i vostri cuori sono tristi … Dio manda la Sua Benedizione … e riempie ciò che è vuoto! Amate, amate: questo … Io l’ho sempre detto … questo vi dirò, Figli Miei! (Giovanni dona un bacio ai presenti e Benedice:) Vi Benedico … col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai presenti) … Sei tu? Sei sempre tu? Teresa: Eccomi! (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti) Il Calice Vivente: Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Teresa: Benvenuto! Il Calice Vivente: Bentrovato! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Guardo lontano … ma guardo anche nei vostri cuori … nei cuori di tutti! Anche se lo Strumento l’ha consegnati a Gesù … li guardo ancora: sono belli … ardono d’Amore … ognuno ha la propria Misura! E così li ha guardati il Padre … vedendo ogni cuore con la propria Misura … e il Padre ha detto: “Vi Amo, Figli … avete risposto alla Chiamata … e rispondendo … vi ho donato un Lavoro da fare!” … E  quando ci sono le cadute … siete pronti ad alzarvi! Quando c’è il peso della Giornata … siete pronti a portarlo … e per questo vi ha  donato di più … e vi darà ancora di più! Ma ci ha Chiamato: Figli … e questo è la Cosa più Grande … per tutti quanti! E non si stanca … e ci dice ancora: “Aspettate: il Cuore di Maria Trionferà … e voi per prima vedrete … e tutte le Genti verranno!” … perché siete rimasti a Lavorare nella Vigna … avete fatto i Vignaioli … avete lasciato tutto … avete lasciato le vostre case che sono del Padre … e li troverete … perché Dio ha deciso così! Ma quando vi fermate ad ascoltare Dio che Sforna il Pane, Lo Spezza e ve Lo Dona … è ancora più grande il gesto che fate! Ma ve ne rendete conto? Dio vi Chiama … e voi venite … e il Pane è Pronto! Quale Amore più Grande … poteva donarci Dio? E ci Invita ancora: c’è un altro Giovedi … c’è un altro Venerdi … e poi c’è la Domenica! Eh, quanto Amore … quanto Amore … Dio ha preparato per tutti quanti! E io cosa faccio? … “ Vado a vedere la partita? … Vado al cinema? … Vado a ballare?” … “No, c’è Gesù … c’è la Croce … c’è il Pane … e io ho Fame di Dio … ho Fame della Croce! E quella Porta … me La mangio … perché è Dio … me La mangio!” … Cosa aspettiamo ancora? Cosa aspettano i Grandi? Eppure sanno che c’è Dio … c’è Dio! E io non mi fermo? E io non vengo? Bla-bla-bla: “E ci sono tante cose da fare … ho tanti impegni … la macchina mi si rovina!” … La macchina mi si rovina…! E L’Eternità? … “Non mi interessa … c’è la macchina che ha più importanza!” … Ricordiamoci, che senza la Croce … la macchina….! Preghiamo ancora … per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! E in questo Tempo … preghiamo!  (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti) … Cosa hai da dirMi tu … che non sei tu … ma sei tu, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Non hai niente da dirMi? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: E’ bello ascoltarTi! Il Calice Vivente: E’ bello vedere anche voi … che ascoltate! Teresa: Eccoci, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! E ogni tanto partite avanti … nel rispondere: Eccomi! Teresa: Se no … non saremmo noi!  Il Calice Vivente: Certo! Teresa: Eccoci! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Così come ci avete Scelti … avete provato … provate ad avvicinarci ad essere Figli … e questo provare è una Grazia Immensa per ognuno di noi … perché Dio E’ … ed è Garanzia di successo! Il Calice Vivente: Puoi andare avanti … su quello che dicevo Io … sul successo! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Bene, Figli … fate successo ad essere Innamorati della Croce e del Crocifisso … e Amatevi! Io vi Amo a tutti! Tutti: Anche noi, Papà! Il Calice Vivente: EccoMi! E vi Invito alla Preghiera costante, Figlioli! (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti e Benedice:) … Vi Benedico con la Croce … col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria … Figlioli! Giuseppe, il buono … Giuseppe, il buono? Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Stavi dormendo? Pasquale: Adesso no! Il Calice Vivente: Sei sveglio? Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: E lavora come falegname! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Non temere: la Mia Mano … è sempre legata alla tua! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Ma sii Vigilante in tutto, Figlio … sii Vigilante in tutto! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Giulia: Dove siete andati? E con chi parlavi? E  adesso … cosa fate? E’ il mio quel Lavoro … me l’ha donato Gesù! Lo volete fare Voi? Non posso venire ad aiutarVi? Ho da Lavorare? Eccomi! Eccomi! Eccomi! E cosa devo fare ancora? Eccomi! Le Schiere sono già uscite … vengono Tutti con voi? Eccomi, io faccio quello che mi avete detto! Eccomi! Allora vi Salutiamo! Salutiamo i Cari! Eccomi, Giovanni! Eccoci, Cari! Ci vediamo dopo! Io ho finito il Lavoro da fare! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi!

 

 

 

GIOVEDI  21  NOVEMBRE  2019

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la  Visitazione: Giulia: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Gesù: Nel Candore della Croce, Figli … (Gesù Benedice) Glorifico il Padre Altissimo … Ora e per l’Eternità, Figli Miei! Nel Candore del Giglio … vengo a Parlare ad ognuno di voi, all’Umanità intera, Figli … indicandovi ancora la Via  di DioStretta e in Salita … per arrivare nella Vigna, nell’Arca, nei Remi, nelle Capanne … e aspettare l’Ora del Cuore di Maria! Ma Vigilate, Figli Miei: con la Destra … Combattete  il Veleno e i Falsi Profeti!(Gesù Alza la Destra e Benedice) Prostrati … pregate per la Pace! Gli uomini che hanno i Poteri in mano … sono confusi dal Veleno, Figli … e sfornano Guerre su Guerre dai loro cuori duri! Con la vostra Preghiera costante, Figli … accendiamo la Fiammella della Pace nel mondo intero … essendo costanti … con la Preghiera donata dal Mio Cuore! Ho Vinto … e Vincerete anche voi, Figli Miei! Preghiamo ancora per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Siano i vostri cuori infiammati d’Amore, Figli … e vivete la Giornata che Dio vi dona … Spezzando il Pane che Dio vi dona … ma amateamate con l’Amore che vi viene donato attimo dopo attimo! Altri Flagelli scenderanno … sempre per mano d’uomo! Altri Innocenti … piangeranno! Pregate, Figli! Nel silenzio … unite i vostri cuori al Cuore della Croce! Siate Vigilanti: il Veleno crescerà sempre di più! Voi siate Lievito crescente … non disperdetevi, Figlioli del Mio Cuore! Amate e perdonate … rimanendo Piccoli e Poveri: i Piccoli Giovanni … sempre più Piccoli, Poveri e all’Ultimo Posto! Non cercate le ricchezze del mondo … cercate il Talento che Dio ha preparato per ognuno di voi, Figli! Spendetevi nel pregarenell’amare … e nel rimanere Figli, Fratelli, Amici del Mio Cuore! DonateMi ancora le mani: ho bisogno di ognuno di voi! Venite … Lavoriamo nella Vigna, Figli Miei! Quando i cuori dei Grandi diventeranno cuori di carne … e sentiranno il Dolore dei Chiodi nel Giorno dell’Amore … è il Giorno in cui i Figli non saranno più schiavi … ma liberi … non essendo più legati alle cose del mondo! Preghiamo, Figlioli … preghiamo affinchè tutti i Figli ritornino a Casa … a cercare Dio! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi!  Gesù, Tu sei Buono con ognuno di noi … sei Buono con l’Umanità intera … hai accorciato i Tempi, ma non ci abbandoni … ci Inviti alla Preghiera … e invitandoci alla Preghiera, Gesù … ci doni il Tempo! Gesù, ascolta il Mio Cuore … ascolta il Grido della Cocciuta che hai Chiamato! Gesù, l’Eccomi lo grido ancora e per l’Eternità … nel Tempo che Tu hai Scritto! Rinnova la Chiesa di Pietro … falla Ardere, Gesù! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto … in questo Giorno? Giulia: Le Cose del Padre, Gesù … le ho finite tutte … ma vedo che ce ne sono altre preparate! Eccomi, Gesù … pronta a farle … ma da sola! Eccomi, Gesù! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi guardare … in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda, Anima Mia! Giulia: Eccomi! Cos’è quel mare di chicchi? E’ il grano? E i Figli? Gesù, come si sfornerà l’Umanità? Gesù: Non dire tutto ciò che vedi! Giulia: Cosa posso fare, Gesù … cosa posso fare? Gesù: Alza le tue mani, Figlia! Giulia: Nel Tuo Nome, Gesù! Eccomi! Gesù: Ora Immolati … così come il Padre ti ha Insegnato! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora, Figlia Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù, chi sono quelli? Ti stanno sporcando il Vestito! Gesù: Sono coloro che offendono il Mio Cuore! Giulia: Gesù, sono Figli … e il Vestito Lo posso Lavare io, Gesù? Gesù: Immolati, Figlia! Giulia: Eccomi! Gesù: Guarda ancora! Giulia: Eccomi, Gesù!  Vedo un pastore … ci sono tante pecore dietro … gioiose di seguire! Sei Tu, Gesù … il Pastore? Gesù: EccoMi, Anima Mia! Giulia: Gesù, Buon Pastore … veniamo dietro di Te … sicuri che non ci lasci … e ci Guidi all’Acqua Zampillante del Tuo Cuore! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Guarda ancora … e ciò che vedi … aggiungilo nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi, Gesù! Eccomi!  Gesù, metto nel Tuo Cuore … il niente della mia Giornata … e tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Gesù, metto nel Tuo Cuore … la Famiglia, i loro cuori e i loro sussurri! Gesù, metto nel Tuo Cuore … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere … e quelli che non lo possono fare! Gesù, metto nel Tuo Cuore … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti, i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Siamo Figli: accoglici, Gesù … senza di Te non sappiamo cosa fare e dove andare! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi!  Gesù: EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con tutti i Pargoli! EccoMi  con i Due Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel Portare l’Unica Verità della Croce …(Gesù Benedice) … l’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora una volta a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! EccoMi … Vivo e Reale in mezzo a voi, Figli Miei! Pace ai vostri cuori …! … (Gesù dona un bacio ai presenti) Tutti: Eccomi! Gesù: … Figli! … (Gesù dona un bacio ai presenti) State tutti bene…? Tutti: Eccomi! Gesù: … Figlioli del Mio Cuore? Siete venuti a prendere il Pane…!  Tutti: Eccomi! Gesù: … Spezzato … e a Gioire quell’Amore Pieno che Dio vi Spezza …? Tutti: Eccomi! Gesù: … ai Propri Figli? EccoMi! … (Gesù dona un bacio ai presenti) La Luce Vera … la Luce di DioAccende i vostri cuori … e dice ad ognuno di voi: La Pace è con voi … perché Dio è la Pace … e Io sono il Figlio di Dio … in mezzo a voi … Vivo e Reale, Figlioli! E vi Invito ancora una volta a pregareInvito ancora ognuno di voi ad essere Viaper i Fratelli che non vedono … per i Fratelli che non camminano sulla Via di Dio! Ognuno di voi è fatto ad Immagine e Somiglianza di Dio … ed essendo fatti a Immagine e Somiglianza di Dio … potete donare il Volto di Dio a coloro che non Lo conoscono … a coloro che Lo calpestano! Donategli ancora la mano … non fermatevi se il Fratello e il Figlio non  vede … donategli la Vista … donategli il vostro Amore … col vostro essere Figli Pacifici … così come siete stati Chiamati … per essere cuori ardenti … nell’amare il Padre … il Figlio che sono Io … lo Spirito Santo Amore Maria, Figlioli! Ma preghiamo Uniti … per la Pace, Figli Miei! … (Gesù dona un bacio ai presenti) … EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Mi hanno offerto da bere? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Bevo! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Come stai, Teresina del Bambin Gesù? … (Gesù dona un bacio ai presenti) … Dove sei andata? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Dove mi avete portato! Gesù: EccoMi … Io lo so! Teresa: Eccomi, Gesù … dove c’era da fare un piccolo Intervento! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Cos’è che Mi devi dire, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù … Eccoci nell’essere qui con Te … nell’averTi attimo dopo attimo! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Ognuno di noi … e con la Fede sta imparando a conoscerTi … sa che sei l’Amore Pieno! Gesù: EccoMi! Teresa: E soprattutto sai … quando e come Intervenire! Gesù: EccoMi! Teresa: E per Tua Grazia … con gli Occhi della Fede … anche noi possiamo discernere! Gesù: EccoMi! Teresa: Tra il Bene e il Malequando è necessario fare qualcosa e quando non lo è … quando è Verità e quando non lo è! Gesù: EccoMi! Teresa: Anche ognuno di noi … anche io nel mio lavoro … incontro tante persone, tante cose … e non tutto è come sembra … e per Grazia di Dio … noi abbiamo Te! Gesù: EccoMi! Teresa: Abbiamo lo Strumento … a cui poterci rivolgere attimo dopo attimo … che è la Tua Voce … e non solo! Gesù: EccoMi! E’ la Cocciuta che Dio ha Mandato! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E così possiamo camminare e rimanere come Figli di Dio! Gesù: EccoMi! Teresa: Senza disperderci! Gesù: Essendo Piccoli e Poveri e all’Ultimo Posto … per Gioire al Banchetto Nuziale! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi! Gesù: Ci Doniamo? Teresa: Eccomi! Gesù:  Io Mi Dono e Tu Ti Doni? Teresa: Eccomi! Gesù: E lo Strumento rimane ancora Crocifissa per Amore … per tutti i Figli Ministri, l’Uomo che indossa l’Abito Bianco e l’Umanità intera! Teresa: Eccomi! Gesù: Doniamoci! (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane, che Gesù Spezza in 3 Pezzetti:) … EccoMi! Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù Innalza il Calice:) EccoMi, Padre! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Lo dona a Teresina:) Ecco la Mia Carne! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Lo dona a Pasquale:) Ecco la Mia Carne! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Mangia:) EccoMi Carne … per ognuno di voi, per l’Umanità intera! … (Gesù dona il Vino a Teresina) Ecco il Mio Sangue! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! (Gesù dona il Vino a Pasquale) Ecco il Mio Sangue! … (Gesù Beve:)EccoMi Sangue … Versato per ognuno di voi e per l’Umanità intera, Figli Miei! EccoMi! Doniamoci! Io rimango ancora a pregare nell’Orto degli Ulivi per la Pace tra i Popoli! Teresa: Eccomi! Gesù: Per la Pace in mezzo agli uomini! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (Pasquale, man mano porge a Teresina un Pezzettino di Pane per ognuno dei presenti che si avvicina. Teresina Lo Bagna nel Vino e Lo dona, dicendo: Il Corpo e il Sangue di Cristo e ognuno risponde: Amen.) … EccoMi! La Pasqua è Piena, è Viva ed è Risorta … nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Il Banchetto Nuziale è a Festa per ognuno di voi: Mi avete accolto! Siate Gioiosi della Pasqua che Dio vi dona, Figli Miei … attimo dopo attimo! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (Gesù Innalza il Calice)EccoMi l’Amore! Bevi ancora il Mio Sangue! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (Gesù dona il Vino a Pasquale) Bevi ancora il Mio Sangue! … (Gesù Innalza il Calice) EccoMi, Padre … Ti dono i Figli … nelle Tue Mani … attraverso il Sangue Versato per Amore! … (Gesù Beve) Parla, Teresina del Bambin Gesù! … (Gesù dona un bacio ai presenti) Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Cosa c’è … che Mi devi dire ancora? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! (Gesù dona un bacio ai presenti) Lo sapete che vi Amo? Tutti: Anche noi! Gesù:  Anche noi” … Che bello sapere dei Figli … che Mi Amano! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E ancora per noi è più bello … ed è una certezza sapere … che c’è un Figlio, un Fratello, uno Sposo … che ci Ama più di ogni altra cosa … e che per questo Sposo, Figlio e per questo Fratello … siamo Importanti … siamo Figli, Fratelli e Spose … ma non come è inteso nel mondo … ma come è inteso nella Logica di Dio! Gesù: EccoMi! Teresa: E tutto questo prende il Sapore dell’Eternità! Gesù: E la Logica di Dio … rimane sempre Uguale! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Non si gira! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: E non si stanca di Amare i Figli! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Sappiamo che in qualsiasi Tempo e Temperatura farà … qualsiasi Vento tirerà … qualsiasi Tempesta ci sarà … quell’Amore resterà invariato … e resterà per sempre! E quando si dice: “per sempre” … è per tutta l’Eternità! Gesù: Non sono le Temperature a far spostare Dio! Teresa: Eccoci! Gesù: Ma Dio sposta le Temperature! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Parla ancora! Teresa: Eccomi, Gesù! (Gesù dona baci ai presenti) Gesù: EccoMi, Spose! Teresa: Eccoci! Tutto ciò che deve rimanere fisso nei nostri cuori è che … ciò che vediamo accadere … non è provocato da Dio! Dio Ama i Suoi Figli! Gesù: Dio non distrugge! Teresa: Ma tutto ciò che succede … è opera dell’uomo! Gesù: EccoMi! Teresa: E qualcuno potrebbe dire: “Vabbè, ma Dio può fermare … può fare qualcosa.”! Gesù: Dio lascia Liberi i Propri Figli! Teresa: Eccomi, Gesù! Dio ha donato un Tempo … un Tempo per poter far tornare tutti i Figli a Casa! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Parla ancora, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Gesù! E pur avendo donato un Tempo … Dio non abbandona nessuno dei Suoi Figli! Gesù: Non sarebbe Dio! Teresa: Eccomi! E anche nel lasciarli Liberi … Vigila … Protegge! Gesù: EccoMi! Teresa: E lascia fare … fino ad un certo limite! Dio E’! Gesù: Non dorme … è sempre Sveglio! Teresa: Eccomi! Gesù: Nel Curare i Propri Figli! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Parla ancora! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Ieri è stato il Compleanno di Domenico! Gesù: EccoMi! Il Banchetto Nuziale è stato a Festa! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: E la Sua Voce Forte … Grida … nel Silenzio della Sua Preghiera! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Per l’Umanità intera! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: E la Sua Presenza è Viva in mezzo a noi … e si sente! Gesù: EccoMi! Teresa: Ad indicarci la Via della Croce … così come Lui L’ha sempre seguita … e non L’ha mai lasciata! Gesù: No! Teresa: E ciò che  Domenico ci ha Insegnato … è la Verità di Dio! Gesù: EccoMi! Teresa: Ed è il nostro Pane di Salvezza! Gesù: EccoMi! Ha Portato … Donato … e Amato … e Ama … la Croce! E Amando la Croce … Ama il Padre, il Figlio, lo Spirito Santo Amore Maria … il Tutto … la Pienezza del Cuore di Dio, Figlioli! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Parla ancora! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Ci stiamo avvicinando sempre di più al Natale … Domenica inizierà l’Avvento! Gesù: EccoMi! Teresa: E prepariamo la Culla! Gesù: EccoMi! Teresa: La Culla che è nel cuore di ognuno di noi … pronta per essere Pulita, Candida, Calda, Accogliente … per accogliere…! Gesù: Metteteci la copertina! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Cosa c’è ancora? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! … (Gesù dona un bacio ai presenti) Io dico ad ognuno di voi: Mamme, Partoritenon abortiteMi puntando il dito … non abortiteMi  scartandoMi … non abortiteMi non visitando i Piccoli, i Poveri, gli Emarginati, i Figli Drogati, i Figli Carceratinon abortiteMi non Spezzando il Pane con i vostri nemici! FateMi NascereAmando tutto e tutti, Figlioli! Vi chiedo ancora di pregare per le Mura che sono crollate, Figlioli Miei! Non amate i luccichii del mondo … guardate la Culla … dov’è il Bimbo che aspetta l’Umanità, Figli Miei! … (Gesù dona un bacio ai presenti) Io vi Saluto con la Croce! I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE!  (Giovanni Benedice e dona un bacio ai presenti) Pace ai vostri cuori, Figli! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Pace al tuo cuore! Teresa: Pace al Tuo Cuore, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Benvenuto! Piccolo Giovanni: Bentrovati … e vi ho trovati! … (Giovanni dona un bacio ai presenti) … State tutti bene? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Siete tutti … con l’Abito della Croce? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Eh, lo so! Non toglieteLo l’Abito della Croce in questi Tempi  indossateLo sempre di più, Figlioli Miei … e cercate sempre l’Albero Vivo: quello Piantato da Dio! E ha le Radici Profonde … così può andare Lontano … e andando Lontano … Abbraccia tutti i Figli, l’Umanità intera … Figlioli Miei! Cos’hai da dirMi, Teresina del Bambin Gesù? Parla! E poi, Parlo ai Figli … Invitandoli alla PreghieraInvitandoli a rimanere Vestiti di CroceInvitandoli ad essere Piccoli Gesù … che Camminano … donando la Pace a tutti! E’ bello vedervi Camminare come dei Piccoli Gesù … che Salvano! Fatelo, Figlioli … e non temete gli uomini … ma abbiate solo il Santo Timore del Padre … che è Padre di ognuno di voi … come lo è Padre Mio … e Mi dona la Grazia di Parlare con ognuno di voi, con l’Umanità intera! Ma non dimenticatelo: fuori c’è il Veleno … ci sono anche i Falsi Profetie in questo Tempo crescono di più! Combatteteli, Figli Miei … (Giovanni Alza la Destra e Benedice) Combatteteli! Parla, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Dobbiamo essere Vigilanti! Piccolo Giovanni: EccoMi!  Teresa: E far crescere … con la Preghiera … la Fede! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E’ questo l’unico modo in cui il Veleno … non ci può attaccare! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Rimanere Poveri … Umili … rinnegare l’io attimo dopo attimo … avere come punto fermo la Croce! E quando in tutto ciò che facciamo … noi La troviamo … dobbiamo essere Vigilanti! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E dove possiamo fermarci … ci fermiamo … dove no … passiamo avanti! E il passare avanti … non significa abbandonare ciò che abbiamo incontrato … ma metterlo nel Cuore del Padre … e in un certo senso … proteggerci … proteggere ciò che è nel nostro cuore … per non farlo rubare da ciò che non è di Dio! Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! E cosa c’è ancora? Teresa: E tutto questo è facile da fare … se si mette in pratica tutto ciò che ci avete detto … ma soprattutto se si guarda con gli Occhi di Dio! Piccolo Giovanni: Qualsiasi cosa fate durante la Giornata … non dovete essere affrettati a giudicarema aspettare … e guardare … e vedere … con gli occhi del cuore … l’azione dell’altro Fratellocamminare sempre nella Verità … non nella falsità, Figli! Dovete essere Vigilanti: quando si cammina nella Falsità … si cade … e se non si è pronti ad alzare … cosa fate? Vigilate a non cadere nella bugia! Vigilate a non cadere nella falsità! La Verità vi fa Liberi e Sani! La bugia vi rende malati, Figli … perché vi fa cadere! Siate costanti nel dire: “Eccomi, Gesù! Eccomi!” … ma senza falsità! L’Eccomi deve essere Pieno e Libero … non dovete essere schiavi della bugia, Figlioli! Siate Limpidi … così come il Padre vi ha Creati: Figli di Dio … fatti a Immagine e Somiglianza del Suo Amore … del Suo Cuore … del Suo essere Dio! EccoMi, Figlioli! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi, Teresina del Bambin Gesù! Cosa Mi devi dire ancora? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! EccoMi! … (Giovanni dona un bacio ai presenti e Benedice:) Io vi Benedico … col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: Con la Croce e col Pane! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti e Benedice:) … Pace ai vostri cuori…! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: … Figli Miei! Teresa: Pace al Tuo Cuore, Giovanni! Il Calice Vivente:  EccoMi! Pace al tuo cuore … bentornata … benvenuta … come stai? Teresa: Benvenuto! Il Calice Vivente: Sei tu? Teresa: Sì! Il Calice Vivente: Sei solo tu … e sempre tu? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: E allora … sei tu! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente:  Com’è … come stai … tutto bene? Teresa: Eccomi sì! Il Calice Vivente: Eccomi sì? E cosa Mi devi dire? Teresa: Eccomi! Benvenuto … bentrovato! Alcuni: Benvenuto, Papà! Il Calice Vivente: Benvenuti, Figli! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Come si dice: benvenuto … bentrovato? E non è che ci capisco tanto … in queste cose! Teresa: In qualsiasi modo dici….! Il Calice Vivente: Benvenuto … bentrovato! Teresa: Va bene! Il Calice Vivente: Va bene? Teresa: Eccomi! E Ti riconosciamo e Ti accogliamo … nella Croce! Il Calice Vivente: EccoMi … e solo nella Croce … Io vengo! … (Il Calice Vivente Benedice)Teresa: Eccoci! Il Calice Vivente: In Nome di Dio! Teresa: Eccoci … e così sei venuto da sempre … e Ti sei presentato a noi … come Croce … che camminava in mezzo a noi! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: E così ritorni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Anzi, non te ne sei mai andato! Il Calice Vivente: No! Teresa: Ritorni a trovarci! Il Calice Vivente: L’Albero è Piantato … e dove è Piantato … rimane! EccoMi! Teresa: Eccoci, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! EccoMi, Figlioli … nella Pace di Dio … sono in mezzo a voi … a dirvi ancora … di non essere tristi … ma di essere gioiosi, sorridenti! Perché … perché? Perché … Dio ci Ama! E avendo questa certezza … perché dovete essere tristi … perché siete pensierosi … perché i vostri cuori battono e non battono? Dio…! Abbiamo la certezza che Dio ci Ama … e ci ha Chiamato uno ad uno … non ci ha lasciati soli: c’è il Pane … c’è la Parola di Dio … fatta a Piccoli Pezzettini … per poterLa Mangiare! E noi? “Uuh…! Uuh…!” Sì, ora ridete! “Uuuh…!” Quanti lamenti tutta la Giornata … mentre posso gioire, sorridere: sono un Figlio di Dio! E questo lamento: “Uuuh…!” … da dove viene? Ma se sono un Figlio di Dio … se Dio è con me … Dio viene per farSi Mangiare? E io piango! “Ho mal di testa! Uuuh…!”! E’ bello quel sorriso: ha capito … che è una Figlia di Dio … e vuole essere Amata e Ama! Il sorriso … la certezza che Gesù … che Dio Interviene in ogni Temperatura … perché Dio non ha paura delle Temperature … della Pioggia … del Vento! “Ma oggi … Dio mi ha abbandonato … gli avevo chiesto una cosa … e non l’ha fatta!Quale cosa … Dio … non ci ha donato … o non ci dona? Ci ha donato la Vita Eterna … ed è per me, per te, per tutti quanti noi … se non ci dimentichiamo di essere Figli … di fare i Figli di Dio non: “Oggi sono impegnato! … Eh, ho avuto mal di testa! … Ho avuto da fare! … Sono rimasta sola!” Macchè sola! E Dio? Non forse guarda tutti i Figli …. ed è sempre pronto ad Intervenire? Ci siamo dimenticati che Dio non abbandona nessuno … e vede e sente tutto? Non c’è luogo dove un Figlio si può nascondere … e Dio non lo vede! Non c’è! In qualsiasi posto … Dio vede e sente! “Oggi … hai fatto il Figlio?” … “Sìììì!” … “Come? Non Mi hai chiamato! E se non Mi hai chiamato … non l’hai fatto il Figlio! Ti ho Chiamato per Lavorare nella Vigna … non sei venuto!” Aaah! Quella Porta … quella Porta … cattura … Ama … perché è Dio! Tutti quanti … quando si entra … vede se la Giornata è stata fatta nella Vigna … o fuori la Vigna! Figli, noi siamo Figli di Dio … non figli dei rumori del mondo … non figli dei Falsi Profeti … Figli di Dio! E lì c’è la Croce … e lì ci siamo anche noi … se abbiamo fatto la Giornata nella Vigna! Non dimenticatelo: siete Vignaioli … e Chiamati a fare la Giornata! Ma non  dimenticatevi di pregareper tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! E pregate per la Pace, Figlioli … pregate per la Pace! Ma tu che non sei tu … ma sei tu … che Mi dovevi dire? … (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti) Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Io sono il Giovanni del 4! Teresa: Eccoci, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Che sei sempre unito…! Il Calice Vivente: Al Giovanni del 2! EccoMi! Teresa: Certo … che fate una Bella Coppia! Il Calice Vivente: E sì, siamo i Due Buon Samaritani … così ci chiama lo Strumento! Teresa: Eccoci, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: E siete per noi la Guida!  Il Calice Vivente: Portando la Croce: è il Faro per guidare i Figli! Teresa: Eccoci, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Non hai più nulla da dirMi? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti) Io vi Amo tutti quanti! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: E vi Invito ad essere Mamme … accogliendo il Bambinello Gesù … nella culla dei vostri cuori, Figlioli! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti) Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Sei sveglio? Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Com’è che stai? Pasquale: Bene! Tu come stai? Il Calice Vivente: E Io, bene! Da Dio … non si può stare male! Va bene? Pasquale: Anche se si sta male … con Dio si sta sempre bene! Il Calice Vivente: Con Dio, non si sta mai male! Correggiti, Pasqualino! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Non si sta male da Dio … si è Vivi! E quando si sta nel Giardino … si sta bene! Non devi più dire che … se si sta male … si sta bene! Nel Giardino … dove c’è Dio … c’è Amore … c’è Pace! Pasqualino, Pasqualino! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Come stai tu? Pasquale: Sto bene! Il Calice Vivente: EccoMi! Che stai facendo? Pasquale: Eh, tra qualche giorno … devo iniziare il lavoro che Tu mi hai consegnato! Il Calice Vivente: EccoMi! Pasquale:  Adesso è a metà … quindi…! Il Calice Vivente: EccoMi! Pasquale:  Poi mi dirai … ci sono altre cose…! Il Calice Vivente: Lo Strumento ti ha già detto tutto!  Pasquale: Sì! Il Calice Vivente:Ascolta, Figlio … e non temere niente e nessuno … ma sii Vigilante in tutto! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Non lasciare la Mano … la Mia è sempre stretta! Pasquale: Tienimela sempre … anche se so che non me la lasci mai! Il Calice Vivente: Eh, te lo sto dicendo! EccoMi! Ciao, Pasqualino! Pasquale: Ciao! Il Calice Vivente: Buonanotte! Pasquale: Buonanotte! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Figlioli, siate sempre Innamorati della Croce … del Padre … del Figlio … e dello Spirito Santo Amore Maria! Siate Vigilanti nell’Attesa del Bambino che Nasce! Preparate i vostri cuori e preparate la copertina, Figli Miei! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti e la Benedizione:) Vi Benedico … col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria … Figlioli del Mio Cuore di Sacerdozio Vivo ed Eterno … nell’Amare e nel Servire Dio! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti:) Giulia: Dove siete andati? Giovanni? Quando accadrà? E io cosa devo fare? Immolarmi soltanto? Eccomi! Non posso venire ad aiutarVi? Devo aspettare? Eccomi! Eccomi! Eccomi! Scriverò! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Le Schiere sono già uscite? Eccomi! Salutiamo i Cari! Lo so: c’è tanto Lavoro da fare! Eccoci, Cari! Con la Preghiera Lavorano anche i Figli! Non li posso portare a Lavorare … sono deboli! Lo faccio io il Lavoro della Croce! Eccomi, Giovanni! Ci vediamo! Quando ne avete bisogno … mi chiamate! Io finisco il Lavoro da fare … quello che mi ha consegnato Gesù! Eccomi, Giovanni!

 

 

 

 

GIOVEDI  28  NOVEMBRE  2019

 

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la  Visitazione: Giulia: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Gesù: Io sono il Figlio di Dio … Vivo e Reale in mezzo a voi(Gesù Benedice) e Glorifico il Padre Altissimo Ora e per l’Eternità … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Venite, Figli … facciamo Festa: è l’Ora del Padre in mezzo a voi … per donare all’Umanità intera la Luce Piena! Figlioli del Mio Cuore, venitesaliamo la Vigna, l’Arca, i Remi e le Capanne! Facciamo Festa ancora … nell’Amare il Padre … nell’Amare il Figlio che sono Io … nell’Amare lo Spirito Santo Amore Maria: Allarga le Braccia … cercando l’Umanità! Figlioli, preghiamo in questo Giorno … la Chiesa tutta prendiamo in braccio … uniamo al Cuore della Croce … pregando per tutti i Figli Ministri … l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Siate Lucerne nel mondo … Sale per la Terra, Figli Miei! Dividete il Pane e donateLo ai Poveri … Spezzate il Cuore del Mio Amore donateLo a tutti, Figli Miei! Rimaniamo Uniti ancora … preghiamo per la Pace: i Grandi del mondo … stanno costruendo armi … per cancellare il Giardino di Dio! Figlioli, la Pace è nelle vostre mani! Indossate l’Abito della Croce … e rimaniamo a pregare nell’Orto degli Ulivi, Figli! Non temete gli uomini … abbiate il Santo Timore del Padre … camminate sulla Viuzza Stretta … quella Segnata dalle Spine  di Maria … Madre Mia … Madre di ognuno di voi … Madre dell’Umanità intera, Figli! Vigilate e pregate! I Falsi Profeti e il Velenocombatteteli con la Destra del Padre, Figli! … (Gesù Alza la Destra e Benedice)Non vi lasciate rubare il Pane che vi è stato consegnato! Figlioli, siate Vigilanti in tutto! Amate e perdonate! Amateviper potere amare … e donare tutti il Sorriso della Croce, Figli Miei! DonateMi le vostre mani … affinchè posso aiutarvi! Come Buon Pastore … guido le Pecorelle … il Gregge che siete voi! Camminate dietro di Me, Figli … e non temete! Siate Pastori Eterni della Mia Parola, Figlioli! L’Ora dell’Orto … nel donarMi! Donatevi anche voirimanendo Figli di Dio … nel Cammino della Fede! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Tu sei l’Unico Pastore … Tu sei la nostra Luce … Tu sei il nostro Tutto! Dove andiamo? (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Gesù, Tu sei il nostro Tutto … Tu sei il Gesù della Croce … e noi abbiamo solo Te! Eccoci, Gesù … da parte di tutti! Eccoci! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccoci, Gesù! Eccoci! Nasci … Nasci, Gesù … Nasci! Eccomi, Gesù! Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto … in questo Giorno? Giulia: Le Cose del Padre, Gesù … un po’ rallentate … ma le ho finite tutte … ma vedo che ci sono pronte le altre … ed Eccomi pronta a farle! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Vuoi guardare in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi … sono pronta! Gesù: Guarda! Giulia: Eccomi, Gesù! Ci sono tanti aerei, Gesù … tutti in fila … sono vuoti … non c’è nessuno … ma sono pronti a partire! Come fanno a camminare … senza nessuno? Gesù, chi sono … cosa sono questi … cosa sono queste macchine … cosa devono fare? Gesù: Non dirlo … ma Immolati … così come il Padre ti ha Insegnato … nel Silenzio! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora, Anima mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Vedo altri terremoti … fatti per mano d’uomo! Gesù: Immolati, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Figlia, tutto questo deve avvenire! Giulia: Eccomi, Gesù! Abbiamo la Certezza che Tu non ci lasci soli, Gesù … e quando è passato tutto questo … ci sarà la Vita Eterna … non ci sarà la Morte … non c’è nessuna Distruzione … perché Tu sei la Vita, Gesù … e fatti a Immagine e Somiglianza … anche noi siamo la Vita! Gesù: Anima Mia, guarda ancora … e tutto ciò che vedi … aggiungilo nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Anima mia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Abbraccia ancora i Chiodi! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: AbbracciaLi … per i Flagelli che scenderanno ancora … e molte mamme piangeranno … molti figli si perderanno! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù, ti dò il niente della mia Giornata … e Ti dono tutto quello che mi hai dato fino a questo istante! Metto nel Tuo Cuore … la Famiglia, i loro cuori e i loro sussurri, Gesù! E metto nel Tuo Cuore … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare, Gesù! Gesù, metto nel Tuo Cuore …  tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Non sappiamo dove andare! Nel Tuo Cuore c’è il Rifugio per ognuno di noi … e lì veniamo, Gesù! Gesù:  Amen, Figlia Mia … Amen! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Gesù, non temere …  i Chiodi non mi fanno male! Eccomi ancora!  Eccomi ancora, Gesù! Se Ti serve tutto il corpo … prendilo, Gesù! Benedetti Chiodi … che passano le mie mani! Eccomi Serva … nel Lavorare nella Tua Vigna, Gesù! Chiama ognuno di noi a fare la Giornata nella Tua Vigna … nel rimanere Stracci Stracciati ai Piedi della Croce, Gesù! Gesù: EccoMi, Anima Mia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Pargoli! EccoMi  con i Due Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel Portare l’Unica Verità della Croce (Gesù Benedice) l’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora una volta a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi! Eccomi, Gesù! Gesù: Pace ai vostri cuori, Figli Miei! … (Gesù dona un bacio ai presenti) Tutti: Eccomi! (Gesù dona un bacio ai presenti) Gesù: EccoMi! Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Gesù: Come state … tutti bene? Tutti: Eccomi! Gesù: Anch’Io sto bene con ognuno di voi … donandovi la Mano … e rimanendo Amici, Figli e Fratelli … nell’Unico Albero Verde … Piantato da Dio … per ognuno di voi, Figli Miei! Crescete ancora … nel Pane Spezzato! Crescete ancora … poggiandovi sul Letto della Croce … così come Io rimango Poggiato … per essere vostro Amico, vostro Fratello, vostro Figlio … nell’Amore Pieno, Figli Miei! (Gesù dona un bacio ai presenti) … Sei tornata? Pace al tuo Cuore! Teresa: Pace al Tuo Cuore, Gesù! Gesù: Bevi … bevo anch’Io … quella è tua … questa è Mia! Ecco! EccoMi … l’Acqua Zampillante! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Dove sei stata? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Dove sei stata? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Dove c’era da fare le Cose del Padre! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Bene bene … e quali erano le Cose del Padre da fare? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! (Gesù dona un bacio ai presenti) Teresa: Essere Strumento … e lasciar fare al Padre ciò che doveva! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: E non hai niente da dirMi … tu? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa:  Il gallo canta! Gesù: Eh, a tutte le ore! Teresa: Sempre … del Giorno e della Notte! Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù, un altro Giovedi … un altro momento in cui Ti mostri ai Tuoi Figli … in cui Dio mostra tutto il Suo Amore … tutta la Sua Misericordia … donando la possibilità ai Figli di ascoltare il Figlio di Dio che … come Figlio di Dio … è Dio! Ed è una Grazia Grande per ognuno di noi … sapere che in questo Luogo c’è Dio che Parla … e viene data ad ognuno di noi la possibilità di ascoltare … e a nessuno è vietato! Gesù: No! Teresa: Certo, Gesù ha Scelto una Famiglia! Gesù: EccoMi! Teresa: E conosce e sa … quando Chiamare altri Figli! Gesù: Ma aspetta … con Bontà e Misericordia Infinita … la Risposta dei Figli! Teresa: Eccomi, Gesù! E Dio, attraverso questa Visitazione … Opera! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Opera la Conversione del cuore di ognuno di noi … del cuore dell’Umanità intera! Gesù: EccoMi! Teresa: E lascia scendere … anche attraverso Maria … la Grazia … in questo Luogo e nell’Umanità intera, nel mondo intero! Gesù: EccoMi! Dio ha Scelto questo Luogo! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Per Chiamare l’Umanità sorda e cieca! Teresa: Eccomi, Gesù! E quando parliamo di mondo … intendiamo l’Universo intero … intendiamo tutto ciò che Dio ha Creato! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Ci Doniamo? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù:  Io Mi Dono e Tu Ti Doni? Teresa: Eccomi! Gesù: E lo Strumento rimane ancora Crocifissa per Amore … per tutti i Figli Ministri, l’Uomo che indossa l’Abito Bianco … per la Pace! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane, che Gesù Spezza in 3 Pezzetti:) EccoMi! EccoMi! Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù Innalza il Calice:) Ecco il Mistero di Dio … Vivo e Reale in mezzo a voi! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Lo dona a Teresina:) Ecco la Mia Carne! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Lo dona a Pasquale:) Ecco la Mia Carne! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Mangia:) EccoMi Carne … per ognuno di voi e per l’Umanità intera! … (Gesù dona il Vino a Teresina) Ecco il Mio Sangue! … (Gesù dona il Vino a Pasquale) Ecco il Mio Sangue! … (Gesù Beve:)EccoMi Sangue … per l’Umanità intera! EccoMi! Doniamoci! Io rimango ancora a pregare nell’Orto degli Ulivi … per la Pace … per i Figli che non vedono il Cuore di Dio che bussa! EccoMi! Teresa: Eccomi! (Pasquale, man mano porge a Teresina un Pezzettino di Pane per ognuno dei presenti che si avvicina. Teresina Lo Bagna nel Vino e Lo dona, dicendo: Il Corpo e il Sangue di Cristo e ognuno risponde: Amen.) Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: La Pasqua è Viva, è Piena  ed è Risorta … nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria! Il Banchetto Nuziale è a Festa … e la Gioia è Grande nel Cuore del Padre … nel vedere la Famiglia col cuore rivolto a Dio! Amate Dio! … (Gesù Innalza il Calice) Amatevi, Figli … nel Nome di Dio … e rimaniamo al Banchetto Nuziale … a fare Festa! Bevi ancora il Mio Sangue! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (Gesù offre il Vino a Pasquale) Bevi ancora il Mio Sangue! … (Gesù Innalza il Calice:) Sangue Versato per ognuno di voi …Grande è il Mio Amore, Figli Miei … e per l’Eternità! … (Gesù Beve) Berremo e Canteremo le Meraviglie di Dio … al Banchetto Nuziale, Figli! … (Gesù dona un bacio ai presenti) Non abortiteMifateMi Nascere, Figli Miei! … (Gesù dona baci ai presenti) Cosa c’è ancora, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Cosa devi dirMi? EccoMi! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Ci prepariamo alla Tua Nascita! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Nel prepararvi … rimanete sempre Lanterne Acceseper Adorare il Padre … il Figlio che sono Io … lo Spirito Santo Amore Maria! Ma non dimenticatevi della Piccola Capanna di Giuseppe, di Maria e del Bimbo che è Nato … che sono Io! Per Amore di Dio … tutto questo è Vivo e Reale in mezzo a voi! Crescete e Pascolate il Gregge dell’Umanitàtutti … perché siete stati Chiamati, Figlioli … e siete stati Battezzati col Mio Sangue nel Riscattarvi …  siete Figli … e nessuno vi può togliere la Mia Figliolanza … che ho donato sul Legno della Croce … per tutti! Vigilate e combattete … i Falsi Profeti e il Veleno … con la Destra! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) … Parla, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Vieni a parlarci … vieni ad invitarci: “Venite!” … ad indicarci la Strada della Salvezza! Gesù: EccoMi! Teresa: E da sempre ci avete avvisati … ci avete detto che tanti Flagelli ci saranno … tante Guerre ci saranno … ma non ci sarà la Fine del mondo!  Gesù: No! Teresa: Perché Dio E’… e non può distruggere…! Gesù: EccoMi! Teresa: Ciò che ha Creato! Ma ci sarà la Fine del Male! Gesù: EccoMi! Teresa: Ma prima che tutto questo avverrà … ci sarà tutto quello che dovrà accadere … proprio perché Dio ha lasciato un piccolo spazio alla Libertà dell’uomo! E in questo spazio … Dio aspetta … aspetta che i Figli … vedendo ciò che accade … vedendo i Flagelli provocati dall’uomo … comprendano che non è Dio a fare questo … e si rivolgano al Suo Cuore! E nei casi in cui la Vita è preservata … per lodarLo di aver risparmiato loro la Vita … o in caso di catastrofi ancora più grandi … in caso contrario … sappiamo che c’è sempre uno Strumento pronto a prendere la mano … e a riportare tutti i Figli a Casa! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Ma voi pregate … affinchè i cuori duri … diventano cuori oranti, Figli! Teresa: Eccomi, Gesù! (Gesù dona un bacio ai presenti) Gesù: Preghiamo tutti Uniti in questo Tempo non giudicatenon puntate il dito … ma rivolgetevi alla Croce e preghiamo, Figlioli … così Mi fate Nascere! Amate … perdonate … usate Carità verso tutti! Siate il Presepe Vivo del Mio Cuore, Figli … siate il Presepe Vivo del Mio Cuore: è questo che vi chiedo in questo Avvento, Figli Miei! Io vi Saluto con la Croce! … (Gesù Benedice) I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! … (Giovanni Benedice e dona un bacio ai presenti)  Pace ai vostri cuori, Figli Miei! Tutti: Eccomi! Teresa: Pace al Tuo Cuore, Giovanni! Piccolo Giovanni: Pace al tuo cuore … bentrovata! Teresa: Bentrovato … benvenuto! Piccolo Giovanni: Benvenuto! Come state, Figli? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Avete Impastato il Pane … da Giovedi a Giovedi? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: L’avete Spezzato a tutti, Figli Miei? E cosa sentite … quando Spezzate il Pane … per donarLo? Alcuni Figli: Ci sentiamo leggeri, Giovanni! Ci sentiamo liberi! Piccolo Giovanni: EccoMi! EccoMi! La Croce è Leggera … non è Pesante … e quando il Pane viene Spezzato e Donato … si sente l’Amore che Arde … e l’Amore fa diventare Leggeri! Non affannatevi tutto il Giorno! Quando avete i problemi … metteteli ai Piedi della Croce! Dio dona da mangiare agli uccelli … li guarda … e volete che non ascolta e non raccoglie i vostri affanni? Non dubitate dell’Amore di Dio! Crescete e vivete la Giornata … essendo sicuri che Dio guarda a tutti … e non è come gli uomini … che non hanno il tempo di donare la mano al Fratello! Dio raccoglie tutte le Ceste … che Gli donate … e il Peso diventa più Leggero! Ma nella Giornata … nel Lavoro della Vigna … vi chiede: “Mi aiutate?” … E quando rispondete: “Eccomi” … non scaricate la Croce … portateLa Tutta Intera, Figlioli … alla fine della Giornata … la Paghetta è Intera per ognuno di voi! Non dubitate della Parola di Dio, Figlioli … ma siate sempre Lievito Crescente … per poter Impastare ancora … e donarLo! E Dio fa scendere le Sue Meraviglie su di ognuno di voi … non facendovi mancare nulla … attimo dopo attimo! In tutto questo … pregate per tutti i Figli Ministri … l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Pregate per la Pace! Figli, preghiamo tutti Unitiper la Pace! (Giovanni dona un bacio ai presenti) Cosa c’è, Teresina del Bambin Gesù? EccoMi! EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Cosa hai da dirMi? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Vi Amo! Tutti: Anche noi! Piccolo Giovanni: Un pochettino più di voi! Teresa: Eccoci, Giovanni … mi sa che non si può mettere in paragone … non si può paragonare! Piccolo Giovanni: E’ bella la parolina: un pochettino più di voi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: La  Misura di Dio … non ha Misura! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Dobbiamo imparare ad Amare … dobbiamo imparare ad Amarci … e ad Amare in maniera…! Piccolo Giovanni: Così come Ama Dio! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: Nella Semplicità! EccoMi! Teresa: Eccomi! E possiamo imparare ad Amare … crescendo nella Fede … crescendo nella Preghiera … rinnegandoci … Riconoscendo e Amando il Crocifisso! Piccolo Giovanni: Il Mio Tutto….! Teresa: E’ la Croce … che è l’Espressione più Grande dell’Amore di Dio! E Domenico, Tu, l’altro Giovanni, tutti i Servi Inutili … hanno capito che la Chiave era ed è la Croce! E così Insegnate ad ognuno di noi … che l’Unica Via è l’Amore della Croce … così come Maria ha Partorito la Croce e il Crocifisso! E non è una frase … ma è una Cosa di una Profondità Gigantesca! Piccolo Giovanni: E’ una Mamma … che ha Partorito il Figlio di Dio! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! E Io Invito ad ognuno di voi … in questo Natale … a Partorire il Figlio di Dio: Mamme … PartoriteLo e DonateLo … a coloro che non hanno la Vista per vedere Dio! Ma pregate … e allontanate i luccichii … che vi mettono nelle mani dei Falsi Profeti e del Veleno, Figlioli! … (Giovanni Alza la Destra e dice:) E come Giovanni, Io Grido la Croce! Non dimenticatelo il Mio Cammino di Sacerdozio Vivo ed Eterno … vissuto nell’Amore Pieno … vivendo da Crocifisso in mezzo agli uomini … non accettato … non riconosciuto … ma rinnegato! Mi fermo in mezzo a voi a Parlare … per Amore dello Strumento: “Rimani in mezzo a noi, non lasciarci!” … Non cacciate fuori Dio … quando ve lo chiederà, Figli! (Giovanni dona un bacio ai presenti) Crescete ancora in Nome della Croce e del Crocifisso! Aiutate tuttiperché ognuno è Dio … fatto a Immagine e Somiglianza! Non odiatenon puntate il dito! E non dimenticate … che vedo e sento ogni cosa … per Volere di Dio, Figlioli! Mi Ami tu? Una Figlia: Eccomi! Piccolo Giovanni: Mi Ami tu? Una Figlia: Eccomi! Piccolo Giovanni: Mi Amate tutti? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Pascete il Gregge … che Dio vi ha donato! Vi Benedico … col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! (Giovanni Benedice e dona un bacio ai presenti) Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai presenti) … Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Pace ad ogni cuore che batte! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Pace al tuo cuore … tu che non sei tu … ma sei tu! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti) Come state? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Siete venuti! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Benvenuti! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Nell’incontrare Dio … nell’incontrare l’Amore … nell’incontrare la Parola … nell’incontrare il Pane! E avete Fame? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: E avete Sete? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Avete Mangiato e avete Bevuto! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Ma fate Crescere sempre di più la Fame e la Sete di Dio … e fate Crescere sempre di più  la Preghiera per i Fratellila Preghiera per i Figli la Preghiera per i Figli Ministri … per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco fate crescere la Preghiera … nel fermare i Flagelli, Figli Miei! Usate la Porta di Dio … fermatevi … ma entrate … e non dimenticate Chi è la Porta! Cosa c’è, tu che non sei tu … ma sei tu?  EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: Parla! Ho capito! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Giovanni? Il Calice Vivente: EccoMi! Sto aspettando che parli! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Ma la Cocciuta … uh, uh … è raffreddata? Teresa: Uh … come dicevi Tu! E’ raffreddata un pochettino! Il Calice Vivente: Eh, mò gli passa! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Giovanni, dicci due paroline…! Il Calice Vivente: Uno e due! Le ho dette! Mi hai chiesto due paroline … e le ho dette! Teresa: Eccomi! Sulla Nascita di Gesù … su come far Nascere Gesù … nei nostri cuori! Il Calice Vivente: Amando! E’ così semplice! Spalancare la porta del cuoretogliere tutto quello che non appartiene a Dio … che non è utile per ognuno di voi … fare infiammare il cuore … e Amare … e farLo Nascere … e dividere con tutti i Figli … la Festa della Nascita: “E’ Nato Gesù … nel mio cuore è Nato Gesù … e voglio farLo Nascere anche nel tuo cuore!” … E Maria … così Piccola, così Semplice … ha fatto Nascere il Figlio di Dio … e non se n’è scappata portandoseLo via … L’ha donato a tutti … L’ha donato a tutti … e ce L’ha donato sul Letto della Croce … dicendo: “Mio Figlio è venuto a Salvarvi … vi ha donato la Vita Eterna … e ve La dona sempre! Non dovete andare a cercarLo dove ci sono i luccichi … non c’è! Gesù è nei Luoghi Piccoli, nei Luoghi Poveri … ma Ama tutti i Figli … e aspetta!” … Aspetta quando noi diventiamo Piccoli … scendiamo dal gradino del trono dell’io: “Io … io … io … io … io!” … Chi sei? Ma chi sei? Sei Figlio di Dio! Senza il Suo Soffio … senza il Suo Amore … non saresti Nato … perché Lui l’ha voluto … e tu, tu, tu, tu, tu … sei Nato! … “Io … io … io … io … io … io!” … Ma quale io e io! Ma chi sei … se non riconosci Tuo Padre … se non riconosci Dio … se non Lo cerchi … se non Lo ami … se rinneghi il Fratello? … “Io … io …!” … Ma quale io e io! Sai che Dio bussa: “Vieni … è finito il tuo Tempo!”? … “Ma io … ho da fare tante cose ancora!” … Ma quali cose devi fare? Devi fare le Cose di Tuo Padre … che sono qui dentro … non fuori! Avete capito? … “Io vivo per quello … io vivo per quello … io vivo per quell’altro!” … E Dio dov’è … dove Lo mettete … se vivete per tante altre cose? E chi vi dona la Vita? Chi ve Lo dona il Soffio? Quando si dorme … si muore … se non c’è il Soffio! Al mattino … non si sa … se si è nel Giardino o dove! … “Io … io …!” … Togliamolo questo io … e rimaniamo così Piccoli! Che Mi devi dire io, io … tu? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! EccoMi! E io, io … non tu … che Mi devi dire? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! E Io … Io vi dico: EccoMi al Padre! Famiglia del Mio Cuore … vi Amo! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: E vi Invito ancora a pregare … e a rimanere tutti Uniti! Quando ci incontreremo nella Festa che faremo … Parleremo dell’io … e di tante altre cose! Teresa: Eccoci! Il Calice Vivente: EccoMi! Lo sapete quand’è? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Siete tutti Invitati! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti)Continuate ad AmarMi … così come Amo Io … come il Padre Mi fa Amare ognuno di voi, Figlioli del Mio Cuore! Come stai tu? EccoMi! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Cosa devi dirMi? Pasquale: Io sto bene! Il Calice Vivente: EccoMi! Pasquale: Anche Tu stai bene! Il Calice Vivente: EccoMi! Ma lo vuoi capire … che con Dio si sta bene? EccoMi! Lavora, Figlio! Pasquale: Va bene! Il Calice Vivente: Va bene! Pasquale: Va bene! Il Calice Vivente: Va bene come stai Lavorando … se ascolti lo Strumento! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! La Mia Mano è sempre attaccata alla tua! Pasquale: Anche la mia … la tengo sempre stretta alla Tua! Il Calice Vivente: EccoMi! Vai avanti … e sii Vigilate in tutto, Figlio! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Prega per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco … nelle tue preghiere silenziose, Figlio Mio!  Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Consegno sulle tue spalle … i due Figlioletti: portali! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Pace al tuo cuore, Pasqualino! Pasquale: Eccomi! Ti voglio bene! Il Calice Vivente: Anch’Io! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti e la Benedizione) Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Preghiamo ancora … e Consoliamo Maria! Vi Benedico … col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria, Figli Miei! Vi offro la Croce: portateLa! Il Mio Tutto è la Croce, Figli … non gettateLa! Giulia: Dove siete andati? Ci sono ancora navi e terremoti! Posso venire? I Due Giovanni: No, fermati … e ferma ciò che sta per cadere! Giulia: Eccomi! Eccomi! Eccomi, Giovanni, non l’ho ancora scritto … ma scriverò! Le Schiere sono uscite! Salutiamo i nostri Cari! Nell’attesa che mi fate venire … fermo quello che sta per venire! Eccomi! Eccoci, Cari … ci vediamo dopo! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi!