NOTIZIE DALLA STANZA DI GESU’

TIMPARELLE (CS)

 N° 238

 

 

Messaggi  tramite lo Strumento Giulia

 

LUGLIO 2020

 

 

GIOVEDI  2 LUGLIO  2020

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! GESU’: Nel Candore della Croce(Gesù Benedice) Glorifico il Padre Altissimo … Ora e per l’Eternità … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Nel Candore della Croce sono venuto in mezzo a voi, Figlioli del Mio Cuore a Spezzare il Pane Vivol’Amore che il Padre ha Donato ad ognuno di voi … all’Umanità intera, Figli Miei! Uniti al Mio Cuorerimanete nell’Armonia della Crocevivete passo passo l’Amore che sprigiona il Mio Cuore! Figlioli, unitevi ancora alle Mie Maniprendete il Tutto del PadreMangiateLo e DonateLo ai Piccoli, ai Poveri, agli Emarginati, ai Figli Carcerati, ai Figli Drogati … non lasciate nessuno fuori del Mio Amore! Voi: Pastori Eterni,  Suorine e Sacerdotesse, Ancellepregate affinchè il cuore dell’Umanità … si riempia di Dio … nell’Ardere e nel Pregare! Preghiamo ancora, Figli … per la Pace! L’Umanità non è in Pace! Uniti al Cuore di Mia Madre … preghiamoper tutti i Figli Ministri, per i Vescovi e per il Papa! Vivete ancora l’Ora dell’Ortonell’amarvi gli uni gli altri, Figli Miei … nell’Impastare il Lievito dell’Amore … che Dio Dona a voi Figli … a voi Sacerdoti Eterni della Parola del Padre! Non fermateviCombattete con MeCombattete  la Battaglia del Cuore Immacolato di Maria! Viviamo, Figli … l’Ardere di Dio! Viviamo e Spezziamo il Pane del Padre! Nutritevi del Mio Corpo e del Mio Sangue … e donateLo … donateLo a tutte le Genti! Figli, Io vi Amoe chiedo ad ognuno di voi di Amare e Perdonarechiedo ad ognuno di voi di vivere ancora questo Giovedi di Dioquesto Giovedi dell’Ortodell’Amore che Arde! Passo passo, vivete ancora la Giornata che Dio ha Consacrato per ognuno di voi! Figli Miei, venitesaliamo la Vigna rimaniamo nell’Arca e nei Remi … rimaniamo nelle Capanne Benedette dal Padre: non disperdete le Capanne, Figlioli del Mio Cuore! Ma vi chiedo ancora, Figli Miei … di rimanere Uniti in questo Tempo: altri Flagelli scenderanno per mano d’uomo! Non disperdetevirimanete Uniti, Figlioli: altri Terremotialtri Fuochi di Guerra scenderanno … ma Dio copre ognuno di voi col Suo Cuore e col Suo Manto! Chiedete al Padre l’Amicizia e l’Amore! Chiedete al Padre l’Ardere dei vostri cuoririmanendo ancora: Figli di DioRocce Vive del Cuore Immacolato di Mia Madre … Madre vostra …. Madre dell’Umanità intera! Vi Amo, Figlioli … e desidero da ognuno di voi … la Preghiera costante! Rimanete nell’Orto e fateMi Compagnia! Vivete il Tempo che Dio vi DonaLavorando nella Vigna passo passo! Non temete gli uomini … abbiate il Santo Timore del Padre, Figli Miei! Ardete come Arde il Mio Cuore … e pregate per tutti i Figli Ministripregate per le Mura di Roma: è questo che vi chiedo in questo Giorno … nel rimanere nell’Orto degli Ulivi … Uniti al Giovedi di Dio, Figli Miei!(Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù, il Tuo Abito è sporco di Sangue! Cosa hanno fatto ancora … cosa Ti hanno fatto, Gesù? Gesù: Vedi, Figlia Mial’Umanità! Giulia:  Gesù, cosa posso fare? Gesù: Immolarti e pregare, Figlia Mia! Giulia: Gesù, Mi doni il Tuo Vestito da pulire? Gesù: Dopo, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto … in questo Giorno? Giulia: Le Cose del Padre, Gesù … quelle che mi ha donato da fare … non l’ho ancora terminate … sono tante … ma non Vi preoccupate … le finisco! Potete prepararne ancora! Gesù: Un passo alla volta, Figlia … non temere … c’è tanto Lavoro da fare! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Figlia, vuoi guardare … anche in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù … sono pronta per guardare … Eccomi! Gesù: Guarda, Anima Miama non piangere e non gridarenon fare piangere il tuo cuore! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi, sono pronta a guardare … Eccomi! Misericordia, Gesù … Misericordia … Ti chiedo … per ciò che vedo! Gesù: Figlia,  aggiungi nel Vuoto dei Rotoli … tutto ciò che vedi! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi, Gesù! Perdonami, Gesù … se gli occhi si bagnano poco poco … perdonami! Gesù: Anima Mia, Bevi il Calice Amaro … Unito ai Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù, Misericordia per l’Umanità … per tutti i Figli! Sei nell’Orto … e ci Inviti a stare nell’Orto con Te … a pregare! Gesù, hai così tanta fiducia … da farmi vedere Tutto … donatemi sempre la Costanza e la Forza! E’ il Secondo Rotolo che viene Aperto, Gesù … ma ce ne sono tanti Altri … ma donatemi sempre la Costanza e la Forza! Gesù: Anima Mia, sei la Roccia di DioMandata in mezzo agli uomini! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Bevi ancora il Calice Amaro, Figlia … porta ancora sulle tue spalleil Peso della Mia Croceper la Salvezza dell’Umanità intera! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Se Dio ha trovato tanta Luce … nel servirsi di me … Eccomi, Gesù! Eccomi, Gesù! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi! Gesù, li hai visti tutti i Figli? Metto nel Tuo Cuore … il niente della mia Giornata … e tutto quello che mi avete donato fino a questo istante … e  metto i cuori e i sussurri di tutti i Figli che sono qui presenti! Accoglieteci, Gesù … teneteci stretti stretti … come avete fatto fino adesso! Gesù, metto nel Tuo Cuore …  tutti quelli che si affidano alle mie preghiere … e quelli che non lo possono fare! E metto nel Tuo Cuore, Gesù … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! E’ gioioso il mio cuore, Gesù … come lo è anche il Tuo … nel vedere la Tua Famiglia … i Tuoi Figli e tutti noi … uniti a pregare con Te nell’Orto degli Ulivi! Gesù, tienici sempre così: Piccoli, Poveri e all’Ultimo Posto … per essere Gioiosi nel Giardino e nell’Orto … per essere Gioiosi nell’essere Figli Tuoi! Eccoci, Gesù! Eccomi nel donarTi tutto … in questo Giorno! Aiutaci a vivere la Giornata … che Dio ci dona attimo dopo attimo, Gesù! Gesù: EccoMi, Figlia Mia! Vivete questo Amorevivete questa Giornata dell’Ortonel pregare con Me: sono Vivo e Reale in mezzo a voi, Figlioli … sono Io: il vostro Gesù … non temete niente e nessuno … siano Ardenti i vostri cuori nel parlare del Pane Spezzatol’Amore che Si Dona in Pienezzaper farvi Cresceree Vincere la Battaglia del Cuore di Maria! Ma Vigilate e Combattete i Falsi Profeti e il Veleno(Gesù Alza la Destra e Benedice)con la vostra Destracon la Destra di Diocon l’Amore che Vince, Figlioli del Mio Cuore! Giulia: Eccoci, Gesù! Eccoci, uniti col Tuo Amoreuniti col Tuo Paneuniti con la Tua Croce … non lasciateci, Gesù! Gesù: EccoMi, sono Vivo … e sono Realee sono in mezzo a voi, Figlioli del Mio Cuore! Giulia: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … a portare l’Unica Verità della Croce(Gesù Benedice)l’Unica Verità del PaneInvitandovi ancora una volta a tenerLi Alti … e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! Sia Piena la vostra Armonia … sia Pieno il vostro Amore  nell’essere chiamati: Figli di Dio - Famiglia di Dio! Giulia: Eccoci, Gesù! (Gesù dona un bacio ai Figli) Gesù: Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Gesù: Pace ad ognuno di voi, Figli Miei! … (Gesù Benedice) … State tutti bene? Tutti: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi, Figlioli! Teresina dl Bambin Gesù? TERESA: Eccomi, Gesù! Gesù: Stai bene? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! EccoMi … l’Acqua Zampillante! EccoMi … l’Acqua Zampillante! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Come stai? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa Mi devi dire? Bentornati! Tutti: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù, siamo in un altro Giovedi! Gesù: E’ all’aperto … nell’Orto degli Ulivi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Dove sono? Eccolo! Eccolo! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! E ci ritroviamo in un altro Giovedi!  Gesù: EccoMi! Teresa: Gi ritroviamo tutti uniti … lo siamo stati sempre! Gesù: EccoMi!  Teresa: Ma siamo uniti con la presenza … ed è Gioia Grande nel cuore di ognuno di noi … nel ritrovarci! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Vedo anche quelli che sono lontani  … non vi preoccupate, eh-eh! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Sappiamo che Tu ci sei sempre … anche quando fisicamente non siamo uniti! Gesù: EccoMi! Teresa: Ma capisco che i Figli  siano Gioiosi … nell’essere qui stasera! Gesù: Anche Io … lo sono! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E la Festa è Grande! Gesù: EccoMi! Teresa: E ancora di più…! Gesù: Il Pane che Si Dona!  Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: E’ ancora di più … per ognuno di voi, per l’Umanità intera! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Parla ancora! Teresa:  Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Siamo ancora in pericolo! Gesù: EccoMi! Siete ancora in pericolo … l’Umanità è in pericolo! Teresa: Eccomi, Gesù! E lo saremo fino a quando l’Umanità non  Ti riconoscerà! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Sotto il Manto di Mia Madre … sarete al sicuro … ma rimanete Saldi nella Preghiera … e invitate i Fratelli a pregare il Padre, il Figlio che sono Io, lo Spirito Santo Amore Maria … Figlioli del Mio Cuore! Vi Invito ad essere Piccolivi Invito ad essere Semplici! I Piccoli Giovanni … se rimangono Piccoli … sono Piccole Crociche si Donano per l’Umanità intera … e Dio gli Dona la Paghetta attimo dopo attimo! Rimanete Vincentirimanete Sacerdotinell’aiutare il Padreche Impasta il Pane … col Lievito del Suo Cuorecol Lievito del Suo Amore! E non temete gli uomini che ridono di voil’hanno fatto anche con MeMi hanno scartato! Anche voi siete scartati … dagli uomini … ma non dal Padre! Siate Vincitoricosì come è Vincitore il Padre vostrocome è Vincitore il Figlio che sono Ionel Donarvi la Vita Eterna! EccoMi! Tutti: Eccomi! Gesù: EccoMi, Figli! Tutti: Ti Amiamo, Gesù! Gesù: Anch’Io vi Amo! Vigilate, Figlioli: altri Flagelli scenderanno … ma non per mano di Dio! Preghiamo Uniti nell’Orto degli Ulivi! Teresina del Bambin Gesù … ci Doniamo? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni e lo Strumento rimane ancora Crocifissa per Amore … per tutti i Figli Ministriper l’Uomo che indossa l’Abito Bianco!  Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane, che Gesù Spezza in 3 Pezzetti) Gesù: EccoMi! Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù Innalza il Vino) Ecco il Mio Amore … che Dono ad ognuno di voi e all’Umanità intera, Figli! … (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Teresina) Ecco la Mia Carne! … Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Pasquale) Gesù: Ecco la Mia Carne!  (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Mangia) EccoMi Carne … per Amore! … (Gesù Innalza il Vino  e ne dona a Teresina) Ecco il Mio Sangue! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (Gesù dona il Vino a Pasquale) Ecco il Mio Sangue! Pasquale: Eccomi! … (Gesù Beve) Gesù: EccoMi Sangue … per Amore! DoniamoCi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Io rimango a pregare nell’Orto degli Ulivi … prego per la Paceprego per i Figli che non vogliono unirsi al Cuore di Dio! EccoMi! (I presenti si avvicinano a Pasquale e Teresina per ricevere Pane e Vino.) Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: La Pasqua è Piena, è Vivaed è Risorta … nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria! L’Amore che Arde nel Mio Cuore … si è Diviso in Parti Uguali … nei cuori di ognuno di voi! Mi Sono Donato … e desidero che ognuno di voi Si Doninel Nome di Dio, nel Nome del Cuore di Maria! Siate Particelle … Uguali … che Si Donanoper la Salvezza dell’Umanità intera … per la Salvezza di tutte le ChieseUniti nel Mio Nomenel Mio Amorenella Mia Pasqua Viva e Risorta! E nel Risorgere … ho Donato la Vita Eterna ad ognuno di voi, Figlioli del Mio Cuore!  Siate la Mia Pasqua ovunque andateovunque portate la Mia Parola! Siate Fecondi del Mio Amorecosì come il Padre vi ha Scelti … per chiamarvi: Famiglia e Figli! Nel Donarvi non temetema Donatevi LiberiParticelle di Gesù, del Mio Cuore … non la particella degli uomini … Quella Spezzata e Donata ad ognuno di voi e all’Umanità intera: la Particella-ParticolaCarne Viva, Figlioli! Bevi ancora il Mio Sangue! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi, Particola di Dio! EccoMi! Bevi ancora il Mio Sangue! Pasquale: Eccomi! Gesù: Bevo l’Amore … Donato ad ognuno di voi, Figli! EccoMi! Cosa c’è ancora, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! (Gesù dona un bacio ai Figli) Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Ti Doni ad ognuno dei Figli! Gesù: EccoMi! Teresa: Ti fai Pane … Carne e Sangue … per DonarTi all’Umanità intera! Gesù: EccoMi! Ma l’Umanità è sorda e ciecal’Umanità non guarda la Particola-Carne di Dio … e La getta … La rifiuta … e i cuori rimangono duri … non Ardono d’Amore!  Fateli Ardere voi: Famiglia e Figli! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E in questo Tuo DonarTi … ci Doni attimo dopo attimo … la Vita Eterna! Gesù: EccoMi! Teresa: Ci Doni l’Amore Eterno! Gesù: EccoMi! Teresa: Ci Doni il Tutto di Dio … che non si può esprimere con le parole … ma è qualcosa che si sente nel cuore: l’Amore di Dio che Arde! Gesù: EccoMi! Teresa: E solo quando si Assapora quell’Amore … misto al Dolore della Croce che non fa male … ma è un Dolore che fa sentire la Gioia Piena … è lì che si può iniziare a comprendere  il Tutto di Dio! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! E solo Assaggiando la Croce … e solo Assaporando le Spine … Assaporando il farsi Piccolo … Assaporando l’essere messo da parte … che si è Primi agli Occhi di Dio! Gesù: EccoMi! Teresa: Ed essere Primi agli Occhi di Dio … significa avere Vinto … così come ci diceva e ci dice sempre Giovanni del 4! Gesù: EccoMi! Teresa: Essere Vincenti!” … E ciò che desidera il cuore di ognuno di noi è questo: piacere a Dio … piacere soltanto a Dio! Gesù: Non dovete piacere agli altri … non dovete piacere al mondo … ma piacere a Dio! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: E la Gioia di ognuno di voi: essere Vincenti … oggi, domani e per l’Eternitàe non essere tristi e neanche scoraggiati! Siete Vincitoriavete Vinto in questo Giornoavete ottenuto il Premio di essere chiamati: Figli di Dioe avete preso parte al Banchetto di Dio … all’Amore Eterno … all’Amore che Vince! I vostri cuori devono gioire: sono venuto ad Abitare dentro di voi! Cosa deve donarvi ancora il Padre? Cosa devo fare ancora … dopo aver Salito la Croce … dopo essere diventato Cibo Eterno per ognuno di voi? Quale Gioia, quale Dono deve donarvi ancora il Padre? Quale Misura d’Amore deve stendere sull’Umanità intera? La Misura che vuole il Padre … è l’Amore … ed essere chiamato: Papà! Questo è tutto quello che vuole il Padre … da ognuno di voi … dall’Umanità intera, Figlioli! Non tardate ancora! Rimanete ancora Saldi! Vi Amoper essere venuti a farMi Compagnia nell’Orto degli Ulivi … a pregare ancora per tutti i Figli Ministri … per i Grandi del mondo! Ma preghiamo per la Pace! Preghiamoper i Flagelli che gli uomini stanno preparando ancora! Siate un tutt’uno con voi stessisiate un tutt’uno col Padresiate Tabernacoli uniti al Cuore di Maria, Figlioli del Mio Cuore … Figlioli della Mia Croce … Figlioli Innamorati del Cuore di Dio! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi, Teresina del Bambin Gesù! Mi devi dire qualcos’altro? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi, Gesù! Io devo dire una parola ad ognuno di voi: Vi Amo!  Tutti: Anche noi, Gesù! Gesù: EccoMi, Figli Miei! Io vi Saluto con la Croce! … (Gesù Benedice) … I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! … (Giovanni Benedice e dona un bacio ai Figli) Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Io sono il Giovanni del 2! Teresa: Eccoci, Giovanni … tanti auguri! Piccolo Giovanni: Tanti auguri ad ognuno di voi … per essere rimasti ancora a ricordarvi di un Sacerdote che Gridava … e Grida ancora la Verità di Dioil Vangelo di Dioil Pane di Diol’Amore di Dio! Come stai, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Donatevi anche alle sorelle zanzare … non le uccidete … sono sorelle anche loro! Cosa c’è … cosa hai da dirMi? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Siamo uniti in questa sera! Piccolo Giovanni: Siete Stelle Luminose dinanzi al Cuore di Dio! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: Rimanetelo ancora! Sono Gioioso! Teresa: Anche noi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi nell’essere in mezzo a noi! Eccomi nell’essere qui … nella presenza di ognuno di noi qui stasera! Piccolo Giovanni: Per Volere del Padre … sono Sacerdozio Vivo ed Eterno! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Ed EccoMi a portare ancora il Pane Spezzatol’Ardere di Dio … e vi Invito ad Arderevi Invito ad essere Vigilantinel servire la Crocenel servire il Padrenell’essere Servienti verso il Cuore di Mariaverso quella Fanciulla dell’EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Cosa c’è ancora, Teresina del Bambin Gesù? Teresa:  Eccomi per aver tenuto ogni Figlio … in modo da far ritornare tutti qui … tutti nella Casa del Padre! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: La Casa del Padre è Capienteha la Misura per tutti i Figli … e Dona la Misura a tutti i Figli nell’Unico PesoInvitandovi ad AmareInvitandovi a Perdonare Invitandovi ad essere Croce … e a portarLa sulle spalle …  e a non gettarLa! Siate Vittoriosi con la Croce di Gesù! Siate Colonne Vincenti col Cuore di Maria … quella Madre che Sforna il Pane … Unita al Cuore del Padre … per dire ad ogni Figlio: “Fatti Pane! … Fatti Pane!” … Cosa c’è di più Prezioso del Pane … che è Dio? C’è qualcosa che è uguale a Dio? Alcuni: No! Piccolo Giovanni: I Figli sono tutti Uguali a Dio fatti a Immagine e Somiglianza: non li scartate … se li scartate … scartate Dio! Non siete forse fatti a Immagine e Somiglianza di Dio? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: E rimanete Vittoriosi … nel Suo Amore, nella Sua Croce … Spezzandovi attimo dopo attimo! Ma pregate ancora per tutti i Figli Ministri, per i Vescovi e per il Papa … per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Ma non dimenticate le Mura di Roma, Figlioli! Siate Pane Vivo in mezzo all’Umanità sorda e cieca! Gridate il Pane di Diodite ai Fratelli: “Dio Si Dona … è Vivo e Reale in mezzo a noi!” … Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Giovanni? Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Giovanni, una delle trappole del mondo … è proprio quella di demolire l’uomo … di far credere che ognuno di noi debba diventare per forza uguale all’altro … omologarsi ad alcuni modelli! Soprattutto d’estate … è ancora per i ragazzi più giovani, ma anche per i grandi …  far vedere che solo se si è in un determinato modo … si è nel giusto! Invece, ciò che non dobbiamo dimenticare mai … è che la nostra Somiglianza è come Figlio di Dio! Piccolo Giovanni: Omologarsi con la Croce … non con le cose del mondo! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni:  Farsi grandi con le brutture del mondo … si rimane nel mondo … non si è vicini a Gesù …  non si è a Immagine e Somiglianza di Gesù … non si è a Immagine e Somiglianza di Dio! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Prendere i primi posti delle mode del mondo … non è essere Figli di Dio! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Preghiamo per i Figli che cadono in queste trappolepreghiamo affinchè si ravvedano nel somigliare a Gesù … non di essere omologati nelle cose del mondo che sono le brutture … e fanno piangere Gesù … e fanno piangere il Padre … e fanno piangere Maria! Preghiamo, Figli! Tutti i Figli si perdono … facendo queste cose: le mode … il diavolo che trascina il Figlio di Dio nella rete … per farlo perdere … per oscurare gli occhi … per oscurare la mente e il cuore! Preghiamo, Figlioli ! E ricordatevi: Io sono il Giovanni del 2! Uniti con Giovanni del 4formiamo la Croce e Maria … nel DonarCi … per aiutarvi ancora a vivere il Tempo della Croce … il Tempo che Dio ha preparato per ognuno di voi, Figlioli! Io vi Saluto con la Croce! … (Giovanni Benedice e dona un bacio ai Figli) … Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai Figli) Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Pace, Campioni! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Vinciamo questa Battaglia! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Pace a te che sei tu … ma non sei tu … ma poi sei tu! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Come stai … cosa devi dirMi? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: Solo: Eccomi? Cosa devi dirMi? Cosa c’è? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccoci nell’averTi in mezzo a noi! Il Calice Vivente: EccoMi, Figlioli! Teresa: Eccoci nell’essere qui! Il Calice Vivente: Per Volere del Padre! Teresa: Eccomi, Giovanni … ti piace? Il Calice Vivente: Sì! Molte volte rimanevo nel terrazzo apregare con i Figli! Ora siamo all’aperto a pregare e a chiedere al Padre: Misericordia così come l’ha chiesto la CocciutaMisericordia per i Figli Lontani Misericordia per i GrandiMisericordia per coloro che stanno preparando le Guerre e i FlagelliMisericordia, Padre … per l’Umanità sorda e cieca! Viviamo passo passoil Grido del Cuore di Dio! Viviamo l’Amore che ha preparato e prepara attimo dopo attimo per ognuno di noi! Sono Sacerdozio Vivo ed Eternosono il Giovanni del 4Unito ad ognuno di voiVivo e Reale! Non temete gli uomini: questo è il Perno della Croce! Gesù non si è spaventato … Gesù non si è tirato indietro … Gesù ci ha Donato la Vita Eterna … e noi dobbiamo fare la stessa cosa: donarLa per gli altri … senza spaventarci … senza dire: “Io ho una moglie … ho un figlio … ho la casa … ho dei parenti!” … E Gesù? Gesù ti ha Chiamato a Lavorare … Gesù ti ha detto di Vincere … Gesù, con la Croce … dice ad ognuno di noi: “Siate Salvatori! ... Siate Salvatori!” Ma Salvatori … rimanendo Piccoli, rimanendo Umili, rimanendo all’Ultimo Posto! Non siete stati Invitati al Primo Posto … al Banchetto Nuziale? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: E se lo siete stati oggi … lo sarete anche domani e poidomani … e poidomani ancora … per Vincere con GesùVincere la Battaglia di tutte le Battaglie! Gli uomini preparano i Flagellinoi prepariamo la Croce … andando incontro vincendo … dicendo: “Sono Gesù … sono un Gesù … sono un Gesù … ho Vinto perché mi sono spogliato dell’uomo vecchio … e mi sono rivestito di Croce!” … Indossando l’Abito della Croce … si Vince … non si perde! C’è una Guerra? Sono Vincitore con la Croce! C’è un Flagello? Sono Vincitore con la Croce! Altri Flagelli scenderanno … ma saremo Vincitori con la Croce! Ecco cosa fa il Figlio di Diol’uomo-Dio! Questo fa … si veste di Croce … dicendo: “Sono Vincitore … perché Gesù è con me … L’ho portato con me … non L’ho gettato via per le cose del mondo!” … “Ho tante cose da fare!” … Quali cose hai da fare … se non porti Gesù … se non metti Gesù al Primo Posto … quali cose hai da fare? … “Sono preoccupato per quello, per quello, per quello!” … Di che cosa sei preoccupato?  Se non c’è Gesù nel tuo cuore … se non c’è Gesù dinanzi a te … se non Lo chiami … se non Lo porti … se non L’inviti? E la tua Giornata? Hai invitato Gesù a mangiare con te? Hai invitato Gesù a stare con te? … “Avevo tante altre cose da fare!” … Ma quali cose hai da fare … se non Spezzi il Pane … prima di metterti a fare tante altre cose … se non hai pregato? Quali cose hai da fare? Tu cosa hai fatto?  Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi! Le Cose del Padre! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Fatele sempre … nel svegliarvi … nell’addormentarvi … mettetevi al sicuro sul Letto della Croce … e quando lo siete … potete dire: “Ora posso andare a Lavorare e fare le altre cose!” … E la sera prima di addormentarvi … mettetevi ancora sul Letto della Croce : “Ti consegno la Giornata, Gesù … è Tua!” … Così siete Figli di Dio … e fate le Cose del Padre! EccoMi, Figlioli! Tutti: Eccomi! (Il Calice Vivente dona un bacio ai Figli) Il Calice Vivente: Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: E rimanete sul Letto della Crocerimanete nell’Orto degli Ulivi … e così da Giovedi a Giovedi … ci incontreremo ancoraLuminosiRicchi d’Amoresul Letto della Croce e nell’Orto degli Ulivi, Figlioli! Tutti: Eccomi! Teresa: Eccoci! Il Calice Vivente: Cos’hai da dirMi ancora? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai Figli) EccoMi! Tu cosa hai da dirMi? Pasquale: Ti voglio bene! Il Calice Vivente: Anch’Io ti voglio bene! Pasquale: Stai sempre vicino! Il Calice Vivente: EccoMi, lo sono sempre … vicino al tuo cuore … e vicino ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Vai avanti, non fermarti! Pasquale: Andiamo avanti! Il Calice Vivente: Tu vai avanti per i fatti tuoi … Io lo sono già! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai Figli) Vi Amo! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: E vi Benedico … col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo Amore Maria! Amate l’Umanità, Figli … e Amate il Padre! Giulia: Dove siete andati? Che state facendo? Dovete Salvare? Cosa? E chi? Cos’è quello? Un vulcano! Gli uomini…? Posso venire ad aiutarVi …  ho le Cose del Padre da fare! Ma perché vi muovete di qua e di là? Non posso venire? Allora ci vediamo dopo … durante la Preghiera? Eccomi! Le Schiere sono sempre fuori … possiamo Salutarle ancora?   Eccoci, Cari! Eccoci, Due Giovanni … faremo la Vostra Festa! Eccomi! Eccomi!  Eccomi! Eccoci! Eccoci!

 

 

 

GIOVEDI  9  LUGLIO   2020

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! GESU’: Io sono il Figlio di Dio … Vivo e Reale in mezzo a voi! … (Gesù Benedice) Sono venuto ancora in questo Giovedi … nel Giovedi della Mia Pasqua Viva … nel Giovedi dell’Ortonell’Amarvie nel dire ad ognuno di voi: Pace ai vostri cuori, Figli! Pace ad ognuno di voi! Pace all’Umanità intera! EccoMi ancora nell’Orto degli Ulivi a pregaread essere Unito al Cuore del Padre … e a dire a tutte le Genti: “Pregate per la Pace … unitevi nell’Ora dell’Orto … unitevi a pregare, Figlioli!” … Venite, saliamo la Vignarimaniamo nell’Arca, nei Remi, nelle Capanne!  Ma Visitate con Amore la Capanna del Padre … rimanendo uniti con la Preghiera … rimanendo uniti col cuore spalancato, Figli Miei! Dite a tutte le Genti che Gesù viene con la Croce (Gesù Benedice) a donare la Lucea donare l’Amorea donare la Via Strettaper poter Camminare Uniti a Maria, Madre Mia, Madre di ognuno di voi, Madre dell’Umanità intera! Figlioli, siate oranti nel donarvi tutto al Padre siate oranti  nel pregare per tutti i Figli Ministri, per tutti i Vescovi, il Papa che indossa l’Abito Bianco! Amate e Perdonate a Larghe Misure, Figlioli del Mio Cuore! Vi Invito ancora ad essere costanti nella Preghiera: i Flagelli scenderanno ancora, Figli Miei … per mano d’uomo … e i Fuochi di Guerra non si spegneranno! Uniti nell’Orto a pregarerimaniamo fino all’Albarimaniamo nell’Alba del Padrerimaniamo nell’Alba di Diorimaniamo Uniti ai Piedi dell’Orto degli Ulivi, Figlioli del Mio Cuore! Siate vigilanti … non temete gli uomini … ma abbiate il Santo Timore del Padre … e Uniti … Combattete i Falsi ProfetiCombattete  il Veleno(Gesù Alza la Destra e Benedice) e dite a tutti gli uomini: “Dio è la Paceviene a Parlareè Vivo ed è Realeè in mezzo a noiè Uno di noi perché è Vivo!” … Figlioli, vi Invito ancora ad essere costanti: gli uomini stanno preparando altri Terremoti! Il Mio Grido d’Amore per ognuno di voi, per l’Umanità intera è: “Pace”! … Costanti nella Preghiera … formiamo la Pace, Figli! Ognuno di voi fa un Figlio della Pace … è una Lucerna Accesa … e Uniti … lasciando le cose del mondo … unendovi al Cuore del Padreportate in mezzo agli uomini … la Pace di Dio! Figlioli, vi Invito ancora ad essere costantie a pregare per i Grandi del mondo! Preghiamo Uniti, Figlioli … viviamo il Tempo di Dioche è Vivo, è Reale, è in mezzo a voi! Uniti ancora … senza lasciarci, Figlioli … doniamoCi la manoaiutateMi ad aiutarvia prendervi per mano … e a formare la Catena del Cuore Immacolato di MariaRifugio di tutte le GentiTabernacolo Vivo per l’Umanità intera, per gli uomini Innamorati del Cuore di Dio, del Cuore di Maria! Siate ancora oranti nel pregare per le Mura di Roma! Siate vigilanti, Figli … aprite i vostri cuori a Dionell’essere ancora Figli, Fratelli e Amici: questo siete per Meper il Gesù che ha Abbracciato il Legno della Croceper Donarvi la Vita EternaFiglioli del Mio CuoreFiglioli Oranti della Mia Croce, del Mio Perdono, del Mio essere Vivo e Reale in mezzo a voi! Amatevi ancoracosì come il Crocifisso Ama ognuno di voi … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto … in questo Giorno? Giulia: Gesù, ho terminato le Cose del Padre … ma il Padre me ne ha donate altre! In questo Tempo c’è tanto Lavoro, Gesù … ma portatelo tutto … non vi preoccupate … Eccomi pronta a farlo, Gesù! Gesù: Hai finito di Bere i Calici Amari? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Sono Dolci perché sono i Tuoi … sono quelli che offrono a Te, Gesù … e Li posso Bere io … non temere, Gesù! Gesù: EccoMi, Figlia Mia! Vuoi guardare … anche in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Figlia, non gridare … non piangere! Giulia: Aiutatemi, Gesù … donatemi la Forza e la Costanza … di poter guardare tutto quello che mi fate vedere! Gesù: Guarda, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù…! Gesù: Aggiungi nel Vuoto dei Rotoli … tutto ciò che stai vedendo, Figlia Mia! Giulia: Gesù, quando i Figli potranno sapere tutto questo? Gesù: Presto, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Hanno il diritto anche loro di sapere … e di poter vedere! Donateci la Costanza e la Forza, Gesù … donateci! Gesù: Non temere, Figlia Miatutti avrete la Forza e l’Amore di poter vedere e di poter sentirel’Amore di Dio scenderà su di ognuno di voi, Famiglia di Dioe vedrete le Cose del Padrema anche le cose degli uomini! Giulia: Eccoci, Gesù! Eccoci! Gesù, i Calici Amari conservaLi a me … Li Bevo io! Gesù: EccoMi, Figlia Mia! Ogni Figlio Lavorerà nel Giardino e nella Vigna del Padre! Ogni Figlio Berrà il Calice che il Padre ha preparato! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Ma guarda ancora, Anima Mia … e aggiungi tutto nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Donatemi ancora la Costanza e la Forza di non aprirLi …  ma di aprire solo quando Tu hai deciso, Gesù! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù, ti dono ancora il niente della mia Giornata … e tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Gesù, metto nel Tuo Cuore … la Famiglia, i loro cuori e i loro sussurri! Gesù, metto nel Tuo Cuore …  tutti quelli che si affidano alle mie preghiere … e quelli che non lo possono fare! Accoglieteci! Metto nel Tuo Cuore, Gesù … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Il Vostro Cuore è il nostro Rifugio! Essendo Figli di Dio … ci tuffiamo nel Tuo Cuore, Gesù … per rimanere con Tee fare le Cose del Padre attimo dopo attimo, Gesù! Gesù: Amen, Figlia AmenAmen! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: EccoMi, Figli! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili!  EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … a portare l’Unica Verità della Croce(Gesù Benedice)l’Unica Verità del PaneInvitandovi ancora una volta a tenerLo Alto … e a viverLo nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore)  Gesù: Pace ad ognuno di voi! … (Gesù dona un bacio ai Figli) Tutti: Eccomi! Gesù: Pace ai vostri cuori … Figli, Fratelli e Amici! Pace! Tutti: Eccomi! (Gesù dona un bacio ai Figli) Gesù: State tutti bene? Tutti: Eccomi! Gesù: EccoMi! Tu come stai, Teresina del Bambin Gesù? TERESA: Eccomi, Gesù! Gesù: Stai bene? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Ecco l’Acqua Zampillante del Mio Cuore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Bere l’Acqua di Dio … e donare a Dio le Lodi dell’Amore! Come stai, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: E cosa devi dirMi … in questo Giovedi dell’Orto? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci in un altro Giovedi! Gesù: Ad essere Uniti nell’Orto degli Ulivi! Cosa c’è, Piccola Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi!  Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù, siamo Uniti in questo Giovedi …  in questo Giovedi dell’Ordinazione di don Mario! E ancora di più in questo Giorno … in cui è Viva e Reale la Presenza del Giovanni del 2 come Sacerdozio Vivo ed Eterno … nel cuore di ognuno di noi, in mezzo a noi e qui … sentiamo la Presenza di Dio! Gesù: EccoMi! Teresa: Sentiamo la Tua Presenza …  sentiamo la Presenza di Maria … e soprattutto … attimo dopo attimo … ci rendiamo conto di essere Figli di Dio … di essere stati Creati da Dio … e quindi messi al mondo per fare la Sua Volontà, per fare i Suoi Figli! Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Vedete, fare la Volontà del Padre … essere presenti nel rispondere: “Padre, Ti dono la Giornata che mi hai donato … Tu me l’hai donata … è Tua … e Te la ridono così … Piena delle Tue Cose … Piena del Tuo Amore … Piena della Tua Pasqua … e questa Pasqua è la mia Pasqua … la faccio mia … perchè Tu me l’hai donata!” … E il Padre … donando la Pasqua ai Figli … Si Dona in Pieno … ed è bello questo DonarSi di Dioè bello questo Amareè bello questo vivere da Figli … senza aver timore degli uomini … Lavorare e Donare al Padre il Tutto della Giornatail Tutto di questo Tempo Vivo e Reale! Ma vigiliamo: rimanete oranti  nel prendere la Giornata di Dionel dividere e allontanare la Giornata del mondo! Gli uomini … i Grandi vi stanno confondendo: siate Vigilanti, Figli! Vivete l’essere Figli di Dio! Questo Male viene rincarato ancora dagli uomini! Non fatevi incantare, Figlioli del Mio Cuore! Teresina del Bambin Gesù, devi dirmi altro? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù, rimaniamo Uniti … rimaniamo Vigilanti … e facciamo passo passo ciò che il Padre ci indica di fare! Siamo nel mondo … ma non apparteniamo al mondo … e quindi continuiamo a  percorrere la Via Stretta … cercando di essere Vigilanti! Gesù: EccoMi! Siate Fiammelle Ardenti del Pane di Dio, Figlioli del Mio Cuore! Teresa: Eccomi! Gesù: Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Ci Doniamo? Teresa: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni? Teresa: Eccomi! Gesù: E lo Strumento rimane ancora Crocifissa per Amore … per tutti i Figli Ministriper l’Uomo che indossa l’Abito Biancoper i Fuochi di Guerra! Preghiamo! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! ... (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane, che Gesù Spezza in 3 Pezzetti) Gesù: EccoMi! Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù Innalza il Vino) Ecco l’Amore che Arde per ognuno di voi … per l’Umanità intera, Figlioli del Mio Cuore! … (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Teresina) Ecco la Mia Carne! … (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Pasquale) Ecco la Mia Carne!  (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Mangia) EccoMi Carne … per Amore! … (Gesù Innalza il Vino e Lo dona a Teresina) Ecco il Mio Sangue! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! (Gesù dona il Vino a Pasquale) Ecco il Mio Sangue! Pasquale: Eccomi! (Gesù Beve) Gesù: EccoMi Sangue … per Amore! DONIAMOCI! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Io rimango ancora a pregare nell’Orto degli Ulivi! Siamo Famiglia, Famiglia di Dio …  ma in questo pregare nell’Orto degli Ulivi … prego per la Chiesa tutta … prego per tutti i Sacerdoti … prego per tutti i Vescovi … prego per i Figli che si sono Donati per Gesù, per Me, per il Figlio di Dio … e il Mio pregare in questo Giorno … è pregare Lacrime di Sangue: vedo e sento ogni cosa! Figlioli, unitevi al Mio Cuore e pregate con Me: siete in pericolo, Figli … preghiamo! … Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Doniamoci! (I presenti si avvicinano a Pasquale e Teresina per ricevere il Pane e il Vino.) Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù:  EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! La Pasqua è Viva, è Piena ed è Risorta … nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria … l’Amore che Unifical’Amore che Si Donal’Amore che Abbraccia … e  l’Abbraccio di Dio è per tutte le Genti … per ognuno di voi, Figlioli … è la Pasqua Eternae nessuno ve La toglie perché Dio E’E’ Mio Padre e Io sono il Figlio e voi siete i Miei Fratelli, i Miei Amici,  i Miei Figlisiete Miei … avuti a Prezzo di Sangue! Com’è Bella questo Gioia … com’è Piena, Figlioli! Rimaniamo Uniti nel Calice dell’Amicizianel Calice della Vita Eterna! Siate Eterni con Dio, Figli! … (Gesù Innalza il Vino e Lo dona a Teresina:) Bevi ancora il Mio Sangue! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (Gesù dona il Vino a Pasquale:) Bevi ancora il Mio Sangue! Pasquale: Eccomi! (Gesù Innalza il Vino:) Gesù: Bevo il Sangue del Mio Amore … per l’Umanità intera, Figli! Cosa c’è ancora, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa Mi devi dire? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Ti sei Donato ancora! Gesù: EccoMi, per Amore! Teresa: Ti Doni a tutti … e aspetti! Gesù: EccoMi! Teresa: Aspetti alla porta del cuore di ognuno di noi … e quando la trovi aperta … entri! Gesù: EccoMi! Teresa: E quando trovi un cuore limpido … quando trovi un cuore sgombro da tutto ciò che non appartiene a Dio … lasci scendere tutto il Tuo Amore … e allora … Operi in Pienezza! Gesù: EccoMi! Teresa: Operi con tutta la Verità … Operi donando la Vita Eterna … donando la Misericordia! Eccomi! Gesù: EccoMi! Voi cosa donate … quando vedete il cuore del vostro nemico … che non è aperto? Una Figlia: Il nostro cuore! Gesù: E’ facile rispondere! L’atto si deve vedere! Vedete, Figlioli … tutti gridavano: “CondannateLo … non Lo vogliamo!” … E quando si incontra il nemico … non si da subito la mano! … “Mah, mi ha fatto…!” … Nessuno vede Dio … nel cuore del nemico! Imparate a guardare il volto del nemico col Volto di Dio … senza lamentarvi … senza sussurrare: “Mi ha fatto del male!” … Siate Pacifici … come lo è il Padre! Siate Oranti … come lo sono tutti i Servi InutiliInnamorati nel rimanere Oranti per Dio e per i Fratelli! Siate Causa Giusta per tutti! E preghiamo per tutti i Figli Ministri! Se ve lo ripeto … è per non farvi dimenticare! E’ Costante la Preghiera che chiedo a voi Famigliaper tutti i Figli Ministri … per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Cosa devi dirmi ancora? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi, Figlioli! Sia la Mia PaceDuratura nei vostri cuori, in ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Gesù: Siate la Famiglia che Dio ha Chiamato uno ad uno … per farSi aiutare! E’ una Gioia per voi … non sia un peso … aiutare Dio! Vi Amo, Figlioli! … (Gesù dona un bacio ai Figli)Tutti: Anche noi! Gesù: E vi Benedico … in questo Giorno nell’Orto degli Ulivi! I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! Giovanni Benedice e dona un bacio ai Figli) Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Pace, Oranti di Dio! … Giovanni Benedice) Pace, Pane di Dio! … (Giovanni Benedice) Pace, Sangue di Dio! … (Giovanni Benedice) Auguri ad ognuno di voi! … Auguri al Sacerdozio-Dio! … Auguri all’Immagine e al Cuore di MariaMamma che rapisce i cuori di tutti i Figli … una Mamma che il Suo Sguardo Dona la Luce Eterna … col Suo Sguardo vi dice: “Sono Innamorata … e questo Amore per donarLo a Dio … questo Amore per donarLo all’Umanità intera!” … Dalle Mani SacerdotaliDio Scende e Si Donae il Sacerdote diventa un tutt’uno con Dioil Consacratoper donare la Paceper donare l’Amoreper donare il Tutto del Padre e far sì che tutte le Opere Buonepassino attraverso le Mani Sacerdotali e il cuoreaperto, spalancato all’ascolto di tutte le Genti! Figlioli, Mi fermo nel dire ancora: Pregate per i Sacerdotipregate per i Vescovipregate per il Papa! Voi siete la Chiesa di Dio … Viva … Reale! Nel Nome del Signorenon vi perderetetutte le vie sono aperte! Senza il Nome del Signore … non trovare nulla … trovate le tenebre! Voi, Figli … vivete nella Luce di Dionella Pacee nell’Amore! Ma pregate: molti altri Flagelli scenderanno … altre Guerre si accenderanno … altri Terremoti verranno … sempre per mano d’uomo! Non è una ripetizione di Dio: è una Vigilanza di stare attenti … e non perdere il filo della Preghiera costante, Figlioli! Questo Mio Sacerdozio … è di Dio … è di ognuno di voi! ViveteLo con Me Vivo e Reale in mezzo a voiSacerdote Eterno di Dio, della Croce, del Cuore di Maria … e il Suo Cuore Immacolato Trionfal’Umanità intera vivrà la Luce Piena di Dio! Ma vigilatepregatecombattete i Falsi Profeti … combattete il Veleno: è fuori! … (Giovanni Alza la Destra e Benedice)  Teresina del Bambin Gesù, come stai? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Stai bene? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: E voi, state tutti bene? … (Giovanni dona un bacio ai Figli)Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Cosa c’è? Teresa: Giovanni? Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Eccoci in questo Giorno che è per Te, per tutti noi … Importante! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E’ il Giorno in cui hai detto il Tuo Sì al Padre … anche se probabilmente … anzi sicuramente … lo avevi detto sin dal Grembo Materno! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! E il Tuo essere Sacerdozio Vivo ed Eterno … è stato ed è per ognuno di noi … un Dono Immenso! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! AverTi avuto … e averTi ancora … così come l’Altro Giovanni….! Piccolo Giovanni: Non Me ne sono mai andato! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Come Sacerdozio … è una  Grazia Grande … l’aver portato e guidato ognuno di noi … a conoscere Gesù, a conoscere Maria, a conoscere  il Padre! Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Un applauso al Padre … per averMi Chiamato! … (si applaude) … Ma vivete ancora questo Ardere di Cuore! Vivete il Pane Spezzato di Diol’Amore che Dio lascia Scendere … attraverso le Mani Sacerdotali! Per questo la Preghiera deve essere costantee quel Pane che viene  Spezzatoe quel Calice che viene InnalzatofateLo vostroportateLo nei vostri cuori! Dio vi Dona il Pane: non gettateLofateLo Crescere sempre di piùsia Vivo in ognuno di voiprendete il Lievito del PadreImpastateLo, Figli … e DonateLo a tuttiDonateLo a Larghe Misure! E’ il Tempo di Dio in mezzo a voi … è il Tempo del Corpo e del Sangue di Cristo, Figlioli Miei! Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: E’ Festa Grande in Cielo … è Festa Grande in Terra! Vivete con Dio la Festa del Sacerdozio-Dio … e Innamoratevi sempre di più del Pane di Dio! … (Giovanni dona un bacio ai Figli e la Benedizione:) Io vi Saluto con la Croce! Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai Figli) Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Teresa: Eccoci, Giovanni! Il Calice Vivente: Pace al Giardino di Dio! Pace al Vangelo Vivo di Dio! Pace all’Umanità intera! Pace, Figli! Nel Giorno di GuerraDio Scendee viene a dire all’Umanità intera e ad ognuno di voi: Pace! Quale Parola più GrandeDio può donare alla Sua Famigliaai Suoi Figlialla Chiesa che ha Chiamato a Lavorare nell’Ortoper la Salvezza dell’Umanità intera? Pace! Pace  al tuo cuore, Teresina!  Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: Tu che sei tu … ma non sei tu … ma sei tu … come stai? Cosa devi dirMi? Teresa: Giovanni? Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccoci in un altro Giovedi! Il Calice Vivente: Eccoci in un altro Giovedi … Eccoci nel Giovedi del 9del Sacerdozio Vivo ed Eterno: di Giovanni! La Festa è grande … la Comunione è tantal’Amore scende Copioso … su di voi, sull’Umanità intera, sulla Chiesa! EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi, Giovanni! Giovanni? Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Fa che ognuno di noi comprenda ancora di più … la Grandezza, il Significato … dell’avervi avuti entrambi … e di continuare ad avervi … perché siete stati e siete la Presenza di Dio in mezzo a noi! Il Calice Vivente: EccoCi! Teresa: Eccomi! Siete stati dei veicoli … o meglio … la Parola di Dio in mezzo a noi! Il Calice Vivente: EccoMi … Viva ed Eterna!  Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: La Parola di Dio che si fa a Pezzettini! In ogni Piccolo Pezzettinoc’è GesùIntero per tutti! E questo Amore Intero Si Donarimane e dice ad ogni Figlio: “Sei Mio Figlio! Sei Mio Figlio! Sei Mio Figlio! Sei Mio Figlio! Siete tutti Figli Miei … ma non disperdetevi … non lasciatevi trascinare dai  luccichii del mondo!” … “Ma io ho tante cose da parte!” … Ma che ci fai con le cose che hai da parte? Se esci con la macchina? Bum! … “Ho tante cose da parte?” … Che ci devi fare con le cose da parte? Vivi l’Attimo di Diovivi l’Amore di Dioprendi la Giornata di Dio: è Piena … c’è Tutto! … “Ma le cose da parte?” … C’è Dio … che ti Dona la tua Giornata! Le cose da parte non ti riguardano! Possono anche servire! Quando c’è Dio … non ti riguardano! Viviamo l’Attimo- Dio … dov’è Pieno e c’è Tutto … e avendo il Tutto di Dio … cosa cerchiamo ancora … cosa vogliamo ancora? Dio sta Scendendo … Vive in mezzo a noi … per dire ad ognuno: “Sei Mio Figlio … ti ho preparato la Giornata … è tua … puoi fare tutto quello che vuoi!” … “No! Ho altre cose da fare … ho altre cose da fare … ho altri impegni!” … Stolto! Ti sarà tolto tutto! Rimani nella Misura che Dio ha preparato … e Dio ti ha donato in questo Giorno … e rendi grazie a Dio: sei ancora vivo … e sei ancora nel Giardino del Padre  a vivere il  Paradiso di Diol’Amore Eterno che Si Dona a tutti! E in questo Giorno, Dio ci Invita ancora a rimanere costantia rimanere Luci Eterne … perché questo siete: le Lucerne di Dio che Accendono … dove c’è il Buio portano la Luce! Questo dovete fare: donare la Lucedonare l’Armonia di Dio a tutti … a tutti … senza scartare nessuno dei Figli … senza dire: “Quello non mi piace … e non gli dò la Mano di Dio!” … No, Figlioli … donatevi a tutti … così come Dio Si Dona!  Non fa la cernita il Padre!  Alla Fine! E anche alla Fine … cerne tutti i Figli … nella stessa bacinella! Cosa Mi devi dire ancora? Teresa : Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa : Eccomi! Il Calice Vivente: E Io vi dico: EccoMi al Sacerdozio Vivo ed EternoEccoMi al Sacerdozio di don MarioEccoMi al Sacerdozio di don VincenzoEccoMi a Diodi averCi  Chiamati e Donato questo Luogoper poterLo donare a tutti! Vivete l’Attimo di Marianella Pace e nel Suo Cuore Immacolatoe il Trionfo Scenderà … e tutte le Genti vedrannoe  i cuori duri diventeranno cuori di carnenel Nome di Dio! Vi Amo, Figlioli! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai Figli)Tutti:  Anche noi!  Il Calice Vivente: Vivete il Sacerdozio Vivo … nei vostri cuori … e donateLo!  (Il Calice Vivente dona un bacio ai Figli) … Vivi il Sacerdozio Eterno!  Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Nel Mio Amore … nella Mia Croce … nella Mia Pace … nella Mia Luce! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Come stai? Pasquale: Bene! Il Calice Vivente: EccoMi! Pasquale: Stammi sempre vicino! Il Calice Vivente: EccoMi! Dio non lascia i Propri Figli! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Vai avanti! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Forza, campione! Forza, campioni! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Vinciamo la Battaglia! Combattete i Falsi Profeti e il Veleno! … (Il Calice Vivente Alza la Destra e Benedice. Poi dona un bacio ai Figli e la Benedizione:) Il Mio Amore Scenda Copioso su di voi … col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria … Figli Miei, Fratelli e Amici del Mio Cuore di Sacerdozio Vivo ed Eterno … che è Dio! Giulia: Dove andate? Ve ne state già andando? E’ l’Ora di Salvare? A chi dovete Salvare? I bimbi! Eccomi! Eccomi! Le Schiere sono già fuori … possiamo salutare i nostri Cari? Eccoci, Cari! Giovanni, cosa devo fare? Eccomi! Quando è finito il Lavoro … ci incontreremo nella Preghiera! Perché Maria piange? Perché la Mamma piange? Hanno trafitto il Suo Cuore … ora … in questo istante? Mi Immolo per ConsolarLa! Eccomi, Giovanni! Eccomi! Ci vediamo dopo! (Lingua dell’Amore) Eccomi!

 

 

 

2a  DOMENICA  DEL  MESE

 

12  LUGLIO  2020

 

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la  Visitazione: Giulia: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! La Madonna:  EccoMi, sono Io: la Mamma di Gesùporto la Croce del Mio Figliolo Gesù! … (la Madonna Benedice)  Unita al Padre, Allargo le Bracciaper Abbracciare ognuno di voi e l’Umanità intera, Figlioli del Mio Cuore! EccoMi ancora in questo GiornoDivino per ognuno di voi, per l’Umanità intera! Porto il Sorriso del Cuore di Dioper donarLo a voi … e poterLo donare a tutti! Vi Invito, Figlioli … alla Preghiera costante! Pregate per tutti i Figli Ministripregate per tutti i Vescovipregate per il Papa, per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Pregate in questo Giornoper le Mura di Roma! Figlioli Miei, siano i vostri cuori spalancati all’Invito del Padre: Spezzare il Panecosì come Gesù Si Dona ad ognuno di voi: Pane Vivo dei Cieli! MangiateLo, Figlioli … e donateLo da Mangiare a tutti! Sia il vostro Cibo: Diosia il vostro Tuttosia la Pienezza della vostra Giornata … quella che Dio ha preparato per ognuno di voi … per l’Umanità sorda e cieca! Siate i portanti della Parola Viva di Dio … e Amatevi gli uni gli altririmanendo Pastori Eterninel guidare il Gregge che Dio vi ha donato! Figli Miei, rimaniamo ancora Unitisaliamo la Vignarimaniamo nell’Arca e nei Remialziamo le CapanneteniamoLe sollevateaffinchè Dio veda il vostro Amore, la vostra Fede, la vostra Pienezza di cuore! Figlioli, siate ancora Mammecome lo sono Io … per il Mio Figliolo Gesù, per ognuno di voi,per l’Umanità intera! Figlioli, non temete gli uomini … Amate e date Gloria al Padretemete solo Dio … non abbiate timore degli uomini … non lasciatevi comprare e venderesiate di un Pezzo solo, Uniti alla Croce di Gesù! Figli Miei, Io vi Amoe sono vostra Madrela Mamma che ha Donato ad ognuno di voi il Figlio di Dio! Così come ho risposto: EccoMi al Padrevi Invito a rispondere il vostro Eccomi a Dio … a donare il tutto di ognuno di voinell’essere Figli Liberi, non schiavi! Gesù ha Donato Sua Vita … per rendervi Liberi! Siete stati Comprati a Prezzo di Sangue  … e non siete da svendervima da donarvi con Amore e con Letizia, col cuore aperto … a donarvi a Dio e ai Fratelli! Siate Pacifici, Figlioli … donate la Pace che in questo Giorno … Dio sta donando ad ognuno di voi! Amatevi nella Misura della Croce! Amatevi nella Misura del Mio Cuore! Amatevi rimanendo Mamme dell’Umanità interarimanendo all’Ascolto della Parola di Dio! Io, Mamma MariaFanciullavi ho Donato e vi Dono il Mio Gesùper farLo Crescere! Non abortiteLo, Figlioli … ma siate Mamme Oranti del Corpo e del Sangue del Mio Figliolo Gesù! Figlioli del Mio Cuore, in questo Giorno … non vengo a spaventarvi … vengo ancora a dire ad ognuno di voi: preghiamo per la Pacepreghiamo per i Flagelli … che gli uomini preparano ancora per farli scendere sull’Umanità … preghiamo Uniti, Figli … e allontaniamo, con la Mano di Dio ciò che l’uomo sta costruendofermiamo le Guerrefermiamo i Flagellifermiamo i Terremoti … sempre fatti dagli uomini! Dio vi ha Donato il Giardinodove Gioire, Amare e CrescereMoltiplicandovi nel Nome di Dio! TienamoLo Pulito, Figlioli … teniamoLo OrantetienamoLo Tabernacolo di Dio nel donare il Suo Tutto … ad ognuno di voi, Famiglia di Dio … e all’Umanità intera! Ancora come Mamma … chiedo ad ognuno di voi: Mi farete Compagnia nel Giorno dell’Assunzione? Tutti: Eccomi! La Madonna:  Ci sarete tutti? Tutti: Eccomi! La Madonna: Dio c’èe aspettae Allarga  le Braccia per ognuno di voi!  Grande sarà la Mia Gioiaa Donare ad ognuno di voil’Ardere di Dio il Calice del Suo Amore! Preghiamo ancora, Figlioli … per i Grandi del mondo: ancora non conoscono Dio! Fatevi PaneSpezzatevi e Donateviaffinchè i cuori duri … diventino cuori oranti! Siate voi il cuore orante … per esserlo anche loro! Figli Miei, preghiamo ancora … per tutti i Figli Ministri … l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! … (La Madonna e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Mamma! Eccomi! Mammina, come sei Bella oggi … sei diversa da tutte le altre volte! Mamma, i Tuoi Occhi sono Bagnati di Sangue! Ho sbagliato qualcosa … Ti sto facendo soffrire, Mammina?  La Madonna:  Non sei tu a farMi soffrire, Figlia! Guarda! Giulia:  Eccomi, Mammina! Hanno fatto ancora male ai bimbi … li hanno spezzati … sempre nelle navi! Mammina? La Madonna: Immolati, Figlia! Giulia: Eccomi, Mammina! Eccomi! Mammina, posso pulire i Tuoi Occhi Bagnati di Sangue? Lo posso fare? La Madonna: EccoMi, Figlia! Giulia: Se Ti abbassi un pochino…! Eccomi, Mamma! Ora … non Bagnarli più di Sangue! Lo so che sono gli uomini! Perdonami, non sono io a dirTi cosa devo fare! Mammina? La Madonna: EccoMi, Figlia Mia! Cocciuta del Cuore della Croce? Giulia: Eccomi, Mamma! La Madonna: Vuoi Guardare … anche in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Mamma! La Madonna: Non gridare e non piangere, Figlia Miadi ciò che vedrai! Giulia: Eccomi, Mammina! Eccomi! La Madonna: Guarda, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Mamma! Mammina, posso parlare? La Madonna: Una parte sì … l’altra parte … aggiungila al Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Mamma! Mammina, vedo l’Umanità allo sbaraglio … tutti i Figli non sanno dove andare … non sanno dove bere … non sanno dove trovare il cibo … e non hanno neanche un posto dove dormire! L’Umanità è confusa …  non c’è nessuno che guida … ma in lontananza c’è una Croce Luminosa … ma nessuno La guarda! Mammina, cosa devo fare? La Madonna: Figlia, sai già cosa devi fare! Giulia: Eccomi, Mamma! La Madonna: La Croce che vedi … sei tu: guida l’Umanità, Anima Mia! Figlia? Giulia: Eccomi! Eccomi, Mamma! La Madonna: Guarda ancora, Figlia Mia!  Giulia: Eccomi, Mamma! Mammina, donatemi ancora la costanza e la forza … di guidare l’Umanità! Gesù: è Lui la Guida di ognuno di noi! La Madonna: Ha trovato te … per guidare!  Rimani Rocciacosì come Dio ti ha Chiamato! Giulia: Eccomi, Mamma! Eccomi! La Madonna: Sii la Croce di Gesù! Giulia: Eccomi, Mamma! Eccomi! La Madonna: Guarda ancora … aggiungi nel Vuoto dei Rotoli ciò che vediciò che per i Figlista per accadere! Giulia: Mamma…? La Madonna: Non temere! Aggiungi nel Vuoto dei Rotoli! Presto … Aprirai il 3° Rotolo! Giulia: Eccomi, Mammina! Mandatemi i Due Giovanni … quando dovrò Aprire il 3°! La Madonna: Sono sempre con te … sono Uniti alla Famiglia … all’Amore  Misericordioso del Padre! Non temere niente e nessuno tu, Chiamata da Dio! Giulia: Eccomi, Mammina! Eccomi! La Madonna: Figlia Mia, in questo Giornoti chiedo ancora: vuoi Unirti ancora ai Chiodi di Gesù? Giulia: Eccomi, Mamma! Eccomi! Sono Vivi … e come sono Belli … e quanta Gioia mi donano … non toglieteLi mai! Eccomi, pronta … ad accogliere i Chiodi attimo dopo attimo! La Madonna: Non tutti rispondono, Figlia! Giulia: Eccomi, Mammina … se posso Consolare poco poco il Tuo Cuore e il Cuore di Gesù e il Cuore di Dio! Eccomi ancora per l’Eternità … ed Eccomi se attimo dopo attimo mi poggio su tutti i Figli … per donare la Gioia e il Profumo dei Chiodi a tutti! La Madonna: Fallo, Figlia Mia! Giulia: Eccomi, Mammina! Eccomi! Mammina, anche in questo Giorno … Ti dono il niente della mia Giornata … e tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! E in questo Giorno, Mammina … metto nel Tuo Cuore … tutta la Famiglia e i loro cuori e i loro sussurri che ho raccolto … e Te li consegno! Mammina, metto nel Tuo Cuore … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e  quelli che non lo possono fare: accoglieteli! Metto nel Tuo Cuore, Mamma … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Siamo peccatori … ma siamo Figli … non lasciateci fuori dal Vostro Cuore Divino di Mamma, di Fanciulla e di Sposa! La Madonna: Amen, FigliaAmenAmenAmen! Giulia: Amen, Mammina! Eccoci tutti … ad aspettare il Tuo Amore e il Tuo Cuore che Si Dona … e il Tuo Manto che ci Copre! Eccoci, Mamma! La Madonna: Amen! EccoMi, Figlia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere!  EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi  con i Due Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … a portare l’Unica Verità della Croce (La Madonna Benedice) l’Unica Verità del Pane Invitandovi a tenerLo Alto e a viverLo nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! Ecco la Luce Piena di Dio che avvolge ognuno di voi e l’Umanità intera! Siate ancora Costanti … e Vigilate nel Combattere il Veleno e i Falsi Profeti! … (La Madonna Alza la Destra e Benedice) Il Nemico è Libero in questo Tempoe vuole portare via i vostri cuori! Dio è con voi … nulla vi accadrà! Combattetelo con l’Amore! … (La Madonna Alza la Destra e Benedice) Il nemico non è Amorevoi sìperché appartenete a Dio … Dio è Amore! Rimanetelo sempre: Oranti, Innamorati di Dio … e Vigilate, Figlioli! … (La Madonna dona tre baci ai Figli:) Dio vi Ama! Gesù vi Ama! Io vi Amo! Tutti: Anche noi! La Madonna: Siate costanti nel pregarenon distraetevi dalle cose del mondo … in questo Tempo, Figli Miei! Vigilate: siete ancora in pericolo, Figli! Chiamate Dio: Papà! … (La Madonna dona un bacio ai Figli) Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! La Madonna: Pace ad ognuno di voi, Figlioli! Tutti: Eccomi! La Madonna: Pace al tuo cuore, Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi, Mamma! La Madonna: Cosa devi dirMi, in questo Giorno? Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Ecco l’Acqua Zampillante di Dio! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: Ecco l’Acqua Zampillante di Dio! Cosa c’è, cosa c’è nel tuo cuore? Teresa: Eccomi, Mammina!  La Madonna: EccoMi! Teresa: Benvenuta in mezzo a noi! La Madonna: EccoMi! Benvenuti … nell’essere Innamorati di Dio … nell’essere Ardenti all’Ascolto dei Due Giovanni: Lavorano nel Giardino del Padrenel Giardino di ognuno di voiCombattendo i Falsi Profeti! EccoMi! Teresa: Eccomi! Mammina? La Madonna: EccoMi, Figlia! Teresa: In questo Giorno … in questa Seconda Domenica … siamo dopo tanto tempo … dinuovo tutti Uniti … tutta la Famiglia Unita … anche se non siamo mai stati divisi! La Madonna: EccoMi! Nella Luce e nella Misericordia del Padre … siete sempre Uniti! EccoMi! Teresa: Eccomi, Mammina! Quando ci mettiamo in Comunione con il Padre … in quel momento siamo un tutt’Uno! La Madonna: EccoMi! Teresa: E’ questo che ancora dobbiamo comprendere: saper fare ciò che fai Tu … ciò che ha fatto Gesù! La Madonna: Siete il Corpo e il Sangue di Cristonell’Unione con Gesù! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi … Chiesa Viva e Nuovacol Mio Cuore … Tabernacolo dell’Umanità intera e di Dio! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Quando mettiamo da parte tutto il resto e mettiamo Dio al Primo Posto … in ogni situazione … in ogni attimo della Giornata … qualsiasi cosa stiamo facendo … come tante volte abbiamo detto che: siamo nel mondo, ma non siamo del mondo … e così è solo  l’ottica che cambia: fare tutto per piacere a Dio … e così tutta la strada è spianata … scompaiono le preoccupazioni, gli affanni, le ansie … e rimane la Luce di Dio! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi, Mammina! E anche il fare le cose … diventa semplice! La Madonna: EccoMi! Teresa: Diventa armonioso! Se lasciamo Operare Dio … Lui Opera! La Madonna: Se la porta è aperta … Dio vi usa! Tutti siete degli  Strumenti nelle Mani del Padrebasta rispondere al Padre: “Eccomi!” … E Dio vi usa … vi lascia Lavorare … per donare ai Fratellia coloro che hanno il cuore durol’Amore e la Luce e la Verità del Padre! Dio usa i Figli che spalancano i propri cuori … che distaccano il cuore dalle cose del mondo … per donarsi a Gesù … e Gesù vi Dona la Giornatama vi Dona anche la Paghetta dalla prima all’ultima Ora … e così potete spenderLaper aiutare … e amare … e perdonare i Fratelli! EccoMi! Ma quale è stata la tua Giornata … cosa hai fatto in questo Giorno? Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: Le Cose del Padre! La Madonna: Quali sono le Cose del Padre … di questo Giorno? Teresa: Eccomi, Mammina … preparare ciò che c’era da fare per oggi … e poi tutto il resto! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: E poi … tutto il resto! Cosa avete fatto in questo Giorno? Tutti: Le Cose del Padre! La Madonna: EccoMi! Siete venuti a prendere il Pane di Dio … per donarLo? Tutti: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Dio vi Dona il Pane Copioso … a tutti i Figlie i Due Giovanni Combattono i Falsi ProfetiSpezzano anche il Pane per ognuno di voi, per l’Umanità intera! Dio non abbandona la propria FamigliaDio Allarga le Bracciae dice ad ognuno di voi: “Benedetti, Figli!” … Benedite con la Benedizione che vi viene Donata … e Amate con la Benedizione che Dio elargisce ad ognuno di voi, all’Umanità intera! Siate Pescatoripescate gli uominiportateli all’Ardere di Dio! Cosa c’è ancora, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi! Mammina? La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! Uniti a Te … Uniti al Tuo Cuore … siamo nell’Amore Pieno … siamo nel Giardino di Dio! Ognuno di noi in questo Giorno … poteva essere da tutt’altra parte! La Madonna: Cosa Gridano sempre i Due Giovanni? … “Dove andate … cosa cercate?” … Cosa dice il Giovanni del 4: “Vi siete ammattiti? Andando in altri luoghi … troverete Dio … troverete il Pane?” … Parla, Figlia! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! Teresa: Per Grazia di Dio … Lui ci ha  Chiamati uno a uno … e ci ha aperto gli occhi … anche se ancora non riusciamo a comprendere il Mistero Pieno di Dio … e siamo Uniti al Suo Cuore! La Madonna: EccoMi! Teresa: Abbiamo lasciato tutto il resto … per venire ad ascoltarTi … e Tu non ci lasci mai! La Madonna: Sono Mammala Mamma rimane ad ogni temperatura … la Mamma ascolta i Propri Figli! Ed essendo la Mamma di Gesù … rimango ad ascoltare e a parlare e a dire ai Miei Figli: Siate vigilanti nell’ascoltoallontanate da voi le cose del mondosiete nel mondo, ma non appartenete al mondosiete di Proprietà di Dio, Proprietà di Gesù e del Mio Cuore! Ma vigilate attimo dopo attimo, Figlioli: non cadete nella trappola del nemicoi luccichii del mondo non appartengono a Dio! A Dio appartengono i luccichii dei vostri cuoril’Ardere del vostro Amoredel vostro donarvi a Gesù, al Cuore del Padre! Innamoratevi sempre di più … siate Amanti di Dio … Amanti del Padrecon l’Ardere … e poggiatevi sul Suo Cuorevi darà ancora la Sua Mano, nel dirvi: Figli, venite a Lavorarevenite ad aiutarMi … e rimanete Pastori Eternivivere nell’Ardere del Cuore di Dio! Oggi l’Umanità è Lontana … si allontana sempre di più … e Gesù chiede ad ognuno di voi, ai vostri cuori: aiutateMi … donateMi le vostre mani … per poter Salvare! Basta Alzare il Dito di DioDio chiede alla Sua Famiglia: aiutateMi ad Alzare il Dito … e non fermatevisiate Pane, come lo è Gesù … siate Lievito, come lo è Dio! E questo Grida il Mio Cuore: siate Mamme dell’EccoMi della Salvezza! Il Mio Cuore Immacolato Trionferàl’Umanità intera vedrà questa Luceil Miracolo di Dio per ognuno di voi … per l’Umanità intera, Figlioli del Mio Cuore! Parla ancora, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi, Figlia! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! Teresa: Mammina? La Madonna: EccoMi, Figlia! Teresa: Siamo Uniti … siamo Uniti al Tuo Cuore … e continuiamo a fare ciò che il Padre vuole! La Madonna: EccoMi! Teresa: Continuiamo ad essere vigilanti! La Madonna: EccoMi! Teresa: In questo Tempo il Veleno è Libero! La Madonna: EccoMi! Molti Figli cadranno … il Padre dona allo Strumento di Alzarli … ma in molti non daranno la mano! Pregate, Figlioli … pregate! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi, Figlioli … è Bello il Giorno preparato dal Padre per ognuno di voi! Attimo dopo attimo il Mio Cuore è Unito al vostroma in questo GiornoDio fa scendere Grazie Copiose su ognuno di voi, sull’Umanità intera … e non lascia nessuno di voi senza la Sua Luce, senza il Suo Amore, senza il Suo Perdono! Siate coscienti, Figlioli … di questo Amore Divino: Dio viene a Parlare in mezzo a voi … e per Volere di Dio, come Mamma … vengo a portarvi il Messaggio di Diol’Amore Copioso per ognuno di voi, per l’Umanità intera! Dio è Amore … non chiede altro … chiede di essere Amatochiede di essere Figli … e di rimanere nella Sua Luce, nel Suo Perdono! E i Due Giovanni, attraverso la Mia Voce di Mamma … dicono ad ognuno di voi: Vi Amiamo, Figli … non fermateviil Nostro Amore Si Dona in Pieno … la Nostra Luce Arde su di voi e sull’Umanità intera! E quando verrà il Trionfo del Mio Cuore di Mammavedrete l’Amore dei Due Giovanni … e lo Strumento alla Destra del Padre … e l’Altro Strumento vi guiderà passo passo! Figli Miei, vi chiedo ancora la Preghiera costanteper tutti i Figli Ministri … per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Siate Ricchi di Amore … Ricchi di Luce … Ricchi di Pace per tutte le Genti! Dio vi ha Scelti come Fari del Suo Cuorenon spegnetevirimanete Luce! Vi Amo tutti, Figlioli! Tutti: Anche noi! (La Madonna  dona un bacio ai Figli e la Benedizione:) La Madonna: E con l’Amore Misericordioso del Padre, vi Benedico … col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria … Umile Ancella di Dio! … (La Madonna Impone le Mani sui Figli:) Lascio scendere su di voi l’Acqua Zampillante del Padre! L’Amore Misericordioso avvolge l’Umanità intera e ognuno di voi! Figlioli, lascio il Sole di Dio avvolgere ognuno di voi: non spaventatevi! Giulia: Mammina, Te ne sei già andata? Dove devi andare? A guardare il Sole? Ma non lo vedi da tutte le parti … Tu … il Sole, Mamma? Mammina, cosa stanno facendo i Due Giovanni? Li vedo! Eccomi! Cosa devo fare? Eccomi! Eccomi! Eccomi! Mammina, tutte le Schiere sono fuori a Lavorare … possiamo Salutare i nostri Cari? Eccoci, Cari! Eccoci, Cari! Ci vediamo dopo, nell’Incontro della Preghiera? Cosa devo fare ancora? Alziano le nostre mani! (La Madonna saluta con la Mano e intona una Lode e i presenti si uniscono:) La Madonna: Ave, Ave, Ave Maria! … Ave, Ave, Ave Maria! … Ave, Ave, Ave Maria! … Ave, Ave, Ave Maria! … Ave, Ave, Ave Maria! … (Lingua dell’Amore) Giulia: Eccoci! Eccomi! Eccomi, Mamma!

 

 

 

GIOVEDI  16   LUGLIO  2020

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! GESU’: Nel Candore della Croce(Gesù Benedice) Io sono il Figlio di Diosono Io: il vostro Gesùil Gesù che è morto ed è risorto sul Legno della Croce … per Abbracciare ognuno di voi … per Abbracciare l’Umanità intera! Figli Miei, non tardateveniterimaniamo nell’Orto a pregarea dire all’Umanità intera: “Figlioli Miei, Camminate sulla Via Stretta … quella Segnata da Maria, Madre Mia … Madre di ognuno di voi … Madre dell’Umanità intera!” … Pascolate il Gregge … che Dio vi ha donato: l’Umanità, Figli! Rimanete Sacerdozi Vivi ed Eterni nell’Amore di Dio! Impastate con Maria il Lievito dell’AmorefateLo crescere … e donateLo in abbondanza a tutti, Figli Miei! Vigilate ancora! Preghiamo ancora nell’Orto degli Uliviper tutti i Figli Ministri, per l‘Uomo che indossa l’Abito Bianco! Figlioli del Mio Cuore, venitesaliamo la Vignarimaniamo nell’Arca e nei Remirimaniamo nelle Capannenell’Attesa  che l’Amore Pieno di Dio scende ancora sull’Umanità intera … su di ognuno di voi, Figlioli del Mio Cuore! Venitepreghiamo ancora nell’Orto degli Uliviaffinchè gli uomini che si fanno chiamare Grandi … aprino il loro cuore … abbracciano la Croce … chiedendo Perdono al Padre! Amando e Perdonando i loro erroriDio apre le Braccia ad ognuno di loro e li perdona! Ma pregateaffinchè loro facciano questo gesto d’Amore! Figlioli, altri Flagelli scenderanno: i Grandi non si fermano ad ascoltare il Grido di Dio … non si fermano ad ascoltare il Cuore di Maria che Arde … chiamandoli:Figli! Preghiamo ancora … per la Chiesa tutta! Preghiamo ancora … per le Mura di Roma, Figlioli Miei! Vi Invito ancora, Figli … ad essere Pazienti nell’Amare e nel Perdonare i vostri nemici! Siate ancora cuori oranti di Dionell’aspettare il Pane … nello SpezzarLo … nel MangiarLo … e nel DonarLo! La Vigna ha bisogno di Operai! Figlioli Miei, non fermatevi … ma Lavoratesia Piena la vostra Giornata, l’Ardere di Dio! Figli, quando Dio vi chiama … rispondete: “Eccomi, sono il tuo servo … sono pronto a Lavorare!” … Quando dovete riposarvi … poggiate i vostri piedi dinanzi alla Crocestendetevi, poggiatevi sul Letto dell’Amore! Figli Miei, Io sono il vostro Gesùil vostro Amore Pienola vostra Croce che Arde nell’Amarvie nell’Invitarvi ad Amare! Figli del Mio Cuore, non tardatechiamate i vostri nemicichiamate i vostri Fratelli … e dite: “Il Signore ha Chiamato: rispondete!” … La Chiamata di Dio è per tutti … per tutti i Figli, per tutti gli Uomini, per tutti i Fratelli! Voi Spose, Suorine e Sacerdotessenon fermatevi nel Compito dell’Amarenel Compito di essere le Mamme oranticamminate ancora nella Viuzza Stretta … e Vigilate! Il Pane è pronto per tutti! Io sono nell’Orto degli Ulivi a pregare! Altri Fuochi di Guerra si accenderanno … altre mamme piangeranno … ma non è Dio a farle piangere … è l’uomo che sta preparando i Flagelli e le Guerre! Dio è Amorenon è Guerranon è Vendettaè Padre di tutte le Genti, di ognuno di voi! Vivete questo Giorno dell’Orto degli Ulivi … viveteLo nell’Amore … viveteLo da Piccoli GesùPiccoli Savatori … per Salvare l’Umanità sorda e cieca, Figli Miei! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Cosa c’è, Gesù? Gesù: Cosa hai fatto … in questo Giorno? Giulia: Le Cose del Padre, Gesù … Te le ho consegnate … le ho finite … e il Padre me ne ha donate ancora di fare! Eccomi pronta! Ma Tu … perché piangi? Ti ho fatto arrabbiare, Gesù … ho fatto qualcosa di sbagliato, Gesù? Non sono perfetta! Gesù: Hai fatto le Cose del Padre e sono Perfette, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi!  Gesù: Vuoi guardare … anche in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù … sono pronta per guardare! Gesù: Non piangere e non gridare, Figlia Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi … sono pronta per guardare! Eccomi! Gesù…! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Gesù…! Dove sono … dove sono queste Creature? Non vedo la Via! Chi le ha portate in questo luogo? Non hanno nessuna uscita! Gesù … Gesù … Gesù, cosa posso fare per loro? Gesù: Roccia, FigliaImmolati! Giulia: Non posso fare niente altro, Gesù?  Gesù: Guarda ancora … e aggiungi nel Vuoto dei Rotoli … ciò che vedi!  Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù…! Gesù…! Da dove viene tutta questa cattiveria? Come può l’uomo … fatto a Immagine e Somiglianza di Dio … non vederTi … commettere tutto ciò che i miei occhi vedono, Gesù? Gesù: Immolati, FigliaImmolati! Giulia: Eccomi, Gesù … ma se c’è qualche altra cosa che io posso fare … dimmelo, Gesù! Gesù: Dopo che ti sei Immolata … cosa devi fare ancora, Anima Mia? Giulia: Guarda Tu, Gesù … se c’è qualche cosa da fare … che io posso fare … ditemelo Gesù! Eccomi pronta … a fare ciò che desidera il Tuo Cuore! Gesù: E’ l’Amore che sprigioni … che desidero! Fallo Ardere sempre di più, Figlia Mia! Giulia: PrendeteLo tutto, Gesù … tutto ciò che vi serve! E’ Vostro: prendeteLo! Gesù: Figlia, aggiungi tutto … nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi! Eccomi! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù, ti donoancora il niente della mia Giornata … e tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Metto nel Tuo Cuore, Gesù … la Famiglia,  i loro cuori e i  loro sussurri: te li dono! E metto nel Tuo Cuore, Gesù …  tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere … e quelli che non lo possono fare! E metto nel Tuo Cuore, Gesù … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Siamo Figli … siamo fatti a Immagine e Somiglianza del Tuo Cuore … ma ancora non ci vediamo!  Perdonateci, Gesù … se non siamo perfetti … se ci lamentiamo … ma accoglieteci, Gesù! Gesù: Amen … Amen … Amen … Amen, Figli!  Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi, Figlia Mia! EccoMi, Cocciuta di Dio!  Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi ancora al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili!  EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … a portare l’Unica Verità della Croce … (Gesù Benedice) … l’Unica Verità del PaneInvitandovi ancora una volta … a tenerLo Alto … e a viverLo nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Gesù: Pace ai vostri cuori! … (Gesù dona un bacio ai Figli) Tutti: Eccomi! Gesù: Pace ad ognuno di voi, Figli Miei! Tutti: Eccomi! Benvenuto! Gesù: EccoMi! Benvenuti nell’Orto degli Ulivia pregare e a dire: “Padre, sono Tuo Figlio! Padre, sono venuto a prendere il Pane della Mia Giornata, a SpezzarLo e a MangiarLo con i Fratelli, con i nemici … a dividere la Gioia Piena Tuo Cuore … col cuore di tutta l’Umanità!” … Pace al tuo cuore, Teresina del Bambin Gesù!  TERESA: Pace al Tuo Cuore! Gesù: EccoMi! Come stai? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Beviamo l’Acqua Zampillante dell’Ardere della Croce! Cosa c’è, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi!  Un altro Giovedi! Gesù: Nell’Orto degli Ulivi! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Ci ritroviamo Oggi … nella Giornata della Madonna del Carmelo! Gesù: La Mamma di ognuno di voi … la Mamma che vi Chiama attimo dopo attimo … Semina le Spine e dice ad ognuno di voi: “RaccoglieteLe … indicate la Via a tutti i Figli!” … EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Oggi è anche l’Anniversario della Prima Messa di Giovanni! Gesù: Stiamo Celebrando il Sacerdozio Vivo ed Eterno! Parla! Teresa: Ci avviciniamo piano piano al 15! Gesù: EccoMi! Teresa: E per noi … è una Data Importante! Gesù: Anche per Me … stare vicino ad ognuno di voi e all’Umanità intera! Teresa: Eccomi, Gesù! E’ un Giorno in cui ci incontreremo … e staremo insieme … pregheremo per ognuno di noi e per l’Umanità intera! Gesù: EccoMi! Teresa: Ed è … oltre ai Giovedi e alla 2a Domenica … è un  Dono Immenso che ci fate! Gesù: EccoMi! Teresa: Ci chiedete di diversificarci dal resto del mondo e di…! Gesù: FarMi compagnia! Teresa: Eccomi! Gesù: Fare compagnia a Mia Madre e a tutti i Servi Inutili! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Ed è questo che ci fa Figli: fare prima di tutto le Cose del Padre! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto in questo Giorno,  Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù … le Cose del Padre! Gesù: Quali sono le Cose di questo Giorno? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Mettere davanti a tutto … Dio! Eccomi! Gesù: EccoMi! Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Eccomi! Gesù: Vi Amo a tutti! … (Gesù dona un bacio ai Figli) Tutti: Anche noi, Gesù! Gesù: Siate Vigilanti, Figlioli … e non temete gli uomini … abbiate il Santo Timore di DioSacerdozi Vivi, Suorine e Sacerdotesse, Ancelle del Cuore della Croce! Cosa devi dirMi ancora, Teresina? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Ci Doniamo? Teresa: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni! Teresa: Eccomi! Gesù: E lo Strumento rimane ancora Crocifissa per Amore … per tutti i Figli Ministri …. per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco, per tutti i Vescovi … e per la Pace! L’Umanità è in pericolo: i Grandi stanno preparando i Fuochi di Guerra! Lo Strumento pregherà e si Immolerà per tutto questo! Doniamoci! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! … (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane, che Gesù Spezza in 3 Pezzetti) EccoMi! Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù Innalza il Vino) Ecco l’Ora Piena di Dio in mezzo a voi, nei vostri cuori! Donatelo all’Umanità  ciò che state ricevendo … e vivete l’Ardere del Mio Cuoredal Letto della Croce scendo in mezzo a voiVivo e Reale! … (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Teresina) Ecco la Mia Carne! Teresa: Eccomi! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Pasquale) Gesù: Ecco la Mia Carne! Pasquale: Eccomi! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Mangia) Gesù: EccoMi Carne … per Amore! … (Gesù Innalza il Vino e ne dona a Teresina) Ecco il Mio Sangue! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! … (Gesù dona il Vino a Pasquale) Ecco il Mio Sangue! Pasquale: Eccomi! (Gesù Beve) Gesù: EccoMi Sangue … per Amore, Figli! DONIAMOCI! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Io rimango ancora a pregare nell’Orto degli Ulivi … per la Chiesa tutta … e per la Pace … per gli uomini che sputano il Volto di Mia Madre … in questo istante! Doniamoci! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (I presenti si avvicinano a Pasquale e Teresina per ricevere Pane e Vino.) … EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: La Pasqua … è Piena è Viva … ed è Risorta … nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria! La Gioia è Piena, è Grande … per ognuno di voi, per l’Umanità intera! Quanto Ardere in questo Calicequanto Amorequanto Battito di Cuore Vivo, Reale … per ognuno di voi! Facciamo FestaGioiamo al Banchetto Nuziale …  al Banchetto di Dioal Banchetto dell’Amore! EccoMi, Sposesono venuto ad Abitare dentro di voi … e la Gioia è Grande per il Mio Cuorela Gioia è Grande per il Cuore di Mariala Gioia è Grande per il Cuore del Padre! Vivete questo Ardere Divino … e non gettateLo … non abortiteLo … fateLo nascere, crescere nei vostri cuori, Figli Miei! … (Gesù Innalza il Vino) Ecco il Mio Ardere, Figli! Bevi ancora il Mio Sangue! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Bevi ancora il Mio Sangue! Pasquale: Eccomi! (Gesù Innalza il Vino) Gesù: EccoMi Sangueper ognuno di voi! EccoMi MisteroSpezzato per tutti! EccoMi dinanzi a voi, Figli Miei! … (Gesù Innalza il Vino e poi Beve) EccoMi ancora, Teresina del Bambin Gesù! … (Gesù dona un bacio ai Figli) Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Ti sei Donato ancora per ognuno di noi! Gesù: EccoMi! Teresa: Ti sei Donato ancora per coloro che non possono riceverTi! Gesù: EccoMi! Teresa: Per coloro che non Ti conoscono! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Parla ancora! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Il Tuo DonarTi dà la Vita! Gesù: Eterna! Teresa: “E la Vita Eterna non è uno scherzo!” … come ci dice sempre  Giovanni del 4 ma è la Vita Eterna! Gesù: E chè … scherzi?” … Teresa: Ed è lì che si gioca tutta la partita … e il nostro vivere deve essere soltanto un vivere da Figli … un vivere da Figli per poter guadagnare la Vita Eterna! Gesù: EccoMi! Teresa: E vivere da Figli … ci fa compiere il Progetto del Padre … ci fa vivere ciò per cui il Padre ci ha pensati, ci ha Creati! La nostra Vita non è soltanto quella sulla Terra … ma ogni essere umano e ogni essere vivente … vive dal momento in cui il Padre lo Pensa … e quindi la sua Vita … è Eterna! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù … e questo è bellissimo: sapere che il Padre ha Pensato ognuno di noi … ha Creato ognuno di noi … e tutto ciò che è! Gesù: Ha Partorito dal Suo Cuore ogni Figlio … fatto a Immagine e Somiglianza dell’Amore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E noi non dobbiamo fare altro che mantenere questa Immagine e Somiglianza … non farLa spegnere … farLa crescere … ed è così che potremo aiutare altri Figli a riconoscersi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Fatelo … fate l’Opera di Dioche vi ha Donato, Figlioli! Non lasciateLa caderema fate tutto quello che il Padre vi chiede attimo dopo attimo … ed è il Giusto del Vangeloil Giusto della Croce! Vivete questo Amorevivete questo Ardere del Cuore di Dio per ognuno di voi! Siate ancora vigilanti … ma rimanete Figlinel compiere la Giornata di Dio … che ha Donato ad ognuno di voi … e  ognuno di voi è un Pane: il Pane di Dio … che si Spezza, si Dona e si Cresce e Cammina per la Giornata del Padre! Siate Benedetti, Figlioli … nelle Opere di Dio! Siate Vigilantinelle Opere di Dio … nel donare al Fratello la mano … che Dio dona ad ognuno di voi! Ma pregatepregate con la Mano di Diopregate con la Voce di Diopregate col Tutto di Dioper i vostri nemici! Ma Combattete  il Veleno e i Falsi Profeti! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) E’ Libero … in questo Tempo: vigilate! Il Padre vi darà segni vi darà sognivi dirà cosa dovete fare attimo dopo attimo! Lo Strumento vi guiderà con la Mano del Padre  … e con l’Ardere del Cuore di Dio! Non temete quando sogneretequando vedretenon spaventatevi: Dio è con voi … non sarete soli … e la Luce entrerà nei vostri cuorie uscirà per tutte le Genti! Siate pronti e preparatiPane Quotidiano … che Dio vi dona attimo dopo attimo! Strumento? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Rimani ancora Crocifissa … vigila attimo dopo attimo! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Il Tempo di Dio è in mezzo a voi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Io vi Amo! … (Gesù dona un bacio ai Figli e la Benedizione:)Tutti: Eccomi! Gesù: E vi Benedico … col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo Amore Maria! I Due Giovanni vengono!  PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE!  Pace ai vostri cuori! … (Giovanni Benedice e dona un bacio ai Figli)Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Pace ad ognuno di voi, Figli Miei! Tutti: Eccomi! Teresa: Eccoci! Piccolo Giovanni: Come stai? Teresa: Tanti auguri! (si applaude) Piccolo Giovanni: Tanti auguri! EccoMi Messa Viva … per ognuno di voi, Figli … Pane Donato da DioAmore senza Limiti e senza Misure! Come stai? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Cosa devi dirMi? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! EccoMi … per tutto quello che avete preparato in questo Giorno! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Essere qui oggi … e ancora di più in questo Giorno … in cui hai Celebrato la Tua Prima Messa … è per ognuno di noi una Gioia Grande! Piccolo Giovanni: EccoMi! Anche per Me è Gioia Grandevedervi ancora affrontare tutte le temperature … per Amore … per Gesù … per il Pane che Dio vi Dona! Crescete sempre di più, Figlioli! Siate sempre più vigilanti nel donarvi per gli altri! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Cosa c’è ancora, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi! Giovanni, Eccoci per il Tuo Sacerdozio … e sappiamo … perché ce l’hai sempre raccontato … quanto Ardeva il Tuo Cuore in quel Giorno! Piccolo Giovanni: Mi tremavano anche le gambe sotto la sottana! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E attimo dopo attimo hai Celebrato e continui a Celebrare! Piccolo Giovanni: Uniti con Gesù, col Padre e con tutti i Servi Inutili! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E hai Insegnato ad ognuno di noi il Significato del Donarsi …  il Significato di avere in mezzo a noi gli Unti di Dio! Piccolo Giovanni: L’Unto di Dio e gli Unti di Dio! Crescete ancora, Unti di Dio e vivete attimo dopo attimo questo Dono che Dio dona ad ognuno di voima Lo dona a voi per donarLo! E dona il Dono ad ognuno di voi di pregarein modo particolare … per tutti i Figli Ministri, per tutti i Vescovi, per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco, per il Papa! E non fermatevi di pregarenon fermatevi di Ardere! Questo Dono del Sacerdozio … è per ognuno di voi: Dio ci chiama a servire … Dio ci chiama a donare il Suo Corpo e il Suo Sangue … ma l’Umanità è sorda … l’Umanità è cieca … l’Umanità non vede quello che Dio sta facendoquello che Dio vi sta donandonon si alzano dalle poltrone … e visto che non si alzano dalle poltroneDio Parla … Dio raccomanda ai Propri Figli: Siete in pericolo! E l’Unica Salvezza è la Fede, l’Amorerimanere vicino al Crocifisso: non staccatevi! L’Unica Salvezza è vivere per Gesùe Amare Gesù … e fare le Cose del Padrevivere la Giornata che Dio vi dona … Osservando la Legge di Dio: AmarePerdonareDonarsi … e farsi Piccoli per gli altri  … per coloro che non vedono … per coloro che non sentono! E’ questo stare alla Giornata di Dio … e vivere nell’Orto degli Ulivi … dove Gesù prega per ognuno di noi! E noi che facciamo? … “Abbiamo cose da fare!” … Ciò che fa un Figlio di Dio è: pregarevivere la Giornata per Dioe dopo si fanno tutte le altre cose … ma nel Nome di Dio, nell’Amore di Dio, nella Misericordia di Dio, nel Tutto di Dio! E così siamo Figli, Fratelli, Amici di Gesù … che è sulla Croce per ognuno di noi! Il Sacerdozio è stare a servire l’Amore di Gesù … che Si è Donato … Si è Spezzato … per Donarci la Vita Eterna! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Questo Giorno è Gioioso per Mema è ancora più Gioiosonel vedervi all’Ascolto della Parola di Dio! Pregate ancora per la Chiesa tuttapregate sempre per i Sacerdoti: la Messa è tanta e i Sacerdoti sono pochi! Vivete questo Sacerdozio che è Mioe Lo dono ad ognuno di voi, Figli! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Oggi è anche il Giorno in cui lo Strumento e Pasquale si sono incontrati per la prima volta! Il Padre…! Piccolo Giovanni: Li ha fatti incontrareper Servire DioOnorarLo … e farLo Conoscere! Maria è Scesae ha Donato lo Scapolare della Fedeper Accendere l’Umanità intera! EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! E’ questo l’Incontro della Cocciuta, di Giulia e di Pasquale: Salvare l’Umanità e Accenderla dell’Amore di Dioportando la Croce di Gesù attimo dopo attimo! Vivete questo Attimo  (Giovanni invita ad applaudire) nell’Ardere della Crocenel Benedire Dio(Giovanni Benedice) che ha Benedetto questo Strumentonel donarveLo per  Spezzare il Panee parlarvi delle Meraviglie di Dio! Siate Eterni … con la Croce, Figli! Ma pregate e rimanete Saldinel Sacerdozio Vivo e Eterno! Vi Benedico … col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! … (Giovanni Benedice) Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai Figli) Pace ad ognuno di voi! Teresa: Eccoci, Giovanni! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Calice Vivente: Pace Orante, Figli Miei! Sono Io: quello del 4! Teresa: Eccoci, Benvenuto! Il Calice Vivente: Bentrovati! Sono venuto anch’Io a dire ad ognuno di voi, Benvenuti Figli … ciò che Dio desidera dai vostri cuori! Dio desidera l’AmoreDio desidera il Pane Lievito che è dentro di voi! Tirate fuori le Cose di Dio … e non temete gli uomini … donateLe a tutti … senza spaventarvidicendo: “Sono un Figlio di Dio … sono  un Battezzato … sono fatto a Immagine e Somiglianza di Dio … e in questo Amore vi Benedico … e in questo Amore vi dono Gesù!” … (Giovanni Benedice) Senza avere pauravivere l’essere Libero! Gesù ci ha Liberati dalla Schiavitù … non schiavi più schiavi … siamo Figli di Diofatti a Immagine e Somiglianza di Dioe dobbiamo fare le Cose del Padre! Non dobbiamo andare dietro a un pallone … ma Vincere la Partita di Dio … che è poggiata sulla Croce … ed è facile, non è difficile: Amare … Amando! Con l’Amore tutto è Libero … non ci sono frontiere … non ci sono paletti! I paletti li mettono gli uomini … Dio non mette i paletti! … “Questo è mio! Questo è tuo!” … No, questo è Dio ed è Tutto Diose si Cammina nella Verità di Dio! … “Questo è mio! Questo è tuo!” … Cosa devi dirMi, tu che sei tu … ma non sei tu … ma sei tu? Cosa c’è? Teresa: Giovanni? Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccoci in un altro Incontro … Eccoci in un altro Giovedi … Eccoci Camminare verso ciò che il Padre ha preparato per ognuno di noi! Calice Vivente: EccoMi! Teresa : E Incontro dopo Incontro … Giovedi dopo Giovedi e la Seconda Domenica … cresciamo … cresciamo nella Fede … ascoltiamo la Parola di Dio … Mastichiamo il Pane di Dio … e il nostro cuore si nutre di Parole di Amore, di Verità, di Luce … e noi però dobbiamo poi mettere in pratica queste Parole … in tutti i gesti! Calice Vivente: EccoMi! Teresa: In tutti i pensieri … in tutte le azioni … in tutte le opere che compiamo! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Non dobbiamo soltanto dire: Eccomi, Eccomi … sì,sì … ma poi tenere il nostro cuore duro … o comportarci tutto al contrario di ciò che il Padre viene a chiederci … ma dobbiamo imparare a perdonare … dobbiamo imparare a farci mettere all’Ultimo Posto! Il Calice Vivente: I Piccoli Giovannisempre più Piccoli, Poveri e all’Ultimo Posto per essere Invitati al Banchetto Nuziale! Teresa : Eccoci, Giovanni! Tu e l’Altro Giovanni … lo avete fatto! Il Calice Vivente: I Due Buon Samaritani … per lo Strumento! EccoCi! Teresa : Eccoci, Giovanni! Il Calice Vivente: Nel fare la Volontà del Padre … nell’essere Gesù che Cammina in mezzo agli uomini! Questo è il Sacerdozio: Gesù che Cammina in mezzo agli uominiche dona la Manoalza chi è cadutoe cura le ferite! Pregate che il Sacerdozio sia solo questo, Figlioli del Mio Cuore! Quanto Arde il Mio Cuore per ognuno di voicome si spalanca la Porta: siete venuti … siete venuti ad Incontrare Gesù … siete venuti a Visitare Gesùe il Premio per ognuno di voi è Grande: la Misericordia di Dioche Scende Copioso! Ma pregate anche per i Grandi del mondo … così come si fanno Chiamare! Pregatepregate, Figli Miei! Sia la Luce di Dio nei vostri cuori sia l’Ardere di Dio in ognuno di voi … e vivete questo Tempo che Dio vi DonaAmandovi! Ciò che Dio vuole da ognuno di voi … è l’Amoreperché Dio è Amore … e chiede Amore ai Propri Figli: non dimenticatelo! Rimaniamo ancora nell’Attesa di Giovedi … nell’Orto degli Ulivi a pregare! Viviamo la Giornata che Dio ha preparatoper ognuno di voi, per tutti i Figli Ministri, per il Papa! Vivete l’Attimo del Sacerdozio di Giovanni nei vostri cuori … e divideteLo! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: Nella Misura della Croce … e vi Benedico con la Croce, Figli Miei! … (Giovanni Benedice) E nel Benedire … Benedico il tuo cuore … Benedico ogni gesto che Dio mette nel tuo cuore! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Vivi la Giornata di Pastore, Figlio! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! (Il Calice Vivente Impone le Mani sui Figli:) … Il Mio Saluto per ognuno di voi in questo Giorno … è la Misericordia Infinita … Sacerdozio Vivo ed Eterno! Non si cancella … non passa … ma rimane in Eterno! E così anche voi: rimanete nell’Ardere del Sacerdozio-Gesù, Figli! Sia la Pace in ognuno di voi, Figli Miei! Giulia: Dove andate? Ve ne state già andando? Dove andate? A Salvare? Anch’io devo Salvare … nel Lavoro del Padre? Le Schiere sono tutte fuori … Li Salutiamo? Eccoci, Cari! Eccoci, Schiere! Cosa devo fare, Giovanni? Il Lavoro del Padre! E cosa mi date Voi … da fare? Eccomi! Ci incontriamo dopo … durante la Preghiera! Eccomi! Dovrò scriverlo? Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Ci vediamo dopo!  Eccoci, Cari! Eccomi! Eccomi!

 

 

 

GIOVEDI   23   LUGLIO   2020

 Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! GESU’: Nel Candore della Croce(Gesù Benedice) Io sono il Figlio di Dio … Vivo e Reale in mezzo a voi … Figli, Fratelli, Amici della Croce … Amici del Mio Cuore … Amici del Giardino di Dio … Vivo e Reale in mezzo a voi, Figli Miei! Un altro Tempo: l’Orto degli Uliviun altro Amore che si stende sull’Umanità intera … si stende su di ognuno di voi, Figli Miei … Fratelli e Amici del Mio Cuore! Anche Oggi, Figli … fermiamoci nell’Orto … ma distendiamoci sul Letto della Croceper Amare … per donare Gioia … per donare Luce all’Umanità intera e ai Figli sordi e ciechi … per donare Luce ai Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! La Parola di Dio è Luce Pienaper l’Umanità intera, per i Figli Ministri, per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! L’Ora e il Tempo dell’Orto degli Ulivi è Pienoè Vivo per l’Umanità intera … ed è il Tempo di Dio … ed è il Tempo dell’Amore … ed è il Tempo della Luce! Figlioli, vigilate: i Falsi Profeti e il Veleno sono Liberihanno il Tempo che rubano ai Figli della Luce! Vigilatecombatteteli! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) Vigilate e combatteteli: stanno portando via molti Figli! Invito ognuno di voi a pregarenel Tempo dell’Orto degli Ulivinel Tempo che Dio vi dona per la Pace! Vigilate nel pregare per la Pace! Amatevi gli uni gli altrisiate Portatori di Luce e di Pace siate Guida per tutte le GentiCamminate nel Nome di Dio … e non temete niente e nessunoOra è il Tempo del Padre! Voi, Famiglia di Diofate i Passi Segnati dal PadreAmatevi gli uni gli altrinella Forza della Crocenella Forza del Pane Spezzato … che Dio dona ad ognuno di voi attimo dopo attimo, Figlioli del Mio Cuore! Il Mio Grido d’Amore: l’Orto degli Ulivi  viene e raggiunge i vostri cuori … fateli Ardere … consegnateli al Padre … e nel consegnarli al Padre … Amate nella Misura di DioVincete il Male nella Misura della Croce(Gesù Benedice) e Vivete da Figli Spezzati … nel donare il Pane a tuttinon temete gli uomini, Figlioli Miei! Altri Flagelli gli uomini stanno preparando: col vostro Amorecon la vostra Lucecon la vostra Fedefermateli, Figli Miei! Uno ad uno siete cari a Diouno ad uno siete stati chiamati da Dio … ma Dio vi manda a portare il Pane … tutti Uniti nel Nome di Dio (Gesù Benedice) nel Nome della Croce  nel Nome della Verità nel Nome che Dio E’ … Vivo e Reale in mezzo a voi, Figli Miei! Vi Invito ancora, Figlioli … a pregare per la Pace! Gli uomini non sono in pace con Dio! I Grandi del mondo … così come si fanno chiamare … non sono in pace con Dio: vigilate attimo dopo attimo, Figlioli del Mio Cuore! Ma venite ancora … saliamo la Vigna saliamo la Vigna  Uniti al PadreUniti al Figlio che sono IoUniti a Maria … Mamma e Sposa … Piccola Fanciulla Amore Maria … per l’Umanità, per ognuno di voi! Ma rimaniamo nell’Arcarimaniamo nei Remivigiliamo e facciamo Festa con le Capanne di Dio! Chino il Capo dinanzi al Padrepregando ancora … bussando al Cuore di Dio … e donando le Mie Mani … per donarLe ad ognuno di voi: lasciatevi aiutare, Figli! Figli Ministri, cogliete il Grido di Dio: vi Invita all’Amore vi Invita alla Lucevi Invita alla Caritàvi Invita a vivere da Figli di Dio … nel Cammino del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria … Fanciulla dell’EccoMi Pieno Invita ad ognuno di voi … a vivere l’Amorea vivere il Vangelo del Cuore Immacolato di Maria … Mamma e Sposa! Si è Donata Tutta a Dio …  per DonarSi all’Umanità intera! Figlioli del Mio Cuore, pascete il Gregge dell’Umanitàraccogliete i Figli … portandoli alla Casa di Dionella Luce Pienanell’Amore Pieno … che Dio dona a tutti i Figli … senza fare alcuna distinzione! Vivete del Corpo e del Sangue del Figlio di Dio … che è Vivo e Reale … ed è in mezzo a voi … aspettando la porta che si apre! Vivete ancora, Figlioli … l’Amore Pieno di Maria … Mamma e Sposa! In questo Tempo, chiedete a Mariadi coprirvi col Suo Manto Maternodi camminare passo passo la Via di Diola Via della Croce la Via che Illumina l’Umanità! Il Cuore Immacolato: Mariaha Trionfato e Trionferànella Verità Piena di Dio Vivo e Reale! Padre Eterno … aspetta l’Umanità! Preghiamo ancora, Figlioli … nell’Orto degli Ulivirimaniamo ancora Uniti a Dionella Sua Perfezionenel Suo essere Dio Eterno! Siate Vittoriosi … e non temete gli uomini! Dio è il vostro Tutto … e la Croce Allarga le Bracciae Abbraccia ognuno di voi e l’Umanità intera! Viviamo ancora questo Tempoviviamo ancora il Tempo dell’Orto degli Ulivi nel Giovedi, Figli Miei! Vi Amo tuttisenza alcuna distinzione … e vi Invito ancora a pregare per la Pace, Figli Miei!(Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) … Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto … in questo Giorno? Giulia: Gesù, ancora le Cose del Padre! Non sono ancora finite … sono tante … ma Te li consegnerò … non temere, Gesù! Gesù: Non sei stanca? Giulia: No, Gesù … non sono stanca … fare le Cose del Padre è Gioire … è un Ardere continuo … una Gioia Piena, Gesù!  Gesù: Non sei stanca? Giulia: No, Gesù … sono Gioiosa di Lavorare … e aiutarTi … e aiutare il Padre … aiutare Maria … e tutti i Fratelli  e l’Umanità intera: Figli Tuoi! Gesù: Figli tuoi! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi!  Gesù: Anima Mia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi guardare … anche in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù … è dall’Alba che guardo! Eccomi pronta ancora, Gesù … Eccomi! Gesù: Guarda, Figlia Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù, ancora bimbi spezzati … mamme che piangono! Gesù, il lamento arriva forte al Tuo Cuore! Cosa devo fare, Gesù? Gesù: Ama, Figlia … e Immolaticosì come il Padre ti ha Insegnato così come il Padre ti ha Mandata! Giulia: Gesù, Tu non sbagli mai … non è che vi siete stancati di me? Gesù: Dio Manda i Figli a compiere la Giornata: salvare l’Umanità intera, salvare tutti i Figli! Lavoracammina a testa alta, senza temere nessunorimani Roccia così come sei stata Mandatasii vigilante, Figliaraccogli tutto ciò che vedi e aggiungilo nel Vuoto dei Rotoli! Non temere, Figlia Mia!  Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù, a volte … ho paura che i Rotoli si vedono! Gesù: Non temere! Quando scriverai … si vedrannoora sono al sicuro! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù? Gesù: Ancora non hai scritto? Giulia: No, Gesù … ma lo farò! E’ pesante prendere il foglio e la penna in mano … e metterci il Rotolo dentro! Donami la Forza, Gesù … donatemi la Costanza e la Grazia di poterlo fare! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù, cosa ne devo fare del Primo Rotolo? (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù, ti consegno il niente della mia Giornata … e tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Gesù, metto nel Tuo Cuore … la Famiglia, i loro cuori e i  loro sussurri che ho raccolto e Te li consegno! Gesù, metto nel Tuo Cuore …  tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere … e quelli che non lo possono fare: eccoli, Gesù! Metto ancora nel Tuo Cuore … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Accoglieteci, Gesù … vogliamo Abitare nel Tuo Cuore e non dividerci mai! Gesù: Amen, FigliaAmenAmenAmen! Giulia: Amen, Gesù! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: EccoMi, Anima Mia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … a portare l’Unica Verità della Croce(Gesù Benedice)l’Unica Verità del PaneInvitandovi ancora a tenerLo Alto … e a viverLo nella Pienezza dei vostri cuori, Figlioli Miei! Vivete la Luce di MariaArdete con l’Ardere della Croce … e Amate Spezzando il Pane Vivo, Figli Miei! … (Gesù dona un bacio ai Figli) Pace ad ognuno di voi! Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Gesù: Fiammelle Ardenti del Mio Cuore, della Mia Luce, della mia Verità! … (Gesù dona un bacio ai Figli) Vi Amo! Tutti: Anche noi! Gesù: Pace al tuo cuore, Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi, Gesù! Gesù: Come stai? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (Gesù dona un bacio ai Figli) Non siete forse delle Lucerne Accese? Cosa Mi devi dire? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Parla! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! L’Acqua Zampillante! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Siamo … ! Gesù: Siamo fuori … nell’Orto degli Ulivi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Siamo in un altro Giovedi! Gesù: EccoMi! Teresa: E siamo Uniti! Gesù: In un Unico Abbraccio! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Ci hai dinuovo Chiamati uno a uno … per essere insieme a Te, in Comunione! Gesù: EccoMi! Teresa: Anche se passo dopo passo … donandoci il Pane … ci Insegnate ad essere sempre Uniti … sempre un tutt’uno … anche quando non possiamo esserlo fisicamente! Gesù: EccoMi! Teresa: Ma l’essere insieme … averTi di persona … è per ognuno di noi una   Grande Gioia … sapere che Tu vieni in mezzo a noi Vivo e Reale! Gesù: EccoMi! Teresa: Che vieni a Visitare i Tuoi Figli! Gesù: A stare con ognuno di voia DonarMi nella Pienezza! Teresa: Eccoci, Gesù! A donare il Tuo Tempo … il Tuo Vivere nel Giardino e in mezzo agli uomini! Gesù: EccoMi! Teresa: E in tutto ciò che avete da fare … in tutto ciò che Dio ha da fare … trova lo spazio per Visitare i Suoi Figli! Gesù: Dio ha il Tempo per i Figli! Teresa: Eccomi, Gesù … ed è questo che dobbiamo sempre tenere presente! Gesù: Voi non avete Tempo per DioDio sìè Lungo, non ha Limiti e Misure il Tempo di Dio! Anche il vostro lo è … ma lo sprecate … e non avete Tempo per Dio! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Parla ancora! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: E quindi ogni attimo è prezioso … ma ancora di più il Tempo che passiamo qui con Te il Giovedi e la Seconda Domenica … deve essere per noi un Tesoro … deve essere per noi Fonte di Vita Eterna, di Ricchezza! Gesù: L’Estasi dell’Amore! Teresa: Eccomi, Gesù! Dobbiamo assaporare … dovremmo assaporare passo passo il Tuo Amore …  passo passo inebriarci e vivere l’essere Croce … l’essere Figli. Solo lavorando su noi stessi … togliendo tutto ciò che non appartiene a Dio … possiamo fare un passettino verso l’altro … verso la Carità … verso l’essere Piccoli! Se invece continuiamo  a puntare il dito … a guardare gli altri … a non guardare prima di tutto i nostri errori … non andiamo da nessuna parte! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi, Figlia! Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Ci Doniamo? Teresa: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni e lo Strumento rimane ancora Crocifissa per Amore … per tutti i Figli Ministril’Uomo che indossa l’Abito Bianco … per tutti i Flagelli che scenderanno ancora … per tutti i Fuochi di Guerra … per tutti i Terremoti! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane, che Gesù Spezza in 3 Pezzetti) Gesù: EccoMi! Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù Innalza il Vino) Ecco la Mia Amicizia con ognuno di voi, con l’Umanità intera! Ecco il Tutto di Dio! … (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Teresina) Ecco la Mia Carne! … (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Pasquale) Ecco la Mia Carne!  (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Mangia) EccoMi Carne per Amore, Figli! … (Gesù Innalza il Vino e parla nella Lingua dell’Amore:) EccoMi per tutti, nell’Amarvi e nell’Abbracciarvi, Figli! … (Gesù dona il Vino a Teresina) Bevi il Mio Sangue! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Gesù dona il Vino a Pasquale) Bevi il Mio Sangue! Pasquale: Eccomi! (Gesù Beve) Gesù: EccoMi Sangue … per Amore! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: DONIAMOCI! Teresa: Eccomi! Gesù: Iorimango ancora a pregare nell’Orto degli Ulivi per le Mura di Roma … per ciò che i Grandi stanno preparando! Rimango a pregare nell’Orto degli Ulivi!  Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: … EccoMi! … (I presenti si avvicinano a Pasquale e Teresina per ricevere Pane e Vino.) … EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: La Pasqua è Piena … è Viva … ed è Risorta … nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria! La Gioia Piena è con voi … è nell’averMi accoltonel farMi abitare nei cuori … e non cacciarMi fuori! Tutti Mi cacciano fuori … ma Io rimango ad aspettare! Il Mio Amore è così Grande per ognuno di voi e per l’Umanità intera! E’ Festa Grande in questo istante … è Gioia Piena nel Mio Cuore e nei vostri cuori, Figli! Mi Amate quando vi Amoe vi Donate quando Io Mi Dono: fate tutto questo … non legatevi alle cose del mondo … siete Liberi … non schiavi! Dio ha Mandato lo Strumento per rendervi Liberi! Non rimanete legati ai rumori del mondo, Figli … non rimanete legati al Maligno … ma liberatevi … ma voi, unitevi al Mio Amoreunitevi  alla Mia Pasquaunitevi alla Mia Gioia che è Piena e  per tutti voi! Siate Gioia Piena e Orante, Figli Miei! … (Gesù Innalza il Vino, poi dice a Teresina e a Pasquale:) Bevi ancora il Mio Sangue! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Bevi ancora il Mio Sangue! Pasquale: Eccomi! (Gesù Innalza il Vino e Beve:) Gesù: Sangue per Amore per ognuno di voi … per l’Umanità intera, Figli Miei! EccoMi! Cosa c’è ancora, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Cosa devi dirMi ancora? Vuoi parlare ancora? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! EccoMi, Figlioli! Tutti: Eccomi! Gesù: Siate Orantisiate Luce Eternacome  lo è il Padre vostro … e non temete niente e nessuno! Sia il vostro Tutto: l’Ardere di Diola Voce di Diol’Amore di Dio! E quando cadete, avete l’Albero della Croce pronto ad alzarvi … avete lo Strumento! … (Gesù si rivolge a Teresina)Fatti Albero … e Alza … e non temere niente e nessuno! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Io vi Saluto col Mio Amore e con le Mie Braccia Spalancate! … (Gesù Benedice e dona un bacio ai Figli) I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE!  Pace ai vostri cuori!(Giovanni Benedice e dona un bacio ai Figli) Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Teresa: Eccoci! Piccolo Giovanni: Pace Pienasenza spazio della Guerrasenza spazio del Velenosenza spazio per i Falsi Profeti! … (Giovanni Alza la Destra e Benedice)Pace PienaLuce d’Amore … per voi, per l’Umanità intera! … (Il vento fa cadere il vasetto coi fiori, Pasquale si alza per rimetterci l’acqua e Nicola si avvicina per aiutarlo) Ma vi sembra  giusto fare queste cose?  Devo pigliarvi per le orecchie? Io Parlo … non dovete fare confusione! … (Giovanni si alza e rimette il vasetto capovolto) … Dio ha soffiato! Quando Parla Diodovete ascoltarenon distrarvi! E’ giusto o è sbagliato? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Mi conoscete abbastanza bene! Voi ancora non avete capito che Dio sta Parlando … vi lasciate prendere dalle cose del mondo … vi lasciate prendere di aggiustare i fiori e di lasciare la Parola di Dio! Vi sembra giusto? Quando Dio Parla … si deve stare attenti … non si devono mangiare le unghie, non si deve guardare la penna, non si deve fare il vento … c’è Dio che Parla! Cosa avete di più Grande della Parola di Dio … dell’Ascoltare a Dio? E vi lasciate distrarre da un fiore e un goccio d’acqua? (a Pasquale) Hai mai fatto questo, mentre Celebravo la Messa? L’avete fatto? Qualcuno: No! Piccolo Giovanni: E adesso c’è la Parola di Dio! Cosa dici tu, Teresina del Bambin Gesù … cosa vuoi dirMi? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Devo riprendervi? Teresa: Eccoci, Giovanni … riprendici attimo dopo attimo! Piccolo Giovanni: Ancora non siete entrati nemmeno a fare l’asilo! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Dio Parlanon è lo Strumento che Parla! Lo Strumento è andata a Lavorare nel Giardino del Padre! Dio si ferma con voi … e vi permettete anche di rimproverarLo? Ma cosa siete andati a vedere … cosa siete venuti a vedere? Il vento che soffia … o Dio che Parla per ognuno di voi … per Spezzarvi il Pane … per indicarvi la Via che dovete camminare … o sono chiacchiere? Dio Parlae Io sono Sacerdozio Vivo e Reale … ed è Dio il Sacerdozioè Dio che Mi fa venire in mezzo a voi … è Dio che Mi fa Parlare per ognuno di voi e per l’Umanità intera! Parla, Strumento … dimmi cosa c’è? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Cosa hai combinato oggi? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Parla! Teresa: A volte dimentichiamo che lo Strumento è la Parola di Dio! Lei riesce a mascherare così bene che fa le Cose del Padre … da farci dimenticare che noi non possiamo metterci al suo pari … ma lei, essendo la Parola Vivente di Dio … E’ … così come E’ ognuno di noi, se fa le Cose del Padre … e quindi dobbiamo  essere vigilanti a non farci confondere dal Veleno … ma rimanere Saldi! Piccolo Giovanni: E’ Libero in questo Tempo … e sta rubando tanti tanti Figli … e lo Strumento sta Lavorando per tornare i Figli al Padre! Vigilate e pregateper tutti i Figli Ministri, per i Vescovi e per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Uno ad uno siete stati Chiamati … non lasciatevi confondere … vivete l’Attimo-Dio … non l’attimo-fiore … il fiore ce l’avete nei vostri cuori … Dio Parla … e viene a Parlare ad ognuno di voi … viene a Parlare all’Umanità intera … viene a Spezzare il Pane! Ma vi rendete conto … che Dio Parla ad ognuno di voi? Dio ha Scelto questo modo: Dio Si Spezza e Si DonaDio Si ferma a ParlareDio è Amore in mezzo a voiDio è Luce … e quando Si ferma è nell’Armonia Piena! Dio con voi! E voi, non vi unite a Dio? Non lasciatevi distrarre, Figlioli! Vivete l’Attimo-Dioche Si Spezza, Si Dona e Parla! E Io come Sacerdozio Vivo ed Eterno … un piccolo rimproverino dovevo farlo … è il più piccolo! Vivete ancora il Tempo della Croce! Vivete ancora il Sacerdozio Vivo ed Eterno! Dio vi dona il Suo Tempo, la Sua Voce, la Sua Parolaper farvi camminare sulla Sua Via … e farvi rimanere Figli di Dio! L’Umanità è sorda … l’Umanità è cieca: donate i vostri occhi, Figlioli! Cosa devi dirMi? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Come stai? Parla … non devi dirMi niente? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Io invece devo dirti alcune cose! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Devo Invitarti ad Abbracciare la Croce ed Aiutare Gesù, in questo Tempo … e Consolare il Cuore di Maria! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: La Sposa è già pronta per tutti i Figli … ma i Figli sono pronti a sputarLa in faccia! Consola il Suo Cuore! Teresa: Eccomi, Giovanni … aiutatemi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Fatelo anche voi, Figlioli! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Vivete e pregate … nell’Ardere di Dio! Pregate ancora per la Pace! Pregate per le Mura di Roma! … (Giovanni dona un bacio ai Figli) Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Piccolo Giovanni: E vi Benedico … col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai Figli) Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Calice Vivente: Cuori Oranti della Misericordia di Dio! Come stai … tu che sei tu … ma non sei tu … ma sei tu? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Come state in questo Tempo? State amando? State perdonando? State pregando? Siete attenti all’Ardere di Dio? Avete donato la mano al Fratello? Vi siete confrontati con la Croce … nell’essere un tutt’uno? Vi siete spogliati dell’Abito Vecchio … e indossato l’Abito Nuovo della  Croce?  Siete rimasti a pregare nell’Orto? Siete ancora i Figli di Dio? Vivete questo Tempovivete il Tempo che Dio sta donando ad ognuno di voi passo passo … per farvi vedere il Suo Amore! Ma Dio aspetta il vostro … aspetta i vostri cuori spalancati … aspetta la Luce che Brilla! Prendendo le Luci Acceseli consegna a Mariaper dispensarle! Un’Azione d’Amore fatta da ognuno di voiapre la Porta al Fratello!  Un’Azione d’Amore fatta col cuore dona la Vita Eterna a chi si è perso, a chi non ha donato la mano! Fate Azioni d’Amore, Figlioli! I vostri Posti sono Scritti in Lettere d’Oro nei Cieli … non vi saranno tolti … non saranno tolti … ma dipende da ognuno di voi! … “Ho tante faccende da fare! Ci sono le vacanze!” … E Gesù? Lo lasci solo? … “Ci sono le vacanze!” … E Gesù ti sta offrendo la Vita Eterna … ti sta dicendo: “Sei Mio Figlio!” … ti sta Invitando al Banchetto Nuziale! … “Ho tante faccende da fare! Ho tante faccende da fare!” … Quali sono le faccende da fare? Tu devi fare il Figlio! … “La Mia Giornata … devo fare questo … devo fare questo!” … DioDio è la tua Giornata Dio è il tuo Tutto! … “Devo fare Festa!” … Come fai a fare Festa … se non ti inginocchi? Tu hai preparato la tua Giornata? E Lui? L’ha preparata prima di te … mentre tu pensavi che dovevi prepararti la Giornata! Cosa devi dirMi? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa:  Io campo alla Giornata” … così come dice l’Altro Giovanni … e Tu hai sempre detto! Il Calice Vivente: Campo alla Giornata … alla Giornata…! Teresa: Del Padre! Il Calice Vivente: Non a quella che ho preparato io! Vigilate! E preghiamo tutti Uniti Unico Cuore che battenel chiedere: “Padre, voglio rimanere Tuo Figlio … e voglio Lavorare la Tua Giornata, non la mia!” … Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: E vi Invito ad essere Oranti nel Cuore del Padre! Vi aspetto tutti! Teresa: Eccoci, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! … (Giovanni dona un bacio ai Figli) EccoMi! EccoMi, sii Orante, Figlio … sii Orante nell’Ardere del Mio Amore! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Ciao, Pasqualino! EccoMi! … (Giovanni dona la Benedizione ai Figli:) Il Silenzio della Croce … per ognuno di voi, Figlioli! Rimanete Oranti … nell’Orto degli Ulivi! Vigilate, Uniti a Gesùnel Sacerdozio del Mio Cuore … che è Dio! Vi Amo e vi aspetto! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: EccoMi, Figlioli! Giulia: Ve ne siete andati? Perché i Vostri Abiti sono sporchi di Sangue? Cosa avete fatto … o cosa Vi hanno fatto? Giovanni, dove Li avete sporcati? Nel Salvare? Ora dove andate? A fermare la Guerra? Eccomi! Le Schiere sono tutte fuori … Le Salutiamo … e Salutiamo i nostri Cari? Eccoci, Cari! Cosa devo fare? Eccomi! Eccomi! Eccomi! Ci vediamo dopo … nella Preghiera! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Cosa c’è, Giovanni? Cosa c’è? I Due Giovanni: Alza la tua mano! Giulia: Quale delle due? I Due Giovanni: La Destra! Giulia: Non l’ho fermato io! L’avete fermato Voi … non l’ho fermato io! Giovanni…! Se vi servo ancora … prendeteLa quando volete: è la Forza del Padre … non la mia … a fermare i Fuochi di Guerra! Usatemi quando volete! I Due Giovanni: Non dimenticare: porti i Chiodi di Gesù nelle tue mani! Giulia: Eccomi! Eccomi!

 

 

 

GIOVEDI  30  LUGLIO  2020

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! GESU’: Nell’Ardere del Mio Cuore …  vi Sigillo con la Croce(Gesù Benedice) Figlioli del Mio Cuore! Vi Amo, Figlioli … dicendo ad ognuno di voi: vivete i Passi del Mio Camminarevivete i Passi del Mio Amoresfornate con Maria il Pane della Letizia … e Amate … Amate, Figlioli … a Larghe Misure! Io sono il Gesù che ha Abbracciato la Croce per ognuno di voi, Figli Miei … e Amandovi dal Letto della Crocevi ho Chiamato: Figli … uno ad uno … per donare ad ognuno di voi il Letto della Croceper Amareper vivere la Letizia del Padre nell’Amore Pieno, Figli Miei! Crescete ancora, Figli! Nelle vostre mani ho consegnato l’Umanità!  Nelle vostre mani ho consegnato la Palma della Pace … della Salvezza degli uomini! Siate Mitisiate Umilisiate Figlinell’Abbracciare la Croce! Vivete passo passo il Pane del Mio AmorespezzateLo e divideteLo con i vostri nemici! Passo passoAllargate le Braccianel donarvi a tutticosì come Io Mi Dono ad ognuno di voi: Famiglia di DioFigli Chiamati dal Padre a Salvare l’Umanità intera! Non è poco ciò che Dio mette nelle vostre mani, nel vostro cuore! Siate Figli della Salvezzasiate Figli del Mio Amoresiate Figli della Mia Croce … e vivete l’Ardere dei vostri cuori! Ma preghiamo per la Pace, Figli Miei: i Grandi stanno preparando ancora Fuochi di Guerra! Spegneteli col vostro Ardere! Vivete il Sacerdozio Vivo ed Eterno! Preghiamo ancora per tutti i Figli Ministri … per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Ma rimanete Abbracciati al Mio Cuoresaliamo la Vignarimaniamo nell’Arca, nei Remi e nelle Capannevivete l’Ardere di Dio nella Capanna che Dio vi ha donato! Amate e Perdonate, Figlioli! In questo Tempo … Dio Cammina tra di voi passo passo … vivendo l’Amore: quello che non si spegne … quello che dona la Vita Eterna! Figli Miei, siate ancora  Oranti nell’Orto degli Ulivirimanete con Menon distraetevi con le cose del mondo! Siate Pacifici gli uni gli altri! Nell’Ardere dei vostri cuori … unite il vostro cuore al Cuore del Padresollevando le Mura di Romapregando e chiedendo al Padre: “Donaci le Tue Mani per poter Salvare … per poter Combattere i Falsi Profeti … il Veleno!” … (Gesù Alza la Destra e Benedice) Nell’Ardere dei vostri cuori … siate vigilanti: il Nemico è Libero in questo Tempo, Figli Miei! Non lasciatevi trascinare nella retenon lasciatevi trascinare nella sua falsa luce! Accendete nei vostri cuori la Luce della Croce! Rimanete ai Piedi della Croce, Figli Miei … non lasciateMi solo nell’Orto degli Ulivipreghiamo ancora, Figli Miei! Nella Quiete del Cuore di Dio … preghiamo per l’Umanità intera: siete in pericolo, Figli! Vigilate nel Mio Amorevigilate con la Mia Parolavigilate con lo Spezzare il PaneImpastando il Lievito del Padre … e lasciando quello del mondo! Preghiamo ancoraper tutti i Figli Ministri … per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Preghiamo per la Pace! Vi Amo, Figli Miei … uno ad uno Mi appartenetenon voglio perdervisiate ancora Oranti nell’Orto degli UlivifateMi compagniaConsolate il Cuore di Mia Madre: viene trafitto, offeso, sputato! Pregate e Consolate il Suo Cuore, Figlioli … Famiglia di Dio … Figli Miei! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi, Gesù! Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Figlia Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Figlia Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Figlia Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Cosa c’è, Gesù? Gesù: Cosa hai fatto … in questo Giorno? Giulia: Le Cose del Padre, Gesù … non ho fatto niente altro che  le Cose del Padre! Non devi preoccuparTi, Gesù … non sono stanca … non posso stancarmi con le Cose del Padre, Gesù! Gesù: Figlia! Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi per l’Eternità! Eccomi per l’Eternità, Gesù! Ho fatto le Cose del Padre in questo Giorno … e il Padre me ne ha donate altre da fare! Gesù: Non vuoi fermarti un pò? Giulia: Gesù, c’è da Lavorare per l’Umanità intera … per tutti i Fratelli … per tutti i Figli … non mi posso fermare! Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Vuoi guardare  anche in questo Giorno … dopo tutto il Lavoro che hai fatto? Giulia: Eccomi, Gesù … sono pronto a guardare! Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda, Figlia Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi!  Gesù, il Tuo Amore è per tutti i Figli … Tu non guardi distinzione di colore … sei Gesù … sei Gesù che è Salito sulla Croce … e Allargando le Braccia, non hai lasciato nessuno! Ciò che vedo ciò che mi fate vedereè un Padre-Umanità … che abbandona tutti i Figli! Ma Dio noDio è Dioe Tu sei Gesùe Maria è Maria, è la Mamma … non scartate nessuno … non abbandonate nessuno … mentre io vedo un abbandono totale di pargoli, di uomini e donne … di tutte le età! Gesù, quanti bimbi spezzatiquante mamme che piangonoquanti Figli squarciati! Cosa posso fare, Gesù? Gesù: Donargli l’Alito dell’Amoredonargli il Giardino … dove poggiare il capo … e vivere la Verità … e vivere da Figli Liberi! Questo puoi fare: Immolarti, Figlia … per ognuno dei tuoi Fratelli … per ognuno dei tuoi Figli … per l’Umanità! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi pronta! Gesù: Figlia Mia, devi Bere un altro Calice Amaro! Giulia: Eccomi pronta, Gesù! Gesù: Figlioli, offrite questi piccoli doloriuniteli al Calice che lo Strumento sta Bevendoe lodate Dio per il Pane che vi Spezza! BeviLo tutto, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda ancora, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù…! Gesù: Non dire ciò che vedi … ma uniscilo nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù…! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Gesù…! Gesù…! Gesù…! Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Gesù: EccoMi, Figlia Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Tu mi dici che i Calici sono Amari … ma io Li Bevo Dolci … sono Dolcissimi, Gesù! Gesù: Conosco l’Amaro! E’ l’Ardere del tuo cuore: Li rende Dolci! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù, ti dono il niente della mia Giornata … e tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Gesù, metto nel Tuo Cuore … la Famiglia, i loro cuori e i  loro sussurri: li ho raccolti e Te Li consegno! Gesù, metto nel Tuo Cuore … tutti quelli che si affidano alle mie preghiere … e quelli che non lo possono fare: li consegno al Tuo Cuore, Gesù!| E metto ancora nel Tuo Cuore, Gesù … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Accoglieteci, Gesù! Tu hai preparato un Giardino per ognuno di noi e non manca nulla! L’Umanità  è uscita fuori dal Giardino! Gesù: Portala nel Giardino, Figlia! Dì ai tuoi Figli di formare una Cestadi raccogliere l’Umanitànella Preghiera, nello Spezzare il Pane! Giulia: Eccoci, Gesù … pronti ad essere  Ceste per il Tuo Cuore … per donarTi tutti i Figli! E nella Cesta ci raccogliamo anche noi, Gesù … perché non sappiamo dove andare! Facci rimanere con Te … nell’Orto degli Ulivi! Gesù: AmenAmenAmen! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … a portare l’Unica Verità della Croce … (Gesù Benedice) … l’Unica Verità del PaneInvitandovi ancora una volta a tenerLi Alti … e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! Vi Amoe vi Invito  al Mio BanchettoGioite e fate Festa, Figli tuttirimanete nel Candore del Giardino … e venite a Visitare il Mio Cuore, Figli!  Pace ad ognuno di voi, Figli Miei! … (Gesù Benedice e dona un bacio ai Figli) Tutti: Eccomi!  Gesù: Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi!  Gesù: Pace e Letizia a tutti voi … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Pace al tuo cuore, Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi, Gesù! Pace al Tuo Cuore, Gesù! Gesù: EccoMi! Come stai? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! EccoMi l’Acqua Zampillante! EccoMi, l’Acqua Zampillante … dove non si ha più Sete! EccoMi! Beviamo! Come stai? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto … in questo Giorno? Dove sei stata? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (Gesù dona un bacio ai Figli) Teresa: Ho fatto le Cose del Padre! Gesù: Quale? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Parla ancora! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù, metto nel Tuo Cuore … come già ho fatto … tutti coloro che ho incontrato! Gesù: Non temere … sono andato a visitarli! Teresa: Eccomi! Gesù: E a donare ad ognuno la Paghetta della Giornata! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Cosa c’è ancora? Teresa: Gesù, un altro Giovedi … un altro Giovedi dell’Orto! Gesù: EccoMi! Teresa: E nell’Orto … Tu ci sei sempre stato … sin dal Grembo Materno! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Dovevo prepararLoper Abbracciare la Croce per Abbracciare ognuno di voi … per Abbracciare l’Umanità interae Mi fermavo e Mi fermo nell’Orto! Teresa: E Inviti ognuno di noi a farTi compagnia! Gesù: EccoMi! Teresa: E, nel farTi compagnia … nel momento in cui decidiamo di farTi compagnia … sappiamo anche che nell’Orto si è soli … nel senso che non si ha il conforto degli uomini … ma c’è Dio, c’è Maria … e quindi questa è la nostra Forza! Gesù: C’è il Tutto di Dio! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Ed entrare nell’Orto … è stravolgere il modo in cui si vive nel mondo di oggi! E parlo in generale, perché noi Famiglia sappiamo che … siamo nel mondo, ma non apparteniamo al mondo … e siamo di Dio, siamo nel Giardino! Gesù: EccoMi! Teresa: E quindi non dobbiamo spaventarci, preoccuparci … ma il nostro Tutto deve essere soltanto … piacere a Dio, fare i Figli di Dio! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Ma l’Umanità è tutt’altra versata dove c’è il tutto del mondorinnegando Diorinnegando il Suo Amore rinnegando la Sua Parolavivere nell’apparenza del mondo! Pregate, Figlioli … non vivete nell’apparenza del mondofermatevi e fateMi compagnia nell’Orto degli Ulivifermatevi e fateMi compagnia sul Letto della Crocedove ci sono le Braccia Spalancate e il Mio Cuore Squarciatoper donarvi la Vita Eterna, Figli Miei! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Ci Doniamo? Teresa: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni e lo Strumento rimane Crocifissa per Amorerimane Crocifissa  per tutti i Figli Ministriper l’Uomo che indossa l’Abito Bianco, per le Mura di Romarimane Crocifissa per ognuno di voi, Figli Miei! (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane:) Nell’Ardere della Croce rimane Crocifissa! … (Gesù Innalza il Pane e poi Lo Spezza in 3 Pezzetti:) Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù Innalza il Vino) Ecco il Mio Amore per ognuno di voi, Figli … Figli Miei! … (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Teresina:) Ecco la Mia Carne! Teresa: Eccomi, Gesù! … (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Pasquale:) Gesù:  Ecco la Mia Carne!  (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Mangia:) EccoMi Carne per Amore, Figli! … (Gesù Innalza il Vino, poi Lo guarda e poi  e ne dona a Teresina) Ecco il Mio Sangue! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! (Gesù dona il Vino a Pasquale:) Ecco il Mio Sangue! Pasquale: Eccomi! Gesù: EccoMi Sangue … per Amore! … (Gesù Beve) DONIAMOCI, Figlia! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Io rimango ancora a pregare nell’Orto degli Ulivi per tutti i Flagelli che i Grandi stanno preparandoper i Fuochi di Guerraper i Terremotie prego per tutti i Figli Ministri … per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Pregate con Me, Figlioli … nel riceverMi nei vostri cuori! Nell’angoletto più piccolo dei vostri cuorimettete la Chiesa tutta! AiutateMi a Combattere i Falsi Profeti e il Veleno! Ora che vengo ad Abitare dentro di voise rimane un piccolo spaziometteteci i vostri nemici! Vai! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (I presenti si avvicinano a Pasquale e Teresina per ricevere Pane e Vino.) … EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: La Pasqua èPiena … è Viva … ed è Risorta … nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria! Il Banchetto Nuziale è a Festa … per ognuno di voi e per l’Umanità intera! Il Mio Amore Sboccia attimo dopo attimonei cuori di ognuno di voi, nei cuori dei Figli, nell’Umanità … quell’Umanità ancora lontana … quell’Umanità dispersa dagli uomini! Vi Amo, Figli! Tutti: Anche noi! Gesù: E nell’Amarvivi dono il Mio Tutto! Mi sono Spogliato di ogni cosaper Amarviper donarvi la Vita Eternaper donarvi il Giardino … dove potete Vivere, Camminare e Amare Dio … e  far Crescere i Passi dell’Amore Pieno della Croce! Vivete da Crocifissi! Non distogliete lo sguardo dal Mio, Figlioli … e non cadete nella rete del Nemico! … (Gesù Innalza il Vino e parla nella Lingua dell’Amore) Ecco il Mio Amore Vivo, Figli! Bevi ancora il Mio Sangue! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Bevi ancora il Mio Sangue! Pasquale: Eccomi! (Gesù Innalza il Vino e Beve:) Gesù: EccoMi Vittima ImmolataMi Dono ancora per Amore, Figli! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa c’è ancora, Teresina del Bambin Gesù? Qual è il tuo Amore Grande … che Arde nel tuo cuore … in questo Giorno? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi!  Teresa: Ciò che Arde è innanzitutto l’Amore per Te, Gesù … per Dio … e poi per ogni Fratello che è Uguale … è fatto a Immagine e Somiglianza … e quindi non c’è nessuna distinzione di colore, di lavoro … o altri tipi di distinzione che fanno gli uomini! Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi, Figlia! Non temere niente e nessunosii forte nell’Alzare la Mano del Padre nel Tuo Cammino, nel tuo Lavorosii sempre la Mano del Padre, Figlia! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Passo passo ci stiamo avvicinando al 15! Gesù: Per Consolare il Cuore di Mia Madre: in questi Giorni … La stanno violentando! Pregate! Mi fermo solo a queste parole! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Per ogni Creatura che viene violentata viene violentato il Padre e Maria e anch’Ioche sono il Figlio! Pregate, Figli … pregatepregate col cuore … e non fermatevi a chiedervi chiarimenti! Non fermatevi a spiegarvi cosa sta succedendo … agite con la Croceagite con la Preghieraagite nell’essere Figli di Dionon date spazio nè al Veleno e neanche ai Falsi Profetisiate in tutto: Figli di Dio! EccoMi, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Nell’EccoMi, Figlioli … vi Invito ancora ad Amarvi! Amatevi e crescete! Amatevi e guardatevi allo specchio:  quello della Croce! E non fermatevi a spiegarvi cosa vuole Gesù! Voglio essere Amato desidero essere Amato: questo chiedo ad ognuno di voi, ai vostri cuori! Non lasciateMi solochiamateMi tutto il Tempo della Giornata: il Tempo che Dio vi dona per LodarLo … per AmarLo … e per BenedirLo attimo dopo attimo! E Dio vi dona la Paghetta della GiornataInteraa tutti! … (Gesù dona un bacio ai Figli) Vi Amo, Figli! Tutti:  Anche noi! Gesù: E vi Benedico … col Padre … col Figlio che sono Io … con lo Spirito Santo Amore Maria! E i Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE!   (Giovanni Benedice e dona un bacio ai Figli)Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Teresa: Eccomi! Benvenuto! Piccolo Giovanni: Pace ai vostri cuori! Bentrovati! Come state? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Come avete raccolto … il Giovedi al Giovedi? Come l’avete presentato al Padre? Tu come l’hai presentato, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Come l’hai presentato … tu? Teresa: Nella Preghiera … nel nascondimento … nel raccoglimento … nell’aspettare di ricevere la Visita di Dio … e di ricevere altro Pane Spezzato! Piccolo Giovanni: EccoMi! L’aspettare da Giovedi a Giovediè l’essere sempre Pronti e Preparati … sempre Infiammati d’Amore per lo Sposo che sta arrivando … per il Fidanzato, per il Fidanzato Gesù … che vi aspetta a Larghe Braccia … per Abbracciarvi … per dire ad ognuno di voi: ti ho Amato nell’attesa … e ti ho Donato ancora la Paghetta … e ti ho lasciata la Porta Mio Cuore Aperta, Spalancata … ma non ti ho visto entrare … ma non ti ho visto entrare! Da Giovedi a Giovedi … la Porta è Aperta … ma non c’è stato un istante che sei entrato in punta di piedi … per salutarMi, per dirMi: Ti Amo … per dirMi: Ti desidero, Ti voglio dentro nel mio cuore! Gesù rimane solose la nostra Giornata è fatta di tante altre cose! … “Non ho avuto il tempo … perdonami!” … Molte volte Gesù rimane con la Porta Apertama nessuno entra in punta di piedi a dire: “Gesù, Ti Amo!” … “Ho tante cose da fare … ho avuto tante altre cose da fare … non mi è rimasto il tempo!” … E Gesù … cosa risponde? … “Ti ho visto fare cose che non servivano … ti ho visto lì senza far nulla … e non sei venuto a visitarMi … non sei venuto a farMi compagnia … non avevi bisogno: Gesù, aiutami!” … “Ma io c’ho da fare!” … Tante, tante volte … Gesù rimane così: ad aspettare! E quando vede un Figlio che sta per passare … e torna indietro … e dice: “Gesù, ce l’ho il tempo … sono venuto!” … Gesù è Gioioso e dice al Figlio: “Hai scelto la parte migliore … hai lasciato le cose che non servivano … e sei venuto … e tutte le cose adesso sono Piene per te … perché ti sei ricordato!” … Ecco cosa dovete fare: ricordarvi di Gesù che è in quell’angoletto dell’Orto … ad aspettare l’Umanità e ognuno di voi! Cosa c’è, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Cosa devi dirMi? Teresa: Eccomi … in quest’altro Giovedi! Piccolo Giovanni: EccoMi nell’Orto degli Ulivi … con Gesù … nella Sua Pace! Parla! Teresa: Eccoci nel prepararci prima al 2 … poi al 4 … e poi camminiamo verso tutte le Date di Agosto … che ogni Giorno è Importante! Piccolo Giovanni: Sulle Vie della Croce! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Volete un’altra cantata? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Ve la faccio! Canto della Croce, vi Grido: Innamoratevi sempre di più del Mio Crocifissoil Mio Gesùil vostro Gesùl’Amatol’Innamorato di ognuno di voi! Ma vi Invito alla Preghiera costanteper tutti i Figli Ministri … per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Non gettateLa la Crocein questo Tempo che Dio vi sta donando! Innamoratevi della Croce! Siate i Pensatori della CroceVivi! Destatevi dal sonno … non lasciatevi trascinare dalle cose del mondo! Vivete passo passo l’Orto degli Ulivi … il Tempo di Dio per voi, per l’Umanità intera, Figlioli! Come Sacerdozio Vivo ed Eterno … Io vi Amoe vi Benedico col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai Figli) Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Teresa: Eccoci, Benvenuto! Il Calice Vivente: Pace ai vostri cuori! Bentrovata … tu che sei tu, ma non sei tu … Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Come state vivendo? Da Figli di Dio? State crescendo nella Misura della Croce? Vi siete Misurati con la Croce? Avete Impastato il Pane col Lievito di Dio? Siete stati Caritatevoli con tutti? … “Tu sì … tu no … tu sì … tu no … tu mi piaci … tu non mi piaci!” … Avete creato nella vostra Giornatal’angolo dove fermarvi ed incontrarvi col vostro Innamorato, col vostro Gesù? O avete detto: “Fa caldo … ho tante faccende da fare … devo andare al mare!” … Devo andare al mare…! E Gesù? C’è un posticino per Gesù? C’è un angoletto dove metterLo? … “Adesso ho altre cose da fare … dopo, quando finiscono  le vacanze!” … Quando finiscono  le vacanze….! … “Gesù, ma poi ti devo chiedere tante cose … adesso non ho tempo!” … Ma ci rendiamo conto di cosa fa l’Umanità … di cosa fanno i Figli? Dicono a Gesù che non hanno tempo … ma: “Dopo vengo a chiederTi alcuni servizi!” … Ma ci siamo ammattiti? Gesù è sempre pronto … non ci lascia mai … non ci lascia mai soli … e invece noi chiudiamo la porta … e poi pretendiamo che Gesù ci deve fare i favori! Siamo stolti nel pensare e nel fare queste cose! Dobbiamo essere sempre vicini a Gesù … e non lasciarLo mai solo … dobbiamo essere sempre vicini a Dio sempre vicini a Maria, la Mammaquell’Ardere che accende i nostri cuori! E noi che facciamo? Giriamo la chiave! … “Fa caldo … fa caldo!” … Ma siamo Figli? Siamo i Figli di Dio? Siamo a Sua Immagine e Somiglianza? O ci perdiamo nei luccichii … nei rumori? Ci fermiamo a sentire Gesù … che dice ai Figli: “Siete in pericolo … e quel pericolo … è vostro! Io ci sono … ma quel pericolo è di ognuno di voi, è dell’Umanità intera … perché è l’uomo che l’ha fatto … non l’ha fatto Dio … non è una punizione di Dio!” … Preghiamo per i Grandi! Preghiamo per i Fuochi di Guerra! Preghiamo per la Chiesa tutta: è un po' smarrita! Preghiamo, Figli! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Cosa devi dirMi, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Sono Vivosono Reale sono nel Giardino di Dio e in mezzo a voi, Figli! Teresa:   Eccoci, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Parla! Teresa: Noi Ti sentiamo attimo dopo attimo! Anche se fisicamente ci manchi … sappiamo che non ci lasci mai … ci sei … Ti sentiamo! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Sono Vivo e Reale in mezzo a voi, Figli … non vi ho mai lasciati e non vi lascionon vi lasciamo!  Teresa: Eccoci, Giovanni! Uniti all’Altro Giovanni … per Volere di Dio … ci seguite passo passo … ci segnate ancora il Cammino per seguire i Passi di Maria … e per raggiungere Dio! Il Calice Vivente: EccoCi! Teresa: Eccomi! Per compiere il Progetto del Padre! Il Calice Vivente: Il Progetto del Padre è Vivo e Realeè in mezzo a voi! Teresa: Eccoci! Il Calice Vivente: Il Cuore Immacolato di MariaTrionferà, Figli! Dio ha Scelto questo Luogodove tutte le Genti vedrannotutte le Genti vedranno l’Amore di Dio! EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: Cosa devi dirMi ancora, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Io devo dire ad ognuno di voi: EccoMi, Figlirimanete Pastori Eterni rimanete Sacerdotesse, Suorine e Ancelle dell’Amore di DioAmatevi gli uni gli altri … (Il Calice Vivente dona un bacio ai Figli:) l’Unica Verità della Croce … l’Unica Luce  della Crocel’Unico Pane Vivo della Croce di Dio … per ognuno di voi, per l’Umanità intera! Sarò con voi … durante il Pane Spezzato, Figli Miei! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai Figli e la Benedizione:) Vi Benedico … col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! Ardete … e non temete gli uomini! Ardi, Figlio! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: E non fermarti … cammina la Via della Croce! Ciao! Pasquale: Eccomi! Ciao! (Il Calice Vivente dona un bacio ai Figli. Si parla nella  Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Giovanni! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Ve ne siete andati? Farò quello che Mi hai detto! Eccomi! Dove andate? A prendere i bimbi? Io devo fare il Lavoro che mi ha donato il Padre … dopo vengo! Le Schiere sono ancora fuori … possiamo Salutare i nostri Cari? Eccoci, Cari! Giovanni … Maria c’ha l’Abito Bagnato di Sangue! Cosa posso fare? I Due Giovanni: Immolati per coloro che Lo sporcano, Figlia! Giulia: Eccomi! Eccomi! Ci vediamo dopo … durante la Preghiera! I Due Giovanni: Hai terminato il Calice, Figlia?  Giulia: Eccomi, Giovanni! L’ho Bevuto tutto … è Dolce! I Due Giovanni: Ce ne saranno ancora! Giulia: Li Berrò tutti! I Due Giovanni: Non sai dire di no! Giulia: Non la conosco la parola … so dire: Eccomi! I Due Giovanni: Rimani così, Cocciuta! Giulia: Eccomi, Giovanni! Donatemi una botta in testa … così rimarrò Cocciuta! Eccomi!