NOTIZIE DALLA STANZA DI GESU’

TIMPARELLE (CS)

 N° 241

 

 

Messaggi  tramite lo Strumento Giulia

 

OTTOBRE 2020

 

GIOVEDI    OTTOBRE  2020

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! GESU’: Nel Candore della Croce(Gesù Benedice) Io sono il Figlio di Dio! Vengo in Nome della Crocea Donare ad ognuno di voi l’Ardere dei cuori … nell’Accendere il Fuoco dell’Amore … e Camminare passo passo la Via Strettaper arrivare al Cuore di Maria, Madre Mia … Madre di ognuno di voi, Madre dell’Umanità intera! Figlioli del Mio Cuore, vi Invito ad Amare in questo Giornovi Invito a donare i vostri cuori, Figlioli Miei … per la Pace! Chiedo ad ognuno di voi di vivere nel Nome della Crocenel Nome della Parola di Dio che viene Spezzata attimo dopo attimo! Figlioli, preghiamo ancora in questo Giovedi dell’Ortoper tutti i Figli Ministriper il Papaper i Vescovipreghiamo per la Chiesa tutta: che sia sempre più Ardente nel donarSi ai Figli … senza lasciare nessuno fuori dalla Porta! Essendo il Padre … la Porta per ognuno dei Figli … preghiamo in questo Giovedi, Figli Miei! Vi chiedo ancora di Salire la Vigna, l’Arca, i Remi, le Capanne e le Barche … ma vigilate su di esse! Pregate ancora … e con la DestraCombattete i Falsi Profeti e il Veleno! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) … Vedete, Figlioli … l’Umanità è circondata dal Velenoma nessuno chiama il Padre! Siate vigilanti nell’essere: Figli … e nel chiamare Dio: Papà! In questo Giorno, vi chiedo di essere Ardenti nel pregare ancora per i Grandi del mondo! Figli Miei, pregate per i Grandi del mondo: non amano la Pace … non chiedono la Pace … ma hanno Macchine di Guerra … accendendo sempre di più Flagelli che cadono sull’Umanità! Dio è Padre … e Ama ognuno di voie vi Invita alla Preghiera costanterendendovi ancora Liberi e non Schiavi! Amatevi gli uni gli altrinell’Amore che Dio Dona ad ognuno di voi attimo dopo attimo! Siate Pacifici con tutti, Figlioli … così come il Padre Dona la Pace del Suo Cuore … facendoLa Abitare dentro di voi! Vi chiedo ancora, in questo Giorno dell’Ortodove Io Mi fermo a pregare per l’Umanità sorda e ciecavi chiedo di rimanere nel Cuore di Diovi chiedo di rimanere nella Preghiera e nell’Amore Pacifico! Siate Piccoli, Poveri e all’Ultimo Posto non cercate i Primi Postinon mettetevi in mostra … ma siate Immagine di Dio per tutti! Se non togliete il vostro io … non potete Camminare e Abbracciarvi alla Croce! Unitevi al Mio Cuoreunite la vostra Preghiera, Abbracciando la Croce: il Legno che Io ho Abbracciato per Donarvi la Vita Eterna, Figlioli … e per essere chiamati: Figli di Dio! Vivete ancora passo passo il Pane Spezzato! Non fermatevi dinanzi al Doloreabbiate Fede in Dio! E quando mettete i vostri Cari nel Mio Cuorenon portate i visi di morti … ma lavatevi il capo e siano brillanti i vostri occhidinanzi all’Amore della Croce! Vivete il Tempo di DioAbbracciando attimo dopo attimo la Croce Quotidiana … non gettateLa a terra, Figli del Mio Cuore … ma AmateLa … perché è la vostra Unica Salvezzaunita al Cuore di Maria … il Cuore di Mia Madre e Madre vostra … Madre dell’Umanità intera … la Grazia-Mariail Tabernacolo di DioVivo e Reale in mezzo a voi! Ma vi Invito ancora a pregareper tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito bianco! Siate vigilanti ancora, Figlioli: il Nemico non vuole la Pace … ma accende sempre di più i Fuochi di Guerrae in questo Tempoè Libero! VigilateAmate e Perdonate i vostri nemicicosì come Dio perdona ognuno di voi, Figli Miei! Vi Amo … e desidero che siate sempre più Innamorati del Cuore del Padreper essere presenti dinanzi al Trionfo del Cuore di Maria! Vivete questo Amorevivete da Figli di Dio … ma rimanendo Piccoli e Poveri … così come sono i Due Giovanni: Piccoli, Poveri e all’Ultimo Postoper essere Invitati al Banchetto Nuziale! Viviamo ancora, Figlioli … l’Ora dell’Ortonell’Amore Pieno di Dio! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù!Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto … in questo Giorno? Giulia: Gesù, ho fatto le Cose del Padre … Eccomi … non sono ancora terminate! Eccomi, Gesù … manca poco poco … e poi me ne darete altre! Gesù: EccoMi, Figlia Mia! Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi guardare … anche in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù, vedo il Vuotovedo Confusione di Popoli non vedo Comunione dei Grandi! Gesù..! Gesù: Fermatinon dire ciò che vedi! Giulia: Eccomi, Gesù! Devo portare tutto nel Vuoto dei Rotoli, Gesù? Gesù: EccoMi, Figlia Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù…! Gesù: Immolati sempre … così come il Padre ti ha Insegnato! Non fermarti di pregare per tutti! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cammina sulla Via che Dio ti Dona attimo dopo attimo … e non temere gli uomini, Figlia Mia! Dio E’! Dio E’! Dio E’! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Dio ti ha Mandata a Combattere il Male! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cammina e non fermarti! Spezza il PaneDona la Parola di Dio ovunque vai! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Donatemi sempre la Costanza e la Forza, Gesù! Gesù: Rimani Roccia, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù? Gesù: EccoMi, Figlia! Giulia: Gesù, io Ti dono ancora il  niente della mia Giornata … e  tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Gesù, metto nel Tuo Cuore … la Famiglia, i loro cuori e i loro sussurri che ho raccolto … e li dono al Tuo Cuore! E metto nel Tuo Cuore, tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere … e quelli che non lo possono fare … ma nel silenzio dei loro cuori … arriva al mio … e te li consegno a Te, Gesù! E metto nel Tuo Cuore … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Gesù, facci come ci vuoi Tu! Dona a noi l’Amoredona a noi il Tuo Cuore dona a noi il Tuo Tuttoaffinchè possiamo donartelo ancora … perché Tutto è Tuo! Ognuno di noi siamo di Tua Proprietà … ma ce lo dimentichiamo … ricordacelo Gesù,  ricordacelo … affinchè possiamo vivere e camminare da Figli di Dio … non da Schiavi! Gesù: Amen, FigliaAmenAmen! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: EccoMi, Figlia! EccoMi  al Banchetto Nuziale! EccoMi  nel Giardino del Padre!  EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … a portare l’Unica Verità della Croce … (Gesù Benedice) … l’Unica Verità del PaneInvitandovi ancora una volta a tenerLi Alti … e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: EccoMi, Figlioli! … (Gesù dona un bacio ai Figli) Pace ad ognuno di voi! … (Gesù Benedice)  Gesù: Pace ai vostri cuori, Figli Miei! Tutti: Eccomi! Gesù: La Pace  e l’AmoreScende in abbondanzasui vostri cuori, nelle vostre casee l’Amore di Dio Ardeper farvi Camminareper farvi Vivere nella Mia Gioia, Figlioli! Pace al tuo cuore, Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi, Gesù! Gesù: Pace … tanti auguri! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Vivi l’Amore di Teresa! Nell’Ardere e nella PaceCammina con la Sua Parolanell’Ardere e nella Semplicità del Suo Vivere, Figlia! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Ecco l’Acqua ZampillanteEcco l’Ardere … che Dio Dona al tuo cuore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Come stai? Come state tutti quanti? Tutti: Eccomi! Gesù: EccoMi, Figli! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa devi dirMi … in questo Giorno? Cosa devi dirMi? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Ti Amo, Gesù! Gesù: Anch’Io ti Amo, Sposa! EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Un’Altra Ora dell’Orto! Gesù: Un’Altra Ora dell’Orto … nell’Amare Dio … nel Donare Tutto a Dio! EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi! Siamo uniti … sia chi è presente … sia chi no, con il cuore … nel Tuo Nome! Gesù: EccoMi! Teresa: Nel Nome di Dio … nel Nome di Maria! Gesù: EccoMi! Teresa: Che è il Tabernacolo Vivo ed Eterno … l’Ultima Grazia! Gesù: EccoMi! Teresa: E uniti … sempre di più nell’Amore e nella Verità di Dio … Camminiamo! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Parla ancora! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Prepari per tutti i Figli la Giornata! Gesù: EccoMi! Teresa: E la Giornata preparata da Dio … è Giusta … non c’è nulla di sbagliato! Gesù: Nessuno deve insegnare il Padre … cosa deve fare … o cosa deve dire! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Sta ad ogni Figlio … imparare a riconoscere la Mano di Dio … in ogni istante … in ogni azione … in ogni parola … e soltanto così si può fare la Giornata del Padre! Gesù: EccoMi! Teresa: Ad essere Figli di Dio! Per fare questo … bisogna avere tanta Fede! Gesù: EccoMi! Teresa: E la Fede viene alimentata dalla Preghiera … dalla Croce … dall’Umiltà … dal rinnegare l’io … e mettere al Primo Posto … Dio! Gesù: E credere in Dio! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! E la Mia Mano Scendenella Misericordianell’Amore … e nell’Unione della Croce, Figli! EccoMi! Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Allora … Ci Doniamo? Teresa: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni? Teresa: Eccomi! Gesù: E lo Strumento rimane ancora Crocifissa per Amore … per tutti i Figli Ministri … per i Vescovi … per il Papa … per coloro che stanno Trafiggendo il Cuore di Maria! EccoMi! … (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane:) Bevo ancora! … (Gesù Beve l’Acqua) EccoMi! … (Gesù Innalza un Pezzetto di Pane:) EccoMi nell’Ardere per ognuno di voi, Figli Miei! … (Gesù Spezza il Pezzettino di Pane in 3 Pezzetti:) Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! Ecco il Mio Ardere! … (Gesù dona la Tosse ai Figli e poi Innalza il Vino:) Ecco l’Ardere per ognuno di voiper l’Umanità interaper i Figli che stanno Trafiggendo il Cuore di Dio, il Cuore di Maria, il Mio Cuore … in quest’istante! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Figlia! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Gesù! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Teresina:) Ecco la Mia Carne! Teresa: Eccomi, Gesù!  (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Pasquale:) Gesù : Ecco la Mia Carne! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo Mangia:)   EccoMi Carne per Amore, Figli Miei! … (Gesù Innalza il Vino e poi Lo dona a Teresina:)  Ecco il Mio Sangue! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (Gesù dona il Vino a Pasquale) Ecco il Mio Sangue! … (Gesù Beve:) EccoMi Sangue … per Amore, Figli! DONIAMOCI! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Io rimango ancora a pregare nell’Orto degli Uliviper tutto ciò che sta accadendo … e per la Pace … per tutti i Figli Ministri! Rimango nell’Orto … e le Mie Lacrime bagneranno i cuori duri! EccoMi, Figli! EccoMi! … (I presenti si avvicinano a Pasquale e Teresina per ricevere il Pane e il Vino.) … EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: La Pasqua è Piena … è Viva … ed è Risorta … nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù Innalza il Vino:)Vivete questo Amore! Vivete Dio che è Vivo e Reale in mezzo a voied è venuto ad Abitare nei vostri cuori! Nel DonarSi, Dio dice ad ognuno di voi: Rimanete in MeIo rimango in voi! Con questa Unione d’Amore, preghiamo  affinchè l’Umanità riconosca Dionel Suo Arderenel Suo DonarSinella Sua Luce … e nella Sua Pasqua, Figlioli! Viviamo ancora nell’Attimo-Dioche è Vivo e aspetta! Non abortiteMi, Figlioli … ma Viviamo l’Amore Eterno … che è Dio! Bevi ancora il Mio Sangue! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Bevi ancora il Mio Sangue! Pasquale: Eccomi! (Gesù Innalza il Vino e poi Beve:) Gesù: EccoMi! Bevo per Amore, Figli! Bevi quest’Ultima Goccia, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! EccoMi! EccoMi! Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Ti Doni per ognuno di noi … per l’Umanità intera … Spalanchi la Porta dell’Amore di Dio! Gesù: EccoMi! Teresa: E quando trovi un cuore aperto … lo riempi del Tuo Amore! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Parla! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Amare con il Tuo Amore … significa Amare tutti! Gesù: Senza distinzione! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Senza scartare nessuno! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Guardare l’altro come se fossi Tu … come se fosse Gesù … e quindi donargli tutto … sia materialmente che spiritualmenteindipendentemente dalla reazione dell’altro! Gesù: EccoMi! Teresa: Quando Amiamo col Tuo Amore … quando Doniamo il Tuo Amore … noi non vediamo ciò che produce … ma Tu … sì … ci usi…! Gesù: EccoMi! Siate Strumenti d’Amore!  Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Della Mia Pace e della Mia Quiete! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Seminate il Seme-Dio … e Dio raccoglierà … senza scartare! EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Metto nel Tuo Cuore tutti quelli che ho incontrato in questa Giornata! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi, Figlia! Teresa: Eccomi! Gesù: Io metto nel Cuore del Padreciò che lo Strumento Mi ha consegnato … ma metto ancora ognuno di voi … e la Tosse che lo Strumento vi ha Donato: l’Alito di Dio! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Vi Amo! Tutti: Anche noi, Gesù! Gesù: E vi Benedico con l’Ardere del Mio Cuore … e vi bacio col Mio Cuore … e vi stringo alla Croce! Figlioli, non dimenticate di pregare per tuttiin modo particolare per tutti i Figli Ministri! Per coloro che non cercano la Pace: donateLa voi! E pregate da Figli Piccoli, Poveri e all’Ultimo Postotogliendo l’io, Figli Miei! Vi Amo!  Tutti: Anche noi, Gesù! Gesù: E vi Benedico  col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! … (Giovanni Benedice e dona un bacio ai Figli) ...  Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Pace ai vostri cuori! Pace a voi che non gettate la Croce … ma non sopportateLaportateLa … e vivete da Figli Vivi e Liberi! EccoMi! … (Giovanni dona un bacio ai Figli) Pace al tuo cuore, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Fai Festa con la tua Sorellina! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! EccoMi! Come vivi questo Giornocome è trascorso dinanzi al tuo cuore e dinanzi ai tuoi occhi? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E’ stato ed è un Ardere nel cuore! Piccolo Giovanni: E cosa Mi devi raccontare? Parla! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Insegnaci ancora di più ad essere Figli … ad Amare! Piccolo Giovanni: Io vi Insegno ad essere Spighechicco per chicco rosolato con Gesùnell’Ardere e Vivere da Pane Piccoloda chicco … che piantato diventa ancora più Grande … o meglio, seminato nel mondo … ma raccolto dagli uomini e non gettato! Vi piace? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Adesso parla tu! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Guidaci come sempre hai fatto … passo passo! Piccolo Giovanni: Da Sacerdozio Vivo ed Eternoe nessuno Lo può cancellare vi guido ubbidendo al Padre nel Suo Amore ... e nel donarvi sempre l’Ardere di Dioil Fuoco del Suo Amoreil Fuoco della Pentecoste di Dio … che Scende sull’Umanità e Accende per Vivere, Camminaree non perdersi! Gli uomini stanno smarrendo i Figli! Dio li raccogliee li Invita a pregare attraverso lo Strumento … che Suona solo la Musica del Vangelo … e niente altro! EccoMi! RaccontaMi qualcosa! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni:  EccoMi!EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Giovanni? Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: In questi Giorni, oggi … pensavo, ricordavo i Tuoi Occhi! Piccolo Giovanni: I Miei Occhi sono fissi nei tuoi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Usali, così come Li usavo Ionel Donare l’Amore della Croce! DonaLi sempreperché Io Li ho Donati sempre ... nel Donare Gesù a tuttima non tutti Mi hanno capito … in modo particolare … nella Mia famiglia! Tu DonaLi … e non temere gli uomini … devi avere solo il Timore del Padre! Dio ti Consola … e lo Strumento anche! Vivi passo passo … il Crescere nel Giardino di Dio! EccoMi! Sii Sposa Feconda dell’Amore del Padrenel Donare a tutti gli Occhi e il Sorriso della Croce ... così come Li ho Donati Ioe Li Dono ancora, Figlia Mia! EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Nel Giorno di Teresina del Bambin Gesù ti ho Donato il Dono degli Occhi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi, Figlioli! Vivete passo passo l’Ardere della Crocevivete da Figli Liberi … e Innamoratevi sempre di più della Croce e del Crocifisso! Ma pregate ancora per tutti i Figli Ministripregate per l’Uomo che indossa l’Abito Biancopregate per la Pace, Figli Miei! L’Umanità è in pericolo! Vinciamo la Battaglia … Uniti alla Croce(Giovanni Benedice) e non scoraggiatevi, Figlioli! … Dio E’! … Dio è il vostro Liberatorenon c’è nessun altro che può liberarvi dai Mali e dalla Schiavitù  degli uomini! Preghiamo Uniti ... Uniti a Gesù che è nell’Orto degli UliviUniti al Cuore di Maria che viene Trafitto attimo dopo attimoma è Mamma e raccoglie l’Umanità! Io vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Piccolo Giovanni: E dico ad ognuno di voi: siate Figli della Croce ... siate Figli dell’Amore e della Luce di Dio … e vigilate combattendo i Falsi Profeti e il Veleno! … (Giovanni Alza la Destra e Benedice. Poi dona un bacio ai Figli)Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Piccolo Giovanni: E vi Benedico  col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! Giovanni viene! CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai Figli) Pace ai vostri cuori! Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Nel Mio Sacerdozio Vivo ed Eterno vi Dono a voi il Cuore di Mariacosì come L’ho fatto Mio! Così come ho fatto Mio il Cuore di DioLo Dono ad ognuno di voi in questo Giorno per vivere l’Ardere e l’Amore che Dio Mi ha Donato nell’essere Sacerdote Eternoper poter Donare attraverso le Mie Maniil Corpo di Cristo, il Sangue di Cristo! … (Oggi ricorre il 37° Anniversario dell’Ordinazione Sacerdotale di don Vincenzo)Quante volte L’ho Donato attraverso queste Mie Maniattraverso le Mani che sono state Consacrate da Dio! Figlioli, non fermatevi dinanzi agli ostacoli … non Mi sono mai fermato … e dico ad ognuno di voi di Camminare e di Vincere con Gesù la Battaglia della Crocela Battaglia dell’Amore! L’Ardere che Dio Dona al Mio CuoreIo Lo Dono ad ognuno di voi! Pace, FigliPace! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Pace, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Tanti auguri … tu che sei tu … ma non sei tu! Teresa: Eccomi! Tanti auguri, Sacerdozio Vivo ed Eterno! Il Calice Vivente: EccoMi, Figlia Mia! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Siatelo anche voi, Figlioli: vivete questo Ardere del Mio CuoreviveteLo nei vostri cuorivincete questa Battaglia! Vincete anche voi l’essere Sacerdozi Eterni! Ogni Battezzato ogni Figlio di Dio che è stato Battezzato ai Piedi della Croceè un Sacerdozio Vivo ed Eterno … che Grida l’Amore del Padrel’Amore del Figliol’Amore dello Spirito Santo Amore Maria! E questo Vivere da Figli Liberi … senza schiavitù degli uomini … vi porta a donare a Dio passo passo … vi porta a donare questo Amore che Arde … questo Amore che grida forte nei vostri cuori … e non si ferma! Non fateLo fermare … fateLo Ardere … donateLo a tutti! E quando cadete sul Peso della Crocenon disperatevi … ma dite alla Croce: “Alziamoci e CamminiamoAlziamoci e Vinciamo" … Perché siamo un’Immagine sola: l’Immagine di Dio … che Vive per me e io Vivo per Lui per donare ai Figlil’Ardere, la Pace, l’Amore! E quel Gesù che è Vivomi dice: “Sei Mio Fratello … sei Mio Amico … sei fatto a Immagine e Somiglianza!” … E conoscere Dio! Chi è Dio? Chi è Dio? Tutti: Il Padre nostro! Il Calice Vivente: Padre Nostro! E voi chi siete? Tutti: I Figli di Dio! Il Calice Vivente: I Figli di Dio … che Crescono nell’Amore … facendo i Figli di Dio! E cosa fanno i Figli di Dio? Tutti: Le Cose del Padre! Il Calice Vivente: Cosa fanno i Figli di Dio? Teresa: Le Cose del Padre! Il Calice Vivente: E cosa sono le Cose del Padre? Teresa: Amare … essere Umili … essere Ultimi! Il Calice Vivente: E chi sono … coloro che si mettono al Primo Posto? Teresa: I Grandi del mondo! Il Calice Vivente: EccoMi! Cosa devi dirMi, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Vi scambiate ogni tanto? Il Calice Vivente: Sì, siamo Un’Unica Cosa! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Giovanni, Eccomi in questo Giorno … in questo Giorno del Tuo Sacerdozio Vivo ed Eterno … ed Eccomi per averLo Spezzato attimo dopo attimo … nel cuore di ognuno di noi! Il Calice Vivente  EccoMi! Teresa: Per esserTi Donato! Il Calice Vivente: Ho visto che lo Strumento ha pianto un po' … si è contenuta! EccoMi! Sì, Mi sono Donato e Mi Dono! Parla! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: E il Tuo DonarTi … è Fonte di Vita Eterna per ognuno di noi e per l’Umanità intera! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi al Padre per averTi avuto in mezzo a noi! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Per tutte le volte che non Ti abbiamo riconosciuto! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi, Figlioli! Fare la Volontà del Padre … ti porta fuori, dicono gli uomini … ma fare la Volontà del Padre è rimanere Uniti al Padre e Spezzarsi … Uniti al Padre e Spezzarsi Uniti al Figlio e allo Spirito Santo Amore Marianon portare Divisioni … ma portare il Corpo di Cristo Tutto InteroSpezzarLo e DonarLo a tutti! Vivete questo Amorevivete questa Quiete … e vivete da Figli di Dio, entrando da quella Porta … perché è Dio! Non smarritevi … ma rimanete unitivivete da Famiglia di Dio nella Quiete del Padrevivete il VangeloMasticateLo … e più Lo Masticate e più Crescete in questo Amore che Arde … in questo Amore  di Spirito Santoche Si Dona a tutti e non viene negato a nessuno … e Scende su ognuno Figlio! Macchè, scherziamo? Macchè, ci siamo ammattiti? Dio non ha mai cacciato fuori nessuno dei Figli! Dio aspetta ognuno di noi … nel Convertire i nostri cuori … nel Donare la Pace ai nostri cuori … nel Donare il Pane! Dio viene a guarire ogni Figlio … e li guarisce fino in fondo … fino in fondo … non lascia nessuno senza averlo toccatonon lascia nessuno senza avergli donato una parolaperché Dio è la ParolaDio è il Padre … e il Padre di ogni Figlio … il Padre dell’Umanità intera … il Padre della ChiesaFondata sul Suo Amore … Fondata sulla Sua Verità, sul Suo Perdono! Dio non condannaDio Libera dalla Schiavitù … e ha resi Liberi attraverso il FigliofacendoLo Salire sulla Croceper Salvare l’Umanità, per Redimere l’Umanità, per chiamare l’Umanità: Figli! Non dimenticarlo! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Nessuno di voi! Vivete questo Arderevivete questo Amorema non dimenticate la Crocenon dimenticate Chi vi ha chiamato: Figli! E la stessa cosa fatelo, chiamate: Figlia tuttie non scartate i Piccolinon scartate i Poverinon scartate i Figli drogatinon scartate i Figli carceratinon scartate  nessunodonate la mano a tutticosì ho sempre fatto Io e vi ho fatto fare! Vivete questo Arderevivete questo Giovedivivete questo Santa Teresina del Bambin Gesùe il Mio Sacerdozio Vivo ed Eterno … Donato a Dio e non gettato a terra! Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: Cosa devi dirmi tu … cosa devi dirMi? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! E nell’EccoMi … Io vi lascio il Mio Cuorevi lascio il Mio Amoree dico ad ognuno di voi: Dio non vi lascia  senza toccarvi! Abbiate l’Ardere del cuore, Figlioli Miei! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai Figli)Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: E vi Benedico … col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! Come stai? Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi, Figlio Mio … tanti auguri! Pasquale: Auguri per questo Giorno! Il Calice Vivente: EccoMi! Pasquale: E Eccomi per essere stato in mezzo a noi! Il Calice Vivente: Lo sono ancora! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Sii forte e Lavora nella Vigna! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! (Il Calice Vivente dona un bacio ai Figli e Impone le Mani per la Benedizione Solenne:) Il Mio Amore Scenda ancora su di voi e vi Benedica! Amen! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: L’Ardere della Croce Scenda su di voi e vi Guida! Amen! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: L’Amore e il Fuoco di Pentecoste Scenda su di voi e vi Doni la Quiete! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Amen! E vi Benedica Dio Onnipotente … Padre, Figlio e Spirito Santo! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Amen! Giulia: Dove siete andati? Eccomi! Eccomi! Eccomi, Giovanni, dove andate adesso? Andate a Salvare? Eccomi! E’ stata Bella la Tua Festa di Sacerdozio Vivo ed Eterno! I Due Giovanni: ViviLo,  Figlia! Giulia: Eccomi! Le Schiere non escono? Eccomi,  possiamo Salutare tutti i nostri Cari! Eccoci, Cari! Eccoci! Eccomi! Eccomi … farò quello che dici, Giovanni! Eccoci, Cari! Eccoci, Giovanni! Ci vediamo dopo nella Preghiera! Eccomi! Eccomi! Eccomi!

 

 

 

 

 

GIOVEDI   8   OTTOBRE   2020

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! GESU’: Nel Candore della Croce(Gesù Benedice) sono Io: il vostro Gesùe Glorifico il Padre Altissimo … Ora e per l’Eternità … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Viviamo questo Giorno nell’Amare i nemici e nel Perdonare coloro che trafiggono il Cuore di Mia Madreil cuore di ognuno di voi, Figlioli! Siate Crescenti col Lievito del Padre … e donate a Maria il vostro operato attimo dopo attimopoggiate nel Suo Cuore il vostro Camminareil vostro Donarvi … e viviamo l’Ora dell’Orto nella Preghiera costantenell’Amore Unito al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo Amore! In questo Giorno preghiamo ancora per tutti i Figli Ministri … per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Figlioli Miei, venitesaliamo la Vignarimaniamo nell’Arca, nei Remi, nelle Capanne … ma non dimenticate le Barche! Siate costanti ancora nel vivere il Giorno del Padrecamminando sulla Viuzza Strettaunendovi alla Mano che Dio vi Dona Piena del Suo Pane nel SpezzarLo ancorae per DonarLo ancora a tutti! Vigilate  ancora e combattete i Falsi Profeti e il Veleno! La Destra di Dio non dimenticateLa: usateLa attimo dopo attimo! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) Il Tempo del Veleno è Libero: non dimenticatelo, Figlioli del Mio Cuore! Sia ancora questo Giorno per voi nel rimanere accanto a Mepiegati nell’Orto degli Ulivi a pregare! E sia la Preghiera fatta col cuorenon addormentatevi … ma siate svegli … siate coscienti di Masticare il Padre recitando il Santo Rosario che Maria vi Dona attimo dopo attimocome Via per arrivare al Cuore Padree Gioire di quella Gioia che solo Dio può Donare! Siete nel Giardino del Padre: non dimenticatelo … vivete da Figli! Passo passo, l’Amore vi rende Liberi … perché Dio Dona ai Figli il Suo essere Liberi nel Camminare, nell’Amare e nel Donarsisempre vigilanti: i Falsi Profeti e il Veleno sono Liberi in questo Tempo! Voi siete stai Chiamati come Famiglia di Dioper Combattere e Vincere la Battaglia … e arrivare al Cuore di Maria nel Trionfo del Suo Amore, Figli Miei! Preghiamo  ancora per la Pace: i Grandi accendono Fuochi di Guerra! Voi siete stati Chiamati per spegnere i Fuochi di Guerra … e far Trionfare la Pace! Rimanete uniti, non dividetevi … nell’Amore Ardete, Figli Miei … Ardete passo passo nel Giardino che Dio ha Donato ad ognuno di voi! Aiutate l’Umanità a rimanere Figli … e a pregare affinchè i Grandi non cancellano gli uomini: preghiamo, Figli Miei! Preghiamo per queste Intenzioni: preghiamo per la Chiesa tuttapreghiamo affinchè ognuno di voi sia Croce Viva … così come lo sono Io nel DonarMi … Donatevi anche voi, Figli Miei! Siate Fecondi del Frutto di Dio! Amate, Amate … Perdonate, Perdonate … e Vivete la Pace che Dio vi Dona attimo dopo attimorimanendo nell’Orto degli Ulivi, Figli Miei! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Lo sapete, Gesù … ho fatto le Cose del Padre! Così come si Accende un Giorno … il Padre mi dona il Lavoro da fare …  e in questo Giorno L’ho terminato … ma ce n’è altro, Gesù! Eccomi per questo Incontro di Lavoroper donarvi le mie mani e aiutarVie ad Accarezzare i Chiodi e a Salvare! Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi guardare … anche in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda, Anima Miae aggiungi sempre nel Vuoto dei Rotoli … ciò che vedi! Giulia: Eccomi, Gesù … ma non sarebbe bene che tutti sentissero, Gesù? Lo so che non si dice né ma, né perché, né però! Se Tu lo vuoi, Gesù! Gesù: Adesso voglio che lo metti nel Rotolo … nei Vuoti … dove il Padre metterà  ancora Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù … Eccomi … Eccomi nel rimanere nella Tua Quiete, nel Tuo Amore, nella Tua Pace! Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda, Anima Mia! Giulia: Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Gesù: Mentre i Rotoli entrano nel Vuoto … tu rimani Roccia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Dona la Verità a tutti, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Tieni la Spada in mano e Combatti! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! I Rotoli entrano … sii Forte ancora … sii Roccia … così come il Padre ti ha Chiamata e Mandata! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Gesù, il Rotolo ancora non L’ho scritto ma se Tu mi dici di scriverLo subito … lo faccio! Gesù: Non temere … aspetta ancora! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Gesù: EccoMi, Figliai Rotoli sono custoditi nel tuo cuore! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Donatemi ancora la Costanza e la Forza, Gesù! Gesù: Rimani Roccia di Dio e Cocciuta della Croce, Figlia!  Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù, Ti dono il  niente della mia Giornata … e  tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Gesù, metto nel Tuo Cuore … la Famiglia, i loro cuori, i loro sussurri: li ho raccolti e te li consegno! Gesù, metto nel Tuo Cuore … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere … e quelli che non lo possono fare! E metto ancora nel Tuo Cuore, Gesù … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Accoglieteci, Gesù … vogliamo rimanere nel Tuo Cuore … e Crescere e Germogliare e Donare i Frutti della Croce! Eccoci, Gesù! Eccoci! Gesù, Ti consegno tutti i Figli che in questo istante stanno soffrendo: consola i loro cuori! Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi, Anima Mia! EccoMi  al Banchetto Nuziale! EccoMi  nel Giardino del Padre!  EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … a portare l’Unica Verità della Croce … (Gesù Benedice) … l’Unica Verità del PaneInvitandovi ancora una volta a tenerLi Alti … e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei!  Amiamoci nell’Ora dell’Ortoe preghiamo con la Preghiera masticata dal cuore e donata al Padre! Non lasciate che il Veleno e i Falsi Profeti passino attraverso la Preghiera: Alzate la Destra(Gesù Alza la Destra e Benedice) … e chiamate Maria come Soccorso, Figli Miei! EccoMi! Giulia: Eccoci! Eccoci, Gesù! (Gesù dona un bacio ai Figli) Gesù: L’Ora dell’Orto riempie i  vostri cuorie la Pace del Padre sia sempre Costante su di ognuno di voi, Figli Miei! Siate sempre più Innamorati dei vostri corpi … non violentateli, ma Amatelie solo se vi Amatepotete Amare il Padre, il Figlio che sono Io, lo Spirito Santo Amore Maria: la Tutta Immacolata! … (Gesù dona un bacio ai Figli) Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Gesù: Pace ad ognuno di voi! Pace all’Amore che portate e donate a tutti i Fratellisenza guardare il colore della pelle! Non disprezzateper non essere disprezzati! Avete un Papàma ricordate che è anche Giudice di ognuno di voi, dell’Umanità intera … non c’è nessun Figlio che non viene Giudicato, Amato e Portato nel Giardino a Gioire della Gioia Eterna … ma Dio E’è Padre e anche Giudice: non dimenticatelo, Figli Miei! … (Gesù dona un bacio ai Figli) Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi, Gesù! Gesù: EccoMi!  Pace al tuo cuore, Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi, Gesù! Gesù: Come stai? EccoMi! Ecco l’Acqua Zampillante! Bevi! EccoMi! Nell’Ardere dell’Amore … Beviamo l’Acqua Zampillante … nel Donare a tutti il Sorriso e l’Ardere della Croce! Come stai e cosa devi dirMi in questo Giorno, in quest’altro Giovedi dell’Orto? Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Benvenuto, bentrovato! Gesù: Bentrovati, Figlioli tutti! Tutti: Eccomi! Teresa: Eccoci, Gesù … Eccoci per averci Chiamati ancora una volta uno a uno! Gesù: EccoMi! Teresa: Per essere Uniti a Te, al Tuo Cuore! Gesù: EccoMi! Teresa: In quest’Ora dell’Orto … con tutti i nostri errori! Gesù: Ma tu … dove sei stata e cosa hai fatto? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Dove mi hanno portato lo Strumento e Maria! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Cosa devi dirMi? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! E come stai? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Stai bene … poggiata sulla Croce? Teresa: Eccomi! Gesù: E rimani … non staccarti! EccoMi!  Teresa: Eccomi! Gesù: Parla! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! (Gesù dona un bacio ai Figli) Cosa c’è? Teresa: Siamo uniti nel Tuo Amore … e quando si è uniti nel Tuo Amore … si ha Tutto! Gesù: EccoMi! Teresa: Bisogna soltanto lasciarsi Amare da Dio! Gesù: Solo questo viene chiesto ad ognuno di voi: di Amare … e di fare la Giornata che Dio vi Dona! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E non è difficile … ma ad ognuno di noi sembra difficile … perché non mettiamo dinanzi Dio … non mettiamo dinanzi il nostro essere fatti a Immagine e Somiglianza! Gesù: C’è l’io che copre Dio: è quello che dovete togliere! Se non si toglie l’ioDio si vede ombratoperché fate trionfare l’ionon fate trionfare il Padre! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Gesù: EccoMi! Teresa: E l’io si può togliere soltanto con la Fede, con la Preghiera, con l’Umiltà … col riconoscere nell’altro … Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Col non puntare il dito! Gesù: EccoMi! Teresa: Con l’essere Ultimi, Poveri! Gesù: All’Ultimo Posto … per essere Chiamati dal Padre a Gioire al Banchetto dell’Amore, al Banchetto Nuziale, al Banchetto di Dio! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E invece noi non ci lasciamo guidare dalla Preghiera, dalla Fede … ma dobbiamo sempre mettere l’ultima parola … e quell’ultima parola dell’io … rovina tutto l’Amore! Gesù: Quando si Impasta il Pane si usa il Lievitoma c’è anche la Farina e se si aggiunge una bella dose di io la Farina non viene a Lievitareperché c’è l’io! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa c’è ancora? EccoMi! Doniamoci! Teresa: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni … e lo Strumento rimane ancora Crocifissa per Amoreper tutti i Figli Ministri … per i Grandi del mondo … per ciò che stanno preparando! Rimane ancora Crocifissa! EccoMi! … (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane.Gesù Innalza il Pane e poi Lo Spezza in 3 Pezzetti:) Ecco il Mio Amore SempliceDonato ad ognuno di voi! Ecco il Padre! EccoMi Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù Innalza il Vino:) Ecco l’Amore che Arde per ognuno di voi, Figli Miei! … (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Teresina:) Ecco la mia Carne! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Pasquale:) Ecco la Mia Carne! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo Mangia:) EccoMi Carne … per Amore, Figli Miei! … (Gesù Innalza il Vino e poi Lo dona a Teresina:)  Ecco il Mio Sangue! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (Gesù dona il Vino a Pasquale:) ... Ecco il Mio Sangue! … (Gesù Beve:) EccoMi ancora Sangue … per Amore! EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: DONIAMOCI! Io rimango ancora a pregare nell’Orto degli Uliviper ciò che i Grandi stanno preparando in questo istante, Figli Miei! EccoMi! … (I presenti si avvicinano a Pasquale e Teresina per ricevere il Pane e il Vino.) EccoMi! La Pasqua è Piena, è Viva ed è Risorta … nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria! Ci siamo Donati! Io sono venuto ad Abitare nei vostri cuoriper Donare la Gioia e la Libertà della Croce! Così come L’ho Abbracciata Io … La Dono ad ognuno di voi … per AmarLa, PortarLa e RispettarLanell’Amore Pieno del Padre: è Lui che  Mi ha Mandatoè Lui che porta ognuno di voi sulle Sue Spalle … ma vi ha resi Liberi … non siete più schiavi … non fatevi schiavi dell’iosiate Figli orantinel Mio Amore, nella Mia Verità, nel Mio Perdono, Figlioli! Vivete l’Ora dell’Orto nel Donarvi in Pienezza al Padre … e rimanere Figli di Dio! La Giornata del Padre sia Piena per ognuno di voi! Donate ai vostri Fratellila Gioia e l’Amore del Dio che Vivedel Dio in mezzo a voi, Figli Miei! … (Gesù Innalza il Vino:) Vi Amo in quest’Ora dell’Orto e chiedo ad ognuno di voi di pregare col cuore aperto: siete in pericoloma rifugiati nel Cuore del Padresiete Salvi! Pregate, Figli Miei … pregate! Bevi ancora, Figlia! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Bevi ancora, Figlio! Pasquale: Eccomi! (Gesù Innalza il Vino:) Gesù: Bevo ancora l’Amore per ognuno di voi: Chiesa Nuova, Figli della Croce! EccoMi! Cosa c’è ancora, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa c’è nel tuo cuore … cosa Mi devi dire? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù, Ti sei Donato ancora per tutti! Gesù: Senza distinzione! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci per il Tuo DonarTi! Gesù: EccoMi! Teresa: Donare la Vita per ognuno di noi … ci ha Salvati … ci hai Donato l’Eternità! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! E come sarebbe bello se ognuno di noi imparasse a Donarsi … a Donare tutto se stesso … per Dio, per il Fratello, per gli Ultimi, per coloro che vivono nel Buio dell’Anima! Gesù: Rinnegatevi! Solo se vi rinnegate … vi Donate! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Parla ancora! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù, vivere nella Preghiera … vivere nel Tuo Amore … vivere da Figli di Dio … è camminare l’uno di fianco all’altro … senza puntare il dito … senza l’Odio … facendo Trionfare soltanto l’Amore, la Misericordia, la Pace … ed è soltanto così che l’Umanità può sconfiggere ogni Male! Gesù: Il Padre l’ha chiesto ad ognuno di voi, Famiglia di Dio! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E’ che ancora noi … non riusciamo ad essere la Tua Famiglia … con tutto il Pane che ci Spezzi … con tutto l’Amore che ci Doni! Facendo trionfare l’io … non possiamo essere Famiglia! Gesù: Fatelo cadere .. e Innalzate la Croce, Figli! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Soltanto Abbracciando la Croce … e Abbracciando le Spine! Gesù: Maria ve Li Dona attimo dopo attimo … come Fanciulla e Mamma! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Io vi Dono ancora le Braccia con i Chiodie il Legno della Croce! Quando il Nemico turba il vostro cuoreavete le Mie Bracciaavete la Roccia di Dio: non dimenticatelo, Figlioli! Vi Invito ancora alla Preghiera costanteall’Ardere dei vostri cuoriall’Amore e alla Luce che Dio vi Dona attimo dopo attimo! Avete il Pane Spezzato: non gettateLo, Figlioli! Vivete da Figli di Dio … e con la Destra combattete i Falsi Profeti e il Veleno! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) Dio vi ha Donato Due Strumentiche Suonano la Musica del Padre! La Roccia, Chiamata per primavi tende le mani e dice ad ognuno di voi: Siate Piccoli Gesù nell’Ardere dei vostri cuori … Amatevi gli uni gli altrisiate il Credo di Dio dinanzi a tutti, Figli Miei! Vi Benedico col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria!  I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE!  (Giovanni Benedice e dona un bacio ai Figli)Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Pace ad ognuno di voi, Figli Miei! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Vivete ancora l’Ora dell’Orto di Gesù … da Figli … da Creature Create da Dio e Chiamati per AiutarLo! Chiedo ad ognuno di voi la vostra manoper Liberare l’Umanità dalla Schiavitùdall’essere sordi e ciechi dal non vedere e da non sentire il Pane Spezzatol’Amore che Dio vi Dona attimo dopo attimo! Pace al tuo cuore, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Cosa devi dirMi? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Benvenuto in mezzo a noi! Piccolo Giovanni: Benvenuti ancora una volta a tutti voi … a prendere il Pane di Dioa Dissetarvi dal Suo Amore! Ma la Sete deve durare … non fateLa passare! Quando Dio Si Dona … non scaricate l’Ardere di Dio quando uscite fuori … AccendeteLo ancora di pù!  Cosa hai da dirMi? Nel Mio Ardere … dico ad ognuno di voi: lasciatevi Guidare passo passo dal Pane che Dio vi Dona … e Si è Donato! FateLo fermare … ascoltateLo … Batte, Arde e chiede ad ognuno di voi: questo Ardere … teneteLo … non fatevi distrarre dai rumori del mondo … ma vivete l’Attimo-Dio attimo dopo attimo, Figli! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccoci! Giovanni, sostienici … fa che ognuno di noi impari a fare la Giornata del Padre … a mettere al Primo Posto … Dio … quando la mattina ci Dona di aprire gli occhi! Piccolo Giovanni: E cosa devo fare ancora? Devo prendervi uno a uno per mano?  Teresa: Già l’hai fatto! Piccolo Giovanni: E dirvi: “Oggi dovete fare la Volontà del Padre!? … E fra poco La dovete fare dinuovo! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Siamo rimasti a meno di zero! Piccolo Giovanni: No, siete passati oltre allo zero! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: Crescetecrescete, Figli! Teresa: Eccoci, Giovanni … Eccoci! Piccolo Giovanni: EccoMi! Siate Fecondi! Nell’Ardere dei vostri cuori, crescete: il Nemico è sempre pronto a distruggere il vostro Lavoro … ma dovete essere voi a combatterlo(Giovanni Alza la Destra e Benedice) .. non a farvi combattere! E’ sempre dietro l’angolo … non ha niente da fare! Vigilate, Figlioli! Quando vi viene detto: “I Falsi Profeti e  Veleno hanno il Tempo Libero!” … dovete vigilarenon dire: “Io sono forte!” … Solo il Padre è Fortee vi rende Fortese rimanete nell’Amore, nell’Umiltà, nella Carità, nell’essere Piccoli e nel cancellare l’io! L’io nasconde Dio: non fateLo nascondere! Cancellatelo con la Croce l’io!  (Giovanni Benedice) Portate Dio nei vostri cuoridinanzi a voiin qualsiasi cosa fate durante la Giornatanon metteteLo da parte! E’ il Padre … l’Unica Persona Dio da portare con voi! PortateLo come Amico: “Vieni … sto uscendo, Gesù! Papà, sto uscendo … vieni con me! Papà, oggi il mio cuore è triste … perché non Ti ho messo al Primo Posto … vieni … così la Giornata è Piena di Dio … Piena di Te!” … Questo dovete fare attimo dopo attimo … e vivere da Figli di Dio! … (Giovanni dona un bacio ai Figli)Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Piccolo Giovanni: E vi Benedico … col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria!  Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai Figli) Vedete, Figlioli … Io Mi presento, con l’Ordine di Dio … con la Croce e con il Pane! E’questo che dovete fare: presentarvi dinanzi a coloro che Trafiggono il Cuore di Maria, il Cuore di Gesù con la Croce e con il Pane! E quando ci sono le cadutec’è la Crocec’è la Roccia di Dio … c’è lo Strumento ad alzarvi … pronta! Chiamate Gesùnon potete camminare da soli … deve essere con voi il vostro Amico, il vostro Fratello! Chi è? E’ Gesù … è il Padre … è Maria: la Mamma … quella Creatura dove non ha trovato nessun ostacolo: nell’Umiltà si è Fidata e ha Creduto nella Parola di Dio … e non ha trovato nessun ostacolo! Fidatevi della Parola di Dio! Credete nella Sua Verità, nel Suo Amore e nella Sua Croce! E quando ci sono le cadute … aggrappatevi e non staccatevi mai dalla Croce … non dite: “Io sono forte!” … Il Nemico è sempre pronto … e i Falsi Profeti anche! Vigilate attimo dopo attimo! Avete le Guerre in casa? Spegneteli con l’Amore … spegneteli con la Croce! … “Il Mio Crocifisso … io lo porto sempre con me!” … Ma vi dimenticate di portarLo quando ci sono i Fuochi di Guerra! Imparate a Crescere nell’Umiltà … nel dire: “Io non so fare niente!” … “No, so fare tutto!” … E nell’attimo della prova? Cadete a terra! Come stai, tu che sei tu … ma non sei tu? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: E’ vero che nell’attimo della prova … si cade a terra? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: E dove dovete aggrapparvi? Tutti: Alla Croce! Il Calice Vivente: Alla Croce: è il Tutto di ognuno di voidi ognuno di noidella Verità di Dio! Ha Mandato Suo Figlio … per Salire sulla Croce … e renderci Figli … e Figli Liberi! Non gettateLa non mettete l’io nel dire: “Io so fare tutto … io non ho paura!” … Dovete avere paura … per rimanere sulla Croce … e rimanere Figli di Dio! Paura degli uomini … non della Croce: il Veleno viene dagli uomini … non da Dio! Vigilate! Vigilate! Cosa c’è … cosa devi dirMi, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Cosa devi dirMi? Teresa: Eccoci per essere sempre in mezzo a noi! Il Calice Vivente: Con l’Ordine del Padrecome Sacerdozio Vivo ed Eternonell’Ubbidienza Piena a Dio! Teresa: Eccoci, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccoci per tutto ciò che ci hai detto e ci dirai ancora! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccoci per raccogliere ogni nostro sospiro! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Non hai nient’altro da dirMi? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Eccomi sì o Eccomi no? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! EccoMi, Figlioli … vi Invito ancora alla Preghiera costantea pregare per tutti i Figli Ministri … per l’Uomo che indossa l’Abito Biancoa pregare per la Pace: altri Flagelli stanno preparando gli uomini … altri Fuochi di Guerra! Chiedo ad ognuno di voi … di rimanere costantidi pregare così come il Padre chiede di rimanere Figlipregate per coloro che accendono i Fuochi di Guerrapregate per coloro che fanno scendere i Flagelli! Dio vi AmaDio è Padree non distrugge ciò che ha costruitogli uomini sì … ma Dio E’: ricordatelo sempre! Passo passo, durante la Giornata … sia un Crescente d’Amoreun  Crescente di Paceun Crescente di Preghiera! Masticate e Vigilate: il Nemico e i Falsi Profeti vogliono distruggere la Preghiera dei vostri cuoriperché Dio vi chiama: FamigliaDio vi chiama: Figli! Vigilate … e preghiamo ancora nell’Orto degli Ulivi … rimaniamo nell’Orto con Gesù … a pregare, Figlioli! Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: E vi Benedicocol Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! Piccolo Giuseppe, Lavora! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi(Il Calice Vivente dona un bacio ai Figli) Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! (Il Calice Vivente Impone la Mani per la Benedizione Solenne:) Il Calice Vivente: E vi  Benedico ancora con l’Amore Ardente di Pentecoste! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Amen! Vi Benedico e vi Amo con l’Ardere della Croce! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Amen! Vi Benedico e vi Amo con l’Ardere del Cuore di Dio e di Sacerdozio Vivo ed Eterno! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Amen! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai Figli) Giulia: Dove siete? Giovanni, ve ne siete già andati? Avete da Lavorare? E’in questo momento? Posso venire ad aiutarVi? Finisco ciò che ho da fare … e vengo ad aiutarVi … ma ci vediamo ancora durante la Preghiera! E le Schiere non escono … ma possiamo Salutare ancora i nostri Cari! Eccoci, Cari … state Lavorando per Dio … per aiutare l’Umanità! Eccoci! Eccoci! Ci vediamo dopo! (Lingua dell’Amore)

 

 

 

 

2a  DOMENICA  DEL  MESE

 

11  OTTOBRE  2020

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la  Visitazione: Giulia: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! La Madonna:  Nel Canto della Croce  del Mio Figliolo Gesù(la Madonna Benedice) Glorifico il Padre, il Figlio, lo Spirito Santo Amore … Figli Miei! E nel Donarvi le Mani in questo Giorno … vi Dono ancora il Cuore della Croce! Vivete, Figli Miei … la Pace di Dio! Vivete l’Ardere del Cuore del PadreUniti al Mio Cuore di Mamma Immacolata e Addolorata! In questo Giorno il Mio Cuore di Mamma Addoloratavi Invita ognuno di voi alla Preghiera costante … a vivere l’Attimo-Dio nell’Amarvinell’essere un tutt’uno col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo Amore! Figlioli Miei, vivete ancora questa Giornatafatta passo passo con Gesùguidata dal Suo Amoreguidata dalla Croce Viva e Reale in mezzo a voi! Ma vi Invito a pregare per tutti i Figli Ministri … per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Vi Invito a pregare per la Pace! Non siete solo in pericolo per le Guerre accesesiete in pericolo per il Veleno uscito fuori e non sa rientraredonato da mani  d’uomonon da Dio! Ma Pregate! Dio è l’unica e solo vostra Salvezza! Non cercate nei luoghi oscuri … ma vivete la Luce di DioSpezzate il Pane di Dio … dove trovate la Luce Eterna e non si spegneperché Dio E’ … Dio è Amore … Dio è Pace … Dio è Fratellanza con tutti i Popoli! Ognuno di voi è Figlio di Dioe Dio non scarta nessuno dei Suoi Figlioli! Amate e Perdonate coloro che trafiggono i vostri cuori, Figli Miei! Cercate la Pace di Dio che è nei vostri cuorie donateLa a tutti! Il Pane che Dio vi DonaSpezzateLo e MangiateLo con tutti: è il Pane Quotidiano che Dio Dona ad ognuno di voi ma non lasciate senza Pane nessuno dei Fratelli … nessuno dei FigliAmatevi gli uni gli altri … così come Dio Ama ognuno di voi! Figli Miei, vi Invito a Salire la Vigna, l’Arca e i Remile Capanne e le Barche non dimenticateLe in questo Tempo! Siate Crescenticome Cresce l’Ardere di Dio, Figlioli del Mio Cuore! Vigilate e Combattete il Veleno e i Falsi Profeticon la Destra che Dio Dona ad ognuno di voi! … (La Madonna Alza la Destra e Benedice)Con l’Amore Paternofatelo diventare ancora Pane … e tendendo le mani … donateLo a tutti! Liberate i carceratiliberate i Figli drogatiliberate l’Umanità intera malata! E la Pace … Dio La mette ancora nelle vostre mani! Famiglia e Popolo di Diorimanete tutti unitinon ci sia divisionela Chiesa di Dio è Una e Trina così come Uno è Trino il Padre … non Ci siamo mai divisi! Chiesa Nuovanon dividetevi! Figli di Diorimanete nella Quiete e e nella Pace del Padre … passo passo Camminate ancora la Via del Signore! Rimanete Croceindossate l’Abito della Croce … e siate Mamme Coronate dal Mio AmorePartorite il Mio Figliolo Gesù … e DonateLo a tutte le Genti! Sia Piena la  Cesta del  vostro Amore! Custodite nei vostri cuori l’Ardere della Croce … l’Ardere del Crocifisso! Quando vi presentate dinanzi al Banchetto Diodonate al Padre il vostro Eccomi Pieno! L’Amore è quello che Dio chiede ad ognuno di voi! Siate Vigilanti ancora nell’Ardere e nel Pregareper tutti i Figli Ministriper il Papaper i Grandi del mondo: non hanno ancora compreso l’Ardere di Dio! DonateLo voi …. fateLo comprenderefate conoscere l’Ardere del Mio Figliolo Gesù, Figli Miei! … (La Madonna e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Mamma! Eccomi, Mammina mia! Come sei Bella … come sei Bella in questo Giorno, Mamma! Indossi l’Abito Verde! Mamma! Mammina! L’Ardere del Mio Cuore trasforma il Tuo Abito Verde? Non Lo indossi l’Abito Verde? La Madonna:  EccoMi, Figlia! Giulia: Ma di che colore è il Tuo Abito, Mamma? Di che colore è? E’ così Bello … non è solo Verde! Mamma … Mammina … sei così Bella! La Madonna: Sono Bella perché Amo! E’ l’Ardere dell’Amore! Giulia: Mamma, insegnaci ad Amare come Ami Tu … e donaci il colore che indossi Tu … è il colore dell’Amore, il colore del Tuo Ardere del Cuore … è il colore della Mamma … e Tu sei la Mamma di Gesù … ma sei la Mamma nostra, la Mamma di ognuno di noi! La Madonna: EccoMi, Figlia Mia! Giulia: Eccomi, Mammina! Eccomi! La Madonna: Figlia, cosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Mammina, ho fatto le Cose del Padre … le ho terminate … ma ce ne sono ancora altre da fare! Mamma, Oggi è l’11 … è la Festa della Grande Processione! La Madonna: Lo so, Anima MiaL’ho chiesta Io! Giulia: Eccomi, Mamma! I Due Giovanni sono lì con Te … a fare la Processione del Cuore di Dio! Noi, indegnamente … ci siamo uniti alla Preghiera del Tuo Cuore … ad aspettare la Parola di Dio che ci Doni ad ognuno di noi … per farci Crescere e Amare! Insegnaci ancora ad essere Figli Tuoi, Figli di Dio! E con questo Giorno, fa Crescere in noi … l’Amore più Ardente verso Gesù, verso di Te e verso il Padre! Così come mi avete Scelto … così parlo a Voi … con le parole piccole … sono quelle che arrivano al cuore direttamente … senza fare tanti giri di parole, Mamma! La Scuola che Dio mi ha Donato è lo Scuola del Suo Amore! La Madonna: Confonde tutte le altre Scuole, Figliaperché è la Parola di Dio che passa attraverso di tee Si Donacosì  come Si Dona Dio! Giulia: Eccomi, Mammina! Eccomi! Insegnatemi ancora ad essere Piccola e Umile! La Madonna: Non devo Insegnartelo Ioè Dio che te L’ha Donato questo Insegnamento! Giulia: Eccomi, Mamma! Eccomi!  Mamma, la Stanza è Vivae Si Dona a tuttiperché Dio Abitaè SuaL’ha volutae il Suo Amore ancora non è stato compreso! Aiutaci a comprenderLo! La Madonna: EccoMi, Figlia Mia! Giulia: Eccomi! La Madonna: Figlia, vuoi guardare anche … in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Mammina! Eccomi! La Madonna: Guarda … e aggiungi ancora nel Vuoto dei Rotoli ciò che vedi! Giulia: Eccomi, Mammina! Eccomi! Mamma…! Mamma…! Mamma…! La Madonna: Non spaventarti! Giulia: Eccomi, Mammina! Eccomi, Mamma! Eccomi, Mamma! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! (La Madonna e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Mamma! Eccomi! La Madonna: EccoMi! I Rotoli sono nel Vuoto, Figlia! Giulia: Eccomi, Mamma! Eccomi! Donatemi la Costanza e la Forza! La Madonna: Immolati … così come il Padre ti ha Insegnato, Figlia Mia! Giulia: Eccomi, Mammina! Eccomi! Mammina, metto anche in questo Giorno nel Tuo Cuore … il niente della mia Giornata … e tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Metto nel Tuo Cuore, Mamma … la Famiglia, i loro cuori e i loro sussurri … che ho raccolto e Te li consegno! Consola ognuno di loro! Sia fatta la Volontà di Dio! Mamma, metto nel Tuo Cuore … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e  quelli che non lo possono fare! Sia fatta la Tua Volontà, Mamma! Metto nel Tuo Cuore … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Sia fatta la Tua Volontà … Oggi, in questo Giorno … Mammina del mio cuore! Mammina che indossi l’Abito senza un colore … ma ha il colore della Purezza, dell’Immacolata ... che doni ad ognuno di noi … insegnaci ancora ad essere puri e semplici di cuoredonaci la Tua Semplicità, il Tuo Abbraccio e il Tuo Amore Materno: è quello che chiediamo in questo Giorno! Mamma, dona un Abbraccio Grande ai Due Giovanni, ai Due Buon Samaritani … da parte di ognuno di noi … da parte mia, misera peccatrice! La Madonna: Figlia? Giulia: Eccomi, Mamma … mi metto ai Piedi della Croce … aspettando che Gesù mi Dona altro Lavoro da fare! Ho terminato la mia Giornata … sono uno Straccio Stracciato ai Piedi della Croce! Fa che ogni Figlio … fa che la Tua Famiglia … al termine della sua Giornata … si presenti dinanzi ai Piedi della Croce come Straccio Stracciato … senza nessuna stanchezza … ma con la Forza della Preghiera sempre più Ardente! Non fare addormentare i nostri occhi … senza avere Consolato il Cuore di Gesù, Mamma! La Madonna: EccoMi, Figlia Mia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere!  EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … a portare ancora una volta l’Unica Verità della Croce (La Madonna Benedice) l’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora una volta  a tenerLi Alti e a ViverLi  nella Pienezza dei vostri cuori, Figlioli Miei! Sono Mamma e Allargo le Braccia per ognuno di voi … per l’Umanità intera, Figli Miei! … (La Madonna dona un bacio ai Figli)Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! La Madonna: Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! La Madonna: Pace a tutti voi che avete lasciato ogni cosae siete venuti ad incontrare il Divino Amore! Non perdete il Divino Amore … ma rimanete uniti nella Preghiera costante  rimanete uniti nell’Ora dell’Amorel’Ora che Dio Dona ad ognuno di voi, all’Umanità intera … come Luce VivaParola Viva di DioPane Spezzato … per riempire i vostri cuori e farli Ardere sempre di più, Figli Miei! Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! La Madonna: Pace al tuo cuore, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: Come stai, Figlia Mia? Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! L’Acqua Zampillante del Cuore di Dio che Si Dona a tutte le Genti! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Come stai? Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: Cosa hai fatto in questo Giorno … dove sei stata? Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: Le Cose del Padre … dove mi avete portata Tu e lo Strumento! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: Cosa devi dirMi? Teresa: Eccomi, Mamma … Benvenuta in questo Giorno! La Madonna: EccoMi! Teresa: In questa Seconda Domenica del Mese … che è Speciale per ognuno di noi: è l’11 Ottobre, l’Anniversario della Grande Processione! La Madonna: E lo so già! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: Sei Tu, che insieme al Padre … avete chiesto attraverso lo Strumento … a Giovanni di preparare una Stanza per il Padre! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccoci, Mammina! La Madonna: Dio Si è Donato e Si Donain questo Luogo! Teresa: Eccoci, Mamma! La Madonna: EccoMi! Teresa: Il Padre ha Piantato le Sue Radici a Timparelle! La Madonna: L’Albero della Croce!  Teresa: Da sempre! La Madonna: E nessuno Lo può togliere! Teresa: Eccomi! E Abita in questo Luogo! La Madonna: Per DonarSi all’Umanità intera! Teresa: Eccoci, Mammina! La Madonna: Per DonarSi a tutti! Teresa: Eccoci! E beato ognuno di noi che è stato presente quel Giorno…! La Madonna: Della Grande Processione! Teresa: Della Grande Processione … e anche chi non c’era e c’è adesso…! La Madonna: Dio ha Camminatoma gli uomini hanno chiuso le Porte! Dio le ha Spalancate e non Le chiuderà! La Porta di Dio è sempre Apertaper tutti i Figli … senza fare alcuna distinzione, Anima Mia! EccoMi! Teresa: Eccomi, Mammina! Eccomi! La Madonna: EccoMi! Parla ancoraracconta ai Tuoi Figli ciò che è nel tuo cuore! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! Ciò che vuoi dire al Mio! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! Teresa: Mammina? La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! Grande è la mia Gioia nell’essere qui ad abitare nella Dimora del Padre … e nel ricordare anche di esserci stata alla Grande Processione … anche se a quei tempi non ero ancora in pieno nella Preghiera … ma quel Giorno il Padre mi ha Chiamata! La Madonna: Lo eri dal Grembo di Dio, Figlia! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: Se ora ti vai a guardare … vedrai che sono Impressa nei tuoi occhie Lo rimarrò! Teresa: Eccomi, Mamma! Eccomi! La Madonna: EccoMi, Figlia! E’ il Dono di questo Giorno è il Dono della Grande Processione del Cuore di Dio, Figlia! E rimarrò impressa nei cuori di ognuno di voi! PortateMi ovunque andatenon scoraggiatevi per il Veleno che vi sta avvolgendo … ma siate Fiduciosi nell’Amore di Dio! Crescete passo passo … siate Pane per tutte le Gentinon chiudete la porta a nessuno! Ma siate vigilanti: il Veleno e i Falsi Profeti … sono Liberi! Combatteteli con la Destra di Dio(La Madonna Alza la Destra e Benedice) quella Destra che Dio ha Donato ad ognuno di voi! Non temete gli uomini … ma abbiate solo il Santo Timore di Dio, Figlioli Miei! Pregate col cuoreper tutti quanti, per l’Umanità intera … e  non scartate nessunocosì Dio non punterà il dito su nessuno di voi … ma è Giudice: non dimenticatelo! Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: Mammina? La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! Il Padre ci ha Scelti! La Madonna: Uno ad uno! Teresa: E con la Sua Grazia … Camminiamo, andiamo avanti … e non dobbiamo buttarci a terra … così come hai detto Tu … perchè se ci buttiamo a terra … buttiamo a terra la Croce … e nemmeno dobbiamo innalzarci … dobbiamo soltanto…! La Madonna: Piccoli! Teresa: Chiedere ogni attimo al Padre … di essere come Te … di essere Piccole Fanciulle … che hanno saputo Abbracciare la Croce … dicendo il proprio: Eccomi! La Madonna: Siate le Piccole Fanciulle-Marianel far Crescere Gesù dentro di voie di PartorirLoe di DonarLo al Padree il Padre Lo Dona all’Umanità intera! Siate Fecondi nell’Amore della Croce, Figlioli Miei! Vivete passo passo il Mio Cammino di Mamma-Fanciulla! EccoMi! Teresa: Eccoci, Mammina! La Madonna: EccoMi! Parla ancora! Teresa: Eccoci, Mamma! La Madonna: EccoMi! Teresa: Insegnaci a pregare … insegnaci a vedere in ognuno dei Fratelli che incontriamo … Gesù! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccoci, Mammina! La Madonna: Ciò che vi sta insegnando lo Strumento: “Non puntate il ditoma Amate … così come Gesù Ama ognuno di noi!” … Teresa: Eccoci, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccoci! La Madonna: Parla ancora … in questo Giorno! Teresa: Mammina? La Madonna: EccoMi! Teresa: Lasciarsi cullare dal Tuo Amore … lasciarsi riempire dalla Tua Grazia … è per noi la Ricchezza più Grande! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: L’Accarezzavo sempre a Gesù la Manocosì come la sto accarezzando a te! Teresa: Eccomi! La Madonna: Parla! Non piangere! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: Mammina? La Madonna: EccoMi! Teresa: Quando si è nell’Amore di Dio … il cuore Arde … e quell’Ardere può scongelare anche i cuori più duri! La Madonna: EccoMi! Teresa: Può smuovere tutto! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi, Mammina! E con l’Umiltà e con la Povertà … con la Carità … si può far Trionfare la Croce … si può far Trionfare il Bene! E camminando sulla Via Stretta … nulla si può temere … perché si è con Dio … perché si ha il Tutto del Padre! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: La Grande Processione ha Camminatoe Cammina nella Via Stretta di Dioe rimane la Dimora del Padre per l’Umanità intera, Figlia Mia! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Vi Invito ancora, in questo Giorno … ad essere Piccole Pietruzze che Baciano il Cuore della Croce! Passo passo nel vostro Camminare … siate Piccoli Sassolini Donati a Dio … e nel Silenzio, nell’Ardere dei vostri  cuori … quel Sassolino Griderà così forteda portare all’Umanità intera il Sassolino-Dio! Vivete questo Giorno! Vivete questo Amore! Vivete questo Ardere … nel Silenzio della Croce, Figli Miei! E se voi non dite una parola … quel Sassolino Griderà così forteda farvi riconoscere come Figli di Dio! AmatePerdonateBenedite coloro che vi maledicono … e Amate coloro che trafiggono ancora i vostri cuori, Figli Miei! Vivete questo Giornonell’Ardere della Crocenell’Ardere della Dimora di Dio in mezzo a voi, Figli Miei! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! EccoMi ai vostri cuori! EccoMiad ognuno di voi chiedo di pregare per tutti i Figli Ministri, per il Papa! Pregate per la Chiesa tutta, Figli Miei! E in questo Ardere del Cuore di Dio per ognuno di voicome Mamma Dono l’Alito del Mio Amore, l’Alito di Dio che riempie i vostri cuori (La Madonna Impone le Mani sui Figli:) e scende Copioso l’Ardere di Dio su di voi, Figli Miei! L’Amore Materno del Mio Cuorevi custodisca e vi Benedica! Tutti: Amen! La Madonna: Amen! L’Ardere della Crocefaccia diventare ognuno di voi i Figli costanti nell’Amore! Tutti: Amen! La Madonna: Amen! L’Ardere di questo Giornoriempia e doni ad ognuno di voi la Quiete di Dio! Tutti: Amen! La Madonna: Amen! … (La Madonna dona la Benedizione:)E l’Amore del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo Amorescenda su di voi e vi faccia Fecondi dell’Ardere di Dio … che è Padre … che è Figlio … che è Spirito Santo Amore del Mio Cuore di Mamma Immacolata e Addolorata, Figlioli! Il Mio Cuore è Aperto per ognuno di voi … è Spalancato …. Venite e Rifugiatevi tutti nell’ora del pericolo, Figli Miei! Vi Amo! Tutti: Anche noi! La Madonna: E Desidero che Amate il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo Amore! Amen! Tutti: Amen! Giulia: Mammina, Mammina … Te ne stai andando? Il Tuo Abito è sempre più Bello … adesso ha cambiato di colore: è Bianco! La Madonna: E il Verde … è il Giardino di Dioper ognuno di voi, per l’Umanità intera! Giulia: Eccoci, Mamma! Come sei Bella! Mammina, potrei stare così … fin quando Dio vuole … a guardarTi! Ma possiamo Salutare i nostri Cari … le Schiere non sono uscite neanche oggi! Salutiamo i nostri Cari! E i Due Giovanni stanno Lavorando … nel Salvare!  Nella Preghiera … vengo ancora a SalutarVi … e a Lavorare con Voi! Eccoci, Mammina!

 

 

 

 

GIOVEDI  15  OTTOBRE  2020

 

Teresina guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! GESU’: Nel Candore della Croce(Gesù Benedice) Glorifico il Padre AltissimoOra e per l’Eternità … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Venite, Amati dal Mio Cuorevenite a Bere alla Sorgente Viva del Mio Amoredella Mia Pacedella Mia Croce … Donata ad ognuno di voi, Figli Miei! Nell’Ardere del Mio Cuorevi Abbraccio ancora … e Allargo le Mie Braccia per Abbracciare … l’Umanità intera, ognuno di voi, tutti i Figli … senza farvi rimanere fuori della Porta! Venite ancora … donateMi le maniper poter Salvare … per poter Aiutare ognuno di voi, Figli Miei! Il Mio Cuore Ardee Dona l’Acqua Zampillante all’Umanità intera … non rimarrete fuori del Mio Cuore: è Spalancato per ognuno di voi … per l’Umanità intera … per Accogliervi, Figli Miei! Ma Venite, saliamo la Vignarimaniamo nell’Arca e nei Remi, nelle Capanne  … e non dimenticate le Barche! Ora più che mai … sia il vostro Rifugio: la Capanna, Figlioli Miei! Ma non disperdetevi nei rumori del mondo … rimaniamo Uniti nell’Ora dell’Ortorimaniamo Uniti a pregare per la Pace, per i Grandi del mondo! Per coloro che non conoscono il Volto di Diodonate i vostri volti, Figli Miei! Ma preghiamo per la Chiesa tuttapreghiamo per il Papaper coloro che sono intorno a parlare della Parola di Dio! Siate vigilantinell’essere all’Ascolto del Padre, Figli Miei! Il vostro Pane QuotidianoSpezzateLo … e DonateLo a tutti! Dio non vi farà mancare nulla! Vi chiedo ancora di Pregare e Combattere i Falsi Profeti e il Veleno! Avete la Destra! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) Non lo dimenticate di AlzarLa attimo dopo attimo, Figli Miei! In questo Tempo di provanon fatta da Dio … fatta dagli uominila prova, dove gli uomini vi hanno immersoè grande … ma la Grandezza del Cuore di Dio supera ogni grandezza! Siate Miti e Umili  … siate Caritatevoli con tutti, Figlioli! Preghiamo ancora per i Grandi del mondoOra, nell’Orto degli Ulivie nei Giorni che Dio vi darà! Per Combatterepregate secondo le Intenzioni del Padre! Non temete gli uomini … abbiate il Timore di Dio, Figli Miei … e vigilate ancora! In mano … vi consegno la Spada del Vangelo: Combattete, Figli! Il Cuore di Maria è nei vostri cuori … e il Trionfo è Unito al vostro Amorealla vostra Quieteal vostro vivere da Figli di Dio! Siate ancora Fecondi della Parola del Padre … e PartoriteLa attimo dopo attimo … e DonateLa a tutti! Sia questo Tempo per voi: il Tempo della Paceil Tempo dell’Amicizia con Dio! Non rompete il Filo dell’Amore: tesseteLo ancora … fateLo crescere … e quando è cresciuto … divideteLo con i vostri nemici! Pregate ancora per tuttinon lasciate nessuno fuori della Preghiera … che Dio vi Dona! Vi Amae Dona ad ognuno di voi il Compito di essere MammeMamme Feconde del Suo Cuore, del Suo Amore, della Sua Pace! Pregate ancora per tutti i Figli Ministriper i Vescoviper il Papa! Pregatechiedendo a Dio la Luce del Suo Cuoreper farvi Camminareper farvi Amareper Donare a tutti il Pane Spezzato, Figli Miei! Siate ancora Fratelli … siate ancora Figlicome lo sono Io per tutti voi! Siate Amicidi quell’Amicizia che Cresce come il Lievito del Padre! Siate Crescenti in tutto ciò che Dio vi Dona, Anime MieFecondi di questo Amore: Si Dona senza Misura! Donatevi anche voi! Preghiamo ancora nell’Orto … per la Pace: altri Flagelli scenderanno … altri Fuochi di Guerra scenderanno! Voi rimanete con l’Abito della Croce, Figli Miei! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto … in questo Giorno? Giulia: Gesù, le Cose del Padre … non sono ancora finite … il Lavoro cresce sempre di più, Gesù … ma Eccomi pronta … a Lavorare nella Vigna … a fare le Cose del Padre … e a Consolare il Cuore di Maria! In questo Tempo, come Mamma … Guarda tutti i Figli … e il Suo Cuore Gronda Sangue! Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi portare altri Pesi sulle tue spalle? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi pronta! Gesù: Non sei stanca? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Nell’Incontro della Preghiera … poggerò il Peso sulle tue spalle! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Lo porterai! Giulia: Eccomi! Gesù: EccoMi! EccoMi! Anima Mia, vuoi guardare …  anche in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda … e aggiungi ciò che vedi nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù! Mio Signore, mio Dio! … Mio Signore, mio Dio! … Mio Signore, mio Dio! … Mio Signore, mio Dio! Gesù: Scriverai dopo … Due Rotoli … e il Primo è questo che stai vedendo! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Poi Li consegnerai! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi! Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi! Gesù, Insegnami ad Amare! Gesù: RocciaInsegna l’Amore all’Umanità sorda e cieca! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: I Rotoli sono nel Vuoto del tuo Amore, Figlia! Giulia: Eccomi! Donatemi ancora la Costanza e la Forza … di rimanere aggrappata al Tuo Cuore, Gesù! Gesù: Croce VivaGrida all’Umanità! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù, nelle mie mani … c’è il  niente della mia Giornata: te lo consegno … e metto nel Tuo Cuore … tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Metto nel Tuo Cuore, Gesù … la Famiglia e i loro cuori e i loro sussurri … che ho raccolto … e Te li consegno! Metto nel Tuo Cuore, Gesù …  tutti quelli che si affidano alle mie preghiere … e quelli che non lo possono fare … e vengono a bussare al mio cuore … e io li porto nel Tuo! Metto nel Tuo Cuore, Gesù … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Accoglieteci ancora … donateci ancora il vostro Amore, la vostra Quiete,  il vostro Tutto … per poter Lavorare ancora … e donarVi i Frutti del nostro Amore! Eccoci, Gesù! Eccomi nella Quiete dell’Orto … poggiata sulla Croce … nell’accogliere ciò che mi volete regalare in questo Giorno! Ti Amo, Gesù! Ti Amo, Gesù! Ti Amo, Gesù! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Papà! Eccomi! Non piangete, Gesù … non è Pesanteè Dolce aiutare! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi! E’ Dolce portare l’Ardere della Croce sulle spalle, Gesù! Eccomi ancora! Gesù: EccoMi ancora, Anima Mia! EccoMi ancora al Banchetto Nuziale! EccoMi ancora nel Giardino del Padre!  EccoMi ancora con tutte le Schiere! EccoMi ancora con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … a portare l’Unica Verità della Croce(Gesù Benedice)l’Unica Verità del PaneInvitandovi ancora una volta a tenerLo Alto … e a viverLo nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! L’Ardere del Mio Cuore sia il vostro vivere attimo dopo attimo, Figli! … (Gesù dona un bacio ai Figli) Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Gesù: Pace ai vostri cuori, Benedetti dal Padre! EccoMi con la Croce dinanzi ad ognuno di voi … ad Invitarvi ancoraa Perseverare nell’Amorenella Fedenella Quiete, Figlioli del Mio Cuore! Pace al tuo cuore, Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Cosa devi dirMi? Dove sei stata? Cosa hai fatto … in questo Giorno? Ecco l’Acqua Zampillante! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi, Figlia Mia! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Come stai? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Con Te … si sta bene! Gesù: Dove sei stata e cosa hai fatto? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Le Cose del Padre! Dove mi hanno portato lo Strumento e Maria! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa devi dirMi? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Siamo Uniti in un altro Giovedi! Gesù: EccoMi! Teresa: In un altro Giovedi dell’Orto! Gesù: EccoMi! Teresa: Anche se siamo soltanto noi! Gesù: I Figli sono Uniti col cuore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa:  Questa è la nostra Forza: rimanere Saldi nella Fede! Gesù: Non avete niente altro! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Vi rimane solo il Crescere della vostra Fede! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Ci avete preparato attimo dopo attimo … a qualsiasi Temperatura! Gesù: EccoMi! Teresa: E quindi non ci dobbiamo scoraggiare! Gesù: Dal primo istanteattraverso lo Strumentoil Padre ha Parlato! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: RaccontaMi … cosa devi dirMi? Teresa: Gesù, Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Stare Uniti nel Tuo Amore … significa Vivere l’Eternità! Gesù: EccoMi! Teresa: Vivere una Vita che non ha Fine! Significa Vivere nel Progetto di Dio! Gesù: EccoMi! Teresa: E fare ciò che per cui siano stati Creati … ed è semplice! Se soltanto l’Umanità … capisse come è semplice ciò che Dio chiede ad ognuno di noise soltanto mettesse da parte l’io … per riconoscere Dio! Gesù: L’Umanità ha spezzato quel Filo che è legato al Padre!  Teresa: Eccomi … Eccomi, Gesù! Gesù: Non si vive più da Figli di Dioma da Figli del mondoe quel Filo aspetta che viene congiunto ancora nel Cuore di Dio! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Il Padre aspetta tutti i Figli! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Vivere da Figli è vivere Liberi … invece nel corso del Tempo … è stato inculcato nell’uomo l’idea che Dio…! Gesù: Non conta! Teresa: Comandava sull’uomo! Gesù: Che Dio non conta nulla! Teresa: Eccomi! Gesù: Dio non comanda i FigliDio li Amalasciandoli Liberi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Ed è questo che ci venite a dire attimo dopo attimo! Amare Dio ed essere Figli di Dio … significa vivere nella Gioia Piena … vivere nella Gioia Eterna! Invece, mettere da parte Dio … per seguire il mondi … è essere Schiavi! Gesù: EccoMi! Teresa: Invece l’uomo è cieco … non si accorge che seguendo il mondo …! Gesù: Si è schiavizzato da solomentre Dio l’ha lasciato Libero di Amare! E con l’Amore si supera ogni ostacolo con l’Odio si perde … con l’Amore si vincesi è Vincenti come Dio! E’ questo che il Veleno sparge: far dividere i Figli da Dio … dicendo ad ognuno: “Siete Liberi … se Lo lasciate!” … Ma non è così! Il Menzognero di semprenon dice sempre la Verità … e l’uomo cade! Ma c’è uno Strumentoe poi ce n’è un Altropronti a Lavorare! Rimanete Fecondi della CrocePartoriteLa e DonateLa a tutti … e Amate tutti i Figli … così come Dio vi Amavi ha Chiamati a Lavorare: ad ognuno Dona un Compito da fare nella Vigna! Ci sono tanti Figli … e tanto Lavoro da fare! Ma pregate ancora … per tutti i Ministri … e per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco … pregate per i Grandi, così come si fanno chiamare … ma senza Dio non si Vince e non si Arriva e non si Parte! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa c’è ancora? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi, Figlia Miasii Crescentesii Lievitolasciati Impastare dal Padrelasciati Amare … e Dona tutto l’Amore che Dio Dona a te attimo dopo attimo! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cresci la tua FamigliaMoltiplica l’Amore … nel MoltiplicarLo … non dimenticarti i Piccoli … i Poveri … degli Emarginati … dei Figli drogati … dei Figli carcerati! Sia il Fondamento del Tuo Amoretutto ciò che Dio ti sta Donando!  Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Creatura Mia, Ama con la Croce … e Semina … e il Germoglio fallo marcire … così Sboccia e Dona Frutti … e l’Albero diventa Grande … e quando è Cresciuto … farà Ombra all’Umanità intera! EccoMi, Figlioli! Siate Crescenti … siate Amore … siate Famiglia di Dio! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: DoniamoCi! Teresa: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni … e lo Strumento rimane ancora Crocifissa per tutti i Figli Ministri … per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco … per la Pace! EccoMi! (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane che Gesù Spezza in 3 Pezzetti:) Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù Innalza uno dei tre Pezzetti di Pane) EccoMi, Figlioli … Mi Dono per Amore! (Gesù Bagna il Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Teresina:) Ecco la mia Carne! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Pasquale:) Ecco la Mia Carne! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino, Lo Innalza e Lo fa sgocciolare e poi Lo Mangia:) EccoMi Carne per Amoreper ognuno di voi, per l’Umanità intera, Figli Miei! … (Gesù Innalza il Vino e poi Lo dona a Teresina:) Ecco il Mio Sangue! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Gesù dona il Vino a Pasquale) Ecco il Mio Sangue! … (Gesù Beve) EccoMi Sangueper Amore! DONIAMOCI! Teresa: Eccomi! Gesù: Io rimango ancora a pregare nell’Orto degli Uliviper i Flagelli che l’uomo lascia scendere ancora sull’Umanità intera, su di ognuno di voi! Prego nell’OrtoUnito al Cuore di Mia MadreAddolorato! DoniamoCi, Figlia! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! … (I presenti si avvicinano a Pasquale e Teresina per ricevere il Pane e il Vino.) … EccoMi! La Pasqua è Piena, è Viva ed è Risortanel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria! EccoCi … riuniti nel Nome di Dio nel Nome del Suo Sangue Prezioso Donato per Amore … Donato a tutti voi … nell’Ardere del Suo Cuore! Ecco il Tempoche Dio ha stabilito per gli uomini: ritornare ad AmarLoritornare a ConoscerLoe a Vivere in Un Unico Battere di Cuore! … (Gesù Innalza il Vino:) Bevi ancora, Anima Mia! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (Gesù dona il Vino a Pasquale) Bevi ancora, Anima Mia! … (Gesù Innalza il Vino e Parla nella Lingua dell’Amore:) Ecco il Mio Amoreche Dono all’Umanità intera e ad ognuno di voiFamiglia di Dio, Figlioli del Mio Cuore! … (Gesù Beve) EccoMi! Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Ci siamo Donati! Teresa: Eccomi! Ti sei Donato ancora una volta … per ognuno di noi e per l’Umanità intera! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci per il Tuo Amore, Gesù! Gesù: Nel Mio ArdereMi Donoper Salvare ancora i Figli Lontani! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci! Gesù: EccoMi! Teresa: Nel Tuo DonarTi … sprigioni ogni Grazia … sprigioni tutto l’Amore che il Padre ha Donato a Te, che sei il Figlio … attraverso Maria! Gesù: EccoMi! Teresa: E che ha Donato ad ognuno dei Suoi Figli! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa:  In ogni Figlio … c’è il Seme dell’Amore del Padre! Gesù: EccoMi! Teresa: E sta ad ognuno di noi … farLo Crescere, Germogliare … e non farLo Appassire! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! E per farLo Crescere … bisogna avere Fede! Gesù: Mettere l’Acqua ZampillanteInnaffiare con l’Ardere dei cuoricon la Preghiera costante! Teresa: Eccoci, Gesù! E con l’essere Piccoli, Poveri e all’Ultimo Posto! Gesù: I Piccoli Giovanni! Teresa: Una Piccolezza e una Povertà materiale … ma anche e soprattutto spirituale! Gesù: EccoMi! Teresa: Essere Poveri e Piccoli di spirito! Gesù: EccoMi! Teresa: E’ quello che il Padre chiede ad ognuno di noi: di non Innalzarsi … di non farsi Grandi … di non puntare mai il dito contro gli altri! Gesù: No! Teresa: Certo, anche la Povertà materiale … ma sulla Povertà materiale … basta non legare il proprio cuore alle cose materiali! Gesù: EccoMi! Teresa: E se si è Piccoli di spirito … viene naturale essere Piccoli materialmente … perché vedendo negli altri il Fratello … si condivide ciò che si ha con gli altri! Gesù: EccoMi! Teresa: Non legando il proprio cuore ai pezzi di carta! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: E’ la Croce il vostro legareè l’Ardere di Dio il vostro legare: e’ lì che c’è Tuttoe Dio non vi fa mancare nulla, Figlioli del Mio Cuore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Siate ancora Lievito CrescenteCombattete con la vostra FedeCombattete col vostro Ardere del cuore … e non temete gli uomini! Ma preghiamo Unitiper coloro che hanno gettato il Veleno! Preghiamo, Figlioli del Mio Cuore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Cosa c’è ancora? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Nella Mia Misericordia InfinitaSpalanco ancora il Mio Cuore per ognuno di voi:  Famiglia di Dionon fermateviArdete sempre di piùcosì come Arde la Croce per ognuno di voi: Si Dona attimo dopo attimoe lo Strumento La porta  sulle spalle! … (Gesù dona un bacio ai Figli)In questo Ardere di Cuorevi Benedicocol Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo Amore Maria! I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE!   (Giovanni Benedice e dona un bacio ai Figli)Pace ai vostri cuori! Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Pace, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi! Benvenuto! Piccolo Giovanni: Bentrovati ad ognuno di voi! Bentrovati  ai vostri cuori, ai vostri sussurri!  Bentrovati a voi che Abbracciate la Croce Quotidiana attimo dopo attimo … e vivete questo Momento dell’Orto degli Uliviper Crescere nella Fedeper Combattere il Veleno e i Falsi Profeti (Giovanni Alza la Destra e Benedice) e Vincere con la Croce che Gesù Dona ad ognuno di voi … Figli, Fratelli e Amici: così chiama Dio i Propri Figli … senza scartarli … Amarli attimo dopo attimo … e Guidarli sulla Via del Vangelo sulla Via di quella Spiga … dove i Chicchi cadono per terragermoglianonascono … e portano Frutti! Ma prima di germogliare … muoiono: è lì che è il Mistero di Dio! E’ lì che è il Mistero di Dio: quel Fondamentoquel Semequella Pianticellache è morto, ma poi esce fuoridona Fruttie lì si vede l’Amore del Padre  e lì si vede il Tutto di Dio! Ma gli uomini non vogliono vedere … non vogliono sentire … e schiacciano il Seme per farlo morire! Ma Dio Lo fa Crescere! VigilateOsservate ogni Parola che esce dalla Bocca di Dio … e non contestateLanon puntate il dito: “Non è giusta … non mi sembra perfetta!” … State attenti: non giudicate ciò che Dio dicenon puntate il ditoma vigilate ad ogni Parola che esce dalla Bocca di Dioe Io sono Sacerdozio Vivo ed Eterno! Teresina del Bambin Gesù … Vivi il Tempo di Dio … nell’Ardere del tuo cuorepasso passo! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Cosa c’è, cosa devi dirMi ancora? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi per essere venuto ancora una volta! Piccolo Giovanni: EccoMi! Dio Mi lascia venire! Essendo Sacerdozio Vivo ed EternoVivo passo passo l’Ardere del Cuore di Dioe Dio Parlae Io Parlo come Sacerdozio Vivo ed Eternoperché il Sacerdozio è Dioe Dio non si ferma di Parlare! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: Ai Figli, all’Umanità, agli uomini! EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E noi siamo pronti ad ascoltare ciò che Dio viene a dirci! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E a rimanere nella Via Stretta! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: A rimanere nell’Arca, nei Remi, nelle Capanne! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Siamo Uniti … anche se distanti! Piccolo Giovanni:  EccoMi! Nel stare lontani si è sempre più vicini! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E’ nella prova … che si misura l’Amore! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E’ nella prova … che si misura la Fede! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E quindi, è in questi momenti che si vede di più quanto…! Piccolo Giovanni: Si Ama Dio! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Quando tutto va liscio … è facile Amare Dio! Piccolo Giovanni: Quando incomincia la Salita … si vede chi arriva! EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Giovanni? Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Facci essere Piccoli … facci Amare gli altri! Piccolo Giovanni: Per vedere come si deve diventare Piccoliandate a vedere la Mia firmacosì imparate a Crescere nell’essere Piccoliad Amare tuttia non scartare nessunoe a non puntare il dito a nessunoa tenere Alto il Dito di Dio … così come vi ha Donato la Destra(Giovanni Alza la Destra e Benedice) per Combattere i Falsi Profeti e il Veleno! Figlioli, rimanete ancora nell’Orto degli Uliviaiutando Gesù e Mariaa Donarvi la Via da Camminare! … (Giovanni dona un bacio ai Figli) Figlioli, vi Amo tutti … e vi Benedico col Padre e col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai Figli)  Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Pace all’Ardere dei vostri cuori! Pace, Figlioli … nell’essere Vigilanti nella Preghiera … e rimanere Uniti a Gesù nell’Orto degli Ulivie non scoraggiarvi! Vi Amo … e in questo Giorno dico ad ognuno di voi, Figlioli: siate Creature CrescentiAlberi dove Dio Si poggiaper raccogliere i Frutti della vostra Giornatadel vostro aver Camminato passo passo la Giornata del vostro Lavoro … dove il Raccolto viene portato nella Cesta e presentato al Padre … e il Padre divide i Frutti e Li Dona in Abbondanza … per poter dire ai Figli: Ecco l’Opera delle mani dei Figli che ho Chiamato … hanno fatto la Giornata … e hanno ricevuto il Talento … quel Talento che viene speso per Amare, per Perdonare, per usare Carità … e quello che rimane viene Donato ai Piccoli, ai Poveri … senza lasciare nessuno dei Figli senza un Pezzetto di Pane! Vivere il Vangelovivere questo Ardere di Dio per l’Umanità! … Visto che i Due Giovanni sono i Due Buoni Samaritani, per lo Strumento … la Porta è Dio: non dimenticatelo! L’Insegnamento del Vangelo che abbiamo Donato ad ognuno di voisia sempre Vivo nei vostri cuorisia sempre ArdenteAmando GesùAmando il Fratello … e non puntando il dito … e non giudicandoma dire: Dio E’ … e Dio ci Dona tutto l’Amore … quell’Amore che dividiamo nella Famiglia … nell’essere al Banchetto di Dio … nel prendere tutto quello che Dio Dona … e donarLo agli altri! … Come stai … tu che sei tu … ma non sei tu … ma sei tu? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Cosa devi dirMi? Teresa: Giovanni? Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: In questi Giorni … Tu riflettevi su cosa fare … stavi decidendo se entrare in Seminario! Il Calice Vivente: Sì! Teresa: E anche se lo sapevi da sempre … ciò che il Padre aveva Progettato per Te! Il Calice Vivente: , EccoMi! Teresa: Eccomi! Calice Vivente: E quando si è aperto il portone e si è chiusolì ho Abbracciato il Cuore di Dio … e ho dimenticato ogni cosa delle cose del mondo … e il Mio Cuore era un tutt’uno col Padreper DonarMi a tutti i Figli e all’Umanità intera … come Pane Vivo! EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: Così … Mi Dono ancora! Dio vuole questo! Cosa c’è ancora? Teresa: Eccomi, Giovanni … fa che anche il cuore di ognuno di noi … sia un tutt’uno con Quello del Padre! Il Calice Vivente: EccoMi! Il Cammino che ho Donato ad ognuno di voi: vivere il Vangelo di Dioè lì che trovate tutto il Pane che Dio Spezza ai Propri Figli … e i Figli Mangiamo di quel Ciboe Lo Donano! EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: Non hai nient’altro da dirMi? Teresa: Eccomi! Metto tutto nel Tuo Cuore! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi! Mettiamo tutto nel Tuo Cuore! Il Calice Vivente: EccoMi, Figlia Mia! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Non temere! Dio è Padree Vede e SenteAscolta i cuorie Agisce secondo la Volontà del Suo Amore! … (Il Calice Vivente Benedice)Teresa: Eccomi! (Il Calice Vivente dona un bacio ai Figli) Il Calice Vivente: Vi Amo tutti, Figlioli! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: E vi Benedicocol Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! EccoMi, Pasquale … Giuseppe, Telesfore! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi, campione … andiamo avanti! Pasquale: Andiamo avanti! Il Calice Vivente: Non fermarti … Lavora nella Vigna del Padre … ma Lavora come falegname! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai Figli e Impone la Mani su di loro:) Figlioli del Mio Cuore, Uniti i Due Giovannilasciano Scendere la Misericordia del Padre: vi Guidi e vi Protegga! Amen! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: L’Ardere del Cuore della Crocesia il vostro Cammino Quotidiano! Amen! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: L’Ardere del Progetto di Diosia per ognuno di voi il Fuoco di Pentecoste! Amen! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: E la Misericordia di Dio e l’Amore del Padrevi Benedicacol Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria, Figlioli del Mio Cuore! Tutti: Amen! Giulia: Dove andate? Ve ne state già andando? Sì, Gesù mi ha fatto vedere! Non è pesante! Eccomi pronta … nel Lavorare ancora … nel donare a Dio tutto il mio essere! Giovanni, andate a Salvare? Vengo dopo che ho finito il Lavoro! Le Schiere non sono uscite! Lo so … perché non escono! Salutiamo i nostri Cari! Salutando i nostri Cari … ci uniamo alla Preghiera costante di Dio … e noi ci vediamo …  nell’unirci nella Preghiera dei nostri cuori! Eccomi! Eccoci, Cari! (Lingua dell’Amore) Eccomi, Giovanni … ci vediamo dopo!

 

 

 

GIOVEDI  22 OTTOBRE  2020

 

Teresina guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! GESU’: Io sono la CroceViva in mezzo a voi! … (Gesù Benedice) Io sono il Figlio di Dio! Allargo le Braccia nell’essere vostro Figlio, vostro Fratello, vostro Amicoe dico ad ognuno di voi, Figlioli del Mio Cuore: Amate con la Misura delle Braccia della CroceAmate portando la Croce sulle vostre spalledividete con i vostri nemici l’Ardere del Mio Cuore … e donate tutto al Padre donate la vostra Giornata vissuta nella Vigna portate il Grano dinanzi ai Piedi della CrocefateLo Germogliaree quando è Germogliatovivete l’Amore che la Spiga di Grano dona ad ognuno di voinel Crescere e diventare Albero Vivoquell’Albero che copre ognuno di voi e l’Umanità intera! Figli Miei, viviamo ancora l’Ora dell’Ortoa pregare per la Pace … e non lasciare i Figli Ministril’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Preghiamo Uniti dinanzi alla Spiga di Grano … che dona l’Amoredona il Pane Vivo a tutte le Genti, Figlioli del Mio Cuore! Sono Ionon temete(Gesù Benedice) … sono il Gesù che ha Vinto la Morte  per donare la Vita ad ognuno di voie farvi Crescere nel Giardino Vivo di Dio! Ma vigilate, Figlioli … preghiamo e combattiamo i Falsi Profeti, il Veleno ... con la Destra che Dio dona attimo dopo attimo ad ognuno di voi! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) … In questo Giorno, saliamo ancora la Vignarimaniamo nell’Arca e nei Reminon lasciate le Capanne  non lasciate la Barca … ma Remate con l’Amore di Dioper Vincere la Battaglia del Cuore Immacolato di Mia Madre … Madre vostra, Madre dell’Umanità intera, Figlioli del Mio Cuore! Vi Invito ancora a rimanere nell’Orto degli Ulivi a pregareper i Grandi del mondo: altri Flagelli scenderanno sull’Umanità … per mano d’uomo! Dio vi Ama e vi spetta attimo dopo attimo! Cercate il Cuore del Padre, Figlioli Miei … e rimanete nel Rifugio del Suo Cuore … in questo Tempo! Non temete: Dio non chiude la PortaLa tiene Aperta per tutti! Ma Invito voi: Famiglia di Dioa pregare! Invito voi: Famiglia Mia, Famiglia del Mio Cuorea rimanere in piedinell’Ardere dell’Amore del Padre! Vi Invito ancora a tenere Alta la Croce che vi è stata donata! Fatti a Immagine e Somiglianzanon perdete la Somiglianza … in questo Tempo, Figli Miei! Siate Fiduciosi nel Mio Amorenell’Intervento di Dio … che Spalanca le Braccia … e dice ad ognuno dei Figli: AmatePerdonateusate Carità verso tuttinon chiudetevi, ma spalancate il vostro cuoredonate la mano a tutti … e siate sempre Vincenticosì come Vince la Croce rimanendo Alta, Figli Miei! Sono ancora Io: il vostro Gesùil Crocifissoil Figlio di DioNato da Maria per Volere del Padre … ad Invitarvi  a rimanere Saldi nella Fede! Il Nemico vuole la Distruzione! Voi siate Vincentirimanete Vivirimanete Figli di Dioin questo Tempo e nei Tempi che verranno! Dio ha Promesso il Cuore di Maria … Trionfaree tutti Lo vedretel’Umanità intera vedrà l’Intervento di Dio, Figli Miei! Pastori Eterni, pregatespalancate le Porte donate a tutti il  Pane Vivofate crescere l’Amore che Arde nei vostri cuori  … ma donateLo, non chiudeteLo … siate Vincentisiate Sacerdozi Vivi ed Eterninel Pascolare il Gregge che Dio vi ha donato nel Suo Giardinonell’Amore che Arde e Si dona attimo dopo attimo, Figlioli del Mio Cuore! Parlo ancora a voi, Chiesa e Popolo di Dio: Vincete il Male rimanendo Piccoli, così come Dio vi chiama … non crescete nei pezzi di carta … ma Vincete l’Amore nel donare le vostre mani ai Piccoli, ai Poveri, agli Emarginati,  ai Figli carceratinon lasciate nessuno fuori del Banchetto del Padre, Figli Miei! Siate Oranti nel donare a tutti la mano … e nel donare la manodonate il vostro Dio, il Dio di tutti i Popoli … ai Figli! DonateLo a Larghe Misure … e nel donarLo … prendete il Cibo di Dio attimo dopo attimo, Figli Miei! Sono ancora Io: Gesùil Gesù Vivoil Gesù Reale … il Gesù che ha Abbracciato la Croce e rimane ancora sul Letto della Croceper donarvi l’Alito dell’Amore … il Respiro! Quello che l’uomo sta togliendoDio Lo dona a Larghe Misure! Ma siate sempre vigilanti, Figlioli: il Nemico  e il Veleno … sono Liberi in questo Tempo! Abbiate la costanza di Alzare la Destra … e di combatterLo! … (Gesù Alza la Destra e Benedice)  Vi Amo e Parlo ancoravi Invito a rimanere ancora nell’Orto degli Ulivi a pregareper tutti i Flagelli che i Grandi stanno preparando, Figli Miei! Dio non distrugge ciò che ha Creatol’uomo non vince Dio! Preghiamo ancora Uniti, Figlioli del Mio Cuore! Famiglia e Popolo di Diosiate Saldi ancoraprendete il Pane di DioMangiate … e rimanete sulla Viuzza Stretta … che Maria vi dona con le Spine! EccoMi, Figlioli del Mio Cuore … non vi lasciosono il vostro Gesùil Gesù che ha Abbracciato la Croce, Figli! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù!  Eccomi, Gesù! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: E’ Pesante … ciò che ti è stato consegnato! Giulia: Gesù, se ci sono altri Pesi … donatemeli! Fate ciò che dovete fare con lo Strumento Teresina … non sono io a dirvelo … ma se è Pesante per lei … toglietelo da lei e donatelo a me … lo porterò io per lei … il Peso … ma sia fatta la Tua Volontà … non la mia, Gesù … non sono io a dirVi cosa dovete fare … ma Eccomi! Gesù: Figlia, Lo porterai tu! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Nella Quiete della Preghiera! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Anima Mia, cosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Le Cose del Padre, Gesù … il Lavoro non è ancora finito … quando lo finirò, me ne darete altro … ho Sete e Fame di fare le Cose del Padre! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Figlia, vuoi guardare … anche in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi … dinanzi ai Piedi della Croce! Gesù: EccoMi, Figlia! Guarda! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda … e metti ancora nel Vuoto dei Rotoli … ciò che vedi! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Quando sei stanca … poggiati ancora sul Letto della Croce! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù! Gesù: Vuoi fermarti? Giulia: No, Gesù! Non voglio fermarmi … voglio guardare e lasciare entrare i Rotoli! Gesù, il Tuo Amore non ha Limiti e né Misure … pur vedendo tutto questo … ci Amate … e il Tuo Amore rimane sempre Uguale è un Crescente … così come è Crescente il Lievito Impastato da Maria … per l’Umanità intera e per ognuno di noi! Eccomi, Gesù! Eccomi ancora! Eccomi ancora! Gesù: Vuoi fermarti? Giulia: No, Gesù … lasciamo entrate i Rotoli! Gesù: EccoMi, FigliaBenedetta sii dinanzi al Cuore di Dio! Giulia: Eccomi, Gesù! La Forza che mi date è Vostra … non è mia! Benedetto Dio nei Secoli dei Secoli! Così sia! Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù, nelle mie mani c’è il niente della Giornata: te lo dono … donandovi tutto ciò che mi avete donato fino a questo istante … e mettendo nel Vostro Cuore, Gesù … la Famiglia, i loro cuori e i loro sussurri … che ho raccolto e ve li porto! Metto nel Vostro Cuore, Gesù …  i sussurri di coloro che si sono affidati alle mie preghiere … e di quelli che non lo possono fare: li metto nel Vostro Cuore! E metto ancora nel Vostro Cuore, Gesù … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli … e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Eccoci, Gesù … fuori c’è il Veleno … nel Tuo Cuore c’è l’Amore … e noi vogliamo rimanere con Te … ma donaci da Lavorare nella Vigna, Gesù … per aiutare l’Umanità sorda e cieca … l’Umanità che non Ti vede e non Ti sente ancora! Se servo ancora, Gesù … usami per Convertire i cuori … per farTi Conoscere! Gesù: EccoMi, Anima Miarimani Roccia … così come il Padre ti ha Mandata! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi, Figlia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre!  EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … a portare l’Unica Verità della Croce(Gesù Benedice)l’Unica Verità del PaneInvitandovi ancora una volta a tenerLi Alti … e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi ai Piedi della Croce, Gesù! (Gesù dona un bacio ai Figli) Gesù: Pace ad ognuno di voi! Pace ai vostri cuori, Figlioli Miei! Tutti: Eccomi! Gesù: Ecco un’altra Ora nell’Ortonell’Amarvi e nel Benedirvi … e nel dire ad ognuno di voi: siate Gioiosi nella Dimora di Dio … e vivete la Giornata di Figli di Dio! Con le vostre maniSalvate l’UmanitàUnite alle Mie, Figlioli! Pace al tuo cuore, Teresina del Bambin Gesù! Cosa hai fatto? Dove sei stata? Ecco l’Acqua Zampillante del Mio Amore! TERESA: Eccomi! Gesù: Bevi! EccoMi! Dove sei stata? Teresa: Eccomi, Gesù … dove Mi hanno portato lo Strumento e Maria! Gesù: EccoMi! RaccontaMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Un altro Giovedi … un’altra Ora dell’Orto! Gesù: Bevo ancora! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Un altro Giovediun’altra Ora dell’Ortoun altro Alito che vi dono! … (Gesù dona l’Alito ai Figli  ) Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: Sta cadendo un Flagello! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Fermalo anche tu! Lo Strumento Mi ha chiesto se poteva portare il tuo Peso … e gli ho detto di sì … in questo Tempo! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Dopo Lo porterai! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Puoi parlare? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Qualche Peso più Piccolino…! Gesù: C’è rimasto! Teresa: Eccomi! Gesù: Non temere! Teresa: Eccomi, Gesù … Tu conosci tutto! Gesù: E lo Strumento anche! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù, siamo Uniti … anche a distanza! Gesù: EccoMi! Teresa: E in questo Tempo … ci viene chiesto di essere ancora più Forti nella Fede … di non crollare! Gesù: EccoMi! Teresa: Ma di Camminare sulla Via Stretta e di avere sempre Dritti … la Croce di Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E’ soltanto poggiandoci sulla Croce … che possiamo andare avanti … e non cadere … e di resistere a tutto ciò che …! Gesù: Al Veleno … che vi ha circondati! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù:  Ma Dio E’ … e il Dito di Dio Salva ognuno di voi e l’Umanità intera! Ma dovete pregare … affinchè i Figli … chiamano Dio! In questo Tempo … nessuno Lo chiamaarrivano solo sputi e bestemmie! Pregate! Io sono nell’Ortovoi lo siete anche! Preghiamo Uniti, Figli Miei! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Parla ancora! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Nel Camminare … dobbiamo essere Luce! Gesù: EccoMi! Teresa: Dobbiamo Testimoniare la Tua Parola … essere Testimoni di Fede … essere Testimoni di  Carità, di Umiltà … e soltanto così possiamo sconfiggere il Veleno! Gesù: Essere Piccoli! Quando si rimane Piccoliil Veleno viene allontanato e cacciato vial’io lo fa vincere! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! E’ il Piccolo Peso! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Cosa c’è ancora? Teresa: Gesù, Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Non vuoi parlare? Teresa: Eccomi! Gesù: Parla ancora un pò! Cosa hai fatto … in questi Giorni? Hai donato i Dolori al Padre? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Li hai Offerti in un Piatto d’oro … per Salvare l’Umanità … e i nemici? Teresa: Eccomi! Gesù: Coloro che vogliono farvi del Male e trafiggere il tuo Cuore?  Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Portali tutti a Gesù … portali tutti a tuo Padre … portali tutti a Maria … consegna tutto a Dio Uno e Trino … che Ama con la Stessa Misura, Figlia Mia! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Ci Doniamo? Teresa: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Donie lo Strumento rimane Crocifissa per Amoreper tutti i Figli Ministriper il Papaper i Grandiper coloro che stanno preparando ancorarimane Crocifissa per Amore! … (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane. Gesù Innalza il Pane e poi Lo Spezza in 3 Pezzetti:)  EccoMi, Figlia Mia! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi dinanzi a voi! Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù Innalza il Vino:) Ecco il Mio Amoredonato all’Umanità interadonato a tutti i Figli! … (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Teresina:)   EccoMi!  Ecco la mia Carne! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Pasquale:) Gesù: Ecco la Mia Carne! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo Mangia:) EccoMi ancora Carne per Amore, Figli Miei … in questo Mistero Vivo e Reale per ognuno di voi! … (Gesù dona il Vino a Teresina:) Ecco il Mio Sangue! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! (Gesù dona il Vino a Pasquale:) Ecco il Mio Sangue! (Gesù Innalza il Vino e Beve:) EccoMi Sangue per AmoreFamiglia di Dio, Popolo Mio! DONIAMOCI! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Io rimango ancora a pregare nell’Orto degli UliviUnito ai Miei Figli … a pregare secondo le Intenzioni del Padreper questa Umanità sorda e cieca! EccoMi, Figli! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (I presenti si avvicinano a Pasquale e Teresina per ricevere il Pane e il Vino.) …  EccoMi! Ci siamo Donatila Pasqua è Viva ed è Risorta … nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria! La Gioia di Dio è venuta ad Abitare nei vostri cuori: Dio ha una culla! Chiede ad ognuno di voi di non abortirLo … ma fate rimanere Dio nei vostri cuori! Ora che sono Venuto … Mi Dono … Mi Dono Pienamentee chiedo di essere Donato! Vivete questo Attimo … nel vivere da Figli di DioCreature del Mio CuoreFamiglia Chiamata da Dionel vivere l’Ardere di Dio! … (Gesù Innalza il Vino:) EccoMi ancora Innamoratodi ognuno di voi e dell’Umanità intera! Bevi ancora, Figlia! Teresa: Eccomi, Gesù! (Gesù dona il Vino a Pasquale) Gesù:  Bevi ancora, Figlio! … (Gesù Innalza il Vino e poi Beve: ) Gesù: EccoMi! Padre, lascia Scendere la Tua Misericordia sui Figli che hai Chiamato! EccoMi, Padre Mio! Bevo ancora per Amore! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi ancora, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa Mi devi raccontare ancora? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù, Ti sei Donato ancora una volta! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, per ognuno dei Tuoi Figli … per ognuno di noi! Gesù: EccoMi! Teresa: Senza dimenticare nessuno … senza scartare nessuno! Gesù: Dio non scartaDio Ama! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Tutti siamo Figli di Dio! Dio ci ha Creati a Sua Immagine e Somiglianza! Gesù: EccoMi! Teresa: E nessuno è sbagliato! Gesù: No! Teresa: Soltanto quando facciamo camminare l’io dinanzi a Dio … allora non siamo più …! Gesù: Sulla Linea di Dio! Teresa: Eccomi … e quindi non si vede … la Somiglianza si copre … ma nella Profondità di ognuno di noi … resta sempre … perché Dio ci ha Creati nella Sua Perfezione! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi … ed è questa una Parte del Mistero di Dio! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Dio è Papà ed è Mammaed ogni uomo è Papà e Mammafatti a Immagine e Somiglianza di Dio! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi, Figlia! Teresa: Eccomi! Gesù: Non vuoi parlare più? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù:  EccoMi, Figlia Mia! EccoMi, Famiglia di Dio! Chiedete in questo Temponon sentitevi smarriti … ma siate Uniti sempre al Mio Cuoreal Cuore della Trinitàal Dito di Dio(Gesù Alza l’Indice)che Salva e Unificanon disperde! Siate Vincenticom’è Vincente  la Croce! E Io sono il Crocifisso … e rimango a pregare nell’Orto degli Uliviper ognuno di voiper questo Tempo creato dagli uomini! Dio ha il Giardino e L’ha donato ad ognuno di voi … ma l’Umanità che non sente, l’Umanità che non vedeL’ha sporcato! DonateMi la mano … aiutateMi a pulire ciò che è stato sporcato, Figlioli! Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Gesù: E chiedo ad ognuno di voi: Amatevi gli uni gli altriAmatevi voi stessicosì l’Amore potete consegnarLo tutto a Dio, Figli Miei! Vi Benedicocol Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! …  (Gesù un bacio ai Figli) … I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE!   (Giovanni Benedice e dona un bacio ai Figli)Pace ai vostri cuori, Figlioli Miei! Tutti: Eccomi! Gesù: Pace ad ognuno di voi! Pace a voi che siete Uniti all’Ardere del Banchetto di Dio! …  (Giovanni dona un bacio ai Figli) Pace! Pace al tuo cuore, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Cosa c’è, cosa devi raccontarMi? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Benvenuto in mezzo a noi! Piccolo Giovanni: Benvenuti a prendere il Pane di Dioa MangiarLoe a donarLo a tutti! EccoMi in quest’altro Giovedi!  EccoMi in quest’altra Ora dell’Orto di Dio … per ognuno di voi e per l’Umanità intera! Dio viene come Padrea dire all’Umanità intera: non fermatevinon tenete Alto l’ioche vi allontana dal Bene di Dio, dall’Amore di Dio, dalla Carità di Dio, dal Tutto di Dio! Siate Creature che vivono per Diosolo nel camminare e nel vedere questo Giardino fatto per voidove c’è la Gioiadove  c’è l’Amoredove  c’è il Perdono e la Mano di Dio nel Guidarvinel dirvi passo passo: Sono Gesùvengo a Parlare … vengo a dire ad ognuno di voi … che siete fatti a Mia Immagine e Somiglianzasiamo Fratelli, siamo Amici, siamo Figli … e l’Eredità è uguale per tutti … non dovete litigarvi … non dovete affannarvi per le cose del mondo … c’è Dio che dona  ad ognuno di voi un Pane Intero il Pane Quotidiano della Giornata! Che bisogno c’è di litigare … che bisogno c’è di  fare le Guerre? Avete tutti quanti la Stessa Paghetta da Dio … nulla è vostro … tutto appartiene al Padre … e il Padre vi ha donato l’Eredità … non cercate altro! Questo è il Figlio di Dio: non cercare le cose del mondoquando Dio, come Padreha donato tutta l’Eredità, tutto l’Amore! Ora parla tu! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Insieme ce la possiamo fare … solo Uniti a Dio … Uniti a Gesù, a Maria! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Ce la possiamo fare! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: La nostra Vita è nelle Mani di Dio … ed è Lui che sa ciò che è giusto per i Suoi Figli! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Non parli più? Non devi dirMi più niente? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi, Teresina del Bambin Gesù! Io vi Invito ancoraa rimanere nell’Orto a pregare! Ma la Viuzza Stretta è: Amare, Perdonare, usare Carità verso tutti … e cancellare l’iocosì rimanete sempre e solo Figli di Dio! Creature Mie, vi Benedicocol Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! … (Giovanni dona un bacio ai Figli) Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (IlCalice Vivente Benedice e dona un bacio ai Figli) Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Pace al vostro essere costanti con la Preghiera! Pace al vostro essere vicini con lo spirito … dinanzi alla Croce! Pace a voi che rimanete Famiglia … per donare il Pane a tutti! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai Figli e Benedice:) Pace ai vostri cuori! Nell’ essere Giovanni dico ad ognuno di voi: Vincetevincete in tutte le cose che fate per i Piccoli, per i Poveri, per gli Emarginati, per i Figli carcerati, per i Figli drogati … per coloro che non hanno un pezzo di pane! Fatevi Pane per tutti … e quando siete Pane … donatevi a Larghe Misure! Pace al tuo cuore, tu che sei tu … ma non sei tu … ma sei tu, Teresina del Bambin Gesù! Come stai? Dove sei stata? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Cosa devi dirMi? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Solo “Eccomi”? Teresa: Giovanni? Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccoci … per essere in mezzo a noi? Il Calice Vivente: Per Volere del Padrecome Sacerdozio Vivo ed Eternosono sempre con voi attimo dopo attimo nell’Ubbidienza a Dionel Guidare! Teresa: Eccoci, Giovanni … Guida i nostri Passi! Il Calice Vivente: EccoMi! Guido i passi di ognuno di noi, dell’Umanità intera … e vi Invitoad essere costanti nella Preghiera in questo Tempo! Non scoraggiatevisiate sempre Vincenti! Vinci! Vinci! Vinci! Siate sempre Vincenticon l’Amore che Dio vi dona attimo dopo attimo! E’ nella Dimora … e siete nella Dimoranella Dimora si Vince! E quando si cammina … quando si dona la mano al Fratellodonate la Dimora di Dio nei vostri cuori … donate il Segno di questo Pane Grandeche Dio ha poggiato sul Tetto dell’Umanità interasul Tetto di ognuno di voi … e quando guardate il Tettoricordatevi: Dio VinceDio VinceDio Vincee se Dio Vinceio non posso perdere … perché Lui è Vincitoreè Dioè Padreè il Papà che ha Creato il Giardino … dove le Genti vivono senza chiamarLo! Voi, donate la mano e dite: Chiamate Dioè vostro Padrevivete il Suo Amorevivete la Sua Veritàvivete il Suo Perdonoma chiedeteLo! Dio Lo dona attimo dopo attimo …  ma voi chiedete come Figli: “Papà, voglio il Tuo Amore … voglio la Tua Misericordia … voglio il Tuo Perdono … perché sono Tuo Figlio … e Abito nel Giardino che Tu hai preparato per tutti … e desidero pulirLo … e desidero pulire anche il mio cuore dinanzi a Te!” … Ognuno di noi ha delle piccole macchioline … e quelle macchioline si tolgono quando ti presenti dinanzi a Papà e Gli dici: “Papà, in questo Giorno … non Ti ho cercato! Papà, in questo Giorno … non Ti ho Amato! Papà, in questo Giorno … ho pensato all’io … e non ho pensato a Te! Ora voglio farlo … voglio dividere con Te la Giornata e il Pane Quotidiano! Entrando da quella Porta … ci sei Tu che sei Dio … e mi aspetti … e mi doni la Mano … e mi doni la Paghetta … e io non Ti ho donato nulla … Tu mi hai donato Tutto! Ora voglio spalancare il mio cuore e dirTi: Papà, entra e rimani … non voglio stare con l’io … voglio stare con Te!” … Questo dovete dire al Papà … a Gesù, Fratello di ognuno di Noi! Vivete la Giornata di Dio! Preghiamo per tutti i Figli Ministripreghiamo per il Papapreghiamo per la Chiesa tutta! EccoMi! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Cosa vuoi dirMi ancora? Teresa: Eccomi! Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Non temere, Figlia Mia! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Preghiamo tutti Unitie viviamo da Figli di Dio! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai Figli) Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: E vi Benedicocol Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! EccoMi! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Come stai? Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Vai avanti! Pasquale: Andiamo avanti! Il Calice Vivente: Forza, lavora ancora … Figlio Mio! Pasquale: Eccomi … con l’aiuto del Padre! Il Calice Vivente: EccoMi! Pasquale: Con la Tua Mano … andiamo avanti! Il Calice Vivente: EccoMi! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai Figli e Impone le Mani su di loro:) EccoMi, nella Misericordia Infinita del Padrelascio scendere su di voi l’Amore Ardente di Dio! Amen! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Con l’Amore Infinito della Crocelascio scendere Copioso il Fuoco di Pentecoste! Amen! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Con l’Amore Ardente del Dio Uno e TrinoVigilo su di voi nel donarvi l’Ardere di Figli di Dio! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: E vi Benedica Dio Onnipotenteche è Padre, Figlio e Spirito Santo Amore Maria, Figli Miei! L’Ardere  del Mio Cuore per ognuno di voivi doni la Voce di Maria, che è Mammaper Parlare all’Umanità interanell’essere Piccoli e Poveri! EccoMi, Figlioli del Mio Cuore! Giulia: Dove siete? Come siete Belli! Dove l’avete presa tutta questa Luce … e dove state andando? Portate la Luce dove c’è il Buio! Io debbo andare a Lavorare? Ma quando finisco, vengo! Anche in questo Giorno … le Schiere non sono uscite! Eccomi! Il Raggio di Dio vi avvolge … per questo c’è tutta questa Luce! Andate a Lavorare … ci vediamo dopo … durante la Preghiera! Ma salutiamo i nostri Cari! Eccoci, Cari! Lavoriamo … secondo la Volontà del Padre! Eccoci! Cosa devo fare? Eccomi! Eccomi! Ci sarete anche Voi? Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! (Lingua dell’Amore) 

 

 

 

GIOVEDI  29 OTTOBRE 2020

 

Dopo la Preghiera del Rosario, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! GESU’: Io sono il Figlio di Dio(Gesù Benedice) Vivo e Reale in mezzo a voi, Figli Miei! Vi Invito ad Amare  Crescere nella FedeVivere la vostra Giornata … uniti all’Abbraccio della Croce, Figli Miei! Pascete il Gregge che Dio vi ha Donato … non fermatevi, Figlioli! Le Mie Braccia sono Spalancate e Accarezzano  i Chiodiper Salvare ognuno di voi e l’Umanità intera! Vivete questo Giorno nel Mio Amore, Figli Miei … e non temete gli uominiabbiate solo il Santo Timore del Padre vostro: vi Ama e chiede ad ognuno di voidi Camminare sulla Viuzza Stretta … nell’Abbraccio della Croce … nell’Amore Pieno … che Dio dona ad ognuno di voi! Vigilate, Figlioli: i Falsi Profeti e il Veleno avanzano! Alzate la Destra che Dio vi ha donato(Gesù Alza la Destra e Benedice) … e siate Liberisiate Pastori Eterni del Mio Amore e della Mia VeritàAmatevi gli uni gli altri … e rimanete nella Quiete di Dio, Figli Miei! Vi Amo tutti, Figlioli … (Gesù dona un bacio ai Figli)Nel Segno della Croce, Invito ad ognuno di voi … ad essere Liberi … nell’Amare e nel Perdonare … nell’usare Carità verso tutti! Ma venitesaliamo la Vignarimaniamo nell’Arca, nei Remi, nelle Capannenon dimenticate la Barca: che è il Cuore di Dio … il Cuore di Maria … il Mio Cuore di vostro Figlio, di vostro Fratello, di vostro Amico! Vigilatecosì come Vigilo Ionell’Amare l’Umanità e non lasciarLa sola! Vi chiedo ancora, Figlioli … di pregare per tutti i Figli Ministri … per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Preghiamo per i Grandi: altri Flagelli stanno preparando! Con la Preghiera costanteSalviamopregando per la Pacepregando per coloro che si chiamano Grandi … ma non lo sono! Grande è chi Ama Dionel diventare Piccolonel rinnegarsi … e nel donarsi tutto per i Fratelli … non tenendo nulla … ma Donare … Amare … e usare Carità verso tutti! Cercate i Piccoli … cercate i Poveri … cercate gli Emarginati … e Invitateli a venire al Banchetto Nuziale … per Gioire e fare Festa, Figli Miei! Preghiamo ancora per i Flagelli che scenderanno … preparati dagli uomini, Figlioli del Mio Cuore! Sia il vostro Tuttoil Pane Spezzato! Sia il vostro Tuttol’Amore del Padre! Ma Camminate ancora … Combattete la Battaglia che Dio vi ha donata! La Battaglia dell’Amoresia Vincente nelle vostre maninelle mani che Dio vi dona per Alzarle e per Benedire(Gesù Alza la Destra e Benedice)per Alzarle e per Pregareper Alzarle e per Lodare Dio e il Suo Amore Infinito … che dona ad ognuno di voi e all’Umanità intera, Figlioli del Mio Cuore! Vi Invito ad essere: Figli! Vi Invito ad essere: Esercito di Dionel Combattere … nel Vincere! Con la Croce vi ho Donata la Vita Eterna, Figlioli: non abbandonateLanon gettateLa a terra … ma portateLa con l’Amore Dolce che Aleggia … con l’Amore Pieno del Cuore di Maria, Madre Mia … Madre di ognuno di voi, Madre dell’Umanità intera! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù, busso al Tuo Cuore: aprimi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Gesù? Gesù: EccoMi, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Dove sei stata? Cosa hai fatto … in questo Giorno, Anima Mia? Giulia: Le Cose del Padre ho fatto, Gesù … l’ho terminate … e me ne avete donate altre da fare! Eccomi, Gesù … ho fatto le Cose del Padre! Gesù: EccoMi, Figlia! Vuoi guardare … anche in questo Giornosenza piangere e senza gridare?  Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Aggiungi tutto nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù…! Gesù…! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Gesù? Gesù: EccoMi, Anima Mia! Giulia: Eccomi! Gesù, è il Tempo che Tu ti fai vedere da tutti! Devi venire, Gesù … devi farTi vedere … vieni subito a farTi vedere da tutti, Gesù! Gesù: Mia Madre verrà .. e tutti vedranno! Giulia: Gesù, i Figli….? Gesù: Non ne perderò nessuno! Giulia: Eccomi, Gesù! Con la Tua Certezza … col Tuo Amore … cresciamo e andiamo avanti! Spezzaci sempre il Pane, Gesù … non lasciarci senza! Gesù: Il Pane CresceLievitae Si DonaDonati anche tu, Figlia … come Pane Vivo! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Tu sei così Buono, Gesù … ma quello che vedo … quello che l’Umanità offre al Tuo Cuore….! Gesù, se hai ancora Pesi … poggiali sulle mie spalle … usami come desidera il Tuo Cuore … ma fa che l’Umanità ritorni da Te! Gesù: Prega, Anima Mia … ed Immolatinella Semplicità … nell’essere Piccolacosì come ti ho Scelta! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi! Gesù: I Rotoli sono al loro posto! Giulia: Eccomi, Gesù … nell’esserTi fidato ancora della Tua Figlia, dello Strumento che Dio ha Scelto e Mandata … Eccomi, Gesù … Eccomi! Gesù: Vivete, Figlioli … nel Mio Arderevivete nell’essere Piccoli e Poveri! Ma vi chiedo di pregare ancora per le Mura di Romaper tutti i Figli Ministriper l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Siate Vigili attimo dopo attimonel donare la mano a tutti i Fratelli … e a vivere il Pane Spezzato e Donato a tutti, Figlioli del Mio Cuore! Io sono il Gesù che ho Abbracciato la Crocee ho Baciato i Chiodiper Donare la Vita Eterna ad ognuno di voi e all’Umanità intera! Dio ha Donato a voi il Compito di Salvare! Salvate, così come state Salvando: nel Silenzio! Cancellate il Veleno … che vi avvolge col Male creato dagli uomini! Vincetecosì come Io ho Vintorimanendo Piccoli, Poveri e all’Ultimo Posto! Senza fare rumorela Mia Voce Cammina e Si Dona così: nel Silenzio della Dimora del Padre! Ma vigilate: i Falsi Profeti e il Veleno vogliono divulgare la Grandezza! Voi siate Piccolie rimanetelo! Chi grida … è il Veleno e i Falsi Profeti! Il Mio Pane … nella Dimora di Dio … Si Dona nella Quiete! Così Io Parlo attraverso lo Strumento: nella Quiete, Figli Miei! State sereni: Dio è con voie Allarga le Braccia, Figlioli del Mio Cuore! Giulia: Eccomi, Gesù! E’ bello sentirTi Parlare! Io Ti devo consegnare il  niente della mia Giornata … e tutto quello che mi avete donato fino a questo istante … e mettere nel Tuo Cuore, Gesù … tutta la  Famiglia … e i loro sussurri e i loro cuori che ho raccolto … Te li consegno! Gesù, metto nel Tuo Cuore … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere … e quelli che non lo possono fare! Gesù, metto nel Tuo Cuore … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco!  Abbiamo il Tuo Cuore … e niente altro, Gesù! Veniamo da Te, in questo Giorno … perché non sappiamo dove andare! Veniamo solo da Te, Gesù! Gesù: EccoMi, Anima Mia! EccoMi! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi  nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … a portare l’Unica Verità della Croce(Gesù Benedice)l’Unica Verità del PaneInvitandovi ancora una volta a tenerLo Alto … e a viverLo nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! (Gesù dona un bacio ai Figli) Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Gesù: Pace ai vostri cuori, Figli Miei! Tutti: Eccomi! Gesù: Gioite nell’Abbraccio della Croce .. e Vivete l’Amore che Dio vi Dona in questo istante … nello Spezzare il Pane e nel DonarSi, Figli Miei! Pace ai vostri cuori! … (Gesù Benedice)Tutti: Eccomi! Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Gesù: Pace, Creature MieVivete l’Ardere di Dio … e non temete gli uomini … ma temete il Padre … e siate Creature Vive del Mio Amoredel Mio DonarMidella Mia Parola dell’Ardere del Mio Cuore … per ognuno di voi, per l’Umanità intera! Vivete nella Vigna del Padrenel Lavorare tutti Unitiin questo Amore che Dio fa Panee Dona ad ognuno di voi … ad ogni Creatura che vivete nella Dimora del Padre … Uniti all’Abbraccio Eterno di Dio! Non temete: Dio è con voi, Figlioli! Vi Amo! Tutti: Anche noi! Gesù: E nell’Amarvi … vi dico passo passo: Pregate … siete in pericolo! Ma Dio, col Suo Manto … copre ognuno di voi … tutti Uniti nel Suo Amore! Vi Invito ancora a pregare per i Flagelli che scenderanno! Gli uomini non cercano la Pace … accendono sempre di più i Fuochi di Guerra! Col vostro essere Piccolicol vostro Amorecon la Mano che Dio vi ha DonatoVinceteCombattete il Malenell’essere UmiliCreature fatti a Immagine e Somiglianza di Dio! Con l’Amore … Vincerete … nell’essere Piccoli! Avete già in mano … il Trionfo di Dio, Figlioli Miei! Non temeteAmatePerdonateusate Carità verso tutti, Figli del Mio Cuore! In questo Giorno … Ci Doniamo! Io Mi Dono ad ognuno di voi … ai Figli che sono Uniti nell’Ardere dell’Amore! Mi Dono … come Figlio di Dio, Figli Miei! EccoMi! EccoMi! Ecco il Mio Amore che Si Dona! Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! Ecco il Mio Amore per ognuno di voi, per l’Umanità intera! Ecco la Mia Carne! EccoMi Carne … per Amore! Ecco il Mio Sangue! EccoMi Sangue per Amore! Ora Mi Dono … ma nel DonarMi … rimango a pregare nell’Orto degli Ulivi! E lo Strumento rimane ad Immolarsiper l’Umanità intera, per tutti i Figli Ministri, per i Fuochi di Guerra che stanno accendendo in questo istante, Figlioli … e allo stesso momento … Mi Dono, Figli Miei! Ecco il Mio Corpo e il Mio Sangue! EccoMi! Preghiamo, Figlioli! Preghiamoaffinchè l’Umanità sia Liberata dal Veleno che è stato portato a tutti gli uomini! Nell’Amore Misericordioso del Padre in questo Tempopreghiamorimanendo Figlinel dire a questo Calice: “LiberaciSalvaciLavaci nel Tuo Amore … affinchè siamo un’Unica Famiglia … nell’essere Lavati dal Tuo Amore, Padre!” … Bevi ancora il Mio Sangue! Pasquale: Eccomi! Gesù: Bevo ancora per ognuno di voi … nell’essere vostro Amico, vostro Fratello, vostro Figlio! EccoMi! Mi sono Donatonell’Amore Ardente del Mio Cuore … il Cuore che Dio Mi ha Donato … per DonarLo ad ognuno di voi … per Gioire … per rimanere Figli … Figli della Pace … Figli dell’Amore! Quell’Amore che Sprigiona Dio … sprigionateLo anche voi! E siate ancora PacificiAmatevi gli uni gli altrisiate il Sole di Dio che Splende per tutte le Gentisiate la Mia Famiglia nel Combattere e nel Gridare la Verità del Vangelo di Diodel Pane Spezzatoche Si Dona a tutti in Larghe Misure! Vi Amo, Figlioli Miei! … (Gesù dona un bacio ai Figli) Tutti: Anche noi! Gesù:  E nell’Amarvi … vi dico: siate Liberi … ma Figli di Dio … non fate gli schiavi degli uomini … ma siate sempre dinanzi ai Piedi della Croce … per Amare il vostro Papà … per BenedirLo … per LodarLoe per dire: “Sono Tuo Figlio … e rimango ai Piedi della Croce!” … EccoMi ancora nell’Ora dell’Ortonell’Ora della Preghiera costante … nella Preghiera che unisce ogni Figlio al Padre! E così … ancora vi dico: non temete gli uomini … ma abbiate solo il Santo Timore di Dio, Figlioli! …  (Gesù dona un bacio ai Figli)Vi Amo! Tutti: Anche noi! Gesù: E vi Benedico … col Padre, col Figlio  e con lo Spirito Santo Amore Maria! Giovanni viene! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E CON IL PANE!   (Giovanni Benedice e dona un bacio ai Figli)Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Pace ad ognuno di voi! Perché siete tristi? Perché non siete Gioiosi? Dio è con voi! La Luce Piena è con voi! L’Amore Misericordioso di Dio è con voi! Non temete: Dio sa … Dio conosce ogni cosa … e quello che fa è Giusto … e nulla è sbagliato! L’Amore che Arde … il Vivere di ognuno di voi … il Camminare nella Viuzza Stretta … e Gridare a tutte le Genti: “Dio Parla! … Dio viene in mezzo a noi! … Dio Parla del Pane … del Vangelo Vivo … di quell’Ardere della Croce!” … Non temete nullasiate LiberiCreature Vive e Innamorate di Dio … Camminate passo passo … e nel Camminare, Combattete il VelenoCombattete i Falsi Profeti! … (Giovanni Alza la Destra e Benedice)Dio Vince nel Suo Amore Misericordioso … e Guarisce ogni Male, se si rimane ai Piedi della Croce … se si è Vigili! Non temete nullaDio è con voi! E’ questo il Messaggio di questa sera: non temete nulla … Dio è con voi e Vigila per tenere ognuno di voi: Vigile! Ma Vivete questo Tempo … e pregatepregate per tutti i Figli Ministripregate per il Papapregate affinchè ognuno di voi rimanga: Figlio di Dio! Il Veleno vi combatte! Voi Combattete il Veleno(Giovanni Alza la Destra e Benedice)rimanendo Piccoli … ma Figli di Dio dinanzi ai Piedi della Croce! E’ questo il Grido del Mio Cuore: non temete nulla … ma rimanete Figli di Dio … e rimanete Timorosi di Dio … ma non degli uomini! Vi Amo! Tutti: Anche noi! Piccolo Giovanni: E vi Benedicocol Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai Figli) Pace ad ognuno di voi, Figlioli! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Pace ad ognuno di voi, Figlioli! Rallegratevi … non siate tristi! La Vita Dio La Dona nella Misura che Lui ha Scritto nella Misura Copiosanella Misura dell’Ardere dei cuori! Siate sereni: Dio è con voi! Ma fuori c’è il Veleno: aspetta per farvi cadere! Non si cade … si Vince! Non si cade … si Vince! Dovete essere Vincentidi questo  Amore che Maria Dona ad ognuno dei Figli! E cosa dice Maria? … “Sei Mio Figlio … sei Mio Figlio … sei Mio Figlio … sei Mio Figlio!” Gesù l’ha detto dall’Alto della Croce: “Tu sei Mio Figlio … tu sei Mio Figlio … Mi sei Costato a Prezzo di Sangue … e ti ho Salvato … e non voglio perderti … non voglio perdervi!” … Crescete ancora tutti, Famiglia di Dionell’Ardere della Croce! E non dimenticate la Porta: Quella … è Dio!  Dì alla Figlia che la Amo … e Amo anche l’altra Figlia … e tutta la sua famiglia! Dino: Eccomi! Il Calice Vivente: E Amo anche voi, Sposi … nell’Ardere della Croce! Crescete passo passo! Il Cammino che abbiamo fatto … non dimenticarlo! Sii sereno … nell’Ardere del tuo cuore, Figlio Mio!  Dino: Eccomi! Il Calice Vivente: E dona la Pace a tutti! Dino: Eccomi! Il Calice Vivente: Amate ancora … e Crescete nel Panesiate Piccoli Pezzettini di Pane che vi donate a tutti … senza lasciare nessun Figlio! Bussate alla Porticina del Cuore di Gesù … dicendo: “Dammi un Pezzettino di Tecosì Lo donoe se rimane un PezzettinodonaLo anche a meper poterTi Amareper poterTi Conoscereper poter fare di me un Pezzettino di Dio!” … Crescete ancora, Figlioli … in questa Misurain questo Arderein questo Camminare … ma siate Miti, Piccoli, Silenziosiper Gridare la Verità di Dio … il Pane che Dio ci DonaSpezzato attimo dopo attimo! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai Figli)Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: E sono su di voi(Il Calice Vivente Impone le Mani sui Figli e dona la Benedizione:)nei vostri cuori … con l’Ardere di Dio … con l’Amore di Pentecoste … e a Donarvi il Padre, il Figlio, lo Spirito Santo Amore Maria! (Il Calice Vivente dona un bacio ai Figli)Il Calice Vivente: Pace al tuo cuore, Figlio Mio! Pasquale: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: Lavora ancora e prega! Sii sereno nel Camminare e nel Lavorare, Figliolo! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Uniti i Due Giovannilasciano Scendere l’Ardere dell’Amore di Dio … il Fuoco di Pentecoste … donando ad ognuno la Quiete e la Pace … che solo Dio dona ad ogni cuore … ad ogni Creatura! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Siate voi i Portatori delle Mie Maniper poggiarLe su tutti gli ammalatisui Figli carceratisui Figli drogatisenza lasciare nessuno fuori di questo Amore che Scende su di voi, Figli Miei! Tutti: Amen!(Il Calice Vivente dona la Benedizione ai Figli)Il Calice Vivente: Vi Amoe vi Dono la Crocecome Dono di Dio, Figlioli! Giulia: Dove state andando? Ve ne andate già? Cosa avete fatto? (Lingua dell’Amore) Eccomi! Andate ancora! Eccomi! Le Schiere non escono neanche questa sera … noi possiamo Salutare i Cari? Eccoci, Cari! Andate tutti! Andate a Lavorare! Io ho il Lavoro da fare … dopo vengo … ci incontriamo ancora nella Preghiera … ma andate tutti! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi!