NOTIZIE DALLA STANZA DI GESU’

TIMPARELLE (CS)

 N° 240

 

 

Messaggi  tramite lo Strumento Giulia

 

SETTEMBRE 2020

 

GIOVEDI   3   SETTEMBRE   2020

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! GESU’: Nel Candore della Croce(Gesù Benedice) Io sono il Figlio di Dio Vivo e Reale in mezzo a voiFigli, Fratelli e Amici del Mio CuoreAmici della Mia CroceAmici dell’Orto degli Ulivi! Venite anche in questo Giornogioiamo Tutti Uniti nella Verità del Padre … nell’Amore, Figlioli! Vivete questo Tempo! Vivete nel Salire sulla Vigna, nell’Arca, nei Remi, nelle Capanne … ma non dimenticate le Barche! Vivete l’Albero Vivo della Croce … Uniti al Mio Cuore … Uniti alla Mia Passionel’Ardere d’Amore per ognuno di voi, per l’Umanità intera, Figlioli … il vivere da Figli … e rimanere Uniti al Cuore del Padre! Ma rifugiatevi nel Cuore di MariaChiesa NuovaTabernacolo Vivo per l’Umanità intera! Il Tempo di Mariacome Chiesa Nuova Unita a voiCammina ed Invita ad ognuno di voi … a camminare sulla Viuzza Strettaa  vivere passa passo il Trionfo del Suo Cuore! E mentre Maria Trionfa … voi vincerete la Battaglia contro il Nemico! Ma siate Saldi nell’Amoresiate Saldi nel vivere Amandovi gli uni gli altri! Non temete gli uominiabbiate il Santo Timore del Padre, Figli Miei! E in questo Giorno, vi Invito ancora a pregare per la Chiesa tuttapregate per tutti i Figli Ministripregate per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Siate Vittoriosiportate in mano lo Stendardo! E non dimenticate di Amare i nemici di Pregaree Donare la vostra mano a tutti … così come il Padre La dona ad ognuno di voi, Figli Miei! Vivete ancora l’Ora dell’Ortopregando per la Pace, Figlioli: non dimenticate nel Tempo della Giornatadi chiederLa al Padre attimo dopo attimo! Dio ha messo la Pace nelle vostre manidestatevi dal sonno … e guardate con gli Occhi della Crocela Pace che Cammina su di ognuno di voi, Figli Miei! Altri Flagelli per mano d’uomo … scenderanno! Tutto è nelle vostre mani, Figli! Vivete la Mia Passione attimo dopo attimo! Prendete anche voi i Calici della Giornata … non gettateLi a terra! AiutateMi, Figli: Abbracciate la Santa SofferenzaAbbracciate la Croce senza lamentarvi … così potete aiutarMi a portare i Fratelli e a Combattere i Fuochi di Guerra! Figli Miei, Dio vi ha Chiamato uno ad unoe vi Ama e ad ognuno di voi Dona un Compito: non Lo scartate … non calpestateLo sotto i piedi … ma fateLo Vivo! Facendo la Giornata di Diofate gli Operai della Vigna: vi verrà pagata la Giornata Intera … senza essere sprecata! Figli Miei, Vivete da Figli di DioAmatePerdonateusate Carità verso tutti non puntate il ditonon affannate i vostri cuori con i rumori del mondo … e non cercate i luccichii  falsi del Nemico, Figli Miei … ma con AmoreCombattete  i Falsi Profeti e il Veleno! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) Siate Costanti ancora nell’Aspettare il Pane di Dionello Spezzare e nel DonarLo a tutti! Dio non lascia nessuno dei Figli senza la Sua Parolasenza il Pane Vivo! Preghiamo … Uniti ancora nell’Orto degli Ulivi, Figlioli Miei! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto … in questo Giorno? Giulia: Gesù, ho fatto le Cose del Padre … ho Lavorato nella Vigna … ma sono andata anche in altri posti … dove hanno bruciato la Tua Vigna … dove hanno calpestato la Tua Vigna! Gesù: E cosa hai fatto? Giulia: Le Cose del Padre, Gesù! Gesù: Le Cose del Padre non sono ancora finite … ce n’è ancora Lavoro! Giulia: Eccomi, Gesù … sono pronta a finirlo! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Vuoi guardare … anche in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù … Eccomi pronta a guardare! Eccomi! Gesù: Guarda, Figlia!  Giulia: Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore)  Gesù: Non dire ciò che vediaggiungi tutto nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi, Gesù! Gesù, non dico ciò che vedo … ma dico al Tuo Cuore … di donarmi la Costanza e la Forza! Gesù, tienimi impegnata ancora di più … nel servirTi … nel poter pregare! Tu sei il Salvatore! Donami la Costanza e la Forza di far crescere ancora di più la mia Fede! Insegnami a Pregareinsegnami ad Amare! Gesù: Dimmi: come fai a rimanere Roccia, Figlia? Giulia: E’ tutto Merito Vostro … io non so fare nulla! Chiedo a Voi di aiutarmi ad imparare, Gesù! Gesù: Tutto questo lo stai dicendo … per non dire ciò che vedi, Figlia? Giulia: Chiedo l’Aiuto Vostro … di avvicinarmi poco poco ad imparare ad Amare! In questo Tempo, Gesù … e nel Tempo che ci darai ancora … se sono degna … fatemi Lavorare! Gesù: C’è tanto Lavoro da fare, Anima Mia! Sii Rocciacome il Padre ti ha Mandatae lo rimarraiperché Dio E’! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Se sono Amari i Calici e i Rotoli fermati, Figlia! Giulia: Non sono Amari, Gesù … sono Tuoi e sono Dolci! LasciatemeLi Bere tutti! Gesù: Uno Lo lascerai … e Lo Berrai quando ci incontreremo nella Preghiera, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Vi chiedo di pregare di venire al mio fianco nell’Ortoe pregare con Me! Giulia: Cosa devo fare? Gesù: Guardavieni nell’Ortoe prega per ciò che stai vedendo!  Giulia: Eccomi! Eccomi! Tu sei Giusto e fai le Cose Giuste: quando i Figli dovranno sapere tutte queste Cose, Gesù? Gesù: Conosci l’Ora e il Giorno! Giulia: Lo so che Voi ci siete sempre … e so che la Parola è Vostra: dove dovrò iniziare? Gesù: Non temere, Figlia Mia!  Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi! Eccomi! Gesù, nelle mie mani c’è il  niente della mia Giornata … e c’è tutto quello che mi avete donato fino a questo istante: dono tutto al Tuo Cuore … e nel Tuo Cuore, Gesù … metto la Famiglia, i loro cuori e i  loro sussurri … che ho raccolto e Te li consegno! Metto nel Tuo Cuore, Gesù … tutti quelli che si affidano alle mie preghiere … e quelli che gridano … perché non  possono farlo … e il grido giunge al mio cuore … e lo porto al Tuo … perché così ha deciso il Padre! Metto nel Tuo Cuore, Gesù … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti, i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Così mi chiede il Padre di fare! E metto tutto nel Tuo Cuore, Gesù … che è sempre Pronto e Spalancato per tutti … e non chiudi mai la Porta! Eccomi, Gesù! Eccoci ad aspettare il Vostro Amore … ad aspettare il Tutto di Dio per ognuno di noi! Gesù: Amen, FigliaAmenAmen! EccoMi, Anima Mia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … a portare l’Unica Verità della Croce(Gesù Benedice)l’Unica Verità del PaneInvitandovi ancora una volta a tenerLo Alto … e a viverLo nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! Vincete con l’Amore di Mariache Arde per ognuno di voi, per l’Umanità intera … Figli Miei! Siate Vincenti nel Crescere nel Pane e nel Lievito di DioImpastatevi  col Cuore di Maria … e Donatevi a tutti, Figli! … (Gesù dona un bacio ai Figli) Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Gesù: Pace ai vostri cuori! Pace all’Umanità intera! Nel guardare e vedere la Luce di Diosiate Figli Pacifici del Mio Amore (Gesù dona un bacio ai Figli) e Amate a Larghe Misure, Figlioli! Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Gesù: Nell’Attesa di entrare nei vostri cuorie di dire ancora ad ognuno di voi: Figli Miei, vi ho Donati a Maria … e vi ho Redenti nell’Abbracciare la Croce … e chiedo ad ognuno di voi di AbbracciarLadi non calpestarLadi AmarLae di farLa Amare! Con la Croce siete Vivie Figli del Dio Vivente: non dimenticatelo! Pace al tuo cuore,  Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi, Gesù! Gesù: Pace ai tuoi AnniPace al tuo essere Strumento che Dio Suona e Dona nel cuore la Letizia e l’AmorePace, StrumentoPace, Teresina del Bambin Gesù! Come stai? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Come state tutti voi? Tutti: Eccomi! Gesù: Cosa vuoi? L’Acqua  Zampillante? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Bevi e DonaLa a tutti! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Cosa devi dirMi? EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi nell’Orto … Eccomi in questo Giorno … che è il Giorno del 6° Anno della Mia Residenza qui a Timparelle! Gesù: Hai poggiato le Tendeche Dio ti ha Donatonella Sua Dimora! EccoMi, Figlia! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! E la Dimora di Dioè la Dimora di Dio: non dimenticarlo! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Siamo in un altro Giovedi! Gesù: In un altro Giornoin un altro Momento dell’Orto! Teresa: Siamo ancora Tutti Uniti! Gesù: Per Volere del Padre! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: E più andiamo avanti … più dobbiamo essere vigilanti! Gesù: EccoMi! Teresa: Tu ci hai Chiamati uno a uno! Dio ha riunito la Sua Famiglia! Gesù: EccoMi! Teresa: E dall’altra parte c’è il Veleno! Gesù: EccoMi! Teresa: Che vuole distruggere il Progetto di Dio! Gesù: EccoMi! Teresa: Ma Dio non lascia i Suoi Figli … ma ognuno di noi è Libero! Gesù: EccoMi! Teresa: Pur essendo stato Scelto! Ed è questo … che a volte dimentichiamo! Gesù: EccoMi! Teresa: Non dobbiamo mai abbassare la guardia … mai adagiarci! Gesù: Il Nemico è sempre pronto! Non ha nulla da fare! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Dio ha da guardare i Figli! Teresa: E l’Unica Arma che abbiamo per combatterlo … è l’Amore! Gesù: EccoMi! Teresa: E’ la Croce! Gesù: EccoMi! Teresa: E’ l’Umiltà! Gesù: EccoMi! Teresa: E il mettersi all’Ultimo Posto! Gesù: EccoMi! Teresa: E’ Dio che mette al Primo Postonon siamo noi! Gesù: EccoMi! Vedi, lo Strumento da semprerimane sempre all’Ultimo Posto! Non che debba approfittare di Dio … ma è così! Rimanendo Piccoli e Poveri, all’Ultimo PostoDio Chiama e Dona il Primo Posto! Ma lo Strumento dice al Padre: “Lasciami all’Ultimo … così non Ti faccio male … e non Ti faccio Soffrire!” … Piccoli, Poveri e all’Ultimo Posto per avere lo Sguardo di Dio attimo dopo attimoperché chi si fa Piccoloentra nel Cuore del Padre! Hai capito? Avete capito? Tutti: Eccomi! Gesù: Dovete essere PiccoliFigli di Dio … che Lavorano nel Silenzio della Vigna … e quando avete finito il Lavoro … vi presentate … dicendo: “Padre, la Giornata è compiuta … fa di me quello che vuoi … perché di sicuro non avrò fatto nulla di buono … ma se passa attraverso il Tuo Cuore … è tutto Purificato … e di sicuro avrò fatto qualcosa di buono!” … Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Allora, Ci Doniamo? Teresa: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni … e lo Strumento rimane Crocifissa per Amore … per tutti i Flagelli che gli uomini stanno preparando … per tutti i Figli,  che sentendosi Grandi … sono confusi dal Veleno … e non sanno più che Strada prendere! Così lo Strumento si Offre ancora e si lascia Inchiodare per Amore per tutti voi, per l’Umanità intera! EccoMi! … (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane. Gesù Innalza il Pane e poi Lo Spezza in 3 Pezzetti:) EccoMi ancora, Figli! Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù Innalza il Calice:) Ecco l’Amore Infinito! Mi Dono ad ognuno di voi … nel Mistero Vivo e Reale, Figli! … (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Teresina:) Ecco la Mia Carne!(Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Pasquale:) Ecco la Mia Carne!  (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo Mangia:) EccoMi Carne per Amoreper ognuno di voi … per i Figli Lontani che non possono prenderMi e gioireIo Mi Dono a tutti! … (Gesù Innalza il Vino e poi Lo dona a Teresina:)  Ecco il Mio Sangue! Teresa: Eccomi! (Gesù dona il Vino a Pasquale:) Ecco il Mio Sangue! Pasquale: Eccomi! (Gesù Beve il Vino:) Gesù: EccoMi Sangue … per Amore! DONIAMOCI! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Io rimango ancora a pregare nell’Orto degli Ulivi … per gli Uomini … per tutti i Figli Ministri … per tutti i Vescovi … e per il Papa! Rimango ancora a pregare nell’Ortoper la Pace, Figli Miei … per la Pace! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! (I presenti si avvicinano a Pasquale e Teresina per ricevere il Pane e il Vino.) Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Dopo aver Pregato … sono Gioioso di dire ad ognuno di voi … che la Pasqua è Piena, è Viva ed è Risorta … nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria! E la Gioia è Grande per Dionel vedere i Figlinel vedere i cuorinel vedere dove è stato Accolto! E Impiantato come un FiglioBatte d’AmoreArde d’Amore … per voi, per l’Umanità! AvendoMi Amato e Accolto nei propri cuori … Salvate! E la Salvezza arriva all’Amore e al Cuore del Padre chiedendo ancora ad ognuno di voi: Siate Fecondi non abortite Dio ma AmateLo e chiamateLo: Papà, Figli Miei! La Gioia di stare con voi è Grandenon gettate nessuna delle Briciole del Mio Amore, Figli! … (Gesù Innalza il Vino:) Vi Invito a pregare ancora in questo istante … secondo le Intenzioni del Padre per l’Umanità! Bevi ancora, Figlia Mia! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Bevi ancora, Figlio Mio! Pasquale: Eccomi, Gesù! Gesù: Bevo ancoraper ognuno di voiper questo Mistero Vivo che Ardee chiede Amore! Fatelo, Figli! EccoMi ancora, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Ti Sei Donato ancora una volta! Gesù: Tu cosa aspetti a Donarti? EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Mi hai Donato ai Fratelli! Teresa: Eccomi! Gesù: Nel Donarti all’Umanità intera … nel Donarti come Pane Vivo! EccoMi! Non parli più? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù, insegnaci a farlo … insegnaci ad essere Pane … a donare il Tuo Amore! Gesù: EccoMi! Teresa: Fa che le nostre … non siano soltanto parole … ma soprattutto sia un agire  attimo dopo attimo! Gesù: EccoMi! Teresa: E’ questo il Compito Principale di ognuno di noi: essere Figli di Dio … corrispondere all’Amore del Padre … e saperLo donare! Dovrebbero riconoscerci da questo: dall’Amore che è nei nostri occhi … dalla Gioia che è nel nostro cuore! Dovremmo distinguerci … per brillare! Gesù: Facendo brillare gli occhibrilla tutto! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Dagli occhi che brillanosi vede il cuore che Arde! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoCi! Teresa: Eccoci! Gesù: Cosa devi dirMi ancora? Teresa: E ancora non riusciamo tante volte a far brillare i nostri occhi … perché ci affanniamo! Gesù: Per le cose del mondo! Teresa: Quando Dio … ci ha Donato tutto il Suo Amore! Cosa vogliamo di più? E la nostra Giornata dovrebbe essere tutto un Ardere! Gesù: Un Galoppo di Dio! Teresa:  Un Galoppo … tutto un Crescente … nel continuo Amore verso Dio … verso Maria … verso di Te … e verso tutti i Figli … che sono Gesù, così come lo siamo noi! Gesù: Quelli scartati da tutti! Non temete! Cosa devi dirMi? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: E Io dico: EccoMi ad ognuno di voi! EccoMi per essere venuti! EccoMi perché Mi fate compagnia … mentre l’Umanità intera Mi lascia solo! EccoMi! Tutti: Eccomi! Gesù: Rimaniamo ancora nell’Orto degli Ulivi a pregare per la Pacee per ciò che è nel Cuore di Dio! EccoMi, Figli! Tutti: Eccomi! Gesù: EccoMi! … (Gesù dona un bacio ai presenti:) Vi Amo! Tutti: Anche noi! Gesù: E vi Benedico … col Padre, col Figlio che sono Io, con lo Spirito Santo Amore Maria! I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE!  (Giovanni Benedice e dona un bacio ai Figli:)Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Pace, Teresina del Bambin Gesù! Pace ad ognuno di voi! Pace per tutto quello che Gesù vi ha Donato! Siate in Pace con Diosiate in Pace con  tuttinon ci sia l’ombra della Divisione tra di voinon ci siano rancori tra di voinon ci siano cattive intenzioninon ci siano cattivi pensieri! Deve esistere tra di voi … la Croce: il Tutto! … (Giovanni Benedice) … Come stai? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Cosa stai facendo? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccomiEccomi? Teresa: Le Cose del Padre! Piccolo Giovanni: Le hai fatte tutte in Pieno? CompletaLe! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Cosa devi dirMi? Io ho da dirvi solo: fate i Figli di Dio a Timparelle … dove Io ho messo il Mio Sigillo Sacerdotale! Fate i bravi Figli! Crescete in tutto quello che vi ho Insegnatoricordatevelotornate a ricordare ciò che ha Insegnato il Giovanni del 2 e il Giovanni del 4! EccoMi! Questo ho da dirvi … come Giornata dell’Orto! Impariamo a fare le Lezioni della Crocee ripetere ciò che avete ascoltato! Masticare solo una volta … non basta! Masticate in continuo! Cosa devi dirMi tu? Cosa Mi devi dire tu? Parla! Teresa: Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Eccoci! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccoci … guidaci ancora! Piccolo Giovanni: Non vi ho mai lasciatie non vi lascerò mai! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Anche se noi sappiamo soltanto far Soffrire Gesù … ma Lui continua ad Amarci … ad Accoglierci! Piccolo Giovanni: E a Donarvi il Letto della Croce! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: Per farvi riposare: il Peso più Grande … Lo porta Luida sempre! EccoMi! Facciamo ripetizione di Croce: è questo che vi chiedo in questo Giovedi!(Giovanni dona un bacio ai Figli)Vi Benedico col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai Figli) Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Pace, Figli Miei! Il Mio Sguardo, il Mio Cuoreè su di ognuno di voinel dirvi ancora: siamo a Timparelle … dove Dio Parla … dove Dio Si è sbracato … per voi … per coloro che sanno … e non vogliono sapere e non vogliono sentire! Ma Dio vienee non ha bisogno di chiedere a nessunoperché è Dioci ha Creatiè il Creatore … e noi siamo Viviperché è Vivo Lui! Ma gli uomini non vogliono ancora ascoltare! Dio sta accorciando i Tempi ai Suoi ElettiDio è Buono ed è Pazientema quando si bussa, dirà: “Non ti conosco … non so chi sei … perché tu ti sei vergognato di Me … ma sono Dio!” … Come stai, tu che sei tu … ma non sei tu … ma sei tu? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Cosa stai facendo? Cosa hai fatto? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: Cosa hai detto? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Parla! Teresa: Giovanni? Il Calice Vivente: EccoMi! Oggi è 3 … Domani c’è l’Abbraccio della Croce e di Maria … i Due Giovanni! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Oggi è 3! Il Calice Vivente: E Domani è 4! Sono Io? Teresa: Senza dubbio! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi! Ed è bello ricordare quando sono venuta ad abitare qui! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni … Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: E domani è il Tuo 4! Il Calice Vivente: E’ il Mio 4: lo Dono ad ognuno di voi, Figli! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Vi dò il Mio Alito d’Amore: non gettateLo … SalvateLavorate nella Vigna … e non scartate nessuno! Se scartate uno dei Figliscartate Gesù! Sia il vostro Amore per i FratelliPieno, com’è Quello della CrocePieno, com’è l’Amore che Io Dono ad ognuno di voi! Voi donateLo ai Piccoli! Io ho sempre fatto questoe desidero che lo fate anche voi, Figli Miei! Amateviperché Dio è Amore … e questo è la Vittoria: l’Amore di Dio … Riversato su di ognuno di voi … e voi Lo Riversate sull’Umanità sorda e cieca! Pregate ancora per tutti i Figli Ministriper il Papa! A voi Dio … ha Donato nelle vostre mani … la Salvezza! Non lasciatevi confondere dal Veleno e dai Falsi Profeti! Combatteteli, Figli! … (Il Calice Vivente Alza la Destra e Benedice) … E Amatevi! Questo vuole Dio da ognuno di voi: Amatevi … fate i Figli di Dio! E Dio Ama! Devi dirMi altro? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Ama! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Col Mio Amore! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: L’Amore che Dio ha messo dinanzi a te! EccoMi, Figlia! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Mamma e Sposa … Fanciulla! EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! (Il Calice Vivente dona un bacio ai Figli)Il Calice Vivente: EccoMi! Come stai? Pasquale: Bene! Il Calice Vivente: Vai avanti! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Più avanti ti dò un altro lavoro da fare! Pasquale: Ne sto finendo ancora uno! Il Calice Vivente: E ti darò l’altro! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Vai avanti, Giuseppe! Pasquale: Ciao! (Il Calice Vivente dona un bacio ai Figli)Il Calice Vivente: EccoMi! … (Il Calice Vivente Impone le Mani sui Figli, per la Benedizione:)L’Abbraccio di Dio … scenda su di voi … e su di voi rimanga sempre … col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: EccoMi, Figli! Giulia: Eccomi, Giovanni! Come siete Raggianti! Quanta Luce avete! Dove andate? A Salvare? Io ho tanto Lavoro da fare … quando finisco, vengo … e poi ci vediamo ancora durante la Preghiera … ho ancora altre Cose da fare! Le Schiere sono fuori … ma noi Le Salutiamo! Eccoci, Schiere! Uniti, Preghiamo e Lavoriamo per la Pace! Eccomi! Eccomi! (Lingua dell’Amore) Eccomi! (Lo Strumento Si Segna) Eccomi! Eccomi! Eccomi! (Lingua dell’Amore) Eccomi! Eccomi! Eccomi!

 

 

 

 

GIOVEDI  10  SETTEMBRE  2020

 

Mosè  guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! GESU’: EccoMi … sono Io: il Figlio di Dio Vivo e Reale in mezzo a voie Glorifico il Padre Altissimo(Gesù Benedice) Ora e per l’Eternità … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Vivete con Me l’Attimo dell’Ortonell’Amare, nel Perdonare, nell’essere Croce Viva col Mio Cuore, Figli Miei! Nel Tempo dell’Orto chiedo la mano ad ognuno di voiInvito ognuno di voi a venire a Lavorarea far crescere i Frutti della Croce … i Frutti del Mio Amoredella Mia Caritàdella Mia PaceViva e Reale in mezzo a voi, Figli Miei! Essendo il Figlio di Dio … ed essendo Vivo e Reale in mezzo a voivi Invito ancora una volta … a tenere stretti i Chiodi del Mio Amore, della Mia Pace, della Mia Quietei Chiodi che hanno Donato ad ognuno di voi la Vita Eterna e vi hanno chiamati: Figli! AbbracciandoLi passo passo nell’Orto degli Ulivi potete vincere e far scomparire ogni Guerra, ogni Fuoco di Guerra, Figli Miei!  Con la Croce … con i Chiodi … Io ho Vinto! Dio Vince sempre! C’è il  Nemico da combattere Alzando la Destra(Gesù Alza la Destra e Benedice) pregandoe combattendoli il Nemico e i Falsi Profeti, Figlioli del Mio Cuore! Siamo ancora nell’Orto … e il Padre chiede ad ognuno di voi di pregare per tutti i Figli Ministri, per il Papa, per tutti i Vescovi! Non dimenticatevi il Tempo che Dio dona ad ognuno di voinon dimenticate la Preghiera … e Uniti a Maria-Chiesa Nuova-Tabernacolo di Diopregate ancora nel dire: “Mamma, prendici per mano e guida i nostri passi! Maria, Mamma Fanciulla … Insegnaci a Impastare il Pane di Dioe a Lievitare nel Crescere … essendo delle Creature Vive!” … Unita al Padre … Spezza il Pane a tutti … dice all’Umanità intera: Siate Figli Fecondi del Mio Amorenon gettate a terra la Croce quotidiananon scaricate i Pesi della Giornata Piena di Dio! Amate e perdonateusate Carità verso tuttisiate sempre Germogli di Dio e Petali dell’Amore di Mariache sparge per dire ad ogni Figlio: Vivete questo Tempo che Dio ha preparato per voi attimo dopo attimo, Figlioli … e non lamentatevi! Dio dona ad ogni Figlio il Pane da consumare … non da gettare … non da non dividere con i Fratelli! Sia un Unico Banchetto: il Banchetto dell’Amoreil Banchetto che Dio prepara attimo dopo attimochiamando i Figli: Venite dopo aver compiuto la Giornatavenitevenite e Mangiatevenite e Bevete, Figli Miei! Ma in tutto questo, non dimenticate di pregare per coloro che dicono di avere il Comando in manodi avere ogni Potere! Pregate, Figlioli … Dio ha il Potere in mano … di Donarvi la Vita e di prenderLa! Coloro che pensano di avere tutto … non hanno nulla … non vedono e non sentono la Voce del Padre! Chiedo ad ognuno di voi di pregare! Gli uomini preparano i FlagelliDio dice ad ognuno di voi: DonateMi le vostre mani … per potervi aiutare ad essere Vincitori … ad essere Figli della Pace! Non condannate nessuno … Dio solo può puntarvi il dito! Non puntate il dito verso i vostri Fratelli! Dio vedeDio non comanda di puntare il dito! I Grandi lo fanno … ma non è questo che Dio dice: Amatevi gli uni gli altri … siate un Crescente del Mio Amore … siate un Crescente della Mia Pace … Spezzate il Pane e DonateLo a tutti! Io sono Salito  sul Legno della Croce per DonarMi a tutti … per Donare la Vita Eterna … ed essere un’Unica Famiglia dell’Amore e della Pace! Siate anche voi Figli FecondiCrescete e Moltiplicatevi nella Verità di Diospargendo il Pane dell’Amore, il Pane della Pace, Figlioli! Ma venite ancorasaliamo sulla Vignaentriamo nell’Arcaprendiamo i Reminon dimentichiamo le Capanne e la Barca! Siate coscienti di questo Amore … di tutto ciò che Dio Dona attimo dopo attimo ad ognuno di voi, Figli Miei! Nel Crescendo della Pacee Unito all’Amore di Mariail Cuore Immacolato Trionferà e l’Amore Grande Camminerà in mezzo a voi! Preghiamo ancora per i Pastoripreghiamo ancora  per le Mura di Roma! E vigilate: il Nemico ha il Tempo Libero … e viene a confondere! Non dimenticate la Destra … che Dio vi ha Donato, Figli Miei! … (Gesù Alza la Destra e Benedice)Siate ancora Pacifici nell’Ora dell’OrtoAmatevi tuttidite al Padre: “Sono Tuo Figlio … e di sicuro, in questo Giorno … avrò sbagliato! Padre, guardaMi ancora! Te lo chiedo perché sono Tuo Figlio … e dicendoTi che ho sbagliato … mi inginocchio dinanzi alla Croce della Verità … alla Croce del Tuo Amore … alla Croce della Resurrezione e della Vita Eterna! Eccomi, Padre … sono Tuo Figlio!” … E Io sono il Figlio di DioParlo ad ognuno di voie rimango nell’Orto a pregareper l’Umanità sorda e cieca, Figli Miei! AiutateMi anche voi! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto … in questo Giorno? Giulia: Gesù, ho fatto le Cose del Padre! Gesù: Ti sei Flagellata ancora? Giulia: Ho fatto le Cose del Padre, Gesù … nel Tuo Amore, nella Tua Verità, nel Tuo Tutto! Ho fatto ciò che il Padre mi ha consegnato … ed Eccomi! Questo ho fatto! Gesù: Non vuoi risponderMi? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Hai finito il Lavoro? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Hai conservato la cordicella? Giulia: Eccomi, Gesù! Non me lo puoi chiedere quando siamo soli? Eccomi, Gesù … ho fatto tutto quello che hai detto … l’ho conservata … ed Eccomi ancora! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi guardare … anche in questo Giorno? Giulia: Eccomi Gesù, sono pronta a guardare … e a fare sempre le Cose del Padre … qualsiasi cosa mi chiedete di fare! Gesù: Guarda, Figlia! Giulia: Eccomi Gesù! Lo so che non  devo né gridare e né piangere! Gesù: Figlia Mia, gli uomini stanno preparando ciò che vedi in questo istante!  Giulia: Gesù, non è giusto dirlo … ma è giusto quello che volete Voi … non quello che dico io! Gesù: EccoMi, Figlia è giusto dirlo … ma ancora aspettiamo! Giulia: Gesù, tu conosci l’Ora e il Tempo … come il Padre vuole che lo conosca anch’io … ma i Figli avranno il Tempo? E i Figli che stanno preparando questo … avranno il Tempo di vederTi e di Salvarsi, Gesù? Come possono cancellare quello che sto vedendo, Gesù? Cosa posso fare? Gesù: Cosa hai fatto Oggi? Giulia: Lo conosci, Gesù … il Padre lo conosce cosa ho fatto … se basta … Eccomi, Gesù! Gesù: Rimani Roccia … e Immolati, Figlia Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Donatemi il Tempo, Gesù … di raggiungere il cuore dei Figli che non hanno capito che non si Vive per i pezzi di carta … ma si Vive per Amare Te … e per Gioire nel Giardino di Dio! Se non me ne rimare Tempo …  donatemelo solo per fare questo … ma se Tu Alzi il Dito, Gesù … tutti i Figli si inginocchieranno e Ti riconosceranno! Gesù: Chiedo aiuto ad ognuno di voi, Famiglia Mia! Giulia: Eccoci, Gesù … Eccoci … ma Dona a noi la Conoscenza dell’Amore … Dona ai nostri cuori di rimanere Piccoli, di non diventare Superbi … di saper Perdonare i nemici … perché se rimaniamo Piccoli, vedremo il Trionfo del Cuore di Maria … e tutto l’Amore che Dio ci Dona attimo dopo attimo, Gesù! Gesù, donami ancora Calici … e poggia ancora sulle mie spalle il Peso dei Figli che gettano la Croce: poggiaLa sulle mie spalle! Gesù: Figlia, non so più dove poggiarLa! Giulia: Gesù, lo trovi il posto! Eccomi! Gesù: EccoMi, Figlia Miarimani la Cocciuta del Cuore della Croce … e Dona a tutti l’Amore che è dentro di te! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Gesù, Ti dono il  niente della mia Giornata … e  tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Gesù, metto nel Tuo Cuore … la Famiglia, i loro cuori e i loro sussurri che ho raccolto … e Te li consegno! Gesù, metto nel Tuo Cuore … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere … e quelli che non  possono farlo! Metto nel Tuo Cuore … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Aspettiamo di essere coperti col Tuo Manto … non sappiamo dove andare … conosciamo il Tuo Cuore … e non vogliamo lasciarLo! Eccoci, Gesù … Eccoci! Gesù: EccoMi, Anima Mia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Croce(Gesù Benedice)l’Unica Verità del PaneInvitandovi ancora una volta … a tenerLo Alto … e a viverLo nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei!(Gesù dona un bacio ai Figli) Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Gesù: Pace ai vostri cuori! Pace al Tempo che Dio vi Dona … e voi lo donate nell’Ora dell’Orto! (Gesù dona un bacio ai Figli) EccoMi, Figli Mieisiate Benedetti nel Nome di Dio nel Nome dell’Ardere del Cuore di Maria … Madre Mia … Madre di ognuno di voi … Madre dell’Umanità intera, Figli Miei! (Gesù dona un bacio ai Figli) Pace al tuo cuore, Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi, Gesù! Gesù: Pace all’essere Strumento di Dio nel 4 della Crocee a Vivere attimo dopo attimo l’Amore che Dio ha Donato e Dona al tuo essere Strumento! Suona sempre la Musica del Vangelo … del Pane di Dionel SuonarLo … DonaLo all’Umanità sorda e cieca, Figliola!  Sia Benedetto il tuo Fidanzamentoil tuo Coronare nell’Ardere di Dio  Uniti nella PaceUniti nell’Amorein questo Giorno che Dio ti ha Chiamata ad essere Serva … per aiutare a far Crescere il Giardino degli uomini … a Pulire ciò che è stato sporcato! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Beviamo l’Acqua  Zampillante del Mio Amore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: DonaLo a tutti, Figlia! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Cosa devi dirMi … e cosa Mi devi Donare … dove sei stata … e cosa hai fatto? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Sono stata dove mi avete portatodove mi ha portato lo Strumento! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Dove ti ha portato lo Strumento? Teresa: Dove c’era da fare le Cose del Padre! Gesù: EccoMi! E tu … cosa Mi devi dire? Teresa: Eccomi, Gesù … Eccomi nel Rinnovare il mio Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi nell’Orto … Eccomi in un altro Giovedi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresina del Bambin Gesù, non hai niente altro da dirMi? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù, ci Inviti uno a uno nell’Orto! Gesù: EccoMi! Teresa: E ad ognuno di noi Doni un Compito! Gesù: EccoMi! Teresa: E quel Compito arriva nel Tempo che Tu hai deciso! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù, e quando ci Chiami … e doniamo l’Eccomi … è Eccomi a tutto ciò che il Padre vuole Donarci! E nell’Amore Infinito di Dio … il Padre Dona tutto ciò che necessita ad ogni Figlio … nel Tempo che ha Scelto … nel Tempo che ha stabilito! Se ognuno di noi si mette nelle Tue Mani, nelle Mani di Maria, nelle Mani di Dio … la Grazia che Scende è Infinita, Eterna, Continua … e questa Grazia non ha né Limiti e né Misure! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Non hai niente altro da dire? Teresa: Eccomi! Gesù: Parla!  Teresa: Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E’ imparando ad Amare col Tuo Amore … che allo stesso tempo si riceve il Tuo Amore … ed è questo continuo scambio che fa Figli … che ci rende Croce … che ci rende a Immagine e Somiglianza! Gesù: EccoMi! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Dico ad ognuno di voi: Figli Miei, non perdetevi nelle cose del mondonon violentate i vostri corpi nelle cose del mondo … ma rendeteli CandidiAmando Mia Madre, la Piccola Fanciulla Mariae imitando la Sua Giornata: dedicata al Padre!  E a tutti coloro che La cercavano per chiedere dov’era il Figlio … Maria, aprendo il Suo CuoreDonava a tutti il Pane! Fatelo anche voi … diventate Piccole Fanciulle Mariae pregate! Assicurati di essere nella Preghiera Pienanon dimenticate i Piccoli, i Poveri, gli Emarginati, i Figli Drogati, i Figli Carceratinon dimenticate nessuno! E pregate per questo Male creato dagli uominipregando per tutti i Figli che l’hanno portato e lo porteranno ancora! Non dimenticatelo! Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Ci Doniamo? Teresa: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: E la Cocciuta rimane Crocifissa per Amore … per tutti i Figli Ministri … e per tutti i  Flagelli che gli uomini stanno preparando ancora! Rimarrà Crocifissa per i Fuochi di Guerra … che stanno ardendo in questo istante nei cuori dei Grandi, Figli! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane:) EccoMi! … (Gesù Innalza il Pane e poi Lo Spezza in 3 Pezzetti:) EccoMi Pane per tutti, Figli! Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù Innalza il Vino:) EccoMi nel Mistero VivoVivo per ognuno di voi … per l’Umanità intera, Figli Miei! … (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Teresina:) Ecco la Mia Carne! Teresa: Eccomi! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Pasquale:)Gesù: Ecco la Mia Carne!  Pasquale: Eccomi! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo Mangia:) Gesù: EccoMi Carne per Amore, Figli Miei! … (Gesù dona il Vino a Teresina:) Ecco il Mio Sangue! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! … (Gesù dona il Vino a Pasquale:) Ecco il Mio Sangue! Pasquale: Eccomi! (Gesù Beve:) Gesù: EccoMi Sangue per Amore! EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: DONIAMOCI! Io rimango ancora nell’Orto degli Ulivi! In questo Giorno … in questa Ora dell’Ortoprego per coloro che stanno trafiggendo il Cuore di Mia Madrepreparando la morte dei Pargolipreparando le navi con i bimbi fatti a pezzi! Prego per tutto questo … e rimango nell’Orto! FateMi compagniaora che vengo ad Abitare dentro di voinon scartateMima rimanete Vivi e Uniti nella Preghiera, Figli! EccoMi! … (I presenti si avvicinano a Pasquale e Teresina per ricevere il Pane e il Vino.) … EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: La Pasqua è Piena, è Viva ed è Risorta … nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria-Tabernacolo di Dio-Chiesa NuovaUnita ad ognuno di voiUnita all’Umanità interaper Donare ai Figli l’essere Vivi nell’Amore del Padreper Donare ai Figli la Via per arrivare  a Gioire nell’Orto degli Ulivi: lì dove Io sono fermo … per DonarMi a tutti … senza lasciare un Figlio … senza lasciare nessuno fuori dal Mio Amore! Figlioli, rimanete nella Mia Pasquarimanete nel Cammino della Luce … portando ognuno la propria Croce! E’ Tempo di Caricarvi di Crocee Combattere i Falsi Profeti e il Veleno, Figlioli Miei! … (Gesù Alza la Destra e Benedice)Dio è l’Ancora … dove ognuno di voi troverà dove poggiarsi: non tardate! Il Mio Amore è per tutti! Il Calice del Mio Amore non viene a mancare per nessuno! Rimanete Saldi in quest’Ora dell’Ortonella Pace di Dioche Si Dona a tutti! Bevi ancora il Mio Sangue! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Bevi ancora il Mio Sangue! Pasquale: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi nel Bere per ognuno di voie Gioire nell’avere raccolto il vostro Amore per DonarLo al Padre! EccoMi, Figli! EccoMi! Cosa devi dirMi ancora, Teresina del Bambin Gesù? I tuoi Occhi sono Gioiosi … sono pieni di Luce! Cosa devi dirMi? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Ti sei Donato ancora una volta per ognuno di noi e per l’Umanità intera! Gesù: EccoMi, Teresina … Figlia Mia! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E in Giorno … la mia Gioia è Grande … nel sentire il Tuo Amore …  nel sentire ancora i Chiodi … nel risponderTi…! Gesù: TieniLi stretti, Figlia! Teresa: Eccomi! Nel risponderTi: Eccomi … nel chiederTi ancora … come faccio sempre: potevate scegliere…!  Gesù: E’ Dio che Sceglie! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: E non sbaglia mai! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi ancora per l’Eternità! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Creatura, rimani sulla Croce e non scendere … perché Io non sono Sceso! Teresa: Eccomi, Gesù … donatemi la Costanza e la Forza attimo dopo attimo! Gesù: EccoMi! Non hai niente altro da dire? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù … siamo uniti, insieme … e molto spesso dimentichiamo che non è tutto scontato, che nulla è scontato … ma soltanto ciò che ci Doni Tu, ciò che ci Dona Maria, ciò che ci Dona il Padre … ci dà la Vita Eterna … e quindi non dobbiamo dimenticare attimo dopo attimo … di corrispondere al Tuo Amore! Gesù: EccoMi, è quello che vuole il Padre: essere Chiamato Papà e essere Amato! Teresa: Eccomi, Gesù! E se ognuno di noi … a cominciare dalla Famiglia … e poi l’Umanità intera … comprendesse com’è semplice vivere nel Tuo Amore … non ci sarebbe più nessuna Guerra … non ci sarebbe più nessun Odio … non ci sarebbe più nessuna Sofferenza! E quando dico: nessuna Sofferenza … è la Sofferenza creata dall’uomo! Tu, quando ci Doni la Santa Sofferenza…! Gesù: Per Salvare … e per rendere Forti i Figli di Dio! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù:  EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Figlioli, preghiamo ancora nell’Orto degli Ulivipreghiamo affinchè siete Liberi da ogni Schiavitù degli uomini … e Vivere nella Gioia di Dio … dove c’è solo l’Amore della Croce: preghiamo per questo … ancora nell’Orto degli Ulivi! E Io vi Saluto con la Croce: l’Amore che Arde per ognuno di voi, Figli Miei! …  (Gesù Benedice e dona un bacio ai Figli) I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE!   (Giovanni Benedice e dona un bacio ai Figli)Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Pace ad ognuno di voi, Figli Miei! Sono Io: il Giovanni del 2! Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Pace ai 4 Anni … Uniti alla Croce! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Pace al tuo essere Unita al Tuo Sposo … in questo Giorno e per l’Eternità! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Pace, FigliVivete ancora … Gioite ancora … Sorridete ancora: avete la Croceavete Gesù che Grida ai vostri cuori: “Vi voglio ai Piedi della Croce!” … Avete avuto la Paghetta della Giornata? L’avete spesa … o l’avete portata nel Salvadanaio della Crocedove ogni Figlio prepara la copertina: quella copertina che rende i  Figli Pacifici e Amici di Gesù … quel Gesù che ha Spalancato le Braccianel dire a tutti: “Vi Amo … e ho fatto questo per essere Innamorato di ognuno di voi!” … Cosa aspettate a farlo anche voi, a dire: “Papà, Ti Amo!”? Quanto vi costa dire queste piccole paroline? … “Papà, Ti Amo!” … A te ti costa? Teresa: No! Piccolo Giovanni: E cosa Gli dici … quando sei arrabbiata? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Cosa Gli dici? Teresa: Ti Amo! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: E cosa devi dirMi? Parla … cosa Mi devi dire? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi per avermi cresciuta sin da piccola … per avermi  indicato la Via! Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Ho parlato con tuttima non tutti Mi hanno ascoltatonon tutti hanno preso la Via che ho indicato! EccoMi, Figlioli … non dimenticate l’Amore di Dio che ho Donato ad ognuno di voiper donarLo ai Fratelliper Crescere nella Vigna del Padre … e Vivere attimo dopo attimo la Pienezza della Croce! Vi Invito ancora a Vigilare: siete in pericolo! La Mano di Dio è su di voi(Giovanni Benedice)e sui Fratelli che accogliete: non li scartate! Dio non scarta …  Ama e Raccoglie! Io vi porto ancora nel Cuore del Padre … per indicare ad ognuno di voi la Giornata della Vigna … che Dio Vive … Venendo e Parlando …  Vivo e Reale in mezzo a voi! EccoMi, Figli! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi, Teresina del Bambin Gesù … EccoMi  a DioEccoMi ai ChiodiEccoMi alla Croce! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! …  (Giovanni dona un bacio ai Figli e Benedice:)Vi Saluto con la Croce! Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai Figli) Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Pace ai vostri cuori! Pace al tuo cuore, Teresina del Bambin Gesù … tu che sei tu … ma non sei tu … ma poi sei tu! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: Come stai? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: Ti si sono fermate le gambe di tremare? Camminate dritti … nella Via del Signore! Teresa: Eccomi! Dino: Eccomi! Il Calice Vivente: E tu che ci fai qua? Che sei venuto a fare? Cosa sei venuto a cercare? Sei ancora nella Mia Parola? … “Ma quando ti sposi?” … Eeeh, Figlioli … com’è bello vedervi Uniti … pigliare un pizzico di Pane e scherzare … ma Donare il Pane per farvi Crescereper farvi rimanere nell’Amore e nel Giardino di Dio … nel pregare in modo particolare per i Miei Confratelliper coloro che hanno pugnalato Dio e continuano a pugnalarLo ancora!  Pregate e vivete la  vostra Giornata nel fare le Cose di Dionel mettere al Primo Posto ciò che Dio vuole da ognuno di noi! Io che faccio? Il giocatore? Il Giocatore della Croce: prendo la palla al volo  … rimanendo Crocifisso … e vivendo del Pane che Dio mi Dona … e quel Pane Lo Spezzo e Lo Dono ai Fratelli! Quanto Pane Spezzatoquanto Amore Donatocosì come Gesù: tradito e lasciato solo! Ma Gesù non è mai rimasto solo! E’ l’Umanità … e coloro che hanno tradito … sono rimasti soli! Ma Dio Dona la Mano a tutti e chiede ad ogni Figlio: “Vieni a giocare la Partita con Me … ti Insegno a giocare! Io ho Vinto donando l’Amore … e tu puoi Vincere donando l’Amore … rimanendo a giocare la Partita di Gesù … ad essere il Campione di Gesù!” … Teresina? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: Gioca la Partita dei Chiodi e della Croce … nell’ Eccomi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: Cosa Mi devi dire ancora? EccoMi, tu  che sei tu … ma non sei tu … ma sei tu! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! E’ quello che chiedo ad ognuno di voi: non gettatevi nelle cose del mondonon lasciate vincere il Veleno e i Falsi Profeti … ma Vivete la vostra Vitala Vita che Dio vi ha Donatorimanendo ai Piedi della Croce: è lì che c’è la Vittoria! In questo Tempo, Dio vi sta Donando il Suo Tempo! Il Nemico è Libero! Preghiamo! Preghiamo per le Mura di Romapreghiamo per il Papaper tutti i Vescoviper tutti i Sacerdoti, Figli Miei! L’Invito di questo Giorno, l’Invito dell’Orto che Dono ai vostri cuori … Mi chiamate tutti: Papà e Io vi chiamo tutti: Figli … vi Invito in questo Giorno a rimanere nel Solco di Maria, Figlioli del Mio Cuore! Vivi ciò che Dio ti sta Donando, Figlio Mio! Dino: Eccomi! Il Calice Vivente: Ama con la Misura che Dio ha messo nel tuo cuore! Dino: Eccomi! Il Calice Vivente: Sii Luce per coloro che Mi hanno tradito, Figlio! Dino: Eccomi! Il Calice Vivente: Sii il Faro di Papà Vincenzo, Figlio! Dino: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: E vi Benedico … con la Croce del Figlio di Dio! Benedico il tuo cuore! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Vai avanti nella Gioia di Dio, Figlio Mio! Pasquale: Eccomi! (Il Calice Vivente Impone le mani sui Figli:) Il Calice Vivente: Benedico ognuno di voi con la Mia Mano di Sacerdozio Vivo ed Eterno: Crescete nell’Amore del Padree Vivete il Cammino di MariaCrescete ancora nell’Orto di Dio … seguendo passo passo ciò che Dio porta dinanzi a voiVivete ancora questo Amore e Ardete come Arde il Crocifisso nell’Aprire le Braccia e nell’Abbracciare ognuno di voi! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: E vi Benedica Dio Onnipotente … Padre, Figlio e Spirito Santo! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Pigliatevi ancora quest’altra  Benedizione: Il Manto di MariaAvvolga ognuno di voi … e ognuno di voi  dove andate, dove poggiate il vostro caposia Crescente l’Amore del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen! Tutti: Amen! Giulia: Dove siete andati? Com’era Bello quel Manto che hai lasciato Scendere! Chi Te L’ha donato, Giovanni? Maria? La Mamma? Perché siete Vestiti così Belli? Avete gli Abiti Raggianti … come ce Li ha la Mamma … dove andate?  Andate a prendere altri bimbi? Io ho il Lavoro da fare … quando finisco vengo ad aiutarVi … ma poi ci vediamo ancora durante la Preghiera! Le Schiere oggi non sono uscite? Usciranno più tardi? Allora, Li Salutiamo … hanno tanto da fare! Eccoci, Cari! Eccomi, Giovanni! Eccomi! (Lingua dell’Amore) Dopo vengo! Eccomi!

 

 

 

 

2a  DOMENICA  DEL  MESE

 

13  SETTEMBRE  2020

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la  Visitazione: Giulia: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! La Madonna:  L’EccoMi dono  ad ognuno di voi … attraverso la Croce del Mio Figliolo Gesù(la Madonna Benedice) e con l’EccoMiGlorifico il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo: l’Amore Vivo in mezzo a voi, Figlioli del Mio Cuore! EccoMi ancora nel donare ad ognuno di voi il Mio Figliolo Gesùl’Amore Pieno: la Croceper Abbracciare e Donare a tutti l’Ardere di Dio … la Vittoria della Croce Viva e Reale in mezzo a voi, Figlioli del Mio Cuore! Sono Io: la Mamma di Gesù … la Mamma di ognuno di voi, Figli Miei! Venite, unitevi al Mio Cuore in questo Giornovenitepreghiamopreghiamo per la Pace, Figli! Attimo dopo attimo l’Alito di Mio Figlio Scende su di voi e sull’Umanità intera … per farvi Crescereper farvi Camminare sulla Viuzza Stretta del Suo Amore, della Sua Croce, della Sua Verità! Io vi Invito ancora a rimanere Uniti con la Preghiera! Oggi vi Invito forte, forte … a pregare col cuorenon siate distratti dalle cose del mondo, dai rumori … ma vigilate: Dio viene a Parlare … e Io vengo a portarvi il Pane … a donarvi l’Amore … a donarvi il Tutto di Dio! Ma vi Invito ancora a pregareper tutti i Figli Ministri … per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Ma non tardiamosaliamo sulla Vigna, sull’Arca e sui Reminon lasciamo né le Capanne e neanche le Barche! Vivete l’Amore che Dio vi dona attimo dopo attimo! Non sprecate neanche una briciola di Pane che Dio Spezza, Figlioli del Mio Cuore! Preghiamo ancora … Combattiamo il Nemico e i Falsi Profeti: in questo Tempo sono Liberi! Ma vigilateusate la Destra che Dio vi dona attimo dopo attimo! … (La Madonna Alza la Destra e Benedice:) E’ la Destra del Padre: non dimenticate, Figli Miei! Vivete piano piano il Tempo che Dio vi lascia ancora! Dio non vi abbandonama gli uomini sì: siete in pericolo, Figlioli! La Preghiera, la Pace, l’Amore che Dio vi donadivideteLa con i vostri FratellidivideteLa con i vostri nemici … ma sia un tutt’uno l’Ardere dei vostri cuori! Amate GesùfateLo conoscere a tutti! Non rimanete nel Buio del Nemico! Vigilateaccendete la Luce che Dio lascia nei vostri cuoripasso passo Camminate ancora nel Giardino di Diodove l’Amore Ardedove l’Amore è Pieno ed è Pane! Vigilate nell’Impastare la Farina con Me, usando il Lievito di Dio! Vivete ancora l’Attimo-Gesù Vivo e Reale in mezzo a voi! Ma preghiamo ancora per la Pace, Figlioli … non c’è Pace tra gli uomini … e gli uomini stanno preparando altri Fuochi di Guerra! Io vengo a ricordare ai vostri cuori ciò che Gesù vi dona nell’Orto Ulivi! Dio vi dona la QuieteDio vi dona l’Amore! E voi: Famiglianon disperdetevi, non  cercate ciò che  Dio non vi chiede! Dio chiede  solo la Pacesolo di essere Amatoe di essere chiamato: Papà!  Famiglia di Dio … unitevi ancora alle Mie Mani di MammaMamma Fanciullache chiede ad ognuno di voi  l’Eccomi Pieno l’Eccomi del Mio Amore … per poterLo donare al Padre … per riunire la Famiglia che Dio ha Chiamato … Amore Pieno di Dio! Consolate il Cuore di Dioconsolate il Cuore di Gesùunitevi in questo Giorno alla Festa del Cuore della Croce che Vive in mezzo a voiArde d’Amore! Vigilate ancora … Esaltate la Croce! E quando vi trovate dinanzi alla Croce, Figlioli … liberate il vostro cuoredonatevi tutti all’Amore Ardente della Croce del Mio Figliolo Gesù! Quante volte Gesù, durante la Giornata … chiede ad ognuno di voi: “Sono solo … venite a farMi compagnia!” … Esaltate la CroceAmateLaBenediteLa … e LodateLa! Attraverso la Croce siete diventati: Figli … e attraverso la Croce siete Figli Liberi e non schiavi! Rendete ai vostri Fratelli l’Ardere di Diodonate la Libertàche Dio ha donato ad ognuno di voi, chiamandovi: Famiglia MiaFamiglia di DioFamiglia VivaFamiglia Vincente dell’Amore Pieno della Croce, del Crocifisso! Io sono Mamma, Mamma di ognuno di voi, Mamma dell’Umanità intera … e chiedo in questo Giorno, come Mamma … ad ognuno di voi: poggiate sui vostri cuori il Pane Vivo di DiofateLo Crescere … e quando è Cresciuto … portateLo nelle vostre maniAmateLo … e dite al Padre: “Padre, mi hai donato il Pane … mi hai donato la Vita … e questo Ardere che è dentro di me … donaLo a chi non ha il Pane … a chi non ha un tetto … a chi è rimasto solo! Fammi vincere come hai Vinto Tu sulla Croce … donandoTi come Pane Vivo … come Acqua Zampillante … Cibo Eterno per ognuno di noi e per l’Umanità intera!” … Figlioli, Dio vi Chiama uno a uno per Camminare la Via Stretta, la Via dell’Amore, la Via della Pace! Preghiamo ancoraper tutti i Fuochi di Guerra che stanno preparando gli uomini! Siate Pacifici! Dio ha messo nelle vostre mani la Pace: non perdeteLa, Figlioli del Mio Cuore! Come Mamma ancora … dico ad ognuno di voi … di pregare per i Grandi del mondo! Ma consegno nelle vostre manila Corona di Spine del Mio Figliolo Gesù! Vivete il Tempo di Dionon perdetevi, Figlioli del Mio Cuore! … (La Madonna e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Mammina … ancora non hanno compreso … perdonali! (La Madonna e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Mammina! Eccomi! Perdonaci … non sappiamo fare nulla … non sappiamo comprendere che Tu Parli con le Parole del Padre! Eccoci, Mammina! Eccoci! (La Madonna e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi! Eccomi, Mammina! Eccomi! (La Madonna e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi! Eccomi, Mamma! Eccomi! La Madonna: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Mammina! La Madonna: Cosa hai fatto in questo Giorno, Figlia? Giulia: Mammina, ho fatto le Cose del Padre … non ho ancora terminato il Lavoro … ce n’è ancora un poco … dopo vado a finirlo! La Madonna: EccoMi, Figlia! Figlia, Cocciuta del Cuore della Croce? Giulia: Eccomi, Mamma! La Madonna: Oggi … vuoi guardare in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Mammina … come sempre … sono pronta! La Madonna: Sei sicura di voler guardare? Giulia: Eccomi, Mammina! Eccomi! La Madonna: Guarda, Figlia Miaguarda cosa stanno facendo! Giulia: Eccomi, Mamma! Eccomi! Mamma…! Mammina…! Mammina…! La Madonna: Non dire nulla, Figliaaggiungi tutto nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Mamma … ma tutto quello che Gesù mi ha fatto vedere … è ancora in sospeso! Dov’è? Lo devo tenere? La Madonna: Non temere … quando è l’Ora … lo scriverai, Figlia Mia!  Giulia: Eccomi, Mamma! Eccomi! La Madonna: Se non ce la fai … fermati di guardare!  Giulia: Eccomi, Mamma! La Madonna: Con la Grazia del Padre … tutto si fermerà nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Mammina! Mamma, dobbiamo pregare … e pregare ardentemente … per tutto quello che vedo! Dobbiamo stringerci forte forte alla Croce … e non lasciarLa mai! La Madonna: Prega, Anima Miarimani Rocciae non temere niente e nessuno! Giulia: Eccomi, Mammina! Eccomi! I Rotoli sono al loro posto! Eccomi, Mamma! Eccomi! Mammina, anche in questo Giorno … ti dono il niente della mia Giornata … e tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Metto nel Tuo Cuore, Mamma … tutta la Famiglia e i loro cuori e i loro sussurri: quello che ho raccolto … te lo consegno! Mammina, metto nel Tuo Cuore … tutti quelli che si affidano alle mie preghiere … e  quelli che non lo possono fare! Metto nel Tuo Cuore di Mamma, tutto quello che conosci … quello che vieni a dire … e metto nel Tuo Cuore, tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Mamma, in questo Giorno dell’Ardere della Crocein questo Giorno del Tuo Cuore Trafitto Mamma, ci Consacriamoci Doniamo tutti a Voi! Ci avete chiamato: Famigliaci avete chiamati: Figliancora non abbiamo compreso! Vogliamo ardere d’Amore! Vogliamo vivere Crocifissiperché solo con la Croce c’è la Vita Eterna … solo attraverso la Croce incontriamo l’Amore Pieno di Dio! E in questo Giorno, Mammina … voglio Consolare il Tuo Cuore … voglio Consolare il Cuore di Gesù, il Cuore di Dio dicendoTi: Mamma, Eccoci nell’ardere solo per Gesù … nell’essere Sorgente d’Amore con Gesù! Eccomi, Croce nella Croce del Tuo Figliolo, Mamma! Perdonaci … se ancora non comprendiamo! Perdonateci … se ancora non riescono i Figli a vedere … i Chiodi dell’Amore che ci circonda! Mammina, i Chiodi attraverso le mie mani e i miei piedi passano attimo dopo attimo … fateLi passare di più … fateLi passare di più! La Madonna: Figlia Mia! Giulia: Eccomi, Mamma! Eccomi! La Madonna:  EccoMi, Figlia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con ognuno di voi … nel Camminare nella Viuzza Stretta! EccoMi  con i Due Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … a portare l’Unica Verità della Croce (La Madonna Benedice) l’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora una volta  a tenerLo Alto e a viverLo nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! L’Ardere della Croce sia il vostro Pane … la Vita Eterna, Figli! … (La Madonna dona un bacio ai Figli e Benedice:) Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! La Madonna: Pace ai vostri cuori, Figli Miei! Tutti: Eccomi! La Madonna: Pace nella Pienezza della Croce di Gesù! Pace nel dire ad ognuno di voi: Vi Amo, Figli! Tutti: Eccomi! La Madonna: E quell’Amore riempie la Cesta di Dionel Chiamarvi uno ad unonel dire: Benedetti, Figli … nel Nome del Signore! Pace al tuo cuore, Teresina del Bambin Gesù! Pace al tuo Portare la Croce con Gesù … nel Cammino della Viuzza Stretta! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: Come stai, cosa devi dirMi? Ecco  l’Acqua di Gesù! Teresa: Eccomi! La Madonna: Ecco  l’Acqua dell’Amore Vivo … l’Ardere di Dio! EccoMi! Teresa: Eccomi! (La Madonna dona un bacio ai Figli) La Madonna: Cosa devi dirMi, Figlia Mia? Cosa c’è nel tuo cuore? Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccoci…! La Madonna: Ancora un’altra Seconda Domenica! Teresa: Eccomi! La Madonna: L’Ora di Diol’Ora dell’Amore! Teresa: Eccoci, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: E Tu che sei l’Ultima Grazia….! La Madonna: EccoMi! Teresa: Sei il Tabernacolo Vivo ed Eterno…! La Madonna: EccoMi! Teresa: Sei l’Espressione dell’Amore di Dio! La Madonna: EccoMi! Teresa: Hai Donato ad ognuno di noi la Croce e il Figlio … Insegnaci a seguire a Tua Strada! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: Non hai nient’altro? Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi, Mamma! Mammina? La Madonna: EccoMi, Figlia! Teresa: Eccomi! In questi Giorni avremo l’Esaltazione della Croce e l’Addolorata … che sono due Feste care ai Due Giovanni! La Madonna: EccoMi! FateLe anche voi carenella Pienezza dell’Ardere di ognuno di voinon lasciateLa sola la Crocenon gettateLa … non abbandonateLa! Il Mistero Vivo della Croce è per ognuno di voi: Piccoli GesùPiccoli Salvatorinell’amare e nel portare la Crocenel donarLa a tutti … nel vivere il Mistero Pieno che Dio dona ad ognuno di voi … vivere questo Giorno: Dio che dona ai Propri Figli l’Ardere del Suo Amore … nel Parlare e dire ad ognuno di voi: Sono la Mamma di Gesù … sono la Fanciulla … e Parlo ad ognuno di voi! E cosa vi dono … come Dono? La Croce! E cosa dico ad ognuno di voi? Amate senza Misura … come Ama Gesù! Parla, Strumento! EccoMi! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: Mammina? La Madonna: EccoMi! Teresa: I Tempi di Dio … sono Scesi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: Siete pronti … non tardate, Figli! Teresa: Eccoci, Mamma … dateci sempre la Costanza e la Forza … guidaci! La Madonna: EccoMi! Passo passo … siete nella Mia Mano, nella Mano del Padre: non temetenon fermatevi! Teresa: Eccoci, Mamma! Mammina? La Madonna: EccoMi! Parla … non temere, Figlia Mia! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Portare la Croce del Tuo Figliolo Gesù … è la Grazia più Grande per ognuno di noi! La Madonna: EccoMi! Io L’ho Partorita! Teresa: Eccoci, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: E PartorendoLa … hai donato l’Amore di Dio ad ognuno di noi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Soltanto che a volte … non Lo vediamo! L’uomo mette davanti l’io … mette davanti tutto ciò che non appartiene a Dio! La Madonna: EccoMi! Teresa: E offusca … annebbia il cuore! Quando invece impariamo a fare come fanciulli … che non conoscono il Male … e sanno soltanto riconoscere l’Amore…! La Madonna: Della Mamma … che Allarga le Braccia nel Segno di Croce … e così i Figli sono al sicuro! Non tardate di Abbracciare le Braccia della Mammail Segno della Croce del Mio Figliolo Gesù Abbracciando uno ad uno ognuno di voi:  che voi fate la Croce! Ma vigilate, Figlioli: i Falsi Profeti e il Veleno hanno il Tempo Libero! Non donategli spazio! Unitevi a Gesù … e Combattete il Veleno! … (La Madonna Alza la Destra e Benedice:)Vivete da Figli di Diovivete questo Tempo che Dio sta donando ad ognuno di voi! Siete la Chiesa Nuovacol Mio Cuore Immacolato che Trionfa! Non dividetevi … ma preghiamo ancora! Insistentementeil Mio Cuore chiede ad ognuno di voidi pregare per la Pacedi pregare per il Veleno che gli uomini hanno portato ad ognuno di voi! Uniti … vinceremo la Battaglia! Dobbiamo pregaretogliendo tutte le cose che non appartengano al Padre … così sarete Lucerne Accese … senza l’ombra del luccichio del mondo, Figli! Cosa Mi devi dire ancora? I Chiodi sono Uniti … e la Forza è Grande: non fermarti! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: Fa ciò che Dio ti dice, Figlia Mia! Vivi l’Amore … che Dio ha Acceso attimo dopo attimo! Teresa: Eccomi, Mammina! Eccomi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi, Figlia! Benedico il tuo fidanzamento! Teresa: Eccomi! La Madonna: Benedico lo sposo … Benedico lo sposo … nell’Ardere della Croce! Teresa: Eccomi! La Madonna: Siate Fecondi … Crescete nell’Amore di Dio … e non temete gli uomini, Figli! Teresa: Eccoci, Mamma! La Madonna: Adesso parla! Teresa: Eccomi! Mammina? La Madonna: EccoMi! Teresa: Insegnaci ad Amare … insegnaci a Pregare … insegnaci ad essere delle Piccole Marie! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: Parla ancora! Teresa: Eccomi, Mammina! Venite a trovarci … siete Vivi e Reali in mezzo a noi! La Madonna: EccoMi! Lo Strumento sta Lavorando … e Io Parlo attraverso il suo cuore che ha lasciato in mezzo a voi: è il Cuore di Giovanniperché il suo ce l’ha il Padre … gliel’ha donato! EccoMi! Teresa: E non dobbiamo dimenticare mai che lo Strumento si mette a disposizione del Cielo! Lei è innanzitutto e soltanto lo Strumento di Dio … e fa soltanto le Cose del Padre … e non possiamo decidere noi cosa deve o non deve fare … quando ogni parola che esce dalla sua bocca … è Parola di Dio! La Madonna: EccoMi! Teresa: E il più delle volte non la comprendiamo … non ci rendiamo conto che ciò che fa e dice … è soltanto perché vuole Salvo ognuno di noi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Perchè perché Ama così tanto il suo Gesù … da volerceLo far vedere con i suoi occhi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: Vuole donare i suoi occhi a tuttiper donare Gesù, l’Amore di Gesùe il Compito che Dio gli ha donatoè di parlare con la Sua Parola attimo dopo attimo! E così, come non viene compreso Gesù…..! E’ il Suo Primo Messaggio: ricordatevelo tutti! E così Dio non viene Amato Dio non viene ascoltatose non si ascolta la Voce dello Strumento … che è la Voce di Dio, Figlioli! Imparate a comprendere che Dio Parla … ed è Vivo e Reale in mezzo a voi: vi ha donato uno StrumentoMandato da Lui! Vigilate e Combattete i Falsi Profeti!  Vigilate e Combattete il Veleno! Dio Si Dona a voi nella Pienezza Pienanon Si Dona  con una Misura PiccolaDio Si Dona col Calice Traboccante per ognuno di voi, per la vostra Salvezza, Figlioli del Mio Cuore! Vi Invito ancora a pregare per tutti i Figli Ministri, per il Papa, per tutti i Vescovi! Pregateaffinchè le Mura di Roma … vedono l’Umanità che cerca Dio! Fate tutto questo: pregate affinchè gli uomini raggiungano le Mani di Dio! Così come Io Le Dono a voiil  Padre vi aspettaper essere Uniti  sul Letto della Croce … nel Giardino di Dio, Figlioli del Mio Cuore! Sono la Mamma e chiedo ai Figlila Pace! Voi siete stati Chiamati … per donare la Pace a tutti! Amatevi gli uni gli altri nella Misura di Dio! Amatevi con l’Amore! Dio ha Vinto … e aspetta ognuno di voi: fate la stessa cosa! Cosa vuoi dirMi ancora, Teresina del Bambin Gesù- Figlia Mia? Parla! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: Mammina? La Madonna: EccoMi! Teresa: Quando capiamo di essere Figli di Dio … di essere Tuoi Figli … tutto cambia … e si ha una Vita Nuova … si rinasce così come Dio ci ha Creati!  La Madonna: EccoMi! Teresa: Quando si conosce l’Amore Vero dei Chiodi della Croce … si assapora la Verità Tutta Intera … si assapora l’Eternità! Eccomi! La Madonna: Per Donare la Vita Eterna … Dio ha Donato i Chiodi! Parla ancora! Teresa: Eccoci, Mammina! E quando si ha questa consapevolezza … quando con gli occhi del cuore, della Fede … arriviamo a questo livello … possiamo soltanto avere il Timore del Padre e niente altro! La Madonna: EccoMi, Figlia! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: Questo Giorno, Dio l’ha donato ad ognuno di voi! E in questo Giorno, il Padre dona ancora allo Strumento i Chiodiper farvi Amare … donare ad ognuno di voi il Sussurro della Croce … la Quiete! Figlia, aiuta Gesù! Giulia: Eccomi, Mamma! La Madonna: Hai chiesto i Chiodi? Giulia: Eccomi, Mamma! (Lo Strumento intona una Lode nella Lingua dell’Amore e poi traduce:) Chiodi, Chiodi Dolci,  Chiodi del Mio Amore, Chiodi del Mio Amato … rimanete … fatemi compagnia … Amate fino ad ardere il cuore … Amate fino a donarvi! Chiodi Amati, Chiodi del Mio Gesù … vivete con Me … e non lasciatemi mai! … (Lingua dell’Amore) Vivi rimanete! Vivi rimanete! Chiodi di Gesù, Chiodi di Gesù … Donate a tutti la Forza per Camminare … donate a tutti la Sapienza … donate a tutti il Respiro … per Vincere il Male che ci circonda! Rimanete Vivi nelle mie mani e nei miei piedi! Corona di Spine … avvolgete il mio capo! La Madonna: Figlia? Giulia: Eccomi, Mamma! Eccomi! La Madonna: Sei Gioiosa? Giulia: Eccomi, Mamma! La Madonna: Vivete l’Attimo dei Chiodie bussate al Cuore del Padrechiedendo ancora la Pace, Figli Miei! … (La Madonna Impone le Mani sui presenti)L’Ardere del Mio Cuore … attraverso i Chiodi del Mio Figliolo Gesùscendano su di ognuno di voisi stenda la Mano di Dio per raggiungere i vostri cuori! Ovunque andate … portate l’Ardere della Crocel’Ardere dell’Amore dei Chiodi! Quando entrate nelle vostre case … Benedite e Lodate la Croceaccarezzando i Chiodi che Accarezzano ognuno di voi … per tenervi Vivi e Saldi nell’Amore! Figli Miei, la Misericordia Di Dioscenda ancora e vi accompagni Uniti al Mio Cuore di Mamma … al Cuore di Dio … al Cuore dei Chiodi Vivi di Gesù! Vi Benedica Dio OnnopotentePadre, Figlio e Spirito SantoAmore che Arde per ognuno di voi … nel donarvi il Venticello Fresco della Pace! … (La Madonna dona un bacio ai Figli) Partorite anche voi i Chiodi della Croce … e Inchinatevi dinanzi al Crocifisso, Figli Miei! Giulia: Mammina, te ne stai andando? Dove vai? Come sei Bella! Com’è Bello il Tuo Abito … sparso su ognuno di noi! Ti Amiamo! Le Schiere non sono uscite neanche oggi … ma possiamo SalutarLi … e Salutiamo il Tuo Cuore … che è Vivo in mezzo a noi, Mammina! Eccoci, Cari! Eccoci, Mamma! Eccoci! (Lingua dell’Amore) Eccoci! Eccoci! (La Madonna intona una Lode e i presenti si uniscono:) La Madonna: Ave, Ave, Ave Maria! … Ave, Ave, Ave Maria! … Ave, Ave, Ave Maria! … Ave, Ave, Ave Maria! Mammina, le campane? Si devono suonare le campane? Eccomi! Suonate le campane! Ave Maria! Suonate le campane! Ave Maria! Mamma, com’è che è diventato così Grande il Tuo Vestito … da coprire a tutti? Com’è Bello questo Dono! Com’è Bello vedere il Tuo Vestito … poggiato su di ognuno di noi: ci stai coprendo … ci stai coprendo dal pericolo! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Cosa devo fare io … cosa devo fare? Ave Maria? Ave Maria? Ave Maria! Ci vediamo durante la Preghiera! Ave Maria! 

 

 

 

 

GIOVEDI    17   SETTEMBRE  2020

 

Mosè   guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! GESU’: EccoMisono Io: il Figlio di Dioe Glorifico il Padre AltissimoOra e per l’Eternità! … (Gesù Benedice) nell’Amore e nella Pacenel Soffio Divino … che Dio Dona ad ognuno di voi e all’Umanità intera … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Vigilate nell’Orto degli Ulivi! Preghiamo ancora … Allarghiamo le Bracciachiedendo al Padre l’Amore Divino del Suo Cuorenel Camminare passo passo, Figli Miei! E in questo Giovedi dell’Ora dell’Ortopreghiamo ancora per tutti i Figli Ministri …per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Sia Costante la Preghierasia Grande il vostro Donarvi! Nella Preghiera … sollevare ciò che cade a terra! Amiamoci ancora gli uni gli altri … e doniamoci la mano … passo passo saliamo la Vigna, l’Arca e i Reminon dimenticate le Barchenon dimenticate le CapanneFrutto dell’Amore di Dio che ha Donato ad ognuno di voi … per Camminare nella Luceper donare le mani a coloro che non hanno nulla! Vigilate e pregate per tutti i Figli … non lasciando nessuno fuori della Preghiera! Amate e perdonate i vostri nemici! Siate Caritatevoli verso tutti! Non lasciate fuori i Figli drogatii Figli carcerati …. coloro che non hanno un tettoi Figli che hanno il colore della pelle diverso dal vostro: non disprezzate il colore … ma donate la mano a tutti … e siate Pacifici verso tutti! Ciò che Dio vi Dona … dovete donarlo agli altri! E da questo vi riconosceranno che siete  Figli di Dio: amandovi e donandovi la mano … camminando passo passo con i vostri nemici! E coloro che trafiggono i vostri cuori … trafiggono anche il Mioperché siete tutti Figli di Dio … e fatti a Immagine e Somiglianza del Mio Amore … della Mia Croce … della Mia Venuta in mezzo a voi! E anche in questo Giornovengo a Spezzare il Pane VivoImpastato dal Cuore del Padre … e Donato ad ognuno di voiFratelli Miei, Amici del Mio Cuore! Viviamo ancora la Preghiera costanteè quello che chiedo ad ognuno di voivengo solo a dire di Pregare per la Pace! Gli uomini stanno preparando altri Flagelli! Preghiamo per la Pace: la consegno ancora nelle vostre mani di Famiglia di Dio! Non tardate a pregarenon scoraggiatevi … ma passo passo nell’Orto degli Ulivipreghiamo ancora  per la Paceper i tutti i Flagelli che stanno preparando gli uomini! Preghiamo affinchè l’Umanità sia  Unita al Cuore di Dio … al Cuore della Croce … al Cuore di Mariasenza chiedere altro!  L’Amore Divino è quello che dovete chiederela Pacee l’essere Figli Liberi, Innamorati di Dio! Preghiamo ancora nell’Orto degli Ulivi: altri Terremoti, altri Fuochi di Guerra si accenderanno … non per mano di Dio … per mano d’uomo! Vigiliamo e Combattiamo i Falsi Profeti e il Velenocon la Destra che Dio vi ha Donato! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) Ciò che vi chiedo in quest’Ora dell’Orto: di pregare ancora per le Mura di Roma, Figli Miei! Non fermatevi! Il Cuore di Maria Trionferàper l’Umanità intera, per tutte le Genti! Maria, Madre Mia, Madre di ognuno di voi, Madre dell’Umanità interaverrà a consegnarvi l’Ardere del Suo Cuore … la Pace per tutti! Tutte le Armi cadranno … e il Cuore di Maria Trionferà … Cuore di Dio, Figli Miei! Siate Vigilanti ancora … e non temete gli uominiabbiate sempre e solo il Santo Timore di Dio! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi, Gesù! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Figlia Mia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto … in questo Giorno? Giulia: Gesù, ho fatto le Cose del Padre … ho terminato il Lavoro da fare … e me n’è stato donato ancora … e sono gioiosa di Lavorare nella Vigna … e consegnare la Giornata al Padre … nel Suo Cuore, nelle Sue Mani! Eccomi, Gesù … è questo che ho fatto! Gesù: EccoMi, Figlia Mia … vuoi guardare ancora … in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi, sono pronta! Gesù: Devi aggiungere ancora nel Vuoto dei Rotoli, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda, Anima Mia! E quando ti chiederanno: “Cosa hai visto?” … dirai: “Ho visto le Cose del Padre … e sono custodite nel mio cuore!” … Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda, Anima Mia! Giulia: Eccomi! Gesù…! Gesù: Non regge il tuo cuore, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù … guardando i Tuoi Occhi … il mio cuore regge! Gesù: EccoMi! Giulia: Cosa devo fare, Gesù … oltre a tenerli? Gesù: Immolati, FigliaPrega! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Figlioli: voi tuttipregate secondo la Volontà di Dio … che è Amore! Aiutate lo Strumento con la Preghiera! Siate Costanti, Figli! Giulia: Gesù, Tu ci hai Creati a Tua Immagine e Somiglianza … e ci hai detto di Amare! Gli uomini non comprendono cos’è l’Amore … non comprendono cosa significa vedere il Tuo Volto … e rimanere tutti in Pace … e Gioire! Nella mia Ora dell’Orto … pregherò … affinchè Dio mi dia il Dono della Preghierail Dono di saper Amareil Dono di imparare ad Amare … e rimanere Figlia Tua ai Piedi della Croce! Eccomi, Gesù! Eccomi ancora … per avermi Donato la Luce dei Tuoi Occhi … per Amare a tutti … per Donare la Tua Parola! Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: EccoMi, Figlia! Accogli ancora i Rotoli, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù … donatemi ancora la Costanza e la Forza! Gesù: E rimani Roccia, Figlia! Giulia: Eccomi! Gesù, anche in questo Giorno … io ti consegno il  niente della mia Giornata … e  tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Gesù, metto nel Tuo Cuore … la Famiglia, i loro cuori e i  loro sussurri … che ho raccolto e Te li consegno! Gesù, metto nel Tuo Cuore … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare! Eccomi, Gesù … e metto nel Tuo Cuore tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Siamo vicini a Te nell’Orto degli Ulivi … e Ti consegno ciò che ci stai Donando in questo Tempo! Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi, Anima Mia! EccoMi ancora al Banchetto Nuziale! EccoMi ancora nel Giardino del Padre! EccoMi ancora con tutte le Schiere! EccoMi ancora con tutti i Servi Inutili! EccoMi ancora con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … a portare l’Unica Verità della Croce(Gesù Benedice) … e l’Unica Verità del PaneInvitandovi ancora una volta a tenerLi Alti … e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figlioli Miei! L’Ora dell’Orto è Unitaal Mio Cuore e al vostro cuorealla vostra Preghiera costanteal vostro Camminare sulla Viuzza Strettaper essere Uniti al Padre, al Figlio, allo Spirito Santo Amore Mariae non dividerci in questo Tempo, Figli Miei! Pregate ancora … per il  Male che vi sta avvolgendo! Vivete in Paceil vostro Camminare attimo dopo attimo! Vestitevi di Croce … e non temete gli uomini, Figli Miei! … (Gesù dona un bacio ai Figli) Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Gesù: Pace Viva nei vostri cuori, Figli! … (Gesù dona un bacio ai Figli) Pace, Figlioli! Tutti: Eccomi! Gesù: Il Pane di Dio è Sceso in mezzo a voi … e Io sono Vivo e Reale! Pace al tuo cuore, Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Ecco l’Acqua Zampillante! Teresa: Eccomi! Gesù: Ecco l’Ardere del Mio Cuore per ognuno di voi, per l’Umanità intera! EccoMi! Vivere dell’Amore del Padre … e Camminare attimo dopo attimo nel Sorriso della Crocenell’Abbraccio che Dio Dona ad ognuno di voi e all’Umanità intera: siete tutti Figli! Come stai? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto … dove sei andata? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Le Cose del Padre! Gesù: Cosa hai fatto? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Gesù: E cosa devi dirMi … in questo Giorno, in quest’Ora dell’Orto? Cosa Arde nel tuo cuore? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Sii serena … non temere gli uomini! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: E’ l’Ora del tuo Matrimonio è l’Ora che Dio chiede l’Eccomi al tuo cuore! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù, siamo dinuovo nell’Ora dell’Orto! Gesù: EccoMi! Teresa: Un altro Giovedi! Gesù: Un altro GiovediUnito al vostro cuorenella Gioia Pienanella Gioia della Croce! La Gioia che Dono ad ognuno di voi è la Croce: è il Pane Quotidiano! EccoMi! Teresa: Eccoci, Gesù! Donandoci la Tua Croce … ci Doni Tutto! Gesù: EccoMi! Teresa: Ci Doni il Letto dove riposarci! Gesù: EccoMi! Teresa: Dove Imparare ad Amare! Gesù: EccoMi! Teresa: Dove Imparare ad usare Carità! Dove Imparare ad essere Figli, Fratelli, Amici! E quando si è sul Letto della Croce … si riceve ogni Grazia … si riceve ogni Gioia … si riceve il Pane Quotidiano! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! E’ questo che ancora l’Umanità non riesce a comprendere: che la Croce non è una Disgrazia … ma è…! Gesù: Non è un Peso! Teresa: Ma è l’Eterna Salvezza … l’Unica Salvezza! Gesù: Quando state lontani … quando vi distaccate … La rendete voi Pesantenon Io! Se L’Amatee non bestemmiatee non vi lamentatela Croce è Leggera, è Piccola! Se vi lamentate … diventa sempre più Pesante … e così non La potete portare! AmateLa … non bestemmiateLacosì avrà il Peso che Io gli ho Donato per ognuno di voi, Figli Miei! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Se volete aiutarMinon dovete sopportarLama portarLa … e così Crescerete … e così sarete Gioiosi … così sarete Piccoli Gesùnell’Abbracciaree nel DonarLa agli altri! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Insegnaci a farlo passo passo! Donaci la Costanza e la Forza! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! E allora Ci Doniamo? Teresa: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni … e lo Strumento rimane ancora Crocifissaper Amoreper tutte le Offese recate al Cuore di Maria, al Cuore di Dio … per coloro che offendono i Fratelli! Lo Strumento rimane Crocifissa per tutti i Figli Ministri e per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! EccoMi! … (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane:) EccoMi! (Gesù Innalza il Pane, parla nella Lingua dell’Amore e poi Lo Spezza in 3 Pezzetti:) Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù Innalza il Vino:) Ecco il Mio Amore … Vivo e Reale in mezzo a voi, Figli Miei! … (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Teresina:) Ecco la Mia Carne! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Pasquale:) Ecco la Mia Carne!  (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Mangia:) EccoMi Carne per Amore, Figlioli … per l’Umanità intera, per ognuno di voi! … (Gesù Innalza il Vino)EccoMi Mistero Vivo e Reale, Figli! Bevi il Mio Sangue! Teresa: Eccomi! Gesù: Bevi il Mio Sangue! … (Gesù Beve:) Bevo per ognuno di voi, Figli! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: DONIAMOCI! Io rimango ancora a pregare nell’Orto degli Ulivi … per ciò che stanno preparando i Grandi! Mi fermo a pregare dicendo al Padre: Fa Scendere il Tuo Manto! In questo Giorno … Mi fermo a pregare nell’Orto … per questo, Figlioli! EccoMi! … (I presenti si avvicinano a Pasquale e Teresina per ricevere il Pane e il Vino.) Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! La Pasqua è Piena, è Viva ed è Risorta … nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria! La Vittoria della Croce è Vivaè in mezzo a voiè la Gioia Piena che Dio ha Donato ai Figli … e questa Gioia è Viva e Arde nei cuori di ognuno di voi … nei cuori di coloro che Mi hanno lasciato entrare … per Gioire … per essere un’unica cosa! Figlioli, viviamo questo Tempo dell’Amoreil Tempo che Dio Dona all’Umanità intera e a tutti voi, Famiglia di Dio! Rimanete nel Mio Amorerimanete nella Verità di Dio … e sarete Fecondi nel Pane Vivo che Dio vi dona! Bevi ancora! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Bevi ancora! Pasquale: Eccomi! Gesù: EccoMi, Figlioli! … (Gesù Innalza il Vino e poi Beve:) EccoMi Vivo e Reale … nell’Amore del Padre! Ho Bevuto per ognuno di voiho Bevuto per i Figli emarginatiper i Figli carceratiper i Figli drogatiper ognuno dei Figli abbandonati da tutti! EccoMi, Figlioli! EccoMi! Pregate per tutti i Figli Ministri in questo istanteper coloro che Donano la Vita per l’Amore della Croce, Figli! EccoMi, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa devi dirMi ancora … in questo Giorno? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Ti sei Donato ancora una volta! Gesù: EccoMi! Il Mio DonarMi è attimo dopo attimo … senza scartare nessuno dei Miei Figli! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Ed è questo che desideri da ognuno di noi! Gesù: EccoMi! Teresa: Imparare a Donarci … imparare ad Amare … imparare a vivere Amando gli altri! Gesù: EccoMi! Teresa: Rispettandoli! Gesù: EccoMi! Teresa: E questo si può fare soltanto quando ognuno di noi … Ama se stesso … ma in senso puro! Gesù: EccoMi! Teresa: Nel vedersi come Figlio di Dio! Gesù: EccoMi! Teresa: Nel vedersi come Croce! Gesù: EccoMi! Teresa: E quando ciò avviene … si può vedere Dio … si può comprendere il Mistero! Gesù: EccoMi! Teresa: E solo allora … può scomparire l’io! Gesù: EccoMi! Se fate galoppare l’ioDiodove Lo mettete? Teresa: Lo scartiamo! Gesù: Fermate l’ioe Dio è con voinon verrà più scartatoma verrà messo al Primo Posto, non all’Ultimo … o neanche! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: Quando si Ama una personasi mette al Primo Posto … si dona il Posto d’Onore … e viene servito! Quando si mette all’Ultimo Postonon è stato messo al Posto d’Onore … e non viene neanche servito … se rimane qualcosa! Imparate a mettere Dio al Primo Posto nel vostro svegliarvi! In tutte le situazioni che si presentano durante la Giornatachiedete la Mano di Dioe il Padre vi darà tutto! EccoMi ancora! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù … se in ogni azione che facciamo, in ogni parola che diciamo … diciamo a Dio: “Agisci Tu … parla Tu al posto mio!” … siamo sicuri di non sbagliare! Gesù: EccoMi! Teresa: E Dio Opera!  Gesù: EccoMi! Teresa: E compie la Sua Volontà! Gesù: EccoMi! Teresa: Il tutto sta nell’affidarsi … nell’avere la Fede in Dio … e così può Operare … fare ciò che ha Progettato per ognuno dei Suoi Figli! Gesù: EccoMi! Teresa: E quando questo avviene … tutto è Limpido … e ogni Macchia è tolta! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Dio è in Azione  e tutto è Amoree tutto è Lucee tutto è Verità: quella Verità che è solo Dio … e aspetta ognuno di voi che dite: “Padre, sono solo!” … Ma si può dire a Dio: “Sono solo!” … se Dio Veglia e Guarda il Figlio? … Non si può dire: “Sono solo!” … “Sono nelle Tue Mani! Sono Vigilato da Te attimo dopo attimo … e Tu non mi fai mancare nulla … e Tu non mi lasci mai solo … Camminiamo passo dopo passo!” … EccoMi! EccoMi ancora, Teresina del Bambin Gesù!  Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! EccoMi, Figlioli! Tutti: Eccomi!  Gesù: Vivete sempre nell’Amore che Ardevivete sempre nella Preghiera costante … e non distaccatevi … ma preghiamoUniti ancora nell’Orto degli Uliviper la Pace, Figli Miei! Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Gesù: EccoMi! E vi Benedico … col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE!   (Giovanni Benedice e dona un bacio ai Figli)Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Pace ad ognuno di voi, Figli Miei! Pace al tuo cuore, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Giovanni … Benvenuto! Piccolo Giovanni: Bentrovati a tutti voinell’Amore di Dio nell’Amore della Croce nell’Ardere del Mio Cuorenel venire a dire ancora ad ognuno di voi: Gesù vi AmaGesù è VivoGesù desidera la vostra Amicizia il vostro stare Uniti Abbracciati alla Croce, ai Piedi della Croceper pregare ancora per l’Umanità intera, sorda e ciecapregare per ognuno di voi: coperti dal Veleno … siete in pericolo! La Preghiera toglie ogni Velenotoglie ogni Falso Profetatoglie l’io … che vi nasconde a Dio! Scopritevi, Figlioli …  indossate l’Abito della Croce e vivete questo Amore che Ardevivete questa Preghiera costantevivete da Figli LiberiUniti alla Verità di Dioalla Verità della Crocequel Dio che è Uno e Trino per tutti! E di Dio ce n’è uno solo … ma Uno e Trino: non dimenticatelo! Come stai, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Com’è, com’è questa Giornata … com’è andata?  Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Cosa devi dirMi … come hai vissuto questo Giorno … cosa hai fatto per Gesù? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Ho vissuto questo Giorno … cercando di mettere al Primo Posto Gesù! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: In ogni azione, in ogni parola, in ogni attimo! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: E cosa hai fatto ancora? Teresa: Le Cose del Padre, Giovanni! Piccolo Giovanni: E cosa Mi devi dire? Teresa: Eccomi, Giovanni! E Dio non deve chiedere il permesso agli uomini! Piccolo Giovanni: No, che Io sappia!  Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Ci si dovrebbe Inchinare … dinanzi alla Parola di Dio! Ma si Inchineranno! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Noi abbiamo Fiducia in Dio … e Dio è il nostro Tutto … la Croce è il nostro Tuttoe quindi abbiamo soltanto il Timore di Dio! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Non Mi devi dire più nulla? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Sei sicura? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi … è sicura! Io devo dirvi ancora di pregare: è un insistere alla Preghieraun insistere all’essere Figli di Dio … fatti a Immagine e Somiglianza di Dio … Liberi … senza nessuna Schiavitù … ma Liberi nell’Orto degli Ulivi a pregarea pregare per la Pace … a pregare  per i Sacerdoti … a pregare  per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco … per il Papa! E quando si prega nel Silenzionel Nascondimentonella Semplicitànell’essere Piccoli e Poveri nell’essere Piccoli Giovanni ai Piedi della Crocesi è Liberi! Dio ascolta le Preghiere dei PiccoliDio ascolta l’Amore donato! E ciò che lo Strumento ha raccolto e ha donato a Gesùè stato già presoè stato già ascoltatoè stato già benedettoperché è stato donato  col cuore piccolo: “Ti offro il niente della mia Giornata … e i cuori che ho raccolto e i sussurri … e coloro che non hanno potuto bussare!” … Quando si arriva a questo … si arriva al Massimo della Preghiera Donata al Padre! Per questo vi chiedo sempre: rimanete Piccoli, Poveri  e all’Ultimo Posto … Poveri … non pensate ai soldi … Poveri di Spirito … per essere poi Grandi dinanzi a Dio … per essere Piccoli dinanzi agli uomini … e donare tutto l’Amore che Dio vi dona attimo dopo attimo! E’ questo che vi chiedo: la Preghiera Piccola … ma fatta non sfuggente … Masticata! Masticando l’Amoremasticando l’Ave Maria, il Padre Nostrodonate a Dio i vostri cuori! Masticate oggi … masticate domani … masticate durante la settimana … per arrivare poi al Giovedi … e per arrivare poi a Domenica … masticando, masticando il Pane di Dioaiutando tutti e non scartando nessuno! Questo è l’essere Piccoli … e rimanendo ai Piedi della Croce! Questo chiedo ad ognuno di voi!  Dio vuole i cuori orantirivolti alla Crocerivolti ai Piccoli, agli Emarginati, ai Figli carcerati, ai Figli drogatinon scartando nessunoe così sarete conosciuti come Figli di Dio! E se vi scartanonon vi preoccupatehanno scartato Gesù … L’hanno messo in Croce … e così anche voi sarete messi in Croce … per Amore di Gesù! Ma non temete, Figlioli: la Croce ha Vinto … e voi Vincerete! Come Figli di Dio … Amatevi gli uni gli altri: è questo che dovete fare! Hai capito? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Avete capito tutti quanti? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! E in quest’EccomiIo vi Saluto con la Croce! Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai Figli) Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Pace ai vostri cuori! Pace alla Gioia che Dio vi dona attimo dopo attimo! Pace all’Amore! Pace al Pane Spezzato Intero! Pace, Figlioli! Pace al tuo cuore … tu che sei tu … ma non sei tu … ma sei tu! Come stai? Teresa: Eccomi, Giovanni! Giovanni, siamo Uniti nel Tuo Amore! Il Calice Vivente: EccoMi! Siamo tutti Uniti in questo Amore che Arde e non Si spegne … e ci Dona sempre più Calore e più Luceper dire a Gesù: “Siamo con Te nell’Orto … siamo con Te a pregare … siamo con Te ad aspettare tutto quello che Dio vuole da ognuno di noi … come Famiglia, come Figli!” … Aspettare l’Ora dell’Ortoè la Gioia più Grandeè il Dono più Grande di questo Giovedi dell’Ora dell’Orto … dove Gesù dice a tutti: “Fermatevi con Me a pregare … fateMi compagnia … guardateMi Vivo nella Croce … guardateMi e preghiamoIo con voi … voi con Me … chiedendo al Padre ciò che è nei vostri cuori!” … Ma non chiedete cose materiali chiedete solo la Grazia di poter aprire gli occhi e guardare gli Occhi di Gesù … quegli Occhi che ci hanno Donato la Figliolanza … quegli Occhi che ci hanno Donato di essere Liberi … quegli Occhi che dicono al nostro cuore e al cuore di ognuno: “Sei Mio Figlio! Sei Mio Figlio! Sei Mio Figlio!” … E noi, cosa aspettiamo a dire: “Sei Mio Padre … sei il Mio Gesù … il Gesù che Mi ha Donato la Vita …  il Gesù che Mi ha Donato la Vita  Eterna!” … Il Gesù che non mi ha lasciato fuori … non mi ha fatto perdere … Mi ha Chiamato: “Vieni, sto Parlando … vieni … Parlo ancora … e Parlo a te, a te, a te … a tutti quanti! E cosa vi dico? Vi Amo! E cosa vi dico? Grazie per essere venuti … e non a rimanere fuori … dove ci sono i rumori! Grazie perché sei venuto nell’Ora dell’Orto … e hai Vinto … sei Vincente e Vinci ancora con Gesù! Grazie! Grazie!” …  Amo a tutti voi … nella Stessa Misura  del Calice di Dio! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: EccoMi! Cosa Mi devi dire … tu che sei tu … ma non sei tu? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Un’altra Ora dell’Orto … un altro Ardere di Gesù! Teresa: Eccoci, Giovanni … e quanto è Preziosa questa Ora dell’Orto … per ognuno di noi e per l’Umanità intera! Il Calice Vivente: EccoMi!  Teresa: Non possiamo neanche immaginare la Grazia che Scende in questo momento … ciò che lo Strumento fa in questi momenti! Il Calice Vivente: Le Cose del Padre! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Vivete ancora l’Ora dell’Ortoe preghiamo per tutti i Figli Ministri, per il Papa, per la Chiesa tutta, Figli Miei! EccoMi, Teresina del Bambin Gesù … EccoMi, Strumento di DioSuona sempre la Musica del Vangelo di Dio! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! EccoMi! Come stai? Pasquale: Bene, bene! Il Calice Vivente: Tutto bene? Lavora ancora nella Vigna! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: E prega ancora, Figlio Mio!  Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai Figli)Vi Amo e vi Benedicocol Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! Vigilate, Figlioli … Vigilate e Pregatenon lasciatevi confondere dai Falsi Profeti e dal Veleno! … (I Due Giovanni Impongono le Mani sui Figli:) Uniti, i Due Giovanni lasciano Scendere su di voi l’Amore Ardente del Padrela Luce e il Fuoco di Pentecoste! Amate con questo Amore … e Benedite col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo Amore Maria, Figlioli! Tutti: Amen! Giulia: Dove siete? State andando via? A vivere l’Amore Ardentenell’aiutare i Piccoli, i Poveri, gli Emarginati? Io devo andare a fare un altro Lavoro … quando ho finito vengo … mi unisco alla Preghiera … e ci vediamo ancora! Le Schiere? Non escono neanche oggi? Eccomi! Ma Li Salutiamo! Eccoci, Cari! Eccoci, Schiere! Eccomi! Giovanni, cosa devo fare? Eccomi! Eccomi! (Lingua dell’Amore) Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi!