NOTIZIE DALLA STANZA DI GESU’

TIMPARELLE (CS)

 N° 247

 

 

Messaggi  tramite lo Strumento Giulia

 

APRILE 2021

 

 

 

GIOVEDI SANTO

 APRILE 2021

 

 

Teresina guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! GESU’: EccoMi nella Verità della Croce (Gesù Benedice)  e l’Unica Sorgente Viva del Mio Amore!  Sono Io, Gesùil Figlio di Dioe Glorifico il Padre Altissimo … Ora e per l’Eternità … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Quel Cuore si unisce ad ognuno di voi per rendervi FamigliaFamiglia del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo Amore Maria … Madre Mia, Madre di ognuno di voi, Madre dell’Umanità intera! Figli Miei, Ecco il Giovedi dell’Amore che sprigiona dal Mio Cuorenell’essere nell’Orto degli Ulivi a pregare … ad aspettare ciò che si doveva Compieree vivere con voi … Figli, Famiglia e Umanità intera … questo Cammino verso il Monte, verso la Croce, verso la Salvezza! E’ Vivo l’Ardere del Mio Cuore per ognuno di voi … e venire a Parlare in mezzo a voi da Figlio, da Fratello e da Amico … nell’Invitare l’Umanità ad essere Feconda del Mio Amore, l’Amore di questa Giornata … e Invitare la Chiesa tutta … e Invitare i Figli Ministri a far Lievitare il Pane di Dio … a far Lievitare il Pane della Croce … per DonarLo a tutti! E ad ogni Pezzettino che viene Donato … siate coscienti: Sono Vivo e Reale e Allargo le Braccia per entrare nei vostri cuori … per dire ad ognuno di voi: Siamo un’Unica Carne … siamo un Unico Sangue … fatti a Immagine e Somiglianza di Dio … del Padre Mio e del Padre di ognuno di voi!  Figlioli, Vivete questo TempoVivete l’Orto degli UliviVivete l’Amore che Dio dona ai vostri cuori … e fatevi Cibo per tutti! Nel rimanere a farMi compagnia … guardate i vostri cuori … togliete il Peso degli affanni del mondo … e poggiate la Leggerezza dell’Ardere della Crocenon siate sordinon siate ciechi … ma riprendete la Vistariprendete l’Udito alla Parola del Pane Spezzato! Figli Miei, Famiglia, Umanità … Dio ancora vi spalanca la Porta e dice ad ognuno di voi: Fate prestoritornate a Casariprendete l’Amore e l’Amicizia … che viene Donata ad ognuno di voi dal Mio Cuore, dalla Mia Parola, dal Vivere in mezzo a voi! Il Risorto è Risorto … non è più morto! E la Vita che avete … è Dio che ve La Dona attimo dopo attimocon il Suo Respiro, col  Suo Amore! Col Costato Squarciato … vi Dona la Sorgente della Vita EternaInvitandovi a vivere da Figli di Dio … e a donare la Figliolanza ai vostri nemici … con la vostra Preghiera costante … col vostro cuore spalancato a tutti: Io l’ho fatto per ognuno di voi! E vi Invito ancora ad accostarvi al Costato apertoa guardare l’Amore che Svetta sul Legno della Crocee quell’Amore è per ognuno di voi! Ciò che il Padre ha Donato a Me … Io l’ho Donato ad ognuno di voi … vi ho Chiamati: Figlivi ho Consegnati al Cuore di Maria … Madre Mia e Madre vostra! Vivete questo Giovedi nel Lavarvi gli uni gli altri … nell’Amore Misericordioso che Dio vi ha Donato e vi Dona! Lavatevi, Figlioli … siate Candidi! Ma Vigilate: il Veleno e i Falsi Profeti sono pronti a strappare l’Amore! Combattete con la Destra del Padre! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) Combattete nel Vincere col Vincitore! Venite, Figlioli … saliamo sulla Vignasaliamo su quel Monte dove la Vigna del Padre è pronta per ognuno di voi … ma rimanete nell’Arca, nei Remi, nelle Capanne, nelle Barche! Vivete in questo Tempoche non è stato preparato da Dio per punirvi, ma è stato preparato dagli uominiVivete nell’Arca, nelle Capanne, nelle Barche, nei Remi! Vivete sul Monte che Dio vi ha Donato e vi Dona attimo dopo attimo! Crescete ancora e Moltiplicatevi ancoranel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo Amore Maria! Figlioli, Benedite le Capanne che Dio vi ha Donato: non disperdetele! E non temete gli uominiabbiate l’Amore e la Misericordia e il Timore del Padre attimo dopo attimo … il Cammino della Giornata che Dio vi Dona col Suo Amore e col Suo Soffio! Vivete ancora nella Preghiera per i Grandi del mondo! Vivete ancora nella Preghiera per tutti i Sacerdoti, per i Vescovi, per il Papa! Pregate nell’Unione di tutte le Chiese: Unica Chiesa Maria! E pregatepregate, Figli Miei … nel Vivere da Creature costanti nell’essere poggiati sulla Croce … e nel Vivere la Giornata con Menel Camminare per Salvarenel Camminare e Chiamarvi: Figli SantiServi Inutili nel Lavoro della Giornata! Così come avete Camminato e pregato nell’Orto degli Ulivi … ora Camminate con Me … in questo istante, Camminate chiamando Dio: “Papà!” … Camminate e chiamate: “Dio vieni a Liberarci!” … Camminate mentre arriviamo sul Monte della Vittoria,  della Vita Eterna! Ma non piangeteMi … non sono morto … sono Vivo! Fermatevi dinanzi a Me … e dite: “Padre, togli la Nuvola del Veleno … e Accendi la Luce del Tuo Vangelo … quel Vangelo che ci Spezzi … quel Pane che Nutrisce le nostre Anime … per renderci Figli di Dio … Liberi e Uniti al Tuo Cuore!” … E’ questo il Grido del Vangelo di questo Giorno: “Padre, Tu non ci hai abbandonati! Padre, Tu non ci lasci nell’Oscurità … ma nel Risorto … ci Doni la Libertà, la Gioia di Vivere nel Tuo Amore … e di Camminare con Te … Vincitori! Facci Vangelo, Padre … e Mandaci a portare la Buona Novella … l’Annuncio della Liberazione!” …     Fate tutto questo, Figli … nel pregare Oggi e Domani, nel Venerdi del Mio Amore Pieno … per ognuno di voi, per l’Umanità intera! Figli, Famiglia, Sacerdoti della Croce … Vivete nel Mio AmoreVivete Mangiando e Bevendo Me:Gesù, Figli Miei! … (Gesù canta nella Lingua dell’Amore e colloquia con lo Strumento) Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi, Gesù! Eccomi … Amore, Vita, Gioia Eterna! Eccomi! Eccomi! Gesù: Quando ti chiederanno cosa ho cantato … conosci Parola dopo Parola! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Figlia, cosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Gesù, le Cose del Padre … non sono ancora finite! Ho fatto le Cose del Padre! Gesù! Gesù:  Vuoi guardare anche in questo Giorno, Figlia Mia? Giulia: Eccomi, Gesù … sono pronta nel guardare! Eccomi! Gesù: Guarda cosa stanno facendo in questo Giorno … cosa sta preparando l’uomo, Figlia Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Non temere … porterò tutto Io … nel Vuoto dei Rotoli, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù…! Gesù…! Gesù, cosa posso fare ancora? Gesù: Figlia, cosa vuoi fare? Giulia: AiutarTi ancora di più, Gesù … di tutto ciò che vedo! Gesù, Tu hai Donato la Tua Vita … e l’uomo Ti Offende ancora … e La Doni ancora! Gesù: Ma i Rotoli li metto nel Vuoto del tuo cuore, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Non hai più respiro e neanche forza, Figlia Mia! Giulia: Gesù, il respiro e la forza lo prendo dal Legno della Croce … dal Letto dove mi poggio! Posso aiutarTi ancora! Gesù: Non temere … Mi aiuterai a Salvare, Figlia! Giulia: E’ ciò che sto vedendo, Gesù! I Figli che Ti stanno Offendendo … non li Salviamo? Sono Figli Tuoi … non capiscono il male che Ti stanno facendo … o meglio … il male che si stanno facendo loro! Salviamoli, Gesù! Gesù: Non temere, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Ecco le mie mani vuote … col niente della Giornata … e con tutto quello che mi avete donato fino a questo istante, Gesù: ve li offro! E vi offro la Famiglia, i loro cuori e i loro sussurri! E vi offro  tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere … e quelli che non lo possono fare! Gesù, vi offro anche le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Oggi più che mai … Abbracciateci, Gesù! Io, come misera peccatrice … mi Abbraccio alla Tua Croce … portando la Famiglia, l’Umanità intera e la Chiesa tutta! Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: EccoMi, Anima Mia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre!  EccoMi con tutte le Schiere!  EccoMi con tutti i Servi Inutili!  EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Croce(Gesù Benedice)l’Unica Verità del PaneInvitandovi ancora una volta a tenerLi Alti e a ViverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei!(Gesù canta nella Lingua dell’Amore) EccoMi, Figlia Mia! Giulia: Non sono degna di tutto questo … ma Eccomi ai Piedi della Croce! Gesù: Pace, ad ognuno di voi! … (Gesù Benedice) Tutti: Eccomi! Gesù: Pace, ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Gesù: Pace, Figli! Pace, Famiglia! Pace, Umanità intera! Vivete l’Orto degli Ulivi con Me … in questo Giovedi del Cammino al Venerdi, Figli! … (Gesù Benedice) Pace al Tuo Cuore, Figliola Mia! TERESA: Eccomi, Gesù! Gesù: Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! Ecco l’Acqua Zampillante! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Ecco l’Amore! Bevi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! EccoMi! Cosa hai da dirMi … in questo Giovedi dell’Orto? Dove sei stata? Cosa hai fatto? Teresa: Eccomi, Gesù … sono stata dove mi hanno portata Maria e lo Strumento … a fare le Cose del Padre! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Cosa c’è nel tuo cuore? Teresa: Eccomi, Gesù … c’è la Gioia di essere con Te in questo Giovedi Speciale … in questo Giovedi dell’Orto, come tutti i Giovedi … ma in questo Giovedi è ancora più Forte la Tua Presenza! Lo è attimo dopo attimo … lo è in ogni Giovedi … lo è ogni volta che ci riuniamo in preghiera … ogni volta che ci uniamo nel Tuo Nome! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa c’è nel tuo cuore? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Nel mio cuore c’è sapere che Tu ci sei attimo dopo attimo … che il Padre Dona ai Suoi Figli tutto il Suo Amore! Gesù: EccoMi! Vedo una Lacrima di Sangue nel tuo cuore! Non temere … Io sono sempre Vivo e Reale … Berrò quella Lacrima di Sangue, Figlia Mia! Teresa: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: EccoMi! Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Gesù, essere Uniti a Te, a Maria, al Padre, a tutto il Giardino, a tutti i Servi Inutili … è per noi una Grazia Immensa … poter essere chiamati ad essere la Tua Famiglia … a farTi compagnia nell’Orto! Gesù: In quest’Ora … nell’Orto! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: Domani, quando Mi farete compagnia … Parlerò! EccoMi, Figlia! Teresa: Eccomi! Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: E nell’Orto … dove sei stato da solo … da solo con pochissimi! Gesù: Tutti che dormivano! Teresa: Eccoci, Gesù … fa che noi siamo vigilanti! Gesù: Non addormentatevi nei vostri cuori … teneteli Ardenti e Svegli! Teresa: Eccoci, Gesù … fa che attimo dopo attimo … in tutti i nostri Giorni … sia sempre Viva l’Ora dell’Orto … sia sempre Acceso il nostro cuore … per farTi Compagnia! Gesù: EccoMi, Figli, Figliola Mia, Umanità intera! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi, vuoi parlare ancora? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! E allora Ci Doniamo! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni! Teresa: Eccomi! (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane.) Gesù: E lo Strumento rimane ancora Crocifissa per Amoreper tutti i Sacerdoti, per i Vescovi, per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco e secondo le Intenzioni del Padre! EccoMi! … (Gesù Innalza il Pane:) EccoMi! EccoMi Amore … per tutti, per l’Umanità intera, per ognuno di voi, per la Famiglia! … (Gesù Spezza in 3 Pezzetti il Pane:)  Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! (Gesù Innalza il Vino:) Ecco la Vita Eterna per ognuno di voi, Figli Miei! … (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Teresina:) EccoMi Vita Eterna! Teresa: Eccomi, Gesù! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Pasquale:) Gesù: EccoMi Vita Eterna!(Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino, Lo Innalza e Lo fa sgocciolare nel Vino e poi Lo Mangia:) EccoMi Vita Eterna per ognuno di voi, per l’Umanità intera … Figlioli Miei! … (Gesù dona il Vino a Teresina:)   EccoMi Vittoria! Teresa: Eccomi! (Gesù dona il Vino a Pasquale:) Gesù: EccoMi Vittoria! Pasquale: Eccomi! (Gesù Innalza il Vino e Beve:) Gesù: EccoMi Vittoria, Umanità Chiamata da Dio! EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: DONIAMOCI! Nel Camminare dall’Orto per arrivare ai Figli che Mi hanno portato sul Legno della CroceMi fermo a pregare e a guardare lontano: l’Umanità che non avrebbe ascoltato! Ma Io  non ho perso … non sono stato sconfitto … sono Risortoe Risorto per tuttiper Compiere ciò che il Padre ha Scritto da sempre! Viviamo in questo Amorenella Verità e nella Luce del Padre DONIAMOCI, Figlia! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! …  (I presenti si avvicinano a Teresina e a Pasquale per ricevere il Pane e il Vino.) EccoMi, Figlia Mia! La Pasqua è Accesa nel Cuore del Padre … e il Suo Ardere per DonarSi a tutti … è Grande! Viviamo questo Giovedi di Cammino del Venerdi … del Cammino del Sabato per arrivare poi alla Domenica … ma l’Abbraccio più Grande è quello del Venerdinello Svettare e nel Vincereper Gioire con tutti i Figli la Vita Nuova, la Vita Eternaquella Figliolanza che Dio ha Donato a tutti senza scartare nessunoquella Gioia di essere Vittoriosi nell’Ardere della Croce … nell’Ardere dell’esserSi Donato come Cibo per tutti! Quale è la Gioia più Grande nell’aver Vinto … nell’aver sconfitto la Morte … e Ritornato in mezzo a voi per Vivere la Pasqua … la Pasqua Eterna …  quella Pasqua attraverso il Mistero della Croce … attraverso il Cuore Trafitto di Maria nel vedere i Figli lontani, persi … ma vedere la Gioia di quella Mamma nell’avere Accolto l’Umanità … Invitando tutti a Vivere la Luce della Croce … di quel Mistero del Costato Squarciato dove Scende Sangue e Acqua! Vivete l’AmoreVivete questa Gioia … e non dimenticatevi: siete Figli di Diofatti a Immagine e Somiglianza dell’Unico Amore! Bevi ancora, Figlia! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Bevi ancora, Figlio! Pasquale: Eccomi! (Gesù Innalza il Vino:) Gesù: EccoMi, Padre nelle Tue Mani consegno i Tuoi Figli … attraverso le Mani di Maria! Nelle Tue Mani consegno l’Umanità Partorita dal Tuo Cuore! Rendila Feconda, Padre … e col Tuo Amore portali nel Gregge della Croce! EccoMi ancora! … (Gesù Beve) EccoMi, Teresina del Bambin Gesù … cosa c’è ancora?  Teresa: Eccomi, Gesù! Eccoci! Gesù: EccoMi! Teresa: Per esserTi Donato! Gesù: EccoMi! EccoMi! EccoMi! EccoMi! EccoMi! Teresa: Eccomi! Eccoci, Gesù … per esserTi Donato ancora una volta ad ognuno di noi e all’Umanità intera! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci per il Tuo Amore! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci per averci dato la Vita Eterna! Eccoci per aver Vinto la Morte! Eccoci per aver Vinto il Male! Per aver Scelto di AddormentarTi per un attimo … per poter poi Donare ad ognuno di noi la Vita Eterna! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci, Gesù! Eccoci per la Tua Scelta di portare i Chiodi per ognuno di noi … per portare i Chiodi per tutti i Figli! Gesù: Pregate i Chiodi! Pregate il Costato! Pregate la Corona di Spine! Pregate chi Mi ha Flagellato in questo Tempo … dove il Veleno vi ha avvolto, Figlioli! Non è un Castigo del Padrenon è il Tempo del Mio nemicoè il Tempo degli uomini! Il Progetto di Dio è lasciare libero il nemico … ma non è lui che ha gettato questo Veleno: sono Figli che appartenevano alla Croce! Pregate in questo Giovedipregate nel Venerdipregate nel Sabatopregate nel tocco delle campane, Figli Miei! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa c’è ancora, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Figlia Mia, sii costante nell’Amore! Siate Costanti nell’Amore! Vincete con la Croce … e non temete niente e nessuno … abbiate solo il Santo Timore di Dio! Teresa: Eccomi! Gesù: Io ho Vinto … voi Vincerete! EccoMi! Io rimango con voi … e nel rimanere, vi Salutocol Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! (Giovanni Benedice e dona un bacio ai Figli)Piccolo Giovanni: Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni:  Pace a questo Giorno … dove la Mia Gioia si sprigionava per tutti … nel raccomandare come Vivere e Gioire con Gesù … ricordarvi della Figliolanza che Dio … non vi ha solo Promesso … vi ha Donato … e donando questa Promessa da tenere Viva, così come è Vivo il Figlio di Dio e Diosulla Croce! L’hanno Abbracciata … ma L’hanno Svettata! Gesù … quel Figlio che Dio ha Incarnato nel Grembo di Maria … per DonarLo a tuttiquella Luceche gli uomini non vedono! Vedono il banchetto della Pasqua … ma non vedono il Banchetto della Crocenon vedono Gesù-CiboGesù-Bevanda! Pregate per l’Umanità interapregate per tutti i Sacerdoti, per i Vescovi, per il Papapregate per l’Universo che porta in mano lo scettro del mondo … non quello della Croce! Ora più che mai, siate Vigilanti spalancate i cuori  spalancate gli occhiprendete l’Udito del Vangelo e ViveteLo attimo dopo attimo, Figlioli! E’ questo che chiedo a voi … è questo che chiedo all’Umanità intera e alla Famiglia: siate costantisiate costantisiate costanti! Cosa c’è, Teresina del Bambin Gesù? Cosa devi dirMi? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Cosa c’è? Teresa: Giovanni? Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccoci … per essere venuto ancora una volta…! Piccolo Giovanni: Per Volere del Padrecome Sacerdozio Vivo ed Eterno! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: In questo Giorno, in cui Gesù ha detto ciò che si doveva fare … ha istituito l’Eucarestia … e la Festa del Sacerdozio Vivo ed Eterno! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E anche la Festa di ognuno di noi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Siete BattezzatiSacerdoti Eterni … e Figli di Dio! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Gesù ha indicato cosa fare per rendere sempre Vivo il Mistero della Sua Carne e del Suo Sangue! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E per poter far sprigionare attimo dopo attimo tutto il Suo Amore! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Cosa c’è ancora? Teresa: Giovanni, in questi Giorni più forti della Passione di Gesù … guidaci come hai sempre fatto! Piccolo Giovanni: Attraverso lo Strumento … e attraverso te, Strumento! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Cosa c’è ancora? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Vivete ancora l’Ora dell’Orto, Figlioli! Vivete la Gioia che Gesù ha nel Suo Cuore! Lui Conosce ogni cosasa di essere Vittoriosoma sa anche che quei Figli si sono persi, si sono allontanati … ma Maria li ha Chiamati! E questa Creatura … questa Fanciulla fragile … ma Piena d’Amore, Piena di Spirito Santoha Guardato l’Umanitàla Guarda ancora … e il Suo Cuore Immacolato Trionferàl’Umanità intera vedrà il Trionfo del Suo CuoreUnito al Padre e al Figlio, Unito a tutti i Servi Inutili nella Gioia! Vivete questo Giovedinel Camminare per arrivare alla Gioia Eterna … e pregatepregate per tutti, Figli Miei! Vi Benedicocol Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai Figli) Pace, ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Pace, ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Pace, nella Gioia del Cristo, di questo Figlio di Dio che Si Dona … Si Dona … Si Dona nel Camminare … Si Dona nel prendere quel Legnonel guardarLo per tutti … e attraverso quel Legno ha Guardato l’Umanità! Vivere passo passo il Cammino di Gesù: nel prendere l’Eredità dell’Orto degli Ulivi … e nel Camminare … per essere poi condannato a morte sul Legno della Croce … e lì il Suo Amore si è Spalancato … donando la Pienezza di quel Mistero-Diodi quel Mistero del Figlio di Dio nel diventare poi Cibo: Carne e Sangue! Quale Dono … quale Pienezza … Dio poteva Donarci? L’Agnello che si è Immolato … per Donare  ad ognuno di noi la Figliolanzala Vita Eternal’Amore che non finisce! Ma ci rendiamo conto … cosa ha fatto di ognuno di noi … Dio? Ci rendiamo conto? Cosa poteva fare di più? Cosa deve fare di più per farci svegliare? Siamo tutti addormentati … l’Umanità! Io, Sacerdozio Vivo ed Eterno … per Volere di Diosono sveglio e vengo a Parlare del Pane che Dio Mi donae me Lo dona per voi! Rimanendo nel Giardino di Dio … il Cibo è in abbondanza! Ma voi, non perdete il Cibo-Dio … non rimanete senza … Umanità, Famiglia, Figli … MangiateLo il Cibo-Dio! E Vivete questo Giorno: Giovedi … il Giovedi che Gesù è rimasto lì, nell’Orto degli Ulivi … e poi non Si è tirato indietroè andato avanti fino alla Croce … per me, per te, per te, per te, per tutti quanti! Vivete il Tempo-Dio! Come stai? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Parla, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi! Benvenuto! Il Calice Vivente: Bentrovati a tutti voi, Figli! Cosa devi dirMi? Teresa: Giovanni? Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccoci per essere con noi attimo dopo attimo! Eccoci per le Tue Parole! Ed Eccoci nel farTi gli auguri del Tuo Sacerdozio Vivo ed Eterno … in questo Giorno! Il Calice Vivente: EccoMi! Auguri anche a voi, Figli! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccoci per averci indicato la Strada della Croce … per far sì che ognuno di noi … oggi sia qui … a fare compagnia, anche se non fisicamente … a fare compagnia a Gesù nell’Orto degli Ulivi … e a ricevere la Grazia Immensa del Venerdi! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: ViveteLo col cuore aperto … e non temete gli uomini … e non ascoltate gli uomini … ma ascoltate la Parola di Dio! Domani Dio Scenderà ancora … e rimarrà con voi nel Parlare delle Cose del Papà … che Dona ai Figli! Vincete con la Parola di DioMasticateLae dopo averLa MasticataDonateLa a tutti! Quel Cibo che è Amore e Batte forte forte nei vostri cuori … fateLo ArdereDonate a tutti la Particola Intera … e Vincete quel Passo lento della Croce … che arriva nei vostri cuori … e quando è arrivata, non Si ferma … continua a Battere forte forte! Siate Vittoriosi nella Croce di Gesù … Figli, Famiglia, Umanità intera … e Vivete il Banchetto della Croce e della Pasqua Risorta, Figli Miei! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: Cosa Mi devi dire tu ancora? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Solo: Eccomi? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi, Figlioli! EccoMi, Famiglia! EccoMi, Figlioli tutti! Lascio anch’Io il Mio Cuore nel cuore dello Strumento … che è il Cuore di Giovanni! E vi Benedicocol Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! EccoMi! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Giuseppe, come stai? Pasquale: Bene! Il Calice Vivente: Vivi la Croce! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: E cammina sulla Viuzza dove Io ti portavo: quella Stretta … dove ci sono le pietre! Non dimenticarLa! Mi incontrerai! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Ma non spaventarti: sono Io! Pasquale: Eccomi! Ciao! Il Calice Vivente: Verrò poi! Pasquale: Domani! Il Calice Vivente: Domani! Pasquale: Eccomi! (Il Calice Vivente Impone le Mani sui Figli:)Il Calice Vivente: Scenda su di voi il Cammino della Croce, Figlia! Scenda su di voi l’Ardere di questo Giorno … l’Ardere del Giovedi … l’Ardere del Venerdi … l’Ardere della Pasqua Piena di Gesù! Nel Mistero della Croce … vi Benedicocol Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria, Figli! Tutti: Amen! Giulia: Dove … dove andate? Cos’è quello che avete in mano? Posso venire ad aiutarVi? I Due Giovanni: Cosa vuoi fare ancora? Giulia: Non sto facendo nulla! Devo … lo che devo aiutare Gesù! Eccomi! Ma posso poco poco venire ad aiutare anche Voi! E visto che le Schiere sono dentro e non sono uscite … possiamo Salutarli … Salutare tutti i nostri Cari … quelli che sono arrivati ora ora! Giovanni, andate a visitare la Figlia che Voi Amavate tantoandate a visitare tutti quanti! Se il Padre mi manda … vado anch’io … ma Voi potete farlo! Lasciategli la vostra Carezza … nel fare la Volontà del Padre! Eccoci, Cari! Eccoci nel Salutare ognuno di voi … nel vivere pregando con Voi … e cantando le Lodi del Padre! Rimanetemi vicino, Papini miei … Buon Samaritani! I Due Giovanni: Vivi l’Amore che Dio ti dona, Figlia! Giulia: Eccomi! Eccomi! Eccomi! Ci vediamo durante la Preghiera!

 

 

 

 

 GIOVEDI  8  APRILE  2021

 

 

Teresina guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! GESU’: Io sono il Figlio di Dio (Gesù Benedice) … il RisortoVivo e Reale in mezzo a voinell’Abbraccio del Mio Amore, della Mia Gioiada vivere con ognuno di voi, con l’Umanità interaFigli, Famiglia, Amici del Mio Cuore! Essendo Vivo in mezzo a voi … chiedo ancora ad ognuno di voi di venire a farMi Compagnia ancora nell’Orto degli Ulivi: c’è bisogno di pregare per l’Umanità sorda e ciecae così vi chiedo ancora di rimanere nell’Orto con Me, Figlioli! Preghiamo per i Grandi del mondoper coloro che si donano tante volte la mano … ma in quella mano non c’è la Pace, non c’è  l’Amore verso Dio e verso i Fratelli … è una mano di Guerranon è una mano di Pace, di Unione e di Fratellanza … e per questo, preghiamo! E preghiamo ancora per tutti i Figli Ministri, per i Vescovi, per il Papa! Preghiamo ardentemente in questo Giovediaffinchè la mano del Papa arrivi a toccare tutte le mani dei Figlioli Ministri … dei Vescovi … di tutti coloro che lavorano per l’Amore della Pace, per l’Amore della Fratellanza, per l’Unione di tutti i Popoli! E così, pregare dall’Orto è una Gioia Immensa per Me … per ognuno di voi! Rimanere sempre nell’Orto degli Ulivi a Gioire e a Pregare … e a prendere la mano di ognuno di voi, Figli … Famiglia e Umanità interaper essere Uniti al Cuore di Dio, al Cuore del Padre, al Cuore di Maria … Mamma Mia, Mamma di ognuno di voi, Mamma dell’Umanità intera! Per questo la Veglia non è ancora finitabisogna pregarebisogna donare a tutti i Figli il Pane Quotidiano, il Pane del Mio Amore, il Pane della Croce … e donare all’Umanità intera la Mano di Dio! Lui ve la chiede ma l’Umanità è sorda e cieca! Almeno voi, Figlioli … Famigliadonatela tutta intera la mano al Padreaffinchè Lui possa aiutarvi … affinchè Lui possa liberarvi dalle cose del mondo … che non vi servono! Abbiate Fede nel Suo Amore! Abbiate Fede nella Sua Carità! Abbiate Fede in Dio … che è Padre … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Venite ancorasaliamo la Vignarimaniamo nell’Arca, nei Remi, nelle Barche! E non disperdete le Capanne in questo Tempo, Figli Miei: siate sempre più costanti … cercate ciò che manca … e unite alle Capanne che Dio vi ha donato! Rimanete Saldi nella Fede di Dio … non disprezzateLa … amateLa e accoglieteLa! Dio è Padre di tutti … e Dio Conosce uno ad uno i Suoi Figli e li Chiama uno ad uno: sta a voi rispondere! La Chiamata nei vostri cuori … arriva! ApriteLo … quando bussa … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Preghiamo ancora: altri Flagelli scenderanno … sempre per mano d’uomo … non per mano di Dio! Dio vi Ama … e ha preparato per voi il Giardino: puliteLo … togliete le cose che non sono del Padre … e Vivete nell’Amore e nella Gioia di questo Giardino che Dio ha Donato ad ognuno di voi! Figlioli Miei, Vivete sempre nella Preghiera costantevivete il Vangelo in Pieno … e Spezzate il Pane … quello che Dio vi dona attimo dopo attimo … non fateLo mancare a nessuno, Figli Miei! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi!  Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Porti ancora il Peso? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Figlia Mia, c’è da Salvare tanti Figli Ministri! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Ma dimmi, Creatura del Mio Cuorecosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Gesù, ho fatto le Cose del Padre … non sono ancora finite … ma adesso vado a finirle! Gesù: Figlia, dove prendi tutta questa Forza? Giulia: Dalla Tua Croce, Gesù! Poggiandomi sul Letto della Croce … mi doni tutta la Forza! Poco poco … mi sono lamentata, Gesù … perdonami! Gesù: Io conosco il Peso e i Dolori, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi nel Gioire con Te … a donare l’Amore ai Figli, ai Fratelli, ai nemici! Eccomi, Gesù! Eccomi ancora per l’Eternità … nel pregare per tutti … e nel donarTi la Gioia di starTi vicino, di consolarTi! Eccomi, Gesù Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi guardare … anche in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù … sono pronta nel guardare! Gesù: Non gridare e non piangere! Guarda! Io porto i Rotoli nel Vuoto del tuo cuore! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù…! Gesù, ditemi se posso fare qualche altra cosa! Gesù: Immolarti … come fai attimo dopo attimo, Creatura Mia! Giulia: Gesù….! Gesù: EccoMi! Ciò che stai vedendo, Figlial’hanno fatto proprio nella Domenica della Pasqua! Giulia: Perdonami se gli occhi si bagnano, Gesù … perdonami! Gesù…! Gesù: Mentre, ciò che stai vedendo adesso … l’hanno fatto il Venerdi! Giulia: Mio Signore e Mio Dio … abbi Misericordia … stendi la Tua Mano … stendi la Tua Mano … vieni presto a farTi vedere da tutti, Gesù! Ma Eccomi a fare la Tua Volontà … a fare le Tue Cose, Gesù … e a pregare per tutti! Gesù: Figlia Mia, con le Spine hai fatto questo che vedicon i Chiodi sulle mani hai fatto questoe col Costato Aperto hai fatto questoperché è il Mio di Costato, sono i Miei Chiodi, sono le Mie Spine! Giulia: Eccomi, Gesù … misera peccatrice … dinanzi ai Piedi della Croce! Gesù: Sei tu che hai fatto tutto questo attraverso il tuo Amore, Figlia … attraverso il tuo Donarti! Giulia: Eccomi! Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: I Rotoli sono al loro posto, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! E io ho le mani vuote … col niente della Giornata … e metto nel Vostro Cuore … tutto quello che mi avete donato fino a questo istante, Gesù! Metto nel Vostro Cuore, Gesù … la Famiglia, i loro cuori e i loro sussurri … raccolti! Metto nel Vostro Cuore, Gesù … tutti quelli che si affidano alle mie preghiere … e quelli che non lo possono fare! Gesù, metto nel Vostro Cuore … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! E venite presto a farVi vedere da tutti, Gesù! Gesù: EccoMi, Figlia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre!  EccoMi con tutte le Schiere!  EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Croce(Gesù Benedice)l’Unica Verità del PaneInvitandovi ancora una volta a tenerLi Alti e a ViverLi nella Pienezza dei vostri cuori! Figli Miei, Amati dal Mio Cuore, Benedetti dal Mio Cuore … Vivete la Gioia che Dio vi da attimo dopo attimo, Figli Miei! Pace ai vostri cuori! … (Gesù Benedice) Tutti: Eccomi! Gesù: Pace ad ognuno di voi, Figli! Tutti: Eccomi! Gesù: Pace nell’Infinito dell’Abbraccio della Croce! Pace, Creature Segnate dal Mio Amore, dalla Mia Pasqua, dalla Mia Luce! Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Tieni l’Acqua Zampillante del Mio Amore! Teresa: Eccomi! Gesù: Bevi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Gioite nella VeritàGioite nell’Amore che Dono ad ognuno di voi e all’Umanità intera e alla Chiesa! Come stai? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto e dove sei stata? Teresa: Eccomi, Gesù … le Cose del Padre dove mi hanno portato Maria e lo Strumento! Gesù: EccoMi … e raccontaMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci in un altro Giovedi! Eccoci per farTi ancora compagnia nell’Orto … che non è soltanto una volta all’anno … ma è attimo dopo attimo! Gesù: Nell’Orto si rimane a pregare! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Un Orto Vivo e Reale di Amore … dove attimo dopo attimo Ti Immoli e Ti Spezzi per ognuno di noi! Gesù: EccoMi! E cosa c’è ancora … cosa devi dirMi ancora? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci nel rimanere ancora tutti Uniti spiritualmente … nel rimanere Saldi nella Preghiera! Gesù: EccoMi! Teresa: Ognuno di noi deve rafforzare la propria Preghiera! Gesù: La Mia Gioia è stata Grande … nel vedervi Uniti nel Venerdi, nel Sabato, nella Domenicarimanere sempre Uniti nella Preghiera costante … nella Luce Piena di Dio: fatelo sempre! Vigilate: il Nemico e i Falsi Profeti sono sempre pronti! Voi Combatteteli(Gesù Alza la Destra e Benedice) con la Croce del Mio Amore, della Mia Resurrezione per ognuno di voi! E Mi sono Immolato per tutti i Figlitutti quanti … senza scartarne unoperché Io sono Venuto per i malati, non per i sani! Così, anche voi pregate per i malati e guariteli nel Nome della Croce … con la Preghiera costante! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci, Gesù … Eccoci nell’essere costanti nella Preghiera … che è ciò che possiamo fare per rafforzare la Fede … per non cadere! Soltanto pregando … possiamo prendere tutto ciò che ci necessita! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci, Gesù! E pregando … assaporiamo tutto il Tuo Amore e possiamo donarLo agli altri! Se non ci nutriamo della Parola e della Preghiera … non possiamo Camminare … non possiamo fare la Giornata del Padre! Gesù: Se non pregate … siete ciechi! (Singhiozzo:no) La Preghiera vi Dona la Luce e la Mia Verità e il Mio Amore! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: E’ l’Amore del Padre che vi chiama a fare la Giornatae la Giornata è fatta di Pane e di Amore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Ci DONIAMO? Teresa: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni! Teresa: Eccomi! (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane.) Gesù: E lo Strumento rimane ancora Crocifissaper Amore e per tutte le Offese che hanno fatto in questi Giorni … tutte le Offese che l’Umanità ha offerto al Cuore di Maria! E rimane Crocifissa ancora per tutti i Sacerdoti, per tutti i Vescovi e il Papa! EccoMi! Teresa: Eccomi! (Gesù Innalza il Pane:) Gesù: Ecco il Mio Amore per ognuno di voi e per l’Umanità intera! (Gesù Spezza in 3 Pezzetti il Pane:) Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! (Gesù Innalza il Vino:) Ecco l’Ardere del Mio Cuore per l’Umanità intera e per ognuno di voi, Figli Miei! … (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Teresina:) EccoMi Carne! Teresa: Eccomi! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Pasquale:) Gesù: EccoMi Carne! Pasquale: Eccomi! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino, Lo Innalza e Lo fa sgocciolare nel Vino e poi Lo Mangia:) Gesù: EccoMi Carne per Amore, Figli Miei! … (Gesù Innalza il Vino e poi ne dona a Teresina:) Ecco il Mio Sangue! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (Gesù dona il Vino a Pasquale:) Ecco il Mio Sangue!  Pasquale: Eccomi! (Gesù Innalza il Vino e Beve:)  Gesù: EccoMi Sangue per Amore! EccoMi, DONIAMOCI! Teresa: Eccomi!  Gesù: Ma Io rimango ancora a pregare nell’Orto degli Ulivi … e la Preghiera è secondo la Volontà del Padre per questo Veleno che scende sempre di piùe l’Intenzione è di Dio … e rimango a pregare! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! … (I presenti si avvicinano a Teresina e a Pasquale per ricevere il Pane e il Vino.) EccoMi! La Pasqua è Viva, è Piena ed è Risortanel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria! E questaPasqua è la Pasqua di Dio per l’Umanitàl’Amicizia con tutti gli uomini … e Vivere con tutti i Figli, senza scartarne nessuno … ma Vivere nell’Armonia della Croce … con quella Croce che ha Svettato di quella Croce che ha Assaporato il Sangue della Vittoriail Sangue del Mio Amore … di chiamarvi tutti quanti: Figli … e di Donarvi nel  Cuore di Maria, nelle Mani di Maria … in quella Fanciulla dove Dio si è fermato, dicendo: “ Avrai un Figlio … e quel Bambino sarà Figlio di Dio … è la Luce che si Accenderà nell’Umanità intera!” … Ma gli uomini non L’hanno veduta e non L’hanno accolta! A quanti  L’hanno accoltaDio ha donato l’Amore e la Grazia di Camminare e portare la Parola … di Spezzare il Pane … e di Donare la Vita a coloro che L’avevano persa! Vivete questa GioiaVivete questo Amore: la Pasqua di Dio in mezzo a voi, Figli Miei! Ma pregate, pregate, pregate … e unite le Mura che stanno cadendo, Figlioli! Bevi ancora! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Bevi ancora! Pasquale: Eccomi! Gesù: EccoMi! Bevo ancora per Amoreper ognuno di voi, per la Famiglia e per l’Umanità intera!  EccoMi! Cosa c’è, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi!  Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci per esserTi Donato ancora una volta … per esserTi Donato per ognuno di noi e per l’Umanità intera … senza scartare nessuno! Eccoci per DonarTi attimo dopo attimo! Gesù: EccoMi, Figli! Teresa: Eccomi, Gesù! E Donando il Tuo Corpo e il Tuo Sangue … Doni Tutto … Doni il Mistero del Figlio di Dio … Doni la Vita Eterna! Gesù: EccoMi! Teresa: Doni la Misericordia … Doni Maria … come Tabernacolo Vivo! Gesù: EccoMi! Teresa: Ed è tutto Unito nel Mistero della Croce … nel Mistero della Tua Morte in Croce! Gesù: E’ il Mistero del Padre … quando L’ha Chiamata a diventare Mamma! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Eccomi … e quando i nostri occhi vedranno ciò che il Padre ha fatto attraverso Maria … tutto sarà chiaro! Gesù: Il Trionfo del Suo Cuore ci sarà! Partirà da questo Luogo … ma l’Umanità intera vedrà! E quando vedrà … non sarete in tanti … ma Dio darà la Luce ai Figli che non ci saranno … e verranno anche loro! EccoMi! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: Parla ancora! Teresa: Eccomi, Gesù! Quando si Cammina con Te … quando si scopre di avere Dio come Papà … tutta la Vita cambia! Gesù: EccoMi! Teresa: Tutto assume un sapore diverso … un Sapore di Vita Eterna! Gesù: Un Sapore di Pace e di Amore … di Verità di Dio! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: E i Figli vengono trasformati dalla Croce, l’Unica Fonte Viva e Vera Immagine e Somiglianza di Dio! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi, Figlioli MieiEccoMi, Famiglia MiaEccoMi, Amici del Mio CuoreCamminate ancora nella VeritàCamminate ancora nella Luce e non temete niente e nessunoDio è dalla vostra parte e niente e nessuno vi potrà fare del male! Quando sarete sempre più Trafitti … siate sempre più Gioiosiperché l’Amore è Forte … Dio è con voi! Vi Amo! Tutti: Anche noi! Gesù: E vi Benedicocol Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! (Giovanni Benedice)Piccolo Giovanni:  Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: E Gloria a Dio nel più Alto dei Cieli! Vivete questa Luce che si è Accesa attraverso la Croce e il Crocifissoquesto Gesù RisortoVivo e Reale in mezzo a voinel prendere il Frutto della Croce e DonarLo a tuttiil Suo Corpoil Suo Sangue … quel Cibo che Si Dona per tutti i Figli, per l’Umanità intera … per farvi Crescere … per farvi Gioire … per farvi dire: Gloria a Dio nel più Alto dei Cieli … e Pace a noi … perché Dio ci ha Guardati … ci ha Mandato Suo Figlio … ci ha Liberati … siamo Figli Liberi … non dobbiamo cadere nella Falsità del Nemico … dobbiamo essere Liberi nell’Amarci … Liberi nell’Amare … Liberi nel donare la Gioia di Cristo Risorto all’Umanità intera, alla Famiglia, a coloro che incontrate sulle  Vie! Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Come stai … dove sei stata? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Sto bene! Piccolo Giovanni: Parla! Teresa: Eccomi, Giovanni! Benvenuto in mezzo a noi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Abbiamo vissuto la Pasqua! Piccolo Giovanni: C’ero anch’Io! Teresa: Eccoci, Giovanni … senza di Te e dell’Altro Giovanni … non sarebbe stata la Pasqua Piena! Come Sacerdozi Vivi e Reali … partecipate in Pieno alla Pasqua di Gesù! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: E cosa vuoi dirMi ancora? Io vi dico solo una cosa: abbiate Fede in Gesùe non temete niente e nessuno! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Ora puoi parlare! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E con la Gioia Piena della Pasqua … andiamo avanti sulla Strada della Croce … andiamo avanti con Gesù … andiamo avanti nell’essere Gioiosi … di essere Pieni della Parola del Padre! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Di Vivere con tutte le nostre debolezze, con tutti i nostri errori … ma di Vivere nella Pienezza di Dio! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: E non hai più niente da dirMi? Parla! Teresa: Ma, pur essendo nella Pienezza … ma se non alimentiamo attimo dopo attimo la nostra Anima … rischiamo…! Piccolo Giovanni: L’Anima va alimentata di Pane! Teresa: Eccomi, Giovanni! Rischiamo di far spegnere la Luce! E quindi, dobbiamo essere sempre ferventi! Piccolo Giovanni: Come le lanterne: non lasciatele senza l’olio! Teresa: Eccomi, Giovanni! Non dobbiamo mai abbassare la guardia … essere sempre Vigilanti nell’aspettare ardentemente lo Sposo … che già Abita nel nostro cuore … ma che può chiamarci da un momento all’altro! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Vigilate! Così come lo Strumento vi dice: “Ricordatevi dell’olio della lanterna!” dice ad ognuno di voi: “Ricordate di non farla finire e di tenerla sempre piena!” … Nel ricordarvi quella, ricorda anche la vostra! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Vi Amo! Tutti: Anche noi! Piccolo Giovanni: E dico ad ognuno di voi: sollevatevi col cuoresollevatevi col corpoDio non vi fa mancare nulla! Accendete i volti dei vostri sorrisiAccendete i volti dell’Amore di Gesù Risortoe non siate tristi … ma Gioiosi: Dio è con voi … Abita con voinon temete gli uomini! Vi Benedicocol Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo Amore Maria! Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice) Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Il Risorto è Vivo e Realeè in mezzo a voi Ora e per l’EternitàOra e nel Camminare della vostra Giornata … nel Lavorare nella Vigna … e nel Gioire! Gloria al Padre … Gloria al Figlio … Gloria allo Spirito Santo Amore Maria! Quella Pace che Dio ha lasciato Scendere nella Giornata del Venerdi … per arrivare alla Domenica … alla Domenica della Resurrezionee il Venerdi è il Cuore della Resurrezione … il Cuore che Dio ha Spalancato e ha Donato a tutti la Vita Eterna, la Gioia … ma gli uomini dormono … gli uomini non vogliono destarsi dal sonno! Pregate voiVigilate voiAprite gli occhi voiSpalancateli per tenere sveglia l’Umanità! Dio Si è Poggiato su 7 Figli … più la Famiglia a distanza: Gioite con i Dolori di Maria … che non sono solo 7 … ma 7 è il numero! Vigilate ancora … e guardate quella Porta: è Dio … la Porta Spalancata per ognuno di voi e per l’Umanità intera! E per tutti i Figli Ministri e per il Papa, per i Vescovi … è Spalancata: sono duri ancora! Dio, con la Sua Misericordiali Chiama! Aspettiamo! Ma voi non distraetevi pregate … siate Vigilanti … e Vivete questa Pasqua … ViveteLa in Pieno, Figli! Come stai, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Giovanni … Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Bene! Il Calice Vivente: Siate Innamorati di Gesù e Immergetevi, Tuffatevi … nel Cuore di Gesù! Lui è Gesù: non dimenticatelo! Vivete questa Pasqua attimo dopo attimo … di ricordarvi nel Tuffarvi nel Cuore di Gesù … e Vivere, Assaporare … quell’Amore Grande che Lui ha Assaporato … nell’Abbracciarci tutti! Cosa Mi devi dire? Parla tu ora! Teresa: Eccomi, Giovanni! Facci rimanere sempre Saldi! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Guidaci passo passo nell’essere sempre fermi nella Preghiera! Il Calice Vivente: E’ quello che bussa sempre ai vostri cuori lo Strumento … e busso anch’Io! Dovete solo ascoltare quando il Padre bussa ai vostri cuori … e rispondere … e spalancarli! Teresa: Eccoci, Giovanni … Eccoci! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: E così, come ci hai sempre detto anche Tu … e l’hai detto a tutta la Famiglia … si può pregare nel Silenzio, nel Nascondimento! Il Calice Vivente: Quando avete il tempo disponibile … e per Dio c’è sempre … fate il Rosario e le altre Preghiere! Teresa: Eccoci, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Io vi Invito ad essere Costantivi Invito a pregare per tutti i Sacerdoti, per i Vescovi e per il Papa! In questo Momento di questa Pasquasiate Forti, Figli: gli uomini stanno preparando altri Flagelli! Voi siate FortiCostanti nella Preghiera! Dio vi ha chiamati … Dio vi usa: lasciatevi usare … e rispondete: “Eccomi!” … quando vi chiama … e rispondete: “Eccomi!” … quando sentite la Parola di Dio Viva in mezzo a voi! Figli Miei, il Nemico è fuori … e i Falsi Profeti anche: dovete Combatterli con la Destra del Vangelo che Dio vi ha Donato … (Il Calice Vivente Alza la Destra e Benedice) … e tenere sempre Spalancato il Vangelo di Dio sui vostri voltiGioiosi di quella Parola, di quell’Amore, di quel Dio che fa solo Ardere d’Amore! E così dovete essere anche voi: Pane SpezzatoVangelo Apertonell’Amare … nel Perdonare … nel Donare a tutti la Gioia di Gesù! Io vi Amo! Io vi Amo! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: Io vi Amo! Non vi faccio la domanda di Gesù … ma guardo i vostri cuori! Teresa: Eccoci! Il Calice Vivente: EccoMi, FiglioliEccoMi, FamigliaEccoMi, Umanità intera! E vi Benedicocol Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! EccoMi, Figlia! Come stai? Pasquale: Bene, bene! Il Calice Vivente: Tanti auguri, Figlio Mio! (per il Compleanno di domani) Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Vivi l’Ardere di Gesù nel tuo cuore! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: E sii sempre pronto nell’AmarLo e nel DonarLo! Figlio Mio, Lavora! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: La Mia Mano è sempre Unita alla tua! Cammina! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Ciao! … Vi Amo! Tutti: Anche noi!(Il Calice Vivente Impone le Mani sui Figli:)Il Calice Vivente: E lascio scendere su di voi la Pasqua Viva del Risorto! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Lascio scendere su di voi il Manto di Maria! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: E il Cuore Spalancato del Padre … Consoli ognuno di voi, l’Umanità intera e la Famiglia! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Crescete, Figli Miei … in questo Ardere di Dioche è Padre, è Figlio, è Spirito Santo Amore Maria! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Vi Amo! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: E non vi lascio! I Due Giovanni: Come Sacerdozi Vivi ed Eterni … rimaniamo nel vostro Amore … nella vostra Fede in credere al Cristo Risorto, Figli! Giulia: Dove andate? Perché siete vestiti di verde? Con Maria? Andate a Consolare le Creature e poi andate a Salvare! Cosa? Il Flagello? I Due Giovanni: Alza le mani, Figlia … e ferma ciò che sta scendendo! Giulia: Eccomi! Eccomi, Giovanni! (Lo Strumento Alza le mani. Lingua dell’Amore) Giovanni? Giovanni? I Due Giovanni: EccoCi, FigliaEccoCi! Giulia: Donatemi la Costanza e la Forza ancora! I Due Giovanni: PrendiLa dai Chiodi! Giulia: Eccomi! Le Schiere sono dentro … e noi Salutiamo i nostri Cari! Eccoci, Cari! Eccomi, Giovanni … ci vediamo ancora durante la Preghiera! Finisco il Lavoro e vengo ad aiutarVi! Eccomi! (Lingua dell’Amore)Eccomi! Eccomi!

PIAGHE  2021

 

2a DOMENICA DEL MESE

11 APRILE  2021  

Teresina guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: (Lingua dell’Amore) … Giulia: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! (La Madonna Benedice) La Madonna: Nel mio essere la Mamma di GesùGlorifico il Padre, il Figlio, lo Spirito Santo Amore che Dio Mi ha Donatoper DonarLo ad ognuno di voi, Figlioli e Umanità interaVivere nell’Ardere di Dio … e Camminare la Via del Suo Amore … per arrivare a Gioire nella Gioia Eternaattraverso il Vangelo, il Pane Spezzatoquell’Amore che Si Dona costantemente … attimo dopo attimo … a tutti i Figli, all’Umanità intera! Voi: Figli, Famiglia e Umanità interasiate Pane Spezzato per tutti … vivete nell’Amore che Dio vi Dona attimo dopo attimo e non perdetevi sulle vie del mondo! Avete la Via Maestra … che è la Via di Dio! Avete la Mia Via come MammaSeminata con le Sante Spine della Corona di Gesù! Ed ogni Pecorella rimane impigliata nelle Spinecosì Gesù la può prendere, portarLa sulle spalle … e donargli l’Amore e la Via da Camminare nel Vangelo Vivo dell’Amore nell’Abbraccio della Croce! E così rimanete Uniti in questo Tempo … dove il Veleno degli uomini vi sta trasformandorimanete Saldi nell’Amore di Dionella Sua Divina Misericordianell’Abbraccio della Croce con le Braccia Spalancate e Alzate al Cielo … per dire ad ognuno di voi: “E’ Pronto il Posto nel Giardino!” … Gioite e fate Festa … Gioite e siate sempre Innamorati di quel Pane Spezzato … di quell’Amore senza Limiti e  senza Misure! Figlioli Miei, nell’Amore del Vangelo … pregate per tutti i Figlioli Ministri, per i Vescovi e per il Papa: non lasciateli soli! E pregate nell’Amore del Pane Spezzato per i Grandi del mondoaffinchè il Pane che Spezzate per ognuno di lorosia Segno di Pace, di Amore e di Libertà! Liberando i loro cuori dai Poteri del mondol’Amore diventa Facile da Abbracciare e da Donarsi gli uni gli altri! Ma pregate, Figlioli … e Combattete i Falsi Profeti e il Veleno con la Spada del Vangelo di Dio! … (La Madonna Alza la Destra e Benedice) Amatevi gli uni gli altri! AscoltateMiFiglioli, Famiglia e Umanità interasono Io: la Mamma di Gesù! Se non togliete gli odi e i rancori … se non vi Amate voi stessinon potete Amare né Dio e neanche il Fratello, neanche i nemicirimanete chiusi nella sfera del mondo … e non fate un passo né verso la Croce, né verso il mondorimanete solisenza la Luce di Dio! Destatevi da questo sonno … e Vivete l’Amore che Io vi Dono … il Mio Gesù vi Dona … e Dio Lo lascia Scendere Copioso … Donandovi la Giornata e il Soffio! Figli, ascoltate il Grido della Mamma di Dio: Amatevi, Amatevi, Amatevi! Venite con Me, saliamo la Vignarimaniamo nell’Arca e nei Remi, nelle Capanne e nelle Barche! Vigilate ancora di più in questo Tempo, Figli Miei! Voi non conoscete il progetto degli uomini! Dio lo conosce e vi Dona il Progetto della Pace, del Suo Amoree nel rimanere Figli di Dio per Amarvi gli uni gli altri … e Vivere nel Suo Amore … nel Suo Vangelo Aperto per ognuno di voi! Aspetta i vostri cuori! Aspetta che voi Spezzate il Pane e Lo Donate a tutti! Ma pregate ancora per tutti i Miei Figli Ministri! Pregate per l’Umanità che vi è stata Donata, Figlioli! Vi Amo, Figli Miei … e chiedo ad ognuno di voidi togliere ciò che è nei vostri cuori … quello che non appartiene a Dio … e spalancate la porta a Gesù che è fermo  e bussatogliete tutto quello che non appartiene a Diosiate limpidi, siate trasparenti com’è Trasparente il Corpo del Mio Figliolo Gesù … che Si Dona ad ognuno di voi e all’Umanità intera, Figli Miei! … (La Madonna e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Mammina? Mammina? (La Madonna e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi! Eccomi, Mamma! Eccomi! (La Madonna e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) La Madonna: Figlia? Giulia: Eccomi, Mammina! Eccomi! La Madonna: Perché piangi? Giulia: Lo sai, Mamma … perché piango! La Madonna: Ora sono Io a raccogliere le tue lacrime! Giulia: No, Mammina … lasciatele … ma sia fatta la Volontà di Dio! Se si asciugano, rimangono … e il sapore accarezza le mie guance, Mamma!  La Madonna: Anima Mia, li lascio … non temere! Ma dimmi: cosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Ho fatto le Cose del Padre, Mamma … ho fatto le Cose del Padre … non le ho ancora terminate … ma li finirò … così il Padre me ne darà altre da fare! La Madonna: Figlia Mia? Giulia: Eccomi, Mammina! Eccomi! La Madonna: Vuoi guardare … anche in questo Giorno? Giulia: Eccomi, sono pronta per guardare! La Madonna: Tutto verrà messo nei Vuoti dei Rotoli, lì nel tuo cuore! Giulia: Eccomi, Mamma! Eccomi! Eccomi a ciò che vuole Dio nell’essere all’Ubbidienza e ad accogliere il Suo Amore! Eccomi! La Madonna: Guarda, Figlia! Giulia: Eccomi! Mamma…! Mammina…! Mammina…! La Madonna: Non temere … ci sono Io! Giulia: Eccomi! Solo la Verità e l’Amore di Dio mi tiene ferma da non piangere, da non gridare nel vedere ciò!  Eccomi, Vi fidate così tanto … da lasciarlo nel mio cuore! La Madonna: Figlia, Dio ti ha Mandata! Giulia: Eccomi!  Eccomi, Mamma! La Madonna: Preparati a scrivere l’altro Rotolo, Figlia! Giulia: Eccomi, Mamma … Lo scriverò quando mi dite di farlo! Uno è già pronto, Mamma … l’altro lo farò! La Madonna: EccoMi, Figlia! … (La Madonna e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Mammina! Eccomi! La Madonna: Figlia, i Rotoli sono a posto! Giulia: Eccomi, Mamma! Eccomi! Eccomi! Mammina, nelle mie mani c’è ancora il niente della Giornata … e tutto quello che mi avete donato fino a questo istante: ve lo offro nel Vostro Cuore! E metto nel Vostro Cuore, Mamma … la Famiglia, i loro sussurri, i loro cuori! Mamma, metto nel Vostro Cuore … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere … e  quelli che non lo possono fare! Mammina, metto nel Vostro Cuore … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Non lasciateci nel Buio del mondo … ma fateci Vivere nella Vostra Luce, Mamma! La Madonna:  EccoMi, Anima Mia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi  con i Due Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Croce (La Madonna Benedice) l’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora una volta a tenerLo Alto e a viverLo nella Pienezza dei vostri cuori, Figlioli Miei! Vivete nella Gioia della LuceVivete nella Gioia della Misericordia di Dio su di voi, sull’Umanità intera … Famiglia e Figli … e Vincete il Male  con il Bene e la Croce di Gesù Vittoriosa nel Donarvi la Vita Eterna! … (La Madonna Benedice) Pace a voi! … (La Madonna dona un bacio ai Figli)Tutti: Eccomi! La Madonna: Pace a voi! … (La Madonna dona un bacio ai Figli e Benedice)Tutti: Eccomi! La Madonna: Pace ad ogni cuore che Arde per Dio … all’Umanità intera … a voi, Figli … a voi, Famiglia! Tutti: Eccomi! La Madonna: Pace! Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: Pace! Ecco l’Acqua Zampillante di Gesù! Teresa: Eccomi! La Madonna: La Sorgente di ogni Bene! Teresa: Eccomi! La Madonna: La Sorgente della Vita Eterna! Bevi! Cosa devi dirMi, come stai, dove sei andata e cosa hai fatto? Teresa: Eccomi, Mammina … sto bene! La Madonna: EccoMi! Teresa: Sono andata dove mi avete portato Tu e lo Strumento … per fare le Cose del Padre! La Madonna: EccoMi! EccoMi! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: Cosa devi dirMi, Figlia? Teresa: Eccomi, Mammina! Eccomi! Siamo nella Seconda Domenica … sei venuta ancora a Visitarci, a trovarci, a parlarci, a portarci tutto il Tuo Amore! La Madonna: Io sono Sveglia nel venirvi a trovare … mentre l’Umanità intera dorme! Destatela dal sonno! Mentre Dio Spezza il Pane … l’Umanità dorme … è sorda ed è cieca! Teresa: Eccoci, Mammina! La Madonna: EccoMi! Cosa devi dirMi ancora, Figlia Mia? Teresa: Mammina? La Madonna: EccoMi! Teresa: Vieni a trovarci attimo dopo attimo … Visiti l’Umanità intera attimo dopo attimo! La Madonna: EccoMi! Teresa: E in questo Giorno, in questa Ora, in questo Tempo … ci porti tutto l’Amore di Dio! La Madonna: EccoMi! Teresa: Ci porti la Tua Grazia … ci porti la Divina Misericordia! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccoci, Mammina! E allora, in questo Giorno dedicato proprio alla Divina Misericordia … ci ricordiamo ancora di più che Dio ce La Dona attimo dopo attimo … ce l’ha Donata…! La Madonna: Dal Suo Costato Aperto attimo dopo attimo! Teresa: Eccoci, Mammina! La Madonna: Parla ancora! Teresa: E quindi ci Inviti ancora di più, in questo Giorno … ad essere più Uniti! La Madonna: EccoMi! Teresa: A rimanere Saldi nella Fede … a rimanere Famiglia! Soltanto Amandoci gli uni gli altri … facendo come hai fatto Tu … accogliendo tutte le Creature … Amando tutte le Creature … possiamo fare le Cose del Padre! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: Parla ancora! Teresa: Eccomi, Mamma! Mammina? La Madonna: EccoMi, Figlia! Teresa: Eccomi! E Tu Visiti tutte le Creature … anche quelle che non Ti conoscono! La Madonna: Sono tutti Figli Miei! Teresa: Eccoci, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: E porti l’Amore di Dio ovunque … e la stessa cosa vuoi da ognuno di noi: desideri che ognuno di noi faccia da Mamma per l’Umanità intera! La Madonna: Come Io sono Mammavoi siate Mamme del Mio GesùFiglie e Spose Ardenti d’Amore nel ricambiare il Suo: ve Lo Dona attimo dopo attimo … e vi Dona il Soffio! Senza il Soffio di Dionon potete Camminare e nè fare nulla! Nel Soffio di Dioc’è la Sua Sapienza, il Suo Amore, il Suo essere Costante! Ma c’è il Veleno, c’è il Diavolo … che vi allontana da tutto questo! Voi siete fatti a Immagine e Somiglianza di Dioe con la vostra Luce, con la vostra Preghiera e col la Croce di Gesùl’allontanate! Ma siate Vigilanti: in questo Tempo è Libero! Vi è stato detto da tanto Tempo! Non lasciatevi trascinare … non lasciatevi confondere … ma Vivete Saldi sulla Roccia del Cuore della Croce … e non cadete a terra, Figlioli! Vivere nel Mistero di Dio è Camminare nella Luce … e non addormentarsi … essere Vigilantinon cadere nella falsa luce del Nemico … ma Gioire nella Pienezza della Luce del Padre, del Vangeloche vi viene Donato da Mangiare, da Masticare e da tenerLo sempre Vivo, sempre Acceso: il vostro Faroche Cammina dinanzi a voi per Donarvi Luce! E MasticandoLoanche voi Donate Luce ai vostri Fratelli, ai vostri Nemici! Ma nella Preghiera costante … non dimenticate nessunopregate per tutti … per i Piccoli, per i Poveri, per gli Emarginati, per i Figli carcerati, per i Figli drogati, per i Figli abbandonati! Non guardate il colore della pellesono tutti Figli MieiGesù me li ha Donati ai Piedi della Croce! E Io dico ad ognuno di voi, come Mamma di Diocome Mamma di Gesù: non lasciate nessuno … Dio non lascia nessuno di voi e, in  questo Tempo … Dio non vi ha abbandonati … è sempre più Vicino ad ognuno di voi! Teresa: Eccoci, Mammina! La Madonna: EccoMi! Cosa devi dirMi, Figliola? Teresa: Eccoci, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: Mammina? La Madonna: EccoMi! Teresa: Ancora di più, in questo Tempo … rimaniamo ai Piedi della Croce … rimaniamo Vigilanti nell’aspettare! La Madonna: EccoMi! Teresa: E nello stesso tempo, rimaniamo nel Lavorare! La Madonna: Nella Vigna di Dio! Teresa: Eccoci, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: E mano a mano, il Padre ci Dona il Lavoro da fare … così ognuno di noi … nutrendosi del Pane Spezzato, della Parola, della Preghiera … Cresce! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi, Mammina! Eccomi! La Madonna: Non hai nient’altro da dirMi? Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Io dico ad ognuno di voiFigli, Famiglia e Umanità intera: non distraetevi quando Dio Parlasiate Costanti e Vigilantinon lasciatevi trascinare dal Nemico: è Libero in questo Tempo! Figli Miei, Amatevi gli uni gli altriAmate i vostri corpi … e Amatevi a Immagine e Somiglianza di Dio! E’ questo il Grido che Dono ad ognuno di voi e all’Umanità intera: Amatevie nell’Amarvi, Amate Gesù e Amate il Prossimo, Figli Miei! Teresa: Eccoci! La Madonna: EccoMi! L’Amore che Dio Mi Dona come MammaIo Lo Dono ai 7 Dolori … Lo Dono alla Famiglia … Lo Dono all’Umanità interae vi Sigillo col Sigillo dell’Amore Misericordioso di Dio! … (La Madonna Impone le Mani sui Figli:) Siate Famiglia! Tutti: Amen! La Madonna: Siate Umanità! Tutti: Amen! La Madonna: Siate Pastori Eterni della Parola di Cristoche è Viva ed è Reale in mezzo a voi, Figli Miei! Tutti: Amen! La Madonna: Vi Benedicocol Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore che Dio Mi ha Donato, Figli Miei! Giulia: Mammina, Mammina … dove vai … te ne stai già andando? Cosa devo fare? Venire ad aiutarTi? La Madonna: EccoMi! Giulia: Eccomi, Mamma! Le Schiere non sono ancora uscite … non stanno uscendo … ma Salutiamo tutti i Cari … quelli che ho portato prima … e gli altri che porterò ancora! Eccoci, Cari! Eccoci, Famiglia di Dio! Voi Vivete nella Gioia … ancora noi siamo nella Morte … ma Gioiosi della Luce che Dio ci Dona! Cosa fate, Giovanni? Pascolate il Gregge! Dove Lo portate? Eccomi! La Mamma mi ha chiesto di aiutarLa … ci vediamo tra poco! Eccomi! (La Madonna intona una Lode e saluta con la Mano:) La Madonna: Ave, Ave, Ave Maria! … Ave, Ave, Ave Maria! … Ave, Ave, Ave Maria! Eccoci, Mamma! Eccoci nel Tuo Cuore: tienici stretti! La Madonna: Amen! Amen! Amen! Ci vediamo durante la Preghiera!

 

 

 

 

 

GIOVEDI  15  APRILE  2021

 

 

Teresina guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! GESU’: Io sono il Figlio di DioVivo e Reale in mezzo a voi … e con la CroceGlorifico il Padre Altissimo … Ora e per l’Eternità … (Gesù Benedice) … Figli, Fratelli e Amici del Mio Pregare nell’Orto degli UliviVivere con voi la Giornata Piena che Dio ha preparato … e ViverLa nell’Amore e nella Gioia della Pace da Donare ad ognuno di voi e all’Umanità intera! Figli Miei, Vivere questo Giorno nello Spezzare il Pane, nel MangiarLo e nel DonarLo … questo Gesto d’Amore Vivo … questo Gesto che Io ho Donato ad ognuno di voi: “Fate questo … così come lo faccio Ioogniqualvolta che vi riunite nel Mio Nome!” … Figli, Famiglia e Umanità! Vivere il Mistero del Padreguardando il Fratello che è solo … è rimasto senza pane materiale! Il Pane-Dio è sempre Spezzato per tutti e Donato a tutti … non ha Limiti né Misure nel DonarSi! Ma voi, Figlioli … portate ai Poverelli il pane-cibo del corpo … e Donate il Cibo-Dio, la Parola, il Vangelo … e Vivete con tutti i Fratelli questa Gioia della Pasqua … la Gioia del Cristo Risorto, che sono Io … il Figlio di Dio Vivo e Reale! Ma in questo Giorno, vi chiedo ancora di essere vicino a tutti i Figli Ministri, ai Vescovi e al Papa! Creature Mie, pregate Immergendovi nel Mio Costato che ho Donato ad ognuno di voi e all’Umanità intera … per chiamarvi: Figli … e donarvi la Libertà! Verranno Tempi ancora … dove la Libertà non ci sarà! Voi siate costanti nella Preghiera … siate costanti nell’Ascoltare il Vangelo di Dio, l’Amore e il Pane che Dio Spezza! Amatevi gli uni gli altri! Padre, Figlio, Spirito Santo Amore Maria non ci siamo mai divisi … e col Nostro Amore vi abbiamo Donato la Libertà, la Vita Eterna … e se voi siete costanti nell’essere Innamorati gli uni gli altri … nel vivere l’Amore che viene dal Costato di DioSi Dona all’Umanità e Vince la Vittoria, il Trionfo della Croce! Così dovete essere anche voi: Vittoriosi nel non Odiare nessuno … nell’Amare tutti … e di non affannarvi delle cose del mondo, Figli Miei! Dio, quando bussate alla Porticina del Suo Cuorevi Apre! Non poggiatevi sulle cose del mondo: crollano … e lì diventano catastrofi! Poggiatevi sulla Misericordia di Dio … e Vincete con la Parola di Dio! Non Vincete con la parola degli uomini: vi porta alla corruzione … all’odio … alle cose che non sono di Dio! Poggiate tutto sulla Croce della Vittoria del Mio Amore! Se l’Umanità non fosse sorda … se l’Umanità ascoltasse la Parola di Dio … sarebbe il GiardinoAcceso d’Amore! Dio ve L’ha preparato … voi Abitate nel Giardino … ma non Lo vedete … presi da tutte le cose del mondo! Non è difficile Amarvi … Amare … e Amare Me: se Amate i Piccoli, i Poveri … lì ci sono Io, Figli Miei! Non abbandonatevi nei rumori del mondo … ma vivete senza fatica, con dolcezza il Pane Spezzato, la Parola di Dio, il Vangelo: l’Unica Verità che Dio vi Dona attimo dopo attimo! Pregate ancora per i Grandi … così come si fanno chiamare: altri Flagelli scenderanno per mano d’uomo … non per Mano di Dio! Siate coscienti della Verità dell’Amore del Padre e ViveteLo! Figlioli Ministri, sia il vostro Trono: la Croce … non cercate i Poteri del mondo … non sono per voi … il vostro Trono è solo la Croce … essendo Sposi della Croce e di Maria! Vivete Limpidi … Uniti ai Figli e al Gregge che vi è stato Donato … e PascolateLo nel Mio Cuore, Figlioli! Venite, Figlisaliamo la Vigna, l’Arca, i Remi, le Capanne e le Barche … e rimaniamo Uniti nell’Unico Abbraccio della Croce: è la Verità che Dono a tutti … è l’Arma che Dono a tutti … ed Io sono Gesù, il Figlio di Dioche attraverso la Crocevi ho Donato e vi Dono la Vita Eterna, Figli Miei! Vigilate ancoracustodite ciò che Dio vi ha Donato: l’Arca, i Remi, le Capanne, le Barche! Gioite nel Mio Amore … e Vivete nella Mia LuceCamminando passo passo la Viuzza Stretta, Figli del Mio Cuore! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Anima Mia, cosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Gesù, ho fatto le Cose del Padre … le ho terminate tutte e il Padre me ne ha donato altre da fare … ed Eccomi, Gesù … pronta! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi guardare … anche in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi con la Vostra Dolcezza … che volta per volta Mi chiedete sempre se voglio guardare … ed Eccomi pronta a farlo! Gesù: Anima Mia, la Dolcezza che Io Dono a te … è per DonarLa a tutti i Figli … e La Doni tutta … non tieni nulla per te! Giulia: Gesù, avere Te attimo dopo attimo … e non Donare la Dolcezza ai Figli … non sarebbe giusto! L’Amore che prendo dalla Croce è la Dolcezza del Tuo Cuore … lì dove Tu sei stato … dove Tu hai lasciato il Tuo Sangue … e Immergersi nel Tuo Amore Infinito! Ed Eccomi pronta, Gesù … nel spogliarmi come Ti sei spogliato Tu … e donare ai Figli e all’Umanità intera il Tuo Tutto! Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi, Figlia! Guarda ora! Giulia: Eccomi, Gesù! I Rotoli portali sempre Tu, Gesù … al loro posto! Eccomi! Gesù: EccoMi! Giulia: Gesù…! Gesù…! Gesù: No, Figlia … non toccare! Giulia: Fatemi fare qualche altra cosa! Gesù: Guarda, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Se non ce la fai … fermati, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù … guardo! Tu mi hai Insegnato a guardare! Padre … Padre … Padre…! Gesù: EccoMi, Anima Miaora i Rotoli sono al loro posto! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Gesù: Amen, FigliaAmen! Giulia: Eccomi, Gesù … ho le mie mani col niente della mia Giornata e ve li consegno … e vi consegno tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! E metto nel Vostro Cuore, Gesù … tutta la Famiglia e i loro cuori e i loro sussurri! E metto nel Vostro Cuore … tutti quelli che si affidano alle mie preghiere … e quelli che non lo possono fare! Gesù, metto tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco … nel Vostro Cuore! Eccoci così … Eccoci, Figli Tuoi … teneteci per mano! Gesù: Amen, Figlia! EccoMi, Anima Mia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre!  EccoMi con tutte le Schiere!  EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Croce(Gesù Benedice) … e nell’Invitarvi ancora una volta a tenere Alto il Pane e ViverLo nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! Vivete la Gloria del Cristo Risorto in mezzo a voi Vivo e Reale … e Parla! Benedetti voi che ascoltate! Benedetti voi che Mangiate il Cibo-Vangelo, il Pane di Dio! Venite … venite, Figli … a fare Festa! … (Gesù Benedice) Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi, Gesù! Gesù: Pace all’Umanità intera,  Figli! Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! EccoMi! Ecco l’Acqua Zampillante del Mio Amore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Bevi! Ecco l’Acqua Zampillante! Beviamo! Come stai, dove sei andata e cosa hai fatto? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Sto bene … Eccomi … sono stata dove mi hanno portata Maria e lo Strumentoper fare le Cose del Padre! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: E cosa devi dirMi … in questo Giorno? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Un altro Giovedi! Gesù: EccoMi! Teresa: Un’altra Ora dell’Orto … in cui ci chiami a Te! Gesù: EccoMi! Teresa: Ci chiami per lasciare tutto ciò che non Ti appartiene … tutto ciò che non appartiene a Dio … e tuffarci completamente nel Tuo Cuore … tuffarci completamente nel Tuo Corpo … tuffarci completamente nel Tuo Sangue! E così, in questa Ora dell’Orto … ci fai Nuovi … ci rendi Figli di Dio! Se lasciamo agire lo Spirito dell’Amore … ci rendi Uomini Nuovi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Vai avanti! Teresa: E allora, Vivere l’Ora dell’Orto insieme a Te il Giovedi … e tutti gli altri attimi … è la Grazia più Grande che ognuno di noi può ricevere: Vivere in Pienezza il Mistero della Tua Morte e della Tua Vita Eterna! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Parla ancora! Teresa: Ma possiamo rispondere pienamente alla Tua Chiamata, alla Chiamata di Dio … soltanto quando rinneghiamo l’io … quando facciamo emergere il Figlio di Dio che è in ognuno di noi! Soltanto allora possiamo rispondere in Pieno l’Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! CI DONIAMO? Teresa: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni! Teresa: Eccomi! (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane.) Gesù: E lo Strumento rimane ancora Crocifissa per Amore nell’Operare e nel fare le Cose del Padre … nel pregare per tutti i Flagelli che gli uomini lasciano scendere … e pregare per tutti i Sacerdoti e l’Uomo-Papa, l’Uomo che rappresenta Dio! Questo fa lo Strumento, in questo istante!  EccoMi! … (Gesù Innalza il Pane:) EccoMi Misericordioso in mezzo a voi … nel DonarMi a tutti! (Gesù Spezza in 3 Pezzetti il Pane:) Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! (Gesù Innalza il Vino:) EccoMi Salvezza … per tutte le Genti! … (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino, Lo fa sgocciolare  e Lo dona a Teresina:) EccoMi Carne! Teresa: Eccomi! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino, Lo fa sgocciolare  e Lo dona a Pasquale:)  Gesù: EccoMi Carne! Pasquale: Eccomi! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino, Lo Innalza e Lo fa sgocciolare nel Vino e poi Lo Mangia:) Gesù: EccoMi Carne … per Amore! … (Gesù Innalza il Vino e poi ne dona da Bere a Teresina:) EccoMi Sangue! Teresa: Eccomi! (Gesù dona il Vino a Pasquale:) Gesù: EccoMi Sangue! Pasquale: Eccomi! (Gesù Beve) Gesù: EccoMi Sangue! DoniamoCi! Teresa: Eccomi! Gesù: Io rimango ancora nell’Orto degli Ulivi a pregareaffinchè gli uomini ritornino a diventare Creature Vive … ad accogliere la Voce del Padre che Chiama tutti! E rimango a pregare ancoraper tutti i Sacerdoti, per il Papa … e per coloro che Comandano pensando di guarire i Mali del mondo senza Dio! EccoMi! … (I presenti si avvicinano a Teresina e a Pasquale per ricevere il Pane e il Vino.) EccoMi! La Pasqua è Viva, è Piena ed è Risortanel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria! La Luce di Dio Si è Accesa nell’Umanità intera … e il Suo Faro d’Amore raggiunge tutti i Figli … ma tutti i Figli non La prendono nel Mistero Vivo dell’Amore di Dio! Viviamo questo Istante d’Amore senza Limiti senza Misure! E avendo spalancato i propri cuori … donateMi a tutti … così come Io Mi Dono ad ognuno di voi nell’Amore Pieno! Vengo ad Abitare nei vostri cuori, se Mi aprite la porta! E lì, in quell’Abbraccio d’Amore … non dividiamoCi … ma rimaniamo Uniti alla Fonte Viva di Dio, Figlioli! … (Gesù Innalza il Vino e Lo dona a Teresina:) EccoMi Sangue! Teresa: Eccomi! (Gesù dona il Vino a Pasquale:) Gesù: EccoMi Sangue! Pasquale: Eccomi! (Gesù Beve il Vino:) Gesù: EccoMi Sangue … per Amore! EccoMi, Teresina del Bambin Gesù … cosa devi dirMi ancora? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Parla! Teresa: Ti sei Donato ancora per ognuno di noi! Gesù: EccoMi! Teresa: Per l’Umanità intera … senza dimenticare nessuno … senza scartare nessuno! Tu non scegli … non fai differenze … ma Ti Doni in Pienezza per tutti … per tutte le Creature! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! E quando ognuno di noi Riceve il Tuo Corpo … si Trasforma … inizia una Nuova Vita … inizia un Nuovo Cammino … inizia il Cammino della Luce … il Cammino della Pienezza! Gesù: Ma in questo Cammino … dovete essere Vigilanti: ci sono i Falsi Profeti e il Veleno … e dovete Combatterli con la Destra che Dio vi Dona attimo dopo attimo! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi e allora … l’essere Vigilanti consiste nell’essere sempre Accesi con la Preghiera …  nell’essere sempre Accesi nella Fede … per poter riconoscere ciò che non Ti appartiene! Gesù: E fare le Sentinelle di Dio dei vostri corpiaffinchè rimangono Uniti al Corpo della Croce … senza distogliere ciò che la Croce vi Dona ad ognuno di voi! Essere Sentinelle di voi stessi e dei Fratelli! Teresa: Eccomi! Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Non vuoi più parlare? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi, Figlioli … Vigilate! E’ quello che chiedo ad ognuno di voi: di essere Vigilanti … non lasciatevi rubare i cuori, lì dove Io Abitonon lasciateveli rubare dalle cose del mondo non lasciateveli rubare  dai Falsi Profeti e dal Veleno! … (Gesù Alza la Destra e Benedice)  Siano i vostri cuori … Integri nel Mio Amore, nella Mia Verità, nel Mio Pane … che è Pronto per ognuno di voi, Figlioli Miei! Vivete ancora questo Tempo di Pasquanel correggere passo passo i vostri errori … il vostro vivere da Figli di DioUmanità, Famiglia e Figli! Vivete questo Amore dello Svettare della Croce che vi Avvolge … e vi tiene come Fanciulli nel Grembo della Mamma! Così Io tengo ognuno di voi! Voi, non abortiteMi … ma fateMi Nascere attraverso i vostri nemici, Figlioli Miei! EccoMi … Famiglia, Umanità intera, Sette Dolori di Mariavi Benedico con la Croce della Vittoria, Figli Miei! I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! (Giovanni Benedice)Piccolo Giovanni:  Gloria a Dio nel più Alto dei Cieli e Pace agli uomini di Buona Volontà! Ecco il Mio presentarMi da Sacerdozio Vivo ed Eternonel dire ad ognuno di voi: “Il Pasquale è con tutti voi … la Pasqua Risorta di Dio è Viva!” … Ma GuardateLaViveteLaAmateLanon guardate un cadavere … non piangete sul cadavereDio è Vivo ed è Risorto ed è in mezzo a voi! E qual è la Gioia più Grande per Me, come Sacerdozio Vivo ed Eterno: aver messo il Sigillo della Mia Verità, del Mio Amore, del Mio essere Ministro di Dio … e guardare passo passo cosa fanno gli uomini, cosa fanno coloro che dovrebbero Gridare: “Dio è Vivo!” … Dio è Vivo e viene a Parlarci … e viene ad indicare ad ognuno di noi cosa dobbiamo fare! Non dobbiamo stare fermi … dobbiamo spalancare gli occhi … e guardare la Verità e la Luce di Dio che Si Dona … Si Dona in questa Misericordia Infinita! Figli, Sacerdoti, Vescovi, Papadestatevi dal sonno: Dio è Vivo … Dio sta dicendo ai Figli di far presto! Dio sta dicendo ai Figli: “Vi Amo … e sono Venuto … come ho Promesso!” … Pregate almeno voi, Sette Dolori di Maria! Come stai? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Cosa state facendo? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Vivete l’Amore della Comunione e la Grazia che Dio vi ha Donato? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Perché ti spaventi di Me? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Perché ti spaventi di Me? Teresa: No, non mi spavento … divento attenta! Piccolo Giovanni: Ed è giusto diventare attenta della Parola di Dio … essere Sacerdozio Vivo ed Eterno … essere Dio! Cosa devi dirMi? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Giovanni, facci Camminare sempre sulla Via Stretta … fa che attimo dopo attimo possiamo comprendere la Grazia Grande che Dio ci ha Donato … ognuno di noi … ognuno della Famiglia … anche se non siamo uniti fisicamente, ma lo siamo ancora di più nel cuore! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E Tu Visiti ognuno dei Figli! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni … fa che ogni Figlio senta la Vicinanza di Dio nel suo cuore … e soprattutto ricambi l’Amore che Dio dona ad ognuno di noi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Busso attimo dopo attimo! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: A volte vengo aperto … a volte no … ma rimango, così come rimane Gesù! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Vivete il Vangelo, Figlioli! E  l’Unica Arma che avete per Combattere è l’Amore! Con l’Amore si Vince: è quello che dovete usare sempre di più! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Amare tutticosì come Dio Ama ognuno di voi e l’Umanità intera! Rimanete Costanti … e Combattete i Falsi Profeti e il Veleno! … (Giovanni Alza la Destra e Benedice)Io vi Benedicocol Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice) Gloria a Dio nel più Alto dei Cieli e Pace agli uomini Amati da Dio! Vivere questo Giovedi d’Amore, di questa Luce che viene Sprigionata dal Cuore di Dio … per Avvolgere tutte le Creature … e rendere le Creature Pacifici nell’Unico guardare quell’Infinito Ardere dell’Amore del Padre per l’Umanità, per tutti i Figli! Mi sono fatto Piccolo per prendere parte al Mistero di Cristo! Mi sono Unito al Sangue e alla Carneper Assaporare quell’Amore che Dio ha Assaporato Lui … per poi Donare il Figlio! E quando Mi sono trovato a prendere nelle Mie Mani il Corpo e il Sangue di Cristoda Sacerdozio Vivo ed Eterno dinanzi ai Miei Occhi: “Dio è Donato dalle Mie Mani!” … Dio Vivo che Parlava e Gridava al Mio Cuore! Ecco il Mio DonarMi … il Mio Vivere in mezzo ai Piccoli! Figlioli, Famiglia, Umanità intera … Guardate DioMangiate Dio … e Vivete a Sua Immagine e Somiglianzasiate Vangelo Vivo di questo Amore Infinito che Dio Dona a tutti! Ma pregatepregate per i Sacerdotipregate per il Papapregate per tutti! E ricordatevi che Dio vi ha Donato la Vita … e Dio ve La chiederà … e non conoscete né l’Ora e neanche il Giorno … ma dovete essere pronti e preparati a Gioire! Pace a tutti voi! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Pace al Tuo Cuore … come stai? Teresa: Eccomi, Giovanni!  Il Calice Vivente: Cosa state combinando nell’Orto di Dio? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: Vivete l’Amore che Ardevivete passo passo il Vangelo … e pregate! Tu cosa Mi devi dire, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi … facci rimanere Saldi … fa rimanere ognuno di noi … Saldo alla Croce! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Vivete l’Amore che Dio vi Dona attimo dopo attimo … ma Spezzate il Pane attimo dopo attimovivendo il Vangelo di Dio … e pregando per tutti i Sacerdoti … per i Grandi del mondo! Io sarò sempre con voi! Attimo dopo attimo, i Due Giovanni … Vivono il Sacerdozio Eterno l’Amore che Dio vi Dona! Ma voi siate Vigilanti, Figli Miei! Vi Amo! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: E vi Benedico tuttiFigli, Famiglia e Umanità intera! Come stai? Pasquale: Bene! Il Calice Vivente: Cosa stai facendo? Mi hai incontrato sulla Viuzza? Pasquale: Eh, Ti ho incontrato … Tu ci sei sempre … quindi! Il Calice Vivente: Ma Tu Mi hai incontrato e Mi hai riconosciuto! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: La Mia Mano è sempre nella tua! EccoMi! … (Il Calice Vivente Impone le Mani sui Figli:)Il Signore faccia Scendere su di voi l’Ardere per il Pane Spezzato! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Dio Doni ai vostri cuori la Rugiada del Suo Amore! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Dio faccia Scendere sull’Umanità intera, sui vostri cuoriil Fuoco della Sua Pentecoste! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: E vi Benedica Dio OnnipotentePadre, Figlio e Spirito Santo Amore Maria! Tutti: Amen! I Due Giovanni: Mistico Figlio di Dio … nel Tuo Svettare sulla Crocehai Donato a noi il Sorriso dell’Amore! Dona a noi il Canto dei Tuoi Chiodi! Dona a noi il Sussurro della Corona di Spine! Dona a noi la Frescura del Tuo Costato Aperto! O Mio Dolce Buon GesùVivi nel mio cuore per Donarmi ancora l’Alito della Vita Eterna! Amen! Giulia: Cosa avete detto … e dove state andando, Giovanni? Non ho sentito nulla! Le Schiere: sono uscite le Schiere! Eccomi! Ma non mi dite cosa avete detto? E ora … dove andate? Andate con le Schiere! E io vengo pure? Dopo che ho finito il Lavoro! Ma i Cari … Li Salutiamo ugualmente! Eccoci, Cari! Ed Eccoci a quelli appena arrivati! Eccomi … ci vediamo durante la Preghiera! Ciao, Cari! E cosa devo fare? Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Ci vediamo dopo! Eccomi!

 

 

 

GIOVEDI  22  APRILE  2021

Teresina guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! GESU’: Nel Candore della CroceGesù Benedice) Glorifico il Padre Altissimo … Ora e per l’Eternità … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Nell’Ora dell’Ortovigiloguardo l’Umanità e guardo ognuno di voi … Figli Miei, Famiglia, Amici Innamorati del Mio Cuore, della Mia Croce! Venite ancora a riposarvi sul Letto della Croce ... per pregare Uniti e allargare le Braccia per Abbracciare l’Umanità sorda e cieca, lontana dal Mio Amore! Figli, Umanità, Famigliadoniamoci la mano … stringiamo le nostre mani formando la Catena del Cuore di Maria … nel pregare con Lei … e vivere passo passo l’Ardere del Fuoco di Pentecoste, l’Ardere dell’Abbraccio di Dio all’Umanità, a tutti i Figli Ministri, ai Vescovi e al Papanell’Invitarli ancora a Consacrare l’Umanità al Cuore di Maria … e vivere passo passo il Suo Amore …  vivere passo passo accogliendo il Tabernacolo Vivo di questa Piccola Creatura Chiamata da Dio … per donare all’Umanità intera l’Amore, la Misericordia, l’Abbraccio di una Mamma che non abbandona i Figli! E così, voi Figlioli Ministri … fate da Mamma-Maria all’Umanità … Allargate le vostre Braccia … venite nell’Orto degli Ulivi a pregare con Me … e combattere i Flagelli che gli uomini lasciano cadere! Vivete l’Amore costante di una Creatura che Si dona Tutta a Dio … per donare tutto ai Figli e ai Fratelli! Io vi Amo e vi ho Donati a Lei … Mamma Mia, Mamma di ognuno di voi, Mamma dell’Umanità intera! Gettate le Reti nel Cuore di Maria … pescando il Suo Amore e donandoLo a tutti! Lasciate i Troni del mondo … e Unitevi al Trono della Croce dove Lei Si è poggiata nel Suo Amore … per Abbracciare l’Umanità intera! Figli, Famiglia … crescete ancora nella Pace, nella Carità e nel Perdono … vivete l’Amore attimo dopo attimo … vivete la Pasqua che Dio vi ha donato nel donarvi ancora la Vita Eterna … e crescete pregando nell’Orto degli Ulivi! Vincetela Morte delle cose del mondocon la Vittoria della Croce, Figli Miei! E siate Pacifici gli uni gli altri … donate il Mio Amoredonate la Mia Luce a tutti i Figli … e crescete ancora nel Tabernacolo di Maria per donarvi a tutti! Ma venite ancora, rimaniamo a pregare affinchè le Mura rimangono in piedi, Figlioli! Figli, Famiglia … saliamo la Vignarimaniamo nell’Arca, nei Remi, nelle Capanne … non dimenticando le Barchevivendo l’Amore Pieno e il Pane Vivo Spezzato da Dio per tutti! Non dimenticate di vivere il Vangelo attimo dopo attimo … e risorgete … non siate tristi … siate gioiosi nel Mio Amore, nella Mia Luce, nella Mia Verità! Crescete in tutto quello che Dio vi dona attimo dopo attimo … e Dio vi dona l’Amore … e Dio vi dona la Luce … e Dio vi dona il Pane Spezzato, la Parola Viva, la Parola di Vita Eterna, Figlioli del Mio Cuore! Pregate ancora per i Grandi del mondo non c’è Pacepregate il Padre affinchè i cuori si spalancano alla Luce di Dio, Figli Miei … e Spezzate il Pane per tutti! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Figlia, cosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Le Cose del Padre, Gesù! Non sono ancora terminate … ma li terminerò! Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Figlia Mia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi guardare anche in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi … sono pronta! Gesù: Guarda, Anima Mia … porterò Io … i Rotoli al loro posto! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Gesù…! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Gesù…! Gesù…! Gesù…! Gesù: Vuoi fermarti di vedere? Giulia: No, Gesù … no, Gesù! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Gesù: EccoMi, Figliai Rotoli sono al loro posto! Immolati … come tu sai fare! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi con le mie mani vuote col niente della mia Giornata … e con tutto quello che mi avete donato: li metto nel Vostro Cuore! E metto nel Vostro Cuore, Gesù … tutta la Famiglia, i loro cuori e i loro sussurri! E metto nel Vostro Cuore, Gesù … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere … e quelli che non lo possono fare! Metto nel Vostro Cuore, Gesù … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Vivere da Figli di Dio e non abbracciare la Croce … non è camminare dietro di Te! Donaci la Tua Croce, Gesù … da portare Vittoriosa … come L’hai portata Tu … e Vincere come hai Vinto Tu … e rimanere nel Tuo Amore e nella Tua Carità! Fa che possiamo essere i Tuoi Figli … in questo Cammino, in questo Tempo che Tu hai preparato per ognuno di noi … nel vivere la Tua Luce e il Tuo Amore … senza guardare al Buio … ma vincere con la Tua Luce, Gesù … ed Eccoci ancora in questo Giovedi, in quest’Ora dell’Orto … nell’Amare col Tuo Amore! Gesù: EccoMi, Anima Mia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino di Dio!  EccoMi con tutte le Schiere!  EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Croce(Gesù Benedice)l’Unica Verità del PaneInvitandovi ancora una volta a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! Vivete la Gioia Piena che Maria … Madre Mia, Madre Vostra e Madre dell’Umanità intera … dona ad ognuno di voi! Il Suo Cuore Immacolato Trionferà nella Verità di Dio … e tutte le Genti vedranno il Suo Trionfo, Figli! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù! Eccomi! Nel guardare i Tuoi Occhi … vedo il Trionfo di Maria! L’Amore che ci Doni attraverso i Tuoi Occhi … non ha né Limiti e né Misure, Gesù! Gesù: EccoMi! EccoMi! … (Gesù Benedice) Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Gesù: Pace ad ognuno di voi! Pace all’Umanità intera … Figli, Famiglia e Umanitàraggianti nel Faro di Dionel guardare lontano e vedere il Vangelo che è il Pane  … e Si Spezza e Si Dona ad ognuno di voi, ai Figli! E la Parola diventa Amore … e l’Amore Si dona nel Pane Spezzato, nell’Ardere dei cuori! Pace a tutti voi! Tutti: Eccomi! Gesù: Pace all’Umanità intera! Pace ai Figli! Ed EccoMi nella Gioia e nella Luce … nel venire ancora … e rimanere con voi nell’Orto degli Ulivi … nella Quiete che Dio dona a tutti i Figli! Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi, Gesù! Gesù: Bevi l’Acqua Zampillante! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Come stai, dove sei stata e cosa hai fatto? Teresa: Eccomi, Gesù … Eccomi … sto bene! Gesù: EccoMi! Teresa: Sono stata dove mi hanno portata Maria e lo Strumento! Gesù: EccoMi! Teresa: A fare le Cose del Padre! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: E cosa devi dirMi? Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoCi! Teresa: Eccoci in un’altra Ora dell’Orto … Eccoci in un altro Giovedi … Eccoci nell’essere uniti a Te! Gesù: EccoMi! Teresa: Attimo dopo attimo … Tu sei sempre Unito a noi … ad ognuno di noi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci, Gesù … ma siamo noi ad allontanarci … siamo noi a metterTi da parte … a non riconoscerTi … ma Tu sei sempre lì nell’Orto … a Vegliare e ad aspettare ognuno di noi! E allora, quando entriamo in Comunione con Te … finalmente si compie ciò che il Padre ha Creato! Gesù: Vai avanti! Teresa: Eccomi, Gesù! Si apre il Mistero della Vita Eterna … si apre il Mistero della Croce! Tu hai Salvato ognuno di noi sulla Croce … e quindi hai donato la Vita Eterna … ci hai aperto alla Vita Eterna! Il Padre dona la Vita … non per toglierLa ai Propri Figli … ma per donarLa in Eterno … e quindi la Vita non finisce! Gesù: No! Se la Vita finirebbe … Dio sarebbe stato un fallimento! Dio ha Mandato il Suo Figlio, attraverso Mariaper donare la Vita Eternae per rimanere sempre Uniti nella Gioia, nella Verità, nell’Amore! E così, quando arriva il Piccolo Sonno: il Dormitio … è  Svegliarsi nel Grande Amore del Padreper Vivere e Gioire e rimanere Figli! Dio è Vivo … e i Figli e la Famiglia, quando tornano a Casa … sono Vivi … non sono morti … sono nella Gioia, nella Pace, nella Festa di Gioire nell’Amore di Dio! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Cosa c’è ancora? Teresa:  Eccomi, Gesù … e quindi la Vita terrena, se possiamo così dire … è soltanto una piccola parte della Vita di ognuno di noi! Gesù: Perché gli affanni ve li create voi … tutti i mali ve li create voi! Dio vi ha donato un Paradiso … un Giardino dove non manca nullama l’uomo ha violentato il Giardino di Dio … e ora manca tuttoma Dio è Vivo … Dio è Reale … Io sono Vivoe Aspetto che  gli uomini che hanno sporcato il Giardino … Lo ripuliscono e ritornano all’Amore e alla la Pace con Dio … per Gioire dove il Giardino di Dio non manca nulla! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! CI DONIAMO? Teresa: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni? Teresa: Eccomi! (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane.) Gesù: E lo Strumento rimane ancora Crocifissa per Amoresecondo ciò che il Padre gli chiede nel cuore! EccoMi! … (Gesù Innalza il Pane:) EccoMi nel Mio Amore, Figli e Umanità! … (Gesù Spezza in 3 Pezzetti il Pane:) Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù Innalza il Vino) Ecco il Mio Amore Versato per ognuno di voiFigli, Famiglia, Umanità intera! … (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Teresina:) EccoMi Carne! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Pasquale) Gesù: EccoMi Carne! … (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino, Lo Innalza e Lo fa sgocciolare nel Vino e poi Lo Mangia:) EccoMi Carne … per Amore! … Gesù dona il Vino a Teresina) EccoMi Sangue! Teresa: Eccomi!  (Gesù dona il Vino a Pasquale) Gesù: EccoMi Sangue!  Pasquale: Eccomi! (Gesù Innalza il Vino e Beve:) Gesù: EccoMi Sangue … per Amore! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: DoniamoCi! Teresa: Eccomi!  Gesù: Io rimango ancora a pregare nell’Orto degli Uliviper i Grandi del mondo, per ciò che stanno facendo in questo istante … e per tutti i Figli Ministri, per  i Vescovi, per il Papa! Mi fermo col Capo chino a pregare, Figlia! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! … (I presenti si avvicinano a Teresina e a Pasquale per ricevere il Pane e il Vino.) ... EccoMi! La Pasqua è Piena, è Viva ed è Risortanel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria! La Mia Gioia è la vostra gioia … e il Mio Cuore è il vostro cuoreUnito al Cuore della Croce … Unito alla Resurrezione … per vivere da Figli di Dio … per Gioire di quell’Amore che Dio dona ai Propri Figli! Passo passo, tuffarsi nella Gioia che Dio elargisce dal Suo Cuore … e prendere il Mare di Dio e donarLo ai Figli … in quel Mare dove c’è solo l’Ardere di essere Figli di Dio e camminare l’Amore e donarLo a tutti! EccoMi, Figlioli! Bevi ancora, Anima Mia! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Bevi ancora, Anima Mia! Pasquale: Eccomi! Gesù: Bevo ancora per ognuno di voi, Figli! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa c’è ancora? Teresa: Ti sei Donato ancora una volta per ognuno di noi … per l’Umanità intera … per tutti coloro che non Ti conoscono … per coloro che non possono riceverTi! Gesù: Mi Spezzo sempre di più e Mi Dono ai Figli, ai Miei Figli … per portarli tutti nella Gioia del Padre! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci nel ricevere la Tua Carne e il Tuo Sangue … per essere in Comunione totale con Te! Gesù: EccoMi! Teresa: Con il Padre, con Maria … per poter essere uniti nell’Unico Amore … nell’Unico Amore che sopravvive a tutte le tempeste … nell’Unico Amore che può essere duraturo … che è soltanto l’Amore di Dio! E se ognuno di noi … si lascia riempire dell’Amore di Dio e Ama con l’Amore di Dio … può fare la Volontà del Padre … può essere Figlio di Dio! E il Padre che ci ha Creati a Immagine e Somiglianza … ci permette di Amare con il Suo Amore! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! E quindi, per ognuno dei Figli … c’è questa possibilità di poter ricevere e donare l’Amore Pieno di Dio! Non è soltanto una prerogativa di pochi … ma è per tutti i Figli … soltanto se ci comportiamo da Figli … se riconosciamo di essere Figli e Ti riconosciamo … prima di tutto in noi stessi … e in tutti! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Riconoscerviper poi poter guardare con l’Amore che vi dono … con la Luce che vi dono! A volte, quando vi guardo … vi vedo spenti … vi vedo lontani dalla Mia Luce e dal Mio Amore! Se invece vi guardate, Mi guardate con l’Abito della Croce … vestendovi e donandovi agli altri … l’Amore è Pieno, l’Amore è Unito,  l’Amore è quello di Dio … Lo prendete e Lo donate agli altri! E questo è il Vivere da Figli di Dio, da Frutti di Dio, di quell’Amore Generato nel Cuore del Padre … per passare attraverso Maria e attraverso la Croce … e DonarMi! Vivere il Progetto del Padre in questo Mistero Divino: Invitando Maria ad essere il Tabernacolo di Dio e del Figlio di Dio e dell’Umanità intera, essendo Mamma … quell’Umanità che Maria Aspetta … quell’Umanità che Maria dona il Suo Cuore che Trionfa … per Vivere in quel Giardino che Dio ha donato agli uomini! Creature Mie, Famiglia e Figli … Impastatevi nel Lievito del PadreCucinatevi nell’AmoreSpezzatevi e Donatevi a tutti, in questo Tempo! Ma pregate non dimenticate la Preghiera costante e non dimenticate il Vangelonell’essere Uniti al Padre … per donarvi ai nemici! Il Vangelo di Dio e’ la Sua Parola costante … il Suo Amore … la Sua Misericordia … è l’essere Padre … Giudice Buono, ma non Severo …. Amare come tutti i papà ma Dio E’ e rimane in Eterno! Vivete ancora il Mistero di Dio nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Amore Maria! EccoMi! Cosa c’è ancora? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! EccoMi, Figli! EccoMi, Famiglia! EccoMi, Umanità intera! Risorgete! Io sono Risorto e sono Vivo e Reale in mezzo a voi!  Pregaterimanete con Me nell’Orto degli Ulivinell’Amare tutti e nel Donarvi come Croce Viva! EccoMi, Figlioli! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Con la Croce vi Benediconel Donarvi il Padre, il Figlio, lo Spirito Santo Amore Maria! I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! (Giovanni Benedice)Piccolo Giovanni:  Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Gloria a Dio nel più Alto dei Cielie Pace in Terra agli uomini che Lui Amae Dio Ama l’Umanità … e Dio Ama tutti i Figli! E’ l’Umanità che deve ancora Innamorarsi di Dioè l’Umanità che si deve svegliare e guardare in faccia l’Amore che Dio ci dona attimo dopo attimo! Sono Io, il Giovanni del 2 … nel gridare: Innamoratevi … Innamoratevi di Dio … Innamoratevi di Mariaquella Creatura, quella Fanciulla … che non ha temuto gli uomini … ha Donato il Suo EccoMi a Dio … per questo Progetto d’Amore, di Salvezza … per l’Umanità intera, per ognuno di noi! Non ha scartato nessuno … ha chiamato anche le pietre a rispondere quando sono state interrogate … e voi volete che lascia gli uomini … e voi volete che lascia un Figlio? Perché vi affannate durante la GiornataUmanità, Famiglia, Figli? L’unico pensiero quando vi svegliate: “Mi ha Donato la Luce … mi ha Donato il Respiro … mi ha chiamata ancora come Figlia … ma io sono stata sorda … io sono stato sordo … sì, non ho ascoltato … non ho risposto perché avevo altre cose!” … Stolto! Cosa c’hai da fare, prima di dire: “Eccomi a Gesù …  Eccomi al Padre … Eccomi a Maria … che mi hanno Donato un altro Giorno.”? … Non sono stolto a pensare alle altre cose … e a non a fare e non pensare le Cose di Dio? … “Ma ci sei? Ti ho svegliato! Ti sei dimenticato? Sto bussando!” … Come stai, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Cosa Mi devi dire? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi, Benvenuto! Piccolo Giovanni: Bentrovati a tutti! Teresa: Eccoci, Giovanni! Teresa: Eccoci nell’essere ancora qui … Eccoci nell’essere Uniti! Piccolo Giovanni: E dove volete andare? Teresa: In nessuno altro Luogo! Piccolo Giovanni: Dove? Dio Mi ha Mandato … e Io sono rimasto … e Io ho messo il Mio Sigillo … e il Sigillo di Sacerdozio Vivo ed Eterno … è il Sigillo del Padre! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Eeeh! Teresa: Eccoci per essere tutti Uniti! Tutta la Famiglia, anche se lontani … siamo tutti quanti Uniti attimo dopo attimo! Piccolo Giovanni: E attimo dopo attimo vado a Visitare i  loro cuori … nel riprenderli come sempre! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Rimetti ognuno di noi sulla Strada della Croce … rimetti ognuno di noi sulla Strada di Maria: è questa la Strada che ognuno di noi vuole seguire! Piccolo Giovanni: EccoMi! E’ questo che il Padre ha chiesto allo Strumento … è questo che il Padre chiede anche a te! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Di far Camminare i Figli nell’Amore del Vangelo … nell’Amore della Croce di Gesù .. Uniti a Maria! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Non devi dirMi altro? EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Io dico ad ognuno di voiFigli e Famiglia, Umanità intera: non calpestate il Vangelonon calpestate la Crocema ViveteLi e Innamoratevi sempre di più … e non stancatevi di parlare del Padre, di parlare di Gesù, di parlare di Maria … e di Innamorarvi sempre di più di questo Immenso Amore che è la Vita Eterna … la Vita Eterna! La Mia Vita di Sacerdozio Vivo ed Eterno ha Gioito nell’Amare … nel Donare a tutti Gesù … nel farLo Vivere nei propri cuori … per poterLo poi Donare agli altri! E il Sacerdozio è Vivo ed Eterno … ed è Dio … e Si Dona a Larghe Misure! Vivete nel Mistero dell’Ardere di Dio … cacciando tutto ciò che non appartiene a Dio! Vivete l’Ardere di Dio! Vi Benedicocol Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo Amore Maria! Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (IlCalice Vivente Benedice) Gloria a Dio nel più Alto dei Cieli … e Pace in Terra a tutte le Creature Innamorate di Dio! Vivere in questo Angolo di Paradiso … e Vivere passo passo la Parola di Dionel Crescere … nel diventare Crescenti in quella Luce che Dio dona a tutti … dona a tutti voi … dona all’Umanità intera! Donandovi l’Amore … Dio dice: “Tu sei Mio Figlio … tu sei Mio Figlio … tu sei Mio Figlio … tutti siete Figli!” … E cosa fanno i Figli dinanzi alla Misericordia del Padre? Sono attenti? Sono impegnati con altre faccende affaccendate? Ascoltano ciò che Dio vuole dire ad ognuno dei Figli? … “Ma io…! Ma io…!” … Ma tu chi sei? Ma tu chi sei? Dove vai? Fuori? A trovare cosa? A trovare … a cercare chi? E’ lì, è sulla Croce … quello che tu devi cercare! Fuori c’è il Veleno … ci sono i Falsi Profeti … ci sono i luccichii del mondo … c’è la Morte! … (indica il Crocifisso)Lì c’è la Vita … lì c’è Gesù che ti sta chiamando: “Vieni … vieni … vieni … vieni … ho bisogno … ho bisogno di te … ho bisogno di Lavorare attraverso di voi … attraverso il vostro Respiro … attraverso il vostro Amore … attraverso le vostre Croci, che sono Piccole così … ma voi Li rendete Pesanti … perché non cercate la Croce!” … E la vostra Croce l’avete preparata voi! Quella è Leggera: c’è Gesù! Quella è Pesante perché non avete cercato Gesù! Come stai? Teresa: Eccomi, Giovanni … Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! E in tutto questo, pregate per tutti i Figli Ministri, per i Vescovi, per il Papa pregate affinchè le Mura si attaccano dinuovo alla Croce! Teresa: Eccoci, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccoci, fa che preghiamo così come ci hai Insegnato Tu … così come hai Insegnato ad ognuno di noi … a mettere al Primo Posto la Croce … a mettere al Primo Posto la Preghiera! E’ la Preghiera la Chiave di tutto! Il Calice Vivente: E la Porta è Dio … e poi c’è la Chiave! Teresa: Eccomi! Eccoci, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Parla! Teresa: E così, come ci hai sempre Insegnato Tu … la Preghiera è Silenziosa, Nascosta … ed è Costante … per essere fortificati nella Fede … per poter Camminare da Figli di Dio! Eccoci! Il Calice Vivente: EccoCi … e Spezzare il Pane di Dio … e MangiarLo … e DonarLo agli altri! Mangiate il Pane che Dio vi Dona … SpezzateLo … e DonateLo a tutti! Preghiamo tutti Unitiil Veleno non si fermerà ancora! Pregate voi, Sette Dolori di Maria … e non fermatevi! Vi Amo! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: Sono il vostro don Vincenzo, il vostro Papà … Uniti 2 e 4 … nel formare il Cuore di Maria col Bimbo! Vi Amo tuttiFigli, Famiglia, Umanità intera … e vi Benedicocol Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! Ciao! Pasquale: Ciao! Il Calice Vivente: Mi hai incontrato sulla Viuzza? Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Come stai? Pasquale: Bene, bene! Il Calice Vivente: Lavora e sii Vigilante! Pasquale: Eccomi! (Il Calice Vivente Impone le Mani sui Figli:)Il Calice Vivente: Vi Amo con l’Amore che Dio mi ha donato nel Sacerdozio Vivo ed Eterno! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Vi Amo … perché Amiate! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Vi Amo … affinchè Perdonate tutti! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Vi Benedico … affinchè Benedite tutti nell’Amore Misericordioso del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo Amore Maria! Giulia: Ve ne state andando? Cos’è quel Velo che avete? Un Flagello! L’avete già fermato? E’ caduto? Posso andare a prenderlo? I Due Giovanni: Hai altro da fare, Figlia! Giulia: E lo lasciamo a terra … in mezzo agli uomini? I Due Giovanni: E’ già caduto, Figlia! Giulia: Non posso fare niente altro? I Due Giovanni: Immolarti! Giulia: Eccomi … ma dopo posso venire ad aiutarVi? Il Lavoro sta quasi finendo! E le Schiere sono uscite anche oggi … ma Salutiamo i nostri Cari tutti quanti! Eccoci, Cari! Cos’è che state preparando? Non lo devo dire? E’ per tutti noi? Eccomi! Giovanni, salutiamo ancora i nostri Cari … sei sempre Capriccioso … ma rimanilo il Capriccioso di Dio … lo siete tutti e Due … ma Allargate sempre le Braccia e Custoditeci nella Viuzza Stretta! Ci vediamo dopo … durante la Preghiera! Eccoci! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi!

 

 

 GIOVEDI  29   APRILE  2021

Teresina guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! (Gesù Benedice) GESU’: Io Sono nel Canto della Trinità Viva e Realein mezzo a voi … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Venite a dissetarvi alla Fonte Viva del Mio Vangelo … della Mia Verità … del Mio Amore … della Mia Luce … della Mia Croce! Venite, camminiamo nell’Orto degli Ulivipregando e supplicando il Padrechiedendo Misericordia per l’Umanità sorda e cieca … per l’Umanità lontana dal Cuore di Dio … e in questo Tempo … Dio viene bestemmiato … viene sputato … viene gettato nella spazzatura! Doniamoci le maniFigli e Famiglia e Umanità intera … e fermiamoci nell’Orto degli Ulivi a pregare per i Grandi del mondo! Tutti i Sacerdoti e i Vescovi e il Papapoggiamo le mani sul Legno della Croce … vivendo l’Amore che Io ho donato ad ognuno di voi e all’Umanità intera Spezziamo il Pane donandoLo a tuttiversando il Calice del Mio Amore, del Mio Sanguenel donare ancora ad ognuno di voi la Vita Eterna! Figlioli Miei, verranno i Tempi dove il Buio diventerà ancora più Buioe i Figli scarteranno ancora di più Dio! Crescete nella Fedecrescete nell’Amorecrescete nella Carità … e Uniti preghiamo! Il Cuore Immacolato di MariaMia Madre, Madre di ognuno di voi e Madre dell’Umanità interaTrionferà! Ci sarete tutti? Noi ci saremo ad aspettarvi! Voi … Figli e Famiglia, Umanità intera, ci sarete? Preghiamo affinchè il Pane Spezzato vi unisca nell’Amore e nella Fede … e vi faccia crescere come Figli di Dio! Figlioli Miei, Dio è Padre … e non abbandona nessuno dei Figli … ma molti Figli cadranno … molti Figli si perderanno! Dio vi ha donato uno Strumento … se non ascoltate Dio … non ascoltate neanche lo Strumento che è la Voce di Dio! Figli Miei, siate vigilanti: il Veleno e i Falsi Profeti vi stanno confondendo … e il Veleno degli uomini vi stanno portando via all’Amore di Dio! Siate coscienti nel chiamare il Padre … siate Figli nell’Abbracciare la Croce … e vigilate … e con la Destra(Gesù Alza la Destra e Benedice)combattete i Falsi Profeti … combattete il VelenoCreature del Mio Cuore! Voi, Figlioli MinistriAmate col Mio Amore … e donate l’Abbraccio della Mia Croce all’Umanità intera … senza scartare nessuno dei Figli! Sia Pace tra di voi … sia Amore tra di voi … sia il Mistero del Mio Corpo e del Mio Sangue a rendervi Vivi e a camminare nella Mia Luce, nella Mia Verità! Amatevi gli uni gli altri! Siate Pastori Eterni … e non  disperdete le Mie Pecorelle, Figli Miei! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Vieni, Figliasaliamo la Vignarimaniamo nell’Arca, nei Remi, nelle Capanne, nelle Barche … e non disperdiamoci! Giulia: Con Te, Gesù … non possiamo disperderci! Gesù: EccoMi, Figlia … ma l’Umanità non partecipa … l’Umanità è sorda … l’Umanità non sale! Giulia: Eccomi, Gesù … pronta a portarli sulle spalle! Eccomi, Gesù! Gesù: In questo Giorno, Figliaconsola il Cuore di MariaguardaLa … Madre Mia e Madre vostra, Madre dell’Umanità! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Il Suo Cuore Gronda Sangue! Guarda ancora! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi, pronta a consolarLa e a vivere con Lei … i Dolori che l’Umanità Gli offre, i Dolori che ognuno di noi Gli offre! Eccomi, nel caricarmi di Croce … e nel far Gioire il Cuore del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo Amore Maria! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi per l’Eternità! Poggiatevi quando volete sulle mie spalle … affinchè i Figli, la Famiglia, l’Umanità intera … sia nel Tuo Cuore e nessuno si perda! Usatemi come volete … ma fatemi rimanere straccio stracciato ai Piedi della Croce: è lì che c’è l’Amore più Grande … è lì che voglio rimanere, Gesù! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Figlia, cosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Le Cose del Padre, Gesù … sono terminate e il Padre me ne ha donate ancora … e Lo sto aiutando a Salvare … e camminare con Lui nel Suo Amore, nel Suo Silenzio, nell’essere Trafitto attimo dopo attimo! Eccomi, Gesù! Gesù: Anima Mia, vuoi guardare anche in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù … pronta a fare la Tua Volontà, il Tuo Amore, il Tuo Tutto! Gesù: Guarda, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: No, Figlianon toccare! Giulia: Gesù…! Gesù: Sono sempre vicino alla tua mano … non temere, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: I Rotoli Li porto Io … non temere, Creatura Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi venire un istante con Me? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù…? Gesù: EccoMi, Figlia! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Guarda ancora, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Non dire dove sei stata! Giulia: Eccomi, Gesù! Posso fare altro … di ciò che sto vedendo, Gesù? Gesù: Ora i Rotoli saranno portati al loro posto … custodisciLi fin quando non ti dirò di portarLi tutti fuori! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Nel 1° Tempo, nel 2° Tempo, nel 24° Tempo … ma invita i tuoi Figli e l’Umanità intera … a pregare, Figlia Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vivi il Mio Amore … e non temere niente e nessuno! Rimani la Roccia di Dio … così come il Padre ti ha Mandato! I Rotoli sono al loro posto, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù … donatemi sempre la Costanza e la Forza! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Giulia: Gesù, nelle mie mani c’è il niente della mia Giornata e ve lo consegno … e c’è tutto quello che mi avete donato fino a questo istante … e ve lo consegno! E vi la Famiglia e i loro cuori e i loro sussurri … che ho raccolto ora! E metto nel Vostro Cuore, Gesù … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere … e quelli che non lo possono fare! Gesù, metto nel Vostro Cuore … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Eccoci ancora anche in questo Giovedi … in questo Amore senza Limiti e senza Misure! Ci doniamo tutti nel Vostro Cuore … per rimanere sempre con Voi e non dividerci più … essendo la Famiglia che avete Chiamato al Servizio dell’Amore, della Carità e del Perdono! Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi, Anima Mia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre!  EccoMi con tutte le Schiere!  EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Croce(Gesù Benedice)l’Unica Verità del PaneInvitandovi ancora una volta a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figlioli Miei! Siate Raggianti, com’è Raggiante il Mio Amoresiate Misericordiosi, come sono Misericordioso con ognuno di voi, Figli Miei …  e vivete la Mia Pace, il Mio Amore e la Mia LuceFigli, Famiglia e Umanità intera! Vi Benedico col Mio Amore … con la Croce … col Sangue … e col Pane … nell’Amarvi e nel chiamarvi: Figli! … (Gesù Benedice) Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Gesù: Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi, Gesù! Gesù: Ecco la Mia Acqua … l’Acqua Zampillante del Mio Amore e della Vita Eterna! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Beviamo! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Come stai … dove sei stata … e cosa hai fatto? Teresa: Eccomi, Gesù … sto bene! Eccomi! Gesù: Sei stata in difficoltà? Teresa: Eccomi!  Gesù: E Io sono venuto! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Sono stata dove mi hanno portata Maria e lo Strumento! Gesù: EccoMi! Cosa devi dirMi? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù, Eccoci in un altro Giovedi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci in un’altra Ora dell’Orto! Eccoci tutti uniti spiritualmente … per poterTi stare accanto … per potere ascoltare la Verità Tutta Intera che vieni a portarci! Gesù: EccoMi! Teresa: E allora, Eccoci per essere venuto ancora una volta! Gesù: EccoMi! Teresa: E per aspettare vicino al cuore di ognuno di noi … affinchè ognuno Ti riconosca … Ti riconosca come il Figlio di Dio! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Parla ancora! Teresa: E uniti spiritualmente … rimaniamo ancora più uniti nel Tuo Amore! Uniti nel cuore, l’uno accanto all’altro possiamo essere nel Tuo Nome Uniti … a qualsiasi distanza … a qualsiasi situazione! E’ questa la Grazia Grande … è questo l’Amore Infinito del Padre: venire a Visitare ogni Figlio … ovunque si trovi! Gesù: Anche se il Figlio … Mi sputa in faccia! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Dio Visita … Dio Ama … Dio Perdona! EccoMi! Teresa: E questa è la Carità, l’Umiltà …! Gesù: Di Dio! Teresa: L’essere Servi … l’essere all’Ultimo Posto: è ciò che chiedi ad ognuno di noi! Come sei stato Tu,  come sei attimo dopo attimo … come Dio attimo dopo attimo scartato, messo all’Ultimo Posto … ma mai rifiuta un Figlio … mai non dona l’Amore! Allora come può uno di noi non fare la stessa cosa? Come può attaccarsi all’io: “Ma io così … io colì!”? Al Primo Posto c’è Dio! Gesù: Sempre! Teresa: E quindi non bisogna mai giudicare! Gesù: Puntare il dito! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Aiutaci a rinnegare l’io! Gesù: Attimo dopo attimo vi aiuto, Figli! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! CI DONIAMO? Teresa: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni! Teresa: Eccomi! Gesù: E lo Strumento rimane ancora Crocifissa per Amoreper l’Umanità sorda e cieca … per tutti i Figli … e per tutti i Figli Ministri … e secondo la Volontà del Padre! … (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane.) … EccoMi! … (Gesù Innalza il Pane:) EccoMi  Amore! (Gesù Spezza in 3 Pezzetti il Pane:) Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! (Gesù Innalza il Vino:) Ecco il Mio Amore … donato ad ognuno di voiFigli, Famiglia, Umanità intera! … (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Teresina:) EccoMi! Teresa: Eccomi! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Pasquale:) Gesù: EccoMi! Pasquale: Eccomi! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino, Lo Innalza e Lo fa sgocciolare nel Vino e poi Lo Mangia:) Gesù: EccoMi Amore per ognuno di voiFigli e Famiglia, Umanità! EccoMi ancora! (Gesù dona il Vino a Teresina:) EccoMi Amore! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! … (Gesù dona il Vino a Pasquale:)  EccoMi Amore!  Pasquale: Eccomi! (Gesù Innalza il Vino e Beve:) Gesù: EccoMi Amore … per tutti! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Io rimango ancora a pregare nell’Orto degli Ulivi a vincere la Morte che gli uomini portano nei loro cuori! Rimango a pregare affinchè i cuori dell’Umanità intera diventano oranti! Mi fermo ancora a pregare per tutti i Figli Ministri, per tutti i Vescovi, per il Papa! ! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! (I presenti si avvicinano a Pasquale e Teresina per ricevere il Pane e il Vino.) EccoMi! La Pasqua è Piena, è Viva ed è Risortanel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria! Vivere la Gioia di questo Momentodi questo Gioioso Incontrodi questo Ardere e poi lasciare i Piccoli e i Poveri, gli Emarginati … non è fare Festa col Mio Amore! Vivere questo Attimo di Amore di Dio e poi puntare il dito … non è vivere il Mio Amore! Siate Vigilanti, FigliIo sono venuto ad Abitare nei vostri cuori, nei cuori di ognuno di voi, nei cuori della Famiglia, nei cuori dell’Umanità intera: non scartateMinon abortiteMi … ma Vivete e fateMi Nascere ancora, Figlioli! … (Gesù Innalza il Vino:) Ecco l’Incontro d’Amore! Bevi ancora! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Bevi ancora! Pasquale: Eccomi! Gesù: Bevo ognuno di voive li ho tolti … Bevo i vostri cuori, Figli!  EccoMi! Cosa devi dirMi ancora, Piccina Mia? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Fa che ognuno di noi sia Piccolo … Piccolo come un bimbo! Gesù: Ricordate il Piccolo Giovanni … imparate da Lui a rimanere: Piccolo! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Per poter donarTi, così come Ti sei donato Tu ad ognuno di noi … senza dimenticare nessuno, senza lasciare nessuno … e così anche noi, imparando da Te … possiamo fare lo stesso: Spezzarci per essere portatori del Tuo Amore! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: E cosa devi dirMi ancora? Teresa: Soltanto se ci nutriamo del Tuo Pane … soltanto se alimentiamo la Fede con la Preghiera … possiamo camminare come Figli di Dio … soltanto così possiamo fortificarci … altrimenti il Veleno ci porta via … ma invece se siamo Saldi nella Preghiera … Saldi nella Fede…!  Gesù: Il corpo ha bisogno del cibol’Anima ha bisogno del Cibo-Dio e della Preghiera costante! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: ChiamateMi attimo dopo attimo! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E allora soltanto così … possiamo essere Tuoi Figli, Fratelli, Amici … non soltanto con la bocca … ma soprattutto con le azioni: è  nelle Opere che si vede la Figliolanza! E allora, seguendo le Tue Orme e le Orme dei Piccoli Giovanni e soprattutto quelle di Maria … andiamo avanti nell’essere Piccoli, Poveri e all’Ultimo Posto! Eccomi, Gesù! Gesù: Finita la Giornata … poggiatevi ai Piedi della Croce: “Sono un Servo Inutile … ho fatto ciò che dovevo fare … Eccomi come straccio stracciato!” … EccoMi, Figlia Mia! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Non devi dirMi altro? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Vi Invito ancora tutti ad essere Innamorati del Vangelo e della Croce, in questo Tempo … Figli, Famiglia e Umanità intera! E vi Salutocol Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! (Giovanni Benedice)Gloria a Dio nel più Alto dei Cieli … e Pace agli uomini Innamorati di Dio … agli uomini di Buona Volontànel camminare verso la Luce e la Parola di Dio! E come Sacerdozio Vivo ed Eterno … vi Invito ad Allargare le Braccia, in questo Tempo ad essere Piccoli, Piccoli … e a pregare … avere i cuori rivolti a Dio e non al mondo! Non rifugiatevi nelle cose del mondo: cadono! Dio E’! E come Sacerdozio Vivo ed Eterno … ve lo ripeto ancora una volta: siate Figli … siate Figli di Dio … vi ha Chiamati … non fate i sordi … non fate i ciechi! Ascoltate la Voce di Dio che vi Parla … la Voce di Dio che dice ad ognuno di voi: “Vi voglio Salvi … non vi voglio persi! Conosco le Mie Pecorelle … e le Mie Pecorelle conoscono la Mia Voce … ma ci sono altre Pecorelle … e anche loro Mi appartengono!” … Vivete questo Attimo, vivete questa Pasquanella Luce, nella Verità, nel Perdono! Io Giovanni, Giovanni del 2sono il Giovanni della Verità … sono il Giovanni della Luce … sono il Giovanni del Pane Spezzatodel Sigillo messo, perché sono Dioessendo Sacerdozio Vivo ed EternoGrido ancora con la Voce di Giubilola Verità … la Verità della Croce … la Verità dell’Amore … la Verità del Perdono … e Amo ognuno di voiFigli, Famiglia e Umanità interama nella Verità della Croce! … (Giovanni Benedice)Non fate i sordi … non fate i ciechi … udite bene, perché sapete udire … vedete bene, perché avete la Vista della Croce! Dio vi ha Chiamati! E anche voi: Figli Ministri, Vescovi e Papaunitevi alla Verità di Dio che è Vivo e Reale! Come Sacerdozio Vivo ed Eterno … il Mio Sigillo non si toglie! EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Ti sei spaventata? Teresa: No, io Ti conosco! Piccolo Giovanni: Meno male! Come stai e come state? Tutti: Eccomi! Teresa: Eccomi, Giovanni … sto bene … stiamo tutti quanti bene! Piccolo Giovanni: Ho alzato solo poco poco la voce! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Dove sei stata, cosa hai fatto? Teresa: Eccomi, Giovanni … sono stata dove mi hanno portata Maria e lo Strumento! Piccolo Giovanni: EccoMi! Parla! Teresa: Eccoci nel fare la Volontà del Padre! Eccoci nel camminare sulle cose che il Padre prepara per ognuno di noi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccoci nell’essere attenti, vigilanti … nel capire qual è la Volontà del Padre! Piccolo Giovanni: Basta ascoltare il cuore! Lo Strumento ve lo dice sempre! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E quando il cuore è aperto…! Piccolo Giovanni: Ascoltate solo il cuore e niente altro! Teresa: Eccoci, Giovanni! Quando sentiamo che c’è la quiete nel cuore … quando non c’è turbamento … e allora lì…! Piccolo Giovanni: Quando c’è la tempesta … poggiatevi dinanzi alla Croce … e fate arrivare il sereno! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccoci tutti uniti … tutti uniti come Famiglia … nel camminare con Gesù … nel seguire Gesù! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Parla ancora! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Giovanni, fa che ognuno di noi possa camminare nella Luce … che ognuno di noi sia portatore dell’Amore di Dio, della Pace del Padre … e che in ogni cuore regni soltanto la Pace di Dio! Piccolo Giovanni: Prendi le Parole che ti ho suggerito durante la Confessione … tienile Vive e non perderle … cercale … le troverai! Teresa: Non mi ricordo proprio, Giovanni! Piccolo Giovanni: Cercale … sono lì: nel tuo cuore! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Vai avanti nell’Amare Gesù … e nell’Amare i Fratelli, fatti a Immagine e Somiglianza di Dio e di te stessa! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Piccolo Giovanni: E vi Benedicocol Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo Amore Maria! Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice) Gloria a Dio nel più Alto dei Cieli … e Pace agli uomini di Buona Volontà … Pace agli uomini che hanno la Vista di Dio e si fermano a guardare le Creature, gli Ultimi! Guardando loro … vedono il Volto di Dio! E guardando ogni piccolo angolo … guardano il Volto della Crocenell’Amare e nel Perdonare … nel Vivere il Vangelo e nello Spezzare il Pane … e farsi furbi nell’essere Innamorati … rubare quell’Amore che è nel Cuore del Padre … per donarLo agli altri … e ricordarsi sempre che la Porta è Dio … e Dio ci Ama di quell’Amore senza Limiti e senza Misure! Ma vi volete fermare a guardare ciò che Dio vi sta donando? Ho avuto la Gioia, l’Amore … di incontrare questo Mistero di Dioche Parla ad ognuno dei Figli, dicendo: “Fermatevi … non correte … non mettete i vostri cuori nelle faccende affaccendate … ma vivete l’Amore … vivete la Pace di Dio che vi viene Spezzata attimo dopo attimo!” … Ricordate che Dio E’ … il Sacerdozio è Dio … Vivo, Reale in mezzo a voie avete l’Amore e la Gioia di sentire Dio che Parla al tuo cuore, al tuo cuore, al tuo cuore, al tuo cuore … al cuore di tutti … al cuore della Famiglia … al cuore di ognuno di voi … al cuore dell’Umanità intera! Ma Dio viene cacciato fuori … non c’è posto! … “Ho altro da fare! Ho altri pensieri da risolvere!” … Stupido! Come fai a risolverli senza Dio? Chi sei? Dove hai messo Dio? Dove L’hai dimenticato? Chi è che hai messo al posto di Dio … per darti tutto quello che solo Dio può donarti? L’io? L’io non è Dio! Togliete l’io da ogni vostro parlare … da ogni vostro pensiero … da ogni vostra vista … così sarete Figli di Dio … non Figli dell’io! Come stai? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Bene! Il Calice Vivente: Vengo nella Luce di Dio … nel Pane Spezzato … nell’Amore … nella Misericordia … a dire ad ognuno di voi e all’Umanità intera e alla Famiglia: liberatevi dalle cose del mondo … liberatevi dall’io … e rimanete Figli di Dio … amatevi gli uni gli altri! Altri Flagelli stanno preparando gli uomini! Dio vi dona il Suo Amore, il Suo Pane Spezzato … gli uomini no! Pregate ancora per tutti i Figli Ministri, per i Vescovi, per il Papa! Unite quella Chiesa nel Cuore di MariaFigli, Strumenti del Vangelo di Dio! Parla tu! Teresa: Giovanni, Eccoci nel camminare seguendo Gesù … Eccoci nell’essere Figli … Eccoci nel rimanere con tutti i nostri errori, con tutte le nostre debolezze, con tutti gli sbagli … ai Piedi della Croce! Fa che ogni nostro pensiero sia rivolto a Dio … e così come hai scritto anche Tu nel canto: Gesù, facci come ci vuoi Tu! Il Calice Vivente: Masticatelo il Vangelo! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Non devi dirMi più nulla? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Ma vedo qualcosa nel tuo cuoricino! EccoMi … accarezzo anche te … accarezzo ognuno di voi e l’Umanità intera … e vi Invito ancora ad essere Figli del Vangelo, Figli della Crocepregate con Gesù nell’Orto degli Ulivi … e non dimenticate che Dio vi ha Scelti uno ad uno! Figlioli, non traditeLo come hanno fatto … ma vivete con Lui, Amore Eterno! EccoMi … vi Amo! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: E vi Benedicocol Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo Amore Maria! EccoMi! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Come stai? Pasquale: Bene, bene! Il Calice Vivente: Dimmi, cosa stai facendo? Pasquale: Eh, adesso non sto facendo niente! Il Calice Vivente: L’importante è che fai il Figlio e vivi l’Amore del Vangelo … guarda il tuo operato! Pasquale: Tu stammi sempre vicino! Il Calice Vivente: Io sono sempre unito alla tua mano! Pasquale: Anch’io, Giovanni! Il Calice Vivente: Non la lascio! Vai avanti! Pasquale: Nemmeno io la lascio! Il Calice Vivente: EccoMi! Pasquale: Eccomi! (Il Calice Vivente Impone le Mani sui Figli:)Il Calice Vivente: Vi Amo nell’Amore Misericordioso di Dioe nell’Amarvidono ad ognuno di voi lo Spirito della Lucelo Spirito della Sapienzalo Spirito della Pace! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: E vi Invito ad essere Famiglia di Dio nell’Ardere dei vostri cuori … Figli, Famiglia, Umanità intera! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: E prendetevi quest’altra Benedizioneche è Padre, che è Figlio, che è Spirito Santo Amore Maria! Tutti: Amen! Giulia: Giovanni, avete visto dove mi ha portato Gesù? Avete visto? I Due Giovanni: Sì! Giulia: Io sto vedendo dove state andando! Dopo che Gesù mi lascia la Sua Mano … vengo ad aiutarVi! E le Schiere sono uscitee noi Salutiamo i nostri Cari! Eccoci, Cari! Eccoci, Schiere! Eccomi nel fare la Volontà del Padre … unita alla Vostra … nel Sacerdozio Vivo ed Eterno! Eccomi! Noi ci vediamo dopo … durante la Preghiera! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! (Lingua dell’Amore) Eccomi, Giovanni! Eccomi! Eccoci, Cari! Eccomi, Giovanni … ci vediamo dopo! Eccomi nel fare tutto ciò che mi avete detto!