NOTIZIE DALLA STANZA DI GESU

TIMPARELLE (CS)

 N° 255

 

 

Messaggi  tramite lo Strumento Giulia

 

DICEMBRE 2021

 

 

GIOVEDI   2   DICEMBRE   2021

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! GESU’: Io sono il Figlio di Dio Vivo e Reale in mezzo a voi! Vengo con la Croce(Gesù Benedice) ad Abbracciare ognuno di voia Donare l’Amore e la Salvezza a voi, Figli e all’Umanità interaa voi che siete venuti ancora ad Ascoltare il Grido della Croce, il Grido del Pane Spezzato per ognuno di voi … per i Figli lontani, senza scartarne uno! Io sono nell’Orto degli Ulivi a pregaree a chiedere la vostra Compagnia, la vostra Amicizia, il vostro Amore, il vostro essere un tutt’uno con la Croce, il vostro essere un tutt’uno con i Fratelli … con i Piccoli, i Poveri, gli Emarginati, i Figli drogati, i Figli carcerati, i Figli diversi … ma fatti a Immagine e Somiglianza della Croce … fatti a Immagine e Somiglianza dell’Amore Divino che Dio lascia Scendere su di ognuno di voi in questo Tempo … nei Tempi preparati dal Padre per ognuno di  voi e per l’Umanità sorda e cieca! Vi Invito, Figli Miei … a pregare per tutti i Figli Ministri, per i Vescovi e per il Papa! Allargate le Braccia e pregate con Costanza per i Grandi del mondo! Immolatevi con la Preghiera fatta col cuoreper cancellare tutti i Flagelli che gli uomini stanno preparando! Dio vi ha Donato la Vita … Dio vi ha Donato un Giardino per Amarvi gli uni gli altri … per rimanere nell’Amore e nella Pace del Suo Cuore! Il Giardino è stato sporcato e le Guerre camminano veloci! Combattete la Battaglia del Cuore Immacolato di Mia Madre e Madre vostrae Vincete, Figli ….. nel Cammino della Fede, nel Cammino del Vangelo, nel Cammino del Pane Spezzato! Ognuno di voi sia Fecondo nell’Amore del Padreper Crescere nella Vigna di Dio e rimanere Alberi Fecondi del Suo Amore! Amatevi ancora gli uni gli altri! Combattete, con la Destra di Dioil Veleno e i Falsi Profetie Vincete, Figli! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) La Croce è Vittoriosa: non gettateLa a terra! E ognuno di voi è fatto a Immagine e Somiglianza di Croce … Vangelo Vivo! ViveteLo questo Amorenon distruggeteLo odiando e bestemmiando … ma siate Figli della Pace, Figli dell’Amore, Figli del Cammino del Cuore Immacolato di Maria! Camminando, Semina le Spineper portare tutti i Figli al Banchetto del Padre! Siate ancora Uniti nel Salire nella Vigna, l’Arca e i Remi … non dimenticate le Capanne e le Barche! Siate Costanti in questo Amore … e Crescete ancora nell’Amicizia della Croce e del Pane Spezzato! Vivete ancora questo Cammino di Fede che Dio vi Dona attimo dopo attimoCrescendo e Abbracciando la Croce Crescendo e rimanendo Figli di DioCrescendo e togliendo l’io dai vostri cuori e nel fare Abitare Dio in ognuno di voi … e così l’Umanità intera vi guarderanno con gli Occhi della Fedevedendo in ognuno di voi l’Immagine di Dio che Si Dona a Braccia Spalancate! Vivete ancora, Figlioli Miei … nell’essere Pane, nell’essere Amore,  nell’essere Carità, nell’essere Cibo-Dio … e rimanete con Me a pregare nell’Orto degli Ulivi affinchè il Veleno venga tolto dal Dito del Padre, Figli Miei! Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Hai Lavorato in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi venire ancora un istante con Me? Giulia: Eccomi, Gesù … Ti Dono tutto! Gesù: Vieni, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Anima Mia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Anima Mia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Anima Mia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Hai Bevuto i Calici? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Hai Assaporato l’Amaro che Mi hanno Offerto? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vedi … cosa stanno preparando? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Hai Bevuto anche questo? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi aiutarMi ancora? Giulia: Eccomi, Gesù! Perdonatemi! Gesù: Ti ho fatto vedere tutto ciò che hanno fatto in questo Giorno! I Rotoli sono al loro posto, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù … se posso fare altro! Gesù: Lavorerai ancora … hai il Lavoro da terminare e i Calici da Bere … ma sii sempre la Roccia del Padre! Giulia: Eccomi, Gesù … pronta a fare tutto ciò che il Padre vuole! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Hai guardato bene? Giulia: Eccomi, Gesù … ed Eccomi ancora per l’Eternità … Vivere questo Amore senza Limiti e senza Misure! Gesù: Mentre l’Umanità dorme, Figliamentre l’Umanità rimane cieca! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Hai i Miei Occhi per guardare a tutti: fallo sempre, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù … Eccomi pronta! Ed Eccomi pronta con le mie mani vuote col niente della Giornata … e con tutto quello che mi avetedonato fino a questo istante: ve lo consegno, Gesù! E metto nel Vostro Cuore … la Famiglia e i loro cuori e i loro sussurri! Metto nel Vostro Cuore, Gesù … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare: ce ne sono tanti, Gesù … ma li porto tutti a Voi! E metto nel Vostro Cuore … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Eccoci ancora, Gesù! Voi venite a portarci il Pane … io vi Dono il niente e la Famiglia e tutti i sussurri e sono pronta a donarvi tutto! Guidateci ancora! Gesù: Vengo a portare il Pane: la Guida per ognuno di voi … nel Riempire i vostri cuori con l’Amore del Vangelo! Non affaticatevi per le cose del mondo, Figli … ma siate Liberi, senza catene … nell’Abbracciare il Tutto del Padrenel Vivere il Vangelo Vivo che Dio vi Dona attimo dopo attimo! Crescete ancora in questa Fede …. Crescete ancora in questo Lievito … e rimanete a farMi Compagnia! EccoMi ancora al Banchetto Nuziale! EccoMi ancora nel Giardino del Padre!  EccoMi con tutte le Schiere!  EccoMi con tutti i Servi Inutili!  EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Croce(Gesù Benedice)l’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora una volta a tenerLo Alto e a viverLo nel vostro cuore … uno ad uno Figli di Diofatti ad Immagine e Somiglianza del Suo Amore, della Sua Verità! Non perdete la Verità di Dioe non perdetevi neanche voi, Figli Miei! Siate Eredi della Croce … Eredi del Pane … Eredi della Verità di Dioche è Vivo e Reale ed è in mezzo a voi, Figli Miei! Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Gesù: Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Ecco l’Acqua Zampillante! Teresa: Eccomi! Gesù: Ecco l’Acqua Zampillante per ognuno di voi, per la vostra Salvezza, per il vostro essere Creature di Dio! EccoMi! Cosa c’è … dove sei stata e cosa hai fatto … e come stai?  Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi!  Teresa: Sono stata dove mi hanno portata Maria e lo Strumento … a fare le Cose del Padre! Gesù: EccoMi! Cosa Mi devi dire? Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci in un altro Giovedi … Eccoci in un’altra Ora dell’Orto … nell’Ora Piena del Tuo Amore! Gesù: Nell’Ora Piena del Mio Amore per ognuno di voi, per l’Umanità intera, per tutti! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E in questo Incontro … Rinnoviamo la Figliolanza … Rinnoviamo l’essere Figli di Dio … l’essere fatti a Immagine e Somiglianza! Gesù: Ogni qualvolta ci Incontriamodal Giovedi al Giovedi, ma attimo dopo attimoc’è una Fusione d’Amore che Riempie i cuori di ognuno di voi per farvi Crescere in questo Amore di Dio! Ve ne rendete conto? Tu che fai? Te ne rendi conto nel Parlare, nel Vivere questo Incontro che Dio regala a voi e all’Umanità intera! Questo Parlare di Dio ai Figli ai Grandie ai Figli Ministri: quei Figli che devono DonarMi e nel DonarMiDonano il Figlio di Dio! Nelle loro Mani Consacrate ci sono Io … c’è il Padre … c’è l’Amore Donato … c’è il Perdono Donato … c’è la Luce Donata … c’è quel Mistero di Croce? Cosa Mi rispondi, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi … c’è … o meglio, Tu lo sai! Gesù: Io lo so! E chiedo ad ognuno di voi la Preghiera Costante: nel rimanere Chiesa di Dio tutti i Figli Ministri, nell’essere Innamorati per fare Innamorare! Com’è bello questo passo: Innamorati per fare Innamorare di quell’Amore di Croce …  di quell’Amore Pulito, Piccolo, Povero, all’Ultimo Posto e poi essere al Primo, essendo Dio! Ora parla tu! Cosa devi dirMi? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Eccoci nel prepararci … siamo in Pieno Avvento … e ci prepariamo alla Tua Nascita … che è attimo dopo attimo, non soltanto…! Gesù: La Data! Teresa: In questo Tempo! Gesù: Attimo dopo attimo! Teresa: Non è che poi il resto dell’Anno…! Gesù: Non Nasco più! Vivere questo attimo dopo attimoquesto Nascere del Figlio di Dioe Nascere ognuno di voi nella Luce del Padre! E’ bello questo IncontrarCi e Nascere per Amore di Dio: questo Mistero scartato … quanto ognuno deve mettere al Primo Posto! … “Sono Nato per Amore di Dio … e sono Figlio di Dio … e nessuno Mi può togliere la Figliolanza! Solo io … allontanandoMi di Mia Volontà … ma Dio non si allontana mai!” … Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Ci Doniamo? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni e lo Strumento rimane ancora Crocifissa per Amore secondo la Volontà del Padreper tutti gli uomini, per tutti i Popoli … che sono in conflitto con Dio! Lo Strumento rimane ancora Crocifissa per Amore per tutti i Flagelli che gli uomini stanno preparando! EccoMi! … (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane  e Gesù fa il gesto di Spezzare il Pane e Lo Innalza:) EccoMi Spezzato, EccoMi Amore per ognuno di voi … per l’Umanità intera, Figli Miei! … (Gesù Spezza in 3 Pezzetti il Pane:) Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù Innalza il Vino:) EccoMi Amore! … (Gesù Bagna 3 volte un Pezzetto di Pane nel Vino, facendoLo Sgocciolare nel Vino e Lo Dona a Teresina:) EccoMi Amore, EccoMi Amore, EccoMi Amore! … (Gesù Bagna 3 volte un Pezzetto di Pane nel Vino, facendoLo Sgocciolare nel Vino e Lo Dona a Pasquale:) EccoMi Amore, EccoMi Amore, EccoMi Amore! … (Gesù Bagna 3 volte un Pezzetto di Pane nel Vino, facendoLo Sgocciolare e Lo Mangia:) EccoMi Amore, EccoMi Amore, EccoMi Amore per ognuno di voi, per l’Umanità intera! … (Gesù Innalza il Vino e Gesù Dona il Vino a Teresina e a Pasquale:)EccoMi Amore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! EccoMi Amore! Pasquale: Eccomi! ... (Gesù Innalza il Vino e Beve:)Gesù: EccoMi Amore! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: DoniamoCi! Io rimango ancora a pregare nell’Orto degli Ulivi! Il Grido del Mio Cuoreper l’Umanità intera e per ognuno di voi, Figli e Famigliaè dirvi di non lasciarMi solo a pregare in questo Tempo! Il Padre Mi Dona ognuno di voi, l’Umanitàma Mi Dona un’Umanità Sterile, non Fecondae Io Mi fermo a pregare affinchè l’Umanità sia Feconda … affinchè gli uomini dai cuori induriti facciano penetrare la Morbidezza della Croce, la Letizia del Pane Spezzato! E vedi, FigliaIo Mi fermo a pregare per tante cosema prego con l’Unica Preghiera che ho Insegnato ad ognuno di voi per essere Liberi! Rimango a pregare, Figlia! Vai! Teresa: Eccomi! (I presenti si avvicinano a Pasquale e Teresina per ricevere il Pane e il Vino.) Gesù: EccoMi! EccoMi nella Pasqua Piena, Viva e Risortanel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio la Mamma che ha Partorito la Croce e il Crocifisso! Nell’essere Innamorata della Parola di Dioè diventata Feconda … e nella Sua Fecondità ha Donato il Frutto di Dio ad ognuno di voi e all’Umanità intera … il Frutto della Pace, il Frutto della Salvezza, il Frutto della Vittoria! E voi fate parte di questo Fruttonel DonarLo a tutti e nel farLo Nascere nei vostri cuori … senza abortirLo! Crescete ancora in questa Fecondità di Dio e non distaccatevi da Essa! Siate in Pace con voi stessi, con i vostri Fratelli, con i vostri nemicisiate in Pace con Dio … nel Cammino dell’Avvento, Figli! … (Gesù Innalza il Vino:) EccoMi Amore! … (Gesù Dona il Vino a Teresina e a Pasquale:)Eccomi Amore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi Amore! Pasquale: Eccomi! (Gesù Innalza il Vino e Beve) Gesù: EccoMi Amore! EccoMi, Figliacosa Mi devi dire ancora? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Ti sei Donato ancora! Gesù: EccoMi! Teresa: Per ognuno di noi e per l’Umanità intera! Gesù: EccoMi! Teresa: Ti Doni per tutti! Gesù: EccoMi! Mi Dono per tutti! Dimmi qualche altra parola! Teresa: Eccomi! E DonandoTi … Ti Doni in tutto … Doni il Tutto di Dio … e quindi, quando si riceve il Tutto di Dio … nulla più necessita! Gesù: EccoMi, Figli Miei … nulla più necessita! La Verità, l’Amore e la Costanza del Pane … quel Pane che è Amore … Pane che è Vita Eterna per ognuno di voi in questo Cammino! Dio E’! Ma Dio si ferma a chiedere a Pregare, Figli: Mi Aiutate ad Aiutarvi? Dio Cammina passo passo per chiedere ad ognuno di voi: Amatevi! E questo che dovete fare: Imparare ad Amare … Imparare ad essere Creature senza Catene … Creature che ascoltano senza pensare alle cose del mondo! Questo Amore chiedo ad ognuno di voi: Togliete l’io e Vivete da Innamorati e Crescete in questo Avvento rimanendo Bimbo! Vi Amo, Figli Miei! Tutti: Anche noi! Gesù: E vi Benedico col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! (Giovanni Benedice)Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Pace nel Sorgere dell’Avvento del Cuore di Dio in mezzo a voiin questo Cammino, in questo Tempo, in questo essere solo orecchi e occhi … nell’Ascoltare la Parola di Dio! Quando siete qui riuniti … in mezzo a voi c’è Dio Vivo e Reale! Come potete pensare a fare altre cose? A farli passare nella mente e nel cuore e fare gesti dinanzi a Dio? Non riuscite a vedere Dio? Non riuscite ad ascoltare Dio? Eppure dite tutti quanti che Mi volete bene! … “Il nostro don Mario!” … Vigilate dinanzi alla Presenza di Dio … e siate orecchi e occhi nell’Ascolto della Parola! Non lasciatevi passare nella mente altre cose! Io vedo e sento … non punto il dito … ma vedo e sento! Siate ancora Costanti nella Nascita del Bambinello Gesù! E Vigilate a non gettarLo a terrapuntando il dito ai vostri Fratelli, ai vostri nemici, a coloro che trafiggono i vostri cuori! Dio Nasce per tuttinon Nasce per uno solo e non fa preferenza e non fa alcuna distinzione! Dio E’e Dio non si lascia confondere e Dio non si può imbrogliare! Voi, Figlioli Ministrinell’essere Ministro Sacerdote DioInvito ad ognuno di voi di scrivere la Letterina a Gesù Bambinola Letterina del Vangelo, quella che Gesù ha lasciato: il Vangelo per ognuno di noi … la Letterina dove tutto porta alla Croce … dove tutto porta al Pane Spezzato! E’ la Letterina-Dio per Amare … e per Allargare le Braccia … e Donare Gesù, Donato da Maria … a tutti! … “Venite e prendetene tutti!” … questo è il Grido di Dio … “Il Banchetto è pronto, è preparato!” … E il Figlio di Dio è Nato … è in mezzo a noi! E come Sacerdozio Vivo ed Eternoripeto ancora ad ognuno di voi, Figlioli Ministri e ad ognuno di voi che rappresentate la Chiesa nell’essere Figli di Dio … se non ci siete voi, la Messa non è Piena: Crescete in questo Amore … Crescete in questa Verità … e Donatevi nel Nome di Gesù, Figli! Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Come stai? Teresa: Benvenuto! (Giovanni Benedice:) Piccolo Giovanni: Bentrovati a tutti nel Segno della Croce … nel Segno di Figli di Dio! Cosa Mi devi dire? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Giovanni? Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccoci nell’essere Venuto ancora! Piccolo Giovanni: Per Volere del Padre! Teresa: Eccomi! Eccoci per portarci la Verità Tutta Intera! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Ed Eccoci per correggerci attimo dopo attimo! Ormai ci conosci bene … siamo un po’ duretti, un po’! Piccolo Giovanni: Diciamo … un po’ da tanti Anni! E nel Camminare, ammorbiditevi … nel Nome di Dio, Figli! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: Non devi dirMi altro? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Io devo dire ad ognuno di voi: Vivete questo Avvento nell’essere occhi e orecchi nell’Ascolto della Parola di Dio … e Vivete il Nascere del Figlio di DioInnamorati! E’ Dio che vi Dona la Vita: ViveteLa nel Suo Amore e nel Segno della Croce, Figlioli! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Piccolo Giovanni: E vi Benedico col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice:)Ci siamo, ci siamo … nell’essere interpellati da Dio nel guardare Colui che E’: il Nascituroper prenderSi sulle spalle i miei peccati, i peccati di ognuno di voi, dell’Umanità interae vedere quel Bambino così Piccolo, ma Ardente d’Amoreda Portare sulle spalle il Peso dell’Umanitàe questo Peso dell’Umanità caduta nella Rete del Nemico … dove non vuole uscire, dove ha trovato il tesoro … scartando il Bambino! Ma ci siamo persi? Ma ci siamo diventati pazzi? Ci siamo…? Quale Croce guardiamo? Quale Pane Spezziamo? Dove ci fermiamo per pregare? Abbiamo la Grazia del Pane Fresco Profumatoe ci fermiamo a guardare i rumori del mondo! Ma stiamo scherzando? Ma stiamo scherzando? L’Umanità si sta distruggendo dietro un Velenoe le Porte sono chiuse … e le Porte non si spalancano? Dio ha la Sua Porta sempre Spalancata! Cosa fanno questi Portoni chiusi? Cos’è questo chiassosenza mani giunte … senza Preghiera? Cosa vi dice Gesù? … “Amate!” … Dov’è, dov’è l’Amore? Davanti a quale Porta è l’Amore? La Porta-Dio! E le altre Porte? Stanno chiuse dinanzi all’Avvento? Spalancate le Porte pregate per tutti i Figli Ministri, per i Vescovi e per il Papapregate per le Mura e Uniteli in Nome della Croce! Vi Amo, Figli! Tutti: Anche noi! (Il Calice Vivente Benedice:)Il Calice Vivente: Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Benvenuto! Il Calice Vivente: Bentrovati a tutti voi nella Dimora di Dio! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Cosa c’è, cosa devi dirMi? Vuoi parlare? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccoci nel farTi gli auguri per ieri! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: A Giovanni ho dimenticato di farGli gli auguri per oggi .. per il 2 … ma visto che siete Uniti…! Il Calice Vivente: EccoCi! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Nel Benedire e nel dire: EccoCi … a tutti! Tutti: Eccomi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: E nel ricordare ieri … ricordiamo la Tua Venuta qui a Timparelle anni fa! Il Calice Vivente: Dove ho trovato la Croce e Mi sono fermato! Teresa: Per rimanere in mezzo a noi!  Il Calice Vivente: EccoMi Vivo e Reale … Sacerdozio Vivo ed Eterno che è Dio! Teresa: Eccoci, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! EccoMi nel Parlare ancora! Ad ognuno di voi dico: siate Innamorati … siate Innamorati del Bambinello Gesù che è in mezzo a voi … ma aspettateLo, non aborti teLo … fateLo Nascere in questa culla dei vostri cuori … e quando L’avete fatto Nascere nella culla dei vostri cuori … preparateGli la Culla per DonarLo a tutti! Così come Maria L’ha Donatovoi DonateLo ancora! Siate Piccole Marie Unite al Bambinello Gesù … che è Vangelo, che è Dio, che è Pane! E Vivete questa Gioia dell’Avvento … Amandovi, Amandovi! Ricordatelo: “Devo Amarmi per poter Amare i Fratelli e poter Amare Dio!” … Vi lascio questo Amore, vi lascio la Gioia della Croce Abbracciata … e vi Benedico col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio, Figli! Come stai? Pasquale: Sto bene! Il Calice Vivente: Vai avanti! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Sulla Viuzza … e vai avanti col Lavoro! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Nell’essere sempre Vigilante! Pasquale: Vigilante! Il Calice Vivente: Giuseppe, Lavora! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! … (Il Calice Vivente Impone le Mani sui Figli:) … Ed EccoMi nel lasciare Scendere la Pioggia Divina del Cuore Immacolato di Marianel Donare il Suo Figliolo Gesù … per Redimere i peccati e rendere i Figli Liberi nell’Amore e nella Costanza col Padre! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: L’Amore Misericordioso dell’Avvento di DioScenda su di voi e su di voi rimanga sempre! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: E vi Benedico col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! E in questa Goccia,  andate in Pace! Tutti: Rendiamo grazie a Dio! Il Calice Vivente: Amen! Giulia: Ve ne andate? La Goccia…! Com’è Bella! Sì, ho da Lavorare … e ho Calici da Bere! Voi cosa dovete fare? Liberare? Vengo subito … appena finito il Lavoro! Avete visto tutto? Le Schiere non sono uscite ancora … ma Salutiamo  i nostri Cari! Eccoci, Cari! Cosa devo fare? Eccomi! Eccomi, Giovanni! Donatemi ancora la Costanza e la Forza! I Due Giovanni: Non ti ha Mandato Dio? Giulia: Eccomi! Giovanni, prendete quello che trovate … i Rotoli lasciateli! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi!

 

GIOVEDI   9   DICEMBRE   2021

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! GESU’: Io sono il Figlio di Dio Vivo e Reale in mezzo a voiFigli, Fratelli e Amici della Mia Croce, del Mio Amore, della Mia VeritàVivi in mezzo a voi per aggiungere l’Amore di Dio ai vostri cuorinel Cammino della Fede, nel Cammino della Pace, nell’Albero Vivo che Segno in mezzo a voi col Segno dell’Amore: il Segno della Croce! … (Gesù Benedice)Vivi per Donare ad ognuno di voi la Gioia … per Donare ad ognuno di voi l’Avvento … e ViverLo nell’Amicizia con la Famiglia, essendo voi: Figli di Dio! Vigilate ancora nel Camminare nel Solco della Fede e nella Viuzza Stretta dove ci sono le Spine che Mia Madre ha Seminato per raccogliere l’Umanità sorda e cieca!  Prendete anche voi le Spine e raccogliete i vostri nemici e Vigilate nell’essere Innamorati, come lo è il Padre! Diventate Amanti del Figlio di Dio, che sono Io! InnamoriamoCi per Abbracciare l’Umanità lontana, l’Umanità sorda, l’Umanità ciecae vivere l’Amore del Vangelo nello Spezzare il Pane e nel DonarLo a tutti! Vivete questa Gioia, che Dio vi Dona ancoranell’Amicizia e nell’Amore che non passa mai! Tutto passa … le cose del mondo! L’Amore e l’Amicizia verso Dio non passa mai, Figli, Fratelli! Rimanete ancora nell’Orto degli Ulivi a pregare per tutti i Figli Ministri, per i Vescovi e per il Papa! Siate Vigilanti e Combattete con la Destra i Falsi Profeti e il Veleno! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) Siate ancora nel Cammino con Maria … per Abbracciare l’Avvento e viverLo da Figli Eletti, da Figli Partoriti dal Cuore di Dioper essere Innamorati e Camminare col Pane! Spalancate la Porta del Vangelo e fermatevi a MasticarLo! E ancora una volta, Figli … pregate per i Grandi del mondo: voi non conoscete i loro progetti! Il Padre Conosce ogni cosae vi Invita alla Preghiera Costante e vi Invita ad essere Famiglia di Dio! Nell’Orto degli Ulivi,  Io prego per l’Umanità … quell’Umanità sorda e cieca! Voi, Figli … unite i vostri cuorisiate Fratelli in Cristo e Amatevi gli uni gli altrie quando siete Innamorati dell’Amore Fecondo del PadreCrescete ancora e Donatevi a tutti come Pane Spezzato! Io sono il Figlio di Dio Vivo e Reale in mezzo a voinell’essere Pane-Cibo per ognuno di voi e Bevanda! Siate Costanti in questo Amore … siate Vigilantinon gettatevi a terra, non calpestate i vostri corpivivete ancora nell’essere a Immagine e Somiglianza di Dio … e i Figli, Innamorati di Diosi Donano a tutti senza Limiti e senza Misure! Amate e Perdonate tuttinon lasciate nessun Figlio fuori Visitate i Figli carcerati, i Figli drogati, i Figli scartati, i Figli che non hanno il vostro colore, i Figli diversiessendo Figli di Dio! Siate un’Unica Famiglia e Gioite e fate Festae così Mi potete far Nascere ovunque dove vi trovate! Ma Vigilate ancora e venite a fare Festa! Crescete ancora in questo Pane,  in questo Vangelo che è Mio: il Padre Mi ha Mandato! Nel Parlareavete ascoltato e ascolterete ancora ciò che Dio deve dirvi, Figli Miei! Siate Vigilanti e Combattete sempre i Falsi Profeti e il Veleno! Ora venitesaliamo la Vigna, l’Arca, i Remi … non dimenticate le Capanne … non dimenticate le Barche: Dio ve Le ha Donatece n’è in Abbondanza per tutti! Vigilate e siate Costanti in questo Cammino di Fede che Dio ha Donato a voi Chiamandovi uno a unoe ognuno di voi è fatto a lmmagine e Somiglianza di Dio … e siete Preziosi agli Occhi del Padre! Non cadete, Figlioli … rimanete in piedi! Altri Flagelli scenderanno per mano d’uomo … non siete Liberi dal Veleno che gli uomini hanno lasciato scendere! Siate Costanti, siate Fermi nella Fede … e Allargate le Braccia, chiamando l’Amore di Dio che Scenda su di ognuno di voi! Pregate ancora per le Mura che sono divise! Con la vostra Preghiera e con la vostra ForzauniteLi e non fateLi dividere! Cercate il Regno del Padre che è in mezzo a voi e non perdeteLo … e vivete nell’Amicizia della Croce, Figli Miei! Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi venire un altro istante con Me? Giulia: Eccomi, Gesù … Ti consegno tutto! Gesù: Vieni, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Figlia, hai guardato tutto? Giulia: Eccomi, Gesù … ho guardato tutto! Come fai ad Amarci ancora? Gesù: Sono l’Amore, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Hai Bevuto tutti i Calici? Giulia: Eccomi, Gesù … ma ho visto che ne avete Bevuto anche Voi, Gesù! Gesù: EccoMi, Figlia! Giulia: Ma per me ce ne sono ancora, Gesù? Gesù: EccoMi, Figlia! I Rotoli sono al loro posto, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! L’ho tirato fuori! Quando mi Donate da DonarLo … faccio ciò che mi dite! Gesù: Aspetta ancora, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! L’Amore che venite a portarci non ha Limiti e neanche Misure … ma noi non siamo né tiepidi, né caldi … siamo gelidi! Eppure c’è il Vostro Amore che Riscalda … ma siamo così! E le mie mani sono vuote col niente della Giornata e con tutto quello che mi avetedonato fino a questo istante: ve li consegno! E vi consegno i Figli, la Famiglia e i loro cuori e i loro sussurri: li ho raccolti, Gesù … e ve li dono!  E metto nel Vostro Cuore, Gesù … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare! Gesù, metto nel Vostro Cuore … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Siamo tutti dinanzi alla Porta del Vostro Cuore … siete la nostra Speranza, il nostro Tutto … non abbiamo niente altro! Tu non ci chiederai le cose del mondo … ma noi non sappiamo lasciarle! Le mani vuote non portano le cose del mondo, ma le Tue … e io Te li Dono, Gesù … da parte di tutti i Figli! Gesù: Rimani sempre Cocciuta così, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Con la Certezza del vostro Amore, Gesù … aiutatemi a non peccare di Superbia … liberatemi da ogni cosa che non sia Tua … e vestitemi di Croce, perché è l’Abito che io voglio per Somigliarvi! Eccomi ancora: nel Cuore Immacolato di Maria mi consegno … e consegno i Tuoi Figli e l’Umanità intera al Tuo Cuore, Gesù! Gesù: EccoMi, Anima Mia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre!  EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Figli che hanno donato la mano … nel Camminare sulla Via Stretta! EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Croce(Gesù Benedice)l’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora una volta a tenerLo  Alto e a viverLo nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! EccoMi nell’Amore Infinito … nel DonarLo ad ognuno di voi! … (Gesù Benedice)Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi con l’Acqua Zampillante! EccoMi con l’Acqua Zampillante! EccoMi! Beviamo! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Bere l’Amore che Dio Dona a tutti i Figli e non si ha più Sete! Come stai, dove sei stata e cosa hai fatto? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Sto bene! Sono stata dove mi hanno portato Maria e lo Strumento a fare le Cose del Padre! Gesù: E cosa devi dirMi? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù, Eccoci in un altro Giovedi … in un’altra Ora dell’Orto … Eccoci uniti al Tuo Cuore per ricevere tutto ciò che il Padre vuole Donarci ancora! Gesù: EccoMi! Teresa: Per ricevere tutto il Suo Amore … il Vostro Amore … e per, come dicevi un attimo fa Tu … per Dissetarci alla Fonte di Dio! Eccomi! Gesù: EccoMi! Non hai nient’altro da dirMi? EccoMi! Allora Ci Doniamo! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni e lo Strumento rimane ancora Crocifissa per Amoresecondo le Intenzioni del Padre … per la Pace nel mondo … e affinchè il Veleno vada via e lasci l’Umanità Libera nell’essere Innamorata di Dio! Pregate, Figlioli … e siate Vigilanti in questo Tempo e nei Tempi che verranno ancora: gli uomini non Amano e fanno cattiverie verso i Fratelli! … (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane  e Gesù fa il gesto di Spezzare il Pane e Lo Innalza:) EccoMi Spezzato … EccoMi Amore per ognuno di voi, per l’Umanità intera, Figli! … (Gesù Spezza in 3 Pezzetti il Pane:) Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! … (Gesù Innalza il Vino:) EccoMi Amore per ognuno di voi e per l’Umanità intera, Figli! … (Gesù Bagna 3 volte un Pezzetto di Pane nel Vino, facendoLo Sgocciolare nel Vino e Lo Dona a Teresina:) EccoMi Amore, EccoMi Amore, EccoMi Amore! … (Gesù Bagna 3 volte un Pezzetto di Pane nel Vino, facendoLo Sgocciolare nel Vino e Lo Dona a Pasquale:) EccoMi Amore, EccoMi Amore, EccoMi Amore! (Gesù Bagna 3 volte un Pezzetto di Pane nel Vino, facendoLo Sgocciolare e Lo Mangia:) EccoMi Amore, EccoMi Amore, EccoMi Amore! … (Gesù Innalza il Vino e poi Dona il Vino a Teresina e a Pasquale:)EccoMi Amore! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi Amore! Pasquale: Eccomi! ... (Gesù Innalza il Vino e Beve:)Gesù: EccoMi Amore! EccoMi! DoniamoCi! Ma Io rimango ancora a pregare nell’Orto degli Uliviaffinchè la Pace Regni … e tutti gli uomini convertino i loro cuori all’Abbraccio del Padre! Prego per tutti i Figli Ministri, per i Vescovi e per il Papaaffinchè il Cuore Immolato di Maria, Rifugio di tutte le Anime … Trionfi nel mondo intero! Prego affinchè la Chiesa tutta … sia Luce per tutti i Popoli nell’Avvento di questo Anno! E in questo istante, vi Invito a rimanere con Me nell’Ultimo Giorno di questo Avventoè così che lo presento a voi questo Invitoovunque siate … fateMi compagnia! Ma rimaniamo Uniti, Figli! EccoMi, DoniamoCi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Io rimango a pregare per ciò che ho detto! (I presenti si avvicinano a Pasquale e Teresina per ricevere il Pane e il Vino.) Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! EccoMi! La Pasqua è Piena, è Viva ed è Risortanel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! La Gioia è Piena in mezzo a voi: vivere in questo Mistero d’Amore nell’essere Fecondi dell’Amore del Padrenel riceverLo e nel poterLo Donare a tutti … e vivere ancora da Figli di Dio Innamorati del Suo Amore! Gioite in questa FestaGioite in quest’Ora dell’Ortonel prendere il Cibo-Dio e nel poterLo Donare a tuttied essere Gioiosi nell’Amare! Dio vi chiede solo questo! In questo istante, l’Amore Cresce sempre di più e diventa Cibo e diventa Sangue! Figli Miei, non distaccatevi dall’Amore del Padresiate sempre più Uniti … sempre più Innamorati … sempre più Vigilanti … nel Vincere con Maria la Battaglia del Cuore Immacolato … Tabernacolo di Dio per ognuno di voi, per l’Umanità intera … Figli Miei! … (Gesù Innalza il Vino e ne Dna da Bere a Teresina e a Pasquale:) EccoMi Amore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! EccoMi Amore! Pasquale: Eccomi! (Gesù Innalza il Vino e Beve) Gesù: EccoMi Amore! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa Mi devi dire ancora? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci per esserTi Donato ancora … per esserTi Spezzato e rimasto Intero per ognuno di noi … per l’Umanità intera … per tutti coloro che non possono riceverTi … per tutti coloro che non Ti conoscono … per tutti coloro a cui non vieni Donato! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù … Tu Conosci ogni Figlio, ogni Creatura … e quindi Ti Doni Intero a tutte le Creature! Gesù: EccoMi! Teresa: Ed è questo il Mistero d’Amore di Dio! Gesù: EccoMi! Teresa: Di dare a tutti i Suoi Figli … l’Eredità Tutta Intera! Gesù: Il Pane Tutto Intero … che potete Spezzare, Mangiare e Donare a tutti! Cosa c’è ancora? Parla ancora! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Ci prepariamo a questi Giorni … che saranno ancora più intensi per ognuno di noi! Ogni Giorno … Tu Nasci! Gesù: EccoMi! Teresa: Ma ancora di più in questo periodo … dobbiamo preparare la Culla … per farTi Trionfare … innanzitutto nel nostro cuore! Gesù: EccoMi! Teresa: Per poterTi poi Donare! Senza di Te nel cuore … non possiamo Donare nulla! Sei Tu che Sprigioni l’Amore … e quindi, quando soltanto un Figlio Ti ha nel suo cuore … quell’Amore è il Tuo … è l’Amore Eterno … è l’Amore Salvifico! E quindi, il Compito di ognuno di noi in questo momento … è quello di farTi essere sempre Vivo nel nostro cuore attimo dopo attimo … senza mai coprirTi con cose che non Ti appartengono … ma soltanto mettendoTi la Copertina della Verità, dell’Umiltà, della Carità … che è questa la Copertina che Tu desideri da ognuno di noi … ed è quella che Maria Ti ha messo dal primo istante che ha saputo che sarebbe diventata Tua Madre … e non ha mai avuto paura … non ha mai esitato … non ha mai dubitato … perché da sempre era stata Scelta dal Padre per essere la Madre dell’Umanità intera! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: E così è la Verità Tutta Intera! E’ così che Dio ha Guardato e ha Scelto ognuno di voi … chiedendo ad ognuno di voi: “AiutateMi ad Aiutarvi!” … Così come ha Chiamato Maria per essere Feconda del Suo Amoreha Chiamato ognuno di voi e l’Umanità intera! E’ così che Chiama tutti i Figli Ministri ad AiutarLa a Camminare sulla Viuzza Stretta … ad essere Innamorati dell’Amore di Dio … ad essere Piccoli, Poveri e all’Ultimo Posto … per essere Piccoli Salvatori e Salvare! Cosa Mi devi dire ancora, Piccola Particola di Dio? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Siate anche voi Piccole Particole dell’Amore del PadreMangiatevi … ma Spezzatevi per Donarvi ai Fratelli … e non lasciate nessuno senza Cibo! Siete fatti a Immagine e Somiglianza di Dionon gettatevi a terraDonatevi a tutti, Figli Miei … e Amate e Perdonate i vostri nemici! Io li ho Perdonati e li ho messi al Primo Posto … li ho portati sulla Croce per poi Donarli a Maria! Figli, Crescete ancora in questa VeritàCrescete ancora nel Vangelo Spezzato! Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Gesù: E vi Benedico col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! (Giovanni Benedice)Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Pace ad ognuno di voi nella Gioia e nella Gloria del Padre! Nell’Infinito di Dio c’è l’Umanità che va Crescendoma l’Umanità ancora, pur Crescendoè sorda e cieca! Ma Io, come Sacerdozio Vivo ed Eterno … sono Giovanni del 2Invito ad ognuno di voi a Vivere questo Avvento nella Carità, nel Perdono, nell’Amicizia, nell’Amore Infinito di Dio che è Vivo e Reale in mezzo a voi! Viene a portarvi il PaneInfornato, Sfornato e Caldo da Spezzare e da Mangiare .. e rimanere al Banchetto Nuziale del Padre! Questa Gioia senza Limiti e senza Misure … come questo Avvento che è sempre più Crescente come il Lievito di Dio: Cresce, Cresce e non finisce mai … è un’Abbondanza dell’Amore Misericordioso del Padre! Vivere questo Cammino: da questo Avvento e al Nuovo Nascere dell’Albache Dio vi Dona ancora, che Dio vi ha Invitati ancora … nel ViverLo questo Cammino … nel Vivere questo Pane, questa Amicizia Costante di Dio! Cari Amici Miei, cari Amici Miei … destatevi dal sonnosono Io, sono don MarioVivete questo Amore … vivete questa Alba che Dio viene a portarvi ancora … e ancora non volete comprendere … e ancora non volete vedere! Spalancate i vostri occhi … siate Vigilanti e Costanti nel Cammino della FedeAmate e Perdonate, perché Gesù ha Perdonato tutti i nostri peccati! E chi siamo noi da condannare e da puntare il dito? Siate Misericordiosicosì come è Misericordioso il Padre vostro! Perché questi musi lunghi, questi musi abbronciati delle cose del mondo … quando siete nella Dimora del Padre … quando siete in questo Amore senza Limiti e senza Misure? Cari Amici Miei, cari Amici Miei … ancora non volete svegliarvi! E voi, Figli Ministriche aspettate ancora? Il Veleno vi sta travolgendo: quello degli uomini … e non riuscite a comprendere i Tempi di Dio: non è Lui che l’ha mandato! E’ Dio che vi sta Chiamando: spalancate le Porte a Cristo … spalancate i vostri cuori … e vivete da Pastori Piccoli, Piccoli Salvatori … per Salvare l’Umanità! EccoMi! EccoMi, Teresina del Bambin Gesù! … (Giovanni Benedice:) Teresa: Eccomi, Giovanni! Benvenuto! Piccolo Giovanni: Bentrovati! Cosa Mi devi dire? Tutto a posto? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Che Mi devi dire? Teresa: Giovanni, Eccoci per essere Venuto ancora! Piccolo Giovanni: Per Volere del Padrenell’Ubbidienza di Sacerdozio Vivo ed Eterno! Teresa: Eccoci! Giovanni, guidaci ancora … tienici per mano e correggici quando… ! Piccolo Giovanni: E se vi correggo, poi allungate il muso? Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: E come faccio a correggervi? Me lo dici tu? Teresa: Eh! Piccolo Giovanni: Non ho alzato la voce … ma Grido! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Guidaci in questo Avvento … guidaci sulle Orme di Maria! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Ad accogliere il Figlio, così come ha fatto Lei … a metterLo sempre al Primo Posto … a Vivere tutta la Vita per Dio! Piccolo Giovanni: E il Suo EccoMi … è per sempre, per l’Eternità! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: Fate anche il vostro per sempre e per l’Eternità, Figli! Ma lo Strumento Lo porta anche per voi! Tu ti ricordi di portarLo? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! E portaLo sempre! Non parli più? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi, Figlioli … siate Vigilanti ancora e pregate sempre per la Pace pregate per i Grandi del mondopregate per la Chiesa tutta … e Innamoratevi sempre di più della Croce e del Crocifisso, Figli Miei! Io vi Benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice:)Vivere in questo Tempo, nell’Avvento di Dio con Maria! Vivere questa GioiaFeconda di Dio nel Donare all’Umanità intera il Candido Bocciolo Maria a GesùGesù a Maria … per DonarLo a tutti! Vi siete mai fermati a guardare questo Mistero d’Amorequesto Incontro che Dio Dona a Maria per DonarLo? Non dice a Maria: “Questo è Tuo Figlio!” … ma Gli dice di DonarSi e di Donare il Suo Figlioloper Salvare, per rendere l’Umanità: Amica della Croce, Amica del Tabernacolo Maria che Dona Gesù! E questo essere Costanti nella Fede, questo essere Costanti nell’Amore … che dice ad ognuno di noi: “Potete essere anche voi Tabernacoli … se spalancate le porta del vostro cuore e Mi fate entrare … e non Mi abortite con le azioni cattive, con il peccato, con l’essere gelosi gli uni degli altri!” … Togliete tutto questo, togliete tutte queste cose che non sono Cose di Dio! Non ha nessuna gelosia … Dio: è Libero, è Innamorato di tutti! E anche voi dovete togliere tutte queste gelosie … ed essere Innamorati di voi stessi e di tutti i Fratelli! E’ questo che Dio vi chiede: essere Innamoratiperché Dio è Amore, Dio è Amore! E non vi chiede niente altro: di essere Amore, di essere Innamorati, di essere Fecondi, di essere Figli di Dio! E questo Avvento viene da voi a dirvi: “Devi essere Innamorato … devi essere Innamorato … devi essere Innamorato!” … Non è poi tanto che Dio ci chiede: Innamorati! E se siamo Innamorati, quella Porta è Dioe noi Vinciamo, perché Dio ha Vinto e Vince sempre! E’ Padre e noi siamo i Figli … e bussa alla porta dei nostri cuori, dicendo: “Innamoratevi … Innamoratevi!” … Cosa aspettiamo ancora? Cosa aspettiamo ancora? Nell’Amore Fecondo del Padre vi Benedico e chiedo ad ognuno di voi: Innamoratevi! Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: Cosa c’è? Teresa: Benvenuto! Il Calice Vivente: Bentrovati a tutti quanti! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Cosa Mi devi dire? Teresa: Eccomi, Giovanni! Giovanni? Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccoci per tutte le cose che ci hai appena detto … Eccoci per portarci sempre sulla Via della Croce … Eccoci per tutto ciò che ci hai detto da sempre! Perdonaci se siamo ancora duri … ma lo sai, con l’Altro Giovanni è stata la stessa cosa … ma Tu non ti stanchi mai di noi! Il Calice Vivente: Dio non si stanca dei Suoi Figli! Teresa: Eccoci, Giovanni … perdonaci per tutte quelle volte che non facciamo la Volontà di Dio! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: Siate Costanti nella Fede e siate Vigilanti: il Veleno e i Falsi Profeti avanzano e sono Liberi … per far cadere i Figli! Voi avete la Destra che Dio vi ha Donato! … (Il Calice Vivente Alza la Destra e  Benedice:) … Ma c’è l’altro Veleno degli uomini e lì dovete pregare, dovete essere Costanti … e pregare per la Chiesa tutta … dovete essere Innamorati del Tabernacolo Maria! Aggrappati al Tabernacolo MariaVincete la Battaglia e Crescete nella Fede Costante, Figli Miei! Vi Amo tutti uno ad uno! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: E chiedo ad ognuno di voi di Vivere questo Avvento … di far compagnia a Maria, la Madre di tutti … la Mamma Mia … la Sposa di Dio! Siate con Lei il Parto dell’Umanitàe Crescete il Bambino nei vostri cuori … senza abortirLo, Figli Miei! Devi dirMi altro? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Vi Amo tutti … uno ad uno! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: E vi Invito ad essere Gioiosi nella Fede … ad essere Gioiosi nel Vangelo … e a Spezzarvi … e a Donarvi a tutti! E vi Benedico col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! Come stai? Pasquale: Bene,  bene! Il Calice Vivente: Stai Lavorando? Pasquale: Eh … poco, poco! Il Calice Vivente: Lavora, Giuseppe! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: E sii sempre Vigilante e Cammina sempre nella Viuzza! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! … (Il Calice Vivente Impone le Mani sui Figli:)EccoMi! Scenda su di voi l’Amore Misericordioso del Padre! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Scenda su di voi l’Abbraccio della Croce! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Scenda su di voi il Pane Fecondo! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Scenda su di voi lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: E vi Benedica Dio Onnipotente … che è Padre, che è Figlio, che è Spirito Santo! Andate in Pace! Tutti: Rendiamo grazie a Dio! Il Calice Vivente: Amen! Giulia: Andate via? Dove andate? C’è da Salvare! Un Flagello? Io ho ancora da Lavorare e i Calici da Bere … ma posso venire ad aiutarVi! Dove scenderà? Le Schiere sono già uscite … ma noi possiamo Salutiamo  i nostri Cari! Eccoci, Cari! Cosa devo fare, Giovanni? Eccomi … appena finisco … vengo! Avete visto ciò che mi ha fatto vedere Gesù? Eccomi ancora … Eccomi ancora per l’Eternità! Ci vediamo dopo durante la Preghiera! Vengo! Porto qualcuno? Eccomi! Eccomi! Eccomi!

 

 

 

2a  DOMENICA  DEL  MESE

12  DICEMBRE  2021

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: Giulia: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! La Madonna: Nell’Angelo di Dio … Glorifico il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio, così come Dio Mi chiama! …  (La Madonna Benedice) EccoMi nell’Amore della Croce … nell’Amore del Vangelo … nell’Amore che Dio Mi ha Donato per Donare ad ognuno di voi! Siate Gioia … siate Verità … siate Amore … siate Perdono … e vivete questo Tempo d’Amore, che Dio ha Donato al Mio Grembo Maternoaffinchè possa Donarvi il Figlio Suonell’Abbondanza della Croce … nella Pienezza del Pane … nel Vivere ognuno di voi la Verità di Dio … la Croce Piena nel Donarvi la Vita Eterna! Come Mamma di Dio, vi Offro il TabernacoloDono ancora al Padre l’EccoMi per DonarLo ad ognuno di voi … Frutto di Dio nel Camminare la Via del Signore e Vivere la Gioia  di essere Chiamati, così come il Padre ha Chiamato Me nell’InvitarMi ad essere Mamma! Quella Risposta ha spalancato le Porte al Vangelo e alla Crocee ha Donato ad ognuno di voi la Luce Eterna! Quel Pane è CresciutoImpastato con l’Amore del Padre è Vivoè in mezzo a voi! E Io, come Mammavengo a chiedere ad ognuno di voi: di essere Costanti nella Fede … di essere in Cammino per Incontrare il Bambinello Gesù! Vedete, Figlioli Miei … tutto questo si Vive nella Fede e nell’Amore … nell’Ascolto al Vangelo … e nel spalancare i vostri cuori a Dioper essere sempre di più Innamorati del Suo Progetto, del Suo essere Padre di ognuno di noi! E come Mamma, vi chiedo di far Nascere il Figliolo Gesù, che Dio mette nei cuori di ognuno di voie Vivere da Figli di Dio facendo Nascere il Bambinelloe Vivere da Figli di Dio nel Cammino della Parola, nel Cammino di questo Lievito che Cresce e viene Impastato da ognuno di voi! Tutti siete Mamme del Mio Figliolo Gesù: a voi è stato Donato! E Crescere in questo Avvento … e Vivere in Pace gli uni gli altri Amando e Perdonandosenza lasciare nessuna macchia nei vostri cuori! E’ così che Nasce il Figlio di Dionella Pacenell’essere Puri, senza puntare il dito a nessuno … e Vivere l’AmoreVivere questo Amore che Arde: un Bimbo che Cresce nel Grembo, il Figlio di Dio! E’ questo che chiede Gesù a tutti i Figli Ministri, a tutti i Vescovi e al Papa: di far Nascere il Bambinello Gesù … di Vivere in Pace gli uni gli altri … e di DonarLo, Gesù … nella Povertà, nell’essere Piccoli e Poveri! E’ così che Gesù viene Donato nel Mistero! Gesù è Rema non ha Troniil Suo Trono è la Croce! Figlioli, Miei … annientate i Troni e Indossate il Trono della Crocee così nei vostri cuori, nel vostro GremboNasce il Figlio di Dio … che è Ricco d’Amore, è Ricco di Carità, è Ricco di Salvezzama non è Ricco di Tesori! Il Suo Tesoro è la Croce: è la Salvezza di ognuno di voi, Figli Miei! E come Mamma, vengo a ripetervelo ancora: togliete l’io dai vostri cuori, dal vostro cammino, dal vostro lavoro, dal vostro tutto del mondo! Rimanete il Tutto di Dio … e Vincete con Gesù che viene e viene a dirvi: “Sono Venuto per Donarvi la Pace … sono Venuto per Donarvi la Vita Eterna … sono Venuto affinchè Vivete questo Amore, questa Verità del Pane Spezzato!” … Crescete ancora, Figlioli … e Innamoratevi sempre di più: è quello che chiede il Bambinello, è quello che chiede il Padre! L’Amore vince le Guerre! E l’Arma che voi portate per Vincere … è la Spada del Vangelo, la Croce! Come Mamma, vi Invito ancora ad Impastare il Lievito di Dio e di Donare il Pane a tutti! Siate Misericordiosi, come è Misericordioso il Padre vostro … e Allargate le Braccia, così come le Allarga il Padre vostro per raccogliere ognuno di voi e l’Umanità intera, Figli Miei! Il Mio Amore Materno Scende su di voi Copioso per Donare a tutti la Pace di Dio! E avendo l’Eredità di Figli non vi manca nulla! Togliete l’io distaccatevi dalle cose del mondo … e Vivete questo Ardere del Cuore del Bambinello che Batte dentro il vostro, Figli Miei! Venite, saliamo l’Arca, la Vigna, i Remi, le Capanne, le Barche! Ma non dimenticate nulla di questo: Dio ve Le ha Donate! Crescete in questo AmoreCrescete in questa Verità … e non temete gli uomini … abbiate solo il Santo Timore del Padre! Vedete, quando sono stata Chiamata per essere la Mamma del Bambinello Gesùero una FanciullaSaggia nell’Amore di Dio, aspettando Dio che Mi Guardasse … e Mi ha Chiamata e Mi ha Invitata ad essere la Mamma del Suo Figliolo … e ho risposto: “EccoMi!” … Non tardate a rispondere: “Eccomi!” al Padre, quando vi Chiama … perché vi Chiama attimo dopo attimoe voi siete sordi e voi siete ciechi e l’Umanità intera è sorda ed è cieca! Chinate il capo e Ascoltate la Voce di Dio e rispondete: “Eccomi!” … Liberatevi dalle catene della schiavitù del mondo! Prendete la Catena del Santo Rosario e pregate! Non lasciate nessuno fuori della Preghiera … i Piccoli, i Poveri, gli Emarginati, i Figli carcerati, i Figli drogati, i Figli diversi … Figli di Dio! Non lasciate nessuno e così, essendo Amici delle Creature dimenticatesiete gli Amici di Gesù, i Figli e i Fratelliper poter Spezzare il Pane e Benedire Dio per tutto quello che vi Dona! Il Vangelo, la Parola ViveteLa nell’Amore … ViveteLa nella Caritàessendo Piccoli e Poveri: i Piccoli Giovanni sempre più Piccoli e all’Ultimo Posto per essere Chiamati da Gesù al Banchetto Nuziale e a Gioire e a fare Festa, Figli Miei! Crescete ancora in questa Verità … Crescete nel Frutto di Dio che vi viene Donato … e siate Figli della Croce … siate Figli di DioAmandovi gli uni gli altri! Vivete questo Dono del Padre senza fatica … non trascinate la Croce … PortateLa, AmateLa e BenediteLa perché è Piccola! Gesù Porta la Grande per ognuno di voiper essere Vivi … per essere Vincitori … per essere Figli di Dio! Crescete ancora e Benedite il Padre, Figli Miei! Ma non dimenticate di pregare per la Chiesa tutta, per i Figli Ministri, per i Vescovi, per il Papapregate per i Grandi del mondoaffinchè le Armi diventino Corone di Rosario, Figli Miei! Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Mammina! La Madonna: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Mammina! La Madonna: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Mammina! La Madonna: Vuoi venire ancora un istante con Me? Giulia: Eccomi, Mammina … vi consegno tutto tutto! La Madonna: Vieni, Figlia! Giulia: Eccomi! La Madonna: Figlia? Giulia: Eccomi! La Madonna: Figlia? Giulia: Eccomi! La Madonna: Figlia? Giulia: Eccomi! Mammina, sei Bella! La Madonna: Perché Amo! Giulia: Eccomi! Ce lo dite sempre di Amare! Mammina, tutto quello che mi hai fatto vedere … c’era già o viene adesso? Sì, Li ho Bevuti i Calici … ma ce ne sono ancora! E Mammina, ho visto che c’è tanto da Lavorare! Chi lo deve fare quel Lavoro? No … Tu no, Mammina! Lo posso fare io! La Madonna: Ne hai tanti! Giulia: Faccio anche quello, se Voi  volete! La Madonna: Tu fai quello che ti è stato Donato! Giulia: Eccomi, Mammina … e Bevo anche i Calici! Mammina, nei Rotoli … sono così come Li ho visti? Sono già al loro Posto … Li hai portati! La Madonna: EccoMi, Figlia! Giulia:  Mammina, e tutto tutto quello che ho visto … non posso fare niente altro?  La Madonna: Fai ciò che ti è stato Donato! Giulia: Eccomi, Mammina … Eccomi! Allora faccio il Lavoro … Berrò i Calici … e quando ho finito, posso venire ad aiutarVi! I Due Giovanni stanno già Lavorando … Li ho visti! Dopo posso andarLi ad aiutare! Eccomi! Mammina, io ho le mani vuote della Giornata … c’ho il niente della Giornata … e ciò tutto quello che mi avete donato! Eccomi! Mammina, metto nel Vostro Cuore … la Famiglia, i loro cuori e i loro sussurri! Visto che ora possono parlare poco con me … io raccolgo tutto e lo consegno a Te … e Tu che Conosci i cuori e ogni cosa … li consoli? Sei Mamma! La Madonna: EccoMi! Giulia: E Mammina, devo mettere nel Vostro Cuore … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare … e sono tanti tanti quelli che non lo possono fare … e anche quelli che si affidano: io li porto al Vostro Cuore! E porto nel Vostro Cuore … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Mamma, Mamma di tutte le Mamme … Tu che hai in mano il mio cuore e conosci ogni cosa … prendilo ancora e fa ciò che vuoi! Una cosa sola vi chiedo: fatemi diventare più Cocciuta della Croce, così come mi chiamate! Se si è allentato un po' l’essere Cocciuta … aumentatelo … così rimango con i piedi a terra e non divento superba … ma Cocciuta della Croce! La Madonna: Lo sei dal Grembo Materno … così come il Padre ti ha Chiamata e fatta Crescere! Giulia: Eccomi, Mammina … e se sbaglio qualcosa … rimproveratemi! Non voglio peccare di Superbia … ma fatemi rimanere Piccola, Piccola  … così a volte mi sento come una bambina appena nata e ho voglia di giocare col Bambinello Gesù! Ora sto esagerando … perdonatemi! La Madonna: Figlia, esagera sempre così! Giulia: Eccomi! Eccomi, Mammina, prendete il mio cuore e fate ciò che volete! La Madonna: EccoMi, Anima Mia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi   con i Due Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Croce (La Madonna Benedice) l’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora una volta a tenerLo Alto e a viverLo nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! Figli, pregate per Domenico Lentini! Giulia: Cosa stanno facendo? Mamma? Posso andare dopo, Mamma?  La Madonna: EccoMi, Figlia! EccoMi nella Misericordia del Padre che Abbraccia e Accarezza ognuno di voi nella Pace, Figli! Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Ecco l’Acqua Zampillante di Gesù! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: Bevi! EccoMi! Come stai, dove sei andata e cosa hai fatto? Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: Sto bene! La Madonna: EccoMi! Teresa: Sono stata dove mi avete portato Tu e lo Strumento … a fare le Cose del Padre! La Madonna: EccoMi! E cosa è che Mi devi dire? Teresa: Eccoci, Mammina! La Madonna: EccoMi! EccoMi! EccoMi! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! … (La Mamma Benedice i presenti)Tutti: Eccomi! La Madonna: Parla! Teresa: Eccomi! Mammina? La Madonna: EccoMi! Teresa: Benvenuta! La Madonna: Bentrovati nell’accogliere la Parola di Dio … masticarLa e metterLa in pratica! EccoMi! Teresa: Eccoci, Mammina! Eccoci per portarci attimo dopo attimo il Tuo Amore … per portarci attimo dopo attimo Parole di Carità, di Umiltà … per renderci Figli di Dio … Tu che sei la Mamma di ognuno di noi e hai Partorito il Figlio di Dio … e Partorendo Lui … hai Partorito l’Umanità intera! La Madonna: E la Croce! EccoMi! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: Parla ancora, Stella di Dio! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: E quando si Partorisce la Croce come l’hai Partorita Tu … si Dona la Vita … ci si fa Vittima d’Amore! La Madonna: Che si Dona tutta al Signore, senza guardare le cose del mondo! Teresa: Eccoci, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: Insegnaci a fare come hai fatto Tu! Insegnaci a mettere da parte tutto ciò che non appartiene a Dio … per poter essere Piccoli, Poveri, all’Ultimo Posto! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: Parla ancora! Teresa: Mammina? La Madonna: EccoMi! Teresa: In questo Tempo in cui Tu Partorisci, Partorirai ancora la Croce e Gesù … e porti Gesù nella Tua Pancia, così come fai sempre e Lo Doni ad ognuno di noi … fa che ognuno di noi possa crescerLo, portarLo e poi farLo Nascere! La Madonna: EccoMi! E’ quello che vi chiedo sempre: di essere Mamme del Figlio di Dio … Mamme della Creatura che Dio Mi ha Consegnata per poi DonarLa ad ognuno di voi! Se l’Umanità intera si fermasse poco poco a Vivere questo Atto d’Amore di Diostarebbe a piangere notte e giorno: è così Grande! … (La Madonna si rivolge a un Figlio:) E’ così come piangi tu, quando leggi i Misteri  Innamorato di quel Mistero d’Amore! E ognuno di voi e l’Umanità intera deve far suo il Bambinello Gesù: è vostro Figlio, è vostro Amico, è vostro Fratello, è la Gioiamentre l’Umanità è sempre triste … l’Umanità è sempre corrente … non si ferma mai … non c’è Tempo per accarezzare e portare in braccio il Bambinello, il Figlio di Dio! Quanto Tempo avete tutta la Giornata che Dio vi Donama non c’è Tempo per prendere in braccio il Bambinello Gesù, AmarLo e BenedirLo! Questo Tempo non lo trovate … ma per fare le cose del mondo … il Tempo lo trovate! Non pensate a tutto questo? E Io sono la Mamma di Dio e la Mamma del Figlio di Dio … e Crescere ognuno di voi e farlo Camminare sulla Via Giusta, è da Mamma! Anche Gesù Bambino Lo richiamavo … quando faceva qualche piccola marachella … che Si nascondeva per parlare col Padre Suo! E come Mamma Timorosa … quando non Lo trovano Mi preoccupavo e poi Gli dicevo di non fare così … ma Lui Mi rispondeva che doveva fare le Cose del Padre Suo! Vedete con quale Semplicità una Mamma parla ai Propri Figli! Chi di voi ha fatto la marachella? … (La Madonna dona un bacio ai presenti) Nel riprendervi col Bacio di Mammaper correggervi e mettervi sul Solco di Dio … e Vivere la Gioia … e Vivere questo Avvento che fa Ardere i cuori! Tu come lo Vivi l’Avvento, Stella? Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: Come lo Vivi l’Avvento del Bambinello Gesù? Teresa: Con il cuore ardente … con la Gioia di sapere che Gesù Nasce attimo dopo attimo … e che viene a portarci tutto l’Amore di Dio … che attimo dopo attimo, se ci affidiamo a Lui … ci Dona tutto ciò che ci necessita … e viene a Liberarci da ogni Male, da ogni Schiavitù! La Madonna: Perché ti stai commuovendo? EccoMi, Stella! Vivete tutti come Stelle Luminose dinanzi al Bambinello che Viene! Oggi è Gioioso stare con voi! Vivete questo Avvento nella Gioia del Bambinello Gesù che Viene … che Arde dentro i vostri cuori! Non dimenticateLo questa  Domenica … non dimenticate questo Pane di Dio che Si Spezza per tutti! E la Gioia mostrateLanon siate tristi, non siate con i  musi lunghi … ma Gioiosi della Gioia del Bambinello Gesù per poterLo Donare a tutti! E’ un Pane … è un Figlio … è il Figlio di Dio! E nel Tabernacolo che Dio Mi ha Donato … c’è il Figlio di Dio per l’Umanità intera, per la Chiesa tutta, per tutti i Figli Ministri, per il Papa e per i Vescovi, per i Grandi del mondo! Devono diventare tutti così: Bambinellie Vincere e Donare la Pace a tutti! Le Armi devono diventare Corone Oranti verso il Padre! EccoMi, Figli Miei! Tutti: Eccomi! La Madonna: Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Vi Invito ancora ad essere Innamorati gli uni gli altrie quando Nascerà il Bambinello Gesùnon fatevi trovare sprovveduti … ma pronti per AccoglierLo, pronti per FesteggiarLo, pronti per AmarLo, pronti per DonarLo a tutti! EccoMi, Figlioli Miei! Tutti: Eccomi! La Madonna: Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! La Madonna: E in questo Amore vi Invitoa ricordarvi ancora di non lasciare nessuno fuori della Preghiera … non lasciate nessun Figlio senza il Santo Rosario che è la Pace, che è la Vita, che è la Gioiae col Rosario arrivate direttamente al Cuore del Padre nel Bussaree la Porta è sempre Aperta! … (La Madonna Impone le Mani sui presenti)E Scenda su di voi l’Amore Materno del Padre che ha Donato il Figlio per ognuno di voi! E vi Benedica Dio Onnipotente … che è Padre, che è Figlio, che è Spirito Santo Amore Maria Goccia di Diocosì come Lui ha Voluto e Vuole per ognuno di voi, per la vostra Salvezza! Nel ricevere il Manto del Mio AmoreportateLo dove andate … e Vivete la Gioia del Dio Bambino in mezzo a voi! Figlioli, andate in Pace! Tutti: Rendiamo Grazie a Dio! La Madonna: Amen! Giulia: Mammina, come sei Bella! Com’è Bello il Tuo Grembo! Quanta Luce! La lasci Scendere su di noi? Quanto Amore ci Doni! Eccoci così che siamo … siamo Figli Tuoi … Figli della Croce! Eccoci ancora, Mamma! I nostri Cari possiamo Salutarli … le Schiere non sono ancora uscite … ed Eccoci pronti a Salutare ed Eccoci pronti ad Amare tutti … Ora e per l’Eternità … così come Voi siete Amore! Eccomi i Due Giovannisono al Lavoro! Ci uniamo! Ed Eccomi per tutto quello che mi avete Donato! Eccomi, Mamma! Eccomi! (La Madonna intona una Lode) La Madonna: Ave, Ave, Ave Maria! Ave, Ave, Ave Maria! Ave, Ave, Ave Maria! … Ave, Ave, Ave Maria! … (Lingua dell’Amore) Fiore Mistico, Baciato dal Cuore del Padre per venire a Salutare l’Umanità intera e Donare la Vita Eterna .. Pane Spezzato per tutte le GentiAcqua Zampillante della Misericordia del PadreDona a noi ancora l’Amore, Dona ancora a noi  l’Udito, Dona ancora a noi la Vista! … (Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, sono tutta Tua! Ave Maria! Ave Maria! Ave Maria!

 

 

GIOVEDI  16  DICEMBRE  2021

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre!  (Gesù Benedice) GESU’: Io sono il Figlio di Dio Uno e TrinoVivo e Reale in mezzo a voiPane di Vita Eterna per tutte le Genti! Vivete questo Mistero d’Amore, Figli Miei … nel Cammino della Fede … e Crescete nelle Spine che Maria Semina … Mia Madre, Mamma di ognuno di voi, Mamma dell’Umanità intera! In questo Tempovivete l’Avvento, vivete il Frutto di Dio che è in mezzo a voiche viene a Donarvi la Pace … e vi Invita ad essere Creature della Pace, Creature dell’Amore, Creature Vive e Rinnovati dal Cuore del Padre! Amate i vostri nemiciCrescete nella Fede che Dio vi Dona attimo dopo attimo! E ricordatevi: Io sono il Figlio di Dio e vengo a portare il Vangelo, il Pane Spezzato … per ognuno di voi e per l’Umanità intera! Sono nell’Orto degli Ulivi ad aspettare i vostri cuori … ad aspettare ognuno di voi per Donare a tutti i Fratelli la Gioia del vostro Amore … la Gioia che Io porto ad ognuno di voi, Figli Miei! E in questo istantenell’arrivare alla Mia Nascita per Volere del Padre attraverso un’Umile Ancella che ha Donato l’EccoMie nella Parola di questo Giornovivete l’Amore … vivete da Figli di Dio … vivete da Battezzati dal Mio Amore, dalla Mia Croce, dal Mio aver Riscattato ognuno di voi! Non siate più tiepidi … ma Ardete d’Amore per questo Avventol’Altro non sapete se avverrà! Questo vi viene Donato nel Parto della Crocenel DonarSi di Maria nel chiamarvi: Figli e a Donare ad ognuno di voi la Vita Eterna! Vivete ancora questo Avvento nel pregare per tutti i Figli Ministri, per i Vescovi, per il Papa! Siate nell’Abbondanza dell’Amore … e Pascete il Gregge che Dio vi ha Donato: non perdete nessuna delle vostre Pecorelle, Figli Miei! Camminate e Bevete all’Acque TranquilleDissetatevi all’Abbondanza dell’Acqua Zampillante … e Amate, Amate, Amate senza Misura! Pregate ancora per i Grandi del mondopregate ancora per i Flagelli che scenderanno per mano d’uomo! Figli, pregate per la Pace: il Padre L’ha consegnata a voi! DonateMi le vostre maniaffinchè possa aiutarvi … ma donateMi i vostri cuori aperti … Figli Miei, Famiglia, Umanità intera! Vivete ancora la Gioia del Pane Fresco, Spezzato e Donato ad ognuno di voi, Figli Miei! Ma ora venitesaliamo la Vigna, l’Arca, i Remi e le Capanne … e non dimenticatevi le Barche! Siate nella Gioia del Padre … e vivete ancora questo Dono di Dio nei vostri cuorinon gettate nulla …  vivete l’Amore e l’Abbondanza del Padre … e Crescete in questa Abbondanza … in questo Tempo, Figli Miei! Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi venire un altro istante con Me? Giulia: Eccomi, Gesù …  vi consegno tutto! Gesù: Vieni, Figlia! Giulia: Eccomi! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù!  Gesù: Hai Bevuto i Calici? Giulia: Eccomi, Gesù … Li ho Bevuti tutti! Questa sera non ne sono rimasti … ma so che ne preparerete ancora, Gesù! Tutto ciò che avete preparato nei Rotoli è al loro posto … ma quegli Altri? Gesù: Te li consegnerònon temeretutto ciò che hai visto! Giulia: Eccomi, Gesù … come sempre mi direte Voi cosa fare! Gesù: EccoMi, Figlia! Giulia: Gesù, di quello che mi avete fatto vedere … ed erano presenti anche i Due Giovanni … cosa devo fare? Eccomi! E quando finirò tutto il Lavoro e le altre cose che avete preparato da Bere, posso venire ad aiutarVi? Eccomi! Eccomi, Gesù! E Gesù, io ho il niente della Giornata nelle mani … e tutto quello che mi avete donato … lo metto ancora nelle Vostre mani! E metto ancora nelle Vostre Mani … i cuori della Famiglia, i loro battiti, i loro sussurri: li ho raccolti uno ad uno e ve li consegno … teneteli Voi! E vi consegno tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare! Eccomi, Gesù! E vi consegno tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Eccomi ancora, Gesù … ed è bello consegnare tutto nel Vostro Cuore … così Purificate tutto e rendete tutto Amabile al Vostro Cuore … Desiderato dal Vostro Cuore! E io chino il capo per tutti … nel donarvi ancora  il niente di ognuno di noi, Gesù! Gesù: EccoMi, Figlia! EccoMi nella Gioia di Donarvi ancora il Pane Spezzato, il Pane-Dio! Vivete questa Gioia e non calpestateLa! Giulia: Eccoci, Gesù … nell’Ardere d’Amore al Vostro Incontro! Gesù: EccoMi, Anima Mia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Pargoli! EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Croce(Gesù Benedice)l’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora una volta a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! EccoMi! Nell’Amore e nella Verità … nella Pace, nella Luce e nella Gioia … vi Benedico, Figlioli! Pace ai vostri cuoriPace al vostro essere presentimentre Io vi Porto il Pane di Dio, il Cibo per ognuno di voi! Siate Coscienti di tutto questo, Figli Miei … e preparate la Copertina per la Mia Nascita nei vostri cuori! Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Ecco l’Acqua Zampillante del Mio Amore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Bevi, Figlia! EccoMi! Come stai … dove sei stata e cosa hai fatto? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Sto bene! Sono stata dove mi hanno portata Maria e lo Strumento a fare le Cose del Padre! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: E cosa Mi devi dire? Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci in un’altra Ora dell’Orto … Eccoci per essere Venuto ancora! Gesù: EccoMi … ci sarò sempre! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Sapere che Tu ci sei sempre … è la nostra Unica Certezza! Sapere che Dio non lascia mai i Suoi Figli … ma sono i Figli che abbandonano il Padre! E allora, attimo dopo attimo … dobbiamo inginocchiarci e metterci ai Piedi della Croce per…! Gesù: Straccio Stracciato! Teresa: Eccoci, Gesù! Per ricordarci che senza Dio non esistiamo … senza Dio non siamo nulla … non siamo Figli … e quindi, non possiamo metterLo da parte! E ancora di più in questo Momento dell’Avvento, in cui Tu stai per venire a Nascere dinuovo … ancora di più deve essere Vivo il Tuo Amore, la Tua Presenza in mezzo a noi … non come un ricordo, ma come….! Gesù: Io sono Vivo … e se Nasco … Nasco Vivo! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Maria Ti Partorisce attimo dopo attimo … e questo Parto è un Rinnovamento per l’Umanità intera … e deve essere il Rinnovamento del cuore di ogni Figlio! Gesù: Nel rendersi Mamma! E una Mamma non abortisce il Proprio FiglioLo fa NascereLo fa Crescere nella Gioia, nella Verità, nell’Amore, nella Carità, nella Speranza che Dio E’! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Non dici più nulla? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Ci Doniamo! Teresa: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: E lo Strumento rimane ancora Crocifissa per Amore per tutta l’Umanità intera … secondo le Intenzioni del Padre … per la Pace … per il Veleno che scende ancora gettato dagli uomini! Rimane Crocifissa per questo! EccoMi!  (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane  e Gesù fa il gesto di Spezzare il Pane e Lo Innalza:) EccoMi Spezzato, EccoMi Amore! EccoMi Amore per ognuno di voi! … (Gesù Spezza in 3 Pezzetti il Pane:) Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! … (Gesù Innalza il Vino:) EccoMi Amoreper ognuno di voi, per l’Umanità intera … Figli! … (Gesù Bagna 3 volte un Pezzetto di Pane nel Vino, facendoLo Sgocciolare nel Vino e Lo Dona a Teresina:) EccoMi Amore, EccoMi Amore, EccoMi Amore! … (Gesù Bagna 3 volte un Pezzetto di Pane nel Vino, facendoLo Sgocciolare nel Vino e Lo Dona a Pasquale:) EccoMi Amore, EccoMi Amore, EccoMi Amore! (Gesù Bagna 3 volte un Pezzetto di Pane nel Vino, facendoLo Sgocciolare e Lo Mangia:) EccoMi Amore, EccoMi Amore, EccoMi Amoreper ognuno di voi, per l’Umanità intera! … (Gesù Innalza il Vino e poi Dona il Vino a Teresina e a Pasquale:)EccoMi Amore! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! EccoMi Amore! Pasquale: Eccomi! ... (Gesù Innalza il Vino e Beve:)Gesù: EccoMi Amore! DoniamoCi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Io rimango a pregare nell’Orto degli Uliviper i bisogni della Chiesa … per gli Uomini della Chiesa … per le Mura che sono divisi! Prego secondo le Intenzioni del Padre … e prego affinchè gli uomini ascoltino e vedono la Luce di Dio, il Suo Volto e il  Suo Amore! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! (I presenti si avvicinano a Pasquale e a Teresina per ricevere il Pane e il Vino.) Gesù: EccoMi! La Pasqua è Piena, è Viva ed è Risortanel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dioper ognuno di voi, per la vostra Gioia, per il vostro essere Figli! Il Banchetto è stato preparato per voi, per la vostra Festa … per essere Invitati uno ad uno ad Amare e a Donare Amorea vivere il Mistero della Pasquadell’Agnello di Dio che toglie i peccati del mondo! Gioite in questa Pasqua … Gioite in questo Avvento … Gioite nell’Amore che Dio vi Donail Domani non lo conoscete! Siete Invitati a Gioire e a Pregare in questo Mese, nell’Ultimo Giornosiete Invitati a partecipare al Banchetto Nuziale! Preparate i vostri cuorivivete l’Amore che Dio vi Donavivete la Preghiera Costante di Dio-Cibo Vivo in mezzo a voi! Gioite ancora e fate Festa, Figli Miei! … (Gesù Innalza il Vino e ne Dona da Bere a Teresina e a Pasquale:) EccoMi Amore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! EccoMi Amore! Pasquale: Eccomi! (Gesù Innalza il Vino e Beve) Gesù: EccoMi Amore! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa c’è ancora, Teresina del Bambin Gesù? Cos’hai da dirMi? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Ti sei Donato ancora per ognuno di noi … Ti sei Donato ancora per l’Umanità intera … Ti Doni Intero … Ti Spezzi, ma rimani sempre Intero … perché Doni il Tutto ad ogni Figlio … ed è questo che desideri da ognuno di noi! Gesù: Ardentemente! Teresa: Eccomi, Gesù! Che impariamo a togliere tutto ciò che non Ti appartiene … e a guardare prima ciò che non va dentro di noi … senza giudicare gli altri … senza puntare il dito verso gli altri! Ma abbiamo ancora tanta strada da fare, Gesù! Puntiamo il dito anche verso Dio … l’Umanità tutta lo fa e ognuno di noi! Gesù: Quando lo puntate ad un Fratello … lo puntate direttamente a Dio! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Non hai nient’altro da dirMi? Io ho da dirvi che vi Amo! Tutti: Anche noi! Gesù: E Desidero Ardentemente che tutti vi Amateche tutti Aspettate il Bambinello che viene … il Bambinello che sussurra ai vostri cuori: “Siate Piccoli come lo sono Io … e non cercate la Grandezza del mondo, non cercate i Titoli del mondo … cercate il Trono della Croce … e lì fermatevi … e lì diventati Figli di Dio!” … Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Gesù: E vi Benedico col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! (Giovanni Benedice)Vivere da Figli di Dio e DonarSi per i propri Fratelli! Quando un cuore è Innamoratoguarda l’altro Fratello così come guarda la Croce! Ma chi non è Timorato dalla Crocesi perde! Nel Cammino della Vita, che Dio ha preparato per ognuno di noi  c’è la Libertà: quella che Dio ha lasciato ad ogni Figlio! Ma cosa ne è della Vita … se non si appartiene a Dio? Il Cammino si fa nella Via Larga dove si perde tuttodove l’Avvento non viene Abbracciato, non viene Amato, non viene Custodito nel cuore! E cosa ne è di ognuno di voi e dell’Umanità intera … quanto Dio vi Dona la Gioia Eterna: prendere parte alla Nascita del Suo Figliolo Gesù che Si Dona a tutti! Questo Piccolo Bambino, che con le Braccia Spalancate … dice: “Venite … vi porto con Me … porto il Peso di ognuno di voi … ma Dono ad ognuno di voi la Gioia … Dono ad ognuno di voi la Festa della Nascita di ognuno di voi … Dono a tutti voi di essere Figli di Dio!” … E come Arde il Mio Cuore di Ministro … di Ministro di Dio nel farvi comprendereUmanità sorda, Umanità cieca e ad ognuno di voi la Vista del Bambinello Gesùla Piccolezza e la Grandezza di Dio nell’Amare, nel diventare Pane per tutti! Ma cosa pensate di faredove volete nascondervi? Quando verrà vi chiamerà uno ad uno! … (Giovanni si ferma di parlare) … Sono don Mario, quello che si chiama Giovanni del 2 … e questo Silenzio vi fa capire cosa voglio dire … e questo Silenzio vi fa capire cosa dovete fare … e quest’altro ancora di Silenzio vi dice: Abbiate il Santo Timore di Dio … perché Lo Incontrerete tuttitutti, senza fare alcuna distinzione! Dio vi dà quest’altro Momento di IncontrarLo nell’Ultimo Giorno di questo Mese … e Nascerà … e la Gioia sarà Grande … e la Pasqua sarà Piena! Ma Vigilate, Figlioli … Vigilate … perché Dio E’ … e Dio rimane Dio … e non passa! Tutti quanti passate … e verrete chiamati per tornare a Casa … e lì ci sarà il film della vostra Vita, di ognuno! Siate pronti e preparatisiate nella Gioia della Nascita del Bambinello Gesùe pregate per tutti i Figli Ministripregate per i Grandi del mondopregate per la Chiesa tutta … e siate Vigilanti! Come stai, Teresina del Bambin Gesù? Non è un rimprovero! Teresa: Eccoci! Piccolo Giovanni: Vi ricordo cosa dovete fare! Teresa: Eccoci, Giovanni … fallo sempre! Piccolo Giovanni: Sì, attimo dopo attimoanche attraverso lo Strumento! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Che Mi devi dì? Teresa: Benvenuto! Piccolo Giovanni: Bentrovati a tutti voi! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Nella Gioia! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Cosa devi dirMi? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Solo: Eccomi? Teresa: No! Giovanni, come dicevi Tu un attimo fa … “avere il Santo Timore di Dio”: è ciò che ci rende Figli … è ciò che ci fa Camminare sulla Via Stretta! Piccolo Giovanni: EccoMi! Non ho Gridato! Teresa: L’hai fatto nel Silenzio! Piccolo Giovanni:  Ho Parlato nel Silenzio! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Grida ogni volta che lo desidera il Tuo Cuore! Piccolo Giovanni: Sempre … sempre! EccoMi! Teresa: Chissà se Ti sentiamo un po’ di più … ma le nostre orecchie sono super tappate! Piccolo Giovanni: Vuoi la risposta? Non te la dò! EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Non hai nient’altro da dirMi? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Vi Invito ancora ad essere pronti e preparati per questo Bimbo che viene a Nascere nella Gioia e nella Luce del Padre! E come Giovanni … il Mio Amore Lo conoscete verso Maria e verso il Suo Figlio … e lascio Scendere su di voi una Briciola del Mio Amore: non gettateLa … non fateLa cadere a terra … ma raccoglieteLa! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Vi Benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice:)Il Silenzio della Croce vi Avvolgail Suo Amore Materno vi Vesta del Suo Abito … e la Crescenza di Dio sia in tutti voi: che possiate vedere la Misericordia del Padre che Scende in Abbondanza! E dice ad ogni Figlio: “Liberati dalle catene della Schiavitù … perché Io ti ho Liberato … ma sei tu a voler rimanere legato a queste catene!” … E l’Umanità è incatenata … non vuole vedere Dio! … “Ma Figlia, non Mi vedi? Ma Figlio, non Mi vedi? Ma Umanità, non Mi vedi? … Eppure passo tutto il Giorno dinanzi a te, dinanzi a voi … e non Mi vedete!” … Correte di qua e di là a preparare il Natale! Ma quale Natale preparate … se nel vostro cuore non c’è? Quale Natale volete preparare … se Dio non Lo conoscete? Ma quale Nascita volete Accogliere … se Rinnegate il Bambino? (Il Calice Vivente si ferma di parlare)Un attimo di Silenzio per dire ai vostri cuori, per pizzicarvi … e farvi sentire come un Bambino dice: “Non c’è posto per Me!”perché il posto l’ha preso o l’hanno preso le cose, i preparativi, i festeggiamenti! Ma quali festeggiamenti … se non viene festeggiato il Festeggiato? E chi è il Festeggiato? Il Bambinello, il Bambinello Gesùche guarda tutti e vede tutti i Figli distratti, tutti i Figli presi dai preparativi … ma il Suo non c’è, il Suo Preparativo non c’è … perché non c’è tempo, perché non c’è lo spazio … non c’è posto dove metterLo il Bambinello … ci sono le pietanze, ci sono i regali! Il Regalo-Dio, il Dono-Dio … dove viene messo? Svegliatevi, Figli … con la Croce e donate il Primo Posto al Figlio di Dio che viene! … (Il Calice Vivente Benedice:)Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: Come stai? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Cosa Mi devi dire? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Benvenuto! Il Calice Vivente: Bentrovati a tutti voi nell’Orto degli Ulivi e al Banchetto Nuziale! Teresa: Eccoci, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccoci per le Parole che ci hai detto! Il Calice Vivente: Come Sacerdozio Vivo ed Eterno … Parlo con la Voce di Dio! Teresa: Eccoci, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Parla! Teresa: Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccoci nel mettere il Bambinello al centro di tutte le nostre azioni! Il Calice Vivente: Ma non ci posso mettere un piatto di pasta al forno! Teresa: No, Giovanni … quello lo mettiamo come Dono di Dio … come Grazia che Dio ci Dona! Il Calice Vivente: Quando abbiamo guardato bene se tutti i Figli hanno il cibo! Teresa: Eccoci, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Così come ci fate sempre preparare per l’Ultimo dell’Anno, per il Lunedi dell’Angelo, per l’Assunta … per essere il Banchetto di Dio in mezzo a noi! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Per Mangiare per chi non ne ha … per SpezzarLo a chi non ne ha! Se si ha Fede … quel Cibo arriva dove Lo porta lo Strumento, dove Lo portate voi,  dove Lo porta ogni Servo Inutile! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccoci, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi,! Il Calice Vivente: EccoMi, Figlioli … siate Servi Inutili che Donate il Cibo ai vostri Fratelli! E non perdetevi dietro le cose del mondo, Figlioli … ma siate Costanti nel guardare i Piccoli, i Poveri, gli Emarginati, i Figli carcerati, i Figli drogati, i Figli diversi .. e aspettateli, come aspettate il Bambinello Gesù … e Amateli! Vi Amo tutti voi…! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: Nell’essere Sacerdozio Vivo ed Eterno! E vi Benedico col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! Il Calice Vivente: Come stai? Pasquale: Bene! Il Calice Vivente: Cosa stai facendo? Pasquale: Eh, ho quasi terminato…! Il Calice Vivente: Sii sempre Vigilante! Pasquale: Eccomi!  Il Calice Vivente: E Cammina sempre sulla Viuzza, Figlio! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: E termina il Lavoro! Pasquale: Eccomi! Ciao! Il Calice Vivente: EccoMi! … (Il Calice Vivente Impone le Mani sui Figli:)Su di voi Scenda la Goccia di Dio, che è Maria! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Scenda su di voi rimanga il Pane Spezzato di Dio! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Su di voi Scenda la Misericordia Infinita del Padre! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: E vi Benedica Dio OnnipotentePadre, Figlio, Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio, Figli! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Amen! Giulia: Dove andate? Giovanni? Ho il Lavoro da fare e ancora Calici da Bere … ma posso venire ad aiutarVi! I Due Giovanni: Prega per Domenico! Giulia: Ma cosa Gli stanno facendo? E i bambini? Lì dentro? E ora dove andate? A prenderli! Finisco il tutto e vengo! E le Schiere non sono uscite!  Giovanni? Giovanni? Possiamo Salutare  i nostri Cari … anche gli ultimi arrivati! Eccoci … Eccoci, Cari! Eccomi! Cosa devo fare? Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Porto qualcuno! Eccomi! Ci vediamo durante la Preghiera e poi vengo!

 

 

GIOVEDI   23  DICEMBRE  2021

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! GESU’: Nel Candore della Croce … (Gesù Benedice) Io sono il Figlio di DioVivo in mezzo a voi! Nell’Amore della Croce, nell’Amore del Cuore di Mio Padre … vengo a Donare ad ognuno di voi la Parola Viva, la Verità, l’Amore che unisce tutti i Popoli e Li rende Creature Vive nel Mistero di Maria … di Mia Madre … Chiamata dal Padre per Donare ad ognuno di voi la  Speranza … la Libertà di essere Figli di Dio! Ma venite, Figli … anche in questo Giorno sono nell’Orto degli Ulivi a pregare … a pregare per ognuno di voi … a pregare per l’Umanità intera … a pregare affinchè voi, Creati dal Creatore a Sua Immagine e Somiglianzavi guardate allo specchio nel vedere i vostri volti … e guardando … vi Innamorate da Figli … e cercate il Padre che è Vivo e Reale in mezzo a voi! Figlioli, guardate lo specchio dei vostri cuori … e cercate ciò che non appartiene al Padre e toglietelo! E in questi Giorni, Vivete la Nascita che Dio vi Dona … Vivete l’Ardere che Dio lascia Scendere portando il Pane Vivo e Spezzato per ognuno di voi … come Cibo per i vostri corpi e come Cibo per le vostre Anime …. e siate Purificati nell’Avvento, Figli Miei! Ma non dimenticate la Croce … non dimenticate l’Albero e il Trono dove Io Parlo a voi … e vi Invito ad AbbracciarLa … e vi Invito ad AmarLa … e vi Invito a PortarLa! Nel Mio Nascere … è Nata prima la Croce e poi il Crocifisso!  Siate Figli del Sorriso del Cuore di DioAmate tutti … ma pregate per la Chiesa tutta … pregate per i Figli Ministri … pregate per i Vescovi pregate per il Papa … e chiedete la Pace nell’Avvento che Dio vi Dona: è nelle vostre mani, Figli Miei! Vivete nella Culla dei vostri cuori, dove ci sono Io … Vivete nella Mangiatoia … Respirando l’Alito del Padre! Figlioli, chiedo ad ognuno di voi un Atto d’Amore per la Pacepregando per i Grandi del mondo … nel Vivere questo Tempo! Siate Coscienti di appartenere a Dio! La vostra Vita non vi appartiene … appartiene al Padre … e ognuno di voi è Figlio, facendo le Cose di Dio nella Verità! Non c’è luogo dove vi potete nascondere! Siate CaritatevoliAmatevi gli uni gli altri … e con l’Amore Vincete la Battaglia del Nemico! Vi tiene schiavi! Avete la Destra del Padre: Combattete il Veleno e i Falsi Profeti! … (Gesù Alza la Destra e Benedice.)  E pregate per il Veleno che scende dagli uomini, Figli Miei! Ancora vi dico, Figli Miei … di Vivere questo Avvento … di ViverLo nell’Attesa del Sole di Dio! Siate Coscienti di tutto questo … siate Coscienti dell’Amore che Dio vi Dona attimo dopo attimo … ma siate Vigilanti: la Rete del Nemico è Libera e viene gettata in ogni momento … non cadete, non lasciatevi prendere … ma rimanete Figli di Dio nel Vangelo e nella Parola del Padrenel DonarLo a tutti! Venite, saliamo la Vigna, l’Arca e i Remie non lasciate le Capanne e le Barche! Siate Vigilanti in tutto ciò che Dio vi ha Donato … in tutto ciò che Dio vi ha Detto: è Parola di Dio, è Veritàe non c’è altra Verità che il Vangelo e tutto ciò che Dio viene a Donarvi, Figli Miei! Ardetecosì come Arde il Cuore del Padre, Figli! Gesù: Cocciuta? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cocciuta? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cocciuta? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi venire un altro istante con Me? Giulia: Eccomi, Gesù … Ti consegno tutto! Gesù: Vieni, Figlia! Giulia: Eccomi! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù!  Gesù: Hai Bevuto? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Sono Amari? Giulia: Non posso dirvi di no …  sono Amari!  Gesù: Ne hai ancora da Bere, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi per tutto quello che mi avete fatto vedere! E i Rotoli li avete messi al loro posto, Gesù! Gesù: EccoMi, Figlia! Giulia: Gesù, ora sono tanti … nella Verità di tutto ciò che ci state Donando! Gesù, come fate ad Amare l’Umanità così? Siamo Figli … ma non comprendiamo il Vostro Amore neanche in questi Giorni, in questo Tempo! L’Umanità diventa ancora più sorda e ancora più cieca … ma Voi Venite, ci Spezzate il Pane, ce Lo Donate da Mangiare … ma facciamo fatica a comprendere … ma Voi ci Amate ancora … è sempre Crescente il Vostro Amore, Gesù! E io sono ancora dinanzi a voi col niente della Giornata, con le mie mani vuote … e con tutto quello che mi avete donato … e vi consegno ancora tutto! E metto nel Vostro Cuore … la Famiglia, i loro cuori e i loro sussurri: li ho raccolti appena entrata e ve li consegno! E metto nel Vostro Cuore, tutti quelli che si affidano alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare: ve li Dono, Gesù! Vi affido una Creatura! E metto nel Vostro Cuore … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Siamo dinanzi al Vostro Cuore … siamo Figli nel fare le Vostre Cose: la Giornata dell’Orto e nella Vigna a Lavorare … per Donare al Padre la Giornata che ci ha Donato … e portare le nostre Ceste, i nostri cuori riempiti di Amore e di Perdono: è questo che vi offro, Gesù … Miserere! (Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi, Figlianell’Amore, nella Verità, nel Perdono … nella Luce che Si Accende in mezzo a voi, Figli! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Pargoli! EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Croce(Gesù Benedice)l’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora una volta a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! Gioite nella Gioia di Dio che Nasce … e Vivete da Figli nel Calore del Cuore di Maria, Madre Mia … Madre di ognuno di voi, Madre dell’Umanità intera! Figlioli, vi Benedico col Mio Amore … vi Benedico con la Pace che Arde nei cuori di ognuno di voi, Figlioli! Pace a tutti! Tutti: Eccomi! Gesù: Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Ecco l’Acqua Zampillante! Beviamo! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Come stai, dove sei stata .. e cosa hai fatto? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Sto bene! Sono stata dove mi hanno portata Maria e lo Strumento a fare le Cose del Padre!  Gesù: E cos’è che Mi devi dire? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci! Gesù: EccoCi! Teresa: In un’altra Ora dell’Orto … Eccoci ad essere Uniti a Te! Sei Tu che fai compagnia ad ognuno di noi … e se Ti lasciamo entrare … rimani nel nostro cuore a farci compagnia attimo dopo attimo … perché Tu sei sempre ad aspettarci dinanzi alla porta! Ma quando la trovi chiusa … non puoi forzare! Gesù: No! Teresa: Perché Dio ci ha Creati Liberi! Gesù: Creati Liberi … ma Figli! Teresa: Eccoci, Gesù! E quindi, quando trovi uno spiraglio … puoi entrare e fare Capanna e Nascere nel cuore di ognuno di noi! Gesù: Nello spiraglio … non faccio cigolare la porta! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Hai finito già di parlare? Teresa: Eccomi! Gesù: Non parli? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Nell’entrare … la porta è silenziosa! Ma ora, DoniamoCi! Teresa: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni e lo Strumento rimane Crocifissa per Amoreper tutte le Cose che il Padre lascia nel Suo Cuoreper tutte le richieste fatte nel Silenzio della Preghiera! Quando lo Strumento si unisce al Cuore di Dio … si è un Filo diretto nell’Amare e nel Donare Amore … per l’Umanità intera e per tutti i Fratelli … in modo particolare per i nemici! EccoMi, nel rimanere a pregare ancora … Invito in questo Giornoad unirvi alla Preghiera di Mia Madre per l’Umanità, per tutti, per la Chiesa! In questo istante, il Cuore Immacolato di Maria … Madre Mia, Madre vostra, Madre dell’Umanità intera … è in Preghierae il Suo Cuore Gronda Sangue! Vigilate nella Preghiera e unitevi all’Amore Materno di una Fanciulla che diventa Mamma, Mamma di Dio! EccoMi! … (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane  e Gesù fa il gesto di Spezzare il Pane e Lo Innalza:) EccoMi SpezzatoEccoMi Amoreper ognuno di voi, per l’Umanità intera! … (Gesù Spezza in 3 Pezzetti il Pane:) Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! … (Gesù Innalza il Vino:) EccoMi Amore, Figli! … (Gesù Bagna 3 volte un Pezzetto di Pane nel Vino, facendoLo Sgocciolare nel Vino e Lo Dona a Teresina:) EccoMi Amore, EccoMi Amore, EccoMi Amore! Teresa: Eccomi!(Gesù Bagna 3 volte un Pezzetto di Pane nel Vino, facendoLo Sgocciolare nel Vino e Lo Dona a Pasquale:) Gesù: EccoMi Amore, EccoMi Amore, EccoMi Amore! (Gesù Bagna 3 volte un Pezzetto di Pane nel Vino, facendoLo Sgocciolare e Lo Mangia:) EccoMi Amore, EccoMi Amore, EccoMi Amore! … (Gesù Innalza il Vino e poi Dona il Vino a Teresina e a Pasquale:)EccoMi Amore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi Amore! Pasquale: Eccomi! ... (Gesù Innalza il Vino e Beve:)Gesù: EccoMi Amore! EccoMi! DoniamoCi! Teresa: Eccomi! Gesù: Ma Io rimango ancora nell’Orto degli Ulivia vivere questo Amore … ad ascoltare ancora l’Umanità sorda e cieca … e a pregare secondo le Intenzioni del Padre: Vede e Sente, è Vivo ed è Reale! Almeno voi, Figli … DonateGli la Gioia di essere Innamoratie pregate col cuore spalancato: Ascolta ogni sussurro, ogni battito di cuori … ma Ascolta anche le Bestemmie, l’essere cacciato e messo all’Ultimo Posto! Ma Noi veniamo … nella Gioia, nella Verità! E Io pregoaffinchè gli uomini si rafforzino nella Fede e spalancano i loro cuori in questi Giorniaffinchè la Luce che è sempre Viva, sempre Presente … Illumina tutta l’Umanità intera! DoniamoCi,  Figlia! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! (I presenti si avvicinano a Pasquale e Teresina per ricevere il Pane e il Vino.) EccoMi! La Pasqua è Piena, è Viva ed è Risortanel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! La Gioia nei vostri cuori deve essere un Lievito Crescente: l’Amore che Dio E’ e rimane per l’Eternità! Questo Cibo, questa Bevandasia il vostro Vivere …  sia il vostro Pane Quotidiano … sia la vostra Crescita nell’essere Ardenti come lo è Dio! Mi sono Donatosono Venuto ad Abitare nei vostri cuori: siate Coscienti di tutto questo … siate Coscienti che Dio è vostro Padre e vi Dona il Cibo della Vita Eterna! Figli Miei, non arrendetevi alle catene del Malignospezzateli con l’Amore che avete ricevuto e con la Fede Crescente di Figli di Dio! Siate Innamorati sempre di più dell’Amore Eterno … e Vigilate come Maria nell’essere Tabernacolo d’Amore! … (Gesù Innalza il Vino e poi ne Dona a Teresina e a Pasquale:) EccoMi Amore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! EccoMi Amore! Pasquale: Eccomi! (Gesù Innalza e Beve:) Gesù: EccoMi Amore! EccoMi! Cosa devi dirMi ancora, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù … Ti sei Donato ancora per ognuno di noi e per l’Umanità intera! Ti Doni attimo dopo attimo … Ti Doni per tutti, senza scartare nessuno … Ti Doni senza Limiti, senza Misure … Ti Doni Intero! Gesù: Dio ha Creato i Suoi Figli non per scartarli … ma per Amarli! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Ed è questo che chiedi ad ognuno di noi: di Amare tutti … perché ognuno di noi è fatto a Immagine e Somiglianza … e quindi ognuno è Gesù! Gesù: Nel Discorso di Dio c’è sempre l’Amore! La Parola Amore … Suona e Grida fortecosì come la Verità del Vangelo: Amore … il Pane Spezzato che Si Dona a tutti! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci! E allora ancora di più, in questo Tempo in cui Tu vieni a Nascere … non come un ricordo … ma Nasci….! Gesù: Attimo dopo attimo! Teresa: Attimo dopo attimo! Nasci in carne e ossa … Nasci nella Croce … Nasci come Croce … Maria Partorisce attimo dopo attimo … e allora ancora di più dobbiamo imparare ad aprire il nostro cuore … a riconoscere prima di tutto in noi stessi Gesù … e poi a riconoscerLo negli altri! Gesù: EccoMi! Teresa: Perché soltanto allontanando tutto ciò che non Ti appartiene … e facendo Trionfare la Carità, l’Umiltà … che possiamo Amare! Ma se non facciamo Crescere la Fede con le Opere, con la Preghiera … non andiamo da nessuna parte! Hai voglia di ripetere a memoria tante cose … ma se nel nostro cuore non Cresce la Fede, la Misericordia, la Speranza … allora rimaniamo fermi … senza fare nemmeno un passetto! Gesù: Quanti Passetti avete fatto? Ve lo dirò … non oggi … andando avanti! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi, Figli Miei! Teresa: Eccomi! Gesù: Crescete così come Mia Madre nel DonarSi attimo dopo attimo … nel rispondere: EccoMi al Padre attimo dopo attimo … e nel Vivere attimo dopo attimo i Battiti del Mio Cuoreil Suo Tabernacolo, il Suo Grembo! Non è un ricordo … non è una cosa passata … è Viva … perché attimo dopo attimo Maria Partorisce il Vangelo di Dio, la Verità Tutta Intera! EccoMi, Figlia Mia! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa c’è ancora? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Io ho da dirvi ancora l’Amoreche Dono ad ognuno di voi attraverso l’EccoMi di Mia Madre … attraverso la Croce … attraverso i Chiodi … e così la Pasqua è Risorta, è Viva, è in mezzo a voie così la Gioia del Nascere del Bambinello Gesù, che sono Io … e voi siete le Mie Mamme in Maria! Crescete in questa Verità … in questo Giorno … in questo Cammino di Fede! EccoMi! E vi Benedico col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! (Giovanni Benedice)Vivere questo Avvento del Figlio di Dio! Quanta Gioia nel Mio Cuore di Sacerdozio Vivo ed Eterno … nel tenere nelle Braccia il Bambinello Gesù .. e vedere quanto diventava Carne, quanto era Vivo nelle Mie Mani … nel DonarLo da baciare! Nessuno si rendeva conto! E nella Mia Ultima Processione, fatta qui a Timparelleil Bambinello era nelle braccia dello Strumento e Mi giravo e gli chiedevo: “Pesa?” … e lo Strumento diceva: “Sì, ma prima non lo era!” … Pur avendo visto che il Bambinello è diventato di Carne … Lo teneva stretto, non dicendo nulla … ma Mi guardava e ad ogni passo Io gli dicevo: “Pesa?” … “Sì, sempre di più … ma è Bello, è Dolce e ha il Calore di un Bimbo!” … Vedete, Figliolicome Dio è Vivo e Reale in mezzo a voi? Come Dio viene ad aprire i vostri cuori … e a dire ad uno ad uno e all’Umanità intera e alla Chiesa tutta: “Sono Vivo … sono Vivo … e sono Vivo affinchè voi siate Vivi!” … Abitate sulla Terra, ma non appartenete alla Terra … appartenete a Dio che è in mezzo a voi Vivo! E in questo Nascere, in questo Natale … svegliatevi, destatevi dal sonno … e Vivete questa Verità di Dio che è in mezzo a voi! Ma con i volti sorridenti … con gli Occhi Luminosi di Maria: quella Fanciulla che ha portato avanti il Progetto di Dioe vi Invita ancora a portarLo avantinel Vangelo, nella Verità, nel Pane Spezzato, nell’Amore che Dio lascia Scendere su di voi e sull’Umanità! Ma l’Umanità è ancora sorda … è ancora cieca! Vivete almeno voi e pregate, pregatenon lasciatevi prendere dalle cose del mondopregate! Se un cuore non prega … non è in contatto con Dioma col Nemico che guarda le cose del mondo! Un cuore orante è unito al Cuore di Maria che prega per l’Umanità … Mamma Maria, Mamma … la Madre di Dio! ImitateLaVivete con Lei questa Nascita e Partorite anche voi il Figliolo Gesù: come Sacerdote Vivo ed Eterno, vi chiedo di fare questo! E pregate per la Chiesa … e pregate per i Vescovi … pregate per il Papa per i Sacerdotiper coloro che Dio ha Chiamato a Lavorare! E a voi vi ha Chiamato nella Vigna: siate Coscienti della Venuta di Dio in mezzo a voi! Cosa è venuto Dio a fare in questo Luogo? E’ Venuto a portare la Pace .. è Vvenuto a portare il Sorrisoha Piantato l’Albero Vivo per voi e per l’Umanità intera: donateGli i Frutti del vostro Lavoro, Figli! Vi Amo! … (Giovanni Benedice:) Tutti: Anche noi! Piccolo Giovanni: Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Com’è … cosa Mi devi dire … e come stai? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Benvenuto! Piccolo Giovanni: Bentrovati a tutti voi nell’Amore del Bambinello Gesùe dei Bambinelli(quelli portati da Benedire)Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Che hai visto? Teresa: Due Cuori! (è il lavoro fatto da Pasquale)Piccolo Giovanni: Li ho visti mentre Li faceva … e anche Gesù Li ha visti! Forse Li abbiamo fatti insieme! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! E Li ho Benedetti pure e Li ha Benedetti anche Gesù, uniti ai Bambinelli: i Cuori di Gesù e di Maria! Hai dimenticato di mettere le Lettere: Gesù e Maria! E poi lo farai! Cos’è? Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: Dimmi! Teresa: Giovanni? Piccolo Giovanni: Eh, com’è? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Sono i Miei Occhi o non sono i Miei Occhi? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Eh! Teresa: Eccoci per le Parole che ci hai appena detto … che ci dici attimo dopo attimo! Piccolo Giovanni: E la Parola è di Dio! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E andiamo avanti, Camminando in ciò che ci avete sempre detto Tu e l’Altro Giovanni … e in ciò che venite a dirci attimo dopo attimo! Piccolo Giovanni: E parla! Teresa: E viviamo questa Nascita di Gesù … da Figli di Dio! La viviamo nel mondo … ma senza legarci alle cose del mondo … o meglio, così dovrebbe essere … soprattutto per noi che siamo entrati da quella Porta … per noi che conosciamo questo Luogo dove Gesù è Vivo e Reale … non soltanto una volta all’Anno .. ma attimo dopo attimo! Piccolo Giovanni: Dio c’è attimo dopo attimo! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Nella Verità del Vangelo … l’Amore è sempre Presente! Vedete cari Amici, cari Figliolinon c’è una Parola di Gesù che non ci sia l’Amorenon c’è una Parola di Maria, la Mamma di Dio … che non c’è Amore! E voi, non riuscite a fare il Passetto: Amore? Si fa … ma si torna indietro! Il Passo Pieno ancora non lo riuscite a fare … e neanche l’Umanità! E’ bello essere Innamorati della propria persona e di tutti i Fratelli! Quando arrivate a fare questo Passetto, sarete Leggericome i Servi Inutili tanto Innamorati che volavano! Ma voi non dovete volare … dovete essere Innamorati … e dire sempre a Gesù: “Fammi Innamorare!” … perché il Vangelo è Amore … è la Vita di Gesù nella Verità Piena! Fate tutto questo … in questo Avvento, Figli Miei! E Io vi Amo! Tutti: Anche noi! Piccolo Giovanni: E vi Benedico col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice:)Vivere questa Verità della Nascita del Figlio di Dionon è poco! Pensate: Dio, nel Suo Tutto ha cercato una Creatural’ha Chiamata e Gli ha detto: “Tu sarai la Madre di Mio Figlio! Io vengo a Crescere e a Nascere nel Tuo Grembo!” … Maria, Piccola Fanciulla … Preparata e Timorata da Dioha Donato l’EccoMi! E come poteva essere il Suo Cuore nel sentire il Battito e l’Amore di Dio … ma sapeva anche che non era Suo … sapeva anche che doveva Morire per tutti, per la Salvezza di tutti! Quante volte con i Miei Figli abbiamo vissuto questi Momentilasciando un Segnoma ora quel Segno è stato distrutto dalla Gelosia! Ma il Bimbo Cresce ancora … il Figlio di Dio è Presente ovunque nell’Amore, nella Carità, nel Perdono … e Nasce per dare a tutti un Segno di Pace, un Segno di Luce, un Segno di Amore! E’ Verità … è Dio! Ma Vivete ancora pregando per i Grandi del mondoper quella Pace che non avviene per le cose del mondo che passano! Tutto passa … è Dio che rimane! Ma non vogliono capire … gli uomini non vogliono ascoltare! A cosa serve un palazzo, a cosa serve una casa … se non c’è l’Amore di Dio … se c’è il Potere delle cose del mondo e dell’io? A cosa serve? Me lo sapete dire? … “Sono su un gradino … devo salire sull’altro!” … Stolto: cadi e perdi tutti e due i gradini! A cosa serve innamorarsi delle cose del mondo e gettare il Bambino che Nasce? Fatevi furbi … siate saggiInnamoratevi del Figlio di Dio e di Maria, non tralasciando Giuseppe! Siate furbi nella Preghiera, Figli! Vi Amo! … (Il Calice Vivente Benedice:)Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: Com’è? Cosa Mi devi dire? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Solo: Eccomi … Mi dici? Eccomi è la prima cosa! Teresa: Eccoci, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi nell’essere venuto ancora! Il Calice Vivente: EccoMi! Bentrovati! Teresa: Eccoci! Il Calice Vivente: Nell’Amore del Padre e nella Sua Dimora! Teresa: Eccoci, Giovanni! Eccoci nell’essere come lo sei stato sempre … così come è Giovanni … come lo è Gesù: un Amico, un Fratello, un Padre per ognuno di noi! Il Calice Vivente: EccoMi … per tutti! Vi guardo … e in ognuno di voi vedo un Bambinello! Ma rimanete Bambini così! Parla ancora! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Ti sei emozionata? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Non parli più? Perché? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccoci, Giovanni! Ci prepariamo anche all’Ultimo di quest’Anno! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Al Giorno in cui ci avete chiesto di essere tutti Uniti per pregare! Il Calice Vivente: Secondo la Volontà di Dio! Teresa: Eccoci, Giovanni! Il Calice Vivente: Nella Preghiera Costante … e nel rimanere Saldi sulla Croce! Teresa: Eccoci! Preghiamo che Dio voglia Accendere ancora un’altra Alba! Prepariamo il nostro cuore a tutto questo … perché nulla è scontato! Dio ha Creato tutto Limpido e Pulito … ma l’uomo…! Il Calice Vivente: Ha sporcato tutto! Teresa: Eccoci, Giovanni! Il Calice Vivente: Voi, pulite con la Preghierae con l’Amore Costante al Bambinello Gesù! EccoMi, Figlioli! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: L’augurio che Io faccio ad ognuno di voi: che sappiate Amareimparare ad Amare, Figli Miei! Teresa: Eccoci! Il Calice Vivente: E’ così bello Amare i Fratelli … è così bello Gioire con i Fratelli … e non lasciarli soli! Figli, Crescete ancora nell’Amore del Figlio di Dio che viene in mezzo a voi! Vi Benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio … Vivi in mezzo a voi, Figli! Giuseppe, il Buono? Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Come stai? Pasquale: Bene,  bene! Il Calice Vivente: E cos’è che Mi devi dire? Pasquale: Eh, andiamo avanti col Lavoro! Il Calice Vivente: Dio va sempre avanti! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: E tu col Lavoro! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Sii Vigilante sempre e Cammina sempre nella Viuzza! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: E non fermarti, Figlio! Pasquale: Ciao! (Il Calice Vivente Impone le Mani sui Figli:)Il Calice Vivente: Vi Benedica Dio Onnipotente nella Sua Misericordia! Scenda su di voi la Luce del Bambino Gesù! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Scenda su di voi l’Amore del Cuore Immacolato di Maria! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Scenda su di voi la Pasqua Viva del Figlio di Dio! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: E vi Benedica Dio Onnipotente … che è Padre, che è Figlio, che è Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! Andate in Pace! Tutti: Rendiamo grazie a Dio! Il Calice Vivente: Amen! Giulia: Cosa state facendo? Dove siete? Giovanni? Chi sta preparando tutto questo? Gesù mi ha fatto vedere altre cose! Le avete viste? Io le ho viste in lontananza! Ma questo? Io ho da Bere altri Calici e ho da Lavorare … poi vengo … ma ci vediamo ancora durante la Preghiera! Non posso dire perché tutto questo … ma lo dico … tanto mi comprendete! Cosa posso fare ancora? I Due Giovanni: Hai tanto Lavoro da fare! Giulia: Vengo ad aiutarVi! Gli uomini ancora sono ciechi e sordi! I Due Giovanni: Cosa vorresti fare? Giulia: Giovanni, gridare forte! Ogni tanto lo faccio … ma poi si arrabbiano! I Due Giovanni: Tu grida ancora più forte! Giulia: Se me lo dite … lo faccio subito! Non ora! In qualche occasione! Ma le Schiere non sono uscite … ma noi possiamo Salutare i nostri Cari … tutti, tutti … anche gli ultimi arrivati … quelli che vi ho donato Oggi! Eccomi! Eccoci, Cari! Eccoci … Uniti nella Preghiera! Giovanni? I Due Giovanni: Fai quello che ti ha detto Gesù! Giulia: Eccomi! Eccomi! Eccomi! Ci vediamo dopo … vengo ad aiutarVi!

 

 

 

GIOVEDI  30   DICEMBRE   2021

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! (Gesù Benedice) GESU’: Io sono il Figlio di Dio … Vivo e Reale in mezzo a voi, Figli Miei! Nella  Gioia e nella Luce del Padre … EccoMi ancora nell’Amare ognuno di voi e l’Umanità intera … Famiglia Chiamata dal Padre per Donare all’Umanità il Pane Spezzato, la Luce di Dio! EccoMi ancora nell’Orto degli Ulivi a pregare per ognuno di voi … a pregare secondo le Intenzioni del Padre Mio e del Padre vostro, del Padre dell’Umanità intera, Figlioli! E rimango ancora nell’Orto degli Ulivi a Vigilare per i Figli che sono caduti … per i Figli che si addormentano … per i Figli che si lasciano portare via dalle cose del mondo! In quest’Ultimo Momento dell’Anno, Figlioli … vivete ancora e venite ancora a pregare con Me nell’Orto degli Ulivi per la Pace! Voi non conoscete i Progetti dei Grandi: il Padre li conosce! Vivete questo Momento d’Incontro nell’essere con le Braccia Spalancateportatevi come Croce … e vivete con Maria i Passi del Suo Santo Rosario pulite le vie ovunque andate … con le Lodi del Cuore di Maria … e Impastate il Pane con Lei per tutti! Nell’Orto degli Ulivi pregate per la Chiesa tuttaaffinchè tutti i Figli Ministri, Vescovi e Papa … Donino la Croce all’Umanità … nella Vittoria, nell’Amore e nella Carità! Vivere senza la Croce … è Camminare senza Luce! Il Vangelo è Luce: PortateLo, Figlioli Miei … ViveteLo dentro di voi … PartoriteLo nell’Amore di Maria … Madre Mia, Madre vostra, Madre dell’Umanità intera! Vedete, Figlioli … prendersi per mano e formare la Catena del Rosario è Liberare dalla Schiavitù i Figli che non vedono il Volto del Padre! E’ questo il vostro Compito: portare a tutti la Pace e la Luce di Dio! Non è difficile Lavorare nella Vigna e Donare a tutti ciò che Dio Dona ad ognuno di voi: il Pane Intero da Spezzare, da Mangiare e da Donare agli altri! Vivete ancora nella Pace che Dio vi Dona in questa Serata nell’Orto degli Ulivi a pregarema non lasciate nessuno fuori della Santa Preghiera … portate tutti: siete tutti Figli fatti a Immagine e Somiglianza di Dio! Amatevi, Amatevicosì Combatterete ogni Battaglia e ogni Malee Vincerete e Svetterete così come ho fatto Io! Siete Figli MieiLiberati dalla Schiavitù … Liberi dalle catene degli uomini! Ancora nell’Orto degli Ulivi Spezziamo il Pane e Mangiamo … ma non dimenticate il Lievito di Dio! Siate Saggi in tutto … siate Caritatevoli in tutto … e Vivete il Vangelo … Vivete la Mia Parola Donata ad ognuno di voi e all’Umanità intera! EccoMi: sono il Figlio di Dio, Nato da Maria per ognuno di voi … per Salvarvi! Ma Io, Gesùvi chiedo di pregare per i vostri nemici … di pregare per tutta la Chiesa … di pregare per coloro, che si fanno chiamare Grandidimenticando che Dio E’Dio può tuttoDio è Amoree anche Giudice di tutti! Così come siete Figli Lui è Padree Padre di ognuno di voi e dell’Umanità intera! Siate Costanti nel portare i vostri cuori e deporli ai Piedi della Croce … e iniziare il Cammino nell’Alba che Dio vi darà aspettando il Suo Amore! Figli Ministri, Accendete la Croce che siete … e DonateLa a tutti … e Vivete il Tempo che Dio vi Dona nell’Amare e nel Vivere il Vangelo in Pienezza! Venite, Figli … Saliamo la Vigna, l’Arca e i Remi … e non dimenticate le Capanne … non dimenticate le Barche: ce n’è di bisogno … non dimenticatelo! Figli Miei … le Capanne, le Barche, tutto ciò che Dio vi ha Donato … servirà! Dio non Dona le cose per lasciarle senza utilizzo: ricordatelo! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi venire un altro istante con Me? Giulia: Eccomi, Gesù … Ti consegno tutto! Gesù: Vieni, Figlia Mia! Giulia: Eccomi! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Hai Bevuto i Calici? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Ne hai ancora da Bere! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Preparati, Anima Miai Rotoli sono al loro posto … e dovrai scrivere il Testamento di Dio! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Sii pronta e preparata! Giulia: Eccomi, Gesù … donatemi la Costanza e la Forza! Gesù: Hai visto tutto, Figlia? Giulia: Eccomi, ho visto anche i Due Giovanni! Gesù: Hai guardato ciò che è stato fatto? Giulia: Eccomi, Gesù … Eccomi! Gesù: Hai ancora da Lavorare e hai tutti i Calici da Bere: quelli che gli uomini Mi hanno donato … e Mi daranno  ancora … e Offenderanno ancora il Cuore di Mia Madre con le brutture delle cose del mondo! Giulia: Eccomi, Gesù … nel fare la Tua Volontà! Gesù? Gesù: Non temere, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Ecco le mie mani vuote col niente della Giornata … ma piene di tutto quello che mi avete Donato e mi darete ancora! Vi consegno tutto … perché Voi siete il Tabernacolo e la Navicella che porta tutti a galla e non affondate … e così non affonderemo neanche noi! Metto nel Vostro Cuore in questo Momento, Gesù … la Famiglia, i loro cuori e i loro sussurri! Eccoci Consacrati al Tuo Cuore e alla Tua Verità, al Tuo Amore e al Tuo Vangelo! E metto nel Tuo Cuore … tutti quelli che si affidano alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare: consolate ognuno di loro … Voi che siete il Consolatore di tutte le Anime e non ne avete abbandonata nessuna fino a questo istante! Ed Eccomi ancora a consegnarVi tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Ecco le mie mani … Ecco consegnato tutto! Ecco la Cesta preparata: Voi la conoscete! Ed Eccomi ancora per l’Eternità, Gesù … Figlio di Dio … Figlio, Fratello e Amico di ognuno di noi … abbi pietà di noi e dell’Umanità intera! Non so cosa troverete nella Cesta di buono … ma Eccomi ancora per l’Eternità, Gesù! Gesù: EccoMi, Figlia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Croce(Gesù Benedice)l’Unica Verità del PaneInvitandovi ancora una volta a tenerLo Alto e a viverLo nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! La Gioia è Piena: il Pane Impastato da Maria … Madre Mia e Madre di ognuno di voi … è Pronto per l’Alba! Pregate nell’Attesa, Figli! Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Gesù: Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Ecco l’Acqua Zampillante! Ecco l’Acqua Zampillante! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Come stai, dove sei stata … e cosa hai fatto? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù, sono stata dove mi hanno portata Maria e lo Strumento a fare le Cose del Padre! Gesù: E cos’è che Mi devi dire? Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci in un altro Giovedi … Eccoci in un’altra Ora dell’Orto! Gesù: A pregare! Teresa: Eccoci per essere Venuto ancora! Gesù: EccoMi ancora per l’Eternità, Figli Miei! Teresa: Eccoci, Gesù! Eccomi! Gesù: Perché Io sono e voi siete … per mezzo della Croce, Figli! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E sapere che Tu sei … e nulla può distruggerTi! Dio E’ … e quindi ogni Figlio E’! Gesù: Se vi volete bene! Dovete volervi bene … così volete bene a Me e  al Padre … e ai Fratelli! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: E’ bello solo a sentirlo nel cuore … e a dirlo … brilla il cuore e brillano gli occhi! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Ci Doniamo! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni e lo Strumento, in questo Giornorimarrà Crocifissa per Amore … solo secondo le Intenzioni del Padre, che conosce Lui e il cuore dello Strumento! EccoMi!  (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane  e Gesù fa il gesto di Spezzare il Pane e Lo Innalza:) EccoMi Spezzato, EccoMi Amore per ognuno di voi, per l’Umanità intera, Figli! … (Gesù Spezza in 3 Pezzetti il Pane:) Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù Innalza il Vino:) EccoMi Amore per ognuno di voi e per l’Umanità intera, Figli! … (Gesù Bagna 3 volte un Pezzetto di Pane nel Vino, facendoLo Sgocciolare nel Vino e Lo Dona a Teresina:) EccoMi Amore, EccoMi Amore, EccoMi Amore! Teresa: Eccomi, Gesù! (Gesù Bagna 3 volte un Pezzetto di Pane nel Vino, facendoLo Sgocciolare nel Vino e Lo Dona a Pasquale:) Gesù: EccoMi Amore, EccoMi Amore, EccoMi Amore! (Gesù Bagna 3 volte un Pezzetto di Pane nel Vino, facendoLo Sgocciolare e Lo Mangia:) EccoMi Amore, EccoMi Amore, EccoMi Amore per ognuno di voi e per l’Umanità intera, Figli Miei! … (Gesù Innalza il Vino e poi Dona il Vino a Teresina e a Pasquale:)EccoMi Amore! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! EccoMi Amore! Pasquale: Eccomi! ... (Gesù Innalza il Vino e Beve:)Gesù: EccoMi Amore, Figli Miei! DoniamoCi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Io sono ancora  nell’Orto degli Ulivi, in questo Giovedi, in quest’Ora dell’Ortoa pregarea pregare per la Pacea pregare per i Figli che in questo istante vengono falciati dagli uominia pregare per tutti i Bimbi che vengono uccisia pregare per la Chiesa tutta, affinchè sia Madre di tutti i Popoli! E Mi fermo ancora a pregare per la Pace! DoniamoCi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! (I presenti si avvicinano a Pasquale e a Teresina per ricevere il Pane e il Vino.) EccoMi! La Pasqua è Piena, è Viva ed è Risortanel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria Goccia di DioViva, Reale in mezzo a voiper Guidare i vostri Passi … per Vivere la Via di Dio … Ora e per l’Eternità! Siate Creature Rinnovati nello Spirito di Maria … nella Luce che Dio ha Chiamata per Illuminare l’Umanità e non lasciarla al Buio! Non spegnete la Luce dei vostri cuoriteneteLa sempre Accesa come Maria … Mamma Mia, Mamma vostra, Mamma dell’Umanità intera …  e siate Costanti come lo è Leiin questo Tempo e nel Tempo di Dio che vi darà! Vivete, Chiesa NuovaUniti a Maria! … (Gesù Innalza il Vino e ne Dona da Bere a Teresina e a Pasquale) EccoMi Amore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! EccoMi Amore! Pasquale: Eccomi! (Gesù Innalza il Vino  e Beve) Gesù: EccoMi Amore! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Teresina del Bambin Gesù, cos’è che Mi devi dire ancora? Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Ti sei Donato ancora … Ti Doni Intero … Ti Spezzi e resti sempre Intero … Ti Doni per tutti, per l’Umanità intera … per tutti coloro a cui non vieni Donato … per tutti coloro che non Ti conoscono … per tutti coloro che vengono messi nemmeno all’Ultimo Posto! Gesù: Lo sono Io all’Ultimo Posto: gli uomini Mi hanno dato questo Posto! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: E all’Ultimissimo ci sono Io … così vedo bene i Figli scartati … perché anch’Io sono uno scartato! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Almeno voi … AmateMi! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! E vivete questa Gioia del Cuore Immacolato di Maria … vivete nel Suo Tabernacolo … e fate Nascere anche voi il Figlio di Dio! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù, con Te nel cuore … ci prepariamo a vivere questi Ultimi Due Giorni prima dell’Alba Nuova! Il Padre la Sua … L’Accende … ma dobbiamo essere Vigilanti nel non dare per scontato nulla! Gesù: Non sapete ciò che preparano i Grandi! Teresa: Eccoci, Gesù … Eccoci nell’essere in Preghiera … Eccoci nell’essere Vigilanti attimo dopo attimo! Gesù: EccoMi per farMi compagnia anche Domani! Teresa: Eccoci, Gesù … Eccoci! Gesù: Vigilate … e rimanete col cuore spalancato! Teresa: Eccoci, Gesù … Eccoci! Gesù: Non chiudetelo all’Amore di Dio! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci nel rimanere attimo dopo attimo in Comunione! Fa che ogni nostra parola, ogni nostro pensiero … sia in Comunione con Te … che non si stacchi mai dal Tuo Cuore, dal Cuore di Maria! Gesù: Io sono sempre Disponibile! Teresa: Eccoci! Gesù: Siatelo anche voi nella Comunione e nell’essere Vangelo per tutti, Figli! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Famiglia, Figli … siate sempre più Innamorati dell’Amore di Dio … siate sempre più Figli … e vivete il Vangelo di Dio e SpezzateLo e DonateLo a tutti! Io vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Gesù: E vi Benedico col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! (Giovanni Benedice)Vivere nel Giardino che Dio ha Donato ad ogni Figlio … e il Mio Vivere da Sacerdozio Vivo ed Eterno è Costante sulla Croce! Che ci sto a fare … se non sono Costante ad essere Immolato sulla Croce di Gesù? Che Immagine sono del Figlio di Dio … se non c’è prima la Croce? E quella Croce è stata ed è Silenziosa … è stata ed è Innamorata … è stata ed è la Salvezza di tutti i Popoli! Vi lascio questo Battito nel cuore: “Cosa faccio senza la Croce? Chi sono senza la Croce? Dove vado senza la Croce?” … E’ questo l’Invito a Camminare quest’altra Alba nella Garanzia del Sigillo di Dio e Vigilareperché gli uomini non ce L’hanno il Sigillo di Dio! Sono Figli, sono Battezzati … ma appartengono al mondo! Voi siete nel mondo …   ma non appartenete al mondo! E’ questo il vostro Compito: Vivete del Pane di Dio e DonateLo a tutti! Vi Benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! Poi ti facciamo parlare insieme! Giovanni viene! I Due Giovanni: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice:) … Nel Vivere la Giornata di Dio sotto la Crocee vedere il Figlio di Dio che diventa Cibo per tutti … diventa Libertà per tutti … diventa Amico … diventa Fratello … diventa Figlio! E questo Amore viene dall’Albero Abbracciatoquell’Albero Verde che non secca mai e non viene sradicato mai … perché è Dio … perché è Amore … perché è Luce … perché è Verità! E Noi, come Sacerdozi Vivi ed Eterni veniamo a Donare la Verità di Dioa dire ad ognuno di voi: Ma vi rendete conto … ma vogliamo renderci conto? Ci siamo stati … abbiamo parlato … ci siamo ancora … parliamo con la Voce di Dio, per Volere di Dio! Cosa aspettate ancora, Chiesa tutta? Siate Lucerne … non spegnetevi … non cadete nella Rete del Diavolo! Combattetelo, con la Destra che Dio vi ha Donatoil Veleno e i Falsi Profeti! … (I Due Giovanni Alzano la Destra e Benedicono:)Pregate! Sia Costante la vostra Preghiera … sia ForteDolcecosì come è Dolce il Cuore di Maria … Mamma … Mamma che ha Partorito la Croce e il Crocifisso! E aspettateCiParleremo, Figlioli! Siamo tutti e due! Teresa: Eccomi! I Due Giovanni: Ma come stai … cosa Ci vuoi dire? Teresa: Eccomi, Giovanni…! I Due Giovanni: EccoMi! Teresa: Per essere venuti insieme! I Due Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi per essere venuti ancora … Eccomi per essere attimo dopo attimo vicino a noi! I Due Giovanni: EccoCi! EccoCi! Teresa: Eccomi! I Due Giovanni: Nella Gioia e nella Luce … nel Spezzare il Pane di Dio … e di DonarLo a tutti! Teresa: Eccomi, Giovanni! I Due Giovanni: Fatelo anche voi, Figli! Teresa: Eccomi! I Due Giovanni: Nell’Amore e nella Gioia di Dio vi Invitiamo ad essere Accesi nell’Incontrare ciò che Dio vuole Donarvi … e nel Vivere la Giornata del Padre nell’Amore e nella Preghiera, Figli Miei! EccoCi ancora con la Croce … col Cuore di Maria, Mamma e Sposa! … (I Due Giovanni Benedicono:)EccoCi! Teresa: Eccomi! I Due Giovanni: Come stai, Franco? Come stai, Pasquale? Pasquale: Eccomi! I Due Giovanni: Vai avanti! Sii sempre Vigilante!  Pasquale: Eccomi! I Due Giovanni: Domani parliamo! Pasquale: Eccomi! (I Due Giovanni  Impongono le Mani sui Figli:)I Due Giovanni: Nella Luce che Dio Dona ad ognuno di voisiate Fecondi dell’Amore della Croce! Tutti: Amen! I Due Giovanni: Nel Pane Spezzatosiate Vigilanti a DonarLo ai Fratelli! Tutti: Amen! I Due Giovanni: Nella Caritàsiate Larghi nell’Amore! Nella Pacesiate Benigni con tutti! Tutti: Amen! I Due Giovanni: E vi Benedica Dio Onnipotente … che è Padre, che è Figlio, che è Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! Giulia: Dove siete? Avete visto? Avete sentito? Non lasciatemi sola! Sì, ho da Lavorare … ho tanti Calici da Bere … e so cosa dovete fare … vengo ad aiutarVi! Eccomi! Le Schiere sono uscite tutte … c’è tanto bisogno! Ma noi Salutiamo i nostri Cari! Eccoci, Cari! I Cari: Rimanete a Pregare e a Lavorare! Giulia: Nel Giorno che Dio ci Donerà … verrete Tutti ancora! I Cari: EccoCi! Giulia: Giovanni, ho consegnato la mia Cesta … in anticipo … perché se c’è ancora qualcosa … ne consegnerò un’altra! Eccomi … ci vediamo dopo durante la Preghiera … e vengo ad aiutarVi! Eccomi!