NOTIZIE DALLA STANZA DI GESU’

TIMPARELLE (CS)

 N° 244

 

 

Messaggi  tramite lo Strumento Giulia

 

GENNAIO 2021

 

  GIOVEDI  7  GENNAIO  2021

 

Teresina guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! GESU’: Nell’Ardere del Mio Amore, Figlioli … vi Saluto con la Croce … e vi Invito a rimanere Figli di Dioa Crescere nell’Armonia del Pane Vivonel Pane-Dio che Si Dona all’Umanità intera e ad ognuno di voi … Figli, Famiglia del Cuore della Croce … Chiamati uno ad uno nel prendere il Lavoro della Vigna … che Dio Dona all’Umanità intera e ad ognuno di voi! Rimaniamo a Gioire nella Vigna rimaniamo a Gioire nell’Orto a Vivere il Tempo dell’Amore … che Dio dona ad ognuno di voi e all’Umanità, all’Umanità sorda e cieca! Figli, Famiglia, Umanità interaVenite … venite e rimanete nella Preghiera del cuore ardente: il cuore si spalanca e  apre la porticina … dove Io Mi fermo e aspetto ognuno di voi … per Gioire tutti Uniti … per fare Festa … per  Vivere da Figli di Dio … e Pregare affinché il Sole … che Dio dona … venga visto da tutte le Genti … Amato e Donato … nel  Vivere questo Ardere che Unisce Dio con l’Umanità! In questo Giorno … in questo Giovedi … nell’Ora dell’Orto fatevi Piccolifatevi Fanciullisiate i Piccoli Giovanni … nel Donare tutto di voi … affinché il Padre possa agire nel Suo Amore! Viviamo ancora … saliamo la Vignarimaniamo nell’Arca, nei Remi, nelle Capanne … ma non dimenticate le Barche, Figli! Rimanendo in questo Amore, preghiamopreghiamo per la Chiesa tuttapreghiamo per i Figli Ministripreghiamo per i Vescovipreghiamo per il Papa! Il Cuore di Maria Aspetta tutti i Figli Ministriche donino la mano a questa Creatura Piccola per donare, con la Sua Manola Salvezza! Preghiamo affinché tutto questo venga ascoltatoe vissuto con l’Amore di Fanciullinel prendere la Mano di Maria … Madre Mia e Madre vostra, Madre dell’Umanità intera … e Camminare con Lei il Percorso della Fede, dell’Amore, del Perdono, della Carità, dell’Umiltà! L’Umanità è malata … l’Umanità è malata perché non Ama … perché non dona a Dio l’Amore che Dio dona ai Figlinel  Pregare per i Grandi del mondo! Non c’è Pace! Non cercano la Pace! I Fratelli e i Figli … Accendono sempre di più i Fuochi di Guerra … e l’Umanità viene distrutta dagli uomininon da Dio! PregateCreature Mie, Famigliaaffinché gli uomini ascoltano il Grido di Dio nel dire: “Vi Amo, Figli!” … Siate Fanciulli … e vivete nel Giardino del Padre tenendovi per mano e Spezzandovi il Pane che Dio vi dona! Ascoltate, Figli tutti! Gridate, Figli Ministri! Donate la Pace che Dio dona attimo dopo attimo e Vivete il Tempo dell’Orto! Non dimenticatelo: siate Vigilanti in tuttoil Nemico è Libero in questo Tempo! Combattetelo con la Destra (Gesù Alza la Destra e Benedice) che Dio vi ha donato … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Sia l’Amore il vostro essere presenti nell’Ascoltare il Pane: è la Voce di Dio che Parla ad ognuno di voi, all’Umanità intera! Mi servo di questa Piccola CreaturaCocciuta così come il Padre L’ha Mandata … nella Semplicità dell’Amore di Dio! Dona a tutti … ciò che Dio dona a lei: la Parola, il Pane Spezzato! Vivete questo Tempo nell’essere Uniti … non dividetevi! Dividete con Dio l’Ora dell’Orto … e donateLa a tutte le Genti, Figli Miei! Vivete ancora nel Pregare! Pregate, Figlioli … l’Alba di Dio è con voi! Ma pregate e rimanete Figli di Dionel donarvi a tutti! Ci sia Pace tra di voi: Dio viene a portarLa! Ci sia Luceperché Dio è Luce e ve La dona! Siano sempre aperti i vostri cuoricosì possiamo stare sempre Uniti … e Incontrarci nel Donarci l’Amore … e nel Vivere nella Quiete e nell’Ardere di Dio, Figlioli! Ma pregate per la Pace! Pregate ancora per la Chiesa tutta! Pregate ancora per i Grandi del mondo, Figli Miei! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Figlia, ho un Calice … vuoi BerLo? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Me L’hanno offerto! Giulia: Eccomi Gesù! Lo Bevo io! Gesù: E’ Amaro, Anima mia! Giulia: Eccomi Gesù! È vuoto, Gesù! Gesù: Anima Mia…!  Giulia: Eccomi Gesù! Gesù:  Ma tu … non chiedi mai … cosa c’è? Giulia: Gesù, me L’hai donato Tu il Calice … e hai detto che Te L’hanno offerto a Te … e che era Amaro! Gesù: Figlia…! Giulia: Eccomi Gesù! Chi Te L’ha offerto il Calice? Non lo devo dire? Eccomi Gesù! Non posso dire che non era Amaro … e’ Amaro! Gesù: Anima Mia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto … in questo Giorno? Giulia: Le Cose del Padre, Gesù … e sono finite! Il Padre mi ha detto di aspettare … e me ne avrebbe donate altre da fare … e io sto aspettando! Gesù: Aspetta, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Ma vuoi guardare … anche in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda, Anima mia! Ma aggiungi tutto nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Se viene fuori qualche lacrima … Eccomi Gesù! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Guarda! Giulia: Eccomi! Gesù…! Gesù…! Gesù…! Gesù: EccoMi, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: I Rotoli sono al loro posto, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Donatemi sempre la Costanza e la Forza di tenerli! Gesù: Rimani Roccia e non temere niente e nessuno, Anima mia! La Luce del Padre ti guiderà passo passo! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù, ho le mie mani vuote col niente della Giornata … e Te li dono … e metto tutto quello che mi avete donato fino a questo istante … nel Vostro Cuore! Gesù, metto la Famiglia e i loro cuori e i loro sussurri … che ho raccolto! Metto nel Vostro Cuore … tutti quelli che si affidano alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare! E metto ancora nel Vostro Cuore, Gesù … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Donateci da Lavorare nella Vigna e teneteci con Voi … non sappiamo dove andare! Eccoci ai Piedi della Croce, Gesù! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Gesù: EccoMi, Anima Mia! EccoMi  al Banchetto Nuziale! EccoMi  nel Giardino del Padre!  EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … a portare l’Unica Verità della Croce(Gesù Benedice)l’Unica Verità del PaneInvitandovi ancora una volta a tenerLi Alti … e a viverLi  nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! Giulia: Eccoci, Gesù! Eccoci … nell’Ardere del Vostro Amore! Eccoci … nell’Ardere del Giardino! Gesù, Tu sei nell’Orto … e dall’Orto degli Ulivi …  ci indichi la Via da percorrere! Donaci sempre il Tuo Amore … donaci sempre il Tuo Pane … affinché possiamo donarLo agli altri … e Crescere guardando i Fratelli che si Innamorano di Te e Mangiano al Banchetto Nuziale il Tuo Amore senza Limiti e senza Misure, Gesù! Eccoci! Gesù: EccoMi, Anima Mia! … (Gesù dona un bacio ai Figli) Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Gesù: Pace all’Umanità! Pace, Figli e Famiglia! Pace, Figli Ministri! … (Gesù Benedice:)Amministrate l’Amoreche Dio lascia scendere a Larghe Misureper la Salvezza di ognuno di voi! Pace, Figlioli e Famiglia! (Gesù dona un bacio ai Figli) Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Gesù: Pace ad ognuno di voi! Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Ecco l’Acqua Zampillante! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Ecco l’Amore che Dio dona! Pace, Figlia! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Come stai … e dove sei stata? EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto? Teresa: Le Cose del Padre! Gesù: E cosa Mi devi dire delle Cose del Padre? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Che quando si fanno le Cose del Padre … si è nella Gioia Piena! Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Un’altra Ora dell’Orto … un altro Tempo in cui stare Uniti a Te … anche se sei in mezzo a noi attimo dopo attimo … come Bimbo … come Sposo … come Fratello … come Amico! Gesù: EccoMi! Teresa: E se guardiamo nel nostro cuore ... e se guardiamo l’altro col cuore … Ti vediamo! Gesù: EccoMi! Teresa: E dove ci sei Tu … c’è Maria … c’è il Padre! Gesù: Siamo sempre Uniti! Teresa: Eccomi! Gesù: Non ci dividiamo mai! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Ed è tutto Unito: la Tua Nascita … l’Orto ... La Crocifissione … la Pasqua … è tutto un Unico Mistero! Gesù: EccoMi! Teresa: E’ tutta un’Unica Verità Intera! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù, e nel farTi Compagnia … sei Tu che fai Compagnia a noi, al nostro cuore! Gesù: EccoMi! Teresa: E ci doni tutto ciò di cui abbiamo bisogno! Gesù: EccoMi! Teresa: E nel donarTi … ci Insegni ad essere Pane … così come Lo sei Tu! Gesù: EccoMi! Teresa: A Spezzarci! Gesù: EccoMi! Teresa: Per essere Uniti! Anche quando non si è vicini fisicamente … si può essere Uniti nello Spirito … si può essere Uniti nell’Amore! L’Amore supera qualsiasi distanza! Gesù: EccoMi! Teresa: Ed è in grado di smuovere le montagne! Gesù: EccoMi! Teresa: L’Amore può tutto … il Tuo Amore può tutto! Se Impariamo ad Amare … come Tu ci hai Amato … come il Padre ci ha Amato … come Maria ci Ama …  tutto diventa Limpido! Eccomi, Gesù! Gesù: Tutto è Verità … tutto è Pane di Dio! Cosa c’è ancora? Teresa: Eccomi, Gesù! Quando abbiamo un dolore … sia fisico che morale … è una Spina che Maria ci dona … e se solo sapessimo raccoglierLa … prima dentro di noi … e poi farLa diventare Frutto … perché dalla Spina di Maria nasce il Frutto dell’Amore … quanto potremmo aiutarTi! Eccomi, Gesù! Gesù: Come sarebbe belload ogni piccolo dolore dire: “Gesù, Ti Amo! Gesù, Ti Amo! Gesù, Ti Amo!” … L’Umanità sarebbe Libera dalla Schiavitù del Nemico! L’Amore Vince, Figli … e il Male si combatte con l’Amore! E quella Piccola Spina … diventa un Albero che dona Frescura all’Umanità intera … perché l’Albero è Dio! Cosa c’è ancora? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Allora Ci prepariamo a Donarci! Io Mi Dono e Tu Ti Doni! Teresa: Eccomi! Gesù: E lo Strumento rimane ancora Crocifisso per Amorerimane Crocifissa per tutti i Grandi del mondo … e per i Flagelli che stanno preparando! EccoMi! … (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane. Gesù Innalza il Pane:) EccoMi, nell’essere Vivo e Reale … in mezzo a voi, Figli! (Gesù Spezza in 3 Pezzetti il Pane:) Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù Innalza il Vino:) EccoMi! EccoMi Vivo e Reale … in mezzo a voi … per la vostra Salvezza … per la Salvezza dell’Umanità intera, Figlioli! … (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Teresina:) Ecco la Mia Carne! Teresa: Eccomi, Gesù! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Pasquale:) Gesù: Ecco la Mia Carne! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino, Lo Innalza e Lo fa sgocciolare nel Vino e poi Lo Mangia:) EccoMi Carne … per Amore! … (Gesù Innalza il Vino e poi Lo dona Teresina:) Ecco il Mio Sangue! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (Gesù dona il Vino a Pasquale) Ecco il Mio Sangue! Pasquale: Eccomi! (Gesù Innalza il Vino e Beve:) Gesù: EccoMi, nel Donare tutto il Mio Amore! DONIAMOCI! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Io rimango a pregare nell’Orto degli Ulivi … Donando a tutti l’Intenzione del Padre in quest’Ora dell’Orto, Figli! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (I presenti si avvicinano a Pasquale e Teresinaper ricevere il Pane e il Vino.) … EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: la Pasqua è Piena … è Viva … ed è Risortanel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria! Il Banchetto Gioisce … e l’Amore di Dio Si Dona in Abbondanza … Figli, Fratelli, Amici del Mio Cuore! Famiglia, Crescete in questa Abbondanza … che Dio vi Dona un attimo dopo attimo … ma chiamate Dio: “Papa”! Non dimenticate di avere una Famiglia … con un Papà e una Mamma … un Fratello … che Amano e chiedono soltanto Amore … per Camminare e Gioire nel Giardino che Dio ha preparato per ognuno di voi! Fate sbocciare i Fiori del vostro Amore … e donateli a tutti … e vivete l’Alba di Dio nella Preghiera costante, Figli! Bevi  ancora! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Bevi ancora! Pasquale: Eccomi! Gesù: Bevo ancora per Amore, Figli! EccoMi, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Sii Roccia anche tu! Teresa: Eccomi! Gesù: Parla! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi … per esserTi Donato ancora! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi … per venire ad Abitare nei nostri cuori … ogni volta che Ti apriamo la porta! Tu sei sempre pronto all’entrata … e aspetti una piccola apertura … per poter entrare nel cuore di ogni Figlio, dell’Umanità intera! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù … ma tutte le volte … e quasi tutti … Ti scartiamo … Ti mettiamo all’Ultimo Posto … e non Ti lasciamo entrare … e quindi rimani solo … rimani solo nell’Orto! Eccomi! Gesù: EccoMi … fateMi compagnia, Figli … fateMi compagnia! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Non hai nient’altro da dirMi? E cosa c’è ancora? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi! Sia fatta sempre la Volontà del Padre! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! E nella Sua Volontà, andiamo avanti secondo il Suo Progetto … Camminiamo nella Strada Stretta che i Due Giovanni ci hanno indicato! Gesù: EccoMi! Teresa: E che Tu, venendo a Parlare Giovedi dopo Giovedi … ci indichi … Spezzandoci il Pane! Gesù: EccoMi! Teresa: Ed è la Strada della Croce … la Strada della Salvezza Eterna, della Vita Eterna! E quando si è coscienti di avere la Vita Eterna … cos’altro si cerca? Avere la Vita Eterna … significa essere Liberi … essere Salvi! E la Libertà di Dio non è come la Libertà degli uomini! Gli uomini fanno una Libertà condizionata … una Libertà a modo loro … condizionata da: tu mi dai questo e io ti dò quest’altro! Invece  Dio ci rende Liberi! Gesù: Donando Tutto ai Figli! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: La Sua Eredità … da Padre ai Figli! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Non hai nient’altro da dirMi? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! E Io dico ad ognuno di voi: siate Liberi … ma Figli di Dio … Camminando le Viuzze di Maria … che portano al Cuore del Padre … e Invitano ad ognuno di voi a vivere da Figli, senza riserve … con l’Unica Riserva della Croce … che è la Salvezza per ognuno di voi, Figli Miei! Famiglia di Dio, Figli Chiamati da Dio spalancate i vostri cuorie donatevi tutti a Diosenza riserve! … (Gesù dona un bacio ai Figli)Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Gesù: E vi Benedicocol Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo Amore Maria! I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE!  (Giovanni Benedice e dona un bacio ai Figli)Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Come avete vissuto la Nascita del Bambinello Gesù? Cosa avete donato al Bambinello Gesù? E cosa vi siete tenuti voi? Come stai? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Mi rispondi? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Abbiamo donato il nostro cuore … per farlo diventare una culla! Piccolo Giovanni: Ma il Bambinello ve L’ha donata la culla! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Vai avanti! Teresa: E per noi … ci siamo tenuti tutto l’Amore che il Bambinello .. Nascendo … ha donato! Piccolo Giovanni: E L’avete donato ai Piccoli, ai Poveri, agli Emarginati, ai Figli drogati, ai Figli carcerati? Teresa: Eccomi, Giovanni … Insegnaci a farlo sempre di più! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: E cosa avete fatto ancora? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Viviamo nella Dimora … e cerchiamo di essere Figli … di comportarci da Figli! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Vivete nella Dimora … Crescete, e Crescendo … donate quella Fiammella che Dio ci ha Donato per Illuminare tutte le Genti! Vivete l’Ardere di Dio … nei vostri cuori … nella Semplicità! Così come lo sono sempre stato … così dico ad ognuno di voi di essere Piccolo … di non legare i vostri cuori ai ricordi e alle cose del mondo … ma Vivere il Ricordo-Dioche è attimo dopo attimo Vivo e Reale … e Si Dona! E quale Ricordo più Grande … dovete mettere nei vostri cuori? Non ce ne sono altri! Non perdetevi nelle cose del mondo … ricordandovi le cose antiche … ricordate Dio-Fanciullo: è sempre Vivosempre Rinnovato nell’Amore! E quell’Amore … fateLo Ardere nel pregare per tutti i Figli Ministri … e per l’Uomo che indossa l’Abito Bianco … ma pregate col cuore … forte fortenel donarvi tutto al Padre … tutto il vostro essere a Dio … e così rimanete Famiglia … e così siete Figli di Dio … e così siete Immagine e Somiglianza di Dio … nel Vivere il Vangelo e MasticarLoe dopo averLo Masticato … MasticarLo ancora … e dire ai Fratelli: “MasticateLo pure voi … è Dio … quel Dio che ci Dona la Vita … quel Dio che ha preparato per noi un Banchetto Nuziale … e ci aspetta per Gioire e per fare Festa!” … Preghiamo con questo Lievito di Dio … che è sempre Crescente! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! E Io vi Saluto tutti, Figli e Famiglia! Tutti: Eccomi! (Giovanni dona la Benedizione) Piccolo Giovanni: Con la Croce di Gesù e col Cuore di Maria! Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai Figli) Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Pace al vostro Ardere per Gesù … per quel Figlio che vi è stato Donato … ad ognuno di voi, all’Umanità intera! Vivete ancora questo Figlioche Guarda l’Umanitàe dice: “Spalancate gli occhi … spalancate i vostri cuori … prendeteMi in braccio … e Salite con Me sulla Croce … e lì c’è la Vittoria … e lì c’è la Gioia … e lì c’è l’Amore … e lì c’è Dio!” … Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! Come stai? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Come state, Figli e Famiglia? Tutti: Eccomi! Teresa: Eccomi, Giovanni … stiamo bene! Il Calice Vivente: EccoMi! Io sto bene … guardando nei vostri cuori … e fermandoMi a dire ancora: Pregate! La Preghiera fa Cresceree Crescendosi vede tutto l’Amore che possiamo donare a quel Bambino! E quando Cresciamo … siamo un Piccolo Pane … che viene messo nel Forno … si cucina … diventa rossiccio …   e quel Lievito che l’ha fatto Crescereè la Salvezza di tutta l’Umanità, di tutti i Figli, di tutta la Famiglia! Dio che Si fa Cibo! Dio che Si fa Pane! Per che cosa? Per donarci la Figliolanza … per donarci la Vita Eterna … per farci avere sempre più Fame di quel Pezzettino di Lievito … che diventa PaneDio-PaneDio-AmoreDio-Cibo! E io che faccio? Non impasto … Non mi affretto a cucinare? E cucinando … non penso a chi è fuori? E corro a portare questo Pezzettino di Pane: “Tieni, è Gesù! Tieni, è Gesù! Tieni, è Gesù!” … E Gesù che vede … non sta col Cuore chiuso … ma è sempre Aperto … e dice ad ognuno di noi: “Quel Pane … quel Pane … quel Pane … sono Io … quel Pane ti Aspetta … quel Pane vuole essere Mangiato … affrettati … e Combatti il Veleno e i Falsi Profeti con la Destra che Dio ti ha Donato … e Vivi … Vivi con quel Pane … Vivi con quel Bambino … Innamorati sempre di più!” … Innamoratevi sempre di più … senza portare riserve nei vostri cuori, Figli e Famiglia … Umanità intera! Vivete il Matrimonio-Pane di Dio! Vivete il Matrimonio-Pane di Dio e fateLo Vivere attimo dopo attiomo! Ma pregatepregate per la Chiesa tuttapregate per i Grandi che stanno preparando altri Veleni e altri Fuochi di Guerra, Figli! Cosa devi dirMi, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Ora parla! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Giovanni, abbiamo vissuto la Nascita del Bambinello … e adesso ci incamminiamo verso la preparazione alla Quaresima! Il Calice Vivente: EccoMi … e ancora ci vogliono un po’ di passini! Teresa: Eccoci, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Preparatevi! Non Mi devi dire più nulla? EccoMi! Guardando l’uva e guardando le spighe del grano fatevi Spighe di Grano e diventate Grappoli d’Uva … e presentateli al Cuore del Padre! Ma pregate in tutto questo … e guardate la Porta-Dio … e Vivete con Amorepregando per i Tempi che verranno ancora! Vi Amo, Figli Miei! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: Crescete nell’Ardere per Dio, Figli! Vi Amo, Famiglia! Vi Amo, Umanità intera!  Il Calice Vivente: E vi Benedicocol Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria, Figli Miei! Come stai? Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Vai avanti! Pasquale: Ti voglio bene, ti ho voluto bene e te ne voglio ancora! Il Calice Vivente: EccoMi! Vai avanti, Pasquale! Falegname, Lavora! … (Il Calice Vivente dona u bacio ai Figli e Impone le Mani per la Benedizione:)Scenda su di voi l’Ardere della Croce! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Scenda su di voi l’Ardere del Cuore di Maria! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Scenda su di voi il Padre, il  Figlio e lo Spirito Santo Amore Maria! Donate a tutti il Cuore di Dioe Vivete nella Quiete della Croce di GesùFiglioli, Famiglia e Popolo di Dio! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Vi Amovi Amovi Amovi Amo, Figli Miei! Giulia: Dove siete? Cosa state facendo? Il Calice di Gesù … L’ho Bevuto! Eccomi! Il Lavoro l’ho terminato … posso venire ad aiutarVi! Sì, sono nel Vuoto … sono conservati! Devo stare attenta? Eccomi! Metteteci anche la Vostra Mano … nel tenerli stretti stretti! Giovanni, non mi lasciate sola! Eccomi! Le Schiere non escono più … e noi Salutiamo i nostri Cari! Eccoci, Cari! Eccomi! Vengo dopo … ci vediamo durante la Preghiera! (Lingua dell’Amore) Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi, Giovanni! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi!

 

 

 

 

2a  DOMENICA  DEL  MESE

 

10  GENNAIO 2021

 

                                                                                                                                                      

Teresina guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la  Visitazione: Giulia: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! La Madonna: Nel Gioire in mezzo a voi, Figlioli … (La Madonna Benedice) Glorifico il Padre, il Figlio, lo Spirito Santo Amore … per ognuno di voi, per l’Umanità intera! Dono ad ognuno di voi, Famigliae all’Umanità interail Mio Cuore di Mamma … Mamma Immacolata, Mamma Addolorata … nel vedere i rumori del mondo assordanti … e non vedere l’Amore verso il Padre … di questa Umanità sorda e cieca! Vedo attimo dopo attimo i cuori di tutti i Figli … non rivolti a Gesù! Con l’Acqua Zampillante del Cuore di Dio … chiedo ad ognuno di voi e all’Umanità intera … di essere Innamorati di Gesùdi rimanere Figli di Gesù in questo Incontro d’Amoreche Dio dona ad ognuno di voi e all’Umanità interaDio dona ad ognuno di voi: Figli Ministri, Vescovi e Papa … per Gioire nell’Armonia di Dio … e Vivere da Figli Liberil’Amore del Padre … che lascia Scendere Copioso su di ognuno di voi! Dio chiede solo la vostra Amicizia la vostra Libertàessere Creature di Dio Liberifatti a Immagine e Somiglianza del Padre! La Salvezza di ognuno di voi è nelle Mani del Padre! Crescete ancora … rimanete nel Giardino Verde che Dio vi ha Donato … ma togliete tutto ciò che è nei vostri cuori, che non appartiene al Padre … e non date Pesi ai Figli, che  non possono portare … perché sono i vostri! Vigilate, Figlioli … e nel Camminare … Seminate la Parola di Dio … ma SeminateLa col cuore … non solo con le labbra! Dio E’ … Dio è Padre … e Vede e Sente! Rimaniamo ancora Uniti, in questo Giornosaliamo la Vignarimaniamo nell’Arca, nei Remi e nelle Capanne … ma non dimentichiamo le Barche … e  non dimentichiamo di pregareper i Piccoli, per i Poveri, per gli Emarginati, per i Figli carceratinon dimenticate nessunonel vostro Cammino del Giorno … nel vostro pregare! Siate Costanti nell’Amore! Siate Costanti nel consegnare al Padre … il vostro Addormentare e i vostri cuoricosì il Nemico non può portarli via … non può confonderli con i rumori del mondo! Figlioli, ancora in questo GiornoVivete l’Attimo del vostro essere Battezzati e Chiamati Figli di Dio! Vivete questo Amore che Dio ha donato all’Umanità intera … e Dio dona all’Umanità intera … il Pane Intero ma Spezzato … per donarLo a tutti … per essere un’Unica Famigliala Famiglia dell’Amore di Diola Famiglia della Semplicitàdove tutti potete rimanere Piccoli Giovanni! I Piccoli Giovanni rimangono all’Ultimo Posto … così come state vivendo l’Amore che Dio dona ad ognuno di voi … nel Silenzio, nella Mitezza, nell’essere Piccoli e Poveri … così come il Padre vi ha Chiamatiper Combattere la Battaglia dell’Amoree Unirci nel Giorno del Trionfo del Mio Cuore Immacolato di MammaMamma-Fanciulla per ognuno di voi e per l’Umanità intera … vivere questo Tempovivere il Vangelo Pieno che Dio vi dona! E’ Padre … e Parla ai Figli e all’Umanità interadonando solo l’Amore e la Via da percorrere … quella Stretta … dove ci sono le Spine … dove Io, come Mamma … posso Guidarvi all’Amore del Padre … per rimanere nella Gioia Piena … e per donare a tutti la Gioia Piena di Dio, Figli Miei! Vi chiedo ancora di pregare per i Grandi del mondoaffinchè i loro cuori diventano cuori battenti e oranti verso il Padre! Come Mamma, chiedo ancora ad ogni Figlio Ministro, ai Vescovi e al Papa: “Stringetevi al Mio Cuore di Mamma … Consacrate l’Umanità in pericolo al Mio Cuore Materno … e così, Uniti … Cammineremo la Via della Pace, Figli Miei! Questo chiede il Mio Cuore di Mamma Fanciulla, di Mamma Addolorata! L’Umanità lontana da Dio, l’Umanità ha bisogno del Calore del Padre … ma i Figli sono dispersi … Allargate le Braccia e raccogliete l’Umanità lontana, Figli Miei!” … Come Mamma-Fanciulla chiedo ancora ad ognuno di voi: Amatevi gli uni e gli altri … e Combattete il Veleno e i Falsi Profeti con la Destra che Dio vi dona attimo dopo attimo! … (La Madonna Alza la Destra e Benedice)Portate il Battesimo dell’Amore di Dio! Salendo sulla CroceMio Figlio ha Allargato le Braccia per ognuno di voi … e vi ha Salvati! Fatelo anche voi: Salvate l’Umanità e portateLa nel Cuore del Padre! E’ questo il Grido di una Mammae Io sono la Mamma di Gesù, la Mamma di ognuno di voi,  la Mamma dell’Umanità intera … e Unita al Mio Figlio, ho Abbracciato la Croce … per donarveLa … così come Dio L’ha Donata a Me! Voi, donate Gesù a tutti … senza scartare nessuno dei Figli! Dio è Giudice di ognuno di voi e il Suo Dito è Alzato, Figlioli! Figlioli, Vigilate e non fatevi confondere dal Diavolo, Figli Miei: è astuto e confonde la Chiesa tutta! Ascoltate il Grido del Padre, Figlioli … ascoltateLonon siate duri di cervice! Dio Parlanella Semplicità, nell’Amore del Suo Cuorealla Sua Chiesa, ai Suoi Figli, all’Umanità tuttae Io sono Mariala Mamma di Gesù, la Fanciulla che ha donato l’EccoMi … per la Salvezza dell’Umanità intera, Figli Miei! … (La Madonna e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Figlia? Giulia: Eccomi, Mammina! (La Madonna e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) La Madonna: Figlia Mia … cosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Le Cose del Padre, Mamma: è questo che ho fatto … l’ho già terminate! Gesù me ne ho donate ancora! Mi ha donato ancora sulle spalle … da portare l’Umanità … così come Oggi, com’è in questo Giorno: malata! La Madonna: La porti, Figlia? Giulia: Eccomi, Mamma! Eccomi, la porto! La Madonna: Non sei stanca? Giulia: No, non lo sono … sono Gioiosa nell’Amare Gesù … nell’Amare il Padre … nell’Amare lo Spirito Santo Amore che sei Tu, Mammina! La Madonna: Non ti pesano tutti questi Dolori? Giulia: No, Mamma … Eccomi nel fare la Volontà del Padre! La Madonna: Rimani Roccia, Figlia Mia! Giulia: Eccomi, Mamma! La Madonna: Vuoi guardare … anche in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Mammina! La Madonna: Non piangere, Figlia! Giulia: Eccomi, Mammina! La Madonna: Metti tutto nel Vuoto dei Rotoli, Figlia! Giulia: Eccomi! Eccomi, Mamma! La Madonna: Un Altro Rotolo: Lo prenderai e Lo consegnerai al Figlio! Giulia: Eccomi, Mammina! Eccomi, Eccomi, Eccomi, Eccomi,  Eccomi, Eccomi, Eccomi, Eccomi, Eccomi, Eccomi … Eccomi, Mamma! La Madonna: I Rotoli sono al sicuro, Figlia! Giulia: Eccomi, Mamma! Eccomi! Mammina, noi ci mettiamo al sicuro nel Tuo Cuore … nelle mie   mani c’è sempre il niente della Giornata … e c’è tutto quello che mi avete donato fino a questo istante: ve lo consegno! E metto nel Vostro Cuore … la Famiglia, i loro cuori e i loro sussurri e li ho raccolti! Metto nel Tuo Cuore, Mamma … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere … e  quelli che non lo possono fare! E metto nel Tuo Cuore … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti, i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Mammina, ci consegniamo al Tuo Cuore … Tu sei l’Ultima Salvezza … e non sappiamo dove andare! Come Mamma … ci apri la porta … e non ci abbandoni! La Madonna: Venite, Figli Miei … Venite tutti a Gioire nel Mio Cuore di Mamma! Giulia: Eccoci, Mamma! Eccoci! (La Madonna e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Mammina! Eccomi! La Madonna:  EccoMi! EccoMi, Figlia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi  con i Due Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Croce (La Madonna Benedice) l’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora una volta a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori! Figlioli Miei, vi Amo nella Misericordia Infinita del Padre! E Uniti al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo Amorevi dono la Gioia della Croce(La Madonna Benedice) Gioite … e portateLa a tutti questa Gioia … non disperdeteLa nelle  cose del  mondo, nei luccichii del  mondo … ma viveteLa nell’Ardere dei vostri cuori … e nel far Ardere i Fratelli … tutti … senza scartarne nessuno! Pace ancora ad ognuno di voi! … (La Madonna Benedice e dona un bacio ai Figli) Tutti: Eccomi! La Madonna: Pace ancora ai vostri cuori! Pace ancora, Famiglia di Dio … Umanità intera! Vivete l’Acqua Zampillante … che Dio dona ad ognuno di voi attimo dopo attimo, Figlioli del Mio Cuore! Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! EccoMi! Ecco l’Acqua Zampillante dell’Amore di Dio! Teresa: Eccomi! La Madonna: Ecco l’Acqua Zampillante! Dopo averLa Bevuta … non si ha più Sete … si dona solo l’Amore che Dio dona all’Umanità intera e ad ognuno di voi … Vivete da Figli di Dio … Amando tutti! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Cosa c’è, Teresina del Bambin Gesù … cosa vuoi dirMi in questa Giornata? Teresa: Eccomi! La Madonna: In questo Giorno Pieno d’Amore di Dio! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Sei Gioiosa dell’Amore che Arde e non si spegne mai? Teresa: Eccomi! La Madonna: Niente e nessuno vi può togliere l’Amore di Dioperché Dio Si Dona ad ogni Figlio! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi, Benvenuta in mezzo a noi! La Madonna: EccoMi … nell’averMi aspettato! Teresa: Eccoci! La Madonna: EccoMi! E i Figli che si uniscono! Teresa: Eccoci, Mamma … sei attimo dopo attimo in mezzo a noi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Ma la Seconda Domenica … abbiamo un Tempo speciale per poter stare insieme a Te! La Madonna: EccoMi! Teresa: Vieni a Parlarci … a Parlare a tutta la Famiglia e all’Umanità intera … vieni a Visitare i Tuoi Figli! Come Mamma ci sei attimo dopo attimo … e noi possiamo parlare con Te … chiamarTi ogni attimo! La Madonna: Ogni Figlio può chiamarMied Io sono sempre presente come Mammaa donare la Quiete e l’Amore … e a donare il Mio Gesù e la Croce … che è Piccola … ma è Dolce, quando si Ama … e non è Pesante da portare … è Leggera, se si guarda Chi La Indossa per prima … e La Indossa Gesù! EccoMi! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi, Figliola! Teresa: La Croce che il Padre ci Dona … non è mai Pesante … è Dolce … e ciò che è pesante … è ciò che ci mettiamo noi! La Madonna: La Giornata costruita dagli uomini … non costruita da Dio! Quella costruita dagli uomini, è pesante … quella costruita da Dio, è Leggera! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! Teresa: E quando lasciamo completamente la Giornata nelle Mani del Padre … è Leggera, è Liscia! La Madonna: EccoMi! Teresa: E’ senza nessun turbamento! La Madonna: EccoMi! Teresa: Si può sentire attimo dopo attimo l’Amore … e quando c’è l’Amore … c’è la Verità … c’è la Fedeltà! La Madonna: EccoMi! Teresa: C’è la Carità … c’è l’Umiltà! La Madonna: EccoMi! Teresa: C’è tutto ciò che Dio è! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Cosa devi dirMi ancora? I Due Giovanni stanno Salvando … stanno Lavorando nel Giardino del Padre per donare ai Figli la Quiete … e fermando tanti Flagelli … che gli uomini preparano ancora! Teresa: Eccoci, Mammina! Eccoci per averceLi donati … e per donarceLi attimo dopo attimo! La Madonna: Sono Vivi e Reali … come Sacerdozi Vivi ed Eterni … e il Sacerdozio è Dio … e Dio Rimane sempre! Teresa: Eccoci, Mamma! La Madonna: EccoMi! Teresa: Mammina, quando il Padre chiama un Figlio a Lavorare nella Vigna … gli dona tutto ciò che serve! La Madonna: EccoMi! Teresa: Il Figlio deve soltanto mettersi a disposizione … aprire completamente il suo cuore! La Madonna: EccoMi! Teresa: E così … Tu, Gesù, il Padre e tutti i Servi Inutili … gli donate il Lavoro da fare! La Madonna: EccoMi! Teresa: Ed è questo che ognuno di noi è Chiamato a fare come Figlio di Diovivere attimo dopo attimo … ma non sempre l’uomo … anzi, quasi mai … risponde alla Chiamata del Padre … o non risponde completamente … perché c’è sempre una parte dell’io a farsi avanti … c’è sempre il legare il cuore alle cose del mondo! Quando invece il cuore non è legato … Dio può Operare in Pienezza! La Madonna: Com’è bello … non restare Schiavi ma rimanere Liberi … nel donare il cuore a Dio … e nel fare ciò che Dio ha deciso per ognuno di voi e per l’Umanità intera! E’ così che dovete fare … donare il cuore al Padre e dire: “La Giornata è già preparata da Te … se parto  io … sbaglio! Se mi dai Tu da camminare … non cado e non sbaglio! Padre, donaMi la Giornata preparata … così alla sera di sicuro … avrò la Tua Paghetta … La custodirò nel cuore e La dividerò con i miei Fratelli!” … Questa è la Giornata della Vigna di Dio: dividere con i propri amici e nemici … il Pane Quotidiano che Dio dona a tutti! Teresa: Eccoci, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: Amare chi ci Ama, è facile … il difficile è Amare chi non ci Ama! La Madonna: A cosa serve … Amare chi vi Ama? A nulla! Amare i propri nemici … Innalza la Preghiera verso il Cuore di Dio: è un Figlio che si è donato al Padre! Era persoe Amandolo e Pregandosi è Salvato! E’ gioioso fare tutto questo: Amare i propri nemici … e Spezzare il Pane con ognuno di loro! Fatelo! EccoMi! Cosa c’è ancora, Figlia Mia? Teresa: Eccomi! Anche se la Famiglia non è unita fisicamente … è sempre presente! La Madonna: EccoMi! Teresa: E nella Preghiera … siamo sempre Uniti! La Madonna: EccoMi! Teresa: Qualsiasi Tempo ci sarà! La Madonna: Non lasciateli mai … rimanete Uniti con la Preghiera … portandoli sempre nel Cuore del Padre! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: La Preghiera Unisce tutto … supera ogni barriera! La Madonna: EccoMi! Teresa: Fatta con il cuore! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: Voi rimanete Piccoli, Poveri e all’Ultimo Postocosì come vi è stato chiesto da sempre … così come avete sempre fatto nell’Amore e nell’Umiltà della Croce! Teresa: Eccoci! La Madonna: Non temete niente e nessuno! Teresa: Insegnaci a farlo sempre di più! La Madonna: EccoMi, Figlioli! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Non hai nient’altro da dirMi? Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi, Figlia Mia! Cresci nell’Amore-Roccia, Figlia! Teresa: Eccomi! La Madonna: E Vivi il Tuo Amore Unito e Benedetto da Dio! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Io Accarezzo i cuori di ognuno di voi che siete qui riunitiAccarezzo i cuori della Famiglia, i cuori dell’Umanità intera! E come Mamma ancora … con gli Occhi Grondanti di Sanguechiedo ad ognuno di voi: Usate l’AmoreAmatevi gli uni gli altri! E con l’Amore che Dio dona nei vostri cuori … Combattete il Veleno e i Falsi Profeti! … (La Madonna Alza la Destra e Benedice)Siate Luce per tutte le Genti, Figlioli del Mio Cuore! Amatevicon l’Amore che Dio Mi ha Donato … per diventare la Mamma del Figliolo Gesù, Figli Miei! … (La Madonna dona un bacio ai Figli e la Benedizione:) Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! La Madonna: E vi Benedico … col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo Amore Maria, che sono Io! … (La Madonna Impone le Mani sui Figli:) E Dono ad ognuno di voi e all’Umanità intera … l’Ardere del Cuore di Dio, il Battesimo del Suo Amore:  AccoglieteLo e DonateLo a tutti, Figli Miei! Giulia: Come sei Bella … come sei Bella, Mamma! La Madonna: Sono Bella perché Amo! Donate il Mio Amore, voi Strumenti! Giulia: Eccoci, Mamma! Dove vai, Mamma? La Madonna: Nel Giardino di Dio … ad Accogliere i Figli! Giulia: Mammina, dopo la Preghiera … vengo anch’io … e dopo il Lavoro consegnato! Le Schiere non sono uscite! Possiamo Salutare i nostri Cari! Eccoci, Cari … dopo vengo a Lavorare e a Salutare ancora ognuno di voi! La Madonna: Porta la Croce, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Mammina! Eccomi! Non preoccuparTi … non La farò cadere a terra! Ci vediamo dopo!

 

 

 

 

GIOVEDI  14  GENNAIO  2021

 

Teresina guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! GESU’: Nella Gioia di Donarvi il Mio Amore(Gesù Benedice) e Segnarvi col Segno della Crocesono Io: Gesùe Glorifico il Padre Altissimo … Ora e per l’Eternità … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Gioite nella Gioia Piena … che Dio Dona ad ognuno di voi e all’Umanità intera … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Venitepreghiamo nell’Orto degli Ulivifacciamo Festa nell’Accogliere l’Umanità sorda e cieca! Venite … facciamo Festa ancora … nel donare al Padre la Giornata! Avete Lavorato nella Vigna … ora dovete donare al Padre i Frutti della Giornata … e il Padre Li accoglierà nell’Amore e nella Gioia … donando ad ognuno di voi … dall’Alba al Tramonto … la vostra Compensa, Figli Miei! Siate ancora Caldinel Raccogliere l’Ardere del Cuore di Dio che Scende su di voi e sull’Umanità intera, Figli e Famiglia! Amatevi ancora gli uni gli altri … non disprezzatevi … e non cadete nella Rete del Nemico, del Veleno! Rimanete Saldi nel Camminare la Viuzza Stretta! Rimanete Saldi, Figli Miei … nel pregare per la Chiesa tutta, per tutti i Figli Ministri, per i Vescovi, per il Papa: l’Uomo che indossa e che porta l’Abito Bianco! Preghiamo in questo Tempopreghiamo: il Veleno confonde l’Umanità intera! Siate Vigilanti nel Combatterli con la Destra che Dio vi ha donato, Figli Miei, Fratelli Miei, Amici Miei! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) Rimaniamo ancora nell’Orto … rimaniamo ancora a stare Uniti … e a Pregareper i Grandi del mondo … per i Flagelli che scenderanno ancora … non per Volere di Dio … ma per volere degli uomini! Voi, pur essendo Piccoli pregatesiete graditi al Padree la Preghiera arriva nel Suo Cuore! Non fatevi distrarre da niente e da nessuno! Sia Costante il vostro essere Figli di Dio! Uniti al Cuore nell’Orto degli Ulivipreghiamo, Figli Miei! Vedete, Io vi Aspetto sempre! Dio vuole questo Incontroquesto Amore Piccolo, ma Grande! La Preghiera arriva Diretta al Cuore del Padre … e Dio Ascolta! Figli, Famiglia … Umanità intera … Riconoscetevi Figli di Dio … e pregateAllargate le Braccia e chiamate Dio: “Papà!” … Venitesaliamo la Vignarimaniamo nell’Arca, nei Remi, nella Capanna … ma non dimenticate le Barche, Figlioli! Vivete di questo Amore … che Dio vi dona in questo istante! Uniti nell’Ora dell’Ortodonate a tutti il Pane Spezzato da Dio! Ma voi, Figlioli … donateMi le manilasciate che Io possa aiutarvi! Vivete attimo dopo attimo questo Incontro … questa Pioggia Divina … che Dio dona ad ognuno di voi e all’Umanità intera … e Gioiamo nella Festa del Cuore di Dio … Spalancato a tutti! Amatevi ancora gli uni gli altri, Figli Miei! E voi, Figli Ministri: Risorgete … Svegliatevi, destatevi dal sonno … e Invocate l’Amore Divino della Croce … che ha Salvato e Salva ancora! Donate i Passi … che Io dono dinanzi a voi! Seguite le Orme del Mio Amore … e donateLo a tutti! Siate Vittoriosi … così come Lo sono Io … ma Amate tutti … non scartate nessuno dei vostri Figli … che Dio ha donato ad ognuno di voi! Pastori Eterni … Pascolate il Gregge dell’Umanità intera … e preghiamo Uniti dinanzi al Cuore di Maria … Madre Mia, Madre vostra, Madre dell’Umanità intera! Combattete il Veleno, che gli uomini hanno lasciato scendere … con la Preghiera costante, Figli … e rimanete Gregge … nel Pascolare l’Umanità intera! Vi Amo tutti e vi Benedico … nell’Ardere del Mio Cuore! Figlioli, Famiglia di Dio … Camminate nella Preghiera costante … Camminate nello Spezzare il Pane che Dio vi dona attimo dopo attimo … non cadete … ma sollevatevi guardando gli Occhi del Padreche Guarda ognuno di voi e l’Umanità intera! Figli Miei, Amici Miei … rimaniamo nell’Orto a pregarenel vivere l’Amore che Dio lascia Scendere … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Cocciuta Divina? … Giulia: Eccomi, Gesù! Perché piangi, Gesù? Perché i Tuoi Occhi sono pieni di Lacrime di Sangue? Ho fatto qualcosa di sbagliato, Gesù? Gesù: No, Anima Mia! Giulia: Perché  piangi?  Gesù: Guarda! Giulia: Gesù, non potete andare nel cuore del Figlio che sta facendo tutto questo … e toccarlo? Ma non sono io a dirvi cosa dovete fare, Gesù! Gesù: Busso, busso al suo cuore … ma Mi gira le spalle, Figlia! Preghiamo tutti Uniti! Giulia: Eccoci, Gesù! Eccoci! PoggiaTi ancora sulle mie spalle … quando e come vuoi, Gesù? Gesù: EccoMi, Anima Mia! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto … in questo Giorno? Giulia: Le Cose del Padre, Gesù! Non sono ancora terminate … ma li farò … li finirò! Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Vuoi guardare … anche in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! So che ciò che mi farai vedere … è da piangere e da gridare … ma mi stringerò forte forte alla Croce, Gesù! Gesù: Guarda, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Aggiungi tutto quello che vedi … nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù…! Gesù…! Gesù..! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Giulia: Eccomi! Gesù, come fate ad Amarci … dopo tutto questo? Gesù: Figlia, dona tutto l’Amore che è nel tuo cuore! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi! Gesù: I Rotoli sono al loro posto, Figlia! Rimani Roccia! Giulia: Eccomi, Gesù … col Vostro Amore, con la Vostra Costanza … donatemela sempre! Gesù: Sii la Roccia di Dio, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù, nelle mie mani … c’è il niente della Giornata … c’è tutto quello che mi avete donato fino a questo istante: ve li consegno! Gesù, consegno nel Vostro Cuore … la Famiglia, i loro cuori e i loro sussurri! E metto nel Vostro Cuore … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare! Gesù, metto nel Vostro Cuore … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Accoglieteci ancora … siamo Figli … e chiediamo il Vostro Amore, la Vostra Misericordia e il Vostro Perdono! Eccoci … nell’esserci Consegnati ai Vostri Cuori di Padre, di Figlio e di Spirito Santo Amore Maria! Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi, Anima Mia! EccoMi  al Banchetto Nuziale! EccoMi  nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Croce(Gesù Benedice)l’Unica Verità del PaneInvitandovi ancora una a tenerLo Alto … e a viverLo nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! L’Amore Misericordioso che Dio dona ad ognuno di voiaccoglieteLo … non gettateLo … non fateLo cadere a terra … ma sia Gioiosol’Armonia sia Piena nei vostri cuori … Dio è con voi, Figli … nel Parlarenel farvi Compagnianel Donarvi il Pane Quotidiano! Vi Amo tutti … e nell’Amarvi tutti … (Gesù dona un bacio ai Figli) dico: Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Gesù: Pace ad ognuno di voi! Pace nell’Armonia che Dio dona ad ognuno di voi e all’Umanità intera, Figlioli! Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi, Gesù! Gesù: Pace all’Ardere dei Tuoi Occhi! Ecco l’Acqua Zampillante! Ecco l’Amore che Dio dona alle Creature Chiamate dal Suo Cuore! EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Dove sei stata … cosa hai fatto … come stai? Teresa: Eccomi, GesùBenvenuto! Gesù: EccoMi! Bentrovati a tutti voi! Tutti: Eccomi! Teresa: Eccomi! Gesù, sono stata dove mi hanno portata Maria e lo Strumento! Gesù: EccoMi! Teresa: A fare le Cose del Padre! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: E cosa Mi devi dire? Hai ascoltato cosa ti è stato detto? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Siamo dinuovo Uniti … anche se Tu non ci lasci mai! Gesù: No! Teresa: E nell’Ora dell’Orto … così come diceva anche lo Strumento … e attimo dopo attimo … ci Incontriamo … e possiamo Assaporare il Tuo Amore, il Tuo Dolore … il Dolore nel vedere i Figli che si perdono e non Ti riconoscono e non riconoscono il Padre … e nello stesso tempo Assaporiamo l’Amore che hai per quei Figli … per ognuno di noi! Gesù: EccoMi! Teresa: E ci Insegni … ci Inviti a fare la stessa cosa … ci Inviti ad essere Ardenti del Tuo Amore! Gesù: EccoMi! Teresa: E a lasciarci Guidare dal Fuoco dell’Amore di Dio! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! E con gli Occhi della Fede … con la Preghiera … si può comprendere ciò che Dio vuole dai Suoi Figli! Gesù: EccoMi! Teresa: In più abbiamo la Grazia di avere Dio in mezzo a noi! Gesù: EccoMi! Teresa: Un Padre non abbandona … e non ha abbandonato i Suoi Figli … è sempre stato Lui ed è in mezzo ai Suoi Figli … e quindi è un continuo Camminare insieme … Crescere nell’Amore … ed essere una Famiglia! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Eccomi, Gesù! E allora in questo Camminare insieme  e Crescere nell’Amore … bisogna essere tutti una Famiglia … essere tutti Uniti! Gesù: EccoMi! Teresa: E avere uno sguardo per coloro che non Ti conoscono … per coloro a cui non è data loro la possibilità di conoscerTi … e portare la Tua Parola! Gesù: EccoMi! Teresa: Il Tuo Amore … la Tua Misericordia! Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Cos’hai ancora da dirMi? Niente altro? Teresa: Eccomi! Gesù: CI DONIAMO? Io Mi Dono e Tu Ti Doni! Teresa: Eccomi, Gesù! (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane.) Gesù: E lo Strumento rimane ancora Crocifissa per Amore … Crocifissa per tutti i Figli Ministri … Crocifissa per i Grandi del mondo … Crocifissa per i Flagelli che scenderanno ancora! EccoMi! … (Gesù Spezza in 3 Pezzetti il Pane:) Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù Innalza il Vino:)Ecco il Mio Amore … Donato a tutti! … (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Teresina) Ecco la Mia Carne! Teresa: Eccomi! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Pasquale:) Gesù: Ecco la Mia Carne! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino, Lo Innalza e Lo fa sgocciolare nel Vino e poi Lo Mangia:) EccoMi Carne … per Amore!  (Gesù dona il Vino a Teresina:) Ecco il Mio Sangue! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! … (Gesù dona il Vino a Pasquale) Ecco il Mio Sangue! Pasquale: Eccomi! (Gesù Innalza il Vino e Beve:) Gesù: EccoMi Sangue … per Amore! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: DONIAMOCI! Teresa: Eccomi! Gesù: Io rimango ancora a pregare nell’Orto degli Ulivie in questo Giorno la Preghiera è rivolta all’Umanità sorda e cieca la Preghiera è rivolta al Papa, ai Vescovi, ai Figli MinistriGrido ai loro cuori di Abbracciare l’Umanità e di portarLa nel Cuore di Maria! In quest’Ora dell’OrtoIo rimango a pregare con queste Intenzioni! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi, Figlia! … (I presenti si avvicinano a Pasquale e Teresina per ricevere il Pane e il Vino.) … EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: La Pasqua è Piena … è Viva … ed è Risorta … nel Nome del Padre, del Figlio dello Spirito Santo Amore Maria! Il Banchetto Nuziale è a Festa Dio ha Donato il Suo Amore all’Umanità … rimanendo nell’Orto degli Ulivirimanendo Vivo e Reale in mezzo a voidonando il Suo Amore a tutti i Figli … e Guardando l’Umanità, dicendo: “Figlioli, sono Vostro Padre … venite a fare Festa al Banchetto dell’Amore … al Mio Banchetto di Padre, di Figlio, di Spirito Santo Amore Maria!” … Ecco cosa chiede Dio ai Propri Figli, all’Umanità: “Ritornate nel Giardino, Figli … e facciamo Festa!” … Bevi ancora il Mio Sangue! Teresa: Eccomi! Gesù: Bevi ancora il Mio Sangue! Pasquale: Eccomi! (Gesù Innalza il Vino e Beve) Gesù: Bevo ancora … per Amore, Figli Miei! EccoMi! Cosa c’è ancora, Teresina del Bambin Gesù? Cosa devi dirMi? Teresa: Eccomi, Gesù! Rimanere nella Tua Luce … nella Tua Verità … è per noi la Grazia più Grande! Gesù: EccoMi! Teresa: Essere consapevoli di essere Figli di Dio … di provare a fare la Sua Volontà … ed essere Salvi … essere già nella Vita Eterna … così come ci dici attimo dopo attimo! Gesù: EccoMi! Teresa: E cosa si può desiderare di più … oltre ad avere la Vita Eterna? Gesù: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi! Uniti nella Preghiera insieme alla Famiglia … anche se non siamo ancora insieme fisicamente… ! Gesù: Lo siete col cuore! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E quindi, rimaniamo Uniti con gli Occhi della Fede … con il cuorecon la Preghiera … e Uniti … Tu ci fai Compagnia … e ci Guidi verso la Strada della Croce … sulla Strada della Croce! Gesù: EccoMi! Teresa: E noi anche Ti facciamo Compagnia … Uniti! Gesù: EccoMi! Teresa: E anche nella distanza … si può essere ancora più Uniti! (Gesù Alza a lungo la Destra per fermare qualcosa)Gesù: Parla! Teresa: Eccomi, Gesù! Nella distanza si è ancora più Uniti … si possono comprendere cose che soltanto con il silenzio, nella solitudine del proprio cuore … vengono fuori! Tu vieni a Parlarci nel cuore attimo dopo attimo! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Parla ancora! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E andiamo avanti nel Camminare nel mondo … anche se non apparteniamo al mondo … ma apparteniamo a Dio … e viviamo nel mondo … non legando il nostro cuore alle cose del mondo! Gesù: Legatevi al Cuore di Dio … nell’Amare nel Perdonarenell’usare Carità verso tutti! Teresa: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Non parli? Non hai nient’altro da dirMi? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi, Figli Miei! Io devo dirvi che vi Amo! Tutti: Anche noi! Gesù: E vi voglio SalviFigli di Dioa pregare Uniti nell’Orto degli Uliviad essere Gioiosi della Gioia Piena della Croce, Figlioli … nel Vivere l’Amore che Dio vi Dona attimo dopo attimo … nella Giornata dell’Ortonel Camminare! Siate sempre Vivi nell’Ascoltare ciò che Dio dona ai vostri cuori  ciò che Dio dona nel Parlare ad ognuno di voi e all’Umanità interaattraverso la Roccia di Dio … attraverso lo Strumento! Ma tu sii sempre StrumentoLuce che doni  dagli occhi … non fermarti, Anima Mia! Teresa: Eccomi! Gesù: Dio ha bisogno di voi! Teresa: Eccomi! Gesù: Dio ha bisogno di questa Famigliache Cammina nell’Amore, nella Fede, nella Povertà e nell’Umiltà! E non preoccupatevi se venite scartati … non preoccupatevi se sarete perseguitati! Vincete con la Croce … e siate Vittoriosi, Figli Miei! Ci sono Io … c’è il Mio Amore … e c’è la Mia Parola! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Andate avanti … non fermatevi! Ma pregate per la Chiesa tutta! EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Vi Amo e vi Benedicocol Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE!   (Giovanni Benedice e dona un bacio ai Figli)Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Siete svegli? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: State vivendo l’Amore … l’Ardere di Dio … e le Sue Lacrime per l’Umanità intera? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Pace al Tuo Cuore … come stai? Teresa: Eccomi, Giovanni … Benvenuto! Piccolo Giovanni: Io sono il Giovanni del 2! Bentrovati! State tutti bene? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! E come avete vissuto questa Giornata … nell’Attesa del Pane che Dio doveva Donare ad ognuno di voi? L’avete vissutaAmando … Perdonando … usando Carità … ricordandovi di tutti? Teresa: Eccomi, Giovanni … ma possiamo fare sempre meglio! Quello che facciamo … è sempre poco … dobbiamo ancora imparare! Piccolo Giovanni: E’ giusto riconoscervi quello che avete fatto: “E’ sempre poco!” … Ma vedi, Figlia MiaGesù e il Padre vede quel poco che i Figli sanno mettere da parte in un cestino … e lo donano al Padre … e il Padre lo gradisce! Ma è giusto migliorarsi … ma bisogna presentarsi a Gesù: “Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi!” … E bisogna anche imparare, dopo: “Eccomi! Eccomi!” … “Gesù! Gesù! Gesù!” … chiamarLoe vale anche come Preghiera! Ma siate Costanti nel Pregare! Gioite e Fate Festa … quando vi unite al Suo Cuore … e quando pregate per i Fratelli! L’Umanità ha bisogno di Preghiera costante: è sorda … è cieca … non vede … non vede ciò che sta accadendo! Eh, cosa Mi devi dire tu? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Solo: Eccomi? Parla! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Si avvicina il Tuo Onomastico … anche se Tu festeggi due volte! Piccolo Giovanni: Sì! Teresa: Sia il Nome di Maria … che il Tuo Nome: Mario … e quindi Ti prepariamo la Festa! Piccolo Giovanni: Ma tu lo sai come la voglio la Festa? Teresa: Eh, lo posso immaginare! Giovanni, quando il Padre Ti fa venire in mezzo a noi a Spezzarci il Pane … è per noi una Grazia Grande! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: RitrovarTi attimo dopo attimo … sapere che insieme all’Altro Giovanni … ci Indichi la Strada della Croce! Piccolo Giovanni: Siamo sempre Uniti! Teresa: E Uniti nel Solco … ci Guidate! Piccolo Giovanni: Certo, nella Verità … nell’Amore della Croce … e nell’Amore del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo  … come Sacerdozio Vivo ed Eterno! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E attraverso di Voi … ognuno di noi ha conosciuto Gesù … ha conosciuto Maria … ha conosciuto il Padre! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Ma non solo attraverso le vostre Parole … ma anche attraverso la vostra Vita, il Vostro Esempio … come Sacerdozi Vivi ed Eterni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E quindi, mantenere Vivo … non solo il vostro ricordo … perché non siete un ricordo … ma siete attimo dopo attimo in mezzo a noi! Piccolo Giovanni: Siamo Vivi e Reali … e siamo Sacerdozi Vivi ed Eterni … il Sacerdozio è Dio … e niente e nessuno Lo può cancellare! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Continuo a fare quello che sta facendo Gesù … non pensate che sia lo Strumento! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Ma non hai nient’altro da dirMi? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Dico alla Famiglia tutta: Armatevi della Forza della Croce … e Vivete questo Tempo … dove in ogni piccolo posticino … c’è questo Veleno portato dagli uomini … non da Dio! Se Dio voleva cancellare l’Umanità … bastava Abbassare il Dito! Preghiamoaffinchè questi Figli che guardano i loro cuori … e diamo all’Umanità la Luce e l’Amore! Ma preghiamo affinchè l’Umanità sorda e cieca … si Converta a Vedere Dio! Pregate, Famigliapregate, Creature:  Dio vi ha Chiamate a Lavorare nella Vigna … non lasciateLa con le erbacce … ma puliteLa … e pregate … e rimanete Uniti Costanti nell’Amore … che Dio vi dona attimo dopo attimo! Siano i vostri cuori sempre spalancati alla Misericordia … all’Amore di Dionell’aiutare i Piccoli, i Poveri, gli Emarginati e i Figli carcerati, i Figli drogati … non lasciatene uno … solo! Fatelo sempre! Piccolo Giovanni: Vi Amo tutti! … (Giovanni dona un bacio ai Figli)   Tutti: Anche noi! Piccolo Giovanni: E vi Benedicocol Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo Amore Maria! Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai Figli) Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Pace ai vostri cuori … Figlioli Miei, Famiglia Mia, Famiglia di Dio! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Pace al Tuo Cuore! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Come state tutti quanti? Tutti: Eccomi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: Come vivete questo Tempo? Dove poggiate i vostri cuori e le vostre preghiere? Vi siete fortificati nella Croce? Vi siete vestiti di Croce? Vi siete coronati di Spine? Vi state preparando a seguire Gesù passo passoora che si avvierà per DonarSi … per Salire sulla Croce … per essere il Vincitore su Tutto … per essere il Vincitore della Morte … e Donare la Vita Eterna a tutti i Figli? Siete disposti a fare questo? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: E vi ricordate sempre che la Porta è Dio? Ed entrando si rimane … e si rimane Figli di Dio … nel Crescere nel Suo Amore …  nel Crescere nella Sua Croce … nella Sua Verità … nel Suo Perdono! Parla tu! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccoci nell’essere in mezzo a noi … guidaci nel seguire Gesù … nell’AmarLo … nell’ImitarLo … nel mettere da parte l’io! Il Calice Vivente: Questa è la cosa principale: mettere da parte l’ioper seguire Dio … per essere Piccolo … per essere Povero … per essere all’Ultimo Posto … ma Ricchi … Ricchi per avere l’Ultimo Posto … come ce l’ha Gesù … come ce l’ha il Padre! Così sono: all’Ultimo Posto! Ma Dio è Dioma gli uomini L’hanno messo all’Ultimo Posto! Voi spalancateGli il cuoree teneteLo al Primo Postoe donateLo a tutti al Primo Posto, Figlioli! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Cosa c’è ancora, Teresina del Bambin Gesù? Non devi dirMi niente altro? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Io invece devo dirvi che Vi Amo! Vi Amoil Mio Cuore Arde per le Creature che sono Innamorate di Dio … e si Donano tutte a Dio! Fatelo sempre! Siete fatti a Immagine e Somiglianza! Non perdeteLa ... la Somiglianza! E non perdetevi neanche voi … in tutto ciò che sta accadendo! Rimanete Saldi … rimanete nell’Amore Pieno di Dio … quell’Amore che Dona a tutti! A voi che siete stati Chiamati … i Pesi sono più Grandi … siete stati Scelti! Ma non temete … Dio dona la Misura ai Figli! Vigilate sempre! Ma pregate sempreper tutti i Figli Ministri … per il Papa … per la Chiesa tutta … in questo Tempo! In questo Tempo, Figlioli … pregate! Dio ha Promesso il Trionfo del Cuore di Maria … e non viene meno la Promessa di Dio … quella degli uomini, sì! Ma Dio Promettee la Salvezza Scenderàe l’Umanità sarà Libera dalla Schiavitù degli uomini! Ma preghiamo Uniticol Pane Spezzato, che Dio ci Dona attimo dopo attimo … e con la Croce! Famiglia, Figli  … voi che siete qui riuniti … Consolate ancora Maria … col vostro essere “7” della Croce, Figlioli! Preghiamo ancora … Dio è con noi … e nessuno è contro di noi! Siate Forti nel Vincere questa Battaglia con la Preghiera costante … con l’Amore costante! Vivete l’Amore che Dio dona attimo dopo attimo, Figlioli! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi, Teresina del Bambin Gesù! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai Figli:)Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: E vi Benedicocol Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! Come stai? Pasquale: Eccomi! Eh, discretamente bene! Il Calice Vivente: Discretamente bene? Vivi ancora la Giornata del Padre, Figlio! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: E vai avanti! Tu cammina … lavora … e prega! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Ciao! Pasquale: Ciao! (Il Calice Vivente dona un bacio ai Figli e Impone le Mani per la Benedizione:)Il Calice Vivente: Dio lascia Scendere su di voil’Ardere del Suo Cuore! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Dio dona ad ognuno di voi l’Amoreper poter Amare i Piccoli, i Poveri e gli Emarginati … senza lasciare nessuno! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Dio dona ad ognuno di voi … la Forza di Combattere ciò che non è Dio! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Vi  Benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo Amore Maria! Giulia: Dove state andando? A fare quello che sta facendo Gesù? Io sto finendo il Lavoro … dopo vengo anch’io ad aiutarVi! E se non posso farlo io … Pulite Voi gli Occhi a Gesù che sta Piangendo! Io finisco il Lavoro e vengo! E le Schiere non sono uscite neanche oggi … ma possiamo Salutare i nostri Cari! Eccoci, Cari! Noi ci vediamo ancora durante la Preghiera! Ancora non l’ho fatto!  Eccomi! Avete visto tutti i Rotoli? Donatemi la Costanza e la Forza! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Ci vediamo dopo …  durante la Preghiera! Eccomi!

 

 

 

 

 GIOVEDI  21  GENNAIO  2021

 

Teresina guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! GESU’: Nell’Alba del Mio Cuore(Gesù Benedice) Glorifico il Padre Altissimo … Ora e per l’Eternità … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Venite a prendere l’Acqua Zampillante del Mio Amoreveniterimaniamo a pregare nell’Orto degli Ulivi! La Preghiera di questo Giorno … doniamola al Padre! Portate la Cesta dinanzi al Cuore del Padre Mio e del Padre vostro, Umanità tutta! Veniterimaniamo a pregare, Figlioli! E’ Tempo di pregare … e di consegnare nelle Mani del Padre … la Giornata, Figli Miei! Non fermatevi a guardare le cose che non sono di Dio … non correte dietro alle cose che non appartengono a Dio! Figli Miei, sia il vostro Vivere … sia il vostro Lavorareil Lavoro della Vignal’Ardere della Vigna del Padre … nell’essere Figli … nell’essere Famiglia … ma costanti! Dio vi ha donato Tuttoha Spalancato il Suo Cuore per ognuno di voi, per l’Umanità intera! Ancora siete sordiancora siete ciechinon accettate il Pane che Dio vi dona … e andate di qua e di là a cercare la Vita … quando Dio ve La dona attimo dopo attimo! Ed Io, Salendo sul Legno della Crocevi ho Amati … e vi ho Riscattati col Mio Sanguevi ho Chiamati: Figli  vi ho consegnati nelle Mani e nel Cuore di Maria … Madre Mia, Madre vostra … ma tutto questo l’avete messo da partenon l’avete ascoltatoavete camminato allo sbaraglioprendendo Vie che non sono Segnate dalla Mia Croce … non Segnate dalle Spine di Mia Madre! Lasciate, Figlioli … la Via Larga che è del Nemico … lasciatela! Prendete la Viuzza Stretta: quella che ho Camminato e Cammino Io … e Cammina Mia MadreSeminando le Spine dell’Amore, le Spine della Verità Tutta Intera! Ah, cari Figli … non rimanete sordi, non rimanete ciechiprendete la Vista che vi dona la Croce … prendete il Suo Ardere … e vi Chiama: Figli … e vi Aspetta! Vivete ancora quest’Ora Ortonel dire a Maria, Madre Mia: “Donaci la Tua Mano … Tu che sei la Grazia! Tu, Tabernacolo Vivo per l’Umanità intera … non lasciarci!” … Ma è giusto dire: “Maria, siamo noi a lasciarTi! Donaci ancora la Tua Grazia … donaci ancora il Tuo Amore … nel venire dietro di Te e fare le Cose di Dio … così come hai fatto quando sei rimasta con i Tuoi Figli! La Tua Mano, la Tua Voce, la Tua Forza … non ci ha dato alcuna paura di Parlare e di dire la Verità di Dio … la Verità di aver visto e camminato e ascoltato il Figlio di Dio!” … Ora siamo nell’Orto a pregare … a pregare col cuore … a dire: “Padre, Tu che tutto puoi … tienici stretto … donaci gli occhi per vederTi … dona il nostro cuore che Arde d’Amore per il Tuo Amore!” … Ma venitepreghiamo ancorapreghiamo per i Grandi del mondoaffinchè vedono il Volto di Dio, Figlioli! Ma voi, venitesaliamo la Vigna, l’Arca, i Remi, le Capanne … e non dimentichiamoci delle Barche! Figlioli Miei, ora più che mai … la Preghiera deve essere Pane per tutti quanti! Famiglia di Dio, non fermatevi ai primi passisaliteveniterimaniamo Uniti nell’Amore … rimaniamo Uniti nell’essere presenti nella Chiamata del Padre … e nel rispondere: “Eccomi, sono pronto! Eccomi, sono tutto Tuo!” … Non temete, sono Io: il Gesù della Croce … il Gesù che ha Abbracciato i Chiodi per ognuno di voi e per l’Umanità intera … chiamandovi: Figli! Figli Miei, Figli Ministrivi Invito ancora ad essere Pane per tuttivi Invito ancora ad essere Lucevi Invito a donare il Mio Amore a tutti … ma nel rimanere Piccoli, Poveri e all’Ultimo Posto … ognuno di voi! Vestitevi del Mio Amorevestitevi della Mia Croce! Dinanzi a voi avete questo Muro del Veleno! Il Muro cade con la Semplicità, con la Preghiera! Affidatevi al Cuore Immolato di Mia Madre … e pregatepregate! Vivete questo Tempo che viene dinanzi a voi  Immersi nel Cuore di Maria, Madre Mia e Madre vostra! Non lasciate nessuno dei Figli … non lasciate le Creature che vi sono state affidate! Vivete questo Tempo nell’Immergervi nel Volto della Croce … e così portateLa sulle spalle … è Leggera, Figlioli … quella Pesante La porto Io per tutti! Non affannatevi ad ingrandire i Troni! Affannatevi … nel guardare l’Umanità che è Lontana! Figli Miei, vi Invito ancora a non lasciare nessunoaccogliete tutti i Figli che si presenteranno dinanzi a voi: in ognuno di loro ci sono Io … che vi Guardo e Aspetto il vostro Amore, Figli Miei! Vivete ancora, Famiglia tuttaquesta Giornata dell’Ortonel pregare secondo le Intenzioni del Padre … e Offrite le vostre Ceste … ma rimanete Piccoli e Poveri e all’Ultimo Posto, Figli Miei! Siano i vostri cuori rivolti alla Croce … e non temete gli uomini … abbiate solo il Santo Timore di Dio … e Combattete i Falsi Profeti e il Velenocon la Destra  che Dio vi ha Donato(Gesù Alza la Destra e Benedice) Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto … in questo Giorno? Giulia: Le Cose del Padre, Gesù … così come le faccio attimo dopo attimo! Le ho terminate, Gesù … ma me ne sono state date altre da fare! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Figlia, vuoi guardare … anche in questo Giorno? Giulia: Eccomi! Eccomi, Gesù! Gesù: Sei sicura, Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Fatemi guardare ancora! Gesù: Nel tuo cuore, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù…! Gesù…! Gesù…! Gesù…! Gesù: I Rotoli … falli entrare, Figlia!Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Quando ti dirò … prenderai l’altro! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù…! Gesù…! Gesù: Non parlare, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Tutto sta andando nel Vuoto! Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: I Rotoli sono al loro posto, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: EccoMi, Figlia Miarimani Roccia! Giulia: Eccomi … donatemi la  Costanza e la Forza, Gesù … donatemi sempre la Vostra Mano … e io vi dò le mie! Vi dò le mie mani, Gesù … col niente della Mia Giornata … e tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Gesù, metto nel Vostro Cuore … la Famiglia, i loro cuori e i loro sussurri: li ho raccolti e ve li consegno! Metto nel Vostro Cuore, Gesù … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere … e quelli che non lo possono fare! Metto nel Vostro Cuore, Gesù  … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Accoglieteci … non sappiamo dove andare! Gesù: EccoMi, Anima Miahai voluto guardare … ora è nel tuo cuore!  Giulia: E’ Tuo, Gesù … sta bene! Gesù, Vi ho consegnato tutto … e vi dono ancora la Cesta vuota del mio niente … della mia Giornata! Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi, Anima Mia! EccoMi  al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre!  EccoMi con tutte le Schiere!  EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Croce(Gesù Benedice)l’Unica Verità del PaneInvitandovi ancora una volta a tenerLo Alto … e a viverLo nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! (Gesù dona un bacio ai Figli) Gesù: Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Gesù: Pace ai vostri cuori … Figli, Famiglia, Amici! Vivere l’Ora dell’Orto … è Vivere l’Amore che Dio dona ad ognuno dei Figli, all’Umanità intera! Siate Lievito … Impastatevi … Spezzatevi … e Donatevi a tutti nel Mio Nome, Figli! … (Gesù Benedice) Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Gesù: Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Ecco l’Acqua Zampillante! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Ecco … Beviamo la Sorgente Viva del Mio Amore! EccoMi! Dove sei stata … come stai … e cosa hai fatto? Teresa: Eccomi, Gesù … sono stata dove mi hanno portata lo Strumento e Maria! Gesù: EccoMi! Teresa: Per fare le Cose del Padre! Gesù: EccoMi! Teresa: E sto bene! Gesù: E stai bene! EccoMi! E cosa Mi devi dire? Teresa: Eccomi, Gesù … Benvenuto in un altro Giovedi! Gesù: Bentrovati a tutti quanti! Teresa: Eccoci! Gesù: Ad ognuno di voi e all’Umanità intera e alla Famiglia! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Cosa Mi devi dire? Teresa: Gesù, Tu sei il nostro Tutto! Gesù: EccoMi! Teresa: Sei il nostro Tutto … il nostro Sposo … il nostro Fratello … il nostro Amico! Gesù: EccoMi! Teresa: E seguendo Te … abbiamo la Vita … perché è il Padre che ci ha Donato la Vita … e quindi la Vita non è nostra … ma di Dio! Gesù: EccoMi! Teresa: Ed è a Lui che dobbiamo riconsegnarLa attimo dopo attimo! Gesù: EccoMi! Teresa: E solo così saremo Cristiani! Gesù: EccoMi! Teresa: Solo così faremo i Figli di Dio! Gesù: EccoMi! Teresa: E  quindi, dal momento in cui i nostri occhi la mattina si aprono … per Grazia di Dio, quando ci Dona il Soffio … è lì che si gioca tutta la partita! Gesù: E lì che si gioca tutta la partita … e si Vince! Teresa: Il Padre ci Dona un’altra Giornata per poterLo Riconoscere … per poterLo Amare … per poterLo Glorificare … per essere Figli … per poter Amare gli altri! Gesù: Per poter Lavorare nella Vigna! Teresa: Nella Vigna! Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! E cosa devi dirMi ancora? Non hai nient’altro? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi … per ciò che sto mettendo nel Tuo Cuore! Gesù: EccoMi!  Teresa: Eccomi! Gesù, Tu tocchi il cuore di tutti … ma quando trovi la Porticina aperta … Spalanchi col Tuo Amore … e Doni tutto l’Amore del Padre! Gesù: EccoMi! Teresa: E Maria Dona tutto lo Spirito d’Amore … che Dio Le ha Donato … dal Grembo Materno! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù … ma non dobbiamo mai dimenticare che ci Doni la Croce … così come L’hai portata Tu … e che la Croce è la Chiave per la Salvezza … anche se Tu hai Salvato l’Umanità intera … ma ci chiedi attimo dopo attimo di aiutarTi! Gesù: EccoMi … di portare la Piccola Croce Quotidiana che è Leggera … non è Pesante! Teresa: Eccomi, Gesù … è Soave e Leggera! Gesù: EccoMi! Teresa: Ed Eccomi per tutte le volte che La gettiamo … che non sappiamo portarLa … accoglierLa … che non accogliamo le Spine di Maria! Gesù: C’è una Cocciuta … che La prende e La porta! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: CI DONIAMO! Io Mi Dono e Tu Ti Doni … e lo Strumento ancora Crocifissa per Amoreper il Progetto del Padreper i Grandi del mondo …  per tutti i Sacerdoti, i Vescovi e il Papa! Rimane così: Crocifissa per Amore … nell’Ubbidire a Dio! EccoMi! … (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane.) EccoMi! (Gesù Innalza il Pane e poi Lo  Spezza in 3 Pezzetti:) EccoMi … nel Mio Amore senza Limiti e senza Misure, Figli! Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù Innalza il Vino) Ecco il Mio Infinito Amore … per ognuno di voi, per l’Umanità Intera, Figli! EccoMi!(Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Teresina) Ecco la Mia Carne! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Pasquale:) Ecco la Mia Carne! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino, Lo Innalza e Lo fa sgocciolare nel Vino e poi Lo Mangia:) EccoMi Carne … per Amore! … (Gesù Innalza il Vino:) Padre…! …(Gesù dona il Vino a Teresina:) Ecco il Mio Sangue! Teresa: Eccomi! (Gesù dona il Vino a Pasquale) Gesù: Ecco il Mio Sangue! Pasquale: Eccomi! (Gesù Innalza il Vino e Beve:) Gesù: EccoMi Sangue … per Amore! DONIAMOCI! Teresa: Eccomi! Gesù: Io rimango ancora a pregare nell’Orto degli Ulivi ! La Preghiera di quest’Ora dell’Orto … l’affido nel Cuore del Padreguardando questa Umanità … guardando questo Tempo: il Veleno è Sceso … non per mano di Dio … ma per mano degli uominie dico al Padre: “Tutto è stato Creato per Amore: il Giardino, i Tuoi Figli … Padre, non guardare le mancanze … ma guarda i cuori che si rivolgono a Te e Ti chiamano!” … Rimango nell’Orto … a dire al Padre Mio e Padre vostro, al Padre dell’Umanità intera: “Ascolta i Figli!” … E rimango ancora così a pregare, Creatura Mia! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (I presenti si avvicinano a Pasquale e Teresina per ricevere il Pane e il Vino.) EccoMi! La Pasqua è Piena, è Viva ed è Risorta … nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria! Il Banchetto Nuziale è a Festa per tutti quantiDio Si è Donato … Dio ha Allargato ancora di più il Suo Cuore … e Si è Donato a tutti facendo Festa … Gioiendo … e la Vita di ognuno di voi, l’Ardere dei vostri cuori … è stato consegnato nel Cuore del Padre! La Festa è Grande … l’Amore di Dio è Grande! Ma siate GioiosiFigli, Famiglia, Umanità tuttaDio viene ad Abitare nei cuori di ognuno di voi … anche rimanendo fermo dinanzi alla porta dei vostri cuori! … (Gesù Innalza il Vino e dona da Bere:) Bevi ancora, Anima Mia! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Bevi ancora, Anima Mia! Pasquale: Eccomi, Gesù! Gesù: Bevo ancora … per l’Umanità sorda e cieca! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa c’è ancora da dirMi, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci! Ti sei Donato ancora per ognuno di noi e per l’Umanità intera! Gesù: EccoMi! Teresa: Ti Doni per tutti coloro che non possono riceverTi! Gesù: EccoMi! Teresa: Per quelli a cui non vieni Donato! Gesù: EccoMi! Teresa: E ricevendo la Tua Carne e il Tuo Sangue … si riceve la Salvezza … si riceve la Vita Eterna! Gesù: EccoMi! Teresa: Si riceve l’Eternità! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! E il Compito di ognuno … è quello di non lasciarseLa portare via … di custodire ciò che il Padre ci Dona attimo dopo attimo! Gesù: EccoMi! Teresa: Di custodire i Doni che il Padre ci Offre! E tutto ciò che succede durante la Giornata …  è un Dono di Dio! Gesù: EccoMi! Teresa: E quindi bisogna Comprendere e Custodire … Amare tutto ciò che il Padre ci mette dinanzi attimo dopo attimo! Ma a volte rifiutiamo la Volontà di Dio … quanto basterebbe soltanto mettere tutto nelle Sue Mani e dire: “Padre, agisci Tu! Padre, Tu mi hai Donato questo … io lo rimetto nel Tuo Cuore!” … E soltanto questo ci chiedi: è semplice! Gesù: EccoMi! Teresa: Ma si mette davanti l’io … e quindi tutto crolla … e così si lascia spazio a tutto ciò che non appartiene a Dio! Gesù: EccoMi! Teresa: All’Odio … al Potere … e a tutto il resto! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù … facci essere Piccoli … facci Gioire di ogni piccolo istante che il Padre ci Dona! Gesù: Vivete ogni piccolo istante … Vestendovi di Croce, Figli! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Non hai niente altro da dirMi? Teresa: Eccomi! Gesù: Io dico ad ognuno di voiFigli, Famiglia, Umanità intera, Figli Ministrila Parola Chiave di Dio è Amore! Amatevi gli uni gli altri, Figli … e da questo vi riconosceranno di essere Figli di Dio … e Camminare nella Sua Luce … essendo l’Unica Famiglia dell’Amore … che Dio dona attimo dopo attimo! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! …  (Gesù  dona un bacio ai Figli)Vi Amo tutti, … Figli, Famigliae vi Benedicocol Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE!  (Giovanni Benedice e dona un bacio ai Figli)Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: E Pace all’umanità intera! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Pace ai cuori oranti! Pace ai cuori aperti, Figli del Mio Cuore! Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Come state? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Vivete ancora l’Ardere della Croce! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Cosa Mi devi dire? Teresa: Eccomi, Giovanni! Eccomi per essere venuto ancora una volta in mezzo a noi! Piccolo Giovanni: EccoMi, per Volere del Padrecome Sacerdozio Vivo ed Eterno! Teresa: Giovanni? Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Parla! Teresa: Il Sacerdozio è Vivo ed Eterno! Piccolo Giovanni: Ed è Dio! Teresa: Eccomi! E quindi … quando parla il Sacerdote … è Dio a parlare! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Solo questo volevi sapere? Teresa: ! Piccolo Giovanni: E niente altro? Teresa: Sì! Piccolo Giovanni: Bene! Teresa: Giovanni? Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Quando Tu hai incontrato lo Strumento per la prima volta … sapevi già di incontrare Maria … attraverso di lei? Piccolo Giovanni: Io, Maria … L’avevo già incontrata … ma l’Angelo Gabriele mi aveva detto che avrei incontrato lo Strumento … e tante tante altre cose! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi … tanto questo volevi sapere! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! E cosa c’è ancora? Teresa: Giovanni, facci rimanere stretti a Gesù … facci rimanere costanti nella preghiera … così come lo sei stato Tu … come lo sei ancora! Piccolo Giovanni: Dio non impone niente a nessuno! Dio dice ai cuori: “Volete AmarMi?” … e vi lascia liberi! Siate costanticome lo è lo Strumento … costante … tu, Strumento di Dio! Non lasciatevi trascinare dai Fumi del Nemico, dai luccichii del mondo! Odiare una persona  non vi porta a Dio! Guardarla di traversonon vi porta a Dio! Amarla! Gesù ripete sempre: “Amate i vostri nemici!” … Ma chi sono i vostri nemici? Chi sono i vostri nemici? Chi sono stati i miei nemici? Si cade … si cade … si cade … e non si comprende che si deve bussare al Cuore del Padre … per entrare e vincere! Lo Strumento bussa al Cuore del Padre … e dice ad ognuno di voi: “Dio è il nostro Tutto!” … Ad ogni chiamata … mette Dio, mette Gesù, mette Maria … mette i Papini … non dice: “io” … e non si rivolge agli uomini … ma si rivolge al Padre … alle Creature Chiamate dal Padre … che donano la Luce di Dio … non la luce del mondo! Camminare nella Viuzza Stretta … significa andare dietro a Gesù … andare dietro le Spine di Maria … andare e arrivare nel Cuore del Padre … e a prendere dalla Sorgente che esce dal Suo Cuore … e solo così si Cammina … si va avanti … e si vive da Figli di Dio!  Ma pregate … pregate molto per la Chiesa tutta ... pregate per tutti i Sacerdoti … per il Papa … e per i Vescovi! Pregate, Figli! Dio vi ha chiesto questo Compito: di pregare per tutti ... in un Piccolo Luogo dove c’è la Sorgente di Dio: l’Umanità si Disseta … e diventa Roccia di Dio! Ma dovete pregare e Amarvi gli uni gli altriessendo la Famiglia di Dio … dell’Amore, della Croce, del Donarsi costantemente al Cuore del Padre … e Vivere la Giornata della Vigna di Dio … e Vivere la Giornata dell’Ortorimanendo Piccoli e Poveri: i Piccoli Giovannisempre più Piccoli, Poveri e all’Ultimo Posto … per essere poi chiamati: “Venite … venite!” … Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Cosa Mi devi dire ancora? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Rimanete costantiFigli, Famiglianell’Amarvi! Se non vi Amatenon Amate nessuno! Se non Amate voi stessinon potete dire: “Gesù, Ti voglio bene! … Gesù, Ti Amo!” … Sarebbe una pugnalata al Cuore di ognuno di Loro! E come Sacerdozio Vivo ed Eterno …  vi Benedico e vi dico ancora: Andate avanti e non fermatevi, voi 7 dei Dolori di Maria e Famiglia tutta!  (Giovanni dona un bacio ai Figli)   Vi Benedicocol Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (IlCalice Vivente Benedice e dona un bacio ai Figli) Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Pace al vostro Respiro … che è Donato da Dio! Il Calice Vivente: Pace al vostro vivere da Figli di Dio … Famiglia, Umanità intera! Il Calice Vivente: Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Giovanni … Eccomi … Benvenuto! Il Calice Vivente: EccoMi! Bentrovati nell’Amore e nella Grazia del Padrenell’essere qui ad aspettare quest’Ora che Dio ha preparato da sempre per ognuno di voi, per l’Umanità intera! Ma Dio, quando Chiama uno Strumento … lo Chiama per l’Umanità … non Chiama uno Strumento per farlo usare … è Figlio … ed essendo Figlio di Diosi è Servi Inutili! Dio Manda i Suoi Figli a Lavorarea preparare l’Ortoa preparare i Passi … dove i Figli Lontani vedono le Orme … e possono prendere la Viuzza Segnata con le Orme di Gesù … o prendere l’altra … dove non ci sono! Ma Dio Chiama … Dio dice: “Questa Giornata è Piena! Vuoi farLa? Vuoi Lavorare?” … Sta a voiFigli, Famiglia, Umanitàrispondere! Il più delle volte l’Umanità risponde: “No!” … I Figli possono dire: “No!” … ma poi vanno a Lavorare  e fanno la Giornata Intera! Ed è bello fare la Giornata del Padresenza puntare il dito a nessunostare col capo chino e Lavorare … e la Preghiera costante nel finire la Giornata che Dio ha preparata! … “Ho da fare quello! Ho da fare quello! Ho da fare quell’ altro!” … Cosa hai fa fare? Ma cosa hai da fare? Prima fai la Giornata … e tutto quello che devi fare … il Padre te lo fa fare! Prima fai la Giornata del Figlio … che Dio ti ha Donato … e dopo … tutto il resto! E non dimenticare mai quella Porta: è Dio … e quando si entra … qui c’è Dio che ti aspetta!  Parla tu un po’! Teresa: Eccomi, Giovanni! Continua a guidarci passo passo! Il Calice Vivente: Per Volere del Padre … non vi lasciamo! Teresa: Eccoci! Indicate a tutta la Famiglia … che è Unita spiritualmente … continuate ad indicare la Via Stretta! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: La Via che ci avete indicato attimo dopo attimo! Il Calice Vivente: Il Vangelo … la Parola di Dio … il Pane Spezzato … e l’Ardere della Croce! Teresa: Eccoci, Giovanni! E vivendo con Voi … e vedendo le vostre Vite … abbiamo visto l’Ardere dei Vostri Cuori per Dio! Il Calice Vivente: Hanno Arso … Ardono ancora di più! Il Nostro DonarCi al Padre è Pieno! Vivere da Sacerdozi Eterni … per la Gloria di Dio! Vivete anche voi così, Figlioli … non dimenticandovi di essere Figli di DioAmando e Perdonandoe Pregando per i Grandi del mondo, per tutti i Figli Ministri e per i Vescovi, per il Papa! Pregate … e non dimenticatelo, Figlioli! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai Figli:)Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: E vi Invito ancora a Vivere questo Tempo … Uniti a Gesù, Figlioli Miei! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: E vi Benedicocol Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! Come stai? Pasquale: Eccomi … bene! Il Calice Vivente: Vai avanti! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: E non fermarti! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi!  (Il Calice Vivente dona un bacio ai Figli e Impone le Mani per la Benedizione:)Figli Miei, siate l’Alba che Dio vi ha Donato … per tutte le Genti! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Siate Luceper l’Umanità intera! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Siate Fuoco di Spirito Santo … che Avvolge l’Umanità! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Vi  Benedico col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria, Figli! Giulia: Ve ne state andando? Dove andate adesso? C’è da Salvare tanti Figli! Non sono quelli che mi ha fatto vedere Gesù! Sono altri! Come finisco il Lavoro … vengo anch’io ad aiutarVi! Le Schiere non sono uscite neanche oggi … ma Salutiamo i nostri Cari! Eccomi, Giovanni! Eccomi! Eccomi! Quando dovrò farlo? Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi, Giovanni! Eccomi! Ci vediamo dopo … durante la Preghiera! Eccoci, Cari! Eccomi, Giovanni! Eccomi, farò tutto quello che mi avete detto! (Lingua dell’Amore)

 

 

 

 

 

GIOVEDI  28  GENNAIO  2021

 

 

Teresina guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! GESU’: Nel Donare la Quiete del Mio CuoreSegno ognuno di voi col Segno della Croce(Gesù Benedice) e Glorifico il Padre Altissimo … Ora e per l’Eternità … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! EccoMi nella Gioia Pienanel Donare le Mie Braccia Spalancate ad ognuno di voi e all’Umanità intera … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore … Uniti al Cuore del Padre, al Mio Cuore e al Cuore di MariaCuore Orante che Si Dona all’Umanità interaInvitando i Figli ad essere Oranti nel pregaread essere Croci Vive nel Donarsi al Padreper Abbracciare il Giorno che Dio dona ai Figlinel Lavorare nella Vigna … e nel consegnare i Frutti al Padre: aspetta la Giornata di ogni Figlio e Benedice l’Umanità intera! Ma fate prestonon rimanete indietro nei vostri passi … guidate i Figli che si sono persi durante il Cammino … per arrivare a Gioire nel Cuore del Padre! Abbracciate l’Umanità sorda e cieca … e Dividete il Pane con ognuno di loro … SpezzandoLo attimo dopo attimo! Figli Miei, preghiamo ancora in questo Giorno dell’Ortoper tutti i Grandi del mondo! Preghiamoaffinchè la Pace Regna sull’Umanità intera … e tutti i Figli gridano col cuore spalancato: “Ti Amo, Padre … Ti Benedico,  Padre … Ti rendo Gloria … perché ci Sei … perché Vieni a Donare ad ognuno di noi la Giornata da Lavorare … e Spezzare il Pane e DividerLo con i Fratelli!” … Preghiamo ancora per tutti i Figli Ministri, per i Vescovi, per il Papaaffinchè la Chiesa sia Madre di MariaMadre di MariaMia Madre e Madre vostra! Capite ciò che sto dicendo, Figlioli … e non puntate il dito a Dio … ma Vivete il Pane che vi viene Donato Pezzettino per Pezzettino … e DivideteLo! Siate un’Unica Famigliacosì come il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo Amore Maria: non si sono mai divisi e non si divideranno mai! E nell’Ora dell’Orto per pregare … venitenon tardate … non dimenticate: Io vi aspetto nell’Orto degli Ulivi ancora una voltaa Vivere questo Amore di Padre, di Figlio, di Spirito Santo Amore … che ci rende un’Unica Cosa! Figli Miei,  nella Quiete … non rimanete sordi e ciechiascoltate la Voce di Dio che giunge ai vostri cuori … per dirvi ancora: “Andate avanti … non fermatevi a guardare i luccichii del mondo … non fermatevi a guardare i Poteri del mondo … Dio vi ha Donato il Potere di essere Figli … e voi ancora non l’avete capito: siete Figli di Dio … Eredi!” … Non rimanete a guardare, con la bocca aperta … in ariaguardate Dio che è Vivo e Reale in mezzo a voi e Parlae dice ad ognuno di voi cosa dovete fare, come pregare, come andare avanti nel Cammino dell’Amorenel Cammino della Fede … nel Cammino della Pace! Siate Vigilanti attimo dopo attimo … e Vivete questo Amore che Dio vi Dona! Amate tutti, in questo Temponon scartate nessuno! Vincete il Male con l’Amore! Benedite tutte le Creature che passano dinanzi a voi! E siate Costantisiate quel Lievitoche Cresce Cresce e Riempie le Cesteper donarLo a tutti! Non disprezzate il Pane che Dio vi donaAmateLoMangiateLo … e DonateLo da Mangiare a tutti! Figlioli, venite saliamo la Vignarimaniamo nell’Arca, nei Remi, nelle Capanne … ma non dimenticate le Barche! Questo Amore che Dio dona ad ognuno di voi: Figli, Famiglia, Umanità interanon disprezzateLo! Vivete passo passonon ci sia Divisione tra di voi … ci sia solo Amorei passi non li contatefateli … e fateli anche per i vostri nemici! Siate Vigilanti nel Combattere il Veleno e i Falsi Profeticon la Destra  che Dio vi ha Donato! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) Ciò che voglio dire … lo dico a tutti! Sono Io, il Gesù della Crocesono il Gesù che vi ha Donato la Vita Eterna, vi ha Riscattaticol Mio Sanguee Parlo … Parlo all’Umanità intera … Parlo ai Figli che ho Riscattato col Mio Sangue … e la Voce di Dio Si Spalanca e Si Dona ad ognuno! Preghiamo ancora nell’Orto degli Ulivi, Figli Miei … facciamo Festa nell’Ardere dei cuori … nel Gioire dell’Amore … nel Donare a tutti la mano! Donatemela … per potere aiutarvi! Non abbiate alcun timore: sono Io, il Gesù che ha Abbracciato la Croce! Ma Vivete questo Temponell’Amicizia del Padre che Si Dona e Preghiamo per la Chiesa tutta, Figli! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù? Gesù: EccoMi, Figlia! Giulia: Raccogli quello che è nel cuore … che mi avete donato! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Cocciuta? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto … in questo Giorno? Giulia: Le Cose del Padre, Gesù … le ho terminate … me ne sono state donate altre … inizio a Lavorare! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi guardare … anche in questo Giorno? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi … sono pronta! Gesù: Vuoi guardare? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda, Anima Mia! Giulia: Eccomi! Gesù: Aggiungi tutto nel Vuoto dei Rotoli, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Perdonami se gli occhi si stanno bagnando, Gesù … ma vedo che anche i Tuoi si bagnano! Gesù, donami la Costanza e la Forza …  e Perdonaci ancora! Gesù: Tu … cosa hai fatto di sbagliato? Giulia: Sono tutta sbagliata, Gesù! Gesù: Non hai fatto tu … tutto questo! Giulia: Se lo dite Voi, Gesù! Gesù: Vedi … guarda! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Ecco il Lavoro che hai portato al Padre! Giulia: Gesù, Voi siete Buono! Gesù: E tu porti i Frutti … che Dio ti ha chiesto di portare! Giulia: Gesù, l’Umanità non vuole ascoltare il Tuo Amore … e per questo ci sono tutti questi disastri … ma non dico ciò che sto vedendo! Gesù, accorcia ancora i Tempi ai Tuoi Eletti … ma non ascoltare ciò che dico io!  Gesù … nel Libro c’è scritto ciò che devi fare … ciò che il Padre ha Scritto … ma come Piccola FormichinaPiccola Cocciuta della Croce … mi rivolgo al Tuo Cuore: Accorcia il Tempo, Gesù! Gesù: Anima Mia … Ama e rimani Roccia … così come il Padre ti ha Chiamata … come il Padre ti ha Mandata in mezzo agli uomini! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: E non temere niente e nessuno! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: I Rotoli sono al loro posto! Figlia, sii sempre Vigilante! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù, nelle mie mani c’è il niente della Giornata … e ve lo consegno … e vi consegno tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Gesù, metto nel Tuo Cuore … la Famiglia, i loro cuori e i loro sussurri! E metto nelle Tue Mani, Gesù … tutti quelli che si affidano alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare … e ve li consegno! E metto nelle Tue Mani, Gesù … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Eccoci, Gesù … accoglieteci ancora! Gesù: EccoMi, Anima Mia! EccoMi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi, Anima Mia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre!  EccoMi con tutte le Schiere!  EccoMi con tutti i Pargoli! EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Croce(Gesù Benedice)l’Unica Verità del PaneInvitandovi ancora una volta a tenerLi Alti … e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! EccoMi nell’Amore della Croce(Gesù Benedice) EccoMi nell’Amore del Pane(Gesù Benedice)  EccoMi nel portare la Pace ad ognuno di voi e all’Umanità intera, Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! … (Gesù dona un bacio ai Figli) Siate Benedetti col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù Benedice) Pace! Tutti: Eccomi! Gesù: Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi, Gesù! Gesù: Pace all’Umanità intera! Pace alla Famiglia che Arde nel ricevere il Pane! Tutti: Eccomi! Gesù: Ecco l’Acqua Zampillante! Ecco l’Amore che viene dal Mio Cuore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! EccoMi! Cosa hai fatto … dove sei stata? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù, ho fatto le Cose del Padre! Gesù: EccoMi! Teresa: Dove mi hanno portato Maria e lo Strumento! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: E cosa devi dirMi? Teresa: Eccomi, Gesù … Benvenuto! Gesù: Bentrovati! Teresa: Benvenuto in un altro Giovedi! Gesù: EccoMi! Il Giovedi  dell’Ortoil Giovedi della Preghieradell’Amore più Forte che Dio ha donato a voi Figli, all’Umanità intera: rimanere Famiglia … e pregare … e vivere il Cammino di Abbracciare ognuno di voi … e di poter Parlare … e poter Donare ancora di più l’Amore che ho Donato sulla Croce … di farLo Conoscere ai Figli … di DividerLo con i Fratelli … e Crescere in questa Sorgente di Amore, Figli Miei! Cosa devi dirMi? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Quando il Giovedi … e la Seconda Domenica viene la Mamma a Parlarci … potrebbe quasi sembrare che noi smettiamo di fare le cose di tutti i Giorni … e vi doniamo il nostro Tempo … ma il Tempo non è nostro! Gesù: Cosa avete da fare di più importante … di Incontrare il Volto di Maria e di Ascoltare ciò che Dio vi Dona? Teresa: Nient’altro … e per questo che quando si entra da quella porta … tutto cambia … cambia la priorità … perché inizia la Vita del Figlio di Dio .. e quindi tutti i Giorni diventano Importanti … e ancora di più il Giovedi e la Seconda Domenica in cui venite a Parlarci … e quindi tutto si svolge in funzione di quest’Ora dell’Amore! Gesù: In funzione del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria! Non Si dividono mai … e dove c’è Maria, c’è il Figlio e c’è il Padre … dove c’è il Figlio, c’è il Padre … e Maria e lo Spirito Santo, che sono un’Unica Cosa e non Si dividono mai! E così, come uno quando non sa fare i conti … non sa 2+2 quanto fa … 3x3 … ma 3 è la Trinità: Padre, Figlio e Spirito Santo con l’aggiunta dell’Amore di Mariache è Mamma … e una Mamma copre tutti i Figli col Suo Manto! CI DONIAMO? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni e lo Strumento rimane ancora Crocifissa per Amore … ma Crocifissa … per la Chiesa tutta, per tutti i Figli Ministri, per tutti i Vescovi, per il Papa … e in questo Giorno rimane a farMi Compagnia nell’Orto! EccoMi! … (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane.) EccoMi! (Gesù Innalza il Pane e poi Lo  Spezza in 3 Pezzetti:) Ecco il Mio Amore per l’Umanità tutta! EccoMi!  Ecco il Padre!  Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù Innalza il Vino) Ecco il Mistero Vivo di Dio … in mezzo a voi e all’Umanità intera, Figli Miei! … (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Teresina) Ecco la Mia Carne! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Pasquale:) Ecco la Mia Carne! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino, Lo Innalza e Lo fa sgocciolare nel Vino e poi Lo Mangia:) EccoMi Carne … per AmoreFigli e Famiglia di Dio, Umanità intera! …(Gesù dona il Vino a Teresina:) Ecco il Mio Sangue! Teresa: Eccomi! (Gesù dona il Vino a Pasquale)  Gesù: Ecco il Mio Sangue! Pasquale: Eccomi! (Gesù Innalza il Vino e Beve:) Gesù: EccoMi Sangue … per Amore!  EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: DONIAMOCI!  Io rimango ancora a pregare nell’Orto degli Uliviprego per la Paceprego affinchè i cuori siano tutti spalancati dinanzi all’Amore del Padreprego per coloro che stanno preparando altri Flagelli, altri Fuochi di Guerra, altre Creature spezzate! EccoMi, Figlia! Teresa: Eccomi! (I presenti si avvicinano a Pasquale e Teresina per ricevere il Pane e il Vino.) Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Ecco, la Pasqua è Piena, è Viva ed è Risorta … nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria, quel Tabernacolo che Dio ha Chiamato … quella Mamma che ha Donato all’Umanità Dio: Si è fatto Uomo attraverso il Figlio che sono Io: Gesù … il Gesù della Croce … il Gesù che viene a bussare ai cuori di ognuno di voi, ai cuori dell’Umanità … e dirvi ancora: AmateMi! Vi chiedo solo questo! E non metteteMi all’Ultimo Posto … ma fateMi stare con voiper Gioire, per fare le Cose del Padre! Dio vi ha Chiamati Sacerdozi Vivi ed Eterni … a Lavorare nella Vigna e fare la Giornata del Padre!  Non perdetevi nelle cose del mondo … ma Vigilate: il Nemico è astuto! Siate Piccoli e Poveri nell’Umiltà dei vostri cuoriAmate e Perdonate! Con l’Amore … si Vince! Col puntare il dito … si perde! … (Gesù Innalza il Vino:) EccoMi ancora nell’Amore Pieno! Figlia, Bevi ancora! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Bevi ancora, Figlio! Pasquale: Eccomi! (Gesù Innalza il Vino:) Gesù: Bevo per ognuno di voi, Figli Miei! EccoMi! Cosa devi dirMi ancora, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! Noi siamo felici che Tu vieni a Parlarci come Amico, come Fratello, come Figlio, come Sposo! Gesù: EccoMi! Teresa: Perché sei sempre in mezzo a noi! Gesù: EccoMi … attimo dopo attimo … non vi lascio mai! Teresa: Eccoci! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Vivere da Figli di Dio … è ciò che ognuno di noi dovrebbe fare! Il Padre ci ha Creati per essere Suoi Figli … per fare i Figlie Lavorare nella Vigna! Gesù: A Immagine e Somiglianza! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: E Lavorare nella Vigna … è mettere in pratica la Figliolanza! Gesù: EccoMi! Teresa: E alla fine della Giornata … mettere i Frutti dinanzi al Padre, dinanzi alla Croce … per dire: “Padre, questo è ciò che ho fatto durante la Giornata … è ciò che mi hai Donato e lo rimetto ai Tuoi Piedi”! Gesù: Ai Piedi della Croce! Teresa: Eccomi, Gesù! “Fa ciò che desideri! Se c’è qualcosa di buono … prendilo … e ciò che non è buono … scartalo!” … Questo significa: mettersi ai Piedi della Croce! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! E Vivere la Giornata nell’Umiltà, nella Carità, nella Preghiera, nel Tuo Amore, nell’Amore di Dio! Ed è questo che sei venuto a dirci da sempre … ed è questo che Maria viene a dirci da sempre: di essere un’Unica Famiglia … un Unico Amore … nell’Amore di Dio … e di pregare per coloro a cui questo Amore non viene Donato … per coloro che non Ti conoscono … ma anche per coloro che Ti conoscono … ma mettono al primo posto l’io! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Andiamo avanti come Famiglia … Uniti nel Nome di Dio … Uniti nella Preghiera! Gesù: EccoMi! Teresa: Uniti nello Spezzare il Pane che ci Donate … e nel DonarLo agli altri … senza tenere nulla per noi! Questi sono i buoni propositi che ognuno di noi si fa! Gesù: Al momento del Lavoro … dove sono i buoni propositi? Teresa: Eccoci, Gesù … aiutaci a non farli volare via con un soffio di vento … ma a tenerli Saldi nella Croce! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Non hai niente altro da dirMi? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Figli, Io dico ad ognuno di voi che siete qui riuniti e alla Famiglia tutta e all’Umanità tutta: Amate e Vincerete ogni Battaglia! Amate e Combatterete il Nemico! Amate e Vivete la Vittoria della Croce … Uniti al Mio Cuore, Figli! EccoMi! Vi Amo! Tutti: Anche noi! Gesù: E vi Invito ancora a pregareper tutti i Figli Ministri, per l’Umanità intera, per i Grandi del mondoaffinchè il Flagello che è stato gettatovenga tolto dall’Amore e dalla Preghiera delle vostre piccole manine innalzate al Padre … Figli e Famiglia! Vi Amo tutti e  vi Benedicocol Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! (Giovanni Benedice) … Rivolto al cuore dell’Umanità … donatoMi da Dio per donarLo … Pace ad ognuno di voi! Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Pace, Figli Miei! … (Giovanni Benedice)L’Anima Mia è triste fino alla morteaffinchè il Mio Cuore e i Miei Occhi … non vedono i vostri occhi rivolti al Padre … Figli, Famiglia, Umanità intera! Sono Io: Giovanni! L’Anima Mia è triste fino alla morte! Vi Amo! E vi Benedicocol Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo Amore Maria! Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE(Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai Figli) dicendo ad ognuno di voi e all’Umanità intera: L’Anima Mia è triste fino alla morte! Risorgetenel Nome del Padre, del Figlio e dello  Spirito Santo Amoree pregate affinchè i cuori si riempiono di Amore, di Pace e di Luce! L’Anima Mia è triste fino alla morte! Vi Amo! E vi Benedicocol Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo Amore Maria! Giulia: Dove andate? Perché ve ne siete andati così? Cosa c’è, Giovanni? Dove state andando? Non venite? Non parlate? Cosa ho fatto di sbagliato? I Due Giovanni: Nulla! Giulia: Perché andate via senza parlare? I Due Giovanni: Guarda! Giulia: Eccomi! Mio Signore e Mio Dio!  Mio Signore e Mio Dio … come … come hanno potuto?  Mio Signore e Mio Dio! Mio Signore e Mio Dio! Mio Signore e Mio Dio! Verrete ancora? I Due Giovanni: Oggi, no! Giulia: Ma verrete ancora? I Due Giovanni: Non temere! Giulia: Posso venire ad aiutarVi … il Lavoro lo sto finendo! Le Schiere non sono uscite … possiamo Salutare  i nostri Cari! Eccoci, Cari! Giovanni, vengo ad aiutarVi! Ci vediamo ancora durante la Preghiera! Giovanni, non piangete … non piangete! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Ci vediamo dopo! Eccomi!