NOTIZIE DALLA STANZA DI GESU’

TIMPARELLE (CS)

 N° 249

 

 

Messaggi  tramite lo Strumento Giulia

 

GIUGNO 2021

 

 

GIOVEDI  3  GIUGNO  2021

Teresina guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! (Gesù Benedice) GESU’: Io sono il Figlio di Dio! Io sono il PadreIo sono il Figlio Io sono lo Spirito Santo: Dio Vivo e Reale in mezzo a voi! Mi Dono a tutti nella Gioia di Guarire l’Umanità interanella Gioia di Vivere l’Amore del Pane Spezzato per tuttiVincere la Battaglia col Mio Corpo e col Mio SangueVincere ogni Male … e Donare a tutti la Gioia Eterna nel Mio Allargare le Braccia nell’Abbracciare tutti … e Vivere nella Gioia del Cuore del Padre che è Aperto per ognuno di voi e per l’Umanità intera! Figli, Fratelli, Amici del Mio Cuore … venite e rimanete con Me nell’Orto degli Ulivi a pregarea pregare  per la Pacea pregare per guarire l’Umanità sorda e ciecaa pregare  affinchè il Veleno, che è stato gettato viene tolto dalle vostre mani, dalla vostra Preghiera, dal vostro Amare a tutti! Figli e Famiglia, non rimanete sordi … non rimanete ciechi … prendete la Vista del Mio Corpo e del Mio Sangue … e Vivete nella Famiglia che Dio vi ha Donato! Il Giardino … puliteLo dalle cose del mondo e lasciateLo così come Dio ve L’ha Donato … nella Semplicità, nell’Amore, nell’Ardere dei vostri cuori, nell’essere in pace con tutti e Spezzare il Pane dell’Amore e MangiarLo tutti Uniti e Vivere questo Cammino d’Amore … per arrivare a Gioire nell’Amore Eterno che Dio … Dona attimo dopo attimo ad ognuno di voi! Siate Chiesa Vivasiate Chiesa NuovaUniti a Maria … Madre Mia e Madre di ognuno di voi, Madre dell’Umanità Intera! Vivete il Ministero dell’Amore e della Grazia che Dio vi Dona attimo dopo attimo … e siate Figli Crescenti nel Lievito del Padreper ImpastarLo e DonarLo il Pane di Dio! L’Amicizia tra Dio e gli uomini … teneteLa Intera! Figli Miei, non rimanete sprovveduti del Pane Vivo … ma Crescete in questa Abbondanza passo passo … e Vivete ancora l’Amore di Dio che Si Donal’Amore di Dio che Vincel’Amore di Dio che Riempie l’Umanità intera! Siate ancora Amici, Figli e Fratelli del Mio Cuore e della Croce: la Vittoria che vi ha Donato la Vita Eterna … per Camminare passo passo … e  Vivere le vostre Giornate preparate dal Padre … nel Giardino! Siate ancora Creature fatte a Immagine e Somiglianza del Volto di Dionell’essere Volti per tutti! E nel vedervi, guardate i vostri cuori! Mentre guardate i vostri volti fatti a Immagine e Somiglianza di Dio … guardate anche i vostri cuoriche siano spalancati all’Amore Eternoche siano aperti ai Piccoli, ai Poveri, agli Emarginaticosì sono aperti anche al Padree Lui può Camminare e Vivere attraverso di voi: Viventi di Dio! Siate ancora Misericordiosicosì come è Misericordioso il Padre … che vi Dona attimo dopo attimo il Soffio per poter Parlare del Pane Spezzato! Vivete Oggi la Giornata che Dio vi Dona, Figlioli … e siate ancora aperti a tutti nel Donare la mano al Fratello e di non aspettare nulla in cambioDonatela Piena di tutto ciò che Dio vi Dona ad ognuno di voi … ma non aspettate nulla in cambio! Dio vi ha già Donato l’Amore Eterno … la Paghetta … e i vostri Nomi sono Scritti in Lettere d’Oro nei Cieli, dove nessuno li cancellerà! Ma Vivete da Figli di DioVivete il VangeloVivete l’Amore! Dio è Amore e chiede ad ognuno di voi di essere Amato! Non è tanto! Dio è Amore e voi non aspettate ancoraFigli, Famiglia e Umanità interaad imparare ad Amare e a Vivere ancora con Me l’Amore a Larghe Misure! Venitesaliamo la Vignarimaniamo nell’Arca, nei Remi, nelle Capannesenza dimenticare le Barche! Accogliete ancora l’Amore che Dio vi Dona attraverso le Barche, le Capanne e tutto ciò che Dio ha preparato per ognuno di voi, Figli Miei! Ma venite ancorafateMi compagnia nell’Orto degli Ulivi a pregaree a Combattere, con la Destra che Dio vi ha Donato per togliere   i Falsi Profeti e il Veleno(Gesù Alza la Destra e Benedice) e Vincere la Battaglia del Cuore Immacolato di Maria … Madre Mia, Madre di ognuno di voi, Madre dell’Umanità Intera … Figli Miei! AccoglieteMi ancora: sono Vivo e Reale in mezzo a voi e Parlo! Non gettate il Pane … ma ConsumateLo tutto … attimo dopo attimo, Figli Miei! Cocciuta del Mio Cuore? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi venire ancora un istante con Me? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Vieni, Figlia Mia! Giulia: Eccomi! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi … nell’avere fatto le Cose del Padre e Vivere col Padre questa Giornata! Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Dì ciò che hai visto … alla Piccola Teresina! Giulia: Eccomi! Gesù: Figlia, vuoi guardare ancora o sei stanca? Giulia: No, Gesù … non sono stanca! Eccomi pronta nel guardare a ciò che volete farmi vedere! Gesù: Guarda, Anima Mia! Non piangere e non gridare! I Rotoli Li porto Io! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Figlia? Giulia: Padre! Aaah! Aaah! Aaah! Gesù: Anima Mia, i Rotoli sono al loro posto! Giulia: Eccomi, Gesù! Perdonatemi … se gli occhi si sono bagnati un po'! Il niente della mia Giornata ve l’ho consegnato … vi dono tutto quello che mi avete donato fino a questo istante, Gesù! E metto nel Vostro Cuore … la Famiglia, i loro cuori e i loro sussurri che ho raccolto! E metto nel Vostro Cuore, Gesù … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere … e quelli che non lo possono fare! E mettendo nel Vostro Cuore, Gesù … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Accoglieteci tutti nel Vostro Amore … e fateci Corpo del Vostro Corpo e Sangue del Vostro Sangue … affinchè possiamo Amare e Spezzarci per tutti … ed essere Una Sola Cosa come Figli di Dio! Eccoci, Gesù! Eccoci! Eccoci! Gesù: EccoMi, Anima Mia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre!  EccoMi con tutte le Schiere!  EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Croce(Gesù Benedice)l’Unica Verità del PaneInvitandovi ancora una volta a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! La Pace sia con tutti voinell’Ardere, nel Gioire! La Pasqua Viva sia la vostra Gioia, il vostro Vivere, il vostro Camminarenel portare a tutti il Pane Spezzato … la Parola Viva di Dio … il Vangelo … l’Amore … l’Ardere! Sia il vostro  Consolatore … a Donarvi la Luce per DonarLa agli altrisia il Lievito Crescente ad essere Creature Cresciute nell’Amore e nella Misericordia del Padre!  Siate Alberi Vivi di Croceper Svettare e arrivare alla Gioia Eterna! … (Gesù Benedice) Pace ad ognuno di voi, Figlioli! Tutti: Eccomi! (Gesù Benedice) Gesù: Vivete questo Mistero di Dio Vivo e Reale in mezzo a voi! Pace, Figli Miei: è ciò che dovete chiedere al Cuore di Dionell’Amore e nella Semplicità! Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi, Gesù! Gesù: Pace VivaPace Accesa dall’Amore! Ecco l’Acqua Zampillante! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Ecco il Mio DonarMi per non far avere più Sete! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Come stai … dove sei stata … e cosa hai fatto? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, sono stata dove mi hanno portata Maria e lo Strumento … a fare le Cose del Padre! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: E cosa devi dirMi? Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci in un altro Giovedi … Eccoci in un’altra Ora dell’Orto … in cui vieni a Visitare … vieni a Visitare tutta l’Umanità … vieni a Visitare noi che siamo qui, tutta la Famiglia che è unita spiritualmente! Gesù: EccoMi … nel portare il Pane Spezzato, la Parola di Dio, il Vangelo! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Vieni a portarci il Cibo, l’Acqua … ciò che ci necessita per fare la Volontà del Padre! Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: E anche se tutta la Famiglia è lontana … si unisce spiritualmente … e rimaniamo uniti nell’Orto … sempre più Saldi alla Croce! Gesù: EccoMi! Teresa: Tu, il Padre, Maria … Donate ad ognuno di noi la Forza per Camminare sulla Via Stretta … per portare quella Croce che il Padre ha Donato nella Misura Giusta ad ognuno di noi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Non è Pesante! Quella Grande … La porto Io! Teresa:  Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Cosa Mi devi dire ancora? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Ci Doniamo! Io Mi Dono e Tu Ti Doni … e lo Strumento rimane ancora Crocifissa per AmoreCrocifissa per l’Umanità InteraCrocifissa per tutti i Figli Ministri, per i Vescovi, per il Papae secondo le Intenzioni del Padre, che Ardono nel cuore dello Strumento … nel farla rimanere Salda sulla Croce! EccoMi! … (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane e Gesù Innalza il Pane:) EccoMi Intero … ma Spezzato! (Gesù Spezza in 3 Pezzetti il Pane:) Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! (Gesù Innalza il Vino:) EccoMi ancora per ognuno di voi e per l’Umanità intera! EccoMi Amore!  (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino, Lo fa sgocciolare nel Vino  e Lo dona a Teresina:) Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi Amore! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino, Lo fa sgocciolare nel Vino  e Lo dona a Pasquale:) Pasquale: Eccomi!  Gesù: EccoMi Amore!(Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino, Lo Innalza e Lo fa sgocciolare nel Vino e poi Lo Mangia:) EccoMi Amore … per ognuno di voi e per l’Umanità interaFigli, Famiglia! … (Gesù Innalza il Vino) EccoMi ancora Amore! … (Gesù dona il Vino a Teresina:) EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! (Gesù dona il Vino a Pasquale) Gesù: EccoMi! Pasquale: Eccomi! (Gesù Beve:) Gesù: EccoMi … per ognuno di voi! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù!  Gesù: DONIAMOCI! Io rimango ancora a pregare nell’Orto degli Ulivi affinchè i cuori di coloro che hanno il Potere in manosi ravvedinoe cerchino la Pace per tutti i Popoli … cerchino l’Amicizia col Cuore del Padre … e rimangono Saldi nell’Amarsi gli uni gli altri … per Amare l’Umanità Interae col Cuore di Mia Madreportare ad ogni Popolo il Pane Spezzato … e Gioire nell’Amore Eterno! Prego per tutto questo! EccoMi! (I presenti si avvicinano a Pasquale e Teresina per ricevere il Pane e il Vino.)   EccoMi! La Pasqua è Viva, è Piena ed è Risortanel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria: la Creatura che ha Donato ad ognuno di voi il Mio Corpo e il Mio Sangue … attraverso il Suo EccoMi! Vivere questo Banchetto d’Amore, Banchetto Nuziale … e pregare per tutti i Figli Ministri, per i Vescovi e per il Papa … … e bussare al Cuore del Padre nel chiedere l’Amore che Arde, quello che non Si spegne maie si può chiedere solo a Dio! Vivete con questo Amore nei vostri cuori … ma fateLo Crescerenon spegneteLo! Siate Figli, Pastori Eterni della Parola di Dio! Ora che sono venuto ad Abitare dentro di voifateLa Crescere ancora di più la Parola Viva … e DonateLa a tutti, senza scartare nessuno, Figli Miei! … (Gesù Innalza il Vino e poi ne Dona a Teresina e Pasquale:) EccoMi ancora! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! EccoMi ancora! Pasquale: Eccomi! Gesù: EccoMi ancora, Padre! … (Gesù Beve il Vino) EccoMi, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa devi dirMi ancora?  Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Ti sei Donato ancora per ognuno di noi … per l’Umanità intera … per tutti i Figli che non Ti conoscono … per quelli a cui vieni negato … a coloro a cui vieni tolto … e Tu … Ti Doni senza Limiti e né Misure! Gesù: Così Mi sono Donato sulla Croce: per tutti! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E questo hai chiesto e chiedi ad ognuno di noi! E’ questo che il Padre chiede ad ogni Suo Figlio: di Donarsi … così come Si è Donato il Figlio! Gesù: EccoMi! Teresa: E allora, se guardiamo tutto con gli Occhi dell’Amore … riusciamo anche noi a Donarci! Gesù: EccoMi!  Teresa: Eccoci, Gesù! E quando ci Doniamo … che non ci Doniamo noi, ma sei sempre Tu a DonarTi attraverso il nostro cuore quando lo lasciamo aperto…! Gesù: EccoMi! Teresa: Si Compie il Progetto di Dio … si Compie la Verità Tutta Intera! E allora, per essere Figli … basta soltanto che ognuno di noi … si lasci accarezzare dall’Amore del Padre … si lasci travolgere dalla Misericordia di Maria! Eccomi! Gesù: EccoMi! Lasciatevi travolgere da questo Amore Ardente … che Dio Dona ad ognuno di voi! Siate Vulcani Accesi di quella Misericordia di Dio … che Arde sempre e non Si Spegne mai! Teresa: Eccomi! Gesù: Figli Ministri, non spegnete la Fiammella dei vostri cuorinon siate stanchi nel portarMi sulle spalle … ma il Peso Lo porto Io! Siate Pane Vivo che Si Spezza e Si Dona a tutti! E siate Leggeri … non appesantitevi con le cose del mondo! L’Eredità ce L’avete già … e avete l’Eredità della Croce: il Trono più Bello! E’ da invidiareperché non ce n’è altro che sia più Bello! E’ Ricco! Siate Gioiosi di DonarLa a tutti la Croce … e di Vincere attraverso il Segno della Croce! … (Gesù Benedice) … Cosa c’è ancora? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Figlioli Miei, Amati del Mio CuoreFamiglia, Figli e Umanità intera Unitevi al Corpo e al Sangue del Mio Amore …. e Donatevi con MeVittoriosi sulla Croce! Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Gesù: E vi Benedicocol Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! (Giovanni Benedice)Pace ad ognuno di voi! Gioia al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo Amore Maria! Vivete attimo dopo attimo l’Ardere del Mio Cuore in questo Giorno! Vincete ogni Battagliacol Vangelo Aperto, con quel Pane che Dio ha Sfornato per ognuno di voi e per l’Umanità intera! Figli e Famiglia, Gioitesiano i vostri cuori sempre Accesinella Gioia della Preghiera costantenella Gioia del Vivere nell’essere Creature Chiamate da Dio per Lavorare con la Sua Mano, con la Sua Spada del Vangelo! … (Giovanni Alza la Destra e  Benedice) … Figli Miei, desidero ardentemente che spalancate i vostri cuoriper accogliere l’Amore che Dio lascia Scendere! Fate tutto ciò che dico ad ognuno di voi come Sacerdozio Vivo ed Eterno, che è Dioe la Sua Parola è Verità, è Amore, è Luce, è Vita Eterna! Crescete nel ricordarvi ancora che Io sono Sacerdozio Vivo ed Eterno … e Vivo in mezzo a voi nella Verità del Padre! Vi Amo! Tutti: Anche noi! Piccolo Giovanni: Amate col cuore spalancato! Come stai, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Giovanni? Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccoci per essere attimo dopo attimo con noi! Piccolo Giovanni: Per il bussare dello Strumento! Teresa: Eccoci,Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccoci per guidare i nostri passi … insieme all’altro Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E per tenerci stretti stretti! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Cosa devi dirMi ancora? Parla! Teresa: Eccomi! Ci avviciniamo alla Festa del Corpus Domini! Piccolo Giovanni: Lo è Oggi! Teresa: Eccomi! Ed è una Festa a cui Tu hai sempre tenuto tanto! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi … ed è per ognuno di noi! Il Corpo di Cristo è Tutto! Piccolo Giovanni: Ve l’ha detto Gesù … ha parlato solo di questo! Teresa: Eccomi,Giovanni … Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Vai avanti! Teresa: E allora … ci prepariamo attimo dopo attimo a ricevere il Corpo di Cristo e ad essere anche noi il Corpo di Cristo … essendo fatti a Immagine e Somiglianza! Piccolo Giovanni: Per tutti quanti! Teresa: Eccomi,Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E’ soltanto quando si mette da parte l’io … che si può far emergere il Cristo che è in ognuno di noi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Vuoi dirMi altro? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! EccoMi! Io vi Amo e vi Saluto con la Croce, Figlioli! … (Giovanni dona la Benedizione:) … Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice) EccoMi ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi alla Misericordia Infinita che Dio Dona a tutti i Figli! Attraverso le Mani Sacerdotali Si Dona col Suo Corpo e col Suo SangueDonando a tutti la Gioia di essere Liberi, senza catene … Amare con quell’Amore Smisurato … e Vivere da Figli e da Sacerdozi Eterni della Parola del Padre! Vivere questo Giorno … passando le viuzzeportando quell’Amore Infinito senza Limiti e senza Misure … e vivere e guardare i petali che baciano il Cuore di Dio … quel Cuore che Si Spalanca … quel Cuore che Si Dona … quel Cuore che Riempie i cuori di ognuno di noi, se li teniamo spalancati! Chi siamo noi? Chi siamo noi? Siamo i Figli di Dio, i Graziati, i Miracolatidi quei Miracoli che Dio Si Sbraca per Donare a tutti in quella Misura dell’Amore di quel Corpo: lì sulla Crocelì che Svettalì che Si Dona! Ed ogni Piccolo Pezzetto d’Amore è una Gioia Infinita del Dio Creatore … del Gesù che Si è Donato …  del Gesù che Si Dona passando da un cuore all’altro! E noi, cosa facciamo? Non apriamo il nostro cuore a questo Infinito … a questo Gesù che Si Dona a tutti? Il Calice Vivente: Come stai, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Parla un po’! Teresa: Eccomi! Giovanni? Il Calice Vivente: EccoMi! … (Il Calice Vivente le dona una carezza)Teresa: Eccomi! Ricevere la Tua Carezza … che è per ognuno di noi … è ricevere tutto l’Amore del Padre … quello che ci hai Donato attimo dopo attimo … e ci Doni ancora … così come l’altro Giovanni! Il Calice Vivente: EccoCi! Teresa: Avete Vissuto e Vivete soltanto nella Verità di Dio … come Sacerdozi Vivi ed Eterni … e così, tutto ciò che avete fatto … e che continuate a fare in mezzo a noi … è la Volontà di Dio! Il Calice Vivente: EccoCi! Teresa: Eccomi, Giovanni! E quando Dio Agisce … spesso non viene compreso! Il Calice Vivente: Ma Noi rimaniamo sempre! I Due Buon Samaritani dello Strumento! Teresa: Eccoci, Giovanni! Il Calice Vivente:  Per Gioire e Vivere … e Donare ad ognuno di voi il Vangelo, la Parola di Dio! Ma vi Invitiamo a pregare per tutti i Figli Ministri, per i Vescovi e per il Papaaffinchè la Chiesa sia la Luce Eterna per tutti: quella di Gesù! Pregate, Figlioli … e vivete questo Tempo nella Preghiera, nella Penitenza! Non dimenticate nessuno quando siete nella Preghiera e nella PenitenzaDonate a tutti ciò che Dio Dona ad ognuno di voi! Siate la Misura del Lievito del Padreche Cresce sempre in Abbondanza per tutti! EccoCi, Figlioli! Vi Benedicocol Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! Sii Sorgente Viva dell’Acqua Zampillante di Dio! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Prega! Unito alla Mia Mano…! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Cammina! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: E Benedici! Ma sii sempre Vigilante! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Attimo dopo attimo! Pasquale: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: Lavore, falegname di Dio! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Ti voglio bene! Pasquale: Anch’io ti voglio bene! Il Calice Vivente: EccoMi! Pasquale: Ciao! (Il Calice Vivente Impone le Mani sui Figli per la Benedizione:)Scenda su di voi l’Ardere di questo Giorno! Siate Costanti nell’Amare! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Siate Costanti nello Spezzare il Pane di Dio! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Siate Costanti, Figlioli … nel Donare a tutti la Croce che Dio Dona in questo Luogo … ad ogni Figlio! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: E l’Amore Ardente di Dio, Scenda su di voi … che è Padre, che è Figlio e che è Spirito Santo Amore Mariae rimanga sempre! Amen! Tutti: Amen! Giulia: Perché siete vestiti così? Dove state andando? Come sono Belli questi Paramenti! Dove andate a Celebrare? Posso venire anch’io con Voi? Il Lavoro adesso lo finisco! Cosa devo fare? Eccomi! Dopo vengo! Non potete farvi vedere con i Paramenti che avete? Eccomi! Le Schiere non sono uscite … possiamo Salutare i nostri Cari … tutti quanti … anche quelli ultimi arrivati! Eccoci! Eccomi, Giovanni! Non so se so fare il disegno dei vostri Paramenti … vedo di farli! Eccomi! Ci vediamo dopo … durante la Preghiera! Eccomi!

 

 

 

 

GIOVEDI  10  GIUGNO  2021

Teresina guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! (Gesù Benedice) GESU’: Nel Giglio Candido del Cuore di Mia MadreGlorifico il Padre Altissimo … Ora e per l’Eternità … Figli, Fratelli e Amici della Mia Croce, del Trono dell’Amoredove vi ho Amati tutti … e ad uno ad uno ho Donato la Vita Eterna … per Gioire e Vivere al Banchetto Nuziale … fare Festa … e Amare il Padre … e prendere il Pane … SpezzarLo, MangiarLo e DonarLo a tutti … vivere in questo Giorno l’Orto degli Ulivi ad Allargare le Braccia e Abbracciando l’Umanità … Figli, Umanità … Lavata dal Mio SangueUnti dall’Amore che Dio Mi ha Donato per Donare ad ognuno di voi … nel camminare … nel portare la Parola di Dio … Spezzata a tutti! Così vi ho lasciati a Mia Madre: per andare a portare ovunque la Parola di Dio … vincere il Male con il Bene … Amandovi gli uni gli altri! Non avendo ubbidito a ciò che vi è stato dettoavete fatto sorgere le Guerre, l’Odio, la Divisioneperdendovi e non ottenendo nulla! Dio attimo dopo attimo vi Dona il Panequel Pane da Spezzare e da Dividere tutti … rimanendo nella Pace di Dio! L’Umanità, gli uomini, i Grandihanno preferito le Guerre … distruggendo ogni cosa! Ma Dio E’VedeSente … e la Sua Mano è china sull’Umanità interanon per distruggervima per aspettarviguardando i vostri cuori e aspettando che uno ad uno si aprono e vedono il Volto di Dio! Voi, Figli e Famigliapregate per questo: è il Compito che vi è stato Donato! Non sia di peso la Preghiera … ma sia Pane Fresco da Sfornare e da Mangiare e DonarLo a tutti! Il Mio Cuore Gronda Sangue nel vedere ciò che i Grandi stanno preparando! A voiFiglioli, Famigliachiedo la Preghiera costanteaffinchè l’Amore sbocci dai vostri cuori oranti … così molte mamme non piangeranno! Ma siate costanti nel pregare! Gli uomini hanno perso il sennooffendendo Dio con le mode che sono uscite … e che escono attimo dopo attimo … per pugnalare ancora di più il Cuore di Maria, il Cuore di Dio e il Mio Cuore! Sulla Croce ho Donato la Vita … e vi ho Comprato a Prezzo di Sangue! Non camminate ancora crescendo nel Modernismo … ma vivete da Figli di Dio col Santo Timore del Padre Figli Miei! Voi Mamme, donate ai vostri Figli l’Amore del Padrenon donate a loro il Modernismo! Vivere con Dio … è vivere la Vita Eterna! Vivere con il mondo … è perdersi e morire! Figli Miei, pregate ancora … affinchè il Veleno vada via! Con la vostra Preghiera costante … col vostro Donarvi attimo dopo attimo come Pane Vivo … da Figli Battezzati dallo Spirito Santo, dall’Amore del PadreCrescete! Smisurati … Donatevi a tutti! Ma non fermatevi di pregare per tutti i Figli Ministri, per i Vescovi, per il Papa! Siate Fiammelle Oranti nell’Accendere l’Umanità con la vostra Preghiera, Figli Miei! Figlioli, venitesaliamo la Vignarimaniamo nell’Arca e nei Remi rimaniamo nelle Capanne: sarà il Cibo Eterno per ognuno di voi e l’Umanità intera, Figli Miei! Prendete le Barche: guardateLe e offriteLe al Padre … ma non dimenticate la Mia Verità, il Mio Amore, il Mio Perdono … e vivere da Figli Liberi! Non siete prigionieri seguendo le Mie Orme, Figli Miei! Camminate ancora nella Viuzza di Mia Madre … fatta di Spine: prendeteLe tutte! Prendendo le Spinesollevate i Figli che sono caduti nel Veleno e nei Falsi Profeti! Avete la Destra: non dimenticatelo, Figli del Mio Cuore! … (Gesù Alza la Destra e Benedice)Creatura Mia, Cocciuta? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi venire un altro istante con Me? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi, Gesù! Gesù: Anima Mia, i Rotoli sono al loro posto! Ti chiedo di guardare solo un’altra cosa! Giulia: Eccomi, Gesù! Cosa posso fare, Gesù? Gesù: Ciò che fai attimo dopo attimo: Immolarti sempre e rimanere Roccia di Dio! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù, io Ti consegno ancora le mie mani vuote … col niente della Giornata … anche se l’hai già preso … e con tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Consegno nel Vostro Cuore, Gesù … tutta la Famiglia, i loro cuori e i loro sussurri! Tu sai come Purificarli!  E metto nel Vostro Cuore … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere … e quelli che non lo possono fare … e anche questo Purificate Voi, Gesù! Metto nel Vostro Cuore … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Abbiamo ricevuto il Battesimo del vostro Amore … ma cadiamo nell’errore ogni istante! Eccoci così come siamo ma Eccoci pronti ad essere Lavati ancora dal Vostro Amore, Gesù!  Gesù: Guarda le tue mani, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Gesù: EccoMi, Anima Mia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre!  EccoMi con tutte le Schiere!  EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Croce(Gesù Benedice)l’Unica Verità del PaneInvitandovi ancora una volta a tenerLo Alto e a viverLo nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! La Pace, l’Amore e la Luce sia con tutti voiFigli, Famiglia e Umanità intera! … (Gesù Benedice) Lo Stendere delle Mie Mani arriva su tutti i FigliAmandovi e Benedicendovi … e Indicando la Via per arrivare ad Amare il Cuore del Padre e vedere la Luce Piena … che è per ognuno di voi! Non rimanete ancora al Buio! Prendete la Luce del Padre per camminare ed essere chicchi di grano e gettarvi, per poi morire e germogliare a Vita Eterna … nell’essere Figli di Dio! Ecco il Mio Amore! … (Gesù Benedice) Pace  ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Gesù: Pace ai cuori Visitati dal Mio Amore … nel rendervi Fecondi della Parola … di quel Pane che Si Dona … di quel Pane che Si LievitaCresce … Si Cuoce … e poi  Si Spezzae tutto questo per Amore … Figli, Fratelli e Umanità intera! L’Amore del Mio Cuore sia con Te,  Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Ecco l’Acqua Zampillante! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Bevi l’Acqua Zampillante del Mio Amore!  Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Cosa hai fatto? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Come stai e dove sei andata? Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi … sto bene! Sono stata dove mi hanno portato Maria e lo Strumento! Gesù: EccoMi! E cosa Mi devi dire? Teresa: Eccomi, Gesù! Benvenuto! Gesù: Bentrovati! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci ancora in un’altra Ora dell’Orto … in un altro Giovedi Pieno della Misericordia del Padre … Pieno dell’Amore di Dio … della Verità di Dio! Eccomi per poggiarTi sul cuore dell’Umanità intera … per venire a portare l’Amore Pieno, la Lieta Novella … tutto l’Amore di Dio su ogni Figlio! Gesù: EccoMi! Teresa: Per Donarci attimo dopo attimo la Figliolanza del Padre! Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Che Mi devi dire ancora? Teresa: Attimo dopo attimo vieni a Visitare il nostro cuore! Gesù: EccoMi! Teresa: Attimo dopo attimo sei in mezzo a noi! Gesù: EccoMi! Teresa: Ma non Ti vediamo! L’Umanità non Ti vede! Gesù: Voi Mi vedete e l’Umanità Mi vede pure! Vengo solo gentilmente … e neanche gentilmente … cacciato fuori … volgarmente! Ma per chi Mi Ama e chi Mi Accoglieè Gioia, è Amore, è Festa! Teresa: Eccoci, Gesù … basterebbe solo guardare con gli occhi del cuore … per riconoscerTi! E non solo, anche quando vieni riconosciuto e scartato … a volte non ci si rende conto … o ci rende conto di ciò che si fa! Gesù: Quando un ospite viene a visitarvi … si sa! E anche quando vengo Io lo sapete l’Umanità e i Figlima non c’è posto per Me! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: Vengo scartato … vengo sputato … vengo offeso … vengo gettato fuori … perché c’è l’io! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: E quando c’è l’io che trionfa nei cuori … non c’è posto per Dio! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: Ma l’io vi porta alla Morte! Dio vi Dona la Vita Eterna! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Cosa c’è ancora? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! EccoMi! Allora Ci Doniamo! Io Mi Dono e Tu Ti Donie lo Strumento, in questo Giornofa le Cose del Padre: l’Intenzione messa nel suo cuore per Salvare … e l’Intenzione anche per tutti i Figli Ministri, per i Vescovi e per il Papa! Ma chiedo ad ognuno di voi, Figli e Famigliaun’Ave Maria per Consolare Mia Madre! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane e Gesù Innalza il Pane:) … EccoMi! EccoMi Amore …per ognuno di voi e per l’Umanità intera, Figli! … (Gesù Spezza in 3 Pezzetti il Pane:) EccoMi Padre! EccoMi Figlio! EccoMi Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù Innalza il Vino:) EccoMi Amore! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Teresina:) EccoMi Amore! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino e Lo dona a Pasquale:) EccoMi Amore! (Gesù Bagna un Pezzetto di Pane nel Vino, Lo Innalza e Lo fa sgocciolare nel Vino e poi Lo Mangia:) EccoMi Amore! … (Gesù Innalza il Vino:) EccoMi Amore! (Gesù dona il Vino a Teresina e a Pasquale:) Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! (Gesù Innalza il Vino e Beve:) EccoMi Amore …  per ognuno di voi e per l’Umanità intera! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: DONIAMOCI! Nell’AttesaIo rimango a pregare ancora  nell’Orto degli Ulivi … per il Veleno che vi avvolge e per coloro che l’hanno lasciato camminare! Vigilate ancora: non siete ancora liberi, Figli Miei! Prego anche per le Intenzioni del Padreper tutte le Offese recate a Maria, Madre Mia! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! (I presenti si avvicinano a Pasquale e Teresina per ricevere il Pane e il Vino.) Gesù: EccoMi! La Pasqua è Viva, è Piena ed è Risortanel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Mariaquel Tabernacolo dove l’Umanità si prostra Adorando il Cuore di Maria! Dio Dona all’Umanità quella Pace, quell’Amore di una Creatura, di una Fanciulla che ha portato il Figlio di Dio nel Suo Grembo … per poi DonarLo a tutti … e rimanere Tabernacolo Eterno per tutte le Genti … e quel Tabernacolo è Vivo … quel Tabernacolo dove Dio Sboccia e Si Dona a tutti Allargando le Braccia! Quale Creatura ha Amato così tanto da diventare la Mamma del Figlio di Dioe rimanere Tabernacolo di Vittoria, di Amorerimanere l’Ultima Grazia per tutte le Genti? Imitate Maria, Figli, Famiglia e Umanità intera! … (Gesù Innalza il Vino e ne dona a Teresina e a Pasquale:) EccoMi Amore! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi Amore! Pasquale: Eccomi! (Gesù Innalza il Vino e Beve:) Gesù: EccoMi Amoreper ognuno di voi, per l’Umanità intera, Famiglia di Dio! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi ancora Amore, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Ti sei Donato ancora una volta per ognuno di noi, per tutti i Figli! Gesù: EccoMi! Teresa: Per l’Umanità intera … e DonandoTi … Ti Immoli ancora una volta … e ImmolandoTi … ci Salvi! Gesù: EccoMi! Teresa: Ci Salvi attimo dopo attimo … Donando attimo dopo attimo la Vita Eterna! Se solo mettessimo da parte l’io … per vedere ciò che Dio ci Dona attimo dopo attimo … l’Immagine e la Somiglianza di Vita Eterna che Dio Dona a tutti i Figli! E così il Bene potrebbe definitivamente Trionfare! Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Insegnaci ad Amare … insegnaci ad essere Umili, Caritatevoli … a non scartare nessuno! Gesù: Voi non sapete quante volte vi scartate da solie scartandovi voiancora di più viene messo da parte Dio! Vivere in questo Luogodove Dio ha Piantato l’Albero della Croceè un continuo raccogliere i Frutti dell’Albero della Croce! Ma quando non vengono raccolti … quando vengono scartati … quando vengono sputati nel solo fare un soffio di pensiero cattivoè lì che vi scartate … è lì che scartate Tutto di Dio! Figli, Famiglia e Umanità intera … il Nemico è astuto … e anche i Falsi Profeti! Voi che siete l’Amore di Dioperché siete stati Scelti, Chiamati uno ad unodovete essere le Sentinelle dell’Albero della Crocele Sentinelle dei vostri corpi fatti a Immagine e Somiglianza di Dio! Riuscite a comprendere? E se non siete le Sentinelle dei vostri corpi … potete Liberare gli altri? Imparate a Vigilare come Sentinelle sui vostri corpicurando il vostro cuore, le vostre Anime … dove c’è l’Amore Pieno di Dio! E quando farete questo … sarete Vincitori, perché avete sorvegliatoavete fatto le Sentinelle dei vostri corpi! Il corpo si trafigge e si può morire! In Dio, l’Anima non si può trafiggerese non l’abbandonate! Se fate le Sentinelle anche nell’Anima e nel vostro cuore spalancato per Gesùvi Salvate e potete Salvaree rimanere uniti a Gesù, che sono Io … al Padre e a Maria, Madre Miae così sostenete i Figli e sostenete le Mura, quelle Mura di Roma! Pregate e siate Vigilanti nel fare tutto questo! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: E in  questo Giorno, pregate per tutti i Vescovipregate  per tutti i Sacerdotipregate per il Papa! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa c’è ancora? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi, Figlioli … nell’Abbraccio di Donare ad ognuno di voi ancora le Mie Braccia Spalancate e dire: Vi Amo, Figli! Tutti: Anche noi! Gesù: E vi voglio Salvi! E nel dirvi questo, vi Benedicocol Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo Amore Maria! I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E CON IL PANE! (Giovanni Benedice)Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: La Pace che viene da Dio Si Stende sui Giustie Dio Abbraccia ognuno dei Figliin quell’Abbraccio della Croce Grondante di Sangue! In questo Camminarenell’arrivare all’Assunzione di Maria, per Abbracciare ancora di più tutti i Figli e l’Umanità intera vi dico, Figli: pregatema pregate col cuorepregate senza pensare ad altro! Pregate nel senso della parola: Preghiera! Preghiera VivaPreghiera fatta col cuorePreghiera senza essere trasportati dalle cose del mondo! Vivere il vostro rapporto con Dioattraverso i vostri cuori: quel filo diretto dal vostro cuore al Cuore di Diosenza altri mezzi! Quando si deve dire una parola calda all’Innamorato … e l’Innamorato all’innamorato … non ci deve essere nessun altro che sente questo battere di cuore! Quando si è innamorati: “Il mio Fidanzato … il mio Sposo Gesù!” … Nell’attimo della Preghiera è mio … ma è di tutti! Rimanete nell’intimo dei vostri cuori quando bussate … ma vivete la Preghiera Viva dell’Albero Piantato dove Dio Parla in Comunione! Lo Strumento fa: “Il mio cuore è nel Tuo!” … Imitate le piccole cose che vi dico Io e che vi dice lei: è Chiamata e Mandata dal Padre … unita all’altro Strumento! Dio li usa: non dimenticatelo! Attraverso gli Strumenti … Dio Dona ad ognuno di voi il Pane Spezzato! Come stai, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: E cosa Mi devi dire? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Benvenuto! Piccolo Giovanni: Bentrovati! Cosa devi dirMi? Teresa: Giovanni? Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccoci ancora per essere con noi! Eccoci ancora per Ubbidienza al Padre … per Volere del Padre … attraverso lo Strumento … che con il suo Eccomi … consente a Dio di Parlare … e bussa al Padre per poter far Parlare i Due Giovanni … che sono il nostro Tutto … che siete! Piccolo Giovanni: Per Volere del Padre … siamo il Tutto dei Sacerdozi Vivi ed Eterni! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Giovanni, Eccoci! Guida i nostri passi … tieni per mano, come fai sempre insieme all’altro Giovanni … ognuno di noi … guidaci nel riconoscere ciò che non è di Dio! Piccolo Giovanni: Non Ci dividiamo maie Lavoriamo con Ubbidienza al Padre, come Sacerdozi Vivi ed Eterniper questo Luogo! Teresa: Eccoci,Giovanni! Piccolo Giovanni: Dove Dio ha Piantato l’Albero … e Noi abbiamo messo il Sigillo Sacerdotale! EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi nell’essere Innamorati di Dio … per dividere con ognuno di voi l’Amore della Croce … e rendere ognuno di voi Preziosi  e come quelle spighe(Giovanni indica quelle sul Banchetto)far cadere i chicchi a terra … farli marcire … per poi farli germogliare … e diventare Pane … Pane per l’Eternità! Vivete questo Mistero … Ardete con Dio, Figli! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Vi Amo! Tutti: Anche noi! Piccolo Giovanni: E vi Benedicocol Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo Amore Maria! Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice) Gloria a Dio nei più Alti dei Cielie Pace agli uomini di Buona Volontà! In questo Ardere dell’Ora dell’Ortorimanere in mezzo a voi a raccogliere i cuori di ognuno di voie portarli a Gioire nel Cuore del Sacerdozio Eterno Dio! Vedete, Figlioli … l’Amore Costante è la Primiziae la Primizia è Dio che Chiama i Propri Figli e dice ad uno ad uno: “Chi sei tu? … Chi sei tu? … Chi sei tu? … Chi sei tu?” … E il Figlio impreparato non sa chi è … deve pensare: “Chi sono?” … Ma come, non ricordi Chi c’è al di sopra? Si può rispondere: “Sono il figlio di mio padre!” … Ma quale? … “Per prima sei Figlio di Dio … ti ha Partorito dal Suo Cuore … e sei passato attraverso la Croce … perché Mio Figlio ti ha Pagato, ti ha Riscattato a Prezzo di Sangue … e quel Sangue ti ha Donato la Vita Eterna!” … Ognuno dei Figli, ogni Creaturaè il Sacerdozio che Dio Dona ad ognuno di voi … dicendo: “Tu sei Mio Figlio!” … Vivere da Figli di Dio … vivere la Giornata chiedendo al proprio cuore: “Chi sono io? … Chi sono io? … Chi sono io? … Chi sono io? … Chi sono io?” … E quando arriviamo a comprendere che Dio è mio Padre … cosa esplode? … “Dio è mio Padre … Dio è mio Padre … ho la Figliolanza … Dio è mio Padre … ho il passaporto per andare da mio Padre!” … E quale Gioia più Grande … sapendo di essere il Figlio di Dio! … “Ma fuori ci sono tante cose che vedo … a Lui non Lo vedo … chi me lo dice?” … Chi te lo dice? Chi te lo dice? Chi te lo dice che sei un Figlio di Dio? Lo sai! Il Figlio: Eccomi! Il Calice Vivente: Chi te lo dice? Scavalo … ce l’hai! Il Figlio: Il Soffio … il Soffio di Dio! Il Calice Vivente: Il Soffio! E se il Soffio lo perdi … perché non ti sei ricordato di essere Figlio di Dio? Chi te Lo Dona? Il Figlio: Lo Dona Lui! Il Calice Vivente: Te Lo Dona Lui … ma ti devi ricordare che sei Figlio di Dio! Come stai tu, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: Parla! A te chi te lo dice … che sei Figlia di Dio? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: L’Eccomi … te lo dice che sei Figlia di Dio? Teresa: Anche! Il Calice Vivente: E chi te lo dice? Teresa: La Croce … il Soffio che il Padre ci Dona attimo dopo attimo! Il Calice Vivente: E il Pane Spezzato? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Perché hai perso la voce? Parla! Teresa: Benvenuto in mezzo a noi! Il Calice Vivente: Bentrovati! Teresa: Eccoci … per essere sempre Parola di Vita Eterna per ognuno di noi … per raddrizzarci! Il Calice Vivente: Dio Dona solo Parola di Vita Eterna! Teresa: Eccoci, Giovanni … per raddrizzarci subito … appena perdiamo la Strada! Il Calice Vivente: Non dovete arrabbiarvi quando lo Strumento vi dona dinuovo la Viuzza Stretta … dovete essere Gioiosi! Teresa: Eccoci, Giovanni! Il Calice Vivente: E tu … donaLa anche, Figlia! Il silenzio dà la Vittoria al Nemico! La Parola è Pane Spezzato! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Parla! Teresa: Giovanni? Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Quando il Padre ci ha Creati … ha Donato ad ogni Figlio un Lavoro … che contribuisce a portare avanti il Progetto del Padre … e mano a mano che si Cresce nella Fede … se si Cresce nella Fede, se si sa vedere ciò che il Padre ha Donato ad ognuno di noi, se il cuore è aperto … questo Lavoro emerge! (Il Calice Vivente cita le parole del canto: Vittima d’Amore, da Lui scritto)   Il Calice Vivente: Se un Amore non esagera … è soltanto un po’ d’affetto! L’Amore deve esploderee quando l’Amore esplodele Cose del Padre Camminano! E se l’Amore non è cresciuto e non esplode ed è soltanto un pizzico d’affetto … rimane fermo! Teresa: Eccoci, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Insegnaci a farLo esplodere … così come ce l’hai sempre detto, insieme all’altro Giovanni: di Amare come Dio ha Amato e Ama ognuno di noi! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: Come Sacerdozio Vivo ed Eternovi Doniamo solo il Pane Spezzato, la Parola di Dio! E mentre Noi Parliamolo Strumento sta Salvando ciò che gli uomini stanno distruggendo! EccoMi! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: Nell’Amore Infinito del Pane Spezzatonella Croce Bagnata del Sangue di Gesù! E vi Benedicocol Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Sii ancora vigilante nella Preghiera! Sii costante nella Giornata del Lavoro fatto per Dio … e Vinci il Male con la Spada del Vangelo e la Croce di Gesù! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Ma sii sempre il Giuseppe lavoratore! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: E la Mia Mano è sempre legata alla tua! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Vai avanti! Pasquale: Eccomi! (Il Calice Vivente Impone le Mani sui Figli per la Benedizione:)Il Calice Vivente: Nella Misericordia di Dio faccio Scendere su di voi l’Ardere del Cuore di Maria! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Nell’Amore che Dio Dona ai Nostri Cuori di Buon Samaritani Scenda su di voi il Cuore Spalancato di Dio! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Nell’Amore Pieno di Sacerdozio Vivo ed EternoScenda l’Unzione del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo Amore Maria! La Pioggia Divina Copra ognuno di voi … e vi renda Saldi nell’Amore! Tutti: Amen! E vi Benedicocol Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo Amore Maria! Amen! Tutti: Amen! Giulia: Cosa state facendo? Dovete fermare dei Flagelli preparati dagli uomini? Toccheranno molti giovani! Aaah! E io cosa posso fare? Fatemi venire ad aiutarVi … ne ho poco di Lavoro … se l’è preso Gesù! Come lo finisco … vengo! Le Schiere non escono! Li Salutiamo i Cari! Giovanni … fatemi venire! I Due Giovanni: Sii Ubbidiente come sempre! Finisci il Lavoro! Giulia: Eccomi! Eccomi! Ma subito dopo vengo! E poi ci vediamo ancora durante la Preghiera! (Lingua dell’Amore) Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi!

 

 

 

2a DOMENICA DEL MESE

13  GIUGNO  2021

Teresina guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: Giulia: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! La Madonna: Nel Candore della Croce del Mio Figlio Gesù(La MadonnaBenedice) Glorifico il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo AmoreMamma di ognuno di voi … Mamma dell’Umanità intera nell’Allargare le Braccia col Mio Figliolo Gesù … per Abbracciare l’Umanità intera ed ognuno di voied Invitare i Miei Figli alla Preghiera … la Preghiera Orante! La Preghiera si Estende e si Dona a tutti i Figlie AlzandoLa con i vostri cuori … La portate al Padre! Nel PurificarLa … Dio lascia Scendere su di voi l’Amore DivinoInvitandovi ad Amare tutti … e a Vivere l’Amore da Figli Crocifissifatti a Immagine e Somiglianza della Croce e del Crocifisso Mio Figliolo … Donato in braccio ad ognuno di voi … per PortarLo, per AmarLo e per farLo Conoscere … e Vivere con Gesù la Vittoria della Croce … Vivere da Figli Risorti, da Figli Rinnovati nel Sangue del Mio Figliolo Gesù! Dio Me L’ha Donatonon per tenerLo per me … ma per DonarLo a tutti: la Salvezza di tutte le Genti … e Vivere con Lui l’Amore Eterno … e Vivere da Figli Liberi per Donare a tutti l’Amore … e Crescere in quell’Amore che Gesù ha Abbracciato sulla Croce! Il Padre Gli ha Donato l’Amore … per essere Amore per tuttie tutti voi lo stesso … nel Cammino della Fede … nel Cammino di essere Figli di Dio: Santi … com’è Santo il Padre! Ma siate Vigilanti nella Preghiera … siate Costanti: il Veleno e i Falsi Profeti vogliono confondervi! Voi avete la Destra del Padre per Combattere(Gesù Alza la Destra e Benedice) … e avete il Pane Fresco da Spezzare, da Mangiare e da DonarLo a tutti! Al Banchetto di Dio c’è il Pane per tuttie Dio non scarta nessuno … e il Suo Amore non viene riservato … ma Donato a tutti! Così voi, Figli … siate Caritatevolile vostre mani siano sempre rivolte ai Fratelli pieni di Amore di Dio … del Vangelo … del Pane Spezzato! Vivete il Vangelo di questo Giorno … e Crescete nella Misura che il Padre ha Donato  ad ognuno di voi … ed è sempre l’Altura della Croce che copre ogni albero, Figli Miei! Come Mamma, ancora vengo a dirvi in questo Giorno … di pregare per la Pace … di pregare per le Mura di Roma! Voi, che siete Figli Chiamati da Dio … fermate il Veleno che hanno gettato gli uominifermate i Flagelli che gli uomini stanno preparando ancora! E chiedo sempre le vostre mani: donatemele … così posso aiutarvi a Vincere e a Combattere con la Croce del Mio Figliolo Gesù! … (La Madonna Benedice) Siate Uniti al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo Amore Maria … che sono Io, la Mamma di Gesù! Lo Strumento sta Lavorando col Mio Amore … con tutto ciò che il Padre gli ha Donato! Figlioli Ministri, siate Caritatevoli … in questo Giorno Vivete il Vangelo di Gesù … portate avanti le vostre mani … e Donate il Pane Spezzato a tutti! Vincete il Male … Vestendovi di Croce! E, Indossando l’Abito che il Mio Figliolo Gesù ha Indossato Camminate per la VieVittoriosi nell’Amore di Dio … e siate sempre Uniti! Dinanzi al Banchetto di Dio non c’è Divisione e non avete nulla da dividervima riempirvi del Pane di Dio per tutti! La vostra Eredità è essere Padreper Donarvi! Fate tutto questo, Figli Miei … e siate Vittoriosi Distendendovi sulla CroceAmando e Perdonando nel dare il Perdono della Croce del Mio Figliolo Gesù! … (La Madonna Benedice) Siate ancora Vite Feconda di quell’Albero che Cresce! Non misurate l’Amore … ma DonateLo, Figli Miei! Figlioli, venite … saliamo la Vigna, l’Arca, i Remi e le Capanne … e non dimenticate le Barche! Siate sempre Vigilanti su ciò che Dio vi ha Donato! Vivete il Cibo di Dio nell’Ardere dei vostri cuori … e Camminate con Me sulla Viuzza Stretta fatta di Spine: è la Corona del Mio Figlio! Vi Invito ancora ad essere Vigilanti e Costanti! In questo Giorno, Dio Dona ad ognuno di voi un altro Compito! Siete stati Chiamati nell’Amore della Croce … e Dio chiede a voi: Togliete le catene ai Figli che non hanno la Libertà! Pregate per tutti i Figlioli … i Miei Figli lontani, abbandonati, drogati, carcerati! Togliete le catene degli uomini … e Donate ad ognuno la Catena del Mio Rosario! Vincente il Male con la Preghiera Costante e con l’Amore … e siate ancora all’Attesa che Dio ha Donato ad ognuno di voi: Il Mio Cuore Immacolato Trionferà … e Trionferà da questo Luogo … ma andrà prima ai Figli Lontani … e l’Umanità intera vedrà passo passo! Voi non distaccate i vostri cuori dal Cuore di Dio … dal Cuore della Croce, del Crocifisso … e dal Mio Cuore di Mamma Immacolata e Addolorata! Vivete attimo dopo attimo … lo stare Inchinato ai Piedi della Croce di Gesù, Figli Miei! Ma vi Invito fortemente a pregare per tutti i Figli Ministri, per i Vescovi e per il Papa! Siate il Sostegno che Dio ha chiesto ad ognuno di voi … affinchè le Mura si Uniscono ancora, Figli Miei! Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Mamma! Come sei Bella … come sei Bella, Mammina! La Madonna: E’ l’Amore che rende Belli! Amatevi! Non dimenticate ma di essere Innamorati e di Amare! Innamoratevi … così, essendo Innamorati … potete Amare! Giulia:  Mammina, Tu non sei solo Bella perché Ami … Tu sei Bella perché sei Candida … sei il Tabernacolo di Gesù, il Tabernacolo di Dio! Il Padre Ti ha fatto così Bella per tutto questo … e anche per Amare l’Umanità intera! Insegna anche a noi ad Amare e ad essere belli nel cuore … e se è bello il cuore, è bello anche il nostro viso … perché stiamo bene nell’Amore! Se sbaglio, correggetemi … Mamma! La Madonna: Anima Mia, non hai sbagliato nulla! Giulia: Voi siete Buona a dirmi che non sbaglio … ma Eccomi … la Vostra Parola è Verità … io chino il capo nel fare tutto ciò che mi dite! La Madonna: EccoMi, Figlia! Vuoi venire un istante con Me? Giulia: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi! Giulia: Mammina, posso dire dove Mi hai portato? La Madonna: No, Figlia! Giulia: Eccomi! Mammina, ho visto che i Rotoli li avete già messi nel Vuoto … e sono un po' di più delle altre volte! La Madonna: EccoMi, Figlia! Giulia: Mammina, non devo scriverlo? La Madonna: Ora aspetta! Ti dirò quando devi scriverlo! Giulia: Eccomi, Mamma! La Madonna: Solo un Rotolo! Giulia: Eccomi! Non mi fate vedere più nulla oggi? La Madonna: Hai già visto tutto ciò che dovevi vedere! Giulia: Eccomi, Mamma! Mammina, il Mantello lo devo mettere ancora sulle spalle di Teresina? Eccomi! Eccolo! Sta bene? E poi lo devo prendere? No? Lo lasciate? Eccomi, Mamma! Poi quando devo donarveLo? Va bene! Mammina, io ho fatto il Lavoro del Padre in questo Giorno … e l’avete già preso … ma ve lo dono ancora … e ho le mani vuote del niente della Giornata … e ve li consegno … e vi consegno tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! E visto che ho raccolto i cuori e i sussurri dei Figli e della Famiglia … ve li consegno! Io li ho guardati … Voi li conoscete prima di me … ma ve li consegno! E consegno anche nel Vostro Cuore, Mamma … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere … e quelli che non lo possono fare! E metto nel Vostro Cuore, Mammina … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli … e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Teneteci con voi: siamo Figli! La Madonna: Anima Mia! Giulia: Ho sbagliato qualcosa, Mamma? La Madonna: No! Anima Mia, rimani sulla Croce con Gesù! Giulia: Eccomi! Eccomi! Eccomi, Mamma! Eccomi! E’ il mio posto … è il posto che il Padre mi ha donato! Mammina? La Madonna: Dio ti vuole Roccia! Giulia: Eccomi nel fare la Volontà del Padre … nell’essere lo Straccio Stracciato ai Piedi della Croce … ma Figlia! La Madonna:  EccoMi, Anima Mia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi  con i Due Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Croce (La Madonna Benedice) l’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora una volta a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! Giulia: Eccoci, Mammina … nel donarTi le nostre mani … per essere aiutati a fare la Volontà del Padre! Eccoci totalmente Tuoi … Consacrati al Tuo Cuore … per Vincere la Battaglia del Tuo Cuore Immacolato di Mamma! La Madonna: EccoMi nel Benedire ognuno di voi con la Luce Piena di Dio, Figli Miei! … (La Madonna Benedice) Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! La Madonna: Pace all’Umanità intera! Pace ai Figli Lontani! Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna:Ecco l’Acqua Zampillante del Mio Figliolo! Teresa: Eccomi! La Madonna: Bevi, Figlia! Hai tanta tanta Sete … Bevi l’Amore di Gesù, Figlia! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi, Figlia! Come stai? Teresa: Eccomi! La Madonna: E dove sei stata? Teresa: Dove mi avete portato Tu e lo Strumento! La Madonna: Cosa devi dirMi? Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccoci in un altro Incontro … in un’altra Ora dell’Amore … nella Seconda Domenica del Mese in cui Tu vieni a Visitare i Tuoi Figli! Vieni attimo dopo attimo … e anche il Giovedi … ma la Seconda Domenica del Mese Ti fermi un po’ di più! La Madonna: Mi fermo … per portare lo Strumento a fare il Lavoro del Padre! Teresa: Eccoci, Mammina! La Madonna: Per Salvare ognuno di voi e l’Umanità intera … e Vivere nell’Amore Pieno di Dio! Teresa: Eccoci, Mammina … quello che è meglio forse ripetere … è che lo Strumento ha donato il suo Eccomi in pienezza … e si lascia usare dal Padre … e quindi quando volete! La Madonna: E’ uno Strumento che suona il Vangelo di Dio! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: Preparati a suonarLo anche tu! Teresa: Eccomi! La Madonna: Così come stai facendo nella Pienezza dell’Eccomi, Figlia! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Parla ancora! Teresa: Eccomi! E quindi, quando volete … la portate a Lavorare … e al suo posto rimane Uno di voi … o Uno dei Servi Inutili … e noi non sappiamo Chi rimane! La Madonna: Non solo non lo sapete … non sapete riconoscere che Dio Opera! Teresa: Eccoci, Mammina! La Madonna: EccoMi! E cosa c’è ancora? Teresa: Mammina? La Madonna: EccoMi! Teresa: Quando vieni a Visitare i Tuoi Figli … porti la Verità Tutta Intera! La Madonna: EccoMi! Teresa: Porti la Grazia … porti la Misericordia … porti tutto l’Amore che lenisce ogni dolore … porti il Bene … e se apriamo il nostro cuore … riusciamo a togliere …! La Madonna: Il tuo è spalancato in questo istante? Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Devo raccogliere tutto quello che c’è? Teresa: Eccomi! La Madonna: Ma l’ha fatto già lo Strumento! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: Parla! Teresa: E quando Ti lasciamo entrare … quando lasciamo entrare Gesù … quando lasciamo entrare Dio … tutto assume un altro aspetto! La Madonna: EccoMi! Teresa: Si toglie completamente ciò che non appartiene a Dio … per far emergere soltanto Dio … e togliere completamente l’io … ed è questo che …! La Madonna: Dovete imparare a fare! Teresa: Eccoci, Mammina … e ancora di più in quei momenti in cui ci sembra che tutto quanto non sia giusto … in quel momento ancora di più stiamo camminando nella Via Stretta … ma è l’io che cerca di distoglierci! La Madonna: Camminare dietro a Gesù: Lui è stato perseguitatoe voi lo siete ancora di più! Ma essendo perseguitati … siete  Vittoriosi facendo le Cose del Padree vivendo il Cammino che Gesù vi Dona passo passo! E non dovete essere tristi quando siete perseguitati … ma gioiosiprofumarvi il capo e pulire il viso … essere adornati, belli … per Camminare dietro Dio … e non spaventati … ma gioiosi! La Luce di Dioquando vi profumatevi riempie ancora di più! Se i vostri visi sono tristi … non camminate dietro a Gesù! Gioiosi si cammina dietro a Gesùuniti al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo Amore Maria, che sono Io! E vivere questa Gioia … la Giornata è Piena … è Piena d’Amore … è Piena di Pane Spezzato! E quando avete il Pane Spezzatocosa cercate ancora? Avete già Tuttoe Donandovi agli altri … fate ciò che Gesù fa attimo dopo attimo … senza scartare nessuno! Vivere il Vangelo in Pieno … è quello che Dio vuole da ognuno di voi … Indossare l’Abito della Croce! Ma Tu porti sulle tue spalle il Mio Mantello! Teresa: Eccomi! La Madonna: E per un po' te lo lascio! Ora parla tu! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! Mammina? La Madonna: EccoMi, Figlia! Teresa: Eccomi! Siamo ancora in pericolo … ma gli uomini … pur avendo toccato da vicino la Morte … avendola vista nelle loro case, tra i loro cari … ancora non si arrendono! La Madonna: E’ così difficile togliere dai propri cuori le cose del mondonon c’è spazio per Gesù … c’è spazio per le cose del mondo … viene tolto sempre … ma in questi Tempi viene tolto ancora di più … non c’è spazio … non c’è il tempo … non c’è l’Amore … c’è l’Amore, lo spazio e il tempo solo per le cose del mondo … e le Mode che stanno arrivando … offendono ancora di più il Cuore della Trinità! Pregate, Figlioli … e siate sempre Vestiti di Crocenon distaccateviperché non conoscete i Tempi che verranno ancora! L’uomo ha dimenticato di avere un Papà e una Mamma! EccoMi! Teresa: Eccoci, Mammina … Eccoci! La Madonna: Parla ancora! I Due Giovanni stanno Lavorando e hanno Donato un Compito allo Strumento: pregate per lei! Il Compito che gli hanno Donato è Grandema nel Silenzio dell’Amore della CroceCammina! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccoci, Mammina! Mammina, facci essere come sei Tu … facci essere docili alla Volontà del Padre! La Madonna: Amatedovete Innamorarvi e Amare! Dio è Amoree Amando si diventa Leggerie si fanno le Cose del Padre! Parla ancora! Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Parla! Teresa: Mammina? La Madonna: EccoMi! Teresa: Siamo tutti Uniti … anche se la Famiglia … ancora ognuno è nelle proprie case!  La Madonna: EccoMi! Teresa: Quando il Padre vorrà … ci riuniremo … ma soltanto quando…! La Madonna: Presto! Teresa: Eccoci, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccoci a fare le Cose del Padre … nell’essere Uniti anche a distanza! Dio è ovunque! Quando si prega … Dio Accarezza il cuore di ognuno di noi … e quindi possiamo essere in Comunione e Uniti in qualsiasi luogo ci troviamo! La Madonna: EccoMi! Teresa: Questa è un’altra Grazia Grande che il Padre Dona ai Suoi Figli! La Madonna: Lo Strumento ha cucito i cuori col Filo del Vestito di Gesùper farli rimanere legati al Cuore di Dio! E quando vi sentite tirare … è il Filo che vi tira! Ha cucito i vostri cuori col Filo del Vestito … per farvi rimanere legati! Non spezzateLo quel Filo, Figli! Teresa: Eccoci, Mammina! La Madonna: Ma pregate! Parla ancora! Teresa: Mammina? La Madonna: EccoMi! Teresa: Il Compito di ognuno di noi è quello di essere Figi di Dio! La Madonna: EccoMi! Teresa: E di pregare … di vivere la Giornata all’insegna della Preghiera! La Madonna: EccoMi! Teresa: Dell’Amore del Padre in tutto ciò che facciamo! Il Primo Posto deve essere sempre di Dio … e ascoltare soltanto la Voce di Dio! La Madonna: EccoMi! Teresa: E non è difficile! Basta mettersi in Comunione … Offrire, al Risveglio … tutto nelle Mani di Dio … e la Giornata scivola liscia! La Madonna: Scivola sulla Croce di Gesù: è lì che deve stare … e non gettare la Croce Quotidiana … ma AmarLa e PortaLa … e Vivere con Amore il Risveglio che Dio vi Dona col Soffio … e col Soffio Spezzare il Pane … e DonarLo a tutti il Vivere attimo dopo attimo il Vangelo di Dio! Siate sempre più Innamorati della Parola di DioDonateLa a tutti i Figlinon ne scartate uno: scartereste Gesù in quell’uno! Siate sempre Vigilanti nel pregare ancora per tutti i Figli Ministri, per i Vescovi e per il PapaCrescere in questa Misura che Dio Dona ad ognuno di voi Spezzando il Pane, la Parola, il Vangelo! E lì: sulla Crocec’è il Vangelo Vivo che Si Donae aspetta ognuno di voiper essere Innamorati di questo Amore senza Limiti e senza Misure! E Dio ha Voluto che Io Lo portassi nel Grembo … per poi PartorirLo e DonarLo a tutti! E ognuno di voi è la Mamma di Gesùma vigilate e non abortiteLo! Siate Crescenti … siate quel Lievito che Dio Dona ad ognuno di voiper diventare Pane, Figli Miei! Dio vi ha Chiamati … Dio vi ha Scelti: Lavorate, Figlioli del Mio Cuore! Teresa: Eccoci, Mammina! La Madonna: Cosa dovevi dirMi ancora? E cosa non c’è … che non Mi abbia Donato lo Strumento … dei cuori di ognuno di voi e dell’Umanità intera … Famiglia? Teresa: Eccoci, Mamma! Eccomi! La Madonna: EccoMi! Vi Invito ancora a partecipare a questo Amore … all’Amore di essere la Fanciulla Scelta da Dio per essere il  Tabernacolo dell’Umanità intera … e per Donarvi Gesù … e per Donarvi ancora il Trionfo che Dio ha messo nel Mio Cuore … per l’Umanità intera! Voi rimanete costanti nella Preghiera … e la Promessa di Dio non viene meno! Tutti vedrete! E tutti vedrete lo Strumento essere Chiamata dal Padre! Gioiteperché la Gioia è Grande … e l’Umanità sarà libera dall’io e dalla Schiavitù … per Vivere da Figli di Dio! Siate sempre più Ardenti del Pane Vivo che è Gesù! (La Madonna Impone le Mani sui presenti) … EccoMi! E ad ognuno di voi, poggio le Spine del Capo del Mio Figliolo GesùInvitando ad AmarLe … ad AccarezzarLe … e a poggiarLe sui vostri cuori quando vi sentite soli … e non vedete Gesù che è poggiato col Suo Capo sul vostro! Tutti: Amen! La Madonna: Siate Misericordiosi ancoracon la Misericordia che Dio vi lascia attimo dopo attimo! Tutti: Amen! La Madonna: Siate Caritatevoli e Allargate le Braccia nel Donarvi ai Fratelli! Tutti: Amen! La Madonna: E vi Benedico … col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo Amore Maria! Tutti: Amen! Giulia: Mammina, Mammina … te ne stai andando? E il Velo? Lo devo lasciare ancora? Eccomi! Dove vai ora? A Salvare? Il Lavoro l’ho finito … posso venire ad aiutarTi? Cosa devo fare? Eccomi! E dopo che ho finito … posso venire? Eccomi! Le Schiere non sono uscite ancora … allora possiamo Salutare i nostri Cari! Eccoci, Cari! Ma dopo ci vediamo ancora durante la Preghiera! Eccomi! Cosa devo fare? Eccomi! Lo facciamo! Lo facciamo al più presto! Eccomi, Mamma! Eccoci ancora, Cari! Eccoci ancora, Mammina! (La Madonna intona un Canto salutando con la mano:) La Madonna: Ave, Ave, Ave Maria! … Ave, Ave, Ave Maria! (Il Canto continua nella Lingua dell’Amore)Giulia: Mammina, com’è Bello … com’è Bello il Canto che hai fatto! Quand’è che lo posso dire a tutti? La Madonna: Aspetta, Figlia! Giulia: Eccomi! Eccomi! Ave Maria! Eccomi! Ave Maria!