NOTIZIE DALLA STANZA DI GESU

TIMPARELLE (CS)

 N° 256

 

 

Messaggi  tramite lo Strumento Giulia

 

GENNAIO 2022

 

GIOVEDI   6   GENNAIO   2022

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! GESU’: Io sono il Figlio di Dio Vivo e Reale in mezzo a voinel Donare ad  ognuno di voi la Gioia della Croce(Gesù Benedice) la Gioia di essere Figli … e di Amare così come Io Amo ognuno di voi! Siate nella Gioia Piena, Figli Miei … e  Camminate la Via della Salvezza Uniti al Mio Amore e alla Mia Pace! Vivete la Tranquillità nel Cuore del Padre … e unite i vostri cuori sul Letto della Croceentrate a passo lento nell’Orto degli Ulivi e con Me pregate unendovi al Mio Cuore … unendovi alla Mia Preghiera … unendovi alla Mia Pace … che Dono a tutti a Larghe Misure, Figli Miei! Crescete ancora nel Pane Spezzato e Donatevi, Figli … senza tenere nulla per voi … ma Crescete Abbracciandovi al Legno della Croce, al Vangelo Spalancato … e pregate per tutti i Popoli … pregate per la Chiesa tutta … pregate per i Grandi del mondo: voi non conoscete i loro progetti, ma Io sì! Figli, non lasciate i Figli Ministri, i Vescovi e il Papa! Vivete questa Alba nell’Amore e nella Preghiera Costante … e unite le vostre mani alle Mani di Mia Madre e Madre vostra, Madre dell’Umanità intera! Maria, la Navicella che vi porta al Porto Sicuro … non lasciateLa! Con Lei Camminate la Viuzza Stretta … e vivete questo ardere dei cuori di un Fanciullo che è Nato per Amore di Maria … per mezzo di Dio, Figli Miei! Crescete ancora in questa Luce della Pasqua Viva Risorta in  mezzo a voi … e Camminate ancora nel Donare a tutti la Mia Parola: il Pane, Figli Miei! Crescete ancora nell’Amicizia di tutti i Popoli e Donate la Pace! E’ questo che ho chiesto ad ognuno di voi: fatevi Pacedistruggete le Armi … e portate in mano la Corona di Mia Madre nella Preghiera Costante … nell’Amarvi gli uni gli altri … nell’essere Vigilanti e Combattere i Falsi Profeti e il Veleno con la Destra che Dio ha Donato ad ognuno di voi, Figli Miei! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) Siate ancora nell’Attesa di Salire sulla Vigna, l’Arca, i Remi, le Capanne … e non dimenticate le Barche in questo Tempo, Figlioli! Dio vi ha Donato il Pane … non gettateLo … ma Allargate sempre di più l’Amore, la Fede, la Speranza, la Carità per tutti! EccoMi, Figlioli … sono Io, sono Gesù … sono nell’Orto degli Ulivi per ognuno di voi a Spezzare il Pane e a Pregare! E’ quello che chiedo ad ognuno di voi: la Preghiera Costante … e non fermatevi … perché non conoscete i Tempi che verranno, Figli! Non vengo a spaventarvi … vengo a dire ad ognuno di voi: fatevi trovare con la Lucerna Accesa … non spenta, Figli! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi venire un altro istante con Me? Giulia: Eccomi, Gesù … Ti consegno tutti tutti! Gesù: Vieni, Figlia! Giulia: Eccomi! Gesù: Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Hai Bevuto i Calici? Giulia: Eccomi, Gesù … L’ho Bevuti tutti … non ce n’è più nessuno! Gesù: Hai guardato più avanti? Giulia: Eccomi, Gesù … ho guardato! Gesù, ho visto tutti i Servi Inutili nel Lavorare e ci sono anche i Due Giovanni!  Gesù: Hai visto i Rotoli? L’ho messi al loro posto, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù … ce ne sono tanti! Gesù: Ne arriveranno ancora, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù … Eccomi! Gesù: Sono Amari i Calici! Giulia: Non posso dire di no … Li conoscete! Gesù: Ne verranno ancora più Amari! Giulia: Eccomi, Gesù … sono pronta per l’Eternità … nel Berli fin quando Voi volete! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Cosa dovete dirmi, Gesù? Gesù: Di gridare all’Umanità! Giulia: E cosa devo gridare, Gesù? Gesù: Quello che è Scritto nel Rotolo che è all’Inizio! Giulia: Eccomi! Gesù: Prenderai il Rotolo e lo scriverai! Giulia: Eccomi … Eccomi, Gesù … ma statemi sempre vicino! Gesù: Non temere, Roccia di Dio! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù, nelle mie mani c’è il niente della Giornata e ve lo consegno … e c’è tutto quello che mi avete donato fino a questo istante e ve lo consegno anche! E vi consegno tutta la Famiglia, i loro cuori e i loro sussurri: accoglieteci! E vi consegno tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare! Eccoci, Gesù! E vi consegno tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Ma sempre non sapevamo dove andare … ci sei solo Tu … ma andando più avanti passo passo … ci sei sempre solo Tu, Gesù! E noi stiamo ai Piedi della Croce … dinanzi alla Porta del Vostro Cuore, ma Voi non La chiudete mai la Porta … è sempre Aperta … ed Eccoci pronti ad entrare, Gesù! Tu non ci abbandoni mai … ma noi Ti abbandoniamo e guardiamo le cose del mondo anche in questi momenti! Fa che i nostri occhi vedono solo la Croce e la Tua Luce e il Tuo Amore … così, credendo in Te … il Veleno se ne va! Eccomi, Gesù! Eccomi! Ed Eccoci tutti! A Nome dell’Umanità intera … rispondo l’Eccomi per tutti: accoglietelo, Gesù … accoglietelo! Gesù: EccoMi, Figlia! EccoMi ancora al Banchetto Nuziale! EccoMi ancora nel Giardino del Padre! EccoMi ancora con tutte le Schiere!  EccoMi ancora con tutti i Servi Inutili! EccoMi ancora con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Croce(Gesù Benedice)l’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora una volta a tenerLo Alto e a viverLo nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi, Eccomi … nella Gioia e nella Luce del Tuo Volto che Brilla per ognuno di noi … e Riscalda i nostri cuori … per far vedere ad ognuno di noi e all’Umanità intera … la Tua Potenza di Fanciullo! Eccomi, Gesù! Eccoci, Gesù … Eccoci! Gesù: EccoMi! La Pace sia con tutti voi! … (Gesù Benedice) Tutti: E con il Tuo Spirito! Gesù: Amen! Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Ecco l’Acqua Zampillante del Mio Amore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Beviamo, Figlia! Come stai … cosa hai fatto … dove sei andata? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Sto bene! Sono stata dove mi hanno portato Maria e lo Strumentoa fare le Cose del Padre! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Gesù: E cos’è che Mi devi dire? Teresa: Tanti auguri, Gesù! Gesù: Auguri ad ognuno di voi! Siete venuti da lontano a trovarMi! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: E come i Magi … mi avete portato i vostri cuori come oro, incenso e mirra! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! EccoMi, Figlioli! Siate Vigilanti ancora nella Fede … e siate Vigilanti nei Tempi che verranno ancora! Abbiate la Costanza di non dimenticarvi di pregare! E la Preghiera è importante per ognuno di voi … arrivare ad essere Salvi nel Giardino del Padre e al Banchetto Nuziale! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Parla ancora! Teresa: Eccoci, Gesù … Eccoci per essere in un altro Giovedi … in un altro Giovedi dove c’è l’Orto … dove c’è la Croce … dove c’è la Stalla … dove c’è la Capanna! E’ tutto insieme e non Si divide mai … perché Ti sei Rivelato come Figlio di Dio all’Umanità intera! Gesù: EccoMi! Teresa: E lo fai attimo dopo attimo! Il Verbo si è fatto Carne e venne ad Abitare … !Gesù: In mezzo a noi! Teresa: In mezzo a noi! Ed è questa la Grazia più Grande per ognuno di noi: Dio che Si fa Bambino … perché Tu Gesù sei il Dio Bambino! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Il Dio Bambino che è Venuto e Viene e Verrà a Donarvi solo la Lucead Indicare ad ognuno di voi cos’è il Verbo di Dio! Ma Crescete in questa Parola … siate Vigilanti in questo Amore … siate Caritatevoli! La Carità è Bella … ma è Silenziosa, è Nascosta e Si Bacia nel Silenzio nel Donarsi! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E la Carità dello Spirito a volte è molto di più della Carità materiale … perché alcune volte è facile donare quello che abbiamo in più … e invece è molto più difficile donare una parola, donare un conforto, donare un sorriso … ai nostri nemici … a chi semplicemente pensiamo che non … quando invece siamo tutti …! Gesù: Dobbiamo Amare … ma dobbiamo Amare per prima i nostri nemici! Quelli che ci Amano … sono dalla nostra parte! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Cosa c’è … cosa devi dirMi ancora? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Ci Doniamonell’Amore! Mi Dono Tutto per Amoree così fate anche voi, Figli Miei! Teresa: Eccomi! (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane  e Gesù fa il gesto di Spezzare il Pane e Lo Innalza:) EccoMi Spezzato, EccoMi Amore! … (Gesù Spezza in 3 Pezzetti il Pane:) Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! … (Gesù Innalza il Vino:) EccoMi Amore per ognuno di voi e per l’Umanità intera, Figli Miei! … (Gesù Bagna 3 volte un Pezzetto di Pane nel Vino, facendoLo Sgocciolare nel Vino e Lo Dona a Teresina:) EccoMi Amore, EccoMi Amore, EccoMi Amore! Teresa: Eccomi, Gesù! (Gesù Bagna 3 volte un Pezzetto di Pane nel Vino, facendoLo Sgocciolare nel Vino e Lo Dona a Pasquale:) Gesù: EccoMi Amore, EccoMi Amore, EccoMi Amore! … (Gesù Bagna 3 volte un Pezzetto di Pane nel Vino, facendoLo Sgocciolare e Lo Mangia:) EccoMi Amore, EccoMi Amore, EccoMi Amore per ognuno di voi e per l’Umanità intera! … (Gesù Innalza il Vino e poi Dona il Vino a Teresina e a Pasquale:)EccoMi Amore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! EccoMi Amore! Pasquale: Eccomi! ... (Gesù Innalza il Vino e Beve:)Gesù: EccoMi Amore! EccoMi! DoniamoCi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Ma Io rimango ancora nell’Orto degli Ulivi a pregaresecondo le Intenzioni del Padre … per la Chiesa tutta … per i Grandi del mondo e per tutto quello che stanno preparando! Altri Flagelli scenderanno! Siate Costanti nel prendere il Cibo-Dio, Figli! Siate Vigilanti nel Cammino della Fede e Amate tutti! Io rimango a pregare! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (I presenti si avvicinano a Pasquale e Teresina per ricevere il Pane e il Vino.) EccoMi! La Pasqua è Piena, è Viva ed è Risortanel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! Vivere l’Amore Unificato nel Piano di Dio … e Crescere in questa Fede Feconda del Pane Spezzato, della Parola Viva in mezzo a voi! Io Mi sono Donato! Figli, Donatevi anche voi nel Mio Amore e nel Mio Nome … e Vivete questo Tempo di Grazia che Dio vi ha Donato ancoraAmandovi gli uni gli altri nella Verità della Croce … e Pascolate il Gregge che Dio vi ha Donato! Dio ha Visitato ancora i Suoi Figli Donando il Bambino Gesù, che sono Io! Costantemente Visitate il Cuore di Dio e fermatevi a pregare! … (Gesù Innalza il Vino e poi ne Dona da Bere a Teresina e a Pasquale) EccoMi Amore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! EccoMi Amore! Pasquale: Eccomi! (Gesù Innalza il Vino e poi Beve) Gesù: EccoMi Amore per ognuno di voi, per l’Umanità intera! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa  devi dirMi ancora, Teresina del Bambin Gesù?  Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Ti sei Donato ancora! Gesù: EccoMi! Teresa: Ti sei Donato Intero e Spezzato … e diventi sempre Intero! Ti sei Donato senza nessuna distinzione … così come sei Nato: sei Nato per tutti! Gesù: EccoMi! Teresa: Per tutte le Creature … e così Ti Doni indistintamente a tutte le Creature! Ed è questo che il Tuo Cuore desidera da ognuno di noi: imparare a Donarci! Gesù: E’ quello che non fate! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: E’ quello che chiedo di più: AmateMi! Se Amate, imparate a Donarviperché l’Amore Cresce Costantemente, non si ferma … così come Dio non si ferma di Guardare i Suoi Figli … e di Donare tutto quello che necessita senza misurarlocome fate voi! Non misurate il Tempo a Dionon misurateGli il Pane … perché Lui è il Pane! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Gesù, io te lo chiedo .. se puoi … rispondi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Ci spieghi cosa significano: oro, incenso e mirra? Gesù: Cosa significano: oro, incenso e mirra? Lo sai, lo sai! Un Figlio: L’oro della Carità … l’incenso … è una supposizione che sto facendo io, non è … l’incenso deve essere il Profumo di Dio! Gesù: E poi? Un Figlio: La mirra …! Gesù: Chi lo sa cosa significa l’oro, l’incenso e la mirra? Tu lo sai? Una Figlia: La Preghiera che si eleva a Dio è l’incenso! Poi la mirra non so spiegarla bene … comunque è tutta la Sapienza che porta Dio, penso io! E l’oro è la ricchezza non di valore di soldi … il Valore dentro il proprio Spirito … che portato a Gesù … si mette ai Suoi Piedi … e Dio la eleva, penso! Gesù: Tu … come lo vedi l’oro, l’incenso e la mirra? Come li vedi? E adesso sono Io che lo chiedo a te! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Come li vedi? Cosa volevano portarMi coloro che sono venuti da lontano? Teresa: Sapevano che Tu eri il Figlio di Dio perché loro avevano visto la Stella … e quindi, da studiosi…! E soprattutto hanno seguito il loro cuore, il desiderio di qualcosa di più di quello che già avevano! E allora Ti hanno portato quello che ognuno di loro aveva di più Prezioso … sapendo benissimo che il Bene più Prezioso eri Tu, che eri appena Nato … ma in dono Ti hanno portato ciò che era per loro! E quindi, chi Ti ha portato l’oro è perché aveva ricchezza … ma giustamente donata a Te può significare la Ricchezza dello Spirito! Gesù: Tutte le tre cose erano e sono Ricche! Teresa: L’incenso come profumo … e la mirra…! Gesù: Guardali e scoprirari a cosa servono! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Non è che non sappia la risposta! Teresa: E lo so, Gesù … Eccomi! Gesù: Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Eccomi, Gesù … Eccoci per essere Nato ancora … Eccoci per essere Venuto ancora in mezzo a noi! Gesù: Comunque ti dico che chi ha spiegato nel Catechismonon è andato bene quello che hanno detto! La Sapienza è Dio: ricordatelo sempre! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Parla ancora! Teresa: Eccomi, Gesù … e allora, con questo Giorno in cui c’è la Rivelazione di Dio all’Umanità intera … e in cui Ti hanno visto non solo Maria e Giuseppe … che Ti hanno visto dal primo istante! Maria Ti conosceva da sempre e lo stesso per Giuseppe … ma poi Ti ha visto l’Umanità intera … tutte le Creature sono venute a Lodare Dio! Gesù: Ad inginocchiarsi dinanzi ad un Bambino, ad un Fanciullo appena Natoma con tanta Luce … con la Sapienza del Padre! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Crescete ancora nella Sua Luce e nella Sua Sapienza, Figli! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: E vivete il Tempo di Dio che vi ha Donatonella Preghiera e nell’essere Famiglia, Figli Miei! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Io vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Gesù: E ancora chiedo ad ognuno di voi: liberatevi dalle cose del mondo … e unite i vostri cuori al Mio, Figli! E vi Benedico col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! (Giovanni Benedice)Vivere l’Amicizia di Dio in questo Tempo … e avere Dio nei propri cuori! La Costanza della Fede Crescente nella Parola di Diospalanca la Porta ad ognuno di voi e all’Umanità … quell’Umanità lontana, quell’Umanità sorda e cieca … che non ode la Parola di Dio e non vede la Luce di Colui che è Nato … ed è Nato per ognuno di noi … è Nato per l’Umanità … è Nato per i Figlie rimanere Padre Eterno per Donare a tutti il Posto nel Giardino di Dio … in quel Giardino dove il Padre ha Donato ai Figli i propri Nomi Scritti in Lettere d’Oro! E cosa significa per un Papà … Donare tutto questo Amore? Significa avere la Gioia di Chiamare i Figli parlando della Crocedi consegnarli a Maria: quel Tabernacolo Spalancato … Aperto a tutti nella Misericordia di Dio! Cari Figli, cari Amici Miei … vedete quale Costanza Dio vi ha Donato: i Nomi Scritti … l’Eredità … il Vangelo … il Pane Spezzato … la Vita Eterna! E voi che fate? La gettate per le cose del mondo … non sapete accogliere il Dono di Dio e Lo calpestate … così come calpestate la Croce nel mettere all’Ultimo Posto Dio … non guardare il Bambinello Gesù … ma guardare le cose del mondo! Figli, destatevi dal sonno! Parlo all’Umanità intera … parlo ad ognuno di voi! E sono il Giovanni del 2, che ho fatto il Compleanno … nella Misericordia del Padre, nella Sua Luce, nella Sua Vita Eterna! Ricordatevi che siete Figli di Dio e appartenete a Dio … e vivere questo Tempo d’Amore e non sprecarlo! Non gettate le Cose di Dio … gettate le cose del mondo … non vi appartengono … non li porterete con voi … le Cose di Dio sì … rimangono perché Dio E’! Vivete ancora la Gioia di questa AlbaAmandovi gli uni gli altri … e non lasciate nessuno fuori della Santa Preghiera … cercate i Piccoli, i Poveri, gli Emarginati, i Figli carcerati, i Figli drogati … e vivete la Gioia del Bambinello Gesù che è Nato per tutti! Pace a voi! … (Giovanni Benedice)Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Come stai? Teresa: Benvenuto! Piccolo Giovanni: Bentrovati a tutti voi nell’Amore della Croce! Cosa Mi devi dire? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Ancora tanti auguri doppi per i Tuoi Due Compleanni! Piccolo Giovanni: Auguri ad ognuno di voi che si ricorda ancora di Me … ricordandosi di Dio! E vivete il Mio Compleanno nella Preghiera Costante, Figli! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccoci ancora … Eccoci in questo Giorno! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccoci uniti nel Giovedi, nell’Ora dell’Orto … Eccoci uniti sotto la Croce … Eccoci uniti davanti alla Culla! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Nella Culla del Dio Bambino … che è Pronta per ognuno di voi … per la vostra Salvezza, Figli! Crescete ancora in questa Culla che Dio vi ha Donato … e rimanete a pregare: non conoscete i Tempi che verranno! Siate Costanti … siate Armoniosi nella Preghiera Donata al Padre .. e scartate tutto quello che non è di Dio … e mettete nei vostri cuori la Pienezza del Padre, Figli Miei! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: E Io vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Piccolo Giovanni: E vi Benedico col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! Giovanni viene! Il Calice Vivente: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice:)Gloria a Dio nei più Alti dei Cieli … e Pace a tutti voi, Figli Amati dal Signoredal Figlio di Dio che è Venuto a Nasceredal Figlio di Dio che ha Acceso la Luce per tutte le Genti! E la Sua Luce non si spegne mai … così Indica ad ognuno di noi … dove dobbiamo guardare, dove dobbiamo camminare e cosa dobbiamo fare! Avere quella Fede Costante su un Punto di Luce che è Diol’Amore Veroquell’Amore che Dio Dona con le Braccia Spalancate sul Legno della Croce e Guardare tutta la Terra così addormentata e non riesce a svegliarsi! Ma Dio è Padre … e aspetta l’Umanità … aspetta tutti i Figli! Gli uomini si perdono nel Cammino della Giornata, della Fede, del Pane, della Lucesi trovano nell’Oscurità! La Giornata preparata dal Padre l’hanno messa da partecosì come hanno messo da parte il Bambino Gesù che è Nato: nessuno è andato a trovarLo … nessuno ha portato nulla! Ma il Bambino Si è Manifestato nella Gloria, nell’Amore di Dioe il Verbo è Dioè presso Dio! Vivete con la Costanza di questo Bimbo che Allarga le Braccia e dice: “E’ così semplice Amare …  voi vi affannate tutta la Giornata per dare neanche una Briciola d’Amore! Io Allargo le Braccia e vi Dono tutto l’Amore, senza alcuna riserva … ma vi chiedo di essere Innamorati sempre di più … perché Io sono Amore!” …  Amatevi tutti, rispettatevi tuttinon avete nulla da dividervi, perché nulla porterete! Il Pane, il VangeloMangiateLo e DonateLoe così sarete Raggianti dinanzi al Volto di Dio! E’ questo che dovete fare! Pregate, Figli … pregate affinchè l’Umanità si sveglia e veda gli Occhi di Diopregate per tutti i Figli Ministripregate per i Vescovipregate per il Papa … e siate Costanti nella Fede! Benedetti voi che avete lasciato le vostre case … avete chiuso tutto e siete venuti ad Adorare Dio! Benedetti voi, Figli … Dio vi darà la Ricompensa della Giornata nello Spezzare il Pane! EccoMi! Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: Come stai … cosa Mi devi dire? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni … Benvenuto! Il Calice Vivente: Bentrovati ad ognuno di voi in questo Amore … in questo Giorno … in questo Giovedi dell’Orto degli Ulivi! Cosa Mi devi dire? Teresa: Giovanni? Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccoci per le Parole che venite a dirci! Il Calice Vivente: E’ Dio che Ci Dona il Pane da Donare a tutti! Teresa: Eccoci, Giovanni … Eccoci per essere sempre Vicini ad ognuno di noi … Eccoci per farci da Scudo … Eccoci per Guidarci mano nella mano! Quando apriamo il nostro cuore … Voi siete Liberi di entrare! Voi ci siete sempre … siamo noi che Vi mettiamo da parte! Ma quando apriamo un piccolo spiraglio … Vi diamo la possibilità di agire! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni … ed è questo che avete cercato sempre di dirci! Il Calice Vivente: Attimo dopo attimo!  Teresa: Di lasciare agire Dio! Il Calice Vivente: Non l’io! Teresa: Di far fare il primo passo a Dio … di mettere tutta la Giornata … dal Soffio fino all’Addormentarci: è quello che ci ripetevi attimo dopo attimo! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: E vi ripeto ancora: lasciate agire Dioma togliete l’io dai vostri cuori, dalla vostra Giornata … abbassatelo … non tenetelo alto, Figli! Siate Crescenti ancora nel Pane Spezzato … e Amatevi gli uni gli altri … e Pregate affinchè il Veleno vada via: quello gettato dagli uomini, Figli! Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: E vi Benedico col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! EccoMi! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Come stai? Rimani sempre Vigilante! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: E Cammina sempre la Viuzza e Lavora, Figlio! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Pasquale: Ciao! (Il Calice Vivente  Impone le Mani sui Figli:)Il Calice Vivente: Vi Amo tuttinell’Amore e nella Misericordia del Padre Scenda su di voi l’Abbondanza di Dio! Amen! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Scenda su di voi la Misericordia e la Costanza del Padre! Amen! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Scenda su di voi il Tabernacolo Aperto di Maria! Amen! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: E vi Benedica Dio Onnipotente … che è Padre, che è Figlio, che è Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! Andate in Pace! Tutti: Rendiamo Grazie a Dio! Il Calice Vivente: Amen! Giulia: Dove siete? Ce l’avete Voi ciò che Dio ha Scritto? Cosa state facendo? Altri Pargoli gettati a mare! Giovanni, io ho da Bere ancora … e ho da Lavorare! Posso venire ad aiutarVi? Dove li porto … nel Giardino del Padre … i Pargoli … o alle loro mamme? I Due Giovanni: Nel Giardino! Giulia: Eccomi! Le Schiere sono uscite … stanno Lavorando tutte … ma possiamo Salutare i nostri Cari … tutti, tutti … sì, gli ultimi che vi ho consegnati … quelli che ho preso ora! Eccomi, Giovanni! Eccomi … ma ci vediamo ancora durante la Preghiera! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! (Lingua dell’Amore) Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi!

 

 

2a  DOMENICA  DEL  MESE

9  GENNAIO  2022

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: Giulia: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! La Madonna: Nel Venire in mezzo a voiGlorifico il Padre, il Figlio, lo Spirito Santo Amore Goccia di Dio …  nel Segno della Croce del Mio Figliolo GesùVivo e Reale in mezzo a voi! … (La Madonna Benedice) Sono Io, la Mamma di Dio e del Figlio che Mi ha Donato per Donare all’Umanità intera e ad ognuno di voinell’Abbraccio della Culla Presentata ad ognuno di voi nell’essere Piccolo e Povero in mezzo a tutte le Gentiper Donare la Luce e l’Amore all’Umanità e a tutti voi, Figli Miei … Chiamati nel Nome di Dio a portare la Parola Viva, il Pane Spezzato a tutte le Gentiad Invitare a tutte le Chiese nel pregare nel Nome di Dio, nel Vangelo Spalancato … nell’Abbraccio Piccolo e Tenero di un Fanciullo … che Parla all’Umanità intera con Amore e Sapienza di Dio … per Crescere nell’Abbondanza del Padre … e nel Donare a tutti i Frutti dell’Amore … i Frutti della Croce … in quel Lievito Donato dal Padre per tutte le Genti! Crescete ancora … e Unitevi a questo Amore che Dio vi Dona per Crescere nell’Abbondanza dei Frutti di Dio! Unitevi ancora, Popoli tutti … e pregate Uniti nell’Amore e nella Carità … e Vivete il Tempo che Dio vi Dona nell’essere Figli e Fratellinell’Amare il prossimo come voi stessi! Non scartate nessuno dei Figli  e non chiamate stupidi i Fratelli … ma Vivete nell’Abbondanza e nella Misura che Dio Dona ad ognuno di voi! Siate Un’Unica Cosa col Figlio di Dio che vi è stato Donato! Non allontanatevi dai Piccoli, dai Poveri, dagli Emarginati, dai Figli carcerati, dai Figli drogati … ma portateli al Primo Posto … così come lo è il Bambinello Gesù Donato ad ognuno di voi … nell’Unione del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Goccia di Dio! Crescete ancora nell’Abbondanza del Vangelo … e nella Mistichezza del Pane Unito al Sangue del Mio Figliolo GesùPreparato per voi per Salire sul Legno della Croce … accogliendo l’oro, l’incenso e la mirra … per Crescere nell’Amore del Padre! Vivete ancora il Mistero di Dio Spalancato nel Cuore del Vangelo e cercate, Figli Miei … i battiti dei vostri cuori … unendoli al Cuore di Dio! Siate Chiesa VivaChiesa Nuova nel Tabernacolo che Dio ha Donato ad ognuno di voi … nell’EccoMi del Mio Cuore di Mamma Immacolata e Addolorata per l’Umanità sorda e cieca! Vivete ancora questa Pasqua Armoniosa di Dio … nel Donarvi, Figli Miei! Ma Crescete nel pregare per tutti i Figli Ministri, per i Vescovi e per il Papa! Pregate per gli uomini che si fanno chiamare: Grandi … ma, piccoli dinanzi al Cuore del Padrenon conoscono l’Amicizia di Dio e non conoscendoLa … si fanno chiamare: Grandi! Non conoscendo l’Amore del Padre … si nascondono nelle Grandezze del mondo! Siate Costanti nel pregare! Siate Vigilanti, Figli Miei … nell’Amare coloro che vi maledicono … nell’Amare coloro che trafiggono i vostri cuori! Non Amate chi vi Ama! Cosa otterreste? Amate chi vi maledice … Amate chi trafigge i vostri cuori … e Donate la Grazia del Padre … che Dona ad ognuno di voi attimo dopo attimo … Spezzando il Pane Vivo, l’Amore Vivo, la Carità Viva! Crescete ancora in questo Mistero del Figlio di Dio che è Vivo e Reale in mezzo a voi … ed è Uno di voiAmico, Fratello e Figlio! Cercate ancora nei vostri cuori e togliete tutto quello che non appartiene a Dio! In questo Tempo siate Vigilantinon cadete nella Rete del Nemico, Figli Miei … ma rompete la Rete … e Donate la Pace, Donate la Luce che Dio Dona ad ogni Figlio! E voi siete Figli e Famiglia di Dio Chiamati per Lavorare nella Vigna del Padre: non dimenticatelo … non dimenticate la vostra Giornata! Siate Piccoli, siate Poveri, siate all’Ultimo Posto per essere Chiamati da Dio al Primo! Così come Lui è la Primiziaanche voi sarete la Primizia dei Figli di Dio … Amandovi gli uni gli altri e vedendo nel Fratello la Luce del Padre! Crescete ancora in questo Amore … Crescete nel Cammino della Fede … Crescete nel Cammino della Viuzza Stretta, Figli Miei … e Aprite a tutti il Vangelo di Dio e DonateLo! Anche voi Cibatevi del Pane di Dio: siete Figli! Crescete ancora in questo Amore … Crescete ancora nell’essere la Famiglia di DioCreature fatti a Immagine e Somiglianza di Dio! L’Amore vi rende Liberi! Dio vi ha Liberati dalle catene … voi non legatevi alle catene del mondo … ma siate Uniti alla Croce nel Crescere e nel Camminare nella Viuzza Stretta! Creature Mie, siate ancora Pane … Spezzatevi e Donatevi! E pregate sempre per i Miei Figli Ministri: in questo Tempo Camminano nella prova del mondo! Voi Donategli la Prova della Preghieradell’Amicizia col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo Amore Goccia di Dio … che sono Io … Chiamata dal Padre! Vieni, Figliavenite tutti, FigliSaliamo la Vigna, l’Arca e i Remi, le Capanne e le Barche: custoditeLe con Amore nel Tempo che verrà e pregate … perché non conoscete ciò che stanno preparando gli uomini, Figli Miei! Pregate ancora e rimanete stretti, stretti al Cuore di Gesùnel Cammino della Fede, nel Cammino dell’Amore … e Vigilate e Combattete con la Destra i Falsi Profeti e il Veleno! … (La Madonna Alza la Destra e Benedice) Non dimenticate la Destra che Dio vi ha Donato, Figli Miei! Anima Mia? Giulia: Eccomi, Mamma! La Madonna: Anima Mia? Giulia: Eccomi, Mammina! La Madonna: Anima Mia? Giulia: Eccomi, Mammina! La Madonna: Vuoi venire  un altro istante con Me? Giulia: Eccomi, Mammina! La Madonna: Vieni, Figlia! Giulia: Ti consegno tutto tutto, Mammina! La Madonna: Vieni! Giulia: Eccomi! La Madonna: Figlia? Giulia: Eccomi, Mammina! La Madonna: Figlia? Giulia: Eccomi, Mammina! La Madonna: Figlia? Giulia: Eccomi, Mammina! La Madonna: Hai Bevuto tutti i Calici di Gesù? Giulia: Eccomi, Mammina! La Madonna: Hai visto quanti ne hanno Donati al Suo Cuore? Giulia: Eccomi, Mammina! La Madonna: Ce ne sono ancora, Figliae altri ne porteranno ancora! Vuoi BerLi tutti? Giulia: Eccomi, Mammina! La Madonna: Hai visto i Rotoli, Figlia? Giulia: Eccomi, Mammina … ma ho visto anche tutte le altre cose che stanno facendo gli uomini! Mammina, donatemi da Lavorare ancora … da poter Salvare e Gridare a tutti i Figli! La Madonna: Lo stai facendo già, Anima Mia! Giulia: I Rotoli sono al loro posto! La Madonna: Fai cosa devi fare! Giulia: Eccomi, Mamma … Eccomi! Ho visto tutte le Schiere che Lavorano e i Due Giovanni: ho visto cosa stanno facendo! La Madonna: Figlia, tutto quello che vedi ti rimane Vivo dinanzi a te … attimo dopo attimo! Giulia: Eccomi, Mamma … a volte non riesco a comprendere se vedo i Figli che sono dinanzi a me … o se vedo le cose che mi fate vedere attimo dopo attimo! La Madonna: Ma riesci a comprendere bene cosa stai guardando! Giulia: Eccomi, Mammina … Eccomi … col Vostro Amore, col Vostro Tutto riesco a fare la Giornata che Dio ha preparato per me! La Madonna: Non è solo una Giornata, Figlia … è il Lavoro di Dio che devi portare avanti! Giulia: Eccomi, Mamma! La Madonna: E la Giornata preparata dal Padre! Giulia: Eccomi! Eccomi ancora per l’Eternità! Ed ecco ancora le mie mani vuote col niente della Giornata … ma con tutto quello che mi avete donato fino a questo istante …  metto tutto nel Vostro Cuore di Mamma! E metto la Famiglia, i loro cuori e  i loro sussurri che ho appena raccolti  … e ve li consegno! E metto nel Vostro Cuore, Mamma … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare! E vi consegno tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Siamo dinanzi al Vostro Cuore … lo siamo attimo dopo attimo … ma ora lo siamo in questa Gioia che Dio viene a Donarci … e Tu parli all’Umanità intera e ad ognuno di noi, Mamma … Tu, la Mamma di Dio … la Mamma del Figliolo Gesù … la Mamma di ognuno di noi! E se mi presento col tu dinanzi al Tuo Cuore … è perché mi sento Figlia in pieno … nell’Amore e nella Libertà di chiamarTi: Mamma … Mammina del mio cuore … Mammina di ognuno di noi … il Tabernacolo di Dio … l’Ancora della Salvezza in tutti i Tempi … ad ogni Temperatura … e a questa, Mamma … ancora di più! Siamo Ricchi di Dio … ma non sappiamo comprendere la Ricchezza … e  non sappiamo capire i Tempi che sono dinanzi a noi … anche se ce lo dite attimo dopo attimo! Mammina, Tu che Allarghi le Braccia per Abbracciare la Croce e dire ad ognuno di noi di prenderLa e di portarLa … fa che l’Umanità intera capisca questa Ultima Salvezza! Mi inchino dinanzi a tutto quello che ho visto … e donatemi ancora la Costanza e la Forza di andare avanti … e trascinare tutti i Figli al Cuore di Dio … fa che sia una corda in modo che possa legare a tutti e a non perdere nessuno dei Figli! La Madonna: Roccia di Dio? Giulia: Eccomi! La Madonna: Roccia di Dio? Giulia: Eccomi! La Madonna: Roccia di Dio? Giulia: Eccomi! Eccomi, Mammina … Eccomi … consegno tutto al Tuo Cuore! La Madonna: EccoMi, Creatura Mia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino di Dio! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Pargoli! EccoMi con i Due Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Croce (La Madonna Benedice) l’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora una volta a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! L’Amore e la Luce del Cuore di Diosia la Porta Aperta per ognuno di voi e per l’Umanità intera … nel farvi Camminare e Gioire nella Pace di Dio! Siate Costanti ancora … siate Vigilanti ancora … siate Figli ancora nella Croce del Mio Figliolo Gesù! Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! La Madonna: Pace al Tuo Cuore, Piccola Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Ecco l’Amore di Dio che Si DonaEcco l’Acqua Zampillante! Bevi, Figlia Mia! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! EccoMi! Come stai, dove sei stata e cosa hai fatto? Teresa: Eccomi, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: Sto bene! Sono stata dove mi avete portata Tu e lo Strumento a fare le Cose del Padre! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! La Madonna: Cos’è che Mi devi dire? Teresa: Eccoci, Mammina … Benvenuta! La Madonna: Bentrovati a tutti voi nell’essere venuti in quest’altro Incontro … nella Gioia e nella Pace di Dio! Teresa: Eccoci, Mamma! La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccoci in questo Incontro d’Amore … Eccoci in questa Seconda Domenica del Mese in cui vieni a Parlarci! Tu ci sei sempre … ogni volta che Gesù viene ci sei anche Tu e viceversa!  La Madonna: EccoMi! Teresa: Ma in questo Giorno sei Tu a Parlare con tutti i Tuoi Figli! La Madonna: Unita al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! Teresa: Eccoci, Mammina! La Madonna: Quella Goccia che ha Chiamata per Donare all’Umanità la Vita Eterna! Teresa: Eccoci, Mamma! La Madonna: EccoMi! Teresa: Sì, perché Dio Ti ha Chiamata per essere la Madre di Suo Figlio … e attraverso Gesù … attraverso il Sacrificio di Gesù sulla Croce e anche al Tuo … abbiamo ricevuto in Eredità la Vita Eterna … e questo dobbiamo tenerlo sempre presente! La Madonna: Nell’Amore di Dio … tenerlo sempre Vivo, sempre Accesocosì come dovete tenere sempre Accesi i vostri cuori … Palpitanti per il Cuore di Dio … che Palpita d’Amore per ognuno di voi e per l’Umanità intera e per la Chiesa tutta! Ma la Chiesa deve diventare Mamma e deve diventare Papà … attraverso i Figli Ministri! Dio c’è sempre! I Figli Ministri devono Adottare l’Umanità intera nell’Amore, nella Carità e nella Croce Viva … e Donare a tutti i Figli la Costanza e la Luce del Padre! La Chiesa è in Camminonon si deve fermaredeve essere sempre Accesa e Calorosa con tutti i Figli! Così come Gesù non ne ha scartato nessuno dall’Alto della Croceneanche i Figli Ministri devono scartare i Figli: rappresentano il Mio Figliolo Gesù … rappresentano il Padre nella Luce e nell’Amore e nel Vangelo Aperto e nel Pane Spezzatoe il Pane di Dio è per tutti i Popoli, per tutti i Figlinon ce n’è uno che deve essere scartato dal Pane: Cibo per tutti gli uominiBevanda per l’Umanità intera! E Io sono la Mamma di ognuno di voi … e una Mamma non lascia nessun Figlio senza il Calore del Suo Cuore che è il Mio! Parla Tu, Piccola Mamma! Teresa: Eccoci, Mammina! La Madonna: EccoMi! Teresa: Mammina? La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccoci per Donarci attimo dopo attimo il Tuo Amore … il Tuo Amore Pieno … che ci rende Figli … che ci fa Camminare sulla Via Stretta! E in questo Giorno in cui si ricorda il Battesimo di Gesùognuno di noi! La Madonna: Deve ricordare il proprio! Teresa: Eccoci, Mammina … e tenere Alto il Candore di quel Giorno … tenere Alta la Somiglianza con Dio … perché nel Giorno del Battesimo siamo stati Puliti e siamo ritornati ad essere a Immagine e Somiglianza! E quindi, tenere presente attimo dopo attimo di non dover sporcare quella Veste Bianca … che non è soltanto materiale … ma è soprattutto l’Anima … l’Anima di ognuno di noi … che deve rimanere Pura così come Dio L’ha Creata! E allora, per fare questo … dobbiamo ImitarTi … e per ImitarTi dobbiamo imparare l’Umiltà , la Carità! La Madonna: L’Amore! Teresa: Eccoci, Mammina! La Madonna: EccoMi, Figlia! Parla ancora! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi! Teresa: Senza l’Amore di Dio … senza l’Amore che ci hai Insegnato Tu … che ci Insegna Gesù … non si può fare nulla! E quando si Ama … così come Amate Voi … in maniera totale, in maniera totalizzante … allora sì che tutto il resto viene liscio, viene da solo! La Madonna: Quando si ha il cuore pulito, quando si è Liberi dalle cose del mondoil cuore viene pulitoe tutto cammina nella Viuzza Stretta, nell’Amore del Padre, nel Candore del Padre! Così si è Liberinon ci sono frontieri, non ci sono catene che possono fermarvi … e donare la mano al Padreper essere un’Unica Famiglia … per essere un Unico Amore! E com’è bello quando si prega col cuore spalancato: si arriva al Padre! E com’è bello quando si è sollevati quando si prega con Dio: si è leggeri e si può anche volare … ma rimanendo Figli … rimanendo nel mondo, ma non appartenendo al mondo … essendo Proprietà del Padre … in quell’Amore che solo Dio può Donare! E potete DonarLo anche voi se diventate Piccoli e rimanete all’Ultimo Postonell’Incontrare Dio, nel tenerLo voi al Primo Posto! L’umanità L’ha messo all’Ultimo …  neanche all’Ultimo! Voi metteteLo al Primo e rimanete con GesùPiccoli Gesù, Piccoli Salvatoriche Salvano i propri nemici … e Donano la Vita per i propri Fratelli! In questo Amore siate Crescenti: togliete le gelosie … togliete l’io! Appartenete a Dio … e Dio non ce l’ha l’io … perché Dio E’e voi siete a Sua Immagine e Somiglianza nella Gioia, nell’Amore e nella Sua Costanza … nel Suo essere Dio … Padre di ognuno di voi … Padre dell’Umanità intera! E’ questo che la Chiesa deve essere: Padre di tutte le Genti … senza scartare nessuno dei Figli! E com’è Bella questa Gioia … com’è Bella questa Parola: Padre di tutti i Figli, dell’Umanità intera! Parla ancora! Giulia: Eccoci, Mammina! La Madonna: EccoMi, Figlia! Teresa: Eccomi! La Madonna: EccoMi, Creatura Mia! Non vuoi dire nulla a Dio? Teresa: Eccomi! Eccomi, Mamma!Mammina? La Madonna: EccoMi, Figlia! Teresa: Eccomi! La Madonna: Come sono teneri i tuoi occhi nel rispondere: Eccomiquando vieni chiamata: Figlia! Donali a tutti … e Dona a tutti il Sorriso di Dioquello che è stato Donato a tee così Dio può entrare in tutti i cuori e guarire tutte le Genti! EccoMi! Teresa: Eccomi, Mamma! La Madonna: EccoMi, Figlia! Teresa: Mammina? La Madonna: EccoMi! Teresa: Eccomi! Quando Tu ci chiami: Figli … è per noi la Grazia più Grande! La Madonna: Perché lo siete! EccoMi! Teresa: Eccomi, Mamma! E ognuno di noi dovrebbe imparare a comportarsi da Figlio … sapere di avere Dio come Papà … Te come Mamma … e quindi avere quel Santo Timore di Dio verso i propri Genitori Celesti … e lo stesso dovrebbe valere anche per quelli terreni! La Madonna: EccoMi! Teresa: Invece tutto si è capovolto! La Madonna: Sono cambiate le modenon esiste Dionon esisto Ionon esistono i genitori terreni! Teresa: Eccoci, Mammina! La Madonna: EccoMi! Com’è Bello essere Figli di Dio … com’è Bella la Giornata nel Risveglio e dire: “Eccomi, Papà … sono pronto per fare la Tua Giornata … per vivere da Figlio di Dio … ed Eccomi nel chiamarTi: Papà … perché sono Tuo Figlio!” … Se il Risveglio dell’Umanità intera fosse tutto così! Dio Padre … Dona tutto ad ognuno di voi … ma i Figli non Donano nulla  e  Lui chiede solo Amore e di essere chiamato: Papà … di indirizzare ognuno di voi sulla Via della Figliolanza, sulla Via dell’Amore, sulla Via della Carità! ImparateLe queste VieDonateLe a tutti … e non dimenticateLe voi in questo Tempo, Figli! E pregate per i Grandipregate per la Chiesa tutta … e unite le Mura che sono divise! Dio ha messo tutto nelle vostre mani … ha messo la Preghiera e l’Amore! Con questa ForzaCombattete con Me la Battaglia del Mio Cuore Immacolato che Trionferà nella Vittoria della Croce, Figli! Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! La Madonna: E vi Invito a vivere ancora il Vangelo di Dio … il Pane Spezzato che viene Donato a tutti! E Gesù ha Abbracciato la Croce per ognuno di voi … per la vostra Salvezza … per la Salvezza dell’Umanità intera, Figli Miei! Siate Vigilanti … e pregate per coloro che hanno portato nell’Umanità intera questo Male che non ha mandato Dio! Siate Coscienti nella Preghiera … non Maledite … Benedite, Figlioli … e portate i vostri cuori nel Cuore di Dio … così come fa lo Strumento attimo dopo attimo! Siate Vigilanti ancora nell’essere le Mamme di Gesù che è Nato per ognuno di voi, Figli Miei! Vi Amo! Tutti: Anche noi! La Madonna:  E vi Benediconel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Goccia di Dio Chiamata dal Padre! … (La Madonna Impone le Mani sui presenti) Scenda su di voi il Manto del Mio Amore! Amen! Tutti: Amen! La Madonna: Scenda su di voi la Croce del Mio Figliolo Gesù! Tutti: Amen! La Madonna: Scenda su di voi  il Vangelo di Dio e vi Copra! Tutti: Amen! La Madonna: Scenda su di voi la Croce che è Padre, che è  Figlio, che è  Spirito Santo Amore Goccia di Dio! Tutti: Amen! La Madonna: Amen! Giulia: Mammina, Mammina, Mammina perché piangi Lacrime di Sangue? Sono stata io? Cosa hanno fatto? Cosa hanno fatto? Cosa posso fare, Mamma? La Madonna: No, non toccare le Lacrime, Figlia! Giulia: Non posso pulirLe e bere? La Madonna: Prega e Immolati, come tu sai fare! Non sei tu … non siete voi … a farMi piangere Lacrime di Sangue! Giulia: Mammina, lasciatemi pulire le Lacrime! La Madonna: Sii Ubbidiente, Figlia! Giulia: Eccomi, ma ditemi cosa posso fare ancora! La Madonna: Hai i Calici e tutto il Lavoro da fare! Giulia: Eccomi, Mammina … dopo vengo ad aiutarVi! I Due Giovanni stanno Lavorando e i nostri Cari sono usciti con le Schiere … ma possiamo SalutarLi e Baciare uno ad uno anche gli ultimi arrivati … quelli che sono arrivati ora ora! Eccoci, Mammina! Eccoci! Ti Salutiamo nell’Abbraccio della Croce … nell’essere Gioiosi di questa Giornata … e di tutte le Giornate che ci darete ancora … come il Padre vuole! (La Madonna intona un Canto:) La Madonna: Ave, Ave, Ave Maria! Ave, Ave, Ave Maria! Ave, Ave, Ave Maria! Ave, Ave, Ave Maria! … Madre del Dio Vivente, Creatura che Ama tutte le Genti, Fiore Mistico per Adornare il Cuore di Dio … Cresci nel Giardino del Mio Cuore e sii Feconda ancora … affinchè Io possa essere degna del Profumo di Dio e vivere la Gioia del Dio Vivente in mezzo a noi! … Ave, Ave, Ave Maria! Ave, Ave, Ave Maria! Ave, Ave, Ave Maria! Giulia: Mammina … Mammina Mia … Mammina di tutti i Figli! La Madonna: EccoMi! Giulia: Rimani con noi e Copri col Tuo Manto il nostro Cammino! La Madonna: EccoMi, Figlia! Giulia: Eccomi, Mammina!

 

 

GIOVEDI   13  GENNAIO  2022

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! GESU’: Io sono il Figlio di Dio  Vivo e Reale in mezzo a voi … Figli e Fratelli e Amici del Mio Cuore! … (Gesù Benedice) Venite a Bere all’Acqua Zampillante della Mia Verità, del Mio Amore e della Mia Pace! Venite tutti, Popoli Chiamati dal PadreInvitati a prendere parte al Banchetto dell’Amore! Crescete nella Carità … Crescete nel Pane VivoSpezzatevi, Figli … e Donatevi a tutti! Siate Amici di tutti i Popoli! Allargando le Braccia … Unitevi al Mio Cuore e pregate, Figlioli … per tutte le Genti! Non cercate il Pane solo per voicercateLo prima per i Piccoli, per i Poveri, per gli Emarginati, per i Figli carcerati, per i Figli diversi, per i Figli drogati … e Allargate le Braccia  Abbracciare nell’Amore del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! Vivete ancora la Gioia Piena del Vangelo, Figli Miei … cercando coloro che non conoscono il Volto di Dio … e Donando a tutti l’Amicizia da Incontrare il Padre! Crescete ancora in questo Giardino che Dio ha Donato ad ognuno di voi … nello Spezzarvi … nell’essere Caritatevoli, nell’essere Piccoli GiovanniPiccoli, Poveri e all’Ultimo Posto nell’Amore Pieno del Padre! Chiedo in questo Momento ad ognuno di voidi farMi Compagnia nell’Orto degli Ulivi … e di pregare per tutti i Figli Ministri, per i Vescovi e per il Papa! Ma vi chiedo ardentemente di pregare per i Grandi del mondo: non conoscete i loro progetti, Figli! Ma siate Vigilanti nel pregare e nel tenere Alta la Destra del Padreper Combattere i Falsi Profeti e il Veleno! Siate ancora Gioiosi nel Giardino del Padre … nel portare mano a mano la Croce … e di DonarLa! Ma ricordatevi ancora: siete anche voi Croci Vive nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! Vivete l’essere fatti a Immagine e Somiglianza di Dioe non calpestate sotto i piedi la Croce! Crescete ancora nel Vangelo del Padre e prendete il Pane! Ma quando avete il Pane in mano, Gioite … e Donate a tutti la Gioia che Dio Dona a voi … riempiendo i vostri cuori e dicendo ad ognuno dei Figli: Crescete e Camminate … Donate a tutti la Parola … così l’Umanità intera non rimane né sorda e neanche cieca! Siate voi la Voce di tutti i Popoli … nell’Amarvi! E se vi Amate … i Popoli Accenderanno la Luce che è Spenta! Ma in mano avete anche la Pace: non perdeteLa, Figlioli … ma DonateLa a tutti … e siate Pacifici con tutti! Crescete ancorarimanendo nell’Orto degli Ulivi e a Pregare e a Vivere l’Amore che Io Dono ad ognuno di voi! Ma ora VeniteSaliamo la Vigna, l’Arca, i Remi … non lasciando le Capanne e neanche le Barche! Siate Coscienti di tutto questo nei Tempi che verranno ancora, Figli Miei! Sono vostro Amico, vostro Fratello e vostro Figlio: rimaniamo nell’Amore del Padre … e Camminiamo, in questo TempoUniti col Rosario di Mia Madre e Madre vostra e Madre dell’Umanità intera! Vigilate ancora e Combattete i Falsi Profeti e il Veleno … ma pregate per coloro che hanno gettato il Veleno sull’Umanità intera, Figli Miei! Allargate le Braccia … e Amate tutti, senza scartare nessuno dei Figli … così sarete Raggianti dinanzi al Volto di Dio, Figli Miei! Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi venire un altro istante con Me? Giulia: Eccomi, Gesù … Ti consegno tutto tutto! Gesù: Anche il dolore che porti sul braccio? Giulia: Lasciatelo! Come desiderate Voi, Gesù … Eccomi! Gesù: Vieni, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Hai Bevuto i Calici? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Hai visto quanti ne sono? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Quanto Mi Ama l’Umanità….! Giulia: Gesù, sii Misericordioso come Lo sei sempre … e Dona tutti i Calici a me … non li Bevete Voi, Gesù! Io non faccio nulla dalla mattina alla sera … li posso Bere tutti quanti! A volte ve li prendete … non me li date tutti … ma non dovete preoccuparvi, Gesù … io li posso Bere … tutti tutti! Gesù: Quanti ne Bevi durante la Giornata, Figlia?  Giulia: Non li conto, Gesù … e a  cosa serve contarli … li offrono a Tee Tu non li conti! Io non li voglio contare … e poi sapete bene che non so contare tanto! Gesù: Non sai contare? E le Preghiere, i Rosari che fai … li conti?  Giulia: No, Gesù … quello che si Dona al Tuo Cuore non si deve mai contare … perché noi ci dimentichiamo di tutto quello che ci Doni! Gesù: E hai visto i Rotoli dove sono, Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù!  Gesù: EccoMi! Giulia: Sono sempre al loro posto … perché Voi li mettete sempre al sicuro … dove nessuno li può toccare … ma donatemi sempre la Costanza e la Forza, Gesù! E non portatevi via i Calici: li dovrò Bere dopo … durante la Preghiera, Gesù! Gesù: EccoMi, Figliati lascio tutti i Calici e il Lavoro che hai da fare! Giulia: Eccomi, Gesù! E come sempre … le mie mani sono vuote col niente della Giornata e con tutto quello che mi avete donato fino a questo istante … e offro tutto al Vostro Cuore! E metto nel Vostro Cuore, Gesù … la Famiglia, i loro cuori e i loro sussurri che ho raccolto … e ve li consegno! Guardando ogni Figlio e guardando i propri cuori … Consolate tutti, Gesù! E metto nel Vostro Cuore … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare! E vi Dono ancora le Pietruzze, i Gigli, tutti i Sacerdoti, i Vescovi e il Papa! (Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù … siamo dinanzi alla Porta del Vostro Cuore … ora, in questo istanteci Consacriamo ai Vostri Cuorima lo facciamo anche attimo dopo attimo! Lo faccio per tutti … per l’Umanità intera! Accogliete il sussurro del mio cuore, Gesù … anche il mio vi Dono! Gesù: EccoMi, Figlia! Nell’Amore e nell’Amicizia del Pane Spezzato … EccoMi ancora al Banchetto Nuziale! EccoMi ancora nel Giardino del Padre! EccoMi ancora con tutte le Schiere!  EccoMi ancora con tutti i Servi Inutili! EccoMi ancora con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Crocel’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora una volta a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! Pace ad ognuno di voiPace all’Umanità intera in questa Armonia dell’Orto degli Ulivi … in questa Gioia di Vivere il Pane Intero, ma Spezzato … nella Luce del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! Pace a tutti! Tutti: Eccomi, Gesù! Gesù: Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Ecco l’Acqua Zampillante del Mio Amore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Beviamo! EccoMi! Come stai … cosa hai fatto … dove sei andata? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Sto bene! (Gesù manda baci ai presenti) Gesù: Dopo tanto tempo! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! E cosa hai fatto e dove sei andata? Teresa: Sono stata dove mi hanno portata Maria e lo Strumento a fare le Cose del Padre! Gesù: E cosa Mi devi dire? Teresa: Eccoci in un altro Giovedi … Eccoci in un’altra Ora dell’Orto … in un’altra Ora del Tuo Amore Pieno … Eccoci a farci Compagnia … ad essere tutti quanti uniti … fisicamente e spiritualmente! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci, Gesù! Eccoci per averci portato ancora una volta! Eccomi! Gesù: Non hai niente altro da dirMi? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Ci Doniamo? Teresa: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni e lo Strumento rimane ancora Crocifissa per Amoresecondo le Intenzioni del Padre … per tutti i Flagelli che stanno preparando! Rimane ancora Crocifissa per tutti i Sacerdoti, i Vescovi e il Papa! Rimane Crocifissa per tutti quelli che sono soli in questo Tempo di Veleno sparso dagli uomini! EccoMi! … (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane  e Gesù fa il gesto di Spezzare il Pane e Lo Innalza:) EccoMi Spezzato, EccoMi Amore per ognuno di voi, per l’Umanità intera, Figli! … (Gesù Spezza in 3 Pezzetti il Pane:) Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! … (Gesù Innalza il Vino:) EccoMi Amore per ognuno di voi, per l’Umanità intera, Figli! … (Gesù Bagna 3 volte un Pezzetto di Pane nel Vino, facendoLo Sgocciolare nel Vino e Lo Dona a Teresina:) EccoMi Amore, EccoMi Amore, EccoMi Amore! Teresa: Eccomi! (Gesù Bagna 3 volte un Pezzetto di Pane nel Vino, facendoLo Sgocciolare nel Vino e Lo Dona a Pasquale:) Gesù: EccoMi Amore, EccoMi Amore, EccoMi Amore! … (Gesù Bagna 3 volte un Pezzetto di Pane nel Vino, facendoLo Sgocciolare e Lo Mangia:) EccoMi Amore, EccoMi Amore, EccoMi Amore per ognuno di voi, per l’Umanità intera! … (Gesù Innalza il Vino e Lo Dona a Teresina)EccoMi Amore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! … (Gesù Dona il Vino a Pasquale:)EccoMi Amore! Pasquale: Eccomi!... (Gesù Innalza il Vino e Beve:)Gesù: EccoMi Amore! EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: DoniamoCi! Ma Io rimango ancora a pregare nell’Orto degli Ulivi per la Pacea pregare  per gli uomini che stanno preparando la Morte dell’Umanità! Mi fermo a pregare nell’Orto degli Ulivi per tutti i Figli che Mi cacciano dai loro cuori … dal loro essere l’Amore: al posto dell’Amore fissano l’Odio! E così Mi fermo a pregare e a dire all’Umanità intera: lasciatevi Ardere d’Amore e vivete da Figli di Dio! E’ questo il Grido della Mia Preghiera! DoniamoCi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! (I presenti si avvicinano a Pasquale e a Teresina per ricevere il Pane e il Vino.) EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! La Pasqua è Piena, è Viva ed è Risorta nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! Gioite e fate Festa, Figli Miei: il Banchetto Nuziale è stato Donato ad ognuno di voi … è Vivo ed è Reale … e la Gioia è Piena e l’Amore è Grande … da riempire i cuori! Siate nella Gioiarimanete nella Gioia e nella Pasquache è la Resurrezione di ognuno di voi e la Vita Eterna e l’Abbraccio della Croce, Figli! Siate Gioiosi ancora e fateMi Nascere ovunque andateSpezzate il Pane e Donate la Gioia e l’Amore a tutti i Popoli, Figli Miei! … (Gesù Gesù Innalza il Vino  e Dona il Vino a Teresina)EccoMi Amore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! (Gesù Dona il Vino a Pasquale) EccoMi Amore! Pasquale: Eccomi! (Gesù Innalza il Vino e Beve) Gesù: EccoMi Amore! EccoMi! Cosa c’è ancora, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa devi dirMi? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci per esserTi Donato ancora! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci per essere venuto ad Abitare nel cuore di ognuno di noi! Gesù: E Desidero rimanere … non abortiteMi! Teresa: Eccoci, Gesù … fa che Ti teniamo sempre Vivo nel nostro cuore … che non Ti mettiamo in un angolo perché riempiamo il cuore con cose che non Ti appartengono … fa che il nostro cuore rimanga sempre limpido per poterTi accogliere attimo dopo attimo … e fa che ….! Gesù: Cosa devo fare? Teresa: Il cuore dell’Umanità intera … Ti Accolga e Ti faccia Abitare! Gesù: Voi pregate, Figli! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi, Figlia! Teresa: Eccomi, Gesù! Eccoci per esserci … per averci fatti: Figli … per esserTi Donato per l’Umanità intera sulla Croce … e così tutti siamo ridiventati: Figli di Dio … così come ci aveva Creato a Immagine e Somiglianza! E allora non dobbiamo gettare quella Immagine e quella Somiglianza … ma dobbiamo Amarci! Gesù: E’ il Mistero Grande: Amarvi e Amare! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Dobbiamo guardarci come Figli … dobbiamo riconoscere prima di tutto in noi stessi il Tuo Volto, il Volto di Dio, il Volto di Maria … e una volta fatto questo … dobbiamo prenderci cura del nostro corpo e della nostra Anima! Gesù: E non violentarLa! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: Ma AmarLa … per poi potersi Amare! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Dobbiamo ricordarci che Dio ci ha fatti a Sua Immagine … ci ha fatti Interi … ci ha fatti Sani … e quindi non dobbiamo nuocere…! Gesù: Quale Male ha l’Umanità? Teresa: Eccoci, Gesù … quello di non Amare … il Male dell’Odio … … il Male del Potere … come diceva don Vincenzo: le tre S … ed è quello il Male dell’uomo che non appartiene a Dio!  Gesù: Come diceva don Vincenzo … e dice ancora! Teresa: Eccomi! Gesù: Dio è Vivo! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Il Sacerdozio è Dio! Per chi l’ha dimenticato! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Nell’Amore della Croce e nell’essere vostro Amico, vostro Figlio, vostro Fratello … vi Invito ancora ad essere Piccoli, all’Ultimo Postocosì potete raggiungere il Primoed essere Chiamati: Figli di Dio nel Trionfo della Croce,  nel Trionfo dell’Amore! Quando si Ama si diventa Leggeri per questo siate Piccolie Vincere la BattagliaCombattendo con la Croce i Falsi Profeti e il Veleno! Diventate sempre di più Innamorati … e siate Costanti nel Vangelo … teneteLo Spalancato … e lasciate tutti i Figli e Fratelli prendere il Cibo che Dio Dona ad ognuno di voi nell’Amore! Amatevi, Figli! E Io vi Amo nel Padre, nel Figlio, nello Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! … (Gesù Benedice) … I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! (Giovanni Benedice)Vivere nel Mistero Mistico del Cuore di Dio e Donare il Grido della Croceil Grido del Vangelo ai Figli, all’Umanità … poggiandoci su quel Cuore di Mamma Immacolata Maria … per Donare la Gioia … quella Rosa Mistica che ha rapito Dio da farLo diventare Figlio … e questo Figlio di Dio che è Venuto in mezzo a noi attraverso una Creatura, una Fanciulla … una Fanciulla che ha saputo Amare … e ha Donato all’Umanità la Gioia di essere Eterni come lo è Dio! E noi che facciamo? E noi che doniamo? E noi cosa rispondiamo a questo Grido di Maria … a questo Grido di Dio che viene a portarci il Pane? E questo Dio che ha Scelto questo Luogo dove mettere la Sua Ormadove Piantare la Crocee dove c’è la Croce … c’è il Vangelo, c’è Dio! Cosa aspettiamo ancora? Cosa mormoriamo nei nostri cuori? Cosa gettiamo quando siamo avvelenati nell’odiare e nel puntare il dito? Come Due Buon Samaritani vi diciamo di fermarvi … e di mettere i vostri cuori come Sigilli, così come abbiamo fatto Noi … di Indicare all’Umanità intera la Stella di Diola Cometa che ha Indicato il Bambinello Gesù! VigilateCombattete i Falsi Profeti e il Veleno: in questo Tempo sono ancora più Liberi! Rifugiatevi nel Cuore della Croce … e Amate, Amate! Pace ad ognuno di voi! … (Giovanni Benedice)Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Benvenuto! Piccolo Giovanni: Piccolo Giovanni: Bentrovati nell’Orto degli Ulivi a pregare con Gesù! Vi rendete conto: nell’Orto degli Ulivi a pregare con Gesù … al Banchetto Nuziale … a Cibarvi del Corpo e del Sangue di Cristo che è Libero da DonarSi a tutti? Cos’è che Mi devi dire? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Come stai? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Cos’è che Mi devi dire? Teresa: Giovanni? Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccoci! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccoci per essere venuto ancora! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccoci per guidarci attimo dopo attimo! Piccolo Giovanni: La Croce guida! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Se solo imparassimo a portarLa la Piccola Croce che ogni mattina il Padre ci Dona … la Grande La porta Gesù e lo Strumento! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! E imparare ad accogliere ciò che Dio ci Dona all’inizio della Giornata … per poterglielo poi ridonare alla fine: ecco ciò che ognuno di noi dovrebbe imparare a fare … ciò che ci avete sempre e che ci insegnate ancora! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E allora, alimentare il tutto con la Preghiera, con la Fede, con l’Umiltà, con la Carità … per poter far Crescere l’Amore! Soltanto così possiamo imitarVi … soltanto così possiamo essere Immagine e Somiglianza! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Non hai da dirMi niente altro? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Io ho da dirvi ancora: vi Amo! Tutti: Anche noi! Piccolo Giovanni: Com’è Piccolo il vostro Grido! Fatelo durare, Figli! Teresa: Eccoci! Piccolo Giovanni: E Crescete ancora nell’Amicizia della Croce! Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Piccolo Giovanni: E vi Benedico col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Maria Goccia di Dio! Giovanni viene! Il Calice Vivente: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice:)Incontrare la Parola di Dio e fermarLa nel cuore … per poi PartorirLa e DonarLa all’Umanità intera … DonarLa a tutti i Figli nell’Armonia della Crocenel Sorriso del Volto di Dioessere Creature Rinnovati nell’Amore … e Vincere la Battaglia perché si è Campionie quando si è Campioni … si Vince sempre! E ricordarci che noi non siamo perdentiperché Dio ha Vintoe ogni Figlio Innamorato di Dio Vince sempre! E col Pane, che è Dionon si può perdere … si diventa ancora Campioni! E ricordare sempre che il Campione non perde mai se Cammina sulle Orme di Dioe quelle Orme portano dritte al Legno della Croce dove c’è la Vittoria! Vedete … Cari Amici Figli Miei … quando si è Innamorati, si diventa bambini … e Dio Si è talmente Innamorato ed è talmente Bambino … per far diventare ognuno di noi: Bambino e Libro Aperto e Parola Viva e Amore! E quando l’Amore Bussa … la Porta è pronta! E da quella Porta, che è Dioarriviamo a Riconoscerci come Figli di Dio, Fratelli e Amiciattraverso l’Amore Materno di Mariaquella Mamma che ha visto il Figlio Salire sul Legno della Croce … e ha Spalancato le Braccia! E quando Gesù Le ha detto: “Ecco i Tuoi Figli!” … L’ha Spalancate ancora di più  e Vivere nel Cuore del Padre per portare ad ognuno di voi il Pane Fresco! E’ questo il Compito dei Due Giovanni, dei Buon Samaritanicosì come ci chiama lo Strumentoquello Strumento che Suona solo la Musica di Dio e Porta la Croce nell’Armonia di Dio … nella Gioia di Vivere il Vangelo Spalancato! La Croce e i Chiodi e le Spine sul Capo e la Lancia nel Costato … Gridano la Verità di Dio … la Gioia di rendere i Figli e l’Umanità … Liberi … Innamorati di Dio e del Vangelo! E’ questo il Grido del Cuore dei Due Giovanni … Uniti allo StrumentoGridano all’Umanità, Gridano alla Chiesa: Destatevi dal sonno! E Vivete il Vangelo di Dio, l’Armonia che Dio viene a portare ai Propri Figli nel dire: Lavorate! Lavorate nella Vigna del Padre e Donate i Frutti a Dio … e Vivete in pieno il Vangelo nell’Armonia della Croce! Senza la Croce, non c’è il Vangelo … e senza il Vangelo, non c’è la Croce: è questo il Grido dei nostri cuori! E’ questo l’Invito da fare ad ognuno di voi e all’Umanità intera: tornate a Vivere il Dio della Croce e del Vangelo! Pace ad ognuno di voi! (Il Calice Vivente Benedice:)Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Giovanni! Benvenuto! Il Calice Vivente: Come stai … Bentrovati a tutti voi nell’Armonia della Croce! Teresa: Eccoci, Giovanni! Il Calice Vivente: Come stai? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Cosa hai fatto … dove sei stata? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Giovanni? Il Calice Vivente: Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, ho fatto le cose da Medico … le Cose del Padre, spero! Eccomi! Il Calice Vivente: C’è la Speranza! Se c’è la Speranza … c’è anche il Lavoro! Cos’è che Mi devi dire? Teresa: Eccomi! Giovanni … Eccoci per essere nostro Amico, Fratello … Eccoci per essere attimo dopo attimo! Il Calice Vivente: EccoMi ad ognuno di voi che avete lasciato tutto … e siete venuti a trovare Gesù! EccoMi, Figli! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni … rimettiamo nel Tuo Cuore i nostri cuori … quelli di tutti i Fratelli che si trovano in difficoltà … di coloro che sono ammalati … di coloro che non Ti conoscono, che non conoscono Gesù! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Nella Certezza che Dio va a Visitare ognuno di loro … che non lascia nessuno senza Pane! Il Calice Vivente: Io sono venuto a Visitare ognuno di voi … e vi Amo! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: E Amo anche voi, tutti quanti … ciao, caro Amico Mio! EccoMi, Amici tutti! Vivete l’Armonia della Croce … e Vivete l’Armonia del vostro Battesimo … e Crescete tutti quanti! EccoMi, Figli! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi, Teresina! EccoMi … Vivi la Gioia e Grida con la Voce! Un Figlio: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Vivete ancora quest’Armonia della Pasqua di Gesù … e pregate, Figli Miei … pregate! Vi Benedico tutti col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! Il Calice Vivente: Come stai? Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Sii sempre Vigilante e Cammina sempre sula Viuzza Stretta! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: E Lavora, Figlio Mio! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Un Abbraccio! Sii Vigilante! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! … (Il Calice Vivente  Impone le Mani sui Figli:)EccoMi nel Donare ad ognuno di voi l’Amore che Arde nei Cuori dei Giovanni! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: EccoMi nel Donarvi ad ognuno di voi la Fede! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: EccoMi nel Donarvi ad ognuno di voi la Carità! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: EccoMi nel Donarvi ad ognuno di voi la Speranza di essere Chiamati: Figli di Dio! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: E vi Benedica Dio Onnipotente … che è Padre, che è Figlio, che è Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Andate in Pace! Tutti: Rendiamo Grazie a Dio! Il Calice Vivente: Amen! Giulia: Dove siete? Cosa state facendo? Pericolo? Cosa stanno facendo ancora? Li ho visti quando Gesù mi ha fatto vedere tutte quelle cose! Eccomi! Giovanni … ci sono tanti bambini, tante donne e tanti uomini … ma non c’è il pane … ma c’è Dio! Cosa devo fare? Le Schiere sono uscite … e noi possiamo Salutare i nostri Cari … anche gli ultimi arrivati! Eccomi, Cari! Io ho i Calici da Bere e il Lavoro da terminare … ma vengo … e ci vedremo ancora durante la Preghiera! Sì, sto vedendo! Ditemi cosa devo fare? I Due Giovanni: Dire all’Umanità di essere Innamorata! Giulia: Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Ci vediamo dopo! Eccoci ancora, Cari! (Lingua dell’Amore) Eccomi!

 

GIOVEDI   20  GENNAIO  2022

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! GESU’: Io sono il Figlio di Dio!  Nell’Amore e nella Verità della Croce (Gesù Benedice) vi Saluto, vi Abbraccio e vi Benedico … e Allargo ancora le Braccia per Amarvi e Donarvi la Pace … e chiedo ad ognuno di voi di Lavorare per la Pace nell’Orto degli Ulivi! Venite a pregare, fateMi compagnia, rimanete con Me, Figli! Nell’Orto degli Ulivi chiediamo al Padre la Pace tra gli uomini … la Pace tra i Popoli … la Pace nell’Umanità intera … la Pace nelle case … la Pace tra di voi … la Pace per tutti! E Amando Dio e Cercando Dio … avete la Pace nei vostri cuori e nelle vostre caseovunque andate, Figlioli! Ma Io vi ho Donato nelle vostre mani la Potenza dello Spirito Santo per Combattere le Guerree Gioire nella Pace del Cuore di Dio, che è Padre Mio e Padre di ognuno di voi, Padre dell’Umanità intera! Siate Vigilanti ancora nel Gioire e nel Vivere nell’Orto degli Ulivi … e Camminare viuzza per viuzza per Donare a tutti il Pane Fresco … di Donare l’Amore che ricevete … e di Crescere in questa Abbondanza, Figli Miei! Vi Invito alla Preghiera Costante per tutti i Figli Ministri, per i Vescovi e per il Papa! Unite ancora le Mura che sono divisiuniteLi con la vostra Catena del Rosariounendovi al Cuore di Maria, Madre Mia e Madre Vostra, Madre dell’Umanità! Il Suo Progetto d’Amore, che è il Cuore Immacolato che Trionferàè in mezzo a voi … è Vivo ed è Reale! Siate Vigilantinon fatevi trovare con la Lucerna spenta … ma con l’Amore dei vostri cuori Accesi, Figli Miei! Rivolgetevi con lo sguardo allo Sguardo Maternonel Camminare sulla Viuzza Stretta e prendere le Spinecosì non cadete, Figli! Ma siate Vangelo Aperto per tuttie Gioite con la Parola Viva del PadreSpezzando il Pane e MangiandoLo con tutti i Fratellinella Gioia di essere Figli di Dio! Vivete il Vangelo e non temete gli uomini! Vigilate: è il Padre che dovete temere! E Combattete i Falsi Profeti e il Veleno con la Destra che Dio ha Donato ad ognuno di voi, Figli Miei! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) … Ma rimanete ancora nell’Orto degli Ulivi Innamoratevi sempre di più dell’Amore Eterno del Padre, Figlioli! Venite ancora … Saliamo la Vigna, l’Arca, i Reminon lasciate le Capanne in questo Tempo … e non lasciate le Barche: siate Vigilanti, Figli Miei! Crescete ancora nel Giardino, nell’Orto, al Banchetto Nuziale … Crescete sul Legno della Croce … e Innamoratevi: è questa Parola Chiave che forma la Croce, Figli Miei! Crescete nella Mitezza … Crescete nell’Abbondanza … Crescete nella Carità … Crescete come Figli … e Moltiplicatevi nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria … Mamma Mia, Mamma di ognuno di voi, Mamma dell’Umanità intera! Siate Fecondi in questo Giorno … nell’Accogliere il Frutto di Dio che è Amore! Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi venire un altro istante con Me? Giulia: Eccomi, Gesù … Ti lascio tutto tutto! Gesù: Vieni, Figlia! Giulia: Eccomi! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Hai Bevuto tutti i Calici? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: E hai visto come sono Amari? Giulia: Eccomi, Gesù … non posso dire che non sono Amari … ma Eccomi! Gesù: Hai visto i Rotoli, Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù … Li ho visti! Gesù: E hai visto tutte le Creature? Giulia: Ho visto tutto, Gesù … tutto quello che stanno preparando! Cosa devo fare, Gesù? Gesù: E’ tutto Scritto nei Rotoli, Figlia! Giulia: Gesù, so che sono al sicuro … ma donatemi sempre la Costanza e la Forza! Gesù: Non temere, Roccia di Dio! Giulia: Eccomi, Gesù … Eccomi! Gesù: Hai visto il Lavoro dei Due Giovanni? Giulia: Eccomi, Gesù … Eccomi … i Due Buon Samaritani si fermano sempre … ovunque sono … si fermano e Lavorano! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Ci sono ancora i Calici da Bere e Flagelli da fermare! Giulia: Eccomi pronta, Gesù … Eccomi ancora per l’Eternità … è bello rinnovare l’Eccomi e tenerlo Acceso  nel Lavoro della Vigna! Eccomi, Gesù!  Gesù, io ho sempre le mani vuote col niente della Giornata e ve li consegno … e vi consegno tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! E vi consegno la Famiglia con i loro cuori e i loro sussurri: è il Luogo Giusto metterli nel Vostro Cuore, Gesù! E metto tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare! E metto tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Attimo dopo attimo durante la Giornata vi consegno l’Umanità intera e la Famiglia e mi consegno io! Eccomi, Gesù … Eccomi … Eccomi per la Porta sempre Spalancata … Eccomi per il Vostro Sì Pieno a tutto! Ed ecco, io vi rispondo: Eccomi … da parte dell’Umanità intera e di tutti i Figli … raccolto durante la Preghiera, Gesù! Gesù: EccoMi, Anima Mia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere!  EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Crocel’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora una volta a tenerLo Alto e a viverLo nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! Vivete questo Incontro d’Amorenella Gioia nei vostri cuori … nella Pace e nella Caritànella Semplicità di essere Figli di DioAmandovi gli uni gli altri … e pregando per i Grandi del mondo, Figli! La Pace è nelle vostre mani: DonateLa a tutti! E Combattete la Guerra e i Falsi Profeti e il Veleno con la Mia Croce … col Mio Vangelo … con la Mia Verità, Figli! Allargo ancora le Braccia per Abbracciare ognuno di voi nella Vittoria dell’Abbraccio della Croce … nel Suo Trionfo … nel Suo Svettare in Alto per Guardare tutti e Chiamarvi: Figli!  Vi Amo e vi Benedico, Figli Miei! … (Gesù Benedice) Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Gesù: Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi nell’Abbraccio della Croce, Figlia! EccoMi! Ecco l’Acqua Zampillante! Teresa: Eccomi, GEsù! Gesù: Bevi! Ecco l’Acqua Zampillante! Bevo per tutti voi, Figli! Come stai, cosa hai fatto e dove sei andata? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Sto bene! Ho fatto le Cose del Padre dove mi hanno portata Maria e lo Strumento! Gesù: EccoMi! E cos’è che Mi devi dire? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci in un’altra Ora dell’Orto! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci per essere Venuto ancora … o meglio, per essere venuti noi ancora … Tu ci sei sempre! Gesù: EccoMi! Teresa: Il dubbio siamo noi! Gesù: Io non manco mai! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E allora è una Grazia Grande per ognuno di noi … ancora in questo Giovedi di essere qui ad ascoltarTi … ad essere in Tua compagnia … a farci compagnia a vicenda! Gesù: EccoMi … e Io ascolto i vostri cuori! Parla ancora! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Ci troviamo tutti uniti dinanzi alla Croce, dinanzi al Cuore di Dio … e allora quando siamo così: nell’Amore Pieno … il nostro cuore si apre, anche se Tu lo conosci da sempre … e possiamo mettere nel Tuo tutto ciò che è nel nostro … e Tu che sai ciò che devi fare … Operi … Operi nel Silenzio … Operi nell’Amore! Ma tutto questo ancora noi non lo comprendiamo … non riusciamo a comprendere come … non vedendo alcune cose! Tu riesci ad entrare nel cuore dell’Umanità intera … e anche un piccolo gesto che per noi sembra piccolo, sembra insignificante … ai Tuoi Occhi diventa un Gesto d’Amore … nelle Tue Mani diventa un Gesto d’Amore! E allora è questo che dobbiamo imparare a fare: ad OffrirTi tutto … in modo che da quel poco che Ti Offriamo … Tu puoi far nascere il Tutto di Dio e poi DonarLo agli altri! Ed è questa la Carità Silenziosa che possiamo Operare … sempre passando dal Tuo Cuore! Gesù: EccoMi! Teresa: E allora…! Eccomi, Gesù! Gesù: E allora? Teresa:E allora quando al Primo Posto mettiamo Te e ci riconosciamo come Croce … tutto questo è possibile! Quando rinneghiamo l’io: soltanto in quel momento mettiamo dinanzi l’Amore Pieno! Eccomi! Gesù: EccoMi! Non hai nient’altro da dire? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Ci Doniamo! Teresa: Eccomi! (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane:) Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni e lo Strumento rimane ancora Crocifissa per Amore per i Grandi del mondo … secondo le Intenzioni del Padre … e per tutti i Flagelli che sono pronti! Rimane Crocifissa per questo! … (Gesù fa il gesto di Spezzare il Pane e Lo Innalza:) EccoMi SpezzatoEccoMi Intero Amore! … (Gesù Spezza in 3 Pezzetti il Pane:) Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria! … (Gesù Innalza il Vino:) EccoMi Amore! … (Gesù Bagna 3 volte un Pezzetto di Pane nel Vino, facendoLo Sgocciolare nel Vino e Lo Dona a Teresina:) EccoMi Amore, EccoMi Amore, EccoMi Amore! Teresa: Eccomi, Gesù! (Gesù Bagna 3 volte un Pezzetto di Pane nel Vino, facendoLo Sgocciolare nel Vino e Lo Dona a Pasquale:) Gesù: EccoMi Amore, EccoMi Amore, EccoMi Amore! … (Gesù Bagna 3 volte un Pezzetto di Pane nel Vino, facendoLo Sgocciolare e Lo Mangia:) EccoMi Amore, EccoMi Amore, EccoMi Amore per ognuno di voi … per l’Umanità intera, Figli Miei! … (Gesù Innalza il Vino e poi Dona il Vino a Teresina e a Pasquale:)EccoMi Amore! … EccoMi Amore! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! EccoMi Amore! Pasquale: Eccomi! ... (Gesù Innalza il Vino e Beve:)Gesù: EccoMi Amore! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Io rimango ancora a pregare nell’Orto degli Ulivi … e Mi fermo a dire quanto Male fanno gli uomini … e quanto Amore Dona il Padre! E per questo Mi fermo a pregare di piùaffinchè gli uomini vedono l’Amoreaffinchè gli uomini vedono il Volto di Dioaffinchè gli uomini Guardano e Mangiano il Vangelo di Dio! In questa Serata dell’Orto degli Ulivi prego forte forteaffinchè gli uomini si destino dal sonno! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! (I presenti si avvicinano a Pasquale e a Teresina per ricevere il Pane e il Vino.) Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! La Pasqua è Piena, è Viva ed è Risortanel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! Gioite e fate Festa, Figli Miei: l’Amore è Nato nei vostri cuori! … (Gesù Innalza Vino:) Siate Ardenti, Figli … ed essendo ArdentiDividetevi, Spezzatevi e Donatevi a tutti nell’Amore e nella Misericordia del Padre! Gioite con la Gioia che il Bimbo-Dio è Venuto ad Abitare dentro di voiper Accendere il Fuoco e farvi Ardere d’Amore e Combattere la Battaglia! Essendo Vincitore Dio … anche voi Vincetenel Suo Nome, nella Sua Verità, nel Suo Vangelo, nel Suo Pane, nel Battere del Suo Cuore in ognuno di voi e nell’Umanità intera! Ascoltate il Grido del Cuore di Dio che vi Chiama ancora: Figli … e Gioite! Ma rimanete Creature di Dionon lasciate la Viuzza Stretta per prendere la Larganei Tempi che verranno ancora, Figli … ma pregate per coloro che hanno sparso il Veleno! E rimanete Uniti nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! EccoMi! … (Gesù Dona il Vino a Teresina e a Pasquale:) EccoMi Amore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi Amore! Pasquale: Eccomi! (Gesù Innalza ancora il Vino e poi Beve:)   Gesù: EccoMi Amore per ognuno di voi … per l’Umanità intera, Figli Miei! EccoMi, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cos’è che Mi devi dire ancora? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci per esserTi Donato ancoraEccoci per esserTi Donato a tutti senza scartare nessuno! Gesù: Dio non scarta i Figli che ha Salvato! Teresa: Eccoci, Gesù … è questo che noi uomini dimentichiamo: che Dio, attraverso il Figlio … ci ha Salvati tutti … e quindi non può abbandonare nessuno! Siamo noi che L’abbandoniamo … ma Dio Visita tutti! Gesù: Dio BussaDio ChiamaDio AccarezzaDio dice ai Propri Figli: “Io ci sono”! Teresa: Eccomi, Gesù … Eccomi! Gesù: Non parli più? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Io Parlo ad ognuno di voi dicendo ad uno ad uno: “Ho bisogno di ognuno di voi, ho bisogno del vostro Amore … per Lavorare … e Combattere il Veleno e i Falsi Profeti!” … E ognuno di voi si deve Unire al Cuore di Maria nel Trionfo dell’Amore! Siate i Miei Soldatisiate i Miei Pastori che Pascolano le Pecore per portarLe all’Ovile del Padre e Gioire nella Gioia Piena! E’ questo che ho da dirvi: Vi Amo! Tutti: Anche noi! Gesù: Vi Amo! Tutti: Anche noi! Gesù: Vi Amo! Tutti: Anche noi! Gesù: Vi Amo! Tutti: Anche noi! Gesù: Vi Amo! Tutti: Anche noi! Gesù: Vi Amo all’Infinito! Tutti: Anche noi all’Infinito! Gesù: Crescete in questo Amore … e nella Verità della Croce, Figli Miei! … (Gesù Benedice)E vi Benedico col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! Giovanni viene! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! (Giovanni Benedice)Pace nell’Ardere del Cuore di Dio! Figlioli, abbiamo Festeggiato il San Mario … abbiamo Camminato su quella Viuzza della Gioia di Dio: essere Innamorati fino a Donare la Vita e a Salvare i Fratelli … Crescere in questa Verità, in questo Mistero d’Amore … Amando e non curando la propria Vita … a DonarLa! A che serve avere la Vita e poi non vedere il Volto di Dio? Cari Amici, Figli Miei … ricordate sempre che siete dei passeggeri che passano sulla Via di Dioandando sempre nell’Orto, nel Giardino, a Lavorare nella Vignaper Incontrare il Tesoro-Diol’Amore-Diola Grandezza di Dioche è Croce, che è Perdono, che è il Tutto per l’Umanità intera! Vedete, Cari Amici … com’è che Dio Si fa Piccolo per venire a Parlare e a dire ad ogni Figlio: “Tu Mi servi!” … Dio che diventa Piccoloa chiederequanto Lui può Tutto … chiede ad ogni Figlio: “Tu Mi servi! … Tu sei il Mio Soldato! … Tu sei il Pastore Eterno!” … E i Figli sono sordi e i Figli sono ciechi! Ma la Misericordia di Dio è così Grande da diventare Bambino e chiedere ad ognuno: “Tu Mi servi! Tu Mi servi … non per fare il servo … ma per Vincere!” … Per Vincere quella Battaglia che il Nemico vuole distruggere: non vuole la Pace … non vuole l’Amore! Ma Dio viene e dice ad ognuno: “Vincete! Vincete con Maria … col Suo Cuore Immacolato!” … E quando questa Vittoria arriva nei propri cuoriognuno diventa Piccolo come Dio … fatto a Immagine e Somiglianza di questo Amore Uno e Trino! Vivete ancora pregando per la Chiesa tutta! Accostate quelle Mura che si sono allargate … e nell’allargarSi … si sono persi! Pregatepregate per i Grandi … e Combattete i Falsi Profeti e il Veleno! … (Giovanni Alza la Destra e Benedice)Pace ad ognuno di voi, Figli Miei! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Come stai? Teresa: Bene! Piccolo Giovanni: Cos’è che Mi devi dire? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Benvenuto! Piccolo Giovanni: Bentrovati nell’Ascolto della Parola di Dio … nel prendere il Vangelo, MangiarLo e DonarLo a tutti! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Essere coscienti che attimo dopo attimo in questo Luogo … è Dio a Parlare! Prendere coscienza, prendere…! Piccolo Giovanni: Per chi non crede che è Dio a Parlare … Allargo le Braccia! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccoci! Fa che il cuore di ognuno di noi … si spalanchi dinanzi a ciò che Dio ha fatto a Timparelle! Piccolo Giovanni: Alla Parola di Dio … e di ciò che farà ancora! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Cosa c’è? Va tutto bene! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Giovanni? Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Abbiamo Festeggiato il Tuo Onomastico … e oggi tutti uniti, Ti Festeggiamo ancora! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E ci prepariamo anche alla prossima Festa che sarà … quella del Calice Vivente, della prima volta in cui è venuto a Timparelle! E Festeggiando l’Uno festeggiamo l’Altro e viceversa … perché Voi Due siete sempre Uniti! Piccolo Giovanni: , non Ci separiamo mai! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Non hai nient’altro da dirMi? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi, Figli! Io vi Invito ancora a Crescere e a Guardare il Bambino Gesù … e guardandoLo … specchiatevi nei vostri cuori e togliete tutto quello che non appartiene a Dioe con Maria, la Mamma di Dio e la Mamma vostra, dell’Umanità interaCamminate e Portate tutti i Figli nel Cuore del Padre! Vi dico queste Parole perché siete stati Chiamati a Vincere e a Svettare sul Legno della Croce col Vangelo Vivo di Dio! Vi Amo tutti! … (Giovanni manda un bacio ai Figli)Tutti: Anche noi! Piccolo Giovanni: E vi Benedico col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! Giovanni viene! Il Calice Vivente: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice:)Nel Mistico Mistero del Pane e del VinoViene il Figlio di Dioa Parlare a tutte le Genti e a dire la Verità della Croce … la Verità della vostra Redenzione … del vostro Vivere attimo dopo attimo nel Servire Dioe così Camminare nella Verità di Dio, nella Verità del Vangeloin questo Abbraccio che è così Costante e così Pieno d’Amore … che Spalanca tutte le Porte … e le Porte Spalancate è il Cuore del Padre per l’Umanità intera e per ognuno di voi! E Vivere ancora questa Armonia di Dioche Penetra nei cuori e non lascia i Figli senza la Parolanon lascia i Figli senza l’Amorenon lascia i Figli senza la Carità! E questa Carità è Dio … e questo Pieno d’Amore è Dio che Si Tuffa per Abbracciare tutti e non lasciare il Pane e non lasciare il Vangelo, perché viene a DonarLo! E vivere ancora questo Luogo dove Dio ha Piantato l’Albero della Croce e il Suo Progetto d’Amore per l’Umanità intera … per l’Umanità che vedrà il Trionfo del Cuore Immacolato di Maria … per la Chiesa … per il Tabernacolo di quella Creatura che ha saputo Donare l’EccoMi! Maria, la Mammae quando si parla di Mammasi baciano le labbra e il cuore si spalanca! E’ questo che la Chiesa deve fare, è questo che i Ministri devono Predicare: Maria e solo Maria … la Mamma di Dio che ci ha Abbracciato e ci ha chiamato Figli … e non ci lascia! Quale Mamma si può paragonare a Maria? E’ Lei, è Mariaè la Creatura che ha saputo Donare l’EccoMi per l’Eternità! E quell’EccoMi è Vivo … e quell’EccoMi Grida: “Ritornate, Figli … a Predicare il Vangelo!” … Ritornate ad Abbracciare i Piccoli, i Poveri, gli Emarginati, il Figli carcerati, i Figli drogati, i Figli diversi … che sono tutti Figli di Dio! E Crescetepregando per coloro che hanno gettato il Veleno! Ma Vigilate, Figli … Vigilatenon perdete la Fede! Questo Veleno fa perdere la Fede! Voi teneteLa Salda! E pregate per coloro che non preganoe Benedite per coloro che Malediconoe Spezzate il Pane per coloro che non Lo Spezzano! (Il Calice Vivente Benedice:)Vi Amo! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! Com’è? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Benvenuto! Il Calice Vivente: Bentrovati a tutti voi nell’Orto degli Ulivi a pregare con Gesù … e a Vivere il Suo Amore! Che Mi devi dire? Teresa: Eccoci, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccoci Uniti … Eccoci ad ascoltare la Parola di Dio … Eccoci ad ascoltare il Pane Vivo che ci porta alla Vita Eterna … che ci fa Camminare da Figli! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Che ci fa Crescere come Figli di Dio … così come Tu ci hai sempre detto e continui a dirci: di riconoscerci come Figli! Il Calice Vivente: Se non vi riconoscete come Figli … non riconoscerete mai il Padree la Paternità va Rispettata, Amata e Conosciuta! Teresa: Eccoci, Giovanni!  Il Calice Vivente: EccoMi! Non Mi devi dire niente altro? EccoMi, Figlia! Teresa: Eccomi!  Il Calice Vivente: Io vi dico: vi Amo! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: E questa Parolina metteteLa nel cuoree quando siete tristi, andateLa a cercare … così Suona sempre più forte e quando sentirete la Musicasarete Gioiosi: “Vi Amo … vi Amo!” … Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: Vi Amo!” … così Suona sempree tu canti, cantate tutti quanti la Parolina: “Vi Amo!” … perché Dio vi Ama e Aspetta il vostro Amore! … (Il Calice Vivente  Benedice:)E Io vi Amo col Padre, col Figlio e con lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! Il Calice Vivente: EccoMi! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Che hai combinato? Pasquale: Eh, stiamo Lavorando come…! Il Calice Vivente: Stai Lavorando? Pasquale: Stiamo Lavorando! Il Calice Vivente: Stiamo Lavorando! E Lavora sempre! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: E Cammina sempre sulla Viuzza e sii sempre Vigilante! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Pasquale: Ciao! Il Calice Vivente: EccoMi! … (Il Calice Vivente  Impone le Mani sui Figli:)Nell’Ardere del Cuore di DioScenda su di voi l’Amore di Pentecoste! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Scenda su di voi la Carezza dello Spirito Santo e Avvolga ognuno di voi nell’Amore di Dio! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Scenda su di voi il Cuore Immacolato di Maria e Custodisca i vostri cuori e il vostro Cammino! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: E Scenda su di voi la Benedizione di Dio … che è Padre, che è Figlio, che è Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! Andate in Pace nella Misericordia del Cuore del Padre e nell’Abbraccio e nella Gioia della Croce! Amen! Tutti: Amen! Giulia: Dove siete? Giovanni … avete visto tutto? Li avete visti i Rotoli? E io ho da Bere ancora Calici e da Lavorare! Devo venire? Eccomi, come finisco … vengo! Eccomi! Eccomi, Giovanni! Le Schiere sono già uscite … allora Salutiamo i nostri Cari! Eccoci, CariVoi state Lavorando … e anche noi Lavoriamo! Giovanni, ci vediamo ancora durante la Preghiera! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Quand’è che lo devo fare questo? Eccomi! Eccomi! Eccomi! (Lingua dell’Amore) Eccomi!

 

GIOVEDI   27  GENNAIO  2022

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione: GIULIA: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! GESU’: Io sono il Gesù che ha Abbracciato la Croceper Donare all’Umanità intera Vita Eternal’essere Figlinell’Amore e nel Pane, nella Luce Piena che Dona l’Albero della Vita … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! … (Gesù Benedice) VeniteAbbracciamo l’Albero  della Vita Eterna … e Spezziamo il Pane dell’AmoreCrescendo nella Verità del Padre, nella Verità del Vangelo, nella Luce che Dio Dona ai Propri Figlinell’Invitare l’Umanità a Vivere da Pastori Eternida Figli che Camminano nel Fiume dell’Abbondanza del Padre! Crescete ancora e Vigilate, Figli Miei … nel pregare per la Chiesa tutta, per tutti i Figli Ministri, per i Vescovi e per il Papa! Unite ancora i vostri cuori e pregate per tutti i Popoli! Unite ancora le Mura che si sono divisi! Cercate l’Acqua Zampillante e Donate da Bere alle Sette Chiese! Cercate ancora, Figli … il Pane dell’Abbondanza di Dio … e SpezzateLo ancora per tutti i Popolipregando per i Grandi del mondocercando ancora l’Acqua Zampillante … e Donare l’Acqua per far diventare i cuori teneri! Figli Miei, non fermatevi in questo Cammino di Preghiera e di Pace! E’ nelle vostre mani la PaceDonata ad ognuno di voi … e con la Destra  Combattete le GuerreDistruggete le ArmiUsate i vostri cuori Ardenti d’Amore per Sconfiggere il Male! Siete stati Chiamati uno ad uno per Vincere! Unitevi al Mio Cuore … unitevi al Cuore di Mariacercate il Suo Rosario e pregate per la Pace, Figli Miei! Ma non lasciate nessuno dei vostri Fratelli senza il Rosario di Maria, Figlioli! Venite nell’Orto degli Uliviaccostatevi al Mio Cuore e preghiamo! Non lasciate l’Orto degli Ulivi, Figli! La Preghiera Costante, l’Amore e la CaritàDonatela sempre … senza Limiti e senza Misure … non contate ciò che fate … ciò che fa la destra non deve saperlo la sinistra! Siate un Unico Coro d’Amore rivolgendovi al Padre … e il Padre Buono vi concede ogni cosa, Figli Miei! E’ l’Amore che dovete usare per far cadere le Armi … con la Preghiera Costante! Vivete ancora in questo Giorno la Preghiera dell’Ortol’Incontro del Pane, della Parola! E Vivete l’Ardere dei vostri cuori nel Donarvi a tutti … Spezzando sempre il Pane! Io sono Vivo e Reale … sono in mezzo a voi … sono nell’Orto degli Ulivi a chiedere e a bussare ai vostri cuori: destatevi dal sonno, Umanità intera … destatevi dal sonno, Figli tutti! Tutti siete FigliChiamati dal Padre per Lavorare e Donare ai Figli il Pane della Vita, l’Amore Eterno, la Gioia di essere chiamati: Figli, Fratelli e Amici, così come vi chiamo Io … Figli Miei! Ma venitesaliamo la Vigna, l’Arca, i Remi, le Capannenon dimenticate le Barche! Vivete in questo Tempo la Gioia che Dio vi Dona … e non dimenticate ciò che Dio vi ha dettotutto vi servirà nulla cadrà! Ma siate Costanti nella Preghiera … siate Costanti nel Masticare il Vangelo … il Pane Vivo, Figli Miei! Vi chiedo ancora di pregare per la Pace: è nelle vostre mani! Togliete le Armi, Figli … e Donate i Rosari dei vostri cuori al Padre! Creatura Mia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Creatura Mia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Creatura Mia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi venire un altro istante a Lavorare con Me? Giulia: Eccomi, Gesù … Ti consegno tutto! Gesù: Vieni, FigliaGuarda e Lavora! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Roccia di Dio? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Roccia di Dio? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Roccia di Dio? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Hai Bevuto … hai Lavorato? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Hai Visto?  Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: I Rotoli … li hai guardati? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù, ancora ci sono Calici da Bere … e ancora c’è da Lavorare! Gesù, siete sicuro di consegnarmi tutto quello che ho visto? Lo so che Voi siete sempre sicuro di tutto quello che fate … ma vi fidate così tanto! Gesù: Non dimenticare: sei stata Mandata dal Padre! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi, ma io ve lo chiedo ugualmente: siete sicuro ancora, Gesù? Gesù: EccoMi, Figlianon temere! Bevi e LavoraGuarda i Rotoli … e non temere niente e nessuno, Figlia MiaAscolta la Voce del Padre quando ti Chiama nel Silenzio! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù, ho visto i Due Giovanni che camminavano su una Viuzza … ma dov’è che andavano? Poi non Li ho visti più! E’ lì che andavano! Eccomi, Gesù! Gesù, lo so che non devo parlare a voce alta … ma quello…? Eccomi! Eccomi! Gesù, io sono sempre col niente nelle mie mani  … il niente della Giornata … ma c’è tutto quello che mi avete donato fino a questo istante … e lo depongo ancora nel Vostro Cuore … così come depongo ancora  nel Vostro Cuore … la Famiglia, i loro cuori e i loro sussurri che ho raccolti … e ve li consegno! E vi consegno anche tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare … Eccomi, Gesù! E vi consegno tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Accoglieteci ora più che mai Gesù … anche se Voi non ci avete mai lasciati soli e non ci avete mai lasciati fuori … siamo sempre al sicuro … chiamandoVi … e venendo ad Abitare nel Vostro Cuore! Sì che siamo al sicuro, Gesù! Se l’Umanità intera facesse tutto così: che Ti chiamerebbe e verrebbe ad Abitare nel Vostro Cuore! Le Armi non entrano nel Vostro Cuore … e le Guerre neanche … c’è solo l’Amore e la Pace! Ma forse io sono stupida, Gesù … non forse … lo sono! Gesù: Non sei stupida, Figliasei Innamorata! Giulia: Sì, questo sì … ma come posso io cambiare l’Umanità? Gesù: Non dimenticare, Figlia Miache sei stata Mandata! Giulia: Eccomi, Gesù … ma Ti consegno ancora tutto, tutto! E in questa Luce … in questo Amore dei Tuoi Occhi e del Tuo Cuore, Gesù … mi perdo … è così bello guardarLo! Gesù, ma perché l’Umanità non vede i Tuoi Occhi e non vede il Tuo Cuore … perché l’Umanità si perde nelle cose del mondo e non si perde nei Tuoi Occhi, Gesù? Io mi perdo … ma poi mi ritrovo con Te … è così Bella … è così Grande la Gioia di perdersi nel Tuo Cuore e nei Tuoi Occhi! Gesù: EccoMi, Figlia Mia! EccoMi ancora al Banchetto Nuziale! EccoMi ancora nel Giardino del Padre! EccoMi ancora con tutte le Schiere! EccoMi ancora con i Due GiovanniCarlo, Pio e Domenico … nel portare l’Unica Verità della Crocel’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora una volta a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! Siate la Gioia! Siate la Luce! Siate l’Amore, Figli … e Vincete la Battaglia del Cuore Immacolato di Maria! Pace a tutti voi, Figli! … (Gesù Benedice) Tutti: Eccomi, Gesù! Gesù: Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! TERESA: Eccomi! Gesù: EccoMi! Ecco l’Acqua Zampillante! Ecco l’Acqua Zampillante! Beviamo! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Nel Dissetare l’Umanità, Figlia! Come stai? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Dove sei andata e cosa hai fatto? Teresa: Sto bene! Gesù: EccoMi! Teresa: Sono andata dove mi hanno portato Maria e lo Strumento a fare le Cose del Padre! Gesù: EccoMi! E cos’è che Mi devi dire? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci in un’altra Ora dell’Orto … Eccoci nell’Amore Pieno … Eccoci per averci fatti entrare ancora una volta a farci compagnia! Gesù: La Mia Porta è sempre Aperta! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Siamo noi che la chiudiamo, ma … anche se ma non si dice … siamo uniti spiritualmente per Grazia Tua … che nonostante tutti i nostri dubbi, tutti i nostri errori … ci Aspetti … ci Accogli … e ci Chiami attimo dopo attimo! Gesù: EccoMi! Teresa: Ci hai Scelti uno ad uno … e ognuno di noi ha un Compito che prima o poi si vedrà … sarà chiaro! Gesù: Dovete prima farlo chiaro voi perché … non si dice … è chiaro per Me! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: E’ per voi e per l’Umanità che non è chiaro! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: Perché gli occhi sono annebbiati dalle cose del mondo! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: E il cuore è occupato! Teresa: Eccoci! Gesù: EccoMi! Teresa: Quando il cuore si libera e riesce a riconoscersi come Croce e come Figlio … allora emerge il Compito, o meglio … emerge il Dono che Dio ha fatto ad ogni Figlio! Tutti siamo prima di tutto Figli di Dio! Gesù: Tutti siete stati Donati! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Ma in ognuno il Padre ha messo un altro Dono Speciale … per poter poi essere tutti quanti insieme … un Unico Corpo … un Unico Cuore! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Non devi dire nient’altro? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Allora Ci Doniamo! Teresa: Eccomi! (Teresina porge a Gesù il Vino e un Pezzo di Pane:) Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni! Teresa: Eccomi! Gesù: E lo Strumento rimane Crocifissa per Amoreinizia la Salitalo Strumento inizia a Salire la Scalaper Abbracciare sempre di più la Croce e Vincere! E questo Giovedirimane Crocifissa per Amore secondo le Intenzioni del Padre e tutto quello che ha visto! E’ così questa Serata! EccoMi!  (Gesù fa il gesto di Spezzare il Pane e Lo Innalza:) EccoMi SpezzatoEccoMi Amore … Intero per ognuno di voi e per l’Umanità, Figli! … (Gesù Spezza in 3 Pezzetti il Pane:) Ecco il Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! … (Gesù Innalza il Vino:) EccoMi Amore per ognuno di voi …  per l’Umanità intera, Figli Miei! … (Gesù Bagna 3 volte un Pezzetto di Pane nel Vino, facendoLo Sgocciolare nel Vino e Lo Dona a Teresina:) EccoMi Amore, EccoMi Amore, EccoMi Amore! Teresa: Eccomi, Gesù! (Gesù Bagna 3 volte un Pezzetto di Pane nel Vino, facendoLo Sgocciolare nel Vino e Lo Dona a Pasquale:) Gesù: EccoMi Amore, EccoMi Amore, EccoMi Amore! … (Gesù Bagna 3 volte un Pezzetto di Pane nel Vino, facendoLo Sgocciolare e Lo Mangia:) EccoMi Amore, EccoMi Amore, EccoMi Amore per ognuno di voi … per l’Umanità intera, Figli Miei! … (Gesù Innalza il Vino e poi Dona il Vino a Teresina e a Pasquale:)EccoMi Amore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! EccoMi Amore! Pasquale: Eccomi! ... (Gesù Innalza il Vino e Beve:)Gesù: EccoMi Amore! EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: DoniamoCi! Ma Io Mi fermo ancora a pregare nell’Orto degli UliviMi fermo a pregare secondo le Intenzioni del Padre Mio e del Padre vostro e del Padre dell’Umanità intera! Ma Mi fermo ancora nell’Orto degli Ulivi a pregare per questo Tempo che Dio vi ha Donato e voi non conoscete … e voi Camminate nel Giardino che Dio vi ha Donato … ma Io  prego affinchè voi possiate Vigilare e possiate Vedere con i vostri occhi e con gli occhi del cuore ciò che l’Umanità sta per incontrare … ciò che ognuno di voi deve abbracciare o lasciare! Prego affinchè vediate ciò  che gli uomini stanno per prepararee vi fermate a decidere se prendere la Viuzza Stretta o la Larga! Io Mi fermo a pregare per questo e per ciò che voi non conoscete, Figli! DoniamoCi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! (I presenti si avvicinano a Pasquale e a Teresina per ricevere il Pane e il Vino.) EccoMi! EccoMi! EccoMi! La Pasqua è Piena, è Vivaed è Risorta nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! Gioite e fate Festa al Banchetto Nuziale … siete stati Invitati … e la Gioia è Grande … e la Gioia è Piena … e la Gioia è Viva con Gesù … che sono Io, il Figlio di Dio Mandato in mezzo a voi a DonarSia Vivere nei vostri cuori e a Gioire … e ad essere Gioiosi dell’Amore del Padre che è Pieno … è nei vostri cuori … è Pieno nei vostri cuori! Non abortite questo Amore … fate Crescere questo Amore … fateLo Nascere per DonarLo a tutti! E quando sarete Donati a tuttila Pasqua è Piena, è Viva, è Risorta, è nel Cuore di Dio … e Gioire nell’Umanità intera, in tutte le Chiesedove c’è il Tabernacolo di Maria che Si Apre per tutti e non si nega a nessuno col Suo EccoMi! Con l’EccoMi … Maria è diventata Tabernacolo di Dio nel DonarSi a tutti! Gioite in questa Gioia e fateLa Crescere per DonarLa agli altri … senza scartare nessuno dei Figli … nessuno! … (Gesù Innalza il Vino e poi ne Dona da Bere a Teresina e a Pasquale) EccoMi Amore! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! EccoMi Amore! Pasquale: Eccomi! … (Gesù Beve il Vino:) Gesù: EccoMi Amore per tutti voi … per l’Umanità intera, Figli! EccoMi! EccoMi, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Gesù? Gesù: EccoMi! Teresa: Ti sei  Donato ancora per tutti! Gesù: EccoMi! Teresa: Per l’Umanità intera … per tutti … senza lasciare nessuno! Ti Doni Pieno! Gesù: Come può Dio lasciare i Figli? Teresa: Dio non può lasciare nessuno … Dio ci ha Creati uno a uno! Gesù: A Sua Immagine e Somiglianza! Teresa: Eccoci e non può … un Padre non può abbandonare i Suoi Figli … sono i Figli che non Lo riconoscono … sono i Figli che Lo mettono da parte perché pensano di essere superiori … pensano di potercela fare senza di Lui … senza rendersi conto che mettendo da parte Dio … ci si rovina! Gesù: Si cade … si va nella Via Larga! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E rimanere invece con Dio, riconoscere Dio come Padre … non significa non riconoscersi … anzi, se si riconosce Dio come Padre … si riconosce ognuno di noi! Gesù: Il Padre E’e se vi riconosceteSiete anche voi! Teresa: Eccoci, Gesù … è questa la Vera Essenza di ognuno di noi … non bisogna cercare altro! L’altro non ci porta alla Salvezza! Gesù: Dio vi Dona la Conoscenza, l’Intelligenza … ma rimanendo Figli! Se vi staccate dalla Figliolanza e vi unite alle cose del mondo … vi perdete! Teresa: Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Se solo imparassimo a comprendere tutto questo … non ci sarebbe più nessuna Guerra … non ci sarebbe più nessun Odio … non ci sarebbe più nessun Sopruso … ci sarebbe soltanto l’Amore di Dio! Gesù: L’Amore: è quello che Dio Sussurra attimo dopo attimo all’Umanità intera! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Non hai nient’altro da dirMi? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! EccoMi, Figlioli … Io ho tante tante cose da dirvi e sono tutte basate sull’Amoretutto quello che ho da dirvi è che vi Amo! Tutti: Anche noi! Gesù: E quando c’è l’Amorec’è Dio! E quando c’è la Lucec’è Dio! E quando c’è la Caritàc’è Dio! E quando c’è il Sorrisoc’è Dio! Quand’è che i Figli sono Gioiosi? Per una Giornata guadagnata senza Dio? O per una Giornata guadagnata nel Lavorare per Dio? Una Figlia: Con l’Amore di Gesù! Gesù: Com’è piccolo questo sussurro! Siate Gioiosi e Lavorate nella Vigna del Padre per Donare il Sorriso e la Gioia a chi non ce l’ha piùLavorate nella Vigna per Donare ai Fratelli il Pane che non hanno saputo prendereLavorate nella Vigna della vostra Giornata per Donare l’Amore a chi l’ha persoLavorate nella Vigna per Donare il Sorriso ai bimbi che sono stati Spezzati in questo Giorno, Figli … e unitevi ardentemente al Cuore del Padre e fate Famiglia nel Suo Cuore! Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi!  Gesù: E vi Benedico col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! I Due Giovanni vengono! PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! (Giovanni Benedice)In questo Mistero Luminoso del Cuore di Diocome Sacerdozio Vivo ed Eterno, Dono ad ognuno di voi la Radice di Diodicendo, come Sacerdotecosa dovete fare, cos’è la Radice di Dio: siete tutti voi e l’Umanità intera! E Dio guarda questa Radice poggiata sul Suo Amore … e guarda come Cresce … e guarda come si Moltiplica! E Io dico ad ognuno di voi: date da Bere alle vostre Radici … date da Bere la Preghiera, il Panelo Spezzarvil’essere Fecondie non perdere nessuna venuzza di questa Radice che Cresce … di questa Radice che va ad Unirsi alla Croce! Vedete … cari Amici Miei, cari Figli: Dio che Dona ad ognuno di voi il Pane Quotidiano, così come Lo Dona all’Umanità intera … attraverso il Vangelo, attraverso il Pane, attraverso la Croce, attraverso la Parola! E questa Parolache nessuno sa afferrare, che nessuno sa masticare e si ferma e si perdeè Dio che Viene ancora è Dio che vi Chiama ancoraa dire: la Radice ha bisogno di Acqua … la Radice ha bisogno di Pane … la Radice ha bisogno di Croce! Non fermatevi … ma Camminate nel Combattere con la Spada che Dio vi ha Donato: la Spada del Vangelo! … (Giovanni Alza la Destra e Benedice)E non dimenticatevi: il Veleno è Libero e i Falsi Profeti anche! Ma non dimenticate il Veleno che gli uomini hanno gettato! Questo Veleno di questa Giornata: non lo dimenticate, Figli … e pregate! E siate ancora Vigilanti nel pregare per tutti i Figli Ministri, i Vescovi, i Sacerdoti, il Papa! Pregate, pregate per i Ministri … pregate per i Sacerdoti, che sono lo stesso … pregate per i Vescovi, che sono lo stesso … pregate per il Papa, che è anche Lui lo stesso! Ma pregate affinchè le Mura non rimangono Aperte, Figlioli! E Crescete in questo VangeloCrescete in tutto quello che ha detto Gesù in questo Giorno … e Segnatelo questo Giorno: è il Giorno di Dio … ma è il Giorno che gli uomini stanno Trafiggendo Dio! Da Sacerdozio Vivo ed Eterno vi dico tutto questo! Pregate e non fermateviguardate il Cuore del Padre … guardate il Cuore della Croce! Voi Mi siete Cari e non voglio perdervi … e vi Invito ad Amare Dioad Amare Dio! … (Giovanni Benedice)Pace a tutti voi! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Com’è … come stai? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! EccoMi! Teresa: Benvenuto! Piccolo Giovanni: Bentrovati nell’Orto degli Ulivi ad aspettare Gesù che vi Dona il Pane! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E Gesù e Voi ce Lo Donate in abbondanza! Piccolo Giovanni: Quello che Dio Dona … Noi Doniamo! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Così come avete sempre fatto … avete messo la vostra Vita al Servizio di Dio … e così avete cercato di….!  Piccolo Giovanni:  Ciò che deve fare il Sacerdote e ogni Figlio! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Cosa ho dato ad ognuno di voi? Teresa: Hai dato l’Esempio … hai dato la Parola … hai dato l’Amore hai dato il Sacrificio … hai Donato la Croce ... hai Donato l’Ubbidienza: è questo che hai Donato ad ognuno di noi e Doni ancora attimo dopo attimo! Piccolo Giovanni: EccoMi! Siate sempre Ubbidienti a Dio, Figli! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Cosa devi dirMi ancora? Teresa: Giovanni? Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Essere all’Ubbidienza … all’Ubbidienza di Dio … è tutto! Saper mettere da parte l’io … per poter fare emergere Dio: è questa l’Ubbidienza! Non significa mettersi in un angolino, togliere tutto … è soltanto comprendere di far Trionfare Dio … di mettere Dio prima di ogni decisione … perché così si è  furbi! Piccolo Giovanni: Sì, ma non dimenticarti che ci sono anche i Vescovi da Ubbidire! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: E Io gli ho detto che l’Amavo, ma non gli Ubbidivo perché lo volevo Santo! Voi che ne pensate? Una Figlia: Eccomi! Piccolo Giovanni: Eccomi a cosa? Una Figlia: E’ giusto quello che hai detto! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Non hai niente altro da dirMi? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Io, come Gesùho da dirvi che vi Amo! Tutti: Anche noi! Piccolo Giovanni: E Desidero che voi Amiate sempre di più coloro che trafiggono i vostri cuori, Figli! E vi Saluto con la Croce … che è Padre, che è Figlio,  che è Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! Giovanni viene! Il Calice Vivente: CON LA CROCE E COL PANE! … (Il Calice Vivente Benedice:)Nascere in questo Tempo dove Dio Bussa forte alla Porta di ogni mamma … così come ha Bussato alla Porta della Creatura Mariache ha saputo Donare l’EccoMi! Dio che ha Chiamato Maria per essere la Mamma in questa Umanità! Dio, Fecondo del Suo Amoreha Donato il Frutto a tutti … quel Frutto Gesù … quel Frutto Figlio di DioChiamato attraverso una Fanciulla … che ha guardato la Luce di Dio e ha saputo rispondere … e risponde ancora! Com’è che l’Umanità ha perso la Luce? Com’è che l’Umanità ha perso l’Udito? Dio Parla … Dio si rivolge ad ogni Figlio … si rivolge ai Vescovi … si rivolge ai Sacerdoti  si rivolge al Papa! E quale parola dice? Amore, Pace! Ci sono altre parole? Amore e Pace: è questo che deve Gridare il cuore di ogni Figlio Ministro, di ogni Vescovo e del Papaper far sì che l’Umanità guarda con gli occhi e vede la Croce … guarda quegli Occhi e vede l’EccoMi di Maria che Batte! E quando vede questo Cuore di Mammache Chiama a tutti Figli, con le Braccia Spalancatecom’è che la Chiesa non Apre le Portecom’è che la Chiesa non Arde d’Amore? Pregate, Figlioli … pregate con Mariacol Suo Rosario, col Rosario della Mamma di Dio … che chiede ad ognuno di voi una Grana al Giorno per la Pace per tenere Aperta la Porta del Vangelo e potere Attingere! Vivete questo Giovedi nel ricordarvi che siete Figli e Dio è vostro Padre … e vi Chiama per Salvare l’Umanità! I Figli Lontaniavvicinateli recitando il Santo Rosario, Figli Miei … e Amate con la Croce! (Il Calice Vivente Benedice:)Il Calice Vivente: Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! Com’è? Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: Com’è che stai? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Benvenuto! Il Calice Vivente: Bentrovati nell’Orto degli Ulivi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: Cos’è che Mi devi dire? Teresa: Giovanni? Il Calice Vivente: Eh! Teresa: Eccoci per essere venuto ancora! Il Calice Vivente: EccoMi … è il Padre … e nella Sua Ubbidienza che veniamo a Spezzare il Vangelo, la Parola di Dio! Teresa: Eccoci, Giovanni … ed Eccoci per tutto ciò che ci hai Insegnato … e ancora di più per tutti questi Canti che ci hai Donato, che hai Donato all’Umanità intera! Il Calice Vivente: E’ Vangelo! Teresa: Masticandoli … di volta in volta si scopre una cosa nuova … si apre una nuova finestra! Se li Mastichiamo con l’Amore … riusciamo a comprendere la Verità Tutta Intera! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: E allora impariamo a comprenderli … a cantarli e ad ascoltarli col cuore! Il Calice Vivente: Sono stati Masticati col Vangelo, col Pane Spezzato! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Non hai più nulla da dirMi? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! EccoMi! Nella Verità della Croce e del VangeloIo ho da dirvi che vi Amo! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: E Desidero che i vostri cuori siano sempre Accesi col Vangelo di Dio … con la Sua Parola … la Verità! E la Verità Unisce tutti i Popoli … perché è Dio la Verità! E se Camminiamo nella Sua Parola, nel Suo Pane, nel Suo Vangelo Tutto è Verità … e Crescere nel Giardino … e Donare al Padre i Frutti che sono sempre Amore: è quello che Dio chiede! E’ bello quando si è Innamorati: si Arde, si cammina sulle nuvole! Ma quando l’Amore si ferma … e si cade? Siate Vigilanti … rimanete sempre Innamorati di voi stessi … di Amare i Fratelli … e di Amare Diocosì rimanete sulla Linea Amore Dio … non vi perdete … e Combattete anche i Falsi Profeti e il Veleno! Ma ciò che dovete Combattere è la Guerracon l’Amore … e Vincerete rimanendo Saldi con i vostri cuori Legati al Cuore di Dio! Vi Amo tutti! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: E vi Benedico col Padre, col Figlio, con lo Spirito Santo Amore Maria Goccia di Dio! Il Calice Vivente: Come stai? Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Stai Lavorando? Pasquale: Sto Lavorando, sì! Il Calice Vivente: Cammina sempre sulla Viuzza e sii sempre Vigilante! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! … (Il Calice Vivente  Impone le Mani sui Figli:)La Misericordia di Dio Scenda su tutti voi! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Il Padre Doni ad ognuno di voi l’Ardere dei vostri cuori! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: La Pace di Dio Copri ognuno di voi, Figli! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: Il Pane dei Poverelli Scenda su di voi e sull’Umanità intera! Tutti: Amen! Il Calice Vivente: E vi Benedica Dio OnnipotentePadre, Figlio e Spirito Santo! Andate in Pace! Tutti: Rendiamo grazie a Dio! Giulia: Dove siete? Perché piangete? Che ho fatto … ho sbagliato qualcosa? I Due Giovanni: No, Figlia! Giulia: Cos’è che non ho visto? Avete visto ciò che mi ha fatto vedere Gesù? Non mi lasciate sola! I Due Giovanni: C’è Gesù! Giulia: Ma Voi non lasciatemi! E ora dove li portate quei bambini e quelle mamme? Giovanni,  io devo Bere ancora tanti Calici … devo Lavorare ancora un poco! Subito dopo … vengo! Ma ci incontriamo ancora durante la Preghiera! Donatemi la Costanza e la Forza di fare tutto quello che Gesù  i ha fatto vedere! C’è una Scala da Salire e la devo fare da solacon la Luce di Dio! Le Schiere non sono uscite … ma possiamo Salutare i nostri Cari! Eccoci, Cari! Sono appena arrivati? I Cari: EccoCi! Giulia: Nella Gioia di Dio … Gioite! Avete visto i Rotoli, Giovanni? Andate … io vengo dopo ad aiutarVi! Eccomi ancora! Eccomi! Eccomi!