Le Visitazioni: ogni Giovedì sera dalle 20.00 ed ogni 2aDomenica del mese dalle 15.00   

nuovo sito: www.stelladigesu.it

 

ULTIMO MESSAGGIO

DEL MESE IN CORSO

 

 

 GIOVEDI  18 OTTOBRE  2018

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la  Visitazione: Giulia: Se Sei Tu, Glorifica il Padre! Se Sei Tu, Glorifica il Padre! Se Sei Tu, Glorifica il Padre! (Gesù Benedice) Gesù: Io Sono la  Croce e il Crocifisso! … (Gesù Benedice) Io Sono il Figlio di Dio in mezzo a voi con le Braccia Spalancate … per Amarvi ed indicarvi la Via Stretta … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Venitevenite …. venite a Dissetarvi all’Acqua Zampillante del Mio Cuore, Figli Miei! Ricordate sempre: al Legno della Croce vi ho Amati e vi Amo … e Invito ognuno di voi ad Amarvi … e Invito ognuno di voi a pregare per la Pace, Figli Miei! Dove Regna la Pace … Regna Dio: è  il benessere dell’Umanità intera! Preghiamo e rimaniamo in Comunione attimo dopo attimo, Figli … senza disperdervi! Rimaniamo nella Vigna, nell’Arca, nei Remi, nelle Capanne! Rimaniamo Chiesa Nuova con MariaUniti nel Camminare, Figli … Uniti nel PregareUniti nell’Aspettare il Cuore Immacolato di Maria Trionfare … nell’Amore, nella Pace, nella Quiete! Offrite i vostri cuori! Offrite la vostra Giornata! Offrite il vostro essere: Figli! TeniamoCi per mano, Figlioli! Siate Vigilanti: Alzate la Destra e Combattete i Falsi Profeti e il Veleno! … (Gesù Alza la Destra e Benedice)Dio è Amore e ha Vinto e Vince con l’Amore … così anche voi Vincete con l’Amore! Non giudicate … per non essere giudicati, Figli Miei … ma abbiate il Santo Timore di Dio … del vostro Papà … che aspetta attimo dopo attimo! Pregate ancora e Preghiamo insieme per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Pregate per i nemici! Pregate per i Grandi del mondo! Pregate per le Mura di Roma: sono ancora Bagnate di Sangue Innocente, Figlioli del Mio Cuore! Col vostro Amore … e con la vostra Croce, che siete ognuno di voi … fermate la Guerra … fermate i Flagelli, Figlioli! Ma rimanete Inchiodati al Legno della Croce, Figli Miei! Chiedo ancora le vostre mani: donatemele … affinchè possa aiutarvi … e, prendendovi … potete aiutare, Figli! Ma rimanete Vigilanti … e preghiamo, preghiamo, preghiamo, Figli! L’Umanità è lontana dal Mio Cuore! Col vostro Amore … con la vostra Preghiera Costante … fatela avvicinare! E vivete la Giornata fatta di Croce … così non potete perdervi, Figli! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi! Gesù! Gesù: Cosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Le Cose del Padre, Gesù! C’è ancora Lavoro da terminare! Gesù: Vuoi essere aiutata? Giulia: Gesù, non rifiuto l’aiuto … ma posso farcela anche da sola … così, chi deve venire ad aiutarmi … può fare un altro Lavoro! Come desidera il Vostro Cuore! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Vuoi guardare ancora? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda! Giulia: Eccomi! Vedo tanti Figli camminare … vedo tante Armi … ma poi non li vedo tornare indietro! In mezzo ai Figli e alle Armi … ci sono tanti Pargoli! Gesù, cosa devo fare? Gesù: Immolati, come tu sai fare! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Vedo dei Missili: ne stanno partendo tanti … ma non vedo dove vanno! Gesù, li posso fermare? Gesù: Immolati, come tu sai fare … Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi! Gesù: Guarda ancora! Giulia: Eccomi, Gesù! Vedo il Mare diviso in due … ma non vedo l’acqua sul fondo della divisione! Ci sono Armi di Guerra e Deserto! Gesù: Invita i tuoi Figli alla Preghiera Costante … e tu, Immolati … Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora … e, tutto ciò che vedi … aggiungilo nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi! Eccomi, Gesù! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi! Gesù, metto nel Tuo Cuore … il niente della mia Giornata e tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Gesù, metto nel Tuo Cuore … la Famiglia, i cuori e i sussurri che ho raccolto … e Te li consegno! Metto nel Tuo Cuore, Gesù … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare! Li consegno al Tuo Cuore! Gesù, metto nel Tuo Cuore … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Accoglieteci ancora così come siamo! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccoci, Gesù! Eccomi, Gesù! Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: EccoMi, Anima Mia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Pargoli! EccoMi  con i Due Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel Portare l’Unica Verità della Croce (Gesù Benedice) l’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori … Figli Miei! EccoCi Uniti nell’Unico Amore, Figli! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Pace ai  vostri cuori, Figlioli! (Gesù dona un bacio ai presenti, che ricambiano)Tutti: Eccomi! Gesù: EccoCi! State tutti bene-male? Tutti: Eccomi! Gesù: Allora state male-bene! Tutti: Eccomi! Gesù: EccoCi! Tu come stai, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! RaccontaMi! RaccontaMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Innanzitutto, Benvenuto in mezzo a noi! Gesù: EccoMi! Vi Amo, Figli! Tutti: Anche noi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Parla! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E’ arrivato un altro Giovedi! Gesù: E’ arrivato un altro Giovedi! Teresa: Un’altra Ora nell’Orto … un’altra occasione che Tu ci dai per ascoltarTi … per farTi compagnia! Gesù: EccoMi! Teresa: Anche se sei Tu … che fai compagnia a noi! Gesù: Ma voi ci siete! Teresa: Eccomi! Gesù: Ed è bello rimanere Uniti … nella Semplicità, nell’essere Famiglia! EccoMi perché ci siete, Figli! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccoci a Te … al Padre … alla Mamma … per essere presenti … per essere sempre al nostro fianco … per insegnarci … per confortarci! Gesù: EccoCi! Teresa: Per indicarci la Strada … per darci il Pane … sia quello spirituale … che quello materiale! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Anche se noi non comprendiamo tutto ciò che ci donate … e il nostro vivere è tutta una lamentela … senza Lodare ogni istante ciò che ci viene donato! Quante Grazie ognuno di noi ha ricevuto dal primo istante che ha messo piede in questo Luogo … e ancora prima! E’ su questo che stasera … ognuno di noi riflettesse! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Su tutto ciò che ci è stato Donato … non solo su quello che abbiamo fatto noi! Gesù: Ciò che fate … è Dio che lo fa per ognuno di voi!  Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Se non viene da Dio … non si può andare avanti! Teresa: Eccomi! Gesù: Dio è con voi … in tutte le tempeste, in tutti i temporali! Avete Vinto e Vincerete! Teresa: Eccomi! Gesù: Dove Regna il Padre … Regnate anche voi … nel Suo Amore, nella Sua Amicizia, nel Suo Pane! EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Avete una Cocciuta … che Spezza il Pane e ve Lo Dona in bocca! E’ Limpida … e Parla con la Parola di Dio … Masticando il Pane e DonandoLo ai propri Figli e all’Umanità intera! E’ il Mio Pane! E’ il Pane di Mio Padre! E’ il Pane di Mia Madre … Mamma Mia, Mamma di ognuno di voi, Mamma dell’Umanità intera! Siete in una buona Scuola! Insegnate anche voi … nell’Umiltà … nella Carità … nell’essere Piccoli e Poveri: i Piccoli Giovanni … sempre più Piccoli, Poveri e all’Ultimo Posto … per essere Invitati dal Padre al Banchetto Nuziale … e a fare Festa nella Quiete, nel Silenzio, nell’Amore Costante! Figli, Innamoratevi ancora di più della Croce e del Crocifisso! Siate Spose, Figlioli! Siate Spose come Maria … nel Vigilare … e nel Combattere i Falsi Profeti e il Veleno! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) … Parla ancora! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Ci Doniamo? Teresa: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni! Teresa: Eccomi! Gesù: E lo Strumento rimane Crocifissa per Amore per tutti i Figli Ministri, l’Uomo che indossa l’Abito Bianco e per l’Umanità intera! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! … (Teresina porge a Gesù il Calice col Vino e la Patena con un Pezzo di Pane e Gesù Spezza il Pane in 3 Pezzetti:) EccoMi! Ecco il Cuore del Padre! Ecco il Cuore del Figlio! Ecco il Cuore di Maria! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Lo dona a Teresina:) Questo è per l’Umanità dispersa! Teresa: Eccomi! (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Lo dona a Pasquale:) Gesù:  Questo è per la Pace nel mondo! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Mangia:)  Questo è per il Cuore Immacolato che Trionfa! … (Gesù dona il Calice col Vino a Teresina:) Bevi un Sorso, per far Accendere la Luce dove c’è il Buio! … Teresa: Eccomi! (Gesù dona il Calice col Vino a Pasquale:) Gesù: Bevi un Sorso, per Donare il Calore dove c’è il Gelido! … (Gesù Beve il Vino:) … Bevo ancora il Sorso dell’Amicizia con l’Umanità! DoniamoCi! Io rimango a Donare  all’Umanità … l’Amicizia del Mio Cuore! … (Pasquale-Giuseppe, man mano porge a Teresina un Pezzettino di Pane per ognuno dei presenti che si avvicina. Teresina Lo Bagna nel Vino del Calice e Lo Dona, dicendo: Il Corpo e il Sangue di Cristo e ognuno risponde: Amen.) Ci Siamo Donati! La Pasqua è Piena, è Viva ed è Risorta … nel Nome  del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo Maria! Il Banchetto Nuziale è a Festa! Gioiamo: la Festa del Padre è Grande per ognuno di voi e per l’Umanità intera, Figlioli del Mio Cuore! … (Gesù Innalza il Calice)Questo Lo devo Bere Io, in questo Giorno … per ognuno di voi … per ciò che il Padre sta preparando in questo istante! E’ l’Ora del 1° Tempo … del 2° Tempo … del 3° Tempo, Figli! … (Gesù Innalza il Calice e Beve) … DateMi l’acqua! EccoMi! Abbiamo Compiuto ciò che si doveva Compiere in questo Giorno, Figlioli! Dio è con noi! Dio è in noi … passo dopo passo! Parla ancora, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Ci sono tante cose che noi non comprendiamo … non comprendiamo in Pienezza … ma, nel profondo del nostro cuore … guardando con gli Occhi della Fede … riusciamo, anche se a non comprendere il senso in pieno … riusciamo almeno a cogliere l’Importanza di ciò che avviene! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! E più andando avanti … più crescendo … ognuno di noi con i suoi tempi….! Non tutti abbiamo lo stesso tempo … per maturare la Fede per comprendere determinate cose! C’è chi le comprende in un attimo … chi impiega un pochettino più di tempo! Gesù: EccoMi! Teresa: Ma, non è questo a fare la differenza … l’importante è arrivare tutti quanti allo stesso Traguardo … che è quello della Croce! Gesù: EccoMi! Teresa: Che è comprendere in pieno il Vero Motivo per cui siamo stati Creati! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! E’ per questo che il Padre ci ha Donato la Vita: per LodarLo … per fare le Sue Cose! Solo … e solo per questo! Gesù: EccoMi!  Teresa: Ed è solo quando comprenderemo tutto questo … che avremo la Gioia Eterna! Gesù: EccoMi! Teresa: Il Padre da sempre ha Donato la Pienezza ai Suoi Figli! Gesù: EccoMi! Teresa: E sta ad ognuno di noi … Aprire quella Gioia Piena! Gesù: EccoMi! Teresa: Aprire quella Luce! E tutti ce L’hanno! Non esiste un Figlio che non abbia la Luce … o che non abbia l’Amore Pieno del Padre! Gesù: Tutti voi, l’Umanità intera … tutti siete Figli Miei: vi ho Riscattati col Mio Sangue … e, col Mio Sangue siete stati Battezzati … e con la Croce siete stati Redenti! Dal primo istante che Teresina del Bambin Gesù … si è manifestata allo Strumento … gli ha detto ciò che doveva fare! Dal primo istante il Padre gli ha chiesto: “Vuoi aiutarMi?” … E lo Strumento ha risposto: “Eccomi!” … facendo le Cose di Dio … e donando ai propri Figli … l’Amore e la Croce del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Maria! … (Gesù Benedice) Ecco la Chiesa Nuova! Ecco il Camminare con Dio in tutto e per tutto, Figli! Rimanete sempre Croce! … (Gesù Benedice) Rimanete sempre: Figli … così come siete stati Chiamati! Parla ancora, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi! Gesù: Parla! Teresa: Come ci avete sempre detto … come anche tutti e Due i Giovanni ci hanno sempre detto…! Gesù: EccoMi! Teresa: Esiste Un Unico Dio! Gesù: EccoMi! Teresa: Poi, in tutte le Religioni si chiama in altri modi … ma Dio E’ Uno e Uno Solo!  Gesù: EccoMi! Teresa: Ed è lo stesso per tutti! Gesù: EccoMi! Teresa: Non ci deve essere differenza! Gesù: Sono gli uomini che fanno la differenza! Dio non le fa! Sono il Dio della Croce … e questo vi è stato detto da sempre! E lo Strumento, non fa altro che dire: “Se sei Tu …!” Così come gli è detto dal primo istante: “Non parlare, se non si Glorifica!” E il Veleno non Glorifica! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Io vi lascio il Mio Cuore! Vi Invito ancora alla Preghiera Costante, Figli! Rimanete ancora nella Vigna! Rimanete nell’Arca! Rimanete nei Remi! Rimanete nelle Capanne! Il Cuore Immacolato di Maria Trionferà! Dio E’ … e Dio Rimane! La Promessa non la tira indietro … e ciò, che ha preparato da sempre … è vostro … per dividerLo con l’Umanità intera, Figlioli! … (Gesù dona un bacio ai presenti) … Io vado al Banchetto Nuziale! Giovanni viene! Piccolo Giovanni: CON LA CROCE E COL PANE! … (Giovanni Benedice e dona un bacio ai presenti) Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Siete in piedi o siete sottosopra? Io vi vedo seduti … e allora significa che state bene-male! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Sono Capriccioso, come sempre! Sei nelle nuvole? Scendi! EccoMi! Beh? Teresa: Benvenuto! Piccolo Giovanni: EccoMi! Come stai? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Cosa devi dirMi? Com’è? Teresa: Tutto a posto! Piccolo Giovanni: Tutto a posto? E voi, avete vissuto la Giornata della Croce? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: E La state portando ancora la Croce? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: E La porterete ancora? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Allora, siamo sulla Stessa Strada! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Ho incontrato tante Croci gettate e Le ho raccolte! Ma l’Umanità intera è una Croce a terra! Mi aiutate ad alzarLa? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Ovunque andiamo troviamo sempre Croci a terraFigli che si lasciano andare! Ma l’Umanità è una Piaga … e ci vuole molto Pane per coprire questa Piaga … ma i Figli sono pochi! AiutateMi ancora a guarirLa! AiutateMi con l’Umiltà! AiutateMi nell’essere Piccoli Crocifissi! Dobbiamo Combattere i Falsi Profeti e il Veleno … e fermare tutte le Guerre, fermare tutti i Flagelli, fermare tutti i Terremoti … perché altri ne scenderanno … a causa dei Grandi del mondo! Teresina, Teresina del Bambin Gesù … cosa Mi devi dire? Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi,  nel fare ciò che il Padre desidera! Piccolo Giovanni: EccoMi! Le Cose del Padre si devono fare in primus! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Noi tutti aspettiamo con Gioia il Giovedi … l’Incontro con Gesù e con Te e con l’Altro Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Ma il Giovedi devono essere tutti i Giorni! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Se tutti i Giorni sono Giovedi … arriverete al Giovedi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Ed è per questo che deve essere tutto una preparazione! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Così come ci dicevi Tu e ci diceva anche don Vincenzo! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Tutta la settimana deve essere vissuta da Giovedi a Giovedi! Piccolo Giovanni: “Hai voglia che viene l’altro Giovedi … se non Masticate!” … (Giovanni cita le parole del Calice Vivente)Teresa: Eccomi! Ogni istante deve essere vissuto e costruito in funzione del prossimo Incontro … per poter mettere un mattoncino l’uno sull’altro … e arrivare….! Piccolo Giovanni: A fare il tetto! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! E cosa c’è ancora? Tu non hai niente da dirMi … non hai proprio niente? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Solo: Eccomi? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! EccoMi! Vi dico: EccoMi … anch’Io! EccoMi alla vostra Pazienza! EccoMi al vostro essere Costanti! EccoMi al vostro essere: Figli … nel pregare! Ma siate Vigilanti! Il Nemico, i Falsi Profeti, il Veleno … verrà a dirvi: “Ma cosa state facendo? Fuori c’è da divertirsi! Cosa fate?” … Ed Io dico ad ognuno di voi, rispondete: “Il mio Unico Gioire è la Croce! I miei occhi Gioiscono nel vedere il Volto di Dio … e di prendere quel Pane Spezzato … e di MasticarLo … e di essere in Comunione col mio Dio!” … Fate tutto questo! Cercate il vostro Dio e Combattete i Falsi Profeti e il Veleno! … (Giovanni Alza la Destra e Benedice) Io vi lascio per andare al Banchetto Nuziale e fare Festa! … (Giovanni dona un bacio ai presenti) … E Giovanni viene! Il Calice Vivente: Con la Croce e con il Pane!(Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai presenti) L’avete fatto il giro del Padiglione? Teresa: Eccomi! Benvenuto, Giovanni! Il Calice Vivente:  EccoMi! Anche a voi! (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti) State sempre tutti bene-male? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Io sto bene con tutti voi … col Giardino! Sto bene al  Banchetto Nuziale … dove Prego … dove Opero l’Amore Misericordioso! Ma diteMi, Figli: Avete Fame e Sete? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Avete Mangiato? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Avete Bevuto? Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Vi Invito alla Preghiera Costante! Vi Invito ancora una volta a Crescere! I Grandi che comandano … quelli del mondo … non si fermano ancora! Molti figli e molte mamme piangeranno! I figli non torneranno! Dove c’è la Guerra … non portano la Croce … non vogliono sentire il Grido di Dio! Ma Preghiamo, Figlioli! … E, ricordiamoci: Io ho lasciato niente per venire nel Luogo dove Dio ha Piantato la Croce … non ho lasciato nulla! Il Grido della Croce Mi ha lasciato venire in questo Luogo … per far Nascere i Frutti di Dio! … Siete Preziosi agli occhi di Dio … anche se gli uomini vi scartano! Siate Gioiosi: Dio E’ con voi! Dio E’ Vivo e Reale in mezzo a voi! In questo Tempo … preghiamo e prepariamoci a ciò che deve avvenire … ma non spaventatevi, Figlioli: Dio E’ e la Croce ha Trionfato … e Trionfa! … (Il Calice Vivente Benedice) … Parla, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Ricorrono i Giorni in cui decidesti di entrare in Seminario! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Giovanni Paolo II era stato eletto Papa il 16 Novembre 1978 e Tu hai assistito alla Sua Prima Messa … e poi il 28 Novembre sei entrato in Seminario! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: E poi, tra pochi Giorni sarà appunto il 28! Il Calice Vivente: Il “28 … 28!” La Cocciuta mi diceva: “Ma cos’è questo 28? Dove devi andare il 28!Teresa: Ci diceva sempre! Il Calice Vivente: “Poi te lo dico!Teresa: Non ce l’hai detto! Il Calice Vivente: Poi ve lo dico! Teresa: Vabbè! Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi!  Teresa: Ci chiedevi sempre: “Quand’è Pasqua?Il Calice Vivente: E sì, quand’era Pasqua! “Quand’è Natale?” Eh , lo so che vorreste saperlo! Come stai? Pasquale: Bene-male! Il Calice Vivente: Bene-male? Che hai? Hai freddo? Hai la tosse? E tu, hai caldo? EccoMi! Come andiamo con la mano? Pasquale: Eh! Il Calice Vivente: La tieni sempre attaccata alla Mia? Pasquale: E Tu mi tiri sempre! Il Calice Vivente: Ehi! Pasquale: Quando si facevano le passeggiate … io dicevo che Ti accompagnavo … però eri Tu che tiravi! Il Calice Vivente: E certamente sì! E sì, ti portavo Io … e ti porto ancora! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Porto tutti voi … sul Letto della Croce! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Allora, rimaniamo così: tutti quanti sul Letto della Croce … nel Pregare e nell’essere Compatti, Figlioli! Ma Vigilate … se no vi faccio fare il giro del Padiglione! Siate Sereni … dopo aver Mangiato e Bevuto! Siate Vigilanti: non permettete di farvi portare via … ciò che avete ricevuto, Figli! Iniziate a Pregare … aspettando il prossimo Giovedi … col Pane Fresco che Dio ci darà ancora! Crescete, Figlioli … crescete … e rimaniamo ancora sul Legno della Croce! Io vi Saluto, Figli Miei! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti) Rimaniamo Uniti con l’Albero Vivo di Dio! … (Il Calice Vivente Benedice) Giulia: Giovanni? La Festa? Ecco, La preparerò! Ma Voi dove state andando? A fermare un Flagello? Quando termino il Lavoro … vengo anch’Io! I Veli sono fermi … e le Schiere sono tutte uscite! Eccomi, Giovanni! Eccomi, Padre! Eccomi, Figlio! Eccomi, Spirito Santo Maria! Possiamo Salutare i nostri Cari? I CARI: EccoCi! Giulia: Eccoci! Eccoci … Uniti nella Preghiera … nella Croce! Ci vediamo dopo!