Le Visitazioni: ogni Giovedì sera dalle 20.00 ed ogni 2aDomenica del mese dalle 15.00   

nuovo sito: www.stelladigesu.it

 

ULTIMO MESSAGGIO

DEL MESE IN CORSO

 

 

GIOVEDI  16 AGOSTO  2018

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la  Visitazione: Giulia: Se Sei Tu, Glorifica il Padre! Se Sei Tu, Glorifica il Padre! Se Sei Tu, Glorifica il Padre! Gesù: Io Sono l’Albero della Vita! … (Gesù Benedice) Io Sono il vostro Gesù Vivo e Reale in mezzo a voi! Io vi Dono la Pace … per Crescere nella Pace … per DonarLa ai Figli, ai Fratelli, agli Amici! Ma vi Invito ancora a Vigilare, Figli Miei! Vigilate e Combattete il Veleno e i Falsi Profeti! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) Pregate ancora per le Mura di Roma … per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Non dimenticate: Siete la Chiesa NuovaUniti al Cuore di Maria … Mamma Mia … Mamma di ognuno di voi … Mamma dell’Umanità intera! Figlioli, Crescete ancora … e Camminate nella Viuzza Stretta! Lasciate la Via Larga … e venite ad Abitare nella Via del Mio Cuore … nella Via della Croce … nella Via della Vita Eterna, Figli! Rimanete ancora nella Vigna, nell’Arca, nei Remi e nelle Capanne! FateLi Crescere nell’Abbondanza del Padre, Figli Miei! Pregate ancora per i Grandi del Mondo! Pregate, Figli …  per la Pace! Altri Flagelli si abbatteranno … ma non per mano di Dio … ma per mano degli uomini! Pregatepregate … e rimanete Saldi, Figli Miei! Molte mamme piangeranno ancora i loro figli! Molti Flagelli  … molti Fuochi di Guerra si accenderanno ancora! Vigilate e rimanete Uniti! La Forza della Croce … vi renderà Liberi, Figlioli! La Forza della Croce … vi renderà Liberi, Figlioli! L’Umanità è sorda e cieca … e i Pastori hanno disperso i Figli! Pregate ancora … e donateMi le vostre mani, Figli Miei! Venite e Bevete all’Acqua Zampillante del Mio Cuore! Venite e Mangiate il Mio Pane … Spezzato per ognuno di voi! Io Sono il vostro Gesù … il Gesù della Croce … il Gesù del Crocifisso … il Gesù che ha Allargato le Braccia per ognuno di voi, Figli Miei! Pregate ancora … pregate ancora per la Pace, Figlioli! … Cocciuta  Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Le Cose del Padre, Gesù … ma non ho finito ancora il Lavoro! Ho fatto e sto facendo le Cose del Padre! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi guardare ancora? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda! Guarda! Giulia: Eccomi, Gesù! Vedo il Deserto, Gesù … ma è coperto di una sostanza granulosa! Cos’è, Gesù? E’ il Deserto? Gesù: E’ il Deserto degli uomini! Giulia: Ma non vedo uomini! C’è solo questa sostanza granulosa! Gesù, cos’è? Cosa posso fare, Gesù? Gesù: Immolati … come tu sai fare! Giulia: Eccomi, Gesù! E il Deserto degli uomini? Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Vedo tante lampadine … o cosa siano … somigliano a lampadine, Gesù! Non sono accese! Dimmi cosa sono, Gesù? Gesù: Sono delle Armi di Guerra! Non si accenderanno, Anima Mia … ma daranno Morte! Giulia: E cosa posso fare, Gesù? Gesù: Allunga le tue mani, Figlia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi, Gesù! Gesù: E Immolati ancora … come tu sai fare! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Ora, in Pieno … è Tutto poggiato sulle tue spalle! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda ancora, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Ancora Pargoli e Persone Adulte … fatte a pezzi! Gesù: Portali nel Giardino, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda ancora ma, tutto ciò che vedi … aggiungilo nel Vuoto dei Rotoli, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi, Gesù! Metto nel Tuo Cuore … il niente della mia Giornata e tutto ciò che mi avete donato fino a questo istante! Metto nel Tuo Cuore, Gesù … i sussurri e i cuori dei Figli, della tua Famiglia! Metto nel Tuo Cuore,Gesù … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare! Metto nel Tuo Cuore, Gesù … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Accoglieteci così come siamo, Gesù! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Gesù: EccoMi, Anima Mia! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Pargoli! EccoMi  con i Due Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel Portare l’Unica Verità della Croce (Gesù Benedice) … l’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora a tenerLi Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori,  Figli Miei! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Pace ai vostri cuori, Figlioli! … (Gesù e dona un bacio ai presenti, che ricambiano) … Pace ad ognuno di voi! Tutti: Eccomi! Gesù: Come state: tutti bene o tutti male? Tutti: Bene! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresina del Bambin Gesù? Tu stai bene o male? Teresa: Eccomi, bene! Gesù: EccoMi! Com’è la Tua Giornata … come L’hai vissuta? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Che hai incontrato? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Ho cercato di viverLa secondo la Volontà del Padre! Gesù: EccoMi! E cosa hai incontrato lungo la Strada? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Come sempre … come tutte le Giornate di questo Ultimo Tempo … ho incontrato di tutto! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: E nel tutto … cosa c’era? Teresa: Il niente! Gesù: Nel tutto c’era il niente! Teresa: E, per Volere del Padre … nel niente che si incontra … si cerca di mettere la Croce! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: E cosa hai incontrato ancora? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Ho incontrato la Croce! Ho incontrato il Dubbio! Gesù: Il Dubbio della Croce! E poi cosa hai fatto? Teresa: Si è schiarito! Gesù: Ti eri staccata dalla Croce? … (Teresina fa cenno di no)Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! E cosa hai incontrato ancora? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Ho incontrato i Falsi Profeti! Gesù: E cosa hai fatto? Teresa: Eccomi! Indegnamente: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: E parla ancora! Teresa: Eccomi! Ho incontrato l’Umanità distratta … presa da tutto ciò che non è importante … da tutto ciò che la rende ancora di più triste! Sono tutti arrabbiati … tutti tristi … e non si rendono conto che … basta uno schiocco di dita … come dice don Vincenzo…! Gesù: O girare la pagina! Teresa: Eccomi! Per mettere tutto in riga … per schiarire … per avere la Gioia Piena! E invece, a causa di ciò che i Grandi hanno sempre detto … prendendo delle Parole che non erano Tue! E, per il Potere … Le hanno trasformate! Hanno creato una sorta di cappa sull’Umanità intera! Di cappa non solo spirituale … ma proprio fisica! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! E questo opprime le menti e le Anime e i cuori soprattutto … mah….! Gesù: Mah! Teresa: Il Padre ha Mandato il Figlio … e poi si è fatto Lui stesso Carne … per riportare la Verità Tutta Intera! Che necessità ha Dio di farsi Carne? Ha Tutto! Non avrebbe nessuna necessità! Potrebbe tranquillamente restare dov’è! E invece, l’Amore Infinito verso i Suoi Figli che si perdono … Lo fa venire in mezzo a noi … così come lo è stato don Mario … così come lo è stato don Vincenzo! Non ci deve essere confusione! Nel nostro cuore penso che non c’è … ma nemmeno nella nostra mente! Dio E’ Uno … ma Dio E’ … e può mostrarSi ed entrare nel cuore di chi desidera! Il Sacerdote, più di tutti … E’ l’Unto di Dio! E, quindi … così come Giovanni-don Mario … così come don Vincenzo … sono stati e sono … anche se fisicamente sono due persone diverse … sono un Unico Dio lo stesso! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! E così Dio … come è Unico in Te, Gesù … e come  è Unico in Maria … può esserlo in chiunque delle Creature che ha Creato! Gesù: Fatti a Immagine e Somiglianza di Dio! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: E non è una presunzione … da parte dell’uomo … credere in questo … ma anzi … facendolo con Umiltà e mettendosi a disposizione della Volontà altrui, del Padre … e riconoscerLo! Gesù: EccoMi! Teresa: Dio E’ Dolce … ed E’ Amaro … ed E’ Giusto … e gli Strumenti e le Creature che sceglie … Operano e si comportano come Lui! Gesù: EccoMi! Teresa: Nella Dolcezza … nell’Amarezza … nella Decisione … nell’essere decisi … nel guardare solo e solo alla Croce! Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Quando si risponde: “Eccomi!” … è Eccomi in Pieno! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Hai parlato! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Figlioli, Camminate su questa Via! Ognuno di voi è fatto ad Immagine e Somiglianza del Padre! Ognuno di voi è fatto di Croce! Non gettatevi  … ma amatevi … e fate le Cose del Padre vostro … che E’ Vivo e Reale in mezzo a voi, Figlioli Miei! … Ci Doniamo? Teresa: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni … e lo Strumento rimane Crocifissa per Amore per ognuno di voi e per l’Umanità intera! Teresa: Eccomi! (Teresina porge a Gesù il Calice col Vino e un Pezzetto di Pane!) Gesù: EccoMi! EccoMi! … (Gesù Spezza tre Parti di Pane, ne Bagna un Pezzettino nel Calice e Lo dona a Teresina, dicendo:) La Croce è il Nostro Giorno! … (Gesù Bagna nel Calice l’Altro Pezzettino di  Pane, Lo Mangia e dice:) La Croce è il Nostro Giorno!   (Gesù Bagna un altro Pezzettino di Pane nel Calice e Lo dona a Pasquale, dicendo:) La Croce è il Nostro Giorno! (Gesù dona il Vino a Teresina) La Croce è il Nostro Giorno! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! … (Gesù dona il Vino a Pasquale) La Croce è il Nostro Giorno! Pasquale: Eccomi! (Gesù Innalza il Calice e Beve, dicendo:) Gesù: La Croce è il Nostro Giorno! … DoniamoCi! Io rimango nel Giorno della Croce! … (Pasquale-Giuseppe, man mano porge a Teresina un Pezzettino di Pane per ognuno dei presenti che si avvicina. Teresina Lo Bagna nel Vino del Calice e Lo Dona, dicendo: Il Corpo e il Sangue di Cristo e ognuno risponde: Amen.) EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: La Pasqua è Piena, è Viva ed è Risorta … nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo Maria! Il Banchetto Nuziale è a Festa! Gioiamo e facciamo Festa, Figli! … (Teresa Beve il Vino, poi Beve Gesù e copre il Calice con la patena) Gioiamo e facciamo Festa per Ciò che il Padre ha Compiuto: le Meraviglie del Suo Amore! Si è Donato ed è venuto ad Abitare nei vostri cuori! Quale Gioia cercate ancora? Quale Tesoro cercate ancora? Cercate sempre il Tesoro che Dio vi Dona: il Pane Spezzato … e rimanete Chiesa Nuova con MariaFigli Miei, Spose Mie, Mamme Mie! Vigilate … e Combattete i Falsi Profeti e il Veleno! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) … Siete fatti ad Immagine e Somiglianza di Dio e della Croce … e la Mamma E’ la Somiglianza di Dio e della Croce! … Siate Pastori Eterni! E Pregate ancora … pregate ancora per la Pace, Figli! L’Umanità non è in Pace con Dio! Pregate e fate Amicizia con Dio! Ma Pregate per i Fuochi di Guerra che accendono gli uomini, Figli! … Cosa c’è ancora, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Parla ancora! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Forse ancora non capiamo l’Importanza della Tua Carne e del Tuo Sangue! Non comprendiamo in Pieno la Grandezza di questo  Mistero … Semplice, Umile: uno SpezzarSi … per restare Intero! Gesù: EccoMi! Teresa: Un Mistero di cui l’uomo si è appropriato per catturare le Anime … ma è un Mistero d’Amore … è l’Espressione Massima dell’Amore di Dio verso di noi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Quando ci siamo incontrati il Primo Giovedi con la Cocciuta … gli ho chiesto: “Mi offrite un pezzo di pane e un bicchiere di vino?” … E la Cocciuta ha detto: “Eccomi!” … E da lì è iniziata questa Grande Famiglia: nell’accogliere la nostra Amicizia … l’Amicizia di Dio con gli uomini! Stare Uniti e Parlare ai Propri Figli: “Lì Vigilate! … Lì statevi attenti! … Questa Parola è per ognuno di voi per voi … per poi SpezzarLa e Mangiarla! Ma non vi offendete quando Dio Parla ai Propri Figli! E’ un Padre … E’ una Mamma … E’ uno Sposo che dice: “Quello che stai facendo … è sbagliato!” … E’ così che un Papà e una Mamma insegnano ai Propri Figli a Camminare la Viuzza Stretta! Noi La conosciamo! E, per venire ad Abitare nel Giardino … al Banchetto Nuziale … dovete Camminare per la  Viuzza Stretta! Una Mamma  e un Papà … aiutano … non disperdono i Propri Figli! … Dio: Papà e MammaIo, Figlio di Dio: Papà e MammaMaria Spirito Santo: Papà e Mamma … con le Braccia Spalancate aspettano l’Umanità intera! Ma l’Umanità non accetta ciò che dice Dio! Confusa dagli uomini … viene dispersa: non vedono … e non sentono … e non prendono il Pane Spezzato … e così non c’è Comunione! Dio ha Chiamato una Piccola Cocciuta … e ha messo sulle spalle l’Umanità intera! E Tu, Teresina … porterai la Croce … e Spezzerai il Pane! Non temere gli uomini … ma solo il Padre! La Croce e il Pane! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Parla ancora! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Non hai niente altro da dire? EccoMi! Io vi Invito ancora alla Preghiera Costante! Vi Invito ad essere il Gregge di Dio … la Chiesa Nuova con Maria! Non disperdetevi! Io vi Saluto! … (Gesù dona un bacio ai presenti, che ricambiano) Giovanni viene a Salutarvi! … piccolo Giovanni: CON LA CROCE E COL PANE! … (Giovanni Benedice e dona un bacio ai presenti, che ricambiano) Pace ai vostri cuori, Figli Miei! Pace al Tuo Cuore, Teresina del Bambin Gesù! Cosa c’è? Sono Giovanni! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Benvenuto! Piccolo Giovanni: EccoMi! Cosa c’è? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Io Sono Giovanni: quello Capriccioso! Teresa: Eccomi! Ti avevo riconosciuto! (Giovanni dona un bacio ai presenti, che ricambiano) Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Guidaci sempre … come hai sempre fatto! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Io vi ho sempre guidati … e il Mio Guidare è sempre la Viuzza Stretta dove c’è e si porta la Croce! … (Giovanni Benedice) … Siete voi che dovete venirMi dietro … e non lasciarvi trascinare dalle cose del mondo! Figlioli Miei, vi ripeto ancora una volta: il Padre vi ha Scelti uno ad uno per rimanere Sacerdozi Eterni … per rimanere nella Vigna … nell’Arca … nei Remi … e nelle Capanne! E, se Dio vi ha Scelti uno ad uno per Donarvi un Lavoro da fare … non vi ha Scelti per stare fermi … ma Lavorare nella Sua Dimora … Lavorare nella Sua Casa, Sacerdozi Vivi del Cuore del Padre! Ma siate Innamorati di Diosiate Accesi e Ardete … e, il vostro Ardere … donateLo ai Fratelli … donateLo ai vostri nemici … e Crescete e Moltiplicatevi nell’Amore di Dio, Figlioli! Il Pane SpezzateLo e DonateLo a tutti … in un’Unica Misura: nella Misura della Croce, Figli Miei … nella Misura della Croce! … (Giovanni Benedice) Siate Vigilanti … e non temete gli uomini che ridono di voi! Temete il Padre! Temete il Padre, Figlioli! … Teresina, Teresina … cos’hai da dirMi … cos’hai da dirMi? Parla! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! EccoMi! Teresa: Eccomi! Eccomi per ieri! Piccolo Giovanni: EccoMi! Ma sii Vigilante … sii Vigilante … sii Vigilante! Dio E’! Non dimenticarlo! E Tu sei uno Strumento di Dio! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! E non temere gli uomini … ma il Padre! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Cosa c’è ancora? Teresa: Ho fatto tutto quello che dovevo fare o dovevo fare altro? Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Puoi parlare ancora! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Giovanni? Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Tu e il Calice Vivente … avete parlato, parlato, parlato, parlato e parlato…! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E continuate! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E continuerete! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: E’ così Profondo l’Amore verso di noi e verso l’Umanità intera! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Per cui, anche se siamo…! Piccolo Giovanni: Siete distrutti, tristi … vi girate intorno … e il Padre vi guarda! Non sorride! Ride! E vi Ama! Il Calice Vivente: Eeeh, nel Giovanni … posso prendere la parola in ogni istante! … (Il Calice Vivente dona un bacio ai presenti, che ricambiano e Benedice)Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi, Figli Miei! Ehi! EccoMi! Solleva il tuo sguardo! Pasquale: La vuoi l’acqua? Il Calice Vivente: Sì, la voglio l’acqua! Vuole donarMi  l’acqua! EccoMi! Bevo! EccoMi, ho bevuto l’acqua! Ma ho lasciato anche Queste! … (Gocce di Vino sulla patena)Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Lo sai perché ho lasciato Queste? Per indicarvi: il Padre, il Figlio, lo Spirito Santo Maria! E Queste chi sono? Ognuno di voi! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Adesso li lascio Unire! Ecco: siamo Uniti! Lo lascio Scendere per terra il Sangue? Tieni! Teresa: Eccomi! (dona la patena a Teresa) Il Calice Vivente: Non L’ho lasciato Scendere! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Vi Amo, Figlioli! Tutti: Anche noi! Il Calice Vivente: Unito a Giovanni, il Cuore Immacolato di Maria … Trionferà! Non vi ho lasciati soli! Sono in mezzo a voi e Unito a Giovanni! I Due Giovanni porteranno la Pace! E la Chiesa Nuova Sboccerà! E la Chiesa Nuova Sboccerà! E la Chiesa Nuova Sboccerà  nel Candore del Cuore di Maria! Vivete la Giornata: il Pane che viene Donato, Figli! E Pascolate, pascolate … e Radunate il Gregge! Non  disperdetevi … ma Amate Amate con la Misura che Io vi ho Amato da sempre! Vi Amo, Figli Miei … e vi voglio Salvi! … Teresina? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Teresina? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Mi Ami Tu? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Teresina, Teresina … Mi Ami Tu? Teresa: Eccomi, Ti Amo! Il Calice Vivente: Teresina, Teresina … Mi Ami Tu? Teresa: Eccomi, Ti Amo! Il Calice Vivente: Porta la Croce! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: Porta la Croce! PortateLa anche voi, Figlioli del Mio….!  Saverio: Eccomi! Il Calice Vivente: …..Cuore! Il Padre: EccoMi! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Ti faccio fare il giro del Padiglione! … Vi Invito ancora a pregare! E, con Giovanni … vi Salutiamo! … (I Due Giovanni donano un bacio ai presenti, che ricambiano) I Due Giovanni: Con la Croce e col Pane! … (Donano la Benedizione)Il Calice Vivente: Vivete perché Io Sono Vivo, Figlioli! Giulia: Giovanni…! Altri  Veli lasciati Scendere? Cosa si deve coprire? Cosa si deve fermare? I Terremoti? Ce ne saranno tanti? E il Mare? Cosa devo fare? Piccolo Giovanni: Poggia i Veli! Giulia: Eccomi! Le Schiere non escono! Esce la mia di Schiera? Eccomi! Voi fate Festa ancora? Eccomi! I Due Giovanni: Il Nostro Grido è dirvi ancora di pregare per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Giulia: Eccomi! Vi Salutiamo! Siete tutti al Banchetto! Ci vediamo dopo! Piccolo Giovanni: ImmolatiCocciuta del Cuore della Croce! Giulia: Eccomi, Giovanni! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi!