Le Visitazioni: ogni Giovedì sera dalle 20.00 ed ogni 2aDomenica del mese dalle 15.00   

nuovo sito: www.stelladigesu.it

 

ULTIMO MESSAGGIO

DEL MESE IN CORSO

 

 

 

 GIOVEDI  21 FEBBRAIO  2019

 

Mosè guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la  Visitazione: Giulia: Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Se sei Tu, Glorifica il Padre! Gesù: Nel Candore della Croce(Gesù Benedice) Sono Io … e Glorifico il Padre Altissimo … Ora e per l’Eternità … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Venite e Assaporate la Croce! … (Gesù Benedice) Venite … Dissetatevi ai Piedi della Croce, Figli! Venite … Allarghiamo le Braccia … e Assaporiamo i Chiodi … Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Ma preghiamorimanendo nella Vigna, nell’Arca, nei Remi, nelle Capanne! … Dio E’ … Dio E’ … Dio E’! … Figli, Camminate ancora sulla Viuzza Stretta! Preghiamo per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Preghiamo, Figli! Preghiamo … affinchè Mariacol Suo Cuore … Riempia i cuori afflitti! Preghiamo … affinchè il Cuore Immacolato di Mia Madre Madre vostra, Madre dell’Umanità intera .. Allarga le Braccia … e Scenda il Suo Cuore: Chiesa Nuova per l’Umanità intera e per tutti i Figli! Preghiamo … rimanendo VigilantiCombattendo i Falsi Profeti e il Veleno, Figli! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) … Ma preghiamo ancora per le Mura di Roma, Figlioli del Mio Cuore! Al Primo Posto mettiamo la Pace! Dio è Pace … ma i Grandi … no! Preghiamo ancora … affinchè regni la Pace nei cuori … affinchè gli uomini siano Fratelli e Figli di Dio, Figlioli Miei! Amatevi gli uni gli altri … nella Misura che Dio vi dona! Cercate la Mano di Dio … per poter donare la Pace agli uomini … così Regna nei vostri cuori … e SpezzandoLa … potete donarLa e farLa Crescere, Figli Miei! Venite sempre alla Fonte della Croce e Dissetatevi, Figli! Sia il vostro Cammino: la Croce! Sia il vostro Vivere: la Croce! Sia il vostro Tutto: la Croce … in questo Tempo! Ma aspettate quando i vostri occhi si apriranno: Io Sono dinanzi a voi, Figli Miei! Aspettate di spalancare gli occhi … di vederMi così: Dio Vivo e Reale in mezzo a voi … nel camminare e stare con ognuno di voi, Figli Miei! … (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) … EccoMi, Figlia Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto in questo Giorno? Giulia: Le Cose del Padre, Gesù! Un Lavoro si è terminato … ma ce ne sono altri! Gesù: Vuoi Lavorare ancora? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Non ti costa? Giulia: Eccomi, Gesù … fare le Tue Cose … è quello che desidera il mio cuore! Eccomi! Gesù: Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Vuoi guardare ancora? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda! Giulia: Eccomi! Ancora bimbi spezzati! Gesù, ancora bimbi spezzati! Gesù: Raccoglili e portali nel Giardino di Dio! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù!  Eccomi! Gesù, vedo ancora tanti Sacerdoti dispersinon trovano la Via sono confusinon hanno Luce! Cosa faccio, Gesù? Gesù: Immolati … e Invita i tuoi Figli alla Preghiera costante! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Vedo terremoti, Gesù … ma creati dagli uomini! Gesù: Immolati, Figlia Mia! Giulia: Eccomi, Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù: Guarda ancora! Giulia: Eccomi, Gesù! Vedo il Cielo di fuoco … e cenere che scende! Gesù, cosa devo fare? Posso spegnere il fuoco, Gesù? Gesù: Fermati … non toccarlo? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Porta un altro Peso sulle tue spalle! Posso metterLo, Figlia? Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! E’ leggeronon lo sento, Gesù! Gesù: Lo sento Io, Anima Mia! Giulia: Eccomi! Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda ancora … e tutto ciò che vedi … aggiungilo nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi, Gesù! Donatemi sempre la Costanza e la Forza di fare la Volontà di Dio! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù, metto nel Tuo Cuore … il niente della mia Giornata! Metto nel Tuo Cuore, Gesù … tutto quello che mi avete donato fino a questo istante! Gesù, metto  nel Tuo Cuore … la Famiglia, i  cuori e i loro sussurri … che ho raccolto! Metto nel Tuo Cuore, Gesù … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare! Gesù, metto nel Tuo Cuore … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti, i Gigli e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco! Accoglieteci così come siamo: Figli del Tuo Amore! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con i Due Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel Portare l’Unica Verità della Croce (Gesù Benedice) l’Unica Verità del Pane Invitandovi ancora a tenerLo Alto e a viverLo nella Pienezza dei vostri cuori, Figli Miei! Pastori: Pascolate il Gregge … e radunatevi per il Giorno del Signore! Giulia: Eccoci, Gesù! Eccoci! Eccoci! Gesù: Pace ai vostri cuori, Figli! … (Gesù Benedice e dona un bacio ai presenti) EccoMi! Tutti: Eccomi! Gesù: State tutti bene? State tutti male? Tutti: Eccomi! Gesù: Allora siamo la Famiglia della Croce! Vieni, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Cosa hai fatto? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto? Teresa: Eccomi!  Gesù: EccoMi! Teresa: Le Cose del Padre! Gesù: Dove sei andata? … (Gesù dona un bacio ai presenti) Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Dove mi avete portato! Gesù: Dove sei andata? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Dove c’erano dei bimbi da riportare a Casa! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: E dimmi ancora cosa hai fatto! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: E’ stata lavorativa la Giornata? Teresa: Eccomi, Gesù … con la Tua Croce … penso di sì! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: E raccontaMi qualche altra cosa! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: La nostra Giornata è Piena quando abbracciamo la Croce … quando viviamo per ciò per cui siamo stati Creati! E non è una frase fatta … ma è la Verità Gesù: EccoMi! Teresa: E non è motivo di tristezza, di preoccupazione … anzi è la Gioia più Grande per ognuno di noi … è sentirsi parte del Progetto di Dio … è sentirsi Figli di Dio … anche quando tutto sembra essere contro! Ma ognuno di noi ha Dio … ha Dio che non lo abbandona … ed è Figlio di Dio! Ed è questo che deve essere il nostro Tutto! E in questo modo possiamo aiutarTi … possiamo aiutare Maria a riportare tutti i Figli a Casa! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Portare tutti i Figli a Casa! Teresa: E’ così … se prima di tutto noi accogliamo la Volontà di Dio … senza scartarLa! E accogliere la Volontà di Dio … significa mettere da parte l’io … fare ciò che non ci piace fare … rinnegare continuamente ciò che ci farebbe sentire primi davanti agli uomini! Gesù: E ultimi dinanzi a Dio! Teresa: E per quello … dobbiamo essere primi dinanzi a Dio! Gesù: Togliere l’io e mettere Dio! Teresa: Eccomi! E quindi, una volta che nel nostro cuore si è fatto questo processo … diciamo così … si vede anche in tutto il resto della persona … nell’aspetto e nelle cose che facciamo e diciamo … e quindi possiamo diventare Luce per coloro che incontriamo! Eccomi! Gesù: EccoMi! Rimanete Lanterne Accesecosì date Luce ovunque andate, Figli! Il vostro Eccomi … sia: EccoMi di Maria! E quando siete tristiguardate il Cuore della Croce … così i vostri occhi brillano … e i vostri Fratelli vedono la Luce che è in voi … guidati dal Padre! Non distaccatevi da questa Verità che è Viva … ed è la Croce! Senza di Essa … non avete Luce! Non gettateLa! In tanti Figli L’hanno gettata … e lo Strumento La raccoglie e La poggia sulle spalle … portando il Peso, Figli Miei! Cosa c’è ancora, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Cosa c’è? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Tutta la Giornata … tutta la Settimana … ogni attimo … deve essere vissuto nella Preghiera … nel continuo cercare l’Incontro con Dio … nel continuo cercare l’Incontro con Te … nel continuo cercare l’Incontro con Maria … pur facendo tutte le altre cose! Siamo nel mondo … ma non siamo del mondo! Ed essendo nel mondo … dobbiamo anche fare … in maniera distaccata…! Gesù: Non legare! Teresa: Non legare il nostro cuore! Gesù: Alle cose del mondo! Teresa: Ma non significa che non dobbiamo vivere nel mondo e con gli altri … anzi…! Gesù: La Famiglia è Unita … quando si è Uniti con la Croce, Figli! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi, Teresina del Bambin Gesù!  Teresa: Eccomi! Gesù: Ci Doniamo? Teresa: Eccomi! Gesù: Io Mi Dono e Tu Ti Doni? Teresa: Eccomi! Gesù: E lo Strumento rimane ancora Crocifissa per Amore per tutti i Figli Ministri e l’Uomo che indossa l’Abito Bianco e l’Umanità intera! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! … (Teresina porge a Gesù il Calice col Vino e la Patena con un Pezzo di Pane e Gesù Spezza il Pane in 3 Pezzetti:) EccoMi! Ecco il  Padre! Ecco il Figlio! Ecco lo Spirito Santo Maria! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Lo dona a Teresina:) Ecco il Padre! … (Gesù Bagna un Pezzetto nel Vino e Lo dona a Pasquale:) Ecco il Figlio! … (Gesù Bagna il Pezzetto di Pane nel Calice e Lo Mangia:) Ecco lo Spirito Santo Amore! … (Gesù Innalza il Calice. Poi dona il Vino a Teresina:) Bevi il Mio Amore! (Gesù dona il Vino a Pasquale:) Bevi il Mio Amore! … (Gesù Beve:) Bevo l’Amore del Padre! EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: DoniamoCi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Io rimango ancora a pregare nell’Orto degli Ulivi … per la Pace! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! … (Pasquale-Giuseppe, man mano porge a Teresina un Pezzettino di Pane per ognuno dei presenti che si avvicina. Teresina Lo Bagna nel Vino del Calice e Lo dona, dicendo: Il Corpo e il Sangue di Cristo e ognuno risponde: Amen.) EccoMi! Ci siamo Donati! La Pasqua è Piena, è Viva ed è Risorta … nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Maria! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: Il Banchetto Nuziale è a Festa! Rimaniamo nella Gioia Eterna del Corpo e del Sangue … Donato all’Umanità intera … ChiesaTabernacolo-MariaMamma del Legno Verde … che Si Dona in Pienezza … attraverso il Mistero dell’Amore di Dio! … (Gesù dona il Calice  a Teresina:) Bevi per la Pace! (Gesù dona il Calice  a Pasquale) Bevi per la Pace! … (Gesù Beve) Bevo per la Chiesa di Dio Uno e Trino, Figli! EccoMi! Il Mistero Uno e Trino: non perdeteLo! Siate sempre Figli del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo Amore! E prendete per mano i vostri nemici … unendoli alla Croce, Figlioli! Quando camminate lungo le strade … guardate i vostri Fratelli con gli Occhi della Croce … e non dimenticate che siete fatti a Immagine e Somiglianza di Dio! Siete stati Lavati col Mio Sangue … di Battezzati col Nome di Dio! Non dimenticatelo! Crescete portando la Croce … e Amate così come la Croce Ama ognuno di voi, Figli Miei! Preghiamo per la Pace, Figli! Preghiamo per la Pace! Cosa c’è ancora, Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! La Pace è sempre più distante dagli uomini … o meglio … l’Umanità intera non cerca la Pace! Gesù: No! Teresa: Non cercando Dio … non può cercare la Pace! E anche coloro che vorrebbero cercare la Pace … gli viene impedito! E quindi bisogna pregare … pregare affinchè coloro che possono donare ...  La Pace la dona solo Dio … ma coloro che possono mettere fine alla Guerra tra gli uomini aprendo gli occhi a Te … aprano il loro cuore … comprendendo che il vero Potere non è nelle cose materiali … ma è solo Abbracciando la Croce che l’uomo diventa libero … che l’uomo raggiunge ciò per cui è stato Creato! Tutto il resto crea solo confusione, disordine! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Teresa: E’ tutto semplice … lo è sempre stato sin dall’inizio … sin da quando Dio ha Creato gli uomini e tutto il Creato …. ma….! Gesù: L’io … al posto di Dio! Teresa: Eccomi, Gesù! Che è una Schiavitù ancora più grande! Mettere Dio nell’io … è la Liberazione! Invece lasciare l’io nell’io … è la Schiavitù … è essere sotto controllo del denaro, dell’odio, del sesso, del successo … così come ci ripeteva sempre anche il Calice Vivente! Invece il nostro unico Tutto deve essere la Croce … e nella Croce abbiamo tutto ciò che ci necessita … senza aver bisogno di colmare il vuoto … perché nella Croce non c’è nessun vuoto! Gesù: C’è la Pienezza! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Non hai nient’altro da dirMi? EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Io ho tante tante Cose da dirvi, Figli! Vi Amo! Tutti: Anche noi! Gesù: Vi dico tutto l’Amore che ho Donato e che Dono! Imparate ai vostri pargoli a conoscerMi … e parlate loro di Dio … parlate loro di Gesù … parlate loro di Maria … ma non come una barzelletta lontana … così come sono: Vivo e Reale in mezzo a voi, Figli Miei! Non abbiate vergogna di parlare di Gesù! Non abbiate vergogna di parlare del Padre o di Maria! Vedete, Figli … abbiamo Scelto voiper  donare all’Umanità il Pane Quotidiano! Abbiamo Scelto una Famiglia dove fermarCi e poter Parlare … rimanendo Piccoli, Poveri e all’Ultimo Posto! Se Mi cercate … non Mi trovate al Primo Posto … ma all’Ultimo! Gli uomini Mi hanno messo all’Ultimo Posto! Rimaniamo così, Figli … perché Dio E’ la Primizia di tutto e di tutti! Ma preghiamopreghiamo per tutti i Figli Ministri e per l’Uomo che indossa l’Abito Biancoaspettando il Venerdi Santo: il Venerdi della Croce e del Crocifisso … così vedete gli uomini camminare senza la Croce … cercando ancora Barabba! Rimanete Saldi(Gesù Benedice)nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo Amore … Figli Miei! I Due Giovanni vengono a farvi Compagnia, Figli! … (Gesù dona un bacio ai presenti)PICCOLO GIOVANNI: CON LA CROCE E COL PANE! … (Giovanni Benedice e dona un bacio ai presenti) … Pace ai vostri cuori! Teresa: Pace al Tuo Cuore, Giovanni! Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Come state? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! State bene o male? Alcuni: L’uno e l’altro! Piccolo Giovanni: Così! Vi siete svegliati all’Alba? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Chi vi ha donato il Risveglio? Alcuni: Il Padre! Piccolo Giovanni: L’avete Benedetto? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Siete tutti sicuri di averLo Benedetto? E cosa Gli avete detto? Alcuni: Di affidarci a Lui! … Che Gli vogliamo bene! … Eccomi! Piccolo Giovanni: Ma siete sicuri di esservi svegliati? Avete speso una Piccola Freccettina al Cuore di Maria? Alcuni: Sì! Piccolo Giovanni: Avete Spezzato il Pane Quotidiano che Dio vi ha donato in questo Giorno? Alcuni: Eccomi! Piccolo Giovanni: E quando siete usciti … avete incontrato un poverello? Gli avete donato un pezzo di pane? O avete pensato: “Chiudo la porta e spezzo il pane!”? … Ecco la Giornata di Dio: Guarda tutti i Figli … guarda tutti i cuori … li ascolta … e dona il Pane Quotidiano! Quando è l’attimo di Spezzare il Pane … se non potete donarLo materialmente … donateLo Spiritualmente! Fate tutto questo, Figli! Spezzatevi e Donatevi! Dio non vi fa mancare nulla! Ma vedete … gli uomini in questo Tempo … i Grandi … stanno accendendo l’io … e distruggendo i Figli! Preghiamo ancora … rimanendo Uniti alla Croce! E’ l’Arma Vincente su tutto … e potete usarLa attimo dopo attimo, Figlioli … nel vostro Camminare della Giornata: “Il Mio Tutto E’ la Croce! … Il Mio Tutto E’ la Croce! … Il Mio Tutto E’ la Croce!” … (Giovanni Benedice) … Non dimentichiamolo! Consolate il Cuore di Domenico in questo Tempo … e Gridate come Lui: “Il Mio Tutto è la Croce!”(Il Sacerdote Domenico Lentini di Lauria, di cui il prossimo 25 Febbraio ricorre l’Anniversario della Sua Salita nel 1828) Siate perseveranticome Lui lo è stato … e lo e’! Alzate la Croce che portate … e dite: “Don Domenico … il mio Tutto è la Croce che Dio Ti ha donato … e Tu L’hai divisa con tutta l’Umanità intera!” … E’ questo il Frutto di Dio … che Domenico ha donato e dona! Ma rimanete vicino a Lui in questo Tempo, Figli! Lui è vicino a Dio … e vi ascolta! ChiedeteGli di unire la Chiesa alla Croce! Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Cosa c’è … cosa devi dirMi? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Teresa: Eccomi, Giovanni! Piccolo Giovanni: Teresa: Eccoci ad accogliere il Tuo Invito a fare Compagnia a Domenico … a comprendere sempre di più ciò che Lui ha fatto, ha detto! Ha donato la Sua Vita! Ed è per noi un Grande Esempio … vedere come per Domenico … tutto era incentrato sulla Croce! Piccolo Giovanni: Il Mio Tutto è la Croce! Teresa: Eccomi! E così deve essere … dovrebbe essere per ognuno di noi! Piccolo Giovanni: Per ognuno di voi! Teresa: Eccoci, Giovanni! Piccolo Giovanni: EccoMi! Vi Invito alla Preghiera costante … e a Ricordare il Mistero Vivo di Dio … che Chiama tutti i Figli a vivere per il Tutto della Croce! Non dimenticatelo, Figli Miei! … (Giovanni Benedice e dona un bacio ai presenti) … Io vi Saluto!  Giovanni viene! IL CALICE VIVENTE: CON LA CROCE E COL PANE! (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai presenti) … Pace ai vostri cuori! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Come state? Alcuni: Eccomi! … Bene-male! Il Calice Vivente: Bene-male? Come avete trascorso da Giovedi a Giovedi? Il Pane L’avete Masticato? Che Sapore ha? Ce l’avete il Sapore della Croce? Alcuni: Eccomi! Il Calice Vivente: E’ com’è? Alcuni: Dolce! Il Calice Vivente: Non è Amara? Tutti: No! Teresa: Poco poco … sì! Se no … non è Croce! Il Calice Vivente: Eeeh, Figli … qual è la Verità della Croce? E’ Leggera o è Pesante? Alcuni: E’ Leggera! Il Calice Vivente: La portate in Pienezza? Alcuni: Così e così! Il Calice Vivente: E allora … come fate a dire che è Leggera? Alcuni: Per non lamentarci! Il Calice Vivente: Ma lo sapete che Dio vi vede e vi sente … ovunque siete … in ogni luogo? Alcuni: Eccomi! Il Calice Vivente: E vi rendete conto … che Dio vi vede? E vi rendete conto … che Dio vi sente? Alcuni: Eccomi! Il Calice Vivente: Ma vi rendete conto … che vi devo far fare il giro del Padiglione … per farvi entrare … e ripetervi ancora le stesse cose? Ma vi  rendete conto … che Dio è in mezzo a noi … ed è Vivo e Reale … e ci parla? Dio viene a parlarci…! Dio lascia … e viene … e parla ad ognuno di noi … dicendo ad ognuno, ad ogni Figlio: “Sei Mio Figlio! Ti ho portato in Croce con Me!” … Ma ci rendiamo conto che Gesù è Salito sulla Croce … e ha portato te … ha portato te … ha portato tutti quanti? Si è fatto carico … ha preso i miei errori … ha preso gli errori di tutti! E noi cosa abbiamo fatto? Gli abbiamo girato le spalle: “Non ci servi! Io cammino da solo!” … E Gesù è venuto ancora a dire: “Ma Io ti ho portato e non ti ho abortito … mentre l’Umanità Mi ha abortito! E ho versato il Mio Sangue per tutti quanti!”… Questo ha fatto Gesù … per tutti quanti … per coloro che costruiscono le bombe … per coloro che mandano i Figli a morire …  per coloro che spezzano la Croce! Gesù ha Donato la Sua Vita … Si Dona e ci Chiama ancora: “Entrate da quella Porta … e non cercate le cose del mondo! Non uscite fuori: c’è il Veleno … ci sono i Falsi Profeti!” … Giovanni, il Capriccioso … ha Donato la Vita … e anch’Io … per la Chiesa tutta … e lo facciamo ancora! Immolatevi anche voi e pregate per la Chiesa tutta, Figli … Spose del Mio Cuore! … Cosa c’è, Teresina? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! E ricordate queste parole! Non hai niente da dirMi? Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Eccomi sì! Hai donato la Tua Vita! Il Calice Vivente: Anche Giovanni! Teresa: Eccomi! Come Consacrato di Dio! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: Come Ministro di Dio! Il Calice Vivente: EccoMi! Teresa: E ciò che Dio Consacra…! Il Calice Vivente: Il Sacerdozio è sempre Sacerdozio! Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: EccoMi! Quando si viene Unti … non si toglie l’Unto di Dio: rimane! Teresa: Eccomi! Quando l’Unto di Dio trova la Croce di Dio … non può far sbagliare i Suoi Figli! Il Calice Vivente: No … con la Croce non si sbaglia mai!  Teresa: Eccomi! Il Calice Vivente: La Via è Stretta … non diventa Larga! Quando è Larga … non è di Dio! Rimanete nella Viuzza dove vi ho portati, Figli Miei! E preghiamo per la Pace! … Come stai? Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: Non dire più la stessa parola! Pasquale: Qual è? Il Calice Vivente: Lo sai bene qual è! Come stai? Pasquale: Bene! Il Calice Vivente: Cosa c’è oggi? Pasquale: Oggi mi ricordo i giri che facevamo insieme … aggrappati mano nella mano … nel Padiglione … qui! Il Calice Vivente: EccoMi! Pasquale: Ogni tanto però qualche fila Tu la saltavi! Io Ti chiedevo: “Ne hai saltata una! Perché?” E Tu non mi rispondevi! Il Calice Vivente: Perché non l’avevo saltata! Pasquale: Non l’avevi saltata … eri passato lo stesso! Il Calice Vivente: EccoMi! Cosa c’è? Pasquale: Mi manca sempre la Tua Presenza! Il Calice Vivente: Io ci sono … sei tu che non ci sei! Pasquale: Come … non ci sono? Il Calice Vivente: Perché Io ci sono! Pasquale: E anch’io ci sono! Il Calice Vivente: E allora? Pasquale: Andiamo avanti! Il Calice Vivente: EccoMi! Andiamo avanti! Pasquale: Andiamo avanti! Il Calice Vivente: La Mia Mano è nella tua! Pasquale: Eccomi! Il Calice Vivente: E in ognuno di voi, Figli! Tutti: Eccomi! Il Calice Vivente: Preghiamo ancora! Questo Venerdi della Pasqua che viene … aspettateMi, Figli … aspettateMi! Preghiamo in questo Tempo … costantemente … per la Pace … affinchè il Cuore Immacolato di Maria Trionfi … e gli uomini diventino tutti Figli e Fratelli … attraverso la Croce di Gesù … la Croce di Domenico: la Mia Ombra, Figli! … (Il Calice Vivente Benedice e dona un bacio ai presenti) Rimanete sempre nell’Ombra della Croce! Non perdeteLa, Figli! Giulia: Giovanni … Giovanni …  Giovanni … cos’è quel Velo? Un altro Flagello preparato dagli uomini? Lo posso fermare? I Due Giovanni: No! Giulia: Lo fermate Voi? I Due Giovanni: No! Immolati, Figlia! Giulia: Eccomi! Le Schiere sono tutte uscite! Sì, un altro Peso! E’ bello da portare! L’ha poggiato Gesù sulle spalle! E’ un Dono Grande! Eccomi! I Due Giovanni: Dì al Figlio ciò che mettiamo nel tuo cuore! Giulia: Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! … Possiamo salutare i Cari! EccoCi, Cari! Quando è terminato il Lavoro, vengo! EccoCi,  Giovanni! Ci vediamo dopo!