Le Visitazioni: ogni Giovedì sera dalle 20.00 ed ogni 2aDomenica del mese dalle 15.00   

nuovo sito: www.stelladigesu.it

 

ULTIMO MESSAGGIO

DEL MESE IN CORSO

 

 

GIOVEDI  24 MAGGIO  2018

 

Giuda guida la Preghiera del Rosario e, mentre si prega, ecco la Visitazione che inizia con Gesù e lo Strumento che colloquiano  nella Lingua dell’Amore guardando Teresina e tutti i presenti:) Giulia: Se Sei Tu, Glorifica il Padre! Se Sei Tu, Glorifica il Padre! Se Sei Tu, Glorifica il Padre! Gesù: Io Sono  il Dio Uno e Trino(Gesù Benedice) e Glorifico il Padre Altissimo … Ora e per l’Eternità …  Figli, Fratelli e Amici del Mio Cuore! Vi Offro il Mio Cuore Grondante di Sangue in questo Giorno! Figlioli, Dissetatevi … prendendo le Gocce che scendono su di voi, sull’Umanità intera! Allargate le Braccia nel Segno della Croce … e pregaterimanendo nella Vigna, nell’Arca, nei Remi, nelle Capanne! Cercate l’Albero della Croce ... e Riposatevi Un Giorno, Due Giorni, Tre Giorni! Nel Quarto GiornoImpastate il Pane e DonateLo ai Piccoli, ai Poveri, agli Emarginati! Non misurate ciò che donate! Non fatevi i conti di ciò che spendete … ma AmateAmate senza limiti, senza misure … così come vi Ama il Padre vostro … che è in mezzo a voi, Figlioli del Mio Cuore! Pregate ancora per le Mura di Roma! Pregate per i Grandi del mondo! Pregate, Figlioli Miei … rimanendo Chiesa Nuova nel Grembo di Maria … Madre Mia, Madre di ognuno di voi, Madre dell’Umanità intera, Figlioli! Io Sono Curvo a Pregare per l’Umanità intera … per ognuno di voi! Ritornate all’Ovile … Umanità dispersa! Amatevi e Cercate il Padre, Figlioli Miei! Rimani nell’Eccomi, Strumento! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Gesù: Figli, Un Tempo, Due Tempi, Tre Tempi: Pascolate il Gregge! Un Tempo, Due Tempi, Tre Tempi: Donate l’Acqua al Gregge! Un Tempo, Due Tempi, Tre Tempi, Quattro Tempi, Cinque Tempi: Prendete il Latte del Gregge! Un Tempo, Due Tempi, Tre Tempi, Quattro Tempi, Cinque Tempi, Sei Tempi: Il Pastore ha abbandonato il Gregge! Pascolateli ancora … Proteggeteli dal lupo che arriva! E pregate  pregate  pregate, Figlioli Miei … Amandovi gli uni gli altri nella Misura del cuorenella Misura della Croce, Figli! Cocciuta Divina? Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Cosa hai fatto in questo Giorno, Anima Mia? Giulia: Le Cose del Padre, Gesù … il Lavoro … tutto quello che c’è da fare in questo Tempo! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Vuoi guardare? Giulia: Eccomi, Gesù!  Gesù: Guarda! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù? Gesù? Gesù: EccoMi, Anima Mia! Giulia: Un tunnel spezzato! Non c’è un’uscita! Gesù, ci sono dei missili … ma ci sono anche dei bambini! Cosa devo fare? Gesù: Le Cose del Padre, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda ancora, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Si è staccato il Velo, Gesù … quello che reggeva….! Lo puoi legare ancora? Gesù: Non sono Io a staccarlo! Giulia: Eccomi, Gesù! Posso farlo io? Gesù: Fai le Cose del Padre! Giulia: Eccomi! Posso portarmi qualcuno? Eccomi! Gesù: Guarda ancora, Anima Mia! Giulia: Eccomi, Gesù! Chi lo sta facendo quel maremoto? Gli uomini? Gesù, lo fermiamo? Gesù: Fai le Cose del Padre! Giulia: Eccomi, Gesù! Gesù: Guarda ancora e, ciò che vedi … aggiungilo nel Vuoto dei Rotoli! Giulia: Eccomi, Gesù! Eccomi! (Gesù e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Eccomi, Gesù! Eccomi! Gesù … metto la Famiglia, i sussurri e i cuori …  nel Tuo Cuore! Metto tutto quello che mi avete donato fino a questo istante … nel Tuo Cuore! Gesù, metto nel Tuo Cuore … tutti quelli che si sono affidati alle mie preghiere e quelli che non lo possono fare! Metto nel Tuo Cuore … il niente della mia Giornata! Metto nel Tuo Cuore … tutte le Pietruzze, i Sacerdoti e i Gigli e l’Uomo che ha indossato l’Abito Bianco! Accoglietelo … e riempite la nostra Giornata di Croce, di Povertà, di Umiltà, di Ultimo Posto … per poterTi vedere, Gesù … nella Pienezza del Tuo Amore! (Lo Strumento dona un bacio a Gesù) Fa che tutti gli uomini vedono il Tuo Volto … la Promessa fatta: “Il Cuore Immacolato di Maria … Madre Mia, Madre di ognuno di voi, Madre dell’Umanità intera … Trionferà … e tutti gli uomini vedranno il Mio Volto … e il Volto di Dio … e lo Strumento alla Destra del Padre!” Eccoci, Gesù! Eccoci … nell’essere Saldi nell’Amore … nell’aspettarTi … quando tutti Ti vedranno … quando tutti si inginocchieranno … ma non tutti si alzeranno! Eccoci! Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi, Cocciuta del Cuore della Croce! EccoMi al Banchetto Nuziale! EccoMi nel Giardino del Padre! EccoMi con tutte le Schiere! EccoMi con tutti i Servi Inutili! EccoMi con tutti i Pargoli! EccoMi con i Due Giovanni … Carlo, Pio e Domenico … nel Portarvi l’Unica Verità della Croce … (Gesù Benedice) l’Unica Verità del Pane … Invitandovi ancora a tenerLi  Alti e a viverLi nella Pienezza dei vostri cuori, Figlioli Miei! Giulia: Eccoci, Gesù … nell’abbandonarci nel Tuo Cuore! Eccoci, Gesù! Gesù: EccoMi, Anima Mia! Pace ad ognuno di voi, Figlioli! … (Gesù dona un bacio ai presenti, che ricambiano)  Pace al Tuo Cuore, CALICE VIVENTE Dio! Vuoi parlare con Me? Teresina del Bambin Gesù? Teresa: Eccomi! Gesù: Vuoi parlare con Me? Teresa: Eccomi! (Gesù dona un altro bacio ai presenti, che ricambiano) Gesù: Hai trovato Dio al Primo Posto … nel Tuo Camminare? Teresa: Eccomi! Gesù: E cosa vi siete detti? Teresa: Eccomi! Gesù: Solo: Eccomi? No, Mi sa di aver sentito qualcosina in più! Voi state tutti bene? Tutti: Eccomi! Gesù: Parla! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Com’è andata la Giornata? Teresa: Con le Cose del Padre …  Dritta! E, quindi … se si è nelle Cose del Padre … è una Giornata Dritta! Gesù:  EccoMi! E con le cose del mondo? Teresa: Dritto lo stesso! Se si guardano le Cose di Dio … è Dritta anche con le cose del mondo! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: E cosa c’è ancora? RaccontaMi! Racconta! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi! Sono in tanti che riconoscono lo Strumento! E’ riconosciuto di più da chi la incontra per la prima volta … o ne sente solo parlare … o non sa tutto quello che è successo! Ma viene  riconosciuta solo con uno sguardo … e si vede! Invece chi sa … o chi c’è stato … chi conosce … o chi è venuto per cercare una Grazia … non dico per tutti … parlo in generale … non cerca di capire Strumento e di comprendere che è la Tua Presenza, che è la Presenza di Dio! Ma, così come fanno con Te … come fanno con Maria … come fanno con Dio … desiderano usarla secondo i loro scopi … secondo ciò che serve e, quando non gli serve più …  viene messa da parte! Ma non è su questo su cui mi concentro … perché questo poi non è un problema … né dello Strumento … né Tuo … né nostro … diciamo…! Ma è bello … quando qualcuno che  non ci conosce … ci incontra così, per caso … eh…!   Gesù: Eh! E dice: “Siete uguali voi due!” Oppure chiedono allo Strumento: “Ma tu hai fatto Miracoli?”… E lo Strumento risponde: “E’ Dio che fa i Miracoli … non l’uomo! Basta saperLo chiamare: Papà…!” … Sono semplici queste parole … semplici e profonde: “E’ Dio che fa i Miracoli … non l’uomo! Basta saperLo chiamare: Papà…!” … Toccare il Cuore del Padre: “Papà…!” Nessuno Lo chiama: “Papà…!” in Pienezza! Papà! Papà! Papà! Vai avanti, Anima Mia! EccoMi! Teresa: Eccomi! E così, come lo Strumento è a Tua completa disposizione….! Gesù: EccoMi! Teresa: Così dovrebbe essere per ognuno di noi! Questo significa essere Chiesa Nuovaessere Chiamati per portare la Luce e donare il Tuo Amore a chi incontriamo! Gesù: EccoMi! Teresa: E, solo riconoscendoci come Croce … e mettendoTi al Primo Posto … che possiamo fare questo! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Non dimenticando che sul capo di ognuno di voi c’è la Fiammella Accesa … come lo è sul Mio! Teresa: Eccomi! Gesù: Arde … ma non si consuma! Arde … ma non si consuma! Non fateLa spegnere! Vai avanti! EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Viceparroco? Raffaele: Eccomi! Gesù: Toccati la Fiammella! Vedi se ti bruci! No…! Così…! I capelli non ci sono! Raffaele: Devono ricrescere! Gesù: E’ così la Fiammella! EccoLa! Raffaele: Così? Gesù: Vedi se ti bruci! Fai così! Raffaele: Eccomi! Gesù: La senti? Raffaele: Eccomi! Gesù: Ti sei bruciato? Raffaele: Un po’! Gesù: Mi prendi in giro? Raffaele: Eh … eh! Gesù: Cosa vuoi dirMi? Raffaele: Eccomi! Gesù: EccoMi! Raffaele: Eccomi! E’ stare nell’Amore di Dio … che non Lo perdi mai! Gesù: Non lo sei adesso? Raffaele: Eccomi! Gesù: EccoMi! Raffaele: Dio ci vede sempre … e noi stiamo con Lui! Stiamo qui…! Ed è … quello che conta! Gesù: Non c’è nessuna ombretta nel tuo cuoricino? Raffaele: No! Gesù: Io ne vedo una! Raffaele: Togliamola! Gesù: Toglila! Raffaele: Eccomi! Gesù: EccoMi! Mentre Parlavo all’inizio e vi guardavo…! Lo Strumento Mi guardava … e Io guardavo voi … tutti quanti: Chiesa Nuova! Siate Vigilanti! Siate Vigilanti: è nelle vostre mani l’Umanità intera! Mi Sono Scelto un Gregge, una Famiglia … per Salvare l’Umanità! Aspetto i Frutti da raccogliere, Figlioli! Vuoi dire qualche altra cosa? Ci Doniamo? Teresa: Eccomi! Gesù: Ci Doniamo! Io Mi Dono … nell’Amicizia della Croce! EccoMi! Teresina del Bambin Gesù, DoniamoCi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! EccoMi! (Teresina dona a Gesù un Pezzettino di Pane. Gesù Spezza un po’ di Pane, Lo bagna nel Vino e Lo dona al Calice Vivente, dicendo:) … Padre, prendi il Tuo Amore … e donaLo ancora! (Gesù bagna il Pane nel Vino e Lo dona a Teresina, dicendo:) … Teresina del Bambin Gesù, prendi il Tuo Amore … e donaLo ancora! … (Gesù bagna nel Vino un Pezzettino di Pane e Lo Mangia, dicendo:) Prendo il Mio Amore … e Lo dono ancora! ! (Gesù  dona il Vino al Calice Vivente, dicendo:) Bevi l’Amore … e donaLo ancora! (Gesù  dona il Vino a Teresina, dicendo:) Bevi l’Amore … e donaLo ancora! (Gesù  Beve, dicendo:) Bevo l’Amore … e Lo Dono ancora! EccoMi! EccoMi! EccoMi! … (Gesù asciuga il Bicchiere-Calice con un tovagliolino che consegna a Giuseppe) DoniamoCi! Teresa: Eccomi! Gesù: Io rimango nel Meditare! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! (Il Viceparroco versa il Vino e Teresina con Giuseppe donano rispettivamente il Vino e  il Pane! Teresina  dice: Questo è il Mio Sangue! Giuseppe dice: Questa è la Mia Carne! E ognuno risponde: Amen! Gesù parla col Calice Vivente:) EccoMi! Ci Siamo Donati! La Pasqua è Viva, è Risorta, è Piena … sul Banchetto Nuziale! Padre, hai Donato ancora  il Tuo Cuore! Hai Versato ancora il Tuo Sangue … per l’Umanità intera, per tutti i Tuoi Figli! Padre, vuoi parlare con Me? Vuoi dire ai Tuoi Figli … quanto è Grande l’Abbraccio della Croce … Uniti con Maria? Vedi i Tuoi Figli … vedi! … (Il Calice Vivente Benedice tutti) Dona la Croce e parla della Croce! Dì ai Tuoi Figli … com’è Bello l’Abbraccio della Croce! Dì ad ognuno di loro … quale Tesoro è la Croce, Padre! Don Vincenzo: Glorificate Dio con la vostra Vita … e ognuno lo faccia suo! Gesù: Parla ancora, Teresina del Bambin Gesù! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi, Gesù! Gesù: EccoMi! Non hai niente altro da dire? Teresa: Eccomi! Gesù: Non hai visto niente? Teresa: Eccomi! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Parla! Teresa: Eccomi! Aspettiamo un altro pochino! Gesù: EccoMi! Teresa: Eccomi! Gesù: Viceparroco? Raffaele: Eccomi! Gesù: Hai qualche altra cosa da dirMi? Aspettiamo ancora un po’ … come dice Teresina del Bambin Gesù? Raffaele: Eccomi! Gesù: EccoMi! Raffaele: Eccomi! Gesù: Io vi Invito alla Preghiera Costante! Dio aspetta sempre a Braccia Spalancate i Propri Figli … ma non disperdetevi nei rumori del mondo in questi Tempi! Ciò che vedete e sentite … è piccolo! Ciò che vi nascondono … è grande! Ma Dio è con le Braccia Spalancate ad aspettare i Propri Figli! Non mantenete le distanze tra voi e Dio … ma avvicinatevi! E’ un Papà…! E’ il Papà di ognuno di voi e dell’Umanità intera! Pregate! E  ricordatevi che Dio vi ha cercati ad uno ad uno … chiamandovi: Chiesa Nuova! Non siete stati voi … ma è Lui! E Dio non sbaglia quando chiama i Propri Figli! Non lasciatevi trascinare dal Veleno! Non lasciatevi trascinare dai Falsi Profeti! Avete la Destra: usateLa! … (Gesù Alza la Destra e Benedice) Io vi Saluto! … (Gesù dona un bacio ai presenti, che ricambiano e Benedice) Giovanni viene con la Croce e col Pane! Piccolo Giovanni: CON LA CROCE E CON IL PANE!  Sono Io: Giovanni! (Giovanni Benedice e dona un bacio ai presenti, che ricambiano) Pace ai vostri cuori, Figlioli Miei! Pace ai vostri cuori! Calice Vivente Dio? … (Il Calice Vivente Benedice e anche Giovanni si Segna) … EccoMi! Sei fatto di Croce! Parli solo attraverso la Croce? Calice Vivente Dio? Parla attraverso la Croce! … (Giovanni Benedice)Come state tutti quanti? Tutti: Eccomi! Piccolo Giovanni: Eccomi? Stanno: Eccomi! Tu stai pure: Eccomi? Raffaele: Eccomi! Piccolo Giovanni: Tutti quanti: Eccomi … state? Qualcuno: Eccomi! Piccolo Giovanni: Che hai nelle mani, Teresina del Bambin Gesù? Un palo vestito? Un tamburello? Una cordicella? L’hai mai vista la cordicella della Cocciuta? L’avete mai visto il Volto di Dio? Qualcuno: Eccomi! Piccolo Giovanni: L’avete mai visto il Volto di Dio? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Tutti quanti stanno per parlare e hanno il batticuore di non saper dire: Eccomi! Teresina del Bambin Gesù, cosa vuoi dire? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Perché ti tiri il ditino? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Parla! Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Li hai visti i Segni nel Cielo? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: Li hai visti i Segni nella Luna? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: E cosa hai fatto … quando li hai visti? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Non hai niente da dire? Teresa: Eccomi! Piccolo Giovanni: EccoMi! Viceparroco, tu li hai visti i Segni? Non li hai guardati? Quando li vedi … Alza la Destra … ma guardali poco! E anche tutti voi! Siate Vigilanti, Figlioli! Siate Vigilanti di ciò che vedete nel Sole, nel Cielo e nella Luna! I Tempi sono questi: “Vedrete Segni nel Cielo, nella Luna!Ma ancora non è l’Ora del Cuore di Maria! Ci saranno ancora Guerre … dopo i Segni! E poi ancora Segni! E poi ancora mamme che piangeranno! … Poi vedrete un Segno che darà Quiete … ma non è Quiete: è la Guerra Piena! Dopo di quella … vedrete il Segno dell’Amore di Maria … e tutte le ginocchia si inginocchieranno … ma non tutti si alzeranno! Pregatepregatepregate, Figli Miei! … (Giovanni dona un bacio ai presenti) Il Mio Bacio è il Velo che vi copre … fin quando non verrà il Tempo! Io Me ne vado … ma sono sempre con voi! Vi Saluto con la Croce! … (Giovanni dona un bacio e  Benedice)Vigilate e Pregate! Giulia: Giovanni…? Giovanni…? Hai cucito Tu il Velo? … Dove vai? Le Schiere ancora sono ferme! La mia è uscita! Eccomi! Un altro Velo scende ancora … e un altro ancora … e un altro ancora! Tutti quanti siete al Banchetto Nuziale nel Giardino! Salutiamo i nostri Cari! Giovanni…! (Giovanni e lo Strumento colloquiano nella Lingua dell’Amore) Giovanni…! Pane! Acqua! Vino! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi!! Ci vediamo dopo! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi! Eccomi!